Start Reading

Friends - You are my Torment (Friends #2)

Ratings:
40 pages30 minutes

Summary

FRIENDS – You are my Torment (FRIENDS #2)

Michelle ha iniziato la sua relazione proibita e clandestina con Ronnie, il ragazzo di Myra, la sua migliore amica.
Sa che per lui, i loro incontri sono soltanto un modo per tenerla legata a sé, e non rivelare a Myra che lui l’ha sempre tradita, ma lo stesso Michelle comincia a sperare di essere qualcosa di speciale per quel ragazzo così bello e dannato.
Sempre più presa da Ronnie e dai loro incontri piccanti, Michelle non riesce più a donarsi a Ethan, il compagno di classe con il quale si è messa subito dopo la fine del liceo, facendogli sospettare qualcosa.
Anche Myra comincia a dubitare della fedeltà di Ronnie, sfogandosi con Michelle che si sente ancora più in colpa.
L’estate si prospetta sempre più movimentata. Fra gelosie, battibecchi e sospetti, gli attimi di passione tra Michelle e Ronnie si fanno sempre più intensi, assieme al loro legame che si evolve pian piano, destinato a diventare importante.

La serie FRIENDS racconta degli intrighi amorosi di una comitiva di liceali di Beaumont, Texas, durante una calda estate di cotte, bugie, tradimenti, gelosie, ma soprattutto di passione.
I volumi della serie:
FRIENDS You are my Secret (FRIENDS #1)
FRIENDS You are my Torment (FRIENDS #2)
FRIENDS You are my Passion (FRIENDS #3)
FRIENDS You are my Illusion (FRIENDS #4)
FRIENDS You are my Love (FRIENDS #5)

Prendo un enorme respiro, per fortuna non c’è nessuno in casa e posso parlare liberamente.
«Pronto?» la mia voce trema.
«Hai finito di spettegolare? È un’ora che aspetto» questo è il suo esordio.
Ha una bella voce al telefono, ancora più roca del normale, e mi fa fremere. Questo ragazzo mi eccita in maniera spropositata.
«Guarda che io ho una vita» specifico, provando a fare la dura. «Piuttosto, dove sei stato per ben due giorni di fila? Avevi detto che mi avresti chiamato…»
Lo sento ammutolire. «Con chi stavi parlando?»
«Con Ethan.»
L’ho detto di proposito, per farlo ingelosire. Il silenzio è ancora più lungo, stavolta.
Ronnie non parla, io aspetto che dica qualcosa. Forse ho esagerato ma lui deve capire che la deve smettere di sentirsi il mio padrone.
«Lui non ti fa quello che ti faccio io, vero?» domanda, geloso. Sì, è davvero geloso. Vuole sapere fino a che punto mi sono spinta con Ethan. Ha davvero una gran faccia tosta, visto che lui va a letto con Myra e con molte altre.
«Non sono affari tuoi» alzo la voce. «Ethan è il mio ragazzo, quindi… se vorrà fare sesso con me, glielo lascerò fare.»
Non dice nulla, non emette nessun fiato. Sono nervosissima, forse si è davvero infuriato adesso. «Ronnie? Ci sei ancora?» sussurro, piano.
«Ti avverto, Michelle» la sua, suona come una minaccia. «Io lo ammazzo, se solo osa toccarti con un dito.»
Tengo la testa con una mano. È una follia, devo farglielo capire. Provo a parlargli, è assurdo che stia facendo la parte del fidanzato geloso:
«Ronnie, ma ti rendi conto di quello che stai dicendo?! Tu stai con Myra, e io sto con Ethan. Dobbiamo smetterla di… fare le cose che facciamo di nascosto. Se loro lo scoprissero…»
«Però ti piacciono, le cose che ti faccio, non è vero? Ah, e comunque… Io e te siamo solo amici. Che male c’è, a vedersi da soli, ogni tanto? E a godersi qualche orgasmo?» Mi prende in giro, come al solito.
 

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.