Start Reading

sale mercurio zolfo (una favola alchemica)

Ratings:
32 pages15 minutes

Summary

“Escludendo le cose semplici, …qui tutto è possibile.”
“L’alchimia è l’arte di trasmutare i metalli per ottenere l’oro. Ovviamente essa non è un’azione chimica ma una operazione simbolica. Il simbolismo alchemico si situa su un piano cosmologico: le due fasi di coagulazione e soluzione corrispondono a quelle del ritmo universale. Rappresenta, l’alchimia, l’evoluzione umana da uno stato dove predomina la materia ad uno stato spirituale”

…tre personaggi più uno misterioso attraversano uno spazio a-temporale …il riappropriarsi del tempo e della propria capacità di riflessione equivale, probabilmente, al riappropriarsi del proprio equilibrio, dove il giusto pensare e il giusto agire diventano possibili, opportuni, doverosi…

Si dice, o quantomeno si crede, che noi umani adoperiamo circa il 10% della capacità intellettiva. Soltanto il 10 ... e forse meno. Ebbene, se così fosse, mi chiedo: a quale percentuale dobbiamo arrivare, noi, per avere la capacita di trovare una buona soluzione per noi? E se invece così non fosse, cioè se ci trovassimo già ad adoperare il 100% della nostra capacità intellettiva, vorrebbe significare che ci dobbiamo affidare a dei cervelli elettronici per progredire oltre? Allora cos’è l’uomo, un embrione di una macchina?

…l’eccessiva protezione di tutto quello che ci appartiene e che rappresenta la proprietà individuale ci rende ciechi, ci limita e ci conduce in oscure camere mentali dove ognuno di noi si guarda bene dal rendere, queste camere, accessibili agli altri.
E dopo un po’, queste camere, divengono inaccessibili persino a noi stessi e restano luoghi sterili, tetri e definitivamente vuote.

"Mi accorgerò di essermi perso
ogni qualvolta una nuova porta mi appare….
…. Non sopportando l’idea di lasciarti al buio
sempre ti condurrò e aprirò nuove porte"

…l’ombra assente sembra rivelarle un chiarissimo messaggio proveniente da un mondo onirico a lei sconosciuto e lontano:
"Se riuscirai ad accorgerti del mio ardore,
a sentire la mia passione anche quando non esisto ancora,
allora sarai definitivamente,
ed io ci sarò definitivamente"

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.