Start Reading

L'origine dei terremoti. Seconda Parte.: La vera causa dei terremoti.

Ratings:
138 pages1 hour

Summary


In questa Seconda Parte della tetralogia “L'origine dei terremoti” continuano le accuse alla scienza per essersi fossilizzata sulla falsa idea che i terremoti siano dovuti alla famosa teoria della tettonica a placche. Una teoria che ha come punto di riferimento l'altrettanto famosa faglia di sant'Andrea (California) e della quale l'Autore mette qui in luce le contraddizioni.
Un'altra severa accusa al mondo scientifico consiste nel non aver mai voluto tener conto degli importanti contributi che alcuni scienziati del passato offrirono – anche a rischio della propria vita – per la conoscenza dei molti fenomeni che sono collegati agli eventi sismici.
In modo particolare si fa riferimento a un resoconto di quasi 600 pagine che un'equipe di scienziati, membri della Reale Accademia di Scienze e delle Belle Lettere di Napoli, stilò in occasione del terremoto che nel 1783 sconvolse la Calabria. In quel prezioso volume sono minuziosamente descritti alcuni fenomeni, che se fossero studiati a dovere, porterebbero la scienza alla comprensione di quella che è – a detta dell'Autore – la vera causa dei terremoti.
Invece cosa fanno gli scienziati di oggi? In ossequio alla teoria della tettonica a placche preferiscono ignorarne il contenuto, limitandosi a recitare il solito ritornello che i terremoti “non si possono prevedere”.
Per colmare tale lacuna, in questo miniebook è riportata (e classificata) la gran parte di quei fenomeni a beneficio di tutti coloro che, volendo uscire dai soliti luoghi comuni, abbiano voglia di affrontare il problema da ben altri punti di vista.
 

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.