ACTION PLAN CSR di seguito alcune delle mie proposte inviate al Ministero del Lavoro e a quello dello Sviluppo

Economico nell’ambito del Piano Nazionale di Azione sulla Corporate Social Responsibility 2012-2014:

" (...) Sezione A. OBIETTIVO ( pag. 19) “ aumentare la cultura della responsabilità presso le imprese, i cittadini e le comunità territoriali, Linea prioritaria 1, azione a, intervento: 1) “creazione di un network di professionisti collegati attraverso la rete con accesso a piattaforma multimediale per lo scambio di contenuti in merito alla RSI, attraverso lo svolgimento delle seguenti azioni: sondaggio in rete per raccolta adesioni professionisti ( manager, tecnici, quadri, imprenditori, operatori pubblici, etc.), divisione in gruppi omogenei dei suddetti professionisti ( utilizzando appositi parametri di classificazione in merito alle mansioni e alle responsabilità), creazione di appositi accessi alla piattaforma divisi per categoria, fruizione dei contenuti online precedentemente redatti e caricati da apposito gruppo di lavoro ( contenuti differenziati in funzione delle suddette categorie), feed back finale dopo fruizione contenuti ( attraverso anche feed-back intermedi in erogazione),durata corsi da pochi giorni a diverse settimane a seconda del ruolo dichiarato dal fruitore, contenuti fruibili a distanza e da qualunque luogo ( sufficiente accesso ad internet). Creazione di una lista pubblica dei suddetti tecnici come conoscitori e utilizzatori di buone pratiche, per scambio futuro di competenze e possibilità di opportunità lavorative ulteriori. 2 ) creazione di un network di imprese collegate attraverso la rete con accesso a piattaforma multimediale per scambio contenuti RSI. Elaborazione dello schema del network e degli accessi a piattaforma ( vedi punto1). Redazione e pubblicizzazione su canali internet e apposite liste delle imprese aderenti al network ed utilizzatrici e fruitrici dei contenuti online. Sezione A. OBIETTIVO ( pag. 19) “ aumentare la cultura della responsabilità presso le imprese, i cittadini e le comunità territoriali, Linea prioritaria 1, azione b, intervento: 1) “creazione di un network popolato da studenti delle scuole superiori con accesso alla piattaforma multimediale ( vedi sopra) per fruizione contenuti appositamente caricati in materia di RSI. Collegamento del suddetto network a quello dei professionisti e delle imprese, onde facilitare scambio di info e possibilità di stage e opportunità di lavoro. Progetto rivolto soprattutto agli istituti tecnici, classi V.

2) “ creazione di un network popolato da studenti universitari ( preferibilmente laureandi o giovani laureati) di qualsiasi facoltà con volontà di accesso e capacità anche di implementazione della piattaforma di cui sopra in materia di contenuti riguardanti la RSI. Fruizione dei corsi online in materia di RSI. Possibilità di sostenere esame di valutazione finale. Possibilità di creazione di una graduatoria di meritevoli nelle materie in oggetto. Messa a sistema del network con quello dei professionisti e delle imprese.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful