Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
2009 02 09 Lavori in Corso Magazine

2009 02 09 Lavori in Corso Magazine

Ratings: (0)|Views: 7|Likes:
Published by LinCmagazine

More info:

Published by: LinCmagazine on May 23, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/23/2012

pdf

text

original

 
Molte delle conoscenze che abbiamo di quello che succede nel mon-do le otteniamo dai giornali, dalla televisione, dai social network, dallee-mail, dagli sms. Flussi frenetici di informazioni che corrono alla velo-cità della luce e che trasportano direttamente sulle pagine dei giornalio sui widgets nei desktop dei nostri pc o dei nostri palmari, fatti e tema-tiche globali in continua mutazione e che in
uenzano costantementela nostra esperienza quotidiana.I media ed i loro contenuti, quindi, costruiscono in noi l’idea che si hadella realtà, al di là di quanto questa sia concreta.Negli ultimi mesi il tema della crisi
nanziaria mondiale è entrato nellanostra vita molto prima delle sue conseguenze economiche. L’effettoannuncio ha prodotto una serie di eventi a catena che hanno provocatola perdita di
ducia nell’intero sistema aggravando ulteriormente la si-tuazione economica. E ciò nonostante che della crisi si sappia ben poco,meno che mai la sua reale portata. Per dirla con Bland,
la vera crisi non è ciò che è realmente in atto, ma ciò che si crede sia successo” 
.I mass media di tutto il mondo, ogni giorno parlano e scrivono dei pe-ricoli e lo fanno molto bene, a volte troppo bene, rischiando così diiniettare nel cuore delle persone la paura e la s
ducia.Ma su questo numero di Lavori in Corso, ispirati dalla celebre frase diJohn F. Kennedy “scritta in cinese la parola crisi è composta di due ca-ratteri. Uno rappresenta il pericolo e l’altro rappresenta l’opportunità”,ci vogliamo occupare delle opportunità, l’altra faccia della medagliadella crisi, in un network dialettico virtuale con “Persone” che amanomediare tra pensiero calcolante e pensiero meditante, e con lo scopodi generare idee e stimoli mettendo in cantiere un piccolo ma signi
-cativo fermento culturale e sociale per la costruzione di un villaggioglobale di idee chiamato
ducia.In un momento come questo non bisogna sottovalutare il valore dellarelazione, della dialettica e della concertazione delle idee, attraversomeccanismi di comunicazione che hanno come obiettivo quello di ge-nerare network di pensiero per reazioni ed azioni consapevoli.Quindi una comunicazione “fra Persone” chiamata, oggi più che mai,a sanare quel vuoto di relazione che altrimenti si potrebbe creare tral’azienda, i consumatori, i dipendenti e, in generale, la società.E la
ducia è il tessuto connettivo attraverso cui costruire legami dura-turi per trasformare le criticità in opportunità durevoli e per non sentir-si soli nei momenti importanti.
*External & Internal Relations Manager Manpower 
COMUNICAZIONEE RELAZIONE SONOLE LEVE DI FIDUCIAPER COGLIERE LEOPPORTUNITÀ DELCAMBIAMENTO
Francesco M. Gallo
PREFAZIONE
P
COMUNICAZIONE RELAZIONE \ FIDUCIA \ OPPORTUNITÀ
I PERSONAL TAG DEL 2009 PER NON ENTRARENEL TUNNEL DELLO SCETTICISMO SFRENATO
di Francesco Maria Gallo*
1
COMUNICAZIONE \ ECONOMIA \ FIDUCIA \STAKEHOLDER \ RELAZIONI
 
Lolepaina
, il bo che oae alla ne di oni aicolo, è
 
la noià di queso numeo di Laoi in coso
. La nosa olonà è quella i enee un mezzo pe sua naua chiuso uno spazio apeo a appoonimeni e i
essioni che si muoono ole lo spazio ella pagina e ella paola scia, eso un pecoso i conoscenza che si espane e che iaggia a libo in libo, a lin in lin e a pensieo in pensieo
 
Lavori in corso è un trimestrale Manpowerdi Economia e Cultura del Lavoro.Registrazione Tribunale di Milano:n. 620 del 16/10/2008
Presidente
Stefano Scabbio
Direttore Responsabile
Francesco Maria Gallo
Redazione
Maria Donnoli, Sara Malgrati,Silvia Zanoni
Segreteria di redazione
Angelica Duranteangelica.durante@manpower.it02.230037203
Hanno collaborato a questo numero:
Nadia Anzani, Vincent Boland, RobertoDonà, Giordano Fatali, FrancescoGuidara, Pietro Ichino, Antonio Marzano,Beniamimo Quintieri, Stefano Saglia,Antonio Vanuzzo.
Foto
iStockphoto
Progetto grafico
Rubbettino \ Inrete
Copertina e impaginazione
Caterina Martinelli - Bologna
Stampa
Rubbettino Industrie Grafiche ed Editoriali(Soveria Mannelli, Catanzaro)
Distribuzione
distribuito in tutte le edicole italiane inallegato a Economy - Mondadori
Concessionaria per la pubblicità
 
PLUSSERVICE Srl.Via Marotta 5, Reggio Emilia
Manpower S.p.A.
Via Rossini 6/820122 Milanowww.manpower.it
N1 anno II , marzo-maggio 2009
© Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte di questo periodico può essere riprodotta con mezzi grafici e meccanici quali lafotoriproduzione e la registrazione. Manoscritti e fotografie, su qualsiasi supporto veicolati, anchese non pubblicati, non saranno restituiti.
 
SOMMARIO
S
23. Una riforma del lavoroper uscire dalla crisi
di Pietro Ichino
WorkshopOpinion Leader
25. Le eccellenza italianecercano solo l’occasione peremergere
di Beniamino Quintieri
HR Talent
26. Il Manager Coach persuperare la crisi
di Maria Donnoli
Letture, Ascolti& Visioni
30. Lavori in corso / Professione Dream Manager
Postfazione
32. Nel cambiamento lacomplessità è ricchezza
di Stefano Scabbio
Prefazione
1. Comunicazione/ Relazione/Fiducia/ Opportunità
di Francesco Maria Gallo
Editoriale & Co
2. È formazione la parolachiave del rilancio
di Stefano Scabbio
3.Le direttrici della
nanza:nuove regole per un giustoequilibrio
di Antonio Marzano
Contrappunti
8. Tecnologia made in Italyalla conquista del mondo
a cura di Sara Malgrati e Silvia Zanoni
9. La rivoluzione sostenibiledell’energia eolica
di Maria Donnoli
10 La crescita d’impresa èanche sicurezza sul lavoro
di Giordano Fatali
12 Rischiare per vincere
di Antonio Vanuzzo
HR allo specchio
14. Formazione: di parola e difatto?
di Nadia Anzani
Società e territori
19 Obama: la vera partitacomincia adesso
di Francesco Guidara
20 La crisi del credito che siaggira per l’Europa
di Vincent Boland
21 Cina e non solo: i ri
essidell’Oriente che produce
di Roberto Donà
Controtendenze:parola mia
22. Reagire alla crisi: rischi eopportunità
di Stefano Saglia

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->