Welcome to Scribd. Sign in or start your free trial to enjoy unlimited e-books, audiobooks & documents.Find out more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Miglioriamo i Nostri Quartieri Volantino A4

Miglioriamo i Nostri Quartieri Volantino A4

Ratings: (0)|Views: 15|Likes:
Published by Antonio Maria Ricci
Abbiamo organizzato 5 incontri pubblici nei 5 quartieri di Pavia.

In questi incontri vorremmo parlare ma soprattutto ascoltare i problemi che incontrano i cittadini che vivono a Pavia.
Ascoltare cosa non va, ascoltare le idee e le eventuali proposte, raccogliere poi queste indicazioni e presentarle in consiglio comunale e alla giunta di Pavia per cercare di trovare soluzioni.

Abbiamo allestito un questionario (lo travte allegato qui sotto) che i cittadini possono compilare nei banchetti informativi che organizzeremo nelle prossime settimane o comodamente a casa per poi consegnandocelo agli incontri pubblici.
Chiediamo cosa pensano i cittadini dei servizi presenti nei loro quartieri: asili nido, scuole materne, elementari, medie, dei servizi per i giovani, le famiglie, gli anziani.
Chiediamo se ci sono e come funzionano: gli spazi ricreativi, i negozi, gli autobus, le piste ciclabili, i parchi e i giardini, i luoghi di incontro, gli uffici postali.
Com’è lo Stato delle strade e dei luoghi pubblici, la pulizia delle strade.
Com’è organizzato il traffico e la viabilità, i parcheggi.

Facciamo questo perché proponiamo un idea di governo della città che sia partecipativa che vuole ascoltare i cittadini e poi con loro verificare la possibilità di risolverli.

Anche perché i piccoli problemi dei quartieri sono quelli che ci coinvolgono tutti e posso determinare una migliore qualità della vita tutti i giorni.
Parleremo della nostra idea di città, ma poco perché vogliamo ascoltare e discutere.

Entro il 31 dicembre l’amministrazione comunale dovrà approvare il Piano di Governo del Territorio (PGT), il nuovo strumento urbanistico previsto da una legge regionale, con cui si decide come si svilupperà la città nei prossimi 5 anni. Dove costruire e dove non costruire, come migliorare la viabilità, come organizzare i servizi per la tua vita quotidiana.

Fino ad oggi, per scelta della Giunta Cattaneo, la bozza è stata discussa nelle segrete stanze del Comune senza coinvolgere i cittadini. Ricordiamo che la redazione del documento era stata affidata al direttore del Dipartimento di Ingegneria Edile dell’Università di Pavia, nell’occhio del ciclone a causa dell’inchiesta di Punta Est.

Non è la strada giusta, il futuro di Pavia va condiviso con i cittadini nelle forme più ampie possibili prima e non dopo averlo deciso nelle segrete stanze.

Per questo vogliamo incontrare nei quartieri i cittadini e le associazioni, per presentare le nostre proposte e soprattutto raccogliere i suggerimenti ed i contributi da portare all’attenzione della Giunta.

Gli incontri in cui discutere insieme della città e dei nostri quartieri saranno:

30 maggio – ore 21 Pavia Storica

(Centro – Borgo Ticino), sede: sala San Martino di Tours, c.so Garibaldi

6 giugno – ore 21 Pavia Nord Est

(Crosione – Vallone – Fossarmato – S.Giovannino), sede: comitato di quartiere, piazzale Torino

13 giugno – ore 21 Pavia Est

(San Pietro in Verzolo – Santa Teresa), sede: comitato di quartiere, via Pollaioli

20 giugno – ore 21 Pavia Nord

(Città Giardino – Mirabello – Scala), sede: centro sociale Scala, P.zza S. D’Acquisto

26 giugno – ore 21 Pavia Ovest

sede: centro sociale Cazzamali
Abbiamo organizzato 5 incontri pubblici nei 5 quartieri di Pavia.

In questi incontri vorremmo parlare ma soprattutto ascoltare i problemi che incontrano i cittadini che vivono a Pavia.
Ascoltare cosa non va, ascoltare le idee e le eventuali proposte, raccogliere poi queste indicazioni e presentarle in consiglio comunale e alla giunta di Pavia per cercare di trovare soluzioni.

Abbiamo allestito un questionario (lo travte allegato qui sotto) che i cittadini possono compilare nei banchetti informativi che organizzeremo nelle prossime settimane o comodamente a casa per poi consegnandocelo agli incontri pubblici.
Chiediamo cosa pensano i cittadini dei servizi presenti nei loro quartieri: asili nido, scuole materne, elementari, medie, dei servizi per i giovani, le famiglie, gli anziani.
Chiediamo se ci sono e come funzionano: gli spazi ricreativi, i negozi, gli autobus, le piste ciclabili, i parchi e i giardini, i luoghi di incontro, gli uffici postali.
Com’è lo Stato delle strade e dei luoghi pubblici, la pulizia delle strade.
Com’è organizzato il traffico e la viabilità, i parcheggi.

Facciamo questo perché proponiamo un idea di governo della città che sia partecipativa che vuole ascoltare i cittadini e poi con loro verificare la possibilità di risolverli.

Anche perché i piccoli problemi dei quartieri sono quelli che ci coinvolgono tutti e posso determinare una migliore qualità della vita tutti i giorni.
Parleremo della nostra idea di città, ma poco perché vogliamo ascoltare e discutere.

Entro il 31 dicembre l’amministrazione comunale dovrà approvare il Piano di Governo del Territorio (PGT), il nuovo strumento urbanistico previsto da una legge regionale, con cui si decide come si svilupperà la città nei prossimi 5 anni. Dove costruire e dove non costruire, come migliorare la viabilità, come organizzare i servizi per la tua vita quotidiana.

Fino ad oggi, per scelta della Giunta Cattaneo, la bozza è stata discussa nelle segrete stanze del Comune senza coinvolgere i cittadini. Ricordiamo che la redazione del documento era stata affidata al direttore del Dipartimento di Ingegneria Edile dell’Università di Pavia, nell’occhio del ciclone a causa dell’inchiesta di Punta Est.

Non è la strada giusta, il futuro di Pavia va condiviso con i cittadini nelle forme più ampie possibili prima e non dopo averlo deciso nelle segrete stanze.

Per questo vogliamo incontrare nei quartieri i cittadini e le associazioni, per presentare le nostre proposte e soprattutto raccogliere i suggerimenti ed i contributi da portare all’attenzione della Giunta.

Gli incontri in cui discutere insieme della città e dei nostri quartieri saranno:

30 maggio – ore 21 Pavia Storica

(Centro – Borgo Ticino), sede: sala San Martino di Tours, c.so Garibaldi

6 giugno – ore 21 Pavia Nord Est

(Crosione – Vallone – Fossarmato – S.Giovannino), sede: comitato di quartiere, piazzale Torino

13 giugno – ore 21 Pavia Est

(San Pietro in Verzolo – Santa Teresa), sede: comitato di quartiere, via Pollaioli

20 giugno – ore 21 Pavia Nord

(Città Giardino – Mirabello – Scala), sede: centro sociale Scala, P.zza S. D’Acquisto

26 giugno – ore 21 Pavia Ovest

sede: centro sociale Cazzamali

More info:

Published by: Antonio Maria Ricci on Jun 13, 2012
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

06/13/2012

pdf

text

original

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->