You are on page 1of 5

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.

722/2012

SETTORE: URBANISTICA SERVIZIO: PIANIFICAZIONE TERRITORIALE UFFICIO: PIANI URBANISTICI ASSESSORATO: POLITICHE DEL TERRITORIO OGGETTO: PROPOSTA DI ADESIONE DEL COMUNE DI MONZA ALLA IPOTESI DI COSTITUZIONE DI UN NUOVO PARCO REGIONALE PER EFFETTO DELLA UNIONE DEI PLIS GRUGNOTORTO VILLORESI E BRIANZA CENTRALE TRAMITE AREE SITUATE IN COMUNE DI DESIO.

L'anno Duemiladodici il giorno undici del mese di Dicembre alle ore 14:30 nella sala delle adunanze del palazzo civico si riunita la Giunta Comunale. Si d atto che risultano presenti i seguenti n. 10 amministratori in carica:
Nome SCANAGATTI ROBERTO BERTOLA CHERUBINA ABBA CARLO COLOMBO CLAUDIO CONFALONIERI PAOLO GIUSEPPE Qualifica Presente Nome SINDACO S DELLAQUILA FRANCESCA VICE S DONVITO DEBORA SINDACO Assessore S LONGONI EGIDIO Assessore S MARRAZZO ANTONIO Assessore S MONTALBANO ROSARIO Qualifica Assessore Assessore Assessore Assessore Assessore Presente S S S S S

Assume la Presidenza IL SINDACO: SCANAGATTI ROBERTO Assiste IL SEGRETARIO GENERALE: SPOTO MARIO IL PRESIDENTE Constatata la legalit della riunione, invita la Giunta a trattare l'argomento segnato in oggetto.

LA GIUNTA COMUNALE Sentita lillustrazione della seguente proposta da parte dellAssessore competente, Claudio Colombo; Premesso che:
-

il Comune di Monza dotato di Piano di Governo del Territorio (PGT) ap provato con Delibera di Consiglio Comunale n. 71 del 29/11/2007, entrato in vigore il 19 dicembre 2007 e parzialmente variato con successive deli berazioni consiliari divenute efficaci ai sensi di legge; con propria deliberazione n. 403 del 5 luglio 2012, la Giunta Comunale ha avviato, per le motivazioni addotte nella medesima deliberazione, il procedimento per la redazione di Variante al PGT vigente, provvedendo anche, con le modalit previste dallart. 4 della L.R. n. 12/2005 e s.m.i., a sottoporre a Valutazione Ambientale (VAS) gli atti conseguenti;

Considerato che:
-

in tema di governo del territorio, nel Programma di Mandato del Sindaco recentemente eletto, viene chiaramente esplicitato che Elementi distin tivi del nuovo modo di governare il territorio di Monza saranno la salva guardia del suolo e delle aree libere, tutelando le aree verdi; ad ovest del confine comunale, nei comuni contermini, si estende, su una superficie di circa 825 ettari, il Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) Grugnotorto Villoresi, interessando aree, prevalentemente dedicate allagricoltura, facenti parte dei comuni di Cusano Milanino, Cinisello Balsamo, Muggi, Nova Milanese, Paderno Dugnano, Varedo e Bovisio Masciago; nella parte ovest del territorio comunale si rileva la presenza di vasti compendi di aree libere e prevalentemente libere, posti sia in prossimit del canale Villoresi in particolare a sud del medesimo - sia in prossimit della localit di San Fruttuoso, prevalentemente destinate ad aree agricole nel PGT vigente;

Rilevato che: in data 26 giugno 2012, lente gestore del PLIS Grugnotorto Villoresi ha sottoscritto con il Comune di Seregno (in qualit di ente gestore del PLIS Brianza Centrale) ed il Comune di Desio un Protocollo di Intesa finalizzato a giungere, nel pi breve termine, alla realizzazione del collegamento tra i PLIS Brianza Centrale e Grugnotorto Villoresi tramite aree situate in comune di Desio; in sede regionale si convenuta la possibilit che lunione dei due PLIS esistenti tramite aree del territorio comunale di Desio, ipotizzata nel Protocollo di Intesa, costituisca un positivo presupposto per listituzione

di un nuovo Parco Regionale, sulla base di quanto disposto dallarticolo 4, comma 3, della L.R. n. 12/2011 nonch delle procedure previste ai sensi dellarticolo 22 della L. n. 394/1991 Legge Quadro sulle Aree Protette; in particolare, Regione Lombardia ha avviato listruttoria per listituzione di tale nuovo Parco Regionale, propedeutica allindizione della conferenza per la redazione di un documento di indirizzo relativo allanalisi territoriale dellarea da destinare a protezione, alla perimetrazione provvisoria, allindividuazione degli obiettivi da perseguire e alla valutazione degli effetti dellistituzione dellarea protetta sul territorio;

Considerato, inoltre, che:


-

lipotesi di adesione al costituendo nuovo Parco Regionale sia di primaria importanza per la tutela e la valorizzazione di una parte significativa del territorio comunale, coerentemente con gli indirizzi in tema di governo del territorio contenuti nel Programma di Mandato del Sindaco; i vasti compendi di aree libere e prevalentemente libere, posti sia in prossimit del canale Villoresi in particolare a sud del medesimo - sia in prossimit della localit di San Fruttuoso, cos come individuati nella planimetria allegata parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, abbiano le caratteristiche per essere inseriti, fin dora, nellipotesi di nuovo Parco Regionale;

Ritenuto, quindi, necessario: proporre linserimento di tali vasti compendi di aree libere e prevalentemente libere del territorio comunale, cos come individuati con apposita perimetrazione nella planimetria allegata parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, in sede di istruttoria regionale per listituzione del nuovo Parco Regionale per effetto dellunione dei PLIS Grugnotorto Villoresi e Brianza Centrale tramite aree situate in comune di Desio; dare mandato al Dirigente del Settore Urbanistica per la trasmissione alla Regione Lombardia degli atti costituenti la presente deliberazione, nonch degli eventuali ulteriori atti connessi; di dare atto che la perimetrazione di individuazione di tali ambiti ha valore indicativo e non produce effetti diretti sul regime giuridico dei suoli, costituendo la medesima una proposta comunale da sottoporre ad una valutazione di dettaglio in sede di istruttoria regionale e da definire in sede di Variante al PGT (di cui alla delibera di Giunta Comunale n. 403/2012 di avvio di procedimento);

Tutto ci premesso e considerato, Vista la Legge Regionale n. 12 dell11 marzo 2005 e s.m.i.;

Preso atto che il responsabile del procedimento ai sensi della Legge n. 241/1990 e s.m.i., riferito al presente provvedimento lArch. Giuseppe Riva, Dirigente del Settore Urbanistica; Visto lallegato parere favorevole in ordine alla regolarit tecnica, espresso sulla proposta in esame dallArch. Giuseppe Riva, Dirigente del Settore Urbanistica, ai sensi dellart. 49, c. 1, del D.Lgs. n. 267/2000; Dato atto che, non comportando impegno di spesa o diminuzione di entrata, sulla presente proposta non occorre il parere contabile di cui allart. 49, c. 1, del D.Lgs. n. 267/2000; Con voti favorevoli espressi nelle forme di legge DELIBERA 1. di approvare le premesse della presente deliberazione quali parti integranti e sostanziali alla medesima;
2.

di proporre linserimento di tali vasti compendi di aree libere e prevalentemente libere del territorio comunale, cos come individuati con apposita perimetrazione nella planimetria, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, allegata in formato cartaceo e conservata in originale presso lUfficio Delibere G.C. e Controlli Amministrativi, in sede di istruttoria regionale per listituzione del nuovo Parco Regionale per effetto dellunione dei PLIS Grugnotorto Villoresi e Brianza Centrale tramite aree situate in comune di Desio;

3. di dare mandato al Dirigente del Settore Urbanistica per la trasmissione alla Regione Lombardia degli atti costituenti la presente deliberazione, nonch degli eventuali ulteriori atti connessi;
4.

di dare atto che la perimetrazione di individuazione di tali ambiti ha valore indicativo e non produce effetti diretti sul regime giuridico dei suoli, essendo la medesima da valutare in sede di istruttoria regionale e da definire in sede di Variante al PGT (di cui alla delibera di Giunta Comunale n. 403/2012 di avvio di procedimento); di dichiarare il presente provvedimento, con separata ed unanime vota zione, immediatamente eseguibile, giusta lart. 134, c. 4, del D.Lgs. n. 267/2000.

5.

Delibera n. 722 dell11.12.2012

Il presente verbale viene letto e sottoscritto come segue:

IL SINDACO/PRESIDENTE - Roberto Scanagatti-

IL SEGRETARIO GENERALE - Mario Spoto

Copia della deliberazione, costituita dal presente atto e da n. 2 allegati, viene affissa in pubblicazione allAlbo pretorio il e vi rester per 15 giorni consecutivi. In pari data viene trasmessa ai Capigruppo Consiliari. GENERALE IL SEGRETARIO - Mario Spoto -

La presente deliberazione in pubblicazione allAlbo pretorio dal stata dichiarata immediatamente eseguibile. IL SEGRETARIO GENERALE - Mario Spoto -

CERTIFICATO DI ESECUTIVIT Si certifica che la suestesa deliberazione stata pubblicata nelle forme di legge allAlbo pretorio per quindici giorni consecutivi dal al E divenuta esecutiva dal GENERALE Monza l . ai sensi di legge. IL SEGRETARIO - Mario Spoto -