Tutorial trucco intenso: cambia tonalità alla tua matita

Oggi presento un tutorial un po’ particolare, nel senso che non voglio semplicemente spiegare come realizzare questo make up, ma anche affrontare l’argomento che riguarda le matite colorate. Non è facile trovare una matita colorata che abbia esattamente la nuance che cerchi, perché spesso la vorresti più chiara o più scura di com’è. Prendo quindi spunto da questo tutorial per dimostrare come poter intensificare il colore di una qualsiasi matita e ottenere così un look davvero molto intenso.

Quando? Come tutti i make up dai colori abbastanza intensi non è di certo adatto per il giorno. Lo indosserei piuttosto la sera, magari per un avvenimento particolare o una ricorrenza festaiola, in modo da attirare subito l’attenzione su di te anche con le luci basse e soffuse. Per chi? Il colore che viene fuori da questo make up è un verde molto scuro e intenso, adatto a chi ha gli occhi castani, nocciola, neri e verdi. Se hai gli occhi azzurri, invece, meglio utilizzare una matita bronzo, rame o color cioccolato. Ecco come realizzare un trucco intenso utilizzando una matita non proprio scura. ♦ Usa il correttore: con un trucco così intenso la base deve essere quanto più omogenea possibile. Per questo motivo è bene utilizzare il correttore nei punti dove serve, ed in special modo sul contorno occhi: un make up grafico come questo, con linee marcate, viene messo molto in risalto da una pelle priva di imperfezioni evidenti. insiste soprattutto sulle occhiaie e, se necessario, ricorri all’utilizzo di correttori colorati. ♦ Stendi il fondotinta: una volta aver utilizzato il correttore puoi passare al fondotinta. Applicalo su tutto il viso in modo uniforme e preoccupati disfumarlo bene lungo i lati del viso. ♦ Passa la cipria: specialmente se sai di doverti recare in luoghi affollati o dove c’è caldo, non rinunciare a stendere dopo il fondotinta un velo dicipria in polvere, per assicurarti che il trucco

Anche sotto fai lo stesso. la matita colorata che hai scelto di indossare (io in questo caso ne ho utilizzata una verde). in modo da non avere un antiestetico “effetto panda” come spiegato nell’articolo su come applicare la matita sotto gli occhi. un pennello piatto angolato ed il mascara. una matita nera. Quella compatta. si evita che la matita vada a macchiare la palpebra mobile quando l’occhio si apre. infatti. Inizia applicando la cipria in polvere sulla palpebra mobile: questo è un piccolo stratagemma che utilizzo quando metto la matita. ma cerca di assottigliare il tratto una volta arrivata sull’angolo interno. portala sempre con te per eventuali ritocchi durante la serata. .tenga più a lungo. Prosegui adesso tracciando una riga abbastanza spessa e marcata lungo la palpebra superiore con la matita nera. ♦ Trucca gli occhi: per reinventare la tua matita colorata e renderla più scura e intensa procurati una cipria in polvere finissima. In questo modo. Questo succede soprattutto se la matita è molto morbida e si scioglie a contatto con il calore. Riguardo a questo argomento troverai altre informazioni sul mio nuovo ebook “Svelati i segreti dei make up artist: occhi e labbra”. invece.

da passare sia sopra che sotto. Hai praticamente creato da sola un altro colore di matita! . Poi stendi la matita nera anche dentro l’occhio.Per rendere più omogeneo il tratto utilizza un pennello piatto e angolato. Sopra questa guida che ti sei creata. adesso puoi stendere la tua matita colorata: come vedi anche dalla foto la matita è decisamente più chiara di come appare sul trucco. Questo perché con la matita nera sotto ha acquisito un tono più scuro e deciso.

come il rosa. Attenta però che siano tonalità molto naturali e poco accese. per non andare in contrasto con il make up abbastanza deciso degli occhi. .Qualche consiglio in più sul trucco intenso: •Se anche tu hai utilizzato una matita nei toni del verde. allora completa il trucco utilizzando anche sulle guance e sulle labbra colori freddi.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful