Start Reading

C'è lavoro dopo lo stage?: Le 6 mosse per farti assumere dopo uno stage

by
Ratings:
43 pages25 minutes

Summary

Questo e-book offre molte informazioni utili per orientarsi nel comprendere che cos’è uno stage e lo spirito con cui il legislatore e le aziende hanno operato e operano in questo ambito. In particolare ci siamo concentrati sugli aspetti pratici che dovranno guidare verso l’obiettivo: inserirsi nel mondo del lavoro e far emergere le proprie qualità personali e professionali. In tutti gli ultimi anni sono stati costantemente più di 300 mila in Italia gli stages attivati dall’imprenditoria privata. Statisticamente, al loro termine, soltanto un 10% si trasforma in un contratto di lavoro e non più di un 3% a tempo indeterminato. Come distinguere gli stages che possono offrire qualche prospettiva di assunzione dai cosiddetti “rolling”, cioè quegli stages che alcune aziende attuano “a nastro” semplicemente per procurarsi dei galoppini sottopagati? Come sfruttare al meglio un’esperienza di breve durata, che può protrarsi al  massimo per sei mesi, dimostrando di essere così in gamba da meritare una stabilizzazione del posto di lavoro? In questi casi è fondamentale l’atteggiamento ma è indispensabile anche un strategia: la troverete condensata in 6 mosse che vanno applicate in sequenza, senza pestare calli e senza invasioni di campo, ma guadagnandosi gradatamente la fiducia e l’apprezzamento del possibile datore di lavoro.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.