Start Reading

Con gli occhi di un cane bastardo

Ratings:
29 pages10 minutes

Summary

In queste rime sporche ho cercato di descrivere l’amore e il suo opposto, Eros e Thanatos! Due facce di una stessa medaglia ma in eterna lotta fra loro. Eros rappresenta l’amore, l’amicizia e la crescita interiore, ma anche l’inizio della vita, Thanatos al contrario è la naturale conclusione di tutte le cose, viventi o materiali. Ogni uomo desidera la felicità e qualche volta riesce ad averla, ma quando l’ha raggiunta, la paura di perderla provoca in noi stati di sofferenza e angoscia che ci impediscono di vivere serenamente e Thanatos vince su Eros, succede spesso che una volta raggiunta, la felicità da sola non basta, subentra l’ansia, la tristezza, la paura, la delusione, si prendono pillole, medicinali e polveri bianche che ci illudono di farci raggiungere la serenità. L’amore è una cosa semplice da accettare, e va preso per quello che è, purtroppo la natura umana ci porta a non essere soddisfatti di niente, così Eros cede il posto a Thanatos, l’eterno distruttore. Se invece ci accontentiamo delle cose semplici che ci offre la vita noi potremmo vivere felici, ma purtroppo, come recitava una vecchia canzone; “l’uomo ha il mare in tasca e l’acqua va a cercar…”.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.