Start Reading

Climate fiction: Racconti di fantaclima

Ratings:
Length: 133 pages1 hour

Summary

Il 14 giugno 2079 l’equipe del professor Hordo dell’università di Reading diede un annuncio sconvolgente non solo per il mondo della meteorologia: le previsioni meteo sarebbero d’ora in avanti risultate precise fino a due anni di distanza con un margine di errore dello 0.1 %.
Nell’inverno del 2100 apparvero nei cieli, ma solo sopra la zona tropicale, enormi pannelli di un nero lucido, scintillante.
Questi due avvenimenti di un futuro possibile sono il motore narrativo che ha dato vita ai due racconti qui pubblicati: Spaghetti e Lo scudo tropicale. Due scenari climatici e due scenari storici di un mondo certo fantascientifico, ma non poi così tanto …
Ho iniziato a scrivere questi racconti leggendo libri di climatologia.
Spesso tra le righe, apparentemente noiose e estremamente tecniche dei testi tecnici sul clima, appare improvvisamente uno scenario utopistico, un vero e proprio spettacolo climatico di un ipotetico e probabilmente irrealizzabile futuro.
Allora tocca scrivere, o meglio descrivere e raccontare questo scenario climatico.
Naturalmente senza alcuna velleità di coerenza scientifica o di attendibilità oggettiva, nella più pura tradizione della science fiction, sono nati questi racconti.
Che non solo prima di tutto spero Vi possano piacere, ma anche che, tra le altre cose, Vi spingano a riflettere su alcune delle contraddizioni più scottanti della nostra epoca, non solo di natura prettamente meteo-climatiche.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.