Von Morenberg - Asta 39

Prima Sessione

1

Von Morenberg - Asta 39

VON

Casa d’aste

MORENBERG

TRENTO
Palazzo Bortolazzi Via Malpaga 11 – 38122 Trento Tel. + 39 0461 263555 Fax +39 0461 263532 E mail: info@vonmorenberg.com www.vonmorenberg.com

ROMA
Palazzo Donarelli-Ricci Vicolo Sugarelli 15 – 00186 Roma Tel. +39 06 64760566 E mail: roma@vonmorenberg.com

PRESIDENTE
PAOLO PAMELIN
p.pamelin@vonmorenberg.com

RESPONSABILI
DIEGO GOTTARDI SERGIO PELONE
s.pelone@vonmorenberg.com d.gottardi@vonmorenberg.com

AMMINISTRAZIONE E SPEDIZIONI LUCIANO BERNARDI
l.bernardi@vonmorenberg.com

UFFICIO CLIENTI BENEDETTA NARDELLI
b.nardelli@vonmorenberg.com

MAGAZZINO ED ALLESTIMENTI VASCO JANUARIO
v.januario@vonmorenberg.com

FOTOGRAFIA ROBERTO BRAZZODURO

ESPERTI
SERGIO PELONE
Armi Antiche e Militaria e Antiquariato s.pelone@vonmorenberg.com

SEBASTIANO DELL’ARTE
Arte Moderna e Contemporanea s.dellarte@vonmorenberg.com

LAURO PREVIATI
Armi da fuoco l.previati@vonmorenberg.com

PIERLUCIANO PODIO
Dipinti del XIX Secolo p.podio@vonmorenberg.com

DANILO DALFONSO
Militaria Ordini e Decorazioni d.dalfonso@vonmorenberg.com

GERMANO MANCIOLI
Armi e Armature Alta Epoca g.mancioli@vonmorenberg.com

MARCO DORAZIO
Militaria Ottocentesca m.dorazio@vonmorenberg.com

2

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

ARMI ANTICHE MILITARIA
Trento - Palazzo Bortolazzi - 13 Marzo 2010

ESPOSIZIONE
da Sabato 6 Marzo a Venerdì 12 Marzo 2010 ORARIO: 10.00 - 13.00 e 15.00 - 18.30 Palazzo Bortolazzi, Via Malpaga, 11 Trento

ASTA
Sabato 13 marzo 2010 ore 10.00 Palazzo Bortolazzi, Via Malpaga, 11 Trento

CONDIZIONI DI VENDITA
LÊasta è soggetta alle condizioni riportate alla fine del Catalogo

Von Morenberg Casa d’Aste
Via Malpaga, 11 - 38122 Trento - Italia - Tel + 39 (0)461 263555 - Fax + 39 (0)461 263532 E-mail: info@vonmorenberg.com - Sito: www.vonmorenberg.com
Prima Sessione

3

Von Morenberg - Asta 39

4

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

Indice
LETTERATURA SULLE ARMI ANTICHE VARIA ARMI ANTICHE ARMI AFRICANE ARMI ORIENTALI ARMI DELL'ESTREMO ORIENTE ARMI GIAPPONESI MEZZI DIFENSIVI ARMI IN ASTA SPADE E STRISCE SPADINI ANTICHI ARMI BIANCHE MILITARI BAIONETTE COLTELLI PUGNALI PUGNALI MILITARI SPADE E PUGNALI DA CACCIA ACCESSORI ARMI BIANCHE ARMI DELLO STORICISMO CANNONI E ACCESSORI FUCILI FUCILI DA CACCIA FUCILI MILITARI ARMI DA TIRO PISTOLE REVOLVER ARMI AMERICANE PISTOLE MILITARI FIASCHE DA POLVERE E ACCESSORI ORDINI E DECORAZIONI DISTINTIVI DIPLOMI GIOCATTOLI LETTERATURA SULLA MILITARIA MILITARIA VARIA AUSTRIA, IMPERO AUSTRIA, I REPUBBLICA FRANCIA GERMANIA, STATI TEDESCHI GERMANIA, IMPERO GERMANIA, REPUBBLICA DI WEIMAR GERMANIA, III REICH GERMANIA, REPUBBLICA FEDERALE GERMANIA, REPUBBLICA DEMOCRATICA GIAPPONE GRAN BRETAGNA GRECIA ITALIA, ANTICHI STATI ITALIA, REGNO ITALIA, REPUBBLICA SOCIALE ITALIA, REPUBBLICA ISRAELE OLANDA PERSIA RUSSIA ZARISTA UNIONE SOVIETICA USA lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. lot. 1 7 45 59 74 91 125 131 136 141 145 311 338 349 351 374 402 411 419 425 448 469 569 577 624 643 664 715 731 824 890 894 897 914 924 963 964 981 982 995 996 1093 1094 1095 1104 1118 1119 1154 1751 1772 1803 1805 1806 1807 1810 1812

Prima Sessione

5

Von Morenberg - Asta 39

6

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

LETTERATURA ARMI ANTICHE 1
IL MUSEO STIBBERT A FIRENZE COMPLETA IN 7 VOLL.
OPERA a cura di AA.VV., Milano, Electa Editrice, 1974, ‘75, ‘76; vol. I: 250 pagg. e 236 tavv. con fotografie in b/n e a col.; vol. II: Catalogo (diviso in due volumi) 285 pagg. e 443 tavv. con fotografie in b/n e a col.; vol. III: L ’Armeria europea (diviso in due volumi) 259 pagg. e 621 tavv. con fotografie in b/n e a col.; vol. IV: I depositi e l’archivio (diviso in due volumi) 275 pagg. e 520 tavv. con fotografie in b/n e a col.; legatura cartonata, in ottime condizioni

VARIA - ARMI ANTICHE 7
STATUETTA
IN ARGENTO DI UOMO D’ARME

12
TROMBA
Europa, XIX Sec.
classica cornetta militare in rame ed ottone priva di ancia

Italia, prima metà XX Sec.
graziosa scultura in argento di uomo d’arme indossante armatura da giostra del XVI sec., completa di lancia da torneo; notevoli il dettaglio nella ricostruzione dell’armamento, il pesante elmo sovrastato da cimiero con aquila bicefala è sfilabile, mettendo in evidenza espressivo volto virile barbuto; brillante esempio, già datato, del vecchio artigianato italiano; montata su plinto espositivo in legno; in ottime condizioni, assai decorativa H. 30 cm.

Stima: € 30-50

13
FIBBIA
DA SCARPA

Francia o Piemonte, XVIII Sec.
in ottone e ferro per calzatura da Ufficiale; ritrovata sul campo di battaglia dell’Assietta

Stima: € 30-50

Stima: € 350-500

14
PARTE
DI CONTROSPALLINA DA

UFFICIALE

2
IL MUSEO STIBBERT
A

Stima: € 300-400

Francia o Piemonte, metà XVIII Sec.
in bronzo inciso a fiorami, ornava il piatto di una controspallina o mozzetta da Ufficiale.

FIRENZE,

VOL.

I

a cura di H. Russell Robinson, Milano, Electa Editrice, 1974-’75; 250 pagg. con 236 fotografie in b/n e a col.; legatura cartonata, in buone condizioni

8
STATUETTA
IN ARGENTO DI UOMO D’ARME

Rinvenuta nei luoghi della battaglia dell’Assietta del 1741

Italia, prima metà XX Sec.
graziosa scultura raffigurante uomo d’arme con corazza da cavallo del XVI Sec., montata su basetta ornamentale di legno scolpito, mancante

Stima: € 150-200

Stima: € 100-130

3
IL MUSEO STIBBERT
A

15
STAMPA
Secolo A SOGGETTO MILITARE

di spada; notevoli il dettaglio nella ricostruzione

FIRENZE,

VOL.

I

dell’armatura e la plasticità della posa; brillante esempio, già datato, dell’artigianato italiano, molto decorativa H. 23 cm.

Germania, fine XVIII Sec.
litografia a colori raffigurante granatiere del XIII

a cura di H. Russell Robinson, Milano, Electa Editrice, 1974-’75; 250 pagg. con 236 fotografie in b/n e a col.; legatura cartonata, in buone condizioni

Stima: € 60-100

Stima: € 200-300

Stima: € 100-130

4
IL MUSEO STIBBERT
A

9
FIRENZE,
VOL.

16
LITOGRAFIA
PASSAGE ET LA A SOGGETTO MILITARE

I

ACQUAFORTE LE GALOPADE
piacevole

Germania, XIX Sec.
acquerellata a mano raffigurante tre soldati in uniforme (Fante Granatiere e Cavalleggero)

a cura di H. Russell Robinson, Milano, Electa Editrice, 1974-’75; 250 pagg. con 236 fotografie in b/n e a col.; legatura cartonata, in buone condizioni

Francia, XVIII Sec.
incisione raffigurante esercizi di cavalleria; in buone condizioni con naturale ingiallimento della carta dovuto al tempo 42x24 cm.

del regno di Baviera all’epoca delle campagne napoleoniche 32x22 cm.

Stima: € 100-130

Stima: € 60-100

5
LOTTO
DI QUATTRO LIBRI La ‘89, a cura di L Salvatici, allegato all Rivista Diana Armi; Armi della Fanteria nel mondo, C. Foss-T.J. Gander, Editoriale Olimpia, Firenze, 1979; Flayderman’s Guide to antique american firearms, 6th Edition, N. Flayderman, DBI Books Inc., Northbrook, 1994, in lingua inglese; Gun Digest, 23rd Edition, J. T. Amber, Follett Publishing Company, Chicago, 1969, in lingua inglese

Stima: € 90-130

10
FABBRICA ARMI DIDEROT
Parigi, 1751
incisione su carta raffigurante macchinario industriale tratta dall’enciclopedia di “Diderot d’Alembert”

17
TECA
contenente numerosi bottoni metallici a demiboulle del XVIII Sec. per uniformi da truppa piemontesi, altri bottoni in argento e madreperla per Ufficiali, fibbie di vario genere, fregio napoleonico in lamierino d’ottone stampato, ed altre fregiature varie per uniformi e buffetterie, quasi tutti in condizioni di scavo e provenienti da antichi campi di battaglia del Piemonte

Stima: € 60-90

Stima: € 40-60

Stima: € 300-450

6
INTERESSANTE
LOTTO DI CATALOGHI D’ASTA tutti riguardanti Aste di Armi Antiche e Militaria risalenti dalla metà degli anni ‘70 fino all’inizio degli anni ‘80: 9 cataloghi di Christie’s South Kensington, 4 Christie’ London e 1 Christie’s Roma; 6 della Galerie Fischer; 3 della Hermann Historica; 6 della Kent Sales; 25 di Graf Klenau; e altri tra cui Finarte, Peter Ineichen ecc...

11
BUSTO
DI

CRISTOFORO COLOMBO

18
EDITTO CONTE D.B.M. CORTINA MILIZIE REGG.
Asti, Casale, Mondovì, 1774
contenente norme a favore dei Sottufficiali e soldati della milizia provinciale di Mondovì

Genova, datato 1892
in gelamina pesante patinata a bronzo, firmato “Fonderia Bart° Muzio C. Genova 1892”; in buone condizioni, molto decorativo H. 45 cm.

Stima: € 150-200

Stima: € 250-300

Stima: € 60-80
Prima Sessione

7

Von Morenberg - Asta 39

19
VERA
FERMA ANELLO

25
CERTIFICAZIONE
SIGILLO DI FEDE DI

30
SANITÀ
CON

Piemonte
semplice anello in ferro, ritrovamento d’antico campo di battaglia

FIBBIA PER BANDOLIERA CAVALLERIA
Piemonte, 1820 ca.

DA

UFFICIALE

DI

Piemonte, 1778
documento rilasciato a Bolgiano nel Giugno 1778 che certifica la sanità da forme di contagio, quale lasciapassare

trattasi della fibbia posteriore per la regolazione della bandoliera da Ufficiale di Cavalleria mod. 1817-1821. Non ne esistono altri esemplari conosciuti; è stata identificata perché rinvenuta su parte di cuoio marcio resti della bandoliera insieme al fregio descritto al lotto precedente

Stima: € 20-40

20
MANIFESTO GOVERNATORE
Piemonte, 1 agosto 1897
stampato in Torino nella Stamperia Reale, con il quale si notifica “alli Coscritti nel Corpo Reale de’ Militi volontarj di questa Città le regole, colle quali il medesimo viene formato, ed il servizio, che deve prestare”, nell’ultima pagina elenco completo di tutti gli Ufficiali del Reparto DI

Stima: € 90-130

TORINO

26
CONGEDO IN BIANCO DEL REGG. FANTERIA PROVINCIALE DI ACQUI
Piemonte, 1780 ca.
unico esemplare noto di congedo del Reggimento Provinciale di Acqui DI

Stima: € 180-250

31
FREGIO PER BANDOLIERA CAVALLERIA
Piemonte, 1820 ca.
a forma di scudo, in piombo rivestito di lastra d’argento sbalzata a motivo di fregio sabaudo coronato corredato posante al verso su dei trofeo di bandiere, portafrecce tubetti DA

UFFICIALE

DI

Stima: € 300-500

Stima: € 120-170

21
ADDIZIONE AL REGOLAMENTO MILIZIE DEI REGI STATI
Piemonte, 15 febbraio 1793
regolamentante le promozioni e le ricompense da concedersi agli Ufficiali delle milizie provinciali resisi meritevoli per atti di valore di fronte al nemico PER LE

27
DUE LICENZE IN BIANCO REGGIMENTO DRAGONI DI PIEMONTE
Piemonte, 1780 ca.
rarissimi fogli di licenza del Reggimento Dragoni di Piemonte databili intorno al 1780. Il Reggimento è costituito il 4 luglio 1690 da Bonifacio Antonio Solaro di Macello come Dragons Jaunes ordinato su 8 compagnie e nel 1691 assume il nome di Dragoni di Piemonte. Il 24 maggio 1814 assume il nome di Cavalleggeri di Piemonte e il 3 gennaio 1832 quello di Nizza DI Cavalleria

(manca l’ardiglione) Di questo esemplare ne esiste solo un originale completo di freccette, catenelle e mascherone conservato al Museo di Artiglieria di Torino. Riferimenti bibliografici S. Ales “L ’Armata Sarda della Restaurazione” 1814-1831 - Ufficio Storico Stato Maggiore Esercito, Pag. 290-291.

Stima: € 60-90

Stima: € 450-600

22
CONGEDO IN BIANCO DEL REGG. FANTERIA “LA REGINA”
Piemonte, 1740
mai utilizzato e conseguentemente non scritto, stampato con elaborata bordura sovrastata dalla Grand Arme dei Savoia; in buone condizioni

32
IMPORTANTE
LETTERA D’INCARICO

Stima: € 90-130

Piemonte, 19 ottobre 1733

28
CONGEDO REGGIMENTO GUARDIE
Piemonte, 1796 ca.
unico esemplare esistente di Congedo del Reggimento Guardie, del quale il Re era il Colonnello Comandante onorario, infatti, la bandiera colonnella delle Guardie portava la Grande Arme del Regno di Sardegna su fondo turchino. Il documento è firmato dal Comandante Conte Des Haijes e datato Torino 21 ottobre 1796.

con firma del Sovrano Carlo Emanuele III indirizzata al Conte Moccia, Comandante del forte di Fenestrelle, nella quale si conferma l’incarico al Cavalier Solaro, Colonnello della Fanteria, di effettuare un’ispezione ai Reggimenti Provinciali; datata Torino 19 ottobre 1733, recante sigillo reale

Stima: € 300-500

23
EDITTO MARCHESE TROTTI
Piemonte, 1745
relativo alla formazione di milizia provinciale con indicazione delle quote di coscritti che ciascuna frazione o paese della provincia aveva l’obbligo di inviare al Reggimento

Stima: € 300-500

33
REGIE
PATENTI

Stima: € 1.100-1.600

Piemonte, 20 giugno 1797
bando di regolamentazione del porto e della detenzione di armi di vario genere da fuoco e da taglio: particolarmente interessante il capo quarto tendente a proibire il porto del famoso coltello genovese con passacorda

Stima: € 90-130

24
EDITTO
DI

29
CARLO EMANUELE
SULLE PENE AI

CONGEDO DELLA COMPAGNIA FRANCA DELLA ROCCA DI ARONA
Piemonte, 1796 ca.
unico esemplare conosciuto di Congedo Militare della Compagnia Franca della Rocca di Arona, piccolo reparto appartenente alle Compagnie Leggere, vergato ed accuratamente disegnato a mano con inchiostro di china nero su carta tipo pergamena. 25x32 cm.

DISERTORI

Piemonte, 1767
raro editto murale di Carlo Emanuele III in cui vengono elencate le pene previste per i disertori, stampato dalla Stamperia Reale di Torino 110x5 cm.

Stima: € 60-100

34
BANDO
PER LE

MILIZIE
vari

DEI

REGI STATI
degli obblighi

Piemonte, 25 aprile 1793
regolamentante aspetti militari derivanti dalla milizia provinciale, nonchè il contegno da tenersi nei confronti di prigionieri e disertori nemici e la suddivisione di eventuali bottini di guerra

Stima: € 300-500

Stima: € 900-1.500

Stima: € 60-100 8
Prima Sessione

di uso militare per pattugliamenti notturni ed anche impiegata dai Minatori d’Artiglieria 42 OLEOGRAFIA SU TELA sono uniti allo Stato Maggiore del Corpo d’Artiglieria. 9 maggio 1794 documento in cui si rinnovano le disposizioni date agli Art. Il 23 DEI Piemonte. servizi accessori. maggio 1796 unico esemplare esistente di Congedo del Corpo dei Granatieri Reali. in buone condizioni conserva minute tracce della vernice nera bituminosa originaria. in buone condizioni H. 14. Editto del 10 ottobre 1792. in lastra d’ottone sbalzata a volute.5 cm. BATTAGLIONE Piemonte.500-2. ritrovamenti da antichi campi di battaglia Stima: € 30-50 Stima: € 1. il battaglione Cannonieri prende il nome di “Battaglione d’Artiglieria”e gli Ingegneri 39 LANTERNA DA RONDA CON LENTE Stima: € 30-50 Piemonte. scuole. datato Carmagnola Maggio 1796.Von Morenberg . in ferro a forma si “S” veniva portato a cintura dai Valdesi per sospendere la beidana Stima: € 60-100 29 38 FIBBIA DELLE MILIZIE VALDESI Piemonte. 4. in ferro e rame. parte del costume maschile valdese e tradizionalmente impiegata dalle milizie 41 PUNTALE DA CINTURA 44 CONGEDO IN BIANCO D’ARTIGLIERIA PER IL provinciali di quella etnia. un battaglione di Artiglieria di 12 compagnie. 39x58 cm. XVIII Sec. Firmato e con sigillo del Corpo. ritrovamento d’antichi campi di battaglia Stima: € 60-80 Piemonte. in ferro battuto con doppio ardiglione. raffigurante parata militare del XVIII Sec. XVIII Sec. il 20 dicembre 1726 si forma un battaglione di Bombisti per il servizio in Sardegna. 3. 7 dicembre 1798 proclamazione dell’Armata d’Italia stampato a Torino presso la Stamperia Nazionale già Regia Stima: € 300-500 36 REGIO EDITTO DI MOBILITAZIONE GENERALE Piemonte. anima interna rotante per l’accecamento del fascio di luce a fini mimetici. nel 1747. completa di maniglie e gancio da cintura. realizzata in lamiera di ferro con sportello frontale incernierato e dotato vetro lenticolare. rilasciato dal Comandante GRANATIERI maggio 1743 con l’aumento del numero di compagnie il battaglione di Artiglieria prende il nome di “Reggimento di Artiglieria di S. congedato per “affezione artritica incurabile”. metà XVIII Sec. XVII Sec. tratta da originale del periodo Stima: € 120-200 43 CONGEDO DEL CORPO REALI CON SIGILLO Piemonte. decorata con tipici decori impressi e punzonature a stella. 5 del R. predispone l’armamento generale delle Regie Truppe a difesa dei confini gravemente minacciati dalle armate repubblicane francesi Stima: € 60-100 37 GANCIO IN FERRO PER BEIDANA Piemonte. XVIII Sec. foro di sfiato superiore coperto da “comignolo” sagomato. per nome di guerra “Pellino Granatiere”. fine XIX Sec.Asta 39 35 GOVERNO rarissimo PROVVISORIO DEL manifesto murale PIEMONTE relativo alla Piemonte. Stima: € 300-500 Piemonte. una compagnia Franca di Sardegna. alla presenza del Sovrano Carlo Emanuele III. Il 16 aprile 1739 si ebbe una nuova sistemazione dell’ordinamento del Corpo che rimane così composto: uno Stato Maggiore.000 Prima Sessione 9 .”: il Reggimento. Viene stabilito che il corpo faccia parte delle truppe di fanteria.M. viene suddiviso in due Battaglioni Stima: € 270-350 40 LOTTO DI 4 DITALI Marchese di Bellegarde al Granatiere Domenico Pellino di Nicolao. XVIII Sec.

Asta 39 ARMI AFRICANE 45 SCUDO ABISSINO Africa. fodero rivestito in pergamena cucita. fine XIX Sec. Ruggine.5 cm. 23 cm. sobriamente decorata a motivi geometrici. Patina. L ’esterno dello scudo riporta decorazione a fasce concentriche convergenti al bottone centrale. impugnatura mancante. XIX Sec. Stima: € 50-100 50 SPADA FALCATA Congo. Stima: € 150-200 48 49 10 Prima Sessione . dotate di aste di reintegro. XIX Sec. di varie e particolari forme. Stima: € 200-250 49 DAGA MASAI Africa. ruggine L. in legno e cuoio. 53. 44. lance da caccia in ferro forgiato. patina L. Ottime condizioni L. 45 cm. 82 cm. in pelle di ippopotamo. accuratamente ripulite ed in buone condizioni L. completa di alcune frecce. in buone condizioni Stima: € 50-100 47 LOTTO DI TRE PUNTE DI LANCIA Etiopia. completo di maniglione D. 39 cm. con lama a lingua a doppio filo. con lama dalla tipica forma ricurva e punta a lingua. XIX Sec. foggiato a tronco di cono con bordo rinforzato tramite piegatura del pellame.Von Morenberg . Stima: € 180-250 45 46 48 COLTELLO DA LANCIO Africa Centrale. XIX Sec. impugnatura in pelle. XIX Sec. Stima: € 180-250 46 FARETRA CON FRECCE Etiopia. 46. con lama dalla tipica foggia.

lama accentuatamente curva ad un filo e mezzo. in spessa patina e condizioni nel complesso buone. impugnatura di legno con pomo in rame argentato ed avvolgimento in treccia metallica. 100 cm. XIX Sec. 89 cm. fodero di cuoio bruno con puntale e bocchetta d’ottone. 30 cm. in buone condizioni L. canna in ferro a due ordini. iscrizione in amarico e raffigurazione del Leone di Giuda e profilo del Negus Menelik. in buone condizioni L.5 cm. Stima: € 50-70 58 FUCILE A PIETRA FOCAIA Nord Africa. cassa in legno con rimessi in osso e fascette d’ottone. prima metà XX Sec. fodero di cuoio bruno con puntale e bocchetta d’ottone. antica fattura europea. XVIII Sec. impugnatura di corno di rinoceronte. di non comune qualità. fodero condizioni complessivamente Stima: € 350-500 52 GOURADÈ Etiopia. lama dritta a due fili e punta con doppi sgusci su entrambe le facce. il bottone ricavato da antico tallero di Maria Teresa o sua contraffazione prodotta in loco. impugnatura in legno con cappetta e ghiera in ottone. guardia in ferro (baffo di parata rotto e mancante) con impugnatura assente. lama di produzione europea. di probabile. lama di produzione europea. XIX Sec. impugnatura in corno di rinoceronte con bottone di rame argentato. fodero in cuoio con applicazioni ornamentali in ottone inciso. 123 cm. fodero in ottone a due campanelle decorato con incisioni a bulino e laminette d’argento (riparazione ad una campanella sommariamente eseguita con filo di ferro). in buone condizioni con bella patina d’uso. impugnatura di legno ebanizzato. fodero in cuoio bruno bulinato. buone ed in spessa patina mai pulita L. incisa a volute. Stima: € 80-120 56 NIMCHA Marocco. XIX Sec. 38 cm. in di corno (mancanze). il tallone marcato dal fabbricante inglese. incisa a volute. lama a due fili e punta con forte costolatura centrale. XIX Sec. in buone condizioni L. lama curva a due fili e punta.Von Morenberg . incisa a volute con lunga iscrizione in amarico e raffigurazione del Leone di Giuda. 101 cm. impugnatura monoblocco in ebano con torniture ad anelli. il bottone ricavato da antico tallero di Maria Teresa o sua contraffazione prodotta in loco. sicuramente impiegato all’epoca da guerriero di alto rango L. Stima: € 100-150 54 SIET Etiopia. Stima: € 350-450 Stima: € 350-500 51 53 KOUMMJA Marocco. tipica batteria alla snaphaunce.Asta 39 51 GOURADÈ Etiopia. 93. 40 cm. 55 COLTELLO JILE Dancalia. iscrizione in amarico e raffigurazione di San Giorgio. inizio XX Sec. fodero in cuoio con anello per il porto all’avambraccio. 57 PUGNALE Sudan. Stima: € 350-500 Stima: € 100-150 56 Prima Sessione 11 . accentuatamente curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. accentuatamente curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. in ottime condizioni L. decorativo L. lama curva ad un filo e punta rialzata. con triplice ordine di sgusci su ciascuna faccia. inizio XX Sec. complessivamente in buono stato di conservazione L.

nel complesso in buone condizioni con bella patina d’epoca. XIX Sec. Etienne”.”. 36. coppia di pistole da Ufficiale.M. sul coperchio targhetta in ottone con iniziali “M. probabilmente greco/balcanica o forse russa. batterie a molla indietro con eleganti cani zoomorfi. del tipo a smontaggio rapido. fondipalle in ferro e scatoletta porta capsule di legno tornito (inoltre cacciavite di reintegro).000-6. di grosso calibro ad anima microrigata. foderata all’interno in velluto e mantenente alcuni degli accessori originali: mazzuolo in legno. facilmente emendabile. l’altra “A St. le armi mostrano segni di effettivo impiego con filatura. i ponticelli intagliati a motivo di trofeo d’armi. di produzione francese ma chiaramente destinate ad importante committenza orientale. molto rare e degne di importante collezione L. portanti punzone del Banco Prova di St.3 cm. le armi sono conservate nella loro cassetta originale in legno con profilature d’ottone.Von Morenberg . casse in legno integralmente ricoperto da lastra d’argento incisa a decori vegetali enfatizzati da niello.000 12 Prima Sessione . intagliate a volute e firmate l’una “Canonier Rivier”. Stima: € 4.Asta 39 59 ARMI ORIENTALI 59 PARTICOLARE COPPIA DI PISTOLE IN CASSETTA PER L’ORIENTE Francia. al fusto sotto la canna. Etienne del periodo. le cocce adorne di mascherone a protome leonina. scovolo di legno e bronzo. meccanicamente in ordine. come si evince dalla decorazione: canne a sezione ottagonale in acciaio damasco. fornimenti dorati al mercurio.

particolare pistola orientale di qualità non comune. meccanicamente in ordine ed in condizioni complessivamente assai buone. da osservarsi con interesse L. meccanicamente in ordine ed in ottimo stato di conservazione. di fattura europea. rara per qualità e condizioni L.5 cm. bacchetta di caricamento non prevista in cassa. completa di eleganti fornimenti in argento niellato decorati a fiorami.800 Prima Sessione 13 . 47. classica. canna in ferro.600 Stima: € 1. elegante batteria “alla moderna”. com’è tradizionale su queste armi.100-1. inizio XIX Sec.Asta 39 60 6 61 60 IMPORTANTE PISTOLA A PIETRA FOCAIA 61 PISTOLA COSACCA A PIETRA FOCAIA Grecia/Oriente Balcanico. Caucaso. davvero bella pistola cosacca. con lieve accenno di bindella. piccola batteria a pietra focaia “alla morlacca”.Von Morenberg . 47 cm.300-1. XIX Sec. adorna su tutte le componenti di minute e fitte incisioni a rocailles. Stima: € 1. di ponticello. cassa integralmente rivestita d’argento virtuosamente lavorato a filigrana ed impreziosita da alcuni cabochon di corallo rosso incastonati a formare corolla di fiori stilizzati. la volata e la camera di scoppio evidenziate da sottili linee correnti in leggero rilievo terminanti con volute e girali e sigla “I O I I” a niello d’argento. il calcio terminante con pomo sferoidale in avorio terminato da coccia con campanella. il piccolo grilletto conico privo. canna in ferro. di piccolo calibro ad anima liscia. sobrie decorazioni a rocailles incise e punzoni del fabbricante impressi sulla camera di scoppio. snella cassa in legno rivestita di cuoio bulinato colorito nero.

ponticello. ordine quadro interamente niellato in argento a volute floreali. piastra europea di tipo inglese. nata senza bacchetta in cassa. ornata da semplici incisioni. L. 51 cm. batteria alla morlacca. passabacchetta e bocchino in argentone.Asta 39 62 PISTOLA A PIETRA FOCAIA Albania. in buone condizioni con gradevole patina d’epoca L. sobriamente incisa in culatta. Stima: € 500-700 64 65 PISTOLA A PIETRA FOCAIA Caucaso/Russia. batteria all’europea. 46 cm. Stima: € 340-500 63 64 PISTOLA DA FONDA A PIETRA FOCAIA Balcani. bacchetta di caricamento con anelli torniti e battipalla conico.Von Morenberg . contropiastra. bacchetta in ferro (di reintegro). batteria alla morlacca. presenti marche impresse da interpretarsi. cassa lunga in noce completamente ricoperta da lavori di filettatura in argento a volute floreali. canna in ferro ad anima liscia. cassa in legno con ponticello di ferro e calciolo d’ottone. in buone condizioni salvo quanto esposto L. inizio XIX Sec. canna in ferro. ponticello in ferro. XIX Sec. 53 cm. 43 cm. corredato di maglietta spigolata in ferro con campanella. canna a due ordini con anelli al cambio. firmata “Anatoiani”. funzionante. cassa integralmente rivestita di lastra d’ottone incisa a palmette e guarnita di placchette di madreperla sull’impugnatura. lievemente spigolata sulla camera di scoppio e sobriamente incisa a motivi di gusto orientale. funzionante. canna tonda in ferro. cassa in ottone già argentato. inizio XIX Sec. messo a giorno al traforo. accuratamente ripulita ed in buone condizioni L. Stima: € 600-800 62 63 PISTOLA tipica A PIETRA FOCAIA Albania. Stima: € 340-500 65 14 Prima Sessione . martellina con ruotino antifrizione. profusamente scolpita a motivi orientaleggianti di volute ed arabeschi (piccole mancanze). coccia in ferro niellata in argento “en suite”. inizio XIX Sec. ponticello mancante.

ancora piuttosto ben evidente.000 67 SHAMSHIRI Persia. XIX Sec. i bellissimi fornimenti in argento dorato portanti numerosi punzoni.Von Morenberg . fodero in legno rivestito di cuoio nero con legatura in filo d’argento. molto interessante L. guardia dritta in ottone con alette ferma-fodero. bacchetta di caricamento in legno. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio. punzonato con marchi del titolo. ad anima liscia. fornimento ad elementi in argento dorato (rottura dell’aletta ferma-fodero interna). cassa in legno con fornimenti e rimessi ornamentali d’ottone.5 cm.800-2.000 67 68 Prima Sessione 15 . complessivamente in buone condizioni L. Stima: € 600-1. canna in ferro a due ordini. ad un filo e punta con sgusci bilaterali continui più sottili sgusciature multiple a settori in prossimità della costola. L. slargantesi “alla pandura”. presenta tracce di incisioni ornamentali. in buone condizioni. completato da guance di corno rivettate (piccoli danni da parassiti). XVIII Sec.Asta 39 66 66 TUFENK Turchia. in acciaio con fine lavorazione damasco ancora piuttosto ben evidente. in acciaio con lavorazione damasco di finissima qualità. importante arma persiana di buona epoca e non comune qualità. funzionante. lama accentuatamente curva. 131. tipica batteria alla morlacca. fodero in legno rivestito di cuoio nero. in buone condizioni con bella patina d’epoca. 85 cm. impugnatura a guance di corno trattenute da rivetti. 66 Stima: € 1. 98 cm. XVII/XVIII Sec. con cucitura metallica e fornimenti in ottone. Stima: € 1.400 68 KILIC Turchia.500-2.

Stima: € 50-80 71 71 16 Prima Sessione . Impero Ottomano (?). impugnatura in legno ebanizzato. 70 cm. XIX Sec. Stima: € 150-200 70 COLTELLO Balcani. completamente rivestita di lastra d’argento incisa a fiorami. scanalata e traforata al mezzo. 37 cm. lama ad un filo e punta a facce piane. lama curva ad un filo e punta. Stima: € 250-300 73 LAMA DI SCIABOLA Oriente Balcanico. al tallone 6. fortemente costolata al centro. in buone condizioni con segni d’uso L. ove è inserito un decoro in bronzo a trafori. tipica impugnatura senza guardia. fodero in legno ricoperto di antica stoffa ricamata in filo d’argento. il tallone destro portante incisa marca del fabbricante ed elaborata iscrizione in caratteri arabi accompagnati da volute ornamentali rimessi in oro a koftghari. 95 cm. XIX Sec. in ottimo stato di conservazione L.) L. sgusciata su entrambe le facce. XIX Sec. Stima: € 220-300 71 SHASQUA Caucaso. lama curva ad un filo e punta. impugnatura a guance d’osso ornate da rimessi in ottone (mancanze). fodero in legno ricoperto di pelle nera con fornimenti di lastra d’argento incisi. impugnatura in bronzo fuso. fine XIX Sec.Von Morenberg .Asta 39 69 DAGA DA PARATA Balcani. decorata al tallone con semplici motivi ornamentali. in buone condizioni L. XVIII Sec. in buone condizioni L. 70 72 Stima: € 800-1. teste bovine ed arabeschi. con larga lama a doppio filo a lingua (forse tratta da una spadona più antica).5 cm. Arma molto interessante.200 72 KANDJAR Turchia. lama accentuatamente curva a due fili e punta. fodero di legno rivestito di lastra d’ottone. ornata da incisioni a girali. da studiare (largh. traforato ed intagliato a motivo di serpenti. 44 cm. 41 cm.

XIX Sec. 42. Madura. 74 Stima: € 80-130 82 KRISS Madura. fornimento tutto in legno con classica impugnatura a forma di Garuda stilizzato. XIX Sec. in condizioni abbastanza buone L. impugnatura in legno intagliato con ghiera ornamentale. 47 cm. in buone condizioni L. dal ricco ed intricato decoro ad applicazioni d’argento intagliato a fogliame.Asta 39 ARMI DELL’ESTREMO ORIENTE 74 PIHIYA Ceylon. XIX Sec. in condizioni discrete L.fascetta in argento. Stima: € 60-80 Stima: € 50-70 76 KRISS Giava. 38 cm. 41 cm. XVIII/XIX Sec. lama dritta con pamor assai ben evidente. impugnatura in Stima: € 50-70 77 KRISS Giava. a terminare all’impugnatura in legno intagliato ed arricchito da elementi d’argento intagliato e decorato “en-suite”.6 cm. evidente. XIX Sec. Ottime condizioni L. bel fodero in legno con parziale rivestimento di metallo bianco e wrangka scolpita a motivo di Garuda. 79 KRISS Giava. XVIII Sec.5 cm. XIX Sec. con robusta lama ad un filo a punta abbassata (minime tracce di corrosione). con fine lama serpeggiante (pamor visibile ma da meglio evidenziare). bella impugnatura nello stile in legno di profusamente scolpito tipico 78 KRISS Giava. lama dritta (ripulita. XIX Sec. mancanze). in buone condizioni L. impugnatura di legno intagliato con mendak in argento con filigrana (danni. 43 cm. in buone condizioni L. ossidato con spessa ed uniforme patina bruna. nella tipica forma di Madura. Buone condizioni L. 48 cm. fodero in legno scolpito di tipo slorok. parzialmente ricoperto con lastra d’argento. in condizioni discrete L. classica impugnatura di legno intagliato con interessante mendak in rame dorato e lavorato a filigrana. 81 KATAR India. con lama dritta a due fili e punta e tipica impugnatura a staffa. antica lama pressoché dritta (segni di numerose puliture) con pamor ancora leggibile. in condizioni molto buone L. Stima: € 80-120 Stima: € 80-120 83 KRISS Madura. fornimento. noto anche come “Piha-Kaetta”. Stima: € 80-120 80 KRISS Giava. impugnatura in legno scolpito con ghiera di rame dorato finemente lavorato a filigrana. tutto in ferro. Stima: € 300-400 Stima: € 100-150 78 Prima Sessione 17 . guaina di legno con parziale rivestimento in lastra d’argento in parte ornata da minute incisioni.4 cm. portante piccolo smeraldo e quattro pietre bianche incastonate. guaina di legno con ardita wrangka del tipo Ladrang e parziale rivestimento in lastra d’argentone. fodero di legno con zone di rifinitura pittorica a fingere la fiammatura della radica. lama dritta (ripulita. interessante lama dritta (ripulita) con inusuale lavorazione ad più ondine antica delle del superfici. liscio. complessivamente in buone condizioni L. 41. impugnatura di legno scolpito su mediocre ghiera in stagno. lama dritta (esiti da corrosione ripulita). piccole mancanze) con pamor ancora evidente. guaina di legno con copertura parziale d’argentone. piccoli difetti al filo) con pamor ancora legno raffigurante Garuda stilizzato. 46 cm. 28.Von Morenberg . fodero pure in legno. fodero in legno sobriamente intagliato a scanalature e con puntale a riccio. fine XIX Sec. probabilmente Stima: € 500-700 75 KRISS Giava. fiori e geometrie. forte lama dritta (ripulita) con pamor ancora evidente. XIX Sec. 44 cm.

000 86 KRISS Malesia. 38 cm. sulla camera di scoppio marchi impressi ed iscrizioni. con ghiera globulare dall’intricato decoro a rosette di filigrana. 85 cm. con bella lama serpeggiante da pamor a linee finissime. XIX Sec. XIX Sec. 59. pamor da rievidenziare). XIX Sec. batteria a molla avanti. inserti in ottone intagliato al primo quarto ed al tallone.5 cm. Buone condizioni generali L. lama dritta ad un filo e punta con lavorazione tipo damasco. il fornimento del XIX-XX Sec. bella impugnatura in legno scolpito. 58 cm. impugnatura in legno con mendak e piccola guardia ellittica in bronzo. 87 PUGNALE Malesia. con antica lama diritta (corrosa al filo verso la punta. non comune L. XIX/XX Sec. Stima: € 800-1. guaina di legno con fornimenti in lastra d’argentone. Stima: € 160-250 Stima: € 100-150 88 SPADA Ceylon. impugnatura rivestita di lastra d’argento sbalzata con pomo di legno scolpito.Asta 39 84 KRISS Madura. 50 cm. XIX Sec. buone condizioni L. in patina e buone condizioni L. lama dritta (ripulita) con pamor ancora visibile. Stima: € 80-120 85 KRISS Malesia. 45 cm. in buone condizioni L. 85 86 Stima: € 400-600 89 ANKUS India. robusta lama dritta a due fili e punta con forte costolatura centrale. in legno con parziale rivestimento in argentone. incisa a palmette. 145 cm. cassa in legno con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. il pamor ancora evidente. fodero “en-suite”. fodero “en-suite” con l’impugnatura. XIX Sec. 90 FUCILE A LUMINELLO Afghanistan. impugnatura in legno scolpito.. XVII Sec. fodero in legno con puntale e cappa d’argento lavorato a sbalzo.Von Morenberg . Stima: € 300-500 18 Prima Sessione Stima: € 130-170 88 . canna a sezione esagonale. impugnatura rivestita di fini placche d’osso fermate a spine. tipico attrezzo impiegato dal conduttore di elefanti per guidarlo. in ferro con semplici incisioni ornamentali e rimessi in rame. guaina con wrangka dall’ardita forma di barca. in buone condizioni L. in condizioni molto buone. in buone condizioni L.

finite con disegni ornamentali niellati in oro su ricca patina nera. XVI Sec. eleganti staffe in ferro forgiato. molto rare e degne di importante collezione Stima: € 2.500 91 Prima Sessione 19 . attribuibili all’epoca Momoyama. in buone condizioni considerandone l’età.Von Morenberg .500-3. all’interno delle panche laccatura rossa.Asta 39 ARMI GIAPPONESI 91 ABUMI Giappone.

privo di cuffia interna. coppo emisferico in ferro a dodici piastre. shikoro a quattro lame di guardacollo. con finitura di lacca marrone e doratura sulle costole.500 20 Prima Sessione . tehen kanemono in rame. fuchigaieshi con mitsudomote mon in rame.800-3.Von Morenberg . in buone condizioni Stima: € 2. maidate originale a crescente di luna in rame già dorato. XVIII/XIX Sec.Asta 39 92 SUJI KABUTO Giappone.

mabezashi con stilizzazione delle sopracciglia. piccoli fuchigayeshi. Epoca Edo.100 Prima Sessione 21 . Hineno shikoro a 7 lame con allacciatura in stile kebiki.800-3. tehen kanemono in rame dorato. Hachi in ferro a 62 piastre rivettate con finitura in lacca nera (piccoli danni e mancanze). Interno in cotone trapuntato (danneggiato).Asta 39 93 SUJI KABUTO Giappone. XVIII Sec.Von Morenberg . Stima: € 2.

completo della visiera originale. in ottime condizioni 95 Stima: € 1. con shikoro di rame dorato. Periodo Edo in ferro laccato color marrone. molto pesante. completo di interno di stoffa bordata di pelle.300 22 Prima Sessione 96 . a parte minimi difetti Stima: € 950-1. in buone condizioni con laccatura pressoché integra e solida.Von Morenberg .500 95 HOSHIHACHI KABUTO Giappone.Asta 39 94 94 JINGASA Giappone. mancante della cuffia interna. coppo a dodici piastre d’acciaio fra loro sovrammesse ed inchiodate. manca dello shikoro.. tardo Periodo Edo in legno laccato marrone all’esterno e rosso al verso. della gronda e dello shikoro. completo di cuffia e soggolo di seta bianca imbottita. portante frontalmente “Mon” dorato raffigurante fiore di Paulownia. riservato all’uso imperiale. comunque interessante per la sua grande vetustà Stima: € 650-900 96 DUNARI HACHI KABUTO Giappone. è attribuibile al XVII/XVIII Sec.000-1. XVI/XVII Sec.

mancante del nasale. databile al Periodo Edo.500-2. completo di nasale mobile guarnito di baffi e barba posticci. finito con lacca ruvida simulante l’ossidazione del ferro all’esterno e rossa liscia internamente. completo di gorgiera a quattro lame di guardacollo. XVIII Sec. completo di gorgiera a tre lame di guardacollo. XVIII Sec. di non comune qualità Stima: € 1. fra loro ed alla maschera assicurate da lacci turchini.Von Morenberg .Asta 39 97 98 97 MENPO Giappone.000 99 Prima Sessione 23 . in ferro forgiato. in buone condizioni generali Stima: € 650-900 99 MENPO Giappone. forgiato in ferro con finitura in lacca marrone (piccoli danni). in buone condizioni con piccole mancanze nella finitura e giusta patina del tempo. in buone condizioni Stima: € 650-900 98 MENPO Giappone. mancante di nasale. Epoca Edo forgiato in ferro. protezione della gola affidata a quattro lame in cuoio laccato a spessore.

500 101 WAKIZASHI IN SHIRA SAYA Giappone. hamon del tipo midare ha ricco di interessanti attività. nagasa misurante 41. con lievi mancanze nella finitura e normale patina d’epoca Stima: € 1.Von Morenberg . periodo Koto/Shinto lama shinogi zukuri con iori mune.500-2. mumei. con tonello formato da sei sezioni di quattro lame ognuna.Asta 39 101 100 100 ARMATURA DA FANTE Giappone. assai ben fatta. pure in ferro laccato.000-1. dorate nella parte superiore. adorno sulla superficie esterna da mon dipinti a vernice dorata. 63 cm. adeguata a collezionista raffinato ed esigente L. fra loro ed alla corazza unite da lacci turchini. non necessita di interventi.5 cm. bella lama antica. in buone condizioni. suriage nakago.500 100 24 Prima Sessione . habaki in argento massiccio finito a zigrino. composta da petto e schiena a bande di ferro laccate a spessore. curvatura di stile torii con chu kissaki e yokote. di buone caratteristiche strutturali. Stima: € 1. Periodo Edo semplice armatura per combattente di basso rango. completa la difesa un jingasa in lamiera di ferro laccata nera. professionalmente pulita in Giappone e presentata in shira saya originale di legno di magnolia. molto ben conservata. con un mekugi ana.

7. in ottime condizioni D. 7. in ferro vissuta. Sasano Masayuki).8 cm. fodero in legno laccato Stima: € 250-300 103 TANTO tanto CERIMONIALE cerimoniale per offerta a tempio. 43. XIX Sec. 102 104 Stima: € 250-350 105 TSUBA IN FERRO MOLTO ANTICA Giappone. Stima: € 180-250 106 107 106 TSUBA IN FERRO TIPO SUKASHI Giappone. 8. XVI° Sec. Giappone. traforata tipo sukashi scuola Hakasaka con segni di ruggine.5 cm. misurante 35. tsukaito originale in seta con menuki in rame e same di qualità ordinaria.3x7. periodo Edo forma rotonda maru gata.5 cm di nagasa. 8. tsuka con fuchi e kashira in rame con applicazioni di metallo dorato a motivo di graziosi fiori di ciliegio. in ottime condizioni D. XIX Sec. di povera qualità. XVI Sec. Giappone.8 cm. incisa a motivi floreali. Stima: € 250-350 Stima: € 350-450 Stima: € 180-250 Prima Sessione 25 . Giappone.Von Morenberg . in ottime condizioni D. in scatola di legno firmata esternamente. fattura eccellente con volo di rondini tipica della scuola Shoami (rif. Stima: € 260-350 107 BELLA ORO TSUBA IN FERRO CON FORNIMENTI IN 108 IMPORTANTE 108 TSUBA IN FERRO E RAME 109 TSUBA ANTICA 109 Giappone.Asta 39 102 WAKIZASHI Giappone. composto da sezioni di osso incise a disegni di guerrieri samurai. montata sulla sua asta di legno laccata nera. tarda Era Edo tipica lama di struttura kan muri otoshi zukuri. mancanza dello abaki e di piccole sezioni della saya. motivo a paesaggio con monaco in meditazione zen. completa di fornimenti in rame e calzo di ferro L. decorativo L.80 cm. piccola maru tsuba in ferro. bella patina. altrimenti in buone condizioni. in scatola di legno D. periodo Edo con rilievi in oro e argento di forma kaku mokko.4 cm. cm. in ottime condizioni. la lama.4x7. 7x6. da katana D. 216 cm. come di consueto su simili oggetti. Stima: € 100-180 104 NAGINATE Giappone. periodo Edo con paesaggio di monte e fiume. lama shinogi zukuri con linea di tempra non visibile a causa di impropria pulitura.

6. 8. in scatola di legno. 7. Giappone. dorati e finemente lavorati Giappone. bella patina e buone condizioni D. periodo Edo rotonda maru gata con inciso i satura (fiori di ciliegio) bella patina. firmata (mei) in buone condizioni. ornata a bassorilievo con scene paesaggistiche.). periodo Showa di eccezionale bellezza. 7. in ottime condizioni. periodo Edo con finimenti in oro tipo sukashi.2 cm.1 cm.M. II G.9 cm. probabilmente di scuola Yagyu (rif. Sasano) con piccolo disegno di traforo nella parte sinistra. 115 123 FUCHI-KASHIRA Giappone.5 cm.Von Morenberg . a motivi di paesaggio e figura di monaco. in buone condizioni di conservazione D. 6x5. D. tardo periodo Edo in ferro. periodo Meiji traforata forma rotonda (maru gata). in buone condizioni 112 Giappone. 6.M. in ottime condizioni. 7. 3 FUCHI IN METALLO Giappone. Stima: € 30-60 Stima: € 150-200 121 FUCHI-KASHIRA Giappone. 114 TSUBA IN FERRO DA KATANA Giappone. in discrete condizioni (piccola rottura con mancanza al bordo posteriore) D. Stima: € 250-350 Stima: € 40-60 112 TSUBA IN FERRO 119 LOTTI DI Giappone. Sasano). II G. periodo Edo di forma inusuale. forma rotonda maru gata (rif. periodo Showa in scatolina di legno. scuola Owari.). completa della scatola in legno D. periodo Edo forma maru gata. Stima: € 150-200 Stima: € 300-400 111 TSUBA IN FERRO 118 TSUBA Giappone.20x7 cm. 7. periodo Showa decorata a graziosi motivi floreali. 7 cm. 111 Giappone.M. periodo Showa decorata con motivi di drago (ryu) in ottime condizioni Stima: € 250-350 Stima: € 60-100 116 TSUBA IN FERRO TIPO SUKASHI 124 FUCHI-KASHIRA Giappone.7 cm. M. Stima: € 120-170 122 FUCHI-KASHIRA Giappone.3 cm. M. patina antica molto bella. decorata con disegni di ttsuru (gru). in scatola di legno D. di shingunto (katana militare della II G. in ottime condizioni Stima: € 30-60 Stima: € 250-350 113 TSUBA IN FERRO DA KATANA 120 MENUKI IN METALLO Giappone.M. periodo Edo forma rotonda (maru gata). con motivi di foglia di AOI. in ottime condizioni Stima: € 170-250 115 TSUBA IN FERRO TRAFORATA Stima: € 100-150 Giappone. in ottime condizioni D. con bordo sollevato nel tipo” Uchikaeshi mimi”. con traforo di satura (fiore di ciliegio). periodo Muromachi XVI Sec.Asta 39 110 TSUBA IN FERRO 117 IMPORTANTE TSUBA IN FERRO Giappone. periodo Edo forma rotonda. di shingunto (katana militare da Ufficiale della II G. chiari segni d’uso ma in buone condizioni D.7 cm. con scatolina ricamata. Bella patina e conservazione D. Stima: € 150-200 Stima: € 120-170 117 26 Prima Sessione . in ottime condizioni.

150-2.500 2.150 2. i fianchi sbalzati a motivo di giglio.Asta 39 MEZZI DI DIFESA 125 MORIONE A CRESTA Germania.Von Morenberg . costruito in due pezzi. accuratamente ripulito ed in buone condizioni (sul fianco sinistro pochi. completo di pennacchiera in ferro e delle rosette in ottone.500 125 Prima Sessione 27 . XVII Sec. con bordi cordonati e ribassati. piccolissimi fori passanti per esiti di corrosione) Stima: € 2.

completo di dorso e polso rispettivamente a sette e tre lame. manichino incernierato. fine XVI Sec. la barbozza e la vista del XVII Sec. di forma ogivale.Asta 39 126 ZUCCOTTO Italia. 21 cm. elmetto da cavallo. interessante Stima: € 400-500 128 MANOPOLA XVI Sec. reintegrato nella ventaglia e nelle lame di guardacollo. 126 127 coppo in un solo pezzo. presenta bella riparazione d’epoca con lamina di rinforzo applicata dall’interno e numerosi ribattini a scomparsa nel piano dell’elmo. il bordo superiore tocco a fingere tortiglione. in buone condizioni. mancante delle protezioni delle dita. in buone condizioni.Von Morenberg . completo dei ribattini di farsata in ferro sorreggenti all’interno avanzi in cuoio della medesima e di sottogola in pelle con ardiglione ed orecchioni in ferro. in buono stato di conservazione H. Stima: € 900-1.. il coppo in due pezzi.200 127 ELMO DA BAMBINO in parte del XVII Sec. interessante Stima: € 200-300 128 28 Prima Sessione . chiuso da pirone a scatto. con falda spiovente cordonata.

in buone condizioni. da osservarsi con interesse D.Von Morenberg . costituente il bordo dello scudo. due dotati di campanelle. per le maniglie di manovra (assenti). Stima: € 600-800 130 KHUKA KHUD Persia. unita al fatto che i raggi non sono saldati ma solo bloccati dalle estremità conformate ad uncino ed imperniate in appositi fori e quindi conservano un certo gioco. conserva parte del camaglio originale in maglia di ferro. fra i quali una profonda intaccatura al bordo da fendente di spada ed esito da potente colpo di mazza al centro. in ricca patina scura. nasale mobile scorrente entro ponte corredato di chiavetta di regolazione. interessante Stima: € 500-600 130 129 Prima Sessione 29 . all’interno della rotella presenti sei occhielli in ferro. che ha in parte deformato l’umbone provocando il distacco di un cubetto e di due raggi. garantisce alla struttura notevole elasticità. sormontato da lungo puntale a quadrellone poggiante su nodo tornito a balaustro con basetta a candeliere. collegato da spessi traversini radiali a corona circolare.Asta 39 129 ROTELLA OTTOMANA Turchia. sono ben evidenti i segni di lavorazione manuale della lastra battuta a martello. al di sotto dell’umbone. largo e massiccio umbone in ferro forgiato. relativamente sottile ed elastica. lo scudo presenta vistosi segni di combattimento. XVIII Sec. coppo ogivale in ferro. 29 cm. composto da vimini strettamente intrecciato e rivestito su entrambe le superfici di spesso tessuto tipo “kilim”. ulteriormente incrementata dalla natura del materiale di riempimento. antico e raro elemento difensivo turco. pennacchiere applicate alle estremità del frontale. massiccio blocco di legno al cui centro è ribadito il codolo del rinforzo cubico centrale. la sua relativa leggerezza. rinforzato da testine cubiche che ne incrementano il potere contundente. in buone condizioni con bellissima patina antica. in origine vivacemente colorato. XVII Sec.

L. becco punzonato con marca del fabbricante. DEL Stima: € 450-700 134 135 30 Prima Sessione . fine XV Sec. con gobbe sagomate a ondine. XIV-XV Sec.Von Morenberg . Giovanni (TO). Stima: € 950-1. ferro 27 cm. fortemente corroso ma ancora saldo. punzone a giglio su una faccia. ripulita a fondo. da esaminarsi L. nelle valli valdesi. conformata a foglia. si presenta in bella patina bruna. 63 cm. 69 cm.Asta 39 ARMI IN ASTA 131 FERRO gorbia DI ALABARDA conica prolungantesi in cuspide Germania. 131 132 Stima: € 60-80 134 SPUNTONE Piemonte ferro a partigianetta con punta e lunette inferiori abbellite da ricciolo. di scavo. DA UFFICIALE INFERIORE Stima: € 300-500 135 ALABARDINA DA SERGENTE REGGIMENTI VALDESI Piemonte.300-1. con forte costolatura centrale. gorbia tubolare. con robusta costolatura centrale. scure incavata e traforata. ferro 52 cm. raccordata alla lama da un anello. rara L. lunga punta quadrellata a spuntone posteriore sagomato. Stima: € 1.100 132 SPIEDO ALLA BOLOGNESE Italia centrosettentrionale. insieme ad un elmo da picchiere in cuoio bollito (lotto successivo) ed era probabilmente in dotazione ad un sergente delle milizie provinciali L. gorbia a sezione tonda. in condizioni di scavo ma assai solida.500 133 SPIEDO Europa. decorativo ed interessante L. gorbia ottagonale otturata da resto dell’asta originale. decoro a circolo attorniato da quadrifogli a punti. 51. si percepisce l’originaria struttura della lama. fiocco rosso scuro L ’arma è stata ritrovata in una casa-forte nella zona di Luserna S.5 cm. decorata a tacche alla base. decorato con punzonature tipiche del costume valdese ritrovabili su beidane e ronche. ferro con scure lunata. asta e fiocco della tipologia impiegata dai bassi Ufficiali della Milizia di Torino. II metà XVII Sec. XVII Sec. asta laccata blue royale. forte cuspide a sezione romboidale appiattita.

Von Morenberg .Asta 39 Prima Sessione 31 .

tazza in ferro.200-1. con lama a sezione di losanga appiattita (frattura riparata a metà lunghezza). lama da stocco a due fili a punta.STRISCE 136 SPADA DA LATO COMPOSITA 137 SPADA A TAZZA Italia Sett. con teste di turco. condizioni discrete.500 Stima: € 1.200 32 Prima Sessione .. iscrizione) ricasso profilato a punzoni. 124 cm. elsa. baffo di guardia e di parata lavorati a tortiglione e terminanti con testine intagliate a rosette. pomo scanalato con bottone e basette. grande pomo sferico dal fitto intaglio a rombi. scanalata al primo quarto (ivi. impugnatura con manica in treccia e filo metallici alternati. in buone condizioni L. il forte con profondo sguscio centrale su entrambe le facce.850-2.Von Morenberg . incisa a volute e smerlata al bordo. 121 cm. arma composita L. fornimento ed impugnatura di restauro.Asta 39 136 137 SPADE . portante motto inciso. Italia. messa a giorno al traforo. Stima: € 1. XVII Sec. in parte III quarto XVI Sec.

impugnatura con manica originale in treccia di ferro e teste di moro. al forte scanalature terminanti con raffigurazione di ancora crocettata. lama curva ad un filo e punta con triplice ordine di sgusci su ciascuna faccia in prossimità della costola. pomo scanalato con bottone intagliato a corona.200 Stima: € 600-1. in buone condizioni con ricca patina antica L. lama a due fili e punta a sezione esagonale schiacciata. 104 cm.Asta 39 138 139 140 138 SPADA ALL’ITALIANA 139 STORTA in parte del XVII Sec. Italia Settentrionale o Francia. in buone condizioni con spessa patina antica mai pulita. guardia e pomo in ferro di reintegro storicistico.000 Stima: € 2. ICI FINEM”. tazza in ferro intagliato a volute. 140 VALLONA Europa. Stima: € 950-1. interessante L. portanti inciso motto parzialmente leggibile “. impugnatura in legno con manica in cuoio. in buone condizioni L. blocchetto ornato da semplici incisioni dal quale si dipartono robusti archetti terminanti con nodi alle estremità... 101 cm.750-3.Von Morenberg . lama curva ad un filo e punta con falsotaglio e sgusci su entrambe le facce. XVII Sec. XVII Sec. 104 cm.500 Prima Sessione 33 . fornimento in ferro con impugnatura originale in legno (mancante della manica in cuoio con avvolgimento di treccia metallica).

Europa. lama a sezione romboidale.Von Morenberg . in buona percentuale preservata.000-2. gli sgusci al forte contengono iscrizione “EN TOLEDO” e simbolo di ancora crocettata. in buone condizioni L. lama da stocco a tre filetti. lotto 309 L. due alette semicircolari. il fodero di cuoio laccato di color nocciola è completato da puntale (forse di restauro) e cappe in ottone dorato.Asta 39 141 142 144 SPADINI ANTICHI 141 SPADINO DA GENTILUOMO 143 SPADA DA GENTILUOMO 144 SPADINO DA UFFICIALE Europa. impugnatura in bronzo con valve di parata e pomo decorati a motivo di fasci d’armi. la guardia è rotta nella parte che si congiungeva al pomo. 105 cm. cappa e fascetta in bronzo dorato lavorati “en suite” con il fornimento. completo del suo fodero con anima in legno rivestita di pelle di razza. fodero assente. 98 cm. fornimento ad elementi gettati in bronzo. In discreto stato di conservazione. a sezione esagonale con brevi e profondi sgusci centrali. cesellati a fiorami e girali e finiti con doratura al mercurio. 1973. manico in legno con avvolgimento in treccia di rame (lacunosa). senza fodero L.500 Stima: € 200-300 34 Prima Sessione . Stima: € 150-200 142 SPADA DA GENTILUOMO Stima: € 400-500 Europa. completo di puntale. fornimento ad elementi gettati in bronzo e completamente intagliati a zigrino. la bella lama a sezione esagonale reca negli sgusci la scritta “ENRIQUE COEL ESPADERO IN ALEMANIA”. fine XVIII Sec. Sotheby’s Firenze. 88 cm. Sicilia. il forte ornato da incisioni a volute. mobili. Stima: € 2. di non comune qualità ed assai interessante L. in buone condizioni con onesta patina d’epoca. Ottime condizioni Già della collezione Giorgio Bini. inizi XIX Sec. lama dritta a due fili e punta (spuntata). salgono a formare il piatto paramano che reca due volte incisa la lettera A CORONATA (forse di Re Amedeo di Savoia). XVIII Sec. sulla cappa superiore la scritta “ JOSEPH GIANGRECO PANORMITANUS FECIT” restituisce alla città di Palermo la manifattura di questa bellissima arma. II metà XVIII Sec. 94 cm. elsa in bronzo dorato incisa e cesellata. impugnatura con guancette di madreperla.

firmata dal fabbricante Wester & C° di Solingen. elevata qualità. tipicamente austriaca.000 Prima Sessione 35 .500-2. la bocchetta portante firma del fabbricante “Sassi Milano”.Von Morenberg . XIX Sec. la pelta caricata di aquila bicipite coronata.Asta 39 145 146 ARMI BIANCHE MILITARI 145 SPADA DA 146 ALTO FUNZIONARIO DEL LOMBARDO VENETO PARTICOLARE SCIABOLA DA UFFICIALE AD ELSA MOBILE Austria. l’impugnatura in legno con manica di cuoio nero. 90 cm. molto interessante L. lama dritta ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce. imponente lama curva. le fascette della tipologia bombata a semisfera. incisa all’acquaforte a motivi di volute e trofei d’armi. Austria. molto rara ed interessante L. impugnatura a guance di madreperla. di non comune tipologia e particolare. l’elsa fissa doppiabile da altra mobile. Stima: € 1. elegante fornimento ad elementi gettati in bronzo e dorati al mercurio.500-2. in ottime condizioni salvo quanto esposto. XIX Sec. girevole verso l’esterno ed in origine trattenuta da dispositivo di bloccaggio a molla (mancante). fodero in cuoio nero (difetto) con fornimenti di bronzo dorato sbalzati a volute. adorna al forte da incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato a motivi di volute e trofei d’armi. ad un filo e punta rialzata con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. fodero in ferro a due campanelle. 95 cm. fornimento in ferro. in buone condizioni salvo quanto esposto.000 Stima: € 1.

impugnatura di legno rivestita in pelle con avvolgimento di treccia di rame. fodero in ferro rivestito di pelle nera.Von Morenberg . ornata al forte da incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato raffiguranti trofei.500-3. la bocchetta portante monogramma coronato “FJ”. lama curva ad un filo e punta con breve falsotaglio. lama curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. con evidenti segni d’uso ed onesta patina d’epoca L. sgusciata su entrambe le facce. in buone condizioni. il tallone portante numerosi marchi di fabbrica e controllo. guardia in ferro con impugnatura a guance di corno rivettate. fodero in ferro a due campanelle.500 147 147 148 DAGA DA ZAPPATORE Austria. 90 cm. in buone condizioni L. in antica patina mai pulita e buone condizioni L. XVIII Sec. fornimento in ottone dorato. 92 cm. XIX Sec. fine XIX Sec. Stima: € 300-500 149 SCIABOLA DA FUNZIONARIO DELL’AMMINISTRAZIONE Austria. l’impugnatura in legno completa di manica in pelle di razza con avvolgimento di treccia metallica. figure di Ussaro a cavallo e motti “Vivat Husar”.5 cm. Stima: € 200-300 148 149 36 Prima Sessione . la coccia portante al centro dell’ornato realizzato al traforo aquila asburgica. pesante lama ad un filo e punta. cappetta lunga e guardia in ferro con alette ferma-fodero.Asta 39 147 SCIABOLA DA UFFICIALE DEGLI USSARI Austria. 72. completo dei fornimenti in ottone dorato. Stima: € 2. fodero in legno rivestito di cuoio nero (restauro) con fornimenti di fero.

fornimento ad elementi di bronzo dorato. XIX Sec. in buone condizioni con bella patina antica mai pulita L. il forte terminante in basso con massiccio massello quadro. in condizioni abbastanza buone Stima: € 50-80 154 DUE DAGHE DA GENIERE Austria. assieme. impugnatura rivestita di pelle di razza (mancanze) con avvolgimento di treccia metallica. quali binari e ruote alate. sbalzati a motivi ferroviari. 97 cm. I G. fornimento in bronzo dorato. 93 cm. al tallone marchio del fabbricante di Budapest. in condizioni nel complesso buone L. 62 cm.M. Stima: € 200-300 150 151 152 SPADA DA UFFICIALE Austria? XVIII Sec. in precarie condizioni L. fodero assente. fornimento ad elementi gettati in bronzo. in patina ed in condizioni abbastanza buone.Asta 39 150 SCIABOLA DA UFFICIALE DEI POMPIERI Austria.Von Morenberg . pesante lama ad un filo e punta. Stima: € 500-700 153 DAGA DA ZAPPATORE Austria. mancante di fodero. la pelta e la guardia caricate di simbologie ferroviarie. Stima: € 300-400 151 SPADA DA FUNZIONARIO DELLE FERROVIE Austria. priva di fodero. robusta lama dritta a due fili e punta a sezione esagonale. lama curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. fodero metallico rivestito di cuoio nero con fornimenti d’ottone. fine XIX Sec. Stima: € 80-120 152 153 Prima Sessione 37 . 103 cm. impugnatura di legno con manica di treccia di rame già dorato e ghiere in bronzo. fodero assente. traforato e scolpito a motivi pompieristici e di foglie di quercia. altra con lama risaldata. daga da zappatore. inizio XX Sec. guardia in ferro conformata ad S. lama dritta ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. in buone condizioni L. guance di legno rivettate.

Von Morenberg . fodero di legno rivestito in cuoio nero. DEI Stima: € 3. lama curva ad un filo e punta con sguscio su entrambe le facce. molto rara ed interessante L. in patina L.000 38 Prima Sessione 156 . la cresta del puntale realizzata in ferro. impugnatura di legno rivestito in cuoio con avvolgimento di fettuccia e filo di rame. completo di fornimenti d’ottone. 78 cm. con minimi segni d’uso e bella patina. trofeo del Corpo. Stima: € 70-120 156 SCIABOLA DA SOTTUFFICIALE GRANATIERI Francia. cappetta in ottone. lama curva ad un filo e punta con accenno di falsotaglio. guardia in ottone a tre else caricata di granata fiammeggiante. XIX Sec. XVIII Sec.Asta 39 155 SCIABOLA DA FANTERIA Austria. 98 cm.000-4. in ottime condizioni considerandone l’epoca. fodero assente. fornimento in ferro con impugnatura rivestita da manica in cuoio (mancanze).

adorna al forte di incisioni rimesse in oro su sfondo azzurrato. impugnatura di legno rivestita di pelle con avvolgimento di treccia e filo di rame. guardia con elsa a staffa ed alette fermafodero. la cresta del puntale realizzata in ferro. XVIII Sec. 88 cm. sobriamente incisa al bordo ed attorno al bottone.800 157 Prima Sessione 39 . rara ed interessante tipologia. in uso attorno al 1750 L. Stima: € 2.Asta 39 157 SCIABOLA DA UFFICIALE DEGLI USSARI Francia. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo. in ottime condizioni considerandone l’epoca.Von Morenberg . in bronzo già dorato con cordonature ornamentali applicate. cappetta nello stesso metallo.300-2. con normali segni d’uso e giusta patina.

lama dritta del XVI/XVII Sec. fornimento più recente ma di splendida qualità. la faccia destra portante antica iscrizione incisa e rimessa in oro “SULTA NON TEMER SE NON DIO”. a due fili e punta. molto interessante e meritevole di studio L. l’opposta contrassegnata da raffigurazione del lupo di Passau. fine XVIII Sec. in ottimo stato di conservazione L. fine XVIII Sec. fodero in legno ricoperto di pelle colorita nera con fornimenti d’ottone. lama moderatamente curva ad un filo e punta a facce piane.000-2. Stima: € 2. il lunghissimo puntale terminante con batti-sasso in ferro. sempre niellata in metallo giallo. 98 cm. la guardia è composta pure da fasci terminanti con teste d’ariete dipartentisi da massello centrale. in bronzo dorato al mercurio. è sormontata da espressiva testa leonina. appartenuta ad alto Funzionario od importante Ufficiale della “Republique” francese o di uno dei governi rivoluzionari della penisola italiana. in buone condizioni con bella patina antica. 101 cm. cappetta lunga fusa nella stessa lega.100-2.Von Morenberg . l’impugnatura. conformata a fascio poggiante su greca.500 40 Prima Sessione .Asta 39 158 159 158 SPADA Francia o Italia. 159 SCIABOLA DA UFFICIALE DEGLI USSARI Francia..700 Stima: € 2. impugnatura in legno rivestita di treccia d’ottone. guardia in ottone con elsa a staffa ed alette ferma-fodero. per stile e simbologia risalente all’epoca della Rivoluzione Francese. fodero assente.

rientrante nella tipologia detta “Petit Montmorency”. impugnatura di legno rivestito in cuoio con avvolgimento di treccia e filo di rame dorato.Asta 39 160 161 160 DAGA DA 161 ZAPPATORE DELLA GUARDIA COSTITUZIONALE SCIABOLA DA UFFICIALE DEI VOLONTARI Francia. simbolo della Francia. nonchè motto “Vaincre ou Mourir”.500-4.700 Stima: € 3. elegante guardia in ottone dorato al mercurio.000 Prima Sessione 41 . fine XVIII Sec. fodero in legno rivestito di cuoio colorito nero con puntale e cappa d’ottone. Francia. con minimi segni d’uso e bella patina.Von Morenberg . fodero in cuoio colorito nero con cappa e puntale in ottone già dorato. Stima: € 2. in buone condizioni con giusta patina d’epoca. fine XVIII Sec. sgusciata su entrambe le facce con sottili sgusci in prossimità della costola. ornata al forte da incisioni di trofei d’armi e simboli cabalistici rimessi in oro su fondo azzurrato. la cresta realizzata in ferro. a tre else caricate da particolari simbologie zoomorfe quali il gallo. entrambi i talloni portanti firma del fabbricante Coulier a Parigi. quest’ultima conformata a motivo di testa di gallo. guardia ed impugnatura gettate in ottone. cappetta zoomorfa a protome leonina.200-2. tipica della fine dello Ancien Regime e del periodo rivoluzionario: lama moderatamente curva ad un filo punta con falsotaglio. pure in ottone dorato. 90 cm. molto rara ed interessante L. lama dritta ad un filo e punta. in ottime condizioni considerandone l’epoca. con breve falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. ed il leone. 78 cm. emblema della Francia. molto interessante L.

89 cm. Stim Stima: € 3. rara ed interessante arma. fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo. raffiguranti simboli cabalistici. ornata al forte da belle incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato.000 42 Prima Sessione . tipica della fine dello Ancien Regime e del periodo rivoluzionario: lama curva ad un filo e punta Ancie con ampi sgusci su entrambe le facce. cam con normali segni d’uso e bella patina d’epoca. le trecc campanelle e la cresta del puntale realizzati in ferro.500-4.Asta 39 162 SCIABOLA CIA DA UFFICIALE DELLA GUARDIA COSTITUZIONALE Fran Francia. in ottime condizioni. databile all’inizio dell’epoca rivoluzionaria arma L. trofei rimes d’armi.Von Morenberg . impugnatura di legno rivestita in pelle con avvolgimenti di treccia d’ottone. rientr rientrante nella tipologia detta “Petit Montmorency”. guardia e cappetta Je d’arm in br bronzo. corona e motti “ combas” e “Pour la Patrie”. fine XVIII Sec.

molto rara ed interessante. in buone n condizioni con bella patina d’epoca. di diversi spessori alternate. lternate. impugnatura rivestita da estita avvolgimento di due trecce di rame dorato. guardia con elsa a staffa e cappetta sormontata da elmo all’eroica gettate in bronzo finito con doratura al ratura mercurio. Stima: € 4.000-4. lama moderatamente curva. Brayer”. ornata al forte da semplici incisioni di cisioni gusto cabalistico già rimesse in oro ed indicazione del nome dell’antico ell’antico proprietario “Le General A. in buona percentuale conservata. fine XVIII/inizio XIX Sec.Asta 39 163 SCIABOLA DA GENERALE Francia. ad un filo.5 cm.500 Prima Sessione 43 . con glio. ampi sgusci su entrambe le facce. Sec.Von Morenberg . L. punta e breve falsotaglio. fodero di cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo dorato. 102.

90 cm. magliette e campanelle di bronzo. fodero di cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo.500 44 Prima Sessione . Francia. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio. al tallone destro firma del fabbricante di Solingen Paul Knecht. in buone condizioni. inizio XIX Sec.000 Stima: € 2. guardia in bronzo dorato al mercurio. sgusciata su entrambe le facce. il baffo di parata (rottura) conformato a testa di animale fantastico. il cui corpo di rettile si distende a spirale attorno all’elsa. lama dritta a due fili e punta. inizio XIX Sec.000-2. 95 cm. impugnatura di legno ricoperto in cuoio con avvolgimento di treccia d’ottone. la valva caricata di trofeo dell’Artiglieria in rilievo. del XVIII Sec. cappetta e guardia in bronzo a tre else. in buone condizioni salvo quanto esposto L. con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca L.Von Morenberg . riutilizzata. Stima: € 1. fodero in ferro con bocchetta. con impugnatura di corno finito a zigrino e ghiera intagliata a foglie. il pomo scolpito a motivo di protome leonina.Asta 39 164 165 164 SCIABOLA DA 165 UFFICIALE DI CAVALLERIA LEGGERA SPADA DA UFFICIALE DI ARTIGLIERIA Francia.500-2. ornata al forte da incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato.

larga lama curva. ad un filo e punta slargantesi alla pandura. cesellata a motivo di foglie d’acanto. sgusciata su entrambe le facce. cappetta zoomorfa a protome leonina nel medesimo metallo. impugnatura rivestita di lastra d’argento.500 Prima Sessione 45 .Von Morenberg . tipologia molto inusuale ed interessante. in buone condizioni con gradevole patina d’epoca. fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo dorato sbalzati a volute. O Stima: € 3.Asta 39 166 SCIABOLA DA UFFICIALE SUPERIORE GENERALE Francia?. databile al periodo dell’Impero L.500-4. inizio XIX Sec. guardia in bronzo dorato al mercurio. 80 cm.

fodero assente. in ferro trattenuto da rivetto). fornimento ad elementi gettati in bronzo.Asta 39 167 168 169 167 SCIABOLA rientrante A GUARDIA MOBILE nella tipologia detta “Petit 168 SCIABOLA DA 169 FANTERIA SCIABOLA rientrante A GUARDIA MOBILE nella tipologia detta “Petit Francia.Von Morenberg . in ottime condizioni L. doppiati da sottili e profonde sgusciature in prossimità della costola. 72 cm. doppiati da sottili sgusciature in prossimità della costola. impugnatura monoblocco fusa in ottone. assai popolare fra la fine dello Ancien Regime e l’epoca rivoluzionaria: lama curva ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce. impugnatura in legno con rivestimento di cuoio e treccia di rame. variante non comunemente incontrata ed interessante L. assai popolare fra la fine dello Ancien Regime e l’epoca rivoluzionaria: lama curva ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce. la snella guardia messa a giorno corredata di elsa mobile. da interpretarsi. Francia. Montmorency”. in buone condizioni salvo quanto esposto. 80 cm. fine XVIII Sec. Stima: € 600-900 Stima: € 700-1. al tallone punzone del fabbricante e marche di controllo. fornimento ad elementi gettati in bronzo. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. variante non comunemente incontrata ed interessante L. la snella guardia messa a giorno corredata di elsa mobile.000 Stima: € 600-900 46 Prima Sessione . 86 cm. fodero assente. Montmorency”. ruotante di un quarto di giro in senso antiorario e completa di molla di blocco a lamina in ferro con pulsante (difetti). lama curva ad filo e punta a facce piane.fine XVIII Sec. in buone condizioni salvo quanto esposto. impugnatura in legno con rivestimento di cuoio e treccia di rame. ruotante di un quarto di giro in senso antiorario (difetto e mancanza al sistema di arresto. Francia. fine XVIII Sec.

lama dritta ad un filo e punta con doppi sgusci su entrambe le facce. XIX Sec. Francia. impugnatura monoblocco gettata in ottone. fornimento in bronzo intagliato con guardia a staffa. fornimento in bronzo con impugnatura di legno rivestita da manica in cuoio e treccia d’ottone. in buone condizioni L. fodero in ferro a due campanelle (di moderno reintegro). l’impugnatura di legno rivestita di cuoio nero con rinforzi d’ottone a mezza oliva. con impugnatura a guancette in ebano zigrinato (intarsio mancante su una di esse). Stima: € 400-600 171 SCIABOLA DA CAVALLERIA LEGGERA ANNO XIII Francia?. con lama curva ad un filo e controfilo in punta. fornimento ad elementi gettati in ottone. in ottime condizioni L. TIPO Stima: € 600-800 171 174 172 SCIABOLA PER LA 174 GUARDIA NAZIONALE SPADA MOD. il tallone firmato dalla Manifattura con indicazione del modello e dell’anno di produzione “1884”. impugnatura di legno con manica in cuoio ed avvolgimento di treccia d’ottone. fornimento in bronzo fuso del tipo da Ufficiale Superiore o Generale. fodero assente L. 107 cm. fodero in ferro ad una campanella. Buone condizioni L. 1822 Francia. XIX Sec. con lama curva (marche “SCISCIO V:” e “ALEXANDRIA”) di media qualità. lama curva ad un filo e punta a facce piane. 75 cm. 75 cm. piccoli difetti) con puntale e cappa in ottone. XIX Sec. impugnatura rivestita in pelle con avvolgimento in filo metallico. XIX Sec. Stima: € 50-80 Stima: € 250-400 175 Prima Sessione 47 . fodero originale in pelle nera (scucitura. 1854 DA DRAGONI Francia.Asta 39 170 BRIQUET Francia. Francia. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. condizioni abbastanza buone. in ottime condizioni L. fodero in ferro a due campanelle. cappetta ornata di foglie d’alloro. portante numerosi punzoni di arsenale. bottone per la taschetta. lama curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. fornimento ad elementi gettati in ottone. azzurrata ai due terzi con iscrizione (resti della messa ad oro) “Garde Nationale” / “Ordre Publique”. inizio XIX Sec. 110 cm.Von Morenberg . Restauri. 101 cm. lama curva ad un filo e punta con falso taglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. il tallone firmato dalla Manifattura con indicazione del modello e dell’anno di fabbricazione “1878”. nel complesso in buone condizioni L. Stima: € 300-500 Stima: € 350-400 173 SPADA COMPOSITA DA 175 UFFICIALE SCIABOLA DA CAVALLERIA MOD. 66 cm. fine XIX Sec.

fodero in ferro nichelato ad una campanella. fodero in ferro a due campanelle. 129 cm.Asta 39 176 177 178 176 SPADA DA 177 UFFICIALE DEI 178 SPADA DA CORAZZIERI Prussia.800-2. incisa a volute. vivace raffigurazione di traino di artiglieria ed iscrizione “III Garde Feld Artill. XIX Sec. in buone condizioni. Stima: € 1.Von Morenberg . SCIABOLA DA UFFICIALE DEL III RGT.”. fornimento ad elementi gettati in ottone. fornimento in bronzo dorato con impugnatura di legno coperta da manica in pelle di razza ed avvolgimento in treccia d’ottone dorato. ARTIGLIERIA DELLA GUARDIA Prussia. spesso riutilizzando armi di cattura. fornimento ad elementi in ferro nichelati. imponente lama dritta ad un filo e punta con doppi sgusci su entrambe le facce.500 Stima: € 400-700 Stima: € 500-800 48 Prima Sessione . 97 cm. sulla costola firma del fabbricante Neumann di Berlino. molto rara ed interessante L. FRANCESE Prussia. fodero in ferro a due campanelle. XIX Sec. trofei d’armi. lama curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. adottata dopo la Guerra Franco-Prussiana. interessante L. in buone condizioni interessante L. Regt. 113 cm. lama dritta ad un filo e punta con doppi sgusci su entrambe le facce. impugnatura in legno rivestita da manica in cuoio ed avvolgimento di filo metallico. XIX Sec. in ottime condizioni. con bella patina d’uso. impugnatura di legno con manica di pelle di razza. molto CORAZZIERE SU MOD.

97 cm. XIX Sec.200-1. non comune ed interessante L. fine XIX Sec. in condizioni nel complesso buone con segni d’uso L. incisa SCIABOLA CAVALLERIA DELLA GUARDIA Prussia. nel complesso in buone condizioni L. lama moderatamente curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce.500 Stima: € 600-900 Prima Sessione 49 . fornimento in ferro nichelato con impugnatura in legno rivestita da manica in pelle di razza. Konig Karl (1° Wurtt. curva filo all’acquaforte a motivi di volute e trofei d’armi. fine XIX Sec. Sassonia. Stima: € 300-400 Stima: € 1. 98 cm. impugnatura di legno con manica in cuoio. Regt.Asta 39 179 179 181 179 SCIABOLA lama DA 180 UFFICIALE ad un DEI e 181 DA DRAGONI punta. presenta porosità superficiale diffusa). volute. 103 cm. fodero di ferro a due campanelle (ripulito. vivace raffigurazione di traino d’artiglieria ed iscrizione”Feldartill. la coccia caricata di emblema del Regno in metallo bianco.) Nr. in buone condizioni con onesta patina d’epoca.13”. fornimento ad elementi gettati in ottone. ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce.Von Morenberg . incisa ad acido a motivi di trofei d’armi. fornimento di ferro nichelato con impugnatura in legno ricoperta da manica di pelle di razza ed avvolgimento in treccia d’ottone. lama moderatamente curva. fodero in ferro nichelato a due campanelle. SCIABOLA DA UFFICIALE DELLA GUARDIA DI ARTIGLIERIA Wurtemberg. fodero in ferro ad una campanella verniciato nero.

impugnatura in alluminio verniciato nero.5 cm. con buona percentuale di finitura permanente.500 184 50 Prima Sessione . di produzione industriale ma ricalcante le linee tradizionali. corredata di habaki in rame dorato. a facce piane. verniciato di nero. corredata di gancio di bloccaggio a molla e ghiera in rame portante punzone dell’arsenale di Kokura. 98 cm.Asta 39 182 SPADA DA SOTTUFFICIALE DELLA POLIZIA Germania. Stima: € 250-400 183 SCIABOLA DA SOTTUFFICIALE Giappone. finita con nichelatura. fodero in ferro ad una campanella. interessante L. non comune ed interessante L. in buone condizioni con segni d’uso e gradevole patina d’epoca L. completa della dragona originale tessuta in filo e fettuccia d’argento. 99 cm. completa di dragona. in buone condizioni con segni d’uso e gradevole patina. XIX Sec. in uso alla Polizia ma pure impiegata dal personale di alcune Divisioni SS. fodero in legno rivestito di pelle di razza con fornimenti d’ottone dorato. II G. portante sulla bocchetta matricola coerente rispetto alla lama. 92.000-2. fodero in ferro nichelato. in buone condizioni con normali segni d’uso. fornimento “all’orientale” in bronzo dorato al mercurio. lama curva ad un filo e punta slargantesi alla pandura. III Reich lama curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. lama ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. fornimento in ferro nichelato con impugnatura di bachelite nera. 182 183 Stima: € 400-600 184 SCIABOLA DA GENERALE Gran Bretagna. con falsotaglio.Von Morenberg . dotata di avvolgimento in treccia e filo d’argento.M. impugnatura a guance d’avorio (mancanza alla destra) trattenute da rivetti ribaditi su rosette d’ottone. Stima: € 2. tsuba di ottone.

impugnatura rivestita di cuoio (manca l’avvolgimento in treccia metallica).500-2. ispirata a coevo modello austriaco: lama curva ad un filo e punta. in ottime condizioni con gradevole patina del tempo. pomo e bottone pure in ferro. fodero in ferro a due campanelle. 105.000 185 185 186 SCIABOLA DA UFFICIALE DI FANTERIA Gran Bretagna. fornimento ad elementi forgiati in ferro. non comune ed interessante L. ampia guardia in ferro conformata “a cesta”. Stima: € 800-1. databile al 1850 circa e tradizionalmente impiegata come arma d’ordinanza dagli Ufficiali dei Reggimenti Scozzesi: robusta lama dritta a due fili e punta. fodero assente.Von Morenberg . al tallone punzoni di fabbricante. fortemente costolata al centro e caratterizzata da ampi sgusci doppi su ciascuna faccia per l’intera lunghezza. 118 cm. inizio XIX Sec. Stima: € 800-1. XIX Sec. lama curva ad un filo e punta. con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce.200 186 187 Prima Sessione 51 . fodero di cuoio colorito nero con fornimenti d’ottone. impugnatura di legno lavorato a torciglione.200 187 SCIABOLA DA UFFICIALE DI FANTERIA Granducato di Toscana. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina. guardia. ghiera.5 cm. Stima: € 1. sgusciata su entrambe le facce. rivestito di pelle ed avvolgimento di treccia d’ottone. interessante L. impiegata nelle Campagne contro Napoleone L. XIX Sec. spada tradizionale tipo “Claymore”. cappetta e ghiera in ottone. impugnatura di corno scanalato.Asta 39 185 SPADA DA UFFICIALE SCOZZESE DI REGGIMENTO Gran Bretagna. in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca. 96 cm.

già comandante della Legione Polacca alla Difesa di Roma del 1849 e poi Ufficiale Superiore al seguito dei Mille nel 1860. adorna al forte di incisioni rimesse in oro su sfondo azzurrato. con evidenti segni d’uso e spessa patina antica mai pulita.Asta 39 188 189 188 IMPORTANTE SCIABOLA GARIBALDINO MILBITZ ALL’ORIENTALE DEL 189 VOLONTARIO SCIABOLA DA UFFICIALE Italia Preunitaria. tornita alle estremità a motivo di ghianda. ad elementi in ferro forgiato con guardia dritta. in buone condizioni.400 Stima: € 2. fornimento alla mamelucca. fodero in ferro con bocchetta e fascette e campanelle d’ottone. completa di antica dragona tessuta in filo metallico dorato. XIX Sec. fodero in ferro a due campanelle. 95 cm. cappetta intera con campanella. Stima: € 1. Italia Preunitaria. cappetta e ghiera in ferro. L.Von Morenberg . Per i precisi riferimenti storici legati all’ iscrizione sulla lama. impugnatura in ebano finita a zigrino. 88 cm. lievemente slargantesi alla pandura. ampiamente degno delle più importanti collezioni dedicate al nostro Risorgimento. guardia con elsa a staffa ed alette ferma-fodero.000 52 Prima Sessione .500-4. con ampi sgusci su entrambe le facce. l’arma è con certezza attribuibile al Colonnello polacco Milbitz. lama curva ad un filo e punta rialzata. lama accentuatamente curva. tipico pure dell’uso magiaro e polacco. trofei d’armi ed iscrizione “Roma 1849 Calatafinni (Calatafimi) 1860”. impugnatura di corno biondo scanalato. in buone condizioni con gradevole patina antica L.800-2. incisa all’acquaforte a motivi di volute. raro ed importante reperto. XIX Sec. ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce.

94. elsa alla moschettiera con coccia a due valve in ottone argentato. tranne che per il disegno dell’impugnatura e delle dimensioni del pomo e della coccia. pomo tondo ed elsa ad una branca.000-1.500 190 191 192 SABRO DA SERGENTE GRANATIERE DELLA FANTERIA D’ORDINANZA NAZIONALE Piemonte. Stima: € 1. il fodero (non presente) era in cuoio naturale con fornimenti in ottone. 1730 ca. L. l’opposto contrassegnato da punzone di controllore militare.Asta 39 190 SCIABOLA DA ABBORDAGGIO MOD. Stima: € 1. in cuoio di bufalo annerito.000 192 193 Prima Sessione 53 . così dicasi del pomo. completo di antica dragona in lana bianca e rossa. 1703 ca. robusta lama ad un filo e punta con accenno di falsotaglio.000 193 SABRO DA CANNONIERE Piemonte. leggermente più grandi. Fodero in cuoio nero con fornimenti di ottone. ampia guardia. conserva parti del fodero in cuoio. Stima: € 1.5 cm.500-2. 84 cm. probabilmente accorciata in epoca. l’esemplare in oggetto monta una lama curva ad un filo e punta con sottili sgusci su entrambe le facce. lama a due fili a sezione romboidale. 81 cm.5 cm. 1845 Piemonte. cappetta ed impugnatura in ferro finito con vernice protettiva bituminosa di color nero. molto rara L. molto raro L. in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca. ampi sgusci su entrambe le facce. marca del fabbricante Holler di Solingen impressa sul tallone destro. 82. fodero in cuoio colorito nero con puntale e cappa d’ottone.500 191 SPADA DA UFFICIALE CORPO Piemonte. unico esemplare conosciuto.800-2. ma impugnatura in legno con avvolgimento di treccina in filo d’ottone. XIX Sec. lama curva scanalata con doppio filo alla punta. simile a quello da granatiere. del tipo “alla prussiana”. non comune così completa e in ordine L. impugnatura in legno rivestito da spire di treccina di filo di ottone in due ordini. in alta percentuale conservata. DELLE GUARDIE DEL Stima: € 1. traforata e decorata da trofei d’arme.200-1. completo di tasca portasabro e baionetta.Von Morenberg . 1740 ca. ossia con coccia a cuore.

prodotte a Solingen dagli armaioli Johannes Wundes Wilhelm Klein e Peter Lobach. in ottime condizioni. cappetta lunga completata da bottone e ghiera. ad un filo e punta con falso taglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. 8 luglio 1751. sul recto. 1755 ca. fodero in cuoio annerito con puntale e cappa in ottone. curve con grosso sguscio centrale e con terzo filo alla punta. incisa con motto “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE” più nodo d’amore ed aquila sabauda accompagnata da decori fitomorfi. nel cui becco va ad inserirsi il ramo principale di guardia.5 cm.Asta 39 194 195 194 SABRO DA 195 SERGENTE DEL REGGIMENTO GRANATIERI GUARDIE SABRO DA CANNONIERE DI MARINA Piemonte. con cappetta a forma di testa di aquila. elsa in bronzo o in ottone dorato. 76 cm. lunghe cm. sul verso L. fornimento ad elementi gettati in ottone con guardia a tre else. attorno all’impugnatura di legno è arrotolato uno spago su cui è stato poi tirato il cuoio. Le lame montate su questo tipo di sabri sono quelle descritte nel R. Piemonte. scanalato sui bordi. Stima: € 5. fermato a sua volta da una treccina di filo d’argento bloccata in basso sotto la ghiera ovale in ottone dorato e bordata alle estremità.B. curva. 75. e l’aquila coronata con l’arme dei Savoia e croce di S. Maurizio. unico esemplare conosciuto.500 Stima: € 1. L. impugnatura integralmente ricoperta di avvolgimento in treccia d’ottone.100-6. 1780 ca.000 54 Prima Sessione .500-2. lama della consueta tipologia. 63 circa. recano inciso la scritta “Vive le Roi de Sardaigne” seguita dal nodo d’amore.Von Morenberg .

1790 ca. lama curva ad un filo e punta con falso taglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. sul dorso una terza incisione “VIVE LE ROI DE SARDAIGNE”. unico esemplare conosciuto. in buone condizioni. 1796 ca. elsa in acciaio a tre rami di guardia con alette ferma fodero.Von Morenberg . cappetta in acciaio ed impugnatura in cuoio con avvolgimenti in treccina argentata. coperta da cappetta lunga lavorata ai bordi. molto rara L.Asta 39 196 197 198 196 SCIABOLA DA UFFICIALE PESANTE MOD. ramo di guardia principale tornito al centro a balaustro e secondario conformato a ricciolo. 84 cm.000 Stima: € 1. L. Quest’arma è appartenuta al Conte Balbo Bertone di Sambuy. Unico esemplare conosciuto. lama dritta a due fili e punta a sezione esagonale finemente incisa e recante firma “PHILIPHON MARCHAND FORBISSEUR RUE GROSSE A’ TURIN”. al tempo Guardiamarina sulla Fregata S. L. Piemonte. lama dritta a sezione esagonale con due fili.500 Prima Sessione 55 . fermato alla base da una ghiera di ottone dorato. fodero in cuoio con fornimenti in ottone e bandelle di rinforzo in ferro. elsa in bronzo a conchiglia con alette fermafodero. 1750 ca. impugnatura rivestita di cuoio con avvolgimento di filo d’ottone. elsa in ottone parzialmente danneggiata con coccia terminante a punta bordata inferiormente. le incisioni recano ancora tracce di doratura al mercurio. recante incisi il nodo Savoia da entrambe i lati oltre alle scritte “VAINCRE OU MOURIR” e “POUR DIEU ET POUR LE ROI”. 1750 Piemonte.800-2. 80 cm. DI 197 CAVALLERIA SABRO DA 198 GUARDIAMARINA SCIABOLA PESANTE DA UFFICIALE DI CAVALLERIA Piemonte. Vittorio e proviene dall’attuale erede.700 Stima: € 2.100-1.400-3. Stima: € 1. 99 cm. ramo di guardia doppio spezzato all’altezza quasi della cappetta che è in forma di leone marino. anello da pollice nel lato interno. impugnatura in legno ricoperta di resti di cuoio con avvolgimento di treccina di ottone.

unico esemplare conosciuto Il Piemonte nel Settecento ebbe solo una compagnia di Ussari. sgusciata su entrambe le facce e con dorso conformato a bacchetta. 91.500 Stima: € 1. I metà XVIII Sec. guardia in ferro a due else. 81. incisa al forte a motivi di volute e trofei d’armi. in ottime condizioni.5 cm. elsa in ferro a forma di staffa con quillon conformato a piramide. Piemonte. impugnatura in ebano a settori zigrinati.500 56 Prima Sessione . fornimenti ad elementi gettati in bronzo. quasi tutti ungheresi. di non comune qualità L. fodero di ferro a due campanelle. slargantesi al debole alla pandura.Asta 39 199 200 201 199 SCIABOLA DA 200 USSARI PIEMONTESI SABRO DA 201 GUARDIAMARINA PARTICOLARE SCIABOLA DI CAVALLERIA Piemonte. sormontata da piccolo bottone con codolo ribadito. 104 cm. Stima: € 1. L.800-2. impugnatura in corno. la guardia lascia intravedere decorazioni lineari a bulino. fodero in cuoio nero con fornimenti in ferro (cappa mancante di campanella). impugnatura di legno rivestito di cuoio ed avvolgimento in treccia di ferro. con stretta guardia dotata di alette ferma fodero. cappetta in ferro sormontata da piccolo bottone con codolo ribadito.800-2. al forte punzoni del fabbricante di Solingen.Von Morenberg . sul modello 1834: lama curva ad un filo e punta. lama curva ad un filo e punta con controfilo. i Dragoni della Regina. DA SOTTUFFICIALE Piemonte. cappetta zoomorfa conformata a testa di leone marino. XIX Sec. in condizioni nel l complesso buone. ghiera e bottone nello stesso metallo. bella sciabola da cavalleria. ornata da motto inciso “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE” più nodo d’amore ed aquila sabauda accompagnata da decori fitomorfi (in parte leggibili). lama moderatamente curva ad un filo e punta con falso taglio a facce piane con lunghi e sottili sgusci seguenti il profilo della costola. unico esemplare conosciuto L. cappetta. data in cui detto reparto confluì in un nuovo reggimento. che rimase in servizio dal 20 luglio 1734 al 28 novembre 1736. a facce piane prive di incisioni.500 Stima: € 1.5 cm.000-1. I metà del XVIII Sec. prolungantesi in elsa a staffa e baffo di parata dritto bottonato.

fodero e magliette con campanelle in ottone. 1855 DA GENERALE Piemonte.500 Stima: € 1. cappetta. non comune ed interessante L. già dotata di catenella collegante il baffo di guardia al pomo. probabili esiti di combattimento. lama curva ad un filo e punta rialzata con falsotaglio. presenta inequivocabili segni di effettivo uso. comunque in buone condizioni con onesta patina antica. fornimento “all’orientale”. con guardia e dell’impugnatura in ottone. incisa all’acquaforte a motivi sabaudi con motto “Vive le Roy” e scritta “Pardon”. 1843 Piemonte. sobriamente incisa all’acquaforte a motivi di trofei d’armi. in buone condizioni con onesta patina d’uso L. ad un filo e punta con falsotaglio.Asta 39 202 203 204 202 SCIABOLA DA 203 TAMBURO MAGGIORE SCIABOLA DA UFFICIALE DI STATO MAGGIORE MOD. la sola cresta realizzata in ferro. Piemonte. gli ampi sgusci su entrambe le facce doppiantisi al debole. fodero di ferro a due campanelle.500 Prima Sessione 57 . volute e stemma sabaudo. tipologia non facile a trovarsi ed interessante L.200 Stima: € 1. impugnatura anatomica in ebano. XIX Sec. guancette di corno trattenute da rivetti. XIX Sec. lama accentuatamente curva. impugnatura d’avorio naturale lavorata a settori finiti a zigrino. 98 cm. telaio 204 SCIABOLA MOD. ghiera e cappetta nello stesso metallo.ampi sgusci su entrambe le facce. la lama con piccoli difetti al filo. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio. fodero in ferro a due campanelle. guardia dritta in ferro con alette ferma-fodero. in buone condizioni con gradevole patina d’epoca.Von Morenberg . elsa.200-1. XIX Sec. tessuta in filo metallico d’argento. 93 cm.000-1. Stima: € 1. sgusciata su entrambe le facce. completa della rara dragona originale per Ufficiale Generale.700-2. ghiera e bottone in ferro. 100 cm.

lama curva con ampi sgusci.000 208 SABRO DA FUCILIERE DI FANTERIA D’ORDINANZA NAZIONALE Piemonte. da un lato. 1775 ca. fornimento ad elementi in bronzo dorato al mercurio. in buone condizioni. la cappetta è a codolo ed l’impugnatura è in legno. fermato da avvolgimenti a spire di filo di ottone. probabile antica sostituzione in corso d’uso di guancette in madreperla. BERNESE TSCHARNER Piemonte. incisa a motivo di trofei d’armi.000-1. 75 cm. il pomo zoomorfo conformato a protome leonina. XIX Sec. reca l’incisione a caratteri stampatello maiuscolo “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE” seguita dal nodo d’amore. 1740 ca.500 206 SABRO DA MARINA Piemonte. L. la pelta caricata di monogramma coronato “CA” (Carlo Alberto). e l’aquila coronata con l’Arme dei Savoia preceduta e seguita da intrecci fitomorfi. fodero d’ordinanza in cuoio marrone con puntale in lamiera di ferro. L. guardia in ferro con elsa tornita al centro a balaustro. rivestita di cuoio marrone scuro. curva con grande sguscio centrale. sulla costola reca la firma “Daniel Kirschbaum Fabricant à Solingen”. lama curva ad un filo e punta. L. su entrambi i lati inciso l’orso passante simbolo della città di Berna. Stima: € 600-800 207 SABRO DA TRUPPA RGT. Stima: € 900-1. fodero d’ordinanza in cuoio marrone. 77 cm. 88 cm. il forte adorno di incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato con trofei d’armi. 75 cm. in buone condizioni. DI 205 206 FANTERIA Stima: € 800-1. dall’altro. cappetta in ottone raffigurante un muso d’orso stilizzato. con breve falso taglio e sgusci su entrambe le facce. a due branchi. impugnatura di legno interamente ricoperta da treccina di filo d’ottone. completa di ghiera e bottone in ottone. lama dritta a sezione esagonale. L. tipologia base di tutte le varianti dei sabri conosciuti. aquila sabauda e motto “Vive Le Roy”. l’impugnatura è composta da guance di legno rivestite con sottile lastra d’ottone dorato sbalzata a simulare zigrino.200 207 208 58 Prima Sessione . Stima: € 1. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone.Von Morenberg . impugnatura in legno scanalato a spirale. la lama. con coccia romboidale. 1770 ca. elsa in ottone a tre rami di guardia. presenta la guardia in ottone dolce.Asta 39 205 SPADA DA FUNZIONARIO Piemonte.

1775 ca. probabilmente una variante fuori ordinanza o una sostituzione dell’epoca. con impugnatura in legno rivestito di cuoio scuro con avvolgimento però in treccina di ottone. con piccolo sguscio con incisa la scritta “VIVE LE ROI DE SARDAIGNE”. 1775 ca. elsa identica a quella dei sergenti granatieri dei reggimenti di Fanteria d’Ordinanza Nazionale. fodero in cuoio nero con puntale in ferro imbutito. il ramo di guardia è più spesso e termina posteriormente con un “quillon” tondo. elsa più stretta di quella della Fanteria d’Ordinanza Nazionale. ornata da motto “VIVE LE ROI DE SARDAIGNE” con nodo d’amore ed aquila sabauda coronata. lama curva con sgusci su entrambe le facce. L.Asta 39 209 SABRO DA SERGENTE ALEMANNI Piemonte. 209 210 DI FANTERIA DELLA Stima: € 600-800 211 SABRO DA ALEMANNI TRUPPA DEI REGGIMENTI Piemonte.200 210 SABRO DA SERGENTE MILIZIA Piemonte. mancante del ramo diagonale di guardia perso in antico per esiti di combattimento. Stima: € 750-100 212 SABRO DA MILIZIA TRUPPA DI FANTERIA DELLA Piemonte. L.5 cm. 75. 1775 ca. lama stretta del vecchio tipo. con cappetta a testa di aquila. L.Von Morenberg . priva del ramo di guardia obliquo. si differenzia la lama. l’aquila Savoia coronata e i soliti ornamenti fitomorfi L. 75. DEI REGGIMENTI Stima: € 900-1. cappetta identica a quella della fanteria.2 cm. 1775 ca. L ’attribuzione ai reggimenti di fanteria alemanna è data dall’incisione a forma di croce teutonica sulla lama che reca inoltre la scritta “VIVE LE ROI”. elsa identica a quella del sabro da truppa dei reggimenti di Fanteria d’Ordinanza Nazionale. cappetta in cuoio cucita. con linguetta per allacciarla al bottone del budriere. completa di fodero in cuoio marrone (mancante di imboccatura). elsa identica a quella della truppa. con incisa la croce teutonica.5 cm. 74 cm. 74. Stima: € 450-600 211 212 Prima Sessione 59 . oltre alla scritta “VIVE LE ROI” e all’aquila Savoia coronata. con impugnatura in legno rivestito di cuoio con avvolgimenti in treccina di filo d’ottone. ma con cappetta bordata. seguita dall’aquila sabauda coronata. identica agli altri modelli.

73 cm. in origine portante i medesimi ornamenti incisi.5 cm. impugnatura sagomata simulante avvolgimento a spirale. coccia traforata a forma di giglio stilizzato ed impugnatura unita alla cappetta in un’unica fusione.B. Stima: € 900-1. E MINATORI Stima: € 450-600 214 SABRO DA LEGGERE TRUPPA DELLA LEGIONE TRUPPE Piemonte.Asta 39 213 DAGA DRITTA PER CADETTI D’ARTIGLIERIA Piemonte. in cima alla cappetta del codolo è incisa a bulino un’ancora a due punte. dal presenta fusione di ottone. reca inciso sul lato destro “VIVE L ’ARTILLERIE” e dall’altro l’aquila Savoia coronata. l’iscrizione “Vive le Roi de Sardaigne” e l’aquila sabauda risultano abrasi in epoca d’uso sull’esemplare illustrato perché riutilizzato dai Francesi o dalle milizie della Repubblica Cisalpina in epoca rivoluzionaria. 1780 ca. Stima: € 250-350 215 216 60 Prima Sessione . unico esemplare conosciuto. fodero in cuoio nero con puntale e cappa in ottone. 1780 ca. Stima: € 750-1. in buone condizioni. L.200 213 214 215 SABRO DA TRUPPA DI FANTERIA DI MARINA Piemonte. 1780 ca. 74. elsa in fusione d’ottone con guardia ad un ramo bordato. D’Embser. elsa in ottone in fusione monoblocco: guardia a crociera con elsette mosse. fodero in cuoio nero d’ordinanza. L. elsa in ottone identica a quella della Fanteria d’Ordinanza Nazionale. L.000 216 SABRO derivato francese DA FANTERIA modello 1767 da granatiere in un’elsa monoblocco Piemonte. lama dritta a facce piane ad un filo e punta con breve controfilo. Si trova menzione e disegno di questo tipo di daga dritta nel libro “Il Regio Arsenale di Torino” di G.Von Morenberg . la bocchetta ha il bottone a mezza oliva il budriere che era portato ad armacollo. 64. lama identica a quella dei sabri di tipo precedente. 1792 ca. lama identica a quelle della fanteria d’ordinanza. adorna delle consuete incisioni con motto ed aquila sabauda. in buone condizioni. lama curva a facce piane che termina a punta tronca priva di controfilo. 72 cm. se ne conosce solo un altro esemplare esistente in collezione privata. L. nata senza incisioni.5 cm.

Von Morenberg . XIX Sec. in buone condizioni L. al tallone punzone del fabbricante francese e data 1818. ad gettati impugnatura in ebano finita a zigrino. fodero in cuoio annerito con puntale e cappa in ottone. ed il Reggimento Cacciatori. fondato il 18 aprile 1659. Stima: € 800-1. costituito il 13 luglio 1774. 74. per tradizione.ta Guardie”. con breve falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. guardia punzonata dal fabbricante “Bianco Torino”. Piemonte. impugnatura monoblocco ottone. impugnatura ottone. Colonnello Comandante onorario. completa di antica dragona in tessuto bianco con nappa rivestita di lana azzurra. 82 cm.5 cm. lama curva ad un filo e punta a facce piane. in buone condizioni L. lama dritta a due fili e punta con sgusci su entrambe le facce. completa di bella ed antica dragona tessuta in filo d’argento. Fu armata con daga di tipo francese del modello 1822.Brig. molto rara La Brigata Guardie fu costituita il 25 ottobre 1831 e formata con il 1° Reggimento Granatieri. XIX Sec. essendo il Re. 1822 I° BRIGATA monoblocco gettata in Piemonte. XIX Sec. lama curva ad un filo e punta rialzata. impugnatura d’ebano finita a zigrino. Stima: € 250-400 218 BRIQUET tipica DA CARABINIERE A PIEDI gettata in Piemonte. fodero in cuoio nero con fornimenti d’ottone. Stima: € 600-900 220 SCIABOLA fornimento DA MUSICANTE elementi DI FANTERIA in bronzo.200 219 220 Prima Sessione 61 .Asta 39 217 DAGA DRITTA GUARDIE tipica MOD. cappetta e ghiera in bronzo. il fodero era quello d’ordinanza francese (mancante) L. lama ad un filo e punta con falso taglio a facce piane marcata al tallone dal fabbricante “WESTER & CO” e “SOLINGEN”. 217 218 Stima: € 250-400 219 SCIABOLA DA GUARDARMI DELLE PIAZZE Piemonte. 1830 ca. 63.in buone condizioni. incisa sui due lati con la grand’Arme dei Savoia. in ottime condizioni L. legenda “1°.5 cm. fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo. 87 cm.

cappetta lunga con ghiera. ornata al forte da incisioni rimesse in oro su sfondo azzurrato. 95 cm. 1833 Stima: € 800-1. buone condizioni. Stima: € 500-800 222 SCIABOLA MOD. 1833 Stima: € 250-300 223 224 62 Prima Sessione . d’ottone. in buone condizioni. 1819 DA UFFICIALE D’ARTIGLIERIA A CAVALLO Piemonte. fornimento ad elementi gettati in ottone. in buone condizioni MOD. 95 cm.Asta 39 221 SCIABOLA DA UFFICIALE DEI CACCIATORI Piemonte.300 224 SPADA “ALBERTINA” Piemonte. l’impugnatura di legno rivestita di lastra d’argento sbalzata a simulare avvolgimento in treccia. XIX Sec. aquila sabauda e motto “Vive Le Roy”. 101 cm. Stima: € 450-700 221 222 223 SPADA “ALBERTINA” Piemonte. fornimento ad elementi gettati in bronzo. l’impugnatura rivestita di lastra d’argento sbalzata a simulare avvolgimento in treccia. 98 cm. impugnatura in corno scanalato. la cresta del puntale realizzata in ferro. in cuoio nero con fornimenti d’ottone. la cappa dotata di bottone per la tasca di sospensione al cinturino. lama dritta ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. XIX Sec. fodero in ferro a due campanelle. lama dritta ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. fornimento in ferro con guardia corredata da alette ferma-fodero. ornata al forte da incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato a motivi di trofei d’armi e volute. fodero di ferro smaltato nero con particolari L. fodero assente. ornata al forte da incisioni rimesse in oro a motivi di trofei. in buone condizioni con bella patina d’epoca. non comune ed interessante L. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. elsa a staffa e quillon a ricciolo. fornimento ad elementi gettati in bronzo.Von Morenberg . XIX Sec. molto interessante L. XIX Sec. lama curva ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce. MOD. impugnatura in legno rivestita di pelle di razza con avvolgimento in treccia di rame. fodero della primitiva tipologia. rara L.

5 cm.800 227 228 Prima Sessione 63 . L.300 228 SABRO MOD. in buone condizioni con bella patina antica mai pulita. cappetta lunga bordata e completata da ghiera. piccola pelta scolpita a rocailles. lama dritta ad filo e punta con falso taglio e sgusci su entrambe le facce. XVIII Sec. in buone condizioni I Panduri. triplice croce potenziata e motto “VIVAT PANDUR”. reca inciso da un lato motto “VIVE LE ROI DE SARDAIGNE” e dall’altro l’aquila Savoia coronata (solo parzialmente leggibili). presenta tracce di numerose riaffilature). fodero in cuoio annerito con puntale e cappa in ottone. L. Stima: € 900-1.400-1. XVIII Sec. guardia conformata ad S terminante con teste di animali. impugnatura in legno rivestito di cuoio ed avvolgimento in treccia metallica. DELLA Stima: € 1. incisa al forte con figura di ussaro. a facce piane. lama curva ad un filo e punta con falso taglio.5 cm. incisa al tallone con aquila sabauda e motto “Vive Le Roy de Sardaigne”. fodero originale in cuoio (rottura e mancanza alla punta).Von Morenberg . non comune così completo e in ordine. corpo di mercenari provenienti dalle pianure dell’Ungheria. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. Stima: € 600-800 226 DAGA DRITTA DA FANTERIA Piemonte. servirono brevemente il re di Piemonte ma non ottennero il gradimento del locale ambiente militare e vennero ben presto disciolti. fornimento ad elementi gettati in ottone con impugnatura di legno rivestita in cuoio ed avvolgimento di filo di rame. fornimento ad elementi gettati in bronzo. Stima: € 350-500 227 SABRO DA FANTERIA 225 226 Piemonte. L. unico esemplare conosciuto.Asta 39 225 COLTELLACCIO DA SERGENTE DEI PANDURI Piemonte. quest’ultima completa di bottone a cuore. fornimenti ad elementi gettati in ottone con elsa a staffa nervata ai bordi.5 cm. XVIII Sec. 75 cm. 67. 62. In uso presso alcuni reparti di Fanteria Leggera e Corpi Franchi. 74. L. condizioni nel complesso buone. guardia romboidale terminante con breve quillon dritto. 1777 DA SERGENTE LEGIONE DEGLI ACCAMPAMENTI Piemonte. incisa a motivo trofeo d’armi e portante punzone di controllore militare “CD”. XVIII Sec. pomo zoomorfe protome leonina. lama curva ad un filo e punta a facce piane con punta quadra (molto usurata. impugnatura in osso. elsa in ottone in fusione monoblocco con guardia a crociera (mancante di un braccetto).

fornimento identico a quello dei sabri della Fanteria. coccia a due valve simmetrica. Stima: € 1. sulla costola firma del fabbricante “PIERRE MUMM MARCHAND D’ARMES BLANCHES & A FEU A SOLINGEN” L. impugnatura ricoperta da avvolgimento in trecce di rame di diverso spessore con teste di Turco. 84 cm. in spessa ed antica patina mai pulita. ornata al forte da motti “Vaincre ou Mourir” e “Sans Peur e Sans Reproche”. in vermeille (argento di basso titolo dorato al mercurio). firmata ai talloni “CASSAGNARD FORBISSEUR A NANTES” ed incisa con i disegni tipici di questo armaiolo: “CROISSANT DE LUNE”. fodero assente. in buone condizioni L.500-2. fine XVII Sec. lama ad un filo e punta. lama ageminata in oro con tracce di scritta “VIVE LE ROI”. sole antropomorfo e stelle. lama dritta ad un filo e punta. lama curva ad un filo e punta con falso taglio. 76. Stima: € 300-500 230 SPADA DA UFFICIALE CORPO Piemonte. fornimento ad elementi gettati in bronzo già dorato. tipico fornimento alla piemontese. L. di elegante fattura. Cassagnard era produttore e fornitore di lame per le armi della marina. interessante L. 101 cm. XVIII Sec. Stima: € 300-500 232 SABRO DA ABBORDAGGIO Piemonte. pomo tondo e impugnatura in legno che presentava rivestimento in treccina di rame argentato.Von Morenberg . fine XVIII Sec. 108 cm.Asta 39 229 SPADA DA UFFICIALE Piemonte. XVIII Sec. elsa in acciaio ageminato in argento con figure a medaglione e fiori.300 231 232 64 Prima Sessione . DELLE GUARDIE DEL Stima: € 600-800 229 230 231 SPADA DA UFFICIALE ALLA MOSCHETTIERA Piemonte. incisa a motivi cabalistici più emblema dinastico e motto “VIVE LE ROI”. molto larga e dotata di sgusci su entrambe le facce.5 cm. a facce piane con lunghi e sottili sgusci su entrambe. soprattutto francese.

con guardia ed elsa alleggerite da ampi trafori e graziosamente intagliate ad ondine sui bordi. Stima: € 250-400 233 234 235 SABRO DA SERGENTE DEI VOLONTARI Piemonte. 1792 Piemonte. complessivamente in buone condizioni L. elsa monoblocco in fusione di bronzo con stilizzate due alette laterali. Stima: € 2. impugnatura in legno rivestito di cuoio ed avvolgimento in treccia d’ottone. impugnatura in legno rivestito di cuoio ed avvolgimento in treccia di rame.500 235 235 Prima Sessione 65 . presentante resti di incisioni “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE”. completa di fodero in cuoio annerito con fornimenti in ottone L. ricordante la famosa tipologia francese detta “PETIT MONTMORENCY”.Von Morenberg . 75. incisa con motto “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE” più nodo d’amore ed aquila sabauda accompagnata da decori fitomorfi. cappetta lunga con ghiera.5 cm. reca all’angolo interno della guardia una sagomatura a punta. unico esemplare conosciuto L. lama ad un filo e punta con falso taglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. fornimento in bronzo già dorato. lama curva. Stima: € 550-700 234 SABRO DA MINATORE Piemonte. fodero in cuoio annerito con bocchetta d’argento corredata da bottone per la tasca. fine XVIII Sec. in origine incisa con motto ed aquila. fine XVIII Sec. ornamenti abrasi in epoca quando l’arma venne riutilizzata dalle truppe francesi o dalle milizie della Repubblica Cisalpina. lama curva del classico. punzonata sul quillon “PUGNI” e sotto GB.Asta 39 233 SABRO DA GRANATIERE MOD. 74.5 cm. 79 cm. fine XVIII Sec. fornimenti ad elementi gettati in ottone con elsa a staffa. ad un filo e punta con falso taglio a facce piane. condizioni complessivamente molto buone. cappetta lunga conformata ad antico elmo “all’eroica”. usuale modello.400-3.

buone condizioni L. fodero in cuoio annerito con puntale e cappa in ottone. incisa con motto “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE” più nodo d’amore ed aquila sabauda accompagnata da decori fitomorfi.700-2. complessivamente in buone condizioni.800 66 Prima Sessione . unico esemplare conosciuto L. cappetta lunga completata da ghiera. completa di bottone per la tasca conformato a cuore. SABRO DA TRUPPA BATTAGLIONI DI ARTIGLIERIA DEI Piemonte. impugnatura in legno rivestito di cuoio ed avvolgimento in filo d’ottone. fornimenti in bronzo già dorato con stretta guardia completa di elsa a staffa baffo di parata conformato a ricciolo. Piemonte. completa di ghiera.Asta 39 236 237 238 236 SABRO DA 237 UFFICIALE DEI 238 DA MARINAIO ad elementi gettati in ottone.500 Stima: € 1. VOLONTARI SABRO Piemonte.5 cm. ad un filo e punta con falso taglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. fodero in cuoio annerito con puntale e cappa in ottone. condizioni nel complesso molto buone. 74 cm. cappetta lunga scolpita a motivo di antico elmo “all’eroica”. unico esemplare conosciuto L. fine XVIII Sec. Stima: € 2. fornimenti ad elementi gettati in ottone con guardia a rombo ed elsa a staffa più ramo secondario dal lato “di fuori”. curva. fornimento impugnatura in legno rivestito di cuoio con parte dell’avvolgimento in fettuccia di rame.100-1. fine XVIII Sec. 72. lama curva ad un filo e punta con breve controfilo ed ampi sgusci su entrambe le facce. ad un filo e punta e breve controfilo.400-3. aquila sabauda e motto “VIVE LE ROY DE SARDAIGNE” rimessi in oro su fondo azzurrato.200 Stima: € 1. un tempo incisa: l’ornato appare rimosso d’epoca e sostituito sul lato destro da antico numero di inventario “N°=39”. trofei d’armi. a facce piane.Von Morenberg . fine XVIII Sec. 82 cm. lama curva. lama della consueta tipologia. incisa a volute. impugnatura in legno rivestito in cuoio.

sul lato destro motti incisi “VIVE LE ROI ET LES GARDES” E “VAINCRE AU MUORIR” (sic). 87. Stima: € 900-1.Von Morenberg . fodero mancante. rara ed interessante tipologia L. impugnatura di legno rivestito in cuoio con avvolgimento di treccia d’ottone. che in origine era del tipo curvo a grosso sguscio centrale. lama curva ad un filo e punta a facce piane. al forte incisioni di aquila sabauda e motto “Vive Le Roy de Sardaigne” in buona percentuale visibili. lama leggermente curva con sguscio e scanalatura su entrambe le facce. in condizioni molto buone. Catalogato grazie al contestuale ritrovamento da famiglia di un congedo datato 1796. L. completo di dragona originale in filo giallo ed azzurro intessuta di canottiglia. congedato a seguito di grave malattia artritica. la cappetta completa di bottone a forma di cuore. in forza nella Compagnia Pozzo del 2° Battaglione.5 cm.500 Stima: € 2.800-2.Asta 39 239 240 241 239 SABRO DEI 240 CORPI FRANCHI SABRO MOD. 1795 DA GRANATIERE REALE Piemonte. 63. Piemonte. elsa in ottone con ramo di guardia traverso asportato in epoca e cappetta a forma di testa di leone con lunga cresta. elsa in acciaio a staffa terminante con quillon a ricciolo. la cappetta sormontata da profilo di elmo. a facce piane. lunga circa cm. Questo sabro presenta una differenza dall’ordinanza: il reimpiego dell’arma mediante la sostituzione della lama. 71 cm. fine XVIII Sec.000 Stima: € 1. cappetta in acciaio nella parte superiore a goccia del tipo detto “a tirapugni” con anellino per la dragona. lama curva ad un filo e punta con falso taglio. impugnatura in ebano zigrinato in diagonale fermato da ghiera in acciaio a scanalature orizzontali. 89 cm. fodero in cuoio nero con fornimenti in acciaio. appartenuto al Granatiere Reale Domenico Pellino di Nicolao di Valperga. fine XVIII Sec. fodero in cuoio nero con puntale e cappa d’ottone. detto “Pellin Granatiere”. 241 SCIABOLA A PIEDI DA UFFICIALE DEI CACCIATORI Piemonte. fornimento ad elementi gettati in bronzo.700-4. la nappa completa di lunghe frange in grovigliola dorata. fine XVIII Sec. bellissima e rara sciabola L.300 Prima Sessione 67 . azzurrata ed ornata da incisioni rimesse in oro al mercurio. in buone condizioni.

2 cm. 74. 90 cm. ad una sola branca. l’impugnatura in legno rivestita da treccina d’ottone. in buone condizioni. in buone condizioni L. unico esemplare conosciuto Primo tipo di sabro introdotto nell’armamento dell’esercito L. fine XVIII Sec. unico esemplare conosciuto L. fodero in cuoio nero con cappetta che presenta bottone a forma di testa di lupo e l’incisione di una cornetta tra fronde di quercia. molto rara L. impugnatura di corno finito a zigrino e completato da ghiere d’ottone. pomo conformato a disegno di antico elmo “all’eroica”. Stima: € 2. inizi XVIII Sec.100-3. fodero in cuoio verniciato nero con fornimenti di ottone argentato. lama a sezione triangolare ornata al forte da minute incisioni a volute.000 UFFICIALE DI MARINA Piemonte. su modello francese. DEL Piemonte. lama ad un filo e punta con lungo falso taglio e sgusci su entrambe le facce. piemontese. lama dritta con sguscio centrale e doppio filo recante inciso il motto “BOSCHI E SELVE” e l’aquila sabauda coronata.Asta 39 242 244 245 242 SPADA DA UFFICIALE DI FANTERIA 244 DAGA DA 245 DRAGONI GUARDIACACCIA SABRO DA GRANATIERE “LA REGINA” Piemonte. 98 cm. lama curva e scanalata con incisione dello stemma del Reggimento “La Regina” un cavallino rampante e la scritta “Regiment La Reyne”. fodero in cuoio annerito con fornimenti d’ottone.200-2. guardia in ottone fuso. pomo conformato a disegno di antico elmo “all’eroica”. con fronde di quercia e ghiande. . completata da coccia a barchetta scolpita a rocailles. puntale in ottone con battisasso.inizi XIX Sec. Stima: € 400-600 68 Prima Sessione . impugnatura rivestita di cordellino e treccia in rame con teste di turco. fine XVIII Sec. REGGIMENTO Piemonte. completata da coccia a barchetta scolpita a rocailles.Von Morenberg . su modello francese. con fornimento in ottone argentato: guardia con elsa singola e brevi bracci di guardia di parata. 74 cm.500 Stima: € 450-700 243 SPADA DA Stima: € 1. con fornimento in ottone: guardia con elsa singola e brevi bracci di guardia di parata. ispirato a quello francese usato nella Guerra dei Trent’anni. presenta resti di minute incisioni all’acquaforte a motivi di trofei d’armi. fine XVIII Sec. elsa in unica fusione di ottone raffigurante una testa d’aquila stilizzata. con coccia monovalva a forma di mezzo cuore.

inizi del XVIII Sec. robusta lama dritta ad un filo e punta a facce piane. 43 cm. 75 circa. post 8 Luglio 1751 in seguito al Real Viglietto dell’8 luglio 1751 e le successive “Determinazioni di S. Queste lame vennero successivamente rimontate su else di nuovo tipo. Stima: € 500-700 247 SABRO DA GRANATIERE MODIFICATO R. XIX Sec. coccia piatta romboidale.Von Morenberg . Stima: € 300-500 248 249 Prima Sessione 69 . fu accorciata la lama ai sabri da granatiere perché ritenuta poco maneggevole ed inadatta ai combattimenti corpo-a-corpo: di forma curva e con una sottile scanalatura parallela al dorso. (più larga. con lama leggermente piegata all’estremità della punta. fornimento in bronzo del tipo privo di alette.V. in patina. assieme a quelli provvisti di lama di nuovo tipo. curva con grande sguscio centrale. L. Questi sabri. massiccia e pesante lama curva a facce piane mossa ad onda sulla costola in prossimità della punta. Discrete condizioni. Piemonte. fodero assente. L. impugnatura in legno rivestito di cuoio scuro con avvolgimenti a spira di filo d’ottone. (codolo escluso).Asta 39 246 COLTELLACCIO DA GUARDIACACCIA Piemonte. complessivamente in buone condizioni. 85 cm. della medesima lunghezza). L. furono distribuiti entro il mese di marzo dell’anno 1752.M. ‘in ottone dolce’. Stima: € 50-100 249 DAGA DA GENIERE CON LAMA A SEGA Italia Preunitaria. la costola conformata a sega. ghiera mancante). 65 cm. ad una misura standardizzata di cm. in buone condizioni. intorno al piccolo armamento e corami delle truppe di fanteria”. L. priva di fodero. 246 247 Stima: € 450-700 248 SCIABOLA PER GUARD’ARMI Regno di Sardegna. impugnatura tipo “Briquet” gettata in bronzo. fodero in cuoio marrone con grande puntale d’ottone bottonato all’estremità inferiore ed ornato da greca incisa al vertice superiore. con guardia e a due else. 75 cm. 63 circa. fornimento ad elementi gettati in ottone con guardia adorna di elegante pelta conformata a conchiglia ed incisa ad ondine sull’elsa ed il baffo di parata. impugnatura in legno zigrinato (crepe. fu ridotta da cm. pomo scanalato con bottone e basetta. impugnatura ricoperta da avvolgimento in treccia d’ottone con ghiera nello stesso metallo (inferiore di moderno reintegro). XIX Sec.

95 cm. il tallone destro portante punzone a toppa della Real Fabbrica di Napoli. guardia in ferro con elsa a staffa ed alette ferma-fodero. Stima: € 2. XIX Sec. fodero in cuoio colorito nero con bei fornimenti di ferro incisi.Von Morenberg . la bocchetta ed il puntale con cresta zoomorfa decorati da “gustosi” trofei d’armi con cannoni. trofei e simboli cabalistici. bandiere. fine XVIII Sec.000 70 Prima Sessione .500-4. fodero in ferro a due campanelle. 107 cm. lama dritta ad un filo e punta con doppi sgusci su ciascuna faccia per l’intera lunghezza. impugnatura di legno rivestita in cuoio con avvolgimento di treccia d’argento. impugnatura in corno completata da avvolgimento in treccia d’ottone. Albero della Libertà e Fascio Repubblicano. tamburi. cappetta e ghiera sobriamente incise. RARA SPADA CORPO DELLA COMPAGNIA DELLE REALI GUARDIE DEL Regno delle Due Sicilie. lama curva ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce. con ampia coccia messa a giorno.500 Stima: € 3. molto interessante L. rarissima spada.Asta 39 250 251 250 SCIABOLA DA 251 UFFICIALE DEGLI USSARI Repubblica Cisalpina. tipico fornimento in bronzo dorato stile “Gard de Bataille”. adorna al tallone di incisioni rimesse in oro su fondo già azzurrato (piccola percentuale permanente) a motivi di teste di Turco. in buone condizioni con segni d’uso e gradevole patina d’epoca. in ottimo stato di conservazione.800-3. ampiamente degna delle più importanti raccolte dedicate all’armamento preunitario in genere e napoletano in particolare L. cappetta nello stesso metallo.

R. ornata da sobrie incisioni rimesse in oro. pressoché imperdibile per il serio cultore di armi borboniche L. sul lato interno della bocchetta firma incisa “Labruna 1855 Napoli”. caratteristica coccia tipo “Garde de Bataille” in bronzo dorato al mercurio rottura ad un ramo di guardia. rarissima spada. bel fornimento in bronzo dorato (bottone sostituito).5 cm. lama dritta ad un filo e punta con falsotaglio e doppi sgusci appaiati su entrambe le facce per l’intera lunghezza. Regno delle Due Sicilie. fodero in ferro con fascette di bronzo dorato (manca una campanella). Stima: € 3.” (Ferdinando Re) e gigli borbonici. l’impugnatura e l’ampia pelta portanti al centro scudi coronati con iniziali regie “F. in buone condizioni con normale patina d’epoca.200-4. 108 cm. XIX Sec. completo dell’antica dragona tessuta in filo d’argento su sfondo giallo e terminante con nappina di canottiglia dorata con frange in grovigliola. restanti fornimenti nella stessa lega metallica. nel complesso in ottime condizioni con gradevole patina antica L. 93.700-2. lama da stocco a sezione triangolare.Von Morenberg . il forte adorno di incisioni a trofei d’armi e volute rimesse in oro su fondo azzurrato.500 Prima Sessione 71 .000 Stima: € 1. messo a giorno al traforo su tutte le componenti. ampia.Asta 39 252 253 252 RARA SPADA DEL CORPO DA 253 UFFICIALI DELLA COMPAGNIA REALI GUARDIE RARA SPADA DA DIGNITARIO Regno delle Due Sicilie. impugnatura in legno rivestita di pelle con avvolgimento di treccia in rame dorato. XIX Sec. a formare complessi disegni floreali. fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo dorato.

fodero in ferro a due campanelle. in buone condizioni con gradevole patina d’epoca L. fornimento ad elementi di ferro con impugnatura di legno rivestito in cuoio ed avvolgimento in treccia di rame già dorato. XIX Sec.800-2.Asta 39 254 SCIABOLA DA UFFICIALE DEGLI USSARI Regno delle Due Sicilie?. lama curva.800 254 255 256 SPADA DA CARABINIERI A CAVALLO Regno delle Due Sicilie?. il tallone sinistro contrassegnato Real Fabbrica da di punzone Napoli. Stima: € 1. fodero in ferro a due campanelle. 92 cm. in buone condizioni L. 112 cm.400 256 257 72 Prima Sessione . XIX Sec. a toppa del “alla fornimento mamelucca” ad elementi di bronzo già dorato.400 257 SCIABOLA DA TAMBURO MAGGIORE Regno delle Due Sicilie. Stima: € 900-1. lama curva ad un filo e punta con doppi sgusci su entrambe le facce. in buone condizioni. 95 cm. lama dritta ad un filo e punta con doppi sgusci su entrambe le facce. ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. fornimento in bronzo con impugnatura di legno rivestita da manica in cuoio ed avvolgimento di treccia d’ottone. in buone condizioni L. fornimento ad elementi in ferro con impugnatura di legno rivestita da manica in cuoio (mancanze). fodero assente. 95 cm. lama curva ad un filo e punta lievemente slargantesi alla pandura.300-1. priva di marchi. con impugnatura a guance di corno trattenute da rivetti.300-1. XIX Sec. tipologia inusuale ed interessante L. Stima: € 1. sgusciata su entrambe le facce.Von Morenberg . fodero in ferro a due campanelle. Stima: € 1.700 255 SCIABOLA DA USSARO Regno delle Due Sicilie?. XIX Sec.

fodero assente. tipico fornimento in bronzo con impugnatura scanalata. 98 cm. XIX Sec. sul pomo monogramma “GN” a bassorilievo. al tallone punzone a toppa della Real Fabbrica di Napoli. in buone Stima: € 300-400 Stima: € 340-500 264 Prima Sessione 73 . SOTTUFFICIALE DEI marcata al tallone con punzone a toppa della Real Fabbrica ed indicazione dell’anno “1845”. guardia ed impugnatura gettate in ottone. condizioni L. lama dritta a due fili e punta con sguscio centrale su entrambe le facce. le facce. XIX Sec.5 cm. 261 BRIQUET DA GUARDIA SICUREZZA ed ampi sgusci su DI INTERNA lama ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. 89 cm. metà XIX Sec. fodero in cuoio colorito nero con puntale e cappa d’ottone. in patina ed in condizioni nel complesso buone L. 262 DAGA DA lama curva ad un filo e punta a facce piane. NAPOLI” entro losanga. sgusciata. 73. guardia e bocchetta punzonati con stesso numero di Reparto “C5 9”. con lama ad un filo.5 cm. marcata al tallone “ZINO HENRY & C. fodero in ferro a due campanelle. incisa a volute e trofei d’armi. in ottime condizioni L. impugnatura gettata in ottone. In patina L. Regno delle Due Sicilie. Stima: € 500-700 264 SCIABOLA CACCIATORI DA Stima: € 300-500 CORPI A PIEDI Regno delle Due Sicilie. impugnatura monoblocco gettata in bronzo. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. 60 cm. 60. fornimento ad elementi gettati in ottone. complessivamente in buone condizioni L. Stima: € 340-500 259 DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE Regno delle Due Sicilie. XIX Sec.Von Morenberg . il solo bottone in ferro. in buone condizioni L. Stima: € 80-120 260 DAGA Napoli. incisa a volute all’acquaforte.Asta 39 258 SCIABOLA DA GUARDIA D’ONORE Regno delle Due Sicilie lama curva ad un filo e punta rialzata con sgusci su entrambe le facce. Regno delle Due Sicilie. con fodero. con falsotaglio entrambe impugnatura monoblocco gettata in ottone. accuratamente ripulita ed in buone condizioni L. lama curva ad un filo e punta. 258 263 Stima: € 150-200 263 DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE Regno delle Due Sicilie. XIX Sec. marcata al tallone con punzone a toppa della Real Fabbrica. fodero metallico rivestito di cuoio nero con puntale e cappa d’ottone. impugnatura gettata in ottone in un solo pezzo. 70.5 cm. 99 cm. 1848 lama ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce.

al tallone firma dell’artefice “Mendozza 1845 Napoli”. fodero in cuoio nero con bocchetta d’ottone. XIX Sec. Stima: € 900-1. fodero di ferro a due campanelle con bocchetta in ottone. accuratamente ripulita ed in ottime condizioni. la cappetta conformata a testa di delfino. in buone condizioni. trofeo d’armi e motto (in parte leggibile) “Viva Ferdinando II”. Stima: € 500-700 268 SCIABOLA DA UFFICIALE DI FANTERIA Regno delle Due Sicilie. 90 cm. punzonata al tallone con marchio della Real Fabbrica ed incisa all’acquaforte a volute. incisa all’acquaforte a motivi di volute e trofei d’armi. molto interessante e meritevole di studio L. XIX Sec. fodero in ferro a due campanelle.Von Morenberg . lama curva ad un filo e punta rialzata. di tipologia non esattamente identificata. con impugnatura di corno bruno completata da avvolgimento in treccia di rame dorato. composto da elsa ed impugnatura monoblocco gettate in bronzo. XIX Sec. 102 cm. 265 266 Stima: € 420-600 267 SCIABOLA DA UFFICIALE DEI CORPI A PIEDI Regno delle Due Sicilie. lama curva ad un filo e punta rialzata. priva di fodero. lama curva ad un filo e punta rialzata con falsotaglio e doppi sgusci appaiati su entrambe le facce. Stima: € 900-1. 100 cm. non comune ed interessante L. guardia ed impugnatura gettate in ottone. a facce piane con doppi sgusci.200 266 SCIABOLA DA SOTTUFFICIALE Regno delle Due Sicilie. impugnatura ad elementi gettati in bronzo. fornimento ad elementi gettati in bronzo. con breve falso taglio e sgusci su entrambe le facce. lama curva ad un filo e punta con breve falso taglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. forse per Sottufficiale anziano della Guardia di Interna Sicurezza. non comune ed interessante L. 81 cm. manca il puntale. sul modello 1845 francese. XIX Sec. incisa al forte con raffigurazioni antropomorfe e zoomorfe di gusto popolare. l’impugnatura in corno con avvolgimento di treccia e filo metallici. in buone condizioni con giusta patina d’epoca mai rimossa.Asta 39 265 SCIABOLA DA GUARDIA D’ONORE Regno delle Due Sicilie.300 267 268 74 Prima Sessione . in buone condizioni L. fornimento ispirato al modello 1821 francese.

lama pressoché dritta ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. antica e riutilizzata. fodero assente. Stima: € 300-400 Stima: € 800-1. impugnatura a guance di madreperla. XIX Sec. 1829 CORPI A PIEDI probabilmente più DA UFFICIALE DEI 270 271 Regno delle Due Sicilie. lama dritta a due fili e punta. fornimento in metallo bianco. fornimento ad elementi gettati in bronzo. fodero in cuoio nero con puntale e cappa di metallo bianco ridorati. la pelta caricata dell’arme borbonica con legenda “Ferdinando II Re del Regno delle Due Sicilie”. fodero assente. ornata al forte da sobrie incisioni a motivi floreali e di trofei d’armi rimesse in oro. con ampi sgusci su entrambe le facce. lama curva ad un filo e punta rialzata. Stima: € 420-600 271 SCIABOLA MOD. L. probabilmente una lega d’argento. ornata al forte con incisioni a simbologie cabalistiche e trofei d’armi e teste di Turco. impugnatura di corno bruno finita a zigrino. XIX Sec. XIX Sec. incisa all’acquaforte a motivi di trofei d’armi e fiorami e firmata “Mendozza 1858 Napoli”. firmata “Labruna Napoli 1852” (esiti da corrosione ripulita). in buone condizioni salvo quanto esposto L. con breve falso taglio e sgusci su entrambe le facce. in condizioni discrete. elsa in bronzo con alette ferma fodero e cappetta zoomorfa. 92 cm. in patina ed in buone condizioni complessive. Stima: € 200-300 270 SCIABOLA DA UFFICIALE MAGGIORE DI STATO Regno delle Due Sicilie. fornimento in bronzo dorato sul modello 1845 francese. Stima: € 420-600 272 SCIABOLA MOD. impugnatura di corno bruno scanalato con avvolgimento di treccia metallica. guardia in bronzo con alette ferma fodero. 90 cm. completa di fodero in ferro a due campanelle. XIX Sec. nel complesso in ottime condizioni.5 cm. con segni d’uso ed onesta patina del tempo L.con impugnatura di corno bruno in parte finita a zigrino. interessante L. 89 cm. 97. cappetta zoomorfa sormontata da piccolo bottone.Asta 39 269 SCIABOLA DA UFFICIALE DI LABRUNA Regno delle Due Sicilie. lama curva ad un filo e punta. XIX Sec. inusuale su questo modello ed indice a nostro avviso di una produzione tardiva o meglio di un adattamento per la Guardia Nazionale Meridionale dopo il 1860.Von Morenberg . sormontata da bottone in ferro diamantato.200 273 Prima Sessione 75 . completamente ridorato in epoca recente. fodero in ferro con fascette e campanelle di bronzo. 99 cm. Regno delle Due Sicilie. 1829 CORPI A PIEDI DA UFFICIALE DEI 273 SPADA DA DIGNITARIO Regno delle Due Sicilie. in buone condizioni. impugnatura di corno bruno finita a zigrino. interessante. particolare lama curva ad un filo e punta. L. assai larga e lavorata con sgusci multipli su entrambe le facce.

Cisalpina. lama dritta a due fili e punta a sezione esagonale schiacciata. impugnatura di legno con manica in cuoio ed avvolgimento di treccia d’ottone. fornimento alla francese. Stato della Chiesa?. il pomo sormontato da elmo “all’eroica”. interessante L. Stima: € 250-400 76 Prima Sessione Stima: € 500-700 . la faccia sinistra motto “VIVA DIO E IL RE”. modificato tramite rimozione del ramo di guardia esterno. 92 cm.000 Stima: € 1. fodero in ferro ad una campanella. 108 cm. elsa a staffa in acciaio. 102. l’impugnatura di legno rivestita da manica in pelle con avvolgimento di filo d’ottone (mancanza). 277 SCIABOLA DA USSARO RIVOLUZIONARIO Rep. XIX Sec.600 Regno di Napoli? fine XVIII Sec. i talloni portano inciso profilo di giglio. bronzo su modello francese tipo 1845. al tallone firma del fabbricante di Solingen. in impugnatura corno bruno scanalato con avvolgimento di treccia metallica. utile per recupero di parti preziose per restauri L.100-1. 99 cm. in bronzo dorato. presenta su ambo i lati ampia scanalatura al forte. profili verticali e ghiere in bronzo. fodero assente. 102 cm. ma completo di antico puntale in bronzo inciso. fornimento di sapore arcaico. cappetta in acciaio sormontata da basetta appuntita all’estremità anteriore con piccolo bottone ad oliva ribadito. ad elementi gettati in bronzo. fornimento in ottone. XIX Sec.Asta 39 276 277 278 274 SPADA lama buone DA 276 UFFICIALE corrosa. lama a due fili e punta a sezione esagonale schiacciata. Regno di Napoli? metà XVIII Sec. fortemente condizioni. L. fodero in ferro di reintegro moderno. fornimento di in 278 DA SPADA UFFICIALE SCIABOLA PER ARTIGLIERIA A CAVALLO Regno delle Due Sicilie. lama curva ad un filo e punta con falsotaglio. fodero assente. in antica patina mai pulita e buone condizioni L. fine XVIII Sec. corrente anche lungo in ricasso sino al codolo. in buone condizioni con bella patina mai pulita. impugnatura di legno con manica in treccia e fili di rame già dorato con teste di moro. sul lato opposto l’iscrizione appare abrasa in epoca. impugnatura in legno rivestita di cuoio con avvolgimento in treccina d’ottone.Von Morenberg . ampi sgusci su entrambe le facce doppiati da altri sottili in prossimità della costola. lama curva ad un filo e punta con falso taglio sgusciata su entrambe le facce.5 cm. impiegata dall’Artiglieria a Stima: € 130-170 275 SPADA DA UFFICIALE Stima: € 800-1. probabilmente Cavallo pontificia L.

in buone condizioni con bella patina d’uso. finita con nichelatura. lama dritta a due fili e punta con ampio sguscio centrale su entrambe le facce. interessante e meritevole di studio L. guardia e pomo in ferro. enfatizzata dalla conformazione dell’impugnatura. completa di dragona tessuta in filo metallico dorato. 77 cm. completa di fodero in cuoio con fornimenti d’ottone. XIX Sec. daga da cannoniere. XIX Sec. 63. 58 cm. impugnatura rivestita di treccia d’ottone con ghiera in bronzo. baionetta per fucile Werndl. XIX Sec. di piacevole suggestione “neorinascimentale”.Asta 39 281 283 280 DAGA DELLA 282 GUARDIA CIVICA LOTTO DI DUE DAGHE E UNA BAIONETTA Stato della Chiesa. in buone condizioni L. ascrivibile con sicurezza alla scarsissima produzione post unitaria dell’ex arsenale borbonico L. XIX Sec. guardia e pomo gettati in bronzo. lama dritta a due fili e punta. 279 SPADA DA Stima: € 420-600 Stima: € 250-350 UFFICIALE Stato della Chiesa?. in ebano scanalato verticalmente con ghiere di ferro intagliate a tortiglione. il tallone firmato 281 DAGA DA “Mongiana 1862”. impugnatura fusa in ottone MUSICANTE DEGLI ZUAVI con bottone in ferro a mezza oliva. Italia ed Austria. da 59 cm a 64 cm. la faccia sinistra incisa al forte con profilo del Lupo di Passau. fodero di ferro nichelato. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone.Von Morenberg .200 Prima Sessione 77 .500 Stima: € 400-600 Stima: € 800-1. fodero in cuoio bruno con puntale e cappa di ferro. in condizioni abbastanza buone L. con fodero in cuoio. 283 DAGA DA CANNONIERI DI MONGIANA Italia. daga prussiana da fanteria. con fodero in ferro. Stato della Chiesa. Stima: € 2.000-2.5 cm. completo della sua tasca di sospensione in cuoio. 83 cm. la guardia punzonata con numero del Reparto e marchio 279 dell’Ispettore dell’Armeria Camerale. lama dritta ad un filo e mezzo. interessante e rara daga. fodero assente. per caratteristiche strutturali attribuibile a nostro avviso ad Ufficiale delle Guardie Svizzere o Funzionario Pontificio. impugnatura monoblocco gettata in ottone. 1862 lama dritta a due fili e punta. in ottime condizioni L.

63 cm. impugnatura di legno rivestita di pelle di razza con avvolgimento di treccia e filo d’argento.Asta 39 285 288 285 SCIABOIA 284 MOD.000 Italia. in buone condizioni L. degna di qualificata collezione L. 93 cm. impugnatura monoblocco fusa in ottone. XIX Sec. XIX Sec. rara sciabola. impugnatura monoblocco fusa in ottone. XIX Sec. Stima: € 280-400 Stima: € 1. ornata al forte da incisioni all’acquaforte a motivi di trofei d’armi e volute. lama curva. lama dritta a due fili e punta con sguscio centrale su entrambe le facce. fodero in ferro a due campanelle. sul modello da cacciatori a Piedi napoletano: lama dritta a due fili e punta con doppi sgusci su 286 DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE ciascuna faccia. 60. lama dritta ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. il tallone marcato dal fabbricante Horster di Solingen. XIX Sec. di inusuale ed interessante tipologia L. coccia in ferro messa a giorno al traforo a disegno di volute e giglio. 91 cm. ghiera e cappetta nello stesso metallo. fodero assente. in buone condizioni L. in buone condizioni L. XIX Sec. 287 1855 DI MENDOZZA DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE Italia.Von Morenberg . impugnatura gettata in ottone. Italia. lama curva ad un filo e punta rialzata.5 cm. in buone condizioni con onesta patina d’epoca.500-1. Italia.800 78 Prima Sessione Stima: € 120-200 . da non confondersi con simili tipologie austriache. trofei d’armi e firma “Mendozza 1870 DA DEGLI Italia. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone (cappa mancante del bottone per la tasca). fodero in cuoio nero con fornimenti d’ottone. fodero in ferro a due campanelle. fornimento in ferro con impugnatura anatomica di corno bruno finita a zigrino. ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. in ottimo stato di conservazione. sgusciata su entrambe le facce ed incisa all’acquaforte con volute. Stima: € 100-150 288 DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE Stima: € 700-1. 284 SCIABOLA PIACENZA UFFICIALE USSARI DI Napoli”. 65 cm.

incisa all’acquaforte con motto “W V. in buone condizioni con bella patina d’uso. al tallone punzone del fabbricante di Solingen. Stima: € 150-250 Stima: € 300-500 299 Prima Sessione 79 . 297 SCIABOLA DELLA REGIA MARINA Italia. in buone condizioni complessive L. lama dritta a due fili e punta. in buone condizioni. Italia. 80 cm. 69. 1871 DA CAVALLERIA 298 DAGA MILITARE Italia. 299 SCIABOLA 1843 DA GRANATIERE Russia. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone e tasca di cuoio imbiancato (rotture). in patina da pulire. la guardia portante punzoni con aquila zarista e lettere cirilliche. Condizioni molto buone L. sgusciata su entrambe le facce. lama curva ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. Stima: € 250-300 Stima: € 120-180 290 DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE 296 SPADA DA Italia. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. fornimento in ottone con impugnatura in ebano zigrinato. XVIII Sec. L. Italia. lama curva ad un filo e punta. Stima: € 280-400 291 SCIABOLA DA FURIERE INCISA Stima: € 250-300 Italia. fodero assente. impugnatura fusa in ottone con bottone in ferro a mezza oliva. Condizioni medie. lama curva ad un filo e punta a facce piane. fodero di ferro a due campanelle. trofei d’armi e simbologie sabaude. XIX Sec. lama dritta a due fili e punta. completamente nichelata. 1855 Italia. XIX Sec. lama dritta sgusciata con semplici incisioni ornamentali e firma del fabbricante “WESTER & CO. XIX Sec. fornimento in ferro con impugnatura di legno di pero.E.Von Morenberg . XIX Sec. la cappetta a protome leonina sormontata da bottone conformato a corona regia. XIX Sec. XIX Sec. lama dritta a due fili e punta con sguscio centrale. in buone condizioni L. SOLINGEN”. 98 cm. 98 cm.Asta 39 289 DAGA DELLA 295 GUARDIA NAZIONALE SCIABOLA MOD. XX Sec. Stima: € 100-150 Stima: € 250-350 294 SCIABOLA DA FANTERIA MOD. completo della sua tasca di sospensione in cuoio bruno. Stima: € 80-120 Stima: € 150-250 293 SCIABOLA MOD. 63 cm. L. 61 cm. 1855 Italia. Re d’Italia”. in buone condizioni con normali segni d’uso. fornimento in ottone dorato. restauri alla crociera. fodero in ferro a due campanelle. 93 cm. fornimento in ferro con impugnatura in ebano a settori zigrinati. impugnatura gettata in ottone. impugnatura in ferro con manico anatomico in corno. lama curva ad un filo e punta incisa ad acido a volute e trofei d’armi. lama dritta a due fili e punta con sgusci su entrambe le facce. inizio XX Sec. guardia ed impugnatura ad elementi gettati in bronzo. Italia. in ottime condizioni.5 cm. Italia. lama moderatamente curva a facce piane con dorso a bacchetta. completa di fodero in ferro a due campanelle. L. UFFICIALE MOD. L. fodero 290 Stima: € 200-300 292 DAGA DELLA GUARDIA NAZIONALE in cuoio nero con fornimenti d’ottone dorato (rottura e mancanza della parte terminale col puntale). 108 cm. XIX Sec. l’aletta interna portante nome del proprietario inciso “Cianpolini”. 91 cm. impugnatura in ottone. 58 cm. molto inusuale ed interessante L. corrosioni alla lama. in buone condizioni. in buone condizioni L. XIX Sec. ornata da incisioni ad acido a motivi marinari. impugnatura gettata in ottone. 67. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. impugnatura con manica in pelle di razza ed avvolgimento in treccia e filo metallici. L. fodero assente.5 cm. in buone condizioni salvo quanto esposto L. priva di fodero.

indice di utilizzo nel brevissimo periodo del regno di Amedeo di Aosta. 66 cm. lama curva ad un filo e punta a facce piane. fodero in ferro nichelato a due campanelle. L. Stima: € 1. 104 cm. lama moderatamente curva ad un filo e punta con sottili sgusci su entrambe le facce. molto interessante.500 Stima: € 500-600 80 Prima Sessione .000-1. in buone condizioni. in ottime condizionii.Asta 39 300 303 300 RARA SCIABOLA DA 302 UFFICIALE DAGA DA GENIERE Spagna. a facce piane con costola conformata a sega. completo di elaborati fornimenti di bronzo dorato. presenta traccia di iscrizioni accuratamente rimosse in corso d’uso. XIX Sec. L. fodero di legno rivestito in cuoio nero.5 cm. impugnatura a guance di legno rivettate. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. 301 DAGA Svezia.500-2. Stima: € 400-800 303 SCIABOLA ALLA MAMELUCCA DA DIGNITARIO Stima: € 1. L. fornimento all’orientale in bronzo dorato al mercurio. in ottime condizioni. impugnatura monoblocco fusa in ottone. incisa a volute con motto “Voluntarios de la libertad” ed indicazione dell’arsenale “Fabrica de Toledo 1869”. il tallone marcato dal fabbricante Horster di Solingen. la coccia caricata di emblema della regalità ispanica caricato di croce sabauda. L. fine XIX Sec. Svizzera. in buone condizioni. XIX Sec. XIX Sec. molto interessante. lavorati “en suite” con l’impugnatura. pesante lama dritta ad un filo e punta.000 Ungheria. lama ad un filo e punta a facce piane. impugnatura in legno rivestito di manica in pelle di razza con avvolgimento di treccia di rame. 92 cm.Von Morenberg . 59. fornimento ad elementi gettati in bronzo. fodero in cuoio nero con fornimenti d’ottone. guardia in ottone conformata ad S.

XIX Sec.Von Morenberg . II metà XVIII Sec. XIX Sec. 75 cm. elegantissimo fornimento ad elementi gettati in bronzo e dorati al mercurio il pomo zoomorfo a protome leonina raffigurata nell’atto di bere da conchiglia posta al culmine dell’elsa. Stima: € 100-150 310 SPADA DA UFFICIALE Europa. pomo a testa d’aglio su base a gola. con sobrio decoro ad intreccio (parzialmente visibile). in buone condizioni L. fodero mancante. lama dritta ad un filo e punta con sgusci su entrambe la cappetta caricata di emblema dinastico dell’Iran. XIX Sec. fornimento in ottone.Asta 39 304 SPADA DA UFFICIALE le facce.5 cm. 97. fodero di ferro verniciato nero con puntale e cappa di metallo bianco. XIX Sec. fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone. lama ad un filo e punta. bivalve orlata a scanalature a salire verso la guardia a staffa pure scanalata.000-1. Arma in patina. impugnatura in legno rivestita da avvolgimento in treccia e filo Stima: € 500-700 307 LOTTO una DI TRE SCIABOLE brasiliana con fodero. impugnatura di bachelite nera con avvolgimento di treccia metallica. in buone condizioni con segni d’uso L. lama curva ad un filo e punta con ampi sgusci su entrambe le facce. uno spadino senza fodero. Stima: € 120-200 305 SPADA DA DIGNITARIO Europa. la faccia a vista porta incassata piastrina ornamentale in ottone dorato. una d’argento. la pelta caricata da figura di drago e trofeo d’armi. in ottime condizioni L. Stima: € 1. fodero in ferro nichelata a due campanelle. lama dritta a due fili e punta. dragona in cuoio nero. in ottime condizioni L. lama dritta a sezione triangolare. sciabola sciabola da ufficiale inglese con fodero. 96 cm. 95 cm. impugnatura in ebano finita a zigrino. impugnatura originale con bella manica in treccia e fettuccia d’ottone. Europa. fodero assente. con lama a sezione lenticolare indi esagonale appiattita. in buone condizioni L. in buone condizioni L. impugnatura in ebano zigrinato. fornimento in bronzo Stima: € 420-500 308 SPADA DA DIGNITARIO (resti della doratura originale) con coccia Europa. sobriamente incisa a volute. in condizioni molto buone L. Stima: € 380-500 Stima: € 300-400 310 Prima Sessione 81 . baffi di guardia e controguardia ed archetti “en suite”. la pelta caricata da raffigurazione di timpani e bastoni da Tamburo Maggiore. fornimento ad elementi gettati in ottone e già dorati. XIX Sec. da 87 a 102. 305 306 309 SPADA DA MUSICANTE Europa. inizio XX Sec.400 306 BRIQUET Europa. fornimento in metallo bianco. Iran. 101 cm. fodero assente. impugnatura monoblocco fusa in ottone. 91 cm.5 cm. la pelta caricata di corona regia. adorna al forte da incisioni rimesse in oro su fondo azzurrato a motivi di volute.

lama ad un filo e punta con impugnatura integrale in ferro a guance di legno tenute da vite. in condizioni appena discrete L. guardia in ferro.Von Morenberg . XIX Sec. completamente brunita momento della trasformazione.5 cm. 1891 PER FUCILE PER FUCILE 320 BAIONETTA NORVEGESE Norvegia.5 cm. 1888. tipo di acquisto privato per Libera Uscita o Sottufficiale. 83 cm. in buone condizioni con segni d’uso e patina mai pulita L. in condizioni di scavo. 34. 42. guardia e cappetta in ferro. in DA 314 BAIONETTA SG.M. guance in legno tenute da rivetti. XX Sec. I G. Stima: € 70-120 312 BAIONETTA WERNDL Austria. Stima: € 50-80 1844 Piemonte. al tallone marchio del fabbricante. fodero assente. 71 cm. 47 cm.5 cm. impugnatura a guancette di legno rivettate con guardia e cappetta in ferro brunito. L. 37. in buone condizioni con segni d’uso L. la costola conformata a sega. 322 BAIONETTA DA ARTIGLIERIA MOD. guardia e cappetta di bronzo. 51 cm. in buone condizioni. Stima: € 300-500 Stima: € 220-300 Stima: € 100-150 82 Prima Sessione . in dotazione nel XIX Sec. bellissima replica già datata. XIX Sec. pulsante e molla a lamina trattenuta dalla sua vite. 44 cm. Stima: € 50-80 Norvegia. risalente al 1980 ca. in condizioni discrete Stima: € 30-50 318 BAIONETTA MAUSER Jugoslavia. baionetta per fucile Steyr Mannlicher ‘95. guardia e pomo in ferro. Stima: € 320-400 315 BAIONETTA USCITA TEDESCA Stima: € 130-150 71/84 DA LIBERA 321 BAIONETTA A GHIERA A COLTELLO Germania. in ottime condizioni.inizio XVIII Sec. guardia in ferro. completa di fodero in cuoio con fornimenti di ferro. 316 SCIABOLA-BAIONETTA RIPRODOTTA DA MARINA sciabola da 1895 Gran Bretagna fedele riproduzione della abbordaggio inastabile della Reale Marina Britannica. priva di fodero. fodero di ferro originariamente verniciato nero (10%).M. 64 cm. XIX Sec. mantiene non modificata 1860 l’impugnatura gettata in ottone. completa di fodero. ricavata da baionetta di Vetterli ‘71: lama accorciata modificata al e rinvenuta di punta. I G. 1891 Italia. lama a yatagan. in ferro. guance di bachelite zigrinate. KRAG Italia. completo di puntale e cappa d’ottone. del guardia e con rimozione ricciolo sostituzione dell’anello. .5 cm. con bottone in ferro a mezza oliva. fodero originale in cuoio accorciato. preziosa per restauri L. modello impiegato sul fucile mod. GENIERE ottime condizioni. rara L. lama punzonata al tallone dall’Arsenale di Terni. Austria. in buone condizioni L. fodero di cuoio nero con fornimenti in ferro. lama ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. col fucile ad avancarica Enfield. lama ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. fine XIX Sec. 324 BAIONETTA MOD. 61 cm. Stima: € 100-150 Stima: € 280-350 323 RARA BAIONETTA D’EMERGENZA MOD.M.Asta 39 BAIONETTE 311 BAIONETTA MOD. accorciata nella lama. in buone condizioni con segni d’uso L. I G. completa di fodero e tasca di sospensione in cuoio.M. in buone condizioni. rara L. fodero di cuoio nero (reintegro) con fornimenti d’ottone. 1871 Germania. per fucile Mauser. MOD. 319 BAIONETTA MOD. ritrovata sul campo di battaglia della Marsaglia L. con lama a facce piane collegata da breve gomito a manicotto con spacco ad elle per l’unione alla canna del fucile. in buone condizioni con segni d’uso e patina Stima: € 70-120 323 313 BAIONETTA LEBEL Francia. fodero di cuoio nero con fornimenti metallici e tasca di sospensione in cuoio grigioverde. XIX Sec. inizio XX Sec. tutte le parti metalliche finite con nichelatura. lama cruciforme. XIX Sec. interessante L. lama ad un filo e punta con sgusci su entrambe le facce. Stima: € 300-450 Piemonte. fodero in ferro smaltato nero. 62. 41 cm. guance di legno rivettate. fine XVII Sec. impugnatura gettata in ottone con bottone e molla esterna in ferro. impugnatura d’ottone. fodero assente. Stima: € 150-200 1870 317 BAIONETTA N°I MKIII* Gran Bretagna. I G. molto interessante L.

41. fortemente corrosa. molto interessante. priva di fodero. da 34. DUE COLTELLI E DUE DAGHE Europa. senza fodero. baionetta a manicotto in condizioni di scavo Stima: € 260-300 Stima: € 170-220 Stima: € 30-50 329 BAIONETTA MOD. XX Sec. in ottime condizioni L. per fucili d’assalto di varie nazionalità. di produzione Imperial. due per fucili d’assalto. in buone condizioni. 34 cm. la lama presenta lieve porosità superficiale diffusa. il meccanismo di bloccaggio prevede l’impiego di molla spirale interna. da 32 a 51 cm.M. in buone condizioni.M. cava al suo interno e contenente molla di ritegno a lamina. XIX e XX Sec. è ancora leggibile l’antica punzonatura d’arsenale “Brescia 1889”. con fodero in ferro.5 a 70 cm. completa di fodero in ferro. da 36 a 41 cm. da 27. 1891 325 326 Italia. Europa. il codolo passante è trattenuto da dado ribadito. Stima: € 1. 330 LOTTO DI UNA BAIONETTA E UN PUGNALE 334 LOTTO DI 3 BAIONETTE Stati Uniti. L.900-2. XX Sec. baionetta norvegese per fucile Krag.Von Morenberg . entrambi completi di fodero in fibra verde con attacco in canapa.5 a 53. PER FUCILE Stima: € 400-600 326 RARA BAIONETTA D’EMERGENZA PER IL FUCILE MOD. da 28 cm a 35 cm.5 a 41 cm. di produzione Utica. 337 LOTTO DI OTTO BAIONETTE per fucili Mauser di varie 1851 333 BAIONETTA A GHIERA Europa.100 Europa. XIX e XX Sec. XVIII Sec. con fodero di cuoio e fornimenti di ferro. già verniciato nero (permangono minute tracce del colore). rara. in mediocri condizioni 331 LOTTO DI VENTINOVE BAIONETTE. XIX Sec. tutte con fodero ed in buone condizioni con segni d’uso L.5 cm. baionetta a tre filetti dotata di particolare attacco ad incastro con ritegno a molla. due daghe prussiane da fanteria e Stima: € 290-400 328 LOTTO DI TRE BAIONETTE due coltelli. baionetta per Mauser 1941. tutte complete di foderi ed in buone condizioni L. presentano segni di lungo e pesante impiego. con normali segni d’uso e giusta patina. XIX Sec. 71 cm. Europa. Europa. Svizzera.5 cm. L. baionetta tedesca per Mauser 98K. Stima: € 25-40 Europa. 55 cm. terminante con lo spacco di collegamento al bocchino del fucile. da esaminarsi L. 1851. baionetta tedesca da libera uscita. in buone condizioni 332 BAIONETTA A CALZA L. baionetta per fucile d’assalto CETME. sulla crociera punzonata matricola. Stima: € 200-250 335 LOTTO DI 1891 9 BAIONETTE Italia. molto interessante. complete di foderi. II G. da 23. comunque in condizioni nel complesso buone. XX Sec. L. L. 1891 Italia. 1871. l’arma con segni d’uso generalizzati. sulla cappetta sigla “PBF”. fodero in ferro nervato. in buone condizioni. lama del modello standard accoppiata ad impugnatura gettata in ottone. otto baionette nazionalità ed una baionetta N°9 per fucile britannico Enfield. Stima: € 250-350 Stima: € 25-40 Stima: € 300-400 Prima Sessione 83 . con fodero in fibra.Asta 39 325 RARA BAIONETTA D’EMERGENZA MOD. accoppiata a rustica guardia in ferro ed impugnatura tubolare dello stesso metallo. XX Sec. 29. fortemente ossidata. comunque in condizioni abbastanza buone L.M. tutte complete di fodero. a manicotto e ghiera. in condizioni varie. tre per fucili Mauser. grande lotto di ventinove baionette di varie nazionalità. baionetta per carabina M 1. XX Sec. in condizioni mediocri L. baionetta per fucile Mauser 1893. I G. pugnale M 3. destinata alla carabina federale mod. fodero originale modificato in cuoio nero con fornimenti d’ottone. 336 LOTTO DI CINQUE BAIONETTE Spagna. I G. Stima: € 400-600 Stima: € 290-400 327 BAIONETTA MOD. lama derivante dall’accorciamento di baionetta Vetterli mod.5 cm.

XX Sec. completo di imballo originale ed in perfette condizioni. 28 cm. coltello pieghevole in acciaio con impugnatura dotata di guancine in fibra. breve guardia in ferro. 350 PUGNALE Europa. 17.2 cm. inciso ad acido con draghi e volute anch’essi richiamanti da presso i nodi runici tipici dell’antico Stima: € 110-200 COLTELLI 338 COLTELLO RANDALL M14 ATTACK Stati Uniti. 18. marcata con le specifiche del modello e della ditta produttrice. impugnatura di legno ebanizzato con ghiera e cappetta d’alpacca. XIX Sec. 20.9 cm. XX Sec. Germania. nel complesso in condizioni abbastanza buone L. L. piccola guardia in ferro. in buone condizioni. 4 coltelli da caccia/ scout. XX Sec. 345 PUMA 465 BUCK-PACKER Germania. fodero di cuoio marrone marcato dal fabbricante.000 Stima: € 50-70 Stima: € 120-150 339 GERBER MAGNUM 600 Stati Uniti. SAKAI TN 502 Giappone. XIX Sec. XX Sec. impugnatura anatomica in micarta. coltello da caccia “Vrai F. L. 30. 346 PUMA PROTEC 230-385 Germania. fodero di legno rivestito di velluto rosso con fornimenti in argento incisi (certamente coevo ma probabilmente associato). piccolo coltello pieghevole della nota Ditta tedesca. completo di sacchetto in velluto robbio e di scatola originale in cartoncino. Stima: € 700-1. 338 348 COLTELLO NORVEGESE Nord Europa. XX Sec. richiamo alla tradizione vichinga. marcata con le specifiche del modello e della ditta produttrice. piccola sciabola giocattolo da bambino. 344 PUMA 230-260 Germania. Stima: € 60-80 PUGNALI 349 DAGA ROMANTICA Stima: € 100-150 Europa. 23 cm. XX Sec. impugnatura anatomica in plastica nera con pulsante di sbocco dorsale. 26. 32 cm. completo di pietra per affilare conservata in apposita taschina frontale. fodero mancante.9 cm. L.FLA. 18 cm.F. lama ad un filo e mezzo (lieve difetto in punta) portante al tallone marca del fabbricante.5 cm. L. destinato alla vendita ai membri delle Forze Speciali in Vietnam che desiderassero acquistare privatamente un coltello “indistruttibile”: lama da 7’ 1/2 ad un filo con lungo falsotaglio. marcato sulla lama. attualmente molto raro a trovarsi ed assai ambito dai collezionisti. punzonata con marca del fabbricante “Randall Made/Orlando. Stima: € 60-80 84 Prima Sessione Stima: € 80-120 Stima: € 40-60 . XIX Sec. con ghiera d’argentone. impugnatura in acciaio con guancine in fibra. impugnatura in acciaio con guancine di radica. impugnatura monoblocco in avorio scolpita a balaustro in prossimità della ghiera in ferro e sormontata da grosso bottone. 16. robusta lama pieghevole ad un filo e punta rialzata. poggiante su nodo piatto. L. acquistato negli Stati Uniti alla fine degli Anni Settanta. impugnatura in acciaio con guancine in fibra. marcata con le specifiche del modello e della ditta produttrice. alla base del dorso pulsante di svincolo. in perfette condizioni. completo di fodero in cuoio e di scatola di cartone originale. fodero in ferro nichelato. XX Sec. robusta lama pieghevole ad un filo e punta rialzata. fodero in cuoio. XX Sec. Stima: € 60-80 Stima: € 70-100 347 G.Von Morenberg . fine XIX Sec. 12. alla base del dorso pulsante di svincolo. priva di fodero. in perfette condizioni. alla base del dorso pulsante di svincolo. XX Sec. in buone condizioni. in buono stato di conservazione. lama a due fili e punta. L. ormai da tempo fuori produzione e di interesse collezionistico. robusto coltello da lavoro con lama pieghevole marcata al tallone. assieme. in perfette condizioni. guardia in ferro ad S. L.5 cm.” iscritta in scimitarre. robusta lama pieghevole ad un filo e punta rialzata. presenta segni d’uso.5 cm. quattro coltelli pieghevoli e una roncola a serramanico. coltello pieghevole con lama rivestita di materiale ceramico ad altissima resistenza dalla tipica finitura dorata. da esaminarsi Stima: € 100-150 Stima: € 120-150 342 COLTELLO DA CACCIA E SPADA DA BAMBINO Germania. impugnatura in ebano scolpita a motivo di drago fra le onde. in perfette condizioni L. lama a due fili e punta con forte costolatura centrale. in ottime condizioni. in perfette condizioni. 343 PUMA 220700 4 ORIGINALE STELLE IN SCATOLA artigianato scandinavo. guardia dritta in bronzo. alla base del dorso pulsante di svincolo. 19 cm. L. marcata dal fabbricante sul tallone. 341 LOTTO DI NOVE COLTELLI E UNA RONCOLA Europa. lama ad un filo e punta. completo di fodero in cordura e di scatola originale in cartoncino.Asta 39 340 VIRGINIA CERAMIC Stati Uniti. in perfette condizioni.5 cm.”. L. L. guardia in ferro conformata ad S. mitico “bowie knife” messo a punto da Randall nei lontani Anni Sessanta. impugnatura in acciaio con guancine in fibra. impugnatura in corno con ghiera d’ottone.

30. in buone condizioni con segni d’uso e bella patina.V. completo di fodero del modello 1934 adattato. impugnatura zoomorfa a testa d’aquila fusa in alluminio ed integrale con la guardia a ricciolo.S. mantiene discreta percentuale della nichelatura originale. finita con nichelatura.7 cm. uno dei più rari pugnali del Ventennio.000 Stima: € 1. guardia dritta con sigla “M. CONFINARIA 352 PUGNALE MOD. in ferro smaltato nero con passante di cuoio.200-1.7 cm.V. integralmente in filo nero.N. degno di importante collezione L. completo di pendagli per la tenuta ordinaria e grande uniforme sotto le armi. Ventennio lama a due fili e punta fortemente costolata al centro. Italia.Asta 39 351 352 PUGNALI MILITARI 351 PUGNALE DELLA M.S. fodero in ferro smaltato nero con fornimenti dorati. Italia.N. Ventennio lama regolamentare ad un filo e mezzo. guance in ebano trattenute da rivetti. in cuoio con particolari in metallo dorato e di dragona per dette. Stima: € 2.S.N. 1937 DA CONSOLE GENERALE DELLA M. 28.600 Prima Sessione 85 . l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso L.V.Von Morenberg . corredata di guance di avorio sintetico trattenute da vite impegnante il gambo filettato del piccolo Fascio Littorio in ottone dorato incassato nella parte a vista (assolutamente originale ma forse di reintegro.500-3.” e Fascio Littorio stilizzato. non corrisponde perfettamente al profilo dello scasso nella guancina).

1923 PUGNALE DA UFFICIALE DEL BATTAGLIONE SAN MARCO Italia.V. fornimento in ferro con breve guardia caricata da sigla “MVSN” impressa nel massello centrale.N. probabilmente per simulare la tipologia impiegata dai Moschettieri del Duce. l’arma appare essere stata completamente nichelata in epoca recente.S. impugnatura di ebano con fasci repubblicani d’ottone incassati su entrambi i fianchi. rara arma. Italia. in buone condizioni generali.500-2. una costante degli esemplari originali.8 cm. 32 cm.M. certamente uno dei “pezzi forti” di una seria raccolta di pugnali militari italiani L. fodero in ferro con largo passante posteriore. finto con vernice nera (di probabile reintegro). 29. Ventennio lama regolamentare a quattro filetti. presenta normali segni d’uso e lieve difetto della bachelite. II G.Asta 39 353 354 353 PUGNALE DELLA 354 M.Von Morenberg . impugnatura monoblocco in bachelite nera (piccolo restauro assai ben eseguito) sagomata a motivo di protome leonina e Fasci Littori stilizzati. tipica cappetta aggettante in avanti.000-1.000 86 Prima Sessione . comunque in condizioni nel complesso buone ed assai migliorabili con adeguato e non difficile ripristino.500 Stima: € 1. MOD. Stima: € 1. raro L. lama a due fili e punta fortemente costolata al centro. fodero in ferro con largo passante per il cinturone.

28.S. non comune così completo e in ordine L.5 cm. in buone condizioni con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca. Ventennio lama ad un filo e mezzo.V. 30. in buone condizioni con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca.V. a facce piane.S. Stima: € 850-1. finita con nichelatura. fodero in ferro smaltato nero con puntale. impugnatura gettata in alluminio con guancette di bachelite trattenute da Fascio Littorio a vite in ottone dorato. MOD. MOD. fodero in ferro smaltato nero con puntale. Ventennio lama ad un filo e mezzo.Von Morenberg . a facce piane. bocchetta e fascette dorate.Asta 39 355 356 355 PUGNALE DELLA M.200 Stima: € 750-1. 1937 Italia. non comune cosi completo e in ordine L. completo di pendagli del primo tipo per Grande Uniforme in ottone dorato e di dragona tessuta in filo metallico dorato con screziature nere.000 Prima Sessione 87 . bocchetta e fascette dorate. finita con nichelatura.N.N. 1937 356 PUGNALE DELLA M. Italia.7 cm. completo di pendagli per uniforme ordinaria in cuoio nero con particolari in metallo dorato e di dragona tessuta in filo. impugnatura gettata in alluminio con guancette di bachelite trattenute da Fascio Littorio a vite in ottone dorato.

Italia.400 Stima: € 250-350 88 Prima Sessione . con lungo accenno di controfilo. robusta lama ad un filo e punta con falso taglio.M.5 cm. interessante arma di tipologia non comune L. in condizioni nel complesso buone. 1934 DA CONSOLE GENERALE DELLA M. DELLA 359 PUGNALE ESERCITO DA COMBATTIMENTO DEL REGIO Italia.9 Stima: € 500-800 Stima: € 900-1. inequivocabile patina. 32. 28. fodero in ferro già verniciato nero (bassa percentuale permanente). lama ad un filo e punta.M. fodero di ferro nichelato. l’opposta con tracce di incassatura artigianale di fascio da mostrina tipo M. II G. II G. impugnatura a guance di legno rivettate. 32. completo di passante in gallone di filo metallico dorato con profili neri. una con iniziali rozzamente incise in epoca “S E”.S. 1939 Italia. impugnatura realizzata con fusione d’alluminio di mediocre qualità. finita con nichelatura.N.Von Morenberg . molto interessante L. Ventennio lama ad un filo e punta a facce piane con lunghissimo accenno di falso filo. con passante da truppa di tipo non apribile.Asta 39 357 358 359 357 PUGNALE MOD. l’avorio piacevolmente L. completata da guance in ebano finite a zigrino.5 cm.S.V. trattenute da rivetti. pur con i segni di lungo ed intensissimo uso e spessa. nel complesso in buone condizioni. non comune ed interessante 358 PUGNALE DA SOTTUFFICIALE M.N. in seguito andato perso o rimosso.V. fodero in ferro con passante posteriore apribile (probabilmente riverniciato). MOD. inusuale su questo modello. con guancette in avorio naturale trattenute dalla vite passante del Fascio Littorio d’ottone già dorato incassato al centro della guancia a vista..S. impugnatura zoomorfa a testa d’aquila fusa in alluminio.V. in buone condizioni con onesta patina d’uso.N. a facce piane. guardia ellittica in ferro. ambrato dal tempo.

N.B. mod. al tallone punzone del fabbricante e legenda “Opera Balilla”. portante inciso in epoca sulla faccia sinistra motto della III Div. 360 361 Stima: € 500-800 362 COLTELLO O.N. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina L. cappetta portante incise eleganti iniziali “R. “3 Gennaio” “CHI OSA VINCE”.Von Morenberg .” in rilievo.S. 1943-1945 pugnale da marcia della M.”: per tradizione familiare l’arma è appartenuta a Raoul Rettaroli. interessante L. bella ed affascinante arma.V. completo di fodero tipo R.NN. presentano comunque segni generalizzati di effettivo e rude impiego. Il nostro fu amico del celebre pittore futurista Ivo Pannaggi. lama ad un filo e mezzo del modello classico.R. 363 FODERO PER PUGNALE MVSN Italia.. 27 cm.6 cm. CC. del tipo da truppa.Asta 39 360 PUGNALE DA MARCIA PER UFFICIALE M. Stima: € 100-150 Stima: € 150-150 Prima Sessione 89 . impugnatura in ebano trattenuta da rivetti. Ventennio lama a facce piane.S. la guancia a vista porta incassato piccolo fregio della X in metallo e smalti.N. in lamiera stampata e verniciata. 34. già combattente della Grande Guerra ed in seguito Ufficiale delle Camicie Nere in Africa Orientale.N.M.” al recto Fascio Littorio e sigla “M. modificata piegando a mezza luna la sua parte posteriore.V. a testimonianza del servizio svolto dal suo antico utilizzatore. guardia in ferro.000 361 PUGNALE DELLA X MAS Repubblica Sociale Italiana. completo del passante in cuoio. da osservarsi con interesse. il pugnale e la sua guaina appaiono in buone condizioni con onesta ed accattivante patina. Ventennio per il pugnale a testa d’aquila del tipo corto. II G. l’originale vernice nera in buona percentuale conservata.V.V. impugnatura a guance di legno trattenute da rivetti.E.S. che lo ritrasse più volti in suoi lavori L. guardia e cappetta in ferro. DI RAOUL RETTAROLI Italia. fodero in cuoio colorito nero con passante posteriore per il cinturone. DA AVANGUARDISTA DELLA 363 Italia. 32.S.5 DELLA Stima: € 600-1. 32. in ferro con passante posteriore apribile. ad un filo e punta con falsotaglio accennato. fodero in ferro smaltato nero con passante posteriore di modello largo e Fascio Littorio con sigla “M. In buono stato con segni d’uso.N. il lavoro appare da lungo tempo eseguito con giusti segni di usura e bella ed uniforme patina. in buone condizioni con evidenti segni d’uso.

V.F.S. raro L.5 cm. pendagli del secondo tipo. entrambi in ottime condizioni con minimi segni d’uso e giusta patina d’epoca DELLA Stima: € 300-400 364 365 366 PUGNALE DA MARCIA DELLA M.N. Ventennio dragone da Grande Uniforme per pugnali da Ufficiale della Milizia. in cuoio nero per uniforme ordinaria. 1937 Italia.N. Stima: € 600-900 366 367 90 Prima Sessione . guardia e cappetta in ferro brunito.Von Morenberg .N. Stima: € 350-500 367 PUGNALE DA FORESTALE MARCIA DELLA MILIZIA Italia. Italia.N.N.. impugnatura in legno di pero trattenute da rivetti. il moschettone portante aquila romana collegato alle catenelle da M mussoliniana.V. in metallo dorato. 32. al recto Fascio in rilievo e sigla M. MOD. con lama regolamentare ad un filo e mezzo. in filo metallico dorato con screziature nere. PER PUGNALI DELLA Italia.V. Ventennio pendagli a catenella del primo tipo. in ferro verniciato nero con passante posteriore stretto. rari accessori Stima: € 150-250 365 DUE PENDAGLI PER PUGNALE M.”. impugnatura anatomica in ebano con rivetti passanti. 32. guardia e cappetta di ferro nichelato.6 cm. fodero in ferro smaltato nero con passante posteriore largo. Ventennio pugnale della tipologia per Ufficiali. il moschettone caricato di aquila littoria in altorilievo. in ottime condizioni. per Ufficiale. sbalzato al recto con Fascio Littorio e sigla “M.S. Ventennio lama dritta ad un filo e mezzo. fodero del modello per truppa.S. completi di particolari in ottone dorato. in buone condizioni con segni d’uso ed uniforme patina d’epoca.S.V.Asta 39 364 DUE DRAGONE M. l’insieme in buone condizioni L.

S. fodero in ferro smaltato nero con attacco posteriore di modello particolare. 28. Italia. impugnatura gettata alluminio con guancette di bachelite trattenute da Fascio Littorio a vite in ottone.N. 368 369 DA UFFICIALE DELLA Stima: € 600-800 370 SOSPENSORIO M.S.V. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 120-200 371 STILETTO DA UFFICIALE DI MARINA Piemonte. Ventennio lama ad un filo e mezzo a facce piane. con normali segni d’uso e giusta patina. PER PUGNALE DELLA Italia. Stima: € 600-800 369 PUGNALE MOD. fodero in cuoio marrone. con puntale in metallo già dorato inciso a festoni. fine XVIII Sec.4 cm. completo di dragona per la citata tenuta. in buone condizioni L. collegato alle catene da M stilizzata. finita con nichelatura.Von Morenberg . in ferro nichelato con passante rivestito di gallone tessuto in filo metallico dorato con profilo nero. l’insieme in buone condizioni. sottile lama dritta a due fili e punta. 46 cm. 1934 M.V.V. 28. L. corredata di guance di bachelite nera. correttamente marcate nella parte interna. Ventennio catenelle di sospensione per pugnale da Ufficiale mod. L. al vertice opposto gancio con fermo a molla portante in rilievo aquila littoria.N. Ventennio lama regolamentare ad un filo e mezzo.5 cm. trattenute da vite impegnante il gambo filettato del piccolo Fascio Littorio in ottone già orato incassato nella parte a vista.Asta 39 368 PUGNALE con DELLA M. non frutto di modifica artigianale. impugnatura in avorio finito a zigrino e completato da ghiera e cappetta in ottono dorato. guardia in ottone dorato incisa a motivi di trofei d’armi e terminante alle estremità con protomi leonine. impugnatura zoomorfa a testa d’aquila fusa in alluminio ed integrale con la guardia a ricciolo. completo di dragona tessuta in filo nero. in ottime condizioni con minimi segni d’uso e gradevole patina d’epoca. interessante. MOD.N. in cuoio con moschettone metallico per l’aggancio rapido al cinturone.S. finita nichelatura. 1937. fodero per Alta Uniforme. Stima: € 600-900 370 371 Prima Sessione 91 . 1934 in Italia. in filo metallico dorato con screziature nere. in ottone dorato terminanti con moschettoni.

Stima: € 80-120 SPADE E PUGNALI DA CACCIA 374 PARTICOLARE COLTELLA DA CACCIA Europa Centrale. Stima: € 100-130 373 PUGNALE DA TRINCEA Austria. fodero in cuoio nero con puntale e cappa d’ottone. torniture a balaustro. antica daga per Cadetto di Marina di tipologia arcaica. probabilmente piemontese. I G. bellissima lama antica. nella sua parte inferiore è completata da ghiera ottagonale nello stesso metallo. artisticamente intagliata raffigurazione famoso noto comunemente come 375 375 SPADA DA CACCIA Dracula”. fodero assente. guardia gettata in ottone con piccolo disco centrale dal quale si dipartono due conchiglie. il coltello è comunque in condizioni più che buone considerandone l’epoca. 51 cm. con breve guardia dritta e ghiera in ottone. Stima: € 1. mossa da profondi intagli verticali e lavorata alle estremità a motivo di turbanti di Turco poggianti su con Vlad. XVII e XIX Sec. 34. la testa è bifronte.5 cm.100-1. con evidenti segni di riaffilatura. interessante L. caratterizzata da bassi sgusci ed incisioni ornamentali ad ondine in prossimità della costola. rocchetto in osso tornito a balaustro (piccole mancanze e filature) con ghiera e pomolo in ottone. lama a doppio filo con punta arrotondata. Europa Centrale. a due fili e punta. nel complesso in buone condizioni.Asta 39 372 DAGHETTA DA CADETTO DI MARINA Italia. 93 cm. impugnatura di corno. dal lato opposto è presentato volto grottesco dai caratteri terrifici e maligni. fortemente usurato. sormontati da testa di guerriero incisa e marca impressa con leone passante coronato..Von Morenberg . il corno presenta alcuni danni da parassiti. incisa su entrambe le facce al medio ed al debole a gruppi di gigli alternati a croci puntinate. 31 cm. in ottime condizioni L. in condizioni discrete L. XVII Sec. l’impugnatura termina in alto con ribaditura del codolo su minuscola cappetta in ferro. probabile raffigurazione di Satana. il forte con duplici sgusci messi a giorno al traforo.M. lama lievemente curva ad un filo e punta rialzata con falsotaglio. guardia in ferro. fornimento del XIX Sec. completo di fodero (mancante del correggiolo di sospensione). del impressionante e temibile “Conte impugnatura di corno.000 92 Prima Sessione . contrassegnata da matricola impressa “389”. guaina d’ottone a due campanelle.300 374 Stima: € 800-1. XIX Sec. con normali segni d’uso e bella patina L.

77 cm. XVIII Sec. guardia a crociera decorata a spirale. lama curva ad un filo e punta con breve falsotaglio. in buone condizioni L. 69 cm. Stima: € 400-600 376 377 378 PALOSCIO Europa Centrale. Europa. piccoli difetti. Discrete condizioni. XVIII Sec. sgusciata su entrambe le facce. impugnatura in avorio ornata sul bordo da lista e rocailles. Europa.200-1. con lama piatta ad un filo e mezzo. (puntale mancante). guardia in bronzo. Buone condizioni. gli occhi sottolineati dall’inserimento di due piccole pietre rosse. trattenuta da rivetti con testa ovale e ghiere. con bocchetta in ottone (puntale mancante). fodero in pelle con eleganti fornimenti in argento (con punzoni non identificati) solcati da nervature. Stima: € 480-600 377 SPADA DA CACCIA Europa Centrale. 76 cm. I metà XIX Sec. sgusciata (corrosioni).Von Morenberg . lama curva ad un filo e punta con breve falso taglio. XVIII Sec. completo di puntale e cappa d’ottone.Asta 39 376 PALOSCIO DA CACCIA Europa Centrale. fornimento ad elementi gettati in bronzo con impugnatura di corno. Arma di eccezionale qualità in condizioni molto buone L. lama dritta ad un filo e punta a facce piane. il manico scolpito nella parte superiore a rappresentare un volto umano grottesco di grandissima espressività. cuori e profilature (piccola lacuna in prossimità della testa). spezzato) e pomo a testa di cinghiale. in buone condizioni L. impugnatura in corno di cervo. 53 cm. 68 cm. con lama ad un filo e controfilo in punta. lama dritta ad un filo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe le facce. lama moderatamente curva ad un filo e punta con breve falsotaglio. guancette in legno ebanizzato trattenute da rivetti. fodero in cuoio con bocchetta in argento punzonata. fodero assente. impugnatura in ebano con rimessi in argento a figure umane grottesche. Stima: € 130-170 379 PALOSCIO DA CACCIA Europa.500 Stima: € 800-1.000 Prima Sessione 93 . Stima: € 100-150 380 382 380 PALOSCIO DA CACCIA 381 PALOSCIO DA CACCIA 382 PUGNALE DA CACCIA Europa Centrale. fine XVIII Sec. L. fornimento ad elementi di bronzo dorato con guance in corno di cervo. priva di fodero. 73 cm. magnifica impugnatura in argento ed avorio. 72 cm. in condizioni abbastanza buone L. in patina L. inizio XIX Sec. Stima: € 250-300 Stima: € 1. bel fornimento in bronzo dorato con crociera intagliata (baffo di parata.guardia in argento (punzonata) decorato a rocailles. fodero rivestito di pergamena. Arma elegante in buone condizioni salvo quanto menzionato. fodero in legno rivestito di pelle marrone. fine XVIII Sec. L.

bottone per la taschetta. portante al centro blocchetto in bronzo per ravvivare le pietre focaie messo ad incastro. in Stima: € 100-150 384 SPADA DA CACCIA condizioni abbastanza buone. fodero mancante. 385 LOTTO DI TRE COLTELLI DA CACCIA 384 con lama ad un filo e controfilo in punta terminante al dente intagliato. lama a tre piani con tallone inciso a fogliami e cigni. probabilmente restauro in corso d’uso). su ambo le facce incisione del lupo di Passau (consumate). L. il tallone inciso a fiorami poggiante su nodo a balaustro. fodero assente. in ottime condizioni 388 BAIONETTA Italia Centrale. XVIII/XIX Sec. Italia Meridionale. XVIII/XIX Sec. 390 COLTELLO DA CACCIA andamento elicoidale. fodero assente.) L. in condizioni abbastanza buone L. robusta lama da stocco. uno con manico in corno (datato 1953). manico in legno con chiodatura ornamentale in bronzo (fortemente tarlato). fine XVIII Sec. crociera in ferro intagliato (probabile trasformazione della crociera antica) con terminali modanati. 26 cm. 36 cm. impugnatura in corno con ghiera e bottone in ottone. XIX Sec. Germania. forse ricavata da lima. guardia decorata a rocailles e cappetta zoomorfa a testa di leone. (la lama. nodo tornito e fissato alla calza di ottone.Von Morenberg . da esaminarsi L. Finlandia. impugnatura di legno con ghiera e bottone in ottone. XX Sec. Stima: € 200-300 392 PUGNALE DA CACCIA Italia Meridionale..6 cm. interessante esempio del riutilizzo d’una lama antica (L. lama a due fili e punta. 47 cm. lama a due fili e punta. Europa. fine XVIII Sec. lama a due fili e punta. Stima: € 110-150 389 BAIONETTA DA CACCIA Stima: € 80-120 Italia Meridionale. ornata da rimessi in ottone su entrambe le facce e sagomata al tallone. entrambi i talloni incisi con semplici motivi ornamentali. impugnatura e a sezioni con di corno sovrammesse scanalate 387 BAIONETTA DA CACCIA Stima: € 200-250 Italia Centrale.) con antica. lunga lama a due fili e punta. ornata da semplici rimessi in ottone. completi di foderi in cuoio. complessivamente in discrete condizioni L. 70 cm. XVIII Sec. adorna da semplici Stima: € 100-150 386 SPADA DA CACCIA Stima: € 350-400 rimessi in ottone e sagomata e messa a giorno al tallone. priva di fodero. impugnatura in legno con ghiera e cappetta in ferro (di vecchio reintegro). Arma in patina mai pulita. DA CACCIA Ottime condizioni L. piccola cappetta in ferro (ghiera mancante). al tallone 5. con evidenti segni d’uso e vecchia patina.8 cm. fodero in cuoio bruno con puntale in pelle (di vecchia fattura ma posteriore. XVI Sec. che poggia su nodo tornito a balaustro.5 cm. compositi. con lame firmate da i fabbricanti. 38 e 31 cm. Stima: € 80-120 393 BAIONETTA DA CACCIA CON FODERO Stima: € 600-700 Italia centromeridionale. lama a due fili e punta. antica pulitura). in condizioni discrete L. lama a due fili e punta poggiante su nodo a balaustro. Ottime condizioni. 394 LOTTO DI DUE COLTELLI DA CACCIA Italia meridionale. 35. lama 68. tre tipici coltelli da caccia finlandesi tipo Pukko. nel complesso in buone condizioni L. presentano rotture e mancanze. XVIII/XIX Sec. 87 cm. in condizioni nel complesso buone L. fodero (di reintegro) in rame e ottone. in patina. graziosa impugnatura in bronzo con valva a motivo di conchiglia. 39 cm. Arma di buona fattura. largh. 27 cm. 35 cm. fodero in legno rivestito di cuoio laccato nero (qualche scrostatura) con puntale e cappa in alpacca. lama dritta ad un filo e punta. XX Sec. con lame a doppio filo associate ad impugnature non pertinenti. I metà XIX Sec. a sezione romboidale (lievi aree di scurimento. due austriaci. XIX Sec. varie Italia Meridionale. Stima: € 100-150 94 Prima Sessione Stima: € 70-100 Stima: € 70-100 . in condizioni precarie L. posante su nodo tornito a balaustro vincolato a breve braccetto di collegamento al manicotto in ottone. 395 COLTELLO DA CACCIA Stima: € 100-150 Italia meridionale. ribadita al corto e robusto braccio di collegamento del manicotto in ottone. in condizioni abbastanza buone. L.Asta 39 383 LOTTO DI TRE COLTELLI DA CACCIA 391 PUGNALE DA CACCIA Europa. impugnatura con guancette in corno di cervo e guarnitura di alpacca. fodero originale in pelle fulva con puntale e cappa in argentone. da pulire L. XVIII Sec. XVIII Sec. tallone pure inciso con terminale intagliato a riccio che si unisce alla ghiera tubolare decorata a modanature. presenta diffusi esiti da corrosione ripulita. incisa a fogliame. fodero assente. 28 cm.

molto interessante L. 31. fodero assente. con ricca patina scura mai pulita. lama a due fili e punta. in buone condizioni L. probabilmente da Cavalleria del settecento. Sicilia.5 cm. di non comune qualità ed in buone condizioni. guardia in ottone con estremità conformate a zoccolo di cavallo. in spessa patina mai pulita. 37 cm. elsa in osso zigrinato con piccola guardia ricavata da un’elsa di spada da ufficiale piemontese del modello 1770. XVIII Sec. 35. di interessante tipologia e meritevole di adeguato ripristino L. fodero originale in cuoio nero con fornimenti d’ottone. tipologia realizzata integralmente in ferro. Stima: € 170-200 Stima: € 300-450 Stima: € 180-250 Prima Sessione 95 . fodero assente. Sicilia. entrambe ornate da “occhi” rimessi in metallo giallo. tornito ad anelli al centro ed alle estremità e spigolato nelle zone intermedie. rocchetto di osso scanalato sormontato da bottone in ottone. con lama a due fili e punta poggiante su nodo tornito a balaustro. a facce piane con incisioni ornamentali a fiorami. fodero in cuoio bruno (alcune mancanze) con puntale e cappa d’ottone. le guance di corno rivestite da piastrine d’ottone incise a volute. Stima: € 380-460 Stima: € 220-300 Stima: € 200-300 397 DAGA DA CACCIA 399 COLTELLA DA CACCIA 401 SPADA DA CACCIA Sicilia.5 cm. Piemonte. XVIII/XIX Sec. 38 cm.Von Morenberg . lama ad un filo e mezzo. lama dritta ad un filo e terzo alla punta. fodero in legno rivestito di cuoio con fornimenti d’ottone. Italia. poggiante su nodo tornito a balaustro. tipica impugnatura a manico di ombrello. 36. robusta lama da stocco a tre filetti. in buone condizioni. tipica impugnatura a manico di ombrello illeggiadrita da decorazione a spirale niellata in oro. in buone condizioni considerandone l’epoca. XIX Sec. interessante L. XVIII Sec. prima metà XIX Sec. in buone condizioni L. lama ad un filo e punta con lungo falsotaglio. XVIII Sec. le guance in corno rivestite da lastrine di ottone incise (danni e mancanze). con sguscio.5 cm.Asta 39 398 399 400 396 BAIONETTA DA CACCIA 398 COLTELLA DA CACCIA 400 COLTELLA DA CACCIA Italia. tipica impugnatura a manico di ombrello. 89.5 cm. una faccia piana e l’opposta fortemente costolata al centro. la costola intagliata al centro ad ondine. ribadito a breve e robusto braccio di collegamento al manicotto. non comune così completo e in ordine L. il tallone inciso a fiorami e sagomato ad ondine posante su nodo tornito a balaustro.

ritrovamento d’antichi campi di battaglia. ad elementi gettati in bronzo e già dorati. da esaminarsi. in legno rivestito di cuoio (danno alla punta). porta assicurata per cucitura sul fianco sinistro tasca doppia per il porto della sciabola e della baionetta affiancate. rarissimo accessorio Piemonte. in buone condizioni. XVIII Sec. Stima: € 120-200 Europa. XIX Sec. impugnatura completa per spada da ufficiale inferiore dei Civici Pontifici. impugnatura zoomorfa a protome leonina gettata in bronzo. in cuoio con fornimenti DELLA metallici. due pendagli per sciabole da ufficiale austriaco ed una DA MUSICANTE dragona. in bronzo mantenente bassa percentuale della doratura originale al mercurio. non è noto se siano le iniziali del proprietario o una sigla dell’artigiano produttore. XIX Sec. preziosi per reintegri 405 IMPUGNATURA DI “SPADONE” GUARDIA CIVICA Stato della Chiesa. Germania ed Europa. nove foderi per sciabole e spade militari in ferro. sul cinturone sono impresse le lettere FPR. rarissimo cimelio militare dell’antico Piemonte. nel complesso in buone condizioni considerandone l’epoca. prezioso per reintegri 404 IMPUGNATURA DI SCIABOLA O TAMBURO MAGGIORE Regno delle Due Sicilie. impugnatura d’avorio con avvolgimento in treccia e filo di rame. Era in dotazione ai Granatieri piemontesi alla Battaglia di Torino. preziosi per reintegri Stima: € 200-300 Stima: € 150-250 406 PARTI DI IMPUGNATURA DI 410 FODERO SABRO PER BAIONETTA MOD. preziosa per restauri 407 LOTTO DI BUFFETTERIE 402 Stima: € 200-300 Austria. da esaminarsi. inizio XX Sec. in condizioni di scavo Stima: € 30-50 96 Prima Sessione Stima: € 90-150 404 . preziosa per restauri Stima: € 220-300 408 LOTTO nove DI NOVE FODERI DI SPADE E DAGHE foderi per daghe e sciabole.000 403 IMPUGNATURA AMMIRAGLIO cappetta leonina. prevalentemente militari. in buone condizioni. XVIII Sec. la zoomorfa le alette conformata ferma-fodero a protome di caricate ancora in bassorilievo. completo di fibbia fusa in ottone. DI SCIABOLA DA Regno delle Due Sicilie. in cuoio di bufalo imbiancato. completa di impugnatura in corno con treccia metallica.Asta 39 ACCESSORI ARMI BIANCHE 402 BUDRIERE PORTASABRO PER GRANATIERI E PORTABAIONETTA Piemonte.Von Morenberg . 1751 Piemonte. preziosa per restauri Stima: € 180-300 409 LOTTO DI NOVE FODERI DI SCIABOLE Europa. lotto di sette tasche per baionette. in ottime condizioni considerandone l’epoca. XIX Sec. XIX Sec. una copia fedele di questo budriere è stata realizzata per il Museo di Pietro Micca e dell’ assedio di Torino e utilizzata dal Gruppo Storico durante le sfilate commemorative Stima: € 600-1. inizio XX Sec. in buone condizioni. inizi XVIII Sec. in buone condizioni con bella patina antica. da esaminarsi.

ottime condizioni. grandi spalle. gran pezza sinistra. esattamente quelle gotiche che complete ed originali sono pressoché Stima: € 12.000-15.000 Prima Sessione Pri Prima Sess ne Pr ma Sessione es 97 97 . 183 cm. H. completa di bracciali interi con manopole.Von Morenberg . petto alla tedesca con schiena formata da tre lame. gambiere complete di scarpe. costruita interamente a mano composta da celata a ventaglia con barbotto. scarsella ad un pezzo. Armatura costruita riproducendo introvabili. XX Sec. tre falde anteriori e tre posteriori. NELLO STILE DEL TARDO Germania. montata sul suo supporto in ferro. alcuni pezzi punzonati “WS”.Asta 39 STORICISMO 411 BELLA ARMATURA XV SEC.

brillante esempio di Storicismo già datato. 89 cm.200 414 ROTELLA Storicismo. assai decorativa D. di ottima qualità e filologicamente corretto. da non confondersi con le ordinarie riproduzioni L. brillante esempio di storicismo già datato. la lama a due fili e punta con forte costolatura centrale rivestita al forte da manica in cuoio terminante agli arresti conformati a raffi. Stima: € 1. in buone condizioni con 413 gradevole patina d’epoca. 61 cm. ampia guardia in ferro conformata ad S. impugnatura in legno sagomato con manica in cuoio.Asta 39 413 SPADA DA LANZO da una spada “Kaskara” Storicismo.000 414 98 Prima Sessione . lama. il bordo cordonato. XIX Sec.500-2. Stima: € 950-1. incisa all’acquaforte a fitti motivi vegetali nascondenti animale fantastico e scena di lotta fra due antichi guerrieri. XIX Sec. tocco a fingere tortiglione. pomo in ferro lavorato a tortiglione. 180 cm. bella rotella in ferro nello stile del XVI Secolo. di buona epoca e di probabile fattura europea. l’impugnatura di legno in parte intagliato a tortiglione sormontata da pomo in ferro. tratta sudanese. l’ampia guardia a baffi dritti corredata di ampi anelli.Von Morenberg . Stima: € 550-700 412 412 SPADONE A DUE MANI Epoca dello Storicismo nelle forme di uno spadone a due mani del XVI Secolo. in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca. da non confondersi con le usuali riproduzioni L. assai ben fatta e filologicamente corretta. intagliata a tortiglione e terminante con nodi.

bello anche il tallone scolpito a foglie da cui esce la lama. edito nel 1700 D. 40. in buone condizioni con bella patina. fusi in ferro. in buone condizioni. assai leggera ed elastica. D’Embser. erano.Von Morenberg .2 cm. L. che erano temporizzate in maniera differente. fusi in ferro. infatti. “Il Regio Arsenale di Torino”. ritrovata nella zona antistante la fortezza Verrua Savoia. XVIII Sec. di varie misure. molto raro ed interessante Storicismo fedele copia di elmo romano del I Secolo D.C. tutte in patina ed in buone condizioni Stima: € 270-350 Stima: € 180-250 421 LOTTO DI 424 PALLA 10 PROIETTILI DA ARTIGLIERIA DI CANNONE DA 32 LIBBRE Piemonte. formata da due semi-gusci fusi in ferro e saldati fra loro. di forma sferica. 23. XIX Sec. Ottime condizioni.B. completo delle semisfere in piombo atte ad impegnare la 416 ELMO DA LEGIONARIO ROMANO rigatura all’atto del caricamento e della spoletta in bronzo a percussione. XVIII Sec. da inserirsi nel foro superiore della granata. in patina Stima: € 50-70 Stima: € 500-600 Stima: € 270-350 Prima Sessione 99 . di G. in patina D.5 cm. accuratamente ripulita ed in buone condizioni. rara Questo tipo di granata consentiva di scegliere il tempo d’esplosione. 107 cm.Asta 39 416 419 415 BELLA COPIA DI STILETTO Storicismo tipica lavorazione bresciana a pigna. ideale per la pratica di scherma medioevale L. lungo codolo e poi massello rettangolare da cui escono i bracci volti verso la lama ed acuminati. 417 LAMA Storicismo lama dritta a due fili e punta arrotondata. Arma in discrete condizioni considerando l’epoca. proiettile cilindrico ogivale in ghisa. in spessa lamiera di ferro con rifiniture e rosette d’ottone. di varie misure. in patina Stima: € 500-600 Stima: € 50-80 423 LOTTO DI 15 PALLE DI CANNONE 418 PUGNALE Storicismo pomo a disco con impresso a punzone un grande fiore. CANNONI ED ACCESSORI 419 PROIETTO DA ARTIGLIERIA TIPO CAVALLI Stima: € 100-130 Italia. l’arma viene descritta ed illustrata nel vol. 8 cm. XVII. cava al suo interno e corredata di foro per l’inserimento della spoletta. molto decorativo Stima: € 200-300 420 GRANATA A MANO 420 Stima: € 250-350 Piemonte. lama a sezione di losanga ringrossata alla punta. 1704 ca. XVIII Sec. di forma sferica.. 15 palle di cannone di calibri differenti. predisposte una serie di spolette. 422 LOTTO DI 10 PROIETTILI DA ARTIGLIERIA XVII.

Von Morenberg .Asta 39 100 Prima Sessione .

fornimenti in ottone. con cane a collo di cigno e scodellino privo di briglia alla martellina. in buone condizioni L. cassa in noce con fornimenti di ferro. canna ad anima liscia. elegante batteria arcaica. privo di briglia alla martellina. 106. dotata di gioia di bocca ornata da incisioni. Stima: € 1. 427 Stima: € 1.800 427 FUCILE A PIETRA FOCAIA Germania. batteria a pietra di tipo arcaico. firmata sulla cartella “Poted Am Magaz”.500 428 FUCILE A PIETRA FOCAIA Napoli. con cane a collo di cigno e scodellino privo di briglia alla martellina. bacchetta mancante. 136. interessante fucile di qualità non comune L. XVIII Sec. XVIII Sec.Asta 39 FUCILI 425 CARABINA A PIETRA FOCAIA Europa Centrale. in ordine ed in buone Stima: € 1. XVIII Sec.200 428 Prima Sessione 101 . meccanicamente condizioni L. canna a due ordini con anelli incisi al cambio. canna ad anima liscia con anelli incisi al cambio.400 426 FUCILE A PIETRA FOCAIA 425 Europa.5 cm. fine XVIII Sec.000-1. in damasco di fine qualità.450-1. cassa in legno di faggio con fornimenti e bacchetta di ferro. accuratamente ripulito ed in condizioni complessivamente buone L.000-1. bacchetta di caricamento in ferro. 126 cm. 426 Stima: € 1. cassa in noce con fornimenti d’ottone. evidentemente per favorire l’eventuale imbracciata “alla mancina”. la pala del calcio inusualmente corredata di appoggi per la guancia simmetrici su entrambe le facce.5 cm. la fascetta portante traguardo di puntamento. finita a zigrino nei punti di presa ed intagliata a disegni floreali. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. incisa a motivi di volute e cane da caccia.000-1.Von Morenberg . 140. mezza cassa in noce gradevolmente venato. batteria impiegante cane a collo di cigno e scodellino arcaico. batteria alla micheletta incisa a fiorami (molla della martellina indebolita). canna ad anima liscia a due ordini con anelli ed incisioni ornamentali al cambio.5 cm. bacchetta in legno (di moderno reintegro) con batti palla d’ottone.

bacchetta di caricamento in legno (reintegro). sulla camera di scoppio punzone a toppa con sigla coronata “Can-Ven” per Cani-Ventura. tipologia non comune ed interessante L. in buone condizioni L. in buone condizioni. marcata sulla camera di scoppio con punzoni della Real Fabbrica di Napoli e tre gruppi di tre gigli ognuno. COMINAZ:”. firmata sulla volata “LAZARI. completa dei fornimenti d’ottone. Stima: € 700-1.Von Morenberg . 151.000 432 102 Prima Sessione . batteria a pietra focaia alla romana. XVIII/XIX Sec. funzionante. cassa in noce piacevolmente fiammato. 431 Stima: € 600-800 432 FUCILE “ALLA ROMANA” Italia Centrale. interessante per il movimento L. Stima: € 900-1. bella batteria “alla moda”. quest’ultima portante marchio impresso e rimesso in oro da interpretarsi. 122 cm. in buone condizioni con gradevole patina antica. 145. XVIII Sec. l’elegante cane a collo di cigno e la cartella incisi a fiorami. canna a due ordini con anelli e volute incisi al cambio.500-2. funzionante. 167. bacchetta di caricamento in legno con batti palla di corno e cava stracci in ferro.5 cm. inizio XIX Sec. canna ad anima liscia a due ordini. canna a due ordini con anelli torniti al cambio. batteria alla micheletta. cassa in noce con elaborati fornimenti d’ottone sagomati ed incisi a rocailles ed impreziositi da applicazioni di cammei in sottile lastra d’argento.000 430 FUCILE A PIETRA FOCAIA Napoli. sobria ed elegante batteria alla fiorentina.5 cm. cassa in noce con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in legno con battipalla d’ottone. lunghissima canna a due ordini con anelli incisi al cambio. 429 Stima: € 1.100 431 FUCILE A PIETRA FOCAIA “ALLA FIORENTINA” Italia. cassa in noce con eleganti 430 fornimenti d’alpacca incisi a rocailles. in buone condizioni. bacchetta di caricamento in legno con battipalla di corno e cavastracci in ferro.Asta 39 429 IMPORTANTE FUCILE A PIETRA FOCAIA Reame di Napoli.5 cm. sbalzati a bassorilievo a motivo di testa di guerriero antico indossante elmo “all’eroica”. XVIII Sec. di qualità non comune ed assai interessante L. accompagnato da tre gigli impressi ai lati ed al vertice.

XIX Sec. XVIII Sec. robusto gancio da cintura (o da sella). snella batteria a molla indietro. Arma di bella fattura. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. della tartarugatura sui restanti elementi metallici e della laccatura del calcio. marcata sulla cartella con punzone impresso e rimesso in oro portante stemma borbonico e nome “Mazza”.Asta 39 433 TROMBONE A PIETRA FOCAIA Spagna. in buon ordine di funzionamento. con marca coronata messa ad oro alla cartella. ottagono e tondo strombato alla bocca.400-2. con battipalla in corno e cavastracci d’ottone. bacchetta originale in ferro. in parte scolpita a volute e finita a zigrino nei punti di presa. camera di scoppio con decoro ed iscrizione “DEFENDERE MI DUEÑO” messi in argento. completo della rarissima bretella originale in tessuto rivestito di marocchino verde. sobriamente incisa a fiorami. batteria a molla avanti.000-2. bellissima e rara arma. 433 Stima: € 2. codetta incisa a foglie d’acanto. canna a due ordini con anellature tornite ed incise al cambio. marcata col punzone a toppa della Real Fabbrica più gruppo di tre gigli rimessi in oro. in ottime condizioni L. 1850 ca.Von Morenberg .500 434 FUCILE A LUMINELLO “NUTI CORTONA” Toscana. fornimenti in ferro incisi. sobriamente incisa a volute. firmata sulla cartella “Nuti Cortona”.100-1. cassa in noce intagliato con fornimenti in ferro inciso a fogliame e motivi geometrici. 116 cm. bacchetta di caricamento ricavata da fanone di balena.000 435 IMPORTANTE FUCILE A SALVATORE MAZZA LUMINELLO DI Reame di Napoli.5 cm. con bella canna a due ordini (ampi resti della brunitura originale). acciarino alla micheletta riccamente intagliato ed inciso.500 435 Prima Sessione 103 . conserva elevata percentuale della brunitura originale color cioccolato della canna. con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro. interessante 434 Stima: € 1. cassa in noce in parte intagliata a volute. assicurata da bottoni in avorio torniti. mezza cassa in noce piacevolmente venato. 434 Stima: € 1. dotata di mirino in ferro e di ampia tacca di mira in bronzo. 153. in buone condizioni. con cambio a modanature e cordoni. degna di importante collezione L. elegante fucile toscano costruito da “Nuti Cortona”. canna a tre ordini con anellature scolpite al cambio.

batteria a molla avanti modificata. il cane e la cartella incisi a fiorami. in buone condizioni. trasformata dalla pietra focaia.000 438 439 TROMBONE DA CARROZZA Napoli. rimessa alla percussione dalla pietra focaia.Asta 39 436 TROMBONE DA CARROZZA Napoli. massiccia canna in ferro a due ordini. XVIII e XIX Sec. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla d’ottone. non comune ed interessante L. che è guarnito di vistoso mascherone a protome di fauno a guisa di mirino. bacchetta di caricamento in legno con battipalla d’ottone. ornamento per certo ispirato dagli scavi di Pompei che proprio in quegl’anni ebbero luogo. cassa in noce con fornimenti d’ottone.Von Morenberg .500 438 FUCILE A LUMINELLO Napoli. XIX Sec.200-1. XIX Sec. ad anima liscia. 436 Stima: € 1. batteria alla micheletta trasformata. porta sulla camera di scoppio punzone della Real Fabbrica accompagnato da tre gigli. porta sulla camera di scoppio punzone a toppa della Real Fabbrica accompagnato da gigli. fortemente strombata al vivo di volata. strombata al vivo di volata. completa di fornimenti d’ottone. 82 cm. la camera di scoppio portante incisioni ornamentali di gusto popolare. accuratamente ripulito ed in buone condizioni L. 437 Stima: € 1.000-1. batteria a luminello trasformata. bacchetta di caricamento in ferro. in buone condizioni L. batteria alla micheletta. canna a due ordini con anelli incisi al cambio. 144 cm. XIX Sec. cassa in noce con appoggio per la guancia sul lato interno della pala del calcio. cassa in noce con fornimenti d’ottone. 83 cm. Stima: € 700-1. cassa in noce biondo con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. 165 cm. rimessa alla percussione dalla pietra focaia.500 437 FUCILE TRASFORMATO A LUMINELLO Austria. lunghissima canna ad anima liscia. canna in ferro. in buone condizioni L. Stima: € 420-600 439 104 Prima Sessione . sulla parte esterna della pala del calcio realizzato piccolo vano porta capsule chiuso da sportellino a molla conformato a conchiglia.

200 441 INTERESSANTE FUCILE A LUMINELLO Reame di Napoli.Von Morenberg . bacchetta di caricamento in ferro con battipalla d’ottone. XIX Sec. XIX Sec. bacchetta ricavata da fanone di balena. 440 Stima: € 850-1. incisi a fiorami. canna più antica e di eccellente fattura. nata alla percussione e firmata sulla cartella “Tribuzio”. a due ordini con anelli torniti ed incisioni ornamentali al cambio. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. canna a due ordini con anelli torniti al cambio. rimessa dalla pietra focaia. cassa in noce in parte scolpita e finita a zigrino nei punti di presa. 116. Carluc.5 cm. a due ordini con anelli torniti al cambio. incisa a fiorami e firmata sulla cartella “Qui. L. canna in acciaio con lavorazione damasco. in buone condizioni con onesta patina d’epoca.Asta 39 440 PARTICOLARE FUCILE A LUMINELLO Reame di Napoli. 440 Stima: € 500-700 442 FUCILE ADAMS A LUMINELLO 441 Gran Bretagna. in acciaio con lavorazione damasco a torcione. 147. batteria a molla avanti. con battipalla in ottone e cavastracci di ferro. batteria “alla moda”. sobriamente incisa a fiorami. eleganti fornimenti in alpacca. Stima: € 500-700 442 Prima Sessione 105 . portante punzoni dell’armaiolo spagnolo “ Juan Carlos” accompagnati da tre gruppi di tre palmette e marchio di monte crocettato rimessi in oro. firmata “Adams London”. Di. interessante. mezza cassa in noce con fornimenti di ferro incisi. L. corrispondente ad un armaiolo Carlucci attivo a Napoli attorno al 1850. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con bella patina antica. già rimessi in oro. completa di leggeri ed eleganti fornimenti in argento o lega metallica bianca. 119 cm. conserva discreta percentuale della brunitura originale della canna color cioccolato e della tartarugatura sulle restanti componenti metalliche.5 cm. cassa in noce intagliata a motivo di testa di cinghiale nella parte inferiore della pala del calcio e finita a zigrino nei punti di presa. di qualità non comune L. sulla camera di scoppio punzone a toppa con firma “Giancotti”. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla d’ottone. XIX Sec. batteria “alla moda”. particolare fucile napoletano. di qualità non comune.”. completo di vecchia bretella di trasporto in cuoio. l’originario foro focone otturato con oro basso o lega metallica gialla. marca della Real Fabbrica e tre gruppi di tre gigli ognuno più monte crocettato.

la catena di scatto si avvale di due grilletti. fra loro collegate da bindella portante mirino ad incastro regolabile in derivazione. presenta uniformi tracce di ossidazione ripulita. sobriamente incise ed entrambe firmate entro cartiglio dal fabbricante. contenente sori bacchetta di pulizia smontabile di legno tornito. 126 cm. Stima: € 80-120 445 FUCILE A LUMINELLO bascula in acciaio forbito lucido ed ingentilito da minute incisioni. complessivamente in buone condizioni L. in condizioni discrete L. corrispondente al 0.Von Morenberg .750’ anglosassone. le camere di scoppio portano nella parte inferiore non a vista. dotata di chiavistello laterale di chiusura. cassa in noce con fornimenti d’ottone incisi e bacchetta di caricamento in ferro. batteria alla micheletta trasformata.000 : Stima: € 130-170 447 FUCILE A LUMINELLO Napoli.mezza cassa in noce con fornimenti d’ottone incisi. canna a due ordini ad anima liscia. XIX Sec. trasformata dalla pietra focaia. dovevano impiegare cartucce espressamente fabbricate per l’arma e destinate all’abbattimento di animali di massima stazza. 118 cm. pur con i segni di un oni lungo ed intenso uso. sono firmate dal fabbricante “T. “EXPRESS” DA ELEFANTI Gran Bretagna. classiche negli Express del periodo. calcio in legno ( di antico reintegro ma non l’originale) con fornimenti d’ottone. bacchetta in ferro con battipalla di corno. traguardo di mira fisso per impiego su breve distanza e tre Stima: € 150-250 444 FUCILE A LUMINELLO fogliette abbattibili. batteria alla micheletta ridotta. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla di bronzo. probabilmente corrispondente alla Real Fabbrica di Mongiana. bacchetta mancante. completo della sua cassetta originale in legno eto con divisori interni e porta-cartucce. 448 Reame di Napoli. Stima: € 100-150 446 FUCILE A LUMINELLO meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni complessive. quali elefanti e rinoceronti. batteria alla micheletta. le canne conservano elevata percentuale di antica brunitura. 122 cm. batterie a molla indietro a cani esterni. in spessa patina antica mai pulita. XIX Sec. azionanti singolarmente ciascun cane. Stima: € 3. XIX Sec. massicce canne a sezione cilindrica solcate da rigatura tipo Rigby ad otto princìpi. mancante di parti ed in precarie condizioni L. non ben leggibile. in patina ed in condizioni nel complesso buone L. etta semplicemente splendido ed imperdibile per il cemente serio cultore di armi da caccia ultore L. canna a due ordini. 128 cm. calcio ed astina in noce finito a zigrino. canna due ordini con anellature incise al cambio. canna a due ordini con anelli torniti al cambio. antico fuciletto da carrozza. trasformato a luminello. Stima: € 250-350 106 Prima Sessione .500-5. graduate rispettivamente su 100.Asta 39 443 FUCILE MONOCANNA AD AVANCARICA FUCILI DA CACCIA 448 RARA DOPPIETTA TIPO Italia Meridionale. 111 cm. sulla cartella punzone a toppa profondamente impresso. di calibro enorme. i canonici punzoni della prova forzata per armi commerciali. cassa in noce con fornimenti di ottone. in condizioni abbastanza buone L. 150 e 200 yards. il calciolo ed il ponticello con appoggio per la mano in ferro forbito. ridotta dalla pietra focaia. il fucile si presenta Italia. pesante Italia. XIX Sec. XIX Sec. 1880 ca. Richardson & Sons Cork”. presso il robustissimo rampone. batteria a molla indietro. 74 cm.

entrambe firmate “ JOHN BLISSETT” alla cartella. fornimenti in froor incisi “en suite”.600-1.Asta 39 449 DOPPIETTA A DUE SISTEMI Belgio. Ottime condizioni L. bascula con leva girevole. SCOTT MAKERS. Ric. 117 cm. Stima: € 1. brunite e firmate “E. cela il cavapalle in ferro).000 452 DOPPIETTA “SCOTT & SON” Inghilterra. batterie a molla avanti incise secondo il tipico gusto inglese. Stima: € 1. canna a due ordini modanata al cambio. astina e calcio in noce. LONDON”. due campanelle (anelli mancanti) bacchetta originale in legno scuro con battipalla e puntale in ottone (il puntale. XVIII Sec. 1880 con canne giustapposte in damasco a torcione. LONDON” alla bindella. 118 cm. bacchetta originale in ferro tornita (manca la terza vite di controcartella). svitabile. incisi. e scudo coronato rimesso in oro con le iniziali N. 118 cm.600 451 DOPPIETTA A LUMINELLO 450 Gran Bretagna. unite alla bindella ed ivi firma “W & C. bacchetta in legno con battipalla in ottone. 117 cm.800 450 FUCILE A PIETRA FOCAIA 449 Italia Meridionale...Von Morenberg .”. 322 HIGH HOLBORN. A LUMINELLO 451 Stima: € 1. Stima: € 1. mezzacassa in noce con impugnatura ed astina zigrinate. con canne giustapposte (antica ribrunitura). R. II metà XIX Sec. culatte con piccoli rosoni in argento ai lati. piastra alla catalana di buona fattura. 1870 ca. calciolo in ferro. due campanelle. firmata “Nic. Condizioni molto buone L.500-200 452 Prima Sessione 107 . mezzacassa in noce con impugnatura ed astina zigrinate.400-1. meccanica in ordine. batterie a molla indietro con cani a percuotere sia le cartucce a spillo che a percussione centrale e ponticello a brunitura tartarugata.500-2. cassa lunga in noce con fornimenti in ottone lisci. calcio scanalato. ponticello e calciolo in ferro. batterie a molla avanti con cartelle incise a girali nel tipico gusto inglese. Bernard” alla bindella. con canne giustapposte in damasco a torcione firmate “ JOHN BLISSETT. Condizioni molto buone L. Condizioni generali molto buone L.

L. 116 cm. con fornimenti di ferro incisi “en suite”. presente la bretella di trasporto in cuoio. batteria a molla 457 DOPPIETTA COMBINATA DI SMITH 459 DOPPIETTA A LUMINELLO Gran Bretagna. 460 FUCILE A LUMINELLO Stima: € 400-600 Italia. batteria a molla indietro. pur con segni di lungo ed intenso impiego. L. arma di tipologia assai rara nelle doppiette inglesi. XIX Sec. batterie a molla indietro incise a fiorami. Stima: € 900-1. due campanelle. Zanotti” e “Bologna”. mezzacassa in noce con impugnatura zigrinata (minimi segni del tarlo) con fornimenti in ferro. 115 cm.5 cm. 458 458 DOPPIETTA ZANOTTI Italia. 115 cm. cassa in noce con fornimenti d’ottone incisi. 115 cm. London”. calcio ed astina in noce con ponticello in ferro inciso e calciolo di corno. portanti firma del fabbricante “Samuel & C° Smith/Princess St. XIX Sec. batteria alla micheletta trasformata. L. Stima: € 100-150 461 FUCILE MONOCOLPO Stima: € 170-250 Stima: € 800-1.000 Italia. cassa in noce con fornimenti di ferro. pesanti canne giustapposte fra loro unite da bindella portante mirino e traguardo a fogliette abbattibili. la sinistra ad anima rigata. la canna basculante previa azione sulla leva di chiusura inferiore. L. bacchetta in legno con battipalla di bronzo e cavastracci in ferro. Stima: € 100-150 462 FUCILE A LUMINELLO Stima: € 100-150 Napoli. scolpita a motivo di becco d’anatra nella parte inferiore della pala del calcio. a retrocarica. in condizioni abbastanza buone. 129 cm.Asta 39 453 FUCILE A LUMINELLO Belgio. cassa in noce. bacchetta in legno. sul fianco sinistro del calcio piccolo vano porta capsule chiuso da sportellino a molla. canna giustapposte in acciaio con lavorazione damasco. XIX Sec. XIX Sec. meccanicamente in ordine e nel complesso in buone condizioni. in condizioni abbastanza buone. Buone condizioni. in patina e complessivamente in buone condizioni. 119 cm. castello in ferro inciso a fiorami. XIX Sec. XIX Sec. canne giustapposte con lavorazione damasco. fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro. ampiamente meritevole di interesse ed adeguato ripristino. in condizioni nel complesso buone ed assai migliorabili con opportuno ripristino. L. marcata sulla volata “Acier Garanti”. XIX Sec. XIX Sec. bacchetta in legno (manca il battipalla). bacchetta di caricamento in legno con battipalla di corno. Stima: € 80-120 454 DOPPIETTA A LUMINELLO Europa. L. cassa in legno con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. batteria a molla indietro. indietro. canne giustapposte. canna in ferro. batterie a molla indietro firmate “G. 1880 ca. cassa in noce con fornimenti di ferro. batterie a molla avanti sobriamente incise a fiorami. canna a due ordini. L. 457 Stima: € 200-250 455 DOPPIETTA A LUMINELLO Francia. mezza cassa in noce piacevolmente fiammato. la leva di sbollo inferiore costituente parte frontale del ponticello. canna a due ordini. in buone condizioni complessive. 456 DOPPIETTA A LUMINELLO Francia. 110 cm. rara e raffinata doppietta da famoso artefice. XIX Sec.Von Morenberg . Italia. incisi “en suite”. 110 cm. canne giustapposte con lavorazione damasco a torcione. in spessa patina ed in condizioni abbastanza buone. con canne giustapposte unite alla bindella. batterie a molla avanti con cartelle incise a girali e foglie d’acanto. L. calcio e astina in noce. cassa in noce con fornimenti e bacchetta in ferro. in buone condizioni con gradevole patina d’epoca.400 108 Prima Sessione Stima: € 500-700 . L. bacchetta in legno con battipalla d’ottone. batterie a molla avanti. 143. 118 cm. ridotta dalla pietra focaia. in patina ed in condizioni nel complesso buone. batterie a molla avanti incise a rocailles e scene venatorie. L.

dotato di chiavistello inferiore per lo sbloccaggio delle canne. meccanicamente in ordine ed in condizioni abbastanza buone L. Stima: € 2. . castello in ferro con chiavistello di sbloccaggio inferiore.5 cm. XIX Sec. batterie a molla indietro. in buone condizioni. canne giustapposte. calcio in noce con calciolo e ponticello di alpacca. di non comune qualità Stima: € 400-600 464 465 DOPPIETTA A SPILLO Inghilterra. calcio ed astina in noce con impugnatura scolpita. brunite e con iscrizione “ H & A LONDON LAMINATED STEEL alla bindella. Francia. 119 cm. Leclercq). basculanti per il caricamento. la pala intagliata a motivi venatori.000-2. calcio ed astina in noce.300 465 466 DOPPIETTA A SPILLO 467 “CORTI BENIAMINO” DOPPIETTA FERLACH” FIRMATA 468 “ANTONISCH IN DOPPIETTA A PERCUSSIONE CENTRALE Italia.5 cm. 106 cm. complesso buone. 113. bascula e ponticello incisi nel gusto inglese. metà XIX Sec.Asta 39 463 FUCILE A SPILLO Belgio. firmato “Fabbrica di Corti Beniamino”. ” batterie a molla indietro. batterie a molla indietro.Von Morenberg . la bindella portante firma del fabbricante rimessa in oro. castello inciso a fiorami con filetti enfatizzati da niello d’oro. leva di bascula laterale. castello in ferro inciso a fiorami. Condizioni particolarmente buone L. calcio ed astina in noce finiti a zigrino nei punti di presa. canne giustapposte con lavorazione damasco. batterie a molla indietro lavorate “en suite”. portante inferiormente chiavistello di chiusura. in ordine ed in buone condizioni. in condizioni nel Stima: € 130-170 Stima: € 280-350 Stima: € 200-300 Prima Sessione 109 . con canne giustapposte in damasco.5 cm. 1860 ca. con canna tonda basculante sobriamente incisa a fogliame (ambi resti della brunitura originale). marcate sulla bindella “Damas Turc”. castello in ferro con chiavistello di chiusura inferiore. interessante L. castello con leva di bascula a finitura tartarugata (marca di J. basculanti per le operazioni di caricamento. conserva discreta percentuale della brunitura originale. batteria a molla indietro. calciolo in ferro. canne in acciaio damasco ancora ben evidente. Austria. sulla bindella firma niellata in oro del fabbricante “Lepage a Liege”. 111 cm. XIX Sec. calcio in noce piacevolmente fiammato. interessante L.500-3. XIX Sec. Stima: € 2. canne giustapposte in fine damasco.000 464 DOPPIETTA A SPILLO 463 Belgio. 106. batterie a molla indietro incise. 112. XIX Sec. astina e calcio in noce con impugnatura zigrinata. scudetto in argentone. Buone condizioni. meccanicamente L. calciolo in corno (lievi danni da parassiti).

000-5.Asta 39 FUC FUCILI MILITARI 469 RARA CARABINA AR 175 1759/81 Aust Austria. parti particolare carabina. AR 183 TRASFORMATO CONSOLE 1838 Austria. meccanicamente in ordine caric cam ed in ottime condizioni. 14 47 Stim Stima: € 4. meccanicamente in ordine ed r in ottime condizioni. fortemente svasata a becco d’anatra al vivo di volata. batteria portante il m meccanismo di innesco del tubetto fulminante mec in sostituzione dello scodellino.500-6. XVIII Sec. Stim Stima: € 4. 10 DA CAVALLERIA MOD. interessante arma di o difficilissima reperibilità. cassa in legno con fornimenti di ferro. cassa in legno le legn di faggio con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. sul fianco sinistro staffa con anello da fe rangona. stretta fra le ganasce. ampiamente degna di diffic importante collezione impo L. è aggiunto al ferro meccanismo mec la sua corsa su un dispositivo di sicurezza. n degno per la sua rarità di collocazione museale degn no o di primaria raccolta dedicata alle armi militari primar asburgiche asbu urgic 470 L. XIX Sec. in idon dotazione alla Cavalleria asburgica: canna in dota ferro a due ordini. dotata di mirino e tacca cann di mira saldata sulla codetta. il coperchio s avvalentesi della molla in precedenza destinata avva 469 alla martellina. privo di briglia ga alla martellina. effettuata in minime quantità. 1807 secondo il metodo Console. robusta batteria con d’an cane piatto a collo di cigno. dotato di sicura a gancio e scodellino arcaico. 104 cm. mentre si ha notizia della modifica scon di un discreto numero di carabine da Cacciatori: canna ad anima liscia.500 470 RARISSIMO FUCILE DA FANTERIA MOD.500 m 110 Prima Sessione . consistente in un’aletta rotante che intercetta cons in posizione di sicura. in pratica un trombone idoneo all’impiego di munizione spezzata. l’arma è in realtà pressoché mini sconosciuta. il cane originale vede sostituita la pietra focaia da una massa battente in p ferro. Aust trasf trasformazione del fucile a pietra focaia mod. interessantissimo fucile. bacchetta di caricamento in ferro rang (di reintegro). 147 cm.Von Morenberg .

200 473 474 FUCILE DA FANTERIA MOD.000 471 472 CARABINA BAIONETTA DA CACCIATORI d’arsenale CON Austria. datata “(1)854” con punzone asburgico. le magliette della bretella in ferro. canna ad anima rigata con mirino ed alzo a ritto abbattibile. batteria Augustin. L. cassa in faggio con fornimenti d’ottone. batteria Augustin.000 474 Prima Sessione 111 . 1842 AUGUSTIN CON BAIONETTA Austria.500-2. non comune ed interessante MOD. 123 cm. punzonata al centro della cartella con data “(1)847”. l’arma è corredata della sua baionetta a manicotto e ghiera.Von Morenberg . completo della sua particolare baionetta a manicotto.300-2. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. canna a due ordini. XIX Sec. trasformazione alla percussione ordinaria di carabina in origine impiegante batteria Augustin:canna due ordini (priva di mirino) con tipico alzo regolabile a slitta. priva di fodero. sulla camera di scoppio numerosi marchi impressi. 105 cm. 147 cm. in buone condizioni. sulla camera di scoppio numerosi marchi e firma del fabbricante “Bentz”. completa di baionetta a manicotto con lama ad un filo e punta. batteria modificata. L. in ordine ed in buone condizioni. XIX Sec. bacchetta di caricamento assente.400-2. completa di mirino ad incastro ed alzo a foglietta abbattibile. canna con mirino saldato sul bocchino e tacca di mira fissa sulla codetta. non comune ed interessante. meccanicamente L. L. XIX Sec.800 473 CARABINA DA CACCIATORI AUGUSTIN CON BAIONETTA Austria. SISTEMA 472 Stima: € 1. conserva in elevata percentuale la laccatura originale. priva di fodero. SISTEMA Stima: € 1. Stima: € 1. 105 cm.Asta 39 471 CARABINA AUGUSTIN Austria. 1849 Stima: € 1.400-1. ad anima rigata. bacchetta in ferro (di reintegro). XIX Sec. sul calciolo interessante marcatura di Reparto. tipica batteria Augustin. cassa in faggio con fornimenti d’ottone. cassa in faggio con fornimenti d’ottone. datata “(1)843” con punzone di accettazione asburgico. cassa in legno di faggio con fornimenti di ferro. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. priva di fodero.

ad anima rigata. dotata di mirino ad incastro ed alzo a ritto abbattibile. 133. 475 MOD. datata al centro della cartella “(1)852”. accuratamente ripulito ed in condizioni nel complesso buone L. con punzone militare asburgico. batteria in buone ordine di funzionamento. inusuale fucile corto. 1873 Austria.1 cm. manca la bacchetta di pulizia. che lo distribuì ai gabbieri e personale imbarcato in genere: canna a sezione cilindrica e sfaccettata sulla sola camera di scoppio. bacchetta in ferro (di reintegro).Asta 39 475 RARA CARABINA AUGUSTIN Austria. ripulito ed in condizioni nel complesso buone L.5 cm. XIX Sec. XIX Sec. batteria con cane interno.200 478 FUCILE DA FANTERIA WERNDL MOD. accuratamente ripulito ed in condizioni nel complesso buone L. 476 MOD. canna portante mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore. canna con mirino (mancante dell’alzo). cassa in noce con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro. canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole. ove compare la firma del fabbricante Ferdinand Fruwirth.Von Morenberg . Stima: € 700-1. XIX Sec. molto interessante L. presenti punzoni d’arsenale.200 478 112 Prima Sessione . prodotto in scarse quantità per l’uso della Imperial e Regia Marina. 110 cm. castello con otturatore rotante.800-2. castello con otturatore a ribaltamento. non predisposto per l’impiego di una baionetta. 128. tipica batteria Augustin. 1854 Austria. 1867 Stima: € 700-1. cassa in legno di faggio con fornimenti di ferro. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. calcio in faggio con fornimenti di ferro. 477 Stima: € 800-1. batteria datata sulla cartella “1858”.000 477 FUCILE DA FANTERIA LORENZ MOD. cassa in noce biondo con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. XIX Sec.800 476 CARABINA WANZEL Austria. sulla camera di scoppio marchio del fabbricante “Carl Heiser” e punzoni di controllo. 1852 SISTEMA Stima: € 1. 1130 cm.

fornimenti pure di antico modello.Asta 39 479 FUCILE MOD. XVIII Sec.250-1. Stima: € 600-900 480 FUCILE canna MOD. molto interessante e degno di attento studio L. con bacchetta di caricamento nello stesso metallo.700 482 Prima Sessione 113 . tutti punzonati con marchio di ispezione “M” coronato. pesante “spazza ponti” con canna in ferro di grosso calibro. regolamentari l’alzo completo del traguardo di puntamento scorrevole per il tiro a lunga distanza. inferiormente scatola-serbatoio sistema Mannlicher. tipico fucile rivoluzionario prodotto in emergenza assemblando parti giacenti nei depositi delle ex manifatture reali: canna in ferro ad anima liscia.200-1. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con bella patina d’uso. 1867 Austria. con cartella incurvata “a banana” e cane conformato a collo di cigno.300 481 TROMBONE DA MARINA 480 Francia?. cassa in legno con fornimenti di ferro. bacchetta di caricamento in ferro.di tipologia assai simile a marche militari francesi del periodo. sulla piastra firma da interpretarsi. castello supportante meccanica con otturatore a trazione lineare. L. il cui corrispondente fascetta mirino è posizionato sulla mediana. con 1888 organi di mira. Stima: € 1. cassa in noce con fornimenti d’ottone. in buone condizioni con onesta patina d’epoca.Von Morenberg . in condizioni abbastanza buone L. XIX Sec. 128 cm. la pala conformata a pinna.5 cm. presenti punzoni d’arsenale e marchi di verifica vari. canna portante mirino ed alzo a ritto (manca il cursore). meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni considerandone l’epoca. grande batteria militare di arcaica tipologia. Stima: € 850-1. cassa in noce con fornimenti di ferro. castello con otturatore rotante. 128 cm.500 482 FUCILE DA 481 FANTERIA RIVOLUZIONARIO Francia. 103. Stima: € 1. 141 cm. 479 Austria. calcio arcaico in legno di faggio. non comune ed interessante. L. priva di organi di mira. molto interessante. schiacciata a becco d’anatra al vivo di volata. fine XVIII Sec. batteria a molla indietro. batteria tipo 1777 con cane a doppio collo e scodellino in bronzo. XIX Sec. in ferro.

Stima: € 1. batteria tipo 1777.300 486 114 Prima Sessione . XIX Sec.400-2. 483 1777 sulla CORRETTO ANNO IX di scoppio CON BAIONETTA Francia. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni.400-2. rara Stima: € 1.re de/ Libreville”.600-2. firmata dalla Manifattura Reale di Tulle. 485 Stima: € 1. batteria firmata sulla cartella dalla Manifattura Imperiale di St. 151. portante camera punzoni di verifica ed anno di produzione “1813”. meccanicamente in ordine e nel complesso in ottime condizioni considerandone l’epoca. canna di antico modello riutilizzata. completa del tipico calciolo anatomico terminante a ricciolo. 1824 fucile da Fanteria a pietra focaia mod. 147 cm. Etienne. sulla codetta indicazione del modello.300-1. inizio XIX Sec. presenti numerosi punzoni.800 484 FUCILE canna MOD. dotata di mirino ed alzo a ritto abbattibile. (modello) 1763”. raro così completo e in ordine L. 484 Stima: € 1. batteria in ottimo ordine di funzionamento firmata dalla Manifattura Reale di Charleville. data di fabbricazione 1824 ed interessantissima punzonatura di Repato “12e Le”. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. firmata sulla cartella “M. 1822: canna tonda in ferro portante in culatta marchi di ispezione. 152 cm. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni generali. priva di fodero.000 486 CARABINA DA RAMPARO MOD.Von Morenberg . cassa in legno di noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. cassa in noce (difetti) con fornimenti e bacchetta in ferro. fine XVIII Sec.000 485 FUCILE A PIETRA FOCAIA DELLA MANIFATTURA REALE DI CHARLEVILLE Francia. ormai raro a trovarsi così integro ed assai interessante L. non comune ed interessante L.5 cm. 1842 Francia. completo di baionetta a manicotto. pesante canna cilindrica ad anima rigata. cassa in legno di noce con fornimenti di ferro.Asta 39 483 FUCILE TIPO 1777 RIVOLUZIONARIO Francia. marcata sulla codetta “M. in ottime condizioni con ricca patina antica. batteria a molla indietro. bacchetta assente. visibile sul lato esterno della pala il bollo tondo dell’arsenale.

meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. pur con evidenti segni di intenso uso. XIX Sec.Von Morenberg . Etienne. 130.5 cm. probabilmente per dotarne corpo di guardiacaccia o polizia municipale: la canna e la cassa risultano accorciate a misura di una carabina. Stima: € 900-1. L. con numeri di matricola coerenti sulle varie componenti. presenti numerosi marchi. firmata sulla costola dalla Manifattura Imperiale di Tulle con data “1868”. sul fianco indicazione del modello e dell’arsenale di St.400 490 Prima Sessione 115 . 130. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro. presenti numerosi punzoni. canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole. XIX Sec. 130. Stima: € 1.800 487 488 FUCILE CHASSEPOT Francia. trasformazione di fucile mod.5 cm. non comune ed interessante. canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole.500 489 490 CARABINA SUL MODELLO 1840 Francia. l’arma conserva i fornimenti originali ed è firmata sulla cartella dalla manifattura Regia di St. L. l’arma è completa di sciabola baionetta con impugnatura d’ottone e lama a yatagan.200-1. Stima: € 1. Etienne.Asta 39 487 FUCILE CHASSEPOT Francia.5 cm. mantiene elevata percentuale della brunitura originale. Etienne. L. sul lato destro della volata è saldata una braga per l’impiego di una sciabola baionetta. 1840. sulla camera di scoppio marchi vari. conversione al sistema Gras del fucile ad ago Chassepot: canna con mirino ed alzo a ritto abbattibile. 1866/74 CON BAIONETTA Francia. CON BAIONETTA Stima: € 1. interessante.5 cm. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro. XIX Sec. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. L. castello supportante meccanica con otturatore ad ago. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. XIX Sec.800 488 489 FUCILE MOD.000-1. priva di fodero. castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole ad ago. completo di sciabola baionetta con impugnatura d’ottone e lama a yatagan con fodero in ferro. 116. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro. completo della sua guarnizione in gomma. sul fianco sinistro indicazione del modello e firma dell’arsenale di St.200-1. castello con otturatore girevole scorrevole.

Von Morenberg - Asta 39

495

497

491
FUCILE
canna MOD. ridotta

494
1822T
dalla firmata pietra sulla focaia, cartella batteria “M.Re

496
MOD.

FUCILE

1842
usato in Italia dai

Francia, XIX Sec.
trasformata,

Francia, XIX Sec.
tipico fucile a “molla indietro”su modello 1842 francese, diffusamente Volontari e dall’Esercito Piemontese; il calcio con sigla “GN” (Guardia Nazionale), numeri di Reparto impressi e punzoni di controllore con sigla “SG”, indice propriamente di tale impiego; completo di tutte le sue componenti, si presenta in spessa patina con ruggine superficiale diffusa; facilmente restaurabile, nel complesso in condizioni abbastanza buone

CARABINA GRAS CAVALLERIA
Francia, XIX Sec.

MOD.

1866/74

DA

canna completa di mirino ed alzo a ritto e cursore; castello con otturatore girevole scorrevole, sul fianco sinistro firma dell’arsenale ed indicazione del modello; cassa in noce con fornimenti di ferro, bacchetta di pulizia assente; meccanicamente condizioni, della interessante L. 100 cm. brunitura in ordine ed in ottime ed mantiene elevata non percentuale comune

R.Le/de Tulle”, cassa in noce con fornimenti di ferro, bacchetta in ferro (di reintegro); complessivamente in buone condizioni con spessa patina mai pulita L. 146 cm.

Stima: € 500-700

originale;

492
CARABINA
DA

CACCIATORI

MOD.

1853

L. 144 cm.

Francia, XIX Sec.
canna completa degli organi di mira, batteria con firma dell’arsenale, cassa corredata dei fornimenti e della bacchetta di caricamento in ferro; l’arma, rinvenuta per tradizione familiare nelle campagne presso Castelfidardo molti anni orsono, è stata accuratamente bonificata dalla corrosione e riconsolidata nella parte lignea, presentandosi in discrete condizioni L. 124 cm.

Stima: € 200-300

Stima: € 350-500

495
FUCILE
MOD.

497
1867
SISTEMA

SCHNEIDER

Francia, XIX Sec.
conversione col sistema detto “a tabacchiera” di fucile mod. 1842: la canna, dotata di mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole, avvitata su castello con otturatore a ribaltamento laterale portante il percussore; batteria originale a molla indietro; cassa in noce con fornimenti di ferro, bacchetta assente; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni

MOSCHETTO 74
conversione

DA

ARTIGLIERIA
sistema

MOD.

1866cartuccia

Francia, XIX Sec.
al Gras a metallica di precedente moschetto ad ago tipo Chassepot: canna con mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore, sul fianco destro della volata saldata braga per la sciabola baionetta; castello con otturatore girevole scorrevole, sul fianco sinistro indicazione del modello e dell’Arsenale di St. Etienne; cassa in legno di noce con fornimenti di bronzo e bacchetta di pulizia in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con matricole coerenti sulle varie componenti; non comune ed interessante L. 98,5 cm.

Stima: € 400-600

493
FUCILE
di A LUMINELLO MOD.

1822T
d’arsenale;

L. 141,5 cm.

Francia, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, sulla camera scoppio numerosi punzoni batteria a molla avanti modificata impiegante cane alla piemontese, firmata sulla cartella dalla manifattura di St. Etienne; cassa in noce con fornimenti e bacchetta di ferro, in buone condizioni L. 146,5 cm.

Stima: € 700-1.000

Stima: € 700-1.200

Stima: € 450-700 116
Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

498
CARABINA DREYSE 1857
Prussia, XIX Sec.
canna con mirino a cresta ed alzo a foglietta abbattibile, sulla camera di scoppio punzoni vari; castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole ad ago, presenti vari marchi di controllo, indicazione dell’arsenale e del modello; cassa con legno con fornimenti d’ottone e ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; molto rara L. 80,5 cm. DA

CAVALLERIA

MOD.

Stima: € 3.500-4.500

499
FUCILE DREYSE
Prussia, XIX Sec.
canna portante mirino ed alzo a fogliette abbattibili, la camera di scoppio contrassegnata da numerosi punzoni di controllore militare; castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole ad ago, portante marchi del fabbricante, indicazione del modello e marche di controllo; cassa in legno di noce con fornimenti d’ottone, sul calciolo interessante punzonatura di reparto; conserva la bacchetta di pulizia in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; non comune ed interessante L. 130,5 cm. MOD.

1860

Stima: € 1.800-3.000

498

499

Prima Sessione

117

Von Morenberg - Asta 39

500
FUCILE
DA

FANTERIA DREYSE

MOD.

1841

Prussia, XIX Sec.
canna ad anima rigata con mirino a cresta ed alzo a fogliette abbattibili, presenti numerosi punzoni di ispezione militare; castello con otturatore ad ago, sul fianco sinistro indicazione dell’arsenale e del modello; cassa in legno di faggio con fornimenti d’ottone, calciolo in ferro con marcatura di Reparto, bacchetta di pulizia in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 142 cm.

Stima: € 1.800-2.300

500

501
FUCILE
DA

FANTERIA DREYSE

MOD.

1862

Prussia, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a fogliette abbattibili, sulla camera di scoppio numerosi punzoni di controllo e marchi impressi; castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole ad ago, presente marca dell’arsenale con indicazione del modello e data “1867”; cassa in legno (restauri) con fornimenti d’ottone e ferro;meccanicamente in ordine ed in condizioni abbastanza buone L. 134,2 cm.

Stima: € 1.800-2.500
501

502
FUCILE
DA

FANTERIA

MOD.

1839

Prussia, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia trasformata dalla pietra focaia, sulla camera di scoppio numerosi punzoni militari; batteria ridotta, marcata sulla cartella “Danzig/1834”; cassa in legno di faggio con fornimenti d’ottone e calciolo in ferro, quest’ultimo portante interessante marcatura di reparto; bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; interessante arma, diffusamente impiegata dalla Guardia Nazionale piemontese e dai Volontari garibaldini L. 144,5 cm. 502

Stima: € 900-1.400

503
FUCILE
A LUMINELLO

DANZIG

MOD.

1833

Prussia, XIX Sec.
fucile rimesso alla percussione dalla pietra focaia ed accorciato, completo dei fornimenti in ottone (manca il bocchino), bacchetta di legno (non pertinente) con battipalla in ottone, in buone condizioni con segni d’uso; impiegato dalla nostra Guardia Nazionale L. 119 cm.

Stima: € 350-500
503

118

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

504

505

506

504
CARABINA
particolare DA

505
CAVALLERIA
a MOD.

506
A LUMINELLO RIDOTTO

1865
basata

FUCILE

FUCILE

MOD.

1871/84

CON BAIONETTA

Sassonia, XIX Sec.
arma retrocarica sull’applicazione del brevetto dell’inglese William Terry, prevedente un otturatore girevole scorrevole con impiego di cartucce in carta combustibile da innescarsi tramite l’uso di un luminello convenzionale: canna in ferro ad anima rigata, con mirino a cresta protetto dalle alette del bocchino ed alzo a fogliette, il luminello corredato di cappellotto di sicurezza imperniato a piccola cartella incassata sul fianco destro, la culatta completa del meccanismo di otturazione azionabile tramite leva di blocco a ribaltamento; batteria a molla avanti, firmata dal fabbricante al centro della piastra; cassa in legno di noce con fornimenti in ferro, sul fianco sinistro staffa con anello di sospensione per la rangona; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; molto rara ed interessante;L. 91 cm.

Stati Tedeschi, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, dotata di mirino e tacca di mira, presenti numerosi punzoni d’arsenale; batteria firmata dal fabbricante Malherbe di Liegi; cassa in noce con fornimenti di ferro; bacchetta di caricamento assente; meccanicamente condizioni L. 143,5 cm. in ordine ed in ottime

Germania, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole, sulla camera di scoppio marchio dell’arsenale di Spandau e numerosi punzoni di controllo; castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole e meccanismo di arresto della ripetizione dal serbatoio tubolare; cassa in legno di noce con fornimenti di ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, tutte le componenti con matricole coerenti; corredato della rara sciabola baionetta da Genieri, con impugnatura d’ottone, guardia in ferro e lama dotata di costola a sega, priva di fodero L. 129,3 cm.

Stima: € 1.000-1.500

Stima: € 1.000-1.500

Stima: € 2.000-3.000
Prima Sessione

119

Von Morenberg - Asta 39

507
FUCILE MAUSER
BAIONETTA MOD.

1871

CON

Germania, XIX Sec.
alzo a ritto e cursore abbattibile, sulla camera di scoppio numerosi marchi impressi; castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole, presenti punzoni vari ed indicazione del modello; cassa in noce con fornimenti di ferro, bacchetta di pulizia mancante; completo di baionetta con impugnatura d’ottone, guardia in ferro e fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 133,7 cm. 507

Stima: € 1.300-1.800

508
MOSCHETTO MAUSER MOD. 1871
Germania, XIX Sec.
canna con mirino a cresta protetto dalle alette del bocchino ed alzo a ritto e cursore, sulla camera di scoppio punzoni di controllore militare; castello supportante otturatore girevole scorrevole, punzonato con data “1876” ed indicazione del modello; cassa in legno di noce con fornimenti di ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con matricole coerenti; non comune ed interessante L. 100 cm. 508 DA

CAVALLERIA

Stima: € 1.100-1.600

509
FUCILE
MOD.

1888
in ordine ed in ottime elevata percentuale

Germania, XIX Sec.
meccanicamente condizioni, mantiene

della brunitura originale; completo della sua bacchetta di pulizia; sul ponte del castello ben leggibile il marchio dell’Arsenale di Danzica L. 124 cm.

Stima: € 350-500

509

510
FUCILE
MOD.

71/84

Germania, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a ritto e cursore, presenti marchi dell’arsenale di Spandau e di ispezione militare; castello con otturatore girevole scorrevole, sul fianco sinistro indicazione del modello; cassa in noce con fornimenti di ferro;meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 129 cm.

Stima: € 580-700
510

120

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

511
FUCILE
MOD.

1888

Germania, XIX Sec.
canna completa di copricanna a tubolare metallico e regolamentari organi di mira, castello con otturatore girevole scorrevole, scatola serbatoio sistema Mannlicher non modificata, cassa in legno con fornimenti di ferro, bacchetta mancante; in buone condizioni con segni d’uso L. 125 cm.

Stima: € 250-350

512
CARABINA BRUNSWICK
BAIONETTE CON DUE SCIABOLE

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro con anima solcata dalla particolare rigatura, dotata di mirino ed alzo a fogliette; batteria a molla avanti firmata sulla cartella “1858 Tower” con sigla reale “VR” coronata; cassa in rovere con fornimenti d’ottone, visibile sul lato esterno della pala bollo impresso del Magazzino Militare della Torre di Londra; bacchetta di caricamento originale in ferro; l’arma è completa della rara spada baionetta con lama ad un filo e punta, impugnatura gettata in ottone con guardia ad arco, fodero di cuoio nero con fornimenti d’ottone; è inoltre presente altro tipo di baionetta, con lama a due fili e punta ed impugnatura fusa in ottone con guardia dritta, priva di fodero; l’insieme in buone condizioni, raro così completo e in ordine L. 116 cm.

Stima: € 2.200-3.000

513
RARO
FUCILE DI

ALEXANDER HENRY

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro con mirino ed alzo a ritto abbattibile, ad anima rigata a quattro princìpi sistema Henry, del cui brevetto porta indicazione incisa sulla volata “Henry’s Patent Rifling”, sulla camera di scoppio punzoni del Banco Prova per armi commerciali; castello con otturatore a blocco cadente azionato da leva inferiore, marcato sul fianco destro dal fabbricante con data 1871 ed all’opposto “Henry’s Patent”; batteria a molla indietro portante firma dell’inventore, inusualmente posta sul fianco sinistro dell’arma; calcio ed astina in noce con fornimenti di ferro, la pala portante punzone di arma militare britannica messa in fuori uso; in buone condizioni con segni d’uso; interessante e rara arma, venne valutata in ridotto numero di esemplari per il concorso che portò all’adozione del famoso Martini Henry L. 127 cm.

Stima: € 1.400-1.600
512 513

Prima Sessione

121

Von Morenberg - Asta 39

514
CARABINA BAKER
DA

VOLONTARIO

Gran Bretagna, inizio XIX Sec.
canna ad anima già rigata, con mirino e tacca di mira a tangente; batteria a pietra focaia recante traccia di incisioni; cassa in rovere ebanizzato, completa di fornimenti d’ottone e di bacchetta di caricamento in ferro, il calcio dotato di piccolo vano chiuso da sportello a slitta; accuratamente ripulita ed in buone condizioni complessive; rara L. 113 cm.

Stima: € 1.100-1.800
514

515
FUCILE LOVELL
canna ad DA

VOLONTARIO
liscia, sulla camera di

Gran Bretagna, XIX Sec.
anima scoppio punzoni della prova forzata per armi commerciali; batteria portante sulla cartella sigla del fabbricante e corona; cassa in legno con fornimenti d’ottone e bacchetta in ferro (di reintegro); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 141 cm.

Stima: € 1.000-1.500
515

516
MOSCHETTO HENRY
DA

CAVALLERIA MARTINI

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna con mirino protetto da alette ed alzo a ritto e cursore, castello supportante meccanica con otturatore oscillante azionato dalla leva d’armamento inferiore, calcio ed astina in noce con fornimenti di ferro, bacchetta di pulizia assente; meccanicamente in ordine ed in condizioni nel complesso buone, pur con segni di lungo ed intenso impiego L. 95,5 cm.

Stima: € 700-1.200

516

517
MOSCHETTO LOVELL
DA

ARTIGLIERIA
del

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera di scoppio punzoni del Banco Prova periodo per armi militari e numerose marche di controllo; batteria a molla avanti, firmata sulla cartella “Tower 1845” con corona; cassa in legno con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro; accuratamente ripulito ed in buone condizioni L. 99,5 cm.

Stima: € 600-1.000
517

122

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

518
FUCILE
DA

FANTERIA MARTINI HENRY

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole, numerosi punzoni sulla camera di scoppio; castello con otturatore oscillante mosso dalla leva inferiore, sul fianco destro marchi dell’arsenale di Enfield; calcio ed astina in noce con fornimenti di ferro; complessivamente in buone condizioni; L. 125,2 cm.

Stima: € 500-800

519
FUCILE
DA SISTEMA

FANTERIA SNIDER

A RETROCARICA

518

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole, culatta con otturatore a ribaltamento, batteria a molla avanti punzonata con marchi dell’arsenale di Enfield e data “1871”, cassa in legno con fornimenti d’ottone, bacchetta di pulizia originale in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; L. 140 cm.

Stima: € 500-700

520
MOSCHETTO INDIE
DELLA

COMPAGNIA

DELLE

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria a molla avanti, marcata al centro della cartella col simbolo della “United East India Company”; cassa in legno con fornimenti d’ottone, bacchetta di caricamento in ferro, accuratamente ripulito ed in condizioni abbastanza buone; L. 122,5 cm. 519

Stima: € 400-600

521
PROTOTIPO
DI

MARTINI HENRY

Gran Bretagna, XIX Sec.
esemplare realizzato a mano per studio e prove valutative, prototipo del modello poi effettivamente adottato come fucile d’ordinanza dall’Esercito Britannico: l’arma si presenta finita “in bianco”, con evidenti tracce di lavorazione, priva di scritte o marchi; la canna, ad anima rigata di grosso calibro, compatibile con la cartuccia dello Snider, porta mirino ed alzo analoghi ai corrispondenti organi dei fucili Enfiel P53 e loro conversione; castello in ferro con lunga leva di sblocco inferiore attraversante il ponticello, contiene al suo interno otturatore oscillante; l’insieme prelude chiaramente alla famosa azione Martini ma assai più goffamente realizzato: si noti la piastra riportata sul fianco destro, pena grande indebolimento della struttura, per rendere possibile lo smontaggio dell’otturatore, o l’infelice posizione avanzata del grilletto; calcio ed astina sono in legno con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro; in buone condizioni, intuitivamente rarissima arma ed anzi “unica” nel suo genere, imperdibile per il cultore di armi militari 520

Stima: € 400-600
521

Prima Sessione

123

cassa in noce (minimi esiti di tarlatura) con fornimenti di ferro. batteria firmata sulla cartella “Beuret Freres Liege”. XIX Sec. castello con otturatore ribaltamento. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. 131. 1866”. in buone condizioni con segni d’uso L. mantiene la sua baionetta a manicotto e ghiera. dotata di mirino ed alzo a tangente. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro.500-2. XIX Sec. XIX Sec. conversione Snider del fucile ad avancarica Enfield P53: canna con organi di mira a regolamentari. batteria firmata sulla cartella “Beuret Freres Liege”.5 cm.A.Asta 39 522 FUCILE SNIDER Gran Bretagna. dotata di mirino ed alzo a tangente.000 524 124 Prima Sessione . largamente impiegata in Italia da Reparti di Volontari durante il Risorgimento: canna ad anima rigata di piccolo calibro. priva di fodero. conserva elevata percentuale della brunitura originale. 123 cm. carabina su modello elvetico tipo “Federale 1851”. molto interessante anche per un tiratore L. bacchetta di caricamento assente.000 524 CARABINA DA CACCIATORI “BEURET FRERES” CON BAIONETTA Belgio.300-2. cassa in noce (alcuni esiti da tarlatura) con fornimenti di ferro. largamente impiegata in Italia da Reparti di Volontari durante il Risorgimento: canna ad anima rigata di piccolo calibro. batteria firmata “B. complessivamente in buone condizioni L.S. 132 cm. carabina su modello elvetico tipo “Federale 1851”. bacchetta di caricamento assente. Stima: € 350-500 522 523 CARABINA FRERES” DA CACCIATORI “BEURET Belgio. 523 Stima: € 1.Von Morenberg . 523 Stima: € 1.

castello in ferro contenente particolarissimo otturatore girevole scorrevole corredato di pulsante di scatto in sostituzione del grilletto convenzionale. prodotto dalla fabbrica Glisenti di Brescia in limitatissime quantità e presentato al concorso del Regio Esercito per la sostituzione del Carcano mod. 1974 L. da azionarsi col pollice della mano impugnante. XIX Sec. fucile italiano sistema Pieri. 98. sostituito da un ricciolo anatomico di appoggio e porta un interruttore del meccanismo di ripetizione a cucchiaia.000 Prima Sessione 125 . Bibliografia: “Dal Carcano al Fal”. di Emanuele Marcianò e Marco Morin. 1867: l’arma venne distribuita per valutazione in alcune decine di esemplari assieme ad altri modelli italiani e stranieri nel 1870 e dal concorso risultò vincente il Vetterli nella versione monocolpo. sulle sfaccettature di culatta punzoni del fabbricante “Glisenti” e “Brescia” e marchio dell’inventore “Pieri”.500-7. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. è del tutto superfluo dilungarsi su rarità ed interesse per il collezionismo italiano di una simile arma. ampiamente degna di collocazione museale od importantissima raccolta. Canna a sezione cilindrica con mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore. Stima: € 4. pure in ferro i restanti fornimenti mentre la mezza calciatura è in noce. Editoriale Olimpia.5 cm.Asta 39 525 RARISSIMO FUCILE SPERIMENTALE PIERI Italia. la guardia in ferro è ovviamente priva del ponticello. montato coassialmente in posizione inferiore. serbatoio tubolare per le cartucce.Von Morenberg . è presente la bretella originale in cuoio nero con bottoni e fibbia a scorrimento in ottone.

la cui corrispondente tacca di mira è incavallata e fissata da una vite sulla codetta. non comune ed interessante DI REGIA SCUOLA 527 Stima: € 1.a Manif. batteria trasformata alla percussione. sulla cartella firma incisa “Cesari R.200-1. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di caricamento (di reintegro) in ferro. sulla volata saldato mirino a mezza luna. dotata di cappellotto di sicurezza copriluminello alla maniera delle pistole prodotte da Crescenzio Paris per la cavalleria parmense. 1844. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni.Asta 39 526 MOSCHETTO A LUMINELLO RIDOTTO Italia Preunitaria. 104 cm. cassa in legno con fornimenti di ferro. canna in ferro ad anima liscia di calibro ordinario. accuratamente ripulita ed in buone condizioni. sulla camera di scoppio in parte visibili marchi del banco Prova di Birmingham per armi commerciali. la camera di scoppio portante data di fabbricazione “1860” e numerosi marchi di revisore. batteria a molla avanti. arma di gusto austriaco. 526 Stima: € 700-1.Von Morenberg .800 528 126 Prima Sessione . versione dimensionata sul fisico di un adolescente del classico fucile piemontese da fanteria mod. batteria a molla avanti. canna in ferro ad anima liscia. cassa in legno di faggio con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro (di probabile reintegro). la cartella firmata “Torino/1863” con stemma sabaudo. 526 Stima: € 1. sulla codetta data incisa “1815” e punzoni di controllore. fornita ad uno dei piccoli eserciti italiani preunitari ed in seguito modificata a luminello. XIX Sec. interessante L. XIX Sec.200-1. molto interessante e meritevole di studio L.700 527 MOSCHETTO A LUMINELLO TIPO ENFIELD Italia Preunitaria. XIX Sec. ridotta dalla pietra focaia.5 cm. bacchetta di caricamento assente. armi simili furono in dotazione tanto al Ducato di Modena che al Granducato di Toscana. 99. in condizioni abbastanza buone.200 528 FUCILE PER ALLIEVO MILITARE Italia. probabilmente fabbricata con parti di risulta giacenti presso la ex manifattura bresciana del Regno Italico all’inizio della Restaurazione./di Brescia”. canna in ferro con mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore.

000-4. 149. 1823 anima liscia. cassa in noce.Von Morenberg .Asta 39 529 FUCILE canna DA FANTERIA MOD. firmata al centro della cartella “FABB. Stima: € 3. contrassegnata da numerosi punzoni e bollo tondo sul fianco destro della pala con stemma sabaudo e data “SETT. interessante e non comune fucile piemontese. XIX Sec.5 cm. batteria a pietra focaia. Piemonte.A/IN TORINO”. bacchetta di caricamento in ferro. reso decisamente raro dal particolare stato di conservazione ed ampiamente degno di importante collezione L.000 Prima Sessione 127 . completa dei regolamentari fornimenti in ferro.E 1825”. le teste delle viti con numerazione coerente “30”. pure riportata sulle varie componenti della batteria. cilindrico-conica ad sulla camera di scoppio impressi marchi di controllore e data “1825”.A R. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni con bella patina antica.

presso il luminello impressa data della modifica “1845”. molto interessante L. 530 Stima: € 800-1. cassa in noce con fornimenti e bacchetta in ferro. batteria modificata dalla pietra focaia. bacchetta di caricamento in ferro. raro ed interessante insieme L. l’arma è accompagnata dalla sciabola-baionetta per Artiglieri. 109 cm.Von Morenberg . portante mirino a mezzaluna e tacca di mira incavallata ed avvitata sulla codetta. priva di fodero. completa di fodero in cuoio nero e fornimenti d’ottone. parzialmente leggibile al centro della cartella firma della Manifattura Regia di Torino. 140 cm. con mirino e tacca di mira. canna ridotta dalla pietra focaia.800 532 MOSCHETTO DA ARTIGLIERIA MOD. sono parzialmente visibili sulla pala del calcio bolli impressi. con impugnatura d’ottone e lama a due fili e punta. completo di baionetta a manicotto e ghiera. XIX Sec.A R.200-1. in buone condizioni con onesta patina d’uso. XIX Sec. già a stelo. che farebbero pensare ad una produzione per il Regno Italico. cassa in faggio con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro.A/IN TORINO”. canna ad anima rigata.600-2. uno con profilo di aquila coronata. firmata sulla cartella “FABB. batteria con cane a doppio collo (mancante della ganascia e della sua vite) e scodellino in bronzo. 531 Stima: € 1. 1844T CON BAIONETTA Piemonte. cassa in legno di noce con fornimenti d’ottone e ferro.200 531 FUCILE DA FANTERIA MOD. 1844 RIGATO CON BAIONETTA Piemonte. con antica patina fortunatamente mai rimossa ed in buone condizioni. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. inizio XIX Sec.300 532 128 Prima Sessione . del tipo previsto per armi a stelo e regolarmente mantenuta dopo la loro conversione al vitone ordinario. mantenente la sua tasca di pelle di bufalo imbiancato. canna in ferro ad anima liscia. 531 Stima: € 1. batteria trasformata. completa della robusta braga per il montaggio della baionetta. interessante L. in condizioni di ritrovamento “da soffitta”. sul lato destro della pala ben visibile bollo con stemma sabaudo. 141 cm.Asta 39 530 FUCILE TIPO 1777 CORRETTO ANNO IX PER VOLTEGGIATORI Italia.

cassa in legno di noce con fornimenti regolamentari di ferro e ottone. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. batteria trasformata a luminello. al personale del Treno: canna corredata al momento della trasformazione di mirino e di tacca di mira incavallata ed avvitata sulla codetta. batteria modificata dalla pietra focaia. XIX Sec. interessante DA MOSCHETTO DA CAVALLERIA MOD. bacchetta di caricamento assente.Asta 39 533 534 533 MOSCHETTO DA PONTIERI MARINERIA MOD.800 Stima: € 1. ad anima liscia.A/IN TORINO”. ridotto alla percussione per essere distribuito. canna ridotta dalla pietra focaia. E 534 REGIA Piemonte.300-1. cassa in legno di noce con fornimenti regolamentari in ottone e ferro.200-2. bacchetta di caricamento L. L. REALI Stima: € 1.A R. 84. XIX Sec. marcata al centro della cartella “FABB.5 cm. accuratamente ripulito ed in buone condizioni. batteria trasformata. pare. 535 535 MOSCHETTO MOD. corredata di mirino a mezza luna e di tacca di mira incavallata ed avvitata sulla codetta.Von Morenberg .300-1. 1844T Piemonte. presente staffa con anello di sospensione per la rangona. trattenuta dalle viti della batteria. 115 cm. con mirino e tacca di mira incavallata ed avvitata sulla codetta. raro L. sul fianco sinistro. al centro della cartella firma della Regia Fabbrica di Torino in parte leggibile. assente. 1844T CARABINIERI A PIEDI Piemonte. XIX Sec.800 Prima Sessione 129 . non comune ed interessante. 109 cm. cassa in legno di noce con fornimenti in ferro. portante sulla cartella firma della Regia Fabbrica di Torino. in buone condizioni. canna ridotta dalla pietra focaia.000 Stima: € 1. 33 RIDOTTO moschetto in origine destinato alla Cavalleria.

bacchetta di caricamento in legno con battipalla d’ottone e cavastracci in ferro.000 537 FUCILE DA FANTERIA MOD. cassa in legno di noce. 536 Stima: € 3. imperdibile per il serio cultore dell’armamento piemontese L.Von Morenberg . raro ed affascinante fucile dell’antico Regno Sardo. molto interessante L. di grosso calibro ad anima liscia. 537 Stima: € 2. al centro della cartella punzone con stemma sabaudo coronato. di foggia squisitamente settecentesca. 148 cm. la pala del calcio breve e conformata “a pinna”. sulla camera di scoppio presenti numerosi punzoni di controllo e data “1833”. 1752 Piemonte. XIX Sec. corredata di mirino quadro saldato in prossimità del vivo.500-3. batteria dell’usuale modello per fucile. con gradevolissima patina antica. cassa in legno con regolamentari fornimenti in ferro ed ottone e bacchetta di caricamento in ferro. sulla cartella firma della Regia Fabbrica di Torino in parte leggibile.500 537 130 Prima Sessione .800-5. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni considerandone l’epoca. XVIII Sec. sul lato destro della pala del calcio ben visibile punzone con iniziali coronate “CA”. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con gradevolissima patina antica. impiegato dall’Artiglieria per la difesa dei pezzi: canna cilindrica in ferro. presenti i fornimenti originali in ferro.Asta 39 536 536 RARO PISTONE A PIETRA FOCAIA Piemonte. canna cilindrico-conica ad anima liscia. batteria impiegante elegante cane conformato a collo di cigno. 85 cm.

meccanicamente L.850-2. nella parte interna punzonata data di manifattura conforme alla canna. in ordine ed in ottime condizioni. modifica d’arsenale accorciato per l’uso della Guardia Nazionale: completo dei fornimenti in ottone. 125 cm. XIX Sec. dal lato opposto interessante marcatura di Reparto ancora ben leggibile. cassa in noce biondo con regolamentari fornimenti in ferro e ottone.Le/di Napoli”.Ra R. il calcio presenta restauri. manca della bacchetta. in dotazione agli Ussari della Guardia Reale: canna ridotta d’arsenale dalla pietra focaia. completa di baionetta a manicotto e ghiera di fabbricazione napoletana. tutti portanti numerosi punzoni di revisione e controllo militari. bacchetta di caricamento assente. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla d’ottone (associata).le/di Napoli”.Asta 39 538 FUCILE DA FANTERIA A PIETRA FOCAIA Reame di Napoli. fornimenti in ferro. sulla cartella firma corsiva “M. canna portante sulla camera di scoppio marca impressa con anno di fabbricazione “1831”.500 540 Prima Sessione 131 . datata 1852 e portante punzone del Controllore Michele Salerno. ampiamente degna di qualificata collezione L.700-2. Stima: € 500-800 539 DA 540 CARABINA CAVALLERIA RIDOTTA Regno delle Due Sicilie. tutti punzonati con numerosi marchi di controllo militari coerenti sulle varie componenti. cassa in noce con appoggio per la guancia sul lato interno della pala del calcio. batteria firmata sulla cartella “M.500 538 539 FUCILE PER GUARDIA NAZIONALE di fucile prussiano. batteria pure trasformata. 147 cm. 96 cm. Piemonte.Von Morenberg . molto rara ed interessante Stima: € 1. XIX Sec.ra R. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni con bella patina antica. rara arma. XIX Sec. 538 Stima: € 1. comunque nel complesso in buone condizioni con onesta patina L.

000 541 542 132 Prima Sessione . completa di fodero in cuoio colorito nero con cappa in ottone.I. in prossimità del luminello legenda incisa “a Lastra”.4. sulla camera di scoppio altre sigle incise. interessantissima arma. lama a yatagan punzonata al tallone con sigla del Controllore Michele Salerno e stessa data.F. la guardia in ferro con uniforme marcatura del I Battaglione. Stima: € 3. punzonata con sigla “6. cassa in legno di noce con regolamentari fornimenti di ottone e ferro. ispirato a coevi modelli spagnoli. manca il puntale. mantiene sulla canna discreta percentuale della brunitura originale.4. databile fra la fine dello “Ancien Regime” ed il periodo di Murat.II”. fine XVIII/inizio XIX Sec./1C. meccanicamente in ordine ed in eccellente stato di conservazione. bacchetta di caricamento in ferro. F 14”. ampiamente degna di importante collezione L. la carabina è accompagnata dalla sua sciabola baionetta con impugnatura gettata in ottone. assolutamente eccezionale per qualità e condizioni ed ampiamente degna di qualificata collezione. indicante la particolarità costruttiva del manufatto. sulla codetta antica di Reparto. canna a due ordini. meccanicamente in ordine eccezionale considerandone l’epoca. “R. al centro della cartella firma della Manifattura Reale di Napoli. corredata di mirino ed alzo a ritto e cursore. conservazione fodero assente. portante al centro della cartella punzone a toppa della Real Fabbrica di Napoli.99”. 78.E. lama a tre filetti. Cacciatori “1. L. batteria a molla indietro. XIX Sec.900-2. ad anima rigata.3. nell’incavo poggia-guancia della pala data impressa “1855”.C.Asta 39 541 CARABINA BAIONETTA DA CACCIATORI CON Regno delle Due Sicilie. 145 cm. sul lato opposto data “1855” e sigla “MS” (Michele Salerno). 125 cm.E. Stima: € 1. batteria alla moderna impiegante cane di particolare conformazione.800 542 RARISSIMO marcatura FUCILE CON BAIONETTA Regno di Napoli. caratterizzata da simile ma non identica marcatura ed in incisa in epoca stato di “R. riportante la medesima marcatura di Reparto. C.500-5. bacchetta di caricamento originale in ferro con testa cilindrico-conica.”. B. da interpretarsi. canna con vitone a camera ristretta sistema Delvigne. cassa in noce con fornimenti d’ottone. il calciolo contrassegnato da marchi attribuenti l’arma al I Btg. magnifica carabina da 32’.Von Morenberg . completo di baionetta a manicotto con bloccaggio tramite incastro su gancio elastico fissato all’apice del fusto.

Asta 39 543 RARO FUCILE TIPO LOVELL DELL’INSORGENZA SICILIANA Sicilia. batteria a molla avanti. Stima: € 1. XIX Sec. 140 cm. al centro della cartella marca impressa col simbolo della Trinacria. L. batteria a pietra focaia tipo Anno IX. sulla camera di scoppio punzone del Banco Prova di Birmingham per armi commerciali. Stima: € 150-250 546 FUCILE DA VOLTEGGIATORI MAZZOCCHI Stato della Chiesa. bacchetta assente. sulla camera di scoppio piccolo marchio con numero “30”. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni con bella patina d’epoca. sulla cartella punzone della Trinacria.500 543 544 546 Prima Sessione 133 . 143 cm. XIX Sec. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. batteria a molla avanti firmata dal fabbricante “Lacy & C°/London”. canna ad anima liscia. in condizioni di ritrovamento “da cantina”.800-2.200 545 FUCILE MOD. da in parassiti corroso mediocri Italia. molto interessante. sul lato interno della pala antica punzonatura attribuente l’arma al 6° Btg. cassa in legno con fornimenti d’ottone. al centro della cartella sigla “GM” del fabbricante Giovanni Mazzocchi.5 cm. completo nella ma parte lignea fortemente dall’ossidazione condizioni L. pure impresso sul legno presso la controcartella .000 544 RARO FUCILE LOVELL SICILIANA Sicilia. 1848 canna ad anima liscia. sulla camera di scoppio punzoni inglesi della prova forzata per armi commerciali. 1848 canna ad anima liscia.300-2. bacchetta di reintegro. 133 cm. molto interessante L. 1842 danneggiato e del metallo. molto raro ed interessante L. DI GIOVANNI Stima: € 1. DELL’INSORGENZA Stima: € 900-1. 139. cassa in faggio con fornimenti d’ottone. simbolo impiegato dal Governo Insurrezionale della Sicilia nel ‘48. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla di legno (antica ma non pertinente). in buone condizioni con gradevole patina d’uso. della Guardia Nazionale.Von Morenberg . cassa in noce con fornimenti di bronzo.

bacchetta di caricamento in ferro. mantiene buona percentuale della laccatura originale. munito di percussore inerziale. sul calciolo aquila zarista. bacchetta di pulizia assente.800 550 134 Prima Sessione . molto inusuale ed interessante. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. tutti punzonati con marchi di controllore e data “1840”. sul calciolo impressa aquila zarista con numero di matricola. 1869 548 Russia. al centro della cartella punzone del fabbricante e data “1840”.5 cm. 145. XIX Sec. calciatura in noce con fornimenti di ferro. assai inusuale ed interessante. bacchetta di caricamento in ferro.Asta 39 547 FUCILE BEAUMONT VITALI Olanda. fornimenti in ottone. cassa in legno di betulla con fornimenti d’ottone. L. RIDOTTO 549 Russia. XIX Sec. canna ad anima liscia trasformata d’arsenale pietra batteria modificata. mantiene l’originaria bacchetta di caricamento in ferro. sulla camera di scoppio numerosi marchi impressi. con mirino ed alzo a tangente. canna portante organi di mira regolamentari. avvitata su breve castello in bronzo contenente blocco otturatore ribaltabile. XIX Sec.200-1. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. L. XIX Sec. culatta mobile completa di otturatore e serbatoio sistema Vitali.500-2. in buono ordine di funzionamento. batteria a molla indietro. 134. cassa in legno di betulla. Stima: € 1.700 550 FUCILE dalla DA FANTERIA focaia. Stima: € 1. 148 cm. sulla camera di scoppio numerose marche e punzoni. trasformazione secondo il metodo elaborato da Karl Krnka del fucile d’ordinanza ad avancarica: canna ad anima rigata con mirino ed alzo a tangente. in buone condizioni con normali segni d’uso MOD. cassa in legno di betulla con fornimenti di bronzo. 547 Stima: € 1. batteria a molla indietro con cane modificato. L. marcata al centro con sigla dell’arsenale e data di produzione “1864”. 1874 Stima: € 500-800 548 FUCILE DA FANTERIA Russia.000 549 FUCILE DA FANTERIA KRNKA MOD.7 cm. molto inusuale ed interessante.Von Morenberg .200-1. tutti punzonati con varie marche di controllo. canna ad anima rigata. punzonata al centro della cartella con sigla dell’arsenale e data “1854”. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni con bella patina d’epoca.

400-3. . sulla camera di scoppio punzone di controllore militare elvetico. 124 cm. 553 Stima: € 2.200 552 FUCILE BERDAN Russia. cassa in legno con fornimenti di ferro.000 554 FUCILE A LUMINELLO Svizzera. batteria a molla avanti.500 554 Prima Sessione 135 . canna con alzo a ritto e cursore (manca il mirino). completo di tutti i fornimenti originali in ferro e della bacchetta di caricamento. XVIII Sec. marcata sulla cartella. 551 Stima: € 700-1. sulla pala ben visibile bollo impresso dell’arsenale zarista. tutte le componenti con numeri di matricola coerenti. canna a due ordini con anelli incisi al cambio. privo di briglia alla martellina. 134.000-1. XIX Sec. MOD. 147 cm. sulla camera di scoppio marchio raffigurante orso passante. 1871 Stima: € 350-500 553 FUCILE CANTONALE DA FANTERIA 552 Svizzera. XIX Sec. sulla cartella marca “VM”. L. meccanicamente in ordine. canna ad anima liscia. canna con mirino ad incastro ed alzo a ritto e cursore scorrevole. presso la controcartella impressi timbri con sigle di controllori. sulla volata lunga scritta del produttore impressa in caratteri cirillici. conserva elevata percentuale della brunitura originale. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. assai breve e conformato a pinna. manca la bacchetta di pulizia. raro in questo stato di conservazione. Stima: € 1. presenti numerosi punzoni di arsenale. cassa in legno di noce. castello supportante meccanica con otturatore girevole scorrevole. accuratamente ripulito ed in eccellenti condizioni considerandone l’epoca. cassa in legno di betulla con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro.7 cm. in buone condizioni con segni d’uso. 143 cm. batteria a pietra focaia con snello cane a collo di cigno e scodellino arcaico.Asta 39 551 FUCILE DA FANTERIA BERDAN II Russia. il calcio di forma squisitamente settecentesca.Von Morenberg . molto interessante L. castello con otturatore girevole scorrevole (manca una vite). simbolo del Cantone di Berna ed altro punzone con croce coronata e falce di luna profondamente impressi. XIX Sec. cassa in noce biondo con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. L. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni.

fabbricante 556 perfettamente leggibili. meccanicamente in ordine.600 556 FUCILE DA CACCIATORI TRASFORMATO A LUMINELLO Svizzera. cassa in noce (danni e piccole mancanze) con appoggio per la guancia.Asta 39 555 FUCILE RIGATO DA CACCIATORI Svizzera. sul fianco sinistro marcatura di matricola ed indicazione del Cantone “Vaud”. sulla camera di scoppio punzoni di controllo elvetici. destinato ad equipaggiare l’esercito della Confederazione.500 557 136 Prima Sessione .5 cm.000-1. XIX Sec. nel complesso in buone condizioni. bacchetta in ferro con battipalla in bronzo. 130.800 557 FUCILE PEABODY Svizzera.Von Morenberg . Stima: € 1. 136. plausibile l’ipotesi passaggio di tali armi dalla Confederazione all’Esercito Sardo. bacchetta di pulizia assente.200-1. batteria a pietra focaia alla moderna.200-1. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. fornimenti in ferro e sagomatura anatomica per la mano impugnante. la camera di scoppio portante punzone del Banco Prova di Liegi. castello supportante meccanica con otturatore oscillante sul fianco azionato sinistro dalla marchi leva del ponticello. dotata di mirino e tacca di mira saldata sulla codetta. dotata di mirino e tacca di mira saldata sulla codetta. ridotta dalla pietra focaia. batteria modificata. calcio ed astina in noce americano con fornimenti di ferro. Stima: € 1. 136 cm. 1830 ca. all’epoca ancora non in grado di supplire autonomamente al proprio armamento L. canna ad anima microrigata. XIX Sec. molto interessante L. Stima: € 1. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. canna ad anima microrigata. cassa in noce con appoggio per la guancia. conserva elevata percentuale della brunitura originale L. canna con mirino ed alzo a tangente. svizzero ma l’impiego di un effettuata metodo 555 soprattutto dell’inconfondibile cane con cresta nervata. meccanicamente in ordine ed alla rende in buone condizioni. non con e piemontese altamente la trasformazione. bacchetta in ferro.5 cm. fornimenti in ferro e sagomatura anatomica per la mano impugnante. mantiene buona percentuale della brunitura originale.

Von Morenberg - Asta 39

558
FUCILE
MOD.

1889

CON BAIONETTA

Svizzera, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a tangente, castello supportante meccanica con tipico otturatore a trazione lineare, inferiormente scatola serbatoio con meccanismo di interruzione della ripetizione; cassa in noce biondo con fornimenti di ferro, meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; completo della baionetta, marcata al tallone dal fabbricante, dotata di fodero in ferro brunito; L. 130 cm.

Stima: € 700-1.000

559
CARABINA MILBANK
Svizzera, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a tangente, castello con otturatore a ribaltamento, portante marchi dello stabilimento S.I.G., cassa in legno di noce con fornimenti di ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, mantiene elevata percentuale della brunitura originale; L. 113,5 cm. A RETROCARICA

558

Stima: € 800-1.000

560
FUCILE VETTERLI
tubolare MOD.

1881
alloggiato all’interno 559

Svizzera, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a tangente, serbatoio coassiale dell’astina, castello in ferro con otturatore girevole scorrevole, calcio ed asta in noce con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, mantiene elevata percentuale della brunitura originale; L. 132,5 cm.

Stima: € 420-600

561
FUCILE
A LUMINELLO DA CADETTO

Svizzera, XIX Sec.
canna ad anima liscia, con mirino e tacca di mira sulla codetta, la camera di scoppio portante punzone del Banco Prova di Liegi e marchi di ispezione; batteria a molla avanti; cassa in noce con fornimenti d’ottone e ferro, bacchetta di caricamento assente; in buone condizioni; non comune ed interessante; L. 108 cm. 560

Stima: € 450-600

562
FUCILE
A LUMINELLO

Turchia, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole, batteria a molla avanti, cassa in noce con fornimenti e bacchetta in ferro, presente antica bretella militare in cuoio nero con fibbia in ferro a scorrimento; di produzione europea e probabilmente impiegato all’epoca della Guerra di Crimea; in buone condizioni; L. 122 cm.

Stima: € 800-1.200
562

Prima Sessione

137

Von Morenberg - Asta 39

563

564

563
TROMBONE
MILITARE A LUMINELLO RIDOTTO

566
FUCILE
A PIETRA FOCAIA

Europa, XIX Sec.
pesante trombone militare del XVIII secolo, probabilmente per uso di marina, trasformato a luminello d’arsenale per prolungarne l’uso: canna in ferro fortemente strombata al vivo di volata; batteria ridotta, impiegante cane di modello francese; cassa in legno di noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; interessante; L. 108,5 cm.

Europa, XVIII Sec.
canna ad anima liscia, sulla camera di scoppio punzone da interpretarsi; batteria impiegante cane a collo di cigno; cassa in faggio con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 140 cm.

Stima: € 900-1.200

Stima: € 1.500-2.200

564
FUCILE
A LUMINELLO DA

567
MOSCHETTO FANTERIA
TIPO DA

GENDARMERIA

1822T

Europa, XIX Sec.
carabina a luminello con fornimenti in ottone, le parti in ferro con forte ossidazione diffusa e danni alla cassa in noce; in condizioni discrete L. 113,5 cm.

Europa, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, batteria modificata, cassa in legno di noce con fornimenti di ferro, bacchetta di caricamento mancante; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; 147 cm.

Stima: € 300-500

Stima: € 1.400-2.000

565
MOSCHETTO
TRASFORMATO A LUMINELLO

568
FUCILE
TRASFORMATO A LUMINELLO

Europa, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, batteria trasformata, cassa in noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro, meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 127,5 cm.

Europa, XIX Sec.
canna ad anima liscia ridotta dalla pietra focaia, batteria modificata, cassa in faggio con fornimenti di ferro e ottone, bacchetta di caricamento in ferro; accuratamente ripulito ed in buone condizioni; L. 111 cm.

Stima: € 700-1.200 138
Prima Sessione

Stima: € 500-800

Von Morenberg - Asta 39

569

570

ARMI DA TIRO 569
RARA CARABINA LECCO
Italia, XIX Sec.
canna di piccolo calibro ad anima rigata, con mirino ad incastro ed alzo a tangente, marcata sulla volata con legenda “acciajo fuso”, sulla camera di scoppio punzoni di verifica con iniziale “L e scudo sabaudo; tipica, ” snella batteria a molla avanti, firmata al centro della cartella “Fab. d’armi Lomb./Lecco”, il cane azionato da raffinata catena di scatto dotata di stecher regolabile, funzionante; cassa in noce con fornimenti di ferro, il calciolo del tipo anatomico, conformato a corna di montone; completa dell’elaborata bacchetta di caricamento con battipalla in bronzo; l’arma è corredata di una baionetta del modello, con lama a tre filetti collegata da gomito ad una basetta alloggiata nel canotto conico saldato lateralmente presso il vivo di volata; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; rara e bellissima carabina, all’epoca ambitissima dall’elite dei reparti di Volontari lombardi al seguito di Garibaldi, interessante tanto per un tiratore che per il serio cultore di armi risorgimentali L. 125,5 cm. TIPO FEDERALE DELLA

FABBRICA D’ARMI

DI

570
CARABINA
DA TIRO E CACCIA DI PELO

Boemia, XVIII Sec.
massiccia canna a sezione ottagonale, lievemente strombata al vivo di volata, di medio calibro ad anima rigata: dotata di mirino e tacca di mira a tangente; firmata sulla camera di scoppio “ Johan Deplan a Prag”; particolare batteria, impiegante inusuale martellina con molla interna; cassa in noce (piccoli restauri) con vano ricavato nella pala del calcio, chiuso da sportello a scorrimento, ed appoggio per la guancia sul lato opposto; fornimenti in ottone sagomati ed incisi a rocailles, la controcartella sbalzata a motivo di vivace scena di caccia al cinghiale; bacchetta in legno con battipalla di corno e cavastracci in ferro; in buone condizioni complessive, molto interessante anche per un tiratore L. 105 cm.

Stima: € 1.250-1.500

Stima: € 2.300-3.000

Prima Sessione

139

Von Morenberg - Asta 39

571
CARABINA
TIPO

FEDERALE

MOD.

1851

CON BAIONETTA

Svizzera, XIX Sec.
pesante canna a due ordini, di piccolo calibro, dotata di mirino ad incastro ed alzo a tangente; elegante batteria a cartella ristretta, il cane, profilato ai bordi da sottili incisioni, azionato da raffinata catena di scatto con stecher regolabile, funzionante; cassa in noce piacevolmente fiammato, con in fornimenti ferro, il e bacchetta del di tipo caricamento calciolo

anatomico, conformato a corna di montone; l’arma è accompagnata da una baionetta del modello (lievemente da adattarsi al canotto saldato sulla canna); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con bella patina d’uso, conserva discreta percentuale della brunitura originale; interessante tanto per il cultore di armi militari che per il tiratore L. 124,5 cm.

Stima: € 1.800-2.300

572
FUCILE DA TIRO SCHELDOGGER
Austria, XIX Sec.
canna a sezione sulla esagonale volata ad anima rigata,firmata “Sebastian A LUMINELLO DI

571

SEBASTIAN

Scheldogger in Salb.”; batteria a molla avanti; pesante calciatura in noce, in parte intagliata a volute, con appoggio per la guancia sul lato interno della pala e ponticello integrale in legno con poggia mano; fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in legno con battipalla di corno; in buone condizioni; interessante L. 117 cm.

Stima: € 1.300-1.800

573
CARABINA
SISTEMA

572

MARTINI

Svizzera, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con mirino ed alzo a tangente, castello in ferro supportante meccanica con otturatore oscillante, il cui moto è comandato dalla leva sita inferiormente dietro il ponticello, calcio con appoggio per la guancia sul lato interno ed astina in noce, fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro, il calciolo del tipo anatomico; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, conserva elevata percentuale della brunitura originale e della laccatura dei legni L. 113 cm.

Stima: € 1.000-1.500
573

140

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

574
PISTOLA
canna A LUMINELLO FIRMATA a sezione ottagonale

MAYER
ad anima

Germania, XIX Sec.
microrigata, di calibro relativamente piccolo, dotata di mirino e tacca di mira; batteria a molla avanti, sobriamente incisa a fiorami e firmata “Mayer” sulla cartella, il cane azionato da raffinata catena di scatto dotata di stecher con vite di regolazione, funzionante; cassa in noce piacevolmente fiammato, con fornimenti di ferro incisi “en suite”; bacchetta di caricamento in legno con battipalla di corno; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, interessante per un tiratore L. 38 cm. molto 575

Stima: € 1.400-1.800

575
PARTICOLARE
pesante PISTOLA DA TIRO A LUMINELLO ottagonale a smontaggio

Francia, XIX Sec.
canna rapido, di piccolo calibro ad anima rigata, dotata di mirino ad incastro, la corrispondente tacca di mira è posizionata sulla codetta; batteria a molla avanti, elegantemente incisa a fiorami; cassa in noce con fornimenti in ferro, il ponticello ornato “en suite” con la cartella e la codetta della canna; bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, con princìpi della rigatura assai ben conservati; per calibro e stato di conservazione particolarmente idonea per un tiratore L. 41 cm. 575

Stima: € 1.000-1.300

576
COPPIA
DI PISTOLE IN CASSETTA coppia di pistole da tiro ad anima microrigata, di piccolo calibro, con batterie a molla avanti, meccanismi di scatto dotati di vite di regolazione, mezze casse in legno con calciolo e ponticello anatomico in ferro; presentate in cassetta di legno foderata di velluto rosso, completa di tutti i suoi accessori; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; interessanti per un tiratore L. 41 cm.

Stima: € 1.000-1.500

576

Prima Sessione

141

Von Morenberg - Asta 39

577

578

PISTOLE 577
PISTOLA
A PIETRA FOCAIA TIPO

578
RIPOLL IMPORTANTE
PISTOLA DA FONDA

Spagna, inizio XVIII Sec.
canna in ferro a due ordini con anelli e decorazione a foglie d’acanto intagliati al cambio, la codetta incisa a rocailles, la camera di scoppio adorna di girali rimessi in oro a niello; batteria alla micheletta in buon ordine di funzionamento, elegantemente incisa ed intagliata a motivi vegetali; cassa in legno di noce, profusamente intagliata a volute di gusto barocco sulla tipica, breve e massiccia impugnatura, lungo il fusto ed attorno all’incassatura della codetta della canna; bellissimi fornimenti in ferro, messi a giorno al traforo, intagliati ed incisi a fiorami e rocailles, la coccia terminante con espressivo mascherone grottesco, i cui occhi sono enfatizzati da rimessi in metallo giallo; sul lato interno, lungo gancio da cintura in ferro, pure in ferro la bacchetta di caricamento, con battipalla tornito a balaustro; in buone condizioni con ricca patina d’epoca; rara ed importante arma, di buona epoca e non comune qualità, da osservarsi con grande interesse L. 34 cm.

Europa del Nord, XVIII Sec.
canna in acciaio con lavorazione damasco assai ben evidente, con accenno di bindella sulla volata e bella decorazione a volute intagliata a bassorilievo sulla camera di scoppio; elegante batteria a pietra focaia “alla moderna”, con snello cane a collo di cigno e scodellino arcaico, privo di briglia alla martellina, adorna di rocailles realizzate per intaglio e firmata “V. Bergen”, attivo a Copenhagen attorno alla metà del XVIII Sec.; cassa in noce piacevolmente fiammato, ornata di decori a bassorilievo a motivi di festoni ed espressiva grottesca sul collo del calcio; fornimenti in argento, la controcartella messa a giorno ed intagliata a rocailles, la coccia terminata da gradevole mascherone; bacchetta in legno (di reintegro) con cavastracci di ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; bellissima arma di superiore qualità, da osservarsi con grande interesse L. 46 cm.

Stima: € 3.000-4.000

Stima: € 2.000-3.000 142
Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

579
PISTOLA
DA FONDA A PIETRA FOCAIA

Italia, XIX Sec.
con bella canna modanata in culatta, linea di mira a fettuccia e marca a toppa “PIS/TOIA” messa ad oro; acciarino a cartella bombata con coda ben intagliata a girale che termina a testa di drago; firma da interpretare, scodellino foderato in ottone; cassa in noce con eleganti fornimenti in ferro riccamente intagliati a fogliame, fiori ed animali mostruosi; appoggio per il pollice con inserto ovale in madreperla (antica modifica da ornamento precedente); bacchetta di integrazione. Arma elegante in condizioni molto buone L. 33 cm. 579

Stima: € 1.200-1.500

579

580
PISTOLA
canna DA FONDA A PIETRA FOCAIA tonda, scolpita al primo terzo

Belgio, XVIII Sec.
(consunzioni), con fettuccia e mirino; piastra tonda gravata; cassa lunga in noce (restauro al bocchino) con fornimenti in ferro scolpiti; contropiastra L. 58 cm. e ponticello parzialmente a traforo; bacchetta in legno di estetica.

Stima: € 900-1.200

581
PISTOLA
A PIETRA FOCAIA DA

UFFICIALE

580

Napoli, inizio XIX Sec.
canna in ferro a due ordini con anelli torniti al cambio, di grosso calibro ad anima liscia; batteria alla micheletta, in buon ordine di funzionamento; massiccia cassa in noce, in parte intagliata e finita a zigrino; fornimenti di ottone incisi, sulla controcartella applicato gancio da cintura in ferro; bacchetta di caricamento in ferro con testa bottonata; in buone condizioni con onesta patina d’epoca, interessante pistola databile all’Era Murattiana o all’inizio della Restaurazione L. 33 cm.

Stima: € 1.000-1.300
581

Prima Sessione

143

Von Morenberg - Asta 39

582
PISTOLA
A PIETRA FOCAIA

Gran Bretagna, XVIII Sec.
canna in ferro a due ordini, sulla camera di scoppio firma “London”, marchio della Prova Forzata, punzone del fabbricante e decorazioni a volute incise; elegante batteria con cane a collo di cigno e scodellino arcaico, privo di briglia alla martellina, la cartella ornata da precisissima e bella incisione di guerriero antico affrontante drago, al di sotto firma dell’azzaliniere “Provincial”, probabilmente artigiano francese trasferitosi in Inghilterra; cassa in legno di quercia (di antico reintegro in corso d’uso) con gli eleganti fornimenti in ferro originali, la controcartella messa a giorno a volute, il ponticello portante incisa raffigurazione di fenice, il calciolo terminato da espressivo mascherone; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; interessante L. 34,5 cm. 582

Stima: € 800-1.200

583
PISTOLA
DA TASCA A PIETRA FOCAIA

Gran Bretagna, inizio XIX Sec.
della tipologia comunemente nota come “box lock”, a semiretrocarica con canna svitabile e cane centrale interno con sicura dorsale a scorrimento; impugnatura in legno finita a zigrino; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; L. 15 cm. 583

Stima: € 420-600

584
PISTOLA
A PIETRA TIPO

RIPOLL

Italia Meridionale o Spagna, inizio XIX Sec.
canna in ferro a due ordini, con anelli torniti al cambio e semplice gioia di bocca; batteria alla micheletta, funzionante; cassa in noce con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 24,5 cm.

Stima: € 500-700

584

585
PISTOLA A PIETRA FOCAIA VINCENZO AURIA
Napoli, inizio XIX Sec.
lunga pistola da fonda, probabilmente di uso militare per un Ufficiale, con canna in ferro a due ordini, di grosso calibro ad anima liscia; la batteria alla micheletta è firmata sulla cartella “Vinc. Auria”; cassa in noce finita a zigrino sull’impugnatura, completa di fornimenti in ottone e bacchetta in ferro; complessivamente in buone condizioni; interessante L. 43 cm. FIRMATA

Stima: € 650-900
585

144

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

586
COPPIA
DI PISTOLE A LUMINELLO IN CASSETTA

Gran Bretagna, XIX Sec.
canne ottagonali in acciaio con lavorazione damasco, ad anima rigata, dotate di mirini ad incastro la cui corrispondente tacca di mira regolabile è posizionata sulla codetta; batterie a molla avanti elegantemente incise a fiorami, portanti al centro della cartella punzone rimesso in oro del fabbricante; casse in noce piacevolmente fiammato, con fornimenti di ferro incisi e bacchette di caricamento in ebano con battipalla d’ottone; predisposte per il montaggio di un calciolo con meccanismo di svincolo a pulsante (la parte lignea di reintegro, forse in corso d’uso); presentate nella loro cassetta di rovere foderata di velluto verde, contenente antichi fondipalle, cacciavite, fiaschetta da polvere in rame e ottone, bacchette di caricamento e pulizia in legno con teste di bronzo, mazzuolo in legno (di probabile reintegro); accuratamente ripulite ed in buone condizioni meccaniche ed estetiche; particolari armi di non comune qualità, molto interessanti anche per un tiratore L. 35,5 cm.

Stima: € 4.000-6.000

Prima Sessione

145

Von Morenberg - Asta 39

587
COPPIA
DI PISTOLE DA DUELLO IN CASSETTA

Gran Bretagna, XIX Sec.
canne ottagonali in acciaio con lavorazione damasco, di grosso calibro ad anima liscia, firmate sulla volata “ Blisset High Holborn London”; bacchette J. di caricamento incernierate; batterie a molla indietro, sobriamente incise a fiorami; calci in noce, con impugnature a manico d’ombrello finite a zigrino; ponticelli in ferro incisi; in ottime condizioni meccaniche ed estetiche, conservano bassa percentuale della bella brunitura originale e pressoché integra la laccatura delle casse; presentate nella cassetta originale di mogano con maniglia e ganci in bronzo, dotata di serratura funzionante e completa di chiave; all’interno del coperchio, etichetta in carta del menzionato fabbricante; divisa in settori rivestiti di panno verde, conservanti gli accessori originali; sono presenti: fondipalle in ferro con numerosi proiettili sferici in piombo, bacchetta in legno con battipalle di bronzo sostituibile con cavastracci, cacciavite e svitaluminelli in ferro con impugnature di ebano, pennellino e scatola porta capsule in avorio, oliatore in peltro e fiaschetta da polvere in rame con dosatore a molla in ottone; l’insieme in ottime condizioni con giusta patina d’epoca; bellissime pistole, davvero rare a trovarsi così complete e in ordine, ampiamente degne di importante collezione L. 38 cm.

Stima: € 3.400-5.000 146
Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

588
COPPIA
DI PISTOLE DA

UFFICIALE
incernierata, di

Belgio, XIX Sec.
canne in ferro a sezione ottagonale con bacchetta di caricamento grosso calibro ad anima rigata; batterie a molla indietro, sobriamente incise a fiorami; casse in noce finite a zigrino sull’impugnatura; fornimenti di ferro incisi, i calcioli corredati di campanelle per il correggiolo; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 34 cm.

Stima: € 1.500-2.000

588

589
COPPIA
DI PISTOLE DA

UFFICIALE

Francia, II Impero
canne in ferro a sezione ottagonale, di grosso calibro ad anima microrigata, a smontaggio rapido per le operazioni di pulizia, corredate di mirino ad incastro con tacca di mira fissa sulla codetta; batterie a molla avanti, già a pietra focaia ed assai ben rimesse alla percussione, montano cani di snella, elegante foggia; casse in noce di rigoroso gusto Impero, finite a zigrino sulle impugnature e corredate di semplici ed eleganti fornimenti lisci in ferro; bacchette di caricamento in fanone di balena, con battipalla in avorio e terminanti l’una con cavastracci in ferro, l’altra con portascovolo; meccanicamente in ordine, con i princìpi della sottile e fittissima rigatura pressoché integri, in buone condizioni estetiche con gradevolissima patina d’epoca; armi di superiore qualità, da osservarsi con grande interesse L. 31,5 cm.

Stima: € 2.300-3.000
589

Prima Sessione

147

Von Morenberg - Asta 39

590
COPPIA
DI PISTOLE DA

UFFICIALE

Napoli, XIX Sec.
canne a due ordini con anelli torniti al cambio, di grosso calibro ad anima liscia; trasformate alla percussione dalla pietra focaia; sulla camera di scoppio punzone a toppa con legenda “Spagna”, tre gruppi di gigli e simbolo di monte crocettato; batterie alla micheletta modificate (i cani con segni di riparazioni); casse in noce finite a zigrino sull’impugnatura e complete di fornimenti d’ottone, le controcartelle zoomorfe sagomate ed incise a motivo di drago; bacchette di caricamento in ferro con teste tornite e battipalla bottonati; in buone condizioni salvo quanto esposto, conservano discreta percentuale della brunitura originale; molto interessanti L. 34,5 cm.

Stima: € 1.250-1.700

590

591
PARTICOLARE
PISTOLA-CARABINA DI

RIGBY

Irlanda, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale in acciaio damasco, ad anima rigata, portante sulla volata firma dell’Armaiuolo Rigby di Dublino, corredata di mirino ad incastro la cui corrispondente tacca di mira regolabile è posizionata sulla codetta, appesantita con massiccia bindella inferiore e trattenente bacchetta di caricamento in legno con battipalla di corno; batteria a molla indietro, firmata ed incisa a volute vegetali; cassa in noce piacevolmente fiammato, con tipica impugnatura a sega, di squisito gusto britannico ed eleganti fornimenti di ferro incisi; l’arma è corredata di calciolo staccabile in noce con particolari di ferro, anch’essi incisi e firmati dall’Armaiuolo; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, bella ed interessante arma di qualità e tipologia assolutamente non comuni L. (totale) 71 cm. 591

Stima: € 2.500-3.500
591

148

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

592
PARTICOLARE
VIAGGIO COPPIA DI PISTOLE DA

Gran Bretagna, XIX Sec.
canne ottagonali in acciaio con lavorazione damasco, di grosso calibro ad anima liscia, appesantite da massiccia bindella inferiore con bacchetta di caricamento incernierata, firmate sulla volata “ Beattie, 205 Regent Street, J. London”; castelli in ferro incisi a fiorami, i cani dotati di sicura a scorrimento, sul lato opposto ganci da cintura trattenuti da viti; impugnature in noce, i calcioli di ferro, incisi a fiorami, corredati di sportellino a molla per l’accesso a vano porta capsule; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, conservano elevata percentuale della bella brunitura color cioccolato delle canne L. 27,2 cm.

Stima: € 1.400-1.700

592

593
PARTICOLARE
COPPIA DI PISTOLE

Spagna, XIX Sec.
canne in ferro con semplice gioia di bocca, ad anima liscia di grosso calibro, adorne di incisioni a fiorami ed elaborate firme del fabbricante “En Eibar/Por Ygnasio Beistegi/Ano 1833” rimesse in oro; batterie a molla avanti, sobriamente incise a fiorami, i cani zoomorfi intagliati a motivo di protomi ferine; casse in noce con fornimenti di ferro incisi, le impugnature finite a zigrino; semplici bacchette di caricamento in legno (forse di antico reintegro); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; interessanti L. 31 cm.

Stima: € 1.800-2.500
593

Prima Sessione

149

Von Morenberg - Asta 39

594
PARTICOLARE UFFICIALE
COPPIA DI PISTOLE DA

Napoli?, XIX Sec.
massicce canne in ferro, spigolate sulla camera di scoppio e la volata e lievemente strombate al vivo, di grosso calibro ed inusualmente nate l’una ad anima liscia e l’altra microrigata; batterie a molla indietro, sobriamente incise a fiorami; casse in noce con terminali di corno bruno (danni e mancanze), complete dei fornimenti in argentone; bacchette di caricamento in ferro con testa bottonata; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni complessive, assai incrementabili con facile intervento; molto interessanti L. 36 cm.

Stima: € 600-1.000

594

595
PARTICOLARE
PISTOLA DA

UFFICIALE

Francia, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, di grosso calibro ad anima microrigata, dotata di mirino ed alzo a fogliette abbattibili, sulla volata scritta rimessa in oro “Canon Tordu”; batteria a molla avanti, il cane inciso a motivo di drago e cornucopia, la cartella firmata al centro “Duchamp a Lyon”; catena di scatto dotata di vite di regolazione della sensibilità; cassa in noce con fornimenti di ferro elegantemente incisi, il calciolo intagliato a motivo di espressivo volto muliebre, il collo del calcio portante piccolo scudetto in oro con stemma araldico e motto incisi “Patrie Religion”; bacchetta in fanone di balena con battipalla e cavastracci di ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; bella pistola di superiore qualità, certamente appartenuta a personalità di alto rango L. 31,5 cm.

Stima: € 1.400-2.400
595

150

Prima Sessione

cassa in noce con fornimenti d’ottone. 596 A LUMINELLO DI Stima: € 1. XIX Sec. il cane elegantemente sagomato.5 cm. sulla camera di scoppio punzone a toppa della Real Fabbrica di Napoli accompagnato da marche a forma di fiore stilizzato e volute incise già rimessi in oro (minute tracce permanenti). 30.5 cm. l’arma conserva discreta percentuale della brunitura originale e della laccatura del calcio L. Mazza”. al centro della cartella firma “S. interessante L. il cane zoomorfo sapientemente intagliato a motivo di protome ferina. canna in ferro a due ordini con anelli e foglie d’acanto incise al cambio. cassa in noce biondo con fornimenti d’ottone. bella batteria a molla avanti sobriamente incisa a volute. bacchetta di caricamento in ferro. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni complessive. con fornimenti in ottone e bacchetta di caricamento in legno con battipalla d’ottone. batteria a molla indietro incisa a fiorami. lievemente strombata al vivo di volata. il portaluminello è dotato di particolare dispositivo di sicurezza consistente in leveraggio incernierato che intercetta la corsa del cane impedendone l’abbattimento completo sulla capsula. batteria a luminello “alla moda”. all’armamento la sicura si disinserisce automaticamente spinta da una sottile molla antagonista. bacchetta di caricamento in ferro. 597 Stima: € 300-500 598 PISTOLA DA UFFICIALE Napoli.000-1. Stima: € 250-400 598 Prima Sessione 151 . meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. canna a due ordini con anelli torniti al cambio. di grosso calibro ad anima liscia. 41 cm. canna a due ordini con anelli al cambio.500 596 597 PISTOLA DA UFFICIALE Napoli? XIX Sec. cassa in noce in parte intagliata e finita a zigrino.Asta 39 596 PARTICOLARE PISTOLA SALVATORE MAZZA Napoli. in condizioni discrete L.Von Morenberg . 1850 ca. di grosso calibro ad anima liscia. 32. di grosso calibro ad anima liscia.

XIX Sec. fornimenti di ferro e bacchetta in legno con battipalla di corno e cavastracci in ferro. L. impugnatura in legno. già svitabile. Stima: € 130-170 152 Prima Sessione Stima: € 220-300 . trasformata a luminello. XIX Sec. canna in ferro a sezione ottagonale. box-lock ristretto con grilletti fissi a ponticello. XVIII e XIX Sec. castello con cane centrale interno. impugnatura in legno. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. calcio quadro. L. arcuato in noce. di grosso calibro ad anima liscia. XIX Sec. canna ottagonale. svitabile. castello in ferro inciso a volute. canna in ferro ad anima liscia. L. batteria ridotta. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni complessive L. canne tonde giustapposte. lunga canna ottagonale. ad anima liscia. Gran Bretagna. A LUMINELLO Stima: € 800-1. ornata a volute niellate in oro. con cane laterale (segni di riparazioni) e grilletto a scomparsa. batteria a molla indietro. castello in ferro con cane interno e grilletto a scomparsa. firmata al centro della cartella “Angelo Bini”. 34 cm. L. 604 MAZZAGATTO Italia. in patina buone condizioni. 600 PISTOLA TRASFORMATA A LUMINELLO Stima: € 60-80 Brescia.Von Morenberg . impugnatura in legno. 28 cm. accuratamente ripulita ed in buone condizioni. il calciolo corredato di sportellino a molla accedente a piccolo vano porta capsule. complessivamente in buone condizioni. impugnatura tonda in noce. 17 cm. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. Belgio. 20 cm.000 Stima: € 50-80 601 MAZZAGATTO A LUMINELLO 605 MAZZAGATTO DA STIVALE A SEMIRETROCARICA Europa. XIX Sec. sul fianco sinistro presente breve gancio da cintura in ferro. box-lock con ponticello fisso. sobriamente incisa a fiorami.5 cm. cassa in noce biondo con fornimenti d’alpacca. 30 cm. svitabile per le operazioni di caricamento a semiretrocarica. canna tonda. XIX Sec. Stima: € 50-80 603 MAZZAGATTO A LUMINELLO Stima: € 300-400 Europa. L. marcato. il calciolo d’alpacca con sportellino a mascherone per l’accesso a piccolo vano porta capsule. canna in acciaio con lavorazione damasco. L. completa di bacchetta di caricamento in ferro. XIX Sec. cassa in noce decorata con rimessi in filo d’argento. 21. 14 cm.Asta 39 600 599 605 599 PISTOLA DA VIAGGIO A LUMINELLO 602 MAZZAGATTO A LUMINELLO Belgio.

35 cm. in condizioni abbastanza buone L. XIX Sec. XIX Sec. cassa in noce finita a zigrino. 32 cm. batteria alla micheletta ridotta. 21 cm. XIX Sec.semplice gioia di bocca. batteria a molla indietro. batteria alla micheletta trasformata. decorazione a motivo di gigli incisi sulle sfaccettature di culatta. canna in ferro. canna in ferro a due ordini. canna in ferro a due ordini. batteria alla micheletta. cassa in legno con fornimenti di ferro. forse accorciata in corso d’uso. accuratamente ripulita ed in buone condizioni L. di grosso calibro ad anima liscia. con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. cassa in legno con fornimenti d’ottone e bacchetta in ferro. di grosso calibro ad anima liscia. di grosso calibro ad anima liscia. canna in bronzo a due ordini con anelli incisi al cambio. canna in ferro a due ordini con anelli torniti al cambio. ridotta dalla pietra focaia. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. XIX Sec. batteria a molla indietro. Napoli. cassa in noce biondo con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro. in buone condizioni L. Stima: € 80-120 Stima: € 500-700 Prima Sessione 153 . 30 cm. 24 cm. Stima: € 130-170 Stima: € 220-300 608 PISTOLA A LUMINELLO 611 PISTOLA A LUMINELLO RIDOTTA Europa. Stima: € 300-400 Stima: € 340-400 607 PISTOLA A LUMINELLO 610 PISTOLA A LUMINELLO Napoli. cassa in noce con ponticello e bacchetta di caricamento in ferro. canna in ferro. bacchetta in ferro con battipalla d’ottone. Europa. di grosso calibro ad anima liscia. batteria alla micheletta trasformata. Napoli. trasformata dalla pietra focaia.Von Morenberg . nel complesso in buone condizioni L. XIX Sec. 25 cm. in condizioni discrete L.Asta 39 606 609 610 611 606 PISTOLA A LUMINELLO 609 PISTOLA A LUMINELLO Napoli. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. XIX Sec.

batterie a molla indietro. 616 DA FONDA A LUMINELLO RIDOTTA a due canne sovrapposte.400 Stima: € 220-300 154 Prima Sessione . molla del cane danneggiata). L. 33 cm. metà XIX Sec. XIX Sec. fiori e croce cristiana sulla linea di mira. sul fianco sinistro alloggiata baionetta a sezione triangolare. basculanti per le operazioni di caricamento. 50 cm. con canna tonda strombata in damasco a torcione con bocca modanata e resti di decoro a foglie. cassa in noce con fornimenti d’alpacca. batteria “box-lock” con sicura scorrevole. 614 A LUMINELLO CON BAIONETTA A SCATTO 615 PISTOLA Francia. in condizioni abbastanza buone. L. in condizioni nel complesso buone salvo quanto esposto. Stima: € 1. 28 cm.Asta 39 612 613 612 PISTOLA Europa. impugnatura in noce con calciolo d’alpacca. cassa in legno con fornimenti d’ottone. XIX Sec. cassa in noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro. con cani centrali e grilletti a scomparsa. castello in ferro inciso a fiorami. incisa a fiorami. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. caricata da robusta molla a lamina ed azionabile tramite pulsante di svincolo. castello in ferro con cani interni. 32 cm. Arma di foggia interessante. Stima: € 200-300 Stima: € 600-800 613 PISTOLA A LUMINELLO DA VIAGGIO 616 PISTOLA A DUE CANNE A LUMINELLO Italia. Europa. ornate da semplici incisioni. fra loro unite da robusta bindella e montate su blocchetto gettato in bronzo portante i luminelli. 33 cm. L. in buone condizioni salvo quanto riportato. calcio in noce scolpito a volute. castello inciso a trofei militari. accuratamente ripulita. corredato di calciolo in ferro inciso. in condizioni abbastanza buone. XIX Sec. 19 cm. non comune ed interessante. sulla camera di scoppio punzone del fabbricante.000-1. XIX Sec. impugnatura in noce intagliato a spigature (fratture riparate a colla). L. canna a sezione ottagonale. trasformata a luminello nell’Ottocento: canna in ferro con semplici decorazioni a niello d’argento.Von Morenberg . bacchetta pure in ferro con testa a balaustro. 614 PISTOLA DA VIAGGIO canne a sezione ottagonale ad anima rigata. Europa. batteria incisa a fiorami (cane con rottura. L. bacchetta in legno con battipalla metallico. di grosso calibro ad anima liscia. Stima: € 100-150 617 PISTOLA A CANNE GIUSTAPPOSTE Stima: € 450-700 Belgio. all’interno inserita bacchetta di caricamento in ferro. pistola da fonda del XVIII Sec. batteria a molla avanti. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. XIX Sec. di grosso calibro ad anima liscia. canne giustapposte. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla d’ottone. coccia in ferro intagliato. L.

è corredato di leva-ponticello ato in ferro provocante il moto verticale di un elevatore ed il contemporaneo movimento mporaneo lineare dell’otturatore. in alpacca con astello. privo di estrattore poichè vo previsto per munizione autopropulsa. canna a sezione ottagonale. coassiale e al centro è collocato o serbatoio tubolare contenente molla a spirale per l’avanzamento rale delle cartucce. tti databile al 1872. l’innesco delle medesime è provocato dall’abbattimento cato del cane sulla testa di uno spillo percussore fuoriuscente dalla parte posteriore dell’otturatore.000-7. pistola sistema Venditti della prima serie. Stima: € 5. per aricamento complessivi 26 colpi di autonomia.A” (Torre e Annunziata). il telaio dell’impugnatura è corredato pugnatura di campanella in ferro per il correggiolo. il castello. su entrambi i fianchi due tubi ambi supplementari scorrevoli destinati a contenere i cartucce di riserva per alimentare il vero er e proprio caricatore accostandoli alla sua imboccatura. previa rotazione del blocchetto azione investito sulla volata. cartelle in ferro. o meccanicamente in ordine rdine ed in buone condizioni.000 Prima Sessione 155 .Von Morenberg .Asta 39 618 RARISSIMA MODELLO PISTOLA SISTEMA STEMA VENDITTI I Italia. iscrizione che caratterizza le primissime pistole. impiegante proiettili-razzo piegante autopropulsi e corredata data di un serbatoio centrale con ripetizione a leva più due tubi e laterali di stivaggio e caricamento rapido. costruite ime prima della registrazione del brevetto. inciso a fiorami e portante punzone del fabbricante con sigla “T. per la sua ma grande rarità degna di collocazione museale o ollocazione comunque di importante collezione L. 31 cm. interessantissima arma. XIX Sec. guance in noce trattenute da vite passante. firmata sulla volata “Sistema Venditti” con punzone.

in buone condizioni Stima: € 450-700 Stima: € 100-130 156 Prima Sessione . cassa in noce (piccole mancanze). canne con lavorazione a torcione. XIX Sec. canna e telaio portano punzoni del Banco Prova di Liegi del periodo. guance di legno finite al centro a zigrino. castello in bronzo con cartelle di ferro. da ruotarsi in senso orario. fra loro unite da bassa bindella. del tipo a semiretrocarica. dotato di leva-ponticello la cui rotazione provoca il moto verticale dell’elevatore ed il contemporaneo movimento lineare dell’otturatore. in condizioni abbastanza buone. dotata di serbatoio coassiale contenente molla a spirale per l’avanzamento dei colpi e comprimibile a mano per il riempimento entro il blocchetto investito sulla volata. completa dei fornimenti in alpacca. la percussione avviene per effetto dell’abbattimento del cane sulla testa di un percussore fuoriuscente dal retro dell’otturatore. Belgio. L. XIX Sec. canna rotante per le operazioni di caricamento. pistola monocolpo. con cani centrali. batterie a molla avanti con cani zoomorfi. 15 cm e 18 cm. assai poco frequente sul mercato amatoriale ed adeguata ad importante collezione. in condizioni nel complesso Stima: € 2. finita a zigrino sull’impugnatura. il ponte anteriore porta duplice marchio impresso di scudo sabaudo coronato (mancante della vite di ritegno al centro). il telaio dell’impugnatura porta campanella in ferro per il correggiolo. L. seconda e definitiva versione della pistola Venditti. interessante e rara arma. Stima: € 100-150 622 LOTTO DI DUE PISTOLE A SPILLO Europa. 30 cm. pistola a due canne giustapposte con grilletti a scomparsa. castello in ferro inciso a fiorami. in patina ed in buone condizioni L. L. 33 cm. XIX Sec. sostituito da una più convenzionale cartuccia a percussione centrale con bossolo in rame. Belgio. inoltre. accuratamente ripulita ed in buone condizioni. Stima: € 40-70 623 PISTOLA A DUE CANNE GIUSTAPPOSTE Italia.400-3. 30 cm. portante punzone del Banco Prova di Liegi del periodo. sulla volata iscrizione “Venditti & C. lunga complessivamente mm 15.400 620 PISTOLA FLOBERT MONOCOLPO buone. trattenute da vite passante. bacchetta di caricamento in legno con battipalla di corno. canne in acciaio con lavorazione damasco. impugnatura in radica con calciolo dotato di coperchietto a molla per accesso a vano portacapsule. XIX Sec. il calciolo con sportellino a molla per l’accesso a vano porta capsule. canna in ferro a sezione ottagonale. inciso a fiorami.Von Morenberg . in origine svitabili per le operazioni di caricamento. castello con meccanica a singola azione.Asta 39 619 619 RARA PISTOLA SISTEMA VENDITTI II 621 TIPO PISTOLA A DUE CANNE SOVRAPPOSTE Italia. Lancusi”. marchio impiegato dal luglio 1875 a fine produzione. XIX Sec. sempre ispirata alla Volcanic statunitense per estetica ed organizzazione meccanica ma non più impiegante il proiettile-razzo. guancine in legno.

pur con segni di intenso uso. cacciavite e svitaluminelli in ferro con impugnature d’ebano.000-3. in particolare l’esemplare secondo della coppia. una serie di antichi luminelli di ricambio e varie capsule da innesco. i numeri sono distanziati di tre unità l’una dall’altra. sobriamente adorne di fiorami nel pretto gusto britannico e corredate di impugnature in noce finite a zigrino (piccole mancanze ad una delle due). XIX Sec. particolarmente rare poiché nate e rimaste insieme. Imhert a Marseille”. firmati sul ponte del castello e sui fianchi dal fabbricante Deane Adams di Londra. non tiene però bene la monta in singola azione per consunzione del dente di scatto.000 625 RIVOLTELLA TIPO ADAMS IN CASSETTA Belgio. sul fianco sinistro imperniata leva calcatoio. L. la meccanica. meccanicamente in ordine ed in condizioni nel complesso molto buone.000 625 Prima Sessione 157 . l’insieme in buone condizioni.000-3. a telaio chiuso e singola e doppia azione. i calcioli in ferro con campanelle corredati di sportellino incernierato accedente a piccolo vano porta capsule. conservano. con normali segni d’uso ed affascinante. coppia di revolvers ad avancarica dal tamburo brevetto Adams. XIX Sec. in buone condizioni con bassa percentuale della brunitura originale.Asta 39 REVOLVER 624 RARA COPPIA DI RIVOLTELLE AD AVANCARICA Gran Bretagna. con indicazione del brevetto e sua data “1851”. inequivocabile patina d’epoca. Stima: € 2. in quercia con l’interno diviso a settori rivestiti di panno verde. entrambe matricolate.Von Morenberg . è adeguato a collezionista esigente. particolari pistole da prestigioso fabbricante. sobriamente inciso a fiorami e marcato sul castello “Adams Patent”. priva di giuochi e con ottimo “timing” del tamburo. sulla faccia superiore della canna ottagonale incisione aggiunta in epoca dal rivenditore francese “Fni par L. completa di tutti gli accessori: fiaschetta da polvere in ottone. 30 cm. calcio in noce finito a zigrino con calciolo di ferro inciso. 624 Stima: € 2. 20 cm. fondipalle in ferro. bacchetta di pulizia in legno con tre testine intercambiabili di bronzo. il bauletto porta incassato sul coperchio scudetto in ottone portante inciso nome dell’antico proprietario con corona ducale ed è completo di chiave originale. presentata nella cassetta originale di gusto inglese. a sola doppia azione con telaio chiuso. discreta percentuale della bella brunitura originale. in condizioni di eccezionale completezza. piccolo revolver “cap and ball” sistema Adams. il tamburo a cinque camere portante marca del Banco Prova di Liegi del periodo. L.

molto interessante L. revolver ad avancarica dal tamburo tipo Colt Navy. Stima: € 420-600 628 158 Prima Sessione . conserva discreta percentuale della bella brunitura originale. funzionante.Asta 39 626 RIVOLTELLA ADAMS AD AVANCARICA SISTEMA Belgio. tipico della produzione ufficiale belga su licenza. XIX Sec. di produzione britannica probabilmente per il mercato americano.400 627 PARTICOLARE RIVOLTELLA AD AVANCARICA Belgio. 627 626 Stima: € 1. bellissima e rara arma. portante punzoni del Banco Prova di Liegi del periodo. meritevole di attento studio. massiccia rivoltella pepperbox su modello Allin. l’eccellente stato di conservazione la rende particolarmente idonea anche ad un tiratore L. tenute da vite passante. sul fianco sinistro imperniata leva calcatoio.Von Morenberg . guance in noce finite a zigrino. 21 cm. le camere di scoppio portanti punzoni del Banco Prova di Birmingham del periodo. se ne discosta per il calcio arrotondato ed il telaio dell’impugnatura in ferro. 31 cm. contrassegnato sulla volata dal marchio “Colt/Patent”. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. sul fianco sinistro del massello della canna applicata in epoca targhetta d’argento portante leggenda incisa “Dono dei Carabinieri/d’Intra”. il calciolo in ferro corredato di campanella per il correggiolo.5 cm. il tamburo a sei camere. calcio in legno finito a zigrino.ricordante da presso nelle linee generali e nell’organizzazione meccanica il modello 1851. è inciso con scena venatoria. con matricole coerenti su tutte le componenti. ripulita ed in buone condizioni con segni d’uso L. conserva tracce della brunitura originale. il tamburo a cinque camere punzonato con marca del Banco Prova di Liegi del periodo. in ottime condizioni meccaniche ed estetiche. 32. castello in ferro con guance di noce tenute da vite passante.000-1. XIX Sec. XIX Sec. Stima: € 1. di grosso calibro a sola doppia azione.200-1. classico revolver “cap and ball” di stile inglese a telaio chiuso.500 628 PEPPERBOX TIPO ALLIN Gran Bretagna. legata per la sua antica scritta dedicatoria alle vicende del nostro Risorgimento. marcato sul castello “Adams Patent”.

il blocchetto posteriore.5 e 28 cm. 18 e 24. grilletto ad anello. tracce di nichelatura d’origine (piastrina smontaggio mancante). marcata sulla volata “CAP SYSTEM MANUFACTURED BY CLEMENT”. 642 LOTTO DI DUE REVOLVERS A PERCUSSIONE CENTRALE Europa. 18. in condizioni discrete L. L. meccanica a posto. castello supportante meccanica a sola singola azione. in condizioni nel complesso buone. Stima: € 150-200 Stima: € 40-60 Prima Sessione 159 . in buone condizioni generali. meccanica a singola e doppia azione.tè”. L. revolver a telaio aperto con tamburo fisso. calcio in noce con telaio di ferro. tamburo liscio. buone condizioni generali. Stima: € 110-180 Stima: € 150-220 630 RIVOLTELLA TIPO 636 COLT NAVY DI CLEMENT LOTTO DI 4 RIVOLTELLE A SPILLO Belgio. L. XIX Sec. l’altro a cane esterno. prolungantesi posteriormente a formare ponte superiore del castello.5 cm. Stima: € 40-70 634 LOTTO DI DUE REVOLVER A SPILLO Stima: € 80-130 Belgio. 20 e 20 cm. pur con i segni di lungo ed intenso uso. altro a castello aperto. 10. grilletto pieghevole. difetto all’azione L. 641 LOTTO DI DUE REVOLVER A PERCUSSIONE Belgio. tamburo a sei camere con resti di incisione. XIX Sec. L. in patina. impugnatura a guance di noce finite a zigrino. XIX Sec. L. XIX Sec. con sportello di caricamento laterale e tamburo a sei colpi. grilletto pieghevole. XIX Sec. MEYERS assieme.Asta 39 629 REVOLVER A PERCUSSIONE 635 LOTTO DI DUE REVOLVER A SPILLO Germania. grilletto pieghevole. 9 mm e 7. XIX Sec. cane interno. Stima: € 80-130 637 DUE RIVOLTELLE A SPILLO Stima: € 190-300 Belgio. 28 cm. 28. interessante. in condizioni mediocri. XIX Sec. 19. canna ottagonale. L. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. conserva discreta percentuale della brunitura originale. in patina. l’altra a castello aperto. grilletto pieghevole. a castello aperto. canna a sezione ottagonale ad anima rigata. firmato “Meyers /Breveté”. castello aperto. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. condizioni ottime. canna tonda in ferro. Belgio. grilletto fisso con ponticello. 632 REVOLVER A SPILLO revolver a spillo e pistola ad avancarica a luminello. guancette in noce lisce. in patina. buone condizioni. con guance lisce in legno. uno con canna ottagonale. 633 RIVOLTELLA A SPILLO Stima: € 80-130 Belgio. guancette in ebano. meccanica a posto. raramente riscontrabile su altre armi a spillo. Lefaucheux Inv. meccanica a singola e doppia azione.5 cm. 14 e 15 cm. classici velodog. Stima: € 50-80 640 LOTTO DI DUE REVOLVER A PERCUSSIONE Stima: € 50-80 Belgio.5 cm. guancette in noce.5 e 23 cm.5 mm. a castello aperto e tamburo fisso. soluzione in verità assai bizzarra e scomoda. meccanica in doppia azione a posto. meccanica in ordine. grilletto pieghevole e guance in noce lisce. Br. L. L. L. quattro rivoltelle a spillo di varie misure. 24 cm. 12. guancette di ebanite 631 PARTICOLARE RIVOLTELLA A SPILLO intagliate a volute. uno a castello chiuso. meccanica perfetta. Belgio. in condizioni mediocri. L. revolver di analoga tipologia. tamburo liscio. nichelato. XIX Sec.5 e 20 cm. entrambi incompleti. XIX Sec. canna ottagonale. 31. guancette in legno (rifatte). XIX Sec. lunga canna ottagonale. a posto. uno con cane interno. tipo “mazzagatto”. canna marcata “E. Stima: € 90-140 Stima: € 200-300 639 LOTTO DI UN MAZZAGATTO E UN REVOLVER A LUMINELLO Europa. XIX Sec. con sportello di caricamento laterale. Stima: € 140-200 638 LOTTO DI DUE REVOLVER A SPILLO Belgio. sportello di caricamento laterale. L. una a castello aperto. piccolo revolver a castello chiuso. resti di brunitura. guancette in noce. da revisionarsi. l’estrattore è posizionato in testa al fusto di rotazione del cilindro e necessita per l’impiego della rimozione di quest’ultimo dalla sua sede.5 cm. supportante meccanica a singola e doppia azione. coccia con portacampanella (bacchetta mancante). grilletto pieghevole.5 e 26 cm. XIX Sec. on. Belgio. con leva-calcatoio coassiale. guancette in noce. che è in ferro inciso a fiorami. marcato “CLEMENT ARMS C°”. da 15 a 27. altro con canna tonda.Von Morenberg . guancette in ebano. XIX Sec. Belgio. in cal. 26. grilletto pieghevole.5 cm. in condizioni discrete. XIX Sec.

Asta 39 160 Prima Sessione .Von Morenberg .

800 Prima Sessione 161 . è da considerarsi forse il più raro fra i Winchester a leva L. sulla volata traccia delle scritte di fabbrica. sul fianco sinistro della pala ben leggibile il cartiglio dell’ispettore militare responsabile dei lavori di modifica. assai surdimensionato rispetto al ‘73.300-1. MOD. XIX Sec. canna a sezione cilindrica da 22’. conservante l’originario sistema di innesco a nastro.500-2. l’alimentazione avviene dal serbatoio tubolare sito sotto la canna in posizione coassiale. 1859 “CONVERTED” Stati Uniti.Von Morenberg . trasformazione d’arsenale al calibro 52/70 centerfire. i numerosi marchi e matricole aggiuntive impressi testimoniano per l’impiego da parte di un Corpo di Polizia o Milizia: fra i tanti che se ne dotarono il più famoso è certo quello della Polizia a Cavallo del Nord Ovest canadese. Stima: € 1. prodotto nelle varie configurazioni in soli 63871 esemplari. effettuata per conto del Governo dalla Sharps Manufacturing Company nel 1867: canna di nuova fabbricazione. corredata di mirino e di alzo a ritto e cursore scorrevole.Asta 39 643 644 ARMI AMERICANE 643 WINCHESTER MOD. in ottime condizioni meccaniche ed estetiche. portante sigla “DFC”. batteria a molla indietro. meccanicamente in ordine. sostituito da un percussore. calcio ed astina in noce americano con fornimenti di ferro. calcio ed astina in noce americano con fornimenti di ferro. venne concepito per l’impiego di cartucce di elevata potenza (dal 40/60 al 50/95). modificato per l’uso della cartuccia metallica tramite eliminazione del luminello. conserva buona percentuale della finitura originale e pressoché integre tutte le scritte ed i marchi impressi sulle componenti metalliche. portante mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore. 99 cm. con numerosi riarsenalaggi e ribruniture che hanno attenuato le scritte. castello con otturatore a blocco cadente azionato dalla leva-ponticello. ed introduzione di un robusto estrattore a lamina.5 cm. castello supportante meccanica con otturatore a scorrimento lineare ed elevatore mossi dalla leva ponticello inferiore.000 Stima: € 1. presenta i segni di un lungo e rude impiego. comunque presenti. 107. l’arma. XIX Sec. molto interessante L. 1876 644 CARBINE CARABINA SHARPS Stati Uniti. Il modello 1876. a tre princìpi.

1879 Stati Uniti. interessante L. castello con otturatore a ribaltamento. la cartella contenente al suo interno lo speciale meccanismo di innesco funzionante tramite avanzamento di un nastro in carta supportante pastiglie di fulminato. cassa in noce americano con fornimenti di ferro. poteva comunque impiegare anche le ordinarie capsule metalliche.Asta 39 645 FUCILE SPRINGFIELD “TRAPDOOR”MOD. 646 Stima: € 1. accuratamente ripulita ed in buone condizioni. calcio ed astina in noce americano con fornimenti di ferro.400 645 646 CARABINA SHARPS NEW MODEL 1863 Stati Uniti. XIX Sec. Stima: € 1. castello con otturatore rotante e cane. 99 cm. pressoché imperdibile per il cultore di armi americane L.5 cm. portante mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore.000-1. calcio ed astina in noce americano con fornimenti e bacchetta di pulizia in ferro. 1878 Stati Uniti. in buone condizioni L.200 647 162 Prima Sessione . XIX Sec. canna con mirino a cresta ed alzo a ritto e cursore scorrevole. bacchetta di pulizia mancante. una delle più tipiche e famose carabine della Cavalleria Unionista durante la Guerra Civile.500-2. sulla camera di scoppio punzoni di controllo militare. la codetta superiore recante marchi ben leggibili dello stabilimento Remington di Ilion. XIX Sec. 131. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. castello in ferro con otturatore a blocco cadente azionato dalla rotazione della leva-ponticello inferiore. sparante cartucce con involucro di carta combustibile. l’arma.Von Morenberg . canna in ferro ad anima rigata. 130. canna con mirino ed alzo a ritto e cursore scorrevole. 646 Stima: € 800-1. sulla sfaccettatura posteriore indicazione del modello.5 cm.000 647 FUCILE REMINGTON ROLLING BLOCK ARGENTINO MOD. batteria marcata sulla cartella con aquila americana e sigla “US/SPRINGFIELD”. batteria a molla indietro.

ben visibile presso la controcartella il punzone del controllore. 648 Stima: € 1. non comune ed interessante L.100-1.5 cm. effettuata dalla fabbrica Colt.300 650 FUCILE COLT TRASFORMATO A LUMINELLO SISTEMA Stati Uniti. 146 cm.Von Morenberg . cassa in noce americano con fornimenti e bacchetta di ferro. sul fianco sinistro ancora ben visibili i punzoni del controllore militare. cassa in noce americano con fornimenti di ferro. sulla camera di scoppio numerosi punzoni di controllo. canna ad anima liscia.600 649 FUCILE MOD. cassa in noce americano con fornimenti di ferro. batteria ridotta. al centro della cartella aquila americana con sigla “US”. canna ad anima rigata. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. XIX Sec. sulla codetta punzone dell’arsenale di Springfield e data “1838”. 1854 canna ridotta d’arsenale dalla pietra focaia.100-1. la cartella marcata con aquila americana. una discreta quantità di tali armi furono pure vendute al Piemonte. con mirino saldato sul bocchino ed alzo a tangente. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. marcata al centro della cartella con aquila americana e sigla “US”. batteria trasformata. molto interessante L. sulla camera di scoppio punzoni di verifica militare statunitense.600 650 Prima Sessione 163 . 147 cm. trasformazione effettuata per conto del Governo americano del fucile d’ordinanza a pietra. 649 Stima: € 1. sulla camera di scoppio numerosi marchi impressi. ridotta dalla pietra focaia. sigla “US” e data “1854”. bacchetta in ferro con battipalla d’ottone (di reintegro). bacchetta in ferro con battipalla di bronzo. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. che le impiegò per la Guardia Nazionale.000-1. il cui marchio appare impresso sul tubetto porta-luminello. sul fianco sinistro ben visibili punzoni del controllore militare. 146. 1836 RIDOTTO Stati Uniti. batteria a luminello trasformata. ad anima rigata con mirino ed alzo a tangente. sulla codetta incisa data della conversione “1854”. XIX Sec. 650 Stima: € 1.Asta 39 648 FUCILE A LUMINELLO RIDOTTO Stati Uniti.

pur con i segni di un lungo ed intenso uso. XIX Sec. integre a parte piccolissima mancanza al bordo superiore della sinistra.Asta 39 651 COLT SINGLE ACTION ARMY REVOLVER Stati Uniti.F.500-3. canna cilindrica da 7’ 1/2 con sede della bacchetta di estrazione a molla sita coassialmente sul lato destro. 32. guance originali in gomma dura zigrinata con medaglione raffigurante puledro rampante. la volata portante iscrizione della fabbrica ben leggibile. mantiene un buon “timing” del tamburo e princìpi della rigatura ancora ben evidenti. assolutamente imperdibile per un serio cultore di armi americane L.Von Morenberg . assieme al Winchester ‘73 l’immagine stessa del “West”. sul fianco sinistro indicazione del calibro “38 W.5 cm. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni.”. Stima: € 2. simbolo della Colt.500 164 Prima Sessione . affascinante e rara pistola. a sinistra impressi indicazione dei brevetti e cavallino rampante. castello supportante meccanica a sola singola azione con sportellino di caricamento laterale.C.

canna da 2’1/4 portante ben leggibili iscrizioni di fabbrica. nonostante l’apparenza “sofferta”. tamburo scanalato a cinque camere. XIX Sec. nonostante l’apparenza “sofferta”. La Colt New Line cal. sul fianco sinistro punzone “COLTS PATENT”. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. l’arma appare meccanicamente in ordine. guancine in gomma dura zigrinata con scritta “COLT”. supportante meccanica a sola azione singola. l’arma appare meccanicamente in ordine. 33 cm. ideale per un tiratore L. telaio dell’impugnatura in ottone con calcio di noce americano. castello con meccanica a singola azione. sul fianco sinistro punzone “COLTS PATENT”. XIX Sec. con buon “timing” del tamburo e princìpi della rigatura ancora ben evidenti. con buon “timing” del tamburo e princìpi della rigatura ancora ben evidenti. 33 cm. telaio dell’impugnatura in ottone con calcio di noce americano. Stima: € 800-1. XIX Sec. telaio chiuso. composita da parti assemblate assieme in corso d’uso: la canna a sezione ottagonale porta sulla volata indirizzo della Colt di Hartford. completa di leva-calcatoio. ed è completa di leva-calcatoio. della terza serie prodotta:canna a sezione ottagonale con indirizzo sulla volata ben leggibile. Stima: € 680-900 652 653 COLT MODEL 1851 NAVY REVOLVER Stati Uniti. conserva discreta percentuale della brunitura originale.000 esemplari nelle varie configurazioni.Von Morenberg . della terza serie prodotta. castello con meccanica a singola azione.Asta 39 652 COLT MODEL 1851 NAVY REVOLVER Stati Uniti. non comune ed interessante. ideale per un tiratore L. relativamente raro poichè interessante una minor parte della produzione. REVOLVER Stati Uniti. fra il 1873 ed il 1884 Stima: € 500-700 654 Prima Sessione 165 .200 653 654 COLT NEW LINE 32 CAL. 32 venne prodotta in circa 22.

tutte le componenti con numerazione coerente. coperchio a slitta del vano porta-cartucce. guancine in legno di rosa tenute da vite passante. pur con evidenti segni d’uso. sul tamburo a cinque camere ancora discretamente visibile la scena dell’assalto alla diligenza. 655 Stima: € 850-1. bellissimo e raro insieme. tamburo a sette camere. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. divisa all’interno a settori rivestiti di panno turchino. adeguato a collezionista esigente IN CASSETTA Stima: € 1. presentata nella sua antica cassettina di radica. canna da 3’ 3/16 portante inciso sulla volata indirizzo della fabbrica. castello di bronzo argentato. chiave originale. non inciso. sul fianco sinistro del castello marchio ovale “Colt’s Patent” in parte leggibile. Colt/London”. XIX Sec. basculante verso l’alto per il caricamento e dotata di estrattore coassiale fisso. cacciavite. marcata sulla volata della canna da 6’ “Address Col.Von Morenberg . sul coperchio incassato scudetto d’ottone dorato con nome inciso “R. adeguato a collezionista esigente. mantenente oliatore in peltro. conserva elevata percentuale della finitura originale. il telaio dell’impugnatura è in ferro. canna da 3’ 3/16 portante inciso sulla volata indirizzo della fabbrica. Potts” e data “1865”. 27 cm. bellissimo e raro insieme.000-1. tamburo a sette camere. all’uso inglese tutte le camere di scoppio portanti punzoni della prova forzata per armi commerciali. XIX Sec. XIX Sec. rara variante.000-1. come tipico delle Colt britanniche.200 656 SMITH & WESSON N° 1 Stati Uniti. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. calcio monoblocco in noce.500 657 SMITH & WESSON N°1 Stati Uniti. conserva bassa percentuale della brunitura originale. guancine in legno di rosa tenute da vite passante. conserva elevata percentuale della finitura originale. presentata nella sua antica cassettina di radica.Asta 39 655 RARA COL MODEL 1849 POCKET REVOLVER LONDRA Gran Bretagna. sul coperchio incassato scudetto d’ottone dorato. basculante verso l’alto per il caricamento e dotata di estrattore coassiale fisso. castello di bronzo argentato.500 657 166 Prima Sessione . mantenente oliatore in peltro. interessante rivoltella della scarsa produzione londinese. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. L. divisa all’interno a settori rivestiti di panno turchino. 656 IN CASSETTA Stima: € 1. chiave originale.coperchio a slitta del vano porta-cartucce.

cassa in noce americano con fornimenti di bronzo.000 esemplari fra il 1842 ed il ‘47. XIX Sec.5 cm. canna cilindrica in ferro ad anima liscia. dotato di estrattore automatico dei bossoli azionato dal movimento della canna. portanti monogramma S&W.300 658 659 PISTOLA pietra DA MARINA nella MOD. la camera di scoppio portante ben leggibile punzone di accettazione della Marina. completa della sua bella fondina dell’epoca.Von Morenberg .500-2. P Ames. XIX Sec. in non moltissimi esemplari e resa rara dall’eccellente stato di conservazione: per un collezionista esigente Stima: € 800-1. prodotta da N. incernierata al castello e ribaltabile per le operazioni di caricamento. l’arma conserva quasi integra la nichelatura originale e la tartarugatura di cane. anche le fragili guancette appaiono assolutamente integre. tamburo scanalato a sei camere. Stima: € 1. . per lo scarso numero di esemplari fabbricati al giorno d’oggi decisamente rara L. Storia 1842 dell’armamento Stati Uniti. 29. di interessante e particolare modello con cane interno. batteria a molla avanti. con perfetto “timing” del tamburo. essendo la prima pistola a luminello ufficialmente adottata dal Governo degli Stati Uniti. grilletto e chiavistello di chiusura. portante ben visibili sulla bindella scritte di fabbrica con elencazione dei brevetti. Springfield in 2. con bacchetta di caricamento incernierata. canna da 6’. sulla coda punzone di accettazione militare. meccanicamente in ordine. arma non comune poichè prodotta. marcata dal fabbricante al centro della cartella. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con gradevolissima patina. nelle varie configurazioni di calibri e lunghezze di canna. completo delle guance originali in gomma dura zigrinata. miliare marziale americano. altre 1. castello supportante meccanica a singola e doppia azione. in cuoio marrone con blocchetto di chiusura di metallo bianco.Asta 39 658 SMITH & WESSON 44 FIRST MODEL REVOLVER Stati Uniti.500 659 Prima Sessione 167 .200 furono fabbricate da Henry Deringer di Philadelphia.

Stima: € 70-120 662 REVOLVER ALLEN A PERCUSSIONE HOPKINS & 664 USA. inserito al posto del cilindro porta tubetto.A. L. Stima: € 350-500 661 LOTTO DI DUE REVOLVER A PERCUSSIONE USA. in ottime condizioni di superficie ma meccanica da rivedere. con princìpi della rigatura ben evidenti.5 cm. meccanica a posto (molla di ritorno del grilletto mancante). 18 e 18 cm. XIX Sec. L. uno in ottime condizioni di superficie. batteria apparentemente di nuova fabbricazione (non si nota alcun segno di modifica). non ribrunito.S. a singola guance azione. N.5 cm.Y. l’arma è comunque meccanicamente in ordine. XIX Sec. portante sulla cartella punzone di accettazione militare asburgico e data “(1)857”. Stima: € 80-130 16 168 168 Pri Pr ma Sessiione Prima Sessione ri Prima Se sio Sessione . Top-break revolvers a cinque colpi. canna a sezione ottagonale ad anima rigata con leva-calcatoio coassiale. U.2 cm.Von Morenberg .”. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. 20. meccanica in ordine.5 cm. ripulita a fondo ed indubbiamente “non brillante” come condizioni estetiche. XIX Sec. U.” e “Safety Police”. PISTOLE MILITARI 664 PISTOLA DA CAVALLERIA MOD. 43.300-1. / Norwih Conn. classico top break revolver a cane interno. Stima: € 70-120 663 REVOLVER A PERCUSSIONE CENTRALE Stima: € 1. questo modello è caratterizzato dal particolare sistema di apertura ma soprattutto dal cane flottante in verticale che disimpegna il percussore in posizione di riposo. l’altro marcato sulla bindella “National Arms & Co. in noce americano tenute da vite passante. marcato “Imperial Arms & Co. ideale per un tiratore L. in patina L.”. castello chiuso supportante tamburo a meccanica sei camere.S.600 USA. XIX Sec. in patina L.Asta 39 660 REMINGTON NEW MODEL ARMY REVOLVER Stati Uniti. Top-break revolver marcato sulla bindella: “The Hopkins & Allen Arms Co.A. A posto. 20. cassa in legno di noce con fornimenti di bronzo. 1851 RIDOTTA Austria. trasformazione d’arsenale per l’impiego del luminello ordinario della pistola sistema Augustin: canna modificata con aggiunta di portaluminello laterale. XIX Sec. 35.

500 666 667 PISTOLA DA CAVALLERIA 1798/1828 Austria. Stima: € 1.500 667 Prima Sessione 169 . trasformazione alla percussione della vecchia 1798.000-1.000-1. cassa in faggio con fornimenti di bronzo (riparazione sul collo del calcio). batteria completa della sicura a gravità. realizzata probabilmente per l’armamento di Unità della Riserva o per l’esportazione verso i piccoli eserciti italiani preunitari gravitanti nell’orbita asburgica: canna in ferro ad anima liscia modificata. L.Von Morenberg . XIX Sec.3 cm. XIX Sec.2 cm. DA CAVALLERIA Stima: € 1. portante numerose marche d’arsenale. in ordine ed in buone condizioni con bella patina d’epoca MOD. 43.500 665 666 PISTOLA RIDOTTA DA CAVALLERIA A LUMINELLO Austria. batteria a pietra focaia con cane a mezzo tondo. meccanicamente in ordine ed in condizioni abbastanza buone. batteria ridotta a luminello con cane di tipica foggia austriaca. 42. gravata sulla coda della cartella con punzone militare asburgico ed al centro con data “1863”. differente dal modello 1798 che è piatto.2 cm.000-1. canna in ferro ad anima liscia. cassa in legno con fornimenti di ferro. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. Stima: € 1. 40. canna in ferro ad anima rigata. cassa in legno di faggio con fornimenti di bronzo. L. XIX Sec. ripulita.Asta 39 665 PISTOLA LORENZ Austria. meccanicamente L.

cassa in legno di noce con fornimenti in bronzo.Von Morenberg . la coccia del tipo impiegante campanella in ferro per il correggiolo.400-1. 42. batteria a pietra focaia con cane piatto a doppio collo. inizio XIX Sec. visibili sulla cartella punzone asburgico del revisore militare e data “(1)853”. ormai rara a trovarsi così completa e in ordine L. batteria sistema Augustin. cassa in legno di noce con fornimenti d’ottone.500-200 669 670 PISTOLA A PIETRA MOD. 1798 FOCAIA DA CAVALLERIA Austria. Stima: € 1. inizio XIX Sec.800 668 669 PISTOLA DA CAVALLERIA MOD.300-1. massiccia canna tonda ad anima liscia. bacchetta di caricamento non prevista in cassa. 1798 Austria. 42. 43 cm. 1851 Austria. Stima: € 1.Asta 39 668 PISTOLA DA CAVALLERIA MOD. canna in ferro ad anima liscia.5 cm. in buone condizioni L. accuratamente ripulita ed in ottime condizioni. XIX Sec.3 cm. canna in ferro ad anima liscia. Stima: € 1. bella pistola austriaca per Cavalleria. meccanicamente in ordine ed in condizioni molto buone con gradevole patina d’epoca L. batteria con cane piatto a doppio collo e scodellino in bronzo.800 670 17 170 170 Prima Se sio Priima Sessiione es Prima Sessio Sessione . cassa in noce con fornimenti regolamentari in bronzo. meccanicamente in ordine.

pressoché assente dal mercato collezionistico per la sua grande rarità. il castello è corredato di amplissimo ponticello contenente robusto cane inferiore con appiglio di manovra ad anello ed il grilletto. ove il leveraggio provocava non più l’avanzamento e rotazione della canna ma della camera.500 Prima Sessione 171 . 46.000-5. frutto della creatività di Nicolai Johan Lobnitz di Copenhagen. ampiamente degna di collocazione museale od importante collezione. la canna. a sezione ottagonale con anima rigata.Von Morenberg . porta numerosi marchi con indicazione del modello. tale brevetto fu applicato in patria soltanto per la realizzazione di due tipi di pistole adottate in piccola quantità dalla Gendarmeria e dalla Cavalleria del minuscolo esercito danese. interessantissima pistola. ed è chiaramente dimensionato per consentire l’impiego di pesanti guanti invernali. portandola alternativamente a svincolarsi od inserirsi su un anello di prolunga della camera di scoppio. particolare pistola a retrocarica. terminante con piccolo calciolo in ferro già dotato di campanella. XIX Sec. impiegante cartucce in carta combustibile da inserirsi nella camera di scoppio fissa. realizzata all’interno del castello. Country Life Books L. o meglio una leva di scatto seguente il profilo posteriore del guardamano: il dispositivo permette l’armamento e sparo in rapida successione con una sola mano. lunga impugnatura in faggio trattenuta da singola vite passante. General Editor Claude Blair. fungente da guarnizione per impedire od almeno ridurre la fuoriuscita di gas allo sparo. Bibliografia: “Pollard’s History of Firearms”.Asta 39 671 RARISSIMA PISTOLA LOBNITZ CAVALLERIA MOD. PER Stima: € 4.5 cm. numeri di Reparto. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. 1841 Danimarca. cifre reali coronate e matricola. apparentemente rimossa d’arsenale. l’azione dell’eccentrico ne provoca un breve movimento lineare. mentre la canna avanzava per poi essere ruotata manualmente per effetto di un eccentrico comandato da leveraggio sito sul lato destro del medesimo. mentre costituì fonte di ispirazione per il fucile norvegese Scheel.

mentre la canna avanzava per poi essere ruotata manualmente per effetto di un eccentrico comandato da leva sita sul lato destro del medesimo. comandato omandato protetto convenzionale ale da ponticello. a sezione ottagonale con anima rigata. XIX Sec. Bibliografia: “Pollard’s History of Firearms”. Stima: € 4. impiegante cartucce in carta combustibile da inserirsi nella camera di scoppio fissa. che la porta alternativamente a svincolarsi od inserirsi su un anello di prolunga della camera di scoppio fungente da guarnizione per impedire od almeno ridurre la fuoriuscita di gas allo sparo. ove il leveraggio provocava non più l’avanzamento e rotazione della canna ma della camera. realizzata all’interno del castello. particolare pistola a retrocarica. da montarsi ad incastro nel robusto telaio della medesima.000-5. l’arma appare meccanicamente a in ordine e nel complesso in ottime condizioni. interessantissima arma. (totale) 73. lezione. la canna. ampiamente degna di collocazione museale od importante a collezione.Von Morenberg . tale brevetto fu applicato in patria soltanto per la realizzazione di due tipi di pistole adottate in piccola quantità dalla Gendarmeria e dalla Cavalleria del minuscolo esercito danese. pressoché assente dal sima mercato per la sua grande rarità.5 cm. General Editor Claude Blair. si muove sotto l’azione della leva laterale con breve movimento lineare. il castello è corredato di cane centrale entrale con da ampia grilletto cresta di tipo ad anello.500 172 Prima Sessione . l’impugnatura è in legno con calciolo in ferro. pure in legno con guarniture gno e “patch box” di ferro il calciolo staccabile. Country Life Books L. mentre costituì fonte di ispirazione per il fucile norvegese Scheel.Asta 39 672 RARISSIMA PISTOLA-CARABINA DA GENDARMERIA SISTEMA LOBNITZ Danimarca. frutto della creatività di Nicolai Johan Lobnitz di Copenhagen.

Von Morenberg - Asta 39

673
PISTOLA
DA

CAVALLERIA

MOD.

1777

Francia, XVIII Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera marc di scoppio marchi di arsenale; castello gettato in bronzo, firmato dalla Manifattura di St. firm Etienne e portante punzone coronato del port controllore militare, pure di bronzo i restanti milita fornimenti ad ec eccezione del rinforzo superiore dell’impugnatura in legno di noce, realizzato in ferro; bacchetta di caricamento pure in bacche ferro; meccanica meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; rara ed interessantissima pistola, vera pietra miliare nella storia dell’armamento miliar militare L. 34 cm. francese frances fra Ancien Regime e Rivoluzione

Stima: € 1.500-2.000 1.500-

674
PISTOLA
DA

CAVALLERIA AV

MOD.

1777

Francia, XVIII Sec Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera di scoppio marchi di arsenale; castello gettato in d bronzo, firmato dalla Manifattura di St. Etienne da e portante punzone coronato del controllore punzo militare, pure di bronzo i restanti fornimenti ad br eccezione del rinfo rinforzo superiore del calcio, in ferro; impugnatura in noce, ben visibile marca impressa con anno e mese di produzione an “iulliet 1782”; bacchetta di caricamento in bac ferro; meccanicamente in ordine ed in buone meccanicam condizioni; rara ed interessantissima pistola, vera pietra miliare nella storia dell’armamento militare L. 34 cm. francese fra Ancien Regime e Rivoluzione 673

Stima: € 1.500-2.000 1.500-2.

675
PISTOLA
DA FONDA PER

UFFICIALE
674 con accenno di

Francia, XVIII Sec.
canna in ferro ad anima liscia nel calibro d’ordinanza militare, sfaccettatura presso la camera di scoppio ed a sezione rotonda per la restante lunghezza; elegante batteria sobriamente incisa a fiorami, firmata sulla cartella “Manufacture/de Charleville”; cassa in noce con fornimenti di ferro leggermente incisi; bacchetta di caricamento in legno (di probabile reintegro); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con segni d’uso ed onesta patina del tempo, Regime” L. 40,5 cm. bella pistola appartenuta ad un Ufficiale dello “Ancien

Stima: € 1.300-1.800
675

Prima Sessione

173

Von Morenberg - Asta 39

676
PISTOLA
DA

CAVALLERIA

MOD.

1763

Francia, Periodo Rivoluzionario
canna in ferro ad anima liscia, sulla codetta incisa indicazione del modello; batteria a pietra focaia con cane piatto a doppio collo, firmata sulla cartella “Mre de Libreville”; cassa in legno di noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro; accuratamente ripulita, meccanicamente L. 38,5 cm. in ordine ed in buone condizioni; interessante

Stima: € 1.400-2.000

677
PISTOLA
tipica A PIETRA FOCAIA “rivoluzionaria”, conosciuta e 676

Francia, Periodo della Rivoluzione
pistola repertoriata su testi esegetici, di modello non esattamente definito ma prodotta in emergenza con parti di risulta e nuova fabbricazione assemblate insieme nelle Fabbriche Nazionali, già Manifatture Reali: canna tonda in ferro, sulla camera di scoppio punzone con corona stilizzata, in uso con lo “Ancien Regime”; batteria tipo pistola da Gendarmeria “An IX”, non firmata; cassa in noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, con lieve e gradevole patina d’epoca; molto interessante L. 30 cm.

Stima: € 1.200-1.800

678
PISTOLA
incisa ... a DA

677

CAVALLERIA

MOD.

1763
modello;

Francia, Periodo della Rivoluzione
canna in ferro ad anima liscia, sulla codetta in epoca indicazione del batteria firmata “M.N. (Manifattura Nazionale) Charleville”, indice di produzione in periodo costituzionale o comunque prima della trasformazione del nome in “Libreville”, a pietra focaia con cane piatto a doppio collo, modificato in epoca d’uso piegandolo lievemente all’interno per meglio centrarlo rispetto alla martellina; cassa in noce con fornimenti di ferro; bacchetta di caricamento in ferro (antica ma non pertinente); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, con segni di intenso uso ed inequivocabile patina d’epoca; molto interessante L. 39,7 cm.

Stima: € 1.300-1.800
678

174

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

679
PISTOLA
A PIETRA FOCAIA RIVOLUZIONARIA

Francia, fine XVIII Sec.
tipologia di epoca rivoluzionaria di modello conosciuto e repertoriato, assemblata negli arsenali nazionali con parti di vecchia e nuova fabbricazione: canna in ferro ad anima liscia, batteria con cane a doppio collo e scodellino in bronzo, cassa in noce con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro, sul fianco sinistro gancio da cintura in ferro tenuto da una vite; meccanicamente in ordine, ripulita con cura ed in ottime condizioni; interessante L. 35 cm.

Stima: € 1.400-1.800

679

680
PISTOLA A PIETRA MOD. ANNO XIII
FOCAIA DA

CAVALLERIA

Francia, inizio XIX Sec.
massiccia canna tonda ad anima liscia, batteria con cane a doppio collo e scodellino in bronzo, perfettamente funzionante, la cartella portante traccia della firma della manifattura di St. Etienne; cassa in noce con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro; , ripulita a fondo ed in ottime condizioni meccaniche ed estetiche, perfetta per “renactors” L. 34,5 cm.

Stima: € 850-1.000

680

681
PISTOLA
MOD.

1822T BIS

Francia, XIX Sec.
canna ad anima rigata, batteria ridotta dalla pietra focaia, calcio in noce con fornimenti di bronzo e ferro, bacchetta in ferro (antica ma non conforme al modello); meccanicamente in ordine ed in condizioni abbastanza buone L. 34 cm.

Stima: € 600-900

681

682
PISTOLA
canna A LUMINELLO MOD. dalla pietra

1822T
focaia, batteria

Francia, XIX Sec.
ridotta trasformata, cassa in noce con fornimenti d’ottone e bacchetta di caricamento in ferro, fortemente ripulita ed in condizioni abbastanza buone L. 33,5 cm.

Stima: € 420-600
682

Prima Sessione

175

Von Morenberg - Asta 39

683
PISTOLA
canna DA

GENDARMERIA
dalla

MOD. pietra

1822T
focaia,

Francia, XIX Sec.
trasformata batteria pure modificata, cassa in legno con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro; accuratamente ripulita ed in condizioni nel complesso buone L. 24 cm.

Stima: € 700-1.000

684
PISTOLA
MOD.

1822T BIS
683

Francia, XIX Sec.
canna ad anima rigata con mirino e tacca di mira, sulla camera di scoppio numerosi punzoni di controllo ed indicazione del calibro; batteria a molla avanti ridotta, la cartella portante firma della Manifattura Imperiale di Chatellerault; cassa in legno di noce con fornimenti di ottone e ferro, bacchetta di caricamento assente; meccanicamente condizioni L. 34,5 cm. in ordine ed in buone

Stima: € 850-1.000

685
PISTOLA
MOD.

1822T BIS
684

Francia, XIX Sec.
canna ad anima rigata, sulla camera di scoppio marchi con indicazione del calibro e punzoni d’arsenale; batteria già a pietra focaia, la cartella portante firma originale della Manifattura Reale di Maubeuge; cassa in legno di noce con fornimenti di bronzo, in ferro le profilature dell’impugnatura; bacchetta di caricamento in ferro con testa cilindrico-conica; accuratamente ripulita, meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 34,4 cm.

Stima: € 800-1.200

686
PISTOLA
DA

CAVALLERIA

MOD.

1850

Prussia, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, portante mirino a cresta, la cui corrispondente tacca di mira è fresata sulla codetta; batteria a molla avanti dotata di dispositivo di sicurezza caricato da molla esterna a V, impediente il completo abbattimento del cane sul luminello, al centro della cartella marchio dell’arsenale di Suhl; calciatura in legno di noce con fornimenti di bronzo e ferro; bacchetta di caricamento non prevista in cassa; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; non comune ed interessante L. 37,8 cm.

685

Stima: € 1.600-2.000
686

176

Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

687
LONG SEA SERVICE PISTOL
Gran Bretagna, inizio XIX Sec.
pistola navale del tipo in uso durante le Campagne contro Napoleone, nella più inusuale configurazione lunga: canna in ferro ad anima liscia di calibro relativamente piccolo (14mm), specifico per le sole pistole militari inglesi da Marina, sulla camera di scoppio ben visibili i punzoni del Banco Prova per le armi d’ordinanza; batteria a pietra focaia con cane piatto a doppio collo, al centro della cartella marchio di accettazione militare “Broad Arrow” coronato e cifre reali “G.R.” sotto corona, sulla coda della cartella scritta “Tower”, indicante la sede londinese ove venivano assemblate in armi finite le componenti fabbricate dai vari “contractors” per conto dell’Ammiragliato o dell’Esercito di terra; massiccia cassa in legno ( faggio o quercia) con fornimenti di bronzo e lungo gancio da cintura in ferro sul lato di controcartella, presenti numerosi punzoni di controllori militari; completa della regolamentare bacchetta in legno di quercia con battipalla in bronzo; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, bellissima e rara arma, fortemente evocativa britannica L. 48,2 cm. dell’antica e gloriosa marineria 687

Stima: € 1.800-2.300

688

688
PISTOLA
DA

CAVALLERIA

COLONIALE

Gran Bretagna, inizio XIX Sec.
canna tonda in ferro ad anima liscia, sulla camera di scoppia punzoni del Banco Prova civile di Birmingham del periodo e vati marchi di controllo militari; batteria a pietra focaia con cane piatto a doppio collo, al centro della cartella punzoni con leone rampante porgente corona, simbolo della “United East India Company” e di verifica militare, sulla codetta data di fabbricazione “1810”; cassa in noce con fornimenti in bronzo e bacchetta di caricamento in ferro; accuratamente ripulita, meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; la presenza sull’arma di marchi di verifica militari specifici dell’Esercito Britannico indica l’avocazione di un contratto di fornitura armi dalla Compagnia delle Indie al “Board of Ordnance”, evento che si verificò due volte, previa legge emanata dal Parlamento Britannico, durante la difficile congiuntura delle Campagne contro Napoleone; molto interessante L. 40 cm. 689

689
PISTOLA
DA

GUARDIACOSTE

MOD.

1842

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia con bacchetta incernierata, sulla camera di scoppio marchi di controllo; batteria a molla avanti, sulla cartella firma del fabbricante “Lacy & C°/London”; cassa in legno con fornimenti di bronzo (il calciolo mancante della campanella); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni L. 28,5 cm.

Stima: € 1.100-1.600

Stima: € 800-1.200
Prima Sessione

177

Von Morenberg - Asta 39

690

691

692

690
PISTOLA
DA

692
CAVALLERIA COLONIALE PISTOLA
DA

CAVALLERIA

MOD.

1814

Gran Bretagna, XIX Sec.
massiccia canna in ferro, dotata di mirino e tacca di mira, di grosso calibro ad anima liscia; sulla camera di scoppio punzoni del Banco Prova di Birmingham del periodo; batteria a molla avanti, non marcata; cassa in noce con fornimenti in bronzo, il calciolo dotato di campanella in ferro per il correggiolo; bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; in dotazione alle milizie della Compagnia delle Indie; L. 38 cm.

Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria a pietra focaia con marchio della Regia Manifattura di Torino ben visibile al centro della cartella, cassa in noce con fornimenti in ferro, bacchetta di caricamento assente; sul lato di controcartella impresso a fuco nel legno ed assai ben leggibile antico marchio con sigla “R.C.D.R.” (Regio Corpo delle Riserve?), indice dell’assegnazione dell’arma a Corpo Armato governativo non strettamente militare; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, molto rara ed adeguata ad importante collezione L. 37 cm.

Stima: € 420-600

Stima: € 3.800-5.000

691
PISTOLA
DA

VOLONTARIO

Gran Bretagna, XIX Sec.
canna tonda con bacchetta di caricamento incernierata, sulla camera di scoppio marchi del Banco Prova commerciale di Birmingham; batteria a molla avanti, punzonata con corona sulla coda della cartella; cassa in legno con fornimenti d’ottone, il calciolo con campanella in ferro per il correggiolo; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; per Unità di Cavalleria Volontaria; interessante; L. 39 cm.

Stima: € 340-500 178
Prima Sessione

Von Morenberg - Asta 39

693
PISTOLA
DA

CAVALLERIA

MOD.

1833

Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera di scoppio ben visibili punzoni di verifica; batteria a pietra focaia, al centro della cartella marca di secondo tipo della Regia Fabbrica di Torino; cassa in noce con fornimenti di ferro punzonati, le teste delle viti e le componenti metalliche portanti uniforme numero di assemblaggio “62”; meccanicamente in ordine ed in condizioni assai buone, rara arma, adeguata ad importante collezione L. 34 cm.

Stima: € 3.000-4.000

694
PISTOLA DA UFFICIALE MOD. 1848
Piemonte, XIX Sec.
unica pistola ad avancarica d’ordinanza adottata per soli Ufficiali, venne commissionata in Belgio alla ditta Philippe Joseph Malherbe di Liegi; canna in ferro, con vitone a camera ristretta sistema Delvigne ed anima microrigata a ben quaranta princìpi; batteria a molla indietro, la cartella portante al centro marca del fabbricante; cassa in noce con fornimenti di ferro, la coccia dotata di campanella per il correggiolo; bacchetta di caricamento non prevista nella calciatura; meccanicamente in ordine ed in ottimo stato di conservazione con lieve patina d’epoca; interessante e rara arma, degna di qualificata collezione; L. 34 cm. DI

693

CAVALLERIA

694

Stima: € 2.800-3.500

695
PISTOLA
ai DA

DRAGONE
dell’antico

MOD.

1726/53
Sardo, di

Piemonte, XVIII Sec.
secondo modello di arma corta in dotazione Dragoni Regno fabbricazione interamente piemontese: canna in ferro, tonda con sottile bindella accennata sulla volata e torniture ad anelli sulla camera di scoppio; batteria a pietra focaia, punzonata al centro della cartella con marchio di accettazione militare del periodo (scudo sabaudo coronato), lo stesso punzone è visibile su tutte le principali componenti metalliche; cassa in legno con fornimenti di ferro; bacchetta di caricamento in legno con battipalla in ferro; meccanicamente funzionante ed assai ben ripulita in modo non invasivo, l’arma appare in buone condizioni con gradevolissima patina antica; molto rara e degna di importante collezione. Bibliografia: vedi “Le pistole d’ordinanza piemontesi”, di Mezzano e Parodi, edito da “WR Editoriale & Commerciale” nel 1983 L. 50 cm.

Stima: € 2.500-3.500
695

Prima Sessione

179

Von Morenberg - Asta 39

696
PISTOLA
DA

REALI CARABINIERI

MOD.

1847

Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, con portaluminello del primo tipo, portante ben leggibili vari marchi d’arsenale e data di fabbricazione “1852”; batteria a molla avanti, al centro della cartella punzone della Regia Fabbrica di Torino; completa di bacchetta di caricamento in ferro; cassa in noce con fornimenti di bronzo, dal lato di controcartella ben visibili marchi impressi del fabbricante “Balocco” e del Controllore Militare; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, con gradevole patina d’epoca fortunatamente mai rimossa; molto interessante ed assai rara in questo stato di conservazione; L. 24,3 cm. 696

Stima: € 1.000-1.500

697
PISTOLA
DA

ARTIGLIERIA

E

CAVALLERIA

MOD.

1844

RIDOTTA

Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, ridotta dalla pietra focaia, presso il luminello punzonata data di modifica “1848”; batteria a luminello trasformata; cassa in noce con regolamentari fornimenti in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, con onesta patina d’epoca mai rimossa; non comune ed interessante L. 34 cm.

Stima: € 800-1.200

697

698
PISTOLA
DA

ARTIGLIERIA

E

CAVALLERIA

MOD.

1844

RIDOTTA

Piemonte, XIX Sec.
canna trasformata dalla pietra focaia, ad anima liscia, ben visibili punzoni d’arsenale e data di modifica “1848” impressa presso il luminello; batteria ridotta, marcata al centro della cartella con punzone della Regia Fabbrica di Torino; cassa in noce con fornimenti di ferro, teste delle viti e componenti metalliche con numeri di assemblaggio uniformi; meccanicamente in ordine ed in condizioni assai buone, con onesta patina del tempo mai rimossa; rara in questo stato di conservazione L. 34 cm. 698

Stima: € 800-1.400

699
PISTOLA
DA

ARTIGLIERIA

E

CAVALLERIA

MOD.

1860

RIDOTTA

Piemonte, XIX Sec.
derivante dalla duplice trasformazione di una modello 1833, convertita prima alla percussione ed in seguito rigata: canna ridotta dalla pietra focaia, con princìpi ancora evidenti; batteria anch’essa modificata, non firmata sulla cartella; cassa in noce con fornimenti di ferro, la coccia con campanella per il correggiolo; bacchetta di caricamento non prevista; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con onesta patina del tempo; non comune ed interessante L. 34 cm. 699

Stima: € 700-1.000

700
PISTOLA
DA

CAVALLERIA

MOD.

1829

RIDOTTA

Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, trasformata dalla pietra focaia; batteria modificata d’arsenale a luminello, portante al centro della cartella punzone della Regia Fabbrica di Torino; cassa in noce con fornimenti di ferro, la coccia con anello per il correggiolo; bacchetta di caricamento assente; in buone condizioni, non comune ed interessante

Stima: € 800-1.000
700

180

Prima Sessione

corredata di mirino e di tacca di mira incavallata ed avvitata sulla codetta. canna con portaluminello del primo tipo. DA REALI Stima: € 200-300 702 PISTOLONE DA CAVALLERIA MOD.Von Morenberg .200-3. ad anima rigata. XIX Sec. XIX Sec. acidata. mezza cassa in noce con fornimenti di ferro.A R. batteria marcata sulla cartella “Fabb.3 cm.Asta 39 701 PISTOLA MOD. sul fianco destro della pala presente il tipico gancio “a paletta”. 1847 CARABINIERI Piemonte. molto interessante L. mezza calciatura in legno di noce con fornimenti di ferro. non firmata sulla cartella. Stima: € 2. sulla camera di scoppio punzoni di revisore militare e data “1862”.000 703 Prima Sessione 181 . canna ad anima rigata. impiegato nel servizio a piedi per sospendere l’arma al cinturone. 70 cm. conserva buona percentuale della finitura brunente delle superfici metalliche. da impiegarsi nel servizio a piedi per sospendere l’arma alla cintura. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con normali segni d’uso.000 703 PISTOLONE DA CAVALLERIA MOD. cassa in noce con fornimenti d’ottone. sul fianco destro della pala presente gancio lungo del primo tipo. comunque ripristinabile con adeguato e non difficile restauro L. portante punzoni di revisore e data “1844”. 24. batteria firmata sulla cartella “Brescia/1862” con stemma 702 sabaudo. Stima: € 2. 1860 Italia. 70 cm. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con gradevole patina d’epoca. canna a camera ristretta sistema Delvigne.000-3. corredata di mirino e tacca di mira saldata sulla camera. della vite di tenuta della canna. batteria regolamentare. 1843 Piemonte. mancante della bacchetta. molto raro ed interessante L.A/in Torino”. XIX Sec.

tutti portanti punzoni di revisore coerenti. canna ad anima rigata. pure uniformi i numeri di assemblaggio impressi sulla testa delle viti. riporta sulla camera di scoppio i punzoni del Banco Prova di Liegi del periodo. cassa in legno con regolamentari fornimenti in ferro ed ottone. di produzione belga. oggettivamente difficile a trovarsi e pressoché unica in questa qualità e condizioni L. 704 Stima: € 4. XIX Sec. 70 cm. interessante e rara arma. bacchetta di caricamento in ferro con battipalla fasciato in bronzo.000-6. oltre a numerosi marchi piemontesi e data “1863”.Von Morenberg .Asta 39 704 PISTOLONE DA FALEGNAME MOD. il fianco destro della pala del calcio portante ben leggibile bollo tondo della Fabbrica D’armi di Brescia con medesima data riportata al centro. batteria firmata sulla cartella “Brescia/1863” con stemma sabaudo. 1860 Italia.000 182 Prima Sessione . meccanicamente in perfetto ordine ed in eccezionale stato di conservazione estetica considerandone l’epoca. corredata di mirino e di tacca di mira incavallata ed avvitata sulla codetta.

41. batteria a pietra focaia. non comune così completa e in ordine ed adeguata a collezionista esigente L. XIX Sec. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con bella patina antica. tutti portanti piccolo punzone quadro del Controllore Militare.Asta 39 705 PISTOLA di DA CAVALLERIA batteria a pietra focaia Russia. 707 Stima: € 1. massiccia cassa in noce con fornimenti di bronzo. cassa in legno con fornimenti d’ottone. marcata al centro della cartella con iscrizione corsiva “M. canna in ferro ad anima liscia con mirino a mezza luna. 41. bacchetta di caricamento in ferro. 706 Stima: € 1. canna in ferro ad anima liscia. bacchetta di caricamento in ferro. batteria a pietra focaia ispirata a modello francese. canna trasformata dalla pietra focaia.5 cm. inizio XIX Sec. molto rara L. sul collo del calcio incassato scudetto portante iniziali dello Zar Alessandro I.Von Morenberg . in ferro i profili dell’impugnatura. rara L. Stima: € 220-300 708 PISTOLA DA CAVALLERIA TIPO ANNO XIII Regno delle Due Sicilie.le/di Napoli”. ispirata a modello francese. bacchetta in ferro (di modero reintegro). sulla cartella punzone a toppa della Real Fabbrica. cassa in legno con fornimenti in bronzo. XIX Sec.ra R. XIX Sec. al centro della cartella punzone di arsenale con data “1822”.5 cm. 35 cm. canna in ferro ad anima liscia.200-1. sul collo del calcio incassato scudetto con iniziali incise dello Zar Nicola I. marcata al centro della cartella con punzone d’arsenale portante data “1814”. in condizioni discrete L. bacchetta non prevista. cassa in legno con fornimenti di bronzo portanti marchi di aquila bicipite coronata. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca. presenti punzoni assemblaggio.000 705 706 PISTOLA DA CAVALLERIA MOD. Stima: € 1.800-2.4 cm.600-2. batteria ridotta.400 707 PISTOLA A LUMINELLO RIDOTTA Napoli. la coccia dotata di campanella per il correggiolo. 35. la coccia con interessante marcatura di reparto. in buone condizioni con bella patina d’epoca.800 708 Prima Sessione 183 . 1809 Russia.

5 cm. cassa in noce con fornimenti di bronzo e bacchetta di caricamento in ferro.800-2. in ferro i profili superiore ed inferiore dell’impugnatura.100-1.800 711 184 Prima Sessione . cassa in noce con bocchino e calciolo d’ottone. 36 cm.600 711 PISTOLA DA GENDARMERIA DI MAZZOCCHI Stato della Chiesa. in buone ordine di funzionamento.ra R. tanto è a nostro avviso suffragato dalla presenza su numerose componenti di punzone di verifica “A”. in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca. 709 Stima: € 1. costituendo quindi modello sperimentale o forse oggetto di esportazione verso lo Stato della Chiesa. batteria a pietra focaia. Stima: € 1.300 710 PISTOLA DA CAVALLERIA Spagna. sulla camera di scoppio punzoni e sigla del fabbricante. canna in ferro ad anima liscia.300-1. frequentemente riscontrabile su armi bianche e da fuoco di fabbricazione o impiego pontifici: canna in ferro ad anima liscia. rara ed interessante arma preunitaria da famoso fabbricante Stima: € 1. chiaramente ispirata al modello 1833 piemontese da Cavalleria. 25. portante impressa data di fabbricazione “1838”.le/di Napoli”.Asta 39 709 RARA PISTOLA DA CAVALLERIA SU MODELLO 1833 PIEMONTESE Regno delle Due Sicilie. batteria a pietra focaia. L. ispirata alla pistola Anno XIII francese: canna in ferro ad anima liscia. meritevole di interesse ed attento studio L. bacchetta di caricamento non prevista in cassa. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con gradevole patina d’epoca. XIX Sec. XIX Sec.4 cm. batteria a pietra focaia. la cartella con classica scritta corsiva “M. portante al centro della cartella punzone “GM” del fabbricante Giovanni Mazzocchi.Von Morenberg . non comune ed interessante L. quest’ultima corredata di lungo gancio da cintura. mezza cassa in noce con fornimenti di bronzo. XIX Sec. pure in ferro la bacchetta di caricamento e l’ampia maglietta per il correggiolo imperniata al 710 calciolo. meccanicamente in ordine ed in buone condizioni. ponticello e controcartella in ferro. 35. l’arma non è d’ordinanza dell’Esercito ufficialmente Napoletano. con segni d’uso e giusta patina.

raro e desiderabile complemento per armi militari Piemonte. canna con bacchetta incernierata. canna tonda in ferro ad anima liscia. leggermente indurite dal tempo ma non mai impiegate ed in condizioni pressoché perfette. per moschetti militari. Stima: € 800-1. un calciolo in ferro per grande pistola da fonda. fine XVII Sec. un ponticello in ferro. i fondi lumeggiati con doratura al mercurio assai ben conservata. canna per fucile militare piemontese coevo.600 713 PISTOLA A LUMINELLO Europa. in ferro battuto. destinato ad accendere fuochi per sfregamento con pietra focaia Stima: € 450-600 Stima: € 40-70 Stima: € 200-300 Prima Sessione 185 .Asta 39 712 PISTOLA DA GENDARMERIA RIDOTTA Stato della Chiesa. Stima: € 1. 717 ACCIARINO A PIETRA FOCAIA bretelle in cuoio di bufalo annerito con fibbie in ottone dotate di ardiglione. cassa in legno con fornimenti d’ottone. guance in osso trattenute da vite passante. mai impiegate. XIX Sec. guardia in ferro ed impugnatura in legno tornito.100-1. ed inizio del successivo Italia. in piombo. per fucile ad avancarica da fanteria o Carcano ad ago. una martellina accuratamente incisa a rocailles. XIX Sec.5 cm. e facilmente antica riutilizzabile assieme. 24 cm. castello chiuso incisa a volute. sul fianco sinistro gancio da cintura in ferro tenuto da due viti. marcata con punzone sulla camera di scoppio. XIX Sec. in uso alla fine del XVII Sec. comunque in condizioni abbastanza buone L. prezioso per restauri Piemonte. 36. non ridotta nella per lunghezza restauri. XVIII Sec. 42 cm. prodotto in Belgio sul modello Gasser 1871: canna cilindrica marcata sulla volata “Vero Montenegro”. batteria trasformata. tamburo a sei camere portante punzoni del Banco Prova di Liegi del periodo. supportante meccanica a singola e doppia azione (incerto funzionamento nella singola azione). marcata al centro della cartella con punzone “GM” di Giovanni Mazzocchi. in spessa patina d’epoca Piemonte. meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni. Stima: € 20-40 719 LOTTO DI QUATTRO BRETELLE DA FUCILE MILITARE Stima: € 150-250 baionetta a tampone con lama a sezione triangolare. fortemente usata. batteria a molla avanti. calcio in legno con fornimenti di bronzo e bacchetta di caricamento in ferro. XIX Sec. non comune ed interessante L. XVIII Sec. in buone condizioni L. ridotta dalla pietra focaia. l’insieme in buone condizioni. XVIII Sec.Von Morenberg . 712 Stima: € 200-300 714 REVOLVER MONTENEGRINO Balcani.000 714 FIASCHE DA POLVERE E ACCESSORI 715 CANNA DI FUCILE E BAIONETTA A SPINA 716 PARTI DI PISTOLE A PIETRA FOCAIA 718 TRE GUARNIZIONI DA PIETRA FOCAIA Italia.

in ferro. 14 e 18 cm. 21 e 16 cm. XIX Sec. con impugnature di legno tornito. Italia. completi dei fondelli e dei tappi di chiusura a pressione.Bartram. in buone condizioni considerandone l’epoca. con spessa e gradevole patina antica 18x14x3 e 13x7x5 cm. contenitori realizzati in spesso cuoio cucito.Von Morenberg . in ferro con impugnature in legno ebanizzato. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 120-150 186 Prima Sessione Stima: € 250-350 . in buone condizioni con gradevole patina d’epoca L. XVII Sec. il beccuccio dosatore piacevolmente scolpito a motivo di testa di animale fantastico. in corno di vacca pressato. profilata con frange in filo gialle e rosse. porta incisa su uno dei due fianchi aquila asburgica coronata. beccuccio dosatore regolabile in ottone con interruttore di flusso a molla (rotta). complete di erogatori in ottone chiusi da interruttori di flusso a pulsante.5 cm. Italia. 730 Stima: € 130-200 723 FIASCA DA POLVERE 727 ORLATRICE A SPILLO PER CARTUCCE Gran Bretagna. molto elegante Italia. entrambe in cuoio bruno. inizio XX Sec. corpo in rame sbalzato a motivi venatori di selvaggina. 20. completa di tracolla di cuoio marrone con fibbia d’ottone. in buone condizioni con onesta patina d’epoca L. in buone condizioni Europa. XIX Sec. bauletto in cuoio per il trasporto di una doppietta smontata. tradizionalmente impiegati dalle milizie valdesi. 23 e 22 cm. con segni d’uso e patina del tempo Stima: € 60-80 Stima: € 100-150 728 PORTA FUCILE IN CUOIO 724 DUE CORNI DA POLVERE Italia.Asta 39 720 FIASCA DA POLVERE Austria. fine XIX Sec. assieme. fine XIX Sec. fine XIX Sec. due corni da polvere in corno di vacca pressato. bauletto in fibra e cuoio per il trasporto di una doppietta smontata. fiasca con corpo in rame stampato con beccuccio dosatore regolabile ed interruttore di flusso a pressione. in buone condizioni L. Stima: € 150-200 Stima: € 80-120 729 PORTA FUCILE IN FIBRA 725 LOTTO DI DUE ORLATRICI DA RICARICA Italia. completa di tracolla di trasporto in cordoncino di filo giallo. in buone condizioni Stima: € 50-80 Stima: € 25-40 730 LOTTO DI GIBERNETTA E PORTAPALLE IN CUOIO 726 BORSA DA CACCIA Piemonte. marcata dal fabbricante W. in buone condizioni L. XVIII Sec. XIX sec. in buone condizioni con bella patina Stima: € 180-360 721 DUE FIASCHE DA PIOMBO IN CUOIO Gran Bretagna. Stima: € 170-250 722 DUE FIASCHE DA POLVERE Gran Bretagna. decorati con ricami in filo ed applicazioni di lamiera di ferro sagomata. in buone condizioni. impiegate per la ricarica delle cartucce da caccia. XIX Sec. cucita a mano in pelle di vacchetta con fodera interna di tela grezza. in buone condizioni. altra fiasca in rame stampato con beccuccio dosatore regolabile ed interruttore di flusso a molla. XIX Sec. caricati da molla a V.

Von Morenberg .Asta 39 SECONDA SESSIONE Seconda Sessione 187 .

completa di nastrino in seta. INSEGNA CAVALIERE DELLA CLASSE CIVILE Stato Pontificio. Alcune mancanze allo smalto al verso. al verso placchetta smaltata con l’anno di istituzione dell’ordine.200-1.Von Morenberg . al serto di foglie manca quasi per intero lo smalto che era a rilievo. dorato a fuoco e ripreso interamente a bulino. 1840 ca. altrimenti in ottime condizioni 60x38 mm Stima: € 1. il bellissimo smalto rosso particolarmente brillante e la manifattura particolarmente curata indicano chiaramente che si tratta di una insegna di metà XIX Sec. lavorazione di grandissima qualità.Asta 39 ORDINI E DECORAZIONI 731 ORDINE DEL SANTO SEPOLCRO Stato Pontificio. nastro in seta originale. Completa del suo nastro in seta. in argento coniato. 1860 ca. si può in compenso apprezzare il lavoro dell’incisore. al verso piccolissima scheggiatura allo smalto del centrale.500 732 ORDINE DI SAN GREGORIO.. 731 732 DI Stima: € 500-700 733 ORDINE DI SAN SILVESTRO Stato Pontificio. Discrete condizioni Stima: € 450-600 733 734 188 Seconda Sessione . INSEGNA DI CAVALIERE Stato Pontificio. oro e smalti. in argento dorato. fine XIX Sec. veramente bella e rara. il serto d’alloro è quasi interamente senza smalto. Buone condizioni Stima: € 180-220 734 ORDINE PIANO. difetti agli smalti. difetti agli smalti. in oro scatolato rifinito con incisioni a bulino al di sotto dello smalto a rombi raggiati per esaltare la rifrazione dello smalto rosso. Anni Trenta in argento dorato e smaltato.

il trofeo d’armi è in argento fuso e cesellato. croce in argento coniato. bella ed inusuale miniatura in oro completa del nastrino in seta. Stima: € 150-200 735 736 737 ORDINE DI SAN SILVESTRO E DELLO SPERON D’ORO. conservata in astuccio con impresso in oro l’insegna dell’Ordine.Asta 39 735 ORDINE DI SAN GREGORIO. fine XIX Sec. CROCE DI CAVALIERE CON MINIATURA.200-1. trofeo militare con passante per il nastro a cui manca la piccola croce al petto. al verso medaglione con l’anno di istituzione dell’ordine. Stato Pontificio. In ottime condizioni. completa di nastrino in seta. XIX Sec. e smaltato di rosso. In ottime condizioni. Piccolissime felature allo smalto sul fronte. completa di nastro di seta marezzata e miniatura. realizzata in oro e smalti. in argento dorato. rotella dello sperone mobile. In ottime condizioni. Stima: € 1. altrimenti in ottime condizioni. 1860 in metallo argentato. INSEGNA CAVALIERE DELLA CLASSE MILITARE Stato Pontificio.500 738 ORDINE DEL SANTO SEPOLCRO Stato Pontificio. Stima: € 350-500 737 738 Seconda Sessione 189 . dorato con applicazioni di smalto a fuoco rosso rubino. Anni Trenta insegna di Commendatore per meriti militari. con rifiniture al bulino. DI Stima: € 400-600 736 CROCE DI MENTANA Stato Pontificio. bel nastro in seta proprio dell’insegna.Von Morenberg . i bracci della croce sono incisi a bulino per accrescere la brillantezza dello smalto.

INSEGNA DI CAVALIERE DELLA CLASSE CIVILE CON MINIATURA Stato Pontificio.Von Morenberg . del II tipo. la fattura particolarmente curata fa pensare ad una committenza importante pur trattandosi di una insegna di Cavaliere. interamente realizza in oro e rifinita a bulino. nastro in seta. Stima: € 600-800 740 ORDINE DI MALTA. croce in argento con applicazioni di smalto rosso. anch’essa completa di nastro montato a triangolo. INSEGNA DI CAPPELLANO CONVENTUALE Gran Magistero di Malta. scudetto in smalto bianco-rosso applicato al fiocco con passante per il nastro in seta marezzata nera. DI Stima: € 300-500 741 742 190 Seconda Sessione . realizzata in argento dorato e smaltato. miniatura in argento con nastrino.Asta 39 739 ORDINE DI SAN GREGORIO. completa di nastro in seta e miniatura di ottima qualità. miniatura di eguale qualità. inizi XX Sec. raffinatissima fattura. santo in smalto rosso. sormontata da corona granducale. In ottime Stima: € 450-600 739 740 741 DECORAZIONE Italia. le incisioni al di sotto degli smalti seguono un andamento geometrico per accentuare la rifrazione dello smalto rosso rubino di eccezionale lucentezza. conservata nel suo astuccio originale DELL’ORDINE DEL TEMPIO Stima: € 200-300 742 ORDINE DI SAN SABA. INSEGNA CAVALIERE CON MINIATURA Serbia. Anni Trenta in argento dorato e smaltato di bianco. di ottima qualità. metà del XIX Sec. XX Sec. il tutto conservato in astuccio rosso con impressa l’insegna condizioni dell’Ordine in bianco.

bracci della croce con intersezioni di aquila bicipite coronata. realizzato in argento gettato e dorato. interessante e meritevole di studio Stima: € 230-300 746 PICCOLO COLLARE DELL’ANNUNZIATA Italia. Stima: € 220-250 744 MEDAGLIA MARCO DELLA DIV. Marco con libro chiuso. composto di 34 elementi ammagliati più il pendente del tipo in uso nel periodo umbertino con Annunciazione incorniciata da nodi Savoia. al verso legenda “Venezia agli Ufficiali della Divisione Marina S.Von Morenberg .200-1. bellissima insegna realizzata in argento smaltato e dorato. al centro raffigurazione di S Saba con vesti in smalto verde (II modello). Marco”. tipologia non conosciuta. MARINA SAN Repubblica Sociale Italiana. 1943-1945 coniata in metallo bianco. Marco con libro chiuso. 1943-1945 coniata in metallo bianco. conservata nell’astuccio originale con marchi del fabbricante impressi in oro.Asta 39 743 COMMENDA DELL’ORDINE DI SAN SABA Serbia. al verso placchetta con l’anno di istituzione dell’ordine. presenta al recto Leone di S. in ottimo stato Stima: € 1. In ottimo stato di conservazione. interessante e meritevole di studio Stima: € 230-300 745 MEDAGLIA MARCO DELLA 743 744 DIV. XX Sec. Marco”. inizi XX Sec.500 746 Seconda Sessione 191 . completa di nastro in seta marezzata biancoazzurro. Priva di marchi. MARINA SAN Repubblica Sociale Italiana. probabilmente concessa dalla municipalità ai pochi Ufficiali appartenenti ai piccoli reparti della Grande Unità presidianti in territorio lagunare alcune opere fisse di difesa costiera. presenta al recto Leone di S. tipologia non conosciuta. probabilmente concessa dalla municipalità ai pochi Ufficiali appartenenti ai piccoli reparti della Grande Unità presidianti in territorio lagunare alcune opere fisse di difesa costiera. al verso legenda “Venezia agli Ufficiali della Divisione Marina S.

LLI BORANI ROMA”. Esemplare di qualità particolarmente buona. Lievi danni agli smalti del Santo. pendente dell’Ordine finemente realizzato in argento dorato con effige del Santo benedicente in smalti policromi di raffinatissima esecuzione. sciarpa originale. MAURIZIO E LAZZARO 747 748 Italia. 1849 in bronzo dorato.300 749 192 Seconda Sessione . probabilmente non italiana dei primi decenni del XX Sec.Asta 39 747 MEDAGLIA PER DELLA CHIESA Vaticano. al retro. spilla e marca “D.Von Morenberg . CRAVANZOLA SUCC. I F. al verso centrale con le ampolle del sangue stilizzate realizzate in smalto. le dorature a fuoco sono evidenziate con brunitura molto accurata. con applicazioni in oro e smalti. placca in argento intagliato. XIX Sec. altrimenti ottima. pur non essendo coeva al Regno di Napoli è di fattura molto vecchia. Stima: € 900-1. XIX Sec. l’insegna. nastro di seta originale. risalente ai primi anni di regno di Vittorio Emanuele III Stima: € 900-1. “forzato” nell’anellino di sospensione. molto fresca nell’aspetto. In ottimo stato di conservazione I DIFENSORI DELLO STATO Stima: € 100-150 748 ORDINE DI SAN GENNARO Italia.200 749 ORDINE DEI SS. set di Gran Croce composto da pendente in oro e smalti (sottili crepe allo smalto bianco. senza perdita di smalto).

con barretta 1940. croce al merito di guerra. medaglia in metallo bianco commemorativa della Campagna d’Albania IX Armata.M. II G.medaglia in argento punzonata Comando Divisione Militare Trieste per gare di tiro.Von Morenberg . medaglia in argento punzonata I Corpo d’Armata Torino per Gare Sciistiche militari. medaglia reducistica della Repubblica Sociale Italiana. ad alte cariche dello Stato ed esponenti di Casa Savoia Stima: € 300-400 753 Seconda Sessione 193 . Ventennio coniata in lega d’argento con profilo del re e imperatore al recto. medaglia Comando Generale MVSN in metallo bianco. Stima: € 100-200 752 752 SEI MEDAGLIE VARIE Italia.S. medaglia in bronzo V Divisione Val Camonica. completa del suo nastro di seta bianca con tricolore ai lati. Gios Oreste”. medaglia di bronzo della Confederazione Nazionale Fascista Agricoltori. istituita il 30 novembre 1917 e concessa per meriti ai Vertici dell’Organizzazione. montate assieme e corredate di spilla per l’apprensione alla giacca REDUCISTICO DELLA R. completa di nastro originale in seta. XX Sec. completa di nastro di seta verde.Asta 39 750 751 750 MEDAGLIA D’ARGENTO Italia. l’insieme in buone condizioni. lotto interessante Stima: € 150-250 753 CROCE AL MERITO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA Italia. medaglia commemorativa della II G.L. entrambe in ottime condizioni PER BENEMERENZA G.M.I. in perfetto stato di conservazione. incisa con nome del vincitore “Ten. Anni Trenta in metallo dorato e smalti. medaglia in bronzo GIL Treviso. ED ALTRA Stima: € 100-150 751 MEDAGLIERE Italia. rara.I. assieme. rara decorazione. al verso Fascio Littorio scudato e legenda “ai benemeriti della Gioventù Italiana del Littorio”.

accompagnata dal suo diploma originale. oro e smalti. molto interessante AL 757 LOTTO DI DUE ORDINI DELLA CORONA D’ITALIA Italia. portante al recto marchi in rilievo della Regia Zecca Z coronata F G. trattasi di onorificenza concessa. in argento dorato. inizio XX Sec. datato 15 giugno 1937. Indigeni per il valoroso contegno tenuto durante scontri avvenuti contro bande di ribelli nella regione di Bolè. l’insieme in ottime condizioni DELL’AFRICA ORIENTALE CON DIPLOMA Stima: € 80-130 756 MEDAGLIA Italia. Croce da Commendatore in metallo dorato. trattasi di esemplare originale che non ha conosciuto in epoca assegnazione.Von Morenberg . data e nome del ricevente. montato su sezione di nastro in seta azzurra. l’interno del coperchio marcato dal fabbricante Raviolo & Gardino successori Cravanzola Roma. oro e smalti. assieme Croce da Cavaliere in metallo dorato. Etiopia. completa del nastro da collo in seta e della scatola originale rivestita all’esterno di marocchino rosso con iniziali “VE” coronate impresse in oro. il 2 agosto 1936. in ottime condizioni. II G. esemplare tardo. completa del suo nastro di seta azzurra.Asta 39 754 756 755 MEDAGLIA Italia. NON INCISA Stima: € 300-500 194 Seconda Sessione Stima: € 100-200 .M. intestato al Tenente di Artiglieria Bonfanti Iginio. incisa al verso con indicazione del fatto d’armi. molto interessante DI BRONZO AL VALORE MILITARE CON DIPLOMA Stima: € 400-600 757 754 MEDAGLIA D’ORO Italia. 1937 medaglia per la Campagna Italo Etiopica con nastro originale in seta corredato di gladio. datato 31 gennaio 1941. mai inciso né distribuito. a parte alcuni piccoli graffi e segni di stivaggio. accompagnata dal diploma originale di assegnazione . 1936 medaglia in bronzo siglata Z coronata FG. a Sergente Maggiore del VI Btg. all’interno fodera di raso bianco e velluto turchino. l’insieme in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca. in commutazione di Croce al Valor Militare precedentemente assegnata.M. in buone condizioni con normali segni d’uso V.

datato 16 aprile 1928 con timbro a secco del Ministero della Guerra. al verso incisa in epoca col nome del ricevente “Ferrario Ercole” ed indicazione del fatto d’armi “Gorizia 9 agosto 1916”.. completa del suo nastro di seta bianca con tricolore ai lati. commemorativa della I Armata nella Grande Guerra.M. copia portativa o sostitutiva di Medaglia d’Argento al V.M. Giuseppe Belluzzo (Verona 25 novembre 1876Roma 21 maggio 1952).M. I G. Ministro dell’Istruzione Fascista ed amico personale del Duce.M. dell’Istruzione fra il ‘29 ed il ‘29.Von Morenberg . ove si nomina il volo su Vienna di Gabriele D’Annunzio Stima: € 50-80 759 MEDAGLIA D’ARGENTO V. I G. in seguito ricoprì l’incarico di Senatore del Regno DEL Stima: € 500-800 761 Seconda Sessione 195 . I G.Asta 39 758 MEDAGLIA DELLA I ARMATA E LETTERA Italia. coniata in bronzo. medaglia in bronzo. molto interessante PORTATIVA AL Stima: € 170-300 760 MEDAGLIA AL MERITO ROSSA ITALIANA Italia.M. accompagnata dal suo diploma originale di assegnazione. I G. tipica dell’epoca. presentata nella sua scatola rivestita esternamente di sottile marocchino cremisi e foderata all’interno di raso e velluto bianco. con evidenti segni di porto e bella patina del tempo. Croce al Merito di Guerra. in buone condizioni. di ottima qualità e corredata di nastro originale in seta cordonata nella tonalità chiara. Italia. in buone condizioni con bella patina d’uso DELLA CROCE 759 760 Stima: € 50-80 761 CROCE DI GUERRA E DIPLOMA MINISTRO GIUSEPPE BELLUZZO Italia. degno di importante collezione dedicata ai cimeli del Ventennio. assieme. lettera manoscritta. il documento porta la firma autografa di Benito Mussolini ed è intestato a Giuseppe Belluzzo. datata 2 settembre 1938 con firma da interpretarsi. raro insieme. fu Ministro dell’Economia Nazionale Fascista fra il 1925 ed il 1928. Ingegnere noto in particolare per la progettazione di turbine.M.

Stima: € 180-200 763 MEDAGLIA E MIGNON DELLA CROCE ROSSA ITALIANA PER TERREMOTO CALABRO-SICULO Italia.Von Morenberg . tre medaglie non portative. assieme. completa del suo nastro di seta bianca portante al centro piccola croce rossa ricamata. di raso e velluto cremisi all’interno. al recto stemma della città di Milano fra Fasci Littori. quasi tutti di organizzazioni del PNF due distintivi rotondi della GIL. Ventennio medaglia in bronzo della UNUCI. cinque distintivi di organizzazioni fasciste in metallo di cui due in smalto. medaglia premio per gara sportiva 769 MEDAGLIONE DEL 1915 Italia. comando spallina.8 cm.E. al verso. Roma 1915”. al recto. rivestita esternamente di sottile marocchino rosso con emblema dell’Organizzazione stampato al centro del coperchio. al recto profilo di Vittorio Emanuele III e legenda “Vittorio Emanuele III Re d’Italia”. figura di Alberto da Giussano e legenda “Unione Lombarda Ufficiali in Congedo. medaglia delle famiglie numerose con 10 fiocchetti applicati. tre medaglie non portative Stima: € 40-70 196 Seconda Sessione Stima: € 30-50 Stima: € 40-60 . 768 LOTTO DI DUE MEDAGLIE DA TAVOLO 767 Italia. XX Sec. in ottime condizioni. legato alla Storia di Milano durante il Ventennio 4 e 4. è accompagnata dalla sua miniatura per abito da sera. quattro medaglie non portative (una del dopoguerra). al verso legenda “Reale Federazione Italiana Canottaggio” e spazio centrale per incisione.I. PER Stima: € 40-70 ESPOSIZIONE AGRICOLA 766 LOTTO Croce DI MEDAGLIE DISTINTIVI dell’ONB. completa del suo nastro di seta bianca con emblema dell’Organizzazione ricamato al centro. in ottime condizioni con gradevolissima patina d’epoca. XX Sec. in buone condizioni con bella patina antica 5. Anni Trenta croce di anzianità conferita nel 1936 ad una infermiera volontaria. fibbia da ufficiale di tipo tedesco. Italia. un pendente con fascio littorio. 1915 medaglione da tavolo in bronzo dorato. XX Sec. completa di nastrino e diploma di concessione. in ottime condizioni con bella patina antica. rara Italia. da distintivi per bottone un reparto tre in argento con punzoni del periodo. otto distintivi di organizzazioni fasciste in metallo di cui tre con smalti. conservata nella scatola originale. l’insieme è conservato nella scatola originale rivestita esternamente di marocchino rosso con croce rossa stampata al centro del coperchio. al verso scena bucolica e legenda “Esposizione Agricola Industriale C.6 cm. un distintivo rotondo della GIL. di analoghe caratteristiche ma in scala ridotta.Asta 39 762 DIPLOMA ROSSA CON MEDAGLIA DELLA CROCE Italia. una fibbia da Balilla Stima: € 40-70 765 LOTTO DI MEDAGLIE DISTINTIVI Stima: € 150-250 Italia. PNF. lotto interessante. 1909 coniata in bronzo con sigla del fabbricante Johnson. In ottimo stato di conservazione. quattro distintivi di organizzazioni fasciste in metallo e smalto. distintivi rotondi della GIL. 1909 coniata in argento con sigla del fabbricante Johnson. all’interno di seta bianca e velluto rosso. stemma UNUCI con legenda “A VI” e “Unione Naz. Ufficiali in Congedo d’Italia Sezione di Milano”. molto rara 762 763 Stima: € 250-400 767 MEDAGLIA DELLA 764 LOTTO DI MEDAGLIE DISTINTIVI PER IL TERREMOTO CROCE ROSSA ITALIANA CALABRO-SICULO Italia.

In buone condizioni. placca di Gran Croce. raro un cimelio proveniente da loggia italiana Stima: € 40-60 773 LOTTO DI TRE ONORIFICENZE Austria e Sassonia. fine XIX Sec. croce di Malta smaltata di bianco. nella parte inferiore coccarda tricolore dalla quale pende “gioiello” con croce sormontata di stella di David con numero “32”. al verso grande spillone centrale accostato da due ganci laterali e placchetta con nome del fabbricante(Tanfani e Bersarelli. sul diritto. Nell’insieme un lotto altamente decorativo e raro 771 Stima: € 250-350 774 CROCE AL MERITO CON CORONA Austria. in seta nera con finissimi ricami di canottiglia e seta raffiguranti simbologie massoniche. Ottima realizzazione di oreficeria italiana Stima: € 250-300 772 SCIARPA MASSONICA 770 Italia. I G. bellissima placca in argento gettato.M. bordata d’oro. metà XX Sec. molto inusuale La maggior parte degli oggetti massonici reperibili sul mercato sono di origine anglosassone. cesellato ed inciso a bulino. in ottimo stato di conservazione. applicata al centro croce smaltata in bianco raggiata d’oro con l’effige del Santo. DI SAN GIORGIO Stima: € 500-600 771 PLACCA DA GRAN UFFICIALE DELL’ORDINE DI SAN SILVESTRO Italiana. in argento dorato e smaltato di rosso e bianco. XIX Sec. il ritratto di Ernesto I circondato da un anello smaltato di blu recante in oro la scritta “Fideliter et constanter” (“fedelmente e costantemente”).Von Morenberg . Roma). due dell’Impero austroungarico: Ordine di Francesco Giuseppe. XX Sec. argento dorato con applicata grande croce costantiniana in argento dorato lavorata a cesello e bulino. Stima: € 100-150 773 Seconda Sessione 197 . con leoni passanti. smaltata di rosso brillante. In discrete condizioni. completa di nastro in seta. interessante lotto di tre rare miniature. bella sciarpa da alto grado della Massoneria italiana. Croce al Merito di Servizio con corona in metallo dorato e smalti policromi. mancanze e difetti. ed attorno un’ulteriore fascia costituita da una corona d’alloro smaltata di verde: quest’ultima onorificenza è stata realizzata con finissima arte orafa fin nei più piccoli dettagli.Asta 39 770 ORDINE COSTANTINIANO Italia. al verso grande spillone centrale con placchetta tonda e gancio. La terza è l’Ordine della Casata Ernestina di Sassonia.

assieme. foderata all’interno di raso e velluto avana. Stima: € 150-250 Stima: € 350-500 Stima: € 100-200 198 Seconda Sessione .Asta 39 775 DISTINTIVO DA PILOTA Austria. segni di ossidazione ma in discreto stato Stima: € 250-350 776 GRUPPO DI QUATTRO MEDAGLIE Austria. una al Valore Militare in bronzo “der Tapferkeit”. medaglia commemorativa della I G.. I G. Stima: € 60-90 778 LOTTO DI SETTE MEDAGLIE Austria. medaglia di bronzo al valore dell’Imperatore Carlo. due croci dell’Imperatore Carlo.M. medaglia di bronzo dell’Imperatore Carlo. al verso punzonata “ J. croce commemorativa del giubileo di diamante del 1908. croce dell’Imperatore Carlo. I G. I G. croce del giubileo di diamante del 1908. interessante AL MERITO 781 LOTTO DI NOVE MEDAGLIE Austria. medaglia commemorativa della I G..Von Morenberg . XIX Sec.M. croce dell’Imperatore Carlo. medaglia d’argento al valore di II classe. croce germanica per combattenti a ricordo della I G. I G. aquila rivettata al serto . marcata dal fabbricante Scheid di Vienna.M.M. senza corona. destinata al porto sull’abito da sera. completa del suo nastro di seta bianca con righe rosse e della sua scatola in fibra rossa. in ottime condizioni con lieve patina d’epoca.M. medaglia a ricordo della I G. antica scatola da decorazione Stima: € 100-150 779 780 779 ORDINE AL MERITO DELLA CROCE ROSSA DI II CLASSE CON DECORAZIONE DI GUERRA Austria. in ottime condizioni con lieve.M. inizio XX Sec.M. gradevole patina 780 CROCE D’ORO Austria. senza spilla. medaglia a croce del Giubileo “1848-1908”.ZIMBLER -WIEN VII”. medaglia di bronzo al valore dell’Imperatore Carlo. un distintivo ovale ungherese con la morte ed un soldato. conservata nella sua scatola. I G. completa di spilla (leggermente storta). medaglia d’argento al valore di I classe. rivestita all’esterno di sottilissimo marocchino verde e foderata all’interno di raso e velluto avana. della Repubblica Austriaca. in oro e smalti..M. medaglia d’argento al valore di II classe dell’Imperatore Carlo. una “Fortitudini”. una per il servizio in guerra “2 dicembre 1873”. medaglia in bronzo di propaganda “Vivat Imperator” Stima: € 40-80 775 782 777 LOTTO DI 4 MEDAGLIE ED UN DISTINTIVO Austria.M. croce di Ferro al merito. metallo con smalti policromi. tutte senza nastro. medaglia commemorativa della I G. in argento dorato e finissimi smalti.M. di finissima fattura privata e dimensione ridotta (circa 2/3 della misura normale). medaglia di bronzo al valore.

anni ‘40 in argento dorato e smalti policromi. In ottime condizioni DEL SUD DA Stima: € 150-200 784 ORDINE DELLA INSEGNA DI LEGION D’ONORE. XIX Sec. In ottime condizioni. in argento.F. miniatura in oro di particolare bellezza con smalti policromi. completa di nastrino in seta.Von Morenberg . conservata nell’astuccio originale con marchio del fabbricante. III Reich distintivo brevetto in metallo bianco e smalto. in buone condizioni con segni d’uso. completa di nastrino in seta. datato 25 giugno 1943 con timbro a secco. GESCH” con matricola “9240” e scritta “EIGENTUM des/NSFLIEGERKORPS”. CAVALIERE 783 784 Francia. fine XIX Sec. 1623. CON DIPLOMA Germania. completo di spilla.K.Asta 39 782 ORDINE DELLA CORONA FERREA Austria. Stima: € 180-200 785 786 787 RARO DISTINTIVO DELLO N. rara Stima: € 350-500 783 ORDINE DELLA CROCE CAVALIERE UFFICIALE Brasile.200 787 Seconda Sessione 199 . In ottime condizioni. in bronzo coniato. seconda metà XIX Sec. accompagnato dal diploma di concessione n. intestato allo Stabsfeldwebel Wilhelm Stiegler Stima: € 950-1. complete del loro nastro originale. Stima: € 200-250 786 MEDAGLIA DI SANT’ELENA PIÙ RIDUZIONE Francia.S. In buone condizioni Stima: € 300-500 785 MEDAGLIA RIDUZIONE DELLA CAMPAGNA D’ITALIA PIÙ Francia. punzoni alla base dell’appiccagnolo. Restaurazione in argento con applicazioni in smalto policromo. medaglioni centrali in oro. entrambe complete di nastrino pertinente. al verso sigle “GES.

III Reich di I classe. leggere tracce di ossidazione. di bella fattura ed in buone condizioni esaminarsi con apparenti segni d’uso. XX Sec. II G. mentre la Croce di Ferro al verso ha un elegante spillo sagomato da un valente gioielliere. con aquila rivettata a serto di foglie d’alloro e quercia finito con doratura. sormontata dall’aquila nazista e barretta “1939”. unita alla decorazione da una cerniera sul retro un doppio ardiglione sull’aquila e grande disco ruotante sul retro della croce di ferro per il fissaggio all’uniforme. completa di nastro. RICONFERMA DELLA PRIMA CLASSE Germania. III Reich coniata in bronzo. modello raro. al verso spilla. rara versione realizzata in tessuto tipo BeVo applicato a sfondo di lana blu. RICONFERMA DELLA I CLASSE Germania. marcata dal fabbricante R. sormontata dall’aquila nazista e barretta “1939” incernierata alla decorazione. in buone Stima: € 25-50 Stima: € 30-50 200 Seconda Sessione Stima: € 250-400 .Von Morenberg . aquila al verso con piccolo disco ruotante sul retro per il fissaggio all’uniforme.M.Asta 39 788 ORDINE DELLA CROCE DI FERRO. in buone condizioni con segni d’uso e bella patina d’epoca. con alette posteriori per il montaggio sul nastro della medaglia. completa di nastrino in seta bianca e azzurra e di scatola originale rivestita di marocchino blu e seta e velluto avana all’interno. Rara variante con una splendida patina 788 789 Stima: € 480-600 790 DISTINTIVO LUFTWAFFE DA PILOTA-OSSERVATORE DELLA 790 Germania. in bronzo dorato e smalti. croce di I classe del 1914 con sigla imperiale “W”. Souval di Vienna. creato da un gioielliere Stima: € 500-600 789 ORDINE DELLA CROCE DI FERRO. in ottime condizioni Germania.M. II G. coniato in argento. da Stima: € 450-600 791 CROCE DELLE MADRI Germania. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 150-250 793 MEDAGLIA “I condizioni 794 OTTOBRE 791 1938” 794 DISTINTIVO DA UFFICIALE SOMMERGIBILISTI Germania. molto interessante DEI 792 BARRETTA “PRAGA” Germania. III Reich croce di prima classe del 1914 con sigla imperiale “W”. III Reich coniata in rame.

M. in buone condizioni Stima: € 55-90 798 CROCE DI FERRO DI II CLASSE Germania. medaglia di anzianità di servizio nella Wehrmacht. II G. in buone condizioni con bella patina d’uso Stima: € 100-180 801 DISTINTIVO DA FERITI IN ARGENTO Stima: € 220-300 804 MEDAGLIA DEL Germania. in buone condizioni con gradevole patina Stima: € 250-350 796 CROCE DI FERRO DI II CLASSE 795 800 Germania. con spilla metallo DI DECORAZIONI Stima: € 60-100 Germania. II G. II G. in ottime condizioni Stima: € 220-300 Stima: € 25-50 Stima: € 30-50 Seconda Sessione 201 . II G.Asta 39 795 CROCE DI FERRO DI I CLASSE IN SCATOLA Germania. II G. medaglia del Fronte Russo. in ferro ed argento.M. completa della sua scatola foderata all’interno di raso e velluto avana e ricoperta di sottile marocchino nero.medaglia del Vallo Atlantico con nastro. con parte interna di ferro verniciato e cornice in argento. in buone condizioni Stima: € 180-220 Stima: € 60-100 800 DISTINTIVO coniato in DA 803 GRUPPO CARRISTA argentato. corrispondente al fabbricante Hermann Aurich.M. mancante del nastro.M.M. Croce di I classe con spilla posteriore piatta e ringrossata al centro. mancante delle alette posteriori 806 MEDAGLIERE Germania. II G.Von Morenberg .M. distintivo da ferito di III classe. II G. “Winterschlacht Osten” nastrino originale e diploma di concessione allo Obergefreiter Fritz Sollner. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 50-80 806 799 CROCE DI 802 FERRO DI 805 A TERRA II CLASSE DISTINTIVO PER COMBATTIMENTI DELLA LUFTWAFFE Germania. del tipo pieno con spilla posteriore. datato 30 luglio 1942 in metallo di guerra finito con argentatura. MEDAGLIA E DIPLOMA medaglia PER LA CAMPAGNA im DI RUSSIA con Germania. con parte interna di ferro verniciato e cornice in argento. medaglia “22 marzo 1939”. Croce di Ferro di II classe. posteriore. II G. II G.M.M. in metallo argentato. il coperchio portante profilo della decorazione stampato in argento. in ferro ed argento.M. in buone condizioni con normale patina d’uso FRONTE RUSSO condizioni con bella patina d’uso Germania. II G. in buone condizioni con segni d’uso Germania. in ferro verniciato nero con spilla posteriore. Croce al Merito Sociale in ottone dorato e smalti. medaglia coniata in metallo di guerra. in buone condizioni Stima: € 60-100 797 CROCE DI FERRO DI II CLASSE Germania. al verso marchio a rilievo con lettere “HA” stilizzate. completo di spilla posteriore.M.M. Croce di Ferro di II Classe. completa di nastro. medaglia per la Campagna d’Inverno sul Fronte Russo. Croce al Merito di Guerra in bronzo. completa del nastro. medaglia “1 ottobre 1938”. completa di nastro. in tre pezzi. prive di nastro. in buone Germania. II G.M. tutte complete dei nastri originali e montate assieme in epoca su basetta metallica foderata di panno nero e corredata di spilla posteriore. scudetto “KRIM” stampato in metallo di guerra. II G. in tre pezzi. completa di nastro.

M. accompagnata dal diploma di assegnazione intestato al Fante Rinaldi Enzo di Vito. all’epoca dei fatti suo sottoposto nella “Mantova”. distintivo del Reparto in bachelite. Storia Ufficiale della Grande Unità del C. in buone condizioni con giusta patina d’uso Stima: € 220-300 808 809 MEDAGLIA PER LE ASSOCIAZIONI D’ARMA Giappone. XX Sec. in scatola di velluto blu (non pertinente) Stima: € 20-40 810 MEDAGLIA DELLA CRIMEA INGLESE Gran Bretagna. del tipo cavo al verso. medaglia per l’annessione dell’Austria. Croce di Ferro di II Classe. medaglia slovacca.Von Morenberg . completa del suo nastro di seta gialla e verde. Gen. metà XIX Sec. metallo argentato. da applicarsi sull’omero sinistro dell’uniforme inglese “battle dress”. in argento. completo di spilla posteriore.Asta 39 807 RARO DISTINTIVO DA FERITO I MODELLO IN ORO Germania. molto interessante Stima: € 280-350 808 MEDAGLIERE Germania. coniato in metallo dorato. non comune ed interessante 807 810 Stima: € 200-300 811 202 Seconda Sessione . al verso Vittoria alata con serto d’alloro dietro guerriero. in ottime condizioni. scritta dal suo Comandante. 1943-1945 medaglia in metallo argentato e smalti. profilo della Regina Vittoria. In discrete condizioni.L. Ausonia Roma. II G.M.I. Guido Bologna e timbro ad inchiostro dell’Unità. (WYON) completa di nastrino originale in seta e due barrette Sebastopoli e Inkermann. 1947. montate in epoca su basetta metallica foderata al verso di pano giallo (mancante di spilla). delle Forze armate giapponesi. Ed. il volume porta dedica manoscritta dall’autore al Ten. l’insieme in buone condizioni. volume “Con la “Mantova” dall’armistizio alla liberazione”. assieme. DIPLOMA. DISTINTIVO E LIBRO DEL GRUPPO DI COMBATTIMENTO “MANTOVA” Regno del Sud. Majelli. medaglia per l’annessione della Boemia Moravia. II G. tutte con nastri originali. inoltre. datato 25 aprile 1945 con firma autografa del Comandante Gen. Col. Stima: € 250-350 811 MEDAGLIA. di Brigata Guido Bologna.

In ottime condizioni. al verso spillone e placchetta con marchi del fabbricante. de S. XX Sec. DELL’ORDINE Stima: € 450-600 815 Seconda Sessione 203 . completa l’insieme un distintivo da occhiello.000 813 INSIEME DA GRANDE UFFICIALE AL MERITO DELLA REPUBBLICA PORTOGHESE Portogallo. Completa di nastro e mignon. al verso le armi della Repubblica di Portogallo con piccole mancanze allo smalto. Esecuzione di alta scuola orafa europea. R. metà XIX Sec. al verso grande spilla con gancio. in buone condizioni 812 813 Stima: € 250-300 815 INSIEME DI GRAND’UFFICIALE DEL CRISTO Portogallo. Juliao 110. al verso spillone centrale e placchetta con marchi del Fabbricante Frederico Da Costa. composto da placca in argento con applicazioni in smalto azzurro.Asta 39 812 ORDINE CROCE placca DEL CRISTO.Von Morenberg . in argento gettato e cesellato sfaccettature. il pendente è in argento decorato a bulino smaltato di rosso e bianco. caricata al centro di placca tonda smaltata di bianco con la croce del Cristo in smalti rossi. in argento con applicazioni di smalto policromo. smaltato di rosso con la corona di spine. il cuore d’oro. è applicato nella parte superiore dell’insegna. al verso doppia spilla con ganci. Anni Trenta composto da placca in argento traforata e dorata. PLACCA DI GRAN a Portogallo. XX Sec. alla placca è applicato un centrale in oro con rosette e placchetta in smalto bianco caricata della croce dell’Ordine. disco centrale smaltato con stella e scritta “Bem Merecer” su campo bianco. Lisboa. 812 Stima: € 300-400 814 PLACCA DA GRANDE UFFICIALE DELL’ORDINE DI CRISTO Portogallo. l’insegna da collo è in argento dorato e smaltato con le stesse diciture della placca ma sospesa a serto di alloro. l’insegna è sospesa ad un passante con decori floreali. tutto in ottimo stato e conservato nel suo astuccio. traforato e parzialmente dorato. in ottimo stato di conservazione Stima: € 750-1.

con applicata corona. In ottime condizioni. al verso grande spilla centrale affiancata da ganci. punzoni all’anello di sospensione.Von Morenberg . GRAND’UFFICIALE Romania.Asta 39 816 ORDINE DELLA CORONA. con applicazioni in smalto policromo ed in argento dorato. medaglione centrale con corona. II G. con vite posteriore. al verso inciso numero di assegnazione. fine XIX Sec.M. placchetta centrale circolare con nome del fabbricante (Lemaitre. fine XIX Sec. al verso grande spilla centrale con lunghi ganci laterali. Paris). GRAND’UFFICIALE Romania. PLACCA DI Stima: € 480-700 818 ORDINE DELLA STELLA ROSSA 817 818 Unione Sovietica. placca realizzata in argento traforato. INSEGNA DI Stima: € 350-600 816 817 ORDINE DELLA CORONA. placca in argento con applicato medaglione smaltato in bianco e rosso. in ottime condizioni Stima: € 650-900 819 204 Seconda Sessione . II classe del I modello per meriti civili Romania. in argento e smalto. in buone condizioni Stima: € 60-100 819 ORDINE AL MERITO MILITARE. completa del nastro in seta. Ottima qualità di esecuzione tipica della gioielleria spagnola di fine XIX Sec. INSEGNA DI 4° CLASSE Spagna. argento dorato e smaltato in rosso e bianco. del I° modello per Meriti Civili. In ottime condizioni e di squisita fattura. cesellato ed inciso al bulino. DISTINTIVO BIANCO.. al verso la data di istituzione dell’ordine. fine XIX Sec.

al verso grande spillone centrale con gancio di chiusura e due ganci laterali che appaiono schiacciati. inizi XX Sec. in argento. Piccole mancanze allo smalto. Piccolo difetto allo smalto.Asta 39 820 ORDINE DI NICHAN GRAN CROCE EL IFTIKAR.Von Morenberg . Stima: € 600-800 821 ORDINE CROCE DI MEDIJDJE. probabilmente per essere montati su di un pannello. altrimenti in ottimo stato di conservazione. l’insegna è sospesa ad una luna crescente con stella a cui è applicato un nastrino in seta verde. fine XIX Sec. realizzata in argento dorato. in condizioni molto buone Stima: € 750-1. traforato ed inciso su fondo di smalto verde di eccezionale lucentezza. al centro del medaglione il monogramma del Bey. bellissima placca in argento gettato intagliata a sfaccettature e lavorata al cesello.000 820 821 822 ORDINE DI MEDIJDJE. placca a sette punte in argento gettato. cesellato a sfaccettature e traforato. COMMENDATORE Turchia. ma in buone condizioni. applicate alla placca sette crescenti con stella e placca centrale in argento dorato e smaltato di rosso. INSEGNA DI Stima: € 450-600 822 823 Seconda Sessione 205 . in buone condizioni INSEGNA DI Stima: € 250-400 823 ORDINE DI OSMAN. medaglione centrale e crescente di sospensione smaltati di rosso. INSEGNA DI GRAN Turchia. al verso grande spillone centrale e due ganci laterali. sagomato a triangolo. Difetti allo smalto di una punta della stella al verso.rosso. la grande qualità dell’insegna fa pensare ad una manifattura europea. al verso placca centrale in argento con trofeo d’armi. CAVALIERE Turchia. INSEGNA DI Tunisia. inizi XX Sec. smaltato in verde con centrale rosso. forse per essere applicato ad un pannello. metà XIX Sec. completa di nastrino in seta.

Asta 39 DISTINTIVI 824 LOTTO DI SEI KAPPENABZEICHEN Austria. in buone condizioni Stima: € 120-200 824 825 LOTTO DI SEI KAPPENABZEICHEN Austria.distintivo in ottone raffigurante l’Imperatore Francesco Giuseppe. in buone condizioni. I G. distintivo in metallo bianco “Heeresgruppe Herzog Eugen”.19.Sud Tirol”. distintivo in rame “Viribus Unitis 1914”.6”.K. in buone condizioni.R.Riva.M. distintivo in ottone “Valsugana.M. distintivo da berretto per mitragliere “19141916” stampato in metallo di guerra. distintivo in metallo di guerra per truppe della Specialità Trasporti. in buone condizioni. al verso marchio del fabbricante e spilla.M. distintivo in metallo di guerra del 50° Rgt. sostituito). distintivo in rame II Armata nei Carpazi. in lana verde contornata da pistagna in filo d’argento al recto. in buone condizioni con segni d’uso. distintivo in ottone della XI Armata 1914-1915. I G. distintivo in metallo di guerra “Hofmann Korps 1914-1915. distintivo in metallo di guerra raffigurante l’Imperatore Carlo. I G. stampato in metallo bianco. distintivo in metallo di guerra per Genio Ferrovieri. in buone condizioni 827 MOSTRINE DA SOTTOTENENTE TRASMISSIONI Austria. distintivo in metallo bianco “XII Korps”. I G.M. con spilla posteriore Stima: € 150-250 826 LOTTO DI SETTE KAPPENABZEICHEN Austria... grande distintivo in bronzo “In Memoriam 1914-1916” (uno dei due attacchi posteriori sostituito). fregio regolamentare da berretto per mitragliere.Adamello 1915-1917. Fanteria “Monte Cimone Arsiero” (antica 825 riparazione allo spillo.. al verso spilla. adottato nel 1918.M. in velluto nero con stellette accuratamente ricamate in canottiglia dorata e trofei di metallo stampato. I G. fibbia in ottone stampato per reparti ungheresi. originariamente prevedenti iniziale “K” più corona imperiale in metallo (assenti). tutti in buone condizioni. distintivo in metallo bianco “Viribus Unitis 1915”. completi di spilla al verso 828 CONTROSPALLINE DA UFFICIALE INFERIORE DEI TIROLER KAISER SCHÜTZEN Austria.Von Morenberg . distintivo in metallo di guerra “Weihnachten im Felde F. I G.. dell’ultimo modello. distintivo da berretto “Isonzo Armee” in ottone stampato.M. tutti con spilla posteriore. in stoffa grigioazzurra al verso. distintivo in metallo di guerra “3 Belgrad Armee 1915”.. distintivo in ottone “3 Armee 1914-1915”. distintivo in ottone 826 829 “Deutsche Sudarmee 1914-1915”. distintivo in metallo di guerra raffigurante l’Imperatore Carlo.. in buone condizioni con evidenti segni d’uso e bella patina. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DELLE Stima: € 180-300 Stima: € 90-150 Stima: € 200-300 206 Seconda Sessione . rare 829 FIBBIA UNGHERESE E DISTINTIVI DA BERRETTO Stima: € 200-350 Austria.

M. I G. verniciato di nero. completo di spilla posteriore. del tipo pieno al verso con sigla del fabbricante “L 14” a rilievo.M. in lastra d’ottone stampata e finita con bellissima doratura al mercurio. II G.Von Morenberg .M. distintivo d’onore per “Alte Kampfer” delle SS. XIX Sec. stampato in lamiera di ferro. portante al centro del petto piccolo vano chiuso frontalmente da vetro lenticolare ed accessibile rimuovendo coperchietto posteriore a pressione. inizi XX Sec. II G. II G. in buone condizioni con evidenti segni d’uso Stima: € 60-100 834 SPALLINE TEDESCHE DA Stima: € 25-50 ULANO Stima: € 180-250 Germania. placca per elmo da Ufficiale della Gendarmeria. gallone a V. di costruzione scatolata con staffa di montaggio in filo di ferro e tubetto portapennacchio in ottone. tessuta in filo arancione. coccarda in lastra d’ottone stampata e già dorata. presenta segni d’uso e giusta patina d’epoca. tessute in filo d’argento screziato di nero con sottopanno color giallo arancio. su panno feldgrau. di eccellente fattura ed in ottime condizioni con bella patina d’epoca. II G.M. grado da manica sinistra per “Sturmann” delle SS. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. lotto interessante Germania. preziosa per restauri Stima: € 200-300 833 COCCARDA PER KEPI DA USSARO 835 836 Austria. assieme. al recto monogramma imperiale coronato a rilievo. XIX Sec. coniato in metallo di guerra finito con argentatura. comunque in buone condizioni DEL CORPO DI buone condizioni con evidenti segni d’uso Stima: € 60-100 Stima: € 200-350 Stima: € 140-200 Seconda Sessione 207 . in buone condizioni con normali segni d’uso DELLA 838 DISTINTIVO DA FERITO DI III CLASSE Germania. oggetto inusuale ed assai interessante 831 832 Stima: € 200-300 832 AQUILA PER ELMO DA GENDARMERIA Austria. realizzato in filo d’argento su sfondo nero. da applicarsi sulla manica destra. al verso fodera di carta incollata. in ottone stampato.M. II G. particolare realizzata in filigrana d’argento. per l’esposizione di cammeo. in Stima: € 100-150 835 AQUILA DA BRACCIO SICUREZZA TRENTINO Germania.Asta 39 830 FIBBIA PER CINTURONE DA TRUPPA Austria. colore distintivo della Polizia Militare. in buone condizioni con spessa patina d’uso Stima: € 50-80 831 AQUILA ASBURGICA aquila imperiale artigianalmente Austria. miniatura o piccolo ritratto fotografico. completa di gancio di ritegno e del doppio ardiglione posteriori. in buone condizioni con normale patina d’uso 836 AQUILA DA BRACCIO FELDGENDARMERIE Germania. tessuto in canottiglia d’argento su sottopanno nero. tessuta in filo grigio su sfondo verde con svastica nera. pressoché integralmente preservata. cavo al verso con spilla posteriore d’ottone. fine XIX Sec.M. in buone condizioni con normali segni d’uso 837 DISTINTIVO DA FERITO DI 839 DUE II CLASSE FREGI DA MANICA DELLE SS Germania.

complete di monogrammi in metallo dorato. raffigurante svastica sovrastata da palma con sole nascente. complete di “chiodi” e monogrammi in metallo con finitura grigia. III Reich placchetta coniata in bronzo.M. “SONDERVERBAN” Germania. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso 840 843 Stima: € 180-300 842 PIASTRINO DI RICONOSCIMENTO SS “WIKING” Germania. molto interessante Germania. in buone condizioni con gradevole patina. III Reich Stima: € 140-300 Stima: € 60-100 844 SPALLINE tessute DA SOTTOTENENTE metallico DI ARTIGLIERIA argento e galloncino di alluminio lucido montato su panno rosso carminio. Panzer Grenadieren della Divisione SS “Wiking”. controspalline da Capitano dell’Amministrazione Ruolo Paghe. molto interessante 842 Stima: € 200-300 845 “DEMJANSK” DISTINTIVO UNGHERIA DELLA 847 LEGA DEI 843 SCUDETTO METALLICO TEDESCHI IN PLACCHETTA DI PROPAGANDA NAZIONALSOCIALISTA Germania. 1937. 1934. piastrino regolamentare in metallo integro a e frammentazione predisposta. II G. D. punzonato con dati che lo attribuiscono al 10° Rgt. II G. 1935. controspalline da Sottotenente della Polizia Doganale tessute in cellulo grigio e verde screziato di canottiglia. In ottimo stato. in tessuto tipo BeVo.M. molto raro ed interessante Stima: € 200-350 841 LOTTO DI DUE COPPIE DI CONTROSPALLINE Germania. completi di spilla posteriore ed in buone condizioni Stima: € 220-350 Stima: € 40-70 Stima: € 120-200 208 Seconda Sessione . colore distintivo dell’Artiglieria Germania. applicata a supporto metallico rivestito all’esterno di panno grigioazzurro Luftwaffe ed al verso di cartoncino. II G. non portativa.M. DELLA DIV.A. in buone condizioni Germania. in buone condizioni con bella patina d’epoca.K. III Reich in ottone dorato e smalti con sigle a rilievo e spilla al verso. 1938 e 1939. fermaglio a “T” per l’applicazione alla giubba. 848 SETTE DISTINTIVI POLITICI Germania. II G. II G.M. placchetta in metallo bianco stampato. tessute in canottiglia con profilatura di filo verde. assieme altro piccolo distintivo in lastra d’ottone. presenta bellissima patina non “forzata” ed è a nostro avviso da ritenersi originale. perfettamente coerente nello stile dei caratteri e nel “modus” della codifica.Asta 39 840 FREGIO IN STOFFA DEL 288° RGT.M. tipologia non comune ed interessante DI 7x5 cm. III Reich sei distintivi stampati in metallo leggero “Tag der Arbeit” per gli anni 1930. commemorativa del primo anno di amministrazione nazionalsocialista in Turingia.Von Morenberg . in filo color sottopannate con lana rossa. in buone condizioni con bella patina d’epoca. Stima: € 50-80 846 PAIO DI SPALLINE DA COLONNELLO STATO MAGGIORE Germania. complete dei chiodi gotici di grado.

per il VII Raduno invernale a Cavalese. forse il più raro distintivo di unità germanica della seconda guerra mondiale. molto rare. prezioso per restauri Stima: € 150-200 Stima: € 600-700 855 CONTROSPALLINE DA SOTTOTENENTE CAVALLERIA COLONIALE Italia. foderate di panno rosso scarlatto. dei numeri di reparto e dei chiodi gotici di grado. Bregonzio a Milano per ordine del Feldmaresciallo Kesserling: famosa una sua foto con il Maresciallo d’Italia Graziani dove il Feldmaresciallo porta il distintivo sul lato sinistro del berretto da campo mod. completo della bustina col nome del fabbricante. complete del numero di reparto e chiodino gotico di grado.Asta 39 849 SPALLINE DA TENENTE PANZERGRANADIER Germania. In ottime condizioni Stato della Chiesa. In ottime condizioni. 43 855 856 DEI PARACADUTISTI 854 CONTROSPALLINE DA MARESCIALLO BATTAGLIONI COLONIALI Italia. verso in panno di lana nero. In ottime condizioni. In ottimo stato di conservazione. a forma di piccolo paracadute con segmenti tra le funi nel tricolore germanico nero-bianco-rosso. a colori alternati biancorosso-bianco. organici e Kampfgruppe in una Grande Unità. III Reich tessute in filo metallico montato su sfondo di panno verde erba su panno nero. inciso al verso “Marò Isaia Puli” 853 DISTINTIVO DELLA corpo in gabardina nera. XX Sec. manca una delle astine di montaggio posteriori. non sono a vite. 849 852 Stima: € 150-170 851 DISTINTIVO 1° CORPO Germania. hanno il bottone a vite in metallo argentato con trofeo albanese. DELLE SS Stima: € 400-500 850 SPALLINE WH DA TENENTE DELLE TRASMISSIONI Germania. Design molto moderno. lana. non sovrapposto. complete dei ponti per il fissaggio alla giubba. i bottoni di cavalleria. In ottime condizioni. smalto dorato e smalti policromi Stima: € 50-100 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 209 . fuso in metallo povero tipo zama. XX Sec. La tradizione germanica vuole il distintivo di unità portato sul copricapo. altrimenti in buone condizioni con giusta patina d’epoca. XIX Sec. in metallo a smalti. 1940 ca. con spilla posteriore.L. Anno XIX°. al centro galloncino DEI 856 CONTROSPALLINE METALLICHE DA GENERALE O ALTO FUNZIONARIO Regno d’Italia e d’Albania. placca in ottone stampato e già dorato. e sono assicurati alla controspallina con un filo metallico moderno. Anni Trenta DI 857 DISTINTIVO REDUCISTICO DEL BTG. completa di lunetta in metallo bianco portante al centro numero del Reparto realizzato al traforo. il primo Corpo dei Paracadutisti riuniva tutti i reparti di paracadutisti operanti sul fronte italiano. in panno di lana nero bordato di panno verde.pertinenti. Stima: € 50-80 Italia. fabbricato in Italia nel 1944. dallo stabilimento G.Von Morenberg .I. XX Sec. Anni Trenta probabilmente del VI Btg. FULMINE Stima: € 150-250 Italia. III Reich galloncino metallico opacizzato montato su panno giallo limone. Stima: € 130-180 852 FREGIO DA ELMO DELLA GUARDIA CIVICA longitudinale di cotone giallo screziato a cui è sovrapposto il fregio di fanteria coloniale con tondino verde. generalmente sulla sinistra. bordata di panno di G. bellissimo trofeo di aquila bicipite in metallo dorato sotto elmo di Skanderbeg applicato su lastra di metallo argentato . complete dei bottoni specifici.

1943-1945 di fine fattura artigianale.Asta 39 858 DISTINTIVO BTG. molto interessanti e degni di qualificata collezione H. la cui denominazione di 211 P . tutto corredato da fogli dattiloscritti con riferimenti ai regolamenti d’adozione. da esaminarsi 860 861 Stima: € 300-500 861 LOTTO R. Comandante di una Brigata Nera di stanza in Veneto.. M rossa in zama verniciata. realizzati in lastra d’oro con graffe posteriori. per Ufficiale delle Fiamme Cremisi.I. al verso astine di ritegno. molti di reparti da montagna. per le particolari caratteristiche costituenti probabilmente un “unicum”. assai naturale e di apparenza non “forzata”.W. XX Sec. appare incisa alla base del serto sotto la X. 858 859 Stima: € 300-500 860 SCUDETTO DA BRACCIO DELLE SS ITALIANE Repubblica Sociale Italiana. 1943-1945 coniato in metallo di guerra tipo zama.I. 1943-1945 realizzato a ricamo meccanico di filo giallo e rosso su panno nero.1 cm. distintivo della Divisione Alpina Monterosa. i cui marchi sono apposti a rilievo sul recto alla base del fregio e sulla placchetta di ritegno della spilla.O. per tradizione familiare appartenuti a Gerarca della R. di buona apparenza con piacevole patina e segni di porto. 2. finito con bronzatura e vernice rossa sul fondo.S. in ottime condizioni. corrispondente al durissimo “lager” di Capo Matifou in Algeria. distintivo del Battaglione Barbarigo della X MAS riconiato in zama argentata per raduno di prigionieri di guerra del campo 211. 1960 ca. vecchio riconio di buona qualità in zama argentata del distintivo di addestramento in Germania. VOLONTARI DELL’ORIEN Repubblica Sociale Italiana.M. lotto interessante Stima: € 100-150 864 863 PICCOLO DISTINTIVO DA 864 SQUADRISTA DUE BREVETTI DA UFFICIALE DEGLI ARDITI Italia. al verso su entrambi punzone del titolo visibile all’interno della lama del pugnale. riconio ufficiale effettuato ormai molti anni fa dal fabbricante Lorioli di Milano. ricamati a mano in canottiglia dorata su sfondo di cordellino grigioverde. molto interessante Italia. in buone condizioni Stima: € 300-500 859 PARTICOLARE COPPIA DI TESCHI DA BAVERO Repubblica Sociale Italiana. I G. in buone condizioni con segni d’uso e bella patina d’epoca. assai grazioso Italia. al verso spilla di ritegno.S.. in ottime condizioni. di tipologia molto rara.Von Morenberg . raffigurante aquila ad ali spiegate posante su Fascio Repubblicano. completo di spilla posteriore. album contenente ricca collezione di fregi da basco e da “stupida” per truppe alpine in resina nera e gialla. si presenta in bella patina. esemplificazione dei gradi in uso nel periodo. interessanti Stima: € 100-150 Stima: € 50-80 Stima: € 150-250 210 Seconda Sessione . 1920 ca. scudetti da braccio in resina ed in tessuto di varie Specialità. DI DISTINTIVI REDUCISTICI DELLA 862 ALBUM DI FREGI MILITARI Italia. distintivo in metallo dorato con spillo posteriore. nonchè di più grande misura per cappello alpino.

fregio non corrispondente con precisione a nessuna tipologia codificata. per la presenza della stella lascia pensare ad Unità della Milizia Territoriale Alpina. raffigurante aquila coronata posante su fucili incrociati e stelletta portante al centro numero “6”. Cavalleggeri. tipico ornamento delle giberne dei Granatieri sulla Grande Uniforme. altro di diversa tipologia. al verso marchio a rilievo del fabbricante Lorioli di Milano. per Divisione “Libia”. al verso gancio di apprensione.Asta 39 865 PARTICOLARE Italia. I G. fregio in argento da colbacco di Ufficiale del 19° Rgt. è a nostro avviso trofeo prodotto in campo di concentramento per un Ufficiale italiano prigioniero. inizio XX Sec. tutti in buone condizioni con segni d’uso. distintivo ricamato in fili di cotone su sfondo di lana verde. scudetto da truppa della 21 Div. scudetto da truppa in tessuto tipo BeVo a ricamo meccanico di filo giallo su sfondo azzurro. Granatieri di Sardegna in ottone stampato e verniciato.Von Morenberg . Celere Emanuele Filiberto. monogramma reale “VE” in ottone dorato riportato nell’ovale al centro del petto dell’aquila. fregio da Ufficiale di Fanteria ricamato in canottiglia dorata su sfondo di lana grigioverde. non comune ed interessante 869 SEI DISTINTIVI DEGLI SPORTS ALPINI 870 LOTTO DI SEI SCUDETTI DIVISIONALI Stima: € 120-200 Italia. Alpina Julia in ottone stampato e verniciato. Italia. l’insieme in ottime condizioni Italia. fregio in metallo argentato da colbacco per truppa del 6° Rgt.. 1930 ca. 1902. distintivo da truppa della 18 Div. Anni Trenta scudetto da braccio per Ufficiale della 21 Div. fregio in metallo argentato da colbacco per truppa del 19° Rgt. l’ultimo probabilmente riverniciato 868 LOTTO DI TRE FREGI DA CAVALLERIA con spilla posteriore. al verso astine di apprensione al copricapo. metallo stampato. Lancieri. Granatieri di Sardegna. Fanteria accuratamente ricamato in filo d’argento su sfondo di lana nera. portachiavi in ottone e smalti “in bocca al lupo”. l’insieme in buone condizioni con giusta patina d’epoca. marcata dal fabbricante Lorioli. molto interessante FREGIO DA ALPINI Stima: € 60-100 866 LOTTO DI FREGI 865 867 Italia. l’insieme in buone condizioni Stima: € 80-130 867 FREGIO in DA ELMO DEI bianco CORAZZIERI REALI completo di 868 870 Italia. Metauto in ottone stampato e verniciato. in buone condizioni con segni d’uso e gradevole patina. XX Sec. bel fregio da Ufficiale del 93 Rgt. “placca granadina” in ottone stampato. in buone condizioni con evidenti segni d’uso. per berretto mod.M. tre placchette “Cortina” in ottone dorato e smalti. medaglia in ottone dorato e smalti “Sappada”. marcate dal fabbricante Lorioli. ritrovato in Austria e realizzato con materiali insolitamente “poveri” anche se abbastanza ben eseguito. distintivo ricamato in canottiglia su panno turchino. in ottone dorato e smalto. preziosi per restauri Stima: € 200-300 Stima: € 150-250 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 211 . scudetto da truppa della 3 Div. fregio da Ufficiale di Artiglieria Contraerea ricamato in canottiglia dorata su sottopanno grigioverde. Cavalleggeri. inizio XX Sec. per Ufficiale della Div.

lotto interessante 873 Stima: € 120-200 874 DUE FREGI DA MILIZIE SPECIALI Italia. galloni da Capomanipolo tessuti in filo metallico dorato su sfondo nero. rari Stima: € 100-150 875 DUE FREGI DI MILIZIE SPECIALI 874 Italia.S.Asta 39 871 LOTTO DI TRE FREGI DA CAVALLERIA Italia. in ottone dorato con gambo posteriore filettato e rondella. lotto interessante Stima: € 120-220 873 DUE BREVETTI DA PILOTA Italia. ricamato in canottiglia su sfondo di panno rosso. una coppia per Sottufficiale della M.N. Ventennio una coppia dello speciale modello per Milizia Forestale. in ottone dorato con sottopanno robbio.V.N. con normali segni d’uso e giusta patina. completo di spilla (manca il gancio di ritegno). una coppia per Funzionario o Dirigente politico.Von Morenberg . fregio da braccio per Ufficiale della Milizia Forestale ricamato in canottiglia su sfondo di lana nera applicato a sottopanno verde. Cavalleggeri (manca una delle due astine posteriori). portante numero “41” corrispondente alla Legione Cesare Battisti di Trento. fregio in ottone stampato e dorato per Palafranieri e Scuola di Cavalleria. in ottone dorato con gambo filettato posteriore e rondella.. l’insieme in buone condizioni.N. raro brevetto per pilota civile dell’Ala Littoria in ottone dorato e smalti. fregio in ottone stampato e dorato da colbacco per truppa del 12° Rgt. Ventennio brevetto da pilota militare in ottone dorato. lotto prezioso per restauri Stima: € 80-130 872 CINQUE COPPIE DI FASCI DA BAVERO 872 Italia. marcato al verso dal fabbricante S.S.S. della prima tipologia portante fascio repubblicano al centro della cornetta. Ventennio fascio ricamato in canottiglia d’argento e filo nero su sottopanno color verde brillante. Italia.V. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca Stima: € 150-250 212 Seconda Sessione 876 . Ventennio fregio da berretto della Milizia Ferroviaria in metallo stampato. Anni Trenta fregio in ottone stampato e dorato da colbacco per truppa del 6° Rgt. Lancieri (manca una delle due astine posteriori). assieme. Johnson di Milano e completo di spilla con blocco di sicurezza a stantuffo. corredati di bottoni automatici al verso.. entrambi in buone condizioni. modello da applicarsi sul berretto all’alpina o casco coloniale. assieme. in ottone dorato con gambo filettato posteriore e rondella. punzonato al verso dal fabbricante S. inoltre.V. due coppie per Ufficiale della M. in ottime condizioni con giusta patina d’epoca. Ventennio fregio da braccio per Ufficiale della Milizia Postelegrafonica. assieme. in metallo argentato con gambo posteriore filettato posteriore e rondella. in buone condizioni Stima: € 60-100 876 LOTTO DI FREGI DELLA M. fregio da controspallina per detta. entrambi in buone condizioni salvo quanto esposto. Johnson di Milano.

assieme.N.V. colore distintivo della Specialità. al verso marca in rilievo con Z coronata.Von Morenberg . ricamato in filo su sfondo di lana verde. l’insieme in buone condizioni. fregio del P . di non facile reperibilità ed assai interessante Stima: € 100-150 881 Seconda Sessione 213 . per Fez o cappello alpino.N. portante trofeo coronato e legenda “Milizia Naz. probabilmente di cassa di risparmio o assimilabile.Asta 39 877 LOTTO DI FREGI E DISTINTIVI METALLICI FASCISTI Italia.N. coppia di bellissimi alamari ricamati in filo e canottiglia per Ufficiale dei reparti chimici. probabile riproduzione di buona qualità.S. in buone condizioni complessive con onesta patina d’epoca. XX Sec. per fez o cappello alpino. molto interessanti Stima: € 150-250 879 SCUDETTO DA UFFICIALE DELLA MILIZIA DELLA STRADA Italia. fregio da Ufficiale della M.F.N. Ventennio medaglione dell’Opera Balilla.R. Ventennio fregio in ottone stampato della Miliza della Strada con gambi filettati posteriori. Ventennio fregio ricamato in canottiglia dorata da Ufficiale della Milizia Ferroviaria. ben presto sostituita dalla coniazione effettuata ad opera della ditta Lorioli & Castelli. coniato in metallo bianco con spilla posteriore. fregio in lamierino stampato da Avanguardista GIL. Ventennio scudetto da braccio in ottone dorato e smaltato al recto in azzurro (piccolo danno al vertice inferiore). ricamato in canottiglia d’argento su sfondo di panno marrone. trofeo da berretto mod. fregio da Ufficiale della G.. a cura della Regia Zecca. al verso marchio in rilievo del fabbricante Lorioli. entrambi in buone condizioni con onesta patina d’uso. del primo tipo. trofeo da berretto di Sottufficiale dei Reali Carabinieri ricamato in canottiglia d’argento. trofeo da berretto mod. fregio da Sottufficiale della M. ricamato in canottiglia dorata. fregio da Sottufficiale della M. 1934 per Ufficiale della Giustizia Militare ricamato in canottiglia. distintivo dell’Opera Balilla per il III Campo Dux di Roma del 1931.S.tre aquilette metalliche del GUF. DELLA REGIA ZECCA E CAMPO DUX 878 Italia. mai montato. molto raro ed interessante 879 Stima: € 120-200 880 SETTE FREGI VARI DELLA MILIZIA E POLITICI Italia. due distintivi da occhiello in metallo verniciato di società sportive ed un distintivo in ottone e smalti. trofeo da berretto mod. coniato in metallo bianco con spilla posteriore. per impiego coloniale. usato ma in buone condizioni. fregio in ottone stampato della Milizia DICAT con astine posteriori. fregio da truppa della Milizia Ferroviaria. in buone condizioni con segni d’uso. ricamato in canottiglia dorata.V. mostrate profilo del Duce senza l’elmetto. 1934 per Ufficiale del Commissariato ricamato in canottiglia. mai montato. della Strada”.N. lotto interessante Stima: € 80-130 878 RARI DISTINTIVI O.B. parte della prima produzione ufficiale. ricamato in canottiglia d’argento (danni da tarme).S.N. 1909 per Ufficiale di Sanità ricamato in canottiglia d’argento. lotto interessante 880 Stima: € 120-200 881 LOTTO DI FREGI E MOSTREGGIATURE Italia. mai montato.V.

M. al verso gancio e staffe per il passaggio della cintura. militare sostituendone la corona con profilo di carro Renault. I G. con emblema zarista a rilievo. quello in ottone ha il numero di matricola.M. accuratamente ripulita ed in buone condizioni Stima: € 75-110 886 FIBBIA DEL GENIO Russia. al verso attacco a vite con disco. in buone condizioni con segni d’uso 888 FIBBIA DELLA 889 MARINA MILITARE DISTINTIVI tre DA POMPIERE in metallo coniato. con aquila zarista e scuri incrociate a rilievo. molto raro ed interessante 882 883 Stima: € 100-150 883 FIBBIA DA ARTIGLIERIA Russia.M.M.Von Morenberg . in spessa patina d’uso. I G. con emblema zarista a rilievo. con aquila zarista e cannoni incrociati a rilievo. distintivi applicazioni in smalto. al verso gancio e staffe per il passaggio della cintura. stampata in ottone con ganci posteriori applicati. rara Europa. in buone condizioni con bella patina mai pulita Stima: € 75-110 884 FIBBIA DA 884 885 FANTERIA Russia. I G.M. uno con Russia. al verso gancio e staffe per il passaggio della cintura. in ottone. al verso gancio e staffe per il passaggio della cintura. in buone condizioni con segni d’uso. II G. I G. Condizioni ottime.M. Stima: € 75-110 Stima: € 100-150 Stima: € 300-400 214 Seconda Sessione . uno. con incrociate a rilievo.Asta 39 882 BREVETTO brevetto imitazione DA PILOTA DI CARRO ARMATO di modello dell’aquila non da ufficiale realizzato pilota ma ad Italia. inizi XX Sec. ottone. in metallo bianco tipo alpacca. in ottone. comunemente impiegato. I G. al verso saldati gancio in ottone punzonato dal fabbricante e staffa per la cintura. in ottone. accuratamente ripulita ed in buone condizioni Stima: € 75-110 888 889 887 FIBBIA in DELLA MARINA aquila zarista ed ancore Russia.M. accuratamente ripulita ed in buone condizioni Stima: € 75-120 885 FIBBIA DA FANTERIA 886 887 Russia. I G. in metallo dorato con spilla posteriore dotata di blocco di sicurezza a stantuffo.

trattasi di decine di documenti militari. il 25 maggio 1916. già valoroso Ufficiale dei Meharisti Libici. tutte conservate nella loro busta affrancata e viaggiata.M. molto interessante UN SOLDATO Stima: € 200-300 891 893 DOCUMENTI UFFICIALE Italia. I G. datato 28 febbraio 1931 con timbro a secco del Ministero della Guerra. I G.M. poi transitato ai Bersaglieri e poi al 4° Rgt. concesso dalla Reggenza Italiana Carnaro Gabriele 890 D’Annunzio. Italia.M. ad un esame visivo la firma appare senza dubbio autografa. Carri Armati. in cornice originale con passepartout e vetro. attestato di Volontario di Guerra. Anni Venti raro documento del accompagnatorio e firmato per la medaglia di Fiume. molto interessante MEDAGLIA DELLA MARCIA Stima: € 200-300 892 CONGEDO E DIPLOMI DI DELLA GRANDE GUERRA Italia.Von Morenberg . dal quale potrebbe essere facilmente tratta la trama di un film. diploma originale di conferimento. rilasciati al soldato Lazzaroni Carlo. accompagnati da letteralmente centinaia di lettere personali scambiate fra il detto ed i suoi familiari. presentato in cornice di radica con vetro frontale. rilasciato al Tenente del 1° Rgt. degno di attento studio MILITARI E PERSONALI DI UN Stima: € 350-500 893 Seconda Sessione 215 . copie di telegrammi e missive. diploma per il distintivo delle Fatiche di Guerra. in Val D’Astico.M. vastissimo lotto di documenti appartenuti al Capitano Vincenzo Schettini. in buone condizioni. interessantissimo carteggio. foglio di congedo. libretti personali. II G. Alpini Luigi Manfredi per fatto d’armi avvenuto sul Monte Cimone. alcune a firma di Rodolfo Graziani e del Duca d’Aosta. in buone condizioni con lieve. in buone condizioni. quali permessi matrimoniali. naturale ingiallimento della carta dovuto al tempo DI MEDAGLIA Stima: € 180-300 891 DIPLOMA DELLA DI RONCHI Italia.Asta 39 DIPLOMI 890 DIPLOMA DI CONFERIMENTO D’ARGENTO AL V. con il quale combattè in Africa Settentrionale.

e in b/n. medals and decorations of Britain and Europe in colour.. F. 1972. con numerosissime fotografie in b/n e a col. 225 pagg. sui sistemi di assedio e di cannoneggiamento. Albertelli editore. ottime condizioni E Roma. 79 Stima: € 180-250 Stima: € 10-15 896 GIUBBA DA BAMBINO Stima: € 10-15 907 NINO ARENA I paracadutisti Cinquant’anni di storia. Roma..TAVERNIER Parigi. con 298 fotografie in b/n e 88 tavv. ill. legatura cartonata. Intergest. presenta alcuni danni da tarli. con ill. 1975. incollati su di un libro giornale vuoto (ove si annotavano tutti i particolari delle spedizioni) delle Ferrovie dello Stato. in ottime condizioni Italia. legatura in brossura. 1982. Milano... per un bambino di giovanissima età.. in ottime condizioni Stima: € 12-20 910 SERGIO CORADESCHI Tutti tesserati. Marzetti.p. illustrazioni in b/n. legatura in ottime condizioni. traduzione a cura di E. MCGREGOR LUIGI SEGATO L ’Italia nella Guerra Mondiale. ottime condizioni 904 LUIGI FRANCO IMPERATORE Uniformi degli stati italiani dell’Ottocento. a colori. Francesco Vallardi. III. C’-403. legatura in brossura con etichetta manoscritta. Periodo prebellico e fronti occidentali. 1960 ca. 67 pagg. copia n°227 di 800. in lingua inglese. e in b/n. oggetto divertente 902 G.. a col. decorativo Stima: € 15-20 900 DIVISE E ARMI 1919-1934 1900-1918 E a cura di F. Stima: € 120-150 Stima: € 100-140 895 MODELLINO inizio XX Sec. sparante pastiglie fulminanti in carta. Parma. Milano. con sovraccoperta a col. con numerose illustrazioni f. qualche danno da umidità e del tempo.. 103 pagg. ROSIGNOLI MVSN 1923-43 Badges and Uniforms of the Italian Fascist Militia..t. in ottime condizioni raccolta di ritagli di giornale dal 15. con 257 illustrazioni a col. Rosignoli. a col. e 40 tavv. 1979. il II vol. in condizioni più che buone. all’interno. con numm. giubba di taglio militare in panno turchino. Blandford Press. VIGNA Regia Aeronautica: Spagna 1936-39 l’aviazione legionaria. Poddu.E. con numm. conserva tracce dell’originaria vernice color kaki.. legatura cartonata. Ufficio Storico della Marina Militare. due voll. 548. Milano. Colori e insegne Velivoli stranieri con insegne italiane Velivoli italiani con insegne straniere 1935-1943. in 4 voll.1914 al 26. Milano. in condizioni abbastanza buone (il I vol. Scene della grande guerra. in ottime condizioni Stima: € 15-30 901 DIVISE PER SECONDI CAPI. 471 e 526.. legatura telata. vol. legatura cartonata. in ottime condizioni Stima: € 10-15 Stima: € 100-150 Stima: € 15-20 216 Seconda Sessione . pagg. 1972.T. legatura telata con sovraccoperta a col. ‘74 e’75. Blandford Press. illustrazioni e fotografie in b/n n. e fotografie a col. legatura in brossura plastificata e sovraccoperta a col. scollatura alla legatura) LEGGERE Army Uniforms of World War 2. EMILIANI. 1973. Farnham. legatura cartonata con impressioni dorate.. S. 1980. 120 pagg. in lingua inglese. Rusconi Libri S.. A.Asta 39 GIOCATTOLI 894 MODELLINO DI CANNONE IN BRONZO 899 A. cronaca e immagini del paracadutismo italiano. il meccanismo ancora in buon ordine di funzionamento. 256 pagg. con colletto e paramani cremisi. con numm. legatura in brossura. 191 pagg. in lingua inglese. legatura in brossura e sovraccoperta a col. Stima: € 900-1. fotografie in b/n e illustrazioni a col.t.08. Modena. Marzetti datata 24.01. 80 e 80 pagg. mod. nel complesso in buone condizioni Stima: € 25-30 909 PAUL HIERONYMUSSEN Orders.. con studi di balistica. 903 LA GUERRA EUROPEA 1914 DAL 908 15 AGOSTO PAOLO MARZETTI Uniformi e distintivi dell’Esercito Italiano 19331945. SOTTOCAPI COMUNI ANNO 1980 brossura. e molte tavole f. in condizioni più che buone Italia. Londra. edizione luglio 1913. G. lettera scritta a macchina a firma autografa di E.. GHERGO. 1639 “RECUEIL DE PLUSIEURS DESSEINS DE FORTIFICATIONS . 475. raro e famoso trattato d’ingegneria militare del XVII Sec. e numm. Balcani e fronte Orientale. con numm. Casa Editrice Dott. stellette e bottoni dorati.1915 tratti dal “Corriere della Sera” La guerra nell’Europa.t. 1935.. 183 pagg. Stima: € 150-200 Stima: € 20-30 Stima: € 35-50 LETTERATURA SULLA MILITARIA 897 M.200 Stima: € 40-60 898 A. con 450 fotografie a col.etc”: libro completo sull’arte delle fortificazioni. in buone condizioni con bella patina antica DI CANNONE IN FERRO 906 MARTIN WINDROW Uniformi da combattimento e distintivi della seconda guerra mondiale. Triangulus. conserva comunque la totalità delle tavole e l’integrità dei disegni.a. Parma. in buone condizioni.07.Von Morenberg . 189 pagg. 1981. artiglieria da campagna in lamiera di ferro stampata. ill. in buone condizioni con segni d’uso e giusta patina. fotografie in b/n e illustrazioni a col. con numm. 1980. fine XIX Sec. 319 pagg. 1973. Mucchi. 1984. ottime condizioni. Curcio Periodici. raffigurante obice someggiabile all’epoca in dotazione all’Artiglieria Alpina. legatura cartonata. con tavv.M. MOLLO E 905 M.. London. in b/n. modellino composto da parti gettate in bronzo ed assemblate insieme. Ermanno Albertelli. E. e in b/n. lievemente rovinato dalle fiamme di antico incendio.

1895 “La Colonia Eritrea 1895 carta geografica per seguire le operazioni militari”: edita da Antonio Vallardi. 922 BANDO DI CONDANNE PER REATI macchina da scrivere in ferro laccato nero con base di legno.800 Stima: € 650-900 Stima: € 150-200 Seconda Sessione 217 . Aut. MILITARIA . 1976 e 1978 916 STATUA ORNAMENTALE inizio XX Sec. la copertina illustrata con scena militare ed illustrazione del Forte Vittorio Emanuele. per gare di atletica tenutesi in Montana nel 1940 in occasione di giuochi paraolimpici organizzati in sostituzione dell’Olimpiade. 1930 ca. in buone condizioni con gradevole patina d’epoca. in buone condizioni Stato della Chiesa. bel lavoro di elevata qualità artistica H. 1937. complete dei fornelli interni a petrolio. due manifesti del Governo Militare Alleato stampati a Palermo il 4 agosto 1943. “Voli sul Nemico”. Col.400 919 MACCHINA DA SCRIVERE Germania. Pilota Mario Fucini: ricordi della Grande Guerra del valoroso aviatore. Stima: € 1. Koch”. dorato e bronzo. pene comminate ed elencazione dei reati. può essere senza problemi impiegata comminate ed elencazione dei reati. molto decorativi Germania. contenente sette medaglie in metallo argentato. raffigurante soldato del XVII secolo nell’atto di sollevare una bandiera. firmata sul basamento “Ferd. Gran Bretagna. Stima: € 150-200 Stima: € 1. interessante 44x32 cm. in buone condizioni. decadimento naturale della seta dovuto al tempo.VARIA 914 AQUILA IN BRONZO impressionante fusione in bronzo di aquila ad ali spiegate posante su roccia. accuratamente ripulite ed in ottime condizioni. contornato da iscrizioni e palmette. riportante elenco di condannati per delitti con nomi. 1806 stampa su carta a cura dello Stampatore Camerale Lazzarini. Bemporad & Figli Firenze. scultura a tutto tondo in antimonio pesante patinato a bronzo. molti violenti con impiego di armi. venti libri di istruzione militare e di propaganda. H. 1940 cofanetto con vetro frontale. 1907 scultura in bronzo a tutto tondo raffigurante un fabbro. ricamato con monogramma del Sultano al centro.Asta 39 911 UNIFORMI MILITARI ITALIANE DEL ‘700. molto interessante. XVIII/XIX Sec. luci di via per imbarcazioni. pene Stima: € 100-150 920 SELLA ALL’INGLESE snella ed elegante sella all’inglese.450-1.Von Morenberg . presentata su base espositiva in marmo nero venato. XX Sec. riportante elenco di condannati per delitti con nomi. il becco riportato in pietra dura. assai ben conservata. in ottime condizioni. ‘800 E PERIODO NAPOLEONICO in tre fascicoletti. foderato di velluto blu e rivestito esternamente di sottile marocchino azzurro. di ottima fattura ed assai leggera. Roma. Dim. marca Adler. Rivista Militare. in buone condizioni. XIX Sec. 48 cm. decorativa. razionalmente preservato fra due vetri tenuti da cornice metallica. piccolo arazzo in seta e fili d’argento. 1806 stampa su carta a cura dello Stampatore Camerale Lazzarini. Ten. in ottime condizioni con bella patina d’epoca.200-1. portanti medaglietta stampata in lastra d’ottone del fabbricante Davey di Londra.000 Stima: € 100-150 915 SCULTURA FABBRO IN BRONZO RAFFIGURANTE 921 COPPIA DI LAMPADE DA 923 BANDO MARINA DI CONDANNE PER REATI Stato della Chiesa.600-2. Stima: € 20-30 912 CARTA DI ADUA Stima: € 180-300 Italia. firmata “R. molti violenti con impiego di armi. realizzate in lamiera d’ottone con vetri lenticolari colorati. in ottime condizioni 917 ARAZZO Turchia. lotto interessante da esaminarsi Stima: € 300-500 918 MEDAGLIE SPORTIVE Stati Uniti. assai decorativa 56x45x35 cm. interessante 43x32 cm. 60x62 cm. completa di coperchio. Erick 1907”. 52 cm. cancellata a causa della guerra 915 Stima: € 120-140 Stima: € 1. ARGOMENTO MILITARE Italia. altrimenti Stima: € 100-150 913 LOTTO DI 22 LIBRI E FASCICOLI VARI DI in buone condizioni. nei quattro angoli mezza luna e stella.

all’interno cuffiotto di seta azzurra. sbalzata sui fianchi con scena di combattimento fra leone e rettile. eleganti caratteri corsivi vergati con vernice dorata. fine XIX Sec. in ottimo stato di conservazione con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca.Asta 39 AUSTRIA-IMPERO 924 ELMO DA UFFICIALE DEI DRAGONI Austria.300-3. raro a trovarsi così completo e in ordine ed adeguato a collezionista esigente Stima: € 2. profili al bordo ed ai lati e rivetti di ritegno semisferici sono in ottone trattato con doratura al mercurio. coppo in ferro finito con vernice nera.Von Morenberg . in buona percentuale conservata. fregio con nera cresta aquila asburgica portante monogramma dell’Imperatore Francesco Giuseppe. la visiera è dipinta di verde al verso e riporta. assai ben preservata. in parte imbottito e trapuntato. in grandi.000 218 Seconda Sessione . rivestimento del soggolo in cuoio e suoi orecchioni sbalzati a motivo di protome leonina. il nome dell’utilizzatore “Honrichs”. alta cresta.

bell’interno in tela cerata marrone montato su cerchione in ferro traforato a cerchi con numeri punzonati. In buone condizioni. interno a tre cuscinetti in pelle naturale montati su cerchione d’acciaio. soggolo non pertinente. il tutto conservato in scatola di cuoio nero a forma di kepì. leoni laterali e catenelle in metallo dorato. crine nero applicato a nappina tonda in canottiglia dorata con monogramma FJ ricamato all’interno. 928 Stima: € 200-200 927 ELMO MOD. 16 Austria.000 926 BUSTINA DA UFFICIALE DEGLI USSARI Austria. in pesante tela di lino. in panno nero con applicati i galloni da colonnello in tessuto operato d’oro.M. interno di tela bianca di cotone. Stima: € 800-800 Stima: € 700-900 Seconda Sessione 219 . 928 ELMETTO 1916 MOD. XX Sec.Asta 39 925 927 925 KEPÌ DA UFFICIALE SUPERIORE DI ARTIGLIERIA A CAVALLO Austria. Stima: € 900-1. in condizioni molto buone. XIX Sec. completo di telino di tela cerata nera. non comune così completo e in ordine Austria. bel soggolo di tipo ungherese (berndorfer). coccarda in canottiglia dorata su panno nero con il monogramma “K”. scocca in acciaio dipinta in grigio azzurro sopra l’originale colore kaki. punzoni sulla calotta.Von Morenberg . bottoni in ferro nichelato. I GM scocca in acciaio tinta di marrone. Eccezionale insieme in ottime condizioni. trofeo di aquila bicipite. I G. lateralmente presenta delle asole per l’applicazione del Kampfabzeichen.

guscio privo vernice assente. coppo completamente riverniciato. con stellette di grado e stelle alpine accuratamente ricamate a mano in filo d’argento. cerchione e soggolo DI SCAVO 931 GUSCIO solo DI ELMO 934 BERNDORFER di interno e soggolo. bel restauro di elmo ormai assai difficile a trovarsi RESTAURATO Stima: € 120-200 932 ELMETTO BERNDORFER Austria.Von Morenberg .M. sulla falda interna punzone con piccolo orso e “66”. GIACCA giacca in DELLA lana GENDARMERIA nera a quattro tasche a Austria.19”.. montata sul cerchione regolamentare in lamiera di ferro. originale e tratta da elmo tipo M16. al sommo cupolino d’aereazione mancante. al colletto mostrine ed effetti metallici della Gendarmerie. replica di modello non pertinente. I G. completa delle spalline a doppio cordoncino giallo-nero e bottoni metallici. elmetto M16 di tipologia ungherese.M. Stima: € 200-300 Stima: € 100-200 930 ELMO BERNDORFER Austria. in acciaio balistico. in condizioni di scavo. I G. I G. basi in velluto di colore verde. cuffia in pelle marrone a tre cuscinetti.. rare Austria. XX Sec. accuratamente ripulito. inizio XX Sec. Austria. in buone condizioni. scomparsa. I G. in buone condizioni con DEI TIROLER Stima: € 280-350 933 CORAZZETTA DA ELMETTO normali segni d’uso e patina del tempo. soggolo in pelle.M. non comune ed interessante Stima: € 400-600 Stima: € 800-1. nell’angolo interno sinistro punzonata sigla in parte leggibile “. si presenta in uniforme patina bruna DI SCAVO 935 MOSTRINE DA SOTTOTENENTE KAISER SCHUTZEN Austria. di scavo restaurato e riverniciato.Asta 39 930 931 932 933 933 935 929 ELMETTO M16 Austria. appare accuratamente ripulita ed in buone condizioni.M.200 Stima: € 500-700 220 Seconda Sessione . priva di vernice e di cinghia di bloccaggio. mancante di cuffia. ruggine.M. I G. all’interno della falda posteriore ben visibile punzone di fabbrica.

I G. tipologia con testa cilindrica in ferro. inizio XX Sec. appare in perfetto stato di Austria. cinturone in spesso cuoio bulinato. probabilmente mai impiegato. in buone condizioni con bella patina antica.M. cinturino in cuoio marrone bulinato con fibbia d’ottone.M.M. in buone condizioni con spessa e bella patina. rara tipologia con testa ovoidale in legno rinforzata da corona circolare di ferro a dieci cuspidi. raffigurante soldato austriaco e tedesco nell’atto di abbracciarsi con emblemi dei rispettivi Stati e motto “Viribus Unitis”. del modello semplificato. introdotto durante il conflitto: in massiccio cuoio marrone finito all’esterno con zigrinatura. destinato al porto sotto la giubba.M. completo dei pendagli per la sciabola. completa di manico in legno tornito. I G. arazzo patriottico tessuto.M. fusto in tondino di acciaio con impugnatura di legno tipo manico di lima. I G. I G. già facente parte di eminente collezione in via di dispersione nella corrente tornata d’asta Stima: € 100-150 937 CINTURONE D’ORDINANZA Austria. inusuale ed interessante 938 CINTURONE DA TRUPPA 940 MAZZA FERRATA Austria.Von Morenberg . graffata al vertice a formare robusta cuspide e guarnita da quattro corone di cinque punte ognuna.Asta 39 937 940 938 941 936 ARAZZO “VIRIBUS UNITIS” Austria. raro così in ordine Stima: € 300-500 Stima: € 120-200 941 939 CINTURINO E PENDAGLI SOTTUFFICIALE Austria. rivestiti sulla parte a vista di gallone tessuto in filo giallo con profilo nero al centro. in buone condizioni con normali segni d’uso conservazione con lieve patina dovuta al tempo. completo di aggancio in ottone e di fibbia regolamentare stampata nello stesso metallo. di sicura provenienza familiare. in buone condizioni con normali segni d’uso. che dovevano fuoriuscire attraverso intaglio sul fianco sinistro. in cuoio marrone con fibbie d’ottone dorato. I G. completo di fibbia in ferro smaltato nero. al verso sono ben visibili marchi di magazzinaggio militare ad inchiostro violetto con data “1918”. portante al recto aquila asburgica in rilievo. in buone condizioni Stima: € 150-250 Stima: € 150-250 Stima: € 110-150 Seconda Sessione 221 . non comune ed interessante PER SCIABOLA DA MAZZA FERRATA Austria.

due giberne doppie sinistre da truppe a piedi per caricatori del fucile Steyr Mannlicher. I G. al verso fodera di tela grigia con timbro ad inchiostro del fabbricante Josef Zimbler di Vienna e gancetti di chiusura in ferro. quattro giberne sinistre per truppe a piedi. raro accessorio. all’interno della patta di chiusura marchi ad inchiostro e sigla “ZP5” impressa. l’esterna rivestita da listra in legno di teak portante corona imperiale asburgica d’ottone messa a precisissimo incastro. molto interessante DELLA “TIROLER K. presenta segni di tracolla per cavalleria rimossa in corso d’uso. in buone condizioni con bella patina d’uso Stima: € 750-900 946 LOTTO DI GIBERNE PER FUCILE MANNLICHER 945 Austria. in buone condizioni pur con segni d’uso e patina del tempo Stima: € 80-120 946 222 Seconda Sessione . otticamente ed esteticamente in ordine e perfettamente funzionante. 942 Stima: € 500-700 944 FONDINA DA UFFICIALE Austria.M.K.Asta 39 942 CANNOCCHIALE Austria. completo di trofeo in lamiera d’ottone stampata e dorata. (aperto) 76 cm.Von Morenberg . portanti marchi ad inchiostro. fondina in cuoio per pistola semiautomatica modello Frommer Stop. foderata all’interno di marocchino rosso. con evidenti segni di intenso uso ed onesta patina d’epoca. in buone condizioni. I G. molto inusuale ed interessante L. DA UFFICIALE Stima: € 250-400 943 BRACCIALE DI RICONOSCIMENTO GENDARMERIE” Austria. completo delle lenti originali. al verso singolo passante in cuoio per il cinturone.M. completa di bandoliera di pelle rossa. XIX Sec. inizio XX Sec. I G. raffigurante aquila asburgica caricata al centro dell’aquila tirolese sormontata dalla sua corona. giberna in lastra d’argento con profili ed aquila smontabile in ottone dorato.M. in cuoio marrone con passanti ed anelli di sospensione posteriori in ferro. bracciale in panno di lana nei colori verde/nero. in buone condizioni 943 Stima: € 120-200 945 GIBERNA DA UFFICIALE Austria. fine XIX Sec. una contiene le anime in cartoncino per l’alloggio di due pacchetti. impiegato come segnale di riconoscimento sull’abito civile. in cuoio marrone con particolari metallici di ferro smaltato nero. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 120-200 947 DUE GIBERNE Austria. rivestita esternamente di gallone tessuto in filo metallico dorato e completa di fornimenti d’argento. cannocchiale telescopico a quattro sezioni collassabili in ottone. probabilmente impiegato da un Ufficiale della Imperial e Regia Marina.

Asta 39 948 SCI E RACCHETTE Austria. in buone condizioni con segni d’uso 948 949 Stima: € 140-200 951 PIPA DA RISERVISTA 950 STORICO PROCLAMA PER LA DICHIARAZIONE DI GUERRA ALL’ITALIA Austria Impero. lunghissimi sci in legno. gli attributi realizzati in posizione rovesciata poiché il manufatto era destinato all’uso di tampone. In cornice moderna nera e vetro. Un tradimento quale la storia non ha conosciuto finora è stato commesso dal Regno d’Italia ai suoi due alleati. cordone e piumetto di vere penne. cornice elegante del proclama di mobilitazione generale dell’Austria-Ungheria. Dopo un’alleanza che è durata per più di trent’anni. completi dei bastoncini in bambù con puntali e racchette in ferro e passanti di cuoio. in buone condizioni con spessa patina d’epoca.Von Morenberg .M. le punte predisposte per il montaggio delle pelli di foca. per tradizione familiare ritrovati nell’alta Carnia. decorativo DEI KAISER JÄGERS Stima: € 130-180 953 RARA base STAMPIGLIA PER BANDIERINE PATRIOTTICHE Austria. marcati dal fabbricante Moreschowsky di Vienna: non del canonico modello Bilangeri. Casa Reale Proclama ufficiale “Ai miei Popoli”. in buone condizioni. in legno duro verniciato di rosso. l’Italia ci ha lasciato nel momento del pericolo ed è passata con le bandiere spiegate dalla parte del nemico”. I G. contornato da una larga ghirlanda che termina nella foto dell’imperatore Francesco Giuseppe sormontato dalla corona imperiale. portante dettagliatissima aquila asburgica in lamelle d’ottone e legno. con fibbie di ferro zincato.M. per altro non l’unico tipo impiegato dai reparti sciatori austroungarici e comunque anch’essi provenienti senza modifiche dal mercato civile. marcati dal fabbricante Ulrich di Leoben. pipa in porcellana finemente dipinta a mano. in ottime condizioni. in ottimo stato Austria. come da ordine dell’Imperatore Francesco Giuseppe.M. in legno. completa di fregio dorato.M. I G. Uno dei passi più celebri recita: “Il Re d’Italia Mi ha dichiarato la guerra. canapa e corda. completa del cannello in legno con bocchino di ebanite. in buone condizioni con bella patina e segni di effettivo uso Stima: € 300-400 952 SOPRAMMOBILE Austria. interessanti Stima: € 300-500 949 RACCHETTE DA NEVE Austria. Nel manifesto l’Imperatore Francesco Giuseppe parla di tradimento e accenna alle vittorie nelle guerre del 1848-1849 e del 1866. I G. completi degli attacchi in ferro zincato con cinghie di collegamento in cuoio. dopo aver ampliato il suo possesso territoriale e dopo essersi potuta sviluppare in modo mai pensato. qui in lingua tedesca “An Meine Völker” (“Ai miei Popoli”). stampato dalla tipografia imperiale. per il riservista di Fanteria Johan Salzner. basetta in onice portante miniatura metallica di bombetta da Ufficiale dei Kaiser Jägers. con normali segni d’uso e giusta patina. molto inusuale ed interessante Stima: € 180-250 Stima: € 450-600 953 Seconda Sessione 223 . contro la dichiarazione di guerra del Regno d’Italia. gli sci sono fra loro uniti per il trasporto dai regolamentari cinghietti di affardellamento in cuoio con fibbia di ferro dotata di ardiglione. inizio XX Sec. I G.

Stima: € 680-750 224 Seconda Sessione Stima: € 480-600 Stima: € 100-120 . I G. in buone condizioni con gradevole patina d’uso. molto raro ed interessante.5 cm. 1910 963 PICCOZZA Austria. il coperchio in metallo nichelato con profili ed aquila di ottone dorato. portante incisioni e fascetta di bronzo dorato con profili dell’Imperatore Francesco Giuseppe e del Kaiser H. I G. H. in buone condizioni con gradevole patina d’uso. di probabile impiego militare riutilizzata per scopi sportivi. 10 cm. sotto il basamento è dipinta in eleganti caratteri corsivi lunga scritta dedicatoria e data 14 agosto 1910.000 957 BOCCALE DA RISERVISTA KAISER JÄGER Austria. H. motti ed iscrizione reggimentale del K. inizio XX Sec. poggiante su base espositiva di marmo rosso. Tiroler Kaiser Jäger. 25 cm. piccozza completa della sua correggia da polso in tela. 15 cm. il coperchio di peltro argentato sbalzato a volute.Von Morenberg . 36 cm. in porcellana finemente dipinta a mano con classica raffigurazione di militare con ragazza. decorativo. 4 Regt. motti ed iscrizione reggimentale del K. il coperchio di peltro riporta inciso in caratteri gotici nome del proprietario. 4 Regt. bel vaso di porcellana finemente dipinta a mano con aquila asburgica sormontante panoplia. I G. I G. coltello da tasca multiuso. in ottime condizioni. raffigurante l’Imperatore in alta uniforme militare. foderato all’interno. commemorativa dello 82° Rgt. portante incisioni e fascetta di bronzo dorato con profili dell’Imperatore Francesco Giuseppe e del Kaiser H. in ferro forbito e dorato all’interno. 24.5x6 cm. porta applicate tre graziose e vecchie placchette di metallo smaltato relative a località dolomitiche.K. 956 959 BICCHIERE PATRIOTTICO IN FERRO Austria. l’insieme in buone condizioni con giusta patina d’epoca 26x15 e 7. targhetta in bronzo dorato raffigurante l’Imperatore Karl. targa in ferro. Tiroler Kaiser Jäger.K. 15 cm. di marocchino rosso.M. Stima: € 110-150 960 BICCHIERE PATRIOTTICO IN FERRO Austria. in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca H.Asta 39 954 REGALO DI UFFICIALE PER UNA DAMA Austria. in buone condizioni Austria. marcata dal fabbricante.M. in ferro forbito e dorato all’interno. Stima: € 850-1. tipico omaggio di un Ufficiale alla sua bella Stima: € 300-400 955 LOTTO PATRIOTTICO Austria. 958 Stima: € 680-900 Stima: € 80-100 958 UN BOCCALE KAISERJÄGER DA 962 RISERVISTA DEI AUSTRIA-I°REPUBBLICA ORNAMENTALE DI TIROLER GRANDE VASO REGGIMENTO Austria. come tutto il rivestimento del bauletto. Fanteria ungherese. H. in ferro forbito e dorato all’interno. le guance in rame sbalzate a motivo di personaggi in uniforme. nata priva degli attacchi per la bandoliera e così trasformata in una piccola “pochette” da teatro. fine XIX Sec.M. fine XIX Sec. portante incisioni e fascetta di bronzo dorato con profili dell’Imperatore Francesco Giuseppe e del Kaiser 957 Stima: € 200-300 956 BUSTO DELL’IMPERATORE FRANCESCO GIUSEPPE Austria.u. busto in bronzo a tutto tondo. molto raro ed interessante. DEI TIROLER Stima: € 110-150 961 BICCHIERE PATRIOTTICO IN FERRO Austria.M. 26 cm. in porcellana finemente dipinta a mano con classica raffigurazione di militare con ragazza. XX Sec.u. inizio XX Sec. H.

le metallerie. soggoli a scaglie e bel trofeo frontale. bel coppo in cuoio bollito. disidratato ma originale ed in buono stato. anziché essere di rame argentato come negli esemplari più comuni.Von Morenberg .000-3.Asta 39 FRANCIA 964 ELMO DA UFFICIALE DELLA GN A CAVALLO Francia restaurazione Francia. In ottime condizioni Stima: € 3. sono in argento. interno in pelle nera sagomata.500 Seconda Sessione 225 .cimiero in argento con bellissima ciniglia in pelo di orso.

Interno in pelle nero in condizioni relativamente buone.500 Stima: € 900-1. Fascia inferiore in velluto di seta nero. in ottime condizioni considerandone l’epoca. bella placca argentata con gallo di primitiva stilizzazione. nappina rossa congruentemente da granatiere. imperiale in cuoio nero.100 226 Seconda Sessione . 1830 ca.Von Morenberg . ascrivibile ai primi anni del regno di Luigi Filippo. guarnite da elegantissimi ed elaborati puntali di bronzo dorati al mercurio. rivestiti all’esterno di panno cremisi in buona parte ricoperto da duplice bordura di nastro tessuto in filo d’argento con pelliccia di leopardo applicata al centro. soggoli in unico pezzo con orecchioni recanti impressione di granata. FRANCESE PER UFFICIALI DELLA GUARDIA Francia. all’epoca destinate a militare di alto rango Stima: € 2. punzonate con tre gigli coronati impressi in oro. fusto rigido rivestito in feltro pettinato. bellissime e rare fonde. complete dei cappellozzi di cuoio.argentati. Restaurazione in cuoio verniciato robbio. in patina. coccarda in metallo coi tre colori con gallo impresso. Condizioni generali molto buone.800-3.Asta 39 965 966 965 FONDE DA SELLA PER 966 GENERALE IMPONENTE SHAKO NAZIONALE Francia.

re R.le de Chatellerault Juin 1848 . accoppiato alla sua schiena munita di spallacci di cuoio armati da catene di bronzo e terminanti con agganci nella stessa lega. XIX Sec. mancante di cinturino a stringere la vita.Von Morenberg . la schiena marcata “Manuf. completa di bottoni semisferici in metallo argentato. XIX Sec.000 969 PETTO E SCHIENA DA CORAZZIERE Francia. il coppo sormontato da alta cresta lavorata a sbalzo. PETTORALE E SCHIENA DEI CORAZZIERI Francia. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 700-900 968 ELMO.000 969 Seconda Sessione 227 .3 T. Stima: € 1. costruito in robusta lamiera d’ottone. pesante petto in acciaio con borchie di bronzo. Il lotto è in buone/ottime condizioni.re R. H.Asta 39 967 968 967 GIACCA DA USSARO Francia.800-2. 1260”. in panno di lana azzurro con alamari e profili di filo bianco applicati al petto ed alla schiena. e molto decorativo. 4276”. elmo 37 cm. all’interno fodera di tela grezza portante numerosi timbri di attagliamento e magazzinaggio.1L. il petto marcato all’interno “Manuf. No. l’insieme in buone condizioni con bella ed uniforme patina d’epoca Stima: € 800-1. fine XIX Sec. completo di soggolo in cuoio rivestito di scaglie d’ottone e di crine e pennacchiera (piumetto mancante).ale de Klingenthal Aout 1829 2T 2L N. frontalmente applicato cartiglio con lo stemma dei Corazzieri (I Repubblica.

in ottone.000 972 DIPINTO NAPOLEONICO Francia. all’interno marocchino di pelle nera (parzialmente distaccato) con fodera di tela pervinca. completo di cornice in legno intagliato. con segni d’uso ed onesta patina del tempo Stima: € 200-300 971 RIPRODUZIONE DI COLBACCO DA GRANATIERE DELLA GUARDIA Francia. 971 Stima: € 800-1.Asta 39 970 970 FELUCA DA PREFETTO Francia. Interno in pelle nera con cuffia in cotone. seppure posteriori al periodo. corpo rivestito di feltro nero bordato di passamanerie argento operate a motivi floreali. in buone condizioni considerandone l’epoca. Tra le migliori riproduzioni mai riscontrate.Von Morenberg . inizio XX Sec. Treccia e nappe presumibilmente originali. bordato di pelle nera. 1830 ca. Fusto in rigido cartone rivestito di pelliccia naturale. ovale posteriore con fregio di granata ricamata in filo bianco su fondo rosso. XX Sec. decorativo 50x60 cm. Coccarda tricolore. Ottimo rifacimento della placca frontale. Pennacchio in piuma rossa di discreta altezza. dipinto olio su tela raffigurante scenario della ritirata di Russia. in buone condizioni. cappietto di canottiglia con bottone metallico posante su coccarda tricolore in seta. Stima: € 400-500 972 228 Seconda Sessione . vecchia riproduzione fedele nei particolari del mitico berrettone dei Granatieri della Guardia Imperiale.

visiera e soggolo in fibra. assai decorativo Stima: € 100-150 Stima: € 100-150 974 ADRIAN DELLA 980 OROLOGIO CELEBRATIVO NEL PRIMO CONFLITTO DELLA VITTORIA FANTERIA DI MARINA Stima: € 100-150 Francia. II G. II G. profili. applicato stemma con serto di foglie di quercia. verniciato color verde kaki con fregio frontale applicato. in acciaio dipinto di azzurro con frontalino di pelle imbottita. meccanica dell’orologio con funzionamento non garantito. I G.M. I G. 1926 orologio da polso marca “La Gloriose”. verniciato verde oliva. fregio in ottone stampato con coccarda e piumetto. completo di cuffia interna in tela cerata. 1945 Francia. in buone condizioni Stima: € 130-180 973 ADRIAN DEL 975 GENIO ADRIAN DELLA 979 SANITÀ MILITARE ruggine). all’interno alto marocchino di pelle nera. elmo Adrian in quattro pezzi verniciato in grigioverde (70%. soggolo mancante. Il colore fa supporre che l’elmetto fosse stato distribuito a personale in servizio sul fronte italiano.F.M. molto interessante Francia. di pretto gusto Deco.M. ruggine).M.M. casa in ottone e quadrante policromo con al centro le bandiere dei quattro alleati dell’Intesa nel 1915 (l’Italia non vi è ancora raffigurata). frontalmente granata con “R.M. I G. corpo rivestito di panno turchino con imperiale. ruggine). 976 ELMETTO MOD. elmo Adrian in quattro pezzi verniciato in blu orizzonte (70%. in ottime condizioni.Asta 39 973 974 975 977 ELMETTO MOD.” in rilievo che sormonta un’ancora. frontalmente applicato trofeo con armatura romana e con “R. mancante di interno e soggolo. altrimenti in ottime condizioni. XX Sec.Von Morenberg . completo di cuffia interna di tela e cuoio. 1924 Francia. frontalmente KEPÌ DELLA SCUOLA MILITARE Francia. mancante di interno e soggolo. XX Sec. mancante di soggolo. non comune. in condizioni discrete. tipico del periodo.”. bastone di Esculapio e con “R. completo di cuffia in pelle e di soggolo in cuoio. Elmo in condizioni discrete e non comune Francia. in condizioni discrete Stima: € 100-200 Stima: € 120-160 Stima: € 150-250 Seconda Sessione 229 . in condizioni discrete. Francia.F. elmo Adrian in quattro pezzi verniciato in blu orizzonte (70%. Francia. I G.”. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 80-130 978 978 980 ELMO DA CARRISTA MOD.F. mancante di interno e soggolo. particolare orologio.

molto raro ed interessante Stima: € 2.200-2. XIX Sec. coppo e visiere in cuoio colorito nero con cresta in ottone già dorato sbalzata a motivo di foglie di quercia guarnita da ciniglia. sul fianco sinistro applicata piccola coccarda in argento. all’interno alto marocchino di pelle nera con impressioni ornamentali in oro.800 230 Seconda Sessione .Asta 39 GERMANIA .STATI TEDESCHI 981 ELMO DA UFFICIALE LE DEI DRAGONI Sassonia.Von Morenberg . in buone condizioni con ricca patina antica. profili e scaglie di rivestimento del soggolo con orecchioni a protome leonina nel medesimo metallo.

originale in ogni sua parte e di splendida fattura. visiera e guardacollo a coda di gambero in tombacco con bordi di metallo argentato. alluda in cuoio naturale e cuffia di seta. In ottime condizioni.IMPERO 982 ELMO PER UFFICIALE DELLE GUARDIE DEL CORPO Prussia. coppo. interno con erata visiera di marocchino verde. .Von Morenberg . completo. cimiero a forma di aquila imperiale con corona dorata (numerata sotto gli artigli). fregio frontale a raggiera argentato con applicazioni in smalto policromo. Stima: € 8.Asta 39 GERMANIA .000 Seconda Sessione 231 . inizi XX Sec.000-12. dorato. soggoli a squame in metallo o.

modello della Cavalleria prussiana. coccarde laterali mancanti. coppo in cuoio verniciato nero con fornimenti e fregio in ottone dorato. fine XIX Sec. lungo paranuca.Von Morenberg . con coppo in metallo chiaro. evidenti tracce d’uso (ossidazioni). XX Sec. con bordo ripiegato. imbottitura in cuoio a spicchi. coppo in cuoio verniciato nero con fornimenti e fregio in ottone dorato. fine XIX Sec.200-2. il trofeo frontale porta sovrammessa croce argentata per Unità della Riserva o Territoriale.000 985 PICKELHAUBE DA UFFICIALE DI FANTERIA DEL WURTEMBERG Germania. Stima: € 1. all’interno cuffia in seta e marocchino di sottile pelle marrone. ma in generale in buone condizioni. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 2.200-1. interno verniciato in nero a meno della sona sotto il frontino in verde. all’interno cuffia in seta con marocchino di sottile pelle marrone. stemma della Prussia applicato davanti. chiodo con base ovale. soggolo in pelle rivestito di scaglie nello stesso metallo e completato da coccarde. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 1.200-1. il soggolo in pelle rivestito di scaglie nello stesso metallo e completato da coccarde metalliche. soggolo in cuoio. fornimenti in ferro.800 985 232 Seconda Sessione . il chiodo scanalato del tipo smontabile sostenuto da crociera con rivetti a stella.Asta 39 983 984 983 PICKELHAUBE DA UFFICIALE DI CAVALLERIA DELLA BAVIERA Germania.800 984 PICKELHAUBE DA TRUPPA PER I CORAZZIERI Germania.

In buone condizioni.300-1. mantiene la cuffia interna a tre cuscinetti di pelle (mancanti delle imbottiture) sostenuti da cerchione in cuoio trattenuto da rivetti. fregio crociera. 1916 Germania. fine XIX Sec. I GM scocca con tipica forma dalle falde sagomate. interno con alluda in pelle e cuffia di seta con i marchi del fabbricante. ma probabilmente pulita (l’elmetto sembra essere un mimetico riportato all’originaria verniciatura verde). Stima: € 1. completo del rarissimo sottogola in cuoio marrone marcato 1918 e completo di tutte le metallerie. soggolo a scaglie. 18 Germania. dipinto color feldgrau in buona percentuale conservato. in buone condizioni. con evidenti segni d’uso e patina del tempo Stima: € 400-600 Seconda Sessione 233 .Asta 39 987 986 988 986 ELMO CHIODATO DA SOTTUFFICIALE GUARDIA IN GRAN TENUTA Prussia. soggolo mancante. arbush in crine di yak bianco. molto folto.500 Stima: € 1.M. In condizioni molto buone/ottime. I G. sicuramente coeva all’elmetto ed originale.Von Morenberg . MOD. coppo in cuoio bollito nero lucido.800-2. supporto per arbush e bordi in metallo argentato. la vernice ha un aspetto lucido. 987 1897 DEL GENIO DELLA ELMETTO TEDESCO DI CAVALLERIA MOD.500 988 ELMETTO MOD. coccarde da truppa. interno a tre cuscinetti di pelle bianca con imbottitura di crine.

regolamentare feldgrau parzialmente coperta da mimetismo nei colori del verde. presente timbro ad olio “S-18”. in spessa tela stampata. privo di cuffia e di soggolo. 1910 in porcellana dipinta finemente con raffigurazioni marinare. cintura in cuoio marrone con gancio d’ottone. I G.Asta 39 989 990 991 992 993 994 989 ELMETTO classico MIMETICO MOD. 38 cm. elmetto mod. sormontato da coperchio in peltro con marinaio sostenente bandiera del Reich. i bordi rifiniti Stima: € 450-600 991 ELMETTO M 16 Germania. in ottime condizioni. non comune Germania. 16 Stima: € 150-250 HEER esercito della Germania. mancano i cuscinetti interni ed il soggolo.M. generale. elmetto Adrian francese. in condizioni di ritrovamento “da cantina” con spessa patina mai pulita con doppie e triple cuciture antistrappo. mantiene il cerchio in ferro dell’imbottitura e due dei tre rivetti.300 Stima: € 350-500 GERMANIA . interessante Stima: € 80-120 Stima: € 350-500 Stima: € 100-150 234 Seconda Sessione . in buone condizioni con segni d’uso ed onesta patina d’epoca. portante sbalzata aquila post imperiale e classico motto “Gott Mit Uns”. all’asta robusto cordone di fissaggio con guarnitura in tela grezza. Stima: € 1. I G. in buone condizioni con spessa. dedicato alla I Flottiglia di motosiluranti. interno in pelle naturale a tre cuscinetti montati su cerchione di cuoio. completo di sottogola. primo quarto del XX Sec. da esaminarsi H. Anni Venti ridottissimo REICH impiego Repubblica di Weimar: fibbia in ferro argentato. inequivocabile patina antica. BOCCALE DELLA MARINA IMPERIALE Germania. verniciato in epoca con i colori della bandiera del Reich germanico e corredato di trofeo per elmo chiodato prussiano. in buone condizioni 993 BANDIERA bandiera DA COMBATTIMENTO DEL da combattimento di Germania.M.100-1. I G. mancante di cuffia interna e di soggolo.REP. conserva il cerchione originale in ferro con ribattini. in acciaio.Von Morenberg . DI WEIMAR 995 CINTURONE impiegato DELLA dal 990 ELMETTO TEDESCO MOD. curioso ed interessante souvenir fatto da ignoto soldato tedesco. dell’ocra e del marrone sbrigativamente applicati a pennello. grigioverde. 992 1916 ‘16 con vernice 994 TROFEO DI GUERRA ELMO ADRIAN.M.M. ben inseribile in una raccolta dedicata alla così detta “Arte di Trincea” Germania. I G. impattato sulla parte destra del coppo da colpo di fucile passante. applicato frontalmente al posto dell’originario fregio di Specialità. in buone condizioni con segni d’uso. in buone condizioni con evidenti segni d’uso ed onesta patina d’epoca Germania.

di modello transizionale che ricorda il modello 1916 per l’altezza ma con 4 fermi per sostenere l’imbottitura interna.-SSFstgs. Edler von Raraneze St.000-6.16 della “Leibstandarte SS Adolf Hitler”.Graz.Von Morenberg .III° REICH 996 RARISSIMO ELMETTO ALLGEMEINE SS Germania. dipinto in vernice nera (95%). BTL. due fori laterali retinati per l’areazione. poi Reggimento ed in seguito Divisione “Brandemburg”.Asta 39 GERMANIA . privo di cuffia interna e di sottogola.800”.B. “Der Fürer” rarissimo in condizioni eccellenti. corrispondente al Battaglione. il colore ” feldgrau con singola decalcomania della Heer applicata sul fianco sinistro appare coperto con mimetismo sfumato nelle tonalità del verde. ampiamente degno di collocazione museale od importante collezione Stima: € 4.Btl. 1938 Germania. un marchio le rune “SS” in un cerchio e sull’altro “RZM” in un cerchio. interno in cuoio a spicchi con numerosi marchi sia interni che esterni. Z. imbottitura centrale ricoperta in tela cerata verde.700-2. cucito su un rinforzo in feltro. sulla falda posteriore marchio della misura “55”.000 997 Seconda Sessione 235 . Elmetto 996 DA PARATA DELLE Stima: € 1.”. di formato più piccolo rispetto a quelle conosciute per lo Stahlhelm mod. mantiene in elevata percentuale conservata la finitura pittorica d’origine con bellissima ed inequivocabile patina d’epoca. all’interno iscrizione in caratteri gotici corsivi a vernice bianca “FJ.V. con soggolo in cuoio con chiusura a scatto (mancante un piccolo pezzo). rarissimo copricapo. elmetto da paracadutisti marcato dal fabbricante “CKL in corrispondenza della nuca. attaccata posteriormente. dell’ocra e del marrone. Stab. III Reich in “Vulkanfiber” o fibra vulcanizzata. .M. sottostante uno spicchio di cuoio.II.200 997 ELMETTO MOD. all’interno sulle falde. completo di doppia decals con rune del 1° tipo (98%). un’etichetta che riporta “SS-Ostubaf. costituendo di fatto l’unica Unità della Heer di Paracadutisti dopo il 1937. la falda è rinforzata in metallo e punzonata “03”. il reparto era specializzato in azioni di sabotaggio ed operazioni speciali oltre le linee nemiche. II G.

soggolo assente.800 999 ELMO TEDESCO MOD. non comune ed interessante 1940 DELLO N. non comune.700 Stima: € 1. in ottime condizioni complessive.Von Morenberg . Germania.K. eccellente elmo tipo modello ‘35 in alluminio con verniciatura grigioverde al 90% circa.K. In ottime condizioni complessive. 1001 1935 DELLE LUFTWAFFE ELMO CON DOPPIA DECAL TEDESCO DA PARATA DELL’ESERCITO CON DOPPIA DECAL Germania. molto raro ed interessante Stima: € 1.S.Asta 39 998 999 1000 1001 998 ELMETTO MOD. II G.M. soggolo in cuoio marrone. interno a cuffia in pelle marrone con timbro della misura “53” su doppio cerchione di alluminio.S.M. soggolo assente. all’interno cuffia in pelle naturale montata su cerchione di alluminio. sul lato opposto presente decalcomania con bandiera del Reich mantenuta ad oltre lo 80%. doppia decal per la “Heer” con aquila argentata e colori del tricolore ben visibili ma un po’ consunti con piccole mancanze. elmo tipo ‘35 con verniciatura grigio-azzurra del tipo lucido con vernice al 90% circa. in buone condizioni con normali segni d’uso e bellissima patina d’epoca. con evidenti segni d’uso e bella ed inequivocabile patina d’epoca. in buona percentuale conservata. in buone condizioni. interno a cuffia in pelle marrone a spicchi. mai rimossa da deprecabili operazioni di pulitura. sul fianco sinistro porta decal dello N. Stima: € 800-600 Stima: € 1. ormai non comune a vedersi sul mercato. soggolo in cuoio nero. II G.M.300-1.M.000-800 236 Seconda Sessione .200-1. doppia decal per l’Aviazione con aquila del 2° tipo (90%) e colori ben leggibili del tricolore (95%). verniciato color feldgrau. sul fianco sinistro applicata decal della Polizia conservata al 70% circa. II G. evidentemente per l’attagliamento del soldato che l’indossava. 1940 DELLA POLIZIA 1000 ELMETTO MOD. Germania.K. II G.K. all’interno cuffia in pelle naturale montata su cerchione di ferro zincato. Germania. verniciato color feldgrau. sul lato opposto decalcomania con colori nazionali parimenti mantenuta.

Stima: € 620-480 Stima: € 750-750 1005 ELMETTO MOD.M. 1935 DELL’ESERCITO Germania. II G. In eccezionali ottime condizioni. del verde e del sabbia applicati a sfumo e mescolati a segatura o sabbia per ottenere finitura granulosa antiriflettente.M. II G.Asta 39 1002 1003 1004 1005 1002 ELMETTO TEDESCO MOD. interessante Stima: € 400-500 Stima: € 700-1. elmo tipo ‘35 con verniciatura grigioverde del tipo antiriflettente adottata a partire dal 1940. in buone condizioni. decal per la “Heer” con aquila argentata (80%) (un po’ consunta).000 Seconda Sessione 237 . appartenuto ad Unità della Luftwaffe. 1935 MIMETICO mimetizzato nei colori dell’ocra. interno a cuffia in pelle marrone su cerchione di alluminio.Von Morenberg . sicuramente impiegato in Italia o su uno dei Fronti meridionali dell’Asse. II G. interessante Germania. applicato all’elmo cinghiaggi in canapa e cuoio per applicare fogliame e rami. senza soggolo. l’originario colore azzurro del primo tipo appare mimetizzato esternamente con vernice granulosa giallo sabbia sfumata a spruzzo in ocra. 40 1004 PIÙ CANAPA PER MIMETISMO ELMO TEDESCO MOD. III Reich nella tinta marrone chiaro introdotta nel teatro di guerra continentale sul finire del 43. 1003 ELMETTO MOD. spessa patina e diffuse tracce di ossidazione.M. Germania. in buone condizioni complessive. all’interno cuffia di pelle naturale montata su cerchione di alluminio. in buone condizioni complessive. pur con evidenti segni d’uso. interno in pelle naturale montato su supporto di metallo stagnato. soggolo assente. con evidenti segni d’uso e bella patina del tempo fortunatamente mai rimossa da interventi inopportuni. all’interno della calotta grande timbro ovale con marchio del fabbricante. 1940 MIMETICO Germania. all’interno cuffia in pelle montata su cerchione di ferro zincato. vernice al 70% circa.

assai ben conservata. in condizioni di scavo ma ancora solido. privo di cerchione e di rivetti.M. soggolo. in condizioni di scavo ma ancora solido. in condizioni di scavo ma ancora solido. II G. presenta ancora ben visibile sul fianco sinistro decalcomania delle SS. ritrovato sui campi di battaglia della Curlandia. in ottime condizioni con lievi segni d’uso DELLA WAFFEN SS Germania. presenta lesioni derivanti da onda d’urto di esplosione.Von Morenberg . interessante Germania. privo di cerchione e di rivetti. WAFFEN SS ELMETTO 1940 DELLA WAFFEN SS ELMETTO DA PARACADUTISTI MOD. 1008 1940 DELLE 1010 MOD. ritrovato in precarie condizioni ed accuratamente ripulito. ancora ben visibile sul fianco sinistro decalcomania delle SS. per tradizione familiare ritrovato nella zona di Anzio.M. cerchione e bulloneria. 1940 KRIEGSMARINE Germania. interessante Germania. 1938 1011 ELMETTO MOD. 1938 Germania. ritrovato sui campi di battaglia della Curlandia. presenta lesioni derivanti da onda d’urto di esplosione. II G. ritrovato sui campi di battaglia della Curlandia. interessante Stima: € 350-500 Stima: € 350-500 Stima: € 550-700 1007 ELMETTO MOD.M. II G. verniciato color feldgrau. privo di cuffia interna. interessante Stima: € 350-500 Stima: € 250-400 Stima: € 420-600 238 Seconda Sessione .M. ancora ben visibile sul fianco sinistro decalcomania delle SS. II G. conserva i bulloni originali con parte del cerchione interno in alluminio. 1009 ELMETTO 1940 DELLE MOD.Asta 39 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1006 ELMETTO MOD. II G. all’interno cuffia in pelle naturale montata su cerchio di ferro zincato e soggolo di cuoio con fibbia e rivetti in alluminio. non presenta camolature o guasti.M. mantiene sul fianco sinistro decalcomania con aquila dorata della Marina. in condizioni di scavo ma assai solido e privo di camolature profonde. elmetto da paracadutisti. privo di cerchione e di rivetti. di gradevolissima apparenza con ricca patina bruna. in bella patina scura e di apparenza piacevole Germania. II G. a parte la traccia di una saldatura di riparazione assai ben eseguita.M.

ovviamente. piccole riparazioni ed inequivocabile patina d’epoca.M.M. 1014 1940 ELMO DELLA CROCE ROSSA conservata. all’interno fodera di tela bianca. elmetto tipo Pompieri. prezioso per restauri Germania. elmetto mod. elmo tipo “gladiatore”. comunque in buono stato di conservazione. II G.M. mancante di cuffia interna. tipico dell’avanzato periodo di guerra e completo di singola decal con doppie rune applicata sul fianco destro. in buona percentuale conservata. presenta evidenti segni d’uso.M.M. in condizioni comunque abbastanza buone e di gradevolissima ed onesta apparenza. presentato su sagoma di elmetto realizzata in fibra di vetro. chiaramente. con apparenti segni d’uso. dipinto in grigioverde scuro. 1938 color al grigioazzurro unite per verso Stima: € 120-200 Germania. completo di cuffia in pelle con soggolo e banda posteriore a protezione della nuca in cuoio. cucito in tela stampata a mimetismo con linee spezzate. in buone condizioni Stima: € 220-300 1018 TELINO PER ELMETTO DA PARACADUTISTA Germania. in buona percentuale 1012 ELMETTO MOD. amante di reperti sicuramente non manipolati successivamente all’epoca d’uso Germania. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1019 SOTTOGOLA realizzato COMPLETO PER ELMETTO DA PARACADUTISTI MOD. fibbia in ferro e scorrevoli con automatici. mantiene all’interno della falda posteriore la decalcomania portante specifiche tecniche. con e pelle all’esterno naturale 1016 ELMETTO MOD. II G. mancante di cuffia con cerchio ed. mancante del cordino a Stima: € 120-200 Stima: € 200-300 1013 ELMETTO MOD. 1935 cucitura. in origine 1018 1019 dotato di cresta d’alluminio (rimossa). completo di cuffia di tela e di soggolo in materiale plastico. II G. di soggolo. sul fianco sinistro applicata decalcomania della Croce Rossa. con asole applicate.M. in buone condizioni con bella patina mai pulita Germania. si presenta in spessa patina mai pulita con circa il 50% di finitura pittorica e di decalcomania ancora presenti.M. da esaminarsi Germania. II G.M. verniciato colo blu e completo di cuffia interna in tela e soggolo di cuoio marrone. II G. in condizioni abbastanza buone con spessa patina mai pulita Stima: € 500-700 Stima: € 120-200 Stima: € 500-800 Seconda Sessione 239 .Asta 39 1013 1014 1017 1017 ELMETTO DELLA DIFESA DI UNA FABBRICA Germania. 1940 privo di cuffia interna. cerchione e soggolo. II G. del cerchio metallico più rivetti di sostegno e. mantiene il 50% circa della vernice originale con evidenti tracce di mimetismo. in condizioni di evidente ritrovamento “da cantina”. completo di occhielli di regolazione in alluminio stampato. in acciaio dipinto di nero. porta frontalmente fregio a decalcomania della fabbrica Messeschmidt. II G. 1015 1942 DELLE WAFFEN SS ELMO DELLA DIFESA ANTIAREA stringere. di soggolo.Von Morenberg . in ogni caso raro ed assai adeguato a collezionista sensibile. in buone condizioni con segni d’uso Germania. verniciato color nero. II G. in tre pezzi uniti per saldatura. mantiene circa il 70% della vernice feldgrau con decal della Heer visibile al 60% circa.

completo di fregi in metallo argentato e di soggolo in cuoio nero con fibbie metalliche. profilatura screziata oro-nero.M. interessante Stima: € 300-500 Stima: € 650-800 240 Seconda Sessione . Il fusto del kepì è in panno azzurro. marocchino di tela cerata marrone e fodera di tela color tortora portante timbro ad olio di attagliamento “57” ed etichetta in carta portante nome del proprietario “Hedrich”. Germania. colore distintivo del raggruppamento. III Reich confezionato in cordellino di lana. interessante Stima: € 750-850 1021 SCHIRMUTZE DA UFFICIALE DELLA DOGANA Stima: € 550-700 Germania. II G. In ottimo stato. verniciata nera all’esterno e marrone al verso. non comune ed interessante 1023 SCHIRMMUTZE DA COMBATTIMENTO PER SOTTUFFICIALE DEI PIONIERI Germania. all’interno marocchino di sottile pelle color naturale e fodera di seta avana. serto di foglie ed aquila dal disegno specifico per le dogane. di bella forma ed in ottime condizioni con normali segni d’uso e corretta patina d’epoca. marocchino di pelle grigia e fodera di seta avana. profilature e tamburo in panno verde scuro. di non comune tipologia. imperiale in lana ruvida color “feldgrau” scuro. III Reich in panno di lana marrone. soggolo in cordoni d’argento con screziature. visiera in fibra e soggolo in cuoio verniciati neri. imperiale in cordellino di lana color feldgrau posante su tamburo rivestito di panno più scuro.Asta 39 1020 1021 1022 1023 1020 KEPÌ DA 1022 UFFICIALE DELLE SA SHIRMMUTZE DA SOTTUFFICIALE DEL SERVIZIO AUTOMOBILISTICO Germania. bottone ed aquila in metallo dorato. in condizioni assai buone. II G. profilato con “waffenfarbe” nero e poggiante su tamburo rivestito di panno verde. completo di fregi metallici con finitura fosfatata anti riflettente.M. visiera in fibra. pur con evidenti segni d’uso e gradevole patina d’epoca. Interno in seta con marchio del fabbricante in rombo di celluloide ed alluda in pelle marrone.Von Morenberg . in buono stato con normali segni d’uso. entrambi profilati con waffenfarbe azzurro della Specialità.

fregi in metallo stampato finiti con argentatura. portante marca impressa del prestigioso fabbricante Erel di Berlino. visiera in fibra stampata. verniciata nera all’esterno. Stima: € 600-800 Stima: € 550-750 Seconda Sessione 241 . posante su tamburo rivestito di tessuto cordonato nero. coccarda ed aquila metallica. fodera in seta giallo oro con marchio stampato del citato produttore protetto da rombo di celluloide. Interno in seta gialla con marchi del fabbricante su rombo di celluloide.000 1025 SCHIRMMUTZE DA SOTTUFFICIALE DELLA LUFTWAFFE Stima: € 650-800 Germania.Von Morenberg . raro in questa qualità e condizioni Stima: € 700-1. di elegantissima foggia ed accurata fattura.M. marocchino e rivestimento interno dell’imperiale in tela cerata rossiccia. sotto la coccarda dissimulato foro d’aerazione aperto frontalmente nello spessore della fascia. posante su tamburo rivestito di panno dello stesso colore.Asta 39 1024 1025 1026 1027 1024 SHIRMMUTZE DA 1026 SOTTUFFICIALE DELL’ARTIGLIERIA DA COSTA SCHIRMMUTZE DA UFFICIALE DI FANTERIA Germania.M. entrambi profilati con waffenfarbe bianco. cordone in tubolare d’alluminio. colore distintivo della Fanteria. In ottimo stato e di buona qualità sartoriale. II G. distintivo delle Trasmissioni.visiera e soggolo di cuoio nero. II G. II G. soggolo intrecciato in canottiglia d’argento. imperiale di panno grigioazzurro con waffenfarbe giallo arancio. Serto ricamato. inusuale ed interessante Germania. marocchino di pelle marrone e fodera di tela avana. di bella foggia ed in buone condizioni con normali segni d’uso 1027 SCHIRMUTZE DA UFFICIALE DI FANTERIA WH Germania. in buone condizioni con segni d’uso e gradevole patina.M. confezionato in castorino con profilature bianche. isabella al verso. fregi in alluminio stampato. alluda con crepature e segni d’uso ma integra. imperiale di cordellino feldgrau profilato in verde cupo. II G.M. quest’ultimo trattenuto da bottoni dorati portanti ancora in rilievo. ampia visiera e soggolo di cuoio nero. guarniti di aquila e serto di metallo dorato. il resto della foderatura in tela grigia. marocchino di sottile pelle color naturale. imperiale in gabardina di lana feldgrau posante su tamburo rivestito di panno verde cupo.

entrambi profilati con waffenfarbe rosso. interessante Stima: € 550-700 1029 SCHIRMMUTZE DA SOTTUFFICIALE DELLA LUFTWAFFE Stima: € 500-700 Germania. II G. data “1939” ed assegnazione alla “Feld-flakartillerieschule (Mitte) 17”. in cordellino di lana feldgrau. in panno di lana grigioazzurro.M. portante al centro etichetta di celluloide del fabbricante e targhetta in stoffa ricamata. colore distintivo dell’Artiglieria Contraerea. fregi regolamentari in alluminio stampato. tamburo rivestito di tessuto cordonato nero.M.Von Morenberg . in lana grigioverde con banda in panno verde scuro. Hofmann di Berlino stampata in argento e protetta da celluloide.M. grado e Reparto dell’originario utilizzatore. in ottimo stato di conservazione 1031 BERRETTO A VISIERA DA TRUPPA/SOTTUFFICIALE DI CAVALLERIA Germania. visiera in fibra verniciata nera all’esterno. portante marca del fabbricante G. II G. visiera in fibra nera all’esterno. fregi regolamentari in alluminio stampato. profilo o “waffenfarbe” in colore giallo. con aquila piccola della prima tipologia. aquila e serto in metallo argentato. II G. evidenti segni d’uso ma in buone condizioni Stima: € 500-600 242 Seconda Sessione Stima: € 700-500 . marrone al verso. guarnita di fettuccia in fibra applicata al bordo per cucitura. soggolo in cuoio verniciato nero con fibbie a scorrimento. soggolo in cuoio nero con fibbie metalliche a scorrimento. II G. soggolo in cuoio nero con fibbie metalliche a scorrimento.M. imperiale in cordellino di lana grigioazzurro posante su tamburo rivestito di tessuto cordonato nero. entrambi profilati con waffenfarbe verde brillante. tamburo rivestito di panno verde salvia. più particolari timbri militari impressi ad olio per attagliamento.Asta 39 1028 1029 1030 1031 1028 SCHIRMMUTZE DA 1030 SOTTUFFICIALE DELLE TRUPPE DA MONTAGNA SCHIRMMUTZE DA SOTTUFFICIALE DELLA LUFTWAFFE Germania. verde al verso. in condizioni assai buone Germania. soggolo e visiera in cuoio. marocchino in pelle color naturale e fodera di tela arancione. in ottime condizioni con normali segni d’uso e lieve patina d’epoca.A. completo di aquila in metallo stampato e di particolare serto ricamato in canottiglia su sottopanno verde salvia ma applicato a basetta in metallo con alette posteriori per facilitarne lo smontaggio. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta avana. entrambi profilati con waffenfarbe giallo arancio. all’interno ampio marocchino con fodera celluloide mancante e senza marchio del fabbricante con il timbro della misura “57”. marocchino di pelle color naturale e fodera di tela marrone. riportante nome. portante al centro coccarda metallica. visiera ricoperta di pelle nera all’esterno e di fibra verde al verso.

In ottime condizioni Germania.200 1033 BERRETTO A VISIERA PER Stima: € 250-400 UFFICIALE DI FANTERIA Germania. ufficialmente non previsti su tale berretto. completano il tutto i pantaloni grigio ardesia con profilature bianche.M.M. all’interno ampio marocchino con fodera giallo chiaro. segni d’uso ma in buone condizioni. in ottime condizioni con normali segni d’uso. profilo o “waffenfarbe” in colore bianco per la Fanteria. III Reich in castorino di lana grigioverde. soggolo argentato da Ufficiale.completa di aquila e controspalline foderate di panno bianco-grigio. del modello comunemente usato sul “paperino” da marinaio. visiera in cuoio. il frontalino e la falda abbassabili sono rivestiti di folta pelliccia. in lana grigioverde con banda in panno verde scuro. interessante Stima: € 1. portante al centro timbri ad olio di magazzinaggio ed attagliamento. guarnito sul frontalino e sulla falda abbassabile con pelliccia di coniglio. molto inusuale ed interessante Stima: € 550-380 Stima: € 320-400 Seconda Sessione 243 . copricapo da Campagna per climi estremi. ampiamente impiegato sul Fronte Russo: in panno di lana “feldgrau” imbottito con cascami trattenuti dalla fodera interna trapuntata. portante al centro dell’imperiale timbri ad olio di attagliamento. II G. consistente in aquila e coccarda assemblati assieme e corredati di spilla di collegamento posteriore.M. II G. concepito per climi estremi ed impiegato nel Nord Atlantico ed in Norvegia: in panno di lana blu imbottito con cascami trattenuti dalla fodera in tela trapuntata. II G. data “1944” e marca del fabbricante “Walter Hubner”.Von Morenberg . in eccellente stato di conservazione. in raion color marrone verdastro. sotto la celluloide il marchio del produttore “Peküro”. completo di fregio metallico dorato. 1035 BERRETTO ARTICO DELLA KRIEGSMARINE Germania.Asta 39 1033 1032 1035 1032 WAFFENROCK DA 1034 UFFICIALE DI FANTERIA DELLA RISERVA BERRETTO ARTICO DELLA HEER Germania. aquila e serto in metallo argentato. correttamente privo di fregi. collo e paramani in panno verde scuro bordato di panno bianco con alamari ricamati in filato d’alluminio sul collo ed ai paramani foderati di panno bianco.000-1.

completa di fregi ricamati a mano in canottiglia. II G. in buone condizioni con evidenti segni d’uso Stima: € 550-650 Stima: € 250-400 Stima: € 400-600 244 Seconda Sessione . all’interno fodera di tela grigia. II G. rara 1037 BERRETTO guarnito INVERNALE DELLA POLIZIA applicata attagliamento. II G. all’interno. colore distintivo della prestigiosa Specialità. in ottime condizioni con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca. all’interno fodera di tela imbottita con cascami. in ottime condizioni con normali segni d’uso.M. di pelliccia di coniglio sulle falde ed il frontalino. II G. completa di fregi a ricamo meccanico in filo di cotone su sfondo di tela avana. completa di fregi in tessuto tipo BeVo. DELLA Stima: € 150-250 in panno di lana blu. marca del produttore Hoffmann di Berlino e data 1942. II G. feldmutze in tela mimetizzata a linee spezzate. 1038 BERRETTO INVERNALE DELLA cordellino grigioazzurro POLIZIA cordoncino metallico argentato. II G. in tela kaki. Stima: € 300-500 UFFICIALE DELLA LUFTWAFFE con profilo di sul modello 1936 ma in panno di lana nero.M. la coccarda guarnita di waffenfarbe giallo oro. completo di fregio frontale in alluminio stampato. all’interno.Asta 39 1037 1038 1039 1040 1041 1042 1036 BERRETTO DA CAMPO MIMETICO 1039 BUSTINA COLONIALE LUFTWAFFE Germania. all’interno fodera di tela avana portante timbro ad olio di attagliamento. II G.M.M. in buone condizioni con normali segni d’uso Germania.M. con falda abbassabile profilata di cordoncino in canottiglia d’argento. Vahldieck”. la falda abbassabile profilata di giallo e portante cucita aquila della Marina in tessuto tipo BeVo. presente etichetta in tessuto portante nome dell’utilizzatore “Dr. fodera di tela grigia con timbri ad olio di magazzinaggio ed attagliamento. fodera di tela kaki con timbri ad olio per DA 1041 UFFICIALE DELLA Germania. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 300-550 Stima: € 550-600 1042 BUSTINA DELLA CAVALLERIA CORAZZATA 1040 BUSTINA in DA Germania.M. “pelzmutze” in lana verde brillante. “pelzmutze” in lana di colore verde brillante. BUSTINA DA AUSILIARIA KRIEGSMARINE Germania. rara Germania. rara Germania.M. guarnito di pelliccia di coniglio sulle falde ed il frontalino e foderato in tela imbottita con cascami. in buone condizioni. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. all’interno fodera di raso giallo.Von Morenberg .

M.Von Morenberg . in condizioni nel complesso buone con segni d’uso Stima: € 100-150 Stima: € 230-380 Stima: € 100-150 Seconda Sessione 245 . in panno di lana grigioverde con aeratori metallici laterali. completa di aeratori laterali in ferro. presenta alcuni esiti da tarmatura. completa di fregi in filo. interessante Germania.Asta 39 1043 1044 1045 1046 1047 1048 1043 BUSTINA ESTIVA LUFTWAFFE CONTINENTALE DELLA 1045 BUSTINA DELLA 1047 HEER BUSTINA in DA UFFICIALE DELLA LUFTWAFFE con profilo di Germania. assolutamente non comune ed interessante Stima: € 400-600 Stima: € 320-400 Stima: € 200-300 1044 BUSTINA DELLA 1046 HEER BUSTINA WH MOD.M. passanti per il waffenfarben. fregi in filo realizzati a ricamo meccanico. Interno in tela di cotone grigia. priva di fregi. II G. in condizioni molto buone.M. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Germania. priva di fregi. la coccarda guarnita con waffenfarbe rosso. in panno di lana grigioazzurro con fodera di tela avana. fregi bevo mod. distintivo dell’Artiglieria. II G. all’interno fodera di tela grigia con timbro ad olio del fabbricante Robert Lubstein di Berlino portante data 1937. con falda abbassabile e fodera interna di seta grigia. II G. In buono stato con segni d’uso. probabili stoffe italiane riutilizzate. in buone condizioni con segni d’uso. con evidenti segni d’uso e bella patina d’epoca. 1940 Germania. II G. 36. II G. II G.M. areazioni in alluminio. in panno di lana grigioverde con fodera di tela grigia. completa di fregi regolamentari ricamati in filo bianco su sfondo azzurro. in buone condizioni con segni d’uso Germania. cordellino grigioazzurro cordoncino metallico argentato.M. 1048 BUSTINA DELLA LUFTWAFFE Germania. in spessa tela azzurra. all’interno fodera di tela avana portanti marchi ad olio del fabbricante e data 1940.M. Marcata. confezionata in panno di lana feldgrau.

il marocchino di sottile pelle color naturale porta impressa marca del fabbricante “Helm Fabrik Robert Lubstein Berlin N. modello non comune e decisamente raro così completo e in ordine Stima: € 650-800 Stima: € 500-600 246 Seconda Sessione . con lieve e gradevolissima patina d’epoca.O. completi della loro custodia in cartoncino. soggolo in cuoio grigioverde con fibbie metalliche. II G. assieme. completo dei suoi fregi laterali di metallo stampato. 55”. occhiali da sabbia pieghevoli in celluloide con cinghietta in gallone elastico. in eccellente stato di conservazione Germania. marocchino di pelle color naturale e contro cupola di feltro rosso. all’interno dell’imperiale fodero di tela rossa e marocchino di pelle color naturale timbrata dal fabbricante Berthold Kohr & Co. II G. comunque non comune e decisamente raro in questa qualità e condizioni Stima: € 500-600 Stima: € 550-700 1050 CASCO COLONIALE DELLA 1052 HEER CON OCCHIALI CASCO COLONIALE DELLA LUFTWAFFE Germania. al centro. II G. con lievi segni d’uso e gradevolissima patina Germania. completo dei fregi laterali in alluminio stampato e verniciato. soggolo in pelle marrone con fibbie metalliche. il bordo profilato con fettuccia di pelle naturale unita per cucitura. bellissimo copricapo da Africa. profilato con fettuccia di pelle grigioverde unita per cucitura.Von Morenberg . completo di soggolo in cuoio feldgrau con fibbia metallica a scorrimento. mantiene gli originali scudetti laterali in alluminio stampato e verniciato. in metallo ricoperto di tela. aeratore metallico coperto dal cupolino esterno. in sughero rivestito di tela kaki all’esterno. verde bosco al verso. di Wiesbaden. II G. completo dei fregi regolamentari in alluminio stampato trattenuti da graffe. trattenuti da graffe posteriori. in perfetto stato di conservazione.M. trattenuti da graffe posteriori.M. all’interno dell’imperiale. in sughero rivestito di tela kaki. fodera di tela rossa e marocchino di pelle chiara. aeratore metallico protetto da cupolino metallico esterno rivestito in feltro. all’interno dell’imperiale. in eccellenti condizioni. in sughero rivestito di tela verde. in eccellente stato di conservazione. al centro. soggolo in cuoio color naturale con fibbie metalliche. in feltro pressato color feldgrau all’esterno.M. azzurro cupo all’interno.M.Asta 39 1049 1050 1051 1052 1049 CASCO COLONIALE DELLA 1051 HEER CASCO COLONIALE DELLA LUFTWAFFE Germania. trattenuti da graffe posteriori.

all’interno presente etichetta cucita. del laringofono e del cablaggio di collegamento alla radio (rottura e mancanze allo spinotto in bachelite).M. foderata all’interno di pelliccia sintetica tipo pelo d’agnello. II G. soggolo in cuoio grigioverde con fibbia metallica a scorrimento. in ottime condizioni con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca. in buone condizioni. completa di auricolari. presenti etichette in stoffa cucite del fabbricante Striegel & Wagner e della Siemens per i dispositivi relativi alle comunicazioni. in cuoio marrone. all’interno marocchino di pelle naturale e calotta ricoperta di tela rossa.M. tutte le componenti marcate con sigle di lettere e numeri in rilievo.Asta 39 1053 1054 1055 1056 1053 CASCO COLONIALE DELLA 1055 MARINA CUFFIA DA VOLO DELLA LUFTWAFFE Germania. portante le specifiche tecniche del manufatto. laringofono e cavetto di collegamento alla radio corredato di prolunga con spinotti in bachelite ad incastro rapido. pur con evidenti segni di intenso uso.Von Morenberg . in buone condizioni salvo quanto esposto. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. non comune ed interessante Germania. con normali segni d’uso Stima: € 450-600 Stima: € 250-350 Seconda Sessione 247 . in sughero rivestito di tela kaki. II G.M. di auricolari in bachelite contenenti apparato di ricezione e di laringofono per la trasmissione della voce. molto interessante 1056 CUFFIA DA VOLO DELLA LUFTWAFFE Germania. cuffia da volo in rete con particolari di pelle e tela e copri auricolari in cuoio marrone foderati all’interno di pelliccia d’agnello. completa di auricolari. in cuoio marrone. completa di cavetto di collegamento all’apparato radio con spinotto in bachelite. completo di entrambi gli scudetti metallici del modello specifico per la Kriegsmarine (il destro reintegrato pittoricamente nei colori nazionali). rara così completa e in ordine Stima: € 400-600 1054 RARA CUFFIA DA VOLO DELLA Stima: € 300-400 LUFTWAFFE IN RETE Germania. foderata di pelliccia sintetica. modello prediletto dai piloti della caccia tedesca. all’interno della calotta ancora presente etichetta in seta tessuta con le specifiche tecniche del manufatto.M. II G. II G.

in buone condizioni. ad un petto. porta cucita aquila da Ufficiale ricamata in filo d’argento. in metallo rivestito all’esterno di pelle marrone e di laringofono in bachelite per la trasmissione della voce. mancano le controspalline rospalline mobili e l’aquila pettorale. due ganci per il cinturone sono negli appositi alloggiamenti. II G. rara così completa e in ordine Germania. conserva il cavetto di collegamento alla radio completo di spinotto di bachelite.Asta 39 1058 1059 1057 CUFFIA DA VOLO DELLA LUFTWAFFE 1059 GIACCHINO DELLA “STURMARTILLERIE” RIE Germania.000 1060 . della quale si notano minuti segni. 43 GEBIRGSJÄGER Germania.4. waffenfarbe distintivo dei ministri del culto.Vo. Kfb.M. spalline da truppa con profilo verde chiaro. molto raro Stima: € 1. di fattura sartoriale.165. 67 -59.500-2. in panno di lana feldgrau con parziale fodera di tela avana. 43”. per Ufficiali. DA TRUPPA DEI 1060 TUNICA HEER DA CAPPELLANO DELLA Germania./1935”. St.M. utnant Kohler e data “9. foderata all’interno di seta verde portante marchio impresso ad olio “Ast. completa di auricolari contenenti apparato ricevente.300-900 248 Seconda Sessione Stima: € 850-1. mostrine grigio topo cucite direttamente sul bavero. particolare giubba per cerimonie al campo. 92. sono presenti etichette in stoffa del fabbricante Striegel & Wagner e della Siemens per gli apparati di comunicazione.M. II G. ela all’interno della tasca pettorale cucita etichetta in stoffa della sartoria Georg Muller di Berlino portante nome del proprietario “Leutnant H. aquila da petto Be. II G.42. chiusura a 5 bottoni zigrinati. 39. La giacca ha leggeri segni d’uso ma è in ottimo stato. ricalcante le linee di una veste talare ma realizzata in panno di lana color feldgrau con profili viola. con bottoniera scoperta e collo in piedi. in lana grigioverde di scarsa qualità. molto inusuale ed interessante Stima: € 1.M. in tela kaki e cuoio marrone. II G. all’interno fodera di tela avana.000 Stima: € 300-400 1058 GIACCA MOD. cucita a macchina a zigzag. sul colletto applicate per cucitura “litzen” ricamate in filo metallico su etallico sfondo di lana verde. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. il retro del bavero con rinforzo in tela spigata “verde canneto” e cucitura regolamentare a zig-zag.Von Morenberg . in buone condizioni con normali n i segni d’uso.1944”. timbri interni “161.

1941 DELLA Stima: € 900-1.M. molto rara ed interessante MOD. Stima: € 900-680 1064 1064 GIACCA DA SOTTUFFICIALE DEI COSACCHI Germania. in cotone kaki.300 1062 GIACCA TROPICALE DELLA KRIEGSMARINE ARINE 1061 Germania. in buone condizioni con evidenti segni nti d’uso e giusta patina d’epoca. è in ottimo stato. II G.riutilizzata dalla WH e distribuita alle truppe straniere. a triangolo cucita a macchina. II G. (spalline mancanti). In buone condizioni e rara. aquila ricamata a macchina da camicia.M. Stima: € 750-800 1063 Seconda Sessione 249 . La giacca ha leggerissimi segni d’uso. chiusura a 4 bottoni con ancora dipinti in colore kaki-oliva. mostrine grigio topo DAK cucite direttamente sul bavero. all’interno ll’interno interessanti timbri ad olio di attagliamento e mento magazzinaggio con sigla “HG”. in cotone kaki-oliva.Von Morenberg . da petto gialla Be. Stima: € 600-400 1063 GIACCA DA TRUPPA DELL’AFRIKAKORPS 1062 Germania. controspalline da sottufficiale con profilatura blu fiordaliso e galloncino perpendicolare al corpo delle controspalline dello stesso colore.Asta 39 1061 GIACCA TROPICALE LUFTWAFFE Germania.Vo. giacca in ottimo stato. bordatura al collo di galloncino argentato. il retro del bavero con rinforzo a cucitura regolamentare a zig-zag. con bottoni metallici verniciati del tipo smontabile. completa di litzen generiche. chiusura a 5 bottoni zigrinati del tipo amovibile. completa di aquila pettorale unita con fitta cucitura a zig-zag e controspalline mobili profilate in giallo oro. II G. cucita a macchina a zigzag. retro del bavero con rinforzo a cucitura orizzontale. colore distintivo del ntivo personale navigante e paracadutisti. giacca in tela kaki sfoderata a quattro tasche applicate. aquila a.Vo. III Reich in panno feldgrau del modello in uso nell’esercito norvegese. scudetto da braccio del primo tipo in panno di lana rosso-azzurro. spesso utilizzata sulle giubbe alla fine del conflitto. aquila da petto Be. attribuente tribuente il capo alla prestigiosa Divisione Herman Goering.M.

completo di bretelle di cuoio marrone con fibbie e metallerie di alluminio.. privo di tracolla.M. in dotazione alla Luftwaffe.M. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1069 TELO TENDA Germania. presentano timbri ad olio di magazzinaggio ed attagliamento. con cinghie di trasporto in canapa kaki. completo ed in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 80-130 Stima: € 80-120 1073 FONDINA PER PISTOLA 1070 TELO TENDA LUGER P08 E PORTACARICATORI Germania. II G. regolamentare con l’equipaggiamento coloniale. tre maschere antigas con facciale di tela gommata.A. II G. sulla parte alta della patta impresso numero “8286”. due paia di muffole con mimetismo sfumato del secondo tipo. in buone condizioni. in dotazione alla Heer.M. con passanti e gancio per il cinturone. assieme portacaricatori destro per MP38 o 40. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 80-120 250 Seconda Sessione Stima: € 200-300 .M.M. completa del cinghietto originale di chiusura e dei passanti posteriori non sostituiti.M. TASCA DA BAIONETTA E TASCAPANE DEL Germania.Asta 39 1065 GUANTI DA MOTOCICLISTA Germania. uno di bretelle di trasporto in tela. elegante fondina a bauletto in cuoio marrone. la patta di chiusura rivestita all’esterno di pelliccia di cavallino. II G. completa di cinghie. II G.Von Morenberg . conservata nella sua custodia di ferro nervato mimetizzata color giallo africa. II G. in dotazione alla Heer. II G. in tela con cinghie e passante posteriore in cuoio. l’insieme in buone condizioni con segni d’uso 1073 1072 ZAINO Germania.M. II G. in ottime condizioni con normali segni d’uso e giusta patina. conservate nei loto contenitori di ferro nervato dipinti color feldgrau completi di lenti di ricambio. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 50-80 1066 TRE PAIA DI GUANTI E UN PAIO DI GHETTE Germania. II G. punzonato dal fabbricante Franz Brehme con data “1940”.K. corrispondente alla matricola dell’arma. filtro e tenditore in alluminio e ferro. un paio di muffole mimetiche a linee spezzate con indice per azionamento delle armi. punzonata al verso dal fabbricante e datata “1940”.M. dotate di indice per l’azionamento delle armi.M. tascapane in robusta tela kaki. caratterizzato dal mimetismo a linee spezzate. complete di filtri e cinghie. pur con evidenti segni d’uso. cuoietti di pelle marrone e bottoni di ferro zincato. in dotazione alla Heer. corredata di lenti antiappannanti di ricambio conservate nell’apposito vano all’interno del coperchio. tasca per baionetta in tela kaki. in tela verde/kaki. maschera antigas regolamentare con facciale di gomma nera. lotto interessante per commercianti Stima: € 150-250 1068 1067 LOTTO DI TRE MASCHERE ANTIGAS Germania. assieme. ANTIGAS. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 80-120 1071 TELO TENDA Germania. II G. modello tardo. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 200-300 1068 MASCHERA D. in cuoio e tela color feldgrau con indice per l’azionamento delle armi. lotto interessante Germania. un paio di ghette in tela grigioazzurra con cinghietti in cuoio.

M. impiegato da paracadutisti e personale navigante della Luftwaffe. disattivata a norma di legge ed accompagnata dalla prevista certificazione. a parti non smontabili. lama retrattile ad un filo e punta con marchio del fabbricante di Solingen in parte leggibile. mantiene buona percentuale della brunitura originale.Asta 39 1074 1075 LOTTO DI CINQUE BOMBE A MANO RIPRODOTTE Germania. sciogli nodi incernierato con tracce del punzone di accettazione militare. secondo modello. impugnatura a guance di legno rivettate con sciogli nodi portante punzone di accettazione militare. meccanismo funzionante. in ottime condizioni Stima: € 100-150 1076 PARTICOLARE COLTELLO A GRAVITÀ Germania.000 Stima: € 250-350 Seconda Sessione 251 . fedeli riproduzioni inerti di bombe a mano. in buone condizioni. corta lama punzonata “RBNr. Stima: € 1. II GM completa di fusto e guancette originali in bachelite nera. XX Sec.500-2. accuratamente ripulito ed in buone condizioni.0/0561/0020”. impugnatura in legno. con serbatoio amovibile e calciolo ribaltabile. II G. molto interessante e meritevole di attento studio Stima: € 500-700 1077 COLTELLO 1076 1077 1078 A GRAVITÀ DA PARACADUTISTA Germania. del coltello a gravità in uso a paracadutisti e personale navigante della Luftwaffe: impiega inusuali guance di alluminio.M. II G.Von Morenberg . II G. in eccellenti condizioni di conservazione Stima: € 400-600 1074 PISTOLA MITRAGLIATRICE 1078 COLTELLO MP 40 DISATTIVATA A GRAVITÀ Germania. pur con i segni di lungo ed intenso uso Germania. apparentemente non frutto di modifica artigianale poichè assai ben fatte ed in patina d’uso assolutamente uniforme col resto. a parti non smontabili: lama retrattile ad un filo e punta. in legno tornito e dipinto. del primo tipo. smontabile. prima configurazione.M. assai realistiche nell’aspetto ed ideali come complemento per manichini od uso di “renactors”. è ipotizzabile trattarsi di esemplare di pre serie. con evidenti segni d’uso.

M. Lotto vario ed interessante. coppia di giberne in cuoio nero per caricatori del fucile Mauser K98 (una delle due mancante delle corregge di chiusura).A. molto inusuale ed interessante DELLA Stima: € 80-150 1081 PICOZZA DELLE TRUPPE ALPINE 1080 1082 Germania. comprendenti calendario. II G. due tasche laterali a doppio bottone in bachelite nera. interessanti Stima: € 600-800 252 Seconda Sessione Stima: € 50-100 . 159 pagg. segni d’uso ma in buone condizioni. dizionario con traduzione dal Tedesco all’Italiano.M. impiegata a bordo dei navigli di superficie e dei sottomarini.M. in apposita tasca contenuta carta topografica del Nord Africa per uso militare. assieme. colletto con trecciola argentata. Alpini e Waffen Amt. spalline e scudetto sul braccio. di pesante struttura. piccola tasca per l’orologio con anello per fissare la catenina in ferro (segni di ruggine). al Francese. II G. II G. una medaglia del fronte dell’Est. 223 pagg. in buone condizioni con segni d’uso. in cuoio marrone.M. III Reich telaio in legno dipinto con tenditori e particolari in ferro. in ottime condizioni.M.Asta 39 1079 BORRACCIA DELL’AFRIKA KORPS Germania. illustrato. III Reich orologio da tavolo di marmo verde venato. II G. Inoltre giacca dotati di indice per da Sottufficiale Carrista della Bundeswehr a quattro tasche. generalmente in ottime condizioni Germania. II G. interno in fodera bianca con timbro rettangolare con scritta “SS BW” e data “1942” e quattro timbri vicini con le misure “82 93” e sotto “116 112”. completo di membrane. molto interessante Stima: € 100-150 1086 GUANTIDA MOTOCICLISTA Germania.Osteindrucke eines Ost Kriegsbericherer” di Guido K. II G. senza nastrino. l’azionamento delle armi da fuoco. completa di mostrine. da bulinato. Brand. 1940. in buone condizioni con normale patina d’uso. tavole di riconoscimento dei gradi in uso presso l’alleato italiano. completa di correggia in tela per il polso. alimentata a batteria. 1943. Libro “Bunker Geschichten”. in buone condizioni con segni d’uso Germania.Von Morenberg . con foto in b/n. 199 pagg. copertina rigida. “Ein Winter ohne Gnade . corpo in fibra marrone con tappo a vite di bachelite e cinghie di tela kaki. copertina rigida. 1087 12 FOTORITRATTI DI SOLDATI Stima: € 400-600 Germania.M. con evidenti segni d’uso ed inequivocabile patina d’epoca. in buone condizioni. posteriormente una E COPPIA DI GIBERNE Ufficiale in cuoio marrone tasca a destra e sue fettucce con fibbia per l’attagliamento su entrambi i lati. in ottime condizioni 1084 TAMBURO DELLA 1088 HITLER JUGEND LOTTO PER UN APPARTENENTE ALLE WAFFEN SS Germania. la copertina al centro emblema del su “D.K. dati geografici. II G. all’Inglese. pantaloni neri regolamentari per l’uniforme da carrista nel modello fabbricato solo per le Waffen SS. all’interno della patta di chiusura timbro ad inchiostro del fabbricante con data “1938”. con oggetti da non comuni a rari. sormontato da simbolo della Sa in metallo cromato.. Un distintivo da ferito classe argento in cattivo stato e privo di spilla al verso. in buone condizioni Stima: € 120-200 1083 OROLOGIO DELLE Stima: € 50-80 SA Germania. ritratti fotografici originali formato cartolina di soldati e sottufficiali appartenenti all’Esercito ed alla Aviazione. il legno punzonato con marchi del 137° Rgt. in lana nera da truppa. in ottime condizioni. completo di tutti i suoi accessori. all’Arabo ed altre lingue locali. molto decorativo H. completa del bicchiere in alluminio verniciato marrone/kaki.M. informazioni fauna e flora locali..”. completa di targhetta in ottone con le specifiche tecniche ed il codice del fabbricante. 171 pagine minutamente stampate. libretto calendario per l’anno 1943. con lieve ingiallimento dovuto al tempo. in buone condizioni Stima: € 120-180 Stima: € 150-200 1082 RARO LIBRETTO AFRIKA” rigida portante DELLA 1085 PORTACARTE “PANZERARMEE portacarte Germania. 37 cm.M. copertina rigida e sovraccoperta. II G. rara Stima: € 100-150 1080 LAMPADA DI EMERGENZA KRIEGSMARINE Germania. “Höller uber Frankreich” di Muller-Marein.

66x2 cm. elmetto della Luftschutz nella tipica forma detta “a gladiatore”. segni d’uso ma in buone condizioni. rara 1090 VASSOIO DELLE SS Germania. molto interessante. II G. di dimensioni relativamente ridotte. valvola di sfiato e filtro metallico. primi del ‘900 con motivo floreale ed uccellino.D. verniciato color grigioverde. III Reich macchina da scrivere del modello “da campo”. verniciato verde oliva. trattenute da rivetti ribaditi a caldo.REPUBBLICA DEMOCRATICA SS 1091 MACCHINA DA SCRIVERE CON RUNE 1094 ELMETTO DELLA Germania. 72x97 cm. in ottime condizioni. è completo di cuffia interna di tipo francese. completo di interno e soggolo. marca “Continental”. in ottime condizioni con gradevole patina d’epoca D. III Reich realizzata artigianalmente finemente lavorato. riutilizzato dopo il conflitto..M. Germania. completo di cuffia interna e di soggolo in cuoio. Stima: € 100-150 1097 MASCHERA ANTIGAS Stima: € 500-600 Giappone. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 60-80 1099 KAKEJIKU Giappone. in seta con disco rosso centrale riportato per 1089 1091 cucitura. elmetto della II G. entrambe sotto vetrina. completa di tutti i tasti originali con doppie rune SS al 3. con disco centrale riportato per cucitura.M. 1960 ca. recante numerosi iscrizioni manoscritte in inchiostro nero.M. II G. Germania Orientale. al verso robuste staffe per il montaggio a parete. Stima: € 100-150 GERMANIA . illustrato con immagini a colori applicate a colla.M. in buone condizioni con segni d’uso. completo ed in buone condizioni Stima: € 200-300 1096 BANDIERA “HINOMARU” Giappone. III Reich grande vassoio in materiale ceramico bianco. CON ISCRIZIONI 1089 TARGA CON RUNE 1092 SS in ferro battuto “KAMPF DRITTE REICH” Germania. completa di oculari. di tipologia nota e documentata da filmati e fotografie dell’epoca. molto inusuale ed interessante. Stima: € 180-250 Stima: € 40-70 1098 ELMETTO Giappone. gradevole patina. III Reich libro propagandistico sulla nascita del III Reich e la storia di Adolfo Hitler. marcato al verso con stemma della ditta produttrice “Nymphenburg” e doppie rune SS. facciale in gomma e tela vulcanizzata con tiranti elasticizzati. tale insegna era comunemente esposta durante i matrimoni e ed altre cerimonie riguardanti membri delle SS. XX Sec. dipinto in nero (95%) con doppia presa d’aria a sette fori su ogni lato. II G. buone condizioni di conservazione Stima: € 50-80 Stima: € 500-600 Stima: € 80-120 Seconda Sessione 253 . in robusta tela di cotone. si presenta con l’apparenza di antica pergamena o documento portante al centro le rune aperte al traforo. in buone condizioni con lieve. 42x32 cm. II G.R.REPUBBLICA FEDERALE 1093 ELMO DELLA PROTEZIONE AEREA LUFTSCHUTZ Germania.M.Asta 39 1095 GIAPPONE 1095 BANDIERA “HOKOKUBURO” Giappone. dotazione di caserma. 43x43x10 cm.Von Morenberg . in buone condizioni con gradevole patina d’epoca. in buone condizioni Stima: € 380-600 GERMANIA . meccanicamente in ordine e funzionante. manca il sottogola. tradizionali messaggi di auguri al soldato partente per il fronte da parte UN’S di parenti e amici.

Stima: € 300-500 Stima: € 1. primi del ‘900 motivo “Kanji”. tra i vari elementi allegorici manca dei cartigli relativi agli scontri più recentemente sostenuti dal Corpo. pennacchio in crine di cavallo.000 1108 CASCO COLONIALE DA 1105 COMPLETO SCOZZESE Scozia. Stima: € 60-90 1102 KAKEJIKU Giappone. costituito secondo tradizione da un’ ossatura di stecche di balena rivestito di panno. II G. XX Sec. sul fianco sinistro applicata insegna reggimentale di tessuto. estremamente complessa. all’interno fodera di tela nera. in buone condizioni con segni d’uso Gran Bretagna. in buone condizioni Stima: € 60-90 1103 KAKEJIKU Giappone. bel completo da musicante scozzese montato su mezzobusto. giubba blu con applicazioni in cotone bianco. distintivo al braccio di carica. primi del ‘900 motivo floreale. La placca frontale. In buone condizioni. tipico “glengarry” in panno blu. primi del ‘900 motivo “Kanji”.500-2. alluda in pelle naturale parzialmente scucita. in questo caso rosso. la falda interna ricoperta di tessuto verde con calotta foderata di raso rosso portante etichetta del fabbricante di Londra. solido fusto dalla tipica forma a clessidra con sommità in cuoio di forma quadrata.Asta 39 1100 KAKEJIKU Giappone. piccolo soggolo in pelle nera. kilt e plaid nei colori del reggimento. Bella nappina col monogramma della regnante. XIX Sec. Buone condizioni Stima: € 50-80 1107 BERRETTO VITTORIANO Gran Bretagna. XX Sec. in buone condizioni. fine XIX Sec. Coppo in pesante cuoio verniciato nero. in buone condizioni Stima: € 60-90 GRAN BRETAGNA 1104 CHAPSKA DA MILITARE IRISH LANCERS “ SEMPLICE DEL 1104 1105 1106 “5° BERRETTO DI REGGIMENTO SCOZZESE Gran Bretagna. con “tartan” e trofeo degli “Argyll and Sutherland in metallo bianco applicato sul lato sinistro.interno di seta rossa con marchio del fabbricante. il che ne pone la datazione negli anni 1870-80. Mancante della catenella-soggolo. Copricapo insieme solido ed elegante. confezionato in panno di lana nero con 1107 applicazioni in gallone argento e ricami in canottiglia dorata.Von Morenberg . in sughero rivestito di tela bianca.M. in buone condizioni Stima: € 400-600 254 Seconda Sessione Stima: € 150-250 1108 . Buon interno in patina. in buone condizioni di conservazione Stima: € 60-90 1101 KAKEJIKU Giappone. porta tre leoni (uno dei quali di restauro) destinati al supporto della stessa. primi del ‘900 motivo “Kanji”. marocchino di pelle marrone e soggolo in cuoio. bella fibbia reggimentale in metallo bianco UFFICIALE Gran Bretagna.

II G. II G. dal 1936 alla fine della guerra. in acciaio dipinto color grigio ponte.200 1117 MITRAGLIATRICE BROWNING/BSA AN MK II DISATTIVATA Gran Bretagna.A.M. mantiene elevata percentuale della vernice kaki originale. II G. in acciaio verniciato color verde/kaki. II GM in acciaio dipinto di grigio.A.S. modello in uso dal personale dei mercantili armati e navi ausiliarie. cinghie e bottoni. dal 1936 alla fine della guerra. una verde militare. sia in posizione alare che in torretta. disattivata a DIFESA CIVILE norma di legge ed accompagnata dalla prescritta certificazione. che la apprezzavano 1112 ELMETTO DELLA per il suo elevatissimo volume di fuoco. che la apprezzavano per il suo elevatissimo volume di fuoco.M. mantiene assai ben mantenuta la brunitura originale.datata sul suo telaio in fibra “1940” e di sottogola in canapa con fibbia metallica a scorrimento. completi di bretelle. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 250-350 Stima: € 120-160 1116 MITRAGLIATRICE BROWNING /BSA AN MK II DISATTIVATA Gran Bretagna. quali le Jeeps attrezzate per i Commandos del S. XX Sec. in buono stato. non comune ed interessante Gran Bretagna.. disattivata a norma di legge ed 1116 Stima: € 100-150 1113 PANTALONI DA MOTOCICLISTA GRECIA 1118 ELMETTO MOD. completo di cuffia interna in pelle con marchio d’arsenale e di soggolo in cuoio con fibbie metalliche a scorrimento.F. II G. II G. completo di cuffia in tela e cuoio. completo di cuffia interna marcata con l’anno di produzione “1942” e di sottogola in tela kaki. in buone condizioni. completo di cuffia interna in tela e cuoio.A. verniciato color sabbia con finitura granulosa.. elmetto di produzione italiana per l’Esercito greco. modello impiegato su molti aerei della R. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 80-130 1110 ELMETTO MK II Gran Bretagna. la seconda blu con le corregge in cuoio.A. completo della cuffia in pelle. in tela gommata kaki. modello impiegato su molti aerei della R. adoperato dai reparti sudafricani operanti con l’Ottava Armata. sia in posizione alare che in torretta. mancante di soggolo.F. verniciato color marrone kaki. venne pure occasionalmente adoperata su speciali veicoli terrestri. Gran Bretagna. mantiene assai ben mantenuta la brunitura originale. venne pure occasionalmente adoperata su speciali veicoli terrestri.200 Stima: € 80-150 Seconda Sessione 255 .M.Von Morenberg . complete di tappo. in buone condizioni. Stima: € 40-60 Stima: € 800-1. in buone condizioni con normali segni d’uso 1114 LOTTO DI DUE BORRACCE SMALTATE INGLESI accompagnata dalla prescritta certificazione. frontalmente scritta a vernice bianca “HMS Spartan”. in buoni condizioni 1939 Stima: € 50-70 Grecia.Asta 39 1109 ELMETTO DA MOTOCICLISTA Gran Bretagna. in ottime condizioni Gran Bretagna. mancante di soggolo.S. non comune ed interessante Gran Bretagna. quali le Jeeps attrezzate per i Commandos del S. feltro e tela con soggolo e protezione per orecchie e nuca. II G. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 800-1. impiegato tanto dalla protezione antiaerea che da personale imbarcato sui mercantili armati. II G. completo di cuffia in tela cerata.M.M. 1942 elmetto in configurazione desertica.M. in buone condizioni con gradevole patina d’uso 1115 Stima: € 100-150 1115 ELMETTO DELLA MARINA MERCANTILE 1111 ELMETTO MK II Sud Africa.M.

1860 ca. 1842/48 è ascrivibile al periodo 1842-48 per via della semplificazione subìta dal fregio di granata.200 . chiuso da un laccio. Interno in pelle nera forse ritinteggiato. pure rosse. il tamburo era in origine rivestito da fascia di lana verde. anzichè il primitivo complesso stemma araldico del Regno. breve visiera in cuoio nero. ovale in panno rosso recante una grossa bianca croce. in discrete condizioni DELLA 1120 BRIGATA DELLE GUARDIE DEL BERRETTO DA VOLONTARIO GARIBALDINO Italia. come impiegato all’epoca della Seconda Campagna del Risorgimento ed anni immediatamente successivi: corpo in cartone ricoperto di panno rosso con profilature di sottile cordoncino in filo un tempo verde (fortemente scolorito per vetustà) portante frontalmente fregio. Dunque: grosso fregio in ottone con croce sovrapposta. Posteriormente. Estremamente raro. marocchino di tela cerata marrone e fodera di tela rossa.500-3.Asta 39 1119 1120 ITALIA . della quale permangono minute tracce.500 256 Seconda Sessione Stima: € 800-1. che porta una semplice croce sabauda sovrapposta. in buone condizioni salvo quanto esposto. fusto semirigido in robusta tela di juta ricoperto da lungo pelo nero alquanto sfoltito dal tempo e dall’usura.Von Morenberg . ricamato in filo verde su sfondo in tela avana.ANTICHI STATI 1119 COLBACCO DA GRANATIERE REGNO DI SARDEGNA Italia. dalla tipica forma squadrata. composto da cornetta con numero di battaglione “7”. raro ed affascinante cimelio del nostro Risorgimento Stima: € 2. in gallone di cotone operato. Ricchissimi cordoni rossi per grande uniforme terminanti in grosse racchette e nappe. con segni di effettivo uso ed inequivocabile patina d’epoca.

fodera in seta bianca. rivestito all’esterno di feltro turchino. in uso sulla bassa tenuta: realizzata in cuoio marrone finito con minuta bulinatura a zigrino e completa di tre occhielli superiori in ottone per l’apprensione alle cinghie di collegamento al cinturone. completo di passanti lavorati nel medesimo stile e di fibbia in ferro con ardiglione. uniforme da Ufficiale Ingegnere in panno turchino con risvolte e paramani in colore chiaro.000 1126 KEPÌ DA TRUPPA Stima: € 100-150 Piemonte. DI Italia. gilet in panno turchino con profilature chiare. XIX Sec. all’interno sulla linguetta in pelle è marcata con cifre reali e corona sabauda. In buone condizioni DELLA Stima: € 1. fine XVIII Sec. importante cimelio militare dell’Antico Piemonte Italia. coccarda e nappina. lievi difetti alla frangia. con segni d’uso e patina d’epoca. l’insieme presenta riparazioni d’epoca e successive. l’imperiale di cuoio massiccio verniciato nero profilato con gallone di tessuto. kepì in cuoio bollito. buona doratura. 1850 ca. bellissimo e raro cimelio militare dell’antico Piemonte (unico esemplare conosciuto) Stima: € 500-800 1122 COPPIA DI SPALLINE la parte corrispondente alla schiena in tela grezza celeste. con greca corrente ai bordi inferiore e superiore. nel complesso. bottoni originali di stagno ricoperti in lamina di ottone dorato. Maurizio alternate. complete della loro scatola originale di cartone Stima: € 1. altrimenti in buone condizioni considerandone l’epoca. all’interno alto marocchino di pelle nera. rara Piemonte. considerandone l’epoca. ma è comunque. cappietto. presenta allacciata al secondo bottone del risvolto di sinistra una coccarda di colore chiaro ed un’insegna da Cavaliere di Malta. interessante 1123 SPALLINA E MOZZETTA CIVICA TOSCANA Italia. in eccellenti condizioni considerandone l’epoca. in condizioni. mancante di fregio. ricoperto all’esterno di velluto robbio ricamato a mano in canottiglia a motivi di croci sabaude e di S. probabilmente appartenute ad uno dei minori eserciti preunitari. con nastrino in seta e croce in argento.800-2. XIX Sec. trattasi dell’unico esemplare conosciuto.Von Morenberg . completo dei bottoni metallici in stagno ed ottone. alcuni esiti da tarlatura.Asta 39 1121 1125 1123 1124 1126 1121 SABRETASCHE DI PIACENZA DA 1124 UFFICIALE DEGLI 1125 E GILET DA USSARI REDINGOTTE INGEGNERE UFFICIALE CINTURONE DA UFFICIALE SUPERIORE CAVALLERIA Piemonte.200-2. XIX Sec. conservate in scatola di cartone verde. rivestite in panno nero con piatti ornati da frange a barba chiusa e lunette in filo metallico. all’interno foderata di marocchino e velluto rossi. ai bordi e dalle finte tasche. in cuoio verniciato di rosso. foderate di panno turchino ben conservato.300 GUARDIA Stima: € 200-300 Stima: € 300-450 Seconda Sessione 257 . 1760 ca. in buone condizioni. molto buone.

manca il marocchino. XVII Sec. presenta caratteristico disegno di tipo barocco con trofeo d’armi centrale. corpo rivestito di castorino con guarniture di nastro di seta nera cordonata. sui fianchi. molto interessante e degna di importante collezione Stima: € 400-600 Stima: € 300-500 1128 BICORNO DA 1130 UFFICIALE DI MARINA ELMO DA PICCHIERE IN CUOIO MILIZIE VALDESI Piemonte. corpo rigido rivestito di castorino. sul retro due ganci per il bloccaggio ed ardiglione doppio in ferro per la regolazione. è comunque strutturalmente in ordine a parte quanto esposto ed in buone condizioni generali considerandone l’epoca. realizzato in parti di spesso cuoio bollito fra loro unite per cucitura.300 258 Seconda Sessione . XIX Sec. le punte terminanti con nappe di canottiglia dorata. manca la coccarda azzurra. rara così completa e in ordine ed adeguata ad importante collezione Piemonte. della quale si nota distintamente l’impronta. le estremità recanti nappe di canottiglia dorata.Asta 39 1127 1128 1129 1131 1127 FELUCA DA 1129 UFFICIALE DI STATO MAGGIORE DELLE PIAZZE RARA GUALDRAPPA DA TRUPPA DI ARTIGLIERIA A CAVALLO Piemonte. per il Re Carlo Felice. 1830 ca.F.Von Morenberg . in panno turchino scuro profilato di giallo. XIX Sec. all’interno marocchino di pelle colorita nera e fodera di seta rossa. da munizione. negli angoli posteriori applicate per cucitura “toppe” in panno turchino. all’interno fodera di raso carminio portante marca impressa in oro del fabbricante Philippe di Brest. sicuramente raro e decisamente interessante per il cultore di uniformologia ottocentesca Piemonte. bellissimo e raro cimelio militare dell’antico Piemonte Stima: € 300-500 Stima: € 900-1. fine XVIII Sec. colore distintivo dell’Artiglieria e foderata all’interno di tela grezza. in eccezionale stato di conservazione considerandone l’epoca.” ricamate in filo bianco. larghi rinforzi in tela cerata nera. portanti iniziali coronate “C. i bordi guarniti da nastro di seta nera tessuto a motivi di nodi marinari ed ancore. il copricapo appare “stanco” e consunto in più punti. Rinvenuto a Luserna S. in ottime condizioni considerandone l’epoca. completa di cappietto in metallo dorato con bottone portante legenda “Stato Maggiore Delle Piazze” e stemma sabaudo. in corrispondenza delle cinghie per le staffe e del sottopancia. poggiante su coccarda tricolore tessuta in fili di seta e argento. sulla fronte applicato cappietto di cordone in filo metallico dorato trattenuto da bottone portante in rilievo trofeo della Marina Sarda. realizzata in argento massiccio con punzonature “BB” dell’argentiere Bartolomeo Bernardi e marca di controllo dello Stato. con normali segni d’uso e gradevole patina. Giovanni insieme all’alabardina da Sergente delle Milizie Valdesi (lotto precedente) Stima: € 400-600 1131 FIBBIA IN ARGENTO DA UFFICIALE SUPERIORE Piemonte.

500 GUARDIA REALE Piemonte. mancante dell’anima interna in legno. in buone condizioni con bella patina antica Stima: € 250-400 Stima: € 1. la spallina con barba chiusa di canottiglia. Regno delle Due Sicilie. coppia di spalline a struttura rigida in cartone rivestita di gallone in tessuto dorato a “tiratiglia”. in buone condizioni con bella patina antica Stima: € 200-350 Stima: € 1. con lamina metallica da inserirsi sotto la base del colletto. sormontata da due crescenti rivestiti in filo d’argento a tortiglione. per un Ufficiale del 6° Btg. In ottime condizioni.300-1. corpo in bronzo dorato a fuoco con applicato cavallino rampante simbolo della città di Napoli.Von Morenberg . usato indistintamente per tutti i Corpi di Cacciatori. soluzione tipicamente piemontese. presenta inoltre alcuni restauri. designato dal numero in rilievo sul bottone. al verso foderate con panno giallo. 1850 ca. Rarissimo cimelio dell’antico Piemonte. FANTERIA Regno delle Due Sicilie.500-2. Regno delle Due Sicilie. XVIII Sec. Cacciatori. in uso alla metà del XVIII Sec. i piatti ornati da singolo giglio metallico in argento. in buone condizioni con bella patina antica 1137 SPALLINE DA CAPITAN TENENTE DEL 3° RGT. struttura rigida in cartone rivestita di gallone tessuto in filo dorato a “tiratiglia”. l’appartenenza al 3° Reggimento si evince tanto dal numero a rilievo sul bottone. al verso fodera di panno rosso. sui bottoni di metallo finiti con doratura al mercurio raffigurata piramide di dieci palle sotto corona. sono presenti i ganci di apprensione all’uniforme.Asta 39 1133 1135 1136 1137 1132 GIBERNA MILITARE 1135 SPALLINA E MOZZETTA DA PRIMO TENENTE Piemonte. a designare il grado di Alfiere. al verso fodera in capretto bianco. in buone condizioni con bella patina antica Stima: € 500-600 1134 COPPIA DI MOZZETTE DA Stima: € 1.000 1133 GORGIERA DA 1136 UFFICIALE DELLA GUARDIA CIVICA COPPIA DI MOZZETTE PER ALFIERE DI ARTIGLIERIA Napoli. 1840 ca. quanto dalla combinazione del gallone dorato con la fodera di panno giallo al verso. ornata sul piatto di giglio in metallo bianco a designazione del grado.800 Seconda Sessione 259 . 1850 ca. coppia di mozzette prive di giglio e di frangia. trofeo tipico dell’Artiglieria Napoletana. alla gorgiera applicati gli specifici bottoni tipici del Regno di Napoli. struttura in cartone rigido ricoperto di gallone dorato a “tiratiglia”. Regno di Carlo Felice struttura rigida ricoperta in gallone d’argento ad occhio di pernice. 1840 ca. 20x12 cm. in cuoio di bufalo. al verso fodera di panno turchino. corredata di cinghietti di chiusura e di passanti posteriori per il cinturone. frangia a barba chiusa a “canottigli”.000-1.

bottoni specifici. DA Stato della Chiesa. sempre prodotti da Reanda. proveniente da antica casata romana Città del Vaticano.500 260 Seconda Sessione Stima: € 1.000-1. coccarda. paramani e bottoniera profilati di rosso. il pesante pomo di bronzo inciso a motivo di trofeo d’armi. 1920 ca. completa di tutti i bottoni: spalline dorate specifiche del corpo a frange fine. pantaloni in panno di lana blu scuro con banda in tessuto operato oro. collo. XIX Sec. colletto e paramani in panno azzurro con applicati alamari ricamati in filato d’argento dorato. 1930 ca. collo e paramani ornati degli alamari a racemi e fogliami ricamati in canottiglia dorata. caricate di due stellette a sei punte in argento (una spallina ha la vite per applicarla alla giubba dissaldata). gilet.000-2. bastone di comando per Tamburo Maggiore. mantellina di velluto. In ottime condizioni in raffinato panno castorino rosso. confezionata in castorino blu scuro. etichetta del fabbricante con nome dell’antico proprietario. il corpo in legno laccato terminante in puntale. pantaloni corti. In condizioni molto buone. divisa di gusto rinascimentale con pantaloni corti.300 Stima: € 550-650 . interno in rasatello di cotone rosso e bianco. pure di bronzo.Von Morenberg . in buone condizioni 1141 Stima: € 350-500 1139 SET DI DIVISE CAPPA PER CAVALIERE DI SPADA 1140 E 1141 DELLA UNIFORME DA GENERALE NOBILE PONTIFICIA GUARDIA GIUBBA DELLA GUARDIA NOBILE VICECOMANDANTE Città del Vaticano. mantella a pieghe.Asta 39 1138 1139 1140 1138 MAZZA DA TAMBURO MAGGIORE Italia. con giacca a code. primo quarto del XX Sec. assieme altra e diversa tenuta. Stima: € 2. completa il tutto la bellissima feluca in feltro pettinato con gallonature dorate. bottone e piume di struzzo bianche. l’insieme in ottime condizioni. il tutto portante etichette della sartoria Reanda di Roma. calzettoni di filo con scarpe e bonetto piumato. gonna a pieghe e giacca in fine panno nero con guarniture di pizzo e velluto.

in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 450-700 1143 GILET DEGLI ZUAVI a ricamo in 1142 1143 Stato del Vaticano. giacca in panno nero con paramani e colletto di velluto azzurro adorni di bellissimi ricami in canottiglia dorata. di fabbricazione inglese. imponente copricapo in pelo di orso. calzoni lunghi dritti. XIX Sec. guarniti di bande laterali tessute in filo dorato con motivi ornamentali richiamanti i ricami della giamberga. in ottime Stima: € 400-600 1145 FELUCA PER PONTIFICIA UN UFFICIALE DELLA MARINA 1144 Stato Pontificio. Applicati lateralmente dei cordoncini ornamentali con i colori alternati del Regno della Chiesa e Francia. Rara ed introvabile. completo di cordoni in cotone bianco e piumetto rosso. scostandosene tuttavia per via della coccarda argento-oro. Bordura in seta nera operata ad àncore. cappio e nappine in grovigliola dorata. confezionato in panno di lana color carta da zucchero.Asta 39 1142 UNIFORME PAPA DA CAMERIERE SEGRETO DEL Stato della Chiesa. 1860/1870 questo rarissimo cappello ricalca nelle forme generali il modello francese. bottoni semisferici di metallo dorato con chiavi e tiara in rilievo.000 1145 Seconda Sessione 261 . interno in vimini. Stima: € 330-450 1144 COLBACCO PONTIFICIA DELLA GENDARMERIA Stato Città del Vaticano. inizio XX Sec. vista la scarsissima consistenza di questa Marina negli anni in questione Stima: € 800-1. Interno di tela di cotone grigio. con applicazioni passamaneria nera.Von Morenberg . che è elemento estremamente caratterizzante: porta impresso la tiara con chiavi decussate sovrapposto ad àncora di marina. all’interno fodera di seta nera e bianca per le maniche. 1950 ca. In ottimo stato. Cuffia di seta nera con impressioni in oro di fabbricante romano. e per il bottone di fissaggio del cappio. conservato condizioni nella sua custodia originale metallica con marchi del fabbricante.

DI LINEA Stato della Chiesa. realizzato al traforo e caricato di chiavi e tiara in ottone.000-6. soggolo ricoperto di scaglie in ottone. all’interno marocchino di pelle nera lavorato a spicchi. amplissimo imperiale.Asta 39 1146 SHAKOT DEL 3° RGT. degno di collocazione museale o di primaria collezione Stima: € 4. 1830 ca. fregio in metallo argentato con numero del Rgt.Von Morenberg . corpo semirigido in vimini intrecciato rivestito di feltro nero. posante su coccarda tessuta in seta nei colori pontifici sormontata da nappina di lana gialla. nello stesso materiale il cordone guarnente il tamburo del copricapo. rarissimo shakot preunitario. visiera e profili di cuoio verniciato nero. in eccezionale stato di conservazione considerandone l’epoca.000 262 Seconda Sessione .

1848 in metallo dorato a fuoco. la placca frontale sbalzata a motivo di asce incrociate con fiamma in rame applicata al centro. In buone condizioni GUARDIA CIVICA Stima: € 250-400 1150 GIBERNA Stato Pontificio. in buone condizioni con bella patina d’epoca SUPERIORE DELLA 1147 SPALLINE DA UFFICIALE PONTIFICIA Stato Pontificio. XIX Sec. soggolo in cuoio con orecchioni e scaglie d’ottone. bella e solida scatola in legno parzialmente deformata dall’umidità. XIX Sec.Von Morenberg . bandoliera in cuoio di bufalo annerito con fibbia e fornimenti d’ottone. per impiego di cavalleria od armi montate. completa di giberna nello stesso materiale. ricoperta da carta marmorizzata recante etichetta con nome ed indirizzo (Fabriano) dell’antico proprietario. le estremità guarnite da nappe in canottiglia. l’ampia patta di chiusura in cuoio porta al centro placca in bronzo con chiavi e tiara. frange in buone condizioni. XIX Sec. non comune ed interessante Eserciti Preunitari italiani. giberna per munizioni da fucile in legno rivestito di pelle verniciata nera. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta avana. completa di cappietto di tessuto metallico posante su grande coccarda di seta nei colori pontifici. in buone condizioni con bella patina d’epoca. coppo e cresta in spessa lastra d’ottone. destinata a contenere cariche per moschetto o pistola. al verso passante per la sospensione al cinturone. in buone condizioni con giusta patina d’epoca Stima: € 500-600 Stima: € 250-450 1148 ELMO DA POMPIERE 1151 BANDOLIERA CON GIBERNA Stato Pontificio. interessante Stima: € 800-1.Asta 39 1147 1150 1149 1149 FELUCA DA UFFICIALE Stato della Chiesa. cuffia interna in cuoio nero lavorata a spicchi. fodera interna in panno turchino con danni di tarma. corpo rivestito in castorino e profilato di ampio nastro tessuto in filo 1148 metallico dorato. in buone condizioni con bella patina antica. XIX Sec.200 Stima: € 150-200 Seconda Sessione 263 .

cordone dorato con ghiandina. conformi al Regolamento del 1844: in spesso cuoio marrone con puntali d’ottone. in buone condizioni considerandone l’epoca. destinate agli angoli posteriori della gualdrappa di alta uniforme dell’Arma di Cavalleria. 1860/70 rigido fusto in cuoio ricoperto di panno rosso.Von Morenberg . presentano segni d’uso. Stima: € 700-900 264 Seconda Sessione Stima: € 1.000-1.500-1. bel fregio del 10° Lancieri in argento dorato con numero e corona traforati montato su coccarda in seta.800 . in origine destinati al fermo dei cappellotti (mancanti). TENENTE DEL 10° RGT. complete di gualdrappe in cuoio trattenute da cinghiette. molto rare ed adeguate ad importante collezione dedicata al nostro Risorgimento ed all’Ottocento in generale 1155 KEPÌ DA FURIERE DEI CAVALLEGGERI DI LODI Italia. nappina da tenente con bella penna d’aquila. imperiale e fascia in spesso cuoio nero. ricamate in filo d’argento su panno turchino. iniziali del regnante Carlo Felice sotto grande corona. onesta patina d’epoca e modesti esiti da tarmature. alluda in pelle naturale. lievissimi danni di tarma. 1820 ca. coccarda di seta per Sottufficiali. bell’interno con ampia alluda di pelle con nome del proprietario. distintivo di grado all’orlo superiore in damina d’argento. splendido colbacco in pelo d’orso. 1850/1860 ca. interno in seta nera con marchio del fabbricante impresso in oro. LANCIERI Italia. In ottime condizioni. fregio di specialità e cappio specifico in metallo bianco. In ottime condizioni. imperiale in tela cerata nera. rare. XIX Sec. torniti a balaustro e sobriamente incisi. portanti al centro croci sabaude laureate eseguite a ricamo di filo d’argento ed accompagnate da bottoni in metallo argentato dello speciale modello per Generali. In buone condizioni.Asta 39 1152 CIFRE DA GUALDRAPPA 1154 ITALIA .200 Regno di Sardegna o d’Italia. Stima: € 700-900 1153 FONDE DA SELLA PER UFFICIALE GENERALE Stima: € 1.REGNO 1154 COLBACCO DA 1155 Regno di Sardegna. nappina dello stesso colore del panno da cui esce il pennacchio in crine di cavallo nero fermato da un passante sul lato destro. foderate all’interno di robusta tela grezza e rivestite esternamente di panno robbio guarnito con nastro tessuto in canottiglia d’argento.

sormontato da nappina nello stesso metallo. Ghezzi & Figli/Milano-Firenze” con stemma sabaudo. internamente marocchino in pelle nera ornata da impressioni in oro. completo di fregio con iniziali “GN” stampate in argento e di cappietto poggiante su coccarda tricolore in seta. completa del piumetto in crine con tulipa di canottiglia d’argento. raro per qualità e completezza ed adeguato a collezionista esigente Stima: € 1. 1157 DELLA RISERVA Stima: € 700-800 Seconda Sessione 265 . in eccellenti condizioni. magnifico 1156 insieme. entrambi portanti incollate all’interno dei coperchi bellissime etichette in carta della citata ditta.600 1157 CAPPELLO DA UFFICIALE DEI BERSAGLIERI Italia. al verso rivestimento di sottile pelle verde bulinata. copricapo e spalline sono conservati entro i loro imballi originali di cartone rigido. 1870 ca. i ganci di apprensione al verso marcati a rilievo dal fabbricante Ghezzi & Figlio. calotta molto alta tipicamente ottocentesca. mancante del finto soggolo esterno. tesa ricoperta di tela cerata nera. In ottime condizioni. spalline in argento punzonate con marchi del periodo e frange di canottiglia. fascia al margine inferiore ed esterno della visiera in pelle verniciata nera. splendido interno in seta bianca con marchi del fabbricante. corpo ancora di foggia alta. fregiato dello stellone dorato per gli appartenenti alla Riserva anzichè del consueto fregio dei bersaglieri. sottogola da campagna in cuoio verniciato nero con fibbia di ferro. anche considerandone l’epoca. ricchissimo piumaggio di penne di gallo cedrone per Ufficiali.100-1. alluda in pelle marrone. molto raro.Asta 39 1156 KEPI DA CAPITANO DELLA GUARDIA NAZIONALE ED ACCESSORI Italia. in feltro pettinato.Von Morenberg . fine XIX Sec. assieme. conservato nel suo imballo cilindrico originale in cartone. fodera di seta rossa conservante etichetta stampata in oro su pelle rossa del fabbricante “Ant. guarnito di gallone di grado tessuto in filo d’argento screziato d’azzurro. in cartone rigido rivestito di panno turchino scuro con imperiale di cuoio bollito.

all’interno marocchino di pelle naturale e fodera di seta bianca. per tenuta ordinaria. in cuoio bollito verniciato nero. i paramani a punta. completati da sottili bande laterali di color nero. in ottime condizioni considerandone l’epoca. di foggia alquanto attillata “all’ungherese”. 1871 ca. con profilature. con normali segni d’uso e gradevolissima patina antica. mancante di cuffia interna e di soggolo. sostituibili con le controspalline metalliche frangiate per la grande uniforme. con normali segni d’uso e giusta patina.500 . finite a zigrino ed 1158 BERRETTO DA argentate.000 266 Seconda Sessione Stima: € 800-1. in panno di lana nero con profilature di velluto cremisi e di cordoncino tessuto in filo d’argento. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 100-150 1160 UNIFORME DA TENENTE DI FANTERIA Italia. Treves Torino”. ampiamente degna di importante collezione Italia. calzoni alla cavallerizza in spesso e compatto panno grigioazzurro tipo fustagno. i bottoni semisferici lisci sono in metallo argentato. all’interno fodera di tela bianca trapuntata. le maniche sono guarnite dagli eleganti alamari di grado conformati a fiore.Von Morenberg . 1158 il colletto e le profilature ai bordi ed alle mostre posteriori realizzati in velluto nero. il collo è caricato di stellette metalliche a vite di grande misura. cresta e fregio in ottone. molto raro e degno di qualificata collezione Stima: € 600-1. sulle spalle presenti controspalline di cordoncino intrecciato in SOTTOTENENTE MEDICO filo d’argento trattenute da bottoni. completo di caratteristica. rara uniforme.Asta 39 1160 1159 ELMO DA CIVICO POMPIERE Italia. realizzati con fettuccia tessuta in filo d’argento applicata per cucitura. brevissima visiera e di soggolo in cuoio verniciati neri. colore in origine destinato alla Fanteria dalla Riforma Ricotti. il tamburo guarnito di gallone del grado e di bellissimo fregio del Corpo Sanitario ricamato in canottiglia e seta. i bottoni metallici sono marcati “A. fine XIX/inizio XX Sec. all’interno parziale fodera di tela bianca. in ottime condizioni considerandone l’epoca. giubba a doppio petto in panno di lana turchino. 1880 ca.

fine XIX Sec. tutti i bottoni sono in ottone. tratta da celebre dipinto del De Albertis. 125x82 cm. all’interno fodera di seta nera trapuntata. H. le maniche sono guarnite dalle tipiche ed eleganti insegne di grado conformate a fiore. presente etichetta in seta della sartoria Beretta. insegna di Aiutante Maggiore. corredati di bande laterali di panno azzurro. con minimi segni d’uso e poche. giacca in panno nero con paramani e colletto rivestiti di velluto turchino scuro. XIX Sec. presentate in cornici di legno lisce con passepartout. della divisa e suoi accessori. Stima: € 750-850 Stima: € 400-700 1164 LA CARICA DEI CARABINIERI A PASTRENGO 1162 GIUBBA DA Italia. bottoni semisferici in metallo argentato. XIX Sec. giacca in panno di lana turchino scuro con paramani e colletto rivestiti di panno giallo. bellissima ed uniforme patina antica. dell’emblema sabaudo. sempre in gesso. Pesenti Firenze”. adeguata. in ottimo stato. in ottime condizioni considerandone l’epoca. le spalle portano assicurate le trecciole per uniforme ordinaria. in buone condizioni. che anno preso. 79x95 cm. fine XIX Sec. con minimi segni d’uso e gradevole patina d’epoca. marcati “A. della quale porta timbro a secco impresso nell’angolo inferiore destro. probabilmente destinata all’arredamento di caserme e circoli militari. realizzate in fettuccia di filo metallico dorato unita per cucitura. corredata per l’esposizione a parete di elaborata mensola alta cm 50. completa di bella cornice coeva in legno e pastiglia dorata. e stellette metalliche a vite finite a zigrino. l’insieme in ottimo stato con minimi segni d’uso e gradevole patina d’epoca. grazie al tempo trascorso. in buone condizioni con giusta patina d’epoca. l’insieme realizzato con elevatissima cura per ogni sia pur minimo dettaglio e naturalizzato con fine pittura a tempera fedelmente riproducente i colori dell’incarnato. sull’omero sinistro applicata in epoca fascia nera da lutto in stoffa. rara uniforme. colore distintivo del Corpo. in cordone di canottiglia. raffiguranti la carica degli Zuavi a Solferino e l’assalto alla Madonna della Scoperta. all’interno fodera di fine tela bianca trapuntata. le falde e la parte bassa della schiena rivestite di panno azzurro. quest’ultimo profilato con cordoncino azzurro e completato da stellette metalliche finite a zigrino. Stima: € 400-700 Stima: € 150-250 Seconda Sessione 267 . completa di controspalline da Grande Uniforme in argento. scolpita a motivo di stemma sabaudo coronato in serto di foglie di quercia e alloro. piccolissime mancanze e cadute di colore. i bottoni semisferici di metallo dorato portano a rilievo aquila sabauda coronata e legenda “Corpo del Commissariato Militare”. molto decorativa ed interessante. a collezionista esigente Italia. adeguata per qualità e condizioni a collezionista esigente Stima: € 150-250 1165 DUE STAMPE MILITARI ACQUERELLATE CON CORNICE Italia. punzonate con marchi del periodo e guarnite di frange in grovigliola. rara ed importante giacca. particolare scultura in gesso a mezzo busto del Re Umberto I indossante uniforme da Generale completa delle onorificenze. molto decorativa ed interessante. Italia. le falde e la parte bassa della schiena rivestite di panno giallo. CAPITANO DEL GENOVA CAVALLERIA incisione su carta. pantaloni lunghi dritti in cordellino nero. parzialmente foderati di tela bianca. raffigurante la carica dei Carabinieri a Pastrengo nel 1848. 85 cm. decorative.Von Morenberg . fine XIX Sec. le maniche guarnite dalle tipiche ed eleganti insegne di grado conformate a fiore in fettuccia di filo d’argento applicata per cucitura. al bavero cordoncini di canottiglia.Asta 39 1161 1162 1161 UNIFORME DA 1163 TENENTE DEL CORPO DI COMMISSARIATO BUSTO IN GESSO DI UMBERTO I Italia. rara in questa tipologia. il lavoro è stato eseguito a Roma nel 1894 presso la Regia Calcografia. per qualità e condizioni.

Epoca Umbertina dalla forma tipicamente umbertina. croce bombata in argento con attacco a baionetta. altrimenti in condizioni di eccezionale stato di conservazione. la nappina da comandante . il pelo di leone marino non ha difetti. sulla parte sinistra dell’elmo. Stima: € 2.Asta 39 1166 ELMO DI CAVALLERIA DA TITOLARE DI RGT. presenta una fiamma sfuggente all’indietro. l’altissima qualità esecutiva fa pensare ad una importante committenza. le dorature a fuoco della cresta e del sottogola sono in oro opaco e lucido alternato in modo da ottenere un effetto decorativo di grande impatto visivo. Italia. anch’essa cesellata ed applicata all’elmo tramite il soggolo. con la doratura della stessa qualità della cresta e dei sottogola.000 268 Seconda Sessione . Unico difetto dell’elmo una piccola chiazza di ossidazione all’altezza della criniera del leone.coppo in argento.Von Morenberg . cresta in argento interamente cesellata a mano. conservato nella sua scatola di cartone rosso sagomata.800-3. con il fogliame della striscia superiore che sporge rispetto ai laterali creando un particolare effetto di chiaroscuro.

Von Morenberg .750-1.Asta 39 1167 KEPÌ A DOPPIA DI FANTERIA FRONTINO PER UN UFFICIALE Italia. 1895 MAGGIOR GENERALE Italia. Epoca Umbertina confezionato in panno turchino scuro. una coccarda tricolore ed una nappina metallica argentata da Ufficiale con la croce di Savoia.750 1168 Seconda Sessione 269 . Evidenti segni d’uso ma buone condizioni generali. Condizioni molto buone PER UN Stima: € 1. con greca finemente ricamata su sopraffascia di panno rosso scarlatto. Epoca Umbertina corpo rigido a tubo rivestito in feltro nero. ma ebbe vita brevissima che ne determina una grande rarità. imperiale in cuoio. bel fregio ricamato in canottiglia d’argento su panno scarlatto sotto grossa corona. sul davanti una visiera in cuoio che si unisce sui lati del kepi ad un coprinuca posto leggermente inclinato nella parte posteriore. all’interno ampio marocchino nero e fodera bianca (soggolo mancante). distintivo di grado in galloncino d’argento. interno in seta bruna con marchio del fabbricante (Cesati). tutt’intorno il kepi è chiuso da una tela nera. davanti applicata una stella a cinque punte gialle con numero del Reggimento traforato “62”. Attorno alla parte superiore un gallone argentato per il grado di Sottotenente. Stima: € 1. bottoncini al soggolo in metallo argentato lisci non pertinenti.000-1. profilature e montanti argento. Visiera e soggolo neri di tipica forma umbertina.000 1167 1168 BERRETTO NERO MOD. allora detta “americana”. Questo copricapo chiamato “nuovo chepì” per Ufficiali di fanteria prese il posto del berretto a partire dal 9 giugno 1872. cordellina argentata intrecciata a destra. ai lati profili argentati.

guidato dal Maggior Generale Giuseppe Garibaldi. fascia inferiore in pelle (di reintegro) e visiera di cuoio verniciati neri. Nel 1881. visiera in cuoio. con il gemello 52° Rgt. Epoca Umbertina corpo rigido rivestito in panno turchino con imperiale e fascia inferiore di tela cerata nera. trecciola argentata con gallone intervallato dal colore robbio per il grado di Colonnello comandante del reggimento. che si distinse nella 1^ G. Nel 1860 il nome della Brigata è ridotto ad “Alpi” e successivamente diviene il 51° Rgt. all’interno marocchino nero con fodera grigio azzurra solo sommità (mancante lateralmente).Von Morenberg . visiera.Asta 39 1169 1169 RARO KEPÌ DA UFFICIALE MEDICO DELLA MILIZIA MOBILE Italia. davanti coccarda tricolore ed applicato stella argentata con traforato il numero “51”. posante su coccarda tessuta in seta e sormontato da nappina in metallo bianco del modello specifico per Ufficiale Medico. va a costituire la Brigata Alpi. ed ottenendo lo speciale beneficio di portare la cravatta rossa. all’interno marocchino di pelle nera. Fanteria. fregio in ottone dorato al mercurio con smalti al centro. Epoca Umbertina corpo rigido in lana nera. combattendo anche in Francia. sommità e soggolo in cuoio. Il 51° Reggimento è erede del 1° reggimento del Corpo dei Cacciatori delle Alpi.200 1171 KEPÌ DA CAPITANO DA FANTERIA Italia. fodera mancante. FANTERIA Italia.M. gallone per il grado di Tenente Colonnello e cordone tessuti in filo d’argento. posante su coccarda di seta e sormontato di nappina da Ufficiale in metallo bianco. che raccolse i primi tre battaglioni volontari in Piemonte il 17 marzo 1859. 2 medaglie d’Argento ed una di Bronzo al Valore Militare. Epoca Umbertina corpo rigido rivestito di panno turchino con imperiale di tela cerata. in condizioni nel complesso molto buone Stima: € 300-400 1171 270 Seconda Sessione . interessante Stima: € 300-500 1170 KEPY DEL COLONNELLO COMANDANTE IL 51° RGT. in buone/ottime condizioni. in buone condizioni salvo quanto esposto. nappina e tulipa. completo di una alta aigrette nel suo tubo in cartone originale. bottoni argentati lisci bombati. tamburo guarnito di gallone di grado e di cordone intrecciato tessuti in filo d’argento. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta avana. La Bandiera di Guerra è stata decorata di Cavaliere dell’Ordine Militare di Savoia. completo di fregio in argentana dello 86° Rgt. 1170 Stima: € 800-1.

all’apice applicato “giro” di gallone tessuto in canottiglia ad indicazione del grado. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di tela grigia con marca dell’Unione Militare di Napoli. ben fregio in argentana del 1° Rgt. altrimenti in ottime condizioni considerandone l’epoca. nappina mancante. fregio frontale stampato in metallo bianco con emblema centrale in smalto poggiante su coccarda tricolore in seta sormontata da tulipa in argento. fascia inferiore e visiera di cuoio verniciate nere. all’interno marocchino di pelle marrone con impressioni ornamentali in oro e fodera di raso turchino. tamburo guarnito di gallone del grado e di cordone tessuti in filo d’argento. all’interno marocchino di pelle nera e fodera in seta portante marca impressa in oro dell’Unione Militare di Bologna. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina Italia. posante su coccarda di seta e sormontato di nappina da Ufficiale in metallo bianco.Von Morenberg . Epoca Umbertina di foggia bassa con visiera piccola ed assai inclinata sugli occhi. la visiera appare parzialmente scucita ma senza mancanze di materiale al bordo e quindi facilmente restaurabile. posante su coccarda di filo. completo di fregio in argentana del 19° Rgt.Asta 39 1172 1174 1173 1175 1172 KEPI DA 1174 SOTTOTENENTE DEL CORPO SANITARIO MILITARE KEPÌ DA SOTTOTENENTE DEL TRENO DI ARTIGLIERIA Italia. raro Stima: € 450-700 Stima: € 300-450 1173 KEPÌ DA 1175 CAPITANO DI FANTERIA KEPÌ DA TENENTE DEI GRANATIERI Italia. Epoca Umbertina corpo rivestito di panno turchino scuro con imperiale e fascia inferiore di tela cerata nera. poggiante su coccarda tricolore in seta e sormontato da nappina e tulipa completate da piumetto di penne di struzzo. non comune ed interessante Italia. ampia visiera in cuoio. in buone condizioni con bella patina. fascia inferiore e visiera in cuoio verniciati neri. tipica del periodo. all’interno alto marocchino di tela cerata e rinforzi in canna. Epoca Umbertina tamburo rivestito di panno nero con imperiale di tela cerata. visiera in cuoio. completo di cordone intrecciato in filo d’argento. in eccellenti condizioni considerandone l’epoca. corpo rigido rivestito di panno turchino con imperiale di tela cerata. tamburo guarnito di gallone di grado e di cordone intrecciato tessuti in filo d’argento. Epoca Umbertina corpo rigido rivestito in panno turchino con imperiale e fascia inferiore di tela cerata nera. in filo metallico dorato. con minimi segni d’uso e lieve. molto interessante Stima: € 250-400 Stima: € 250-500 Seconda Sessione 271 . come la treccia. gallone di grado e sottili profili verticali tessuti. gradevolissima patina. completo di fregio in metallo dorato portante al centro numero del Reparto.

fregio frontale stampato in argentana. In buone condizioni. in cordoncino di filo dorato intrecciato. marocchino di pelle nera e fodera di seta cremisi. Epoca Umbertina corpo rigido rivestito di panno turchino con imperiale in tela cerata. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta gialla. Italia. Epoca Umbertina corpo rivestito di panno turchino scuro con imperiale e fascia inferiore di tela cerata. posante su coccarda tricolore di seta e sormontato da nappina in metallo dorato completa di pennacchietto di crine. profili e cordone di lana cremisi. Epoca Umbertina corpo rivestito di feltro turchino scuro con imperiale in tela cerata. all’interno marocchino di pelle nera e fodera di seta cremisi. Bel fregio metallico su coccarda tricolore. Interno nato senza fodera con alluda in pelle marrone con passanti per il sottogola. è trattenuto da bottoni a semisfera portanti in trofeo dell’Artiglieria. fregio stampato in lastra d’ottone con coccarda di filo e nappina in lana. profilature e montanti gialli. grado da caporale in damina di lana rossa. guarnito di gallone del grado e di sottili profili verticali tessuti in filo metallico dorato. Epoca Umbertina 1177 KEPÌ DA fusto in cartone telato rinforzato in bambù ricoperto di panno nero. visiera in cuoio nero. in buone condizioni. fascia inferiore in pelle e visiera di cuoio verniciati neri. posante su coccarda tricolore tessuta in seta e sormontato da nappina di lana cremisi portante numero della Compagnia e completata da piumetto di penne di struzzo. nappina in lana con numero di compagnia. ALLIEVO DELLA REGIA ACCADEMIA MILITARE imperiale in tela cerata in buone condizioni.Von Morenberg . in buone condizioni.Asta 39 1176 1177 1178 1179 1176 KEPÌ DA 1178 TENENTE DI ARTIGLIERIA KEPI DA TRUPPA DEL TRENO DEL GENIO Italia. il falso sottogola. con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca Italia. interessante Stima: € 400-600 1179 KEPÌ DA Stima: € 350-500 CAPORALE DI ARTIGLIERIA Italia. in buone condizioni con segni d’uso e giusta patina d’epoca Stima: € 450-650 Stima: € 250-400 272 Seconda Sessione . fascia al margine inferiore e visiera in cuoio verniciati neri. profili e treccia di lana cremisi. completo di fregio in lastra d’ottone dorata.

Epoca Umbertina corpo rigido rivestito di panno turchino con imperiale e fascia inferiore di tela cerata. Alluda nera con impressioni in oro. profili. alluda di pelle naturale. fregio e nappina in metallo dorato su coccarda di seta. Epoca Umbertina scafo in galletta rivestito di panno nero. imperiale in tela cerata nera senza rotture. stella in argento caricata di disco smaltato bianco con croce rossa. all’interno marocchino di pelle nera e fodera di tela azzurra. doppi montanti a coda di topo argento. con sottili profili verticali conformati a coda di topo in filo d’argento. Epoca Umbertina in fine panno nero. piccolissima visiera in cuoio. gradi in argento filettati di azzurro. gradi in lastra d’argento con filettature azzurre. coccarda di seta. In buone condizioni. imperiale in tela cerata senza danni. nappina con tulipa e piume di struzzo. Italia. bel cordone con argentatura molto fresca. Epoca Umbertina in fine panno nero. cordone e nappina di lana azzurra. Completo di soggolo in pelle nera.Von Morenberg . interno in seta bianca con marchi del fabbricante. cordone e montanti in argento. visiera di cuoio nero. inusuale ed interessante Stima: € 400-600 Stima: € 500-650 1181 KEPÌ DA 1183 KEPI TENENTE DELLA DA CAPITANO DEL 34° DISTRETTO SANITÀ Italia. Interno di seta bianca anonimo con passanti per sottogola. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. Interno in seta nera con marchio del fabbricante. stellone e nappina in metallo argentato. grado in lastra d’argento con filettatura azzurra. cordone argentato molto fresco.Asta 39 1180 1181 1182 1183 1180 KEPÌ DA 1182 MAGGIORE DEL 38° DI FANTERIA KEPI DA TRUPPA PER SCUOLA DI POLIZIA Italia. In ottime condizioni. Italia. Stima: € 450-650 Stima: € 500-700 Seconda Sessione 273 . fregio in metallo bianco posante su coccarda di filo. In ottime condizioni. alluda di pelle marrone con impressioni in oro.

Epoca Umbertina telino destinato a ricoprire il kepì per l’impiego di campagna: realizzato in tela grezza. profusamente ricamato in canottiglia dorata ed argentata su sfondo robbio. soggolo e visiera in cuoio (quest’ultima con raggrinzimenti). trattenuto da bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo dell’Arma. Epoca Umbertina in lana nera (piccole camolature al sommo) di grande qualità.Von Morenberg . in ottime condizioni considerandone l’epoca. marocchino di pelle e fodera di tela avana trapuntata.Asta 39 1184 1185 1186 1187 1184 TELINO PER KEPÌ 1186 BERRETTO DA COLONNELLO COMANDANTE DI ARTIGLIERIA Italia. brevissima visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. raro copricapo. poggiante su tamburo rivestito di velluto turchino e profilato di giallo arancio al margine inferiore. con ampia banda in velluto con cucita fascia in robbio con galloni argentati per il grado. marocchino di pelle sottile e fodera di raso nero. tipica. Epoca Umbertina in panno di lana turchino scuro con profilature amaranto all’imperiale ed al tamburo. in ottime Stima: € 150-250 1185 BERRETTO DA COLONNELLO COMANDANTE IL 7° RGT.000 1187 BERRETTO MILITARE DA MARESCIALLO DELLA CROCE ROSSA CORPO Italia. in buono stato di conservazione generale. al vertice piccolo spacco lasciato aperto per permettere il montaggio della nappina. di foggia piuttosto breve ed inclinata sugli occhi. adeguato ad importante collezione Italia. molto raro e degno di qualificata collezione Stima: € 300-500 Stima: € 500-800 274 Seconda Sessione . Stima: € 600-1. guarnito di gallone del grado in filo dorato screziato di nero e profilato di viola. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina. con laccio scorrevole per meglio adattarlo al copricapo e numero del Reggimento “55” in feltro nero applicato frontalmente. FANTERIA condizioni considerandone l’epoca. frontalmente davanti bel fregio ricamato in canottiglia argentata su robbio con applicato il numero 7 nel tondino. secondo la moda del periodo. con normali segni d’uso e giusta patina. completo di fregio del Corpo ricamato in fili di cotone e metallico dorato posante su coccarda tricolore tessuta. soggolo a scorrimento in pelle verniciata nera. raro accessorio Italia. all’interno marocchino fodera in seta nera con impressione dorata del fabbricante “Unione Militare”. Epoca Umbertina imperiale di panno nero con sottili filettature verticali in cordoncino dorato. presente antica etichetta in carta portante nome manoscritto dell’utilizzatore “Borghi”. attributi del grado tessuti in filo metallico dorato. visiera in cuoio nero. applicati a fascia in panno robbio. bellissimo fregio da Colonnello in Comando per Scuola di Artiglieria. per Specialità Commissariato. con normali segni d’uso e bella patina antica.

all’interno fodera di raso rosso con marca impressa in argento del fabbricante Nunzio Di Ponio Roma. in buone condizioni con segni d’uso e bella patina. Italia. completo di coccarda (fregio assente). soggolo in pelle nera a scorrimento. completa del sottogola specifico. conforme alla moda dell’epoca. molto interessante Italia. visiera in cuoio verniciato nero. molto interessante Stima: € 400-600 Stima: € 250-400 Seconda Sessione 275 . le estremità adorne di nappe in canottiglia dorata. con segni d’uso ed onesta patina del tempo. all’interno marocchino. fregio ricamato in canottiglia d’argento. realizzato in feltro nella forma detta “alla calabrese”.visiera in cuoio nero.Von Morenberg . bel fregio in canottiglia d’argento. Epoca Umbertina imperiale di panno nero poggiante su tamburo rivestito di velluto turchino. In buone Stima: € 400-700 1189 FELUCA DA UFFICIALE DI MARINA e guarnito di nastro cordonato di condizioni. Stima: € 600-800 1191 BUSTINA DA TRUPPA DEL NIZZA CAVALLERIA Italia. Interno in tela di sacco. soggolo mancante. Epoca Umbertina probabilmente usata da un sott’ufficiale. Epoca Umbertina corpo rigido rivestito di castorino seta nera. trattenuto da bottoncini semisferici in metallo bianco. Raro copricapo in buone condizioni. completa di cappietto in filo dorato con bottone portante in rilievo trofeo della Regia Marina e di coccarda tessuta in fili di seta ed argento.Asta 39 1188 1189 1190 1191 1188 BERRETTO DA 1190 TENENTE DEL SAVOIA CAVALLERIA BOMBETTA DEGLI ALPINI Italia.confezionata in panno turchino scuro profilata con coda di topo di lana cremisi. alluda nera con impressioni a reticolo. all’interno marocchino di pelle nera e fodera in seta. guarniti di sottili profilature rosse richiamanti il colore della cravatta tradizionalmente in uso presso il prestigioso Reggimento Dragoni. in buone condizioni considerandone l’epoca. pure tessuti in filo argentato i due “giri” di cordoncino indicanti il grado. Epoca Umbertina caratteristico e distintivo copricapo degli Alpini in epoca umbertina. di foggia breve ed assai inclinata sugli occhi. larga tesa dritta ricoperta in tela cerata come la fascia che lo circonda.

in buone condizioni con giusta patina d’epoca Italia. i ganci di apprensione all’uniforme portano a rilievo marchio del fabbricante Giovanni Guidotti di Firenze. l’imballo contiene inoltre dragona per sciabola da Ufficiale della Guardia Nazionale. in ottime condizioni considerandone l’epoca. profili di tessuto cremisi al collo ed alle controspalline semifisse. in buono stato di conservazione. in argento portante punzoni del periodo. guarnite da sottili trecciole di canottiglia argentata.Von Morenberg . in ottime condizioni considerandone l’epoca. caricate di trofei in lastra d’ottone stampata. complete delle frange in grovigliola. complete di stellette metalliche da Ufficiale. tessuta in filo metallico con screziature azzurre. sulle maniche cuciti i classici gradi “a fiore”. caricato delle tipiche fiamme cremisi dalle lunghe e sottili punte.Asta 39 1192 1193 1192 GIACCA DA PICCOLA TENUTA TERRITORIALE DEL GENIO Italia. bottoni semisferici di metallo dorato. interessante Italia. spalline in argento punzonate con tre semilune in rilievo per il grado di Capitano. complete di scatola originale in cartone rosso. petti adorni di nastro cordonato nero formante alamaro sui taschini a scomparsa e prolungantesi in basso verso la zona della schiena.Milano”. Epoca Umbertina ALLIEVO DELLA REGIA SCUOLA DI ARTIGLIERIA E per il grado di Capitano. Stima: € 50-80 276 Seconda Sessione Stima: € 100-150 . con normali segni d’uso e giusta patina. conservate nella scatola originale DA UFFICIALE ED ACCESSORI Stima: € 300-500 1194 LOTTO PASSAMANERIA PER LO SPENCER in cartone riportante sul coperchio bellissima targhetta in carta con marchio del fabbricante “Giuseppe Martini . Epoca Umbertina in panno di lana ruvido tipo orbace turchino scuro. al verso fodera in velluto nero. all’interno fodera di tela bianca. molto rara 1196 PER SOTTOTENENTE DELLA MILIZIA Stima: € 250-400 1195 SPALLINE DA GRANDE UNIFORME CON SCATOLA 1193 GIACCA GENIO DA Italia. Epoca Umbertina in panno turchino scuro con paramani a punta e colletto di velluto portante stellette metalliche a vite. non comune ed interessante Stima: € 100-150 1196 CONTROSPALLINE Italia. bottoniera coperta. con colletto di velluto nello stesso colore. l’insieme in buone condizioni con giusta patina d’epoca. XIX Sec. all’interno fodera di tela grigia trapuntata. sempre in nastro di tessuto nero ma di sezione minore. di finissima fattura. Epoca Umbertina lotto di passamaneria varia nera per lo spencer con tre cordelline (alcune mancanze). con minimi segni d’uso e giusta patina.

In ottime condizioni. inizi XX Sec. coppo in metallo argentato con croce semi bombata di tipo particolare per Marescialli. bei soggoli in metallo dorato.Von Morenberg .000-1. altrimenti in ottimo stato di conservazione 1198 Stima: € 1. Rarissimo elmo aderente interamente al regolamento. bellissimo cimiero in metallo dorato del tipo in uso alla truppa ma dorato. molto lungo e folto. Stima: € 1.200 1197 1198 ELMO DI CAVALLERIA PER MARESCIALLO Italia. in bel pelo presente al 100%. Interno con alluda tipo ufficiale e cuffia di seta con marchi del Fabbricante. alluda di pelle marrone. montato su coccarda di seta.500 Seconda Sessione 277 . inizio XX Sec.Asta 39 1197 COLBACCO NOVARA DA UFFICIALE DEI LANCERI DI Italia. nappina da tenente marcata al verso “Cesati”. Alcune mancanze alla pelle di foca. interno di seta gialla con marchio del fabbricante impresso in oro. fregio in argento di ottima fattura con corona e numero traforati. dalla tipica forma in uso agli inizi del secolo.200-1. in argento.

privo del cordone. inizio XX Sec. in ottime condizioni con lievi segni d’uso 1201 Stima: € 200-300 1202 BERRETTO MILITARE MOD. con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca Stima: € 150-250 1203 278 Seconda Sessione . inizio XX Sec. imperiale di panno turchino scuro con sottili profilature di cordoncino dorato. dalla tipica forma fortemente aggettante verso la fronte. preziosa per restauri Stima: € 200-300 1200 COLBACCO DA UFFICIALE DEI LANCIERI Italia. 1902 DA SOTTOTENENTE DEI BERSAGLIERI Italia.Von Morenberg . cresta in lamiera d’ottone lavorata a sbalzo. gallone del grado tessuto in filo dorato e fregio del Corpo ricamato in canottiglia su sfondo di lana nera.Asta 39 1199 CRESTA PER ELMO DA DRAGONE Italia. portante monogramma “VE” coronato. all’interno marocchino di pelle nera e fodera di raso turchino con marca impressa dell’Unione Militare. inizio XX Sec. inizio XX Sec. inizio XX Sec. visiera e soggolo in cuoio nero. la visiera si presenta parzialmente scucita. marocchino di pelle sottile e fodera di raso marrone. frontalmente cucito bellissimo fregio del 17° Rgt. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta nera con marchio dell’Unione Militare. profusamente ricamato in canottiglia dorata. non comune ed interessante Stima: € 200-300 1202 1203 BERRETTO MOD. in buone condizioni con segni d’uso ed onesta patina d’epoca. pure in filo dorato è tessuto il cordoncino simbolo del grado. completo di bellissimo fregio profusamente ricamato in canottiglia dorata del 6° Rgt. imperiale di panno nero poggiante su tamburo rivestito di velluto turchino e profilato di cremisi al margine inferiore. imperiale in panno nero posante su tamburo rivestito di velluto turchino con profilo cremisi al margine inferiore. in condizioni abbastanza buone 1200 Stima: € 400-600 1201 BERRETTO MOD. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. posante su coccarda di seta e sormontato da tulipa in metallo argentato. 1902 DA SOTTOTENENTE DEL COMMISSARIATO Italia. al centro dell’imperiale “placca” in cuoio bollito verniciato nero. portante marca impressa in oro dell’Unione Militare Roma. marocchino di pelle conciata al cromo nero e fodera in seta portante marca della ditta Cesati. in buone condizioni salvo quanto esposto. conservante discreta percentuale della doratura originale. completo di fregio stampato in argentana del 6° Reggimento Lancieri di Aosta. e di cordoncino di grado in filo metallico. quest’ultimo trattenuto da b0ttoni dorati con trofeo del Corpo in rilievo. in buone condizioni. non è comunque frammentaria al bordo ed è quindi facilmente ripristinabile allo stato originario. rivestito di pelliccia di foca (piccole mancanze). poggiante su fascia rivestita di velluto. 1902 DA SOTTOTENENTE DEI BERSAGLIERI Italia. soggolo in pelle (mancante degli scorrevoli) ed ampia visiera in cuoio verniciati neri.

1902 DA TENENTE DEI CAVALLEGGERI DI SALUZZO Italia. imperiale in panno nero posante su tamburo rivestito di velluto turchino scuro e profilato in rosso. all’interno marocchino di pelle conciata al cromo nero e fodera di seta con marca dell’Unione Militare impressa in oro. completo del suo imballo originale in cartone rosso. 1902 DA TENENTE DI ARTIGLIERIA DA FORTEZZA Italia. imperiale in panno di lana turchino scuro con sottili profilature gialle posante su fascia di velluto profilata di giallo al margine inferiore. inizio XX Sec. visiera e soggolo in cuoio nero. all’interno marocchino di pelle nera con impressioni ornamentali in oro e fodera di seta portante marca dell’Unione Militare con simbolo dell’aquila ed elenco delle varie sedi. 1902 DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA Italia. gallone del grado tessuto in filo d’argento e fregio del 12° Rgt.Von Morenberg . ampia visiera e soggolo (mancante dei passanti) in cuoio verniciati neri. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. sartoria civile e militare Paolo Innocenti Roma. e di due “giri” di cordoncino. guarnito da singolo “giro” di cordoncino tessuto in filo d’argento ad indicazione del grado e completato da fregio profusamente ricamato in canottiglia del 22° Rgt. l’insieme in ottime condizioni salvo quanto esposto. quest’ultimo trattenuto da bottoni portanti in rilievo trofeo dell’Arma. imperiale in panno nero posante su tamburo rivestito di velluto turchino profilato di giallo arancio al bordo inferiore. marocchino di sottile pelle marrone (parzialmente scucito) e fodera di seta color carminio. ricamato in canottiglia su sfondo di lana nera. con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca. Brigata Cremona. in buone condizioni salvo quanto esposto Stima: € 200-300 1207 Seconda Sessione 279 . in buone condizioni. posante su alta fascia di velluto profilata cremisi al margine inferiore. inizio XX Sec. 1902 DA CAPITANO MEDICO E SCATOLA Italia. simbolo del grado. imperiale rivestito di panno turchino scuro con sottili profilature di cordoncino d’argento.Asta 39 1204 BERRETTO MOD. sul coperchio presente etichetta in carta dell’Unione Militare per spedizione postale. inizio XX Sec. triplo gallone tessuto in filo d’argento ad indicazione del grado e bel fregio del Corpo Sanitario Militare ricamato in canottiglia d’argento. inizio XX Sec. completo di fregio del 1° Rgt. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1205 1206 BERRETTO MOD. marocchino in pelle sottile e fodera di raso nero con impressione in oro del marchio del fabbricante. in filo metallico dorato. interessante 1204 Stima: € 200-300 1205 BERRETTO MOD. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. interessante Stima: € 250-350 1206 1207 BERRETTO MOD. indirizzata “Al Signor Frontini Felice Capitano Medico”.

inizio XX Sec. fodera assente. gradi argentati. inizi XX Sec. sul modello 1906.Asta 39 1208 1209 1210 1208 BERRETTO MOD. spalline da Grande Uniforme in metallo argentato con frange di canottiglia. contenente berretto con imperiale rivestito di panno turchino scuro e sottili profili di velluto amaranto. con normali segni d’uso e giusta patina. l’insieme in ottime condizioni con lievi segni d’uso e gradevole patina d’epoca. fregio in canottiglia argento. Beretta. in panno di lana turchino scuro con profilature amaranto. 1903 DA CAPITANO DI FANTERIA Italia. con lievi segni d’uso e giusta patina. confezionato in panno nero. triplo gallone tessuto in filo dorato ad indicazione del grado e bellissimo fregio del Corpo Sanitario Militare accuratamente ricamato in canottiglia dorata ed argentata. alluda in pelle con impressioni in oro. raro 1211 DA CAPITANO MEDICO DELLA MILIZIA Stima: € 250-350 1211 BAULETTO MEDICO CON BERRETTO MOD. in buone condizioni salvo quanto esposto. ampia visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. alto bauletto rigido rivestito di tela cerata marrone completo di cinghie e maniglia in cuoio. in buone condizioni salvo quanto esposto. 1902 TERRITORIALE Italia. con scomparti mobili interni rivestiti di raso color salmone. all’interno marocchino di pelle conciata al cromo nero. 1902 ED ACCESSORI DI TENENTE 1209 BERRETTO MOD. Stima: € 250-400 1210 BERRETTO DA MILITE DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE ricamato in canottiglia d’argento. bandoliera con giberna completa di tutti gli accessori in metallo argentato. posante su alta fascia di velluto profilata cremisi al margine inferiore. inizio XX Sec. doppio gallone tessuto in filo d’argento ad indicazione del grado e bellissimo fregio del Corpo Sanitario Militare accuratamente Italia. imperiale rivestito di panno turchino scuro con sottili profilature di velluto amaranto. i piatti guarniti di trofei dorati del Corpo. fregio del Corpo in metallo smaltato posante su coccarda tricolore in filo. interno in seta rossa senza marchi. inizio XX Sec. all’interno marocchino di pelle nera (in parte mancante). all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca con marca impressa in oro della sartoria L. ampia visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. non comune ed interessante Stima: € 200-300 280 Seconda Sessione Stima: € 350-500 . non comune ed interessante Italia. Completo ed in buone condizioni. posante su alta fascia di velluto profilata cremisi al margine inferiore. fodera mancante. ampia visiera e soggolo in cuoio verniciati neri.Von Morenberg .

Interno in seta nera con marchio del fabbricante. aeratori a retina. davanti fregio ricamato in canottiglia dorata del Genio Trasmissioni con croce metallica applicata nel tondino. bel fregio di cavalleria in argento caricato di croce su coccarda tessuta in seta ed argento. visiera in cuoio nero. GUARDIA DI FINANZA CASCO COLONIALE Italia. confezionato in fine castorino di lana. fascia di velluto nero con montanti.Von Morenberg . DA UFFICIALE Italia. confezionato in panno nero. distintivi di grado in oro. alluda in pelle marrone. In buone condizioni. in sughero ricoperto di tela kaki. in ottime condizioni modello acquistato in una sartoria privata. imponente fregio ricamato in canottiglia oro con numerose applicazioni di paillettes.100 1213 BERRETTO NERO PER UN CAPITANO DELLA 1216 R. Stima: € 600-650 Seconda Sessione 281 . copricapo con chiari segni d’uso ma in buono stato Stima: € 500-650 1214 CASCO TRAPUNTATO DA Stima: € 180-250 UFFICIALE DEI “CACCIATORI D’AFRICA” Italia.gradi e fregio del corpo in argento. alluda con piccole mancanze e rotture. 1910 ca. XX Sec. montanti in oro. Completo dei soggoli ed in ottimo stato di conservazione.First quality . filettatura alla base in panno color giallo limone. fregio di fucili e cornetta in metallo argentato montato su coccarda di seta. inizi XX Sec. 1215 1905 DA TENENTE DELLE GUARDIE DI CITTÀ CASCO COLONIALE Italia.Made in Singapore”. ampio marocchino. Stima: € 500-600 Stima: € 900-1.Asta 39 1212 1213 1214 1215 1212 BERRETTO MOD. la cupola foderata in giallo con marchio del produttore “Chop Sim Yin Leong . Completo di soggolo. inizi XX Sec. interno della tesa in tela verde. soggolo in cuoio grigioverde. in sughero rivestito di tela di cotone kaki. scafo in foglie di palma foderato di tela di cotone trapuntata. interno in seta rossa con marchio del fabbricante (Port Said) impresso in oro. inizio XX Sec. In buone condizioni. DA UFFICIALE DI CAVALLERIA Italia. Interno in tela verde con marocchino di pelle marrone sostenuto da ammortizzatori di sughero.

foderata di panno rosso. in panno nero. 1902 DA SOTTOTENENTE DEI BERSAGLIERI 1219 Italia. nel complesso in buone condizioni Stima: € 500-700 282 Seconda Sessione Stima: € 150-250 . Stima: € 350-400 1218 COMPLETO MOD. 1902 DA TENENTE COLONNELLO DI FANTERIA Italia. inizi XX Sec. fodera di seta nera con etichetta dell’Unione Militare di Roma. alle code granata fiammeggiante con monogramma reale (VE). in castorino di lana. fodera di fine tela bianca trapuntata. moretto rivestito di feltro nero con tesa ed imperiale ricoperti di tela cerata. controspalline semifisse profilate con stelletta del grado ricamata in canottiglia. di ottimo taglio. all’interno marocchino di tela cerata nera e fodera di raso rosso con marca del fabbricante A. i bottoni metallici marcati “Unione Militare Roma. l’insieme in ottime condizioni. giubba in panno turchino scuro con colletto rivestito di velluto e caricato di fiamme cremisi con stellette da Ufficiale. Contardi di Milano. il colletto rivestito di velluto turchino scuro profilato di rosso. inizio XX Sec. calzoni a sbuffo in cordellino con ampie bande laterali di panno cremisi. inizio XX Sec. ossidate ma conservate in scatola. presenta evidenti segni d’uso. profilature in panno rosso scarlatto.Asta 39 1217 1218 1217 GRANDE UNIFORME SPECIALE DA COLONNELLO DEI CCRR Italia. all’interno parziale fodera di tela bianca. bottoni lisci. molto interessante 1219 GIACCA MOD. belle spalline da Colonnello. completo di fregio in ottone per Ufficiale Fuori Corpo posante su coccarda di seta e di piumetto. le controspalline semifisse guarnite al recto di fettuccia tessuta in filo d’argento. bellissimi alamari ricamati in filato d’argento.Von Morenberg .

presenti nastrini per Medaglia al Valore Militare. il petto portante i tipici alamari in nastro nero ornanti le patte di chiusura dei taschini a scomparsa e prolungantisi in basso verso la schiena. portanti bande laterali di panno rosso. controspalline mobili sottopannate di cremisi con attributi del grado. 1223 1902 DA MAGGIORE DEI BERSAGLIERI 1223 GIACCA MOD Italia. 1902 DA CAPITANO Italia. tipici alamari pettorali in nastro cordonato di seta nera. con colletto di velluto caricato di fiamme cremisi guarnite di stellette metalliche da Ufficiale. inizio XX Sec. all’interno fodera in fine tela nera trapuntata e bianca spigata per le maniche. per Capitano di Fanteria Fuori Corpo: giacca di panno nero con colletto rivestito di velluto turchino e guarnito di grandi stellette metalliche finite a zigrino. in panno di lana nero con colletto di velluto caricato di fiamme cremisi portanti stellette metalliche da Ufficiale. i bottoni di metallo bianco marcati “Unione Militare Roma”. in buone condizioni con normali segni d’uso 1902 DA SOTTOTENENTE DEI BERSAGLIERI Italia. le controspalline mobili corredate di attributi del grado metallici con viti posteriori. guarnenti taschini superiori e tasche basse a scomparsa. inizio XX Sec. sul petto applicati i tipici alamari in nastro cordonato nero. in panno di lana nero. il petto completato dai classici alamari di nastro cordonato. inizio XX Sec. fodera di fine tela nera trapuntata. calzoni in gabardina azzurra. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 200-300 1221 GIACCA MOD. attributo per le Fatiche di Guerra ed altre onorificenze. guarnito di stellette metalliche da Ufficiale. inizio XX Sec. guarnenti le patte dei taschini superiori a scomparsa e prolungantisi in basso verso la schiena. in panno di lana nero con colletto rivestito di velluto cremisi.Von Morenberg . lunghi dritti con sottopiede. in buone condizioni con normali segni d’uso DA MAGGIORE DEL CORPO SANITARIO Stima: € 150-250 1222 GIACCA MOD. presente etichetta della sartoria Torresi di Macerata. fodera di fine tela bianca trapuntata e seta spigata per le maniche.Asta 39 1220 1221 1222 1220 UNIFORME MOD. 1902 MILITARE Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 Stima: € 150-250 Seconda Sessione 283 . all’interno fodera di fine tela bianca e seta nera per le maniche.

quest’ultimo caricato di mostrine del 47° Rgt. nel complesso in ottime condizioni. profilati di rosso ed il colletto rivestiti di velluto turchino. all’interno fodera di fine tela nera. corredati di bande laterali rosse. inizio XX Sec. Fanteria “Ferrara”. controspalline mobili sottopannate di robbio. il colletto rivestito di velluto turchino e corredato da stellette metalliche dorate. i paramani a punta. calzoni lunghi dritti con sottopiede. all’interno fodera di seta nera trapuntata. portanti a rilievo lo speciale fregio da Ufficiali Generali. le falde e la parte bassa della schiena rivestiti di panno rosso. controspalline semifisse guarnite di attributi di grado in filo d’argento. in fine panno di lana nero. inizio XX Sec. complete di bottoncini metallici e stellette da Ufficiale. bottoni cupolari in metallo argentato. inizio XX Sec. i paramani a punta. calzoni lunghi dritti di panno celeste. bottoni cupolari in metallo argentato. quest’ultimo caricato di bellissime mostrine in panno verde e nastro di filo d’argento. parzialmente foderati di tela avana. bottoni semisferici in metallo argentato. in buone condizioni con segni d’uso e giusta patina d’epoca.Asta 39 1224 PARTICOLARE GIACCA MOD. controspalline mobili. in cordellino azzurro. sottopannate di rosso e completate da stellette ricamate. all’interno fodera di tela bianca trapuntata. rara ed interessante uniforme Stima: € 500-800 1226 284 Seconda Sessione . 1907 DA TENENTE PILOTA DELLA BRIGATA UMBRIA Italia. 1907 DA GENERALE DI Italia.Von Morenberg . interessante Stima: € 250-400 1225 UNIFORME FANTERIA MOD 1907 DA MAGGIORE DI 1224 1225 Italia. giacca in panno di lana nero con paramani a punta profilati di rosso e colletto rivestiti di velluto turchino scuro. su entrambi gli omeri applicati per cucitura brevetti da Pilota Militare accuratamente ricamati a mano in canottiglia su sfondo nero. pure in velluto turchino. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca Stima: € 250-400 1226 UNIFORME DIVISIONE MOD. guarniti da ampie bande laterali di panno rosso. rivestite al recto di gallone tessuto in canottiglia d’argento e completate da stellette ricamate in filo metallico dorato. giacca a doppio petto in fine panno di lana nero. profilati di cordoncino robbio. presente etichetta della sartoria Marziani & Viganò Milano.

Asta 39 1227 UNIFORME MOD. interessante DA MAGGIORE DEI Stima: € 250-400 1229 Seconda Sessione 285 . completa di controspalline da Grande Uniforme in metallo argentato. inizio XX Sec. fodera di seta nera trapuntata. inizio XX Sec. bottoni semisferici in metallo dorato. bottoni semisferici di metallo dorato portanti a rilievo trofeo dell’Arma (mancanti ai paramani). giacca in panno nero con paramani a punta in velluto profilati di cremisi. 1907 BERSAGLIERI Italia. calzoni lunghi dritti con sottopiede. calzoni tagliati nel medesimo tessuto. fodera di fine tela nera e bianca spigata per le maniche. calzoni di cordellino nero con ampie bande laterali di panno giallo. portanti gli attributi del grado (la destra mancante di stelletta). non comune 1227 1228 Stima: € 300-500 1229 UNIFORME MOD. caricato di fiamme dei Bersaglieri con stellette metalliche da Ufficiale. portanti a rilievo emblema del Corpo. in metallo finito a zigrino con smalti al centro. lunghi dritti con sottopiede. con frange in grovigliola. presente etichetta della sartoria Torresi di Macerata. con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca. colletto di velluto cremisi guarnito delle speciali stellette del Corpo. 1907 ARTIGLIERIA Italia.Von Morenberg . inizio XX Sec. all’interno fodera di fine tela bianca trapuntata. in buone condizioni con normali segni d’uso DA MAGGIORE DI Stima: € 200-300 1228 UNIFORME MOD. tagliati nello stesso tessuto e corredati di bande laterali in panno cremisi. controspalline per Grande Uniforme in metallo dorato con frange di grovigliola. giacca in panno nero con paramani cremisi e colletto di velluto turchino. giacca in panno nero con paramani e colletto in velluto turchino scuro profilati di giallo arancio. 1907 DA CAPITANO DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. le falde rivestite di panno cremisi. bottoni semisferici in metallo argentato. in buone condizioni con normali segni d’uso. assieme la sola controspallina destra in stoffa. in buone condizioni. i piatti caricati di stellette metalliche e simbolo dell’Organizzazione finito con smalto rosso (piccola mancanza alla destra). corredati di bande laterali di panno cremisi. controspalline mobili sottopannate nel colore distintivo.

1907 AOSTA CAVALLERIA Italia. colletto ricoperto di panno scarlatto e guarnito di stellette in canottiglia. i piatti caricati di stellette in metallo bianco e simbolo dell’Organizzazione finito a smalto rosso. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. bottoni lisci semisferici di metallo dorato. rara Stima: € 200-350 1232 286 Seconda Sessione . giacca in panno nero con paramani e colletto di velluto turchino profilati di cremisi.G. 1907 DA CAPITANO DEL SERVIZIO DI COMMISSARIATO DELLA CROCE ROSSA Italia. in panno nero con paramani e colletto di velluto turchino. azzurro. anch’essa anonima. con controspalline mobili portanti stellette ricamate in filo d’argento. calzoni lunghi dritti con sottopiede in gabardina nera. inizio XX Sec. i primi profilati di cremisi ed il secondo caricato delle particolari fiamme dalle lunghe sottilissime punte nel medesimo colore. sui piatti applicate corone in argento.. corredati di ampie bande laterali in panno scarlatto. sul petto applicate medaglia al Valore Militare in bronzo modello Zecca F. 1907 PER COLONNELLO DELLA MILIZIA TERRITORIALE DEL GENIO Italia. all’interno fodera calzoni di di seta nera trapuntata. nel complesso in ottime condizioni. di forma semisferica in metallo dorato con trofeo del Genio a rilievo. le falde pettorali e la parte inferiore della giubba rivestite di panno cremisi. bottoni da Grande Uniforme. completa di sciarpa azzurra e di controspalline da Grande Uniforme in metallo dorato con frange di grovigliola. inizio XX Sec.Asta 39 1230 UNIFORME MOD. paramani a punta rivestiti di velluto turchino e profilati in rosso scarlatto. presente con etichetta della sartoria Nunzio di Ponio Roma. controspalline in metallo dorato con frange di grovigliola. corredati di bande laterali di panno cremisi. non comune ed interessante 1230 1231 Stima: € 400-700 1232 GIACCA MOD. quest’ultimo portante stellette metalliche da Ufficiale di Croce Rossa. rara DA TENENTE DI Stima: € 300-500 1231 UNIFORME MOD. in buone condizioni con normali segni d’uso. cordellino lunghi sottopiede.Von Morenberg . e Medaglia al Valore Civile in bronzo. inizio XX Sec. non incisa. all’interno fodera di fine tela bianca trapuntata. con normali segni d’uso e patina del tempo. giacca a doppio petto in fine panno di lana nero. all’interno fodera di fine tela nera trapuntata.

1907 UFFICIALE Italia.lli De Paola Napoli. in panno turchino con paramani a punta profilati di rosso e colletto rivestiti di velluto. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. controspalline mobili con stellette metalliche del grado. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 200-300 Stima: € 200-350 Stima: € 200-350 Seconda Sessione 287 . inizio XX Sec. fodera di fine tela nera e bianca spigata per le maniche. inizio XX Sec. controspalline mobili in panno. presente etichetta della sartoria Maioli di Roma. bottoni semisferici di metallo argentato. in buone condizioni con normali segni d’uso DA ALLIEVO Stima: € 150-250 1237 GIACCA MOD 1907 DA SOTTOTENENTE DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE 1238 LOTTO DI DUE GIACCHE DA TENENTE DEL CORPO DI COMMISSARIATO MILITARE Italia. inizio XX Sec. in panno di lana nero con paramani di velluto turchino profilati di cremisi. colletto rivestito di velluto cremisi e corredato di stellette in metallo bianco e smalti per Ufficiale. dello stesso colore sono i profili dei paramani e la sottopannatura delle controspalline mobili. 1902 in panno nero. all’interno fodera di tela bianca trapuntata. in panno di lana nero. in panno turchino scuro con paramani a punta e colletto rovesciato. giacca mod. fodera di fine tela nera trapuntata. controspalline semifisse portanti stellette ricamate in canottiglia. in panno nero con paramani e colletto di velluto turchino. rara Italia. quest’ultimo caricato di fiamme rosse ad una punta con stellette metalliche da Ufficiale. bottoni semisferici di metallo argentato. guarnito di cordoncino in canottiglia d’argento. fodera di seta nera con etichetta della sartoria Ferrero e Cornara di Torino. assieme. quest’ultimo portante mostrine dei Rgtt: 67 e 68 Brigata Palermo. all’interno fodera di tela grezza. altrimenti in buone condizioni 1236 GIACCA MOD 1907 DA SOTTOTENENTE DELLA MILIZIA TERRITORIALE DI FANTERIA Italia. manca la fodera interna. 21 e 22 Brigata Cremona. il colletto di velluto turchino profilato nel colore distintivo. bottoni all’interno fodera di tela nera trapuntata e bianca spigata per le maniche. 1907 FANTERIA Italia. indicativi dell’anno di corso.Asta 39 1233 GIACCA MOD. quest’ultimo portante mostrine dei Rgt. le controspalline semifisse mancanti di stellette. 1907 FANTERIA Italia. portanti singola stelletta metallica. presente etichetta della sartoria F. in panno nero con paramani e colletto rivestiti di velluto turchino scuro.Von Morenberg . bottoni semisferici lisci. sulle controspalline a “spicchietto” applicati numeri “2” a tessitura meccanica. presente etichetta in seta dell’Unione Militare. inizio XX Sec. inizio XX Sec. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. in ottime condizioni DA CAPITANO DI Stima: € 200-300 1234 GIACCA MOD. i paramani ed il colletto rivestiti di velluto turchino. inizio XX Sec. in metallo argentato. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA SOTTOTENENTE DI 1233 1234 Stima: € 150-250 1235 GIACCA MOD. simbolo del grado. bottoni di metallo dorato con scudo sabaudo e legenda “Corpo di Commissariato Militare” a rilievo. 1235 1236 sull’omero sinistro cucito brevetto per tiratore scelto ricamato in filo rosso.

il colletto. ampia mantella di panno celeste. in panno di lana turchino scuro. all’interno etichetta in seta dell’Unione Militare con elenco delle sedi non menzionante la Libia. in panno turchino scuro. al verso fodera di tela spigata. profilata con nastro tessuto in filo dorato screziato al centro di azzurro. corredata di patte di cuoio verniciato per l’appoggio delle staffe. inizio XX Sec. in buone condizioni con normali segni d’uso 1242 Stima: € 200-300 1241 GUALDRAPPA DA UFFICIALE 1242 GUALDRAPPA DA Italia. guarnito di stellette metalliche da Ufficiale. non comune ed interessante Stima: € 150-250 1240 GUALDRAPPA DA UFFICIALE DELLO STATO MAGGIORE Italia. profusamente ricamati a mano in canottiglia dorata.Asta 39 1240 1239 1239 MANTELLA DA UFFICIALE DI CAVALLERIA 1241 Italia. chiuso da ganci metallici ed allacciato da catenella in bronzo dorato. inizio XX Sec. sulle code applicati monogrammi regi “VE” con corona. per l’appoggio del sottopancia della sella e dei finimenti delle staffe. profusamente ricamati a mano in canottiglia d’argento.Von Morenberg . in panno nero con profilo di tela. sulle code posteriori applicati monogrammi regi “VE” coronati. in buone condizioni Stima: € 200-300 288 Seconda Sessione Stima: € 250-400 . inizio XX Sec. foderata al rovescio con robusta tela grezza e guarnita di ampie “toppe” laterali in cuoio conciato al cromo nero per l’appoggio del sottopancia della sella e dei finimenti delle staffe. inizio XX Sec. in ottime condizioni con minimi segni d’uso e gradevole patina d’epoca. ciò rende esattamente databile il capo al periodo indicato. in buone condizioni con normali segni d’uso UFFICIALE DI ARTIGLIERIA Italia. foderata al rovescio con robusta tela grezza e guarnita di ampie “toppe” laterali in cuoio conciato al cromo nero. le cui basi sono classicamente conformate a motivo di protome leonina. negli angoli posteriori applicati per cucitura grandi trofei ricamati in canottiglia dorata.

I G. in buone condizioni salvo quanto esposto. corredato di frangia in grovigliola d’argento “a barba chiusa”. pressochè imperdibile per l’appassionato di cimeli della Cavalleria Stima: € 200-350 1244 SPALLINE PER GRANDE UNIFORME GENERALE DI DIVISIONE Italia. molto rara ed interessante Stima: € 1. è stata “riparata” a fini espositivi. con pettorale e protezioni omerali a cinque piastre di acciaio balistico fra loro inchiodate da rivetti di ferro. mancante delle bretelle. corazza protettiva brevetto Farina. spalline da Alta Uniforme per Colonnello di Cavalleria. il piatto. in argento 800 con marchi del periodo.Asta 39 1243 PARTICOLARE UNIFORME COPPIA DI SPALLINE PER ALTA Italia. al verso fodera di velluto avana.Von Morenberg . il gancio marcato a rilievo dalla ditta Cesati.500 1245 Seconda Sessione 289 . conserva buona percentuale della originale vernice grigioverde nella parte interna. in metallo argentato. affascinante insieme. sono completati da frange a barba chiusa in canottiglia d’argento. e rivestita all’esterno di tela cerata marrone.000-1. in buone condizioni con segni d’uso DA 1243 1244 Stima: € 300-450 1245 CORAZZA FARINA Italia. inizio XX Sec. conserva all’interno le robuste maniglie di tela per impiegarla come scudo. sul coperchio applicata targhetta in argento portante incisa legenda “Le Guide al loro/ Colonnello”. al verso fodera di velluto nero. guarniti di greca e corredati di due stellette di metallo dorato. lasciando a vista la brunitura del trattamento termico. al recto pressochè integralmente scomparsa. i ganci marcati “Unione Militare Roma”. in eccellente stato di conservazione con lieve patina d’epoca. conservate in elegante scatola di legno foderata all’interno di raso azzurro con impressione in oro del nome del fabbricante. uno con esito passante.M.raggiunta da due proiettili. i piatti. inizio XX Sec.

comunque interessante ad onta del non brillante stato di conservazione 1249 MODELLO BASSO 1249 MOSCHETTO Italia. in condizioni di ritrovamento da scavo. provocati dal contatto continuato con il pesante copricapo difensivo. tipologia senza aeratori. sono parzialmente visibili timbri ad olio di attagliamento e fabbricante.300 1247 ELMO FARINA Italia. tutte le parti componenti. I G. 91”. MOD. all’interno. l’elmo appare assai solido. molto raro ed interessante Italia. appaiono interessate dai tagli di sezionamento. assai ben visibile sulla protezione frontale. sul fondo della calotta. in ottime condizioni con minimi segni d’uso.Asta 39 1246 1247 1248 1246 ELMO FARINA Italia. in condizioni discrete. 1891 DIDATTICO 1248 CUFFIA PER ELMO moschetto sezionato in arsenale per uso didattico. sul lato destro della pala del calcio targhetta in metallo bianco portante legenda “MOSC.Von Morenberg .M. in buone condizioni con evidenti segni d’uso. costitutive e secondarie. raro cimelio della Grande Guerra. privo di soggolo e di vernice. raro ed interessante copricapo difensivo della nostra Grande Guerra MODELLO ALTO Stima: € 800-1. quali tracce di sudore e diffuse macchie e segni di sfregamento sulla superficie esterna. degno di importante collezione Stima: € 700-1. rendendo il manufatto assolutamente inservibile ai fini pratici. in dotazione alle Scuole FARINA di Cavalleria e Scuole Militari in genere per lezioni teoriche sull’armamento: i tagli mostrano struttura e funzionamento dell’arma in tutte le sue parti. mantiene la colorazione bluastra del trattamento termico di indurimento del metallo.000 . I G. del tipo a leva. il simulacro è stato realizzato tramite modifica di un esemplare della Fabbrica d’Armi di Brescia datato “1915”: conforme al periodo è il comando di sblocco della baionetta. costituente in pratica l’imbottitura dell’elmo. mancano i ritegni del sottogola.M.M. accuratamente ripulito.200 290 Seconda Sessione Stima: € 600-1. privo di camole profonde ed in gradevole patina scura.M. è realizzata in robusta tela grezza imbottita di crine e trapuntata. rarissimo complemento di un già raro elmo. DA Stima: € 500-800 CAVALLERIA MOD. I G. I G.

l’insieme è finito con vernice grigioverde.Asta 39 1250 1251 1252 1253 1250 ELMETTO ADRIAN Italia. 1916 dipinto in grigioverde (leggere ossidazioni.Von Morenberg . fregio di Artiglieria campale eseguito a tampone in vernice nera. nella parte sommitale della calotta. vernice verde oliva. tenuto in alto da punti di elettrosaldatura ed inferiormente da rivetto passante attraverso la visiera. Elmo mod. non predisposto per il montaggio del fregio ed ancora dipinto nel colore blu orizzonte. il soggolo è in cuoio grigioverde. I G. molto raro ed interessante MODIFICATO PER REALI CARABINIERI Stima: € 300-400 Stima: € 300-500 1251 ELMETTO ADRIAN Italia. con fibbia in ferro a scorrimento. mobilitati: fra la cresta ed il coppo appare frontalmente inserito un cappietto tipo lucerna in lamierino di ferro. I G.M. I G. mancante del sottogola. Frontalmente applicato fregio del 2° Reggimento Granatieri. appare essere stato riparato in epoca dal danno provocato da un forte colpo. in condizioni generali molto buone. montata su striscia di panno grigioverde e corredata di ammortizzatori in lamierino ondulato. DEI 1252 GRANATIERI ELMETTO ADRIAN Italia. interno e soggolo in pelle naturale. Ottimo stato di conservazione DI ARTIGLIERIA MOD.M. tipico delle prime forniture. interessante Stima: € 450-600 Stima: € 300-500 Seconda Sessione 291 . I G. modificato in arsenale per l’uso da parte dei Reparti di Reali CC. in buone condizioni con normali segni d’uso. in ottima percentuale conservata.M. tipico del periodo. mancano la cuffia interna ed il sottogola. 1916 1253 ELMETTO ADRIAN Italia. completo di cuffia di pelle color naturale a sette spicchi. Adrian di produzione italiana.M. del tipo costruito in quattro pezzi. della massima taglia. elmetto Adrian di produzione francese. piccole mancanze al bordo). in buone condizioni con evidenti segni d’uso e spessa patina mai pulita. probabilmente inferto da una scheggia. completo di cuffia originale in cuoio nero.

sul fianco sinistro praticati in epoca artigianalmente due fori per il montaggio di una nappina da Alpino. dipinta in blu orizzonte. modello italiano. I G. ne ha perso pure gli attacchi in lamierino di ferro. I G. mancante di cuffia interna e di sottogola. privo di cuffia e di soggolo.M. con evidenti segni d’uso e bella patina d’epoca MOD. di produzione italiana. conserva elevata percentuale della vernice originale grigioverde ed il sottogola in cuoio con fibbia di ferro a scorrimento (attacco mobile sinistro rotto ma presente e restaurabile con estrema facilità).M. mantiene in buona percentuale conservata l’originale vernice grigioverde. altrimenti in buone condizioni MOD. tipico delle prime forniture. ammaccatura nella parte destra. senza buchi frontali per il fregio francese.Von Morenberg . completo di cuffia interna e soggolo in pelle. elmetto Adrian di produzione francese per il nostro Esercito. porta bellissimo fregio graffito del 3° Art. 1916 Stima: € 400-500 Stima: € 200-300 1255 ELMETTO ADRIAN Italia. in buono stato 1257 ELMETTO ADRIAN Italia. I G. mancante di cuffia interna e di soggolo. Alpina.Asta 39 1254 1256 1257 1258 1254 ELMETTO ADRIAN Italia.M. dipinto in grigioverde con timbro ad olio “MA” coronato all’interno della calotta. in buone condizioni salvo quanto esposto. 1915 1258 ELMETTO ADRIAN Italia. in buone condizioni con bella patina d’epoca. in buone condizioni con segni d’uso ed inequivocabile patina d’epoca MOD. scocca in acciaio a quattro pezzi.M. manca della cuffia interna e delle lastrine di lamierino corrugato. I G.M. Stima: € 200-300 1916 Stima: € 250-400 292 Seconda Sessione . della massima taglia. I G. paziente lavoro eseguito manualmente dal soldato che lo indossò. molto inusuale ed interessante DELL’ARTIGLIERIA DA MONTAGNA Stima: € 150-250 1256 ELMETTO ADRIAN Italia. mantiene consistente percentuale della vernice grigioverde originale. in due pezzi con cresta elettrosaldata. elmetto Adrian di produzione nazionale in due pezzi con cresta elettrosaldata.

fregio specifico in seta sormontato da corona. all’interno alto marocchino in cuoio conciato al cromo nero e fodera di tela rosa con marca del fabbricante impressa in oro. completo del piumetto e del telino da campagna in tela grezza.Asta 39 1259 FELUCA DA GENERALE DI BRIGATA CON AIGRETTE Italia. XX Sec.M. in feltro nero con tesa e calotta rivestite di tela cerata. del modello prescritto nel 1909 con successiva modifica del 1915. in ottime condizioni.M. Bottoni al soggolo pertinenti.500-3. molto interessante 1259 Stima: € 250-400 1260 1261 BERRETTO PER UN TENENTE GENERALE Italia. ovvero eliminazione dei montanti in argento e distintivi di grado e fregio confezionati in filo di seta per esigenze belliche. parzialmente nascosti da interventi di restauro. bell’interno in seta verde con impresso il marchio del fabbricante. Stima: € 500-700 1260 MORETTO DA BERSAGLIERE CON TELINO Italia. I G. alluda in pelle marrone con impressioni in oro. greca ricamata in seta su panno scarlatto. portante cucito frontalmente numero del Reggimento “11” e marcato all’interno con timbri ad olio di magazzinaggio e data “1910”. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. completa della sua aigrette.Von Morenberg .500 1261 Seconda Sessione 293 . I G.Roma”. feluca in velluto nero. su tutta la sommità di entrambi i lati grande gallone con “greca” in canottiglia argentata. in fine castorino grigio verde. fregio in lastra d’ottone stampata posante su coccarda tricolore tessuta in seta. sulla sommità folto piumaggio nero. altrimenti in ottimo stato Stima: € 2. al centro stelletta ricamata in canottiglia dorata per il grado. all’interno fodera bianca con aquila sabauda e scritta “Unione Militare . la greca presenta dei piccolissimi danni da tarma.

Von Morenberg . per il resto in ottime condizioni DA 1264 TENENTE GENERALE DI CORPO BERRETTO REGIA PER UNIFORME NERA DA CAPITANO DELLA GUARDIA Italia. alluda in pelle bruna tendente al rosso. I G. in fine castorino grigio verde. 1915 D’ARMATA Italia. 1909 DA TENENTE COLONNELLO DI ARTIGLIERIA COLONNELLO MEDICO Italia. bottoncini al soggolo pertinenti. I G. Insignificanti danni da tarma alla fascia. con segni di lungo ed intenso uso ed inequivocabile patina d’epoca. bottoncini al soggolo del tipo generico in uso a guerra inoltrata. Grande trofeo d’arma magnificamente ricamato in argento. alcuni esiti da tarmatura e normali segni d’uso. tamburo guarnito di galloni del grado tessuti in filo a bassa visibilità applicati a sottopanno robbio. 1265 BERRETTO 1909 DA MOD. Semplice fodera in seta nera con alluda dello stesso colore.000 1263 BERRETTO MOD. I G. I G.000-3. confezionato in fine castorino turchino scuro con sopra-fascia di velluto di seta nero. soggolo e visiera in cuoio grigio verde. su panno rosso scarlatto.200 294 Seconda Sessione . In condizioni molto buone. interno in raso di seta nero. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta verde con marca dell’Unione Militare. greca ricamata in filo di cotone grigio. in panno di lana grigioverde con visiera ed ampio soggolo in cuoio nero. Art. molto interessante Italia.M. piccolo buco di tarma Stima: € 750-750 Stima: € 2.M.M. tessuti in filo di color grigio. fregio specifico ricamato in cotone giallo su panno rosso scarlatto. in panno di lana grigioverde con visiera e soggolo di cuoio nero. in buone condizioni. da Fortezza ricamato in filo nero e di attributi di grado del tipo mimetico. all’interno marocchino di tela cerata nera e fodera di fine tela gialla. nel complesso in buone condizioni Stima: € 550-800 Stima: € 800-1. profilature in panno color cremisi.M. per Comandante di Ospedale Militare. fregio da Ufficiale del tipo mimetico. ricamato in filo di cotone. completo di fregio antiriflettente del 2° Rgt.Asta 39 1262 1263 1264 1265 1262 BERRETTO MOD.

Von Morenberg . 1269 BERRETTO 1909 DA DA SOTTOTENENTE NELLA SPECIALITÀ MITRAGLIERI SOTTOTENENTE DEI BERSAGLIERI Italia. I G. fregio ed insegne di grado ricamati in canottiglia d’argento. marocchino di pelle sottile e fodera di seta verde con marca impressa in oro dell’Unione Militare Roma. tessuto nello stesso materiale. soggolo a scorrimento in pelle verniciata grigioverde. 1268 1909 DA TENENTE DELLA CROCE ROSSA CORPO BERRETTO DA MAGGIORE DEI BERSAGLIERI Italia. 1902 da Sottotenente nei Reggimenti di Fanteria. ricamato in canottiglia. in particolare è una miniatura della Mitragliatrice Fiat 14. nel complesso in buone condizioni con onesta patina d’epoca. ricamato in filo giallo a bassa riflettenza e di cordoncino. gabardine di lana nera poggiante su alta fascia di velluto. simbolo del grado. in buone condizioni.M. ricamato in filo di cotone su sfondo di lana verde.M. in panno grigioverde con galloni del grado tessuti in filo metallico dorato. I G. molto interessante Italia. pur con segni di rude ed intenso uso Stima: € 350-450 Stima: € 300-500 Seconda Sessione 295 . I G. completo di fregio mimetico dello 11° Rgt.Asta 39 1266 1267 1268 1269 1266 BERRETTO MILITARE MOD. al centro applicato fregio metallico dei mitraglieri. anch’esso del tipo mimetico. copricapo molto raro degno delle più importanti collezioni Italia. all’interno marocchino di sottile pelle nera e fodera in raso verde con marca impressa dell’Unione Militare Roma.M. con soggolo in pelle trattenuto da bottoni di metallo brunito portanti a rilievo trofeo del Corpo e visiera in cuoio verniciati neri.M. non comune ed interessante Stima: € 400-700 Stima: € 350-600 1267 BERRETTO MOD. trattenuto da bottoni semisferici in metallo brunito portanti a rilievo trofeo del Corpo. il tamburo guarnito di doppio cordoncino tessuto in filo grigio a bassa visibilità e di bellissimo fregio per Ufficiale Commissario. all’interno. marocchino in tela cerata marrone e fodera di seta rossa con marca impressa in oro “Comellini .Bologna”. visiera e soggolo in cuoio nero. in panno di lana grigioverde. all’interno. presenta evidenti segni d’uso ed alcune. all’interno marocchino di pelle marrone (fodera mancante). il copricapo appare scucito nella zona della visiera. visiera in cuoio nero. piccoli esiti da tarmature. con segni di intenso uso e bella patina d’epoca. segni d’uso ma in buono stato di conservazione. berretto mod. che non presenta però frammentazione o perdita di materiale al bordo ed è pertanto facilmente ripristinabile allo stato originario. in panno di lana grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. fregio dello 11° Rgt. altrimenti in buone condizioni. I G.

per fini espositivi presentata su copricapo di fattura recente. bottoni in carta pressata alla patta ed in metallo nichelato. l’insieme in buone condizioni. per le bretelle. in cordellino grigioverde. I G. telino da mobilitazione in tela bigia. marcati “mode de Paris”. molto interessante Italia. I G.000 296 Seconda Sessione . molto raro ed interessante Stima: € 200-300 1273 PARTICOLARE CAVALLERIA Italia.M. uniforme da combattimento in panno di lana grigioverde. con segni d’uso e bella patina d’epoca.M. strettamente conforme ai regolamenti uniformologici per Ufficiali emanati dal UNIFORME MOD. anch’esso di tipo mimetico. visiera e soggolo a scorrimento in cuoio verniciati grigioverde scuro. 1909 DA UFFICIALE DI AOSTA Stima: € 400-500 1271 TELINO DA COLBACCO Comando Supremo nel tardo 1915. corredato di fregio ricamato a mano in filo nero su sfondo di lana verde. con segni d’uso. presenta rinforzi nelle zone corrispondenti ai ganci metallici trattenenti il cordone. taschini pettorali e tasche basse a scomparsa. minimi esiti da tarmature. il tamburo guarnito di singolo “giro” di cordoncino ad indicazione del grado. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di raso rosso portante marca della sartoria Oreste Casiroli di Ancona.Asta 39 1270 1272 1273 1270 BERRETTO MOD. Brigata “Messina”. all’interno fodera di fine tela grigia e seta spigata per le maniche.Von Morenberg . frontalmente porta cucita piccola croce di Savoia a ricamo meccanico. 1272 1909 DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA TELINO PER LUCERNA DEI REALI CARABINIERI Italia. spacco posteriore centrale e martingala allacciata da bottoni in bachelite.M. quest’ultimo trattenuto da bottoni metallici bruniti. per il grado di Tenente. bottoniera coperta. guarnito da stellette metalliche finite a zigrino. raro accessorio Stima: € 150-250 Stima: € 700-1. colletto in piedi rivestito di panno rosso vivo. cucito in tela avana. calzoni da cavallo in panno di lana grigioverde. atti a favorire il mimetismo: giacca tagliata sartorialmente sul modello da truppa per Armi a Cavallo. al di sopra asola per il montaggio della nappina. onesta patina d’epoca. con paramani a punta. cinturino posteriore con fibbia metallica. tasche frontali a scomparsa. in buone condizioni. completo di fregio in filo verde a bassa riflettenza del 93° Rgt.M. realizzato in filo nero. in ottime condizioni con lievi segni d’uso e giusta patina. I G. in ottime condizioni. molto interessante Italia. I G. ai paramani applicate stellette in canottiglia. con rinforzi cuciti e trapuntati all’interno cosce.

con evidenti segni d’uso e bella patina d’epoca. posteriormente. tipica modifica sartoriale comunemente praticata su tale tipo di indumento. chiuso da gancetti metallici e corredato di fiamme verdi in panno e di stellette in lamierino con bottoni posteriori a vite. fodera di fine tela nera trapuntata. fortemente evocativa della nostra Grande Guerra ed ampiamente degna di importante collezione Italia.Asta 39 1274 1275 1274 RARA UNIFORME DA 1275 ALPINO UNIFORME MOD. alamari pettorali in nastro cordonato prolungantisi in basso verso la schiena. in origine chiusi da bottoni di cartone pressato e resi fissi per cucitura. parziale fodera di tela grezza con timbri ad olio di attagliamento e marchio del produttore “Ferratella”. calzoni alla cavallerizza in cordellino azzurro. I G. stretti da lacci alle caviglie e corredati di ampie bande laterali di panno rosso. sull’omero sinistro cucito bellissimo brevetto da Ufficiale Mitragliere accuratamente ricamato a mano in canottiglia su sfondo di lana nera.200 Seconda Sessione 297 .M. giacca in panno nero con paramani a punta. presente etichetta della sartoria Andrei e Venturini di Perugia. in buone condizioni con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca. colletto di velluto turchino caricato di mostrine rosse e bianche dei Mitraglieri FIAT con stellette metalliche da Ufficiale. molto interessante Stima: € 300-500 Stima: € 800-1. di taglio ampio e corti al ginocchio. sulla manica opposta applicati distintivi per tre ferite di guerra. con ampie tasche pettorali applicate e taschino posteriore. completa dei suoi pantaloni del modello specifico per Truppe Alpine. giacca in panno di lana color grigioverde. della tipologia venuta in uso nella seconda parte della guerra. controspalline semifisse portanti al centro singola stelletta metallica.Von Morenberg . 1902 DA SOTTOTENENTE DEI MITRAGLIERI Italia.M. all’interno. paramani a punta e colletto in piedi. I G. in buone condizioni. all’interno fodera di tela grezza. davvero splendida uniforme. stretti da lacci in tela. che ufficialmente non ne prevedeva. sostituiti dalle controspalline semifisse. su entrambi i fianchi presenti spacchi. sui fianchi e sul petto sinistro aperte tasche esterne a scomparsa. portano tasche tagliate sui fianchi e cinturino posteriore con fibbia in ferro. priva di “salsicciotti”.

l’insieme in condizioni nel complesso molto buone. sopra la tasca sinistra applicato nastrino per le Fatiche di Guerra. all’interno fodera di tela grezza con ampi tasconi pettorali applicati. parziale fodera di tela grezza con timbri di magazzinaggio in parte ancora leggibili. calzoni da cavallo in cordellino turchino. 1909 DA ARTIGLIERE Italia. rara uniforme. fodera di raso nero trapuntato e seta bianca spigata per le maniche. petti guarniti dei tipici alamari in nastro cordonato prolungantisi in basso verso la schiena. I G. l’insieme in buone condizioni con lievi segni d’uso Stima: € 200-300 1277 UNIFORME MOD. in panno nero con paramani a punta. guarniti di bande laterali rosse. all’interno. controspalline semifisse portanti cuciti distintivi a tessitura meccanica col numero del Reparto “204”. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 200-300 1276 1278 UNIFORME MOD. giacca in gabardina nera con colletto rivestito di panno rosso. bottoniera coperta. il petto adorno dei tipici alamari in nastro cordonato. spacco posteriore centrale e martingala allacciata da bottoni in bachelite. il colletto di velluto turchino porta grandi e belle mostrine dei Rgt. calzoni per Armi a Cavallo.Von Morenberg .M. con paramani a punta. 1902 DA UFFICIALE DEI LANCIERI DI AOSTS Italia. bottoniera coperta. in lamierino appesantito. serrate da bottoni a vite. con ampie tasche anteriori a scomparsa e cinghietto posteriore allacciato da fibbia in ferro. calzoni lunghi dritti con sottopiede. presente etichetta della sartoria Calogero Miccichè di Girgenti. I G.M. presenti timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio “A. giubba e pantaloni portano etichetta della sartoria Di Ponto a Roma con nome manoscritto dell’utilizzatore “Conte Cristofanelli”.N. I G. guarnenti le patte dei taschini a scomparsa e prolungantisi in basso verso la schiena. stretti da lacci alle caviglie e dotati di rinforzi cuciti e trapuntati all’interno cosce. mancano le controspalline.000 1278 298 Seconda Sessione .Asta 39 1276 UNIFORME MOD. degna di qualificata collezione Stima: € 700-1. all’interno parziale fodera di tela bianca. 5 e 6 Brigata Aosta.” ed interessante marchio del produttore “Laboratorio Cattolico/Napoli”. 1902 DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA Italia.M. giacca in panno di lana grigioverde. fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. guarniti di ampie bande laterali di panno rosso. del modello per Armi a Cavallo.M. in panno azzurro. colletto in piedi completato da “pipe” gialle/nere con stellette da truppa. con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca. sopra il taschino sinistro applicati nastrini per le “fatiche di Guerra” e per la Croce al Merito di Guerra.

all’interno fodera di fine tela verde. controspalline semifisse. paramani dritti. presente etichetta della sartoria Luigi Abrate di Fossano. profilata di cremisi al collo. I G. 1909 DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA Italia. I G. presente interessante timbro ad olio di magazzinaggio con legenda “Scuola Militare” ed indicazione dell’anno “1913”. calzoni da cavallo tagliati nello stesso tessuto. all’interno parziale fodera di tela bianca. i bottoni semisferici sono in metallo argentato. non comune ed interessante Stima: € 200-300 1279 1281 GIACCA DA MAGGIORE DEL CORPO SANITARIO MILITARE Italia.Von Morenberg . alle spalle ed agli spallini a “salsicciotto”. i taschini pettorali e le tasche basse a scomparsa chiusi da patte. in buone condizioni.Asta 39 1279 UNIFORME MOD. giacca in cordellino di lana grigioverde. fodera di tela trapuntata. finita a zigrino. con segni di lungo e rude impiego campale e bellissima patina d’epoca. con taschini pettorali applicati e tasche basse a scomparsa chiusi da patte sagomate. quest’ultimo guarnito di cordoncino da Aspirante Ufficiale in fettuccia d’argento e corredato di stellette metalliche a vite da truppa. bottoniera coperta con bottoni di ebanite.M. controspalline semifisse guarnite al centro da singola stelletta metallica a vite. in buone condizioni. giacca in panno turchino con paramani e colletto di velluto. stretti da lacci alle caviglie e rinforzati all’interno cosce con “toppa” di pelle scamosciata formante anche batticulo. il colletto in piedi porta cucite le mostrine celesti e bianche dei Rgt. 49 e 50 Brigata Parma con stellette metalliche da Ufficiale. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. molto interessante Stima: € 350-550 1281 Seconda Sessione 299 . I G. bottoniera coperta. ai paramani dritti applicati galloni di grado in filo metallico su sfondo grigioverde. colletto in piedi portante “pipe” cremisi con stellette metalliche finite a zigrino. bella ed interessante uniforme. all’interno fodera di fine tela grigia. della tipologia indossata dai nostri ufficiali all’inizio della Grande Guerra Stima: € 500-900 1280 GIACCA DA ALLIEVO DI ACCADEMIA MILITARE Italia. in panno di lana grigioverde.M.M. con evidenti segni di intenso uso. alcune antiche riparazioni “campali” e gradevole patina d’epoca.

a simulare un paramano. non formanti però i consueti disegni a fiore.Asta 39 1282 GIACCA DA SOTTOTENENTE DEL SERVIZIO AUTOMOBILISTICO DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia.M. le controspalline semifisse portano cucite stellette ricamate in canottiglia d’argento. con taschini pettorali a scomparsa e tasche basse applicate chiusi da patte. cucito su sfondo di lana grigioverde. I G.M. bottoniera coperta. ai paramani dritti applicate stellette ricamate in canottiglia. in gabardina leggera grigioverde con fodera trapuntata di seta verde e fine tela spigata per le maniche. controspalline semifisse e colletto in piedi portante “pipe” nere bordate di cremisi e completate da stellette metalliche per Ufficiale.un “giro” del medesimo tessuto delinea pure la parte bassa delle maniche. di velluto nero. in buone condizioni. simbolo del grado.Von Morenberg .I. interessante giacca da combattimento di buona fattura sartoriale. I G. caricato di fiamme cremisi ad una punta con stellette metalliche da Ufficiale della C. fodera di tela grigia e bianca spigata per le maniche. in buone condizioni con normali segni d’uso. il petto e la schiena adorni di applicazioni di nastro cordonato nero. in panno nero con finte tasche basse. inusuale giacca estiva. in panno di lana grigioverde. coperte da patte. in ottimo stato con minimi segni d’uso e lieve patina d’epoca. il colletto è del tipo in piedi.. versione semplificata della giubba 1902.R. molto inusuale ed interessante Stima: € 200-300 1283 1284 300 Seconda Sessione . guarnite di stellette metalliche da Ufficiale. bottoniera coperta. colletto in piedi portante particolari fiamme ad una punta nere e cremisi per Treno e Servizi Tecnici della Croce Rossa. consistente in profilo di vettura in lastra d’ottone stampata. pur con evidenti segni di lungo ed intenso uso. sull’omero destro applicato bellissimo brevetto di specializzazione dei Reparti Automobilistici. rara per qualità e condizioni 1282 Stima: € 400-600 1284 PARTICOLARE GIACCA DI QUARTIERE PER TENENTE DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia.M. all’interno fodera di tela bianca. I G. all’interno. molto interessante Stima: € 400-600 1283 GIACCA DA TENENTE DEL GENIO Italia. taschini pettorali applicati e tasche basse a scomparsa chiusi da patte sagomate.

I. in metallo bianco con smalti al centro. tessuti in filo nero su sfondo di lana grigioverde. i paramani sono guarniti di galloni da caporale. ampiamente degno di importante collezione DA GRADUATO Stima: € 700-1. tipici spallini a “salsicciotto” applicati alle spalle e bottoniera coperta.M. spacchi laterali chiusi da bottoni di frutto. il colletto in piedi porta cucite fiamme cremisi ad una punta con stellette della Croce Rossa in lamierino stampato. giubba in panno grigioverde. I G. I G. in robusta tela grezza color Kaki. in panno nero con colletto di velluto caricato di fiamme nere ad una punta bordate di cremisi e corredate di stellette da Ufficiale della C. con normali segni d’uso ed inequivocabile ed uniforme patina d’epoca. fodera di fine tela nera trapuntata e bianca spigata per le maniche..Asta 39 1285 GIACCA MOD. all’interno fodera di tela grezza con ampie tasche pettorali e taschino posteriore applicati. applicata ampia tasca pettorale 1285 1286 portante traccie di timbri ad olio per attagliamento e magazzinaggio. portanti al centro simbolo dell’Organizzazione. priva di tasche esterne.M.R. inusuale ed interessante Stima: € 200-350 1286 GIACCA DA FATICA Italia.Von Morenberg . interessante iStima: € 200-300 1287 GIACCA MOD 1909 DELLA CROCE ROSSA Italia. contrassegnato da timbro ad olio dell’Intendenza Generale di Stato Maggiore con numero dell’autorizzazione al porto “198”. in ottime condizioni. al braccio sinistro assicurato con alcuni punti di cucitura bracciale in tela bianca caricato di croce rossa in panno. I G.200 1287 Seconda Sessione 301 . in buone condizioni con onesta patina d’uso. del modello regolamentare per Armi a Piedi.M. con paramani a punta. 1902 DA CAPITANO DEL TRENO E SERVIZI TECNICI DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. con collo in piedi e paramani a punta. raro ed affascinante cimelio della nostra Grande Guerra. le controspalline semifisse portano cucite stellette ricamate in canottiglia dorata. bottoniera scoperta allacciata all’interno da bottoni cupolari in ebanite. sull’omero destro applicato distintivo d’onore per tre ferite di guerra. in buone condizioni con normali segni d’uso.

in cordellino di lana color grigioverde. con minimi segni d’uso e gradevole patina del tempo. con taschini pettorali applicati e tasche basse a scomparsa chiusi da patte sagomate. I G. Etienne con stellette metalliche da truppa. sui paramani applicate stellette ricamate in canottiglia. in panno di lana grigioverde. con paramani a punta e collo in piedi. bellissima giacca da combattimento.M. in buone condizioni con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca. all’interno fodera di fine tela verde. quest’ultimo portante applicate per cucitura mostrine bianche/azzurre dei mitraglieri St. I G. 1909 DA TENENTE DI AOSTA CAVALLERIA Italia. per il grado di Tenente. in panno di lana grigioverde. bottoniera coperta. I G. 1909 DA MITRAGLIERE Italia. bottoniera coperta. in ottimo stato di conservazione.M. paramani dritti portanti stellette ricamate in canottiglia. molto interessante Stima: € 400-600 1290 302 Seconda Sessione . controspalline semifisse. colletto in piedi guarnito di “pipe” giallo/nere con stellette metalliche da Ufficiale. rara in questa qualità e condizioni Stima: € 400-600 1289 GIACCA MOD. all’interno fodera di tela grezza con ampie tasche pettorali e taschino posteriore applicati. all’interno fodera di fine tela grigia e bianca spigata per le maniche. mancante degli spallini a salsicciotto. di buona qualità sartoriale ed in ottime condizioni. con minimi segni d’uso e lieve patina. sul petto cuciti nastrini per “Fatiche di Guerra” e Croce al Merito. con taschini pettorali e tasche basse a scomparsa chiusi da patte sagomate. simbolo del grado.Von Morenberg .Asta 39 1288 1288 GIACCA MOD.M. 1909 DA CAPITANO DI ARTIGLIERIA 1289 Italia. interessante Stima: € 800-1.300 1290 GIACCA MOD. colletto in piedi rivestito di panno scarlatto e guarnito di stellette metalliche da Ufficiale.

controspalline semifisse. all’interno fodera di seta grigia in parte trapuntata. di fine fattura sartoriale ed in ottimo stato con minimi segni d’uso. bottoniera nascosta.M. confezionata in gabardine. paramani dritti portanti stellette ricamate in canottiglia.Von Morenberg . i taschini applicati e le tasche basse a scomparsa coperti da patte. profilate di cordoncino giallo arancio e corredate di stellette metalliche da ufficiale. allacciate da bottoni piatti in bachelite. il colletto in piedi guarnito di lunghe fiamme cremisi con stellette metalliche finite a zigrino. 1909 DA TENENTE DI ARTIGLIERIA Italia. le controspalline semifisse. colletto in piedi caricato di “pipe” in velluto nero. in panno di lana grigioverde. in cordellino pesante color grigioverde. all’interno fodera di fine tela verde e bianca spigata per le maniche. applicate per cucitura.Asta 39 1291 1291 GIACCA MOD. 1909 Italia. I G. sono presenti due ampi taschini pettorali. I G. 1909 DA UFFICIALE DEI BERSAGLIERI Italia. alle maniche sono visibili segni di brevetti asportati. in buono stato Stima: € 350-500 1293 Seconda Sessione 303 . martingala posteriore unita. pipe in panno rosso applicate al bavero. non comune per qualità e condizioni 1292 Stima: € 400-600 1292 GIACCA MOD. in ottime condizioni.M. fodera interna con marchi di costumista teatrale anglosassone. i paramani dritti portanti cucite stellette in canottiglia. ma assolutamente originale e non restaurata.M. I G. con normali segni d’uso e gradevole patina del tempo Stima: € 400-700 1293 GIUBBA DELLA MILIZIA TERRITORIALE DI FANTERIA MOD. per il grado di Sottotenente. della tipologia impiegata anche per le tasche e la bottoniera coperta. completa delle stellette. con taschini e tasche a scomparsa coperti da patte sagomate.

in buone condizioni con segni d’uso.M. chiuso da gancetti in ferro. presenti interessanti timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio “A.Asta 39 1294 1296 1299 1294 CAPPOTTO 1909 collo PER 1296 ARMI A 1298 DA CAVALLO MOD. con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca. I G. sul fianco sinistro fenditura guarnita in cuoio. in buone condizioni. ampia mantella in spesso panno di lana grigioverde. le falde pettorali dotate di capaci tasche interne a scomparsa. 1909 PER ARMI A PIEDI Stima: € 250-400 Italia. interessante Stima: € 200-300 1299 MANTELLA MOD. con evidenti segni di intenso uso campale e bella patina d’epoca. all’interno fodera di fine tela grigia trapuntata e seta nera spigata per le maniche.M.M. le cui basette sono tipicamente conformate a protome leonina. in ottime condizioni. guarnito di stellette a vite in lamierino 1297 MANTELLA DA UFFICIALE appesantito. interessante Italia. in panno di lana grigioverde. ampio collo rovesciato. al petto sinistro assicurata per cucitura aletta in stoffa con asola. ampia mantella di panno grigioverde con colletto rovesciato. corredata di catenella con basette in ottone stampato elegantemente conformate a conchiglia.M. ampia mantella in panno di lana grigioverde. chiuso da gancio metallico.N. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca.Von Morenberg . con bottoniera coperta. chiuso da gancetti in ferro. in buone condizioni. posteriormente spacco centrale e martingala. metalliche tasche da Italia. all’interno cucita etichetta in seta della sartoria Rivano di Genova. portante stellette metalliche a vite da Ufficiale. tasche basse a scomparsa dotate di patte. I G. in buone condizioni con segni d’uso e bella patina d’epoca Stima: € 200-350 Italia. per il passaggio della correggia reggi sciabola. I G. con normali segni d’uso e gradevole patina d’epoca. lievemente a punta. facente presa su bottone in carta pressata assicurato sul margine opposto. con ampio guarnito truppa. interessante Italia. allacciata al petto da catenella di bronzo con orecchioni portanti in rilievo tipiche protomi leonine. I G. lungo spacco centrale chiuso da bottoncini di bachelite e sormontato da martingala. non comune ed interessante di stellette a punta. in panno di lana grigioverde tipo truppa ma di migliore qualità. I G. paramani basse a scomparsa coperte da patte e taschini pettorali tagliati obliqui.M.M. il collo rovesciato. I G. interessante Stima: € 250-400 Stima: € 200-350 Stima: € 100-150 304 Seconda Sessione . ampia mantella di panno grigioverde con colletto rovesciato. paramani fissi. chiuso da gancetti in ferro ed allacciato da catenella in bronzo dorato. MANTELLA UFFICIALE MANTELLA DA UFFICIALE Italia.M. il colletto rovesciato guarnito di stellette metalliche 1295 CAPPOTTO DA UFFICIALE da Ufficiale. all’interno fodera di tela grezza.” e marchio del produttore “Carrara Firmino Napoli”.

L ’esterno in tela cerata grigia con oculari di mica. la parte interna composta da spesso facciale costituito da strati di garza trapuntati. Cimelio assurto a simbolo della crudezza della Grande Guerra. Specialisti e personale a cavallo non armato di moschetto durante la Grande Guerra PER RIVOLTELLA MOD. a quattro giberne frontali per altrettanti pacchetti caricatori del moschetto ‘91. in gallone dorato per gli ufficiali di Stato Maggiore del Corpo. completa di fondina per revolver Bodeo.40 distribuite in altrettanti alveoli.200 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 305 . in buone condizioni DA CAVALLERIA Stima: € 20-30 Stima: € 600-800 1304 MASCHERA ANTIGAS POLIVALENTE Z. I G. in cuoio marrone con doppia gibernetta frontale ed ampia giberna bassa.M.Von Morenberg . 10. dotata di anello metallico per la sospensione della fondina della pistola (non presente). I G. MODELLO PICCOLO CON CUSTODIA DI 1301 BANDOLIERA Italia. In ottime condizioni. La rarità e lo stato di conservazione eccezionale la qualificano come reperto degno delle più importanti collezioni. completa di custodia in lamiera di ferro stampata dipinta in Stima: € 120-200 1302 BANDOLIERA Italia. dotato di mentoniera collegata alla copertura interna con fettuccia grigia elasticizzata.M. Stima: € 800-1. in dotazione a Sottufficiali. bandoliera in cuoio grigioverde con tre giberne pettorali coperte da patte. con normali segni d’uso e bella patina d’epoca. sospesa all’apposito anello tramite cinghie posteriori chiuse da fibbie in ferro con ardiglione. anch’essa realizzata in cuoio grigioverde. I G.M. 1889 CON FONDINA grigioverde (99%). copertura esterna in tela cerata.M. I G.M. cesellato e traforato. ha la testiera in imbottita. certamente uno dei più evocativi. frontalmente dipinte in nero le scritte “Modello Piccolo” e famosa legenda “CHI LEVA LA MASCHERA MUORE TENETELA SEMPRE CON VOI”. dotata di coperchio a pressione. in ottime condizioni. in ottime condizioni DA UFFICIALE CAVALLERIA Italia. destinate a contenere ognuna sei cartucce cal. presenta due anelli per lato dove scorre il cordino di sospensione per il trasporto. raro accessorio. conservata in scatola 1303 BANDOLIERA Italia. in cuoio grigioverde. bellissime metallerie in argento gettato. bellissima giberna con aquila ad altorilievo in argento cesellato applicata su fondo in tela cerata nera. completa della lunga correggia per sospenderla al collo quando non indossata o riposta e di tutte le corregge in tela per indossare la maschera.Asta 39 1300 1304 1300 BANDOLIERA GUARDIE REGIE Italia. I G.

molto interessante regolamentare ricoperta di panno grigioverde. conservata nella sua sacca di tela con bretella. all’interno coppetta di fissaggio per singola candela. con vetri (sostituiti) protetti da grate. ferro e carta trattata. nella parte di avvitamento del tappo mancanze.M. all’interno coppetta di fissaggio per singola candela. in legno (fessurazioni. in condizioni abbastanza buone. l’altra per Armi a Piedi.M. lanterna collassabile in legno. a doghe di legno serrate da legatura in vimini. cinghie di gallone elasticizzato. modificata in epoca d’uso per il porto a tracolla tramite gabbia in cuoio artigianalmente ma assai ben realizzata con materiali di risulta. in buone condizioni con patina d’uso Stima: € 50-80 306 Seconda Sessione Stima: € 40-70 1310 . I G. naturale indurimento dovuto al tempo e spessa patina. completa di tappo a pressione in sughero con cappellotto di ferro. soprattutto sotto la borraccia) con rinforzi metallici (ossidazioni). molto rara ed interessante DA 1307 1307 RARA LANTERNA DA FUCILE Stima: € 250-350 Italia.Asta 39 1305 MASCHERA Italia. del tipo ottocentesco. in buone condizioni con segni d’uso.Von Morenberg .M. tappo assente.M. con passante in tela e cuoio per il tascapane o il cinturone. con evidenti segni d’uso.M. I G. l’impugnatura incernierata in ferro è predisposta al montaggio sulla canna del fucile tramite asticola da inserirsi nella bocca dell’arma. I G.M. una per Cavalleria con tracolla di cuoio marrone. verniciata in epoca color grigioverde. tubo corrugato. in buone condizioni. I G. I G.M. per la sua fragilità oggetto ormai raramente visibile. ferro e carta trattata. facciale in tela vulcanizzata con occhiali di mica. per accompagnare il soldato durante le marce notturne. indice di utilizzo durante la Grande Guerra. mai impiegata. realizzate a doghe di legno legate con bandella di ferro stagnato. I G. per accompagnare il soldato durante le marce notturne. I G. interessante Stima: € 100-150 Stima: € 120-200 1310 BORRACCIA GUGLIELMINETTI CAVALLERIA Italia.M. filtro di lamiera zincata e rodiata. appare in ottime condizioni con alcuni segni del tempo e normale patina. predisposta all’impiego di candele. l’impugnatura incernierata in ferro è predisposta al montaggio sulla canna del fucile tramite asticola da inserirsi nella bocca dell’arma. molto interessante 1311 DUE BORRACCE GUGLIELMINETTI Italia. borraccia 1305 DA TRUPPA di ferro stagnato 1306 RARA LANTERNA DA FUCILE Italia. completa di tappo a vite (manca il piccolo tappo a pressione del beccuccio). largamente fornita al nostro esercito dopo Caporetto e diffusamente impiegata sul fronte del Piave. lanterna collassabile in legno. maschera antigas britannica tipo “Box Respirator”. per la sua fragilità oggetto ormai raramente visibile. complete di tappi a vite (entrambi mancanti del tappino a pressione del beccuccio). in ferro. corredata di bretella di trasporto in cuoio con fibbie di ferro. molto interessante ANTIGAS Stima: € 250-350 1309 BORRACCIA Italia. I G. in discrete condizioni Italia. in buone condizioni con evidenti segni d’uso ed inequivocabile patina d’epoca. in condizioni molto buone 1309 Stima: € 200-300 Stima: € 150-250 1308 LAMPADA DA TRINCEA 1312 BORRACCIA GUGLIELMINETTI Italia.

appartenente alla 94 Compagnia Mitragliatrici mod. ritratta in azione o comunque in linea. in buone condizioni. mantiene le staffe originali in ferro modello Cengia.. affascinante lotto. sono comunque ancora ben leggibili. in buone condizioni con segni d’uso ed onesta patina d’epoca. facendoli.69 della Croce Rossa. i cuscini d’appoggio rivestiti all’esterno in cuoio e foderati internamente di tela grezza imbottita e trapuntata.. volti e nomi. che appaiono sostituiti. Tenente Colonnello Faldi. la più piccola ritrae nel vivo un’azione di tiro contro aereo austriaco immortalata alle ore 17 del 30 maggio 1918 a Casa Pastrolin.M. contenente simulacro inerte dell’arma a fini espositivi. diviso all’interno in vari settori per il collocamento della prevista dotazione. 1907 F il . in tela e fibra avana con cinghie da spalla munite di fibbie in ferro zincato. il robusto telaio di legno con rinforzi in ferro verniciato color grigioverde. in buone condizioni con naturale ingiallimento della carta dovuto al tempo. I G. in qualche modo.Asta 39 1313 1314 1313 ZAINO DI 1315 SANITÀ MOD. tutto è conservato in razionali cornici di legno complete di vetro. un piatto ed una tazza di ferro smaltato contrassegnati dai simboli dell’Organizzazione.. contiene alcuni materiali sanitari del periodo. di buona qualità ed idonee all’esposizione. rivivere. del quale porta i marchi verniciati all’esterno della patta di chiusura. restaurata negli staffili. a distanza di un secolo. due di grande formato. rara opportunità per legare .”. sella d’ordinanza per Cavalleria. i soldati raffigurati sono contrassegnati col loro nome e grado. l’ampia e comoda seduta ricoperta in cuoio. I G. mostranti la Compagnia in armi ed equipaggiata per il combattimento. ovverossia alcune bottiglie di vetro per medicinali. in dotazione all’Ospedaletto n. molto interessante Stima: € 600-800 Stima: € 200-350 1315 Seconda Sessione 307 . una. completa delle bisacce in tela e cuoio rivestite all’esterno di pelliccia di capra e della fonda in cuoio per il moschetto ‘91.. documento porta la data del 13 dicembre 1917 ed i timbri del Comando della 20 Divisione con firma autografa del Capo di Stato Maggiore.M. assieme tre fotografie originali dell’epoca ed una di poco postuma. tenacemente combatterono per la Patria e caddero sulle mitragliatrici. mostra numerosi soldati segnalati da una croce e la sottostante annotazione informa che “. la teoria della guerra letta sui libri a luoghi. DEL MITRAGLIERE MARIO diploma ufficiale di conferimento del distintivo di mitragliere al soldato Mario Gobbo. tutte con interessanti note manoscritte. non comune ed interessante RARI DOCUMENTI GOBBO Italia. due delle immagini presentano danni dovuti al tempo. con parti metalliche fuse in alluminio montate su calciatura originale con bretella. sul Piave presso Nervesa. datata “Altopiano di Asiago marzo 1917”. I G.Von Morenberg . per un collezionista sensibile Stima: € 200-300 1314 SELLA DA CAVALLERIA Italia. 1912 Italia.M..

assieme. dinanzi al Piave. raro ed interessante cimelio dell’Arditismo Stima: € 300-400 1317 RARA COPPA TROFEO DEGLI ARDITI Italia. 1320 MANIFESTO Italia. infine sei cartoline militari austriache della I G.. oltre sessanta fotografie della I G. I G. decorativi. al quale successero il Capitano Francesco Marotta ed in seguito il Maggiore Lorenzo Allegretti. probabilmente peltro.M. portante legenda incisa al centro del fusto “gli Ufficiali delle Fiamme Rosse/10 Agosto 1918”. lungo il bordo superiore sono incise in lettere corsive nello stile del tempo le seguenti dediche: “23° Reparto d’Assalto/Fiamme Rosse” e “Gara Sportiva 10 Agosto 918/I° PREMIO/II Compagnia”. 27 cm. in buone condizioni. di parte italiana. concessa come premio di gara sportiva militare svoltasi il 10 agosto del 1918 agli Arditi del 23° Reparto d’Assalto. lotto interessante Stima: € 300-400 308 Seconda Sessione . piccolo strappo al margine superiore in naturale ingiallimento della carta dovuto al tempo. complessivamente in buone condizioni.M. in metallo. altre fotografie degli Anni Trenta raffiguranti miliziani della MVSN e Fascisti.Asta 39 1316 COPPA TROFEO DEGLI ARDITI Italia. finito con argentatura. composto da Bersaglieri. I G. in patina ed in buono stato H. I G. coppa ornamentale in argento lavorata a sbalzo. a dispetto dei santi. pratica comune a tutti gli eserciti belligeranti era ricavare un ricordo da oggetti trovati in trincea.Von Morenberg . quel lontano 10 agosto di troppi anni fà. novelli Spartani alle Porte Ardenti. Combattè eroicamente sul Piave sino alla Battaglia del Solstizio ed oltre.5 cm. 1317 1316 Stima: € 600-900 1318 COPPIA DI VASI RICAVATI DA PROIETTI DI ARTIGLIERIE Italia. sulla base trofeo degli Arditi e motto “ARDO”. questa coppia è costituita da due proietti in ferro dipinti in nero con corona di forzamento in ottone. COMMEMORATIVO DELLA BRIGATA ACQUI Stima: € 60-80 1319 RITRATTO DI UFFICIALE Stima: € 90-120 Italia.M. 31. I G. due supporti in ottone a base rotonda in stile Deco con braccia che li sorreggono. sulla base inciso trofeo degli Arditi e motto “ARDO”. vogliosi di gareggiare e scherzare fra loro in faccia al nemico. Il XXIII Reparto d’Assalto Fiamme Rosse (o Fiamme Cremisi). ritratto a matita acquerellata su carta del Colonnello Comandante del 61° Rgt. elegante coppa di squisito gusto Liberty. postazioni. riportante il testo del Bollettino della Vittoria e pubblica lettera di ringraziamento inviata dal Sindaco di Trento al Maggior Generale Gaspare Leone. nacque il 10 ottobre del 1917 al comando del Maggiore Domenico Mondelli. distinguendosi particolarmente a Fossalta di Piave.M. Fanteria 1321 LOTTO DI FOTOGRAFIE E CARTOLINE Stima: € 50-80 Italia e Austria. ove i suoi seicento uomini contennero da soli l’urto di innumerevoli assalitori permettendo alla nostra linea trincerata di consolidarsi e resistere H. emblematico dell’altissimo Spirito che lo permeò e che rese. Comandante della Brigata. in faccia alla morte. ritraenti militari. con segni del tempo e bellissima inequivocabile patina. un pugno di giovani prodi.M. armi e località del fronte dal Carso al Piave. 63x37 cm. di gusto Liberty. con evidenti segni del tempo ed inequivocabile patina mai pulita.M.M. I G. manifesto litografico commemorativo del Reparto. in buone condizioni. I G. con segni di piegatura.M. una della “Isonzo Armee” in franchigia con raffigurazione del celebre distintivo da berretto. raro cimelio dell’Arditismo.

di Artiglieria e di nappina con tulipa applicati tramite astine passanti (restauro all’attacco della nappina).Asta 39 1322 1323 1324 1325 1326 1327 1322 ELMETTO ADRIAN Italia. Stima: € 180-250 Stima: € 200-350 Stima: € 200-300 1325 ELMETTO ADRIAN DEL 69° RGT. FANTERIA 1327 ELMETTO ADRIAN DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. non comune ed interessante 1323 ELMETTO ADRIAN COMANDANTE Italia. dipinto in grigioverde e portante fregio stampato in lastra d’ottone della Croce Rossa. completo di soggolo in cuoio grigioverde con fibbia di ferro a scorrimento. dipinto in grigioverde (leggere ossidazioni. Anni Venti elmo mod. piccole mancanze). frontalmente applicata aquila da Generale. (ossidazioni. Anni Venti elmetto di produzione francese. Anni Venti elmetto Adrian di produzione francese verniciato color grigioverde. in buone condizioni con onesta patina del tempo DA Italia. in buone condizioni con segni d’uso completo di cuffia di pelle color naturale a sette spicchi in tela cerata. sempre del medesimo Reggimento. porta fregio in argentana come previsto negli Anni Venti. corredata di ammortizzatori in lamierino corrugato (soggolo mancante). in buone condizioni generali. DA GENERALE 1326 ELMETTO DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. all’interno piccolo timbro circolare parzialmente leggibile. Anni Venti elmetto Adrian di produzione italiana.M. 1916 (una piccola rientranza senza sul coppo). Anni Venti COLONNELLO elmetto di produzione italiana della I G. prima Brigata “Arezzo” poi Brigata “Pinerolo” dopo il 1926. all’interno cuffia in pelle naturale a sei spicchi cucita su fascia di lana grigioverde e corredata degli ammortizzatori in lamierino corrugato. 1916 piccole dipinto in grigioverde al bordo). imbottitura soggolo ma con gli ammortizzatori in lamierino corrugato. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. Anni Venti elmo mod. completo di cuffia interna in pelle a sei spicchi con ammortizzatori di lamierino corrugato e soggolo in cuoio grigioverde con fibbia a scorrimento. in buone condizioni. mancanze 1324 ELMETTO ADRIAN Italia.Von Morenberg . mantiene l’originale colore grigioverde con timbro interno ad inchiostro portante sigla “SA” coronata ben visibile. mantiene il soggolo in cuoio con fibbia di ferro. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 200-300 Stima: € 200-300 Stima: € 250-350 Seconda Sessione 309 .. In patina. con evidenti segni di intenso uso ma guscio non comune ed interessante. al di sotto è ancora presente l’originario fregio dipinto con corona e numero. verniciato color grigioverde con trofeo dell’Organizzazione dipinto a mano sulla parte frontale. privo di cuffia interna. Frontalmente applicato fregio del 225° Reggimento di Fanteria. completo di fregio in ottone del 1° Rgt. completo di cuffia interna in pelle a sei spicchi con due dei quattro ammortizzatori in lamierino corrugato e del soggolo in cuoio con fibbia di ferro a scorrimento.

soggolo a scorrimento ed ampia visiera in cuoio verniciati neri. 1923 DA COLONNELLO DI STATO MAGGIORE Italia. completo di fregio ricamato in canottiglia dorata del 3° Rgt Art. completo di cuffia interna in pelle sottile e raso neri. marocchino di sottile pelle marrone (piccola mancanza) e fodera di seta bianca. soggolo in cuoio nero (piccola mancanza) con fibbia di ferro. in buone condizioni con normali segni d’uso. da Costa. in buone condizioni con normali segni d’uso LEGGERO 1330 BERRETTO MOD. quest’ultimo trattenuto da bottoncini semisferici in metallo portanti a rilievo trofeo dell’Arma. guarnito di galloni del grado tessuti in filo d’argento e di bellissima aquila ricamata in canottiglia dorata su sfondo robbio. 1923 DA SOTTOTENENTE DELL’ARTIGLIERIA DA Italia. ampia visiera in cuoio verniciato nero. Anni Venti elmetto in cuoio bollito con cresta in lamiera di ferro stampata. in buone condizioni con normali segni d’uso BERRETTO COSTA MOD. raro Stima: € 200-350 Stima: € 500-800 1329 BERRETTO DA 1331 TENENTE COLONNELLO DEI BERSAGLIERI Italia. soggolo in pelle nera a scorrimento. marocchino di pelle marrone e fodera di raso rosso. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. Anni Venti in panno grigioverde profilato cremisi.Asta 39 1328 1329 1330 1331 1328 ELMETTO ADRIAN Italia. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta bianca portante marca impressa in oro della sartoria Cesati. per Ufficiale in servizio Fuori Corpo. trattenuto da bottoni semisferici dorati. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca. marcata “Unione Militare/Sede Principale/Roma” con stemma sabaudo. portanti a rilievo trofeo del Corpo.Von Morenberg . Anni Venti in panno grigioverde. verniciato color grigioverde e corredato di fregio da ufficiale Medico in argentana. interessante e bel copricapo. appartenente a Specialità dell’Artiglieria assolutamente non comune Stima: € 300-500 Stima: € 250-400 310 Seconda Sessione . guarnito di galloni del grado tessuti in filo metallico dorato e di bellissimo fregio profusamente ricamato in canottiglia. Anni Venti rivestito di panno grigioverde e profilato con filettature color giallo arancio. il tamburo guarnito da singolo “giro” di cordoncino tessuto in filo dorato ad indicazione del grado.

portante marca impressa in argento dell’Unione Militare. quest’ultimo trattenuto da bottoni semisferici bruniti. Anni Venti in panno grigioverde con sottili filettature verticali rosse.Von Morenberg . in condizioni discrete cappello alpino in feltro grigioverde della fine degli anni ‘20. a sinistra gallone a “V” rovesciata per il grado di Colonnello in Comando. Benvenuto GIODA. ebbe come Stima: € 150-250 1333 BERRETTO DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA CON SCATOLA comandanti i Colonnelli Costantino CAVARZERANI. marocchino in pelle conciata al cromo nero e fodera di raso turchino. L ’Ottavo Reggimento è uno dei più decorati dell’Esercito e sebbene sia difficile attribuire questo Cappello basti ricordare che negli anni del primo dopoguerra lo 8° Rgt.Asta 39 1332 1333 1334 1332 BERRETTO GENIO MOD. fregio da Ufficiale della Fanteria degli Alpini ricamato in canottiglia argentata su robbio con il numero “8” metallico applicato. completo del suo imballo originale in cartone. con due fori di aerazione per lato. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta nera con marca impressa in oro dell’Unione Militare. fodera in tela nera. Anni Venti in panno di lana grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. il tamburo guarnito di galloni di grado tessuti in filo metallico dorato. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 800-1. Il Cappello è in buono stato di conservazione. sul coperchio marchio dell’Unione Militare di Firenze. presenta diffusi esiti da tarmature. il fregio per Comandante di Scuola ricamato in canottiglia e sottopannato di robbio. 1334 1927 DA COLONNELLO COMANDANTE DEL CAPPELLO ALPINO Italia. Brigata “Forlì”. completo di fregio ricamato in canottiglia del 44° Rgt. all’interno inusuale marocchino nero cucito su sottile sughero. Gabriele NASCI. Giovanni ESPOSITO (Medaglia d’Oro al Valore Militare) ed altri. il tamburo guarnito di singolo cordoncino tessuto in filo d’argento ad indicazione del grado.000 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 311 . Anni Venti DA COLONNELLO COMANDANTE Italia. penna bianca per Ufficiale Superiore. ampia visiera e soggolo a scorrimento in cuoio verniciati neri. davanti diverse cuciture a mezzaluna. una nappina con tulipa metallica argentata da Ufficiale con la croce di Savoia. Italia.

all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di raso nero.. Anni Venti per allievo della Regia Accademia e Scuola di Applicazione di Artiglieria e Genio di Torino: corpo in cartone rigido rivestito di panno grigioverde con imperiale. Anni Venti in fine panno di lana grigioverde con sottili profilature nere. bottoniera coperta. simbolo del grado. Anni Venti giacca in gabardina di lana grigioverde. sorretto da bottoni semisferici in metallo dorato portanti in rilievo trofeo dell’Artiglieria. completa di controspalline mobili da Grande Uniforme. Anni Venti cappello alpino in feltro grigioverde con profilo e fascia di seta cordonata nera. sui paramani dritti applicate stellette in canottiglia. portanti bande laterali in tessuto nero con profilatura centrale rossa. 91 92 Brigata Basilicata. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca. 1338 1927 DA SOTTOTENENTE DEI DRAGONI UNIFORME MOD. simbolo del grado. colletto in piedi portante belle mostrine dei Rgt. profilate di rosso e caricate di cordone in canottiglia d’argento formante nodi sabaudi.Von Morenberg . fascia al margine inferiore di tela cerata ed ampia visiera in cuoio verniciati neri. in buone condizioni con normali segni d’uso Italia. completo del primo tipo di fregio della Specialità ricamato in canottiglia dorata. fregio in canottiglia d’argento del 3° Regt. visiera e soggolo di cuoio nero. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. interessante Stima: € 350-550 Stima: € 250-400 312 Seconda Sessione . con ruota alata sovrammessa al Fascio Repubblicano. marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca con marca impressa in oro dell’Unione Militare. con tasche applicate e guarnite da patte. fregio del Corpo in lastra d’ottone stampata. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stessa stoffa. raro Stima: € 350-600 1338 1337 BERRETTO MOD. all’interno fodera di fine tela grigia e bianca spigata per le maniche. alto marocchino in elle conciata al cromo nero e fodera di raso rosso. raro DA SOTTOCAPOMANIPOLO DELLA MILIZIA Stima: € 400-700 1336 KEPI PER ALLIEVO DI REGIA ACCADEMIA MILITARE Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso. 1923 DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA Italia.Asta 39 1335 11336 1337 1335 CAPPELLO ALL’ALPINA FERROVIARIA Italia. presente etichetta della sartoria Muscariello di Napoli. sovrammesso a coccarda in seta e sormontato da nappina rivestita di lana cremisi con numero al centro. sul fianco sinistro gallone a V rovesciata tessuto in filo dorato. profilato di cordoncino tessuto in lana cremisi e completo di cordone intrecciato nel medesimo materiale.

calzoni alla cavallerizza. i paramani dritti profilati di rosso. parzialmente foderati in tela verde e spigata e completi di bottoni in bachelite. all’interno fodera di seta avana e spigata per le maniche. 93 94 Brigata Messina portanti stellette a vite in metallo bianco finite a zigrino. controspalline mobili profilate nel colore distintivo della Specialità. particolari pantaloni fuori ordinanza. in gabardina color tabacco. con taschini e tasche applicati coperti da patte. 1923 PER PRIMO CAPITANO DELLA SUSSISTENZA Italia. bottoniera coperta. portanti cuciti gli emblemi di grado. all’interno fodera di seta grigia e spigata per le maniche. bottoniera coperta. Anni Venti giacca in gabardina di lana grigioverde. assieme. con segni d’uso ed onesta patina d’epoca Stima: € 350-500 1340 UNIFORME MOD. collo in piedi rivestito di panno giallo e controspalline mobili sottopannate e profilate in nero portanti tre strisce tessute in canottiglia. 1926 DA TENENTE DI Italia. coperte da patte prive di bottoni a vista. tagliati nello stesso tessuto e corredati di bande laterali in panno nero con profilatura centrale azzurra.Asta 39 1339 UNIFORME MOD. stretti da lacci alle caviglie e corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale rossa. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca 1339 Stima: € 250-400 1341 UNIFORME FANTERIA MOD. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 250-400 1340 1341 Seconda Sessione 313 . a quattro tasche applicate coperte da patte. 1923 PER MARESCIALLO DEI LANCIERI DI VITTORIO EMANUELE Italia.Von Morenberg . Anni Venti giacca in gabardina grigioverde. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. con rinforzi cuciti e trapuntati nell’interno cosce. Anni Venti giacca in gabardina di lana grigioverde. calzoni alla cavallerizza. colletto in piedi rivestito di velluto nero con “pipe” di colore azzurro corredate di stellette metalliche da Ufficiale. paramani dritti. l’insieme in buone condizioni. il colletto in piedi rivestito di velluto nero con profilatura rossa al margine e corredato di mostrine dei Rgt. per il grado di Maresciallo Maggiore. in metallo argentato con frange di grovigliola. con quattro tasche applicate. completa di controspalline per Grande Uniforme. di tipologia specifica per esercizi equestri.

tasche pettorali a scomparsa con accessi verticali chiusi da bottoni. completa di stellette da truppa della Croce Rossa Corpo Militare. presente etichetta della sartoria Francesco Magrassi di Tortona. non comune ed interessante 1342 1343 Stima: € 200-350 1344 GIACCA DA FATICA MOD. 1923 DA SOTTOTENENTE DEL NIZZA CAVALLERIA Italia. portanti cucita al centro singola stelletta ricamata in canottiglia. all’interno fodera di seta verde e spigata per le maniche. in lamierino stampato con emblema in carta pressata e dipinta di rosso. bottoniera coperta. in ottime condizioni Stima: € 80-130 1345 GIACCA MOD. i petti guarniti dei tipici “fiori” in nastro cordonato applicati sulle patte dei taschini a scomparsa e prolungantisi in basso verso la schiena. con taschini pettorali e tasche basse applicate coperti da patte prive di bottoni. bottoni semisferici in metallo argentato. Anni Venti in cordellino di lana color grigioverde.Asta 39 1342 GIACCA DA MAGGIORE CARABINIERI Italia. portanti stellette di grado ricamate in canottiglia. controspalline semifisse profilate di rosso. all’interno fodera di fine tela grigia trapuntata. Anni Venti per tenuta facoltativa Fuori Servizio ed Uniforme da Visita.Von Morenberg . con collo in piedi. 1924 Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso. bottoniera coperta. nel medesimo colore sono sottopannate le controspalline mobili. il collo in piedi caricato di alamari profusamente ricamati in canottiglia d’argento. fodera di raso nero trapuntato. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 250-350 1345 314 Seconda Sessione . paramani dritti e colletto in piedi rivestito di velluto cremisi e corredato di stellette metalliche da ufficiale. Anni Venti in robusta tela grigia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DEI REALI Stima: € 200-300 1343 GIACCA DA PICCOLA TENUTA PER CAPITANO DEI REALI CARABINIERI Italia. a doppio petto in panno nero con profilature rosse. Anni Venti in panno di lana nero con colletto in piedi rivestito di velluto e caricato di alamari profusamente ricamati in canottiglia d’argento e corredati di stellette metalliche da Ufficiale. in frutto come i restanti.

controspalline semifisse caricate di bellissimi e rari trofei ricamati in canottiglia e filo rosso da addetto ai Servizi Chimici. coperti da patte. paramani dritti. in metallo argentato. anch’essi allacciati da bottoni di bachelite. 7 8 Brigata Cuneo. rivestito di panno nero e caricato di fiamme cremisi con stellette in lamierino stampato. paramani a punta guarniti di galloni in tessuto nero. martingala posteriore allacciata da bottoni. sulla schiena presente cacciatora accessibile da spacchi laterali chiusi da bottoni. frontalmente presenti passanti per il cinturone. all’interno della falda. taschini pettorali applicati e coperti da patte. controspalline semifisse. sulle controspalline semifisse applicati piccoli fregi a tessitura meccanica col numero di Compagnia o Battaglione “1”. colletto in piedi di panno nero portante mostrine dei Rgt. fodera di tela grezza con timbri ad olio di magazzinaggio e attagliamento. Anni Venti in panno di lana grigioverde. frutto quindi di acquisto privato. Anni Venti in panno di lana grigioverde con bottoniera coperta. colletto rovesciato. presenti numerosi timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio. fra la seconda e la terza asola ancora cucito il piastrino di riconoscimento in zinco.Asta 39 1346 GIACCA CICLISTI MOD.Von Morenberg . rivestito di panno nero e profilato con cordoncino di canottiglia da Aspirante Ufficiale. all’interno fodera di tela nera trapuntata e bianca spigata per le maniche. il colletto. 1924 PER BERSAGLIERI Italia. sull’omero sinistro cucito distintivo da mitragliere ricamato in filo nero. Anni Venti in panno di lana grigioverde con taschini e tasche applicati. riportante ben leggibili nome e classe dell’originario utilizzatore. 1926 Italia. per tenuta di servizio e combattimento. porta stellette metalliche da truppa. in buone condizioni DA CAPORALE DI Stima: € 200-300 1347 1348 Seconda Sessione 315 . si presenta in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 300-500 1347 GIACCA MOD. 1926 FANTERIA Italia. bottoniera scoperta. la giubba è strettamente aderente al regolamento uniformologico ma appare di buona fattura sartoriale. i bottoni sono in frutto. in buone condizioni con normali segni d’uso. all’interno fodera di tela verde. i bottoni semisferici sono lisci. per caporale. per Allievo Ufficiale di Complemento 1346 Stima: € 200-300 1348 GIACCA MOD. i paramani sono guarniti da galloni a V rovesciata tessuti in filo nero su sfondo grigioverde.

non comune ed interessante 1351 1351 CAPPOTTO DA UFFICIALE DI ARTIGLIERIA Italia. colore distintivo del 4° Reggimento Dragoni. il colletto in piedi di panno nero è completo di fiamme cremisi ad una punta con stellette della C. Anni Venti giubba per 1349 DELLA 1350 panno GIACCA MOD. le cui basette sono tipicamente conformate a motivo di protomi leonine. paramani dritti. Foa fu Raffaele di Torino. fodera di raso verde. entrambi allacciati da bottoni semisferici in metallo dorato con trofeo dell’Arma a rilievo. in panno celeste. taschini pettorali verticali e tasche basse a scomparsa. presente etichetta in seta dell’Unione Militare con aquila posante su Fascio Repubblicano.I. intaglio sul fianco sinistro per i pendagli della sciabola. in buone condizioni con normali segni d’uso. Anni Venti ampia mantella in panno celeste. 1926 DA SERGENTE CROCE ROSSA CORPO MILITARE Grande Uniforme in grigioverde. Anni Venti in fine panno di lana grigioverde. consistenti nella medaglie per servizio in Libia e nella Prima Guerra Mondiale. fodera di tela verde. il colletto rovesciato caricato di stellette metalliche a vite finite a zigrino.Von Morenberg . in lamierino. Anni Venti per tenuta facoltativa fuori Servizio.R. a doppio petto con spacco posteriore e martingala. all’interno fodera di tela grigia. con bottoni semisferici di metallo argentato e controspalline semifisse portanti trofei stampati in argentana. chiuso da gancetti in ferro e foderato all’interno di stoffa gialla. posteriormente spacco centrale e martingala. il capo è corredato della classica catenella in bronzo dorato. interessante DEL Stima: € 150-250 GENOVA 1352 CAPPOTTO DA UFFICIALE DI ARTIGLIERIA Italia.Asta 39 1349 Italia. i paramani a punta sono guarniti da galloni tessuti in filo chiaro su sfondo di lana verde. in buone condizioni con normali segni d’uso. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca. sopra il taschino sinistro sono applicate le decorazioni guadagnate dall’originario utilizzatore. presente etichetta della sartoria V. sul fianco sinistro sfinestratura per il passaggio dei pendagli da sciabola. non comune ed interessante Stima: € 250-400 1350 MANTELLA DA UFFICIALE CAVALLERIA Italia. con bottoniera coperta. bottoni di metallo dorato portanti a rilievo trofeo dell’Arma. in buone condizioni con normali segni d’uso e patina d’epoca Stima: € 150-250 316 Seconda Sessione Stima: € 100-150 1352 . quest’ultime coperte da patte.

Italia. uno ricavato da bossolo di artiglieria. una con corona ricamata in casa. fregio centrale metallico a fascio littorio applicato frontalmente. Italia. 33 cm. la custodia è dipinta in grigioverde Stima: € 120-180 1357 FIBBIA DA UFFICIALE purtroppo sovra verniciato in verde scuro che lascia appena intravedere le famose indicazioni. H. Buone condizioni generali. Stima: € 40-60 1361 LOTTO DI OPUSCOLI E RIVISTE Stima: € 150-300 Italia. strombato e con una decorazione a sbalzo di tipo geometrico. elmo modello 16 in 4 pezzi. XX Sec. il secondo con un proietto (ossidazioni) unito ad una base rotonda in ottone a uso di fioriera. per tenere il denaro di minori unità in sicurezza. questa coppia ha una decorazione a sbalzo di tipo floreale in stile liberty. esterno in tela cerata grigia con oculari di mica. in buono stato. dotato di mentoniera. Custodia in lamiera di ferro stampata. in discreto stato. XX Sec. in patina ed in buono stato. ciaspole in legno con intelaiatura in corda ed anelli metallici. XX Sec. molto decorativa. della prima guerra mondiale. completo di imbottitura e soggolo. piastra metallica in acciaio di modello quadrato piccolo. XX Sec. dotata di coperchio a pressione. elmo in cuoio. XX Sec. H. 35 e 32 cm. parte metallica con segni di ossidazioni. panno nero con brodo cremisi. della 1^ Guerra Mondiale. modello grande di tipo pesante. Italia. 1362 LOTTO DI QUATTRO BANDIERE DEL REGNO D’ITALIA Italia.Von Morenberg . tre in stoffa. 64 cm e 51 cm. mancanze) con la correggia (non regolamentare) per sospenderla al collo. conserva la testiera (ormai con poca elasticità) e nastro di tela (in cattive condizioni. l’elmo ha una buona patina assai naturale. a sinistra il grado dipinto a “V” rovesciata per Sottocapomanipolo. 59x64 cm. impugnatura in legno. 35 cm. ricavato da bossolo di artiglieria. mancanze). scorrevole tramite anelli lungo la corda in robusto filo (rimessa). Italia. Stima: € 50-70 Stima: € 50-80 1356 DISEGNO DI 1364 ARTIGLIERE DA MONTAGNA MASCHERA ANTIGAS ITALIANA Italia. a carboncino dell’Artigliere Alpino con il cappello indossato. In largo passepartout ed elegante cornice lignea dorata. XX Sec. Italia. Oggetto non comune ma da esaminarsi per le sue discrete condizioni di conservazione. ruggine diffusa ma in discrete condizioni 35x35 cm. XX Sec. XX Sec. L. fibbia di modello non comune a trovarsi. Stima: € 60-90 Stima: € 70-120 Seconda Sessione 317 . in discreto stato di conservazione. pratica comune a tutti gli eserciti belligeranti era ricavare un ricordo da oggetti trovati in trincea. 1363 LOTTO DI UN ELMO DI CUOIO PER CARRISTI E CIASPOLE Italia. al centro applicata aquila della Polizia con fascio littorio realizzate in ottone dorato. in ricordo della vita in trincea. XX Sec. ritratto a colori a mezzo busto. di piccole dimensioni. (descrizione a seguire) 1354 BOSSOLO IN OTTONE LAVORATO Stima: € 30-50 Italia.Asta 39 1353 ADRIAN DELLA 1360 MVSN LOTTO DI DUE VASI DIVERSI RICORDO DELLA VITA IN TRINCEA Italia. XX Sec. 21x11x14 cm. ossidazioni. XX Sec. Stima: € 20-40 1355 COPPIA DI VASI RICAVATI DA BOSSOLI DI ARTIGLIERIE Stima: € 100-150 Italia. con vernice nera lucida artigianalmente a pennello all’originario colore grigioverde (70%). in buono/discreto stato. con normali ed evidenti segni d’uso. XX Sec. XX Sec. presente diffusa corrosione da ruggine. Stima: € 40-60 Stima: € 50-100 1359 LOTTO DI DUE PINZE TAGLIAFILI 1366 SCUDO DA TRINCEA Italia. XX Sec. opera di un artista anonimo ma non privo di qualità nel ritratto dal vero. in buono stato H. all’interno privo di soggolo e cuffia ma con resti degli ammortizzatori in lamierino ondulato. una bandiera carta con asticciola in legno di ridotte dimensioni. in discrete condizioni. ferro stampato con l’aquila sabauda in rilievo. con feritoia a “T”. strombato e con una decorazione a sbalzo di tipo floreale. la parte interna composta da spesso facciale costituito da strati di garza trapuntati (segni ed usure. in discreto stato Stima: € 200-400 Stima: € 100-200 1358 FORZIERE IN FERRO 1365 COPPIA DI CONTROSPALLINE DELLA REGIE GUARDIE DI POLIZIA Italia.

marocchino di sottile pelle marrone e fodera di raion grigio. 1930 ca. in buone condizioni con normali segni d’uso. Stima: € 250-350 1368 PARTICOLARE Italia.Von Morenberg . interessante Italia. in lana nera con profilo laterale ed inferiore rosso. per Scuola di Fanteria. trattenuto da bottoni metallici argentati portanti a rilievo trofeo del Corpo. con soggolo in pelle trattenuto da bottoni di metallo bianco e larga visiera in cuoio verniciati neri. 1929 in panno di lana grigioverde. 1929 in panno di lana grigioverde. porta frontalmente il primo tipo di fregio pentacolare del 40° Rgt. del primo tipo. in gabardina grigioverde con profilatura di lana cremisi al margine inferiore. visiera in fibra. in metallo bronzato. nera lucida all’esterno e verde al verso. soggolo a scorrimento in finta pelle verniciata nera. in ottime condizioni. tale trofeo venne occasionalmente impiegato anche sui berretti. ampio marocchino. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. molto inusuale ed interessante BERRETTO DI Stima: € 300-500 FANTERIA 1370 BERRETTO DA TENENTE DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. di foggia alta e rigida. Fanteria “Bologna”. soggolo e visiera in cuoio. completo di fregio ricamato in canottiglia d’argento. frontalmente applicato fregio modello 1925 stampato in argentana. larga banda in velluto nero con cuciti i galloni argentati per il grado e fregio anteriore ricamato in canottiglia dorata con cifre reali “VE”. modello alto. marocchino di tela cerata marrone e fodera di tela avana. di forma alta e rigida. stampato in argentana e lievemente più grande della versione definitiva. in alternativa all’assai più diffuso modello 1925. contenuto nella sua scatola originale di cartone color cremisi. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 350-500 Stima: € 200-300 318 Seconda Sessione . il tamburo guarnito da doppio “giro” di cordoncino tessuto in filo argentato ad indicazione del grado. marocchino di tela cerata marrone e fodera di tela verde.Asta 39 1367 1368 1369 1370 1367 BERRETTO DI FANTERIA 1369 BERRETTO DA MAGGIORE DEI REALI CARABINIERI Italia. 1930 ca. con largo soggolo trattenuto da bottoni in metallo bianco ed ampia visiera in cuoio verniciati neri. teoricamente previsto per il solo elmetto. all’interno marchio dorato del fabbricante “Unione Militare” con celluloide.

Interno in garzetta foderata di celluloide con marchio del fabbricante (Piedimonte). 34 PER UNIFORME ESTIVA GENERALE DI COMMISSARIATO MILITARE Italia. piccole DA DA MAGGIORE Italia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 100-150 1372 FELUCA UFFICIALE DELLA REGIA MARINA macchie. guarnita di nappe e cappietto in grovigliola dorata.100-1. marocchino di pelle sottile color naturale e fodera di raso nero con marca dell’Unione Militare Roma. completo di fregio in filo. Condizioni molto buone.Von Morenberg . 1930 ca. greca in canottiglia d’argento su gabardina grigioverde applicata al tamburo. berretto in tela bigia con visiera. trattenuto da bottone in metallo dorato con trofeo a rilievo e posante su coccarda tricolore in seta.Asta 39 1371 1372 1373 1371 BERRETTO DA FATICA DELLA 1373 CROCE ROSSA CORPO MILITARE BERRETTO MOD.200 Stima: € 120-180 Seconda Sessione 319 . bel fregio in canottiglia argento ricamato su panno di colore distintivo (viola). in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 1. Italia. alluda in pelle marrone. rivestita in castorino nero e profilata di nastro cordonato in seta dello stesso colore. Bottoncini pertinenti. 1930 ca. ricoperto in piquet bianco. 1934 bella consistenza. del modello già impiegato durante la Grande Guerra.

coppo in metallo forbito. la granata da comandante è in metallo dorato a fuoco caricata di croce Savoia in argento. interamente ripresi a cesello. Stima: € 2. anni Trenta bellissimo esemplare conservato nella fodera di flanella bianca. di grandissima qualità. cresta e sottogola dorati a fuoco.Von Morenberg . pelo di leone marino integro.500-2. croce bombata con attacco a baionetta.Asta 39 1374 ELMO DI CAVALLERIA DA TITOLARE DI RGT. In condizioni eccellenti. completo di asprit con tulipa ricamata in canottiglia oro su panno robbio. L ’interno dell’elmo è in seta cremisi con il marchio del fabbricante (Sardi). noto per i suoi elmi di altissima qualità. Italia.800 320 Seconda Sessione .

in buone condizioni. pelliccia di foca presente all’80%. XX Sec. cimiero in ottone.100-1. interno in pelle al cromo nero sagomato a dente di lupo. croce e coppo in ferro nichelato. bella patina.Von Morenberg .Asta 39 1375 ELMO DA DRAGONE Italia. completo di soggoli e coccarda in cartone pressato e dipinto.500 Seconda Sessione 321 . con monogramma VE. Stima: € 1.

1377 1931 DELLA CROCE ROSSA CORPO ELMO DA PARATA PER UN UFFICIALE GENERALE Italia. soggolo in cuoio.200-1.Von Morenberg .Asta 39 1376 1377 1376 RARO ELMETTO MILITARE MOD. realizzato in cuoio bollito color grigioverde. completo di soggolo in pelle grigioverde. Inizialmente apprezzato per la linea e perché decisamente confortevole ebbe una limitata distribuzione in alcuni reparti sia del Regio Esercito che della Milizia.500 322 Seconda Sessione .300 Stima: € 1. All’interno presenta un grande timbro sulla calotta “13043”. una particolare fascia in alluminio sostiene i tre cuscinetti in pelle con imbottitura del tipo a sacchetto. posti in corrispondenza della nuca e delle tempie. L ’elmetto ebbe però una vita breve nei reparti operativi a causa dei miglioramenti balistici che portarono infatti alla introduzione del successivo modello 33. fodera bianca con marchio del fabbricante “Unione Militare”. cuffia interna in cuoio a spicchi. a sinistra è applicata una tulipa completata dal piumetto d’airone. Stima: € 1. Anni Trenta modello particolare. Anni Trenta raro elmo da cerimonia modello 33 per un Generale di Brigata o Divisione. in ottime condizioni generali. presenta frontalmente una bella aquila in argento applicata a decalcomania. verniciato in grigio verde chiaro (95%). degno delle più importanti collezioni. Italia. che proteggeva lo sfiatatoio superiore. simbolo di una grande vittoria ma frutto dell’industria francese. con la rara variante nera con teschio applicato per i Moschettieri del Duce. bella patina.000-1. senza alcun dubbio originale ed in ottime condizioni. presenta una calotta ed un crestino. dal design nuovo e “tutto italiano” in contrapposizione al modello Adrian. Raro elmetto italiano. Anteriormente presenta la stella bianca con croce rossa della CRI Corpo Militare a cui fu distribuito in numero comunque limitato. qualche piccola screpolatura al bordo.

con imperiale in tela cerata ela pure nera. 1934/40 fusto semirigido ricoperto di folta pregiata a pelliccia nera.500 1379 Seconda Sessione 323 . Bell’ interno con alluda in pelle chiara e cuffia con marchio di fabbrica in oro su nero. i sovrapposto a coccardina tricolore.Von Morenberg . Molto bello. Fregio di cornetta dorato recante in intaglio il numero 12 “Cavalleggeri di Saluzzo”.000-1. Anni Trenta confezionata in feltro pettinato bordato di nastro in seta. metallica per un sottotenente e treccia con reccia ghiandina pure dorate. Coruzzolo Stima: € 1.000-2.Asta 39 1378 1378 COLBACCO DA UFFICIALE CAVALLEGGERI Italia. bel fregio e cappio sovrapposti a coccarda tricolore in seta. olto DEI Stima: € 1. interno di seta rossa con marchio del Fabbricante G. Nappina .000 1379 FELUCA DA COLONNELLO COMANDANTE DEI CARABINIERI REALI Italia. Mancanza di penna. eccezionale piumetto assicurato allo scafo da particolare fermo a vite con inserzione centrale di asprit.

bellissimo trofeo di aquila su fascio in canottiglia dorata. Fodera interna di seta bianca con marchi del fabbricante. bel fregio con tondino in velluto celeste.600 Stima: € 1. al tamburo millerighe specifico per i funzionari di PS profilato d’oro. bel soggolo in cordoncino dorato screziato nero. Italia.Asta 39 1380 1381 1380 BERRETO DA FUNZIONARIO DI PS 1381 BERRETTO DA AMMIRAGLIO Italia. profilato al tondo d’oro.300-1. fine Anni Trenta confezionato in gabardina nera.300 324 Seconda Sessione . bottoncini pertinenti. Interno in seta trapuntata nera con marchio del fabbricante.250-1. alluda di pelle marrone.Von Morenberg . in condizioni molto buone Stima: € 1. greca applicata al tamburo finemente ricamata in oro con galloncini di grado ricamati. Anni Trenta confezionato in panno blu. bella visiera ad unghia tipica dei berretti dei primi anni ‘30. alluda in pelle marrone. Eccezionale ottima fattura ed ottime condizioni.

1934 MAGGIORE Italia. fregio e distintivi di grado in argento. manca il soggolo. fregio ricamato in canottiglia. interno in seta nera con marchi del fabbricante. In ottime condizioni Stima: € 350-500 1382 1383 BERRETTO DA GRANDE UNIFORME CAPITANO MEDICO Italia. distintivi di grado in gallone dorato. ampia visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. con soggolo ed ampia visiera in cuoio verniciati neri. marocchino di pelle marrone con fodera di seta avana trapuntata. soggolo con bottoncini pertinenti. Stima: € 200-250 1385 Seconda Sessione 325 .Asta 39 1382 BERRETTO MOD. Anni Trenta per Grande Uniforme da sera. 1927 DA MAGGIORE DEI PALAFRENIERI Italia. DI ARTIGLIERIA Italia. alpina e decorato durante la campagna dell’Africa Orientale. frontalmente cucito bellissimo fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia su sfondo robbio. 1934 DA Stima: € 250-350 1383 1384 BERRETTO MOD.Von Morenberg . In ottime condizioni appartenuto a noto personaggio. 34 PER UN TENENTE COL. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. raro DA COLONNELLO DEL SERVIZIO DI STATO Stima: € 450-700 1384 1385 BERRETTO ALPINA DA SERA MOD. gallone di grado tessuto in filo dorato con profilatura cremisi. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. portante etichetta a ricamo meccanico dell’Unione Militare Roma. anni Trenta bellissima forma “Imperiale” con visiera piccola e spiovente. non comune ed interessante DA SERA MOD. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta bianca con marca dell’Unione Militare Roma. Anni Trenta in panno nero. imperiale di cordellino nero posante su tamburo rivestito da gallone tessuto in filo metallico dorato con profilature nere. Anni Trenta in panno grigio con profilature e montanti giallo arancio. interno di seta con marchio del fabbricante. divenuto poi comandante del 5° Art. alluda in pelle. realizzato in castorino di lana nero con applicato bel trofeo di artiglieria alpina. alluda in cuoio naturale leggermente disidratata.

Anni Trenta ricoperto in panno grigioverde tipo “ortica”. in buone condizioni con normali segni d’uso Italia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. Anni Trenta corpo rivestito di panno grigioverde con imperiale e fascia inferiore di tela cerata nera. imperiale di tela cerata. fregio in ottone stampato. all’interno marocchino di pelle nera e fodera di raso cremisi. con ampia visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. all’interno marocchino di sottile pelle marrone e fodera di tela nera. Anni Trenta in cordellino nero con profilo rosso. distintivo della Scuola Militare di Napoli. posante su coccarda di seta e sormontato da nappina di lana cremisi con piumetto. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 180-300 Stima: € 150-250 326 Seconda Sessione . completo del cordone intrecciato in tessuto cremisi. portante al centro numero “1”. molto inusuale ed interessante Stima: € 200-300 1387 BUSTINA DA Stima: € 250-400 COLONNELLO COMANDANTE DEI REALI CARABINIERI Italia. fregio del Corpo ricamato in filo su sfondo di lana verde. profili e cordone di lana cremisi. bordura inferiore e visiera in cuoio verniciati neri. Anni Trenta corpo rivestito di panno nero con profilature di cordoncino cremisi. sormontata da nappina in lana portante al centro il numero del corso. all’interno marocchino di pelle conciata al cromo nero e fodera di seta avana portante marca a stampa del produttore. fregio in lastra d’ottone posante su coccarda tricolore tessuta. completa di fregio e gallone del grado ricamati in canottiglia dorata su sfondo di lana color robbio. in ottime condizioni con minimi segni d’uso.Asta 39 1386 1388 1387 1389 1386 BERRETTO MILITARE MOD. marocchino in tela cerata e fodera di tela avana.Von Morenberg . molto rara ed interessante 1389 KEPI DA REGIA ACCADEMIA MILITARE Italia. ditta Neri Roma. 1388 1934 DA MILITE DELLA CROCE ROSSA CORPO KEPI DA ALLIEVO DEL COLLEGIO MILITARE DI NAPOLI Italia. ampia visiera in cuoio.

completo di fregio in lastra d’ottone stampata. 1935 in sughero rivestito di tela kaki. con bel fregio da Cappellano ricamato in canottiglia argento su panno rosso scarlatto. in buone condizioni DEL SERVIZIO Stima: € 100-150 1390 1391 CASCO COLONIALE DA GENERALE Italia. interno foderato in cotone verde. all’interno marchio di fabbrica impresso in oro su cuffia di cotone nera. il tutto montato su coccarda tricolore di seta.Asta 39 1390 CASCO COLONIALE TRASPORTI Italia. (Unione Militare Tripoli). completo di soggoli. alluda in pelle naturale. Anni Trenta in sughero ricoperto di tela di cotone bianca. fregio di aquila in argento su panno rosso scarlatto sotto corona. Interno in tela verde. in ottime condizioni DA ORDINARIO DEL R. buono stato Stima: € 600-800 1391 1392 CASCO COLONIALE ESERCITO Italia. cuffia di seta naturale. sughero ricoperto di tela di cotone. molto bello.Von Morenberg . Stima: € 500-600 1392 Seconda Sessione 327 . verde all’interno con marocchino di tela cerata e soggolo in pelle. resti di etichetta circolare all’aeratore. completo di soggolo. Anni Trenta del tipo regolamentare per gli Ufficiali del Regio Esercito.

interno in tela verde con alluda in pelle naturale. in buone condizioni Stima: € 600-600 Stima: € 250-350 1394 CASCO COLONIALE DA 1396 UFFICIALE DI ARTIGLIERIA FELUCA DA UFFICIALE DELLA REGIA MARINA Italia. Anni Trenta rivestita in castorino nero e profilata di nastro cordonato dello stesso colore. montato su coccarda in seta tricolore. trattenuto da bottone in metallo dorato con trofeo a rilievo e posante su coccarda tricolore in seta. Completo dei soggoli ed in condizioni molto buone. Completo. Anni Trenta scafo in foglie di palma foderato di tela di cotone trapuntata. guarnita di nappe e cappietto in grovigliola dorata. Anni Trenta rivestita di castorino con bordi guarniti di piumette nere. all’interno fodera di seta con marca impressa in oro dell’Unione Militare di Roma. completa di greca accuratamente ricamata in canottiglia argento su sfondo di seta cordonata nera. bel fregio dorato da cavalleggeri con intagliato l’acronimo “CRF” (centro rifornimento foraggi) su coccarda di seta. Anni Trenta del modello regolamentare per Ufficiali. ottimo stato in patina Italia. marocchino di pelle marrone e fodera di seta nera con marca dell’Unione Militare Roma. bel fregio di Artiglieria d’Armata ricamato in oro su grigioverde. Italia. le estremità portanti nappe in canottiglia d’argento. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 350-500 Stima: € 100-150 328 Seconda Sessione . in sughero ricoperto di tela di cotone. All’interno fodera di seta rossa con marchio del fabbricante (Port Said) ed alluda in pelle marrone.Von Morenberg .Asta 39 1393 1394 1395 1396 1393 CASCO TRAPUNTATO DA 1395 UFFICIALE CRF FELUCA DA GENERALE DI BRIGATA Italia. tondino rosso.

500 1397 13 1398 CINTURONE. 88 da parata. Anni Trenta bro broccato oro su cremisi con bella fibbia ovale in metallo dorato e smaltato. In ottime condizioni. controspalline in panno cremisi con bordo ed aquila ricamata in canottiglia dorata. con 1398 DA Sti Stima: € 550-700 Seconda Sessione 329 . Anni Trenta bellissima uniforme per un Commissario Capo. paramani filettato con distintivi di grado. con colletto cremisi decorato di alamari ricamati in canottiglia dorata.Asta 39 1397 UNIFORME DA FUNZIONARIO DELLA PS Italia. spada mod. In ottime condizioni.200-1. SPADA E CORDELLE I FUNZIONARIO DELLA PS U Ital Italia. cordelle in canottiglia me dorata screziate di cremisi con puntali metallici dor specifici. cromata spe con dragona e pendagli oro-cremisi. composta da giubba in panno nero filettata cremisi alla bottoniera. pantaloni neri con banda in tessuto operato oro.Von Morenberg . Stima: € 1.

per Colonnello Comandante. 1934 Italia. le falde pettorali ed il bordo inferiore della giubba guarniti da alta fascia di panno rosso. le controspalline semifisse portanti attributi del grado in filo d’argento. nella parte posteriore martingala con due bottoni. Anni Trenta in gabardina di lana nera con paramani e colletto di velluto profilati di rosso. all’interno fodera di raso nero.Von Morenberg . in panno nero con profilature rosse. all’interno fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche.Asta 39 1399 1399 GIUBBA MOD. Fodera in cotone grigio con grande timbro ovale di accettazione (Scuola di equitazione). in ottimo stato di conservazione Stima: € 450-600 1400 GIACCA DA GRANDE UNIFORME DA SERA MOD. bottoni in metallo dorato portanti emblema dell’Arma di Fanteria in rilievo. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 200-300 1401 330 Seconda Sessione . il collo in piedi caricato di bellissimi alamari profusamente ricamati in canottiglia d’argento. 1934 DA TRUPPA DEI PALAFRENIERI 1400 Italia. bellissima. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 200-300 1401 GIACCA DA TENENTE COLONNELLO DEI REALI CARABINIERI Italia. anni Trenta confezionata in panno di lana grigioverde. caricate di trofei e stellette ricamati in canottiglia su sfondo rosso. collo foderato di panno arancione. bottoni metallici a mezza palla. Anni Trenta giubba per tenuta facoltativa fuori servizio o per uniforme da Visita. controspalline semifisse profilate di arancio con sigla di carica. a doppio petto con bottoni semisferici lisci di metallo argentato. controspalline mobili sottopannate di rosso e profilate di nastro tessuto in filo metallico dorato.

l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. molto raro ed interessante Stima: € 400-700 1403 GIACCA E BERRETTO PER GRANDE UNIFORME 1934 DA TENENTE DEL SERVIZIO SANITARIO Italia.Von Morenberg . controspalline mobili di panno nero sottopannate di verde. sull’omero sinistro applicato distintivo di incarico ricamato in filo metallico. bottoni dorati portanti a rilievo “stellone” coronato. le controspalline mobili. l’insieme in buone condizioni con lievi segni d’uso DA 1404 SERA MOD. marocchino di cuoio nero e fodera in seta con etichetta della ditta Dani di Livorno. 1404 GIACCA MOD. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio ricamato in canottiglia. Anni Trenta in panno nero con paramani rivestiti di tessuto verde. Anni Trenta in panno di lana nero. caricate al centro dei piatti di trofei da Ufficiale Medico in argento con croce di smalto rosso. 1934 PER GRANDE UNIFORME MAGGIORE DEGLI ALPINI Italia. Anni Trenta in panno di lana nero con paramani di velluto profilati cremisi. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA SERA DA Stima: € 300-450 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 331 . AGGREGATO AI 1934 CIVICI POMPIERI DA TENENTE DEL GENIO Italia. portanti al centro trofei ricamati in canottiglia della Fanteria Alpina.Asta 39 1403 1402 1402 GIACCA E BERRETTO MOD. berretto di panno nero con soggolo a scorrimento e visiera in cuoio verniciati neri. all’interno fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. lo stesso fregio appare in rilievo sui bottoni di metallo dorato. portano al centro trofei dell’Arma ricamati in canottiglia. berretto in panno nero con visiera e soggolo in cuoio. colletto rivestito di velluto cremisi. profilate di cremisi. gallone di grado tessuto in filo dorato con profilatura cremisi. colletto di velluto turchino caricato di fiamme delle Truppe Alpine con stellette metalliche da Ufficiale. controspalline in metallo dorato con frange di grovigliola. fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. i bottoni di metallo dorato portano a rilievo fregio del Genio Militare. all’interno marocchino di pelle marrone recante nome manoscritto dell’utilizzatore “Lazzoli” e fodera di seta rossa con etichetta in celluloide della ditta “Alexandria”.

presente etichetta della sartoria Rezzoli. sull’omero destro distintivo sanitario ricamato in filo e canottiglia. bottoni metallici dorati. Anni Trenta in panno nero con paramani e colletto di velluto cremisi. tipica della rara giacca modello 1931 e della pressochè sconosciuta ‘32. in realtà mai adottato su larga scala per il precipitare degli eventi bellici. controspalline mobili da Visita. Anni Trenta in panno nero con paramani e colletto rivestiti di panno rosso e caricati di alamari ricamati in filo d’argento. per la notevole modernità dell’aspetto complessivo. presente etichetta della sartoria Beretta con nome manoscritto dell’utilizzatore e data “1934”. in stoffa. ma più probabilmente. a tre bottoni con collo aperto. ov’è collocata ampia cacciatora alla quale si accede attraverso spacchi verticali . è da ritenersi un superamento della non praticissima nè elegante giubba tipo ‘40. corredate di piccoli trofei applicati in argento. portanti a rilievo il trofeo del Corpo. 1934 DA Stima: € 150-250 1405 1407 RARA GIACCA DI MODELLO SPERIMENTALE Italia. sostituiti da mostre pentagonali cucite ad un’estremità ed allacciate da bottoni all’opposta. in buone condizioni con segni d’uso. le maniche sono prive di paramani. in ottime condizioni con minimi segni d’uso PER GRANDE UNIFORME DA SERA DEI Stima: € 200-300 1406 GIACCA PER GRANDE UNIFORME DA SERA CAPITANO DEL SERVIZIO SANITARIO Italia. caricate di trofei da Ufficiale Medico ricamati in canottiglia e di stellette di metallo dorato. sono presenti tracce di timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio. 1934 GRANATIERI Italia. purtroppo pressochè illeggibili. bottoni in metallo dorato con fregio a rilievo. quest’ultimo portante stellette metalliche finite a zigrino.Asta 39 1405 GIACCA MOD. in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. Trattasi a nostro avviso di modello semisperimentale forse propedeutico all’adozione della ‘34. Anni Trenta o II G. Molto interessante e degna di attento studio Stima: € 300-500 1407 332 Seconda Sessione . sul collo tracce di fiamme ad una punta successivamente rimosse. fodera di seta nera e bianca per le maniche. prive di patte e prolungantesi verso la schiena. tanto potrebbe essere avvalorato dalla presenza della cacciatora. all’interno fodera di tela grezza e bianca spigata per le maniche. fodera di raso nero trapuntato e seta bianca per le maniche. controspalline metalliche dorate (piccolo danno alla destra) con frange di grovigliola. chiudibile però alla bisogna tramite asola realizzata sulla risvolta sinistra.M.Von Morenberg . da Capitano. con taschini pettorali a scomparsa coperti da patte ed ampie tasche basse applicate. in ottime condizioni con minimi segni d’uso MOD.

è presente un cordoncino perimetrale continuo in canottiglia dorata. guarniti di galloni di tipologia affatto particolare per il loro posizionamento. distintivo di Aspirante Ufficiale. prive del “giro di bitta” superiore ed evidentemente corrispondenti al grado di maresciallo Capo. Anni Trenta giacca in panno nero con paramani e colletto di velluto turchino scuro profilati di rosso. presenta però una bottoniera coperta da quattro bottoni. distintivo dell’Arma di Artiglieria. assimilabile alla tipologia introdotta fra il 1933 ed il ‘34 con la famosa Riforma Baistrocchi ma comunque caratterizzata da differenze qualificanti: a quattro tasche applicate con patte di copertura. bottoni in metallo dorato con fregio a rilievo. In ottime condizioni 1409 Stima: € 400-500 1409 GIACCA PER FANTERIA GRANDE UNIFORME DA SERA DA MAGGIORE DI Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1410 RARA GIUBBA SPERIMENTALE TIPO 1933? Italia. le controspalline sono del tipo semifisso. fiamme al bavero caricate di fascetti.Von Morenberg . Anni Trenta confezionata in gabardine grigio. presenti nastrini per Medaglia d’Argento al Valore Militare e numerose altre onorificenze.Asta 39 1408 GIUBBA DA 1408 CENTURIONE DELLA MVSN Italia. profilatura alle maniche in panno nero. il collo aperto è rivestito di panno nero e profilato di giallo arancio. Anni Trenta giacca da servizio e combattimento in panno grigioverde. bottoni specifici. in panno nero profilate del colore distintivo e completate da trofei dell’Arma ed attributi del grado ricamati in canottiglia. gradi in gallone dorato. in buone condizioni con evidenti segni d’uso Stima: € 250-400 1410 Seconda Sessione 333 . composti da due fettucce sottili tessute in filo dorato su sfondo verde. controspalline mobili da Visita. fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. in bachelite marrone come i restanti. i paramani sono dritti. all’interno fodera di tela grigia.

calzoni lunghi dritti di cordellino nero.Asta 39 1411 1412 1411 RARA UNIFORME COLONIALE DA 1412 SERA PER GENERALE MEDICO Italia. l’insieme in buone condizioni con lievi segni d’uso. i piatti tessuti in filo metallico d’argento caricati di trofeo e stelletta ricamati in canottiglia su sfondo robbio. bottoni in metallo argentato portanti a rilievo lo speciale trofeo per Ufficiali Generali. corredati di bande laterali tessute in filo argentato con profilatura centrale rossa.Von Morenberg . per tradizione familiare appartenuta a Generale Comandante il Servizio Sanitario in Libia. Anni Trenta DA SERA MOD. bottoni argentati e caricati dello speciale trofeo per Ufficiali Generali. fodera di tela bianca. molto interessante GRANDE UNIFORME BRIGATA Italia. fodera trapuntata di seta nera e bianca spigata per le maniche. 1934 PER GENERALE DI giacca in panno nero con paramani e colletto di velluto turchino. all’interno fodera di seta bianca. rara Stima: € 600-900 Stima: € 700-1. con sottopiede e bande laterali tessute in filo d’argento con profilatura centrale rossa. colletto rovesciato portante stellette di metallo dorato. in gabardina nera.200 334 Seconda Sessione . controspalline mobili sottopannate di panno robbio. sul petto sinistro nastrini di notevole medagliere comprendente una Medaglia d’Argento al Valore Militare. al recto greca tessuta in filo d’argento caricata di trofeo del Corpo e singola stella ricamati in canottiglia rispettivamente d’argento e d’oro su sfondo rosso. quest’ultimo adorno di greca profusamente ricamata a mano in canottiglia d’argento. Anni Trenta in panno di lana bianco con finti taschini pettorali guarniti di seta. controspalline mobili sottopannate di robbio. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. calzoni lunghi dritti con sottopiede.

pantaloni lunghi dritti in panno nero. con sottopiede. a doppio petto con bottoni semisferici lisci di metallo argentato. all’interno fodera di seta bianca. guarniti di doppie bande laterali rosse. presente etichetta della sartoria Casiroli di Ancona. portanti applicati al centro dei piatti trofei con emblema dello Stato Maggiore. calzoni lunghi. controspalline in metallo dorato con frange di grovigliola. in buone condizioni con normali segni d’uso DA SERA PER COLONNELLO DEL SERVIZIO DI Stima: € 350-500 1415 Seconda Sessione 335 .Von Morenberg . Anni Trenta giacca in panno di lana nero con paramani e colletto di velluto turchino.Asta 39 1413 GRANDE UNIFORME Italia. completa di bottoni in metallo dorato con emblema dell’Artiglieria a rilievo e di controspalline mobili in panno. calzoni lunghi dritti con sottopiede. portanti stellette e fregio ricamati in canottiglia. quest’ultimo caricato degli alamari distintivi del Servizio. i paramani ed il collo in piedi guarniti di bellissimi alamari profusamente ricamati in filo d’argento. ricamati in filo metallico dorato. le code e le falde pettorali rivestite al verso di panno rosso. all’interno fodera di seta nera e spigata per le maniche. in buone condizioni con normali segni d’uso DA SERA PER CAPITANO D’ARTIGLIERIA Stima: € 250-400 1415 GRANDE UNIFORME STATO MAGGIORE Italia. in gabardina nera. Anni Trenta giacca in panno di lana nero con paramani e colletto di velluto. dritti. guarniti di doppie bande laterali in panno giallo arancio. fodera di seta nera trapuntata e bianca spigata per le maniche. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso 1414 Stima: € 200-350 1414 GRANDE UNIFORME Italia. Anni Trenta PER 1413 UFFICIALE DEI REALI CARABINIERI giacca in panno nero profilata di rosso. profilata color giallo arancio. guarniti di bande laterali tessute in filo metallico dorato con profilatura centrale turchina. bottoni in metallo dorato con aquila sabauda coronata a rilievo.

attribuibile con sicurezza al periodo regio e certamente non comune così completa e in ordine PER UFFICIALE DEI Stima: € 300-500 Stima: € 400-600 Stima: € 700-1. Anni Trenta giacca in panno di lana nero.Von Morenberg . presente etichetta della sartoria L. sul petto applicati nastrini di numerose decorazioni al Valore e Campagne di Guerra nonchè della Croce per Anzianità di Servizio. completa di controspalline in panno con stellette e fregi ricamati in canottiglia. calzoni in gabardina nera. controspalline metalliche con frange di grovigliola. il rovescio delle code e l’interno delle falde pettorali ricoperti di panno rosso.200 336 Seconda Sessione . in gabardina nera. all’interno fodera di seta nera trapuntata e bianca spigata per le maniche. lunghi dritti con sottopiede. cappietto e fregio in argentana posanti su coccarda in seta. con paramani e colletto di velluto turchino scuro. completa di controspalline metalliche con frange in canottiglia. bottoni in metallo dorato. dritti. fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. per il grado di Sottotenente. lunghi. 1940 giacca di panno nero profilato di rosso. a doppio petto. tanto fa pensare ad un Sottufficiale progredito nella carriera. feluca di castorino nero profilata con nastro di seta e guarnita di nappe in canottiglia. interessante 1417 GRANDE UNIFORME DA SERA SOTTOTENENTE DI ARTIGLIERIA Italia. portanti a rilievo emblema dell’Artiglieria. completa di piumetto. marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca trapuntata con etichetta dell’Unione Militare di Roma. corredati di doppie bande laterali di panno rosso. bottoni di metallo dorato portanti trofeo dei Lancieri in rilievo. Beretta portante nome manoscritto dell’utilizzatore e data “1940”. all’interno fodera di seta nera trapuntata e bianca per le maniche. guarniscono l’uniforme la regolamentare bandoliera con giberna e la sciarpa azzurra. presente etichetta della sartoria L. corredati di doppie bande laterali di panno arancione.Asta 39 1416 1417 1418 1416 GRANDE UNIFORME DA SERA PER SOTTOTENENTE DEI LANCIERI DI FIRENZE Italia. profilata di giallo arancio. una delle più belle ed affascinanti divise storiche del nostro Esercito. con sottopiede. pantaloni di cordellino nero. berretto di panno nero con soggolo e visiera in cuoio. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso PER 1418 GRANDE UNIFORME REALI CARABINIERI Italia. Beretta portante nome del proprietario e data “1939”. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio ricamato in canottiglia. il colletto in piedi ed i paramani caricati di bellissimi alamari profusamente ricamati in canottiglia d’argento. calzoni lunghi dritti con sottopiede. l’insieme in ottime condizioni con minimi segni d’uso. all’interno fodera di seta bianca con marca impressa in oro della sartoria Cesati e marocchino di pelle nera. l’insieme in ottime condizioni con lievi segni d’uso. completi di doppie bande laterali in panno color giallo arancio. Anni Trenta in panno di lana nero con paramani e colletto rivestiti di panno arancione.

pantaloni lunghi dritti con sottopiede. portanti a rilievo monogramma regio “VE” e catena di nodi sabaudi. corredati di doppie bande laterali di panno color giallo arancio. controspalline mobili sottopannate rosse. sfoderata. il colletto in piedi caricato di bellissimi alamari profusamente ricamati in canottiglia d’argento. gilet in panno blu. corredati di doppie bande laterali di panno rosso. pantaloni lunghi dritti di cordellino nero. Anni Trenta giacca in finissimo tessuto bianco. in gabardina nera. Anni Trenta marsina a doppio petto con code confezionata in panno di lana blu completa degli attributi per un colonnello della capitaneria di porto. controspalline mobili sottopannate in tessuto bianco e rivestite al recto di gabardina grigioverde. in buone condizioni con normali segni d’uso DA VISITA PER TENENTE COLONNELLO DI 1420 Stima: € 200-350 1420 UNIFORME DA COLONNELLO DELLA CAPITANERIA DI PORTO Italia. fodera di fine tela nera trapuntata e bianca spigata per le maniche. In ottime condizioni Stima: € 250-300 1421 UNIFORME DA COLONNELLO COMANDANTE DEI REALI CARABINIERI Italia. bottoni in metallo dorato con stemma del Corpo a rilievo. i finti taschini pettorali e le tasche basse guarniti dalle tipiche losanghe di nastro di seta. in panno nero con profilature rosse. profilate di giallo arancio e caricati di attributi del grado e trofei dell’Artiglieria da Campagna ricamati in canottiglia. Anni Trenta tenuta facoltativa Fuori Servizio o da Visita. l’insieme in ottime condizioni con lievi segni d’uso. complete di stellette e trofei dell’Arma ricamati in canottiglia su sfondo robbio. pantaloni lunghi con grande banda in gallone oro. bottoni in metallo bianco già dorato. non comune ed interessante Stima: € 400-700 1421 Seconda Sessione 337 .Von Morenberg . conforme al Regolamento del 1931: a doppio petto.Asta 39 1419 1419 UNIFORME ESTIVA ARTIGLIERIA Italia.

to VENEZIA AL CAP ’84 . calzoni alla cavallerizza. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. 1934 DA SOTTOTENENTE DI FANTERIA Italia. 1934 GUARDIA ALLA FRONTIERA Italia. controspalline mobili di gabardina grigioverde al recto ed in tessuto bianco al verso. Insieme non comune. Anni Trenta in finissimo tessuto bianco leggero. il colletto. di buona fattura sartoriale ed in ottime condizioni. Anni Trenta spalline in lamierino dorato. i paramani a punta guarniti di galloni tessuti in filo metallico dorato. si presenta in ottime condizioni con minimi segni d’uso. non comune ed interessante Stima: € 100-150 1425 COPPIA DI CONTROSPALLINE IN SCATOLA DI PRESENTAZIONE Italia. teoricamente riservate agli Ufficiali ma comunque tollerate.Von Morenberg .ne DELL REGG. calzoni lunghi dritti. Anni Trenta elegante cappotto in fine panno di lana nel tradizionale colore turchino. bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo dell’Arma di Fanteria. all’interno fodera di raso nero. con il fondo liscio. non comune ed interessante DA SERGENTE DELLA Stima: € 400-700 1423 1424 CAPPOTTO MOD. non comune per qualità e condizioni Stima: € 200-350 1423 PARTICOLARE UNIFORME MOD. tagliati nello stesso tessuto. rivestito di panno verde. profilate di rosso e caricate di emblemi e stellette ricamati in canottiglia. guarnita ai finti taschini pettorali ed alle tasche basse a scomparsa dei classici rombi in nastro di seta. martingala posteriore e lungo spacco centrale chiuso da bottoncini. Anni Trenta giacca in panno di lana grigioverde. i bottoni di metallo dorato portano a rilievo trofeo dell’Arma. 1934 DA UFFICIALE DI FANTERIA Italia. del modello specifico per Sottufficiali. nella scatola originale in legno ricoperta in similpelle cremisi con apertura frontale cui è avvitata una targhetta metallica con scritta: “GLI UFFICIALI DEL II° BATT. grandi trecciole di canottiglia dorata. Beretta. a tre bottoni. la giacca sfoderata. GIOVANNI 8-6-1934”.Asta 39 1422 UNIFORME ESTIVA MOD. Stima: € 150-200 1425 338 Seconda Sessione . con tre semilune in rilievo per il grado di Capitano. in eccellente stato. presente etichetta della sartoria L. emblema argentato della fanteria applicato nel centro della controspallina. è profilato di cordoncino rosso e completato da stellette metalliche finite a zigrino. Completa il lotto una pergamena (spezzata a metà) con la dedica allo stesso Ufficiale da parte di altri Ufficiali appartenenti al medesimo Btg. di elegante fattura sartoriale. bottoni di metallo dorato con fregio della Fanteria in rilievo. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. a doppio petto con tasche basse a scomparsa. terminanti con risvolta. da impiegarsi con l’uniforme facoltativa Fuori Servizio. stretti da lacci alle caviglie e parzialmente foderati in tela. no SIG.

Anni Trenta fascia da vita tessuta in lana. in metallo dorato con frange di canottiglia. completa di fregi in metallo argentato e della sua giberna in ottone dorato con trofeo dell’Arma applicato al coperchio. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 100-150 1431 DUE FASCE DI 1431 BATTAGLIONI INDIGENI Italia. pendagli da sciabola in gallone con finimenti di metallo dorato. nei colori azzurro/rosso. in buone condizioni Stima: € 80-130 1427 CONTROSPALLINE METALLICHE DA PRIMO MARESCIALLO DELL’IMPERO Italia. galloncini di cotone rossi su fondo di pano nero sagomato. Anni Trenta per Grande Uniforme da Sera di Tenente Colonnello della Regia Guardia di Finanza. Anni Trenta per uno Jusbasci con 12 anni di servizio. al centro del distintivo grande cornetta in panno rosso sagomato indicante la carica del milite. Fanteria Eritreo che al V Arabo Somalo.Asta 39 1426 SPALLINE DA GRANDE UNIFORME Italia. Anni Trenta per un Bulucbasci trombettiere. conservate nella loro scatola di cartone amaranto. le code portanti cuciti alle estremità trofei ricamati in canottiglia d’argento con granata fiammeggiante. entrambe in ottime condizioni Stima: € 200-300 1432 COPPIA DI GRADI PER MILITARI INDIGENI Italia. Anni Trenta base in metallo argentato caricato di bella aquila in metallo dorato sotto corona con tocco in panno rosso. fodera di tela grigia.Von Morenberg . al centro grande stella ricamata in canottiglia d’argento indicante l’anzianità del milite. in panno di lana blu con profilature rosse. buono stato di conservazione 1427 Stima: € 500-700 1428 COPPIA DI GRADI PER MILITARI INDIGENI Italia. Particolare ed ottima fattura. in ottime condizioni 1428 Stima: € 50-80 1430 GIAMBERGA DA GRANDE UNIFORME DEI REALI CARABINIERI Italia. comuni tanto allo VIII Btg. nei colori bianco/verde distintivi del XII Btg. assieme. sul coperchio marca impressa in oro dell’Unione Militare di Torino. Stima: € 400-500 1432 Seconda Sessione 339 . Anni Trenta bandoliera rivestita di gallone dorato e foderata di velluto nero all’interno. presenti timbri ad olio di attagliamento. In ottime condizioni. 1930 ca. galloncini rossi su fondo di panno nero sagomato. Tutto foderato di panno rosso con bottone a vite pertinente. i piatti adorni di trofei dell’Arma stampati in argento. bottoni semisferici di metallo argentato. Fanteria Arabo Somalo. fascia da vita tessuta in lana. In ottime condizioni Stima: € 250-300 1429 BANDOLIERA DA UFFICIALE DI ARTIGLIERIA Italia. colletto guarnito di alamari tessuti in filo d’argento con stellette da truppa in alluminio. controspalline di metallo argentato con frange di cordoncino bianco.

pur con segni d’uso e patina del tempo. In buone condizioni con segni d’uso.”. conserva. completa di staffili e staffe in ferro. presentano in perfette condizioni con minimi segni di stivaggio Stima: € 100-180 1434 1436 SELLA DA UFFICIALE DEI REALI CARABINIERI Italia. non comune. Caricata di fregio in ottone stampato a cui è stata asportata la croce della corona perchè in uso a truppe di fede musulmana.5 cm. dotata di sportello con serratura (chiave mancante). da non confondersi con analoghe riproduzioni contemporanee. Anni Trenta tomaia in cuoio con fiore all’interno. 1433 Stima: € 400-400 1435 SCARPONCINI 1926 rinforzata. Stima: € 250-350 1434 TACHIA LIBICA Italia. la vernice originale color rosso mattone.RR. con grande fiocco in seta azzurra applicato al corpo della tachia tramite appendice di feltro pesante. Anni Trenta in pesante feltro rosso. Andreotti Roma/Capo Sellaio CC. inusati. con grande fiocco di cotone azzurro. in buone condizioni con segni d’uso e normale patina d’epoca Stima: € 100-150 1437 CASSETTA DELLE REGIE POSTE Italia. Anni Trenta elegante sella all’inglese.Von Morenberg . Anni Trenta in feltro rosso molto pesante. oggetto curioso ed inusuale. H. Stima: € 150-250 1435 1437 340 Seconda Sessione . di PER ARMI A PIEDI MOD. punzonata sulle teste dei rivetti “M. fregio specifico del modello per carabiniere indigeno applicato su coccarda tricolore. 54. Anni Trenta fronte in ghisa per cassetta da corrispondenza murata.Asta 39 1433 TACHIA DA ZAPTIE Italia. punta suola e e tacco di cuoio con si chiodatura completa. portante marca impressa attagliamento fabbricante. portante a rilievo legenda “cassetta per lettere/Regie Poste” con stemmi sabaudo e littorio affiancati. Italia.

Stima: € 250-300 Stima: € 500-600 1441 Seconda Sessione 341 . Anni Trenta copertina in pelle sigillata con impresso il fregio del 5° Rgt. 1441 COLBACCO DA Italia. all’interno 19 fotografie di grande formato (18x24) con scene di esercitazione in quota e paesaggi alpini. Stima: € 350-500 Stima: € 300-400 1439 ALBUM DI ALPINA FOTOGRAFIE DEL 5° ART. illustranti l’attività del reparto.ALPINA 1440 MODELLO DI TORPEDINIERA ITALIANA Italia.Asta 39 1438 1439 1438 ALBUM DI FOTOGRAFIE DEL 5° ART. ogni foto è accompagnata da cartoncini stampati con versi di G. fregio in metallo giallo con disco liscio. M. TRUPPA DEI LANCERI Italia. poggiante su base lignea. Italia. Art. rappresentazione realistica. 63 cm. Alpina. imperiale di cuoio. e le firme di tutti gli Ufficiali. D’Annunzio. In ottimo stato.nella seconda di copertina la dedica del “Gruppo Belluno” al loro comandante con l’indicazione dei luoghi dove le foto sono state scattate( Tofana di Roces. Antelao. nappina in lana rossa e penna di corvo. Grande di Lavaredo). montato su coccarda di seta. Anni Trenta realizzata in legno con elementi in metallo e spago. l’album contiene 27 foto di grande formato e di eccezionale qualità. In eccellenti condizioni. Sottufficiali e graduati. con impresso il distintivo del 5° rgt. all’interno alluda in pelle naturale e soggolo di cuoio nero. In ottimo stato di conservazione.Von Morenberg . Artiglieria alpina. appartenuto ad un personaggio di primo piano del corpo. C. 1938 copertina in pelle sigillata. ottima fattura d’epoca L. ganci reggi cordone tondi di metallo bianco. Anni Quaranta In feltro grigioverde ricoperto di pelo di cavallino.

ampio ricamo in rilievo su tutta la banda in canottiglia argentata con la particolarissima “greca” doppia che identificava l’altissimo grado. ne furono insigniti anche Emilio De Bono il 16 novembre 1935 e Rodolfo Graziani il 9 maggio 1936. fregio centrale con grande aquila coronata anch’essa finemente ricamata in canottiglia dorata su robbio. II G. Successivamente al conflitto etiopico. in cordellino di lana grigioverde con soggolo e visiera in cuoio. L ’esiguità del numero delle grandi personalità a cui fu conferito.000-4.Roma”.Von Morenberg . l’estrema rarità. Umberto II di Savoia il 29 ottobre 1942. elegantemente ricamata con tre diverse canottiglie argentate.M. che venne conferito contemporaneamente sia a Vittorio Emanuele III di Savoia che al Duce. Emanuele Filiberto d’Aosta. Nel 1938 venne istituito il grado di Primo Maresciallo dell’Impero. la completezza. Il 25 giugno 1926 il grado fu conferito anche ad alcuni comandanti d’armata che si erano particolarmente distinti durante il primo conflitto mondiale come Enrico Caviglia. all’interno ampio marocchino ed elegante fodera in seta rossa con celluloide ed emblema del fabbricante “Unione Militare . cui furono conferiti il 4 novembre del 1924. Guglielmo Pecori Giraldi. Ettore Bastico il 12 agosto 1942.Asta 39 1442 RARISSIMO BERRETTO DA PRIMO MARESCIALLO DELL’IMPERO Italia. Il grado di Maresciallo d’Italia fu istituito nel 1924 come titolo onorifico teso ad onorare i Comandanti in capo del Regio Esercito. originalità ed eccellenti condizioni di conservazione ne fanno un copricapo degno di essere il culmine in collezioni museali di elevato pregio.000 342 Seconda Sessione . Gaetano Giardino. Pietro Badoglio. La seconda guerra mondiale vide gli ultimi insigniti del grado: Ugo Cavallero il 1 luglio 1942. Giovanni Messe il 12 maggio 1943. Stima: € 3. Luigi Cadorna e Armando Diaz.

Von Morenberg . in fine tela bianca. molto raro Stima: € 400-600 1445 Seconda Sessione 343 . visiera e soggolo in pelle verniciati neri. 1934 DA COLONNELLO COMANDANTE DEI REALI CARABINIERI Italia.Roma”.M./Il Fine Berretto/F. in buone condizioni con normali segni d’uso.Asta 39 1443 BERRETTO DA CONSOLE COMANDANTE DELLA M. uniformologico adottato del con 1940. II G. in cordellino di lana grigioverde con soggolo e visiera in cuoio. il tamburo guarnito di gallone del grado tessuto in filo metallico dorato.M. 34 GENERALE DI DIVISIONE Italia. gallone di grado tessuto in filo d’argento con profilatura nera e fregio profusamente ricamato a mano in canottiglia dorata su sfondo robbio. con soggolo a scorrimento trattenuto da bottoni di metallo bianco portanti sigla “VE” a rilievo ed ampia visiera in pelle verniciati neri.P . II G. molto raro ed interessante 1443 Stima: € 800-1. con segni d’uso ed inequivocabile patina d’epoca. appartenuto al Comandante della Legione Filippo Corridoni di Macerata: del modello semplificato. II G. fregio accuratamente ricamato in canottiglia dorata ed argentata su sottopanno robbio. marocchino di pelle marrone e fodera traspirante a nido d’ape portante etichetta in celluloide dell’Unione Militare. marocchino di sottile cuoio marrone e fodera di seta avana con impressione del marchio del fabbricante “S.M. in buone condizioni. all’interno DA ampio marocchino e fodera in seta bianca con celluloide ed emblema del fabbricante “Unione Militare . ampio ricamo in rilievo su tutta la banda in canottiglia argentata con la “greca” elegantemente realizzata con tre diverse canottiglie argentate.N. Italia.300 1444 BERRETTO A VISIERA MOD. il regolamento in cordellino grigioverde.S.100 1444 1445 BERRETTO ESTIVO MOD.A. Stima: € 900-1.” sormontata da corona. in eccellenti condizioni.V. fregio centrale con grande aquila coronata su ricamata in canottiglia argentata robbio.

purtroppo in più punti danneggiato dalle tarme. con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. realizzato in cotone kaki. Stima: € 200-300 Stima: € 180-250 344 Seconda Sessione .Asta 39 1446 1447 1448 1449 1446 BERRETTO DA 1448 SOTTOTENENTE DELLA G.M. formato “carte de visit”. fodera grigia.Napoli”.M. soggolo e visiera in cuoio. in ottime condizioni salvo quanto esposto. II G. all’interno sfoderato e con due buchi per l’aereazione. per la specialità di Artiglieria. per il Comandante del 122° Reggimento di Fanteria. gallone del grado tessuto in filo dorato e bellissimo fregio profusamente ricamato a mano in canottiglia su sfondo di lana color robbio. 1934 MAGGIORE Italia. BERRETTO MOD. 42 PER UN COLONNELLO COMANDANTE Italia. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata con applicato nel tondino verde della stessa tonalità della fascia il numero “XXI” metallico. Italia.M. a sinistra grado di Colonnello con tre stellette dorate applicate sul rettangolo robbio (tarmature). all’interno marocchino di cuoio marrone e fodera di seta bianca con marca dell’Unione Militare di Roma. raro ed interessante insieme Stima: € 150-200 1447 BASCO CON FREGIO DEL Stima: € 250-400 GENIO MILITARE Italia. II G. in cordellino di lana grigioverde. segni d’uso. sotto la celluloide (piccola mancanza) marchio del fabbricante “Mario Tofani . in buone condizioni con normali segni d’uso. il copricapo è accompagnato da fotografia originale. del suo utilizzatore mentre lo indossa. leggermente fuori forma ma in buono stato generale. DA COLONNELLO DEL SERVIZIO DI STATO in gabardina grigioverde. Leggeri segni d’uso ma in buone condizioni. II G. fascia in panno verde prato cucita su tutta la banda con sopra gallone dorato per il grado. molto interessante 1449 BERRETTO MOD.M.F. all’interno marocchino. di altissima ed imponente foggia. modello con classico “giro di bitta” al centro dell’imperiale. in panno di lana tipo “ortica” con fodera di tela avana timbrata ad inchiostro “Unione Militare” con aquila sabauda. completo di fregio ricamato in filo nero su sfondo di lana grigioverde.Von Morenberg . davanti soggolo nello stesso tessuto e fregio di Fanteria ricamato in canottiglia dorata su robbio con il numero “122” metallico applicato.A. falda superiore apribile. II G.

soggolo e visiera in cuoio. all’interno ampio marocchino grigio. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata con applicato nel tondino nero il numero “7” metallico. leggermente fuori forma ma in buono stato generale.Von Morenberg . leggermente fuori forma ma in buono stato generale. per la specialità della Croce Rossa . marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta grigia.M.CC. 1452 1934 DA SOTTOTENENTE DEI DRAGONI BERRETTO DA COLONNELLO COMANDANTE DEI RR. gallone dorato per il grado su tutta la banda. all’interno marocchino. II G. lana nera con soggolo e visiera in cuoio. Stima: € 150-250 1451 BERRETTO A VISIERA PER UN Stima: € 350-450 SOTTOTENENTE DI ARTIGLIERIA Italia. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio del 1° Reggimento ricamato in canottiglia. soggolo e visiera in cuoio. 1453 BERRETTO DA SOTTOTENENTE DELLA CRI Italia.M. fodera vere con impresso il marchio dorato del fabbricante (poco leggibile). II G. sotto la celluloide marchio del fabbricante “Berrettificio Piedimonte . fodera beige (celluloide mancante). in eccellenti condizioni generali.Roma”. fodera bianca.Asta 39 1450 1451 1452 1453 1450 BERRETTO MOD. in cordellino grigioverde con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. II G. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata con croce rossa in campo bianco centrale. gallone argentato per il grado su tutta la banda. Italia. in cordellino di lana grigioverde.M. all’interno marocchino beige. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Italia. Stima: € 100-150 Stima: € 120-160 Seconda Sessione 345 . modello 34. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata su panno robbio con ricamate le Cifre Reali “VE” nel tondino. segni d’uso. segni d’uso.Corpo Militare. del 7° Reggimento Artiglieria Pesante Campale.M. in cordellino di lana grigioverde. banda con cucito il gallone dorato per il grado bordato in blu. II G. soggolo e visiera in cuoio. leggermente fuori forma.

M. all’interno ampio marocchino. gallone dorato per il grado su tutta la banda. affascinante insieme.M. marchio del fabbricante “Berrettificio V. sotto la celluloide marchio del fabbricante “Unione Militare . in buone condizioni con segni d’uso e giusta patina. bandoliera in cuoio grigioverde con tre giberne pettorali coperte da patte. II G.Garibaldi 31 Parma”.M. fodera bianca e sotto la celluloide marchio del fabbricante “Cavazzi . gallone di grado in filo dorato e fregio del 6° ricamato in canottiglia. all’interno marocchino. SOTTUFFICIALE CON TENENTE DEI per la specialità di Artiglieria. in buono stato di conservazione. Zecca Roma” in ottimo stato di conservazione. in cordellino di lana grigioverde. all’interno marocchino grigio. fodera bianca. soggolo e visiera in cuoio. in eccellenti condizioni. fodera bianca e sotto la celluloide marchio del fabbricante “Cavazzi . il berretto è accompagnato da vecchie copie fotostatiche di lettera di encomio del Colonnello Comandante del Reggimento al Detto.Garibaldi 31 Parma”. fodera grigia con timbrate la misura “57”. lana nera con soggolo e visiera in cuoio. anch’essa in cuoio grigioverde. 1934 DA SOTTOTENENTE DEI BERSAGLIERI APPARTENUTO A POMPEO MACCAGNI Italia. destinate a contenere altrettanti caricatori per pistola Beretta mod. Stima: € 200-350 Stima: € 250-350 Stima: € 150-200 1457 BERRETTO A VISIERA MOD 34 DA TRUPPA 1455 BERRETTO CARRISTI A VISIERA DA 1459 BANDOLIERA FONDINA DA Italia. marocchino di cuoio marrone e fodera di raso verde con marchio dell’Unione Militare di Roma. DA 1456 CAPITANO DEL 1° BERRETTO M 34 DA SERA CAPITANO DEI LANCIERI Italia. II G. 1934. contenente modello inerte dell’arma fuso in alluminio. datata 10 luglio 1942. con visiera e soggolo in pelle nera. II G. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata con applicato nel tondino nero il numero “1” metallico. in gabardina grigioverde. all’interno marocchino grigio. gallone dorato per il grado su tutta la banda. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata con applicato nel tondino nero la croce.Roma”.Von Morenberg . segni d’uso.M. soggolo e visiera in cuoio. II G. per aver scelto di rinunciare 1457 1458 ad una licenza.Asta 39 1454 1455 1456 1458 BERRETTO MOD. ad PER UN Oriente. II G. Stima: € 170-220 Stima: € 140-180 346 Seconda Sessione Stima: € 120-200 . leggeri segni d’uso. leggermente fuori forma ma in buono stato di conservazione.M. in cordellino di lana grigioverde. rimanendo al comando del suo plotone sul fronte russo e dei diplomi di conferimento di Medaglia di Bronzo e d’Argento al Valor Militare per fatti d’armi svoltisi il 9 ed 24 agosto del 1942. gallone dorato per il grado su tutta la banda. II G. completa di fondina per detta.M. interessante e non comune equipaggiamento in dotazione a Sottufficiali e Specialisti del Regio Esercito Italia. soggolo e visiera in cuoio. Italia. fregio centrale ricamato in canottiglia dorata con applicato nel tondino nero il numero “1” metallico. adeguato a collezionista sensibile e maturo 1454 BERRETTO A VISIERA GRANATIERI Italia. soggolo e visiera in cuoio. fregio centrale metallico dorato con il numero “2” per il 2° Reggimento di Artiglieria da Campagna. il tutto in buone condizioni con segni d’uso ed onesta patina. in lana grigioverde.

II G. con segni di lungo ed intenso uso e bellissima. fregio del 49° Reggimento ricamato in canottiglia. all’interno marocchino di pelle grigia e fodera in tela. sul fianco sinistro gallone di grado a V rovesciata e tulipa in metallo dorato completa di regolamentare penna bianca. II G. II G.Von Morenberg . quest’ultimo trattenuto da bottoni metallici con ancora coronata a rilievo. II G. non comune ed interessante REGIA BERRETTO DA CAMPO COLONIALE PER TENENTE COLONNELLO DI ARTIGLIERIA Italia. in tela bianca con visiera e soggolo di cuoio nero.Asta 39 1461 1462 1460 1464 1465 1460 BERRETTO ALPINO DA MAGGIORE DELL’ARTIGLIERIA SOMEGGIATA Italia. marocchino di pelle nera e fodera in raso blu con etichetta della sartoria Dani di Livorno. in panno blu con visiera in cuoio.M. in condizioni discrete Stima: € 50-80 Stima: € 200-350 Stima: € 120-200 Seconda Sessione 347 . visiera e soggolo di cuoio verniciati neri.M. gallone del grado tessuto in filo dorato e fregio ricamato in canottiglia. non comune ed interessante 1462 BERRETTO DA UFFICIALE MEDICO REGIA MARINA Italia. in buone condizioni. in tela kaki con falda abbassabile allacciata sopra l’imperiale.M. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio ricamato in canottiglia. in buone condizioni con segni d’uso. il tamburo guarnito di gallone del grado tessuto in filo dorato con profilatura amaranto e di fregio ricamato in canottiglia. di tipo estivo. visiera e finto soggolo trattenuto da bottoni di frutto. marocchino di pelle marrone e fodera traspirante a nido d’ape con etichetta in seta della ditta Coruzzolo. il tamburo guarnito di gallone di grado tessuto in filo metallico dorato e di fregio ricamato in canottiglia. in feltro grigioverde con profilo e fascia in seta cordonata dello stesso colore. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 100-150 Stima: € 120-200 Stima: € 200-300 1463 BERRETTO MARINA DEL DA 1465 UFFICIALE DELLA 1461 BERRETTO DA MAGGIORE AERONAUTICO Italia. interessante GENIO Italia. la visiera rifinita con le tipiche cuciture di rinforzo conformate a mezza luna. inequivocabile patina d’epoca. in buone condizioni. con segni d’uso ed onesta patina. porta fregio del 1° Rgt. all’interno marocchino di cuoio marrone e fodera di seta bianca con marca impressa del Berrettificio Piedimonte a Roma.M.marocchino di sottile pelle nera e fodera in tela del medesimo colore. in buone condizioni con normali segni d’uso. in gabardina azzurra con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. II G. Artiglieria da Campagna ricamato in filo nero e gallone del grado in filo metallico dorato su sfondo di lana kaki. in panno di lana blu. II G. per Ufficiale Superiore. soggolo mancante.M. marocchino di pelle e fodera di raso nero con marca impressa del fabbricante Coruzzolo. portante al centro ancora metallica caricata da croce rossa in smalto.M. non comune DELLA 1464 BERRETTO MARINA DA UFFICIALE DELLA REGIA Italia.

dotato di visiera e di falda in origine abbassabile ma resa fissa tramite cucitura delle ali. all’interno marocchino di tela cerata e fodera di raion e tela grigi. II G. entrambi ricamati in filo metallico dorato. grigioverde del tipo “ortica”. Granatieri di Sardegna partecipò alla Campagna in Africa Settentrionale e combattè ad El Alamein. speciale 1942 sostitutivo Italia. inquadrato nella Divisione di Fanteria “Trento” 1466 Stima: € 150-250 1467 BERRETTO E CAPPOTTO DA COLONNELLO DELLA REGIA AERONAUTICA Italia. non comune ed interessante DA CAPITANO Stima: € 150-250 348 Seconda Sessione Stima: € 120-200 1470 . sul fianco sinistro grado da Primo Capitano. II G. in buone condizioni con normali segni d’uso.Von Morenberg . visiera in cuoio nero ed in fibra verde al verso.M.M. completo di gallone di grado e di fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia. pur con segni di intenso uso campale. all’interno marocchino di cuoio marrone e fodera traspirante a nido d’api con etichetta in seta del Berrettificio Piedimonte a Roma. Granatieri di Sardegna. con visiera e soggolo in cuoio nero. frontalmente applicato fregio del 62° Rgt.M.M. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta bianca con marca del Berrettificio Piedimonte Roma. tamburo guarnito da gallone tessuto in filo dorato con profilo amaranto. cappotto in panno di lana color carta da zucchero con bottoni di metallo dorato portanti a rilievo trofeo dell’Arma. raso all’esterno e lanoso al verso. visiera e soggolo in pelle verniciati neri. accuratamente ricamato in canottiglia.M. 1934 DA TENENTE DEI LANCIERI DI VITTORIO EMANUELE Italia. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso 1469 BERRETTO ESTIVO MOD. fregio del 10° Rgt. 1934 VETERINARIO Italia. 1934 DA CAPITANO DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. tamburo guarnito di gallone di grado tessuto in filo dorato. all’interno marocchino di cuoio marrone e fodera traspirante a nido d’api con etichetta di celluloide della ditta Dani di Livorno. imperiale rivestito di fine tela bianca. fregio per Ufficiale Commissario ricamato in canottiglia. in buone condizioni. visiera e soggolo in pelle verniciati neri. berretto dorato e in cordellino di fregio azzurro. in buone condizioni con normali segni d’uso e patina d’epoca Stima: € 150-250 Stima: € 180-300 1469 1468 BERRETTO ESTIVO MOD. in buone condizioni con normali segni d’uso e patina d’epoca 1470 BERRETTO MOD. non comune ed interessante. Il 62° Rgt. II G. imperiale rivestito di fine tela bianca.Asta 39 1466 BERRETTO in panno DA CAMPO MOD. II G. fodera di seta azzurra con etichetta della sartoria Breccia di Roma. ricamato guarnito a mano al in 1468 1467 tamburo da gallone tessuto in filo metallico canottiglia. completo di galloni di grado tessuti in filo metallico. II G. soggolo in cuoio verniciato nero con bottoncini di metallo dorato. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta azzurra con etichetta della sartoria Milani di Pavia. assieme. in gabardina grigioverde.

ricamato in canottiglia. in gabardina grigioverde con soggolo e visiera di pelle nera. il fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia su sfondo di lana verde e panno rosso per la croce.M. molto raro Stima: € 150-250 Stima: € 300-500 Seconda Sessione 349 .M. fregio del 93° Rgt. 1934 DA CAPPELLANO MILITARE Italia. marocchino di cuoio marrone e fodera di seta bianca con marchio del Berrettificio Piedimonte di Roma. 1471 BERRETTO MOD. marocchino di sottile pelle marrone con impressione in oro del fabbricante Lisotto Carlo di Gorizia e fodera di raso giallo..”. 1934 CONTRAEREA Italia. II G. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 Stima: € 100-150 1472 BERRETTO MOD. marocchino di cuoio marrone e fodera di seta arancione con marchio dell’Unione Militare di Bologna.Asta 39 1471 1472 1473 1474 1475 1476 MOD. 1474 1934 DA CAPITANO DEI LANCIERI BERRETTO 1934 DA CAPITANO DI FANTERIA Italia.. presenta normali segni d’uso e piccoli esiti da tarmatura. II G.Von Morenberg . fregio ricamato in canottiglia. gallone di grado tessuto in filo metallico e fregio ricamato in canottiglia del 225° Rgt.M. in gabardina grigioverde. 1934 MONTAGNA Italia.M. II G. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera in seta turchina con marca impressa in oro del “Premiato Berrettificio Militare Emidio Cappelli & Figlio Ascoli Piceno. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio del 10° Rgt. in gabardina grigioverde con soggolo e visiera in pelle verniciati neri. gallone di grado tessuto in filo dorato. gallone di grado tessuto in filo dorato. in cordellino grigioverde. comunque in buone condizioni Stima: € 100-150 Stima: € 100-150 1473 BERRETTO MOD. II G.. completo di gallone di grado e di fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia del 3° Rgt.. con soggolo ed ampia visiera in cuoio verniciati neri. ricamato in canottiglia. in buone condizioni con normali segni d’uso DA CAPITANO DELL’ARTIGLIERIA DA 1476 BERRETTO MOD. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Italia. marocchino di cuoio grigioverde e fodera di seta azzurra con marchio della ditta Coruzzolo.M. il tamburo guarnito di gallone di grado tessuto in filo metallico dorato con profilature rosse. 1934 DA CAPITANO DI FANTERIA Italia. II G. in cordellino grigioverde. in buone condizioni con segni d’uso DA 1475 CAPITANO DELL’ARTIGLIERIA BERRETTO MOD. in gabardina grigioverde con soggolo e visiera in pelle nera. in buone condizioni con normali segni d’uso. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. II G. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. marocchino di pelle color marrone e fodera di raso viola con marca dell’Unione Militare Roma.M.

soggolo mancante. raro Stima: € 100-150 Stima: € 150-250 1478 BERRETTO MOD. in buone condizioni con normali segni d’uso in gabardina grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. visiera e soggolo in cuoio verniciati di nero. gallone di grado tessuto in filo d’argento e fregio ricamato in canottiglia dorata. 1934 DA MARESCIALLO DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. II G. DA SOTTOTENENTE in cordellino grigioverde con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. il fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia. Art. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. II G. il tamburo guarnito di gallone di grado tessuto in filo dorato. II G. 1934 DI ARTIGLIERIA Italia. in gabardina grigioverde. 1934 GENIO PONTIERI Italia. di bellissima foggia “alla tedesca” ed in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA SOTTOTENENTE Stima: € 120-200 Stima: € 120-200 Stima: € 120-200 350 Seconda Sessione .M.M.M. 1934 CAVALLEGGERI Italia. marocchino di pelle marrone e fodera di seta gialla con etichetta della sartoria Galigani di Pistoia. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 200-300 1482 BERRETTO MOD. al tamburo applicato lo speciale gallone tessuto in filo metallico con screziature nere. visiera in cuoio nero. frontalmente fregio ricamato in canottiglia su sfondo di lana verde. in buone condizioni con normali segni d’uso DEL 1480 BERRETTO MOD. il tamburo guarnito di singolo “giro” di gallone tessuto in filo metallico dorato. in cordellino grigioverde. in gabardina grigioverde. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio della Specialità ricamato in canottiglia. con gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio per Servizio Fuori Corpo ricamato in canottiglia. II G. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta avana con marchio in oro della sartoria Cesati di Milano. MAGGIORE DEL BERRETTO MOD. 1934 DEI REALI CARABINIERI Italia. marocchino di cuoio marrone e fodera di seta verde marcata in oro “Unione Militare Roma”. in buone condizioni con normali segni d’uso. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta bianca con marchio in oro del berrettificio Giovanni Ernesto Paladini di Firenze. II G. in gabardina grigioverde.M. 1934 DA MAGGIORE CORPO AUTOMOBILISTICO Italia. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca con timbro del berrettificio Piedimonte di Roma.M.Von Morenberg . la prima trattenuta da bottoni di metallo argentato portanti in rilievo cifre reali “VE”. il fregio del 2° Rgt. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. quest’ultimo trattenuto da bottoni metallici con trofeo dell’Arma a rilievo. in buone condizioni con normali segni d’uso DA 1479 MAGGIORE DEI 1481 DA BERRETTO MOD. Pesante ricamato a mano in canottiglia.M. marocchino di pelle marrone e fodera di seta turchina con marchio in oro dell’Unione Militare. II G.Asta 39 1477 1478 1479 1480 1481 1482 1477 BERRETTO MOD.

II G.M. completo di fregio ricamato in canottiglia dorata della Regia Accademia e Scuola di Applicazione di Artiglieria e Genio di Torino. visiera e soggolo in pelle verniciati neri. II G. in ottime condizioni DA 1485 SOTTOTENENTE BERRETTO MOD. marocchino di cuoio marrone con fodera di seta bianca marcata dal fabbricante Zene di Bologna. gallone di grado in filo dorato con profilatura azzurra. 1934 DI FANTERIA Italia. in gabardina grigioverde con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. 1934 DA SOTTUFFICIALE DELLA REGIA ACCADEMIA DI ARTIGLIERIA E GENIO Italia. il fregio ricamato in canottiglia. il tamburo guarnito di gallone tessuto in filo dorato. in buone condizioni con Stima: € 150-250 Stima: € 120-200 Stima: € 150-250 Seconda Sessione 351 .Asta 39 1483 1484 1485 1486 1487 1488 1483 BERRETTO MOD.M. 1934 DA TENENTE COLONNELLO DEL GENIO FERROVIERI Italia. visiera e soggolo in pelle verniciati neri. marocchino di cuoio grigio e fodera trapuntata di seta bianca con etichetta della ditta Giovanni Beltrame di Trieste. 1934 SUSSISTENZA Italia. il fregio della Fanteria Carrista per Ufficiale Fuori Corpo ricamato in canottiglia. per un Sottufficiale in servizio presso tale Istituto. in buone condizioni con segni d’uso ed onesta patina d’epoca Stima: € 120-200 1488 BERRETTO MOD. il tamburo rivestito di panno color verde brillante con gallone di grado tessuto in filo dorato. 1934 DELLA G.A. inusuale DA 1487 SOTTUFFICIALE BERRETTO MOD.M.F. in cordellino grigioverde con ampia visiera e soggolo di cuoio verniciati neri. 1934 DA TENENTE COLONNELLO DEI CARRISTI Italia. marocchino di pelle conciata al cromo nero. in gabardina grigioverde.M. II G. II G. Italia.M. marocchino di cuoio marrone e fodera di seta gialla con marca impressa dell’Unione Militare di Roma. marocchino di cuoio nero e fodera di seta avana portante marca impressa della ditta Bacchio di Torino. con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. in cordellino grigioverde. portante al centro del disco numero della Zona ricamato in filo. in buone condizioni con normali segni d’uso. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA Stima: € 220-350 TENENTE DELLA 1484 BERRETTO MOD. fodera di tela turchina. in ottime condizioni con lieve patina d’uso Stima: € 150-200 1486 BERRETTO MOD. completo di gallone di grado e di fregio ricamato a mano in canottiglia. in gabardina grigioverde. è applicato a sottopanno del colore distintivo della Specialità. in gabardina di lana grigioverde.Von Morenberg . II G.M. fregio del Servizio ricamato in canottiglia. marocchino di pelle marrone e fodera di seta verde con etichetta dell’Unione Militare di Bologna. con visiera e soggolo in cuoio nero. II G. fregio ricamato in canottiglia.

II G. Carri M13. da esaminarsi Stima: € 200-350 Stima: € 150-250 Stima: € 180-300 352 Seconda Sessione . II G. per Tenente Colonnello. in gabardina grigioverde. molto interessante. marocchino di cuoio marrone con fodera traspirante a nido d’ape e parziale rivestimento in raso turchino. molto raro per la marca ed interessante Stima: € 200-350 1494 LOTTO DI TRE BERRETTI ITALIANI INCOMPLETI Italia. l’Ottavo fu protagonista dei sanguinosi fatti d’arme di Porta San Paolo susseguitisi all’ignominiosa fuga dei Savoia da Roma quando.Von Morenberg . Il 3° Reggimento inviò nel dicembre 1940 il V btg. perdette oltre metà degli effettivi cercando con grande valore di impedire l’occupazione dell’Urbe da parte dei Tedeschi COLONNELLO DI aggregato alla Divisione Pavia. in panno nero. all’interno fodera di seta marrone e marocchino in finta pelle marrone portante impressa in oro marca del fabbricante “C. Ariete. Stima: € 120-200 Stima: € 200-300 1492 BERRETTO SAHARIANO ARTIGLIERIA DEI DA 1490 BERRETTO MOD. Carri L in Africa Settentrionale. completo di gallone di grado e di fregio dell’Artiglieria Coloniale in filo dorato su sfondo di lana nera. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta arancione con marchio in oro dell’Unione Militare. II G. completo a parte la mancanza della corona al fregio.Asta 39 1489 1490 1491 1492 1493 1494 1489 BERRETTO MOD.M. frontalmente applicato fregio ricamato in canottiglia del 3° Rgt. all’interno marocchino di tela cerata e fodera di raso giallo con marchio impresso di aquila sabauda e legenda “Unione Militare/Mogadiscio”.M. 1934 DA CAPITANO 4° RGT.M. gallone di grado tessuto in filo dorato. 1934 DA CAPITANO LANCIERI DI MONTEBELLO Italia. gallone di grado tessuto in filo dorato. Il 29 luglio 1941 venne poi assegnato a tale fronte pure il suo IV Btg. in buone condizioni pur con segni d’uso. con il quale combattè strenuamente sino alla battaglia di El Alamein Italia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. in buone condizioni con normali segni d’uso. alle operazioni militari di Agedabia ed all’assedio di Tobruch. DI ARMATA Italia. in gabardina kaki. in gabardina grigioverde con visiera e soggolo di pelle nera.M. fra l’8 ed il 15 settembre. mancante di fregio e soggolo. II G. mancante di fregio e soggolo.M. non comune ed interessante 1491 BERRETTO MOD. ART. Carristi. Lancieri di Montebello. Tammaro/Tripoli”. berretto sahariano in tela kaki. il tamburo guarnito di gallone tessuto in filo dorato. berretto da Ufficiale della Regia Aeronautica. completo di fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia dello 8° Rgt. un berretto tipo 1909 in panno grigioverde. in gabardina grigioverde con visiera e soggolo di pelle verniciati neri. fregio ricamato in canottiglia. berretto mod. in buone condizioni con segni d’uso. 1934 da sera. interessante DEL 1493 BERRETTO SAHARIANO DEI CARRISTI Italia. con visiera frontale e falda abbassabile allacciata sopra l’imperiale. con visiera e falda abbassabile allacciata sopra l’imperiale. ove partecipò. marocchino di cuoio marrone e fodera di seta grigia con etichetta cucita dell’Unione Militare Roma. quest’ultimo trattenuto da bottoni metallici portanti a rilievo trofeo della Specialità. fregio ricamato a mano in canottiglia con Croce di Malta in lastra d’argento su campo rosso al centro. II G. alla riconquista del deserto sirtico. che fu incorporato nel 132° Rgt. Reggimento di Cavalleria della Capitale. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. 1934 DA UFFICIALE DEL SOVRANO MILITARE ORDINE DI MALTA Italia. interessante. in buone condizioni con normali segni d’uso. XX Sec.

all’interno marocchino di pelle marrone. DA 1496 LOTTO DI DUE BERRETTI MOD. (Lombardia). bella forma tipica del periodo bellico. confezionato in feltro grigio con bel trofeo d’arma in canottiglia dorata di squisita fattura. con visiera e soggolo in cuoio nero. il nastro grigio ha delle rotture dovute all’uso.S. all’interno marocchino di pelle grigia e fodera di seta bianca con marca impressa della ditta Condor di Roma ed aquila littoria. 1934 in gabardina grigioverde per Tenente del Genio. fodera mancante. II G. 1934 cappello all’alpina con bordi neri e larga banda nera con applicato fascio littorio dorato con numero “16” nel tondino per la 16^ legione della M. Italia.V. Italia. marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca con marchio dell’Unione Militare Roma. pur con segni di lungo ed intenso uso DELLA UNA BUSTINA CAPPELLO PER ABITO TALARE DA CAPPELLANO DELLO S.Asta 39 1496 1497 1498 1499 1500 1501 1495 LOTTO DI UN BERRETTO MOD. II G. per un Sottufficiale in servizio alla Scuola. Alcione . in gabardina grigioverde con fregio e stellette ricamati in canottiglia. Art. fodera verde chiaro con stampato il marchio del fabbricante “E. fregio centrale della fanteria alpina ricamato in canottiglia dorata con cucito nel tondino una croce rossa in campo bianco.M. XX Sec. da Campagna.Milano”.M. guarnito di doppio gallone di grado tessuto in filo dorato e di bel fregio ricamato a mano in canottiglia argento e oro. Salvatore Venezia”. marocchino di pelle marrone e fodera di tela avana marcata “Unione Militare Torino”. gallone dorato per il grado di Capitano cucito a “V” rovesciata sulla parte sinistra. assieme. segni d’uso ma in buono stato generale. in feltro di lana grigioverde. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di tela avana.M. 1497 1934 ED 1500 CAPPELLO DA ALPINO GUARDIA DI FINANZA Italia. all’interno marocchino di pelle nera con impressione in oro del nome del fabbricante “Cappelleria Reale/ Angelo Ferro/Mercerie S. nappina in ottone con penna d’aquila.M. in feltro grigioverde con profilo in nastro di seta al bordo ed al tamburo. non comune ed interessante REGIA Italia. II G. completo di tulipa e penna nera. L.M. berretto in cordellino grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. all’interno marocchino con impresso “Alcione”. portante fregio ricamato in canottiglia della Regia Accademia e Scuola di Applicazione di Artiglieria e Genio di Torino. In buone condizioni Stima: € 130-200 Stima: € 220-300 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 353 . con segni di intenso uso e piccoli danni da tarmature Stima: € 100-150 Stima: € 400-600 1501 CAPPELLO PRIMO SENIORE ALPINO DA UFFICIALE MEDICO Stima: € 150-250 1498 CAPPELLO ALL’ALPINA DA Italia. completo di fregio ricamato in filo giallo su sfondo di lana grigioverde. il campo centrale di panno rosso caricato di croce dell’Ordine in argento. II G.M. in buone condizioni con normali segni d’uso. completo di gallone e fregio in filo metallico dorato. berretto in gabardina grigioverde da Sottotenente del 153° Rgt.Von Morenberg .M. bustina da Capitano Commissario della Croce Rossa Corpo Militare.N. cappello in castorino nero. Italia. Italia. in buone condizioni. molto inusuale ed interessante.O. berretto mod. privo di soggolo. XX Sec. visiera anteriore con cuciture. II G. interno in seta con marchi del fabbricante. entrambi i copricapo in condizioni nel complesso buone. alluda in pelle. entrambi in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 100-200 1499 CAPPELLO ALPINI UFFICIALE DELL’8° RGT.

cucito gallone per il grado. Italia. Italia.N. FEZ PER UN APPARTENENTE AL P. Stima: € 250-350 Stima: € 100-200 354 Seconda Sessione . in buone condizioni.F. inoltre numeri metallici “55” applicati sotto al fregio. Stima: € 100-200 Stima: € 100-200 1503 FEZ PER UN 1505 FEZ MILIZIA CAPO SQUADRA DELLA ALBANESE GIL Italia. cucito gallone per il grado. sul lato destro frange nere.Asta 39 1502 1503 1504 1505 1502 FEZ PER 1504 CAPO SQUADRA AVANGUARDISTA DELLA G. Sul lato sinistro. fascio littorio dorato applicato frontalmente. corpo in feltro di lana nera. Italia. all’interno ampio marocchino e fodera.Von Morenberg . berretto a busta in panno di lana nera.I. Sul lato sinistro. in eccellente stato di conservazione. XX Sec. cucito frontalmente fregio della Milizia ricamato in canottiglia dorata su nero. guarnito di cordone tipo Fez rigido con fiocco nero frontale e completo di fregio dell’Organizzazione in alluminio stampato cucito frontalmente. II G.L. In ottimo stato. completo di fregio della GIL ricamato in canottiglia e cucito frontalmente. in panno di lana nera. XX Sec. in feltro bianco. con fiocco nero frontale. XX Sec. in ottimo stato.M.

girato a formare nodo sabaudo. all’interno ampio marocchino e fodera marrone. l’ampia fascia bordata con nastro di seta crespata. Raro copricapo. II G. a sinistra grado ricamato in canottiglia e sottopannato in robbio.Asta 39 1506 FEZ DA CONSOLE GENERALE CON “GRECA LITTORIA” Italia.1939 rigido in feltro nero.Von Morenberg . fez mod. completo di frangia e di cordone doppio in canottiglia dorata. in scatola di cartone. in ottime condizioni. Stima: € 450-600 Sessione n Seconda Sessione 355 . frontalmente cucito bel fregio da Ufficiale Generale mod.M. 1941 ricamato in canottiglia dorata su fondo robbio.

M.CC. in buone condizioni. all’interno cuffia a spicchi in pelle naturale. II G.CC.M.Von Morenberg . all’interno ampio marocchino e stemma impresso dorato “Beretta & C.M. in buone condizioni Italia. completo di marocchino di tela cerata e soggolo in pelle. II G. grande coccarda tricolore con fregio in lamierino argentato in rilievo fermato da fregio da ufficiale dei RR. UFFICIALE DEI RR. Stima: € 150-200 1509 CASCO DA CARRISTA Italia. probabilmente ricomposto a fini espositivi. .Forintori della Real Casa”.M. completa di scatola in cartone marrone. pur con evidenti segni d’uso Stima: € 80-120 1510 1510 CASCO COLONIALE DA BERSAGLIERE 1507 FELUCA DA Italia.M. in ottimo stato.CC. completa il lotto il piumetto regolamentare rosso/blu contenuto nella originale scatola in cartone rosso (una delle due estremità mancante). casco protettivo in materiale antiurto rivestito di cuoio conciato al cromo nero. corpo in velluto nero con ampia fascia nera su entrambi i lati. con soggolo in cuoio. II G. il tutto in ottimo stato di conservazione. grande coccarda tricolore con fregio in lamierino argentato in rilievo fermato da fregio da ufficiale dei RR.Asta 39 1507 1508 1508 FELUCA DA UFFICIALE DEI RR. con fiamme dorate (sulla granata mancanti le cifre reali). in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 200-300 356 Seconda Sessione Stima: € 50-80 . CON PIUMETTO in sughero rivestito di tela kaki e verde all’interno. con fiamme dorate ed sulla granata le cifre reali “VE”.CC. all’interno ampio marocchino beige chiaro e stemma impresso dorato “Unione Militare” (mancante di soggolo e piumetto). in feltro rosso cremisi con nappa di lana azzurra. alle estremità cucite dragone in canottiglia argentata. Stima: € 100-150 1511 FEZ DA BERSAGLIERE Italia. Italia. II G. alle estremità cucite dragone in canottiglia argentata. II G. portante fregio metallico del 6° Reggimento con coccarda tricolore in filo e piumetto. corpo in velluto nero con ampia fascia nera su entrambi i lati. completa di scatola in cartone rosso cremisi.

bicicletta pieghevole in uso presso i Btg. è pure dotato di altra ruota continua a due. in ottime condizioni con bella patina d’epoca mai pulita. marcati “Pirelli” e portanti legenda “Battaglione Bersaglieri Ciclisti”. Ciclisti Bersaglieri. conserva l’originale vernice grigioverde. in ottima percentuale mantenuta. mantenendo il veicolo in posizione verticale. il mezzo monta ruota libera ad un rapporto. in buone condizioni Stima: € 100-150 1513 BICICLETTA 25/34 dei DA BERSAGLIERI MOD. nel quale va a bloccarsi saldamente una delle due ruote. BIANCHI 1512 Italia.A Morenberg Asta Morenberg As 39 en e n 1512 MORETTO DA BERSAGLIERE Italia.000 1513 Seconda Sessione 357 . II G. presentata sul suo affusto da casermaggio in ferro. la tesa e la calotta rivestite di tela cerata. da impiegarsi per le salite. al portapacchi è rivettata etichetta d’alluminio serigrafata con legenda “Bicicletta Militare/Bianchi/ brevettata Modello 25/34”. all’interno marocchino di cuoio conciato al cromo nero.M. completo di fregio dello 11° Rgt. sellino originale in cuoio. veramente rara così completa e in ordine ed adeguata ad importante collezione Stima: € 1.M. entrambe complete dei copertoni originali in gomma. II G.Von Morenberg . portante marchio impresso “Regio Esercito” con stella al centro. in ottone stampato posante su coccarda tricolore di tessuto e di piumetto. alla parte frontale è assicurato tramite fascetta in ferro stretta da una vite l’apposito ritegno per la canna del moschetto. da posizionarsi in marcia parallelo alla canna.200-2. in feltro nero..

soggolo in pelle naturale con fibbia metallica a scorrimento. con stella coronata e laureata. XX Sec. Ascoli Piceno e Teramo) inquadrato nella divisione “Parma”.S. in ottime condizioni.R.M. fregio frontale a bassa riflettenza.Asta 39 1514 1516 1517 1518 1519 1520 1514 CASCO COLONIALE AERONAUTICA Italia. per Ufficiale della Specialità Commissariato. DA UFFICIALE DI in sughero rivestito all’esterno di tela kaki e verde al verso.M. privo di emblema e di soggolo. fregio stampato in lastra d’ottone del 68° Reggimento. all’interno di tela verde con calotta completa di fodera in seta bianca portante marca impressa dell’Unione Militare e marocchino di pelle marrone. SAN MARCO Italia. II G. copricapo con leggeri segni d’uso ma in buono stato DELLA 1517 REGIA CASCO COLONIALE BTG. Interno foderato di tela verde con alluda in marocchino marrone e dischi di sughero. senza fori d’aerazione laterali. soggolo in cuoio.Von Morenberg . in ottime condizioni generali.M. in sughero ricoperto di tela kaki. in sughero ricoperto di tela di cotone con bel fregio della R. interno in tela verde. ampio marocchino su dischetti di sughero. casco in sughero di modello inglese. Italia. II G.M. in sughero di modello francese ricoperto di tela kaki. molto inusuale ed interessante Italia. per Direttore di Ospedale C. ricamato in raion nero su sfondo robbio.I. II G. la calotta foderata di raso rosso con etichetta del fabbricante di Porto Said e completata da marocchino di pelle marrone. all’interno di colore verde. in sughero rivestito di tela kaki impunturata a nido d’api. Stima: € 130-180 1516 CASCO COLONIALE DA UFFICIALE Stima: € 150-250 Italia. II G. in ottime condizioni Stima: € 80-120 Stima: € 350-550 Stima: € 180-300 1515 CASCO COLONIALE 1518 CASCO COLONIALE DELLA 1520 M.M. BUSTINA DA COLONNELLO COMANDANTE DI CORPO DELLA CROCE ROSSA Italia. in gabardina grigioverde con frontalino diviso e falda abbassabile allacciata sopra l’imperiale. con marocchino sostenuto da dischi di sughero (soggolo assente). gallone di grado ricamato in canottiglia dorata su sottopanno parimenti robbio. DA 1519 UFFICIALE DEL CASCO COLONIALE FANTERIA Italia. soggolo in cuoio.N. in buone condizioni con normali segni d’uso. Marina ricamato in canottiglia oro su fondo nero con ovale grigio caricato di ancora in ottone. in buone condizioni con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca Stima: € 180-300 Stima: € 150-250 358 Seconda Sessione .M. davanti fregio in metallo dorato del 116 Battaglione Camice Nere (Macerata. due fori con reticolo per l’aereazione su entrambi i lati. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta color vinaccia. davanti applicato fregio dorato della Regia Aeronautica su coccarda. Completo di sottogola in pelle marrone. in buone condizioni. II G.V. II G. ricoperto da tela dipinta in colore bianco. elegante casco tipo Aden..

COL. bustina in cordellino di lana DELLA Stima: € 170-250 1526 grigioverde BUSTINA DA GENERALE DI BRIGATA finissima. inusuale ed interessante Stima: € 100-150 Stima: € 150-250 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 359 . all’interno marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta grigia spigata. al lato gallone sinistro con una tre stelletta e bordo ricamati in canottiglia dorata. leggeri segni d’uso ma in buone condizioni. Italia.M. in cordellino di lana grigioverde finissima e di tonalità chiara. realizzata in panno di lana grigioverde tipo “ortica” per impiego da campo. di elegante fattura sartoriale. leggeri segni d’uso ma in buone condizioni. a sinistra grado di Colonnello con tre stellette dorate in canottiglia ricamate sul rettangolo robbio. il tutto cucito su robbio. II G.M. con stella ricamata in raion giallo su sfondo di seta cordonata bianca e sottopanno robbio. DEL BUSTINA PER ALTO MAGISTRATO GIUSTIZIA MILITARE Italia. falda superiore apribile. a sinistra grado di Tenente Colonnello con due stellette dorate in canottiglia ricamate sul rettangolo grigioverde. rara bustina in ottime condizioni BUSTINA COLONIALE COMANDANTE Italia. porta.Von Morenberg . PER UN COLONNELLO il 10° Reggimento di Artiglieria da Campagna. raro copricapo per un alto Magistrato militare. all’interno marocchino grigio e fodera. a sinistra stelletta in canottiglia dorata per il grado. gabardine frontalmente fregio nero a bassa visibilità con ricamato il numero “II” nel tondino.M. falda superiore apribile. all’interno marocchino e fodera. rarissimo fregio anteriore per la Giustizia Militare categoria Magistrati ricamato in canottiglia dorata su panno grigioverde. in ottime condizioni.M. davanti fregio di Artiglieria da Campagna da Ufficiale ricamato in canottiglia dorata su robbio con il numero “7” metallico applicato. in eccellenti condizioni Italia. all’interno marocchino grigio su cui è impressa la scritta “FORNITURE MILITARI E FASCISTE LA PATRIOTTICA” e fodera cremisi. a sinistra grado di Colonnello con tre stellette dorate in canottiglia ricamate sul rettangolo robbio a sua volta cucito su un rettangolo robbio più grande e bordato con il corretto gallone. II G. davanti fregio di Artiglieria da Campagna da Ufficiale ricamato in canottiglia dorata su robbio con il numero “10” metallico applicato. II G. II G. sempre di tipo antiriflettente.Asta 39 1521 1522 1523 1524 1525 1526 1521 BUSTINA DA 1523 GENERALE DI 1525 DELLA BRIGATA BUSTINA in MILIZIA FERROVIARIA di lana grigioverde. probabilmente applicati postumamente. cucito Italia. II G.Macerata” e fodera gialla. aquila da Generale ricamata in canottiglia argentata su robbio. realizzata in cotone kaki. II G. di Artiglieria da Campagna. Stima: € 180-250 Stima: € 200-300 1522 BUSTINA COLONIALE 7° REGGIMENTO Italia. interessante fregio a bassa visibilità ricamato in filo nero su sfondo robbio e particolare grado.M.M. all’interno ampio marocchino con marchio del fabbricante “Torrisi Roberto . PER UN 1524 TEN. evidenti segni d’uso ma in buone condizioni. all’interno marocchino ed elegante fodera ocra con ancora l’etichetta in cartoncino con la misura “56”. realizzata in cotone kaki.

in buone condizioni con segni d’uso. in gabardina di lana grigioverde con marocchino di pelle marrone e fodera di fine tela nera. del tipo a bassa riflettenza ricamato in raion nero. gabardina lana marocchino di pelle marrone e fodera di seta nera. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 150-250 Stima: € 250-350 Stima: € 100-150 1528 BUSTINA DA GENERALE DI DIVISIONE 1530 BUSTINA DA MAGGIORE VITTORIO EMANUELE Italia. pur con i segni di lungo ed intenso uso.M. non comune ed interessante BUSTINA DA PRIMO CAPITANO BERSAGLIERI Italia. porta interessante fregio a bassa visibilità ricamato in filo nero su sfondo robbio e gallone di grado antiriflettente. in buone condizioni. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di raso avana.M. in gabardina di lana grigioverde. con BUSTINA GENERALE DI DIVISIONE Italia. completa di fregio del 10° Rgt.M. all’interno fodera di tela grigia. in gabardina grigioverde con fregio a bassa visibilità ricamato in raion giallo su sfondo verde e singola stelletta di grado in canottiglia. II G. con marocchino di pelle marrone e fodera in seta color vinaccia. completa di fregio accuratamente ricamato in canottiglia d’argento su sfondo robbio. completo di fregio da Ufficiale Generale ricamato in canottiglia d’argento su sfondo robbio e di gallone del grado con greca tessuta in filo d’argento (mancante della stelletta applicata al centro). con marocchino di pelle marrone e fodera di seta vinaccia portante etichetta della sartoria Principato di Roma. II G. II G. non comune ed interessante Stima: € 200-300 Stima: € 120-200 Stima: € 120-200 360 Seconda Sessione . sul fianco sinistro applicati simboli del grado in filo metallico dorato. in buone condizioni con segni d’uso. con frontalino in due pezzi e falda abbassabile allacciata sopra l’imperiale. II G. DELLA adeguata al regolamento uniformologico del 1940. in buone condizioni con segni d’uso DEI 1532 LANCIERI DI Italia. II G.Asta 39 1527 1528 1529 1530 1531 1532 1527 BUSTINA in DA 1529 GENERALE di DI 1531 DA BRIGATA grigioverde. frontalmente cucito fregio del 1° Reggimento. interessante BUSTINA DA SOTTOCAPOMANIPOLO MILIZIA FERROVIARIA Italia. pure sottopannata in rosso.Von Morenberg . in gabardina di lana grigioverde. II G. DEI in cordellino grigioverde. sul fianco sinistro gallone di grado con due stellette ricamate in filo dorato su sfondo robbio applicate a greca tessuta in filo d’argento. in buone condizioni con segni d’uso Italia.M. con stelle ricamate in raion giallo su sfondo di seta cordonata bianca applicato a sottopanno robbio.M.M. e di gallone di grado ricamati in canottiglia dorata su sfondo di lana verde.

modello del secondo dopoguerra in feltro di lana grigioverde chiara. DELLA REGIA ‘20 e di ordinanza sul berretto da fatica dal 1932. II G. all’interno marocchino di cuoio conciato al cromo nero e fodera di tela avana portante timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio. vari colletti e polsini bianchi.F. in buone condizioni con segni d’uso DA PRIMO CAPITANO DI ricamato in canottiglia e cucito. in ottime condizioni DELLA 1537 CROCE ROSSA BUSTINA ESTIVA AERONAUTICA Italia. completa di fregio frontale ricamato in filo. in lana grigioverde. senza fregio. evidenti segni d’uso. XX Sec. XX Sec. in ottimo stato. all’interno marocchino (scuciture) e fodera in tela con numerosi timbri. segni del trascorrere del tempo per il resto nuova di magazzino SERVIZI CHIMICI DEL GENIO sinistro. segni d’uso ma in buone condizioni. berretto a busta da Maggiore Medico del Corpo Sanitario Militare. completa di fregio ricamato in canottiglia e di grado composto da stellette metalliche e cordoncino in filo dorato applicati a base di lana grigioverde. priva di fodera. XX Sec. in ottimo stato. 1934. sul lato sinistro. completa di fregio in filo di antica tipologia.M. fodera bianca.M. in lana nera. segni d’uso ma in buono stato generale. bustina da Colonnello Commissario della Croce Rossa Corpo Militare. in gabardina grigioverde con fregio ricamato in canottiglia. gallone dorato per il grado di Capitano cucito a “V” rovesciata sulla parte sinistra. in analogo stato di conservazione Stima: € 100-150 1535 BUSTINA ESTIVA FANTERIA Italia. XX Sec. all’interno marocchino di cuoio conciato al cromo nero e fodera di raion grigio con timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio. sul lato PER UN CONSOLE DELLE 1541 BUSTINA Italia. completo di fregio frontale Italia. ED ALTRA MILITARIA Italia. II G. completo di fregio frontale ricamato in canottiglia dorata e cucito. Stima: € 80-130 1536 BUSTINA TRUPPA AERONAUTICA Italia. discreto stato. cucito gallone per il grado. Italia. fregio centrale della Guardia di Finanza ricamato in canottiglia dorata con applicati numeri metallici “16” nel tondino nero. XX Sec. 1540 BIANCA SENZA FREGI Stima: € 100-150 1534 BUSTINA DEI bustina bianca in tela leggerissima. Italia. assieme. sul lato sinistro.M. per il 68° Reggimento di Fanteria “Palermo”. in gabardina grigioverde con fregio ricamato in canottiglia. senza fregio. in lana grigioazzurra.M. Stima: € 150-250 Stima: € 70-120 1540 BUSTINA DA TRUPPA PER LA FANTERIA 1543 LOTTO DI UN CAPPELLO DELLA G. 1909 e derivati e comunemente montato a consumazione pure sulla bustina mod. completa ed in buone condizioni con segni d’uso. in discrete condizioni. DA TENENTE DELLA REGIA Stima: € 50-80 1538 BUSTINA NERA CC.Asta 39 1533 1535 1538 1533 BUSTINA DA MILITE CORPO MILITARE Italia.NN. già impiegato sul berretto mod. all’interno marocchino nero e fodera molto evidenti segni d’uso. in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. XX Sec. completo di fregio frontale ricamato in canottiglia e cucito. all’interno marocchino e fodera bianca con stampato il marchio del fabbricante “Unione Militare”. Stima: € 30-50 Stima: € 80-120 Stima: € 50-80 Seconda Sessione 361 . cucito gallone per il grado. II G. in cotone bianco. in ottime condizioni Stima: € 70-100 Stima: € 70-120 1542 DUE BUSTINE DA UFFICIALE 1539 BUSTINA CAPITANO DEL 1° REGGIMENTO “NIZZA CAVALLERIA” Italia. II G. nuova di magazzino.Von Morenberg . II G. All’interno foderato.D.M. 35 completa di filtro e nella custodia originale in tela completa di cinghia per il trasporto in ottimo stato. in tela bianca sfoderata. fregio anteriore metallico pentagonale. in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. cucito grado ricamato in canottiglia per un console non al comando di una Legione. in origine per gli elmetti Adrian in uso negli anni Italia. parzialmente leggibili. bustina in lana grigioverde (leggere camolature sul retro). inoltre maschera antigas T.

completo di cuffia interna di cuoio e gomma nera e di gomm paranaso rivestito di pelle grigioverde. sfoderata al suo interno. pur con segni di rude ed intenso uso.200-2. 1941 COLONIALE DA PARACADUTISTI Italia. in buone condizioni.Asta 39 1545 RARA GIACCA MOD. con evidenti segni d’uso ed se inequivocabile patina d’epoca.000 Stima: € 1. decolorazione del tessuto dovuta al sole. sopra il taschino sinistro applicato bel 1544 RARO ELMETTO DA PARACADUTISTA distintivo fuori ordinanza per paracadutisti in metallo dorato con spilla posteriore. impiegata da un Ufficiale. spessa ed inequivocabile patina d’epoca. in buone condizioni.200-2. 1941 in tela kaki. La giubba è accompagnata da appunto manoscritto con il nome del suo originario utilizzatore. affascinante cimelio dell’Epopea della Folgore in Terra d’Africa.M. raro elmo italiano.io Milano/ reparto confezioni”.Von Morenberg . il sottogola di cuoio grigioverde con fibbia in ferro a scorrimento appare scorrim essere stato modificato in epoca per re renderne più agevole l’uso.M. del tipo appositamente creato e distribuito alla Folgore per l’impiego sul fronte nord africano. con indicazione del modello “giubba modello 1941” e della manifattura “magazzino centrale militare vest. verniciato color grigioverde di tipo prebellico semilucido. ampiamente degna di collocazione museale od importante collezione. II G. presenta interessante timbro ad olio del magazzinaggio militare. tagliando via le corregge incrociate dietro incr la nuca. mod. porta mostrine in panno azzurro con fregi ricamati in filo giallo e stellette metalliche finite a zigrino e brevetto ricamato in filo metallico dorato su sfondo blu. consistente in aquila ad ali spiegate con paracadute e stellette sovrammessi. ricalca fedelmente nel taglio la più usuale tipologia in lana grigioverde. II G. che la indossò durante la Battaglia di El Alamein Italia. degno ita delle più importanti collezioni Stima: € 1.000 36 362 362 Seconda ession Second Second Sessione Seconda Sessione e nda e o on .

completo di bretelle.500-2.F.I.Von Morenberg .P.F.Asta 39 1546 PARACADUTE CON BORSA MOD.P . in ottime condizioni con giusta patina d’epoca.A. conservato nella sua borsa di trasporto in tela avana.N.P . 41 S. “S. completo di fune di vincolo con moschettone di aggancio e della velatura ripiegata al suo interno. II G. rarissimo e desiderabile cimelio delle nostre truppe aviotrasportate nella II Guerra Mondiale. in seta mimetizzata. degno delle più importanti collezioni Stima: € 1. calotta in tela Italia. PARACADUTE I.41/S.500 Seconda Sessione 363 . cosciali cinturone in canapa con agganci timbrato ad inchiostro e passanti di regolazione in ferro zincato. contenitore e per la avana.” con numero di matricola.M. I.

e dopo la resa è sottoposta a rappresaglie che ne determinano la distruzione. fregio frontale dipinto a mascherina in color nero. elmetto della tipologia comunemente distribuita alle organizzazioni di difesa civile. II G. la cupola dell’aeratore ed il suo contorno spruzzati in bianco con croce rossa al centro. Considerando che pochi furono i sopravvissuti. il lotto assume una particolare rarità. verniciato color grigioverde.R. successivamente ricondizionato per Reparti mobilitati durante la II G. In particolare per questo eroico comportamento mantenuto dai suoi artiglieri il 33° Reggimento meriterà la Medaglia d’Oro al Valore Militare.Von Morenberg .Asta 39 1547 1548 1549 1550 1551 1547 RARO dipinto ELMETTO MOD. II G. non comune ed interessante Stima: € 100-150 1549 ELMETTO MOD. verniciato color grigioverde con cuffia interna in pelle naturale e soggolo di cuoio grigioverde punzonato con marchio dell’arsenale regio. completo di cuffia in pelle e di soggolo in cuoio con fibbia di ferro.M. di stanza a Cefalonia.. II G. con segni di stivaggio ed onesta patina d’epoca. II G. Elmo in bella patina e con leggeri segni d’uso. 1933 DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. 1933 CARABINIERI Italia. dotato di particolare fregio dipinto a mascherina in vernice nera per Ufficiale del Commissariato C.: riverniciato color grigioverde opaco con fregio a vernice nera dipinto a mascherina. di soggolo. DEI REALI in origine dipinto di nero. fregio frontale dipinto a mascherina in color nero. interno e soggolo in cuoio un po’ secchi. interno e soggolo in cuoio un po’ secchi. ovviamente. Italia. in buone condizioni.M.M. imbottitura marchiata sopra l’attacco del soggolo con un punzone ovale con “5” e “17”. 1548 33 (90%) con qualche 1550 MOD.CC.M. nei reparti mobilitati. elmo in patina e con leggeri segni per essere stato per lunghi anni lasciato in un luogo secco. in grigioverde segno di ossidazione. in Merano. II G. si oppone agli attacchi portati da preponderanti forze tedesche.I. molto inusuale ed interessante Stima: € 200-300 Stima: € 250-350 Stima: € 150-250 364 Seconda Sessione . il cerchione (danneggiato) punzonato con timbro dell’arsenale regio sul gancio sinistro del sottogola. corredo dell’uniforme da Campagna dei RR. 1933 CARABINIERI Italia.M. dipinto in grigioverde (95%) con qualche leggero segno di ossidazione. L settembre 1943 la ’8 Divisione. DEI REALI Stima: € 100-150 1551 ELMETTO MOD. non comune ed in buono stato di conservazione. mancante di cuffia e cerchione metallico interno ed. nel complesso in ottimo stato di conservazione Il 33° Reggimento di Artiglieria il 4 novembre 1939 venne inquadrato nella famosa Divisione di fanteria “Acqui” (il cui motto è “Alto l’onor tenemmo”).M. del 33° Reggimento Artiglieria da Campagna. imbottitura marchiata sopra l’attacco del soggolo con una corona e numero “39”. in condizioni complessivamente buone con inequivocabile patina. con quarto aeratore frontale. in buone condizioni complessive con segni d’uso ed onesta patina d’epoca ELMETTO MOD. ELMETTO 1933 Italia.

elmetto Adrian di produzione francese. verniciato color grigioverde con cuffia interna di pelle naturale e soggolo in cuoio allacciato da fibbia di ferro. possiede un soggolo in tela. 1933 grigioverde italiano. 1933 U. dipinto di grigioverde e dotato di fregio frontale a vernice rossa. non ottenuto dal taglio del normale mod. ormai non facile a trovarsi così in ordine e non rimaneggiato Italia. completo di cuffia in pelle e di soggolo in cuoio grigioverde. sotto l’emblema è visibile nettissimo “stacco” di colore della vernice.M. II G. ricondizionato per le organizzazioni di difesa civile. Italia. il lavoro sembra essere stato fatto in epoca. 1924 di preda bellica. 1939 greco. II G. II G. in ottime condizioni con leggeri segni di stivaggio e giusta patina. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 200-300 Stima: € 100-150 1555 ELMETTO verniciato MOD. II G. II G.P. II G. in ottime condizioni con minimi segni d’uso 33 ED UN MIRINO Italia. II G. opaco e di tonalità più scura. interna di pelle naturale e di soggolo in cuoio grigioverde allacciato da fibbia in ferro. mediocri condizioni. in condizioni abbastanza buone 1557 ELMETTO MOD.I. assieme. elmetto francese mod.M.I. complessivamente in buone condizioni Stima: € 100-150 Stima: € 100-150 1554 ELMETTO MOD. modello senza fori.Von Morenberg . in buone condizioni con segni di stivaggio Stima: € 100-150 1558 ELMETTO MOD.M.I.M. verniciato color grigioverde di tipo bellico. elmo standard del Regio Esercito nella II Guerra Mondiale. in perfette condizioni Stima: € 220-300 Stima: € 120-200 1556 ELMETTO MOD. 1561 1939 ELMETTO ADRIAN D.C.M. PER LA Stima: € 100-150 C. elmetto Adrian francese di preda bellica ridipinto artigianalmente in grigioverde e ridistribuito alla C. verniciato color grigioverde. 1560 ELMETTO ADRIAN 1933 Italia. Italia. elmetto mod. 1933 complete di cerchione e soggolo in pelle. mai consegnato o “catturato” e riutilizzato dal Regio Esercito dopo il 1940. mantiene gli ammortizzatori in DEL 1933 cuscinetti in pelle imbottiti e soggolo in cuoio con fibbia di ferro. privo di interno. cui appartiene il fregio metallico frontale. con imbottitura a tre 1562 ELMETTO ADRIAN Italia. 1559 1933 completo di cuffia ELMETTO MARINA DA AEROFONISTA DELLA REGIA lamierino corrugato.M.P. verniciato color grigioverde. in buone condizioni con segni d’uso. in buone condizioni con segni d’uso. privo di cuffia interna e di soggolo. distribuito alla DICAT previa sostituzione del fregio con il trofeo della Specialità Contraerea. del più raro tipo a falde risversate.M. II G. (il colore mantenuto all’esterno per circa il 50%). modello a quattro bulloni con foro d’aerazione cupolare. II G.M.O.M. completo di cuffia in pelle naturale (piccoli danni) e di soggolo in cuoio grigioverde allacciato da fibbia di ferro. non comune ed interessante R. grigioverde. completo di cuffia interna in pelle (difetti) e di soggolo in cuoio DA DELLA MILIZIA Italia. II G.N. due cuffie da elmetto mod.T. appare riverniciato esteriormente con Stima: € 100-150 1553 ELMETTO MOD.M. elmo da motociclista rivestito in cuoio nero con visiera frontale. 1564 LOTTO DI DUE CUFFIE DA ELMO MOD. in buone condizioni Stima: € 150-250 Italia.M.M.Asta 39 1552 ELMETTO MOD.R. in buone condizioni con segni d’uso e giusta patina.R.d. II G. non comune ed interessante 1563 LOTTO DI ELMO DA MOTOCICLISTA ED ELMO DA CARRISTA Italia. Italia.M.A. elmo da carrista in cuoio nero. Italia. ‘33: dipinto in grigioverde con ancora frontale gialla. porta fregio dipinto in nero a mascherina con scudo coronato portante sigla “ROP”. in buone condizioni. II G. mantiene cuffia interna e soggolo originali. dipinto in grigioverde con fregio della Regia G.F. 1555 1933 1558 1559 Italia.A. completo di cuffia in pelle e di sottogola in cuoio con fibbia metallica. inoltre mirino antiaereo per mitragliera Stima: € 50-70 Stima: € 100-150 Stima: € 100-150 Seconda Sessione 365 . UFFICIALE DELLA nero. pur con evidenti segni d’uso e spessa patina Italia. completo di cuffia interna in pelle naturale e di soggolo in cuoio grigioverde con fibbia in ferro a scorrimento. che è in ottone stampato con astine passanti posteriori. II G.

la giubba confezionata in gabardine kaki è di eccezionale ki qualità sartoriale ed ha tutti gli attributi di rango li e carica ricamati in canottiglia e filato oro ed ia argento.M. oltre allo eresse. sono le due aquile al di sotto dei gradi da manica indicanti che il Generale era in Comando di G.Von Morenberg . bellissime controspalline in gallone d’argento con aquile rgento ricamate in canottiglia argento su panno rosso.U. o completa il tutto una camicia da Ufficiale micia Coloniale i pantaloni. composto cinturone da e giubba. il cinturone con fondina in one cuoio marrone naturale e gli stivali Stima: € 2.500 366 Seconda Sessione . stivali. II G.Asta 39 1565 UNIFORME COLONIALE DA GENERALE IN COMANDO DELLA DIVISIONE CCNN 23 MARZO Italia. pantaloni. della MVSN. di particolare interesse. insieme camicia. scudetto da braccio della Divisione Camicie Nere.000-2. vali. ubba.

000-1. quattro librettini con appunti manoscritti di volo ed altro.. l’insieme è attualmente sguarnito di mostreggiature. assieme. affascinante lotto appartenuto a valoroso pilota della nostra Aeronautica.. non faceva ritorno. composta da calzoni lunghi dritti. Cielo del Mediterraneo. che lo ritrae su campo di volo. alla memoria: “.M. II G. un cinturone in cuoio marrone con spallaccio e fibbia d’ottone dorato.Von Morenberg . uniforme di tipo estivo tropicale di tela kaki sfoderata.travolto da una tempesta. si prodigava per contribuire efficacemente ai rifornimenti della nostra armata dell’Africa Settentrionale. a parte la controspallina mobile destra con cordelline per Grande Uniforme. berretto da sottufficiale della Regia Aeronautica in cordellino azzurro con fregio ricamato in canottiglia. una fotografia scattata in volo. giacca sahariana completa di cinturino. in cornice di legno dorato... il colletto di panno azzurro indossato sull’uniforme da allievo e conservato per ricordo. mancante del soggolo. fodera di tela avana e marocchino di tela cerata. biglietto funebre stampato in occasione della morte.Asta 39 1566 DIVISA TROPICALE E CIMELI APPARTENUTI AL MARESCIALLO PILOTA VALMORE COSSUTTA Italia.M. l’insieme in buone condizioni. mostra però impronte delle medesima perfettamente corrispondenti alla divisa indossata dal detto in fotografia originale allegata. Questo un sunto della motivazione della Medaglia d’Argento V.500 Seconda Sessione Secon Se ond Seconda Sessione ec ess on ession s o 367 367 6 . ottobre 1941-19 dicembre 1942 Stima: € 1. intenso fotoritratto di grande formato.

al petto cinque file di nastrini di Ordini. il secondo per l’Ordine della Croce di Ferro. uno per la Medaglia al Valore militare d’Argento e di Bronzo e molte altre decorazioni. seconda classe. tra cui uno per Ufficiale ed un secondo per Cavaliere dell’Ordine Militare di Savoia. Col.M.Von Morenberg . in buone condizioni generali. su quella sinistra distintivo da ardito ricamato in canottiglia dorata.500 Stima: € 250-350 368 Seconda Sessione . gradi del modello M34 da Tenente Colonnello sulle maniche. II G. II G. figlio del Generale. La giacca presenta qualche leggero segno d’uso. All’interno foderata ma senza etichette. opinione suffragata dal medagliere esposto sopra il taschino sinistro e dalla particolare cura nella confezione degli attributi di questa giacca. tra cui uno per la Medaglia al Valore militare d’Argento. Per tradizione familiare è appartenuta al Generale Ugo Cavallero. 1940 (FIGLIO DEL GEN. Carlo Cavallero. giacca a collo aperto in finissimo cordellino di lana con bottoni in bachelite grigioverde. ai baveri del colletto applicate stellette metalliche dorate zigrinate. All’interno foderata. CAVALLERO?) Italia. Al collo mostrine al da Ufficiale di Stato Maggiore del tipo ridotto con stelletta zigrinata metallica applicata. Stima: € 1. Per tradizione familiare è appartenuta al Ten. giacca a collo aperto in fine cordellino di lana con bottoni in bachelite grigioverde. distintivo metallico dorato per Osservatore d’Aeroplano. in eccellenti condizioni generali.Asta 39 1567 1568 1567 GIACCA DEL 1568 GENERALE CAVALLERO UNIFORME MOD. Italia. gradi del modello ridotto da Maresciallo d’Italia ricamati in canottiglia argentata. tre distintivi ricamati in canottiglia dorata su robbio promozione per meriti di guerra ed uno per avanzamento per meriti di guerra. al petto quattro file di nastrini di ordini. La giacca presenta qualche segno. occupazione dell’Albania ed uno in canottiglia per avanzamento per meriti di guerra.M. All’asola due nastrini di decorazioni germaniche: uno per la medaglia del Fronte dell’Est.000-1.

come la giacca. giacca in fine tela bianca sfoderata. bottoni di bachelite verde. indice di sostituzione in corso d’uso: nella tipologia 1934 il primo era in velluto nero e le seconde erano del tipo mobile profilate. II G. lunghi dritti con risvolte. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca con marchio di fabbrica “Berretto Impero”. nappina di lana portante al centro numero indicativo del corso completa di pennacchietto di crine. all’interno marocchino di pelle naturale e fodera a nido d’ape con etichetta in celluloide della ditta Lavazzi di Parma. berretto di tela bianca. sopra i paramani cuciti galloni per il grado di Maggiore. kepi rivestito di panno grigioverde con imperiale e fascia inferiore di tela cerata. interessante Stima: € 350-550 Stima: € 400-600 Stima: € 300-450 Seconda Sessione 369 . non comune ed interessante 157 1571 COMPLETO MEDICO MOD. 1934 SOTTOTENENTE DI FANTERIA Italia. guarniti sui fianchi da sottile profilatura cremisi. berretto in gabardina con gallone di grado tessuto in filo dorato profilato di cremisi. giacca in gabardina grigioverde a quattro tasche applicate con patte di chiusura. tagliati nello stesso tessuto. l’ampio collo guarnito. 1934 CORRETTO ‘40 DA ALLIEVO DI REGIA ACCADEMIA MILITARE Italia. in lino bianco al verso ed in gabardina grigioverde sulla faccia a vista. i bottoni dorati portanti a rilievo trofeo dell’Arma. pantaloni lunghi dritti con risvolte. assieme. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. fregio in ottone stampato con coccarda di tessuto. l’insieme in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA 1570 COMPLETO MOD. fregio accuratamente ricamato in canottiglia. corredati di bande laterali in panno nero con profilatura centrale cremisi. 1934 DA UFFICIALE Italia. colletto profilato cremisi e controspalline in tessuto grigioverde della stessa tipologia ma di tonalità lievemente diversa. altri pantaloni per servizio interno.Von Morenberg . sopra il taschino sinistro presenti nastrini di impressionante medagliere comprensivo di decorazioni al Valor Militare e Civile e numerose Campagne di Guerra. sugli omeri applicati galloni a V per allievo scelto. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. all’interno marocchino di pelle nera e fodera di tela grigia. completa di bottoni in metallo dorato portanti a rilievo emblema del Corpo di Sanità Militare. giacca in gabardina di lana grigioverde con colletto rivestito di velluto cremisi.Asta 39 1569 1570 1571 1569 COMPLETO ESTIVO MOD. fodera di seta avana. privi di profilatura. II G. gallone di grado tessuto in filo dorato e fregio ricamato in canottiglia. pantaloni lunghi. sono profilate di rosso e portano sul piatto singola stelletta e fregio ricamati in canottiglia. calzoni alla cavallerizza tagliati nel medesimo tessuto. all’interno fodera di seta avana e spigata per le maniche. profili di cordoncino cremisi. i finti taschini pettorali e le tasche basse a scomparsa guarniti dalle tipiche losanghe di nastro di seta. del tipo smontabile per il lavaggio. controspalline mobili al in sottopannate fregi in cremisi e portanti ricamati applicati centro della Specialità destro canottiglia. cappotto in panno grigioverde con fodera di raion grigio. visiera in cuoio.M. con visiera e soggolo di cuoio neri. sull’omero distintivo con croce rossa coronata ricamato in canottiglia e barretta per ferita di guerra. di cordoncino intero tessuto in filo metallico dorato.M. tessuti in filo metallico dorato su sfondo cremisi. le controspalline mobili. II G. al posto degli originali in metallo dorato con stella a rilievo.M.

il fregio ricamato a mano in canottiglia. parzialmente foderati in tela grigia. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. colletto profilato di cremisi e guarnito di cordoncino in canottiglia dorata e stellette metalliche lisce. al colletto cucite fiamme viola ad una punta con stellette metalliche da Ufficiale. all’interno marocchino di pelle nera e fodera di seta bianca con marca impressa del fabbricante ditta Neri di Roma. bottoniera coperta. sugli omeri applicati galloni a V per allievo scelto. giacca in gabardina grigioverde. sui paramani applicati galloni di tipo ridotto tessuti in filo giallo antiriflettente. II G. non comune DI 157 1573 COMPLETO OM ALPINI MOD. 1940 DA ALLIEVO 940 REGIA ACCADEMIA MILITARE Italia. II G. stretti da lacci alle caviglie. fodera di raion grigio. marocchino di pelle marrone e fodera di raso bianco con marca del Berrettificio Piedimonte di Roma. II G. bottoni in bachelite. all’interno fodera di tela grigia. kepì rivestito di panno grigioverde con imperiale e fascia inferiore di tela cerata. giacca in gabardina grigioverde. i paramani guarniti da insegne di grado tessute in filo metallico dorato. a quattro tasche applicate con patte di chiusura. profili di cordoncino cremisi. 1940 DA TENENTE DEL CORPO DI COMMISSARIATO MILITARE Italia. il tamburo completo di gallone di grado tessuto in filo metallico dorato. pantaloni lunghi dritti. guarniti di bande laterali di panno nero con profilatura centrale verde. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. quest’ultimo trattenuto da bottoncini dorati portanti trofeo del Corpo a rilievo. fregio del Servizio ricamato in canottiglia.Asta 39 1572 1573 1574 1572 COMPLETO MOD. berretto mod. calzoni alla cavallerizza. marocchino di pelle marrone con fodera di seta bianca portante marca del Berrettificio Piedimonte di Roma. berretto in gabardina grigioverde con visiera e soggolo in pelle verniciati neri.M. visiera in cuoio. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. in gabardina grigioverde.M. 1934 in gabardina. fregio in ottone stampato con coccarda di tessuto. l’insieme in buone condizioni pur con segni d’uso Stima: € 250-400 Stima: € 350-500 Stima: € 350-500 370 Seconda Sessione . non comune ed interessante Italia. stretti da lacci alle caviglie.Von Morenberg .M. 1574 1940 DA TENENTE DEGLI COMPLETO MOD. nappina di lana portante al centro numero indicativo del corso completa di pennacchietto di crine. il colletto caricato di fiamme verdi a due punte con stellette metalliche da Ufficiale. gallone di grado in filo dorato con profilatura viola. visiera e soggolo in cuoio nero. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale viola.

Von Morenberg . fodera di raso nero e seta bianca per le maniche. tutti di misura ridotta. giacchino corto in panno blu. profilate anch’esse in rosso.M. sull’omero destro cucite barrette in canottiglia per tre ferite di guerra. parzialmenteadattataalregolamentouniformologico del 1940 sostituendo le controspalline mobili profilate col tipo semifisso privo di trofei e colore distintivo. 1934 CORRETTA ‘40 DA TENENTE COLONNELLO DEI CARRISTI Italia. sono in metallo argentato portanti fregio a rilievo. sul petto sinistro nastrini per decorazioni e brevetto metallico a spilla da pilota militare. corredato di bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo della Regia Aeronautica. in gabardina color grigioverde con profili rossi ai paramani. in condizioni molto buone con minimi segni d’uso e lieve patina d’epoca.M. corredato di galloni alle maniche tessuti in filo metallico dorato e di “travetti” ricamati in canottiglia cuciti a guisa di spallini. aquile sabaude ricamate in canottiglia argentea su fondo rosso. Per tradizione familiare è appartenuta al Generale Ugo Cavallero. giacca in gabardina di lana color grigioverde con profili rossi alle maniche ed al colletto di velluto nero. sopra il taschino sinistro nastrini di impressionante medagliere comprendente ben quattro Medaglie al Valor Militare ed il distintivo di avanzamento per Merito di Guerra. II G. il colletto di panno azzurro caricato di fiamme rosse con stellette metalliche da Ufficiale. II G. su gallone d’argento a tessitura meccanica. sopra il taschino sinistro triplice fila di nastrini per numerose decorazioni ma ricuciti e non pertinenti. Stima: € 120-200 Stima: € 300-400 Stima: € 300-500 Seconda Sessione 371 . ai baveri del colletto applicate stellette metalliche dorate. portano cucite al centro. in ottime condizioni con lievi segni d’uso. dello speciale modello per Ufficiali Generali.M. assai adeguato a collezionista sensibile e maturo 1576 GIACCA DA SERA PER TENENTE COLONNELLO DELLA REGIA AERONAUTICA Italia. i bottoni. Cimelio uniformologico non comune e costituente inoltre interessante documento storico. II G. rimpiazzando i bottoni metallici dorati con bottoni di bachelite verde e rimpiazzando i galloni larghi in filo metallico con gradi di misura ridotta. del tipo a bassa riflettenza tessuti in raion giallo. La giubba è accompagnata da copia di rapporto informativo a firma del Generale di Divisione De Stefanis datato 31 gennaio 1942. all’interno fodera di seta grigia e spigata per le maniche. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche.Asta 39 1575 1576 1577 1575 PARTICOLARE GIACCA MOD. le spalline removibili. 1934 DA GENERALE Italia. non comune ed interessante 1577 GIACCA MOD. sopra i paramani sono cuciti elaborati galloni di grado ricamati in filo di canottiglia d’argento con sottostante piccola corona in canottiglia dorata su robbio per Generale di Corpo d’Armata. relativo all’operato del suo utilizzatore. valoroso comandante di Battaglione Carri L3 costituenti prima riserva della Divisione Pavia e poi parte della Trento negli aspri combattimenti per la conquista di Tobruk. come previsto per tale tipo di giubba. in buone condizioni con normali segni d’uso.

presente etichetta della sartoria Fratelli Breccia di Roma. dissimulate nella parte inferiore della schiena ed accessibili attraverso spacchi chiusi da bottoncini di ebanite: in tessuto di lana grigioverde tipo “ortica”.M. interessante DEL 1579 GIACCA E BERRETTO DA TENENTE COLONNELLO DELLA REGIA AERONAUTICA Italia. Per tradizione familiare l’uniforme è appartenuta al Tenente Colonnello Egidio Nardi 1580 GIACCA E BERRETTO MOD. pur con i segni di lungo e rude impiego. tipo cacciatora. a tre bottoni con taschini e tasche basse applicati.M. in gabardina azzurra..M. berretto in gabardina azzurra con fregio ricamato in canottiglia dorata e tamburo guarnito di gallone simbolo del grado. in buone condizioni.I. i paramani sono guarniti da galloni di grado tessuti in filo dorato. all’interno marocchino di pelle marrone e fodera di seta azzurra. presente etichetta della sartoria Cattaneo di Firenze. marocchino di sottile pelle grigia e fodera di raso rosso con marca impressa dell’unione Militare di Verona. in realtà una modello 1934 corretta a ‘40. il colletto di velluto cremisi portante le speciali stellette metalliche da Ufficiale della Croce Rossa Corpo Militare. l’insieme in ottime condizioni con lievi segni d’uso. II G. il bavero guarnito da fiamme cremisi ad una punta con stellette metalliche da truppa. in gabardina grigioverde. le spalle portanti “travetti” ricamati in canottiglia. a quattro tasche applicate.Von Morenberg . II G. visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. berretto in gabardina grigioverde. completa di cinturino alla vita. all’interno fodera di tela bigia. coperti da patte. all’interno fodera di seta azzurra e bianca per le maniche. 1940 CORPO SANITARIO MILITARE Italia. sopra il taschino sinistro cuciti nastrini di medagliere comprendente una Medaglia d’Argento al Valore Militare ed applicato brevetto in metallo dorato con spilla posteriore per pilota militare. riconoscibile per i paramani a punta e le tasche posteriori. completo di gallone di grado e di fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia. all’interno fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. completa di cinturino allacciato da bottoni in bachelite. 1934 CAPITANO DELLA CROCE ROSSA Italia.Asta 39 1578 1579 1580 1578 GIACCA DA TRUPPA MOD. l’insieme in ottime condizioni con lievi segni d’uso DA Stima: € 200-350 Stima: € 250-400 Stima: € 350-500 372 Seconda Sessione . II G.R. le controspalline mobili caricate di trofei ricamati in canottiglia per il Servizio di Commissariato C.

Von Morenberg . II G. in gabardina di lana color grigioverde. sfoderata all’interno. 1934 DEI GRANATIERI Italia. con colletto di panno rosso portante alamari in filo d’argento completi di stellette metalliche da Ufficiale. in ottime condizioni Stima: € 120-180 1582 GIACCA ESTIVA MOD. i bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo del Corpo. alle maniche applicati galloni tessuti in filo dorato su sfondo grigioverde. le controspalline mobili. i bottoni in metallo dorato portano a rilievo emblema della Specialità Lancieri. il colletto rivestito di panno giallo. per il grado di Capitano. in tela bianca sfoderata. in ottime condizioni con minimi segni d’uso.M.R. 1934 DA CAPITANO COMMISSARIO DELLA CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. portanti cuciti emblemi della Specialità e stellette ricamate in canottiglia.M. II G. II G.Asta 39 1581 GIACCA ESTIVA DA UFFICIALE FARMACISTA Italia. in ottime condizioni Stima: € 100-150 1583 GIACCA MOD.I. ricamati in canottiglia. i paramani pure profilati in giallo. sono caricate di stellette e fregi del Servizio di Commissariato C. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche.M. sottopannate di stoffa bianca e rivestite al recto di gabardina grigioverde con profilatura viola. in gabardina grigioverde. per Colonnello non in comando. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. II G. ad indicazione dei colori distintivi del Corpo. le controspalline mobili sottopannate e profilate invece di nero. le tasche basse a scomparsa ed i finti taschini pettorali profilati con nastro di seta formante caratteristico disegno a losanghe. queste ultime caricate di trofei della Specialità ricamati in canottiglia dorata.M. sottopannate di tela bianca ed al recto rivestite in gabardina grigioverde con profilatura cremisi. bottoni in metallo dorato con fregio dei Granatieri a rilievo. interessante DEI 1581 1582 Stima: € 150-250 1584 GIACCA MOD. bottoni in metallo dorato con fregio del Corpo Sanitario Militare a rilievo. 1934 DA CAPITANO LANCIERI DI VITTORIO EMANUELE Italia. completa di controspalline mobili di modello specifico per uniforme estiva. in buon condizioni con normali segni d’uso DA COLONNELLO Stima: € 150-250 1583 1584 Seconda Sessione 373 . in finissimo tessuto bianco. lo stesso simbolo è ricamato in canottiglia al centro delle spalline. paramani e controspalline mobili profilati in rosso.

II G. in cordellino grigioverde. bottoni in metallo dorato con stella coronata a rilievo. il colletto di panno azzurro con fiamme nere a due punte. le controspalline mobili portanti al centro emblemi dell’Arma di Fanteria ricamati in canottiglia. portanti in rilievo emblema della Specialità Dragoni.M. in buone condizioni con segni d’uso. fodera trapuntata di seta avana e bianca spigata per le maniche. completa dei bottoni in metallo dorato con fregio in rilievo.M. bottoni in metallo dorato con fregio a rilievo. controspalline mobili sottopannate cremisi. i paramani guarniti di galloni tessuti in canottiglia per Primo Capitano. sopra il taschino sinistro applicati nastrini di tre Medaglie al Valor Militare ed una Croce al Merito. 1934 DA UFFICIALE CROCE ROSSA CORPO MILITARE Italia. i paramani e le controspalline mobili profilate di nero.I. in gabardina grigioverde. all’interno. indica l’appartenenza a Reparto trasporti misto. II G.Asta 39 1585 GIACCA MOD. in buone condizioni con normali segni d’uso DELLA Stima: € 150-250 1587 1588 374 Seconda Sessione .Von Morenberg . 1934 DA TENENTE COLONNELLO DEL SAVOIA CAVALLERIA Italia. in buone condizioni DELLA Stima: € 120-200 1587 GIACCA MOD. molto inusuale ed interessante DA UFFICIALE 1585 1586 Stima: € 120-200 1588 GIACCA MOD. in gabardina grigioverde.M. 1934 VETERINARIO Italia. II G. portanti trofei del Servizio di Commissariato della Croce Rossa.. bottoni metallici dorati. prerogativa del Corpo Automobilistico. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. in gabardina di lana color grigioverde con profilature rosse e colletto rivestito di panno verde.M. in ottime condizioni con lievi segni d’uso Stima: € 150-250 1586 GIACCA MOD. le controspalline mobili sottopannate di azzurro e caricate di trofei del Servizio ricamati in canottiglia. comprendente evidentemente anche veicoli a trazione animale.R. fodera di seta grigia e spigata per le maniche. fodera di seta avana. sull’omero destro applicato distintivo ricamato in canottiglia dorata e filo di seta. II G. 1934 DA TENENTE GUARDIA ALLA FRONTIERA Italia. quest’ultime caricate di trofei ricamati in canottiglia dorata. il colletto rivestito di velluto cremisi portante stellette metalliche a vite da Ufficiale della C. il colletto è rivestito di velluto nero e completato da stellette metalliche per Ufficiale.

II G.M. in buone condizioni con normali segni d’uso DA CAPITANO DEI Stima: € 100-150 1590 GIACCA MOD. del tipo raso all’esterno e lanoso al verso.Asta 39 1589 GIACCA MOD. 1940 DA CAPOMANIPOLO DELLA MILIZIA DICAT Italia. il colletto guarnito di fiamme cremisi con stellette da Ufficiale. tipologia estiva continentale.Von Morenberg . all’interno fodera di raion grigio. in buone condizioni con normali segni d’uso. in tessuto di cotone color verde canneto con parziale fodera di seta grigia. in panno di lana grigioverde da combattimento tipo “ortica”. II G.M. il colletto portante alamari ricamati in canottiglia d’argento su sottopanno rosso. II G. presente etichetta della sartoria Telemaco Volpicelli di Alessandria. il colletto caricato di fiamme di panno arancione su sfondo nero complete di stellette metalliche a vite da Ufficiale.M.M. non comune ed interessante DA CAPITANO DEI Stima: € 120-200 1592 GIACCA MOD. in panno speciale color grigioverde. i paramani sormontati da galloni tessuti in filo metallico. i paramani caricati di galloni di grado di misura ridotta. all’interno fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. fodera di seta verde e bianca per le maniche. tessuti in filo bianco su sfondo di lana verde. i paramani guarniti di attributi di grado tessuti in filo metallico dorato. in gabardina grigioverde. il bavero caricato di fiamme nere a due punte sottopannate in giallo arancio (mancanti di fasci). 1940 DA CAPITANO CAVALLEGGERI DI ALESSANDRIA Italia. 1940 BERSAGLIERI Italia. 1940 REALI CARABINIERI Italia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 300-500 1591 1592 Seconda Sessione 375 . II G. in buone condizioni con normali segni d’uso DEI Stima: € 100-150 1589 1590 1591 GIACCA MOD. i paramani guarniti di galloni di grado di misura ridotta in raion giallo a bassa riflettenza.

fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. in gabardina grigioverde. il colletto rivestito di panno dello stesso colore. II G. II G. per Colonnello Comandante di Corpo. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1596 GIACCA giubba SAHARIANA tela pure kaki sfoderata. i paramani profilati di cordoncino cremisi.Von Morenberg . le superiori chiuse dal tipico “pipistrello” della applicato parte schiena. al bavero applicate fiamme cremisi ad una punta con stellette metalliche zigrinate. bottoni in metallo dorato portanti lo stesso fregio a rilievo. pur con segni di intenso uso. in buone condizioni. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. portanti cuciti al centro trofei della Specialità Dragoni ricamati in canottiglia.M. mancante del cinturino alla vita.M. corredata controspalline semifisse e completa di bottoni in bachelite traslucida. i paramani guarniti di galloni del tipo ridotto. il colletto caricato di alamari accuratamente ricamati in canottiglia dorata. in gabardina grigioverde.M. in tasche applicate. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 100-150 1594 GIACCA MOD. alla di a quattro alta Italia. 1940 DA UFFICIALE SERVIZIO DI STATO MAGGIORE Italia. controspalline mobili sottopannate cremisi. ricamati in filo giallo a bassa riflettenza su sfondo robbio. presente etichetta della sartoria Oreste Principato di Roma.M. sopra il taschino sinistro presenti nastrini di numerose decorazioni. del modello diffusamente impiegato nella Campagna del Nord Africa. 1934 DA TENENTE COLONNELLO DEL NIZZA CAVALLERIA Italia. Ospedale Militare o Scuola. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DEL Stima: € 100-150 1593 1594 1595 GIACCA MOD. II G. II G. 1940 DA COLONNELLO Italia. interessante Stima: € 200-300 1595 1596 376 Seconda Sessione . le controspalline semifisse portano i gradi di Maggiore. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. sull’omero destro cucito distintivo del personale sanitario ricamato in filo e canottiglia. in gabardina grigioverde.Asta 39 1593 GIACCA MEDICO MOD.

Asta 39 1597 GIACCHINO DA ALLIEVO UFFICIALE REGIA MARINA Italia. presente etichetta della sartoria Barzocchini di Livorno portante nome manoscritto dell’utilizzatore. profilata in rosso ai paramani ed al colletto di velluto nero. in gabardina grigioverde. con segni d’uso e gradevole patina d’epoca. sull’omero sinistro applicato distintivo d’onore ricamato in canottiglia per ottima condotta e gallone a V. dal cavallo bassissimo e costituenti in pratica una sorta di sottana stretta alle caviglie. ampiamente degno di qualificata collezione DEI Stima: € 600-1.Von Morenberg . e dei bottoni in metallo dorato con emblema a rilievo. al bavero applicati nodi sabaudi e stellette parimenti ricamati. affascinante cimelio dei nostri più romantici reparti coloniali. giacca sahariana in sottile tela bianca sfoderata. molto interessante 1597 1598 Stima: € 150-250 1599 RARA UNIFORME DA UFFICIALE MEHARISTI LIBICI Italia. caricato di magnifici alamari. tagliati nello stesso tessuto. completa di controspalline mobili profilate.M.M. completa di controspalline mobili di stoffa nera sottopannata in rosso. caricate di trofei dell’Arma di Fanteria e di stellette con barretta per il grado di Primo Capitano ricamati in canottiglia. portanti al centro fregi ricamati dell’Arma di Fanteria. 1934 PER SOTTOTENENTE DEL SERVIZIO CHIMICO DELL’ARMA DI FANTERIA Italia. chiusa da bottoni di bachelite. II G. in buone condizioni con normali segni d’uso DELLA Stima: € 100-150 1598 PARTICOLARE GIACCA MOD. dotati di tasche laterali a scomparsa tagliate oblique e di profilature laterali di panno nero. accuratamente ricamati a mano in canottiglia e filo di seta rossa su sfondo nero. i taschini e le ampie tasche basse coperti da patte. fodera di raso nero e tela bianca spigata per le maniche.M. simbolo della Specialità.000 1599 Seconda Sessione 377 . in panno blu con bottoni dorati portanti trofeo della Regia Marina in rilievo. larghissimi calzoni all’indigena. II G. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. II G. in buone condizioni con normali segni d’uso. in buone condizioni.

è stata utilizzata per servizio al campo da Capitano di Artiglieria. in panno nero profilate di rosso. sfoderata al suo interno. stretti da lacci alle caviglie. grandi mostrine come portate nella 1^ guerra mondiale. portanti emblemi della Fanteria e stellette per il grado di Primo Capitano ricamati in canottiglia. tagliati nel medesimo tessuto e parzialmente rifiniti all’interno in tela grezza. calzoni a sbuffo di panno grigioverde.M.M. pur con evidenti segni d’uso e sbiadimento dovuto al sole. buone condizioni. assieme. anch’esse di formato ridotto. parzialmente foderati in tela grigia. del modello per truppa. sul sinistro ricamato leone di san Marco. XX Sec. chiusa da tre bottoni. interessante Stima: € 300-500 1602 378 Seconda Sessione . in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. all’interno fodera di tela grigia. visibili timbri ad olio di attagliamento. al petto due file di nastrini sormontate da fregio in canottiglia per Carica direttiva di Provincia dell’Associazione (mancante del distintivo metallico) ai risvolti profilo cremisi. con tasche a scomparsa aperte sui fianchi e taschino posteriore applicato. al colletto sono cucite “pipe” gialle/nere. II G. II G. la giacca.Asta 39 1600 RARA UNIFORME DI FANTERIA Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso. che ha visto impiego sul fronte nord africano SAHARIANA DA UFFICIALE Stima: € 250-400 1601 LOTTO per DI UN’UNIFORME APPARTENUTA AD 1600 del Corpo dei Bersaglieri. l’insieme in buone condizioni. sono presenti sui paramani galloni di grado del tipo ridotto. 1940 Italia. particolari pantaloni corti. interessante uniforme da combattimento. Stima: € 120-150 1602 UNIFORME MOD. ricamati in filo giallo su sfondo di lana verde. giacca in tela color verde/kaki. prassi diffusa fra gli Ufficiali. pantaloni sbuffo di lana grigia in stile militare. veterano Giacchino monopetto a due tasche superiori in lana nera. corredati di bottoni sartoriali in bachelite “for gentlemen”. 1601 UN REDUCE Italia.Von Morenberg . completa di bottoni in bachelite marrone e di controspalline mobili. che avevano facoltà di prelevare dai depositi vestiario e calzature pagandone il valore corrispondente. tipiche dell’uniforme da combattimento.

all’interno fodera di seta bianca. con normali segni d’uso e giusta patina d’epoca. realizzati in lastra d’ottone ed assicurati con alcuni punti di cucitura passanti entro apposite asole. sull’omero destro cucito distintivo ricamato in filo per Assistente di Sanità. le maniche sono guarnite da galloni tessuti in filo metallico argentato. non comune ed interessante DEI 1604 UNIFORME DA FATICA MOD. con bottoni di frutto. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso e bianca spigata per le maniche. parzialmente foderati di tela grigia. completa il lotto il cinturone con spallaccio in cuoio conciato al cromo nero. completo di fondina per pistola Beretta mod.N. stretti da lacci alle caviglie e guarniti di doppie bande laterali di panno rosso. abito in gabardina di lana blu. portanti al recto trofei dell’Arma e cordoncino ricamati in canottiglia.Von Morenberg . per Battaglione CC. con abbottonatura frontale e tasche basse applicate.M. in tela bianca e seta azzurra. Italia. giacca in tela bigia. stretti da lacci alle caviglie. mantellina portante cucito simbolo dell’Organizzazione in panno rosso. chiuso da gancetti in ferro e parziale fodera di raso nero.M. II G.M. 1606 1934 UNIFORME DI MARCIA DA SOTTOCAPOMANIPOLO DELLA M. giacca in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. il colletto è guarnito di fiamme nere con Fasci Littori metallici a vite già dorati.S. II G. aggregato a tale Grande Unità. giubba per tenuta di servizio. a quattro tasche applicate. molto interessante Stima: € 300-500 Stima: € 400-700 Stima: € 250-400 Seconda Sessione 379 . fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. i bottoni in metallo bianco portano a rilievo monogramma regio “VE” e catena di nodi sabaudi. ed in guantini di filo bianco.NN. II G. l’insieme in ottime condizioni Stima: € 100-150 1605 UNIFORME ROSSA CROCE Italia.Asta 39 1603 1605 1606 1603 UNIFORME DA TENENTE COLONNELLO REALI CARABINIERI Italia.M. sovrammessi a mostrine della Divisione Roma. coperte da patte. all’interno fodera di seta grigia DA INFERMIERA DELLA Italia.V. stretti da lacci alle caviglie. controspalline mobili sottopannate di lana rossa. guarnito di colletto in tela bianca. l’insieme in buone condizioni. II G. calzoni a sbuffo nel medesimo tessuto. collo rovesciato. ampia mantella in panno blu con colletto rovesciato. calzoni alla cavallerizza in gabardina nera con parziale fodera di tela bianca. in buone condizioni con normali segni d’uso. quest’ultimo caricato di alamari profusamente ricamati in canottiglia d’argento. completa di stellette in lamierino da Milite della Croce Rossa. i paramani caricati di attributi di grado di inusuale tipologia. completano l’uniforme la cuffia regolamentare. 1934. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. in gabardina nera con profilature rosse ai paramani ed al colletto.

bottoni in metallo dorato portanti a rilievo granata fiammeggiante. II G. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale cremisi. 1934 GRANATIERI Italia. 1934 DA CAPITANO DEL Italia. l’insieme in ottime condizioni DA UFFICIALE DELLA Stima: € 50-80 1608 UNIFORME MOD. II G.M. caricate al centro di trofei ricamati in canottiglia. la giubba mancante d controspalline mobili e di stellette. corredati di bande laterali in panno nero con profilatura centrale rossa.M. giacca in gabardina di lana grigioverde con colletto rivestito di panno rosso. giacca e pantaloni lunghi di tela bianca sfoderati. profilata di cremisi ai paramani ed al colletto di velluto nero. 1934 ARTIGLIERIA Italia. completato da alamari finemente ricamati in canottiglia e corredati di stellette metalliche da Ufficiale. II G. II G. in buone condizioni con normali segni d’uso 1608 Stima: € 150-250 1610 UNIFORME MOD. fodera di seta e bianca spigata per le maniche. l’insieme in ottime condizioni con minimi segni d’uso. bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo dell’Arma. controspalline mobili sottopannate in giallo arancio. controspalline mobili. giacca in gabardina grigioverde con profili giallo arancio ai paramani ed al colletto di velluto nero. stretti da lacci alle caviglie e corredati di rinforzi all’interno cosce.M. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto.Asta 39 1607 UNIFORME ESTIVA REGIA MARINA Italia. al recto fregi ricamati in canottiglia. guarniti di bande in panno nero con profilatura centrale giallo arancio. non comune ed in interessante DA CAPITANO DEI Stima: € 250-400 1609 UNIFORME GENIO MOD. all’interno fodera di seta avana e spigata per le maniche.M.Von Morenberg . giacca in cordellino grigioverde. in buone condizioni con normali segni d’uso DA CAPITANO DI Stima: € 180-280 380 Seconda Sessione 1609 1610 . sottopannate di rosso e portanti al centro emblema del Corpo ricamato in filo metallico dorato. calzoni da cavallo. galloni da Capitano applicati sopra i paramani profilati nel citato colore distintivo. fodera di raion grigio e tela bianca spigata per le maniche. completa di bottoni in metallo dorato portanti a rilievo emblema dell’Arma. calzoni alla cavallerizza tagliati nel medesimo tessuto. controspalline mobili sottopannate cremisi.

in gabardina di lana color grigioverde. interessante DA COLONNELLO 1613 1614 1614 UNIFORME MOD. calzoni alla cavallerizza. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. profilata di rosso ai paramani ed al colletto di velluto nero. all’interno. giacca mod. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto.Von Morenberg . II G. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. con fregio degli Alpini in rilievo. 1934 DELLA SANITÀ MILITARE Italia. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. profilato in rosso come le controspalline mobili ed i paramani. II G. 1934 DA CAPITANO DI Italia.Asta 39 1611 UNIFORME FANTERIA MOD. completa dei bottoni in metallo dorato portanti a rilievo emblema dell’Arma.M. al di sopra dei paramani si notano tracce di galloni rimossi. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1612 UNIFORME FANTERIA MOD. 1934 in gabardina grigioverde con colletto di velluto cremisi. la giacca con colletto in velluto. fodera di seta grigia e spigata per le maniche. controspalline mobili sottopannate in rosso. completa dei bottoni metallici dorati. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale rossa. portanti stellette di grado metalliche dorate. Fanteria “Roma” con stellette metalliche da Ufficiale. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. portanti trofei dell’Arma ricamati in canottiglia. portanti cuciti al centro emblemi del Corpo ricamati in filo metallico dorato.M. II G. in ottime condizioni con minimi segni d’uso 1611 1612 Stima: € 200-300 1613 UNIFORME MOD. 1934 DA CAPITANO DI Italia. tagliati nello stesso tessuto. il colletto di velluto nero caricato di fiamme verdi a due punte. quest’ultimo caricato di mostrine del 79° Rgt. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso DA COLONNELLO Stima: € 250-400 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 381 . all’interno fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche.M. indice di riutilizzo della divisa nel 1945 con il Regno del Sud. bottoni dorati con stellone coronato in rilievo. corredati di bande laterali in panno nero con profilatura centrale verde. controspalline mobili sottopannate cremisi. stretti da lacci alle caviglie e completati da bande laterali in panno nero con profilatura cremisi. le controspalline mobili sottopannate nel medesimo colore e profilate con nastro di canottiglia dorata. giacca in gabardina grigioverde. bottoni metallici dorati con fregio della Fanteria in rilievo. calzoni alla cavallerizza con bande laterali di panno nero profilate di rosso al centro. giacca in gabardina di lana grigioverde profilata di verde. distintive della Fanteria Alpina. II G.M. 1934 DEGLI ALPINI Italia.

calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. i paramani guarniti da galloni di grado sottopannati di robbio. con segni d’uso e normale patina d’epoca DA COLONNELLO Stima: € 150-250 1616 UNIFORME MOD. stretti da lacci alle caviglie e corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale azzurra. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. in ottime condizioni con minimi segni d’uso 1615 1616 Stima: € 200-300 1617 UNIFORME MOD.Von Morenberg . corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale azzurra. del tipo lungo dritto con risvolte. rara DA TENENTE DEL Stima: € 250-400 382 Seconda Sessione Stima: € 250-400 . per Colonnello Comandante di Corpo. II G. in ottime condizioni con lievi segni d’uso 1617 1618 1618 UNIFORME MOD. in gabardina grigioverde con colletto di panno azzurro. come i paramani. controspalline mobili sottopannate di verde. galloni di grado tessuti in filo metallico dorato su sfondo del colore distintivo. giacca in gabardina grigioverde. 1934 DA TENENTE COLONNELLO DEGLI ALPINI Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso. II G. II G. controspalline mobili sottopannate e profilate di azzurro. il colletto di velluto nero caricato di fiamme azzurre ad una punta con stellette metalliche da Ufficiale. da usarsi per servizio interno e libera uscita. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. stretti da lacci alee caviglie. i piatti profilati di nastro tessuto in filo metallico e portanti al centro emblema della Fanteria Alpina.Asta 39 1615 UNIFORME MOD.M. bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo del Corpo. calzoni tagliati nello stesso tessuto. corredati di regolamentari bande laterali di panno nero con profilatura centrale verde. 1934 DELLA SUSSISTENZA Italia. portanti al centro trofei ricamati in canottiglia della Specialità. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. presente etichetta della sartoria Pernisa di Piacenza portante data manoscritta “9 settembre 1939” e nome dell’originario utilizzatore.M. 1934 DA PRIMO CAPITANO DELLA SUSSITENZA Italia. bottoni in metallo dorato con stellone coronato a rilievo. il colletto di velluto nero caricato di fiamme verdi guarnite di stellette metalliche finite a zigrino. i paramani profilati di verde.M. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto.M. controspalline mobili sottopannate e profilate. II G. controspalline mobili sottopannate nel colore distintivo e caricate di trofei ricamati in canottiglia. giacca in gabardina grigioverde. bottoni in metallo dorato. l’insieme in buone condizioni. giacca in gabardina grigioverde con colletto di velluto nero profilato di azzurro. 1934 SERVIZIO VETERINARIO Italia. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. sopra il taschino sinistro nastrini di medagliere comprendente un Argento al Valor Militare. portanti al centro emblemi ricamati in canottiglia. stretti da lacci alle caviglie e parzialmente foderati di tela grigia. di azzurro. bottoni in metallo dorato con fregio degli Alpini a rilievo.

distintiva della funzione. sul taschino sinistro cucita grande croce in panno rosso. calzoni alla cavallerizza nello stesso tessuto. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche.M. per Cappellano aggregato a Reggimento di Artiglieria: giacca in gabardina grigioverde con paramani inusualmente profilati di giallo. dotati di rinforzi all’interno cosce e stretti da lacci alle caviglie. II G.M.Von Morenberg . al collo “pipe” nere-gialle dell’Arma. quest’ultimo caricato di fiamme verdi delle Truppe Alpine con stellette metalliche da Ufficiale.Asta 39 1619 1620 1621 1619 UNIFORME MOD. calzoni alla cavallerizza. con evidenti segni di intenso uso ed onesta patina d’epoca. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. portanti cuciti al centro trofei ricamati in canottiglia dell’Artiglieria da Montagna. 1934 parzialmente corretta a ‘40: giacca in gabardina grigioverde. II G. presente etichetta della sartoria Casiroli di Ancona. indice forse di “correzione” di una precedente modello ‘34. presente etichetta della sartoria Tammaro di Roma. in buone condizioni. stretti da lacci alle caviglie e dotati di rinforzi all’interno cosce. il colletto portante fiamme dell’Arma sovrammesse a mostrine bianche e azzurre dei Rgt. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. i paramani dritti profilati di giallo arancio e guarniti di galloni tessuti in filo metallico dorato. controspalline mobili sottopannate e profilate di giallo arancio. bottoni in metallo dorato con emblema dell’Artiglieria in rilievo. rifiniti con bande laterali di panno nero portanti profilatura centrale color giallo arancio. 49 e 50 Divisione “Parma”. in realtà uniforme mod. interessante Stima: € 150-250 Stima: € 150-250 Stima: € 200-350 Seconda Sessione 383 . 1934 DA TENENTE DELL’ARTIGLIERIA DA MONTAGNA Italia. II G. 1940 DA CAPITANO ARTIGLIERIA DIVISIONALE Italia. in buone condizioni con normali segni d’uso 1620 UNIFORME MOD.M. calzoni da cavallo tagliati nello stesso tessuto. giacca in gabardina grigioverde profilata di giallo arancio ai paramani ed al colletto di velluto nero. 1940 DA CAPPELLANO Italia. stretti da lacci alle caviglie e guarniti di bande laterali in panno nero con profilatura gialla. presente etichetta della sartoria Beretta con data “1939” e nome manoscritto dell’originario possessore. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale giallo arancio. in buone condizioni con normali segni d’uso DI 1621 UNIFORME MOD.

1940 AIUTANTE DI CAMPO Italia. sull’omero destro distintivo d’onore per due ferite di guerra ricamato in canottiglia.in buone condizioni con normali segni d’uso. all’interno fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. II G.M. Italia.A. sopra il taschino sinistro nastrini di numerose decorazioni al Valore e medaglie varie. usati per servizio interno e libera uscita. i paramani guarniti di galloni di grado tessuti in filo metallico dorato. il colletto portante fiamme cremisi ad una punta con stellette metalliche zigrinate. portanti bande laterali in panno nero con profilatura centrale rossa. giacca in gabardina grigioverde. per Fanteria Fuori Corpo. 1940 DEL CORPO SANITARIO Italia.Von Morenberg . sull’omero destro distintivo da Ufficiale Medico ricamato in canottiglia. sopra il taschino sinistro cuciti nastrini di numerose decorazioni e Campagne di Guerra. gli attributi del grado stranamente collocati sulle controspalline semifisse. al colletto applicate mostrine composte per Artiglieria Divisionale. 1940 ARTIGLIERIA Italia. stretti da lacci alle caviglie e corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale rossa.M. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA MAGGIORE DI Stima: € 200-350 Stima: € 350-600 Stima: € 150-250 384 Seconda Sessione . tagliati nello stesso tessuto. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto.M. complete delle rare stellette metalliche a vite per Aiutante di Campo ed Ufficiale d’Ordinanza della Casa Militare di S. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA MAGGIORE Stima: € 150-250 1625 UNIFORME MOD. all’interno fodera di seta verde e bianca per le maniche. uso introdotto in realtà nelle Forze Armate di Salò e nel Regno del Sud. II G. II G. del tipo lungo e dritto con risvolte. giacca in gabardina grigioverde. il Re. calzoni da cavallo in gabardina grigioverde. giacca in gabardina grigioverde. molto interessante DA 1623 COLONNELLO UNIFORME MOD. per Fanteria della Guardia alla Frontiera.M. i paramani caricati di galloni di formato ridotto tessuti in raion giallo.M. il colletto caricato di mostrine di panno nero profilate in rosso. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. stretti da lacci alle caviglie e corredati di rinforzi all’interno cosce. presente etichetta della sartoria Beretta portante il nome manoscritto dell’originario utilizzatore. fodera di seta avana e bianca spigata per le maniche. presente etichetta della sartoria Casiroli di Ancona. i paramani guarniti di galloni in nastro di filo dorato. corredati di bande laterali in panno nero con profilatura centrale giallo arancio. interessante DA 1624 COLONNELLO UNIFORME MOD. II G.F. 1940 DELLA G. il colletto guarnito di fiamme verdi ad una punta sottopannate in rosso. giacca in gabardina grigioverde. sopra il taschino sinistro nastrini di impressionante medagliere comprendente ben cinque Medaglie al Valore Militare e distintivo di avanzamento per Merito di Guerra ricamato in canottiglia.Asta 39 1622 1623 1625 1622 UNIFORME MOD. calzoni alla cavallerizza. calzoni tagliati nello stesso tessuto.

uniforme mod. II G. non comune ed interessante Stima: € 150-250 1627 UNIFORME MOD. 1940 PER CAPITANO SERVIZI POMPIERISTICI DEL GENIO Italia. II G.Von Morenberg . l’insieme in ottime condizioni con lievi segni d’uso. parzialmente foderati di tela bigia.Asta 39 1626 1627 1626 UNIFORME MOD.M. il colletto guarnito di “pipe” nere bordate di cremisi. stretti da lacci alle caviglie. non comune ed interessante 1628 DA GRADUATO DI conservanti la guarnitura in cordoncino cremisi. cinturino alla vita. già di preda bellica francese ed in seguito riprodotto anche dai nostri lanifici per le uniformi dei sottufficiali: a tre bottoni.M. stretti da lacci alle caviglie. bottoni in bachelite verde. il colletto caricato di fiamme dell’Arma con stellette metalliche da Ufficiale. fodera di seta grigia . V. sul taschino sinistro applicati nastrini di numerose decorazioni al Valore e Merito e Campagne di Guerra. 1940 DA TENENTE COLONNELLO DELLA MILIZIA FERROVIARIA Italia. 1940 SANITÀ MILITARE Italia.E. il destro sovrastato da emblema per personale di Sanità ricamato in lana su sfondo grigioverde. del tipo raso all’esterno e lanoso internamente. controspalline tipo semifisse rimpiazzanti paramani l’originario mobile profilato. corredati. fodera interna di raion grigio spigato portante ben leggibili timbri ad olio di attagliamento e grande marchio ovale “opificio milit. i paramani guarniti di galloni di misura ridotta tessuti in filo metallico dorato. II G. fodera in seta grigia e bianca spigata per le maniche. chiusa da quattro bottoni di bachelite nera. in gabardina pesante color grigioverde. sugli omeri cuciti galloni da caporalmaggiore tessuti in filo arancione tipo raion. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. calzoni a sbuffo tagliati nel medesimo tessuto. molto rara ed interessante DEI Stima: € 150-250 Stima: € 300-500 1629 Seconda Sessione 385 . al collo applicate “pipe” cremisi del Corpo con stellette metalliche da truppa. 1942”. come la giacca. Torino sala taglio/set. con taschini pettorali e tasche applicati. assieme. 1935 corretta secondo il regolamento uniformologico per Ufficiali del 1940: giacca in gabardina grigioverde con colletto portante mostrine nei colori distintivi del Corpo. in buone condizioni con normali segni d’uso. dotate non più di fasci ma di stellette. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale gialla. impiegate per breve periodo dopo il 25 luglio 1943. tessuti in raion giallo. giacca in gabardina grigioverde. i paramani caricati di gradi di misura ridotta. 1628 UNIFORME MOD. alla cavallerizza.M. all’interno fodera di tela bigia. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. calzoni tagliati nello stesso tessuto. conservanti le originarie bande di panno nero con profilatura centrale cremisi.M. presente etichetta della sartoria Barberini di Torino. stretti da lacci alle caviglie. chiusi da patte. giubba in panno autarchico tipo fustagno color grigio antracite. l’insieme in ottime condizioni con normali segni d’uso. 1940 ARTIGLIERIA Italia. di bottoni in frutto e parzialmente foderati di raion grigio spigato. II G. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA Stima: € 250-400 TENENTE DI 1629 UNIFORME MOD.

Asta 39 1630 1631 1630 UNIFORME MOD. In ottimo stato Stima: € 400-600 1631 GIACCA SAHARIANA NERA DA CAPO SETTORE DEL PNF Italia. II G. II G. in ottime condizioni 1632 Stima: € 150-250 1632 GIACCA SAHARIANA DA UFFICIALE MEDICO Italia. confezionata in gabardine di lana. pantaloni con bande nere profilate di giallo arancio.M. le controspalline sottopannate di cremisi caricate di trofei del Corpo e di simboli del grado ricamati in canottiglia dorata. 1940 Italia. sopra il taschino sinistro nastrini di impressionante medagliere comprendente ben quattro decorazioni al Valore Militare. sulla tasca sinistra porta la croce distintiva della funzione. in gabardine. in robusta tela kaki sfoderata.M. ricamato in canottiglia su fondo robbio. al bavero applicati piccoli fasci littori argentati.M. bottoni bombati in bachelite nera. quattro tasche applicate. di grande taglia. all’interno sfoderata. mostrine e nastrini di campagna. sopra il taschino sinistro presenti nastrini per medaglie (cuciti in posizione erronea) e uno scudetto da Capo Nucleo. II G. con due passanti sui lati ed il cinturino. gradi in gallone dorato. In buone condizioni. gradi da Tenente di misura ridotta profilati di rosso carminio. completa dei bottoni in bachelite. con evidenti segni d’uso ed onesta patina d’epoca Stima: € 200-350 1633 GIUBBA MOD.Von Morenberg . Stima: € 100-150 1633 386 Seconda Sessione . in buone condizioni. giacca di taglio “sahariano” in fine cotone nero. spalline nere cucite. fiamme al bavero con stellette da Ufficiale a vite. XX Sec. con “pipistrelli” anteriori e posteriori. 1940 DA CAPPELLANO DEI LANCIERI DI FIRENZE Italia.

del modello comunemente distribuito ai reparti combattenti del Regno del Sud. con marocchino in pelle marrone e fodera di raso grigio portante marca dell’Unione Militare Roma. con trofei del Corpo ricamati in canottiglia. colore distintivo del Commissariato. portante etichetta dell’Unione Militare. Stima: € 200-250 1635 COMLETO MOD. stivali da cavallo in cuoio nero. DA ASSISTENTE DI SANITÀ DEL Regno del Sud. sormontati a destra da emblema di Aiutante di Sanità ricamato in filo ed a sinistra da scudetto in stoffa dell’Ottava Armata britannica. a parte pochi. fodera di seta rossa marcata “Unione Militare Roma”. in cordellino di lana color grigioverde. bustina in gabardina grigioverde. completa di fregio ricamato in canottiglia e di grado da Tenente Colonnello. completi dei salva forma originali in legno. 1943-1945 giacchino corto “battle dress” in panno di lana marrone kaki. fodera di seta verde e spigata per le maniche. Completa ed in ottimo stato. in panno grigioverde. le maniche sono guarnite di galloni italiani da caporalmaggiore.M. giacca portante colletto rivestito di velluto viola e spalline profilate nel medesimo colore. particolaremente raro per qualità e completezza 1634 1636 Stima: € 500-700 1636 GIACCHINO C. galloni di grado sottopannati in lana viola. gallone di grado ricamato in filo metallico dorato su sfondo viola e fregio del Corpo accuratamente ricamato in canottiglia. di grande taglia. l’insieme appare in condizioni nel complesso molto buone. interessante Stima: € 100-150 1635 Seconda Sessione 387 . 1934 DA TENENTE COLONNELLO DEL CORPO DI COMMISSARIATO Italia.Asta 39 1634 GIUBBA MOD. XX Sec. marocchino in pelle marrone.I. mostrine e nastrini di campagna ridotti. di produzione britannica. al tamburo. berretto rigido in gabardina grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. II G.Von Morenberg . 1940 DA CAPITANO Italia. calzoni alla cavallerizza stretti da lacci alle caviglie con bande laterali di lana nera profilate. completa dei gradi di tipo ridotto per esigenze belliche.L. in buone condizioni con segni d’uso. sul colletto applicate mostrine cremisi della Sanità Militare con stellette metalliche da truppa. piccoli esiti da tarmature.

il tutto contenuto nell’originale custodia in cartone cremisi. in appena discreto stato in quanto purtroppo danneggiata da tarmature evidenti al petto e sulla spalla DELLA 1639 REGIA GIACCA DA PREAVIERE DELLA 1641 GIL LOTTO DI UN FUNZIONARIO GG.N. Completo della cordellina per l’alta uniforme.Von Morenberg . Italia. al bavero erronei fascetti dorati. Parma 1995.V. interessante lotto. alle spalle due travetti cuciti della Regia Aeronautica (anche questi non corretti). collo aperto. a quattro tasche. in lana azzurro carta da zucchero. XX Sec. DI P. uniforme per il servizio di Premilitare nei Reparti Aviatori. Mollo-Mesturini-Soldati. sopra il taschino sinistro cucito piccolo pannello di stoffa bianca con i nastrini di un medagliere che comprende ben nove decorazioni. Molto DA DELLE RR. corredata di bottoni bianchi smontabili di bachelite. Pendagli dorati con profilature cremisi e fornimenti in ottone dorato.M. pag 195 e segg.M. al bavero mostrine della GIL in metallo stampato. Italia. in buone condizioni. con bottoni bombati con in rilievo lo stemma dell’Arma azzurra. CAPOMANIPOLO DELLA bello in perfetto stato di conservazione. galloni regolamentari della PAI per il grado di tenente cuciti alle maniche. quattro tasche. sfoderata. in buono stato. XX Sec. caricate al centro di fascio littorio e stellette ricamate in canottiglia dorata. al bavero fasci littori in metallo argentato. II G. Fibbia ovale con aquila coronata delle Regie Guardie di Pubblica Sicurezza con scudo a smalti bianchi e rossi.Asta 39 1640 1638 1641 1637 GIACCA DA TRUPPA AERONAUTICA Italia. giacca regolamentare per la Polizia dell’Africa Orientale in gabardine di lana kaki. sfoderata. (cfr. II G. in lana grigio carta da zucchero. ampio cinturone per la Grande Uniforme in velluto cremisi con gallone dorato con due bande centrali in filo dello stesso colore. Stima: € 100-150 Stima: € 50-80 1638 GIACCA UFFICIALE PAI Italia. completa di cinturone Sam Brown. giacca a quattro tasche con tipici “pipistrelli” su petto e schiena. controspalline amovibili in stoffa nera. XX Sec.). bottoni dorati con stemma della PAI in rilievo.000 Stima: € 180-300 388 Seconda Sessione . In buone condizioni con normale segni d’uso. 1640 GIACCA ESTIVA M. Stima: € 300-400 Stima: € 800-1. in fine tela bianca. alle maniche grado di Giovane Fascista Scelto. all’interno con fodera grigio azzurra ed etichetta del fabbricante “ILD”.S.S. modello in uso negli anni ‘20. colletto chiuso. Italia.

Fanteria 37 e 38 Divisione “Ravenna”. l’altra mancante di bottoni e presentante piccoli danni da tarmature. 1934 in gabardina grigioverde per Maggiore del Genio. mezza abbottonatura da due. in gabardina pesante color grigioverde con fiamme viola applicate al bavero e stellette di grado cucite sulle controspalline semifisse. giacca estiva mod. i calzoni alla cavallerizza stretti da lacci alle caviglie entrambe in buone condizioni con normali segni d’uso GIACCA ED UNA UNIFORME Italia. fodera Stima: € 150-250 Stima: € 200-300 1644 LOTTO DI DUE GIACCHE DA di tela grigia trapuntata. assieme. i paramani. con abbottonatura intera. taschini applicati. forse tipologia introdotta durante la guerra o camicia per uniforme da combattimento da Ufficiale.M. giacca mod.Von Morenberg .M. assieme. II G. per Maggiore della Sanità. giacca mod. al collo applicate mostrine cremisi ad una punta. presente etichetta della sartoria Beltrame di Trieste. 1934 corretta a ‘40 per Sottotenente di Artiglieria. 1934 per Sottotenente Medico. i paramani guarniti di galloni di misura ridotta in filo giallo a bassa riflettenza. presente etichetta della sartoria G. entrambi sfoderati. completa ed in buone condizioni 1645 LOTTO DI DUE GIACCHE DA 1647 UFFICIALE LOTTO DI UNA DA UFFICIALE Italia. II G. giacca mod. i bottoni in metallo dorato con fregio a rilievo. l’insieme in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA UFFICIALE DELLA Stima: € 150-250 Stima: € 150-250 Stima: € 150-250 Seconda Sessione 389 . in tela bigia sfoderata. entrambe in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 100-150 1649 DUE GIACCHE ESTIVE REGIA MARINA Italia. 1940 in gabardina leggera grigioverde sfoderata. le controspalline mobili “svestite” del sottopanno e dei trofei. i simboli del grado applicati sulle controspalline semifisse.M. 1940 in cordellino grigioverde per Capitano dei Bersaglieri. in panno blu.M. altra camicia in flanella di lana grigioverde. De Vita di Vicenza. coperti da patte. camicia del modello classico. ancora profilati di giallo arancio guarniti di galloni del tipo ridotto. assieme. in 1646 LOTTO DI DUE GIACCHE MOD. colletto fisso e controspalline semifisse. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 180-250 Italia. II G.M. in gabardina grigioverde. 1940 ottime condizioni con minimi segni d’uso Italia. uniforme mod. una completa di tutti gli attributi ed in buone condizioni. caricate al recto di trofei ed emblemi di grado ricamati in canottiglia. due giacche di servizio per Ufficiale. le controspalline mobili sottopannate nello stesso colore e portanti al recto trofei del Corpo ricamati in canottiglia.Asta 39 1642 LOTTO DI DUE CAMICIE IN LANA Italia. indice di utilizzo da parte di combattente del Regno del Sud. fodera di tela avana trapuntata. in flanella di lana grigioverde con colletto staccabile. in gabardina grigioverde con colletto rivestito di panno amaranto. II G. II G. giacca mod. II G. 1940 da Tenente del Corpo di Commissariato Militare.M. il colletto portante mostrine bianche a azzurre dei Rgt. insieme. a collo aperto con tasche basse coperte da patte e bottoni di frutto. nello stesso colore sottopannate le spalline. entrambe in ottime condizioni Stima: € 120-200 1643 LOTTO DI MARINA TRE GIACCHE DELLA 1649 1649 REGIA Italia. il colletto rivestito di velluto cremisi. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. analoga giubba ma per Sottufficiale. profilata in cremisi. completi dei bottoni di metallo dorato con fregio della Regia Marina in rilievo e di controspalline mobili di panno blu sottopannate di tela bianca.M. l’insieme in buone 1648 DUE GIACCHE DA FATICA UFFICIALE condizioni con normali segni d’uso Italia. II G.M. giacca mod. per Sottotenente di Sanità. 1934 in cordellino grigioverde. indice di utilizzo da parte di combattente del Regno del Sud. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. di certa fattura italiana ma di modello non esattamente censito. parzialmente convertita a ‘40 previa sostituzione dei bottoni metallici col tipo in bachelite e rimozione dei trofei ricamati dalle controspalline. giacca da Sottotenente in gabardina grigioverde. le controspalline mobili caricate di trofeo dell’Arma ricamato in canottiglia. i bottoni metallici rimpiazzati dal tipo antiriflettente in bachelite. II G. giacca da servizio e giacchino da sera in tela bianca.

cappotto per Armi a Piedi in panno grigioverde “ortica”.M. completo di bottoni metallici dorati portanti a rilievo trofeo dei Carristi. assieme. con lungo spacco centrale posteriore chiuso da bottoni. cappotto per Armi a Cavallo in lana grigioverde tipo “ortica”. XX Sec. quest’ultime e martingala coperte da patte. fodera di tela grigia. all’interno fodera di tela avana.M. cappotto grigioverde tipo “castorino”. spacco posteriore e martingala.M. completamente foderato all’interno di finta pelliccia di agnello e di tessuto di lana per le sole maniche. si notano tracce di una guarnitura di pelliccia di agnello successivamente rimossa.M. all’interno parziale fodera di tela verde. II G. bottoni di spacco frutto. II G. Beretta portante nome manoscritto dell’utilizzatore e data “1939”. inoltre pendagli per la sciabola della Regia Aeronautica ALLA REGIA Italia. entrambi in buone condizioni con segni d’uso Italia. II G. controspallina e mozzetta anni ‘20 con cordoncino blu/oro (un pendaglio mancante). in buone condizioni con segni d’uso Italia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso DA Stima: € 80-130 SOTTOTENENTE 1659 LOTTO DI DUE CAPPOTTI 1656 LOTTO DI DUE CAPPOTTI DA mod. fodera di seta grigia. le maniche guarnite da galloni per sottotenente tessuti in cellulo giallo a bassa riflettenza. sul fianco sinistro intaglio per il passaggio dei pendagli da sciabola. II G. cappotto mod.Von Morenberg . assieme. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 50-80 Stima: € 150-250 1653 CAPPOTTO MOD. 1940 in panno grigioverde da combattimento tipo “ortica”. assieme. a doppio petto con bottoni di metallo dorato portanti trofeo dell’Arma a rilievo. II G. II G. II G. di frutto come i restanti. in panno di lana grigioverde “ortica”.M.M. in panno di lana grigioverde. a doppio petto con bottoni di bachelite. II G. in panno di lana grigioverde. accorciato in epoca d’uso. completo di galloni e spallini in filo dorato. presenti timbri ad inchiostro rosso di attagliamento e magazzinaggio. fodera di seta avana. 1934 in UFFICIALE panno di lana Italia. taschini pettorali verticali e tasche basse a scomparsa. a doppio petto con bottoni di bachelite. spacco e martingala posteriori. II G. con taschini e tasche basse a scomparsa. con bottoniera coperta. in buone condizioni con segni d’uso 1657 LOTTO DI MARINA DUE CAPPOTTI DELLA 1660 REGIA LOTTO PER UN APPARTENENTE AERONAUTICA Italia. con bottoni in bachelite. completo dei bottoni in metallo dorato con fregio della Regia Marina a rilievo. interessante Stima: € 100-150 1652 CAPPOTTO DA MAGGIORE AERONAUTICA Italia. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 80-130 1651 CAPPOTTO ESERCITO DA RUSSIA DEL REGIO Italia.M.M. fodera di seta avana con etichetta della sartoria L. all’interno fodera di seta avana. paramani guarniti da galloni in filo dorato. in panno di lana azzurro con bottoni metallici dorati portanti a rilievo trofeo dell’Arma. in panno di lana grigioverde “ortica” con bottoniera coperta. presente etichetta della sartoria Corradin di Vicenza. in lana grigioverde tipo “ortica”. in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. 1934 DI ARTIGLIERIA Italia. II G.M. paramani rovesciabili dritti.Asta 39 1650 CAPPOTTO DA UFFICIALE Italia.M. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 80-130 390 Seconda Sessione Stima: € 50-80 Stima: € 50-80 . in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 80-130 1654 CAPPOTTO PER Stima: € 100-150 Stima: € 100-180 ARMI A PIEDI Italia. per Armi a Cavallo. in buone condizioni con segni d’uso. all’interno fodera di tela grigia. in buone condizioni con segni d’uso DELLA REGIA 1650 1652 1655 CAPPOTTO PER 1658 ARMI A PIEDI LOTTO DI DUE CAPPOTTI DA TRUPPA Italia. a singolo petto con bottoni di frutto. cappotto in panno blu da Sottufficiale. sull’omero destro distintivo in filo per Aiutante di Sanità. cappotto da Ufficiale. probabilmente per servire da soprabito ad un Ufficiale. posteriori.

primi anni ‘20. ca. drappella in ottimo stato. la fonda contiene modello inerte fuso in alluminio di Beretta 1934. completo di spallaccio.. con evidenti segni d’uso. una con tracolla in tela. drappella azzurra e giallo artiglieria con fregio ricamato in canottiglia dorata. in discreto stato H. su modello “Sam Brown” in cuoio verniciato color sabbia. realizzato in cuoio grigioverde con fibbie di ferro. molto decorativo. insieme molto interessante. UN CINTURONE CON GIBERNE Italia.CC.ROMA”. Stima: € 250-350 1669 CINTURONE cinturone COLONIALE CON FONDINA con fondina per pistola Stima: € 100-180 Stima: € 50-100 Italia.CC. in eccellente stato di conservazione. fondina da Ufficiale in cuoio nero di più antica tipologia e risalente probabilmente alla Prima Guerra Mondiale. Anni Quaranta del primo Rgt. tomaia in cuoio con fiore esterno. 1915. Stima: € 120-200 1668 CINTURONE DA PARATA PER ALTO FUNZIONARIO DEL P. 1666 SPUTACCHIERA “CAMPAGNA ANTITUBERCOLARE” Italia.M. XX Sec. uno per Ufficiale dei Dragoni.M. l’insieme in buone/ottime condizioni. tre in canottiglia dorata: uno per Ufficiale dei RR. l’insieme in buone condizioni con normale patina d’uso Stima: € 50-70 1662 LOTTO DI CINQUE FREGI RICAMATI DA COPRICAPO entrambe in alluminio ricoperte di panno grigioverde tipo “ortica”. inusati. in buone condizioni. II G. molto inusuale ed interessante 1664 TROMBA MILITARE CON DRAPPELLA Italia. Stima: € 150-250 Stima: € 200-300 Seconda Sessione 391 . basamento rotondo in ghisa con in rilievo “Federazione Nazionale Fascista . Fibbia rettangolare dorata con in rilievo aquila e fascio littorio in un serto di foglie di quercia ed ai lati due fasci littori. suola e tacco di cuoio con chiodatura semplificata. legata alla trombe regolamentare in ottone punzonata e marchiata “Modello 1940”.M. non comune ed in ottimo stato di conservazione. uno da Ufficiale dell’Artiglieria coloniale. II G. modello con l’accetta ancora ovalizzata. alto braccio cilindrico che sorregge una sfera con apertura a molla in due spicchi. All’interno marchiato “UNIONE MILITARE . UNA GAVETTA ED LOTTO BANDOLIERA Italia. si presentano in perfette condizioni con minimi segni di stivaggio. punta rinforzata. assieme. ruggine diffusa. 1934 agganciata all’apposito anello di sospensione. fornimenti in ottone dorato. due in canottiglia argentata per Sottufficiali dei RR. CON DUE FONDINE Italia. semiautomatica. interessante lotto di equipaggiamenti. completa di fondina d’ordinanza da truppa per pistola Beretta mod. II G. XX Sec. XX Sec. lacci in cotone ritorto nero con aguglie d’ottone.F. DI LOTTA centrale nera.Lotta contro la tubercolosi”.M. II G. ampio cinturone per la Grande Uniforme in cuoio bianco con gallone dorato con banda Stima: € 80-120 Stima: € 150-250 1663 SCARPONCINI 1932 Italia.Von Morenberg . tipici del pieno periodo di guerra PER ARMI A PIEDI MOD.Asta 39 1662 1668 1669 1661 LOTTO DI 1665 2 FREGI FASCISTI 1667 DI DUE BORRACCE. Italia. atta a contenere pistola Beretta mod.. di fattura povera. II G. due borracce regolamentari del Regio Esercito di differenti modelli.M. l’altra con passante per il cinturone o il tascapane. con normali segni d’uso e tracce di stivaggio. al verso bel ricamo in fili di seta cotone e canottiglia . ottone con ossidazioni per la tromba.N. cinturone d’ordinanza con giberna doppia e tracolla. ricamati in lana nera e rossa su fondo grigioverde. ormai non più facilmente reperibili sul mercato collezionistico Italia. bandoliera per armi a cavallo in cuoio grigioverde con quattro giberne pettorali per caricatori del ‘91. una gavetta d’0rdinanza in alluminio con coprigavetta regolamentare in tela e cinghietto di cuoio grigioverde. 80 cm. di Artiglieria Contraerea. sul davanti simbolo della Campagna antitubercolare.

cinturoni in cuoio grigioverde con regolamentare fibbia di ferro. filtro contenente sostanze attive.M. verniciato in rosso con legenda di impiego e bretella di sospensione in tela kaki. II G. 1680 GRANDE CORONA BANDIERA SABAUDA CON Stima: € 70-100 Italia. cinghietto in tela Stima: € 120-200 1672 LOTTO DI CUOIAMI PER UFFICIALE per il porto sul tascapane e bretella di trasporto. in buone condizioni con segni d’uso in dotazione ai Vigili del Fuoco. maschera antigas italiana della difesa civile. altra maschera britannica completa di filtri. sono presentati in razionali cornici di legno laccato nero corredate di vetro.M.M. sostegni di legno e rinforzi in ferro dipinto in nero. completi di spallaccio. due cinturoni tipo “Sam Brown” in cuoio marrone. T35 complete di filtri e custodie di trasporto in tela. o Reali Carabinieri. del vestiario. gavetta in alluminio verniciata color grigioverde. II G. completi di fondine per pistola semiautomatica contenenti modello inerte di pistola Beretta 1934 fusi in alluminio. II G. tutta pieghevole per agevolarne il trasporto. mostrano la foggia di elmi e berretti. 1919 od altra piccola semiautomatica. i documenti sono tutti contrassegnati da timbro ad inchiostro del Comando della Zona Militare di Brescia. conservata nella sua scatola di lamiera verniciata rossa con timbro della ditta produttrice. scorrente entro bordura di robusta tela grezza. completo di spallaccio e fondina per pistola semiautomatica tipo Beretta mod. Italia. comunque in buone condizioni. in ottime condizioni. con superficie in tela. molto particolare ed interessante 600x350 cm. II G. l’insieme in buone condizioni Italia.N. stampati a colori a cura del nostro Stato Maggiore. “Società Anonima Bergomi”. tubo corrugato.M. in buone condizioni con segni d’uso. quale ausilio per il riconoscimento di gradi ed uniformi del DOCUMENTI DEL REGIO 1671 DUE CINTURONI DA TRUPPA CON TRACOLLA E GIBERNA Stima: € 100-150 Italia. in buone condizioni con lieve. in cuoio nero. marcata sul ferro dal fabbricante. borsa portacarte in cuoio grigioverde e celluloide.E. chiusa da cinghie in canapa. II G. assolutamente non comuni ed assai decorativi. II G. entrambi in buone condizioni con normali segni d’uso 1675 LOTTO DI DUE MASCHERE ANTIGAS. XX Sec. II G. borraccia regolamentare del R.000 . Italia.M. due maschere antigas mod. presenta evidenti segni d’uso. 1891 e di tracolla di sospensione con ganci in ferro. giusto complemento ad una raccolta di militaria tanto italiana che germanica Italia. nodi d’amore e legenda “I Corazzieri”. è completa della sua sagola. tre manifesti originali. assieme. in alluminio con copertura di panno grigioverde “ortica”.B. dei gradi ed i colori distintivi delle varie Specialità (Waffenfarbe).S. interessante Italia.V. assieme. in ottime condizioni Italia.Asta 39 1670 1677 1680 1670 COPPIA FONDINA DI CINTURONI DA 1674 UFFICIALE CON 1678 ANTIGAS MODELLO RARA MASCHERA S.M. grazioso vassoio in argento.Von Morenberg . l’insieme in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 100-150 1676 MASCHERA ANTIGAS PC 40 ED ALTRA Stima: € 150-250 Italia. interessante Stima: € 50-80 Stima: € 120-200 1679 INTERESSANTI ESERCITO Italia. di enorme misura.M. Marina ed Aviazione.M. II G. a parti cucite fra loro con stemma sabaudo riportato. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 50-60 Stima: € 180-340 392 Seconda Sessione Stima: € 800-1. probabile complemento di circolo Ufficiali. tipo “Sam Brown”. BRANDA MILITARE Italia. un cinturone in cuoio marrone tipo “Sam Brown.A. XX Sec. per impiego su altissimo pennone. per Ufficiali della M. di epoca recente. II G. BORRACCIA E GAVETTA nostro alleato germanico: dedicati ognuno rispettivamente ad Esercito. cinturone tipo “Sam Brown” con spallaccio. asta in legno. ma anche agli Specialisti dei servizi chimici di Artiglieria e Genio: facciale in gomma ruvida con doppia valvola di sfiato. in buone condizioni. completa di puntale e di correggia per il polso. in cuoio marrone con spallaccio regolabile. realizzata in tessuto di lana da Stima: € 120-200 1673 PICCOZZA DA TRUPPE ALPINE 1677 VASSOIO DEI CORAZZIERI REALI bandiera. inciso al centro del piatto con aquila sabauda portante monogramma “VE”. naturale ingiallimento della carta dovuto al tempo. corredati di giberna a due scomparti per i caricatori del fucile mod.M.

molto raro e degno di importante collezione Stima: € 1. in eccellenti condizioni con minimi segni d’uso.N. visiera e soggolo in pelle verniciata nera. Ventennio berretto non profilato. fregio accuratamente ricamato in canottiglia dorata ed argentata su sottopanno robbio.Von Morenberg .V. con croce metallica per Comandante di Scuola. in gabardina grigioverde con tamburo guarnito di gallone di grado tessuto in filo dorato. il tamburo rivestito di panno nero è guarnito di gallone del grado tessuto in filo metallico dorato. Ventennio in gabardina grigioverde. marocchino di sottile cuoio marrone e fodera di seta bianca.S. quest’ultimo trattenuto da bottoni metallici portanti a rilievo trofeo della Specialità. a specificazione del grado. marocchino di cuoio marrone e fodera di seta gialla. con segni d’uso ed inequivocabile patina d’epoca. magnifico fregio ricamato a mano in canottiglia su sfondo robbio. portante marca impressa del Berrettificio Piedimonte Roma.Asta 39 1681 BERRETTO DA LUOGOTENENTE GENERALE DELLA M. raro Stima: € 700-1.S.N. in ottime condizioni. molto raro ed interessante 1681 Stima: € 800-1. quest’ultimo trattenuto da bottoni metallici dorati con aquila littoria a rilievo. Italia. secondo i regolamenti uniformologici del 1940.V. portante stemma sabaudo impresso in oro e legenda “Il Fine Berretto/ Militare”. il fregio ricamato a mano in canottiglia dorata su sfondo robbio. la fascia del tamburo profusamente ricamata a mano in filo metallico dorato a motivo di greca littoria accompagnata da doppio “giro” di cordoncino. Italia. in buone condizioni.400-2.000 1683 Seconda Sessione 393 . visiera e soggolo in pelle verniciati neri.000 1682 BERRETTO DA CONSOLE COMANDANTE DELLA M.300 1682 1683 BERRETTO DA CONSOLE COMANDANTE DELLA MILIZIA FORESTALE Italia. Ventennio appartenuto al Comandante della Legione Filippo Corridoni di Macerata: in cordellino grigioverde con profilo nero all’imperiale. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta verde con marchio dell’Unione Militare Roma. visiera e soggolo in cuoio nero.

molto raro ed interessante DELLA MILIZIA Stima: € 400-600 1685 1686 BERRETTO DA SOTTUFFICIALE FERROVIARIA Italia. a sinistra gallone a V rovesciata tessuto in filo dorato. il fregio è in metallo bianco stampato e porta il numero IX. mancante di fodera. molto raro ed interessante DELLA Stima: € 400-700 1684 1685 BERRETTO DA MARESCIALLO FERROVIARIA Italia. COLONIALE Italia. distintivo del I Gruppo CC. in ottime condizioni con minimi segni d’uso.NN. per il grado di Centurione. Ventennio rivestito di panno di lana grigioverde.N. Ventennio in gabardina grigioverde con visiera e soggolo in pelle verniciati neri. con evidenti segni d’uso ed inequivocabile patina d’epoca. quest’ultimo trattenuto da bottoni di metallo argentato portanti a rilievo trofeo della Specialità. è dotato di visiera e soggolo in cuoio verniciati neri. il tamburo guarnito di gallone tessuto in filo d’argento screziato di nero e corredato di fregio ricamato in canottiglia d’argento. raro DELLA MILIZIA Stima: € 350-500 1686 394 Seconda Sessione . all’interno.V. d’Eritrea.Asta 39 1684 BERRETTO ALLA BOERA DA UFFICIALE M.Von Morenberg . corrispondente alla Legione “Latina” con sede a Roma. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta bianca portante marca impressa del Berrettificio Piedimonte a Roma. portante fregio da Ufficiale accuratamente ricamato in canottiglia su sfondo di lana marrone portante il numero I. quest’ultimo trattenuto da bottoni argentati portanti in rilievo trofeo della Specialità. marocchino di sottile pelle marrone e porta il marchio del Berrettificio F.lli Pali.S. in buone condizioni. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. Ventennio in feltro kaki con fascia e cordone intrecciato in filo marrone. costituito su quattro Battaglioni. all’interno marocchino di pelle marrone.

in buone condizioni. marocchino di cuoio marrone con parziale fodera di seta gialla portante etichetta in celluloide della prestigiosa ditta Melchiorre Cigna di Torino. in ottime condizioni con giusta patina d’epoca. Ventennio dipinto di nero.Von Morenberg . completo di fregio da Ufficiale della Milizia e di due stellette per il grado di Capo Manipolo ricamati in canottiglia.N. alla ricerca di varianti rare ed inusuali DELLA MILIZIA Stima: € 800-1.NN.300 1689 Seconda Sessione 395 . rara tipologia DELLA 1687 Stima: € 500-800 1688 1689 ELMETTO MOD.S. fregio accuratamente ricamato a mano in canottiglia su sottopanno di lana nera. l’insieme in buone condizioni Stima: € 200-300 1688 BERRETTO ESTIVO DA CENTURIONE MILIZIA FERROVIARIA Italia. Ventennio imperiale di speciale modello traspirante. in alternativa al regolamentare berretto a busta grigioverde. frontalmente applicato bellissimo fregio della VIII Legione Ferroviaria “Fideliter Silenter” di Ancona. poggiante su fascia di fine tela bianca. tamburo rivestito di stoffa cordonata nera e guarnito di gallone di grado tessuto in filo dorato con spaziature nere. completo di cuffia in pelle marrone e di soggolo di cuoio nero allacciato da fibbia in ferro. probabilmente realizzato per un Ufficiale. per la sua natura pressochè unico ed adeguato a collezionista maturo.V. usualmente impiegata dagli Ufficiali dei Battaglioni CC. accuratamente dipinto a mano seguendone i contorni minutamente incisi nella vernice di base ed enfatizzato da laccatura: trattasi di fine lavoro artigianale fuori ordinanza. in sottile stoffa traforata a nido d’ape.Asta 39 1687 BERRETTO A BUSTA DELLA M. inoltre. visiera e soggolo rivestiti di pelle sottile verniciata nera. con segni d’uso e bella patina d’epoca. 1933 FERROVIARIA Italia. Ventennio bustina in panno nero con marocchino di pelle marrone e fodera di tela nera. priva di attributi. bustina estiva fascista in raion nero. interessantissimo cimelio di rara Specialità della Milizia. E BUSTINA FASCISTA Italia.

fondo di magazzino in condizioni di nuovo. fodera bianca con marchio del fabbricante (Presciutti Roma). Ventennio in feltro bianco. Ventennio in velluto nero.Von Morenberg . gradi in lastra di metallo oro con filettature verdi. in ottimo stato di conservazione DELLA MILIZIA Stima: € 400-500 1693 FEZ DELLA M. molto bello e in ottimo stato di conservazione 1691 Stima: € 550-600 1692 FEZ DA CENTURIONE UNIVERSITARIA Italia. alluda in pelle naturale. molto raro Stima: € 250-350 1693 396 Seconda Sessione . sul fondo cucita etichetta di carta sotto celluloide con stemma albanese caricato di Fascio Littorio e legenda “La Patriottica/Bari/Tirana”. riverniciato color nero all’esterno e corredato di fregio metallico della 55 Legione. mancante di cuffia e di sottogola.N. bel fregio in canottiglia dorata composto da fascio littorio sormontato da corona. in buone condizioni DELLA M. ALBANESE Italia. Ventennio in feltro bianco. con giusta patina dovuta al tempo.N. fodera nera con marchio del fabbricante (unione militare Bengasi). molto raro Stima: € 250-350 1694 FEZ DELLA M.S. Ventennio in feltro pettinato. con fascia tergi sudore di tela cerata verde marcata “La Patriottica”. fondo di magazzino in condizioni di nuovo.Asta 39 1690 ELMETTO ADRIAN Italia. tondino in panno verde caricato di croce metallica dorata. fregio in canottiglia oro di ottima qualità caricato del numero di legione. Ventennio elmetto Adrian di produzione francese. sul fondo cucita etichetta di carta sotto celluloide con stemma albanese caricato di Fascio Littorio e legenda “La Patriottica/Bari/Tirana”. con fascia tergi sudore di tela cerata verde marcata “La Patriottica”.S.S.V. Stima: € 150-250 1691 FEZ DA CENTURIONE DELLA MILIZIA FORESTALE COLONIALE Italia.V. cordone e frangia in seta nera.V. ALBANESE 1692 Italia. alluda in pelle bianca. cordone e frangia in seta nera. con giusta patina dovuta al tempo.N.

con giusta patina dovuta al tempo. con fiocco nero frontale. frontalmente applicato per cucitura bellissimo fregio accuratamente ricamato in canottiglia dorata. non comune ed interessante DELLA 1698 BUSTINA PER UN GRADUATO DELLA GIL fregio. conformi ai regolamenti uniformologici del 1935. Ventennio del tipo estivo. senza Stima: € 300-500 1696 FEZ DA UFFICIALE MEDICO M.N. in discreto stato.S. completa di fregio frontale e di gallone di grado accuratamente ricamati in canottiglia su sfondo robbio.S.Von Morenberg . fondo di magazzino in condizioni di nuovo.V.Asta 39 1695 1697 1699 1696 1698 1700 1695 FEZ DELLA 1697 M. in buone condizioni con normali segni d’uso ed onesta patina d’epoca. Italia. per Ufficiale in servizio attivo. distintivo del Ruolo. Ventennio fez rigido in feltro nero con frangia in filo completa del cordone intrecciato a nodi d’amore. in buono stato a meno di tracce di tempera bianca. con fascia tergi sudore di tela cerata verde marcata “La Patriottica”. sul fondo cucita etichetta di carta sotto celluloide con stemma albanese caricato di Fascio Littorio e legenda “La Patriottica/Bari/Tirana”. Ventennio in lana nera. cucito gallone per il grado. con vistose rimanenze di pittura bianca. sul fianco sinistro gallone di grado a V rovesciata con profilo cremisi al centro. ALBANESE BUSTINA DA CONSOLE GENERALE M. Ventennio in lana grigioverde. sul lato sinistro.N. Italia. in tela bianca sfoderata. Italia. in buono stato a meno di tracce di tempera bianca. restaurabile. molto rara ed interessante DELLA 1699 BUSTINA PER UN GRADUATO DELLA GIL Italia. marocchino di sottile pelle marrone e fodera di tela bianca. restaurabile. sul lato sinistro. in buone condizioni con normali segni d’uso. Stima: € 40-70 Stima: € 40-70 Stima: € 350-500 Seconda Sessione 397 . Stima: € 40-70 Stima: € 250-350 1700 BUSTINA GIL Italia. Ventennio in lana grigioverde. cucito gallone per il grado. completo di fregio frontale in alluminio stampato cucito frontalmente.V. completo di fregio frontale in alluminio stampato cucito frontalmente.N.V. Ventennio in feltro bianco. All’interno foderato. All’interno foderato.S. molto raro Italia.

sull’omero sinistro cucito bellissimo fregio per Ufficiale della Milizia Ferroviaria ricamato in canottiglia dorata su sfondo rosso. in ottime condizioni con minimi segni d’uso. al collo fiamme nere a due punte con fasci ricamati del secondo modello. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. Ventennio giacca in gabardina grigioverde. sull’omero destro presente distintivo d’onore da Ferito per la Causa Fascista. ricamato in filo rosso su sfondo azzurro. portanti Fascio Littorio in rilievo su fondo liscio. queste ultime caricate di trofei della Specialità ricamati in canottiglia su sfondo del medesimo colore. prive di bottoni alle patte e bottoniera coperta. per reduce della Marcia su Roma. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale azzurra. sull’opposto bellissimo scudetto da Ufficiale della Milizia Stradale. fodera di seta verde e bianca spigata per le maniche. molto rara Italia. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale grigioverde. controspalline mobili profilate di nero con bottoni semisferici a vite. adottato nel 1927 in sostituzione del tipo repubblicano. bottoni di metallo dorato portanti a rilievo fregio della Specialità.Von Morenberg . all’interno fodera di fine tela grigia e bianca spigata per le maniche. indicativo di Ufficiale della Riserva.200 Stima: € 400-700 398 Seconda Sessione . paramani non profilati. rara Stima: € 700-1.Asta 39 1701 1702 1701 UNIFORME DA 1702 CENTURIONE DELLA MILIZIA DELLA STRADA UNIFORME DA CENTURIONE DELLA MILIZIA FERROVIARIA Italia. al collo cucite fiamme nere sottopannate di azzurro e caricate di Fasci Littori smaltati di rosso. le corrispondenti “strisce” in seta rossa correttamente cucite al centro dei paramani. sino alle riforme uniformologiche del 1931 unico segno distintivo di tale Specialità. caricati di galloni di grado tessuti in filo dorato su sfondo nero. presente etichetta della sartoria Fernando Occhibelli di Roma. profusamente ricamato in canottiglia su panno blu. completa di cinturino alla vita allacciato da fibbia metallica. completa di cinturino alla vita allacciato da fibbia metallica. i paramani e le controspalline mobili profilate in azzurro. in buone condizioni con normali segni d’uso. alle maniche applicati per cucitura galloni di grado tessuti in filo metallico dorato. Ventennio conforme ai regolamenti uniformologici dei tardi Anni Venti: giacca in gabardina grigioverde con tasche applicate.

al colletto fiamme nere.V. fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche.S. in buone condizioni con normali segni d’uso. questi sono sormontati da galloni per Console in Comando. lotto non comune ed interessante Stima: € 500-900 Stima: € 500-800 1703 Seconda Sessione 399 . i paramani portanti cuciti alamari di filo nero su sottopanno cremisi. i piatti profilati di nastro dorato e portanti al centro fregi della M. le maniche portanti galloni da Console in Comando. trattenuti da gambi filettati con rondelle posteriori. bottoni in metallo dorato con aquila littoria a rilievo. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale cremisi. controspalline semifisse. portanti a rilievo fregio della Specialità. cappotto a doppio petto in panno di lana grigioverde.Asta 39 1704 1703 UNIFORME DA CONSOLE COMANDANTE DELLA M. stretti da lacci alle caviglie. l’insieme in buone condizioni. completo dei bottoni in metallo dorato con aquila littoria a rilievo.V. stretti da lacci alle caviglie e corredati di ampie bande laterali di panno nero con profilatura centrale grigia. con normali segni d’uso ed uniforme patina d’epoca. coperte da patte sagomate.N. all’interno fodera di raso grigio. ricamati. con Fasci Littori in ottone. sopra il taschino sinistro nastrini di impressionante medagliere comprendente quattro decorazioni al Valor Militare. in nastro di filo metallico dorato su sfondo rosso. simbolo del grado. Ventennio giacca in gabardina grigioverde. 1703 1704 UNIFORME DA VICE CAPO SQUADRA DELLA MILIZIA FERROVIARIA Italia.N. indicativi della funzione di Polizia Giudiziaria.Von Morenberg . di foggia ampia alla “zuava”. al colletto applicate fiamme nere a due punte con Fasci Littori ricamati in canottiglia. profilate di cremisi e caricate di trofei della Milizia Ferroviaria in ottone stampato e dorato. bottoni in metallo argentato. calzoni tagliati nello stesso tessuto. conforme ai regolamenti successive addizioni e varianti. del modello da truppa.S. all’interno fodera di fine tela bianca. molto rara uniformologici del 1935 e Italia. pure profilate. sormontati da galloni di filo rosso. completa di cinturino alla vita stretto da fibbia metallica e guarnita di cordoncino nero ai paramani. controspalline mobili sottopannate di nero. all’interno fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto. Ventennio giacca in panno di lana grigioverde a quattro tasche applicate. l’ampio collo guarnito di fiamme nere con Fasci Littori ricamati in canottiglia.

Stima: € 150-250 Stima: € 120-200 1706 GIACCHINO applicate. all’interno fodera di seta grigioverde. all’interno fodera nera. per reduce della Marcia su Roma. Ventennio giacchino in panno nero con tasche pettorali per Colonnello appartenente all’Associazione Bersaglieri. al collo applicate fiamme nere sottopannate di azzurro e completate da Fasci Littori ricamati in canottiglia.Asta 39 1705 1706 1705 UNIFORME DA DEL P. in buone condizioni con normali segni d’uso DELLA MILIZIA 1707 Italia. FUNZIONARIO MINISTERIALE 1707 CAPPOTTO DA CENTURIONE DELLA STRADA Italia. al collo fiamme nere a due punte sottopannate in verde e caricate di Fasci Littori smaltati di rosso. le stellette sostituite da piccoli trofei del Corpo in metallo dorato.Von Morenberg . all’interno fodera di raso nero. sopra il taschino sinistro nastrino di notevole medagliere comprendente ben quattro Medaglie al Valore Militare. travetti cuciti e sottopannati nello stesso colore cremisi che evidenzia i galloni per i gradi del funzionario che ornano i paramani. con due tasche inferiori a scomparsa. bottoni bombati metallici dorati con Fascio Littorio a rilievo. Ventennio in gabardina grigioverde. i paramani sono guarniti da galloni tessuti in filo dorato. assai inusualmente. a doppio petto con spacco posteriore e martingala. in condizioni eccellenti. al bavero applicate due aquilette con piccoli Fasci Littori. presente etichetta della sartoria Fernando Occhibelli di Roma. REDUCISTICO DEI 1708 BERSAGLIERI in Congedo Nazionale GIACCA DA CONSOLE COMANDANTE DELLA MILIZIA FORESTALE Italia. i paramani e le controspalline mobili profilate di verde. rara Italia. queste ultime caricate di trofei della Specialità ricamati in canottiglia su sfondo robbio.: completo di galloni di grado e di fiamme cremisi. bottoni in metallo dorato portanti a rilievo trofeo della Specialità. bottoni in metallo dorato portanti a rilievo fregio della Milizia Forestale. all’epoca sotto l’alto patrocinio del P . le controspalline semifisse portano anch’esse. Ventennio in panno di lana grigioverde. Ventennio giacca a doppio petto di taglio elegante in gabardina di lana nera.N.N.F. in buone condizioni con normali segni d’uso. i simboli del grado in filo dorato.F. bottoni semisferici di metallo dorato portanti fregio del Corpo a rilievo. Calzoni dello stesso colore in spigato di lana. sulle maniche applicati per cucitura galloni da Console in Comando tessuti in filo dorato su sfondo robbio. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 300-500 1708 Stima: € 100-150 400 Seconda Sessione . fodera di seta grigia e bianca spigata per le maniche. bottoni neri.

Fibbia ovale dorata con in rilievo aquila e fascio littorio in un serto di foglie di quercia.Von Morenberg .V. ricamato in canottiglia su sottopanno nero. 1929 collegata ad apposito anello di sospensione da cinghietto dotato di fibbia con ardiglione.S. interessante 1711 DELLA Stima: € 200-350 1710 LOTTO DI DUE FREGI M.V.N. Italia. Ventennio ampio cinturone per la Grande Uniforme in cuoio bianco con gallone dorato con banda centrale nera. i finti taschini pettorali e le tasche basse a scomparsa guarnite dalle tipiche losanghe di nastro di seta applicate. Italia. fornimenti in ottone dorato. Ventennio ampio cinturone per la Grande Uniforme in cuoio bianco con gallone dorato con banda centrale nera. Italia. fornimenti in ottone dorato.S.V. E UNA 1712 MOSTRINA Italia. Molto bello ed in ottimo stato di conservazione. Fibbia ovale dorata con in rilievo aquila e fascio littorio in un serto di foglie di quercia. Molto bello ed in ottimo stato di conservazione. piccoli danni da tarma). controspalline mobili di panno nero. PER UFFICIALE 1714 BANDOLIERA CON FONDINA PER SOTTUFFICIALE DELLA MILIZIA Italia.N. Fibbia ovale dorata con in rilievo aquila e fascio littorio in un serto di foglie di quercia. raro accessorio.N. Fascio Scudato della G. l’insieme in ottime condizioni con minimi segni d’uso.Asta 39 1709 GIACCA ESTIVA DA CENTURIONE MILIZIA FERROVIARIA Italia. Ventennio ampio cinturone per la Grande Uniforme in cuoio bianco con gallone dorato con banda centrale nera. PER 1713 UFFICIALE CINTURONE DA PARATA DELLA M. fornimenti in ottone dorato.I.L. Molto bello ed in ottimo stato di conservazione. caricate di trofei della Specialità e di stellette di grado ricamati in canottiglia dorata.S.N. completa di fondina per rivoltella alleggerita mod. sottopannate e profilate ci cremisi. in buone condizioni con normali segni d’uso. impiegato in particolare dalle Milizie Speciali Stima: € 150-200 Stima: € 150-200 Stima: € 150-250 Seconda Sessione 401 . al collo Fasci Littori a vite in ottone smaltati di rosso. Ventennio bandoliera in cuoio marrone con due giberne pettorali coperte da patte. (mancante del numero al margine inferiore.S. 1709 1714 PER UFFICIALE Stima: € 200-300 1712 CINTURONE DA PARATA DELLA M.S.V.V. 37. Ventennio in tela bianca sfoderata. il fodero contiene modello inerte dell’arma fuso in alluminio. una singola mostrina da Ufficiale di Artiglieria Stima: € 40-60 1713 1711 CINTURONE DA PARATA DELLA M. bottoni in metallo dorato portanti a rilievo emblema della Milizia Ferroviaria. Ventennio fregio in canottiglia ricamata su sottopanno rosso per Console Comandante M. per reduce della Marcia su Roma.N. completo di attacco per il pugnale mod.

Asta 39 1717 1719 1720 1718 1721 1715 LOTTO DI BANDIERINE DELL’ASSE 1718 BANDIERA SABAUDA CON CORONA 1720 TESCHIO CON TIBIE INCROCIATE Italia. al verso fodera in velluto nero e ponte di collegamento alla divisa. complete dei bottoni a vite in metallo dorato portanti Aquila Littoria in rilievo. Ventennio bandierina triangolare stampata con i colori dei paesi dell’asse. molto interessanti e meritevoli di attento studio 24. in ottime condizioni. riproducenti in guisa di graffiante caricatura figure di militari ed alte personalità dell’epoca. lo stemma sabaudo coronato stampato al centro del campo bianco. conservata nel suo cofano originale in legno. Ventennio bandierina triangolare in tessuto stampato con i colori delle nazioni dell’asse e due festoncini composti di cinque bandierine triangolari (italiana. Stima: € 300-500 Stima: € 100-150 Stima: € 300-400 402 Seconda Sessione . di ottima mano pittorica. Ventennio bandiera per uso ministeriale. Ventennio realizzato con la tecnica del carboncino su carta. si presenta in buone condizioni con lieve ingiallimento dovuto al tempo 57x42 cm. albanese e dalmata) montate su spago. a parti cucite con lacci di collegamento all’asta. 1944 finissimi disegni satirici a china acquerellata su carta. con graffa posteriore tenuta da saldatura. pure impiegato dai Moschettieri del Duce sull’elmetto mod. in speciale tessuto leggero in lana da bandiere. rivestito nella medesima stoffa. i piatti in metallo dorato BENITO MUSSOLINI caricati da Fascio Littorio e tre stelle ad indicazione del grado. tedesca. giapponese. Ventennio Italia.N. tre bandierine in seta di forma triangolare di Giappone. portante all’interno Italia. sono firmati “Atma 44”.S. di fine e dettagliata fattura. in ottime condizioni con lieve ingiallimento della carta dovuto al tempo. Italia e Germania. in perfetto stato di conservazione Italia. Italia. 1931. modello generico.V. in buone condizioni con bella patina d’uso Stima: € 80-100 1716 LOTTO DI BANDIERINE DELL’ASSE del coperchio etichetta di carta del fabbricante Ettore Pelitti di Novara.5x17 cm. Stima: € 100-150 Stima: € 350-500 1721 LOTTO DI NOVE “ATMA 44” DELLA CARICATURE FIRMATE 1719 SPALLINE DA GRANDE UNIFORME M. Italia. in basso a sinistra firma dell’autore e data “1938”. interessante Italia. di grandissima mano pittorica. Ventennio stampato in sottile lastra d’ottone argentata. Stima: € 80-100 1717 RITRATTO DI per un Centurione.Von Morenberg .

Asta 39 Seconda Sessione 403 .Von Morenberg .

Rarissimo copricapo. assieme. Ventennio distintivo in argento in parte dorato e smalti. medaglia tipo mignon in argento e smalti. portante al recto fregio con teschio e fioretti incrociati e legenda “Moschettieri del Duce”. al verso aquila littoria.Asta 39 1722 FEZ PER I MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia. marcata dal fabbricante Hausmann & C° Roma. conservato nella sua scatola di bachelite nera foderata all’interno di raso giallo. All’interno marocchino. Dall’incurvatura parte una doppia trecciola intrecciata di seta nera che scende sul risvolto davanti e dal lato destro. fodera bianca e marchio del produttore “EXTRA FINE . con leggera incurvatura al centro della sommità in senso longitudinale con alto risvolto esterno dello stesso feltro peloso nero.500 1723 404 Seconda Sessione .VIA LECCOSA 4 . l’insieme in ottime condizioni con lieve patina d’uso.700 1722 1723 DISTINTIVO DA ALFIERE DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE CON MEDAGLIA Italia. sigla “MVSN” e dedica “Ai Moschettieri Silenziosi Fedeli Mussolini”. Stima: € 2. rarissimo ed adeguato alle più importanti collezioni Stima: € 1.700-2. portato dall’Alfiere al quale era affidata l’Insegna del Duce.Von Morenberg . il risvolto è bordato con trina di seta nera.200-2. in eccellenti condizioni e degno delle migliori collezioni.ROMA”. provvisto di campanelle nella parte interna dove scorre il sottogola in cuoio. ed un fiocco di seta nera lungo tanto da lasciare visibile il fregio in metallo argentato con il teschio e le due spade incrociate. con asole posteriori per il fissaggio al taschino sinistro della giubba.PRESCIUTTI . rigido e di feltro peloso nero. fasciante tutto il fez. Ventennio il fez ha la forma analoga a quello degli ufficiali della Milizia ordinaria. uno dei più ricercati della Seconda Guerra Mondiale.

gradevolissima patina. tipo Ufficiali. sbalzato balzato al recto con Fascio Littorio e sigla “M. l’arma è completa della sua ella dragona tessuta in filo d’argento.S.: lama ad ma un filo e mezzo.S.N.Asta 39 1724 PUGNALE del DEI MOSCHETTIERI modello. ben preservata.000-8. è inutile dilungarsi ungarsi sull’importanza e la rarità di un simile reperto. che costituisce un punto di arrivo per ogni serio ni ed avanzato cultore di importante memorialistica ialistica in generale o di pugnali in particolare legati alla gati Storia del Ventennio Stima: € 6.”.V. DEL DUCE CE normale ormale Italia.N. fodero in ferro con erro passante posteriore largo. guardia e cappetta in ferro.Von Morenberg . ssolini”.S. Ventennio secondo tratto dal pugnale da marcia della M.N. portante sulla faccia destra motto dedicatorio inciso in nciso caratteri corsivi riproducenti la grafia del Duce el “Ai “Moschettieri” silenziosi fedeli/Mussolini”.”. assai a. con normali segni d’uso e lieve. appare in pare ottime condizioni. costolata al centro. V.000 Seconda Sessione 405 .V. tutte le superfici metalliche del pugnale e della sua guaina sono finite con nichelatura. impugnatura in legno n di ebano con rivetti passanti.

Ventennio rarissimo poichè adottato tardivamente.500-1. rivestito all’esterno con gallone tessuto in filo d’argento profilato di nero. all’interno fodera di seta nera e bianca spigata per le maniche. bottoni di metallo argentato portanti aquila littoria a rilievo. in sua prossimità.700-2. punzonato dal fabbricante “SAFS Napoli”. come la staffa di bloccaggio all’estremità sinistra del manufatto. Ventennio confezionata in gabardina nera.500 406 Seconda Sessione . al verso. ove si trovano staffa per il passaggio della cintura e gancio di bloccaggio della medesima. con profili in velluto di seta ai paramani ed alle spalline caricate di aquila metallica in fusione d’argento assicurata al corpo della spallina tramite cucitura. portante aquila littoria e tipico teschio con fioretti incrociati trattenuti da rivetti ribaditi al verso. il fondo finito a guillochè. pure in gallone. è presente linguetta di cuoio destinata a bloccare il fodero del pugnale dopo averlo correttamente posizionato. cinturone di cuoio nero bulinato. distintivo da Ardito all’omero sinistro e nastrini per decorazione al Valore e Campagna di Guerra 1915-1918 cuciti sopra il taschino. in ottime condizioni Stima: € 1. 1940 Italia.Von Morenberg . fiamme di velluto con i tipici fasci da Moschettiere applicati con vite. in ottime condizioni. mentre l’anello di regolazione della lunghezza è in metallo bianco.Asta 39 1725 GIUBBA DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia.800 1725 1726 1726 CINTURONE DA GRANDE UNIFORME DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE MOD. poco prima del drastico ridimensionamento del Corpo causato dall’ ingresso in guerra della Nazione: fibbia in metallo argentato di forma squadrata. con qualche segno d’uso e gradevole patina del tempo. è inoltre parzialmente visibile marchio impresso del citato fabbricante. unito per cucitura su quattro linee. di estremo interesse collezionistico Stima: € 1. sono ricoperti i passanti di rifinitura. ma di misura a loro dimensionata.

completo della piccola giberna di cuoio con anima di spessa lamiera zincata. rivestito esternamente di gallone tessuto in filo d’argento profilato al centro di seta nera. 1891. a sinistra della placca frontale. raro DEI Stima: € 500-700 1729 1730 CINTURONE CON GIBERNA PER UNIFORME ORDINARIA DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia.200 1728 CINTURONE DA GRANDE UNIFORME MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia. pur con evidenti segni d’uso ed onesta patina del tempo. molto raro 1727 DEI Stima: € 800-1. molto raro 1728 DEI Stima: € 500-800 1729 CINTURONE PER UNIFORME ORDINARIA MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia.200 407 Seconda Sessione .Asta 39 1727 CINTURONE DA GRANDE UNIFORME MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia. presente cinghietto in cuoio fissato da bottone automatico. destinata a contenere due pacchetti caricatori per il moschetto mod. in buone condizioni. destinato a mantenere il pugnale in posizione corretta. in buone condizioni con normale patina d’uso. raro 1730 Stima: € 700-1. Ventennio conforme al regolamento uniformologico del 1937: in cuoio verniciato nero lucido nella parte interna. Ventennio conforme al regolamento uniformologico del 1937: in cuoio verniciato nero lucido nella parte interna. in buone condizioni con onesta patina d’uso.Von Morenberg . con fibbia e particolari metallici di metallo argentato. Ventennio conforme al regolamento uniformologico del 1935: in cuoio colorito nero opaco. fibbia e passanti in metallo argentato. con fibbia di metallo argentato. l’insieme in buone condizioni con normale patina d’uso. rivestito esternamente di gallone tessuto in filo d’argento profilato al centro di seta nera. fibbia e passanti in metallo argentato. Ventennio conforme al regolamento uniformologico del 1935: in cuoio colorito nero opaco. all’interno della cintura.

Ventennio coppia di fasci da mostrina in argento. Ventennio in metallo argentato. M Mussoliniane ed aquile littorie orie contrapposte. manifattura Squotto. Ventennio adottate col regolamento uniformologico del 1940: composte da cordoni doni in filo d’argento ed in filo di seta nera intrecciati. al verso. il tutto foderato di velluto nero. con gambo posteriore filettato corredato di rondella. 1940 Italia. altro fascio analogo ma di diversa fattura e dimensione. in buone condizioni con normale patina d’uso. portanti Fasci Littori. in buone condizioni con normale patina d’uso. c’è un buco oltre a quello necessario all’applicazione delle aquile. molto rare are DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE CE 1734 Stima: € 300-500 408 Seconda Sessione . caricate delle aquile distintive del corpo di particolare ed ottima fattura. bottoni in metallo argentato del tipo con fasci littori. molto rare are DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE CE Stima: € 300-500 1734 CORDELLINE DA GRANDE UNIFORME MOD. segno di antica modifica. sulla lastra. 1940 Italia. in buone condizioni Stima: € 150-250 1733 CORDELLINE DA GRANDE UNIFORME MOD. in ottimo stato METALLICHE DA MOSCHETTIERE DEL DUCE Stima: € 400-500 1733 1732 COPPIA DUCE DI FASCI DA MOSTRINA ED ALTRO DEI MOSCHETTIERI DEL Italia. portanti Fasci Littori. Ventennio adottate col regolamento uniformologico del 1940: composte da cordoni doni in filo d’argento ed in filo di seta nera intrecciati. assieme. completi di puntali di li metallo argentato. completi di puntali di li metallo argentato. M Mussoliniane ed aquile littorie orie contrapposte.Von Morenberg Von More Von More berg . di fattura artigianale. Napoli.Asta 39 o ren 1728 1731 CONTROSPALLINE Italia.

di raffinata fattura artigianale. M Mussoliniane ed aquile littorie contrapposte. il teschio riportato sui fioretti incrociati. teschio con fioretti applicato a cornice tonda fissata.Von Morenberg . DEI 1736 1737 Stima: € 500-600 1738 FREGIO DA DEL DUCE COLBACCO DEI MOSCHETTIERI Italia. con segni d’uso e bella patina d’epoca. complete di puntali di metallo argentato portanti Fasci Littori. a disco di onice nero. in ottime condizioni. rare Stima: € 200-350 1736 FIBBIA PER DEL DUCE CINTURONE DEI MOSCHETTIERI Italia. molto raro 1738 Stima: € 300-500 Seconda Sessione 409 . portanti al centro vite filettata con rondella d’ottone già argentato. molto bello ed inusuale. 1935 PER GRANDE UNIFORME DEI MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia.Asta 39 1735 1735 CORDELLINE MOD. Ventennio cordelline in cordoncino nero tessuto in filo di seta. in buone condizioni con normali segni d’uso. Ventennio in argento. marcata al verso “SAFS NAPOLI” sul gancio di ritegno. In ottime condizioni. Ventennio in metallo argentato. lavoro di gioielleria italiana di buona qualità. 1937. marcata “ Johnson Milano”. in buone condizioni con normale patina d’uso Stima: € 200-300 1737 DISTINTIVO FUORI ORDINANZA MOSCHETTIERI DEL DUCE Italia. tramite grappe posteriori. impiegata sul cinturone per Grande Uniforme mod. Ventennio in argento.

di fine e dettagliata fattura. modello generico. in buone condizioni con bella patina d’uso Stima: € 100-150 1741 FEZ DA SQUADRISTA Italia.N. Ventennio in feltro nero bordato di nastro cordonato in seta. all’interno marocchino di no pelle marrone e fodera di seta bianca. Italia.F. all’interno marocchino di simil pelle marrone e fodera di seta bianca con marca Pontinia (piccoli danni e mancanze). molto interessante Stima: € 500-700 1740 TESCHIO CON TIBIE INCROCIATE Italia. Ventennio fez rigido in feltro nero profilato di nastro astro cordonato di seta. con graffa posteriore tenuta da saldatura. pure impiegato dai Moschettieri del Duce sull’elmetto mod. in ottime condizioni con lieve patina. 1931. Ventennio in raso nero contornata da frange di canottiglia dorata. in buone e condizioni con segni d’uso. completo della frangia in filo e del fregio accuratamente ricamato in canottiglia ttiglia dorata ed argentata.F.Von Morenberg . interessante Stima: € 100-150 1742 FEZ DEL P. sul lato opposto applicata banda tricolore orizzontale in seta. Ventennio in feltro nero. in condizioni nel complesso buone con evidenti segni d’uso 1740 1741 Stima: € 120-200 1743 FEZ DEL P. Italia. completo di frangia in filo e di fregio ricamato in canottiglia dorata.N. portante nome “Gioia” elegantemente ricamato in eleganti caratteri corsivi di gusto Liberty realizzati con uso di filo e sottile fettuccia di metallo dorato. portante tante te e marca impressa del noto fabbricante Presciutti sciutt sciutti c t ciutt di Roma. caricata di trofeo di panno rosso portante al centro teschio ricamato in canottiglia argento e oro e motto “me ne frego” in filo nero.Asta 39 1739 FIAMMA DI IGNOTA 1739 SQUADRA D’AZIONE Italia. con nappa di lana collegata al copricapo da lunghissimo cordoncino. in ottimo stato di conservazione Stima: € 180-300 1742 1743 410 Seconda Sessione . Ventennio stampato in sottile lastra d’ottone argentata.

di tipo estivo in tela nera con parziale fodera di raion nello stesso colore. in gabardina leggera di color nero con parziale fodera di raso nello stesso colore. di inusualmente buona qualità sartoriale. l’insieme.N.Asta 39 1744 UNIFORME DEL 1744 1745 P. sul petto presenti nastrini di numerose decorazioni al Valor Militare e distintivo dei partecipanti alla Marcia su Roma. calzoni alla cavallerizza. Italia. Ventennio giacca sahariana in panno di lana nero.F.N. completa di cinturino alla vita e di bottoni cupolari in bachelite. completa di cinturino alla vita allacciato da fibbia metallica. presente etichetta della sartoria Roberto Torresi di Macerata. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 150-250 1746 UNIFORME DEL P. calzoni a sbuffo tagliati nello stesso tessuto. Ventennio giacca “orbace” tagliata nel tipico tessuto di lana ruvida. di buona qualità sartoriale ed in ottime condizioni Stima: € 200-300 1746 Seconda Sessione 411 .N. complete dei bottoni in metallo dorato con Fascio a rilievo e portanti al centro Fasci Littori ricamati in canottiglia. priva di collo e di tasche esterne.F. appare in ottime condizioni con lievi segni d’uso Stima: € 100-180 1745 UNIFORME DEL P. Italia.Von Morenberg . stretti da lacci alle caviglie e parzialmente foderati all’interno in sottile tela bianca. corredata di controspalline mobili portanti cuciti al centro Fasci Littori ricamati in canottiglia. Ventennio giacca di taglio sahariano. foderata al suo interno di fine tela nera. completa di controspalline semifisse di tessuto orbace.F. Italia. stretti alla caviglie da bottoni piatti di bachelite. calzoni alla cavallerizza di panno nero.

l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 150-250 1748 BANDIERA FASCISTA CON MOTTO Italia. Manifattura Scuotto. DELLA MVSN METALLICHE DA Rep. Anni Trenta per l’alta uniforme degli Ufficiali. emblema di un’epoca.200 1750 COPPIA CONTROSPALLINE UFF. calzoni lunghi in panno grigioverde. la punta è stata appesantita con una vecchia grossa vite cucita per assicurarne la giusta esposizione. controspalline tela grigia. Anni Trenta placca in bronzo fuso dorato e cesellato.Asta 39 1747 UNIFORME con DA AVANGUARDISTA pettorali mobili. applicati. Napoli. Oggetto di fattura popolare. mancante regolamentari fiamme bianche a due punte. fodera di velluto di seta nero. parziale delle cacciatora fodera di Italia. Interessante ed in 1747 Stima: € 50-80 1749 CINTURA IN BROCCATO DELLA MVSN DA UFFICIALE Rep. in lastra di metallo stampato a reticolo con applicati fasci repubblicani specifici in metallo dorato. San Marino incorniciate da serti di quercia ed alloro accostati a due grandi fasci littori. di San Marino. al centro una mano naif ha dipinto un fascio littorio ed il motto “ME NE FREGO”. Ventennio Lungo guidone tricolore triangolare realizzato con la lana pelosa regolamentare per le bandiere. stretti in fondo da lacci. gancio posteriore marcato SAFS Napoli. In ottime condizioni Stima: € 500-600 1749 412 Seconda Sessione . taschini posteriore e passanti frontali per il cinturone. al centro dello scudo le tre torri simbolo della Rep. se ne notano distintamente i segni sul colletto. Ventennio giacca in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. il tutto montato su broccato in seta nera e tessuto operato d’oro.Von Morenberg . di San Marino.000-1. buono stato. In condizioni molto buone 1750 1748 Stima: € 1.

sopra il taschino sinistro applicati nastrini di due Medaglie al Valor Militare e tre Croci al Merito.REPUBBLICA SOCIALE 1751 UNIFORME MOD. 1943-1945 giacca proveniente dal Regio Esercito. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 500-800 Stima: € 400-600 Seconda Sessione 413 . interessante Repubblica Sociale Italiana. Fanteria. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. corredati di bande laterali di panno nero con profilatura centrale rossa.a quattro tasche applicate e tre bottoni di chiusura. in tessuto speciale di lana grigioverde raso all’esterno e lanoso internamente. i paramani guarniti da insegne di grado. calzoni alla cavallerizza. all’interno fodera di tela grigia. del tipo generalmente impiegato per le uniformi dei Sottufficiali. riutilizzata senza modifiche per Ufficiale. calzoni alla cavallerizza tagliati nello stesso tessuto.Asta 39 1751 1752 ITALIA . sono presenti interessanti timbri ad olio del fabbricante e del magazzinaggio militare testimonianti la provenienza dal deposito del 46° Rgt. sopra il taschino sinistro nastrini di cospicuo medagliere comprendente una Medaglia al Valore Militare e numerose onorificenze.Von Morenberg . tagliati nello stesso tessuto. il colletto portante fiamme rosse a tre punte caricate di gladi su alloro in metallo già dorato. al collo fiamme rosse a tre punte caricate di gladi coniati in metallo di guerra. 1943-1945 giacca in cordellino di lana grigioverde. 1752 1940 DA PRIMO CAPITANO DI FANTERIA UNIFORME MOD 1940 DA CAPITANO DI FANTERIA Repubblica Sociale Italiana. fodera di tela grezza. ai quali sono state aggiunte bande laterali da Ufficiale in panno nero con profilatura centrale rossa. ai paramani cuciti gradi da Primo Capitano di tipo ridotto. ricamati in filo giallo antiriflettente.

con quattro tasche applicate senza patta. 1943-1945 giacca di modello raro e frutto delle “improvvisazioni” dovute alla guerra. 1934 DA CAPORALE DELLA CROCE ROSSA Repubblica Sociale Italiana. da impiegarsi al posto delle stellette. completa di mostrine in panno nero con ricamate in canottiglia argentata le doppie “M” stilizzate della GNR. tasche e taschini applicati coperti da patte. all’interno senza fodera.INTERNO IDEFORMABILE”. insieme interessante e non comune. Stima: € 180-250 1754 GIACCA PER UN SOTTOTENENTE DELLA G. tasche applicate. non regolamentari ma di fattura privata e di grande qualità. camicia nera in cotone. abolite dall’Ordinamento militare della Repubblica di Salò.R. con “pipistrelli” anteriori e posteriori. 1943-1945 in panno di lana grigioverde. in buone condizioni con normali segni d’uso e bella patina d’epoca. marcata “BIRAGHI . venne per questo degradato il 30 novembre 1945 e poco dopo reintegrato nel grado Stima: € 300-500 1756 414 Seconda Sessione . proprio per essere l’unico ad usare capi di questo colore. con due passanti sui lati posteriori della giacca per il cinturino (mancante). pantaloni in lana grigioverde alla paracadutista.Von Morenberg . bottoni di bachelite. completa di mostrine in panno nero corredate di teschi laureati stampati in metallo. completa di cinturino in tessuto con fibbia metallica a scorrimento. molto interessante.R. che svolse servizio a Genova a partire dal 1942 ed in seguito sotto la Repubblica Sociale Italiana. Repubblica Sociale Italiana.I. giacca senza collo di modello largamente usato nella RSI da diversi reparti. detto anche Battaglione “Ruggine” della GNR.N. in buone condizioni 1754 Stima: € 300-400 1755 GIACCA DA TRUPPA DELLE BRIGATE NERE Repubblica Sociale Italiana. bottoni di bachelite. all’interno senza fodera e con timbro parzialmente leggibile “GNRME” e “II ACC”. La giubba è accompagnata da fotocopie del foglio matricolare dell’originario utilizzatore. in cotone kaki. all’interno fodera di tela grezza portante interessanti timbri ad olio di attagliamento e magazzinaggio. Granatieri della Guardia”. XX Sec. XX Sec. con due passanti sui lati posteriori della giacca ed il cinturino. probabilmente usato nel “1° Btg.. sugli omeri cuciti galloni da caporale in filo rosso. colletto di panno nero caricato di “pipe” cremisi completate da speciali fregi ricamati in filo per personale del Corpo Militare C. in buone condizioni 1755 Stima: € 300-400 1756 GIACCA MOD. cinturone in cuoio nero “Sam Brown”. con paramani a punta.Asta 39 1753 COMPLETO DA SQUADRISTA DELLE BRIGATE NERE Italia. Realizzata in cotone marrone ruggine.

S. con tasche basse applicate. in origine cuciti ed andati persi o rimossi. coperte da patte e taschini pettorali chiusi dalle punte del “pipistrello” frontale. molto interessante Stima: € 800-1.. bottoni cupolari di bachelite nera.I. interessante Stima: € 400-600 1758 1759 Seconda Sessione 415 . chiusa da quattro bottoni di bachelite verde. al bavero unite per cucitura fiamme in panno cremisi a tre punte. fodera di raion grigio. al colletto applicati gladi coniati in metallo di guerra.Asta 39 1757 GIACCA ALLA PARACADUTISTA Repubblica Sociale Italiana. in rustico panno tipo “ortica” di colore azzurro.000 1758 GIACCA sul DA BERSAGLIERE del camisaccio sahariano. duplicato posteriormente fodera ditta di raion di sulle nero spalle. come documentato da numeroso materiale iconografico pubblicato su testi storici o saggistica dedicata al collezionismo. Repubblica Sociale Italiana. in buone condizioni.Von Morenberg . con controspalline etichetta della semifisse. 1943-1945 sul modello 1940. con evidenti segni di intenso uso. in buone condizioni con normali segni d’uso. sulle quali si notano distintamente impronte di gladi metallici posanti su serto di alloro. probabilmente impiegata da Ufficiale di Brigata Nera. molto interessante 1757 Stima: € 400-600 1759 GIACCA DA SOTTOTENENTE DELL’AVIAZIONE NAZIONALE REPUBBLICANA Repubblica Sociale Italiana. 1943-1945 modello realizzata in robusta tela kaki sfoderata. i taschini pettorali e le ampie tasche basse coperti da patte. comunemente indossata quale giubba estiva dai Bersaglieri della R. in buone condizioni con segni d’uso. VeDeMe Milano. con quattro tasche applicate coperte da patte e mezza abbottonatura chiusa da bottoni di frutto. controspalline semifisse portanti singola stelletta metallica. trattenuti da graffe posteriori. 1943-1945 giacca senza collo. completamente smostreggiata.

sulle maniche all’altezza del paramano il gallone di grado dorato Stima: € 500-700 1761 GIACCA MOD. con i gradi di Colonnello.Asta 39 1760 1761 1762 1760 GIACCA DA 1763 TENENTE COLONNELLO DEL COMMISSARIATO Repubblica Sociale Italiana.I. XX Sec. 4 tasche. alla manica doppio fregio dorato in canottiglia di ferito per causa di guerra. LOTTO DI QUATTRO COMMISSARIATO Italia. conservati nel taschino alcuni documenti del proprietario che lo identificano per il Ten. spalline cucite con il profilo viola e gallone con due stellette dorate in canottiglia per il grado di Tenente Colonnello. in buono stato di conservazione. è dello stesso modello delle prime due. ha in seguito all’armistizio.. La terza giacca è un modello estivo in stoffa leggera.. all’interno fodera di raion grigio e verde per le maniche. spalline di modello amovibile ma cucite con il raro profilo rosso e gallone e due stellette dorate in canottiglia per il grado di Tenente Colonnello. presente etichetta della sartoria Corradin di Vicenza. al petto cinque file di nastrini di medaglie cuciti in ordine improprio in epoca successiva. in ottime condizioni con minimi segni d’uso Stima: € 250-350 Stima: € 300-400 1762 GIACCA DA UFFICIALE SUPERIORE DI FANTERIA Repubblica Sociale Italiana.S. ricamato in filo e canottiglia. Repubblica Sociale Italiana. 1940 DA SOTTOTENENTE MEDICO e sottopannato grigio-azzurro di Tenente Colonnello. 2 al petto con cannello centrale e due sui fianchi a soffietto tutte chiuse con patta a zampa d’oca. Stima: € 400-600 416 Seconda Sessione . promossa Colonnello. Il bavero è aperto e rovesciato e sul colletto ci sono 2 stellette dorate a 5 punte in canottiglia e sottopannate grigio-azzurro cucite. in ottimo stato di conservazione.I.Von Morenberg . in discreto-buono stato. Col. le controspalline semifisse portanti stelletta di grado ricamata in canottiglia. Presenti segni di cuciture di file di nastrini per decorazioni. Sulle spalle sono applicate le travette di forma rettangolare riportanti il distintivo di ruolo. Lotto molto interessante. 1943-1945 in panno di lana grigioverde tipo “ortica”. al petto cuciti due file di nastrini per medaglie. GIACCHE PER UN UFFICIALE DEL RUOLO della Regia Aeronautica poi transitato nell’Aeronautica della R. aderito alla R. l’altre con leggeri tarmature. completa di sciarpa viola regolamentare. una con tarmature sul collo. al bavero cucite “pipe” cremisi in velluto caricate di gladi stampati in zama. dello stesso modello delle precedenti e con tarmature con il grado di Colonnello. sull’omero destro cucito distintivo del personale sanitario senza corona. La quarta giacca. 1943-1945 giacca in gabardina di lana grigioverde a quattro tasche modello ‘40 con cucite mostrine a tre fiamme per la Fanteria con applicato gladio metallico. di Commissariato Onofrio Majorana.S. 1943-1945 giacca in gabardina di lana grigioverde a quattro tasche modello ‘40 con cucite mostrine del Commissariato (gladi metallico mancanti). pur se danneggiato da alcune tarmature. in lana azzurro carta da zucchero. Le prime due giacche dell’uniforme in lana grigio azzurra a un petto chiusa da una fila di 4 bottoni bombati dorati. ma con due gladi applicati al bavero: la stessa persona. con due passanti sui lati della giacca per il cinturino (mancante).

I. cucito fregio da Ufficiale delle Brigate nere in canottiglia dorata con applicato teschietto laureato metallico e di fianco il gallone per il grado. tanto è suffragato dall’evidente uniformità stilistica col modello noto e dal fatto che le uniche Scuole Militari attive nelle Forze Armate di Salò furono quelle della G. molto raro ed interessante Stima: € 180-250 1767 1768 BUSTINA DA COLONNELLO MEDICO IN COMANDO Repubblica Sociale Italiana. gallone di grado con attributi in filo dorato su sottopanno robbio. completo di inusuale fregio per Scuola. interessante Stima: € 150-250 1768 Seconda Sessione 417 . modello con classico “giro di bitta” al centro dell’imperiale. in buone condizioni con segni d’uso. in buone condizioni con normali segni d’uso. Repubblica Sociale Italiana. in lana color grigioverde. pur con evidenti segni di intenso uso ed inequivocabile patina d’epoca.Asta 39 1764 BASCO DELLA G. cucito fregio da Ufficiale delle Brigate nere in canottiglia dorata con applicato teschietto laureato metallico e di fianco il gallone per il grado. con classico “giro di bitta” all’esterno dell’imperiale. in ottime condizioni. 1943-1945 classico basco in panno grigioverde tipo “ortica” con “giro di bitta” al centro dell’imperiale e fodera di tela grezza portante timbro ad olio di attagliamento.Von Morenberg . 1943-1945 in gabardina di lana grigioverde con marocchino di pelle marrone e fodera di seta bianca. del quale costituisce a nostro avviso una variante non conosciuta.N. completo di fregio ricamato in filo nero su sfondo di lana grigioverde.R. molto interessante Stima: € 200-350 1765 1766 BASCO DA UFFICIALE DELLE BRIGATE NERE Italia.S. in buone condizioni. composto da Fascio Repubblicano ricamato in filo rosso sormontante cerchio contenente croce in metallo stampato: è in pratica il classico trofeo da truppa della Guardia Nazionale Repubblicana privato della M stilizzata. in lana color nero di buona fattura.R. XX Sec.. con classico “giro di bitta” all’esterno dell’imperiale. XX Sec. in ottime condizioni.N. molto raro ed interessante Stima: € 180-250 1766 1767 BASCO DA UFFICIALE DELLE BRIGATE NERE Italia. molto interessante e meritevole di studio 1764 Stima: € 400-600 1765 BASCO DA PARACADUTISTA Repubblica Sociale Italiana. 1943-1945 in panno di lana tipo “ortica” con fodera di tela avana. completo di fregio ricamato in filo dorato su sottopanno robbio.. per Comandante di Corpo. la mancanza di corona è indice di utilizzo nella R.

mancante di cuffia interna con cerchio e sottogola. la cui corona appare essere stata accuratamente abrasa in epoca. verniciato color kaki con fregio frontale dipinto a mascherina in vernice nera. in ottime condizioni DELLA SANITÀ Stima: € 150-250 Stima: € 2. completo di cuffia interna in pelle e di soggolo in tela con fibbia metallica a scorrimento. bel fregio ricamato in canottiglia argento senza stella perchè utilizzato durante la RSI. 1933 MILITARE Italia. in ottime condizioni con lievi segni d’uso Stima: € 200-300 1771 ELMETTO dipinto MOD. grado in lastra d’argento screziato nero. interessante Italia.REPUBBLICA 1772 GAGLIARDETTI Italia. 1943-1945 color grigioverde applicata di frontalmente ancora decalcomania. XX Sec. 1943-1945 modello ispirato al feldmutze tedesco.N. all’interno fodera di tela azzurra. Bottoncini al soggolo pertinenti. in buone condizioni CON SUPPORTO Stima: € 30-40 1775 ELMETTO MOD. di povera fattura. legato alla Storia recente del nostro Esercito DELLA 1773 ELMETTO INGLESE RICONDIZIONATO 1774 ELMETTO MOD. 1933 BRIGATA “FOLGORE” Italia. in tela kaki con falda abbassabile allacciata frontalmente da bottone di frutto. interessante copricapo. interno con marchio del fabbricante. con soggolo in tela del modello nazionale e tipica vernice kaki degli elmetti mod. In ottime condizioni. entro apposita scatola con coperchio sono conservate sette insegne tipo drappella da tromba. privo di interno e di soggolo. XX Sec. recante ben leggibili timbro ad inchiostro del fabbricante “BERVEN Padova” ed indicazione della taglia. cofano in legno foderato di raso blu. l’ampia visiera di cartone rivestita della medesima stoffa. dipinto in verde con fregio della Marina dipinto a mascherina in vernice gialla. II GM berretto mod.Asta 39 1769 BERRETTO DA MARESCIALLO MVSN/RSI Italia. 40 in gabardina grigia. in stoffa con frange e ricami in canottiglia. l’insieme in ottime condizioni. alluda in pelle grigia.500 418 Seconda Sessione Stima: € 80-120 . 1933 postbellici.. 1950 ca.Von Morenberg . in ottime condizioni. oggetto molto decorativo. in particolare impiegato dai Militi della G. frutto della disastrata economia di guerra del periodo.000-2. contenente supporto smontabile in ottone per i gagliardetti delle Unità componenti all’epoca la Brigata. a gialla Repubblica Sociale Italiana. 1960 ca. DELLA Stima: € 350-500 1769 1770 1770 BERRETTO DA CAMPO ESTIVO Repubblica Sociale Italiana. il basamento in legno lucidato portante emblemi dei Paracadutisti e della Brigata in metallo bianco affiancati. privo di fregio. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 100-150 1772 ITALIA .R. se ne nota lievemente l’impronta sul frontalino. elmetto tipo MKII ricondizionato in arsenale per esigenze di mobilitazione. 1933 DELLA MARINA tipo bellico. porta cuffia e cerchione di 33 italiano adattato alla scafo britannico. con numero di legione al tondino.

interessante cimelio della prima importante missione militare all’estero nella storia della Repubblica 1780 ELMETTO MOD. in buone condizioni con segni d’uso MISSIONE ITALCON Italia. marocchino leggermente parzialmente scucito. schiacciato e fuori forma. verniciato color grigioverde con fregio dipinto in giallo a mascherina. completo di cuffia interna in fibra e di soggolo in materiale plastico. 1982 verniciato esternamente color bianco brillante. con cuffia interna di pelle naturale e soggolo in cuoio marrone. finto soggolo in canottiglia argentata. in buone condizioni con normali segni d’uso Italia. in ottime condizioni Italia. all’interno marchio del fabbricante di Brescia. cordellino DA GENERALE di lana DI BRIGATA chiaro marroncino Italia. stretto da laccio e banda di gomma nera. 1933 DA CARABINIERE DELLA MISSIONE ITALCON Italia. 1933 ELMETTO MOD. Stima: € 120-180 Stima: € 100-150 Stima: € 50-70 Seconda Sessione 419 . verniciato color grigioverde (presenta tracce di colore kaki sovrammesso e rimosso). interessante Italia. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 80-120 1784 1786 1779 ELMETTO MOD. dipinto color kaki. completo di cuffia in pelle e di soggolo in tela con fibbia metallica. 1933 Italia. XX Sec. tracce evidenti d’uso. con cuffia in pelle e soggolo di tela con fibbia metallica. 1933 DA AEROFONISTA Italia. XX Sec. 1933 DEL GENIO Italia. XX Sec. 1782 1933 DELLA 1785 DA PARATA ELMETTO DA PARACADUTISTA DELLA POLIZIA ELMETTO Italia. in condizioni discrete. in buone condizioni Stima: € 100-150 Stima: € 150-200 Stima: € 60-80 1786 1784 BERRETTO in 1781 ELMETTO MOD. colore all’epoca scelto per rendere immediatamente distinguibili i nostri soldati dalle fazioni in lotta sul turbolento e martoriato territorio libanese.Asta 39 1776 ELMETTO MOD.Von Morenberg . fodera. dipinto in colore kaki con fregio frontale dipinto a mascherina. elmetto mod. in buone condizioni con segni d’uso (camolature). 1933 modificato per l’impiego da parte degli operatori radio sui navigli militari. completo di cuffia interna e di soggolo in cuoio. XX Sec. completo di cuffia interna e di soggolo in cuoio grigioverde con fibbia di ferro. sul fianco destro porta applicato Stima: € 50-80 Stima: € 50-80 1783 ELMETTO IN KEVLAR CON TELINO scudetto tricolore in carta gommata. 1933 elmo in kevlar pesante. in buone condizioni. completo di cuffia in pelle e soggolo di tela con fibbia metallica a scorrimento. Italia. davanti cucita aquila da Generale ricamata in canottiglia argentata. in buone condizioni con segni d’uso. con cuffia interna in pelle e soggolo di cuoio grigioverde. 1950 ca. 1960 ca. frontalmente applicato per cucitura piccolo fregio dell’artiglieria in plastica. completo di cuffia interna in pelle naturale e di soggolo di tela kaki con fibbia a scorrimento. mimetizzato con telino realizzato da tela di sacco. in buone condizioni Stima: € 70-100 1777 ELMETTO MOD. XX Sec. corredato di telino mimetico e di reticella. elmetto verniciato color kaki. in buone condizioni 1776 1778 Stima: € 70-100 1778 ELMETTO MOD. 1982 il colore kaki appare coperto all’esterno da strato di vernice bianca con lettere “MP” (Military Police” in resina nera applicate frontalmente a caldo. all’interno cuffia di cuoio marrone e gommapiuma e soggolo di canapa kaki. 1960 ca. accompagnato dal suo telino con mimetismo continentale. XX Sec. dipinto color verde oliva. in plastica verniciata grigioverde.

XX Sec. in ottime condizioni Stima: € 50-80 1792 LOTTO DI CINQUE UFFICIALE Italia. all’interno marocchino e fodera ocra con l’etichetta “Paronetto”. a sinistra grado con due stellette dorate in canottiglia ricamate su fondo kaki del dopoguerra. al di sotto del fregio il motto del Reggimento. sull’omero destro cucito distintivo in stoffa con legenda “Italy”.Fabriano (Ancona).Asta 39 1791 1793 1794 1787 BUSTINA 1790 DA 1793 DA Italia. fregio anteriore con aquila da Generale della Repubblica Italiana ricamata in canottiglia dorata su robbio. una bustina inglese del 1940 con fregio della Croce Rossa. anni ‘60 ricamata in canottiglia dorata su rigatino di seta cremisi bordato di frangia d’oro. all’interno marocchino. XX Sec. BERSAGLIERI Italia. completano la giubba galloni di grado in filo dorato e fregio da Aiutante di Sanità ricamato in filo di seta e canottiglia. rara testimonianza di un episodio poco noto della Storia Militare della Repubblica. ove operò sino alla fine del 1954 per l’assistenza alla popolazione civile gravemente colpita dal conflitto Stima: € 60-100 1789 CAPPELLO DA CAPPELLANO MILITARE ITALIA. fodera rossa e sotto l’ovale di plastica il marchio del produttore “Silvestrini Enzo Fabriano (Ancona). completa di piumetto. cucite sul gallone del dopoguerra. in Corea del Sud e da la mosse alla volta di Seul. bustina in cordellino di lana kaki.R.I. L ’Ospedale 068 partì il 16 ottobre 1951 sulla nave militare statunitense “General Langfitt” diretto a Pusan. per la tenuta talare della Grande Uniforme del Ruolo Cappellani Militari. all’interno marocchino con l’etichetta della misura “59” e fodera rossa. copricapo in uso nel primo periodo dopo la seconda guerra mondiale. all’interno marocchino di pelle nera e fodera in tela. 1788 BUSTINA DA GENERALE D’ARMATA DI CORPO in feltro nero. sull’opposto applicato scudetto in metallo smaltato dell’Ospedale C. riutilizzo di una bustina del Regio Esercito con gradi e fregi del dopoguerra. al verso tricolore e rigatino di seta il tutto sospeso a tre passanti ed incorniciato in teca a doppio vetro 25x21 cm. XX SEC. 1950 ca. per la tenuta talare della Grande Uniforme del Ruolo Cappellani Militari. fregio anteriore con aquila da generale della Repubblica Italiana ricamata in canottiglia argentata su robbio. in ottime condizioni Italia. 1951 “battle dress” in panno di lana kaki di fabbricazione britannica. bustina in cordellino di lana grigioverde. lotto interessante COPRICAPO DA 68. in buone condizioni Stima: € 100-150 Stima: € 100-150 1791 LUCERNA DA 1794 CARABINIERE GIACCHINO DA SERGENTE MAGGIORE DELLA CROCE ROSSA IN COREA Italia. due baschi da Ufficiale dei Paracadutisti. XX Sec. in ottime condizioni Stima: € 200-300 Stima: € 350-550 Stima: € 100-150 420 Seconda Sessione . cappello a larga tesa in castorino nero con cucito il cordoncino per il grado di Maggiore. in buone condizioni con normali segni d’uso. come indossato Stima: € 50-100 Italia. XX Sec. all’epoca dalle nostre Forze Armate: il colletto porta fiamme cremisi ad una punta con stellette metalliche. GENERALE DI DIVISIONE CAPPELLO CAPPELLANO MILITARE DRAPPELLA DEL I RGT. a sinistra grado con tre stellette dorate in canottiglia ricamate su fondo kaki. probabilmente impiegata dalle Forze Armate del Regno del Sud.Von Morenberg . cappello a larga tesa in castorino nero con cucito il gallone per il grado di Tenente. fodera rossa e sotto l’ovale di plastica il marchio del produttore Silvestrini Enzo . due bustine in panno kaki per Tenente del Commissariato. con fregio di argentana posante su coccarda tricolore in tessuto. l’insieme in buone condizioni con normali segni d’uso. molto interessante. in ottime condizioni Italia. all’interno marocchino.

I. giacca in panno di lana grigioverde a quattro tasche applicate. in ottime condizioni Stima: € 50-80 1798 DUE GIACCHE DELLA POLIZIA Italia. 010. completa di bracciale “MP” (Polizia Militare) con fregio dell’Arma sull’omero sinistro e distintivi metallici “Italcon Libano” generico e specifico per Plotone Carabinieri. anni ‘70 ricamo a punto catenella su stamigna bianca. in buone condizioni con normali segni d’uso Stima: € 50-100 1797 MANTELLA DA CARABINIERE Italia. molto interessante. sulla manica opposta applicati distintivo di riconoscimento in stoffa con legenda “Italy” e fregio da Aiutante di Sanità ricamato in filo. sull’omero sinistro cucito scudetto in metallo smaltato dell’Ospedale C. ad Albertville. ampia mantella di panno blu con parziale fodera di panno rosso. Il 25 ottobre 1961 venne attaccato con le armi da una banda di ribelli ed in tale occasione cadde da eroe il Caporale Raffaele Soru DA MILITE DELLA CROCE ROSSA IN KATANGA Stima: € 300-500 1796 GIACCA DA MARESCIALLO DEI CARABINIERI 1795 Italia. 1960 giacchino in panno kaki stile “battle dress” britannico. in buone condizioni con normali segni d’uso. 1960 ca. frange di cotone. 1982 impiegata durante la Missione in Libano del 1982: in gabardina kaki a quattro tasche applicate. in teca Stima: € 50-100 1799 Seconda Sessione 421 . assieme. al colletto unite tramite graffe posteriori “pipe” cremisi in fibra con stellette metalliche. per l’assistenza alle truppe dell’ONU la impegnate e vi rimase sino al 1964. Nel settembre del 1960 l’Ospedale 010 venne inviato nel Katanga. rara testimonianza di un episodio poco noto della Storia Militare della Repubblica.Von Morenberg . 1960 ca. entrambe in ottime condizioni 1796 Stima: € 100-150 1799 DRAPPELLA di vetro 27x27 cm. come indossato all’epoca dalle nostre Forze Armate.Asta 39 1795 GIACCHINO Italia. DA ARTIGLIERIA Italia. completa di bottoni dorati e di alamari metallici. analoga giubba ma in gabardina grigioverde.R. impiegata sulla grande Uniforme.

elmetto tipo M 1 con soggolo all’inglese di produzione israeliana. incrociatore missilistico portaelicotteri: una rampa missilistica Mk. Olanda. e due stellette ricamate per il grado di Tenente a sinistra. porta 3 BERRETTI REDUCISTICI battaglia della Seconda Guerra Mondiale. XX Sec. la terza in stoffa nera da Ufficiale di Cavalleria tipo bonnet con fregio anteriore dei dragoni ricamato e bottone dell’arma cucito lateralmente. con paranuca regolabile e soggolo in pelle allacciato da fibbia di ferro. completo di sottoelmo. all’interno cuffia in cuoio a tre patte. XX Sec. cannoni antiaerei al centro e un ponte di volo a poppa.Von Morenberg . Italia. in lana grigioverde con le falde bordate in giallo. col fregio anteriore della Fanteria del R. completo di sottoelmo. a sinistra gallone a “V” dorato per il grado di Tenente Colonnello. per due Ufficiali di Fanteria. in buone condizioni Stima: € 100-150 Stima: € 120-150 1801 LOTTO DI OLANDA 1805 ELMETTO verniciato DELL’ESERCITO color verde semilucido. una col fregio anteriore della Fanteria del R. 1800 LOTTO DI 1802 2 BERRETTI DA REDUCE in buone condizioni Italia. 31x25 cm. saldato al centro di apposito ovale predisposto in fase di stampaggio del coppo.E. l’altro con l’aquiletta da Generale ricamata e sulla sinistra il gallone (mancante di stellette). XX Sec.10 a prua. elmetto tipo M 1 con soggolo all’inglese di produzione israeliana.E. una col fregio ricamato in giallo e sulla sinistra il gallone per il grado di Tenente. XX Sec. con segni d’uso ed onesta patina del tempo.Asta 39 1800 1805 ISRAELE 1801 1803 ELMETTO DA PARACADUTISTA Israele. in lana grigioverde con le falde bordate in rosso. con telino mimetico e zanzariera. in lana grigioverde. In cornice di legno liscia e vetro. in buone condizioni. con fascetta in miniatura per il giro di bitta con le due stellette ed il nome ricamato a macchina in giallo su azzurro incollata sul passepartout. il secondo per un ufficiale di Artiglieria. Con il V Veneto era stata introdotta la tipologia di . L ’incrociatore lanciamissili Vittorio Veneto (motto “Victoria nobis vita”) è stato la nave ammiraglia della Marina Militare Italiana. uno per Ufficiale di Fanteria. XX Sec. FOTO DELL’INCROCIATORE PORTAELICOTTERI “VITTORIO VENETO” Italia. foto a colori (molto attenuati dal tempo) del famoso Incrociatore.. operando dal 1969 al 2003 e portando lo stesso nome di un’omonima nave da Stima: € 120-150 1804 ELMETTO DA PARACADUTISTA Israele. entrambe in ottime condizioni. non comune ed interessante Stima: € 20-50 Stima: € 100-150 422 Seconda Sessione Stima: € 180-220 . II GM frontalmente emblema nazionale in rame.

In condizioni molto buone Stima: € 1. cuffia in tela. In buone condizioni.Von Morenberg . Interno costituito da cuffia di cotone nero. calotta in panno rosso. marcato. I GM corpo in finto astrakan. metà XIX Sec. in buone condizioni. superiore al normale. XX Sec. fregi e coccarda di ottone stampato. in rame stagnato. senza coperchio. in buone condizioni Stima: € 40-60 1808 Seconda Sessione 423 . dove si trovano due bottoni metallici con raffigurazioni floreali con al centro un piccolo uccello. in buone condizioni Stima: € 40-60 1811 CUFFIA DA PILOTA MIG Unione Sovietica. piastra in metallo argentato caricata dell’aquila imperiale russa in metallo argentato. grande formato. ottimo lo stato di conservazione Stima: € 1.Asta 39 PERSIA 1806 UNIFORME DA ALTO DIGNITARIO Persia?. XX Sec. L ’uniforme è di qualità.200-1. confezionata in finissimo panno di lana è decorata di eccezionali ricami a fiorami eseguiti esclusivamente in filato metallico. foderatura posteriore mancante. Stima: € 300-400 1809 GAVETTA Russia. XX Sec. Il ricamo segue l’abbottonatura anteriore. rara. Stima: € 70-120 1807 UNIONE SOVIETICA 1810 CUFFIA DA PILOTA MIG Unione Sovietica.200 1806 1808 COLBACCO ZARISTA Russia. XIX Sec.000-1.600 RUSSIA ZARISTA 1807 GORGIERA DA UFFICIALE DELLA FANTERIA IMPERIALE Russia. cuffia in tela. completa di aerofoni e microfono. completa di aerofoni e microfono. bottoni specifici in filato d’argento. i paramani e la parte posteriore.

in tessuto leggero speciale per bandiere. in buone condizioni. completo di trofeo del Corpo in metallo bronzato. in buone condizioni con segni d’uso 270x150 cm. II G. modello impiegato nella Guerra del Vietnam. con protezioni mobili per le orecchie. verniciato color marrone kaki e riportante sulla superficie esterna consistenti tracce di mimetismo ottenuto applicandovi terra o sabbia mescolata a calce od altra sostanza collosa. 1917 1812 Stati Uniti. interessante Stima: € 180-300 1814 CASCO COLONIALE DEI MARINES Stati Uniti. completo di cuffia interni a tiranti regolabili di canapa e di soggolo in tela. in fibra ricoperta all’esterno di tela verde oliva e verde al verso. all’asta fascia in tela con occhielli metallici per il passaggio della sagola. elmetto M1 con attacchi mobili. con evidenti segni d’uso e bella patina. in buone condizioni con normali segni d’uso. completo di sottogola in canapa verde e di sottoelmo in fibra. II G. verniciato color verde oliva. per l’Aviazione dell’Esercito. XX Sec.M. AND STRIPES” Stima: € 100-150 1813 ELMETTO MOD. interessante Stima: € 60-100 1817 424 Seconda Sessione . II G. II G.M. 1960 ca. come impiegato a partire dal tardo 1943. elmetto tipo Brodie di produzione statunitense.Asta 39 USA 1812 BANDIERA “STARS Stati Uniti. in ottime condizioni Stima: € 150-250 1816 1817 ELMETTO M3 PER EQUIPAGGI DEI BOMBARDIERI Stati Uniti. in buone condizioni Stima: € 260-350 1818 CUFFIA DA VOLO ESTIVA Stati Uniti. all’interno marocchino di fibra marrone e soggolo in tela. il campo blu stampato con quarantotto stelle. verniciato color verde oliva granuloso e completo di soggolo in tela verde e di sottoelmo dotato di tutti i suoi accessori. mantiene il telino mimetico reversibile. completo di cuffia in feltro. pelle e tela cerata e di soggolo in cuoio con fibbia di ferro a scorrimento. I G.M. in ottime condizioni Stima: € 50-80 1815 ELMETTO M1 Stati Uniti. in tela kaki con portauricolari di gomma nera.M.M.Von Morenberg . in buone condizioni con segni d’uso 1813 Stima: € 60-80 1816 ELMETTO M1 Stati Uniti. in acciaio balistico. a parte il sottogola.

II G.M. II G. indumento tipo della Fanteria da sbarco nella Campagna del Pacifico 1829 MASCHERA OSSIGENO MOD 2001 Stati Uniti. II G. in buone condizioni. ma pure distribuito ai paracadutisti ed altre truppe in occasione del “D Day”. II G. Marine Corps”. nato per Stima: € 80-130 1821 CUFFIA DA VOLO PER PILOTA DI MARINA l’aviazione. in buone condizioni con segni d’uso Stima: € 100-150 Stima: € 50-80 Stima: € 100-150 Seconda Sessione 425 . in condizioni complessivamente buone Stima: € 50-80 1828 ELMETTO IN KEVLAR 1822 Stati Uniti. II G.M. completa dei bottoni metallici marcati “US Marine Corps”. e Guerra di Corea giacca da combattimento estiva in tela di cotone sfoderata. II G. tutti montati su grande cartoncino.M. l’insieme in buone condizioni con segni d’uso.Von Morenberg . completa di maschera ad ossigeno in gomma e di occhiali da volo Polaroid. modello gonfiabile in tela vulcanizzata gialla.M. grande lotto di distintivi metallici degli anni ‘70/’90. in ottime condizioni Stima: € 120-200 Stima: € 80-150 1824 GIACCA E PANTALONI DA COMBATTIMENTO 1830 PANNELLO DI DISTINTIVI DI UN REDUCE 1827 USA. in tela kaki con portauricolari di gomma nera. assieme. interessante Stima: € 170-250 1826 SALVAGENTE DA PILOTA Stati Uniti. altri in tela verde con fodera termica. cuffia in cuoio nero marcata “USN”. in buone condizioni con segni d’uso. uniformemente dipinto in verde oliva. in ottimo stato. II G. completo di custodia di trasporto in tela kaki. in tela di cotone color verde oliva. completo di cuffia interna e di sottogola. in ottime condizioni Stima: € 100-150 1823 GIACCA TROPICALE DEI MARINES Stima: € 50-80 Stati Uniti. in tela verde oliva sfoderata. II G.M. in tela kaki con portauricolari di gomma nera. interessante 1821 Stati Uniti. completa dei suoi accessori. in buone condizioni con normali segni d’uso. sfoderata. elmetto in kevlar pesante verniciato color verde oliva. medaglie commemorative ed emblemi patriottici con un braccialetto con inciso “ JOHN O FIFE SEE BEES”. in ferro con manico di legno. in Stima: € 80-120 1820 CUFFIA DA VOLO ESTIVA CON AURICOLARI ottime condizioni Stati Uniti. completa degli auricolari di bachelite marcati con le specifiche tecniche.M. 39x50 cm Stati Uniti. XX Sec.M. II G. non comune ed interessante Stima: € 70-100 1827 TELEFONO DA CAMPO Stima: € 200-300 Stati Uniti.M. per l’Aviazione dell’Esercito.Asta 39 1819 CUFFIA DA VOLO ESTIVA 1825 PANTALONI IN TELA DA VOLO IN CUOIO ED ALTRI Stati Uniti. molti a smalti policromi. coperte da patte e bottoni metallici.M. con tasche basse e tascone pettorale applicati. e distintivi in stoffa tra cui quello della sfortunata missione dell’Apollo 13. a due tasche basse ed un taschino pettorale privi di patte. con tasche pettorali applicate. bottoni metallici con sigla a rilievo “U. da revisionarsi. gradi. per combinazione di volo invernale. XX Sec. in buone condizioni con segni d’uso DA COMBATTIMENTO in ferro smaltato nero e bachelite. 1822 GIACCA TROPICALE DEI MARINES Stati Uniti. in cuoio marrone foderati di pelliccia d’agnello con bretelle in canapa e cuoio. per l’Aviazione dell’Esercito. 1951 in cordellino color verde oliva. presenta evidenti segni d’uso. maschera da ossigeno per pilota militare. completo delle bretelle in canapa. interessante Stati Uniti. portanti etichetta della USAF.M. assieme. quest’ultimo portante stampigliati in colore nero sigla “USMC” e trofeo del Corpo. in gomma verde con tubo corrugato. in buone condizioni con normale patina d’uso. XX Sec. in buone condizioni con segni d’uso. quest’ultimo portante trofeo del Corpo e sigla “USMC” stampati ad inchiostro. badile per lavori campali. completo di telino mimetico in configurazione desertica. pantaloni da campo mod. l’insieme in buone condizioni con segni d’uso 1831 BADILE Stati Uniti. II G.S.

Asta 39 426 Seconda Sessione .Von Morenberg .

le offerte pervenute. tramite richiesta scritta potrà avere copia dei dati che la riguardano. l'interessato esprime libero consenso al trattamento dei dati indicati Data ____________________________ Firma _______________________________________ Seconda Sessione 427 .11 Trento Sabato 13 Marzo 2010 ore 10.000 fino a 30. considerati il prezzo di riserva e le altre offerte in sala e telefoniche. uff. Data ____________________________ Ora _________________ Firma _______________________________________ Ai sensi e per gli effetti degli artt.000 30. B. Modalità di ritiro: Ritiro lotti presso la nostra sede Invio con corriere specializzato Modalità di offerta: Partecipazione telefonica min.000 fino a 100. _________________ Tel. La fattura. ab. Commercianti: il nominativo e l'indirizzo per la fatturazione dovrà corrispondere alla ragione sociale. Von Morenberg si impegna a effettuare per mio conto l'acquisto dei lotti al prezzo più basso. E' insindacabile diritto del banditore variare gli incrementi durante il corso dell'asta. I Suoi dati saranno trattati per finalità di adempimento contrattuale con strumenti informatici e manuali da addetti a ciò appositamente incaricati. Incrementi delle offerte Generalmente le offerte iniziano al di sotto della stima minima e subiscono un incremento del 10% e sono a discrezione del banditore.9 e 10 D. Con la sottoscrizione della presente. Prendo altresì atto che la possibilità di partecipare all'Asta mediante il presente modulo e di acquistare i beni offerti in vendita. Prendo atto che in caso di esito positivo il prezzo finale del mio acquisto sarà costituito dal prezzo di aggiudicazione maggiorato dalle commissioni d'Asta e. su richiesta. una volta emessa. confermerà. Con la sottoscrizione del presente modulo. von Morenberg. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi nè saranno diffusi. nessun tipo di responsabilità può essere addebitata alla stessa.000 incrementi pari a 500/1.Via Malpag a.000 incrementi pari a 50 1.000 fino a 3. In caso di spedizione postale o via fax si prega allegare fotocopia leggibile di un documento di identità. dalle voci IVA come chiaramente dettagliato alla pagina che riporta le condizioni di vendita. Per chiedere conferma. ove applicabili. F.r.Lgs. E.000 incrementi pari a 200/300 10.000 incrementi pari a 100 2. l'indirizzo indicato sul modulo sarà quello che ver rà ripor tato sull'intestazione della fattura e non sarà modificabile. I cambiamenti o l'annullamento dell'offerta dovranno essere confermati via fax e saranno validi solo se confermati da von Morenberg. come esplicitato dal punto H. pertanto. Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesimo lotto. 196/2003.000 incrementi pari a 2. Titolare del trattamento è von Morenberg Casa d' Aste S. ottenerne la cancellazione o la rettifica ai sensi di legge. Lotti n° (progressivo) Offerta massima in € (escluso corrispettivo d'asta) Descrizione Lotti n° (progressivo) Offerta massima in € (escluso corrispettivo d'asta) Descrizione A. Pe r d e t t a g l i s u l p a g a m e n t o e r i t i r o d e i l o t t i V i p r e g h i a m o d i l e g g e r e l a p a g i n a " C o m p r a r e d a v o n M o r e n b e r g " . non potrà essere variata. 1341 e 1342 del codice civile dichiaro di approvare specificatamente con l'ulteriore sottoscrizione che segue gli articoli delle condizioni di vendita riportate sul catalogo precedentemente visionato.l. H.8.000 fino a 10. Vi preghiamo di voler contattare direttamente l'ufficio competente: tel: + 39 0461 263555 fax: + 39 0461 263532 ASTA 39 ARMI ANTICHE E MILITARIA Palazzo Bor tolazzi.00 N° cliente_________________________________________________________ e-mail ______________________________ Cognome __________________________Nome______________________________________________________________ Indirizzo _____________________________________________________________________________________________ Città __________________________________________________________ CAP __________________________________ Tel. Salvi i diritti di cui agli artt. Inoltre gli offerenti non conosciuti da Von Morenberg dovranno fornire adeguate referenze bancarie.000 incrementi pari a 200 3. autorizzo Von Morenberg ad effettuare offerte per mio conto per l'acquisto dei lotti descritti a fianco fino al prezzo massimo (escluso commissioni d'Asta) da me indicato per ciascuno di essi. Informativa ai sensi del D. lo stesso verrà aggiudicato all'Offerente la cui offerta sia stata ricevuta per prima. si precisa che i dati raccolti potranno essere utilizzati al fine di informarLa in merito a prossime iniziative.IVA (obbligatori) __________________________________ In caso di ag giudicazione. nonché al punto C del presente modulo. € 300 COMPILARE IN STAMPATELLO Si ricorda che è necessario barrare il luogo di ritiro prescelto e precisare l'eventuale partecipazione telefonica. indirizzata a Von Morenberg. 7.Von Morenberg .000 a discrezione del Banditore G. 196/03. ed è da considerarsi come un servizio del tutto particolare che Von Morenberg offre e svolge per i propri clienti e per il quale. In particolare. soprattutto in caso di errata e/o non perfetta e/o incompleta compilazione del presente modulo da me compilato e inviato.000 fino a 2. Lgs. via fax. senza il quale l'offerta non potrà essere accettata. D.__________________ Portatile ______________________________________________ Documento _________________ n°__________________ CF/P.Asta 39 MODULO OFFERTE Inviare il "modulo offerte" via fax entro 24 ore dall'inizio dell'Asta. Si prega annotare il numero di Partita IVA.000 Oltre 100. 100 fino a 500 incrementi pari a 20 500 fino a 1. prendo atto e confermo che Von Morenberg non sarà responsabile per offerte inavvertitamente non eseguite o per errori relativi all'esecuzione della stesse. non può essere equiparato alla partecipazione personale all'Asta. C.000/5. a mezzo lettera di presentazione della propria banca. fino a Sua esplicita opposizione inibitoria.

By signing this form. in order to guarantee acceptance of bids. A.000 to 10. by my further signature. as set out on the page "Comprare da von Morenberg" in this catalogue. addressed to Von Morenberg. B. Change or cancellation of the bid must be communicated via fax and will be accepted only with confirmation by von Morenberg. bids for lots up € 300 PLEASE WRITE IN BLOCK LETTERS PLEASE ENSURE PLACE OF COLLECTION AS INDICATED Lots Lots Description Maximum bid price € (in numerical order) (excluding premium) (in numerical order) Maximum bid price € (excluding premium) Description Bidding increments Bidding generally plus below the low estimate and advances in increments of up to 10%. also through computer communication technologies. Date ____________________________ 428 Seconda Sessione Signature ___________________________________ . Absentee bids that do not conform to the increments set below may be lowered to the next bidding interval.000 Above 100.r.l.000 30.Asta 39 ABSENTEE BIDS FORM Please send at least 24 hours before the Sale.000 to 30.f. Von Morenberg will confim.00 am Client N°_________________________________________________________ e-mail ______________________________ Surname __________________________Name______________________________________________________________ Address _____________________________________________________________________________________________ City __________________________________________________________ Zip Code_______________________________ Tel. C. the bid received first will take precedence.000 3. Traders: for a tax purposes.c. H. In correspondence to the italian law 196/03. Fo r d e t a i l s a b o u t p a y m e n t a n d collection please contact our offices Modality of collection: von Morenberg Domestic courier Bid modality: Tel. by fax the received bids.Von Morenberg . 100 to 500 500 to 1.g.000 2. on request. F. subject to the Auctioneers discretion. In the event of two identical written bids for the same lot. Your bid might not be processed without this.h) of the Conditions of Sale at the end of the catalogue. G. I acknowledge that no liability shall be attached to von Morenberg for the provison of this service. and pharagraph C. in the form of a letter of introduction from their bank. the name and the address must be those of the company.r.000 1. The holder and responsible for data treatment is von Morenberg S. the individual authorises von Morenberg S.000 at Auctioneers discretion By signing this form I authorise von Morenberg to execute bids of my behalf for the lots described opposite. In particular I acknowledge and confirm that von Morenberg will not be held responsible for accidentally failing to execute bids or for errors in the execution of bids.l. For any request please contact us: tel: + 39 0461 263555 fax: + 39 0461 263532 AUCTION 39 ANTIQUE ARMS AND MILITARIA Palazzo Bor tolazzi. D. I aknowledge that if my bid is successful the final purchase pirce for each lot will be the sum of the final bid price. please quote your VAT number.Via Malpag a. Date____________________________ Time ___________________Signature____________________________________ In compliance with articles 1341 and 1342 civil code. I hereby specifically accept. New clients should supply adequate bank references.000 by 20 by 50 by 100 by 200 by 200/300 by 500/1. the individual has the right to have access to the submitted data and may request the modification or cancellation of this data and the annulment of the company's use of the data by sending a written request by fax to the office indicate on this form and receiving confirmation. previously checked. Von Morenberg will execute bids on my behalf in order to purchase the lots at lowest price.e.b.000/5.000 to 2.000 10. especially if I have failed to complete the form correctly and in full. Office ___________________ Home______________________ Mobile________________________________________ Document ___________________ n°__________________ I n c a s e o f s u c c e s s f u l r e s u l t s t h e a d d r e s s i n d i c a t e d a b o v e w i l l b e u s e d f o r t h e i n v o i c e a n d w i l l b e u n c h a n g e a b l e . I also acknowledge that partecipating in the auction and buying the lots offered by means of this form is not equivalent to my personal partecipation in the auction. For bids sent by post or fax.000 by 2. to receive catalogues as well as informational and promotional material from von Morenberg. 10.11 Trento Saturday 13 th March 2010. up to the maximum price (excluding premium) indicated for each of them. taking into account the reserve price and other bids. of this form. Invoices cannot be changed after they have been printed.d. permission to use their personal data. plus VAT and any applicable government tax.000 to 3. According to article 7 of this law. all the articles (a. please attach a legible copy of an identity document. plus the buyer's premium.000 to 100. E.

Sono salve le disposizioni di legge in materia di oggetti dichiarati di interesse di particolare importanza o per i quali è iniziato il procedimento di dichiarazione ai sensi degli artt. n. a decorrere dal 16° giorno successivo all’aggiudicazione.500. . lo stesso verrà aggiudicato all’offerente in cui modulo di offerta sia arrivato prima. Sia le stime che le descrizioni potranno essere soggette a revisione.O. La proprietà del bene. 2.000. in base a tale decreto la von Morenberg provvederà a registrare nel proprio archivio unico le informazioni relative ai loro dati identificativi. Ai nuovi potenziali Acquirenti potrebbero venire richieste referenze bancarie scritte fornite dalla Banca. 6. ai sensi e per gli effetti di cui all’art. sarà comunque a carico dell’Aggiudicatario. Civile. per ciascuno. potrà essere immediatamente preteso da von Morenberg e in ogni caso dovrà essere effettuato per intero.5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350. 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000. 29 Ottobre 1999. riferito al prezzo minimo concordato tra la casa d’aste ed il venditore al di sotto del quale il lotto non può essere venduto. . L’esportazione di oggetti da parte di Aggiudicatari residenti e non residenti in Italia è regolata dalla suddetta normativa nonché dalle leggi doganali. Le aste avvengono in luoghi aperti al pubblico e sono precedute da un’esposizione di tutti gli oggetti in vendita.r. di un limite massimo d’importo.6 e ss. qualunque ulteriore onere o tributo relativo all’acquisto. annullare la vendita e rivelare all’Aggiudicatario che Lo richieda il nome del Venditore. In tale ipotesi l’offerente. Inoltre von Morenberg può riservarsi di trasferire i lotti in magazzini privati a spese e rischio dell’aggiudicatario.000.Asta 39 COMPRARE DA VON MORENBERG PARTECIPARE ALL’ASTA Tutti i partecipanti all’Asta sono tenuti a registrarsi e a ritirare il numero di partecipazione compilando un’ apposita Scheda. quindi che von Morenberg agisce solo in qualità di intermediario e non si assume responsabilità alcuna sui difetti o sull’originalità del materiale proposto in asta per conto del cliente Venditore. onde permettere ai potenziali Aggiudicatari di avere l’opportunità di esaminare attentamente e in maniera approfondita l’autenticità e lo stato di conservazione. IBAN IT97 G080 1301 8080 0011 0353 096 SWIFT CCRTIT2T03A In caso di pagamento tramite bonifico bancario o assegni non circolari. Von Morenberg precisa che il commercio di oggetti peculiari del periodo storico nazista o fascista viene compiuto in funzione di documentazione e studio storico dei detti periodi.500. Saranno accettate le seguenti forme di pagamento: .Von Morenberg .01 e € 350. E’ necessario indicare sul Modulo Offerte la modalità di Ritiro o Spedizione. 490.118 del 13/2/2006 è a carico del Venditore. del D. commissione e IVA ove applicabile. l’autenticità.38100 Trento Beneficiario von Morenberg casa d’Aste S. .00. e non includono i diritti d’Asta dovuti dall’Aggiudicatario.assegno bancario di conto corrente. 3. dandone preventiva comunicazione a quest’ultimo. il tipo e la qualità degli oggetti. su quanto ottenuto per ogni vendita. del medesimo decreto. 4. ossia il prezzo al quale può essere aggiudicato un lotto. Quest’ultimo può comunque delegare terzi a ritirare i lotti per suo nome e conto. Pertanto tutti gli effetti della vendita si ripercuotono direttamente sulla sfera giuridica del Venditore e del Compratore. 5. Il pagamento totale del prezzo di aggiudicazione.LGS.00. von Morenberg non si ritiene responsabile per eventuali errori di battitura. . Von Morenberg non sarà in ogni caso responsabile per la mancata esecuzione di un’offerta scritta o per errori e/o omissioni relativi alla stessa. L’importo totale del compenso non può essere comunque superiore a € 12. La partecipazione telefonica verrà accettata solo per i lotti con stima iniziale superiore a 300. acquisirà il lotto di Suo interesse al prezzo più conveniente consentito dalle altre offerte (sala e telefono). individuato per scaglioni. 0. in caso di esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato. fornendo un documento d’identità ed il codice fiscale o partita IVA ai sensi del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 3 febbraio 2006 n.01 e € 200.“A RICHIESTA”: in questo caso i eventuali acquirenti interessati al lotto dovranno contattare i nostri esperti per avere informazioni specifiche sull’oggetto ed indicazioni di stima. l’imballaggio. d. si trasferisce all’Aggiudicatario soltanto al momento del pagamento dell’intero prezzo. E’ consigliabile telefonare per prenotare il ritiro dei lotti acquistati.000. riportati in catalogo.l. . Solo su espressa richiesta dell’Aggiudicatario von Morenberg potrà organizzare.“OFFERTA LIBERA” o “M. . salvo il caso di accollo del debito da parte di un terzo. per formulare: . che risultassero le più alte.“PREZZO DI RISERVA”: è un dato confidenziale. escludendo ogni intendimento apologetico.tramite Bancomat presso la nostra sede. Dopo tale periodo von Morenberg non sarà più tenuta alla custodia né sarà responsabile di eventuali danni occorsi ai lotti. il ritiro dei lotti può essere effettuato solo presentando la contabile dell’avvenuto pagamento o una volta verificato l’accredito dell’intero ammontare sul conto bancario della von Morenberg. Von Morenberg si riserva il diritto di registrare la comunicazione e non si assume alcuna responsabilità nei confronti del richiedente nel caso di mancato contatto o in caso di errori e/o omissioni durante il collegamento telefonico. senza alcun costo aggiuntivo di magazzinaggio e coperti da assicurazione von Morenberg. von Morenberg non accetterà contestazioni inerenti lo stato di conservazione. come segue: a. . per il quale il banditore effettuerà dei rilanci.00. con particolare riguardo agli artt. Il Diritto di seguito come previsto dal Dlgs n. entro 15 giorni dalla data dell’aggiudicazione. Il Banditore ha il diritto di rifiutare qualsiasi offerta in rilancio che non superi la precedente di almeno il 10% o altra percentuale da Lui ritenuta congrua. TERMINOLOGIA UTILIZZATA NEL CATALOGO Nel catalogo sono utilizzate le seguenti espressioni: . Le stime relative al possibile prezzo di aggiudicazione sono stampate sotto la descrizione dei lotti. il quale ultimo sarà l’unico responsabile del pagamento. soggetto a preventiva verifica con la banca di emissione. CONDIZIONI DI VENDITA 1. contenuto all’interno del catalogo o scaricabile dal nostro sito internet. per i 15 giorni successivi alla data di aggiudicazione. dei diamanti e delle pietre preziose devono essere considerate puramente indicative e approssimative e von Morenberg non potrà essere ritenuta responsabile per errori contenuti in tali informazioni o per le falsificazioni ad arte di oggetti preziosi. 54 e ss. o frazione di giacenza per singolo lotto. la provenienza. dopo l’aggiudicazione. Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza esclusiva del Foro di Trento. I lotti acquistati saranno infatti custoditi. in Euro.000.offerte telefoniche: in questo caso l’incaricato della von Morenberg in corrispondenza con la battuta di un lotto. 143 (Misure antiriciclaggio).01e € 500. CONDUZIONE DELL’ASTA Ricordiamo che la “Base d’asta” non corrisponde necessariamente alla riserva. allegando copia dei documenti d’identità validi del compratore e del delegato o vettore. la provenienza. il peso o la mancanza di qualità degli oggetti. a settimana. von Morenberg potrà inoltre: 1) procedere all’esecuzione coattiva dell’obbligo di acquisto 2) alienare il lotto a trattativa privata 3) chiedere il pagamento degli interessi di mora (ciò a tutela degli interessi del Venditore) RITIRO DEI LOTTI Il ritiro avviene in ogni caso a cura. 0. . A decorrere dal 16° giorno successivo alla data di aggiudicazione i costi di magazzinaggio ammonteranno a € 20 per mobili e oggetti voluminosi e € 15 per altri oggetti + IVA ove applicabile. .”: queste espressioni indicano che la base d’asta è libera. purché la relativa comunicazione scritta pervenga a von Morenberg entro 8 giorni dalla data di vendita. In caso di contestazioni fondate ed accettate da von Morenberg per oggetti falsificati ad arte. (*) b. In caso di controversia successiva all’aggiudicazione ed in assenza di prova contraria. Tutte le informazioni sui marchi.tramite carta di credito (maggiorazione del 2% sul totale fattura).000.25% per la parte del prezzo di vendita superiore a € 500. a spese e a rischio dell’Aggiudicatario. 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.offerte scritte per l’acquisto dei singoli lotti con indicazione. Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesimo lotto. ivi compresa la commissione d’asta a favore di von Morenberg.“PREZZO DI AGGIUDICAZIONE”: è il prezzo al quale il lotto viene aggiudicato escluso le commissioni d’acquisto. Le presenti Condizioni di Vendita sono accettate automaticamente da quanti concorrono all’Asta e sono a disposizione di qualsiasi interessato che ne faccia richiesta. .assegno circolare.contanti fino a 12. von Morenberg potrà. MODALITÀ DI PAGAMENTO E SPESE DI MAGAZZINAGGIO L’Aggiudicatario è obbligato a versare il prezzo di aggiudicazione e la commissione d’asta entro 15 giorni dall’aggiudicazione. il trasporto e l’assicurazione dei lotti. L’Aggiudicatario. a rischio e a spese dell’Aggiudicatario. COMMISSIONI COMPRATORI L’Aggiudicatario è tenuto a corrispondere alla von Morenberg una commissione d’asta per ciascun lotto pari al 18% (maggiorata dell’IVA) sul prezzo di aggiudicazione. la delega sarà considerata valida se preceduta da accordi telefonici e presentata in copia originale con firma autografa dell’Aggiudicatario. Il Banditore potrà variare l’ordine previsto nel catalogo ed avrà facoltà di riunire in lotti più oggetti o di dividerli anche se nel catalogo sono stati presentati in lotti unici. 1704 Cod.000. Seconda Sessione 429 . a sua discrezione. sulla caratura e il peso dell’oro. è riportato in euro.00. potranno compilare l’apposito modulo.“PREZZO DI STIMA”: nei cataloghi della Von Morenberg in calce alle descrizioni dei lotti presentati. all’importo dell’operazione e ai mezzi di pagamento impiegati. secondo i modi previsti dalla legge. L’importo del compenso sarà in percentuale. c. impossibilitati a partecipare direttamente alla vendita in sala. non potrà pretendere da von Morenberg o dal Venditore alcun rimborso di eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni d’Asta già corrisposte. comunque comunicate al pubblico durante l’asta. Von Morenberg ribadisce di non assumersi alcuna responsabilità in merito all’autenticità dei materiali relativi a questo periodo. Si ribadisce.00 €. alla data dell’operazione.bonifico Bancario su: Cassa Rurale di Aldeno e Cadine Via Galilei 9/11 . Pertanto. 7. previo accordo con la Direzione. La von Morenberg si riserva il diritto di non consentire l’ingresso nei locali dello svolgimento dell’asta e la partecipazione all’asta stessa a persone ritenute non idonee.000. In caso di mancato pagamento. valutarie e tributarie in vigore. è cioè la valutazione espressa dagli esperti ad ogni lotto.00. von Morenberg agisce su mandato di vendita in esclusiva in nome proprio e per conto del Venditore. RISULTATI D’ASTA E’ possibile ricevere su richiesta tramite fax i risultati di vendita il giorno lavorativo successivo all’asta: questi sono altresì scaricabili dal nostro sito internet. avrà valore definitivo la documentazione conservata da von Morenberg. OFFERTE SCRITTE E TELEFONICHE I potenziali acquirenti.00. contatterà il potenziale acquirente per consentire allo stesso di partecipare telefonicamente alla formulazione delle offerte. 4% per la parte del prezzo di vendita fino a € 50. e.

fax 055 2741034 Internet: www.38100 Trento tel. 055 2741011 .net Loc.011 4377770 .pandolfini.pananti.fax 0761 755676 Internet: www.vonmorenberg.it e-mail: info@meetingart.10123 Torino (TO) tel.com e-mail: info@cambiaste.stadionaste.com e-mail: pandolfini@pandolfini.com Via Cavour 17/F . 02 72094708 . 011 5576300 .Mura di S. 055 2340888-9 .fax 02 867318 Internet: www.com Via della Rocca 33 .it Via Padre Giuliani 7 (angolo via Einaudi) .59100 Prato tel.20121 Milano tel. 0461 263555 .cambiaste.it e-mail: aste@bolaffi.dellarocca.34123 Trieste (TS) tel. 0429 707224 . 010 8395029 .50122 Firenze tel.fax 011 836244 Internet: www.fax 0574 574132 Internet: www.fax 055 244343 Internet: www.galleriapace.com Borgo degli Albizi 26 . 0161 2291 .it e-mail: mail@finarte.20123 Milano tel.com e-mail: info@pananti. 040 311319 .80125 Napoli tel.com e-mail info@stadionaste. 02 6590147 – fax 02 6592307 Internet: www.it Corso Tassoni 56 .com e-mail: info@euroantico.eurantico.fax 010 812613 Internet: www.it e-mail: santagostino@tin. ART CONSULTING SANTÊAGOSTINO STADION CASA DÊASTE VENETOARTE CASA DÊASTE VON MORENBERG CASA DÊASTE 430 Seconda Sessione 430 .13100 Vercelli tel. 011 888226 .fax 011 5620 456 Internet: www. 041 950354 . A .net e-mail: info@dellarocca.01039 Vignanello (VT) tel.Von Morenberg . 0761 755675 .fax 081 5935042 Internet: www.fax 0461 263532 Internet: www.com ARCHAION BOLAFFI ASTE AMBASSADOR CAMBI CASE DÊASTE DELLA ROCCA CASA DÊASTE EURANTICO FARSETTIARTE FIDESARTE ITALIA SRL FINARTE CASA DÊASTE MEETING ART CASA DÊASTE GALLERIA PACE GALLERIA PANANTI CASA DÊASTE PANDOLFINI CASA DÊASTE PORRO & C.porroartconsulting.it Riva Tommaso Gulli 10/a .santagostinoaste.it e-mail: info@farsettiarte.it Castello Mackenzie .fax 040 311122 Internet: www.veneto-arte.bolaffi.com e-mail: info@vonmorenberg.10144 Torino tel.0429 707203 .farsettiarte. Bartolomeo 16c . Centignano snc .30174 Mestre (VE) tel.fax 011 4377577 Internet: www.com e-mail: fidesarte@interfree. FEDERAZIONE EUROPEA DI VENDITORI ALL’ASTA BLINDARTE CASA DÊASTE Via Caio Duilio 4d/10 .fax 02 862440 Internet: www.finarte.011 8123070 .it Piazzetta Bossi 4 .it Piazza SantÊ Ambrogio 10 .meetingart.50125 Firenze tel.blindarte.com e-mail: pace@galleriapace.fidesarte.com Via Maggio 15 .it Piazza San Marco 1 – 20121 Milano tel.fax 0429 770080 Internet: www. 0574 572400 .it e-mail: info@porroartconsulting.it – e-mail: info@veneto-arte.10123 Torino tel.it Corso Adda 11 .16122 Genova tel.fax 0161 229327-8 Internet: www.it Via Malpaga 11 . 02 863561 .com Via XXVIII Aprile 118bis – 35047 Solesino PD tel.com e-mail: info@blindarte.Asta 39 E . 081 2394642 .fax 041 950539 Internet: www. F.com Viale della Repubblica (area Museo Pecci) .

albermonaco.it e-mail: info@hotelamerica.accademiahotel.it tel. 4/6 www. 25 www. 52 www.it tel.Von Morenberg . 0461 930002 tel.Asta 36 Von Morenberg . 0461 239363 fax 0461 230603 TAXI Piazza Dante (Stazione FS) tel.it e-mail: hotelhb@tin. 0461 272888 fax 0461 272889 HOTEL ALBERMONACO *** Via Torre d’Augusto. 0461 233600 fax 0461 230174 HOTEL BUONCONSIGLIO **** Via Romagnosi.Asta 39 HOTEL HOTEL ACCADEMIA **** Vicolo Colico.it e-mail: info@accademiahotel.hotelamerica.hotel-buonconsiglio.it e-mail: info@albermonaco. 0461 983060 fax 0461 983681 HOTEL AMERICA *** Via Torre Verde.it tel. 18 www. 0461 235383 Seconda Sessione 431 .it tel.

Von Morenberg .Trento 432 Seconda Sessione .Asta 39 Stampa: Tipografia Alcione .