Le verifiche nell

di via
avverranno r11 nn,nhr·.:a
e i Cittadini non si,lc:lditiil
«Finora è stato
un'enormità di
Senza perÒ nH,Dn8:U'A
risultati rn•"rr'AI'I
Vogliamo
che
lo stesso ·PaStl,CCI,O>
TEST l'controlli dell'Arpa all'interno del bitumificio Lucchini & Artoni
Controlli Arpa alla Lucchini
.. vuole esserci
Segrate,-presentata in Comune la richiesta ufficiale
di PATRIZIA TOSSI
- SEGRATE-
l CITIADINI chiedono un'ana-
lisi approfondita dell'aria respira-
ta · durante le emissioni fumose
della Lucchini & Artoni, un esa-
me possibile solo con uno spettro-
fotometro di ultima generazione.
Tutte le verifiche effettuate finora
non sarebbero state esaustive, .co-
sì a oggi nessuno avrebbe in ma-
no la composizione esatta' delle
eventuali sostanze chimiche pre-
senti nell'aria dei quartieri limi-
trofi allo stabilimento di via Tie-
polo.
È PER QUESTO motivo che ieri
mattina il Comitato segratese Ci t-
tadini Non Sudditi ha protocolla-
to in municipio una richiesta uffi-
ciale per chiedere di essere presen-
ti all'incontro che si terrà l'Il otto-
bre. Si tratta di un tavolo tecnico
con Arpa, Asl e un esperto tossico-
logico dell'Istituto Mario Negri,
voluto dai sindaci di Segrate e
Pioltello per pianificare delle nuo-
ve analisi sui fumi prodotti dal bi-
tumificio della Lucchìni. «Essen-
do noi cittadini la parte lesa- spie-- . si un'enormità di soldi, senzape-
ga il coordinatore del CQmitate, -rt;-' òttenere risultati concreti. V o-
Paolo Vanoli,.. vogliamo e8ercita- gliamo evitare che ·anche questa
re un nostro diritto-dovere ed es- volta accada-lo stesso pasticcio».
·sere presenti ai colloqui che avver- TRA I MOTIVI di dissenso tra il
· ranno l'I l ottobre fra il Comune e Comune e il Comitato ci sono le
gli enti di controllo, come Arpa e analisi effettuate finora dall'Arpa.
Asl, sulle emissioni dei fumi tossi- «Il Comune ha speso 34mila euro
co-nocivi provocate dalla Lucèhi- per commissionare ad Arpa le ana-
ni & Artoni. Finora sono stati spe- lisi dei fumi . parziali - .continua
Vanoli -.Arpa non ha delle appa-
recchiature sufficientemente sofi-
sticate per misurare tutte le so-
stanze che compongono fu-
mi. Un'analisi approfondita con
uno spettrofotometro che Arpa
non ha costerebbe molto meno,
parliamo di cifre che si aggirano
tra i 2 e i 6mila euro. Solo così po-
tremmo sapere cosa stanno respi-
rando i cittadini». n Comitato è
in attesa di una riposta da parte
del Comune. «Abbiamo chiesto
che siano presenti all'incontro
con un rappresentante· del
tato e un tecnico- continua V ano-
li -,ogni volta che delcainino del-
lo stabilimenti si sprigionano'
quei fumi pesanti e irritanti. Vo-
gliamo sapere la verità».
patrizia.tossi@ilgiorno.net

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful