You are on page 1of 5

1296

18 gennaio 2013

Settimanale, Supplemento al numero odierno - Da vendersi esclusivamente con il quotidiano la Repubblica Sped. Abbon. Post. - articolo 1 Legge 46/04 del 27/02/2004 - Roma

GIUDICI CONTRO
di PIERO MELATI con un commento di ENRICO DEAGLIO

GRASSO-INGROIA, STORIA DI UN CONFLITTO

EDN PASTORA, MEMORIE DI UN GUERRIGLIERO

NICARAGUA

di CARLOS SALINAS

y(7HB1C8*QKTKKK( +@!#!$!;!]

LA RIVOLUZIONE DEI GAROFANI


COME PU CAMBIARE UN FESTIVAL NAZIONAL-POPOLARE SE A REINVENTARLO C UNA BANDA DI INFEDELI ALLA LINEA
di PAOLA ZANUTTINI e GIUSEPPE VIDETTI con un commento di GREGORIO PAOLINI

Sanremo 2013

copertina

GLI SCANZONATI

SANREMO
CHE TEMPO CHE FAR SULLA RIVIERA DEI FIORI CON FAZIO & THE GANG
DA DOMENICO MODUGNO A MARTA SUI TUBI. DALLE VALLETTE ALLA LITTIZZETTO. COME NASCE IL PRIMO FESTIVAL DELLERA POST-BERLUSCONIANA IN CLIMA DI PAR CONDICIO? CON MENO SOLDI, MENO CUORI E AMORI. E MOLTA MENO JOLANDA
dal nostro inviato PAOLA ZANUTTINI

M
PMF

I CONDUTTORI DI SANREMO 2013, FABIO FAZIO (ANCHE DIRETTORE ARTISTICO) E LUCIANA LITTIZZETTO. FAZIO STATO GI CONDUTTORE DEL FESTIVAL NEL 1999 E NEL 2000

ILANO. La Rai di Corso Sempione off limits, non si pu mettere il naso negli uffici dove Fazio, Serra, Piccolo, lex compagno di scuola Galeotti (secchionissimo come Fazio, specializzato in puntualizzazioni) e compagnia bella allestiscono la sessantatreesima edizione di Sanremo. Che si annuncia molto pi autoriale, vellutatamente rivoluzionario, senza vallette n avvallamenti inguinali, e di incomparabile qualit musicale: con le canzoni udite udite al centro dello spettacolo. Per scalfire un po della tradizionale segretezza che ha sempre avvolto il pre-festival anche negli anni in cui non riservava sorprese lunica andare al ristorante. Lufficio stampa promette: Vedrai che a tavola capisci tutto. Il ristorante, guarda caso, siciliano. Forse lhanno scelto per mantenere quel tono reticente imposto dallazienda. Ma poi questa compagine di vecchi sodali passata per le secche di Che tempo che fa, Vieni via con me, Quello che (non) ho e gli altri due Sanremi faziani, sbraca sulla pasta con le sarde. Prima la chiedono tutti, entusiasti, poi ci ripensano, visto che hanno gi ordinato un ciclopico antipasto di crudit

IL MANIFESTO DI WOODSTOCK (1969) CITATO DALLA COPERTINA DI QUESTO VENERD SU SANREMO. NELLA FOTO GRANDE, DOMENICO MODUGNO CANTA QUESTA LA MIA VITA (EDIZIONE 1974)

CONTRASTO

copertina

GLI SCANZONATI

LA CLASSIFICA DI 10 ANNI

NEL GRAFICO LA MEDIA PONDERATA DELLA PERCENTUALE DEGLI ASCOLTI NELLE SERATE FINALI DEI FESTIVAL DI SANREMO DAL 2000 AL 2012

di mare. Dibattito: forse meglio un CONDOTTO pesce; eh gi, magari la gallinella; no, io DA FABIO FAZIO la voglio, la pasta con le sarde, ma con 65,47 % % poco finocchio; tu che hai preso? Un po caciaroni, per essere dei cospiratori a Sanremo. Fabio Fazio scuote la te62,66 % sta: La democrazia una cosa terribiCONDOTTO DA PIPPO le. Come vino, Michele Serra, forse BAUDO % per via delle sue vaghe origini sabaude, suggerisce lArneis: troppo piemonteCONDOTTO CONDOTTO se, cassato a maggioranza assoluta. AlDA PAOLO DA RAFFAELLA lora propone un Pecorino. Nessuno sa BONOLIS CARR cos e quindi va bene a tutti. 55,08 % 57,25 % % Domando: fate cos anche quando lavorate? Rispondono di s: la direzione artistica del festival della canzone al54,12 % quanto scanzonata. Fazio in realt non CONDOTTO ha risposto perch appiccicato a DA PIPPO % BAUDO Twitter, dove ha appena scoperto che Gianna Nannini dichiara di voler andare a Sanremo, se lui la invita. Sospira: 48,57 % Dicono tutti cos. Poi non viene nessuCONDOTTO DA SIMONA no. I commensali sbertucciano assai VENTURA % questa sua fissa govanilistica di Twitter, ma visto che cinguettano anche il papa e Monti, non si vede perch lammiraglio della nave corsara che traghetter Sanremo nella Contemporaneit debba essere da meno (quelle in corsivo e con la maiuscola sono le parole dordine di Saremo 2013). ternazionale il cui nome viene pronunal progressive rock La Contemporaneit ricorre molto, ciato dagli autori con la doverosa revedella PFM Anni 70 nei discorsi. Ma il prudente ammiraglio renza tributata in altri circoli al Dalai Laalle collaborazioni la relega nel reparto canzoni. Forse per ma. Gli autori stessi dichiarano di essersi con Fabrizio De Andr, non allarmare troppo il pubblico televi- molto concentrati sullascolto e la seledalle colonne sonore alla sivo, che ai canonici siparietti sanreme- zione, che ha prodotto un cast ben poco tradizione popolare, dalla scena si legato da un rapporto di dipendenza tradizionale. Esemplificato con un nome: internazionale allo scouting velatamente sado-maso: li Marta sui Tubi, band non di nuovi talenti. Compositore, critica, ma li pretende. La noproprio in linea con la consuestrumentista, cantante, Gli ospiti vit, questanno, che le can- dicono tutti s, tudine sanremese. Poi, c un arrangiatore e producer, zoni non escono dalla vetusta ma poi spesso inedito postumo di Lelio LutMauro Pagani una macchina del tempo sanre- non vengono. tazzi, Dr Jekyll and Mr Hyde, delle figure pi autorevoli mese, ma dalla track list di Per esempio: presentato da Simona Molie versatili della musica questi tempi. Non ci saranno che far nari. Non una cosa di giornaitaliana, e non solo. mi assicurano in coro gli la Nannini? ta, comunque Luttazzi era A 67 anni, Pagani si butta autori brani sanremesi, ci uno che precorreva i tempi. nellarena di Sanremo, saranno musica e parole sinMa la vera rivoluzione dei bazzicata non pi di un paio tonizzate con quello che la garofani che ogni artista di volte in vita sua (lanno scorso gente ascolta in questo secondo decen- presenter due canzoni, per esprimerha prodotto La notte di Arisa). Con nio del terzo millennio. si in tutti i suoi registri, come dire. unidea chiara in testa: Lavorare Il nume della svolta il direttore mu- Qualcosa di simile al lato A e il lato B riconoscendo i propri limiti. sicale del festival Mauro Pagani, mitico dei 45 giri dantan. E anche questo ha Sparare alto volando basso. violinista della Premiata Forneria Mar- influenzato la selezione, perch non Volare a Sanremo una parola coni, musicista e producer di profilo in- che tutti i campioni, come Gino dordine: vuoti daria in vista?

65

57,30 %
CONDOTTO DA GIANNI MORANDI

60

55

CONDOTTO DA PIPPO BAUDO

CONDOTTO DA PAOLO BONOLIS

54,27 %

54,24 %

CONDOTTO DA ANTONELLA CLERICI

53,21 %
CONDOTTO DA GIANNI MORANDI

50

52,12 % 48,23 %
CONDOTTO DA GIORGIO PANARIELLO CONDOTTO DA PIPPO BAUDO

45

44,90 %

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

PAGANI NON RIPETE: COS DIVORZIO DALLATRADIZIONE


Beh, la situazione complessa: c tantissima musica, cinquanta pezzi, pi quelli degli ospiti. Contemporaneit: tutti ne parlano, lei la spieghi. Il nemico giurato la canzone sanremese, quella che deve colpire in tre minuti ascoltatori e giuria sotto la cintura. Bandendo il sussurato, lo sfumato, insomma: leleganza. Tutto ipermelodico, iperstrillato, perfino ipertrasgressivo. Ho ascoltato i vecchi successi da riproporre per Sanremo Story:
18 GENNAIO 2013

OVVERO: DAL FAMIGERATO STILE FESTIVALIERO, CHE DEVE COLPIRE SOTTO LA CINTURA, IN TRE MINUTI. IL NUOVO DIRETTORE MUSICALE PARLA DELLA SUA SVOLTA. PERICOLOSA?

LA PFM (PREMIATA FORNERIA MARCONI) NEI PRIMI ANNI SETTANTA. DA SINISTRA, FRANZ DI CIOCCIO, MAURO PAGANI, FLAVIO PREMOLI, GIORGIO FICO PIAZZA E FRANCO MUSSIDA

la contemporaneit dei brani, rispetto a quello che succedeva nel resto del mondo, straniante. Sembra che gli artisti si fossero chiusi in una stanza: unansia di conservazione di quella presunta italianit che, nel bene e nel male, ha difeso la nostra identit. Un tempo era un genere di successo, favoriva la carriera, ma oggi viene riesumato solo per il festival e riposto nel sacello subito dopo. Nella vostra selezione figura gente uscita dai talent show: non c il rischio che lo stile Sanremo venga sostituito dal sound di X Factor? Nel totale disinteresse dei media per i nuovi talenti, non si possono colpevolizzare i giovani che si rivolgono ai talent show, dove per forza lo spettacolo prevale sulla musica, come successo a Sanremo. Ma non basta uscire da uno di questi programmi per fare strada: chi non ha la stoffa, dopo sei mesi di concerti, finisce la carriera. Unaltra cosa che manca a queste fabbriche di talento la capacit di lavorare a 360 gradi, non solo sugli interpreti, ma sulla musica, i testi, il suono. Andando avanti cos, cosa canteranno i cantanti di domani? Quello che si scrivono da soli? Non sempre la miglior opzione. A Sanremo abbiamo Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, autore di canzoni per Mina e Celentano, che ha scritto le due canzoni di Malika; Gianna Nannini che, con Pacifico, firma un brano di Marco Mengoni. E Francesco Bianconi dei Baustelle ha composto il brano di Chiara Galiazzo, lultima vincitrice di X Factor , mentre dietro a Maria Nazionale ci sono Enzo Gragnaniello e Avion Travel. Ma mi piacerebbe che tra gli autori del festival ci fosse anche gente come Gino Paoli e Ivano Fossati: talenti che distribuiscono talento. (p.z.)

16

IL VENERDI DI REPUBBLICA

17

copertina

GLI SCANZONATI

Paoli, per esempio, avessero pronti due to rischioso. Si ristabilisce tra i due fronti brani invece che uno. un corretto rapporto aziendale, con LuE fra una canzone e laltra? Qui le co- ciana Littizzetto in veste di co-conduttrise si fanno pi ineffabili, per tutta una ce e non di valletta, n (si auspica) di miserie di motivi. Non ultimo il problema na vagante, che, secondo il direttore di delle elezioni che per un certo periodo rete Giancarlo Leone, far bene al proaveva fatto ventilare lipotesi di postici- gramma. Si ridefinisce il concetto di Popare il festival che, con le sue birichina- polare che non deve essere per forza rote, si temeva (e si teme) confligga con la ba cafona e da scemi. Verr perfino invipar condicio. Si parte troppo in antici- tato un superospite a disquisire di Popopo, molte idee si disfano appena realiz- lare, anzi Nazional-Popolare. Chi? E qui zate. Gli ospiti prima ti dicono che ven- ricomincia il cazzeggio. Eco? Gramsci? gono e dopo un po ti dicono vabb, poi Serra azzarda: Proust? vediamo bofonchia Fazio. Lipotesi Sempre per amor di cazzeggio (andello spostamento di date ha bloccato che questo forse andrebbe in corsivo e tutto. Ma niente assomiglia mai a quello con la maiuscola) vien da chiedere: ma che si pensato allinizio: il festival se atterrasse un marziano, non si stupiuna struttura verticale, se viene meno rebbe constatando che un programma un segmento crolla tutto. O forse co- di canzonette diventato il crocevia dei me mettere insieme la Nazionale. Que- timori e tremori politici della Rai? Il sta degli ospiti che gli danno buca ri- marziano che sbarca sulla Terra si doschia di diventare una nevrovrebbe porre prima qualche si, anche se ladrenalina un altra domanda risponde Unintera classico di Sanremo. Serra, che poi concede: Il serata sar Ma Fazio le conosce le dedicata festival come il sagrato montagne russe di Sanremo, al vintage. dItalia. O come il calcio. E visto che lha presentato, con Canzoni, Francesco Piccolo, che passa il record di ascolti, gi nel ma non solo con sprezzo del pericolo dai 1999 nel 2000. Trionfi da cui quelle romanzi e le sceneggiature prende le distanze: camper Moretti al sagrato, chiobiato tutto, anche in termini sa, molto convinto: Sanredi audience. Per dire: allora mo racconta in modo serio e non cera Sky. cambiato pure il bud- ironico il Paese pi di quel che pensiaget: in peggio, fa notare Sandra Bempo- mo. una storia che ci riguarda. rad, della Commissione musicale. ManUltima domanda: come mai sullhome terr un approccio alla Mike Bongiorno, page di un festival tanto contemporaneo Fazio, ma niente pi coup de thtre. campeggia un referendum che chiede di Dulbecco e i Gorbaciov sul palco ce li votare la tua canzone preferita di Al ho gi portati, ci inventeremo qualche Bano, Toto Cotugno, e Ricchi e Poveri? altra cosa. Cosa? Mistero. Comunque Mi spiegano: leffetto Anima mia del felinterludio fra una canzone e laltra sa- stival, che avr unintera serata, il venerr affettuoso, assolutamente non snob d, dedicata alla Sanremo story, con vece neanche troppo spiazzante. chi successi eseguiti dai cantanti in gara. E ora bisogna nominare unaltra pa- Ma il passato ritorna allimprovviso in rola, pronunciata pi volte: Normalit, tutte le serate (dal 12 al 16 febbraio) con associata per a Sorpresa. Quella prova- lemersione di reperti non necessariata da Fazio recordman degli ascolti mente televisivi, ma anche in forma di non solo sanremesi, ma anche sulle altre oggetti e souvenir. Sentimentale? Fino a due reti Rai e su La 7 quando gli hanno un certo punto: Messo insieme con il proposto di riprendere il mano il festival, social network, un simile amarcord ha il dopo 13 anni che non metteva piede a ludibrio del Trash. Questa lha detta Rai1. Tutti a tavola concordano che que- Piero Galeotti, lex compagno di scuola. sto un buon segnale: finisce lemargi- Quello che specifica sempre. nazione di un modo di fare tv consideraPAOLA ZANUTTINI
18

ARLASCO (Pavia). Nebbia fitta in Lomellina. Quando si dirada, e nella campagna si distingue una pieve, il sole rivela lo stesso paesaggio brullo e invernale in cui Silvana Mangano e Terence Stamp consuRON , A SINISTRA, marono un frettoloso e traumatico rapNEL 1971, porto sessuale nel Teorema cinematoCON LUCIO DALLA grafico di Pasolini. Ron tra queste bruE GIANNI me c cresciuto. Nato a Dorno, vive anMORANDI AL cora nella stessa casa di Garlasco di CANTAGIRO quando, nel 1970, era ancora Rosalino Cellamare e esord sedicenne al Festival di Sanremo cantando con Nada Pa diglielo a ma. Avrei dovuto fare Occhi di ragazza di Dalla, in coppia con Sandie Shaw ricorda, ma il brano fu bocciato e Lucio pass la canzone a Morandi. Lampia veranda coperta che funge da studio calda e accogliente. Il vecchio cane Agata accovacciato ai piedi Piazza Grande del padrone, accanto al camino. Stanotte ho dormito con lei sul lha scritta lui divano, molto malata sospira ed stata la pi suonata Ron mentre sceglie le foto da inserire nel libretto di Way Out, ai funerali il cd che uscir il 29 gennaio. dellamico Niente canzoni sanremesi per il Lucio suo ventiduesimo album. Il Festival non pi un appuntamento per chi ama la musica, ai miei tempi era unaltra cosa, cera unattenzione micidiale per le canzoni protesta (nel 96 vinse con Vorrei incontrarti tra centanni). Poi ha cominciato a prendere piede lo spettacolo, la tv ha fagocitato la gara. Il Paese della musica si LA SUA PRIMA VOLTA? A SEDICI ANNI CON NADA E IL BRANO MA DIGLIELO A PA. POI LA VITTORIA NEL 96. MENTRE ESCE UN NUOVO CD IL CANTAUTORE RACCONTA IL DEBUTTO SANREMESE, LUCIO DALLA E UN EVENTO CHE NON RICONOSCE PI
dal nostro inviato GIUSEPPE VIDETTI

OLYCOM

RON FINITA. LA MUSICA


RESTA UNO SHOW DIVORATO DALLAUDITEL
18 GENNAIO 2013

IL VENERDI DI REPUBBLICA

19

copertina

GLI SCANZONATI

I BIG IN GARA...

... E I GIOVANI
1 ANDREA NARDINOCCHI STORIA IMPOSSIBILE 2 ANTONIO MAGGIO MI SERVIREBBE SAPERE 3 BLASTEMA DIETRO LINTIMA RAGIONE 4 ILARIA PORCEDDU IN EQUILIBRIO

trasformato nel Paese dellimmagine. Way Out un disco di tredici cover scovate nel territorio sommerso di cantautori cult come Damien Rice, Amos 3 4 5 6 7 Lee, Michael Kiwanuka, Alexi Murdoch, David Gray, Badly Drawn Boy e The Boy Who Trapped The Sun. Ero alla ricerca di unidea per un disco che non fosse la solita cosa, una canzone trainante e una serie di altri brani spiega. Volevo cam8 9 10 11 biare il mio modo di fare musica. Sono 1 ALMAMEGRETTA 4DANIELE SILVESTRI 8 MARIA NAZIONALE 12 RAPHAEL anni molto particolari, anni di crisi, an MAMMA NON LO SA A BOCCA CHIUSA QUANDO NON PARLO GUALAZZI che per la musica. Ma cos la crisi? Co ONDA CHE VAI IL BISOGNO DI TE COLPA MIA SAI (CI BASTA me ci cambia? Le risposte le ho trovate UN SOGNO) 2 ANNALISA 5 ELIO 9 MARTA SUI TUBI SENZA RITEGNO per caso, ascoltando e ascoltando. Sono DISPARI SCARRONE E LE STORIE TESE NON SO BALLARE DANNATI FOREVER VORREI 13 SIMONA arrivate dalle canzoni, canzoni che non SCINTILLE LA CANZONE MOLINARI CON 13 ho scritto io, canzoni che non solo mi pia10 MAX GAZZ MONONOTA PETER CINCOTTI SOTTO CASA 3 CHIARA cevano ma mi colpivano, avevano qualco DR. JEKYLL I TUOI GALIAZZO 6 MALIKA AYANE AND MR. HYDE sa che mi entrava dentro. Cos ho comin L'ESPERIENZA NIENTE MALEDETTISSIMI LA FELICIT E SE POI ciato a suonarle e risuonarle, a metterci DELL'AMORE IMPEGNI IL FUTURO 14 SIMONE delle parole in italiano cercando di man7 MARCO MENGONI 11 MOD CHE SAR CRISTICCHI BELLISSIMO COME L'ACQUA tenere intatta la loro sobriet e la loro MI MANCHI L'ESSENZIALE DENTRO IL MARE LA PRIMA VOLTA credibilit. E mi sono trovato con degli 14 SE SI POTESSE amici, qui in casa, a suonarle. Non nello NON MORIRE Studio Angelo, che al di l del cortile, ma propria qui dove siamo adesso; il di- mento, a sentirmi nessuno, un artista chi mesi dopo, a insistere perch Ron, sco stato registrato in casa. nuovo alle prese con canzoni che pos- con quella faccia da bambino, cantasse il Con la stessa intensit e la stessa sono anche sembrare mie per quanto brano difficile che aveva scritto con la naturalezza con cui aveva ripreso da le ho amate. Lidea di iniziare un tour Pallottino e parlava della violenza sui miJackson Browne Una citt per cantare, nei club (debutto il 26 gennaio al Folk nori, Il gigante e la bambina. Poi, nel 1972, Ron interpreta queste perle scovate su Club di Torino; il 31 al Blue Note di Mila- Ron scrisse Piazza Grande; Lucio la port YouTube, canzoni oscure che sono il no) dove non ho mai suonato mi d a Sanremo. stata la canzone che pi si vero patrimonio del pop contempora- uneccitazione nuova. ascoltata ai funerali di Dalla, un anno fa neo. Ho scoperto che questi autori, Quarantatr anni di carriera, ne a Bologna. In quei giorni Ron vagava per provenienti da culture e background passata di acqua sotto i ponti da quel la citt distrutto, gli occhiali scuri, muto. diversi, lanciavano tutti lo stesso mes- Sanremo canzonettaro: Arrivai a Ro- Era da quasi mezzo secolo nella famiglia saggio: resistere; tutti alla ricerca una ma, alla Rca, con il vestito della festa, mi- di quel senzafamiglia. Gli occhi diventavia duscita da qui il titolo Way Out norenne accompagnato da mio padre ri- no piccoli piccoli quando ricorda il loro da questa crisi. A quel punto lunica corda. La prima persona che incon- primo incontro e lintensit della loro domanda che restava era: come avere trammo fu un tizio con tuta leopardata e collaborazione artistica. Piazza Grande lok per cantare le loro canzoni? Ma occhiali a farfalla con lucine intermitten- nacque in un momento magico. Eravamo nessuno ha detto no, neanche John ti. Si avvicin a mio padre e gli fece: sul traghetto che ci portava da Napoli in Mayer, il pi famoso tra questi cantau- Ciao N. Renato Zero! Pap mi prese Sicilia. Estate, il male una tavola, e noi tori. Li ho incontrati quasi per un braccio: Andiamo via, sul ponte a guardare il Golfo che scomtutti personalmente, stato qui non si pu stare. Subito pariva. Presi in mano la chitarra e cobello, ho avuto la loro approdopo arriv Lucio Dalla, total- minciai a strimpellare; Lucio improvvisavazione, sono rimasti colpiti, mente ingessato dalla testa ai va con la voce su quegli accordi. sorpresi che un italiano popiedi aveva avuto un inciNon aveva ancora ventanni, ma daltesse avere questo tipo di dente in Porsche sul Raccor- let di sedici anni viveva con artisti pi approccio alla loro musica. do anulare, praticamente ave- grandi. Lucio, Bardotti... Ho abitato a Da noi si aspettano sempre va solo gli occhi e la bocca Roma dal 73 al 75; prima al Fleming, poi tarantelle e O sole mio. Con- RON SULLA COPERTINA scoperti. Era venuto per far- da Lucio, che aveva casa in vicolo del Bufesso che provo unimmensa DEL NUOVO CD WAY OUT mi ascoltare il provino di Oc- co. Trastevere allora era la meta preferisoddisfazione, in questo mochi di ragazza. Fu Dalla, po- ta dei tossicodipendenti, che piantavano
20
IL VENERDI DI REPUBBLICA

E stavolta tutto lAriston pronto a ballare il tweet


Il Festival di Sanremo vince quando interpreta lo spirito del tempo. Nel caso di questanno non ho dubbi che la task force di Fabio Fazio riuscir nellimpresa. Fazio uno che due mesi fa confessava di non conoscere twitter e adesso twitta da mane a sera che una bellezza, quindi improbabile coglierlo impreparato alle svolte molecolari della storia (come avrebbe detto Gramsci, che non si rivolter nella tomba perch egli stesso impieg del tempo a studiare Carolina Invernizio). La regola da seguire per la realizzazione del festival come evento televisivo fondamentalmente leninista: il festival devessere un passo avanti rispetto alle masse. Se i passi avanti sono due, si torna indietro perch le masse (leggi: telespettatori) non ti seguono. Se per non c neanche un passo avanti, il festival non viene vissuto come una novit e un evento (e ugualmente non ti seguono). Devi sorprenderli senza spaventarli. Discorso che si potrebbe generalizzare: la televisione generalista italiana, Rai1 in primis, Sanremo (e viceversa). Oggi Rai1 ha un direttore molto simile a Fazio per fiuto rabdomantico, Giancarlo Leone, e uno che su twitter si firma @giankaleone non certo distratto rispetto alle modifiche del panorama mediatico. Mi sono accorto che ho citato i due mastri di festa del prossimo Sanremo e in entrambi i casi ho citato twitter. Beh, questo sar il festival di twitter. Daltronde, secondo i dati presentati recentemente al Ces, la fiera mondiale dellelettronica consumer, in America il 40 per cento dei telespettatori spippolano con il proprio cellulare o il proprio tablet mentre guardano la tv, e nei casi di eventi televisivi la percentuale cresce a dismisura. Non c nessun motivo per cui non accada anche qui, nel Paese dei Telefonini. In pi, un tweet o un messaggio su WhatsApp non costano niente. E in tempi di crisi, ritrovarsi sul sof (magari con liPad in mano) molto rassicurante anche per chi fino a ieri snobbava la settimana delle canzonette. Quindi questo sar il Sanremo del grande abbraccio digitale tra tv e internet, tra cinguettii e gorgheggi, tra digitale terrestre e wifi. Uno pu dire: s ma gran parte dei telespettatori abituali di Sanremo non sono esattamente dei nativi digitali, quindi che centra? Centra, centra. Perch lidea di poter sparlare con le amiche sulla mise dellospite femminile o sullavvenenza del giovane cantante avr la meglio sullanalfabetismo tecnologico. Possiamo dire quindi che le serate tv di Sanremo faranno per lalfabetizzazione informatica quello che Lascia o raddoppia fece per lapprendimento della lingua italiana nel secolo scorso? Daccordo, non esageriamo. Per si va in quella direzione. Se ci pensate, Sanremo sempre stato un elemento di modernizzazione per il grande pubblico, anche nel campo musicale. I pi importanti cantanti e gruppi inglesi e americani, considerati celeberrimi dai giornalisti cammellati al festival e dal pubblico pi giovane, risultavano sconosciuti alla casalinga di Voghera, ma ebbero tutti il proprio battesimo di massa con la presenza sul palco del Festival. Quindi il Festival sar iper-televisivo ed ubiquo, perch il futuro della televisione nellera di internet non quello di scomparire, ma di rifarsi viva dove meno te laspetti. Perch Sanremo Sanremo, ma anche la tv non scherza.
21

IL CO MME NTO

di GREGORIO PAOLINI

12

5 IL CILE LE PAROLE NON SERVONO PI 6 IRENE GHIOTTO BACIAMI? 7 PAOLO SIMONI LE PAROLE

8 RENZO RUBINO IL POSTINO 8 (AMAMI UOMO)

le siringhe nei copertoni delle automobili. Ci scrissi su una canzone intitolata Tre gomme bucate. Anni fantastici, di grande euforia, le collaborazioni con Roversi, fino ad arrivare a Banana Republic, con Francesco De Gregori. Ma non fu quello il suo periodo pi glorioso. Dopo Il gigante e la bambina la mia carriera ebbe una battuta darresto ricorda, arrivarono i cantautori, e non ci fu pi posto per nessuno, tanto meno per me che ancora non scrivevo i testi. Mi limitavo a suonare chitarra e pianoforte per loro. La vera gavetta fu nel mezzo, tra il primo Sanremo e Una citt per cantare, che ha rappresentato il momento chiave della mia carriera. Anche Lucio era in uno stato di grazia negli anni Ottanta, in quel periodo ha scritto le sue cose pi belle, compresa Anima, che incisi nel 1982 (Lanima una parola, un concetto/ Non normale vederla sul letto/ Vederla e fare finta di niente). Gi prima che uscisse quel disco lamico/padre/fratello gli aveva messo in mano la penna. Gli occhi di Ron ridiventano piccoli piccoli quando ricorda le parole di Lucio: ora che ti scrivi i testi da solo.
GIUSEPPE VIDETTI
18 GENNAIO 2013