You are on page 1of 1

la Repubblica

MERCOLED 16 GENNAIO 2013

I 34

VIAGGI ISTRUZIONI PER LUSO

PER SAPERNE DI PI rviaggi@repubblica.it segreteria_viaggi@repubblica.it

Weekend
Val dEga (Bz) In slittino come campioni Trieste Mitteleuropa sullo schermo Terni Visioni di musica dal mondo
ILLUSTRAZIONE DI JULIA BINFIELD

Lo sport, i film, le mostre, ma anche i suoni e gli eventi: scegliete cosa pi vi piace della nostra selezione per il fine settimana

li appassionati sostengono che ogni sport sullo slittino sia nato sui tracciati naturali, quelli tra i boschi, e non sulle piste costruite dalluomo. Lo slittino su pista naturale una disciplina sportiva creata ufficialmente nel 1964, ma in realt su tutto lArco alpino viene praticato fin dallOttocento. I primi campionati europei si svolsero in Austria a Kapfenberg nel 1970; sempre in Austria si disput il primo campionato del mondo, nel 1979. Questanno i Campionati mondiali si terranno dal 24 al 27 gennaio a Nova Ponente (Deutschnofen), in provincia di Bolzano, nello splendido scenario dolomitico della ValEga (www.valdega.com), tra Catinaccio e Latemar. Le squadre maschili e femminili correranno su slittini singoli o biposti; arriveranno, oltre che dallItalia, da paesi come Canada, Stati Uniti, Austria, Russia, Corea, Svezia. La kermesse non sar solo sportiva, sono in programma concerti, degustazioni, fiaccolate e corsi di slittino per bambini. Esiste anche una Coppa del mondo di slittino su pista naturale che si svolge a febbraio a Vatra Dornei, in Romania. (r.c.)
RIPRODUZIONE RISERVATA

U
DOVE DORMIRE
HOTEL PFOESL Tipico stile alpino Doppia 182 euro in pensione Via Schwarzenbach 2 Tel. 0471-616537

DOVE MANGIARE

ADLER Specialit altoatesine al centro di Nova Ponente Men da 25 euro vini esclusi Via Principale 5 Tel. 0471-616280

na decina di film internazionali in concorso, altrettanti documentari, una vetrina di corti ambientati nellarea geografica dellAlpe Adria; la novit degli Italian Screenings dedicati alla promozione dei film nazionali indipendenti. il programma della ventiquattresima edizione del Trieste Film Festival (www.triestefilmfestival.it) dal 17 al 23 gennaio al Cinema Teatro per le proiezioni e alla Sala Tripcovich per gli incontri. Fra gli ospiti, anche Giuseppe Tornatore che marted 22 gennaio racconter la lavorazione del suo ultimo film La miglior offerta, girato in buona parte proprio a Trieste. Triestino anche il film dapertura Il viaggio della signora Vila di Elisabetta Sgarbi, storia damore di un uomo e una donna di un altro tempo che si ritrovano ai nostri giorni. Fra le anteprime: Klip di Maja Milos, storia adolescenziale che si svolge nella Serbia post-bellica, vincitore del Tiger Award al Festival di Rotterdam, e Anime nella nebbia di Sergei Loznitsa, un film sul dubbio di un tradimento nei giorni tragici della Seconda guerra mondiale, molto amato a Cannes. (franco montini)
RIPRODUZIONE RISERVATA

L
DOVE DORMIRE
DUCHI VIS A VIS Elegante, a due passi da Piazza Unit dItalia Doppia da 108 euro Via dello Squero Vecchio 1 Tel. 040-7600011

DOVE MANGIARE

MONTECARLO Centrale Specialit locali Men da 25 euro vini esclusi Via San Marco 10 Tel. 040-662545

a rassegna Visioninmusica, in programma dal 24 gennaio al 4 aprile a Terni (www.visioninmusica.com), offre due anteprime assolute per lItalia: il giovane cantante francese Charles Pasi, al suo secondo album dal titolo Uncaged dove spazia dal funk al jazz, dallhip hop al reggae, e il duo francoaustraliano dei Mountain Men. In cartellone anche esclusive come la performance della stella nascente della musica jazz britannica, Anthony Strong. Sul palcoscenico dellAuditorium due graditi ritorni: il Claudio Filippini Trio e il clarinettista Gabriele Mirabassi. Ad aprire il lungo percorso musicale sar lo scozzese Nick The Nightfly che presenter il nuovo album dal titolo Nice One 5tet. In parallelo con la stagione serale allAuditorium Gazzoli e al Queency Lounge Club, Visioninmusic propone un ciclo di concerti-lezione dedicati agli studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori, attraverso quattro temi: la narrazione per suoni e immagini, la canzone dautore italiana, la formazione del musicista jazz e il blues. (francesco nani)
RIPRODUZIONE RISERVATA

DOVE DORMIRE

BEST WESTERN GARDEN Moderno, a poca distanza dal centro Doppia da 85 euro Via Bramante 4 Tel. 0744-300041

DOVE MANGIARE

ALFIO TRATTORIA MODERNA Da cinquantanni specialit umbre Men da 25 euro vini esclusi Via Galilei 4 Tel. 0744-420120

Roma Il buon cibo illustrato

Nusco (Av) I fal che scacciano linverno

Palermo LOpera dei Pupi in vetrina

intitola Cibo in copertina. Riviste illustrate dalla collezione Rapisarda la mostra (curata dal libraio antiquario Andrea Tomasettig) allestita allinterno di Eataly (www. eataly. it) da venerd 18 gennaio al 16 giugno: una carrellata di copertine dei periodici italiani, dalla Domenica del Corriere a Noi donne, dal Corriere dei Piccoli a La Gola, da Grand Hotel al Venerd di Repubblica scelte tra le dodicimila carte illustrate raccolte dal collezionista milanese Michele Rapisarda. Il cibo ha conquistato sempre pi spazio sulla stampa accompagnando la crescita e le crisi del nostro Paese. Unevoluzione del piacere della tavola, un percorso espositivo diviso in nove sezioni dedicate alla pubblicit, alla piazza, allinfanzia ma anche alle trasformazioni della famiglia racconta lamore dellItalia per lalimentazione dallOttocento a oggi e d ampio spazio al rapporto eros-cibo e donna-cibo: accanto alle copertine dedicate alla sposa perfetta e alla donna ideale degli anni Cinquanta, troverete immagini del 1932 sulla crisi delle magre e, dal 1956 in poi, alla moda dei corpi filiformi. (ambra somaschini)
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
DOVE DORMIRE
HOTEL ABITART Postmoderno con tutti i comfort Doppia da 99 euro Via P.Matteucci 10 Tel. 06-91483034

DOVE MANGIARE

EATALY Nei vari corner alimentari, dalla pizza, alla carne e al pesce Men da 25 euro vini esclusi Piazzale 12 Ottobre 1492 Tel. 06-90279201

uoni, sapori e un rito che da quattro secoli riscalda linverno irpino. La notte dei fal illuminer le stradine di Nusco, piccolo gioiello nel cuore dei Monti Picentini, da gioved 17 fino a domenica 20 gennaio (www.comune.nusco. gov.it). Nelle piazze del centro storico gi da qualche giorno gli abitanti stanno raccogliendo la legna e preparando le pire gigantesche, pronte per essere accese al calar del sole. Le fiamme dovranno essere alte in onore di SantAntonio Abate, protettore degli animali e della comunit contadina Laccensione dei fuochi, di antichissima origine pagana e comune a molte localit italiane, richiama consuetudini medievali reintegrate nel Seicento. Unipotesi accreditata mette in relazione i fal con la peste in Irpinia del 1656, un flagello che nella sola Nusco fece pi di mille vittime. Oggi il fuoco protagonista di una festa che comprende canti, danze, vendita di artigianato e degustazione di prodotti locali come i cecaluccoli, lagane e fagioli, formaggi, tartufi e vini. I percorsi di luce saranno inaugurati alle 17.30, dal sindaco. (alessandro vaccaro)
RIPRODUZIONE RISERVATA

I
DOVE DORMIRE
HOTEL COLUCCI Struttura moderna allingresso di Nusco Doppia da 120 euro con pranzo Via Passaro 21 Tel. 0827-64071

DOVE MANGIARE

LOCANDA DI BU Specialit locali e creativit nel cuore del paese Men da 35 euro vini esclusi Vic. Spagnuolo 1 Tel. 0827-64619

l restauro dello storico Palazzo Branciforte nel cuore di Palermo, stato uno degli ultimi lavori dellarchitetto Gae Aulenti, scomparsa lo scorso ottobre. Da quando nel maggio 2012 ha riaperto al pubblico, la grande struttura cinquecentesca (www.palazzobranciforte.it) diventata uno dei poli culturali cittadini con una biblioteca, un auditorium, una scuola di cucina, un ristorante, un bookshop e, soprattutto, ampie aree museali ed espositive: una delle pi importanti per la storia del palazzo il Monte di Santa Rosalia. Lo spazio, che dal 1801 al 1980 fu sede del Monte di Piet, tuttora arredato con le antiche strutture lignee destinate a deposito degli oggetti lasciati in pegno dai poveri; fino al 3 marzo ospita la mostra Tradizioni in viaggio, curata da Mimmo Cuticchio, uno dei grandi eredi della tradizione dellOpera dei Pupi Siciliani, dichiarati Patrimonio Unesco nel 2001. Sono esposti Pupi realizzati negli ultimi anni e marionette storiche raffiguranti i tradizionali Paladini e Saraceni, fondali, costumi, macchine di scena, armature di rame e ottone, decorazioni teatrali. (roberto caramelli)
RIPRODUZIONE RISERVATA

DOVE DORMIRE

HOTEL POSTA A due passi da Palazzo Branciforte Doppia da 60 euro Via A. Cagini 77 Tel. 091-587338

DOVE MANGIARE

RISTORANTE BRANCIFORTE Cucina regionale rivisitata Men da 40 euro vini esclusi Via Bara allOlivella Tel. 091-320265

Related Interests