You are on page 1of 2

Regole di gilda per partecipare ad una operazione di Mercato collettiva

1)- arco temporale dedicato alla scelta della carta -Stabilire un periodo entro il quale va fatta la scelta. Il giorno e lora di inizio discussione sono molto importanti in quanto determinano anche la chiusura della fase decisionale e linizio delle trattative. Chi in settimana legge ed interessato alloperazione anche a conoscenza del fatto che esattamente X giorni dopo linizio della discussione viene decisa la carta, quindi ha il tempo necessario per prepararsi -chi legge la discussione entro gli X giorni indicati dal regolamento tenuto a scrivere chiaramente se intenzionato oppure no a partecipare alloperazione. E ovvio che chi opta per la seconda ipotesi perde ogni diritto a partecipare. Non per cattiveria ma solo perch cos chiunque ha ben chiaro su quali e quanti mezzi ha a disposizione la gilda per operare. Ovvio che terminata loperazione lintera gilda rientra in gioco. - chi non risponde considerato al pari di chi ha deciso di non partecipare, quindi non pu acquistare o vendere quella carta per non inficiare il lavoro degli altri - Chi decide di partecipare deve dire quanti clintz massimi intende dedicare alloperazione. Questi X giorni sono molto importanti anche per questo al termine del periodo X chiunque sa quali carte sono sul tavolo decisionale e quanti clintz ha a disposizione la gilda per portare a termine loperazione

2)- La scelta della carta - Argomentare la motivazione. Proporre carte non facile, nessuno ha la sfera di cristallo chi scrive un nome non si assume alcuna responsabilit ma esprime solo un parere. Detto questo preferibile non portare suggerimenti dettati solo dal caso ma se hanno almeno un minimo di logica. - Stilare una serie di regole di gilda da rispettare ogni volta che si deve decidere un nome per restringere il campo dazione. Ad esempio: concentrare le forze solo carte newbloods prossime alluscita dai packs, oppure carte rare piuttosto che CR o meglio su carte legate alle LD, carte al di sopra oppure al di sotto di una certa cifra etc etc )

3)- Il periodo dedicato allacquisto - La partenza vera e propria delloperazione Anche qui proporrei delle regole ma non ho ancora ben chiaro cosa si possa fare, quello che certo che un acquisto in massa alza il prezzo subito e di molto (Agli occhi di tutti appare come retata). Un acquisto mirato, centellinato fa lievitare il prezzo lentamente ma in sordina. La strategia da intraprendere dipende molto dalla carta scelta. - Quante carte acquistare e chi le acquista? Dunque tutti i partecipanti alloperazione sanno il nome e sanno anche quanti clintz massimi la gilda ha a disposizione, si parte! La logica di ogni mercato impone sempre di non sfruttare mai lintero capitale ma solo una parte, chi conosce Gann sa che una delle piu importanti tra 24 regole (la prima) parla di utilizzare al massimo il 10% del capitale a disposizione, ovvio che

qui si tratta di ben altro mercato, ma questo solo per dire che dobbiamo conservare una buona parte di risorse per intervenire in caso di necessit. -Chi interviente e con quanto? Chiunque pu comprare allinizio, ognuno per solo con una minima parte del proprio capitale. -Come intervenire in acquisto dopo la fase iniziale? Gli interventi successivi alla fase iniziale vanno eseguiti solo per sostenere il prezzo ed eventualmente tentare di alzarlo quindi chiunque e con assoluta libert dazione autorizzato ad acquistare. Durante il periodo di acquisto non esite alcuna prospettiva di vendita quindi nessuno autorizzato a mettere in vendia copie della carta sotto esame.

4)- Fase di vendita - non si autorizzati a mettere in vendita le carte se prima non si deciso in comune accordo un prezzo minimo di vendita. - prima di mettere in vendita una o piu copie della carta utile chiedere pareri sul prezzo.

Questo operazioni possono portare al successo del singolo solo se il singolo sostiene in tutto e per tutto la squadra.