Start Reading

La vergogna dei muscoli, il cuore

Ratings:
Length: 70 pages26 minutes

Summary

Sembra essere il cinismo e la durezza il benvenuto che Vittorio Musca sembra riservare ai suoi lettori, un benvenuto ruvido, come sanno essere talvolta questi versi, controversi, in cui si assiste a una parziale ricostruzione di un mondo destrutturato, privo di bussola e talvolta di senso.

Ecco quindi il tentativo di tornare all’origine delle cose, al lessema, al fonema, alla lettera singola, isolata, sottolineata, come a voler fare una analisi elementare, ripartire dal grado zero della scrittura: una tabula rasa che è igiene del mondo (poetico).

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.