Start Reading

La vita spesa a fare la spesa

Ratings:
114 pages1 hour

Summary

La mia vita, non una speciale, quella di tutti. Dalla metà del secolo passato ad oggi: le occasioni, gli affanni e i danni.
Dal Boom degli anni cinquanta, allo Sboom del 2007, poi dentro la crisi, fino ad andare oltre con la gente che ho incontrato, mi sono scontrato e ho fatto pace; pure quelli che ho guardato, studiato, indagato e raccontato.
Se dentro il sistema economico comanda chi, con quel che fa, genera ricchezza per tutti, nel tempo della crisi una domanda rimbomba: a chi tocca?
Le risposte si scorgono nelle possibilità intuite, proposte infine negate a Claudio. In quelle tragiche esposte in vita e in morte da Donato. Nelle incertezze disperanti dell'improvvido Nazzareno. Ci sta il segno del castigo in quelle disperate di un Armando che vuole redistribuire il bene fino allo spasmo. Infine a Vienna, dentro la storia, la cronaca del riscatto degli offesi dalla crisi che trovano il modo di guadagnare da quella primazia nel fare la spesa, per poter continuare a farla e rifare la crescita economica che porta fuori dalla crisi.
Non è tutto rosa e fiori, però, quando ti mostri puttana della spesa. Gli illibati non ci stanno e fanno mucchio; oddio mucchio, 4 pedagoghi, altrettanti eticisti, forse gli stessi.
Già, quando trovi i duri e puri e vuoi rifarti la verginità, la vita spesa a fare la spesa ti penalizza. Se vuoi comandare devi scendere a compromesso e fare un patto scellerato: salvi la terra e il gioco è fatto!

Chi volesse scorgere come, per poter adeguatamente comandare il Capitalismo, serva mettere in campo proprio quell'alleanza tra il nostro tornaconto e la responsabilità che tanto piace ad essi, scorga; scorga pure!
Loro scorgono e.....

 

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.