Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
6Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Il peso della flussione

Il peso della flussione

Ratings: (0)|Views: 157|Likes:
Published by Riccardo Pengo
Questo lavoro, da me svolto come tesina di maturità scientifica, ripercorre la storia del concetto di infinitesimo, in un intreccio di matematica e filosofia. Partendo dall'antica Grecia, il discorso lambisce la nascita del calcolo con Newton e Leibniz, per poi fermarsi nello specifico su Hegel e sul ruolo fondamentale, ma molto spesso trascurato, che l'infinitesimo ha nella sua filosofia. In conclusione, vi è una breve citazione del lavoro di Robinson e Conway sull'analisi non-standard, e sul ritorno dell'infinitesimo in matematica.
Questo lavoro, da me svolto come tesina di maturità scientifica, ripercorre la storia del concetto di infinitesimo, in un intreccio di matematica e filosofia. Partendo dall'antica Grecia, il discorso lambisce la nascita del calcolo con Newton e Leibniz, per poi fermarsi nello specifico su Hegel e sul ruolo fondamentale, ma molto spesso trascurato, che l'infinitesimo ha nella sua filosofia. In conclusione, vi è una breve citazione del lavoro di Robinson e Conway sull'analisi non-standard, e sul ritorno dell'infinitesimo in matematica.

More info:

Categories:Types, School Work
Published by: Riccardo Pengo on May 20, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

01/29/2015

pdf

text

original

 
Il peso della flussione
Piccola storia del concetto di infinitesimo,e sua rilevanza nella filosofia hegeliana 
RICCARDO PENGO
 
2
 INDICE 
Indice
2.1 L’antica Grecia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42.1.1 Pitagora . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42.1.2 Anassagora, Democrito . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52.1.3 Eudosso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62.1.4 Archimede . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72.2 Dal Medioevo all’et`a dei Lumi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92.2.1 Kepler, Cavalieri e il metodo degli indivisibili . . . . . . . 102.2.2 La Francia di Fermat, Descartes, Roberval e Pascal . . . . 122.2.3 Isaac Newton e le quantit`a fluenti . . . . . . . . . . . . . 142.2.4 Leibniz e il
 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 162.2.5 Il XVIII secolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19
3.1 Vita e opere . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 193.2 Hegel e l’analisi infinitesimale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 203.2.1 Hegel e la matematica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 203.2.2 Hegel e l’infinito matematico . . . . . . . . . . . . . . . . 213.2.3 Hegel e l’infinitesimo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 223.3 Dall’infinitesimo al sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 253.3.1 Matematica, realt`a e storia . . . . . . . . . . . . . . . . . 263.3.2 Finito e infinito . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 273.3.3 Calcolo, esperienza e conoscenza . . . . . . . . . . . . . . 28
 
3
1 Introduzione
Per ogni matematicoc’`e un senso di infinitonel dar la caccia ai numeri gi`a sfuggenti di per
Angelo Branduardi
Lungo la storia del pensiero matematico e scientifico
 tout court 
 pochi concettihanno trovato cos`ı fecondo terreno dibattimentale come quello di infinito.Fin dalle origini della sua esistenza, infatti, l’uomo si `e trovato di fron-te a forze cos`ı imponenti che, dominando interamente la sua vita, gli parve-ro incontrollabili, illimitabili e, dunque, illimitate e prive di confini: infinite,insomma.Ecco dunque spiegata la predilezione dei greci per il pi`u controllabile e stu-diabile finito, di volta in volta espresso come “ben rotonda sfera” in Parmenideo come numero intero in Pitagora.In questo lavoro, per`o, noi ci vogliamo rivolgere al polo opposto della scala:non vogliamo guardare all’infinit`a delle sfere celesti, ma alla piccolezza, anziall’infinita piccolezza di un granello di sabbia staccato da un monte.Fuor di metafora, ci prefiggiamo il compito di tracciare una limitatissima sto-ria di quel singolare concetto che, nato molto dopo quello di infinito matematico,gli ha fatto da contrappunto fino ai giorni nostri: quello, cio`e, di infinitesimo.Il nostro itinerario inizier`a dunque in Grecia, luogo che pi`u di ogni altro hapartorito le branche e i concetti cardine dell’indagine matematica. Ivi accenne-remo al metodo di esaustione, e alla problematica delle monadi in Pitagora eZenone.Dopo aver fatto ci`o, ci sposteremo definitivamente sul continente europeo,sorvolando il metodo degli indivisibili di Bonaventura Cavalieri e i pionieristicimetodi delle tangenti di Pierre de Fermat e Isaac Barrow.Da qui esploreremo i fondamentali passi compiuti da quegli autentici “gigantisulle spalle di giganti” che furono Isaac Newton e Gottfried Leibnitz.Fatte queste necessarie osservazioni, ci concentreremo su un aspetto poconoto nell’evoluzione del calcolo infinitesimale, che vuole per`o assurgere qui alruolo di colonna portante del nostro lavoro: l’intervento di Georg W. F. Hegelnel dibattito sul ruolo dell’infinitesimo in matematica. Vedremo in particolare lesue posizioni sui fondamenti del calcolo infinitesimale, e quale ruolo esso rivestanella sua filosofia.Analizzeremo infine il periodo immediatamente successivo ad Hegel, cheport`o alla definitiva scomparsa degli infinitesimi dal calcolo, ad opera di KarlWeierstrass e della sua moderna definizione di limite.Per concludere, osserveremo come in realt`a il concetto di infinitesimo siaritornato prepotentemente alla ribalta della ricerca matematica novecentesca,con la scoperta dei numeri iperreali da parte di Abraham Robinson e dei numerisurreali da parte di John Conway.

Activity (6)

You've already reviewed this. Edit your review.
Fede liked this
1 hundred reads
mariano_vitale_1 liked this
fortunato liked this
lothar82 liked this

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->