Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Save to My Library
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
No Nutria Specie Cacciabile Mifa

No Nutria Specie Cacciabile Mifa

Ratings: (0)|Views: 12 |Likes:
Published by Samuele Venturini

More info:

Categories:Types, Research, Science
Published by: Samuele Venturini on Jun 06, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOC, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

03/06/2013

pdf

text

original

 
 
INSERIRE LA NUTRIA TRA LE SPECIE CACCIABILI E’SCIENTIFICAMENTE UNA PURA FOLLIA!
Pochi giorni fa al governo è giunta unarisoluzione che ha dell’incredibile maanche per questo è facilmente intuibile dachi arriva (ovvero dalle solite lobbiesvenatorie e agricole in primis). Taledocumento chiede alla Commissione inoggetto di inserire la specie Nutria(
 Myocastor coypus
) tra le specie cacciabilie quindi favorirebbe la caccia aperta allanutria tutto l’anno e in ogni dove, in barbaalle leggi in vigore di tutela e protezionedella biodiversità e degli habitat.Cosa significa questo? Prima di analizzare brevemente le terribili conseguenze varicordato che nel giugno del 2011 a Pavia sitenne il primo convegno internazionalesulla nutria e in questa sede la stessaISPRA (Istituto Superiore per la Protezionee la Ricerca Ambientale) ha dichiarato edimostrato la NON FATTIBILITA’ diintrodurre la nutria quale specie cacciabile[1]. Questa risoluzione quindi èanticostituzionale (non rispetta la leggenazionale 157/92) e deve essere revocata il più presto possibile perchè va contro glistudi scientifici proprio dell’unico organoun po’ più competente in materia di faunaselvatica in Italia ovvero l’ISPRA (ex-INFS).Ciò rappresenta un fatto grave perceffettivamente non tiene conto del tavolotecnico scientifico (eccetto per alcunirappresentanti allora presenti) quale era ilconvegno internazionale sulla nutria.Secondo le lobbies sopra citate quindi, ivalidi studi scientifici (che costoro siguardano bene dall’eseguire) non hannovalore e questo è un vero affronto all’Etica,alla Scienza, alla Nazione e alla Natura ivi presente dimsotrando la loro totalemalafede.Le ipotesi su cui si basano gli assunti deldocumento in questione sono assaiopinabili.1)
ASPETTO IGIENICO-SANITARIO
:le analisi eseguite negli anni da vari IstitutiZooprofilattici Italiani e presenti in alcuniarticoli scientifici hanno dimostrato che NON SUSSISITE NESSUN RISCHIOSANITARIO. La Nutria non è portatrice dileptospirosi o tutto al più può esserne portatrice solo secondaria ed occasionale in precisi contesti (allevamenti bovini, presenza di scarichi fognari abusivi) ma leleptospire sono presenti nell’ambiente a prescindere dalla presenza delle nutrie. [2]2)
ASPETTO BIOLOGICO
: la nutria èun roditore naturalizzato e quindiappartenente alla fauna selvatica italiana.La sua biologia ed ecologia lo rendono unanimale che ben si adatta ai nostri ambientie vive in armonia con fauna e flora locali,dove gli ambienti non siano stati degradatidalle attività antropiche ovviamente. [3]3)
ASPETTO RELATIVO AI DANNI
:secondo studi scientifici e dati ufficiali, la Nutria non arreca danni graviall’agricoltura o alle infrastrutture. A prescindere dalla specie in questione, lacattiva gestione dei fondi e la mancanza dimanutenzione sono le cause principali deidissesti idrogeologici e delle eventuali
Mi.F.A. – Missione Fauna & Ambiente - onlusC.F. 97527350157Via dei Platani, 9 – 20090 Buccinasco (MI)sito web: http://mifaonlus.com  e-mail:mifaonlus@gmail.com 

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->