Start Reading

Nessuno la sentirà urlare

Ratings:
Length: 221 pages3 hours

Summary

Spiaggia del Sole era la cornice ideale per ridare passione a una vita matrimoniale caduta in crisi. Il silenzio del posto, la sua quiete e quel profumo di mare che si diffondeva nell’aria ad ogni soffio di vento costituivano uno scenario perfetto per un fine settimana di amore. Tra le stanze silenziose del loro villino al mare, Nicoletta e Stefano avrebbero riscoperto la passione ormai sopita e forse avrebbero recuperato la complicità che un tempo, proprio tra quelle mura, li aveva uniti e li aveva portati a fantasticare una vita insieme. Le speranze e le fantasie di Nicol erano riposte dietro un portoncino, oltre il loro grazioso ma ancor spoglio giardinetto, nella dolcezza di un villino dove respirare odore di salsedine e di fiori primaverili, proprio come in quei film romantici e a lieto fine che amava guardare.
Ma come quella giovane donna avrebbe potuto intuire la trappola che Stefano le avrebbe teso? Semplicemente un incubo, ingiusto e ingiustificato, dal quale era ormai impossibile svegliarsi. Proprio la tranquillità e il silenzio sarebbero diventate i suoi nemici, ostinati e difficili da sconfiggere. La tavernetta del villino sarebbe diventata il suo piccolo mondo di quaranta metri quadrati, teatro di lunghe lotte contro paure e tormenti. La sua sola forza: l’attesa che qualcuno ascoltasse il suo disperato e fioco grido di aiuto.
Ma il piano di Stefano era stato costruito con cura, e il suo atroce pensiero nessuno la sentirà urlare aveva il sapore di un drammatico presagio.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.