Welcome to Scribd, the world's digital library. Read, publish, and share books and documents. See more
Download
Standard view
Full view
of .
Look up keyword
Like this
1Activity
0 of .
Results for:
No results containing your search query
P. 1
Bd019 La Chiesa Di Cristo

Bd019 La Chiesa Di Cristo

Ratings: (0)|Views: 22 |Likes:
Published by André Rademacher
Autobiografia di Bertha Dudde

Su desiderio di molti amici Berta Dudde scrisse nel 1953 la seguente autobiografia:

1. Dal 15 giugno 1937 io scrivo – attraverso la Parola interiore – delle comunicazioni ricevute. Seguendo il desiderio espresso sovente dai miei amici, do qui una breve spiegazione della ricezione spirituale, una descrizione della mia vita e della mia propria disposizione d’animo.
2. Il 1. aprile 1891, nata come seconda figlia maggiore di un pittore di Liegnitz, Slesia, ho vissuto con altri sei fratelli/sorelle nella casa paterna una infanzia armoniosa. Presto ho imparato a conoscere la preoccupazione dell’esistenza. Il desiderio di poter aiutare i genitori, mi ha portato ad esercitare in pratica il cucito secondo le mie tendenze e di guadagnare del denaro. Il bisogno di denaro dei genitori rimase e con ciò anche la preoccupazione. Così mi resi utile per la famiglia fino a tardi.
3. I genitori appartenevano a delle confessioni differenti. Il padre era protestane, ma la madre cattolica. I figli vennero educati nella fede cattolica, ma non vissero mai una pressione o severità al riguardo della pratica degli usi di chiesa, in modo che ogni figlio in tempi più tardi ha potuto scegliere in perfetta libertà la propria direzione di fede. Io stessa ero religiosa, ma non potevo sottomettermi pienamente al sistema di dottrina cattolica, anche se rispettavo la chiesa. Ma non mi era possibile sostenere qualcosa esteriormente, interiormente non avevo completamente assunto per convinzione. Non andai perciò più in chiesa, non sentivo predica, non avevo alcuna conoscenza della Bibbia, non leggevo scritti religiosi e meno ancora scientifici e non mi aggregai ad alcuna setta di qualsiasi orientamento spirituale.
4. Chi conosce la dottrina di fede cattolica, sa in quale miseria di coscienza una persona cade, quando vuole separarsene. Anche a me non sono state risparmiate. – In me rimase la domanda: Che cosa è e dove sta il giusto?
Autobiografia di Bertha Dudde

Su desiderio di molti amici Berta Dudde scrisse nel 1953 la seguente autobiografia:

1. Dal 15 giugno 1937 io scrivo – attraverso la Parola interiore – delle comunicazioni ricevute. Seguendo il desiderio espresso sovente dai miei amici, do qui una breve spiegazione della ricezione spirituale, una descrizione della mia vita e della mia propria disposizione d’animo.
2. Il 1. aprile 1891, nata come seconda figlia maggiore di un pittore di Liegnitz, Slesia, ho vissuto con altri sei fratelli/sorelle nella casa paterna una infanzia armoniosa. Presto ho imparato a conoscere la preoccupazione dell’esistenza. Il desiderio di poter aiutare i genitori, mi ha portato ad esercitare in pratica il cucito secondo le mie tendenze e di guadagnare del denaro. Il bisogno di denaro dei genitori rimase e con ciò anche la preoccupazione. Così mi resi utile per la famiglia fino a tardi.
3. I genitori appartenevano a delle confessioni differenti. Il padre era protestane, ma la madre cattolica. I figli vennero educati nella fede cattolica, ma non vissero mai una pressione o severità al riguardo della pratica degli usi di chiesa, in modo che ogni figlio in tempi più tardi ha potuto scegliere in perfetta libertà la propria direzione di fede. Io stessa ero religiosa, ma non potevo sottomettermi pienamente al sistema di dottrina cattolica, anche se rispettavo la chiesa. Ma non mi era possibile sostenere qualcosa esteriormente, interiormente non avevo completamente assunto per convinzione. Non andai perciò più in chiesa, non sentivo predica, non avevo alcuna conoscenza della Bibbia, non leggevo scritti religiosi e meno ancora scientifici e non mi aggregai ad alcuna setta di qualsiasi orientamento spirituale.
4. Chi conosce la dottrina di fede cattolica, sa in quale miseria di coscienza una persona cade, quando vuole separarsene. Anche a me non sono state risparmiate. – In me rimase la domanda: Che cosa è e dove sta il giusto?

More info:

Published by: André Rademacher on Jan 05, 2009
Copyright:Public Domain

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOC or read online from Scribd
See more
See less

06/17/2009

 
19LA CHIESA DI CRISTO
La Chiesa esteriore ed interiore – Segni dell’appartenenza alla Chiesa di CristoAmmonimento e Conforto
gratuitamente1I pilastri della Chiesa di Cristo – Il lavoro nella Vignachi IO posso usareche è vicina a tutti voi2La Comunità di Gesù Cristoperché si va verso la finequanto3Molte vie, ma una meta – Veri membri della Chiesa di Cristo4La Chiesa di Cristo (I)quegli vivono nell’amore5La Chiesa di Cristo (II)può condurreogni organizzazione di chiesa, che annuncia la Mia divina Dottrinad’Amore, e che richiede la fede in Gesù Cristo, come Figlio di Dio e Redentore delmondo6La Chiesa di Cristo (III)Redentoretutti quelli che credono profondamenteche tendono seriamente, ad esserecristiani di fatto,viva fede7La Chiesa di Cristo – La fede vivaogni confessioneviva fedeMia Volontàquella8La Chiesa di Cristo – la fede – La rocciasolamente9Crollo di organizzazioni di chiese – 
 
La Vera Chiesache IO non Sono con colorosolosoltantoquellasecondo l’opinione di molti uominiche cosa10„Tu sei Pietro, la roccia“ – Fede vivaLa Chiesa di Cristovostraconvinzione interiore - senza provapretendapiù che solo una semplice confessione con la bocca,Mia Chiesa11La Chiesa di Cristo – Organizzazioni mondanenessuna organizzazioneabbraccia tutti gli uomini, che hanno stabilito il giustorapporto con MEnessunal’Agire dello SpiritoSimbolo più sicuroha anche l’amore,Mio Spiritosoltanto il cuorenon condannose bada alla sua voce interiorenuova Terra,soltanto membrivita interiore12Il lavoro dei servi di Dio sui credenti di formaMia Chiesadi ciòLa fede in ME Quale Creatore del Cielo e della Terra,in ME in Gesù CristoQuale Redentore del mondola fede in una vita che continua dopo la mortequellacredentequeglinon è un’organizzazione mondananon è resa riconoscibileall’esterno,ma è semplicemente il raggruppamento di tutti gli uomini sulla Terrache veramente credonotutti13La vera Chiesa di Cristoqueglinon ha bisogno di segni esteriorinessuna organizzazione tutte le organizzazionichestanno nella viva fede, che conducono una vita d’amoreun collegamento puramentespirituale di coloro che si uniscono con ME attraverso l’amorelo fannocoscientemente14Simboli della Chiesa di CristoquellaMia15Simboli della Chiesa di Cristo – L’Agire dello Spiritoquell16Il tendere verso Doni spirituali – Simboli della Chiesa di CristoquellaDoni differentioperi dei miracoliguarisca degli ammalatiinsegni nellasapienza, possiede il dono profetico

You're Reading a Free Preview

Download
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->