!"#$%&#&

'"("
!"!#$%&""$

MONTEANALOGO
Questa pubblicazione contiene alcune immagini del modello architettonico del progetto Monteanalogo, dal suo prototipo pensato per l’area torinese ma non realizzato, al nuovo modello che rappresenta un vero e proprio “format” architettonico funzionale replicabile a scala nazionale e internazionale. Nelle ultime pagine è rappresentata una ipotesi di inserimento del modello con 2 scale diverse, all’interno del complesso Porta di Roma in località La Bufalotta.

MONTEANALOGO
Prendendo spunto dal romanzo di Renè Daumal “il Monte Analogo” nasce il progetto MONTEANALOGO “la montagna in città”, un Parco commerciale tematico sulla montagna e sul suo sistema di valori: natura, ecosostenibilità, benessere, salute, forma fisica, turismo attivo, enogastronomia, sport e avventura. Il progetto architettonico è stato sviluppato come elemento metaforico funzionale del concetto di montagna. La piramide e la struttura interna per l’arrampicata sportiva sono elementi caratterizzanti e distintivi. Si tratta di una macchina ludica esperenziale che consente al suo fruitore di entrare in contatto con un universo poco conosciuto ma in grande espansione !la montagna" e di notevole appeal !nuovi stili di vita" e poter svolgere rapidamente ed in sicurezza molte attività. Il modello di business di Monteanalogo è basato sull’assunto che il consumatore del futuro acquisterà beni e servizi in modo sempre più consapevole e selettivo facendo riferimento a conoscenze acquisite direttamente o mediate varie e innovative forme di condivisione, all’interno di community di riferimento.
1

2

Monteanalogo # Modello originale

3

Progetto Monteanalogo nei Comuni di Volvera e Rivalta !pista FIAT"

Il concept

6

Monteanalogo reloaded

MONTEANALOGO reloaded
Il progetto, in linea con i tempi di crisi e con la necessità di diminuire l’investimento iniziale e rendere la struttura più modulare e scalabile, è stato ripensato completamente dal punto di vista costruttivo pur mantenendo le caratteristiche formali e funzionali precedenti. Il nuovo modello è costituito da una piastra formata da 4 piani di containers navali del tipo high cube di circa 30 mq e 2,89 m. di altezza ciascuno. Le pareti all’esterno sono prevalentemente vetrate e la struttura alveare così creata può essere suddivisa in modo molto flessibile. La copertura è costituita da una struttura metallica portante piramidale !45°" rivestita con pannelli fotovoltaici sovrapposti inclinati di 30° che consentono areazione e riparo dagli agenti atmosferici. Il perimetro interno della struttura è percorso da due anelli di passerelle sospese raccordate con rampe che portano al vano belvedere rivestito da vetrate. I 4 vani ascensori contribuiscono a sostenere la struttura portante. DIMENSIONI: base piramide 100x100 m. ; base piastra 80x80 m.; s.u.c. circa 23.000 mq; altezza esterna piramide 60 m.
7

realizzazioni di architetture basate su containers navali

9

modello

13

piastra commerciale vari livelli

15

schema della piastra commerciale

sezione interna e assonometria piramide

17

sezione interna quotata

18

interno

19

parete freeclimbing

viste interne

22

sezione esterna con quote

23

la piastra commerciale, i rubick hotel e i vani ascensori

24

progetto di un centro commerciale con containers in usa

interno modulo hotel # moduli negozio doppio volume

26

La struttura interna

28

MONTEANALOGO A PORTA DI ROMA foto sopra # area disponibile 120x130 m. # foto di lato # inserimento modello A

30

Inserimento modello A

MONTEANALOGO
Ipotesi progettuale B base quadrata di 120x120 m. !perimetro esterno" base interna 100x100 altezza 85 m. n. 1042 moduli containers tipo 40’ High Cube !12,19x2,43x2,89" mq. 45.000 s.u.c.

32

34

MONTEANALOGO S.r.l.
via C. Battisti, 26 05100 TERNI P.I. 09307040015 www.monteanalogo.com

copyright monteanalogo srl # torino 2006

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful