Start Reading

Michele Cossyro. Buchi neri

Ratings:
24 pages

Summary


Le sculture di Michele Cossyro realizzano nell’Orto botanico una dimensione evocativa e analogica a partire dai temi della geminazione, delle genealogie vegetali e della trasformazione della materia in energia. Due grandi istallazioni ambientali, della serie “stringhe”, sono collocate nel Gymnasium. Sette sculture inedite, della serie “buchi neri”, collocate nel Tepidarium e nel Calidarium, recuperano la tecnica del mosaico per rivestire solidi aperti o irregolari. Il mosaico ha la funzione di alleggerirne la trama coloristica e di mantenere una forte componente tattile e materica nelle superfici. La mostra è parte del programma della “Settimana delle Culture”, manifestazione organizzata per promuovere la candidatura di Palermo a “Capitale europea della Cultura 2019”.
Tra i più significativi scultori italiani viventi, Michele Cossyro ha partecipato per tre volte alla Quadriennale di Roma e alle Biennali di Venezia, Basilea, Monaco. Hanno scritto di lui, tra gli altri, Palma Bucarelli, Pierre Restany, Luciano Caramel, Achille Bonito Oliva, Filiberto Menna, Emilio Villa.
 

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.