S001 Raccolta Totale Norme CEI

Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

CEI-UNEL 00712 CEI-UNEL 00723 CEI-UNEL 00724 CEI-UNEL 00726 CEI-UNEL 00727 CEI-UNEL 41513 CEI-UNEL 41514 CEI-UNEL 41515 CEI-UNEL 41516 CEI-UNEL 41517 CEI-UNEL 41518 CEI-UNEL 41519 CEI-UNEL 41520

3.1 Cavi, cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza - Colori distintivi dell'isolante. 3.1 Colori distintivi delle anime dei cavi multipolari isolati con carta impregnata - n. 2 tabelle. 3.1 Cavi, cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza, isolati con PVC - Colorazione dei fili per cavi a coppie, terne, quarte - n. 2 tabelle. 3.1 Cavi, cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza, isolati con PVC - Fili singoli per apparecchiature con conduttore massiccio od a corda - Colorazione dei fili - n. 2 tabelle. 3.1 Id. -- Cordoni per permutazione a conduttori massicci, cordati a spirale visibile a coppia, terna e quarta - Colorazione dei fili - n. 2 tabelle. 3.1 Molle accumulatrici di energia per comandi di apparecchiature ad alta tensione - Segnalazione dello stato di carica 6.2 Sezionatori in aria tripolari per interno e sezionatori di terra tripolari per interno per tensione fino a 36 kV e corrente nominale fino a 1250 A - n. 4 tabelle. 6.46 Interruttori di manovra sezionatori tripolari a cerniera per uso generale per interno - Tensione fino a 36 kV - Corrente nominale fino a 630 A - n. 5 tabelle. 6.46 Interruttori di manovra sezionatori tripolari a corsoio per uso generale per interno - Tensione fino a 36 kV - Corrente nominale fino a 630 A - n. 5 tabelle. 3.1 Terminali delle apparecchiature di tensione superiore a 1000 V - Dimensioni. 4.65 Interruttori di manovra-sezionatori tripolari a corsoio per uso combinato con fusibili per interno Tensione nominale fino a 36 kV - Corrente nominale fino a 630 A - n. 3 tabelle 4.65 Interruttori di manovra-sezionatori tripolari a cerniera per uso combinato con fusibili con portafusibili obliqui per interno - Tensione nominale fino a 36 kV - Corrente nominale fino a 630 A - n. 3 tabelle 4.65 Interruttori di manovra-sezionatori tripolari a cerniera per uso combinato con fusibili con portafusibili verticali per interno - Tensione nominale fino a 36 kV - Corrente nominale fino a 630 A - n. 3 tabelle 3.1 Prese a spina per usi domestici e similari -Foglio di modifiche alle Tabelle CEI-UNEL 47157, 47158, 47159, 47167 e 47168 - n. 2 tabelle. 6.2 Spina bipolare reversibile con spinotti tondi e con contatti laterali di terra 10/16 A - 250 V - n. 4 6.2 Presa bipolare reversibile con contatto di terra adatta a spinotti tondi per corrente alternata 16 A 250 V - Esecuzione sporgente - n. 4 tabelle. 7.75 Id. -- Esecuzione per incasso - n. 6 tabelle. 6.2 Id. -- Esecuzione mobile (volante) - n. 4 tabelle. 6.2 Spine bipolari con spinotti tondi e con doppio sistema di contatti di terra 10/16 A - 250 V - n. 4 4.65 Spine bipolari con spinotti tondi per apparecchi con classe di isolamento II - 10/16 A - 250 V - n. 3 3.1 Spine bipolari UNEL 47166 con spinotti tondi e con doppio sistema di contatti di terra - Calibro per il controllo dell'allargamento minimo dell'alveolo di terra. 6.2 Contatori elettrici trifasi a tre sistemi per correnti fino a 80A e per tensioni di riferimento fino a 450 V in custodia di materiale isolante - n. 4 tabelle. 6.2 Contatori elettrici trifasi a tre sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V con indicatore di massima potenza, in custodia di materiale isolante - n. 4 tabelle. 6.2 Contatori elettrici monofasi per correnti fino a 60 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V in custodia di materiale isolante - n. 4 ’tabelle. 6.2 Contatori elettrici trifasi a due sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V in custodia di materiale isolante - n. 4 tabelle. 6.2 Contatori elettrici trifasi a due sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V con indicatore di massima potenza, in custodia di materiale isolante - n. 4 tabelle. 3.1 Lampade ad incandescenza per illuminazione stradale e per funzionamento in serie a corrente costante - Filamento spiralizzato in gas inerte - Caratteristiche elettriche e fotometriche. 3.1 Lampade ad incandescenza chiare per servizio gravoso - Filamento spiralizzato nel vuoto Caratteristiche elettriche e fotometriche. 3.1 Lampade ad incandescenza chiare per normale illuminazione, per funzionamento in derivazione e tensione costante - Filamento spiralizzato - Caratteristiche elettriche e fotometriche - n. 2 tabelle. 3.1 Lampade ad incandescenza per semafori stradali a tensione di rete. 3.1 Alimentatori per lampade tubolari fluorescenti a catodo preriscaldato non rifasati - Tensione 220 V 50 Hz - Ingombri massimi e interassi di fissaggio. 3.1 Alimentatori per lampade a scarica ad alta intensità (vapori di mercurio, di sodio a.p., di alogenuri) non rifasati - Tensione 220V- 50Hz - Ingombri massimi e interassi di fissaggio 3.1 Trasformatori monolampada serie-serie per lampade a vapori di mercurio - Corrente primaria fino a 20 A - Tensione di esercizio fino a 4 kV - 50 Hz - Dimensioni di ingombro - n. 2 tabelle. 3.1 Alimentatori per lampade fluorescenti di piccola potenza - Tensione 220 V - 50 Hz - Ingombri massimi e caratteristiche elettriche - n. 2 tabelle. 4.65 Informazioni per la costruzione degli alimentatori per lampade ad alogenuri (Vn = 220 V) - n. 3

CEI-UNEL 47;V3 CEI-UNEL 47156 CEI-UNEL 47157 CEI-UNEL 47158 CEI-UNEL 47159 CEI-UNEL 47166 CEI-UNEL 47168 CEI-UNEL 47169 CEI-UNEL 53112 CEI-UNEL 53113 CEI-UNEL 53114 CEI-UNEL 53115 CEI-UNEL 53116 CEI-UNEL 61014 CEI-UNEL 61015 CEI-UNEL 61020 CEI-UNEL 62620 CEI-UNEL 66012 CEI-UNEL 66013 CEI-UNEL 66014 CEI-UNEL 66018 CEI-UNEL 66019 Pag. 1

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

CEI-UNEL 76115 CEI-UNEL 76116 CEI-UNEL 76117 CEI-UNEL 76118 CEI-UNEL 76119 CEI-UNEL 951;Ec CEI-UNEL 95110 CEI-UNEL 95111 CEI-UNEL 95112 CEI-UNEL 95113 CEI-UNEL 95114 CEI-UNEL 95115 CEI-UNEL 95116

6.2 Lampade ad incandescenza per segnali ferroviari- Caratteristiche e prove - n. 4 tabelle. 3.1 Lampade ad incandescenza per segnali ferroviari- Attacco a baionetta BA 20 s/f - n. 2 tabelle. 3.1 Lampade ad incandescenza per segnali ferroviari- Calibro "PASSA" ad anello per il controllo dell'attacco BA 20 s/f montato sulla lampada finita - n. 2 tabelle. 3.1 Lampade ad incandescenza per segnali ferroviari- Portalampade per attacco a baionetta BA 20 s/f Dimensioni d'accoppiamento - n. 2 tabelle 3.1 Lampade ad incandescenza per segnali ferroviari- Calibro a tampone per il controllo del portalampada per attacco a baionetta BA 20 s/f - n. 2 tabelle. 0 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d". Foglio di modifiche alle Tabelle CEI-UNEL 95110 95111 - 95113 - 95114 6.2 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d". Pressacavi per cavi elettrici non armati con tensione nominale Š 1000 - Sigla PNA - n. 4 tabelle. 6.2 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d". Pressacavi per cavi elettrici armati a fili o piattina con tensione nominale Š 1000 V. Sigla PAP - n. 4 tabelle. 7.75 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d". Generalità - n. 6 tabelle. 3.1 Costruzioni elettriche Ex, componenti, modo di protezione "d": bocchettoni maschio-femmina. Sigla BMF - n. 2 tabelle. 3.1 Costruzioni elettriche Ex, componenti, modo di protezione "d": bocchettoni femmina-femmina. Sigla BFF - n. 2 tabelle. 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": scatole con coperchio avvitato di derivazione e giunzione cavi - Sigla SB - SL - ST - SX 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": scatole con coperchio avvitato di infilaggio cavi - Sigla SJB SJL - SJT - SJX 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": morsettiere circolari con morsetti a mantello per scatole di derivazione e giunzione cavi - Sigla MMC 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": morsetti componibili per scatole di derivazione e giunzione cavi - Sigla MCP 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": morsettiere lineari con morsetti a mantello per scatole di derivazione e giunzione cavi - Sigla MML 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": raccordi di bloccaggio per tubazioni verticali - Sigla 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": raccordi di bloccaggio per tubazioni verticali e orizzontali - Sigla GZ 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": riduzioni ad anello maschio-femmina - Sigla RA 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": riduzioni a bicchiere femmina-maschio - Sigla RB 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": riduzioni a manicotto femmina-femmina - Sigla RM 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": manicotti di giunzione femmina-femmina - Sigla M 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": nippli - Sigla N 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": tappi - Sigla T 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": tubi flessibili - Sigla FNN 3.1 Cassette di infilaggio Ex, modo di protezione "d": curve apribili sul dorso - Sigla CAD 3.1 Cassette di infilaggio Ex, modo di protezione "d": curve apribili sul fianco - Sigla CAF 3.1 Cassette di infilaggio Ex, modo di protezione "d": curve apribili sul dorso per cavi unipolari flessibili Sigla CAR 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": curve a 90° - Sigla CFF 3.1 Componenti Ex, modo di protezione "d": tubi flessibili - Sigla FNN 6.2 Accessori Ex, modo di protezione "d": cassette con coperchio avvitato di infilaggio cavi - Sigla CCAJ - n. 4 tabelle 6.2 Componenti Ex, modo di protezione "d": custodie con coperchio flangiato per apparecchiature elettriche - Sigla CCF - n. 4 tabelle 3.1 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": scatole con coperchio avvitato di derivazione e giunzione cavi - Sigla SUL - SUT - SUX - n. 2 tabelle 3.1 Accessori Ex, modo di protezione "d": scatole con coperchio avvitato di infilaggio cavi - Sigla SUJL SUJT - SUJX - n. 2 tabelle 6.2 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": prese a spina fisse - Sigla PY - n. 4 tabelle 6.2 Costruzioni elettriche Ex, modo di protezione "d": spina per prese - Sigla SPY - n. 4 tabelle 0 0 8.26 Adozione di nuove norme come base per la certificazione dei prodotti nei paesi membri del 120 Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici

CEI-UNEL 95117 CEI-UNEL 95118 CEI-UNEL 95119 CEI-UNEL 95120 CEI-UNEL 95121 CEI-UNEL 95122 CEI-UNEL 95123 CEI-UNEL 95124 CEI-UNEL 95125 CEI-UNEL 95126 CEI-UNEL 95127 CEI-UNEL 95128 CEI-UNEL 95129 CEI-UNEL 95130 CEI-UNEL 95131 CEI-UNEL 95132 CEI-UNEL 95133 CEI-UNEL 95134 CEI-UNEL 95135 CEI-UNEL 95136 CEI-UNEL 95137 CEI-UNEL 95138 CEI-UNEL 95139 3359 CEI 0-1 6578 CEI 0-2

Pag.

2

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

2910 CEI 0-3

0

36.15 Legge 46/90 Guida per la compilazione della dichiarazione di conformità e relativi allegati 6.2 Legge 46/90 Guida per la compilazione della dichiarazione di conformità e relativi allegati 25.82 Documenti CEI normativi e non normativi Parte 1: Tipi, definizioni e procedure 25.82 Dichiarazione CE di conformità Guida all’applicazione delle Direttive Nuovo Approccio e della Direttiva Bassa Tensione (Memorandum CENELEC N°3) 83.67 Qualificazione delle imprese di installazione di impianti elettrici 41.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 1: Clausole comuni 110 Guida alla manutenzione degli impianti elettrici 75 Guida alla gestione in qualità delle misure per la verifica degli impianti elettrici ai fini della sicurezza 75 Approccio per processi e indicatori della qualità per le aziende del settore elettrotecnico ed elettronico Linee guida generali all’applicazione delle Norme ISO 9000: 2000 65 Protezione contro i contatti elettrici - Aspetti comuni per gli impianti e le apparecchiature 60 DPR 22 ottobre 2001, n.462 Guida all'applicazione del DPR 462/01 relativo alla semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra degli impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi 21.69 Glossario 1° Elenco di termini 23.76 Simboli letterali da usarsi in elettrotecnica Parte 4: Simboli delle grandezze relative alle macchine elettriche rotanti 22.5 Grandezze ed unità di misura Fenomeni periodici e connessi 41.5 Grandezze ed unità di misura Meccanica 41.5 Grandezze ed unità di misura Elettricità e magnetismo 17.5 Grandezze ed unità di misura Numeri caratteristici 41.5 Grandezze ed unità di misura Fisica dello stato solido 50 Convenzioni riguardanti i circuiti elettrici e magnetici 104 Simboli letterali da usare in elettrotecnica Parte 1: Generalità 73 Simboli letterali da usare in elettrotecnica Parte 2: Telecomunicazioni ed elettronica 33 Simboli letterali da usare in elettrotecnica Parte 3: Grandezze logaritmiche e grandezze collegate, e loro unità di misura 126.02 Macchine elettriche rotanti Parte 1: Caratteristiche nominali e di funzionamento 8 Macchine elettriche rotanti Parte 1: Caratteristiche nominali e di funzionamento 71.27 Macchine elettriche rotanti Parte 4: Metodi per determinare dalle prove le grandezze delle macchine sincrone 111.55 Macchine elettriche rotanti Parte 2: Metodi per la determinazione, mediante prove, delle perdite e del rendimento delle macchine elettriche rotanti (escluse le macchine per veicoli di trazione) 48.55 Macchine elettriche rotanti Parte 6: Metodi di raffreddamento (Codice IC) 69 Macchine elettriche rotanti Parte 8: Marcatura dei terminali e senso di rotazione 15.49 Prove di isolamento di barre e matasse delle macchine ad alta tensione 20.14 Metodi di prova per la misura delle caratteristiche fisiche dei materiali delle spazzole per macchine elettriche

5026 CEI 0-3;V1 4465 CEI 0-4/1 3953 CEI 0-5

0 0 0

4926 CEI ES 59004 5219 CEI UNI EN 45510-1

0 0

6366 CEI 0-10 6613 CEI 0-11 6683 CEI 0-12

0 0 0

7298 CEI EN 61140 7528 CEI 0-14

0 0

3357 CEI 1 3018 CEI 24-2

1/25 1/25

6733 CEI UNI ISO 31-2 6734 CEI UNI ISO 31-3 6735 CEI UNI ISO 31-5 6736 CEI UNI ISO 31-12 6737 CEI UNI ISO 31-13 7600 CEI EN 60375 7602 CEI 25-7 7603 CEI 25-8 7601 CEI 25-9 5822 CEI EN 60034-1 6810 CEI EN 60034-1/A11 4497 CEI EN 60034-4 5403 CEI EN 60034-2

1/25 1/25 1/25 1/25 1/25 1/25 1/25 1/25 1/25 2 2 2 2

3391 CEI EN 60034-6 6838 CEI EN 60034-8 5273 CEI EN 50209 3729 CEI 2-10

2 2 2 2

Pag.

3

Classificazione di modifiche e sostituzione di componenti dell'isolamento 47 Motori asincroni trifase di uso generale con dimensioni e potenze normalizzate Grandezze da 56 a 315 e numeri di flangia da 65 a 740 56 Macchine elettriche rotanti Tecniche di carico equivalente e di sovrapposizione .47 Definizioni e nomenclatura per spazzole di carbone. ad una sola velocità 49. estremi inclusi 40.99 Macchine elettriche rotanti Parte 18-22: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento .23 Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 1: Principi direttivi generali 12.54 Macchine elettriche rotanti Parte 7: Classificazione delle forme costruttive e dei tipi di installazione nonchè posizione delle morsettiere (Codice IM) 28 Macchine elettriche rotanti Parte 12: Caratteristiche di avviamento dei motori asincroni trifase a gabbia.Valutazione termica e classificazione di sistemi di isolamento utilizzati in macchine fino a 50 MVA e 15 kV. valutazione e limiti della intensità di vibrazione 32 Macchine elettriche rotanti Parte 9: Limiti di rumore 54. portaspazzole.39 Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 31: Procedure di prova per avvolgimenti preformati .04 Macchine elettriche rotanti Parte 16: Sistemi di eccitazione per macchine sincrone Capitolo 1: Definizioni 75 Macchine elettriche rotanti Parte 3: Prescrizioni specifiche per macchine sincrone a rotore liscio 35 Macchine elettriche rotanti Parte 14: Vibrazioni meccaniche di macchine con altezza d'asse uguale o superiore a 56 mm Misura.81 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 2-6: Apparecchiature elettriche Generatori 30.95 Dimensioni delle spazzole e dei portaspazzole per macchine elettriche 30.15 Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 31: Procedure di prova per avvolgimenti preformati – Valutazione termica e classificazione di sistemi di isolamento utilizzati in macchine fino a 50 MVA e 15 kV.Valutazione termica e classificazione 36.28 Macchine elettriche rotanti Parte 22: Generatori a corrente alternata per gruppi elettrogeni azionati da motori a combustione interna a pistoni 56. 4 .58 Macchine elettriche rotanti Parte 5: Gradi di protezione degli involucri delle macchine rotanti (progetto integrale) (Codice IP) Classificazione 25.Procedure di prova per avvolgimenti a filo .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.91 Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 21: Procedure di prova per avvolgimenti a filo .14 Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 21: Procedure di prova per avvolgimenti a filo – Valutazione termica e classificazione 12. commutatori e collettori ad 17.Tipo RA 30 Macchine elettriche rotanti Parte 11: Protezione termica 3385 CEI EN 60034-7 2 6813 CEI EN 60034-12 6170 CEI EN 60034-5 2 2 4843 CEI EN 60034-15 2 3386 CEI 2-18 3387 CEI 2-19 3025 CEI EN 60276 3388 CEI EN 60034-16-1 2 2 2 2 7915 CEI EN 60034-3 7966 CEI EN 60034-14 2 2 7738 CEI EN 60034-9 2843 CEI EN 60034-18-1 2 2 4070 CEI EN 60034-18-1/A1 2 2844 CEI EN 60034-18-21 2 4071 CEI EN 2 2845 CEI EN 60034-18-31 2 4844 CEI EN 60034-18-31/A1 2 3988 CEI EN 60034-22 2 5695 CEI UNI EN 45510-2-6 2 6114 CEI EN 60034-18-22 2 6344 CEI EN 50347 6732 CEI EN 61986 2 2 7664 CEI TR 60778 7968 CEI EN 60034-11 2 2 Pag.39 Macchine elettriche rotanti Parte 7: Classificazione delle forme costruttive e dei tipi di installazione nonchè posizione delle morsettiere (Codice IM) 32.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6113 CEI EN 60034-7/A1 2 12.04 Guida per l'impiego e l'esercizio di macchine sincrone a rotore liscio raffreddate in idrogeno 29. estremi inclusi 12.Prove indirette per la determinazione delle sovratemperature 30 Portaspazzole per anelli gruppo R .91 Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 1: Principi direttivi generali 67.82 Macchine elettriche rotanti Parte 15: Livelli di tensione di tenuta ad impulso delle macchine rotanti a corrente alternata con bobine statoriche preformate 17.

Principi e metodi 36 Tecnologie dell'informazione .47 Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 4: Documenti di disposizione e di installazione 92.Principi e metodi 36 Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici Parte 1: Definizioni .8 Classificazione e designazione dei documenti per impianti.57 Segni grafici da utilizzare sulle apparecchiature .Indice. tabelle e liste delle connessioni 116 Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici Parte 1: Definizioni . sistemi ed apparecchiature 96 Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici Parte 2: Schema di un dizionario EXPRESS 46 Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici Parte 2: Schema di un dizionario EXPRESS 7984 CEI CLC/TS 60034-20-1 2 4643 CEI 3 3030 CEI 3-8 7567 CEI 3-14 7568 CEI 3-15 7569 CEI 3-16 7570 CEI 3-17 7571 CEI 3-18 7572 CEI 3-19 7573 CEI 3-20 7574 CEI 3-21 7575 CEI 3-22 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 7576 CEI 3-23 7577 CEI 3-24 7578 CEI 3-26 3090 CEI 3-27 7530 CEI EN 80416-1 3370 CEI 3-31 7228 CEI EN 60848 4387 CEI EN 61082-1 3092 CEI EN 61175 3093 CEI EN 61082-2 3094 CEI EN 61082-3 6562 CEI EN 61360-1 7804 CEI EN 61360-1/A1 7845 CEI EN 61286 3529 CEI EN 61082-4 3530 CEI EN 61346-1 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 4499 CEI EN 61666 4619 CEI EN 61355 6803 CEI EN 61360-2 7694 CEI EN 61360-2/A1 3 3 3 3 Pag.86 Sistemi industriali. segni grafici distintivi ed altri segni di uso generale 29 Segni grafici per schemi Conduttori e dispositivi di connessione 30 Segni grafici per schemi Componenti passivi 69 Segni grafici per schemi Semiconduttori e tubi elettronici 63 Segni grafici per schemi Produzione e conversione dell'energia elettrica 92 Segni grafici per schemi Apparecchiature e dispositivi di comando e protezione 36 Segni grafici per schemi Strumenti di misura.27 Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 1: Prescrizioni generali 80. lampade e dispositivi di segnalazione 49 Segni grafici per schemi Telecomunicazioni: Apparati di commutazione e periferiche 84 Segni grafici per schemi Telecomunicazioni: Trasmissione 64 Segni grafici per schemi Schemi e piani d'installazione architettonici e topografici 49 Segni grafici per schemi Elementi analogici 169 Segni grafici per schemi Elementi logici binari 80.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7967 CEI EN 88528-11 2 90 Gruppi elettrogeni a corrente alternata azionati da motori a combustione interna a pistoni Parte 11: Gruppi di continuità rotanti .96 Sistemi industriali. sommario e compilazione dei singoli fogli 40 Principi di base per segni grafici utilizzati sulle apparecchiature Parte 1: Creazione di segni originali 47 Segni grafici per impianti idroelettrici 58 Specifica di linguaggio GRAFCET per diagrammi funzionali in sequenza 71.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.71 Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 2: Schemi orientati alla funzione 60.Motori passo passo 25. 5 .Insieme di caratteri grafici codificati da usare nella preparazione di documenti utilizzati nell’elettrotecnica e per lo scambio di informazioni 77. installazioni e apparecchi e prodotti industriali Principi di strutturazione e designazioni di riferimento Parte 1: Regole di base 26.57 Designazione di segnali e connessioni 147. installazioni e apparecchiature e prodotti industriali Identificazione dei terminali all’interno di un sistema 87.43 Sigle e segni grafici per i piani schematici degli impianti di segnalamento ferroviario 55 Segni grafici per schemi Elementi dei segni grafici.43 Preparazione di documenti utilizzati in elettrotecnica Parte 3: Schemi.Prestazioni richieste e metodi di prova 89 Macchine elettriche rotanti Parte 20-1: Servomotori .82 Schemi dei circuiti elettrici degli impianti di segnalamento ferroviario 60.

pompe di accumulazione. reti e loro codifica 30 Principi di base per segni grafici utilizzati sulle apparecchiature Parte 3 : Guida per l'applicazione dei segni grafici 147 Gestione dei documenti Parte 2 :Elementi di metadata e modello d'informazione di riferimento 96 Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici Parte 5: Estensione allo schema di un dizionario EXPRESS 187 Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici Parte 4: Collezione IEC di riferimento di tipi di elementi normalizzati e classi di componenti 98.Prove dei sistemi di controllo 67.13 Guida per la misura in sito delle vibrazioni e delle pulsazioni nelle macchine idrauliche (turbine.91 Sistemi industriali.22 Guida per l’equipaggiamento elettromeccanico di piccoli impianti idroelettrici 144.Impianto di abbattimento polveri 46.4 Segni grafici da utilizzare sulle apparecchiature Parte 2: Segni originali 82 Preparazione di istruzioni .61 Turbine idrauliche.14 Turbine a vapore Parte 1: Specifiche 92. contenuto e presentazione 66.Guida per sistemi di controllo basati su 140 Turbine idrauliche .5 Gestione dei documenti Parte 1: Principi e metodi 84 Creazione dei segni grafici da utilizzare nella documentazione tecnica di prodotti Parte 2: Specifiche per segni grafici nella forma adatta al calcolatore inclusi i segni grafici per le referenze delle librerie e requisiti per il loro interscambio 18 Creazione di segni grafici da utilizzare nella documentazione tecnica di prodotti Parte 3 : Classificazione dei nodi di connessione.48 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-2: Ausiliari di caldaia . installazioni e apparecchi e prodotti industriali .17 Preparazione liste dei componenti 48. vapore-aria. pompe di accumulazione e pompe-turbine 122 Automazione di centrali di produzione idroelettriche .96 Prove termiche di accettazione delle turbine a vapore Parte 1: Metodo A – Alta precisione per le turbine a vapore d’acqua a condensazione di grande potenza 139. 6 .32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-3: Ausiliari di caldaia . pompe-turbine Prove di accettazione sui modelli 165. delle pompe di accumulazione e delle pompe-turbine 35.Impianto di desolforazione dei fumi (De-SOx) 6036 CEI EN 62027 6072 CEI EN 62023 6244 CEI EN 60417-2 6345 CEI EN 62079 6513 CEI EN 82045-1 6582 CEI EN 81714-2 3 3 3 3 3 3 6659 CEI EN 81714-3 7531 CEI EN 80416-3 7619 CEI EN 82045-2 7690 CEI EN 61360-5 7727 CEI EN 61360-4 2734 CEI EN 60994 3 3 3 3 3 4/5 2735 CEI EN 61116 5659 CEI EN 60193 3995 CEI EN 60041 5409 CEI EN 60609-2 4/5 4/5 4/5 4/5 5410 CEI EN 61362 4/5 5722 CEI UNI EN 45510-5-4 4/5 7665 CEI EN 62270 7942 CEI EN 60308 2720 CEI EN 60045-1 2797 CEI EN 60953-1 4/5 4/5 4/5 4/5 2777 CEI EN 60953-2 6786 CEI EN 60953-3 2862 CEI EN 61064 4/5 4/5 4/5 5445 CEI UNI EN 45510-4-1 4/5 5446 CEI UNI EN 45510-4-2 4/5 5447 CEI UNI EN 45510-4-3 4/5 5448 CEI UNI EN 45510-4-6 4/5 Pag. pompe di accumulazione e pompe-turbine) 85.97 Prove d’accettazione sui sistemi di regolazione della velocità delle turbine a vapore 41.12 Valutazione della erosione da cavitazione nelle turbine idrauliche.Principi di strutturazione e designazioni di riferimento Parte 2: Classificazione degli oggetti e classi di codifica 68. gas-gas 41.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6035 CEI EN 61346-2 3 59.Struttura.27 Prove di collaudo in sito per la determinazione delle prestazioni idrauliche delle turbine idrauliche.47 Guida alla specifica di sistemi di controllo per turbine idrauliche 51.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-1: Ausiliari di caldaia .65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 5-4: Turbine idrauliche. nelle pompe di accumulazione e nelle pompe turbine Parte 2: Turbine Pelton 77.Impianti di tiraggio 41.44 Prove termiche di accettazione delle turbine a vapore Parte 2: Metodo B – Ampia gamma di precisione per vari tipi e dimensioni di turbine 75 Prove termiche di accettazione delle turbine a vapore Parte 3: Verifica delle prestazioni termodinamiche di turbine a vapore riaggiornate 61.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-6: Ausiliari di caldaia .55 Strutturazione dell'informazione tecnica e documentazione 169.Riscaldatori gas-aria.

Caldaie con combustione in letto fluido 51.Pompe 41.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-2: Ausiliari di turbina Preriscaldatori d'acqua di alimentazione 51.48 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-7: Ausiliari di turbina Deumidificatori-risurriscaldatori 0 Tensioni nominali dei sistemi elettrici di distribuzione pubblica a bassa tensione 10.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-8: Ausiliari di caldaia .Sistemi di raffreddamento a secco 41.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 7-2: Tubazioni e valvole .Impianti di movimentazione delle ceneri pesanti 51.Tubazioni ad alta pressione 41.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-3: Ausiliari di turbina Impianto di condensazione 46.Gru 51.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-7: Ausiliari di caldaia .Impianto di denitrificazione dei fumi (De-NOx) 51.Soffiatori di fuliggine 51.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.V1 3859 CEI 8-6 Pag.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 3-2: Caldaie .32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-5: Ausiliari di turbina .65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 7-1: Tubazioni e valvole .N° Norma Italiana CT euro Titolo 5449 CEI UNI EN 45510-4-7 4/5 41.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 5-2: Turbine a gas 46.Caldaie a tubi d'acqua 51.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-9: Ausiliari di caldaia .65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 3-3: Caldaie .81 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 5-1: Turbine a vapore 51.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 4-10: Ausiliari di caldaia .Sistemi d'acqua di raffreddamento 51.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-8: Ausiliari di turbina .33 Tensioni nominali dei sistemi elettrici di distribuzione pubblica a bassa tensione 5537 CEI UNI EN 45510-3-1 4/5 5538 CEI UNI EN 45510-3-2 4/5 5539 CEI UNI EN 45510-3-3 4/5 5540 CEI UNI EN 45510-4-8 4/5 5541 CEI UNI EN 45510-4-9 4/5 5542 CEI UNI EN 45510-4-10 4/5 5543 CEI UNI EN 45510-6-4 4/5 5544 CEI UNI EN 45510-6-5 4/5 5545 CEI UNI EN 45510-6-6 4/5 5546 CEI UNI EN 45510-6-8 4/5 5547 CEI UNI EN 45510-6-9 4/5 5548 CEI UNI EN 45510-7-1 4/5 5549 CEI UNI EN 45510-7-2 4/5 5723 CEI UNI EN 45510-5-1 4/5 5724 CEI UNI EN 45510-5-2 4/5 5725 CEI UNI EN 45510-6-1 4/5 5726 CEI UNI EN 45510-6-2 4/5 5727 CEI UNI EN 45510-6-3 4/5 5728 CEI UNI EN 45510-6-7 4/5 7515 CEI 8-6.48 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-1: Ausiliari di turbina Degasatori 51.32 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-6: Ausiliari di turbina . 7 8 8 .Valvole per caldaie e tubazioni ad alta pressione 56.Caldaie a tubi di fumo 51.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 3-1: Caldaie .65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-9: Ausiliari di turbina .Impianto per la movimentazione delle ceneri leggere 41.Torri di raffreddamento a umido e ad umido/secco 51.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 6-4: Ausiliari di turbina .

08 Guida per la compilazione delle disposizioni per la sicurezza e la regolarità dell'esercizio ferroviario Esercizio degli impianti di trazione elettrica 70 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane .04 Impianti di produzione di energia elettrica connessi a sistemi di III categoria 75 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane .Macchine elettriche rotanti per veicoli su binario e stradali Parte 2: Motori in corrente alternata alimentati da convertitori elettronici 43. filoviarie e metropolitane Impianti fissi . metropolitane . 58 Applicazioni ferroviarie.Apparecchiature elettriche per il materiale rotabile Parte 4: Componenti elettrotecnici . tranviarie.Linee aeree di contatto per trazione elettrica 36.Macchine elettriche rotanti per veicoli stradali e ferroviari Parte 1: Macchine diverse dai motori a corrente alternata alimentati da convertitore elettronico 16 Trazione elettrica . filotranviarie. filoviarie e metropolitane .35 Applicazioni ferroviarie.Regole per fusibili in alta tensione 69.Macchine elettriche rotanti per veicoli stradali e ferroviari Parte 1: Macchine diverse dai motori a corrente alternata alimentati da convertitore elettronico 63 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane .5 Guida d'applicazione della normativa di sicurezza per gli impianti fissi di trazione a corrente continua in presenza di strutture metalliche od in cemento armato Parte 1: Sistemi con tensione nominale di linea sino a 1500 V 15. tranviarie.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. filoviarie.3 Metropolitane e tranvie Reostati a ventilazione naturale per l'avviamento e la frenatura delle carrozze. tranviarie.V1 5733 CEI 11-32 6346 CEI EN 50119 4001 CEI 9-4 5046 CEI 9-4.Materiale rotabile Pantografi: Caratteristiche e prove Parte 1: Pantografi per ferrovie 36.Apparecchiature elettriche per il materiale rotabile Parte 5: Componenti elettrotecnici . tranviarie. per installazione sottocassa 40. filoviarie e metropolitane . 8 .Regole per interruttori a corrente continua 53 Applicazioni ferroviarie.04 Linee di contatto a terza e quarta rotaia per metropolitane 112. tranviarie. filoviarie e metropolitane .21 Applicazioni ferroviarie.11 Impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria 9 Impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria 64. metropolitane Prove del materiale rotabile dopo il completamento della costruzione e prima dell'entrata in servizio 17. tranviarie. tranvie e metropolitane 78 Applicazioni ferroviarie.Impianti fissi .Prescrizioni relative a reostati di potenza in costruzione aperta 9. filoviarie e metropolitane .32 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane .a. filoviarie e metropolitane Apparecchiature elettriche per materiale rotabile . tranviarie.Materiale rotabile Pantografi: Caratteristiche e prove Parte 2: Pantografi per metropolitane e rotabili leggeri 42.65 Applicazioni ferroviarie .14 Relè neutri a corrente continua per impianti fissi di segnalamento e di sicurezza di ferrovie. tranviarie. tranviarie.Apparecchiature elettriche per il materiale rotabile Parte 1: Condizioni generali di esercizio e regole generali 64 Applicazioni ferroviarie. tranviarie.Trasformatori di trazione 3715 CEI 9-7 6708 CEI EN 60077-1 9 9 6709 CEI EN 60077-2 9 6710 CEI EN 60077-3 9 7059 CEI EN 60077-4 9 7265 CEI EN 60077-5 9 5536 CEI EN 50215 4656 CEI 9-14 5912 CEI EN 60349-1 6868 CEI EN 60349-1/A1 6443 CEI EN 60349-2 9 9 9 9 9 5386 CEI EN 50206-1 9 5387 CEI EN 50206-2 9 6278 CEI EN 60322 9 3731 CEI 9-19 9 6394 CEI 9-20/1 9 3749 CEI 9-21 3393 CEI 9-22 7123 CEI EN 50329 9 9 9 Pag.59 Trazione elettrica .Ec 4433 CEI EN 50122-1 5334 CEI EN 50122-2 8 8 8 8 8 9 9 9 9 9 8.Regole generali 55 Applicazioni ferroviarie.Regole per interruttori in c.Impianti fissi Parte 2: Protezione contro gli effetti delle correnti vaganti causate da sistemi di trazione a corrente continua 20.38 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. filoviarie e metropolitane .Apparecchiature elettriche per il materiale rotabile Parte 3: Componenti elettrotecnici .N° Norma Italiana CT euro Titolo 5774 CEI EN 60059 7644 CEI TR 50403 5732 CEI 11-20 7394 CEI 11-20.26 Correnti nominali IEC 34 Normazione e liberalizzazione del mercato dell'energia 66. tranviarie.Installazioni fisse Parte 1: Provvedimenti di protezione concernenti la sicurezza elettrica e la messa a terra 41.Apparecchiature elettriche per il materiale rotabile Parte 2: Componenti elettrotecnici .15 Impianti elettrici nei filoveicoli Requisiti di sicurezza e guida per la presentazione delle offerte 0 Impianti elettrici nei filoveicoli Requisiti di sicurezza e guida per la presentazione delle offerte 114. tranviarie.15 Applicazioni ferroviarie.49 Caratteristiche e prove dei sistemi di frenatura elettrodinamici ed elettromagnetici 18.

Apparecchiatura a corrente continua Parte 7: Apparecchi di misura.Impianti fissi . filoviarie e metropolitane . metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Supporti in materiale isolante 71 Applicazioni ferroviarie.17 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie. interruttori di manovra . tranviarie. 9 . metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Puntone in materiale isolante 21. tranviarie. filoviarie e metropolitane . filoviarie e metropolitane . filoviarie e metropolitane .59 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie.17 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie.Apparecchiatura a corrente continua Parte 3: Sezionatori. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Morsetto di poligonazione del filo di contatto da 80 mm2 a 150 mm2 UNEL 70611-71 adatto per presa di corrente a strisciante 21.Apparecchiatura a corrente continua Parte 2: Interruttori a corrente continua 31.5 Applicazioni ferroviarie. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Parti metalliche per morse in materiale isolante 21.59 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie. tranviarie. tranviarie.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3395 CEI 9-24/1 9 18. tranviarie.17 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie.Apparecchiatura a corrente continua Parte 1: Generalità 44 Applicazioni ferroviarie. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Morsetto per una corda portante di diametro da 10. filoviarie e metropolitane . metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Morsetto per due corde portanti di diametro da 10.11 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie. comando e protezione per uso specifico in sistemi di trazione a corrente continua Sezione 1: Guida applicativa 13 Applicazioni ferroviarie.Apparecchiatura a corrente continua Parte 7: Apparecchi di misura.Apparecchiatura a corrente continua Parte 6: Apparecchiatura preassemblata a corrente continua 39 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane . tranviarie. filoviarie e metropolitane .Impianti fissi . tranviarie. esempi di applicazione. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Generalità. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Astina di poligonazione isolata 18. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Tirante in materiale isolante 21. filoviarie e metropolitane . metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Morse in materiale isolante per mensole tubolari di diametro 76. tranviarie.Impianti fissi .Impianti fissi .5 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie. interruttori di manovra-sezionatori e sezionatori di terra a corrente continua per interno 35 Applicazioni ferroviarie. collaudo statistico 23.2 mm a 14 mm 21.sezionatori e sezionatori di terra a corrente continua per esterno 53.Impianti fissi .Apparecchiatura a corrente continua Parte 5: Scaricatori e valvole di tensione per uso specifico in sistemi a corrente continua 45.Apparecchiatura a corrente continua Parte 7: Apparecchi di misura.17 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie. comando e protezione per uso specifico in sistemi di trazione a corrente continua Sezione 3: Trasduttori di tensione isolanti e altri apparecchi di misura della tensione 3396 CEI 9-24/2 9 3397 CEI 9-24/3 9 3398 CEI 9-24/4 9 3399 CEI 9-24/5 9 3400 CEI 9-24/6 9 3401 CEI 9-24/7 9 3402 CEI 9-24/8 9 3403 CEI 9-24/9 9 2983 CEI 9-24/10 9 7036 CEI EN 50123-1 9 7056 CEI EN 50123-2 9 7057 CEI EN 50123-3 9 7058 CEI EN 50123-4 9 7083 CEI EN 50123-5 9 7084 CEI EN 50123-6 9 7118 CEI EN 50123-7-1 9 7119 CEI EN 50123-7-2 9 7120 CEI EN 50123-7-3 9 Pag.Impianti fissi . comando e protezione per uso specifico in sistemi di trazione a corrente continua Sezione 2: Trasduttori di corrente isolanti e altri apparecchi di misura della corrente 11. tranviarie.Impianti fissi .Impianti fissi .5 Applicazioni ferroviarie.Impianti fissi .5 Applicazioni ferroviarie.5 Applicazioni ferroviarie.2 mm a 14 mm 31. filoviarie e metropolitane .17 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie.76 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie.60 mm e 50 mm 19.Apparecchiatura a corrente continua Parte 4: Sezionatori.

5 Sistemi di alimentazione elettrica e di captazione non tradizionali per veicoli stradali atipici per trasporto collettivo di persone 16.Installazioni fisse . filoviarie e metropolitane Compatibilità elettromagnetica Parte 1: Generalità 43.Sistemi di telecomunicazione.a. filoviarie e metropolitane Materiale rotabile Prove combinate dei motori in corrente alternata alimentati da invertitore e relativo controllo 56.55 Applicazioni ferroviarie.Installazioni fisse Prescrizioni particolari per apparecchiature a corrente alternata Parte 2: Sezionatori. filoviarie e metropolitane . filoviarie e metropolitane Guida alla specifica di un sistema di trasporto guidato 6424 CEI EN 50155 7332 CEI EN 50155/A1 7773 CEI EN 50163 7844 CEI EN 60310 3872 CEI EN 61377 9 9 9 9 9 3979 CEI 9-34 9 6024 CEI EN 50121-1 6025 CEI EN 50121-2 6026 CEI EN 50121-3-1 6027 CEI EN 50121-3-2 6028 CEI EN 50121-4 6029 CEI EN 50121-5 9 9 9 9 9 9 4624 CEI EN 50152-1 9 4625 CEI EN 50152-2 9 4632 CEI 9-44 9 6395 CEI 9-45 5335 CEI EN 50261 5483 CEI 9-49 7361 CEI EN 50152-3-1 9 9 9 9 6087 CEI EN 50152-3-2 9 6088 CEI EN 50152-3-3 9 7168 CEI EN 50129 5589 CEI R009-002 5590 CEI R009-003 9 9 9 Pag. filoviarie e metropolitane Compatibilità elettromagnetica Parte 3-1: Materiale rotabile .a. controllo e protezione di uso specifico in sistemi di trazione a c. filoviarie e metropolitane Montaggio dell'apparecchiatura elettronica 35. tranviarie.53 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. tranviarie. filoviarie e metropolitane .Trasformatori di corrente monofase 14.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. tranviarie.46 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane Compatibilità elettromagnetica Parte 4: Emissione ed immunità delle apparecchiature di segnalamento e telecomunicazioni 45. filoviarie e metropolitane . tranviarie. metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV Materiale per la regolazione automatica della tensione meccanica delle linee e per il montaggio delle linee stesse 28. . .92 Applicazioni ferroviarie.43 Applicazioni ferroviarie. tranviarie.5 Applicazioni ferroviarie.38 Applicazioni ferroviarie. segnalamento ed elaborazione .92 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane Guida all'uso della terminologia nelle procedure di prova 43. filoviarie e metropolitane .Trasformatori di tensione monofase 143 Applicazioni ferroviarie.a. filoviarie e metropolitane Equipaggiamenti elettronici utilizzati sul materiale rotabile 40 Applicazioni ferroviarie.22 Applicazioni ferroviarie.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6760 CEI EN 50153 9 38 Applicazioni ferroviarie.Trasformatori e induttori di trazione su materiale rotabile 48. tranviarie. tranviarie.Sistemi elettronici di sicurezza per il segnalamento 28. sezionatori di terra e interruttori per corrente monofase con Um superiore a 1 kV 25. filoviarie e metropolitane Compatibilità elettromagnetica Parte 5: Emissioni ed immunità di apparecchi e impianti fissi di alimentazione 79. controllo e protezione di uso specifico in sistemi di trazione a c. tranviarie. tranviarie.Materiale rotabile .53 Applicazioni ferroviarie . controllo e protezione di uso specifico in sistemi di trazione a c. tranviarie.Prescrizioni particolari per apparecchiature a corrente alternata Parte 3-3: Apparecchiature di misura. filoviarie e metropolitane Equipaggiamenti elettronici utilizzati sul materiale rotabile 11.38 Applicazioni ferroviarie.12 Filoveicoli Sistema di captazione della corrente da linea aerea di contatto 19 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. tranviarie.Prescrizioni particolari per apparecchiature a corrente alternata Parte 3-2: Apparecchiature di misura.66 Applicazioni ferroviarie .82 Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie. filoviarie e metropolitane . .45 Applicazioni ferroviarie.Installazioni fisse . tranviarie.Apparecchiature 36.Installazioni fisse .Prescrizioni particolari per apparecchiature a corrente alternata Parte 1: Interruttori per corrente monofase con Um superiore a 1 kV 20.81 Effetti delle interferenze elettromagnetiche provocate da linee di trazione ferroviarie elettrificate in corrente alternata su tubazioni Valori ammissibili e provvedimenti di protezione 28. tranviarie. filoviarie e metropolitane Compatibilità elettromagnetica Parte 3-2: Materiale rotabile .Tensioni di alimentazione dei sistemi di trazione 75 Applicazioni ferroviarie.Installazioni fisse . filoviarie e metropolitane . tranviarie.Misure di protezione contro i pericoli di origine elettrica 70 Applicazioni ferroviarie.Guida di applicazione 13.92 Applicazioni ferroviarie. tranviarie.15 Applicazioni ferroviarie. tranviarie.Treno e veicolo completo 38. filoviarie e metropolitane .Prescrizioni particolari per apparecchiature a corrente alternata Parte 3-1: Apparecchiature di misura.Compatibilità elettromagnetica Parte 2: Emissione dell'intero sistema ferroviario verso l'ambiente esterno 28. 10 . filoviarie e metropolitane . tranviarie.

Materiale rotabile Parte 2: Prove combinate dei motori di trazione a corrente continua alimentati da chopper e relativo comando 28 Applicazioni ferroviarie. metropolitane Convertitori elettronici di potenza per materiale rotabile 13 Applicazioni ferroviarie.Distanze in aria e distanze superficiali per tutta l'apparecchiatura elettrica ed elettronica 15. filoviarie e metropolitane Condizioni ambientali per gli equipaggiamenti Parte 1: Equipaggiamenti nel materiale rotabile 66.Impianti fissi . filoviarie e metropolitane . tranviarie. filotranviarie. filoviarie e metropolitane Sistemi di radiocomando a distanza di veicoli di trazione per trasporto merci in trazione multipla 24 Materiale rotabile per tranvie e tranvie veloci Caratteristiche generali e prestazioni 22.57 Applicazioni ferroviarie. metropolitane . filoviarie e metropolitane .Condensatori per elettronica di potenza 27.Materiale rotabile Parte 3: Prove combinate dei motori in corrente alternata alimentati con convertitore indiretto e relativo sistema di controllo 5806 CEI EN 61881 5833 CEI EN 50125-1 9 9 5834 CEI EN 61373 5911 CEI EN 50239 6054 CEI EN 50207 7679 CEI 9-64. metropolitane La specificazione e la dimostrazione di Affidabilità. controllo ed evacuazione 22 Linee guida per la protezione al fuoco dei veicoli ferrotranviari ed a via guidata Parte 3: Valutazione del comportamento al fuoco dei materiali . filotranviarie. filoviarie e metropolitane Sistemi di radiocomando a distanza di veicoli di trazione per trasporto merci 80. Disponibilità.58 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. tranviarie. segnalamento ed elaborazione Parte 2: Comunicazioni di sicurezza in sistemi di trasmissione di tipo aperto 13.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5594 CEI EN 50126 9 122. tranviarie. tranviarie.99 Applicazioni ferroviarie.Limiti di accettabilità 16.Software per sistemi ferroviari di comando e di protezione 142 Applicazioni ferroviarie. Manutenibilità e Sicurezza (RAMS) 69. tranviarie.Coordinamento degli isolamenti Parte 1: Requisiti base . metropolitane . tranviarie. filoviarie e metropolitane Attribuzione sistematica dei requisiti di integritàdi sicurezza 8 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane . filotranviarie.Sistemi di captazione della corrente Convalida della simulazione dell'interazione dinamica tra pantografo e linea aerea di contatto 52 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. filoviarie e metropolitane .Sistemi di captazione della corrente Requisiti e convalida delle misure dell'interazione dinamica tra pantografo e linea aerea di contatto 29 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. tranviarie. filotranviarie. filoviarie e metropolitane .Coordinamento degli isolamenti Parte 2: Sovratensioni e relative protezioni 30. tranviarie.V1 6119 CEI EN 50124-1 9 9 9 9 9 7832 CEI EN 50124-1/A1/A2 9 6120 CEI EN 50124-2 6335 CEI EN 50159-1 9 9 6347 CEI EN 50159-2 9 6348 CEI R009-005 9 6396 CEI 9-68 6397 CEI 9-69/1 6398 CEI 9-69/2 9 9 9 6399 CEI 9-69/3 6400 CEI 9-70 6420 CEI 9-71 6421 CEI EN 50128 9 9 9 9 6467 CEI R009-004 7833 CEI EN 50317/A1 7337 CEI EN 50317 6762 CEI EN 50318 6823 CEI EN 61377-2 9 9 9 9 9 6877 CEI EN 50125-2 9 6931 CEI EN 61377-3 9 Pag. tranviarie. segnalamento ed elaborazione . filoviarie e metropolitane Sistemi di telecomunicazione.49 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. filotranviarie. filoviarie e metropolitane .Fili sagomati di contatto in rame e lega di rame 71.Sistemi di telecomunicazione.11 Applicazioni ferroviarie.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. tranviarie.27 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane Materiale rotabile .Sistemi di telecomunicazione.Trazione elettrica .sistemi di segnalazione. filoviarie e metropolitane .Sistemi di captazione della corrente Requisiti e convalida delle misure dell'interazione dinamica tra pantografo e linea aerea di contatto 21 Applicazioni ferroviarie.Distanze in aria e distanze superficiali per tutta l'apparecchiatura elettrica ed elettronica 50 Applicazioni ferroviarie. 11 . tranviarie.89 Applicazioni ferroviarie. segnalamento ed elaborazione Parte 1: Comunicazioni di sicurezza in sistemi di trasmissione di tipo chiuso 74 Applicazioni ferroviarie.Condizioni ambientali per gli equipaggiamenti Parte 2: Impianti elettrici fissi 54 Applicazioni ferroviarie.5 Applicazioni ferroviarie.92 Applicazioni ferroviarie.misure di contenimento dell'incendio .Prove d'urto e di vibrazioni 49. filoviarie e metropolitane . tranviarie. metropolitane . tranviarie. tranviarie.Coordinamento degli isolamenti Parte 1: Requisiti base . tranviarie. filoviarie e metropolitane . tranviarie. tranviarie.21 Applicazioni ferroviarie.5 Linee guida per la protezione al fuoco dei veicoli ferrotranviari ed a via guidata Parte 1: Principi generali 21 Linee guida per la protezione al fuoco dei veicoli ferrotranviari ed a via guidata Parte 2: Accorgimenti progettuali .5 Materiale rotabile per metropolitane Caratteristiche generali e prestazioni 20 Materiale per linee aeree di contatto filoviarie a tensione nominale fino a 750 V in corrente continua Scambi ed incroci 125 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane Materiale rotabile .

93 Guida al campionamento di gas e olio prelevati da apparecchiature elettriche riempite d'olio e all'analisi dei gas liberi e disciolti 18.38 Liquidi isolanti Specifiche per liquidi nuovi a base di idrocarburi aromatici sintetici 17. tranviarie.Impianti fissi .34 Esafluoruro di zolfo nuovo 37.Criteri tecnici per il coordinamento tra alimentazione elettrica (sottostazione) e materiale rotabile per ottenere l'interoperabilità 35 Protezione contro la corrosione da correnti vaganti causate dai sistemi elettrici a corrente continua 21.98 Specifiche per oli minerali isolanti nuovi per cavi a circolazione d'olio 24.Materiale rotabile .Alimentazione elettrica e materiale rotabile .11 Apparecchiature in servizio impregnate in olio minerale Guida all'interpretazione dell'analisi dei gas disciolti e liberi 24. filoviarie e metropolitane .Compatibilità tra il materiale rotabile ed i sistemi di rilevamento dei treni 51 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane .Trazione elettrica Prescrizioni particolari per gli isolatori compositi 66 Applicazioni ferroviarie.Determinazione della permettività. tranviarie.69 Determinazione dell'acqua negli oli isolanti.14 Specifiche per esteri organici di sintesi nuovi per usi elettrici 18.5 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane . filoviarie e metropolitane .Armonizzazione dei valori di targa per gruppi di conversione e prove sui gruppi di conversione 51 Applicazioni ferroviarie.18 Oli lubrificanti per il macchinario rotante di centrali termoelettriche e idroelettriche 61 Liquidi isolanti .5 Applicazioni ferroviarie.02 Askarel (isolanti sintetici liquidi clorurati non combustibili) 26.66 Metodo di valutazione delle caratteristiche di fluidità a bassa temperatura di oli minerali isolanti dopo l'invecchiamento 20.5 Applicazioni ferroviarie. tranviarie.56 Liquidi siliconici per usi elettrici 14.56 Rivelazione e determinazione di additivi antiossidanti specifici negli oli isolanti 21.69 Guida per il controllo e il trattamento degli oli minerali isolanti in servizio nei trasformatori e in altre apparecchiature elettriche 45 Fluidi per applicazioni elettrotecniche .Oli minerali isolanti nuovi per trasformatori e per apparecchiature elettriche 32.08 Classificazione dei liquidi isolanti in base al punto di combustione ed al potere calorifico inferiore 44. filoviarie e metropolitane . filoviarie e metropolitane .Impianti fissi .08 Classificazione generale dei liquidi isolanti 20.Impianti fissi . tranviarie.79 Caratteristiche di gassing dei liquidi isolanti per effetto di campi elettrici ad azione ionizzante 43. del fattore di dissipazione dielettrica (tan d) e della resistività in corrente continua 66.Convertitori elettronici di potenza per sottostazioni 74. 12 . nella carta e nei cartoni impregnati d'olio 43. tranviarie. tranviarie.Armonizzazione dei valori di targa per gruppi di conversione e prove sui gruppi di conversione 74.14 Metodo di prova per la determinazione dell'indice di ossigeno dei liquidi isolanti 14 Liquidi isolanti nuovi a base di idrocarburi .Impianti fissi .38 Liquidi isolanti . filoviarie e metropolitane .59 Liquidi isolanti nuovi a base di idrocarburi Metodi di prova per la valutazione della stabilità all’ossidazione 7121 CEI EN 50327 7834 CEI EN 50327/A1 7122 CEI EN 50328 7124 CEI EN 50343 7192 CEI EN 50125-3 9 9 9 9 9 7257 CEI EN 50311 7493 CEI EN 50345 7507 CEI EN 50151 7916 CEI EN 50388 9 9 9 9 7969 CEI EN 50162 3358 CEI 10 7436 CEI EN 60296 9 10 10 3329 CEI 10-6 3362 CEI 10-7 3085 CEI 10-8 7487 CEI EN 60247 5477 CEI EN 60599 3360 CEI 10-11 4840 CEI EN 60814 2993 CEI 10-14 2994 CEI 10-15 3074 CEI EN 60867 2995 CEI 10-17 2996 CEI EN 60465 3075 CEI 10-19 3076 CEI 10-20 3077 CEI EN 61099 3078 CEI EN 61100 3079 CEI EN 60567 3080 CEI 10-24 3081 CEI EN 61065 3556 CEI EN 61144 7835 CEI EN 61125/A1 3082 CEI EN 61125 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Condizioni ambientali per le apparecchiature Parte 3: Apparecchiature per il segnalamento e le telecomunicazioni 62.14 Specifica per polibuteni nuovi 20. filoviarie e metropolitane . tranviarie.Regole per l’installazione del cablaggio 56 Applicazioni ferroviarie. filoviarie e metropolitane .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7048 CEI EN 50238 9 72 Applicazioni ferroviarie.Materiale rotabile .Carta e cartone impregnati d’olio Determinazione della quantità d'acqua mediante titolazione automatica coulometrica di Karl Fischer 17. filoviarie e metropolitane . tranviarie.Impianti fissi -Trazione elettrica Strutture a fune sintetica isolata per sostegno delle linee aeree di contatto 74 Applicazioni ferroviarie. tranviarie. tranviarie.Alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per lampade fluorescenti 60 Applicazioni ferroviarie.Metodi di prova per la valutazione della stabilità 65.27 Determinazione di policlorobifenili (PCB) in oli minerali isolanti mediante gas cromatografia (GC) su colonna impaccata 20.

69 Oli minerali isolanti Determinazione della viscosità cinematica a temperature molto basse 41.22 Fili d’acciaio rivestiti di alluminio per utilizzo elettrico 7.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3083 CEI EN 61181 10 26.41 Liquidi isolanti – Propagazione lineare della fiamma – Metodo di prova che utilizza un nastro in fibra di vetro 25.24 Conduttori di alluminio.08 Conduttori di acciaio rivestito di alluminio a filo unico o a corda per linee elettriche aeree 10.Fili in lega d'alluminio-magnesio-silicio 28.86 Materiali isolanti impregnati Applicazione dell'analisi dei gas disciolti (DGA) alle prove eseguite in fabbrica su apparecchiature elettriche 43.92 Conduttori per linee aeree .Caratteristiche dei grassi 0 Esecuzione delle linee elettriche aeree esterne 28. il controllo.63 Norme per il controllo della zincatura a caldo per immersione su elementi di materiale ferroso destinati a linee e impianti elettrici 18.38 Oli minerali isolanti Metodi per la determinazione di furfurolo 2 e suoi derivati 28.Fili di acciaio zincato 32.Determinazione della acidità Parte 1: Titolazione automatica potenziometrica 30 Specifiche per liquidi isolanti siliconici nuovi per usi elettrotecnici 18.Specifiche 55.08 Conduttori di rame e di leghe di rame per linee elettriche aeree 23. il controllo.32 Liquidi isolanti Determinazione del fattore di dissipazione dielettrica mediante la misura della conduttanza e della capacitanza .23 Fili d’acciaio rivestiti di alluminio per utilizzo elettrico 24.Determinazione della tensione di scarica alla frequenza industriale .41 Esecuzione delle linee elettriche aeree esterne 180 Linee elettriche aeree a tensione alternata maggiore di 45 kV Parte 1: Prescrizioni generali . la decontaminazione e/o lo smaltimento di apparecchiature elettriche e liquidi isolanti contenenti PCB 32 Metodologia di prova per stracci usati per olio isolante di uso elettrico 73 Linee guida per il controllo e il trattamento dell'esafluoruro di zolfo (SF6) prelevato da apparecchiature elettriche e specifiche per il suo riutilizzo 33 Liquidi Isolanti .Conduttori cordati.63 Conduttori per linee aeree . con fili sagomati 37 Conduttori per linee elettriche aeree .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.79 Conduttori per linee elettriche aeree Procedure di prova di assestamento per conduttori cordati 19. la gestione.85 Filo d'alluminio trafilato crudo per conduttori di linee elettriche aeree 38. a strati concentrici.Metodo di prova 21.Fluidi di controllo per turbine a base di esteri di triaril fosfato (categoria ISO-L-TCD) .78 Liquidi isolanti . alluminio-acciaio.Metodo di prova 31 Olio isolante Determinazione dell'inquinamento da fibre mediante conteggio con microscopio 51 Fluidi isolanti Guida tecnica per l’inventario.Inquinamento da bifenili policlorinati (PCB) Metodo di determinazione gas cromatografico con colonna capillare 26. lega d'alluminio e lega di alluminio-acciaio per linee elettriche aeree 19.86 Liquidi isolanti .02 Guida alla scelta dei piani di campionamento da utilizzare nel collaudo della morsetteria per linee 115 Conduttori per linee aeree Conduttori a fili circolari cordati in strati concentrici 56 Conduttori per linee elettriche aeree .V1 10 6765 CEI EN 50375 7896 CEI EN 60480 7666 CEI EN 62021-1 7954 CEI EN 60836 3327 CEI 7-1 3350 CEI 7-2 2989 CEI 7-6 3349 CEI 7-10 3356 CEI 7-11 3211 CEI EN 60889 3946 CEI EN 61232 5984 CEI EN 61232/A11 5303 CEI EN 61395 5672 CEI EN 50183 5673 CEI EN 50189 5674 CEI 7-17 6425 CEI EN 50182 6682 CEI EN 62219 6829 CEI EN 50326 5176 CEI 11-4. 13 . la gestione.Ec 4644 CEI 11-4 7742 CEI EN 50341-1 7743 CEI EN 50341-2 10 10 10 10 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 Pag. la decontaminazione e/o lo smaltimento di apparecchiature elettriche e liquidi isolanti contenenti PCB 0 Fluidi isolanti Guida tecnica per l’inventario.82 Esteri organici di sintesi per usi elettrici Guida alla manutenzione di esteri per trasformatori in apparecchiature elettriche 25 Prodotti petroliferi e lubrificanti .08 Conduttori di acciaio rivestito di rame a filo unico ovvero cordati destinati a linee aeree di telecomunicazione ed a linee di trasporto di energia 18.Specifiche comuni 8 Linee elettriche aeree a tensione alternata maggiore di 45 kV Parte 2: Indice degli aspetti normativi nazionali 3084 CEI EN 61198 2846 CEI EN 61197 2847 CEI EN 61203 7599 CEI EN 61221 4841 CEI EN 61619 4910 CEI EN 60156 5302 CEI EN 61868 5333 CEI EN 61620 10 10 10 10 10 10 10 10 6511 CEI EN 50353 6635 CEI 10-38 10 10 7524 CEI 10-38.

V1 3734 CEI 13-15 3717 CEI 13-19 3434 CEI EN 60387 5390 CEI 13-26 6294 CEI 13-26. precisione e verifica 0 Indicatori di massima potenza 18.Prescrizioni particolari Parte 61: Consumo dei circuiti e prescrizioni relative alla tensione 78.V1 4592 CEI 13 11/7 13 13 13 7525 CEI 13-4 5530 CEI 13-8. 15 tabelle 16.97 Collaudo di accettazione di contatori statici di energia attiva ad inserzione diretta per corrente alternata (classi 1 e 2) 33.predisposti e non per l’elaborazione dei dati e la telegestione 80.) .28 Guida all'inserimento ambientale delle linee aeree esterne e delle stazioni elettriche 12 Portata al limite termico delle linee elettriche aeree esterne con tensione maggiore di 100 kV Riqualificazione delle linee esistenti 35 Guida di applicazione delle Norme CEI 11-60 “Portata al limite termico delle linee elettriche aeree esterne con tensione maggiore di 100 kV” e CEI 11-75 “Portata al limite termico delle linee elettriche aeree esterne contensione maggiore di 100 kV .V1 6158 CEI EN 62056-31 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 4034 CEI EN 61358 5282 CEI EN 62053-31 5283 CEI EN 62053-61 5719 CEI 13-32 5751 CEI R013-001 13 13 13 13 13 6711 CEI EN 62056-61 13 6769 CEI 13-35 Pag.Specifiche comuni 8 Linee elettriche aeree a tensione alternata maggiore di 1 kV fino a 45 kV compresa Parte 2: Indice degli Aspetti Normativi Nazionali 80 Linee elettriche aeree a tensione alternata maggiore di 1 kV fino a 45 kV compresa Parte 3: Raccolta degli Aspetti Normativi Nazionali 111.57 Misura dell'energia elettrica .49 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c.) .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7744 CEI EN 50341-3 11/7 80 Linee elettriche aeree a tensione alternata maggiore di 45 kV Parte 3: Raccolta degli Aspetti Normativi Nazionali 100 Linee elettriche aeree a tensione alternata maggiore di 1 kV fino a 45 kV compresa Parte 1: Prescrizioni generali .49 Gruppi integrati per la misura dell'energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione .55 Linee aeree Prescrizioni e prove per la morsetteria 69. controllo delle tariffe del carico Parte 61: Metodo di identificazione degli oggetti (OBIS) 11.16 Gruppi integrati per la misura dell’energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.V1 3736 CEI 13-8 2968 CEI EN 60514 5531 CEI 13-15.08 Indicatori di massima potenza 68.n.32 Linee elettriche aeree Requisiti e prove per gli smorzatori di vibrazioni eoliche di tipo Stockbridge 71.01 Gruppi integrati per la misura dell'energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione .86 Simboli letterali e segni grafici per contatori di energia elettrica a corrente alternata 39. 14 13 .79 Contatori elettrici di energia reattiva di classe 3 ad induzione 16.21 Linee aeree Prove delle fondazioni per strutture 41.5 Guida all'applicazione delle Norme sulla misura dell'energia elettrica 7745 CEI EN 50423-1 7746 CEI EN 50423-2 7747 CEI EN 50423-3 5209 CEI EN 61284 4301 CEI EN 61773 5285 CEI EN 61897 5470 CEI EN 61854 6507 CEI 11-60 5864 CEI 11-61 7520 CEI 11-75 7521 CEI 11-76 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 11/7 7808 CEI EN 60652 CEI-UNEL 53117 CEI-UNEL 53117.25 Gruppi integrati per la misura dell'energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione. 1 117 Sistemi di misura dell'energia elettrica .a.Scambio dei dati per la lettura dei contatori.con o senza interposizione di TA 57.a.Scambio dei dati per la lettura dei contatori.05 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c.Riqualificazione delle linee esistenti” 34 Prove di carico sulle strutture di linee aeree 15.27 Linee elettriche aeree Prescrizioni e prove per i distanziatori 19 Portata al limite termico delle linee elettriche aeree esterne con tensione maggiore di 100 kV 40. predisposti e non per l'elaborazione dei dati e la telegestione 5.Prescrizioni particolari Parte 31: Dispositivi di emissione impulsi per contatori elettromagnetici e statici (due fili solamente) 15.Variante alla UNEL 53117 0 Gruppi integrati per la misura dell’energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione.Composizione.01 Banchi di prova per contatori di energia elettrica 26. il controllo delle tariffe e del carico Parte 31: Scambio dei dati mediante bus locale 61.17 Collaudo di accettazione dei contatori a corrente alternata di energia attiva di classe 2 0 Contatori elettrici di energia reattiva di classe 3 ad induzione 24.5 Gruppi integrati per la misura dell'energia attiva e reattiva sulle reti trifase di bassa tensione per l'elaborazione dei dati e la telegestione. predisposti e non per l’elaborazione dei dati e la telegestione Foglio di Interpretazione F.84 Lettura dei contatori elettrici Scambio dei dati locale e remoto Applicazioni e prestazione 68 Misura dell'energia elettrica .

Prescrizioni particolari Parte 22: Contatori statici per energia attiva (classe 0.76 Guida per l'esecuzione delle prove sui trasformatori di potenza 64.55 Trasformatori di potenza Parte 2: Riscaldamento 96.Scambio dei dati per la lettura dei contatori.) .08 Trasformatori trifase di distribuzione di tipo a secco 50 Hz.a.04 Trasformatori di potenza Parte 1: Generalità 8 Trasformatori di potenza Parte 1: Generalità 48.Tariffazione e controllo del carico Parte 21: Prescrizioni particolari per commutatori orari 23.5 Misura dell'energia elettrica . con una tensione massima per il componente non superiore a 36 kV Parte 1: Prescrizioni generali e prescrizioni per trasformatori con una tensione massima per il componente non superiore a 24 kV 6920 CEI EN 62056-42 13 6921 CEI EN 62056-46 13 6922 CEI EN 62056-53 13 6923 CEI EN 62056-62 13 7009 CEI EN 62053-11 7129 CEI EN 62052-11 7130 CEI EN 62053-21 7152 CEI EN 62053-22 7153 CEI EN 62053-23 7429 CEI 13-46 7793 CEI EN 62052-21 7805 CEI EN 62054-11 13 13 13 13 13 13 13 13 7806 CEI EN 62054-21 3757 CEI 14 4712 CEI EN 60076-1 6475 CEI EN 60076-1/A12 4713 CEI EN 60076-2 6468 CEI EN 60076-3 6327 CEI EN 60076-5 6242 CEI 14-4/8 6349 CEI EN 60076-10 6476 CEI EN 60289/A11 3442 CEI EN 60289 3738 CEI 14-7 6477 CEI 14-8. controllo delle tariffe del carico Parte 46: Livello "data link" con impiego del protocollo HDLC 124 Misura dell'energia elettrica .) .) .22 Reattori 9.Prescrizioni particolari Parte 11: Contatori elettromeccanici per energia attiva (classe 0.5 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c.89 Trasformatori di potenza a secco 29.c. 1 e 2) 87.5 S) 45 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c. controllo delle tariffe del carico Parte 53: Livello applicativo COSEM 84 Misura dell'energia elettrica .5.a.55 Trasformatori di potenza Parte 5: Capacità di tenuta al corto circuito 82.5 Trasformatori di potenza Parte 3: Livelli di isolamento.Tariffazione e controllo del carico Parte 11: Prescrizioni particolari per ricevitori elettronici di telecomando centralizzato 45 Misura dell'energia elettrica (c. prove dielettriche e distanze isolanti in aria 48.Scambio dei dati per la lettura dei contatori. 15 .) .a. controllo delle tariffe del carico Parte 62: Classi di interfacciamento 36 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c.95 Commutatori sotto carico 16.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6919 CEI EN 62056-21 13 78 Misura dell'energia elettrica .Prescrizioni particolari Parte 23: Contatori statici per energia reattiva (classe 2 e 3) 40 Gruppi Integrati Statici (GIS) per la misura dell'energia attiva e reattiva su reti di bassa tensione per il controllo della potenza e per la telegestione 103 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c. controllo delle tariffe e del carico Parte 21: Scambio dei dati diretti in locale 36.) .) .a.63 Trasformatori di potenza Guida di applicazione 82 Trasformatori di potenza Parte 10: Determinazione dei livelli di rumore 8 Reattori 38.Prescrizioni particolari Parte 21: Contatori statici di energia attiva (classe 1 e 2) 41. prove e condizioni di prova Parte 21: Apparati per il controllo delle tariffe e del carico 68 Misura dell'energia elettrica (c.V1 5069 CEI 14-8 3436 CEI EN 60214 3437 CEI 14-11 4149 CEI 14-12 13 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 Pag.Scambio dei dati per la lettura dei contatori.) .a.) .2 S e 0.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. controllo delle tariffe del carico Parte 42: Servizi e procedure a livello fisico per lo scambio dei dati asincrono ed orientato alla connessione 76 Misura dell'energia elettrica .a.53 Guida di applicazione per commutatori sotto carico 18.3 Marcatura dei terminali dei trasformatori di potenza 8 Trasformatori di potenza a secco 27.a.Scambio dei dati per la lettura dei contatori.Prescrizioni generali.5 Apparati per la misura dell'energia elettrica (a.Prescrizioni generali. da 100 kVA a 2500 kVA. prove e condizioni di prova Parte 11: Apparato di misura 54 Apparati per la misura dell'energia elettrica (c.Scambio dei dati per la lettura dei contatori.

con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 1: Prescrizioni generali e prescrizioni per trasformatori con tensione massima Um per il componente non superiore a 24 kV 17. tappi di riempimento.76 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio. sigillati ermeticamente.07 Trasformatori di conversione Parte 1: Trasformatori per applicazioni industriali 48. 50Hz. 50 Hz.24 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio.2. 50 Hz con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 2: Trasformatori per distribuzione con muffole sul lato alta tensione e/o bassa tensione Sezione 1: Prescrizioni generali 56.78 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio.1 S1 11. di potenza 50-2500 kVA. 16 .04 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio.5 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 1: Generalità 22. di potenza 50-2500 kVA.86 Guida per la valutazione dei campi elettromagnetici attorno ai trasformatori di potenza 65.81 Guida di carico per trasformatori immersi in olio 13. da 100 a 2500 kVA. con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 1: Prescrizioni generali e prescrizioni per trasformatori con tensione massima Um per il componente non superiore a 24 kV 23. di potenza 50-2500 kVA.5 Trasformatori per conversione Parte 2: Trasformatori per applicazioni in HVDC 12. 50 Hz.5 Accessori per trasformatori e reattori Parte 3: Relè di protezione per trasformatori e reattori immersi in liquido isolante. 50 Hz con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 k. con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 4: Determinazione della potenza nominale equivalente di un trasformatore avente correnti di carico non sinusoidali 16.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4690 CEI 14-13.53 Trasformatori trifase di distribuzione di tipo a secco 50 Hz. con una tensione massima per il componente non superiore a 36 kV Parte 2: Prescrizioni supplementari per i trasformatori con una tensione massima per il componente uguale a 36k V 30. rulli di scorrimento) 18 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 5: Indicatori di livello del liquido isolante.5 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 2: Relè Buchholz per trasformatori e reattori immersi in liquido isolante.5 Codice per l'impiego in condizioni di sicurezza di apparecchiature elettriche totalmente racchiuse in un contenitore riempito di askarel 29 Codice per l'impiego in condizioni di sicurezza di apparecchiature elettriche immerse in olio che possono essere contaminate con PCB 23. con conservatore 5.V Parte 2: Trasformatori per distribuzione con muffole sul lato alta tensione e/o bassa tensione Sezione 3: Muffole di tipo 2 per uso sui trasformatori di distribuzione che osservino le prescrizioni della HD 428-2-1 26. da 100 a 2500 kVA.36 Trasformatori trifase di distribuzione di tipo a secco 50 Hz. senza cuscino di gas 5. manometri e indicatori del flusso di circolazione del liquido isolante 4150 CEI 14-13 14 3438 CEI 14-14 14 3439 CEI 14-15 3440 CEI 14-16 14 14 3441 CEI 14-17 14 4125 CEI 14-18 14 6883 CEI EN 50195 6867 CEI EN 50225 4280 CEI 14-21 14 14 14 4803 CEI 14-22 14 5570 CEI 14-23 14 5675 CEI R014-001 5961 CEI EN 61378-1 6740 CEI EN 61378-2 6457 CEI EN 50216-1 6458 CEI EN 50216-2 6863 CEI EN 50216-2/A1 6459 CEI EN 50216-3 14 14 14 14 14 14 14 6864 CEI EN 50216-3/A1 14 6460 CEI EN 50216-4 14 6461 CEI EN 50216-5 14 Pag.V1 14 0 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio. dispositivi di svuotamento. di potenza 50-2500kVA. sigillati ermeticamente. 50 Hz con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 2: Trasformatori per distribuzione con muffole sul lato alta tensione e/o bassa tensione Sezione 2: Muffole di tipo 1 per impiego sui trasformatori di distribuzione in conformità alle prescrizioni dell’HD 428. di potenza 50-2500 kVa.94 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio. con una tensione massima per il componente non superiore a 36 kV Parte 3: Determinazione della potenza nominale equivalente di un trasformatore avente corrente di carico non sinusoidale 20.66 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio. di potenza 50-2500 kVA. 50 Hz.5 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 2: Relè Buchholz per trasformatori e reattori immersi in liquido isolante.5 Accessori per trasformatori e reattori Parte 3: Relè di protezione per trasformatori e reattori immersi in liquido isolante.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. con conservatore 22. pozzetto termometrico. di potenza 50-2500kVA. senza cuscino di gas 24 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 4: Accessori di base (terminale di terra. con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 3: Prescrizioni supplementari per trasformatori con tensione massima per il componente uguale a 36 kV 8.

usati per isolamento elettrico Parte 1: Definizioni e requisiti generali 29 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 1: Definizioni e caratteristiche generali 50 Misura del grado viscometrico medio di polimerizzazione di materiali isolanti elettrici cellulosici nuovi e invecchiati 18.08 Tessuti verniciati per uso elettrico 18.Radiatori rimovibili per trasformatori immersi in olio 39 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 7: Pompe elettriche per l'olio dei trasformatori 8.08 Vernici impiegate per isolamento elettrico Parte 1: Definizioni e caratteristiche generali 46 Vernici impiegate per isolamento elettrico Parte 2: Metodi di prova 18 Vernici impiegate per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 1: Vernici di finitura che polimerizzano a temperatura ambiente 18 Vernici impiegate per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 2: Vernici di impregnazione che polimerizzano a caldo 6525 CEI EN 50216-6 6615 CEI EN 50216-7 6510 CEI 14-27 14 14 14 6835 CEI EN 60076-4 14 6866 CEI EN 50299 7917 CEI EN 50216-8 3364 CEI 15-12 3301 CEI 15-13 3302 CEI 15-14 3365 CEI 15-16 3303 CEI 15-17 7033 CEI EN 60112 14 14 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 3304 CEI 15-21 15/112 3305 CEI 15-22 3342 CEI 15-23 7701 CEI EN 60085 4647 CEI EN 60371-3-1 15/112 15/112 15/112 15/112 7158 CEI EN 60455-3-4 3002 CEI 15-29 3367 CEI 15-30 5314 CEI EN 60455-1 7132 CEI EN 60684-1 7698 CEI EN 60450 4822 CEI EN 60626-1 5213 CEI EN 60243-1 5401 CEI EN 60464-1 6498 CEI EN 60464-2 6418 CEI EN 60464-3-1 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 6419 CEI EN 60464-3-2 15/112 Pag.14 Metodi di prova per la valutazione della resistenza a tracciamento ed erosione di materiali isolanti elettrici impiegati in condizioni ambientali severe 20.5 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 5: Indicatori di livello del liquido isolante. manometri e indicatori del flusso di circolazione del liquido isolante 42 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 6: Apparecchi refrigeranti .08 Metodi di prova per la determinazione della resistenza di isolamento dei materiali isolanti elettrici 18.01 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 1: Materiali per separatori delle lamelle dei collettori 20 Composti reattivi a base di resine usati per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari .14 Fibre vulcanizzate per uso elettrico Parte 2: Metodi di prova 23.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6865 CEI EN 50216-5/A1 14 5. 17 .3 Metodo di prova per la valutazione della resistenza alla temperatura mediante la diminuzione della rigidità dielettrica 45.24 Metodi per la determinazione delle proprietà dielettriche dei materiali isolanti a frequenze superiori a 300 MH Parti 1 e 2: Generalità e metodi a risonanza 18.Foglio 4: Composti di resine poliuretaniche caricati 20. di potenza 50-2500 kVA.5 Metodo per la determinazione degli indici di resistenza e di tenuta alla traccia dei materiali isolanti solidi in condizioni umide 23.08 Condizioni normali da rispettare prima e durante le prove dei materiali isolanti elettrici solidi 18.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.08 Metodi per la misura della resistività volumica e superficiale dei materiali isolanti elettrici solidi 21 Isolamento elettrico .5 Trasformatori trifase per distribuzione a raffreddamento naturale in olio.Classificazione termica 16. in pressione 114 Trasformatori di potenza Parte 4: Guida per l'esecuzione di prove con impulsi atmosferici e di manovra .5 kV a 550 kV 30 Accessori per trasformatori di potenza e reattori Parte 8: Valvole a farfalla per circuiti di circolazione dei liquidi isolanti 18.08 Determinazione della resistenza di isolamento e della resistività di volume dei materiali isolanti elettrici solidi a temperatura elevata 9.45 Metodi per la misura della rigidità dielettrica dei materiali isolanti solidi Parte 1: Prove a frequenze industriali 18.3 Metodi di prova per la determinazione delle impurezze ioniche nei materiali isolanti elettrici mediante estrazione con liquidi 9. 50 Hz con tensione massima Um per il componente non superiore a 36 kV Parte 6: Requisiti e prove per casse a onde.59 Materiali flessibili composti destinati all'isolamento elettrico Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali 45.Trasformatori di potenza e reattori 21 Sistemi di connessione a cavo immersi in olio per trasformatori e reattori con tensione massima per l'apparecchiatura Um da 72.76 Composti reattivi a base di resine.

usati per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 5: Resine per impregnazione in poliestere insaturo 9. con adesivo in gomma termoindurente 15.49 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 6: Nastri di film policarbonato con adesivo acrilico termoplastico 17.Foglio 2: Composti di resine epossidiche con carica di quarzo 20 Composti reattivi a base di resine.Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 1: Definizioni. usati per isolamento elettrico Parte 2: Metodi di prova 23.08 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 201: Guaine termoretraibili per uso generale.Proprietà di resistenza alla sollecitazione termica Parte 1: Procedure di invecchiamento e valutazione dei risultati sperimentali 20.59 Metodi di prova per la misura della rigidità dielettrica dei materiali isolanti solidi Parte 2: Prescrizioni supplementari per le prove in corrente continua 80 Materiali isolanti elettrici .3 Metodo di prova per la valutazione della caratteristica di invecchiamento termico dei materiali in fogli flessibili con il metodo dell'avvolgimento su tubo 23 Materiali isolanti .56 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 2: Nastri in film di poliestere con adesivi in gomma termoindurente o con adesivi acrilici polimerizzati 15.3 Composti resinosi polimerizzabili senza solvente utilizzati per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per i singoli materiali Foglio 11: Polveri per rivestimento a base di resine epossidiche 23 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 116 e 117: Guaine estruse in policloroprene . in PVC reticolato. usati per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari .24 Composti resinosi polimerizzabili senza solvente utilizzati per isolamento elettrico Parte 2: Metodi di prova.Foglio 1: Composti resinosi epossidici non caricati 20 Composti reattivi a base di resine usati per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari .N° Norma Italiana CT euro Titolo 5247 CEI EN 60454-3-2 15/112 17.Foglio 3: Composti poliuretanici non caricati 18 Composti reattivi a base di resine.Utilizzo generale 18. 18 .49 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 4: Nastri in carta cellulosica. non crepe. Metodi di prova delle polveri per rivestimento per uso elettrico 20 Composti reattivi a base di resine.Proprietà di resistenza alla sollecitazione termica Parte 5: Determinazione dell'indice relativo di resistenza alla sollecitazione termica (RTE) di un materiale isolante 9. usati per isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.14 Guida per la determinazione delle proprietà di resistenza alla sollecitazione termica dei materiali isolanti elettrici Parte 2: Scelta dei criteri di prova 47 Materiali isolanti elettrici .49 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 3: Nastri in film di poliestere con adesivo in gomma termoplastica 15.45 Composti reattivi a base di resine. flessibili.3 Specifica per i cartoni laminati Parte 1: Definizioni. crespata.56 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 8: Nastri autoadesivi in tessuto di vetro 18. con adesivo in gomma termoindurente 15.56 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 7: Nastri autoadesivi in film poliimmidico 17. con rapporto di ritiro 2:1 24 Specifica per guaine isolanti Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Fogli da 240 a 243: Guaine termorestringenti in PTFE 5248 CEI EN 60454-3-3 15/112 5249 CEI EN 60454-3-4 15/112 5250 CEI EN 60454-3-5 15/112 5251 CEI EN 60454-3-6 15/112 5252 CEI EN 60454-3-7 15/112 5253 CEI EN 60454-3-8 15/112 6279 CEI EN 60243-2 6496 CEI EN 60216-1 3169 CEI 15-50 15/112 15/112 15/112 7042 CEI EN 60216-5 15/112 3239 CEI EN 60763-1 3171 CEI 15-53 15/112 15/112 7692 CEI EN 60893-1 5487 CEI EN 60455-2 3173 CEI 15-56 7155 CEI EN 60455-3-1 7156 CEI EN 60455-3-2 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 7157 CEI EN 60455-3-3 6417 CEI EN 60455-3-5 15/112 15/112 3176 CEI 15-61 15/112 7135 CEI EN 60684-3-116/117 15/112 3178 CEI 15-63 15/112 6849 CEI EN 15/112 Pag. classificazione e prescrizioni generali 9. designazioni e prescrizioni generali 45.49 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 5: Carta cellulosica.

79 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 2: Metodi di prova 15 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 2: Metodi di prova 35 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Fogli da 100 a 105: Guaine in PVC estruso 24 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 209: Guaine termorestringenti in polyolefine.08 Guida per la determinazione delle proprietà di resistenza alla sollecitazione termica di materiali isolanti elettrici Parte 4: Stufe d'invecchiamento Sezione 1: Stufe a camera singola 23.3 Specifica per carte di cellulosa per usi elettrici Parte 3: Specifiche per ciascun materiale Foglio 4: Carte per condensatori elettrolitici 26.3 Specifiche per fibre vulcanizzate per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 1: Fogli piani 118.08 Specifica per carte di cellulosa per usi elettrici Parte 3: Specifiche per ciascun materiale Foglio 1: Carte per usi elettrici generali 18.3 Specifiche per fibre vulcanizzate per usi elettrici Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali 9.24 Metodi di prova raccomandati per determinare la resistenza relativa dei materiali isolanti alla scarica dovuta a scariche parziali superficiali 29.25 Materiali isolanti di ceramica e di vetro Parte 3: Specifiche per i singoli materiali 23.95 Materiali flessibili composti destinati all'isolamento elettrico Parte 2: Metodi di prova 39. 19 . rapporto di restringimento 2:1 19 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 300: Guaine in tessuto di fibra di vetro intrecciato non rivestito 19 Specifica per guaine isolanti Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 320: Guaine in tessuto di polietilene-teraftalato leggermente impregnato 24 Guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Fogli da 403 a 405: Guaine in tessuto di fibra di vetro con rivestimento acrilico 30 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine .34 Specifica per carte di cellulosa per usi elettrici Parte 3: Specifiche per ciascun materiale Foglio 5: Carte speciali 18.94 Specifica per carte di cellulosa per usi elettrici Parte 3: Specifiche per ciascun materiale Foglio 3: Carte crespate 9.08 Specifica per carte di cellulosa per usi elettrici Parte 3: Specifiche per ciascun materiale Foglio 2: Carte per condensatori 13. per uso generale.08 Specifica per carte di cellulosa per usi elettrici Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali 18.Foglio da 406 a 408: Guaine in tessuto di fibra di vetro con rivestimento in PVC 18.79 Guida per la determinazione degli effetti della radiazione ionizzante su materiali isolanti Parte 2: Procedure per l'irraggiamento e le prove 6855 CEI EN 15/112 3182 CEI 15-67 3183 CEI 15-68 15/112 15/112 4825 CEI EN 60684-2 7383 CEI EN 60684-2/A1 6499 CEI EN 15/112 15/112 15/112 7069 CEI EN 60684-3-209 15/112 6850 CEI EN 60684-3-300 15/112 6851 CEI EN 60684-3-320 15/112 6854 CEI EN 15/112 7539 CEI EN 15/112 3192 CEI 15-77 15/112 3194 CEI 15-79 15/112 3195 CEI 15-80 15/112 3196 CEI 15-81 15/112 3197 CEI 15-82 15/112 3198 CEI 15-83 15/112 3200 CEI 15-85 15/112 3223 CEI EN 60343 4823 CEI EN 60626-2 5131 CEI EN 60672-3 3202 CEI 15-89 3203 CEI 15-90 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.24 Metodi di prova per determinare la forza di adesione di agenti impregnanti ad un substrato di filo 24. ritardanti alla fiamma.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6853 CEI EN 15/112 24 Specifica per guaine isolanti Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Fogli da 400 a 402: Guaine in tessuto di fibra di vetro con rivestimento in elastomero siliconico 24 Guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Fogli da 420 a 422: Guaine in tessuto di polietilene-tereftalato con rivestimento acrilico 9.

81 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 3: Specifica per materiali di mica rigidi per apparecchiature di riscaldamento 14.82 Metodo di prova per la stabilità idrolitica dei materiali isolanti elettrici Parte 1: Film plastici 17.49 Carte non cellulosiche per applicazioni elettriche Parte 1: Definizioni e requisiti generali 25 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 246: Guaine termorestringenti in poliolefine a doppia parete non ritardante alla fiamma 7133 CEI EN 15/112 3204 CEI EN 60371-3-2 15/112 3205 CEI EN 60371-3-3 15/112 3206 CEI EN 60371-3-4 15/112 3207 CEI EN 60371-3-5 15/112 3208 CEI EN 60371-3-6 15/112 7695 CEI EN 61086-1 7697 CEI EN 61086-2 15/112 15/112 7807 CEI EN 61006 3257 CEI EN 61074 6852 CEI EN 15/112 15/112 15/112 7538 CEI EN 60893-3-1 15/112 6497 CEI EN 60243-3 3224 CEI EN 60454-1 2776 CEI EN 60544-1 7703 CEI EN 60893-2 2867 CEI EN 60454-2 2868 CEI EN 61234-1 2926 CEI EN 60454-3-10 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 2927 CEI EN 60454-3-13 15/112 7934 CEI EN 61086-3-1 15/112 2929 CEI EN 60819-1 6614 CEI EN 60684-3-246 15/112 15/112 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. 20 . dotati di componenti convenzionali (rivestimenti barriera) Parte 2: Metodi di prova 68 Materiali isolanti elettrici .Prescrizioni per tipi stratificati industriali rigidi in lastre 23.02 Determinazione dei calori e delle temperature di fusione e di cristallizzazione dei materiali isolanti elettrici con analisi calorimetrica differenziale 24 Specifica per guaine isolanti Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Fogli da 343 a 345: Guaine estensibili intrecciate in tessuto di etilenclorotrifluoroetilene (E-CTFE).Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 67.56 Nastri adesivi presso-sensibili per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 10: Prescrizioni relative ai nastri d’acetato-butirrato di cellulosa con un adesivo di gomma termoindurente 17.97 Materiali isolanti elettrici – Determinazione degli effetti delle radiazioni ionizzanti Parte 1: Interazione delle radiazioni e dosimetria 67 Materiali isolanti . di cui un lato è rivestito di un materiale termoplastico e l’altro di un adesivo di gomma termoindurente 28 Rivestimenti per piastre per circuiti stampati con componenti convenzionali Parte 3-1: Specifiche per materiali particolari .14 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 25.Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-1: Specifiche per i singoli materiali .Rivestimenti per uso generale (Classe 1).Metodi di prova per determinare la temperatura di transizione vetrosa 32.98 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 6: Carta di mica rinforzata con vetro con un agglomerante di resina epossidica allo stadio B 18 Rivestimenti per piastre per circuiti stampati con componenti convenzionali Parte 1: Definizioni. senza rivestimento 28 Materiali isolanti .2/50 µs 28.5 Rigidità dielettrica dei materiali isolanti .56 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 2: Carta di mica 9.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6848 CEI EN 60684-3-211 15/112 24 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 211: Guaine termorestringenti in poliolefina semirigida.98 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 4: Carta di mica con rinforzo in pellicola di poliestere con agglomerante di resina epossidica allo stadio B 14. rapporto di restringimento 2:1 24 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio da 340 a 342: Guaine estensibili in tessuto di polietilene tereftalato intrecciato 17.Metodi di prova Parte 3: Prescrizioni supplementari per le prove ad impulso 1. alta affidabilità (Classe 2) e aerospaziale (Classe 3) 15.41 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 1: Requisiti generali 61.56 Nastri adesivi presso-sensibili per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 13: Prescrizioni relative ai nastri di tessuto composti di viscosa e cellulosa in miscela. classificazione e prescrizioni generali 46 Rivestimenti applicati alle piastre per circuiti stampati.98 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 5: Carta di mica rinforzata con vetro con un agglomerante di resina epossidica per post-impregnazione (VPI) 14.

49 Nastri tessuti in fibra di poliestere Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 1: Nastri tessuti su telai convenzionali o senza navetta 17.4.66 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 9: Micanite termoformabile 30. B.46 Specifiche per nastri in fibre di poliestere tessuti Parte 1: Definizioni.Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-5: Specifiche per i singoli materiali .Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-6: Specifiche per i singoli materiali .3.1 e P. film poliestere e leganti epossidici per l’isolamento di singoli conduttori 19.4.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.2.P.3.Prescrizioni per stratificati rigidi in lastre a base di resine melamminiche 36 Materiali isolanti .Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-2: Specifiche per i singoli materiali . rotondi.4.1. a base di resine termoindurenti.2.1. designazione e requisiti generali 14.P.4.0.P. per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 3: Barre rotonde. B. B.3.Prova di resistenza ad archi elettrici ad alta tensione e bassa 52.1 e B. tipi B.6.3.5.Prescrizioni per stratificati rigidi in lastre a base di resine siliconiche 21.68 Specifiche per carte e cartoni pressati per uso elettrotecnico Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 1: Prescrizioni per cartoni pressati.2.7.3.1.86 Materiali isolanti solidi asciutti .Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-3: Specifiche per i singoli materiali .59 Tubi e barre industriali rigidi. B.1 36 Materiali isolanti .N° Norma Italiana CT euro Titolo 2979 CEI EN 61212-1 15/112 17. stratificati.66 Specifiche per nastri in fibre di vetro e di vetro poliestere tessuti Parte 2: Metodi di prova 14.Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-4: Specifiche per i singoli materiali .4.56 Specifiche per nastri in fibre di vetro e vetro poliestere tessuti Parte 1: Definizioni. B. 21 .69 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 7: Nastri a base di carta di mica.Prescrizioni per stratificati rigidi in lastre a base di resine fenoliche 30 Materiali isolanti . rotondi.99 Materiali isolanti di ceramica e di vetro Parte 1: Definizioni e classificazione 7534 CEI EN 60893-3-6 15/112 4066 CEI EN 60371-3-7 15/112 4067 CEI EN 61067-3-1 15/112 4068 CEI EN 61068-3-1 15/112 4567 CEI EN 61067-1 4568 CEI EN 61067-2 4569 CEI EN 61068-1 4570 CEI EN 61068-2 7709 CEI EN 60371-2 4824 CEI EN 60674-3-4/6 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 15/112 4826 CEI EN 60763-2 4828 CEI EN 61212-3-3 15/112 15/112 4829 CEI EN 61621 5121 CEI EN 60641-3-1 15/112 15/112 5122 CEI EN 60641-3-2 15/112 7537 CEI EN 60893-3-2 15/112 7536 CEI EN 60893-3-3 15/112 7535 CEI EN 60893-3-4 15/112 7532 CEI EN 60893-3-5 15/112 7533 CEI EN 60893-3-7 15/112 5128 CEI EN 60371-3-8 15/112 5129 CEI EN 60371-3-9 15/112 5130 CEI EN 60672-1 15/112 Pag. stratificati a base di resine termoindurenti per uso elettrico Parte 1: Prescrizioni generali 30 Materiali isolanti .Stratificati industriali rigidi in lastre a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-7: Specifiche per i singoli materiali .7.72 Materiali isolanti a base di mica Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 8: Nastri a base di carta-mica per cavi di sicurezza resistenti alla fiamma 20.2.3. stampate 26.Prescrizioni per stratificati rigidi in lastre a base di resine poliestere 30 Materiali isolanti .1.04 Tubi e barre industriali rigidi.46 Specifiche per nastri in fibre di poliestere intessute Parte 2: Metodi di prova 62 Specifiche per materiali isolanti a base di mica Parte 2: Metodi di prova 29. tipi P.18 Specifiche per carte e cartoni pressati per uso eletrottecnico Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 2: Prescrizioni per carta pressata.63 Nastri tessuti in fibra di vetro e in fibra di vetro e di poliestere Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 1: Nastri di tipo 1.Prescrizioni per stratificati rigidi in lastre a base di resine epossidiche 30 Materiali isolanti . B. designazione e requisiti generali 20.P. B. B.95 Specifica per film plastici per uso elettrico Parte 3: Specifiche per materiali particolari Fogli da 4 a 6: Prescrizioni per i film poliimmidici utilizzati nell’isolamento elettrico 30.99 Specifica per cartoni laminati Parte 2: Metodi di prova 18.6.Prescrizioni per stratificati rigidi in lastre a base di resine poliimidiche 22. 2 e 3 15.1.1 37.1. stratificate.1.

07 Specifica per film plastici per usi elettrici Parte 2: metodi di prova 14 Specifica per film plastici per usi elettrici Parte 2: metodi di prova 25.49 Cartoni e carta compressa ondulati per uso elettrico Parte 1: Definizioni. rotondi.63 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 1: Nastri autoadesivi in PVC 5. stratificati.02 Tubi e barre industriali rigidi.49 Specifica per film plastici per usi elettrici Parte 1: Definizioni e requisiti generali 65.1 e 3. stratificati. rapporto di restringimento 2:1 30 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine . 3. designazioni e prescrizioni generali 13. a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 1: Tubi rotondi.86 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 233: Guaine termorestringenti in fluoroelastomero.72 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 151: Guaine estruse in PVC/gomma nitrilica.39 Cartone aramidico per usi elettrici Parte 1: Definizioni.89 Tubi laminati rigidi industriali rigidi. 3. stampati 25.5 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 1: Nastri autoadesivi in PVC 15. a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 2: Tubi rotondi.2 32.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.1.56 Laminati in legno ad alta densità non impregnato Parte 1: Definizioni. a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 27. resistenti ai fluidi. rotondi.Foglio 271: Guaine termorestringenti elastomeriche. arrotolati 25.2. resistenti ai fluidi rapporto di restringimento 2:1 17. 22 .89 Materiali flessibili composti destinati all'isolamento elettrico Parte 3: Specifiche per materiali singoli 22.1.37 Materiali flessibili composti destinati all'isolamento elettrico Parte 3 : Specifiche per materiali individuali 27.82 Specifiche per film plastici per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 1: Film per condensatori in polipropilene (PP) biassialmente orientato 25. ritardanti alla fiamma.49 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 9: Nastri in tessuto di acetato di cellulosa con adesivo in gomma termoindurente 17.82 Specifica per film plastici per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 2: Requisiti per i film di polietilene-tereftalato (PET) biorientato usati per isolamento elettrico 19. rotondi. ritardanti alla fiamma.3.56 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 12: Nastri autoadesivi in film di polietilene 15.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5132 CEI EN 61629-1 15/112 12. stratificati.1. stratificati.82 Tubi e barre industriali rigidi.3 Cartone aramidico per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 15.3. per impieghi generali 5133 CEI EN 61629-2 5134 CEI EN 61628-1 5135 CEI EN 60763-3-1 15/112 15/112 15/112 5136 CEI EN 61212-2 5137 CEI EN 61212-3-1 15/112 15/112 5138 CEI EN 61212-3-2 15/112 5245 CEI EN 60674-3-3 15/112 5246 CEI EN 60454-3-1 15/112 6350 CEI EN 60454-3-1/A1 15/112 5254 CEI EN 60454-3-9 15/112 5255 CEI EN 60454-3-12 15/112 5256 CEI EN 60674-1 15/112 5257 CEI EN 60674-2 6506 CEI EN 60674-2/A1 5258 CEI EN 60674-3-1 15/112 15/112 15/112 5259 CEI EN 60674-3-2 15/112 5260 CEI EN 60674-3-7 15/112 5261 CEI EN 60684-3-233 15/112 7947 CEI EN 60684-3-271 15/112 5264 CEI EN 61061-1 5315 CEI EN 60626-3 5793 CEI EN 60626-3/A1 5316 CEI EN 60684-3-151 15/112 15/112 15/112 15/112 Pag. designazione e requisiti generali 74.82 Specifica per film plastici per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 3: Prescrizioni per i film di policarbonato (PC) usati per isolamento elettrico 19.43 Specifica per cartoni laminati Parte 3: Specifica per singoli materiali Foglio 1: Specifiche per cartoni laminati precompressi Tipi LB 3. stratificati.63 Specifica per film plastici per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 7: Requisiti per i film di etilene-propilene-fluoruro (FEP) usati per isolamento elettrico 26. designazioni e prescrizioni generali 9.

non ritardanti alla fiamma 26.49 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per singoli materiali Foglio 11: Nastri costituiti da carta cellulosica crespata e da film di polietilene tereftalato con adesivo di gomma termoindurente 28.Procedure per la valutazione della resistenza alla sollecitazione termica Parte 1: Prescrizioni generali .Applicazione ad avvolgimenti 34. ritardanti alla fiamma.56 Laminati in legno non impregnato ad alta densità per usi elettrici Parte 3: Specifiche particolari per singoli materiali Foglio 1: Lastre prodotte a partire da impiallacciatura di faggio 15.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5317 CEI EN 60684-3-212 15/112 28.Foglio 228: Guaine termorestringenti semirigide in polivinilfluoruro.22 Materiali isolanti .Proprietà di resistenza alla sollecitazione termica Parte 4-2: Stufe di invecchiamento . 23 . ritardanti alla fiamma.Stufe di precisione per l'utilizzo sino a 300 °C 34.86 Cartoni e carta compressa ondulati per uso elettrico Parte 2: Metodi di prova 20.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.5 Carte non cellulosiche per applicazioni elettriche Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 1: Carta caricata con fibre di vetro 17 Carte non cellulosiche per applicazioni elettriche Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 4: Carta in fibra aramide contenente particelle di mica inferiore al 50% 5318 CEI EN 60684-3-217 15/112 5319 CEI EN 60684-3-218 15/112 7936 CEI EN 60684-3-228 15/112 5321 CEI EN 61061-3-1 15/112 5338 CEI EN 60454-3-11 15/112 5339 CEI EN 60684-3-213 15/112 5402 CEI EN 61628-2 5418 CEI EN 60684-3-136 15/112 15/112 5419 CEI EN 61234-2 7704 CEI EN 61857-1 15/112 15/112 7700 CEI EN 61857-21 15/112 5571 CEI EN 61302 15/112 5792 CEI EN 60641-1 5896 CEI EN 60672-2 7702 CEI EN 60641-2 5918 CEI EN 60684-3-409 15/112 15/112 15/112 15/112 6046 CEI EN 60216-4-2 6047 CEI EN 60216-4-3 6411 CEI EN 60819-2 6412 CEI EN 60819-3-1 15/112 15/112 15/112 15/112 6413 CEI EN 60819-3-4 15/112 Pag.86 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 218: Guaine termorestringenti in poliolefina.6 Materiali isolanti di ceramica e di vetro Parte 2: Metodi di prova 62 Cartoni e carte pressate per uso elettrotecnico Parte 2: Metodi di prova 23.Stufe a camera multipla 30. rapporto di restringimento 3:1 25 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine .92 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 213: Guaine termorestringenti in poliolefina.09 Materiali isolanti elettrici .Bassa tensione 34 Sistemi di isolamento elettrico .Impiego generale 15. non ritardanti alla fiamma.Metodi di prova per la stabilità idrolitica Parte 2: Materiali termoindurenti ottenuti per colata 42 Sistemi di isolamento elettrico . rapporto di restringimento 2:1 26. ritardanti la fiamma.Procedure per la valutazione della resistenza alla sollecitazione termica Parte 21: Prescrizioni specifiche per il modello d'uso generale . rapporto di restringimento 2:1.Proprietà di resistenza alla sollecitazione termica Parte 4-3: Stufe per invecchiamento .49 Materiali isolanti elettrici .09 Materiali isolanti elettrici Metodo per valutare la resistenza al traking ed erosione Prova con volante rotativo ad immersione 17. resistenti ai fluidi.76 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 409: Guaine in fibra di vetro tessile con rivestimento a base di poliuretano (PUR) 38.86 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 217: Guaine termorestringenti in poliolefina. rapporto di restringimento 2:1 17.5 Carte non cellulosiche per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 15.66 Guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche per tipi particolari di guaine Foglio 136: Guaine in fluorosilicone estruso . rapporto di restringimento 3:1 26.41 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 212: Guaine termorestringenti in poliolefina.56 Specifiche per carte e cartoni per uso elettrotecnico Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali 81.

rapporto di restringimento 2:1 23 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 16: Combinazioni di nastri in film di poliestere e fibre di vetro con autoadesivo 20 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 18: Nastri in film di polipropilene con autoadesivo 20 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 19: Nastri fatti con materiali diversi con autoadesivo su entrambe le facce 30 Materiali isolanti -Tubi e barre industriali rigidi.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6414 CEI EN 60454-3-14 15/112 18 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 14: Nastri autoadesivi in film di politetrafluorietilene 18 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 15: Combinazioni di film di poliestere e poliestere non tessuto con adesivo in gomma termoindurente 18 Specifiche per nastri autoadesivi per usi elettrici Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 17: Combinazioni di poliestere/eposside con autoadesivo 18 Materiali isolanti a base di mica Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali 23.5 Carte non cellulosiche per applicazioni elettriche Parte 3: Specifiche per materiali particolari Foglio 2: Carta ibrida organica-non organica 34 Specifica per laminati di legno non impregnato ad alta densità per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 20 Laminati in legno non impregnato ad alta densità per usi elettrici Parte 3: Specifiche particolari per singoli materiali Foglio 2: Anelli prodotti a partire da impiallacciature in faggio 115 Materiali isolanti elettrici . stampati stratificati di sezione rettangolare ed esagonale. ritardate alla fiamma.Determinazione degli effetti delle radiazioni ionizzanti Parte 5: Procedure di valutazione dell'invecchiamento in servizio 27. a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 30 Specifiche per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche per particolari tipi di guaine .Tubi e barre industriali.5 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio da 121 a 124: Guaine in silicone estruso 23. designazioni e caratteristiche generali 73 Materiali isolanti elettrici . resistenti ai fluidi.Proprietà di resistenza alla sollecitazione termica Parte 6: Determinazione degli indici di resistenza alla sollecitazione termica (TI e RTE) di un materiale isolante usando il metodo dei tempi prefissati 37 Materiali isolanti .Determinazione degli effetti delle radiazioni ionizzanti Parte 4: Sistema di classificazione per l'utilizzo in ambiente sottoposto a radiazione 85 Materiali isolanti elettrici . a rischio di fuoco limitato 25 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine . stampati stratificati di sezione rettangolare ed esagonale. rigidi. a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 1: Definizioni.ritardanti alla fiamma. ritardanti alla fiamma e a limitato rischio d'incendio 6415 CEI EN 60454-3-15 15/112 6416 CEI EN 60454-3-17 15/112 7154 CEI EN 60371-1 6500 CEI EN 15/112 15/112 6501 CEI EN 15/112 6502 CEI EN 60819-3-2 15/112 6503 CEI EN 61061-2 6504 CEI EN 61061-3-2 15/112 15/112 6685 CEI EN 60216-3 6712 CEI EN 60554-2 6847 CEI EN 62011-1 15/112 15/112 15/112 7068 CEI EN 60544-5 15/112 7070 CEI EN 60684-3-229 15/112 7384 CEI EN 60454-3-16 15/112 7385 CEI EN 60454-3-18 15/112 7386 CEI EN 60454-3-19 15/112 7542 CEI EN 62011-3-1 15/112 7541 CEI EN 60544-4 7699 CEI EN 60216-6 15/112 15/112 7696 CEI EN 62011-2 15/112 7878 CEI EN 60684-3-216 15/112 7935 CEI EN 60684-3-165 15/112 Pag. rigidi.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.5 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio 229: Guaine termorestringenti semiflessibili in polivinilfluoruro . 24 .Foglio 165: Guaine estruse in poliolefina. stampati.Proprietà di resistenza alla sollecitazione termica Parte 3: Istruzione per il calcolo delle caratteristiche di resistenza alla sollecitazione termica 71 Carte di cellulosa per usi elettrici Parte 2: Metodi di prova 26 Materiali isolanti .5 Specifica per guaine isolanti flessibili Parte 3: Specifiche particolari per tipi particolari di guaine Foglio da 145 a 147: Guaine in PTFE estruso 15.Foglio 216: Guaine termorestringenti. stratificati di sezione trasversale rettangolare o esagonale a base di resine termoindurenti per usi elettrici Parte 3-1: Specifiche per singoli materiali -Tubi e barre di sezione trasversale rettangolare o esagonale 30 Materiali isolanti elettrici .Tubi e barre industriali.

interruttori di manovra-sezionatori e unità combinate con fusibili 32 Apparecchiatura a bassa tensione Parte 3: Interruttori di manovra.43 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) Parte 3: Prescrizioni particolari per apparecchiature assiemate di protezione e di manovra destinate ad essere installate in luoghi dove personale non addestrato ha accesso al loro uso Quadri di distribuzione (ASD) 7540 CEI EN 62068-1 5707 CEI EN 60445 15/112 16 6878 CEI EN 60073 5486 CEI EN 60446 7548 CEI EN 60447 3014 CEI 16-6 3087 CEI 16-7 3088 CEI EN 61293 16 16 16 16 16 16 7642 CEI EN 62271-100 17 7490 CEI EN 60947-2 7980 CEI EN 62271-200 5528 CEI EN 60265-1 17 17 17 5393 CEI EN 60265-2/A2 17 4752 CEI EN 60265-2 17 5755 CEI EN 60947-3 17 6381 CEI EN 60947-3/A1 17 5862 CEI EN 60439-1 17 7543 CEI EN 60439-1/A1 17 5863 CEI EN 60439-2 17 5922 CEI EN 60439-2/Ec 17 6230 CEI EN 60439-3/A2 17 Pag.11 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) Parte 1: Apparecchiature soggette a prove di tipo (AS) e apparecchiature parzialmente soggette a prove di tipo (ANS) 67 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) Parte 1: Apparecchiature soggette a prove di tipo (AS) e apparecchiature parzialmente soggette a prove di tipo (ANS) 66.11 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri elettrici per bassa tensione) Parte 2: Prescrizioni particolari per i condotti sbarre 0 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri elettrici per bassa tensione) Parte 2: Prescrizioni particolari per i condotti sbarre 13. sezionatori.76 Principi base e di sicurezza per l'interfaccia uomo-macchina.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.85 Codice di designazione dei colori 18. interruttori di manovra-sezionatori e unità combinate con fusibili 129.Valutazione termica di modifiche ad un provato sistema di isolamento di un avvolgimento elettrico 21 Sistemi di isolamento elettrico (EIS) Classificazione termica 18 Sistemi di isolamento elettrico .83 Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori per alta tensione Parte 1: Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori per tensioni nominali superiori a 1 kV e inferiori a 52 kV 5.Principi di codifica per gli indicatori e per gli attuatori 18.Sistema di isolamento (EIS) a spira avvolta 36 Sistemi di isolamento elettrico .Principi di manovra 10.59 Principi base e di sicurezza per l'interfaccia uomo-macchina.25 Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori per alta tensione Parte 2: Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori per tensioni nominali uguali o superiori a 52 kV 74.16 Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori per alta tensione Parte 2: interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori per tensioni nominali uguali o superiori a 52 kV 39. la marcatura e l’identificazione . 25 . marcatura e identificazione Individuazione dei conduttori tramite colori o codici numerici 55 Principi di base e di sicurezza per l'interfaccia uomo-macchina marcatura e identificazione .Procedure per la valutazione della resistenza alla sollecitazione termica Parte 22: Caratteristiche particolari per modello di bobina incapsulata .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7620 CEI EN 60505 7705 CEI EN 61858 6505 CEI EN 62114 6917 CEI EN 61857-22 15/112 15/112 15/112 15/112 104 Valutazione e qualificazione dei sistemi di isolamento elettrico 42 Sistemi di isolamento elettrico .08 Elementi per identificare i morsetti e la terminazione dei cavi 37. marcatura e identificazione Identificazione dei morsetti degli apparecchi e delle estremità di conduttori designati e regole generali per un sistema alfanumerico 67 Principi fondamentali e di sicurezza per l'interfaccia uomo-macchina.37 Apparecchiatura a bassa tensione Parte 3: Interruttori di manovra.18 Marcatura delle apparecchiature elettriche con riferimento ai valori nominali relativi alla alimentazione elettrica Prescrizioni di sicurezza 181 Apparecchiatura ad alta tensione Parte 100: Interruttori a corrente alternata ad alta tensione 175 Apparecchiature a bassa tensione Parte 2: Interruttori automatici 158 Apparecchiatura ad alta tensione Parte 200: Apparecchiatura prefabbricata con involucro metallico per tensioni da 1 kV a 52 kV 88.Sollecitazioni elettriche prodotte da impulsi di tensione ripetitivi Parte 1: Metodo generale per la valutazione della resistenza alla sollecitazione elettrica 23. sezionatori.

Dimensioni e caratteristiche 7.Morsetti componibili per conduttori di rame 138 Apparecchiature a bassa tensione Parte 4-1: Contattori e avviatori .3 Apparecchiatura industriale a tensione non superiore a 1.5 kV 104.69 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) Parte 3: Prescrizioni particolari per apparecchiature assiemate di protezione e di manovra destinate ad essere installate in luoghi dove personale non addestrato ha accesso al loro uso Quadri di distribuzione (ASD) 55 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) Parte 4: Prescrizioni particolari per apparecchiature assiemate per cantiere (ASC) 69. per le apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) non di serie (ANS) 165 Apparecchiature a bassa tensione Parte 1: Regole generali 158 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-1: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra .N° Norma Italiana CT euro Titolo 3445 CEI EN 60439-3 17 21.5 kV 5.Dimensioni e caratteristiche 16.23 Contattori elettromeccanici per usi domestici e similari 136.000 V in corrente alternata e a 1.000 V in corrente alternata e a 1.5 x 80 . 26 .Interruttori di posizione 30x55 .Apparecchiature di commutazione automatica 56 Apparecchiature a bassa tensione Parte 7-1: Apparecchiature ausiliarie .Dispositivi elettromeccanici per circuiti di comando 11. mediante estrapolazione.61 Apparecchiature a bassa tensione Parte 6: Apparecchiature a funzioni multiple Sezione Uno .21 Apparecchiatura di manovra con involucro metallico con isolamento in gas per tensioni nominali uguali o superiori a 72.5 kV 9.Contattori e avviatori elettromeccanici 46 Apparecchiature a bassa tensione Parte 4-1: Contattori e avviatori .16 Apparecchiatura di manovra con involucro metallico con isolamento in gas per tensioni nominali uguali o superiori a 72.3 Apparecchiatura industriale a tensione non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1200 V in corrente continua Individuazione dei morsetti e numero caratteristico Regole generali 7891 CEI EN 60439-4 5062 CEI EN 60517 5615 CEI EN 60517/A11 3792 CEI EN 50005 17 17 17 17 3793 CEI EN 50011 17 9.01 Apparecchiatura industriale a bassa tensione Marcatura dei terminali per componenti elettronici e per contatti esterni associati 16.36 Apparecchiature a bassa tensione Parte 6: Apparecchiature a funzioni multiple Sezione1: Apparecchiature di commutazione automatica 50.34 Contattori elettromeccanici per usi domestici e similari 123.Interruttori di posizione 42.000 V in corrente alternata e a 1.01 Apparecchiatura industriale a bassa tensione Ausiliari di comando .200 V in corrente continua Individuazione dei morsetti.3 Apparecchiatura industriale a tensione non superiore a 1. numero caratteristico e lettera caratteristica su particolari contattori ausiliari 9.95 Prove sintetiche per interruttori a corrente alternata ad alta tensione 47.51 Metodo per la determinazione delle sovratemperature.3 Apparecchiatura industriale a tensione non superiore a 1.32 Prescrizioni comuni per l'apparecchiatura di manovra e di comando ad alta tensione 70 Prescrizioni comuni per l'apparecchiatura di manovra e di comando ad alta tensione 16.01 Apparecchiatura industriale a bassa tensione Grandezze e calibri per connessioni piatte 16.01 Apparecchiatura industriale a bassa tensione Ausiliari di comando .200 V in corrente continua Individuazione dei morsetti e numero caratteristico per particolari ausiliari di comando 9.200 V in corrente continua Individuazione dei morsetti e numero caratteristico per contatti ausiliari di particolari contattori 9.3 Morsettiera per interruttori a tensione fino a 72.Contattori e avviatori elettromeccanici 147 Apparecchiature a bassa tensione Parte 6-2: Apparecchiatura a funzioni multiple Apparecchi integrati di manovra e protezione (ACP) 3794 CEI EN 50012 17 3795 CEI EN 50013 17 3800 CEI 17-20 4032 CEI EN 60694 6544 CEI EN 60694/A1/A2 3718 CEI EN 50042 3719 CEI EN 50043 17 17 17 17 17 3720 CEI EN 50041 3722 CEI EN 50047 6110 CEI EN 61095/A1 4154 CEI EN 61095 6132 CEI EN 60427 5756 CEI 17-43 17 17 17 17 17 17 7749 CEI EN 60947-1 7981 CEI EN 60947-5-1 17 17 4685 CEI EN 60947-6-1/A2 17 4374 CEI EN 60947-6-1 17 7166 CEI EN 60947-7-1 6358 CEI EN 60947-4-1 7350 CEI EN 60947-4-1/A1 7496 CEI EN 60947-6-2 17 17 17 17 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.

e contattori per carichi diversi da motori 5099 CEI EN 60947-5-2 17 5664 CEI EN 60947-5-2/A1 17 7748 CEI EN 60947-5-2/A2 3451 CEI EN 61166 4548 CEI EN 50052 4549 CEI EN 50064 4550 CEI EN 50068 4551 CEI EN 50069 4552 CEI EN 50089 7167 CEI EN 60947-7-2 3952 CEI EN 61330 4446 CEI EN 60439-5 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 5148 CEI EN 60439-5/A1 17 7683 CEI EN 60947-5-4 17 4770 CEI EN 60947-5-5 17 7868 CEI EN 60947-5-5/A1 17 4898 CEI EN 50187 5910 CEI EN 60947-4-2 6720 CEI EN 60947-4-2/A1 5120 CEI 17-70 5475 CEI 17-72 17 17 17 17 17 5476 CEI 17-73 5782 CEI EN 60947-5-3 17 17 7867 CEI EN 60947-5-3/A1 17 5783 CEI EN 60947-5-6 17 6109 CEI EN 60947-4-3 17 Pag.39 Apparecchiature ad alta tensione Utilizzazione e manipolazione del gas esafluoruro di zolfo (SF6) nelle apparecchiature ad alta tensione 56.62 Apparecchiature a bassa tensione Parte 4-3: Contattori e avviatori Regolatori a semiconduttori in c. 27 .Morsetti componibili per conduttori di protezione in rame 77.Metodi di valutazione della prestazione dei contatti a bassa energia .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Dispositivo elettrico di arresto di emergenza con blocco meccanico 28.47 Sottostazioni prefabbricate ad alta tensione/bassa tensione 40.46 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-2: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra Interruttori di prossimità 45 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-2: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra .Regolatori e avviatori a semiconduttori in c.a.Prove speciali 28.28 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra Sezione 2: Interruttori di prossimità 14.92 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra Sezione 5: Dispositivo elettrico di arresto di emergenza con blocco meccanico 28 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-5: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra .08 Apparecchiature a bassa tensione Parte 4-2: Contattori e avviatori .48 Interruttori in corrente alternata ad alta tensione Guida alla qualificazione sismica di interruttori in corrente alternata ad alta tensione 16.92 Compartimenti a riempimento in gas per apparecchiature di manovra e di comando a corrente alternata per tensioni nominali superiori a 1k V fino a 52 kV compresi 128.Cassette per distribuzione in cavo (CDC) 61 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-4: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra .Cassette per distribuzione in cavo (CDC) 9.Regolatori e avviatori a semiconduttori in c.81 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-3: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra Prescrizioni per dispositivi di prossimità con comportamento definito in condizioni di guasto (PDF) 34 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-3: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra .3 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri bt) Parte 5: Prescrizioni particolari per apparecchiature assiemate destinate ad essere installate all’esterno in luoghi pubblici .91 Metodo per la determinazione della tenuta al cortocircuito delle apparecchiature assiemate non di serie (ANS) 134.Prescrizioni per dispositivi di prossimità con comportamento definito in condizioni di guasto (PDF) 30.88 Guida all'applicazione delle norme dei quadri di bassa tensione 106.81 Guida al riciclaggio dell'esafluoruro di zolfo (SF6) Riutilizzazione del gas SF6 nelle apparecchiature elettriche e suo smaltimento 56.7 Involucri saldati in acciaio per apparecchiature ad alta tensione contenenti gas in pressione 23.a.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3449 CEI 17-52 17 12. 40 Apparecchiature a bassa tensione Parte 4-2: Contattori e avviatori .7 Involucri saldati in alluminio e lega di alluminio per apparecchiature ad alta tensione contenenti gas in pressione 84.99 Apparecchiature a bassa tensione Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra Interfaccia in corrente continua per sensori di prossimità e amplificatori di manovra (NAMUR) 113.a.01 Involucri in lega di alluminio fusa per apparecchiature ad alta tensione contenenti gas in pressione 84.24 Involucri saldati in lega di alluminio composta da parti saldate e fuse per apparecchiature ad alta tensione contenenti gas in pressione 12.28 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri bt) Parte 5: Prescrizioni particolari per apparecchiature assiemate destinate ad essere installate all’esterno in luoghi pubblici .39 Scomparti in resina fusa per apparecchiature prefabbricate con involucro metallico ad alta tensione contenenti gas in pressione 42 Apparecchiature a bassa tensione Parte 7-2: Apparecchiature ausiliarie . 58.Interruttori di prossimità 46.

Prescrizioni generali per quadri per distribuzione in cavo in stazioni a bassa tensione 10.5 Apparecchiature assiemate di protezione e manovra per bassa tensione .3 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 305: Costruzioni elettriche Batterie di accumulatori 7.3 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 374: Cavi telefonici per servizi di telecomunicazioni non essenziali 12.Protezione contro le scosse elettriche Protezione dal contatto diretto accidentale con parti attive pericolose 158 Apparecchiatura ad alta tensione Parte 102: Sezionatori e sezionatori di terra a corrente alternata per alta tensione 82 Apparecchiature a bassa tensione Parte 7-3: Apparecchiature ausiliarie .Prescrizioni per dispositivi di prossimità con uscita analogica 75 Apparecchiature a bassa tensione Parte 8: Unità di comando per protezione termica incorporata (CTP) in macchine elettriche rotanti 30 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) . 28 .36 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 503: Sistemi di alimentazione a corrente alternata con tensioni superiori a 1 kV fino a 11 kV compresi 17.33 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 304: Componenti elettrici .01 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 501: Applicazioni speciali Impianti di propulsione elettrica 6426 CEI EN 61958 6469 CEI EN 60470 6470 CEI EN 50295 17 17 17 6627 CEI EN 50274 17 6932 CEI EN 62271-102 7191 CEI EN 60947-7-3 7270 CEI EN 62271-2 7396 CEI 17-86 7544 CEI EN 62208 7590 CEI EN 62271-105 17 17 17 17 17 17 7586 CEI EN 60999-2 17 7676 CEI EN 60947-5-7 17 7826 CEI EN 60947-8 7932 CEI EN 50300 5623 CEI 18-5 3707 CEI 18-6 17 17 18 18 3708 CEI 18-7 18 3709 CEI 18-9 3704 CEI 18-10 3705 CEI 18-11 5626 CEI 18-14 3706 CEI 18-15 18 18 18 18 18 5624 CEI 18-16 18 3700 CEI 18-17 5622 CEI 18-18 3742 CEI 18-19 18 18 18 Pag.Trasformatori per circuiti di potenza e illuminazione 16.91 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 375: Cavi per comunicazioni.23 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 373: Cavi coassiali flessibili per impiego a bordo di navi 9.01 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 376: Cavi multipolari per circuiti di controllo per impiego a bordo di navi 10.Prescrizioni di sicurezza per morsetti componibili a fusibili 51 Apparecchiature ad alta tensione Parte 2: Qualificazione sismica per tensioni nominali uguali o superiori a 72. telecomunicazione e dati di controllo per impiego a bordo di navi 16.Conduttori elettrici in rame .Prescrizioni di sicurezza per unità di serraggio a vite e senza vite Parte 2: Prescrizioni particolari per unità di serraggio per conduttori oltre 35 mm2 fino a 300 mm2 (inclusi) 37 Apparecchiature a bassa tensione Parte 5-7: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra .Guida per la prova in condizioni d’arco dovuto a un guasto interno 55 Involucri vuoti per apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione Prescrizioni generali 92 Apparecchiatura ad alta tensione Parte 105: Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori combinati con fusibili per corrente alternata 45 Dispositivi di connessione .Convertitori a semiconduttori 9.25 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 401: Installazione e prove a impianto completato 11.5 kV 14 Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) . comandi e misure per impiego generale 39.3 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 307: Costruzioni elettriche Apparecchi di riscaldamento e cottura 9.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6380 CEI EN 60715 17 52 Dimensioni delle apparecchiature a bassa tensione Profilati di supporto normalizzati per il sostegno dei dispositivi elettrici 52 Apparecchiature di manovra e di comando prefabbricate ad alta tensione Indicatori di presenza di tensione 130 Contattori e avviatori basati su contattori in corrente alternata ad alta tensione 130 Apparecchiature a bassa tensione Sistemi di interfaccia per apparecchi di comando Interfaccia per Attuatori e Sensori (AS-i) 26.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.56 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 351: Materiali isolanti per cavi di energia.33 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 303: Componenti elettrici .

Impianti elettrici Parte 1: Prescrizioni e condizioni generali 50 Unità fisse e mobili di perforazione in mare .51 Unità fisse e mobili di perforazione in mare .65 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 352: Scelta e installazione dei cavi per energia per sistemi di bassa tensione 24. 29 .79 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 353: Cavi per energia unipolari e multipolari con campo non radiale a isolamento solido estruso per tensioni nominali di 1 kV e 3 kV 32.Navi che trasportano materiali o merci classificate come pericolose soltanto alla rinfusa 60.a.Impianti elettrici Parte 7: Luoghi pericolosi 48 Unità fisse e mobili di perforazione in mare .56 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 359: Materiali per guaine per cavi di energia e di telecomunicazione installati a bordo di navi 65.38 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 302: Montaggio di dispositivi di interruzione e di comando per bassa tensione 71.27 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 502: Navi cisterna .Caratteristiche speciali 85 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 504: Caratteristiche speciali .51 Impianti elettrici a bordo di navi e di unità fisse e mobili di perforazione in mare Parte 1: Procedimenti di calcolo per correnti di cortocircuito trifasi in c.Dispositivi di governo elettrici e elettroidraulici 43.Segnali acustici ed ottici 20. 10 kV e 15 kV 71.Controllo e strumentazione 26 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 506: Caratteristiche speciali .42 Unità fisse e mobili di perforazione in mare Impianti elettrici Parte 6: Impianti 47.94 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 507: Imbarcazioni da diporto 47.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3743 CEI 18-39 18 20.66 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 204: Progettazione di sistema .25 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 202: Progettazione di sistema .99 Cavi elettrici isolati con materiale elastomerico o termoplastico per tensioni nominali non superiori a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua Portate di corrente in regime permanente per posa in aria 8.72 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 203: Progettazione di sistema .24 Cavi elettrici ad isolamento minerale per tensioni nominali non superiori a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Portate di corrente in regime permanente per posa in aria 5653 CEI 18-50 5654 CEI 18-51 18 18 5655 CEI 18-52 18 5656 CEI 18-53 7103 CEI 18-54 7104 CEI 18-55 18 18 18 5829 CEI EN 60092-507 6166 CEI 18-57 6167 CEI 18-58 18 18 18 6168 CEI 18-59 18 6169 CEI 18-60 7105 CEI 18-61 7106 CEI 18-62 3516 CEI-UNEL 35024/1 18 18 18 20 4084 CEI-UNEL 35380 20 3517 CEI-UNEL 35024/2 20 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.27 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 350: Cavi per energia a bassa tensione a bordo di navi .Generatori e motori 5621 CEI 18-40 18 5625 CEI 18-42 5646 CEI 18-43 5647 CEI 18-44 5648 CEI 18-45 5649 CEI 18-46 5650 CEI 18-47 5651 CEI 18-48 5652 CEI 18-49 18 18 18 18 18 18 18 18 17.82 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 301: Componenti elettrici .02 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 354: Cavi per energia unipolari e tripolari a isolamento solido estruso per tensioni nominali di 6 kV.Generalità 39. 76.07 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 101: Definizioni e prescrizioni generali 68.Costruzione generale e prescrizioni di prova 51.14 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 306: Apparecchiatura Apparecchi di illuminazione ed accessori 25.26 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi isolati e sotto guaina di mescola siliconica resistenti al calore per una temperatura massima del conduttore di 180 °C Tensione nominale U0/U: 300/500 V 23.44 Unità fisse e mobili di perforazione in mare Impianti elettrici Parte 3: Apparecchiature 44.Impianti elettrici Parte 5: Unità mobili 30.Protezioni 22.17 Impianti elettrici a bordo di navi Parte 201: Progettazione di sistema .

26 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili sotto treccia tessile Tensione nominale U0/U: 300/300 V 17. Sigle di designazione 19. sotto guaina di PVC.49 Cavi per energia e segnalamento. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari rigidi.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4073 CEI-UNEL 35362 20 8. sotto guaina di PVC.59 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro.26 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili piatti senza guaina Tensione nominale U0/U: 300/300 V 11.6/1 kV 12.39 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro. con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0.Ec 20 5757 CEI-UNEL 35011 5777 CEI-UNEL 35026 20 20 5899 CEI-UNEL 35364.Ec 20 6220 CEI-UNEL 35754 20 6221 CEI-UNEL 35755 20 6222 CEI-UNEL 35756 20 6223 CEI-UNEL 35757 20 Pag. sotto guaina di PVC. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa. con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0. Portate di corrente in regime permanente per posa interrata 0 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili isolati con mescola elastomerica (EPR) sotto guaina pesante di policloroprene o altro equivalente elastomero sintetico Tensione nominale U0/U: 450/750 V 12.36 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili isolati con mescola elastomerica (EPR) sotto guaina pesante di policloroprene o altro equivalente elastomero sintetico. con più di 5 conduttori Tensione nominale U0/U: 450/750 V 11.36 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili sotto guaina leggera di polivinilcloruro Tensione nominale U0/U: 300/300 V 8.36 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi unipolari senza guaina per uso generale Tensione nominale U0/U: 450/750 V 8.36 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili isolati con mescola elastomerica (EPR) sotto guaina media di policloroprene o altro equivalente elastomero sintetico Tensione nominale U0/U: 300/500 V 11.26 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi unipolari senza guaina per cablaggi fissi Tensione nominale U0/U: 300/500 V 8.36 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili sotto guaina media di polivinilcloruro Tensione nominale Uo/U: 300/500 V 8.39 Cavi per comando e segnalamento isolati con polivinilcloruro.26 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili piatti con conduttori di similrame Tensione nominale U0/U: 300/300 V 0 Cavi elettrici isolati con materiale elastomerico o termoplastico per tensioni nominali non superiori a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Portate di corrente in regime permanente per posa in aria 15.26 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi isolati con mescola siliconica con treccia di fibra di vetro resistenti al calore per una temperatura massima del conduttore di 180 °C Tensione nominale Uo/U: 300/500 V 11. sotto guaina di PVC.6/1 kV 4075 CEI-UNEL 35364 20 4074 CEI-UNEL 35363 20 4078 CEI-UNEL 35746 20 4077 CEI-UNEL 35745 20 4085 CEI-UNEL 35381 20 4079 CEI-UNEL 35747 20 4076 CEI-UNEL 35365 20 4081 CEI-UNEL 35749 20 4082 CEI-UNEL 35750 20 4083 CEI-UNEL 35751 20 4610 CEI-UNEL 35024/1.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.39 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari con conduttori flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U: 0.63 Cavi elettrici isolati con materiale elastomerico o termoplastico per tensioni nominali di 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua.56 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili isolati con mescola elastomerica (EPR) sotto guaina pesante di policloroprene o altro equivalente elastomero sintetico Tensione nominale U0/U: 450/750 V 11. con o senza schermo (nastro) Tensione nominale U0/U: 0.6/1 kV 18. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa. 30 .6/1 kV 12.

non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa.5 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7. non propaganti l’incendio senza alogeni Cavi con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U 0.V1 20 6441 CEI-UNEL 35371.66 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7.6/1 kV 20.5 Cavi per energia e per comando e segnalamento isolati con mescola elastomerica.5 Cavi per energia isolati con mescola elastomerica non propaganti l'incendio senza alogeni . sotto guaina termoplastica di qualità M1.6/1 kV 12.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6210 CEI-UNEL 35375 20 20. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori rigidi.66 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori rigidi.Cavi unipolari senza guaina con conduttori flessibili Tensione nominale Uo/U: 450/750 V 4.39 Cavi per comandi e segnalamento in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7. 31 . sotto guaina termoplastica o elastomerica.39 Cavi per comando e segnalamento isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7. sotto guaina termoplastica di qualità M1. non propaganti l’incendio senza alogeni Cavi con conduttori flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U 0. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori flessibili per posa fissa con e senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0. sotto guaina termoplastica di qualità M1. non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori flessibili per posa fissa con e senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0.66 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili isolati con mescola elastomerica (EPR) resistente al calore sotto guaina pesante di CSP o altro equivalente elastomero sintetico Tensione nominale U0/U: 450/750 V 12.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.39 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Cavi flessibili isolati con mescola elastomerica (EPR) resistente al calore sotto guaina pesante di CSP o altro equivalente elastomero sintetico. non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U: 0.V2 20 20 6439 CEI-UNEL 35369.6/1 kV 12. sotto guaina termoplastica o elastomerica.5 Cavi per energia e per comando e segnalamento isolati con mescola elastomerica. con più di 5 conduttori Tensione nominale Uo/U: 450/750 V 13. sotto guaina di PVC. sotto guaina di PVC.66 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7.V1 20 6755 CEI-UNEL 00722 6729 CEI-UNEL 35012 6756 CEI-UNEL 35011.V1 20 6440 CEI-UNEL 35370. non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U: 0. sotto guaina termoplastica o elastomerica. sotto guaina di PVC. con e senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0.6/1 kV 4.6/1 kV 18.6/1 kV 6211 CEI-UNEL 35376 20 6212 CEI-UNEL 35377 20 6213 CEI-UNEL 35378 20 6214 CEI-UNEL 35379 20 6215 CEI-UNEL 35382 20 6218 CEI-UNEL 35385 20 6217 CEI-UNEL 35384 20 6216 CEI-UNEL 35383 20 6219 CEI-UNEL 35386 20 6292 CEI EN 50334 6438 CEI-UNEL 35368.6/1 kV 10 Identificazione delle anime dei cavi 5 Contrassegni e classificazione dei cavi in relazione al fuoco 4 Cavi per energia e segnalamento Sigle di designazione 5. armati con nastri di acciaio Tensione nominale U0/U: 0.6/1 kV 18. sotto guaina di PVC.66 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7.6/1 kV 20.V1 7412 CEI-UNEL 35375.6/1 kV 20. sotto guaina di PVC. con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale Uo/U: 0.5 Cavi per energia e per comando e segnalamento isolati con mescola elastomerica. sotto guaina di PVC.59 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7.V1 20 20 20 20 Pag.6/1 kV 20.6/1 kV 4. non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori flessibili per posa fissa con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0.43 Marcatura mediante inscrizione per l'identificazione delle anime dei cavi elettrici 4. non propaganti l’incendio senza alogeni Cavi multipolari flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U 0. armati con fili o piattine di acciaio Tensione nominale U0/U: 0.59 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7.

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

7409 CEI-UNEL 35382;V1

20

5.5 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina termoplastica di qualità M1, non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori flessibili per posa fissa con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari rigidi, con o senza schermo (nastro) Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 8.5 Cavi per energia isolati con mescola elastomerica non propaganti l'incendio senza alogeni - Cavi unipolari senza guaina con conduttori flessibili Tensione nominale Uo/U: 450/750 V 8.5 Cavi per energia e per comando e segnalamento isolati con mescola elastomerica, sotto guaina termoplastica o elastomerica, non propaganti l’incendio senza alogeni Cavi con conduttori flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U 0,6/1 kV 13 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni - Cavi unipolari senza guaina con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U: 450/750 V 13 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari senza guaina con conduttori flessibili Tensione nominale U0/U: 450/750 V 9 Colori di guaina dei cavi elettrici 16 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi tripolari e quadripolari riuniti ad elica visibile con conduttori flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U di 0,6/1 kV 16 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G 7, sotto guaina termoplastica di qualità M1, non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi tripolari e quadripolari riuniti ad elica visibile con conduttori flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U di 0,6/1 kV 16 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G 7, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi tripolari e quadripolari riuniti ad elica visibile con conduttori rigidi per posa fissa Tensione nominale U0/U:0,6/1 kV 16 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G 7, sotto guaina termoplastica di qualità M1, non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi tripolari e quadripolari riuniti ad elica visibile con conduttori rigidi per posa fissa Tensione nominale U0/U di 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per comando e segnalamento isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa, con e senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori rigidi, armati con fili o piattine di acciaio Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori rigidi, armati con nastri di acciaio Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina termoplastica di qualità M1, non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi unipolari e multipolari con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per comandi e segnalamento in gomma etilenpropilenica ad alto modulo di qualità G7, sotto guaina termoplastica di qualità M1, non propaganti l'incendio senza alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa, con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale Uo/U: 0,6/1 kV 8.5 Cavi per energia e per comando e segnalamento isolati con mescola elastomerica, sotto guaina termoplastica o elastomerica, non propaganti l’incendio senza alogeni Cavi con conduttori rigidi Tensione nominale U0/U 0,6/1 kV

7420 CEI-UNEL 35754;V1

20

7406 CEI-UNEL 35368;V3

20

7417 CEI-UNEL 35369;V2

20

7424 CEI-UNEL 35753

20

7423 CEI-UNEL 35752

20

7405 CEI-UNEL 00721 7636 CEI-UNEL 35387

20 20

7637 CEI-UNEL 35388

20

7638 CEI-UNEL 35389

20

7639 CEI-UNEL 35390

20

7413 CEI-UNEL 35376;V1

20

7414 CEI-UNEL 35377;V1

20

7415 CEI-UNEL 35378;V1

20

7416 CEI-UNEL 35379;V1

20

7410 CEI-UNEL 35383;V1

20

7411 CEI-UNEL 35384;V1

20

7418 CEI-UNEL 35370;V2

20

Pag.

32

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

7419 CEI-UNEL 35371;V2

20

8.5 Cavi per energia e per comando e segnalamento isolati con mescola elastomerica, sotto guaina termoplastica o elastomerica, non propaganti l’incendio senza alogeni Cavi multipolari flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U 0,6/1 kV 5.5 Cavi per comando e segnalamento isolati con polivinilcloruro, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa, con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi multipolari con conduttori flessibili per posa fissa, con o senza schermo (treccia o nastro) Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 5.5 Cavi per energia isolati con polivinilcloruro, sotto guaina di PVC, non propaganti l'incendio e a ridotta emissione di alogeni Cavi unipolari con conduttori flessibili per posa fissa Tensione nominale U0/U: 0,6/1 kV 27.37 Cavi isolati con carta impregnata per sistemi elettrici con tensioni nominali da 1 kV a 45 kV 144.61 Caratteristiche tecniche e specifiche e requisiti di prova delle mescole per isolanti e guaine per cavi energia e segnalamento 6 Caratteristiche tecniche e specifiche e requisiti di prova delle mescole per isolanti e guaine per cavi energia e segnalamento 67.14 Cavi con isolamento estruso in gomma per tensioni nominali da 1 a 30 kV 7.23 Cavi con isolamento estruso in gomma per tensioni nominali da 1 kV a 30 kV 6.2 Cavi con isolamento estruso in gomma per tensioni nominali da 1 a 30 kV 8.5 Cavi con isolamento estruso in gomma per tensioni nominali da 1 kV a 30 kV 54.74 Cavi isolati con polivinilcloruro per tensioni nominali da 1 kV a 3 kV 6.2 Cavi isolati con polivinilcloruro per tensioni nominali da 1 a 3 kV 8.5 Cavi isolati con polivinilcloruro per tensioni nominali da 1 kV a 3 kV 14.46 Cavi isolati con gomma non propaganti l'incendio e a bassa emissione di fumi e gas tossici e corrosivi per rotabili ferroviari, metropolitani, filotramviari e similari 43 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filotranviarie, metropolitane - Cavi per rotabili ferroviari con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore isolante normale Parte 1: Prescrizioni generali 46 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filotranviarie, metropolitane - Cavi per rotabili ferroviari con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore isolante normale Parte 2: Cavi unipolari 49 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filotranviarie, metropolitane - Cavi per rotabili ferroviari con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore isolante normale Parte 3: Cavi multipolari 34 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane - Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore isolante sottile Parte 1: Prescrizioni generali 31 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane - Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore sottile Parte 2: Cavi unipolari 29 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane - Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore sottile Parte 3: Cavi unipolari e multipolari (a coppie, terne, quarte) con schermo e guaina di spessore sottile 46.5 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane - Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco - Spessore sottile Parte 4: Cavi multipolari e a coppie multiple con guaina di spessore normale 70 Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane - Cavi aventi speciali requisiti in condizioni d'incendio - Metodi di prova 44.5 Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 1: Prescrizioni generali 51.65 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 2 - Metodi di prova 8 Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 2: Metodi di prova 13.94 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 3: Cavi isolati con gomma siliconica resistenti al calore

7421 CEI-UNEL 35755;V1

20

7422 CEI-UNEL 35756;V1

20

7426 CEI-UNEL 35757;V1

20

3801 CEI 20-1 5790 CEI 20-11 6726 CEI 20-11;V1 5172 CEI 20-13 5914 CEI 20-13;V1 6199 CEI 20-13;V2 7399 CEI 20-13;V3 3509 CEI 20-14 6200 CEI 20-14;V1 7400 CEI 20-14;V2 4987 CEI 20-17 6944 CEI EN 50264-1

20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20

7004 CEI EN 50264-2

20

7005 CEI EN 50264-3

20

6949 CEI EN 50306-1

20

7006 CEI EN 50306-2

20

7052 CEI EN 50306-3

20

7053 CEI EN 50306-4

20

6948 CEI EN 50305 6990 CEI 20-19/1 5698 CEI 20-19/2 6942 CEI 20-19/2;V1 3492 CEI 20-19/3

20 20 20 20 20

Pag.

33

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

5417 CEI 20-19/3;V1

20

12.39 Cavi isolati in gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V. Parte 3: Cavi isolati con gomma siliconica resistenti al calore 10.33 Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 4: Cavi flessibili 18.5 Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 4: Cavi flessibili 5.5 Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 4: Cavi flessibili 12.39 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 6: Cavi per saldatrici ad arco 7.23 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 6: Cavi per saldatrici ad arco 14.46 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 7: Cavi resistenti al calore, per cablaggi interni, per una temperatura massima del conduttore di 110 °C 11 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 7: Cavi resistenti al calore, per cablaggi interni, per una temperatura massima del conduttore di 110 °C 17.56 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 8: Cavi sotto guaina di policloroprene o altro equivalente elastomero sintetico, per catene decorative 7.23 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 8: Cavi sotto guaina di policloroprene o altro equivalente elastomero sintetico, per catene decorative 22.72 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 9: Cavi unipolari senza guaina, per installazione fissa, a bassa emissione di fumi e di gas tossici e corrosivi 9.3 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 9: Cavi unipolari senza guaina, per installazione fissa, a bassa emissione di fumi e di gas tossici e corrosivi 20.66 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 10: Cavi flessibili isolati in EPR e sotto guaina di poliuretano 24 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 10: Cavi flessibili isolati in EPR e sotto guaina di poliuretano 10.33 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 11: Cavi flessibili con isolamento in EVA 10 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 11: Cavi flessibili con isolamento in EVA

2950 CEI 20-19/4 6444 CEI 20-19/4;V1 6943 CEI 20-19/4;V2 2951 CEI 20-19/6 5233 CEI 20-19/6;V1 2952 CEI 20-19/7

20 20 20 20 20 20

6445 CEI 20-19/7;V1

20

2953 CEI 20-19/8

20

5234 CEI 20-19/8;V1

20

2954 CEI 20-19/9

20

5235 CEI 20-19/9;V1

20

2955 CEI 20-19/10

20

7634 CEI 20-19/10;V1 2956 CEI 20-19/11 6446 CEI 20-19/11;V1

20 20 20

5173 CEI 20-19/12 3955 CEI 20-19/13

20 20

47.51 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 12: Cavi flessibili isolati in EPR resistenti al calore 14.46 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 470/750 V Parte 13: Cavi unipolari e multipolari, con isolante e guaina in mescola reticolata, a bassa emissione di fumi e di gas tossici e corrosivi 26.5 Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 13: Cavi unipolari e multipolari, con isolante e guaina in mescola reticolata, a bassa emissione di fumi e di gas tossici e corrosivi 40 Cavi con isolamento reticolato con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 14: Cavi per applicazioni con requisiti di alta flessibilità 23 Cavi isolati in gomma con tensione nominale non superiore a 450/750V Parte 15: Cavi multipolari resistenti al calore con isolamento e guaina di gomma siliconica 28 Cavi isolati in gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 16: Cavi resistenti all'acqua sotto guaina di policloroprene o altro elastomero sintetico equivalente 37 Cavi con isolamento termoplastico con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 1: Prescrizioni generali 37.18 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 2: Metodi di prova 16 Cavi con isolamento termoplastico con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 2: Metodi di prova 18.59 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 3: Cavi senza guaina per posa fissa 17.5 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 3: Cavi senza guaina per posa fissa

6447 CEI 20-19/13;V1

20

7333 CEI 20-19/14 6514 CEI 20-19/15 6515 CEI 20-19/16

20 20 20

7162 CEI 20-20/1 5700 CEI 20-20/2 7331 CEI 20-20/2;V1 2833 CEI 20-20/3 6517 CEI 20-20/3;V1 Pag. 34

20 20 20 20 20

V2 2835 CEI 20-20/7 20 20 20 20 6451 CEI 20-20/7.09 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .V1 2839 CEI 20-20/12 20 20 20 20 20 20 20 6716 CEI 20-20/12. con massima temperatura in servizio continuo di 90 °C 10 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 7: Cavi unipolari senza guaina per cavetteria interna.33 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 11: Cavi per apparecchi di illuminazione 6 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 11: Cavi per apparecchi di illuminazione 15.5 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .5 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio 34.V1 7488 CEI 20-20/14 6727 CEI 20-22/0 20 20 20 20 20 6053 CEI 20-22/2.63 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 5: Cavi flessibili 18 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 5: Cavi flessibili 6.49 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 7: Cavi unipolari senza guaina per cavetteria interna.99 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 13: Cavi Flessibili con guaina di PVC resistenti all'olio con due o piu' conduttori 14 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 13: Cavi flessibili con guaina di PVC resistenti all'olio con due o più conduttori 44 Cavi con isolamento termoplastico con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 14: Cavi flessibili con guaina e isolamento aventi mescole termoplastiche prive di alogeni 13. con massima temperatura in servizio continuo di 90 °C 12 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 8: Cavi unipolari senza guaina per catene decorative 12.39 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 9: Cavi senza guaina per installazione a bassa temperatura 14 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 9: Cavi senza guaina per installazione a bassa temperatura 24 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 10: Cordoni estensibili 10.V1 4097 CEI 20-20/13 6717 CEI 20-20/13.Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 2-4: Procedure: Categoria C 2834 CEI 20-20/5 6449 CEI 20-20/5.5 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .33 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 4: Cavi con guaina per posa fissa 19.N° Norma Italiana CT euro Titolo 2912 CEI 20-20/4 20 10.Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 2-2: Procedure: Categoria A 22.V1 20 4991 CEI 20-22/2 6486 CEI EN 6209 CEI EN 50266-1 20 20 20 6353 CEI EN 50266-2-1 20 6354 CEI EN 50266-2-2 20 6355 CEI EN 50266-2-3 20 6356 CEI EN 50266-2-4 20 Pag.2 Prove di incendio su cavi elettrici Parte 2: Prova di non propagazione dell'incendio 12.V1 20 6516 CEI 20-20/8 2837 CEI 20-20/9 6452 CEI 20-20/9.Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 2-3: Procedure: Categoria B 22. 35 .Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 2-1: Procedure: Categoria A F/R 25 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .49 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 12: Cavi flessibili resistenti al calore 10 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 12: Cavi flessibili resistenti al calore 30.5 Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V Parte 5: Cavi flessibili 15.5 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .39 Prove d’incendio su cavi elettrici Parte 2: Prova di non propagazione dell’incendio 0 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .V1 6714 CEI 20-20/10 2957 CEI 20-20/11 6715 CEI 20-20/11.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 0: Generalità e scopo 6.Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 1: Apparecchiatura 20.V1 6450 CEI 20-20/5.

5 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .Categoria D 12.Prova di ritiro a caldo 33.15 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 2: Trattamenti di invecchiamento accelerato 27.76 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 2: Metodi di prova per mescole elastomeriche Sezione 1: Prove di resistenza all’ozono.05 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 4: Prove a bassa temperatura 6 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 4: Prove a bassa temperatura 23.Prove di assorbimento d'acqua .89 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 3: Misura della massa volumica .56 Cavi flessibili piatti sotto guaina di polivinilcloruro.Prove di assorbimento d'acqua . metodi di prova per applicazioni generali Sezione 1: prove 45.Prova di ritiro a caldo 8 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 3: Misura della massa volumica .66 Cavi per energia e per segnalamento Sistema di designazione 5.V1 3803 CEI 20-28 7885 CEI EN 60228 3804 CEI 20-33 5976 CEI 20-34/0-1 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 6056 CEI EN 60811-1-1 20 6555 CEI EN 60811-1-1/A1 20 6057 CEI EN 60811-1-2 20 6059 CEI EN 60811-1-3 20 6556 CEI EN 60811-1-3/A1 20 6060 CEI EN 60811-1-4 20 6557 CEI EN 60811-1-4/A2 20 5171 CEI EN 60811-2-1 20 6558 CEI EN 60811-2-1/A1 20 6061 CEI EN 60811-3-1 20 6559 CEI EN 60811-3-1/A2 20 6062 CEI EN 60811-3-2 20 7766 CEI EN 60811-4-1 20 Pag.89 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici Parte 3: Metodi di prova per mescole in PVC Sezione 2: Prova di perdita di massa . 36 . di allungamento a caldo e di immersione in olio 8 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 2: Metodi di prova per mescole elastomeriche Sezione 1: Prove di resistenza all’ozono.05 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 3: Metodi di prova per mescole di PVC Sezione1: Prova di pressione ad alta temperatura .33 Giunzioni e terminazioni per cavi d'energia a tensione Uo/U non superiore a 600/1000 V in corrente alternata e 750 V in corrente continua 21. Prova della determinazione delle proprietà meccaniche 7 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 1: Misure degli spessori e delle dimensioni esterne . per ascensori 20.Prova di resistenza alla fessurazione 27.Prova di stabilità termica 60 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici .59 Giunzioni e terminazioni per cavi d'energia 17.45 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici Parte 1: Metodi di prova per applicazioni generali Sezione 1: Misure degli spessori e delle dimensioni esterne.Misura dell'indice di fluidità Misura del contenuto di nero fumo e /o di cariche minerali nel polietilene per combustione diretta Misura del contenuto di nero fumo per analisi termogravometrica (TGA) .16 Cavi per energia e segnalamento Sistema di designazione 18.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6357 CEI EN 50266-2-5 20 22.Metodi di prova comuni Parte 4-1: Metodi specifici per mescole di polietilene e di polipropilene Resistenza alle screpolature dovute alle sollecitazioni ambientali .Prova della determinazione delle proprietà meccaniche 36.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. di allungamento a caldo e di immersione in olio 33.Prova di propagazione della fiamma verticale di fili o cavi montati verticalmente a fascio Parte 2-5: Procedure: Cavi di piccole dimensioni .91 Prove d’incendio su cavi elettrici Parte 4: Metodo per la misura dell’indice di ossigeno per i componenti non metallici 16.59 Connettori per cavi d'energia 55 Conduttori per cavi isolati 10.69 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici Parte 0.01 Prove d’incendio su cavi elettrici Parte 5: Metodo per la misura dell’indice di temperatura per i componenti non metallici 18.Prova di resistenza alla fessurazione 7 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici e ottici Parte 3: Metodi di prova per mescole di PVC Sezione1: Prova di pressione ad alta temperatura .Valutazione della dispersione del nero fumo nel polietilene mediante microscopio 3455 CEI 20-22/4 3456 CEI 20-22/5 3802 CEI 20-24 3016 CEI 20-25 5640 CEI 20-27 6337 CEI 20-27.

Prove sui gas emessi durante la combustione dei materiali prelevati dai cavi Parte 2-3: Procedura di prova .Integrità del circuito Parte 11: Apparecchiatura di prova con solo fuoco a una temperatura della fiamma di almeno 750 °C 16 Prove di resistenza al fuoco per cavi elettrici in condizioni di incendio .Prova di stabilità a lungo termine . Metodo dei 300 grammi 19.Prova di non propagazione verticale della fiamma su un singolo conduttore o cavo isolato Parte 2-2: Procedure di prova .Integrità del circuito Parte 21: Procedure e prescrizioni .Prova di non propagazione verticale della fiamma su un singolo conduttore o cavo isolato Parte 1: Apparecchiatura di prova 19.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Prove sui gas emessi durante la combustione dei materiali prelevati dai cavi Parte 2-2: Procedure di prova .Cavi elettrici per trasmissione dati 10.Integrità del circuito Parte 25: Procedure e prescrizioni .Resistività in corrente continua a 23 °C e 100 °C 17.6/1 kV 11.56 Metodi comuni di prova per cavi in condizioni di incendio .54 Cavi isolati con gomma non propaganti l’incendio e a basso sviluppo di fumi e gas tossici e corrosivi Parte I .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7767 CEI EN 60811-4-2 20 45 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina di cavi elettrici e ottici.15 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici Parte 5: Metodi specifici per le miscele tamponanti Sezione 1: Punto di goccia Separazione olio .Tensione nominale non superiore a 0.63 Prove sui gas emessi durante la combustione di cavi elettrici e dei materiali dei cavi Parte 7: Determinazione dell’indice di tossicità dei gas emessi dai cavi 6.6/1 kV 5326 CEI EN 50267-2-1 20 5327 CEI EN 50267-2-2 20 5328 CEI EN 50267-2-3 20 5885 CEI EN 50268-1 20 5886 CEI EN 50268-2 20 3881 CEI 20-37/6 20 3882 CEI 20-37/7 6338 CEI 20-38/1.Tensione nominale Uo/U non superiore a 0.Integrità del circuito Parte 23: Procedure e prescrizioni .Prove sui gas emessi durante la combustione dei materiali prelevati dai cavi Parte 0: Generalità e scopo 6065 CEI EN 60811-5-1 20 5322 CEI EN 50265-1 20 5323 CEI EN 50265-2-1 20 5324 CEI EN 50265-2-2 20 6405 CEI 20-36/1-1 6406 CEI 20-36/2-1 6407 CEI 20-36/2-3 6408 CEI 20-36/2-5 5881 CEI EN 50200 7054 CEI EN 50362 6728 CEI 20-37/0 20 20 20 20 20 20 20 5325 CEI EN 50267-1 20 21.Prova di non propagazione verticale della fiamma su un singolo cavo o conduttore isolato Parte 2-1: Procedure di prova .Determinazione del grado di acidità (corrosività) dei gas dei materiali mediante la misura del pH e della conduttività 15.Metodo di prova per la degradazione dovuta all'ossidazione catalizzata del rame 36.Fragilità a bassa temperatura .61 Metodo di prova per la resistenza al fuoco di piccoli cavi non protetti per l'uso in circuiti di emergenza 35 Metodo di prova per la resistenza al fuoco di cavi per energia e comando di grosse dimensioni (con diametro esterno superiore a 20 mm) non protetti per l'uso in circuiti di emergenza 8 Metodi di prova comuni per cavi in condizione di incendio .46 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .Prove sui gas emessi durante la combustione dei materiali prelevati dai cavi Parte 2-1: Procedure di prova .63 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .Assenza di composti corrosivi Permittività a 23 °C .Determinazione del grado di acidità (corrosività) dei gas dei cavi mediante il calcolo della media ponderata del pH e della conduttività 23.69 Metodi di prova comuni per cavi in condizione di incendio .Fiamma di 1 kW premiscelata 22.2 Cavi isolati con gomma non propaganti l'incendio e a bassa emissione di fumi e gas tossici Parte 1 .Indice di acidità totale .6/1kV 16 Prove di resistenza al fuoco per cavi elettrici in condizioni di incendio .Prova di avvolgimento dopo invecchiamento termico in aria . 37 .49 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .V1 7401 CEI 20-38/1.Cavi con tensione nominale a 0.Prova di avvolgimento dopo precondizionamento .Misura dell'aumento di massa .76 Metodi comuni di prova per cavi in condizioni di incendio .08 Prove sui gas emessi durante la combustione di cavi elettrici e materiali dei cavi Parte 6: Misura della densità del fumo emesso da materiali dei cavi sottoposti a combustione in condizioni definite.Determinazione della quantità di acido alogenidrico gassoso 12.Fiamma diffusa 28.Misura della densità di fumo di cavi che bruciano in condizioni definite Parte 2: Procedure di prova 18.72 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .Prove sui gas emessi durante la combustione dei materiali prelevati dai cavi Parte 1: Apparecchiatura di prova 14.Misura della densità di fumo di cavi che bruciano in condizioni definite Parte 1: Apparecchiature di prova 17.V2 3461 CEI 20-38/1 20 20 20 20 Pag.Cavi a fibre ottiche 50.6/1 kV 32.5 Cavi isolati con gomma non propaganti l'incendio senza alogeni Parte 1: Tensione nominale Uo/U non superiore a 0.91 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .5 Prove di resistenza al fuoco per cavi elettrici in condizioni di incendio .56 Metodi di prova comuni per cavi in condizioni di incendio .5 Prove di resistenza al fuoco per cavi elettrici in condizioni di incendio . Metodi di prova comuni Parte 4-2: Metodi specifici per mescole di polietilene e di polipropilene Resistenza alla trazione e allungamento a rottura dopo precondizionamento .

56 Cavi da distribuzione per tensioni nominali 0. non propaganti l'incendio.6/1 kV 49.6/1 kV 124 Cavi da distribuzione per tensioni nominali 0.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3762 CEI 20-38/2 20 19.5 Guida per l'uso di cavi a bassa tensione 5 Cavi per energia con conduttori piatti adatti per posa fissa sotto tappeto Tensione nominale U0/U: 300/500 V 21.Metodi di prova supplementari 24.V1 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 5791 CEI 20-46.9/3. i rivestimenti e le guaine 30.9/3.32 Cavi elettrici Metodi di prova supplementari 0 Cavi elettrici Metodi di prova supplementari 25 Cavi elettrici .99 Cavi per apparecchiature portatili di messa a terra e di cortocircuito 16 Cavi per apparecchiature portatili di messa a terra e di cortocircuito 67.Tensione nominale Uo /U superiore a 0.6/6 (7.5 Cavi per energia ad isolamento minerale e loro terminazioni con tensione nominale non superiore a 750 V Parte 1: Cavi 22 Cavi per energia ad isolamento minerale e loro terminazioni con tensione nominale non superiore a 750 V Parte 2: Terminazioni 72. metropolitani.6/1 kV 51.V1 6478 CEI 20-41.6/1 kV e 1.8/36 (42) kV inclusi 7344 CEI EN 60702-1 20 7345 CEI EN 60702-2 20 4831 CEI 20-40 7403 CEI 20-40.V1 4311 CEI 20-49.V1 3466 CEI 20-46 3467 CEI EN 60719 2920 CEI 20-48 5205 CEI 20-48.V1 4316 CEI 20-51 6442 CEI 20-51.6/1 kV 17.63 Cavi isolati con gomma non propaganti l'incendio e a basso sviluppo di fumi e gas tossici e corrosivi Parte 2 .6/1 kV e 1.9/3.14 Cavi per installazioni di insegne e tubi a scarica luminosi con tensione a vuoto superiore a 1 kV ma non superiore a 10 kV 22 Cavi per installazioni di insegne e tubi a scarica luminosi con tensione a vuoto superiore a 1 kV ma non superiore a 10 kV 38.44 Ottimizzazione economica delle sezioni di conduttore dei cavi elettrici per energia 24.6/1 kV 6. senza alogeni (LSOH) con tensione nominale U0/U di 0.48 Cavi da distribuzione per tensioni nominali 0.EC 7294 CEI 20-49.6/1 kV e 1.3 Guida per l'uso di cavi a bassa tensione 20 Guida per l'uso di cavi a bassa tensione 8.94 Cavi per saldatrici 25.EC 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 6814 CEI 20-50.3 kV con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco per impiego negli impianti di produzione dell'energia elettrica 15.65 Cavi per energia 0. non propaganti l'incendio.27 Raccomandazioni per l'uso di cavi per rotabili ferroviari.6/1 kV 8 Cavi isolati con mescola elastomerica. senza alogeni (LSOH) con tensione nominale U0/U di 0. 38 20 20 20 20 20 20 .V2 2922 CEI 20-50 4312 CEI 20-50.3 kV con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco per impiego negli impianti di produzione dell'energia elettrica 24 Cavi per energia 0. resistenti al fuoco.V2 7402 CEI 20-40.9/3.19 Cavi da distribuzione con isolamento estruso per tensioni nominali da 3.5 Cavi isolati con resine termplastiche fluorurate con tensione nominale non superiore a 459/750V 17.V2 2921 CEI 20-49 5294 CEI 20-49.6/1 kV 0 Cavi da distribuzione per tensioni nominali 0.6/1 kV e 1.22 Cavi flessibili per ascensori 147. resistenti al fuoco.56 Cavi elettrici Metodi di prova per la determinazione della quantità di piombo presente nelle mescole per gli isolamenti.V1 4735 CEI 20-41 4736 CEI 20-42/1 3463 CEI 20-43 3464 CEI 20-44 6945 CEI 20-45 7597 CEI 20-45.V1 4310 CEI 20-48.EC 7489 CEI 20-48.2 Cavi per saldatrici 13.3 kV con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco per impiego negli impianti di produzione dell’energia elettrica 41.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.69 Cavi per energia con conduttori piatti adatti per posa fissa sotto tappeto Tensione nominale Uo/U: 300/500 V 23.76 Calcolo delle portate dei cavi elettrici Regime di carico ciclico per cavi con tensione inferiore o uguale a 18/30 (36) kV 29.3 kV con speciali caratteristiche di comportamento al fuoco per impiego negli impianti di produzione dell'energia elettrica 0 Cavi per energia 0.79 Cavi isolati con resine termoplastiche fluorurate con tensione nominale non superiore a 450/750 V 4. filotramviari e similari 60 Cavi isolati con mescola elastomerica.V1 4711 CEI 20-52 20 20 20 20 4786 CEI EN 61138 7404 CEI EN 61138/A11 4835 CEI EN 50143 7635 CEI EN 50143/A1 5068 CEI EN 50214 5105 CEI 20-56 Pag.82 Calcolo dei valori minimi e massimi delle dimensioni medie esterne dei conduttori e dei cavi con conduttori rotondi in rame e con tensione nominale non superiore a 450/750 V 46.2) kV a 20.49 Cavi per energia 0.

79 Guida per l'uso dei cavi 0.6/6 (7. metodi di prova e numerazione 21 Batterie di accumulatori al piombo per avviamento Prescrizioni generali. e su accessori per tensioni alternate fino a ed inclusi 400 kV (Um = 420 kV) 23.2) kV a 20.32 Requisiti di prova degli accessori per cavi di energia con tensione nominale da 3. termoplastico e isolante minerale per tensioni nominali non superiori a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua.8/36 (42) kV con speciale comportamento al fuoco per impiego in centrali elettriche 73 Metodi di prova degli accessori per cavi di energia con tensione nominale da 6 kV (Um = 7.Dimensioni d'ingombro 30 Metodi di prova per la rivelazione di falle nei cavi 82 Prove su cavi isolati in carta o in laminato carta-polipropilene.8/36 (42) kV Parte 2: Cavi isolati con carta impregnata 61.0 kV 38.97 Norme per giunti.11 Cavi energia con isolamento estruso e loro accessori per tensioni nominali superiori a 36 kV (Um = 42 kV) fino a 150 kV (Um = 170 kV) 24.05 Cavi elettrici isolati con materiale elastomerico.56 Batterie al piombo per trazione Parte 2: Dimensioni degli elementi e dei morsetti e marcatura della polarità sugli elementi 7292 CEI 20-62/1.Guaine e manicotti in piombo e leghe di piombo di cavi elettrici 102 Connettori a compressione e meccanici per cavi di energia per tensioni nominali fino a 36 kV (Um = 42 kV) Parte 1: Prescrizioni e metodi di prova 16 Cavi elettrici Lista degli ultimi tipi nazionali riconosciuti 40.38 Requisiti di prova degli accessori per cavi di energia con tensione nominale da 3.5 Pressacavi metrici per installazioni elettriche 13 Pressacavi per installazioni elettriche 82.22 Cavi con schermo metallico per illuminazione aeroportuale 33.8/36 (42) kV Parte 1: Cavi con isolante estruso 41.2) kV fino a 20.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7163 CEI 20-56.V1 20 5453 CEI 20-63 20 5750 CEI ENV 50213 5836 CEI 20-65 20 20 5880 CEI 20-66 5915 CEI 20-67 6725 CEI 20-68 20 20 20 7564 CEI 20-68.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. isolati con XLPE sotto guaina termoplastica aventi caratteristiche di resistenza all'urto Cavi con tensione nominale 12/20 kV 17 Connettori a compressione e meccanici per cavi di energia con conduttori in rame e alluminio Terminali a compressione per il collegamento di cavi di energia ad apparecchiature elettriche per tensioni fino a e incluso 1 kV .6/6 (7.6/6 (7.2) kV a 20.28 Batterie di accumulatori al piombo per avviamento Prescrizioni generali.V1 20 6743 CEI R020-001 20 6766 CEI EN 50356 6843 CEI 20-71 7164 CEI EN 50307 7295 CEI EN 61238-1 20 20 20 20 7923 CEI CLC/TR 50424 6315 CEI EN 50342 7809 CEI EN 50342/A3 8046 CEI EN 60254-1 4443 CEI EN 60254-2 20 21/35 21/35 21/35 21/35 Pag. sotto guaina metallica. metodi di prova e numerazione 36 Batterie al piombo per trazione Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 17.6/1.14 Cavi multipolari a coppie.2) kV a 20.2 kV) a 36 kV (Um = 42 kV) 5204 CEI EN 50262 6678 CEI EN 50262/A1 7618 CEI EN 50262/A2 5206 CEI 20-58 5207 CEI 20-59 5290 CEI 20-60 7723 CEI EN 61442 20 20 20 20 20 20 20 5292 CEI 20-62/1 20 43. isolati con XLPE sotto guaina termoplastica aventi caratteristiche di resistenza all'urto Cavi con tensione nominale 12/20 kV 0 Cavi con isolamento estruso a spessore ridotto. terminali ciechi e terminali per esterno per cavi di distribuzione con tensione nominale 0.8/36 (42) kV inclusi 41. Metodi di verifica termica (portata) per cavi raggruppati in fascio contenente conduttori di sezione differente 129.6/6 (7.2) kV a 20.73 Cavi per energia per tensioni nominali da 3.V1 20 5293 CEI 20-62/2 20 7293 CEI 20-62/2.63 Cavi aerei da distribuzione per tensioni nominali Uo/U (Um): 0.8/36 (42) kV Parte 1: Cavi con isolante estruso 16 Requisiti di prova degli accessori per cavi di energia con tensione nominale da 3. riempiti con olio (con fluido) .2) kV a 20.5 Piombo e leghe di piombo . terne e quarte per installazione in aria e interrata 38. 39 .6/6 (7.V1 20 146 Cavi da distribuzione con isolamento estruso per tensioni nominali da 3.6/1 (12) kV 67.8/36 (42) kV Parte 2: Cavi isolati con carta impregnata 13 Requisiti di prova degli accessori per cavi di energia con tensione nominale da 3.6/6 (7.32 Pressacavo metrici per installazioni elettriche 13.6/1 kV 38 Cavi con isolamento estruso a spessore ridotto.

78 Accumulatori e batterie al litio per applicazioni portatili Parte 1: Accumulatori al litio 67 Accumulatori e batterie contenenti elettroliti alcalini o altri non acidi .01 Carica estemporanea delle batterie al piombo per trazione 27.37 Batterie di avviamento al piombo Parte 2: Dimensioni delle batterie e dimensioni e marcatura dei terminali 25.Elementi singoli ricaricabili stagni portatili Parte 1: Nichel-Cadmio 60 Accumulatori e batterie contenenti elettroliti alcalini o altri non acidi .26 Marcatura di accumulatori e batterie con il simbolo internazionale di riciclaggio ISO 7000-1135 e indicazioni riguardanti le direttive 93/86/CEE e 91/157/CEE 12.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5820 CEI EN 60254-2/A1 21/35 7.39 Accumulatori e pile contenenti elettroliti alcalini od altri non acidi Guida per la designazione della corrente nelle Norme per accumulatori e batterie alcalini 40 Accumulatori con elettrolito alcalino o altro elettrolito non acido Elementi ricaricabili prismatici al nichel-cadmio di tipo aperto 10.23 Batterie al piombo per trazione Parte 2: Dimensioni degli elementi e dei morsetti e marcatura della polarità sugli elementi 28 Elettrolito per elementi aperti al nichel-cadmio 16. veicoli per uso urbano) 66 Prescrizioni di sicurezza per batterie di accumulatori e loro installazioni Parte 2: Batterie stazionarie 60 Elementi e batterie di accumulatori al litio per applicazioni portatili Parte 2: Batterie al litio 32 Elementi e batterie di accumulatori per sistemi fotovoltaici Prescrizioni generali e metodi di prova 31.Metodi di prova 7.5 Batterie al piombo per uso generale (regolate con valvole) Parte 1: Prescrizioni generali. per l’uso in applicazioni portatili 31 Batterie per la propulsione di veicoli elettrici Parte 2: Prova di prestazione di scarica dinamica (DDPT) e prova di durata dinamica (DET) 7198 CEI EN 60993 4509 CEI EN 61044 4190 CEI EN 60095-2 4191 CEI EN 60095-4 3569 CEI EN 61150 6981 CEI EN 61056-1 3627 CEI 21-17 7623 CEI EN 60952-1 7624 CEI EN 60952-2 7034 CEI EN 60622 7625 CEI EN 60952-3 6982 CEI EN 61056-2 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 3993 CEI EN 61429 5042 CEI EN 61429/A11 3994 CEI EN 61434 6566 CEI EN 60623 5143 CEI R021-001 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 5693 CEI UNI EN 45510-2-3 21/35 6171 CEI EN 61960-1 7513 CEI EN 61951-1 21/35 21/35 7258 CEI EN 61951-2 21/35 6372 CEI R021-002 6422 CEI EN 61982-3 6567 CEI EN 50272-2 6568 CEI EN 61960-2 6569 CEI EN 61427 6880 CEI EN 50272-3 7185 CEI EN 62133 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 7186 CEI EN 61982-2 21/35 Pag.5 Batterie al piombo per uso generale (regolate con valvole) Parte 2: Dimensioni.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.33 Applicazione delle prescrizioni sulla marcatura CE di accumulatori e batterie 54.5 Requisiti di sicurezza per batterie di accumulatori e loro installazioni Parte 3: Batterie di trazione 43 Elementi e batterie di accumulatori contenenti elettroliti alcalini o altri non acidi .Elementi ricaricabili stagni portatili Parte 2: Nichel-idruri metallici 10 Sicurezza ambientale nel riciclaggio delle batterie al piombo 35 Batterie per la propulsione di veicoli elettrici Parte 3: Prove di prestazioni e di durata (compatibilità con la circolazione. caratteristiche funzionali . 40 .23 Elementi e batterie portatili al piombo (tipi regolati con valvola) Parte 3: Raccomandazioni per la sicurezza nell'uso in apparecchiature elettriche 92 Batterie di aeromobili Parte 1: Prescrizioni generali di prova e livelli di prestazione 73 Batterie di aeromobili Parte 2: Prescrizioni di progetto e di costruzione 35 Accumulatori e batterie con elettrolito alcalino o altro elettrolito non acido .76 Accumulatori e batterie alcalini Batterie monoblocco di elementi a bottone ricaricabili sigillate al nichel-cadmio 39.82 Batterie di avviamento al piombo Parte 4: Dimensioni delle batterie per veicoli commerciali pesanti 23. terminali e marcatura 19.Elementi singoli prismatici ricaricabili stagni al nichel-cadmio 37 Batterie di aeromobili Parte 3: Specifiche di prodotto e dichiarazioni di progetto e di prestazione (DDP) 26.74 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 2-3: Apparecchiature elettriche Batterie di accumulatori stazionari e carica batterie di accumulatori 55.63 Marcatura di accumulatori e batterie con il simbolo internazionale di riciclaggio ISO 7000-1135 8.Prescrizioni di sicurezza per elementi di accumulatori portatili stagni e per batterie da essi costituite.

65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 2-4: Apparecchiature elettriche Convertitori statici di potenza 81.81 Sistemi statici di continuità (UPS) Parte2: Prescrizioni di compatibilità elettromagnetica (EMC) 54.53 Dispositivi di alimentazione a bassa tensione con uscita in corrente continua Parte 3: Compatibilità Elettromagnetica (EMC) 44.Prescrizioni generali e convertitori commutati dalla linea Parte 1-1: Specifiche per le prescrizioni fondamentali 108.18 Convertitori elettronici di potenza a semiconduttori per applicazioni industriali e di trazione 19.Elementi singoli prismatici al nichel-cadmio a ricombinazione parziale di gas 80 Batterie stazionarie al piombo Parte 21: Tipi regolate con valvole .Prove meccaniche per elementi e batterie di accumulatori portatili stagni 49.23 Dispositivi di alimentazione a bassa tensione con uscita in corrente continua Caratteristiche di prestazione e requisiti di sicurezza 8.82 Alimentatori stabilizzati con uscita in corrente continua Parte IV: Prove diverse da quelle concernenti i radiodisturbi 0 Convertitori a semincoduttori .Metodi di prova 67 Batterie stazionarie al piombo Parte 22: Tipi regolate con valvole .27 Apparecchiature elettroniche da utilizzare negli impianti di potenza 51.58 Pile elettriche Parte 4: Sicurezza delle pile al litio 66 Pile elettriche Parte 2: Specifiche fisiche ed elettriche 50 Pile elettriche Parte 2: Specifiche fisiche ed elettriche 60 Pile elettriche Parte 3: Pile per orologi 65.26 Dispositivi di alimentazione a bassa tensione con uscita in corrente continua Caratteristiche di prestazione 165. 41 .Sistemi statici di continuità 51.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.66 Alimentatori stabilizzati con uscita in corrente continua Parte 2: Valori assegnati e prestazioni 25.07 Pile elettriche Parte 1: Generalità 82 Pile elettriche Parte 5: Sicurezza delle pile con elettrolito acquoso 23.5 Convertitori a semiconduttori .42 Dispositivi di alimentazione a bassa tensione con uscita in corrente continua Parte 6: Requisiti per dispositivi di alimentazione a bassa tensione con prestazione accertata 145 Sistemi statici di continuità (UPS) Metodi di specifica delle prestazioni e prescrizioni di prova 84 Sistemi statici di continuità (UPS) Parte 1-1: Prescrizioni generali e di sicurezza per UPS utilizzati in aree accessibili all’operatore 7646 CEI EN 62259 7850 CEI EN 60896-21 7851 CEI EN 60896-22 7852 CEI EN 61959 5904 CEI EN 60086-4 6592 CEI EN 60086-2 7650 CEI EN 60086-2/A2 7880 CEI EN 60086-3 6115 CEI EN 60086-1 7913 CEI EN 60086-5 3843 CEI 22 3807 CEI 22-2 3808 CEI 22-3 3468 CEI 22-4 3809 CEI 22-5 4608 CEI EN 60146-1-1/A1 3469 CEI EN 60146-1-1 3470 CEI EN 60146-1-3 2729 CEI EN 50091-2 4113 CEI EN 61204 6336 CEI EN 61204/A1 5080 CEI EN 50178 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 21/35 22 22 22 22 22 22 22 22 22 22 22 22 5444 CEI UNI EN 45510-2-2 22 5694 CEI UNI EN 45510-2-4 22 5934 CEI EN 60146-2 22 6078 CEI EN 61204-3 6131 CEI EN 61204-6 6550 CEI EN 62040-3 7112 CEI EN 62040-1-1 22 22 22 22 Pag.65 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 2-2: Apparecchiature elettriche .46 Convertitori a semiconduttori .Prescrizioni generali e convertitori commutati dalla linea Parte 1-1: Specifiche per le prescrizioni fondamentali 31.63 Alimentatori stabilizzati con uscita in corrente continua Parte 1: Termini e definizioni 20.6 Convertitori a semiconduttori Parte 2: Convertitori autocommutati a semiconduttori che incorporano convertitori diretti di corrente continua 79.24 Vocabolario Elettrotecnico Internazionale Capitolo 551: Elettronica di potenza 37.Prescrizioni generali e convertitori commutati dalla linea Parte 1-3: Trasformatori e reattori 56.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7187 CEI EN 60896-11 21/35 38 Batterie di accumulatori stazionari al piombo Parte 11: Batterie del tipo aperto Prescrizioni generali e metodi di prova 45 Accumulatori e pile con elettroliti alcalini o altri non acidi .Prescrizioni 25 Elementi e batterie di accumulatori contenenti elettroliti alcalini o altri non acidi .

26 Interruttori per apparecchi Parte 2-1: Prescrizioni particolari per interruttori per cavi flessibili 8 Interruttori per apparecchi Parte 2-1: Prescrizioni particolari per interruttori per cavi flessibili 23. 42 .5 Spine e prese per uso industriale Parte 1: Prescrizioni generali 114.5 Spine e prese per uso industriale Parte 2: Prescrizioni per intercambiabilità dimensionale per apparecchi con spinotti ad alveoli cilindrici 149.5 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 1: Prescrizioni generali 167 Interruttori per apparecchi Parte 1: Prescrizioni generali 117.31 Sistemi di canali di materiale plastico isolante e loro accessori ad uso portacavi e portapparecchi per soffitto e parete 148 Interruttori automatici per apparecchiature 24.27 Spine non smontabili bipolari 2.65 Spine e prese per uso industriale Parte 2: Prescrizioni per intercambiabilità dimensionale per apparecchi con spinotti ad alveoli cilindrici 9.55 Dispositivi di connessione .76 Cordoni per connettori e cordoni per connettori di interconnessione 25.24 Interruttori per apparecchi Parte 2-1: Prescrizioni particolari per interruttori per cavi flessibili 68 Dispositivi di connessione per circuiti a bassa tensione per usi domestici e similari Parte 2-4: Prescrizioni particolari per dispositivi di connessione a cappuccio 55 Dispositivi di connessione per circuiti a bassa tensione per usi domestici e similari Parte 2-2: Prescrizioni particolari per dispositivi di connessione come parti separate con unità di serraggio senza vite 48.Prescrizioni di sicurezza per unità di serraggio a vite e senza vite Parte 1: Prescrizioni generali e prescrizioni particolari per conduttori da 0.86 Tubi per installazioni elettriche Diametri esterni dei tubi per installazioni elettriche e filettature per tubi e accessori 68.86 Connettori per l'interconnessione di apparecchiature alimentate dalla rete su veicoli stradali 8.82 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 1: Prescrizioni generali 28.69 Sistemi di canali metallici e loro accessori ad uso portacavi e portapparecchi 25.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7113 CEI EN 62040-1-2 22 85 Sistemi statici di continuità (UPS) Parte 1-2: Prescrizioni generali e di sicurezza per UPS utilizzati in aree ad accesso limitato 100 Sistemi statici di trasferimento (STS) Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza 148 Interruttori automatici per la protezione dalle sovracorrenti per impianti domestici e similari Parte 1: Interruttori automatici per funzionamento in corrente alternata 119. per il collegamento degli apparecchi di Classe II per usi domestici e similari 55 Dispositivi di connessione per circuiti a bassa tensione per usi domestici e similari Parte 2-3: Prescrizioni particolari per dispositivi di connessione come parti separate con unità di serraggio a perforazione d'isolante 26.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. con cavo.2 mm2 fino a 35 mm2 (inclusi) 7955 CEI EN 62310-1 7276 CEI EN 60898-1 5645 CEI EN 60669-1 6934 CEI EN 60669-1/A1 7354 CEI EN 61058-1 5484 CEI EN 60309-1 7584 CEI EN 60309-1/A11 5563 CEI EN 60309-2 22 23 23 23 23 23 23 23 7585 CEI EN 60309-2/A11 23 6314 CEI EN 60320-1 7595 CEI EN 60998-1 7596 CEI EN 60998-2-1 23 23 23 5167 CEI EN 60799 5960 CEI EN 60320-2-1 2934 CEI EN 60423 5223 CEI EN 60320-2-2 3764 CEI 23-31 3765 CEI 23-32 6359 CEI EN 60934 3476 CEI EN 50075 7594 CEI EN 60998-2-3 23 23 23 23 23 23 23 23 23 3478 CEI EN 50066 4493 CEI EN 61058-2-1/A1 23 23 7353 CEI EN 61058-2-1/A11 23 4380 CEI EN 61058-2-1 7908 CEI EN 60998-2-4 7593 CEI EN 60998-2-2 23 23 23 5763 CEI EN 60999-1 23 Pag.17 Connettori per usi domestici e similari Parte 2-2: Connettori di interconnessione per apparecchiature di uso domestico e similare 21.82 Connettori per usi domestici e similari Parte 2-1: Connettori per macchine per cucire 26.75 Spine e prese per uso industriale Parte 1: Prescrizioni generali 9.5 A 250 V.77 Connettori per usi domestici e similari Parte 1: Prescrizioni generali 61 Dispositivi di connessione per circuiti a bassa tensione per usi domestici e similari Parte 1: Prescrizioni generali 67 Dispositivi di connessione per circuiti a bassa tensione per usi domestici e similari Parte 2-1: Prescrizioni particolari per dispositivi di connessione come parti separate con unità di serraggio di tipo a vite 23.Conduttori elettrici in rame .

V2 23 4 Involucri per apparecchi per installazioni elettriche fisse per usi domestici e similari Parte 2: Prescrizioni particolari per involucri destinati a contenere dispositivi di protezione ed apparecchi che nell'uso ordinario dissipano una potenza non trascurabile 46 Prese a spina per usi domestici e similari Parte 1: Prescrizioni generali 107.Compatibilità elettromagnetica 30.16 Involucri per apparecchi per installazioni elettriche fisse per usi domestici e similari Parte 2: Prescrizioni particolari per involucri destinati a contenere dispositivi di protezione ed apparecchi che nell’uso ordinario dissipano una potenza non trascurabile 5006 CEI EN 61008-2-1/A11 23 3482 CEI EN 61008-2-1 23 5398 CEI EN 61009-1 23 4802 CEI EN 61009-2-1/A11 23 3483 CEI EN 61009-2-1 23 6093 CEI EN 50086-2-4/A1 23 3484 CEI EN 50086-2-4 23 7352 CEI EN 61058-2-5/A11 23 3246 CEI EN 61058-2-5 7892 CEI EN 60670-1 3541 CEI 23-48 2730 CEI 23-49 23 23 23 23 6331 CEI 23-49.16 Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari Parte 2-1: Applicabilità delle prescrizioni generali agli interruttori differenziali con funzionamento indipendente dalla tensione di rete 14.31 Interruttori per apparecchi Parte 2-5: Prescrizioni particolari per i selettori 115 Scatole e involucri per apparecchi elettrici per installazioni elettriche fisse per usi domestici e similari Parte 1: Prescrizioni generali 37 Involucri per apparecchi per installazioni elettriche fisse per usi domestici e similari Parte 1: Prescrizioni generali 16. le verifiche e le prove dei quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare 41.V1 3542 CEI 23-50 7204 CEI 23-51 2736 CEI EN 61210 23 23 23 23 2849 CEI EN 61543 7545 CEI EN 61543/A11 8039 CEI EN 61543/A12 3507 CEI 23-57 4435 CEI 23-57.98 Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari Parte 2-1: Applicabilità delle prescrizioni generali agli interruttori differenziali con funzionamento indipendente dalla tensione di rete 146.98 Interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari Parte 2-1: Applicabilità delle prescrizioni generali agli interruttori differenziali con funzionamento indipendente dalla tensione di rete 8.Compatibilità elettromagnetica 8 Interruttori differenziali (RCD) per usi domestici e similari .99 Spine e prese per uso domestico e similare Parte 2: Requisiti particolari per adattatori 0 Spine e prese per uso domestico e similare Parte 2: Requisiti particolari per adattatori 6634 CEI 23-50.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.67 Interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari Parte 1: Prescrizioni generali 0 Interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari Parte 2-1: Applicabilità delle prescrizioni generali agli interruttori differenziali con funzionamento indipendente dalla tensione di rete 14. 43 .42 Prese a spina per usi domestici e similari Parte 1: Prescrizioni generali 35 Prescrizioni per la realizzazione.53 Involucri per apparecchi per installazioni elettriche fisse per usi domestici e similari Parte 2: Prescrizioni particolari per involucri destinati a contenere dispositivi di protezione ed apparecchi che nell’uso ordinario dissipano una potenza non trascurabile 5.V1 23 6936 CEI 23-49.41 Interruttori differenziali (RCD) per usi domestici e similari Compatibilità elettromagnetica 20 Interruttori differenziali (RCD) per usi domestici e similari .32 Dispositivi di connessione Morsetti piatti a connessione rapida per conduttori elettrici in rame Prescrizioni di sicurezza 28.Ec 23 23 23 23 23 Pag.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7827 CEI EN 61008-1 23 178 Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari Parte 1: Prescrizioni generali 5.82 Sistemi di canalizzazione per cavi Sistemi di tubi Parte 2-4: Prescrizioni particolari per sistemi di tubi interrati 8 Interruttori per apparecchi Parte 2-5: Prescrizioni particolari per i selettori 25.26 Sistemi di canalizzazione per cavi Sistemi di tubi Parte 2-4: Prescrizioni particolari per sistemi di tubi interrati 25.

23 Sistemi di canali e di condotti per installazioni elettriche Parte 1: Prescrizioni generali 0 Sistemi di canali e di condotti per installazioni elettriche Parte 1: Prescrizioni generali 26.17 Interruttori ed apparecchi similari per usi domestici Unità di contatti ausiliari 20 Interruttori ed apparecchi similari per usi domestici .09 Fascette di cablaggio per installazioni elettriche 49.86 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 2: Interruttori con comando a distanza (RCS) 20.55 Connettori per usi domestici e similari Parte 2-3: Connettori con gradi di protezione superiori a IPX0 25 Connettori per usi domestici e similari Parte 2-3: Connettori con gradi di protezione superiori a IPX0 129.5 Sistemi di tubi e accessori per installazioni elettriche Parte 21: Prescrizioni particolari per sistemi di tubi rigidi e accessori 33 Sistemi di tubi e accessori per installazioni elettriche Parte 22: Prescrizioni particolari per sistemi di tubi pieghevoli e accessori 5047 CEI EN 50085-1/A1 4801 CEI EN 60669-2-3 23 23 7893 CEI EN 60669-2-1 4313 CEI EN 61242 7389 CEI EN 61242/A11 4612 CEI EN 60669-2-2 23 23 23 23 4676 CEI R023-001 7026 CEI EN 50250 5113 CEI EN 60320-2-3 7828 CEI EN 60320-2-3/A1 5307 CEI EN 62020 7911 CEI EN 62020/A1 23 23 23 23 23 23 5459 CEI EN 50085-2-3 23 5525 CEI EN 62019 6935 CEI EN 62019/A1 8040 CEI EN 62019/A11 5565 CEI EN 196403 5566 CEI EN 196103 23 23 23 23 23 5644 CEI EN 50146 5667 CEI EN 61316 6329 CEI 23-73 6633 CEI 23-74 6662 CEI R0BT-005 6933 CEI EN 61537 7274 CEI EN 61534-1 7351 CEI 23-78 23 23 23 23 23 23 23 23 7390 CEI EN 62094-1 7579 CEI EN 61386-1 7580 CEI EN 61386-21 7581 CEI EN 61386-22 23 23 23 23 Pag.5 Apparecchiatura a bassa tensione Avvolgicavi per usi domestici e similari 26.07 Specifica di dettaglio in bianco: Interruttori a pulsante Livello di qualità accertata Y 61.97 Specifica di dettaglio in bianco Interruttori rotativi Livello di qualità accertata Y 34.58 Avvolgicavi industriali 46.72 Sistemi di canali e di condotti per installazioni elettriche Parte 2-3: Prescrizioni particolari per sistemi di canali con feritoie laterali per installazione all'interno di quadri elettrici 68. da incasso.48 Colonne e torrette a pavimento per installazioni elettriche 27 Dimensioni delle scatole in materiale isolante.86 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 3: Interruttori a tempo ritardato 103 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 2-1: Prescrizioni particolari . 44 .N° Norma Italiana CT euro Titolo 3998 CEI EN 50085-1 23 54.Indicatori di corrente differenziale per installazioni domestiche e similari 22.Unità di contatti ausiliari 65.11 Apparecchiatura a bassa tensione Indicatori di corrente differenziale per installazioni domestiche e similari 68 Apparecchiatura a bassa tensione .66 Raccomandazioni per il coordinamento dimensionale tra involucri e dispositivi da incorporare per fissaggio su guide per installazioni domestiche e similari 50 Adattatori di sistema per uso industriale 48.Unità di contatti ausiliari 8 Interruttori ed apparecchi similari per usi domestici .Interruttori elettronici 67.14 Apparecchiatura a bassa tensione Avvolgicavi per usi domestici e similari 14.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. per apparecchi elettrici per uso domestico e similare 38 Informazioni sulle spine per gli apparecchi per uso domestico trattati dal CLC/TC 61 utilizzate nei paesi membri del CENELEC 114 Sistemi di passerelle porta cavi a fondo continuo e a traversini per la posa dei cavi 103 Sistemi di alimentazione a binario elettrificato Parte 1: Prescrizioni generali 149 Apparecchiatura a bassa tensione Interruttori differenziali mobili senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari (PRCD) 115 Indicatori luminosi per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 1: Prescrizioni generali 73 Sistemi di tubi e accessori per installazioni elettriche Parte 1: Prescrizioni generali 36.

08 Apparecchi di saldatura ad arco Parte 1: Sorgenti di corrente per saldatura 21.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.5 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 6: Sorgenti di corrente per la saldatura ad arco con elettrodo metallico.76 Prescrizioni di sicurezza per la costruzione e l'installazione delle apparecchiature per la saldatura a resistenza e tecniche affini 25.87 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 2: Prescrizioni particolari per apparecchiature per il riscaldamento a resistenza 50 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 3: Prescrizioni particolari per gli impianti di riscaldamento ad induzione e a conduzione e per gli impianti di fusione ad induzione 28.5 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 1: Sorgenti di corrente per saldatura 128.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7582 CEI EN 61386-23 23 31 Sistemi di tubi e accessori per installazioni elettriche Parte 23: Prescrizioni particolari per sistemi di tubi flessibili e accessori 72 Specifica generica: Interruttori elettromeccanici 82 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Parte 2-4: Prescrizioni particolari . 45 . connettori mobili e fissi per veicoli .5 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 6: Specifiche per la sicurezza degli impianti industriali di riscaldamento a microonde 7583 CEI EN 196000 7907 CEI EN 60669-2-4 7875 CEI EN 50428 23 23 23 7933 CEI EN 50368 7982 CEI EN 62196-1 8035 CEI EN 61058-2-4 3744 CEI EN 50063 3497 CEI EN 60974-12 3701 CEI EN 50060 7146 CEI EN 60974-1/A2 6073 CEI EN 60974-1 3544 CEI 26-14 23 23 23 26 26 26 26 26 26 7672 CEI EN 60974-11 3887 CEI ENV 50184 5883 CEI EN 60974-7 7336 CEI EN 60974-5 7007 CEI EN 60974-2 7008 CEI CLC/TS 62081 7147 CEI EN 60974-6 26 26 26 26 26 26 26 7148 CEI EN 60974-10 7373 CEI EN 60974-3 7674 CEI EN 60974-8 7673 CEI EN 50240 7443 CEI EN 60519-1 3554 CEI EN 60519-2 7873 CEI EN 60519-3 26 26 26 26 27 27 27 4484 CEI EN 60519-4 5831 CEI EN 60519-4/A1 3019 CEI 27-5 6831 CEI EN 60519-6 27 27 27 27 Pag. ad impiego limitato 37.23 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 4: Prescrizioni particolari per gli impianti dei forni ad arco 18.84 Apparecchiature per la saldatura ad arco Parte 7: Torce 44 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 5: Unità di avanzamento del filo 36 Apparecchiature per la saldatura ad arco Parte 2: Sistemi di raffreddamento a liquido 51 Apparecchiature per la saldatura ad arco .a. manuali.08 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 5: Specifiche per la sicurezza degli impianti al plasma 32.69 Vocabolario Elettrotecnico Internazionale Capitolo 851: Saldatura elettrica 32 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 11: Portaelettrodi 54.c.82 Apparecchiatura di saldatura ad arco Parte 12: Dispositivi di collegamento per cavi di saldatura 36. 62 Interruttori per apparecchi Parte 2-4: Prescrizioni particolari per interruttori per montaggio indipendente 23.15 Saldatrici per saldatura manuale ad arco.92 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 4: Prescrizioni particolari per gli impianti dei forni ad arco 7.Carica conduttiva dei veicoli elettrici Parte 1: Carica dei veicoli elettrici fino a 250 A c.Interruttori sezionatori 58 Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare Norma Collaterale . e 400 A c.Norma di prodotto per apparecchiature per la saldatura a resistenza 68 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 1: Requisiti generali 42. prese fisse.Installazione ed uso 47.74 Convalida di apparecchiature per saldatura ad arco 57.Apparecchi di comando non automatici e relativi accessori per uso in sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) 30 Fissacavi per installazioni elettriche 137 Spine. a servizio limitato 72.5 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 10: Prescrizioni per la compatibilità elettromagnetica (EMC) 38 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 3: Dispositivi d'innesco e di stabilizzazione dell'arco 50 Apparecchiatura per la saldatura ad arco Parte 8: Console per gas per la saldatura e sistemi di taglio plasma 40 Compatibilità elettromagnetica (EMC) .

02 Impianti elettrotermici industriali .5 Impianti elettrotermici industriali Metodi di prova per forni ad arco diretto 18.36 Strumenti per la misurazione dell'impedenza/ammettenza acustica dell'orecchio 39.3 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 7: Prescrizioni particolari per gli impianti di riscaldamento con cannoni elettronici 9.65 Coordinamento dell’isolamento Parte 1: Definizioni. di trasporto e di colata elettromagnetici di metalli liquidi 14.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3020 CEI 27-7 27 9.01 Protesi acustiche Sistemi e dispositivi integrativi 17.Apparecchi acustici Parte 1: Audiometri a toni puri 16.59 Metodi di prova per forni ad arco sommerso 18. 46 .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.46 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 21: Prescrizioni particolari per gli impianti di riscaldamento a resistenza Impianti elettrotermici per fusione di vetro 29. principi e regole 67 Elettroacustica .95 Metodi di prova per forni a induzione a crogiuolo 41 Impianti industriali di riscaldamento ad induzione ad alta frequenza .59 Elettroacustica Strumenti per la misura dell'intensità acustica Misura mediante una coppia di microfoni a pressione 68.53 Metodi di prova per i forni di rifusione attraverso scorie elettroconduttrici 47.Metodi generali di prova 16.3 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 8: Prescrizioni particolari per i forni di rifusione attraverso scorie elettroconduttrici 18.17 Microfoni di misura Parte 2: Metodo primario per la taratura in pressione di microfoni campione di laboratorio con la tecnica di reciprocità 45.86 Dimensioni nominali degli elettrodi cilindrici in grafite lavorati a macchina con alloggiamenti e viti di raccordo filettate per forni elettrici ad arco 32.77 Protesi acustiche Parte 7: Misura delle caratteristiche di prestazione delle protesi acustiche per il controllo della qualità ai fini della fornitura 65.86 Installazioni di riscaldamento dielettrico ad alta frequenza Metodi di prova per la determinazione della potenza di uscita 28.56 Protesi acustiche Metodi per la misura delle caratteristiche delle protesi acustiche con uscita per via ossea 142 Elettroacustica Calibratori acustici 58.08 Metodi di prova per forni a induzione a canale 29.02 Coordinamento dell’isolamento Parte 2: Guida di applicazione 51.45 Elettroacustica Calibrazione dei fonometri in campo ad incidenza casuale e in campo diffuso 35.Metodi di prova per la determinazione della potenza di uscita del generatore 120 Equipaggiamento elettrico per forni ed apparecchiature ausiliarie Parte 1: Requisiti per la progettazione applicativa e per l'installazione 126.56 Protesi acustiche Simboli.92 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 11: Prescrizioni particolari per impianti di mescolamento.59 Sicurezza degli impianti elettrotermici Parte 9: Prescrizioni particolari per impianti per il riscaldamento dielettrico ad alta frequenza 26.12 Microfoni di misura Parte 1: Specifiche per microfoni campione di laboratorio 3021 CEI 27-8 3558 CEI EN 60519-9 4453 CEI EN 60239 5558 CEI EN 60398 3548 CEI 27-12 3549 CEI 27-13 6707 CEI EN 60676 3551 CEI 27-15 3552 CEI 27-16 3553 CEI EN 60240-1 3873 CEI EN 61307 3886 CEI EN 61308 27 27 27 27 27 27 27 27 27 27 27 27 4439 CEI EN 60519-11 27 5198 CEI EN 60519-21 27 5199 CEI EN 60646 6832 CEI EN 61922 7838 CEI EN 50156-1 4461 CEI EN 60071-2 2894 CEI EN 60071-1 6542 CEI EN 60645-1 3857 CEI 29-11 3022 CEI 29-12 3023 CEI 29-13 7259 CEI EN 60942 4517 CEI EN 61027 4518 CEI EN 60118-7 27 27 27 28 28 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 4519 CEI EN 61043 29/87 4520 CEI EN 61094-2 29/87 4521 CEI EN 61183 5975 CEI EN 61094-1 29/87 29/87 Pag.69 Installazioni industriali di riscaldamento a microonde Metodi di prova per la determinazione della potenza di uscita 26.44 Caratteristiche degli emettitori elettrici di infrarossi per riscaldamento industriale Parte 1: Emettitori di infrarossi a lunghezza d’onda corta 21. marcature e dimensioni di protesi acustiche e di accessori 17.53 Metodi di prova per gli impianti elettrotermici con cannoni elettronici 16.

73 Protesi acustiche Parte 12: Dimensioni del sistema di connessione elettrico 50 Elettroacustica .82 Elettroacustica .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Simulatori della testa e dell'orecchio umano Parte 1: Simulatore dell'orecchio per la taratura di cuffie supra-aurali 21.36 Protesi acustiche Parte 6: Caratteristiche dei circuiti elettrici di ingresso delle protesi acustiche 12.15 Elettroacustica Strumenti per la misura del rumore dei velivoli Prescrizioni per i sistemi di misura dei livelli di pressione acustica per terzi d’ottava per la certificazione acustica degli aerei da trasporto 36.2 Protesi acustiche Parte 1: Protesi acustiche con ingresso con bobina d’induzione 46.Protesi acustiche Parte 13: Compatibilità elettromagnetica (EMC) 21.66 Elettroacustica .65 Elettroacustica Filtri di banda di ottava e di frazione di ottava 23.48 Elettroacustica Specifiche dei misuratori individuali del livello di esposizione sonora 21.69 Protesi acustiche Parte 14: Specifica di un'interfaccia digitale 25.15 Audiometri Parte 2: Apparecchi per audiometria vocale 51.76 Verifica dei misuratori di livello di pressione sonora 36.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4523 CEI EN 61101 29/87 59.69 Audiometri Parte 4: Apparati per l’analisi audiometrica in alta frequenza 20.Misuratori del livello sonoro Parte 1: Specifiche 2750 CEI EN 60645-3 2751 CEI EN 60645-4 2778 CEI EN 60118-1 5142 CEI EN 60118-1/A1 2758 CEI EN 61252 6076 CEI EN 61252/A1 2863 CEI EN 61265 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 3899 CEI EN 60118-2 4630 CEI EN 60118-2/A2 3900 CEI EN 61094-3 29/87 29/87 29/87 3901 CEI EN 61094-4 3903 CEI 29-30 3905 CEI EN 60645-2 4011 CEI EN 61260 6541 CEI EN 61260/A1 4126 CEI EN 60118-0 4281 CEI EN 60118-12 7944 CEI EN 60118-13 5139 CEI EN 60118-14 5268 CEI EN 60318-1 5269 CEI EN 60318-2 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 5270 CEI EN 60318-3 5310 CEI EN 60118-4 29/87 29/87 5560 CEI EN 60118-6 6052 CEI 29-42 6125 CEI EN 61669 6453 CEI UNI 10991 6561 CEI EN 61094-5 7125 CEI EN 61672-1 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 29/87 Pag.66 Protesi acustiche Parte 1: Protesi acustiche con ingresso con bobina d’induzione 6.48 Microfoni di misura Parte 3: Metodo primario per la taratura in campo libero dei microfoni campione di laboratorio con la tecnica della reciprocità 34.15 Protesi acustiche Parte 2: Protesi acustiche con controllo automatico di guadagno 16.5 Acustica Verifica in sito della catena di misurazione che utilizza la registrazione dell’evento sonoro 43 Microfoni di misura Parte 5: Metodi per la taratura in pressione dei microfoni campione di lavoro mediante confronto 83.39 Guida applicativa sulle normative relative alla strumentazione per la misura del rumore 38.91 Protesi acustiche Parte 4: Intensità dei campi magnetici per circuiti ad induzione in audiofrequenza per protesi acustiche 11.39 Taratura assoluta degli idrofoni mediante la tecnica di scansione planare nel campo di frequenze da 0.5 Elettroacustica .22 Elettroacustica Apparecchi per la misura delle caratteristiche acustiche sull'orecchio reale delle protesi acustiche 22.48 Protesi acustiche Parte 0: Misura delle caratteristiche elettroacustiche 38.69 Audiometri Parte 3: Segnali di breve durata per prove di sensibilità uditiva ai fini audiometrici e otoneurologici 21.5 Elettroacustica Filtri di banda di ottava e di frazione di ottava 46.Simulatori della testa e dell'orecchio umano Parte 3: Accoppiatore acustico per la taratura di cuffie supra-aurali usate in audiometria 12.53 Protesi acustiche Parte 2: Protesi acustiche con controllo automatico di guadagno 46.Simulatori della testa e dell'orecchio umano Parte 2: Accoppiatore acustico provvisorio per la taratura di cuffie audiometriche nel campo esteso delle alte frequenze 20.09 Microfoni di misura Parte 4: Specifiche dei microfoni campione di lavoro 23.5 a 15 MHz 21. 47 .69 Elettroacustica .69 Elettroacustica Specifiche dei misuratori individuali del livello di esposizione sonora 36.

modo di protezione "d".5 MHz a 15 MHz 38.59 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Costruzioni immerse in olio “o” 29.39 Ultrasuoni Sistemi a effetto Doppler a onda continua Metodi di prova 51.Caratteristiche dei campi 76 Ultrasuoni Sistemi di misura di flusso Campione di flusso 70 Ultrasuoni .Sigla CSPY per costruzioni elettriche Ex.04 Misura e caratterizzazione di campi ultrasonori con l’uso di idrofoni nella gamma di frequenza da 0. 48 .94 Ultrasuoni .43 Misure della potenza ultrasonora nei liquidi nella gamma di frequenze da 0.1 Componenti Ex.2 Calibri d'intercambiabilità spine .95 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Costruzioni a riempimento pulverulento “q” 88 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Modo di protezione a sicurezza aumentata “e” 72.Sigla MR .73 Misure della potenza ultrasonora nei liquidi nella gamma di frequenze da 0.35 Ultrasuoni .5 MHz a 25 MHz 13.Idrofoni .Sigla AF 7. 2 tabelle La presente Norma integra la CEI-UNEL 95112.5 MHz a 15 MHz 27.Sicurezza intrinseca "i" Pag.Apparecchi di illuminazione .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7262 CEI EN 61672-2 29/87 77 Elettroacustica .37 Ultrasuoni Sistemi di disincrostatori dentali Misura e dichiarazione delle caratteristiche di emissione 56.3 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Regole generali 16.81 Criteri per la dichiarazione delle emissioni acustiche degli apparecchi per la diagnostica medica a ultrasuoni 77.n.Caratteristiche e taratura per frequenze da 15 MHz a 40 MHz 56 Ultrasuoni Trasduttori focalizzanti Definizioni e metodi di misura per i campi trasmessi 3.5 MHz a 5 MHz 55.78 Ultrasuoni Sonda portatile per rivelatori del battito cardiaco fetale a effetto Doppler Prescrizioni di prestazioni e metodi di misura di preparzione di rapporti 18. modo di protezione "d" .Sistemi chirurgici Misure e dichiarazione delle caratteristiche di base di uscita 42.Apparecchi di litotrissia a impulsi di pressione .Sistemi di fisioterapia Prescrizioni di prestazione e metodi di misura nella gamma di frequenza da 0.2 Costruzioni elettriche Ex.5 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive .Custodie a prova di esplosione “d” 62.Sigla AJ 6.5 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive .Sigla CPY per costruzioni elettriche Ex. modo di protezione "d": Miscela per giunti di bloccaggio .75 Costruzioni elettriche Ex.47 Ultrasuoni . 7795 CEI EN 61094-6 2890 CEI EN 61206 29/87 29/87 2891 CEI EN 61220 29/87 2905 CEI EN 61161 5392 CEI EN 61161/A1 2973 CEI EN 61102 2974 CEI EN 61205 29/87 29/87 29/87 29/87 3902 CEI EN 61157 3904 CEI EN 61689 4979 CEI EN 61266 29/87 29/87 29/87 5396 CEI EN 61012 5415 CEI EN 61847 29/87 29/87 5424 CEI EN 61846 6434 CEI EN 61685 29/87 29/87 6802 CEI EN 62092 6902 CEI EN 61828 29/87 29/87 CEI-UNEL 95140 31 CEI-UNEL 95141 CEI-UNEL 95142 CEI-UNEL 95143 CEI-UNEL 95144 6295 CEI EN 50018 6946 CEI EN 50018/A1 7022 CEI EN 50016 5287 CEI EN 50015 5288 CEI EN 50017 6466 CEI EN 50019 4596 CEI EN 50014 5289 CEI EN 50014/A1/A2 7023 CEI EN 50020 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 6.5 MHz a 25 MHz 64.59 Filtri per la misura di suoni udibili in presenza di ultrasuoni 60.2 Calibri d'intercambiabilità prese a spina fisse . modo di protezione "d" 6.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Misuratori di livello sonoro Parte 2: Prove di valutazione del modello 75 Microfoni di misura Parte 6: Attuatori elettrostatici per la determinazione della risposta in frequenza 59.65 Ultrasuoni – Campi Guida alla misura e alla caratterizzazione dei campi ultrasonori generati da apparecchi a ultrasuoni per uso medico che utilizzano idrofoni nella gamma di frequenza da 0. modo di protezione "d" 84.7 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Custodie a prova di esplosione 'd' 14. Apparecchi di illuminazione per lampade tubolari a fluorescenza .Modo di protezione a sovrapressione interna "p" 18.53 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Regole generali 135 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive .

14 Prescrizioni per la scelta.53 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili Parte 4: Prescrizioni relative alle prestazioni di apparechiature di Gruppo II che indicano una percentuale in volume fino a 100% del limite inferiore di infiammabilità (LEL) 18.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.24 o 5 mJ e loro apparati associati 68. per verniciatura e finissaggio 20.Requisiti di funzionamento e metodi di prova 106 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 10: Classificazione dei luoghi pericolosi 34.56 Prescrizioni per la scelta.63 Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili Parte 2: Metodi di prova Sezione 2: Metodo per determinare la resistività elettrica di polvere in strati 49 Costruzioni elettriche per la rilevazione e la misura di ossigeno .24 Prescrizioni per le apparecchiature portatili di spruzzatura elettrostatica di prodotti non-infiammabili.66 Luoghi con pericolo di esplosione Guida per la costruzione e l'uso di locali o edifici pressurizzati in luoghi di Classe 1 43.59 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili Parte 5: Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di Gruppo II che indicano una percentuale in volume di gas fino al 100% 23.72 Prescrizioni per la scelta.09 Installazioni automatiche di spruzzatura elettrostatica per prodotti di spruzzatura liquidi infiammabili 34.59 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili Parte 3: Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di Gruppo I che indicano una percentuale in volume di metano nell'aria fino al 100% 16.28 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 17: Verifica e manutenzione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas (diversi dalle miniere) 3560 CEI EN 50033 3746 CEI EN 50053-2 31 31 3747 CEI EN 50053-3 31 5968 CEI EN 61779-1 7824 CEI EN 61779-1/A11 6201 CEI EN 61779-2 31 31 31 6202 CEI EN 61779-3 31 6051 CEI EN 61779-4 31 6203 CEI EN 61779-5 31 3562 CEI EN 50059 3564 CEI 31-25 3565 CEI 31-26 2768 CEI EN 61241-2-2 31 31 31 31 7001 CEI EN 50104 7822 CEI EN 50104/A1 7177 CEI EN 60079-10 3989 CEI EN 50176 3990 CEI EN 50177 4139 CEI EN 60079-14 31 31 31 31 31 31 7297 CEI EN 60079-14 31 4591 CEI EN 60079-17 31 Pag.3 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Sistemi elettrici a sicurezza intrinseca “i” 120.85 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Modo di protezione “n” 5865 CEI EN 50021 31 6958 CEI EN 50050 3026 CEI EN 50028 3745 CEI EN 50053-1 31 31 31 30 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Apparecchiature portatili di spruzzatura elettrostatica 23.14 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Lampade a casco per miniere grisoutose 22.38 Guida per la manutenzione delle costruzioni elettriche utilizzate nei luoghi con pericolo di esplosione di Classe 1 e 3 (diversi dalle miniere) 19. 49 .N° Norma Italiana CT euro Titolo 3710 CEI EN 50039 31 9.04 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 14: Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas (diversi dalle miniere) 108 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 14: Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas (diversi dalle miniere) 40. l'installazione e l'uso di apparecchiature di spruzzatura elettrostatica per prodotti infiammabili Parte 2: Pistole manuali per la spruzzatura elettrostatica di polvere con un limite di energia di 5 mJ e loro apparati associati 17. l'installazione e l'uso di apparecchiature di spruzzatura elettrostatica per prodotti infiammabili Parte 3: Pistole manuali per la spruzzatura elettrostatica di fiocco con un limite di energia di 0.Requisiti di funzionamento e metodi di prova 8 Costruzioni elettriche per la rilevazione e la misura di ossigeno .76 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Incapsulamento “m” 20. l'installazione e l'uso di apparecchiature di spruzzatura elettrostatica per prodotti infiammabili Parte 1 20.09 Installazioni automatiche di spruzzatura elettrostatica per polvere di rivestimento infiammabile 64.17 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e la misura di gas combustibili Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 8 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e la misura di gas combustibili Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 18.59 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili Parte 2: Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di Gruppo I che indicano una percentuale in volume di metano nell'aria fino al 5% 18.

5 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di polvere combustibile Parte 1-2: Costruzioni elettriche protette da custodie .56 Specifica per le apparecchiature a percorso aperto per la rilevazione di gas e vapori combustibili o tossici Parte 2: Requisiti di prestazione per le apparecchiature per la rilevazione di gas combustibili 67. uso e manutenzione 7264 CEI 31-35.96 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive per la presenza di gas Guida all'applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30) Classificazione dei luoghi pericolosi Esempi di applicazione 8 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive 5925 CEI 31-35 31 5926 CEI 31-35/A 31 6565 CEI 31-35.99 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di polvere combustibile Parte 1-2: Costruzioni elettriche protette da custodie Scelta.14 Guida per la scelta.99 Prescrizioni particolari per la costruzione.Costruzioni e prove 5.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7296 CEI EN 60079-17 31 61 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 17: Verifica e manutenzione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas (diversi dalle miniere) 72.42 Specifica per apparecchiature a percorso aperto per la rilevazione di gas e vapori combustibili o tossici Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 8 Specifica per apparecchiature a percorso aperto per la rilevazione di gas e vapori combustibili o tossici Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 17.Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici Parte 2: Prescrizioni sulle prestazioni per apparecchiature utilizzate per la misura di concentrazioni nella gamma dei valori limite 22.5 Atmosfere nei luoghi di lavoro .5 Atmosfere nei luoghi di lavoro .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.V2 31 8038 CEI 31-35.Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 22. installazione.5 Atmosfere nei luoghi di lavoro .V1 31 Guida all'applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30) Classificazione dei luoghi pericolosi 6778 CEI 31-35/A.3 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive per la presenza di gas Guida all'applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30) Classificazione dei luoghi pericolosi 92. prova e marcatura di costruzioni elettriche appartenenti al Gruppo di apparecchi II.81 Costruzioni elettriche destinate all'uso in ambienti con presenza di polvere combustibile Parte 2-1: Metodi di prova .5 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di polvere combustibile Parte 1-1: Costruzioni protette da custodie .5 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive per la presenza di gas Guida all'applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30) Classificazione dei luoghi pericolosi. installazione.5 Atmosfere nei luoghi di lavoro . uso e manutenzione delle apparecchiature per la rilevazione e misura dei gas combustibili o di ossigeno 30. categoria 1 G 46.71 Costruzioni elettriche destinate all'uso in ambienti con presenza di polvere combustibile Parte 1-1: Costruzioni protette da custodie . Esempi di applicazione 13 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive per la presenza di gas Guida all’applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30) Classificazione dei luoghi pericolosi 13 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive per la presenza di gas Guida all'applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30) Classificazione dei luoghi pericolosi 30. installazione e manutenzione 53.99 Compatibilità elettromagnetica Costruzioni elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili.Guida alla scelta.Metodi per la determinazione della temperatura minima di accensione della polvere 30.Costruzioni e prove 56.Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici Parte 3: Prescrizioni sulle prestazioni per apparecchiature utilizzate per la misura di concentrazioni molto superiori ai valori limite 73. gas tossici o ossigeno 44.V1 31 26.Costruzioni elettriche utilizzate per la rilevazione e misura dirette di concentrazioni di gas e vapori tossici Parte 4 . 50 . installazione e manutenzione 5.V3 31 5301 CEI EN 50281-1-2 31 7346 CEI EN 50281-1-2/A1 5412 CEI EN 50281-1-1 7347 CEI EN 50281-1-1/A1 5413 CEI EN 50281-2-1 31 31 31 31 5455 CEI EN 50270 31 5481 CEI EN 50241-1 31 7823 CEI EN 50241-1/A1 31 5482 CEI EN 50241-2 31 5585 CEI EN 50073 5632 CEI EN 50284 6632 CEI UNI EN 45544-1 31 31 31 6538 CEI UNI EN 45544-2 31 6539 CEI UNI EN 45544-3 31 6540 CEI UNI EN 45544-4 31 Pag.Scelta.

Costruzione e prove in relazione al rischio di esplosione 32.65 Fusibili a tensione superiore a 1000 V Parte 1: Fusibili limitatori di corrente 20. prove e marcatura delle costruzioni elettriche di Gruppo II.000 V per corrente alternata e a 1.23 Fusibili a tensione non superiore a 1.000 V per corrente alternata e a 1.5 Apparecchiatura automatica per l’applicazione elettrostatica di materiale infiammabile in fiocco 46 Costruzioni per atmosfere esplosive per la presenza di polvere combustibile Parte 3: Classificazione dei luoghi dove sono o possono essere presenti polveri combustibili 19 Costruzioni elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili.82 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 3: Prescrizioni supplementari per i fusibili per uso da parte di persone non addestrate (fusibili principalmente per applicazioni domestiche e similari) 13 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 3: Prescrizioni supplementari per i fusibili per uso da parte di persone non addestrate (fusibili principalmente per applicazioni domestiche e similari) 12.39 Fusibili miniatura Parte 1: Definizioni per fusibili miniatura e prescrizioni generali per cartucce di fusibili miniatura 12 Fusibili miniatura Parte 1: Definizioni per fusibili miniatura e prescrizioni generali per cartucce di fusibili miniatura 36.16 Fusibili a tensione non superiore a 1. gas tossici od ossigeno Prescrizioni e prove per le costruzioni che utilizzano software e/o tecnologie digitali 29 Installazioni di apparecchiature automatiche di spruzzatura elettrostatica per la spruzzatura di prodotti liquidi non infiammabili 125 Elettrostatica Guida e raccomandazioni per evitare i pericoli dovuti all'elettricità statica 105 Costruzioni per atmosfere esplosive per la presenza di polveri combustibili Guida all'applicazione della Norma CEI EN 50281-3 (CEI 31-52) “Classificazione dei luoghi dove sono o possono essere presenti polveri combustibili” 45 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 26: Costruzione.45 Fusibili miniatura Parte 3: Cartucce per fusibili sub-miniatura 14 Fusibili miniatura Parte 3: Cartucce per fusibili sub-miniatura 6465 CEI EN 62013-2 7313 CEI EN 62013-1 6564 CEI EN 50223 6947 CEI EN 50281-3 7002 CEI EN 50271 7003 CEI EN 50348 7051 CEI TR 50404 7527 CEI 31-56 31 31 31 31 31 31 31 31 7606 CEI EN 60079-26 7978 CEI EN 60079-1 7979 CEI EN 60079-2 8037 CEI EN 50394-1 31 31 31 31 5964 CEI 64-2 5630 CEI EN 60269-1 7874 CEI EN 60269-1/A1 4593 CEI EN 60282-1 4121 CEI EN 60269-2 31 32 32 32 32 5175 CEI EN 60269-2/A1 32 7340 CEI EN 60269-2/A2 32 4095 CEI EN 60269-3 32 8017 CEI EN 60269-3/A1 32 5775 CEI EN 60127-1/A1 7440 CEI EN 60127-1/A2 3573 CEI EN 60127-1 7494 CEI EN 60127-2 4123 CEI EN 60127-3 7438 CEI EN 60127-3/A2 32 32 32 32 32 32 Pag.66 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 2: Prescrizioni supplementari per i fusibili per uso da parte di persone addestrate (fusibili principalmente per applicazioni industriali) 5.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5969 CEI EN 50303 31 51.Sistemi a sicurezza intrinseca Parte 1: Costruzioni e prove 56.15 Fusibili miniatura Parte 1: Definizione per fusibili miniatura e prescrizioni generali per cartucce di fusibili miniatura 72 Fusibili miniatura Parte 2: Cartucce 45. Categoria M1destinati a rimanere in funzione in atmosfere esplosive di grisou e/o polvere di carbone 28 Lampade a casco destinate a miniere grisoutose Parte 2: Prestazioni ed altre situazioni relative alla sicurezza 42 Lampade a casco destinate a miniere grisoutose Parte 1: Prescrizioni generali .500 V per corrente continua Prescrizioni supplementari per i fusibili per uso da parte di persone addestrate (fusibili principalmente per applicazioni industriali) 6 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 2: Prescrizioni supplementari per i fusibili per uso da parte di persone addestrate (fusibili principalmente per applicazioni industriali) 25. Categoria 1 G 135 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 1: Custodie a prova di esplosione "d" 100 Costruzioni elettriche per atmosfere esplosive per la presenza di gas Parte 2: Custodie a sovrapressione "p" 65 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive Gruppo di apparecchi I .500 V per corrente continua Parte 1: Prescrizioni generali 114. 51 .500 V per corrente continua Parte 1: Prescrizioni generali 50 Fusibili a tensione non superiore a 1.000 V per corrente alternata e a 1.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.81 Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione Prescrizioni specifiche per la presenza di polveri infiammabili e sostanze esplosive 101.65 Apparecchi del Gruppo I.

68 Fusibili miniatura Parte 4: Cartucce modulari universali (UMF) 34 Fusibili miniatura Parte 4: Cartucce modulari universali (UMF) 21.000 V per corrente alternata e a 1.Prestazioni.Prestazioni.97 Condensatori statici di rifasamento di tipo non autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1000V Parte 1: Generalità .Prescrizioni e guida applicativa 108. prove e valori nominali .Prescrizioni di sicurezza Guida per l'installazione e l'esercizio 104 Condensatori per inserzione in serie per sistemi di energia Parte 1: Generalità 17. prove e valori nominali .Prescrizioni di sicurezza .31 Condensatori di accoppiamento e divisori capacitivi 59 Condensatori statici per motori in corrente alternata Parte 1: Generalità .000 V per corrente alternata e a 1.Prestazioni.Prestazioni.Prescrizioni supplementari per le cartucce per la protezione di dispositivi a semiconduttori 79 Protettori termici . prove e valori nominali .Prescrizioni di sicurezza .56 Fusibili interni per condensatori per inserzione in serie sulle reti in corrente alternata 37.46 Guida per la specifica della temperatura e della sovratemperatura ammissibile per parti di apparecchiature elettriche. prove e valori nominali .53 Specifica per i fusibili ad alta tensione utilizzati nei circuiti di motori 120.Prescrizioni di sicurezza .01 Condensatori statici di rifasamento di tipo autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1000V Parte 1: Generalità .05 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Coordinamento tra fusibili e contattori/avviatori Guida di applicazione 43 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 4-1: Prescrizioni supplementari per cartucce per la protezione di dispositivi a semiconduttori Sezioni da I a III: Esempi di cartucce normalizzate 38 Fusibili miniatura Parte 10: Guida per l'utilizzatore dei fusibili miniatura 67 Guida applicativa per i fusibili a bassa tensione 25.2 Fusibili a tensione non superiore a 1. 52 .Prestazioni.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.500 V per corrente continua Parte 4: Prescrizioni supplementari per le cartucce per la protezione di dispositivi a semiconduttori 21.69 Fusibili a tensione non superiore a 1. in particolare per i morsetti 16.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4122 CEI EN 60127-4 32 52.000 V per corrente alternata e a 1.13 Fusibili miniatura Parte 6: Supporti per cartucce di fusibili miniatura 6.85 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 2-1: Prescrizioni supplementari per fusibili per uso da parte di persone addestrate (fusibili principalmente per applicazioni industriali) Sezioni da I a V: Esempi di fusibili normalizzati 149 Fusibili a tensione non superiore a 1000 V per corrente alternata e a 1500 V per corrente continua Parte 3-1: Prescrizioni supplementari per fusibili per uso da parte di persone non addestrate (fusibili principalmente per applicazioni domestiche e similari) Sezioni da I a IV 73.18 Condensatori statici di rifasamento per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale superiore a 1000 V 61.500 V per corrente continua Parte 4: Prescrizioni supplementari per le cartucce per la protezione di dispositivi a semiconduttori 18 Fusibili a tensione non superiore a 1.guida per l’installazione e l’esercizio 7 Condensatori statici di rifasamento di tipo autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1000V Parte 1: Generalità . prove e valori nominali .34 Fusibili a tensione superiore a 1000 V Parte 2: fusibili ad espulsione 33.69 Fusibili miniatura Parte 5: Guida per la determinazione della qualità delle cartucce per fusibili miniatura 31 Fusibili miniatura Parte 6: Supporti per cartucce di fusibili miniatura 98.Guida per l’installazione e l’esercizio 63.Prescrizioni di sicurezza Guida per l’installazione e l’esercizio 7 Condensatori statici di rifasamento di tipo non autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1000V Parte 1: Generalità .500 V per corrente continua Parte 4 .Guida per l’installazione e l’esercizio 7328 CEI EN 60127-4/A1/A2 32 3574 CEI EN 60127-5 7439 CEI EN 60127-6/A2 4159 CEI EN 60127-6 4717 CEI EN 60269-4/A1 7441 CEI EN 60269-4/A2 3027 CEI EN 60269-4 7519 CEI EN 60691 5945 CEI 32-10 3572 CEI EN 60644 5825 CEI 32-12 32 32 32 32 32 32 32 32 32 32 7330 CEI 32-13 32 4472 CEI 32-14 5668 CEI 32-15 32 32 7173 CEI EN 60269-4-1 32 7279 CEI EN 60127-10 7558 CEI 32-18 3766 CEI 33-2 6508 CEI EN 60252-1 32 32 33 33 7774 CEI EN 60143-1 3767 CEI 33-6 3578 CEI 33-7 3888 CEI EN 60931-1 33 33 33 33 6993 CEI EN 60931-1/A1 33 3937 CEI EN 60831-1 33 6992 CEI EN 60831-1/A1 33 Pag.

38 Condensatori per forni a microonde Parte 1: Generalità 55.66 Condensatori statici di rifasamento di tipo non-autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1 kV Parte 3: Fusibili interni 43.97 Reti industriali in corrente alternata affette da armoniche .Apparecchi di emergenza 9.65 Starter a bagliore per lampade fluorescenti 70 Lampade a vapori di mercurio ad alta pressione .47 Condensatori per elettronica di potenza Parte 2: Prescrizioni per la prova di interruzione dei fusibili.52 Lampade fluorescenti a doppio attacco Specifiche di prestazione 51.63 Condensatori statici di rifasamento di tipo non autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1 kV Parte 2: Prova di invecchiamento e prova di distruzione 96.66 Condensatori statici di rifasamento per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale superiore a 1 kV Parte 4: Fusibili interni 30. prove e valori nominali .Prescrizioni di sicurezza Guida per l’installazione e l’esercizio 61.82 Condensatori per l'inserzione in serie sulle reti in corrente alternata Parte 3: Fusibili interni 87 Condensatori statici per motori in corrente alternata Parte 2: Condensatori di avviamento motori 51.69 Condensatori statici di rifasamento di tipo autorigenerabile per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale inferiore o uguale a 1 kV Parte 2: Prova di invecchiamento.88 Portalampade a vite Edison 16 Portalampade a vite Edison 94 Lampade ad incandescenza per illuminazione domestica e similare Prescrizioni di prestazione 32.Batterie di rifasamento a bassa tensione 110. prova di autorigenerazione e prova di durata 20.02 Metodo normalizzato per la misura della sovratemperatura dell'attacco delle lampade 137.5 Condensatori di potenza .Prestazioni.81 Apparecchi di illuminazione Parte II: Prescrizioni particolari Apparecchi fissi per uso generale 110. 53 .73 Condensatori statici di rifasamento per impianti di energia a corrente alternata con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 1: Generalità .38 Portalampade per lampade fluorescenti tubolari e portastarter 12 Portalampade per lampade fluorescenti tubolari e portastarter 55 Lampade a vapori di sodio a bassa pressione Specifiche di prestazione 50 Sistemi di alimentazione a binario elettrificato per apparecchi di illuminazione 23.52 Lampade a vapori di sodio ad alta pressione 3279 CEI EN 60931-2 33 3575 CEI EN 60143-2 3280 CEI EN 60871-4 33 33 3281 CEI EN 61071-2 33 3696 CEI EN 60931-3 33 3869 CEI EN 61270-1 3871 CEI EN 61071-1 4908 CEI EN 60871-1 33 33 33 4909 CEI EN 61642 5297 CEI EN 60110-1 5298 CEI EN 60143-3 7175 CEI EN 60252-2 33 33 33 33 7189 CEI EN 61921 6045 CEI EN 60081 2897 CEI EN 60155 6401 CEI EN 60188 5905 CEI EN 60238 7329 CEI EN 60238/A2 7254 CEI EN 60064 5115 CEI EN 60360 5906 CEI EN 60400 6833 CEI EN 60400/A1 6402 CEI EN 60192 7356 CEI EN 60570 2723 CEI EN 60634 7629 CEI EN 60598-1 5118 CEI EN 60598-2-22 33 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 7442 CEI EN 60598-2-22/A1 34 3769 CEI EN 60598-2-1 34 6058 CEI EN 60662 34 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3278 CEI EN 60831-2 33 21. prova di autorigenerazione e prova di distruzione 19.58 Condensatori per inserzione in serie sulle reti in corrente alternata Parte 2: Dispositivi di protezione per batterie di condensatori per inserzione in serie 20.Specifiche di prestazione 121.45 Apparecchi di illuminazione Parte 2-22: Prescrizioni particolari Apparecchi di emergenza 10 Apparecchi di illuminazione Parte 2-22: Prescrizioni particolari .51 Condensatori per forni ad induzione Parte 1: Generalità 25.Applicazione di filtri e di condensatori statici di rifasamento 47.24 Lampade HTS per prove di riscaldamento su apparecchi di illuminazione 165 Apparecchi di illuminazione Parte 1: Prescrizioni generali e prove 45. prova di distruzione.78 Condensatori per elettronica di potenza Parte 1: Generalita' 85.

59 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 18: Apparecchi per piscine e usi similari 50 Apparecchi di illuminazione Parte 2-20: Prescrizioni particolari Catene luminose 16.46 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 4: Apparecchi di illuminazione mobili di uso generale 16.Prescrizioni dimensionali.Requisiti di prestazione 3581 CEI EN 60598-2-6 34 4650 CEI EN 60598-2-7 34 4574 CEI EN 60598-2-4 34 5081 CEI EN 60598-2-5 34 3506 CEI EN 60598-2-2 34 4325 CEI EN 60598-2-2/A1 34 5019 CEI EN 60598-2-19/A2 34 3028 CEI EN 60598-2-19 34 7061 CEI EN 60598-2-3 8005 CEI EN 60598-2-3/EC 4470 CEI EN 60598-2-8 34 34 34 5986 CEI EN 60598-2-8/A1 34 3772 CEI EN 60598-2-9 34 3531 CEI EN 60598-2-18 34 8004 CEI EN 60598-2-20 34 3773 CEI EN 60598-2-17 34 5985 CEI EN 61050/A1 34 4385 CEI EN 61050 34 6055 CEI EN 60357 7357 CEI EN 60598-2-10 34 34 8006 CEI EN 60598-2-10/EC 34 4555 CEI EN 60809 7716 CEI EN 60809/A2/A3 7670 CEI EN 60810 34 34 34 Pag.76 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 8: Apparecchi portatili 6.41 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 6: Apparecchi di illuminazione con trasformatore incorporato per lampade a incandescenza 15.23 Trasformatori per lampade a scarica tubolari con tensione secondaria a vuoto superiore a 1000 V (trasformatori neon) Prescrizioni generali e di sicurezza 34.Apparecchi per illuminazione stradale 23.63 Lampade per veicoli stradali .01 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Apparecchi per palcoscenici.2 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 8: Apparecchi portatili 16.Prescrizioni dimensionali.Apparecchi per illuminazione stradale Apparecchi di illuminazione Parte 2-3: Prescrizioni particolari .11 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 2: Apparecchi di illuminazione da incasso 0 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 2: Apparecchi di illuminazione da incasso 5.01 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Apparecchi per riprese fotografiche e cinematografiche (non professionali) 18.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4489 CEI EN 60598-2-6/A1 34 7.23 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 6: Apparecchi di illuminazione con trasformatore incorporato per lampade ad incandescenza 28.49 Apparecchi di illuminazione Parte II: Prescrizioni particolari Apparecchi mobili per giardini 14.Apparecchi di illuminazione mobili per bambini 0 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari .16 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 19: Apparecchi a circolazione d'aria (prescrizioni di sicurezza) 8. studi televisivi e cinematografici 7.Apparecchi di illuminazione mobili per bambini 82. elettriche e fotometriche 125 Lampade per veicoli stradali . elettriche e fotometriche 73 Lampade per veicoli stradali .53 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 5: Proiettori 19.26 Apparecchi di illuminazione Parte II: Prescrizioni particolari Apparecchi a circolazione d'aria (Prescrizioni di sicurezza) 37 Apparecchi di illuminazione Parte 2-3: Prescrizioni particolari .52 Lampade ad alogeni (veicoli esclusi) 25 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.6 Trasformatori per lampade a scarica tubolari con tensione secondaria a vuoto superiore a 1000 V (trasformatori neon) Prescrizioni generali e di sicurezza 110. 54 .

2 Ausiliari per lampade Dispositivi di innesco (esclusi gli starter a bagliore) Prescrizioni di prestazione 14 Ausiliari per lampade -.Prescrizioni di prestazione 59.5 Alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per lampade fluorescenti Prescrizioni di prestazione 20.5 Metodo normalizzato per la misura della temperatura sulla schiacciatura delle lampade ad 170 Attacchi per lampade.Prescrizioni di prestazione 41. o in c. portalampade e calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 1: Attacchi per lampade 31.23 Portalampade a baionetta 18 Portalampade a baionetta 46.Prescrizioni di prestazione 45 Trasformatori elettronici per lampade ad incandescenza alimentati in c.c. portalampade e calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 2: Portalampade 72 Attacchi per lampade. 55 .91 Ausiliari per lampade Condensatori da utilizzare nei circuiti di lampade tubolari a fluorescenza e di altre lampade a scarica Prescrizioni generali e di sicurezza 26.48 Ausiliari per lampade Dispositivi di innesco (esclusi gli starter a bagliore) Prescrizioni di prestazione 6.71 Portalampade eterogenei Parte 1: Prescrizioni generali e prove 7.Dispositivi di innesco (esclusi gli starter a bagliore) .86 Condensatori per uso in circuiti con lampade fluorescenti tubolari ed altre lampade a scarica Prescrizioni di prestazione 182 Attacchi per lampade.a.29 Portalampade a baionetta 7. portalampade e calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 2: Portalampade 5839 CEI EN 60927/A1 34 7680 CEI EN 60927/A2 3267 CEI EN 60923 34 34 6472 CEI EN 60923/A1 34 6392 CEI EN 60925/A2 4757 CEI EN 60925 7287 CEI EN 60968 7280 CEI EN 60969 7905 CEI EN 60921 34 34 34 34 34 7253 CEI EN 60901 5990 CEI 34-59 7492 CEI EN 60061-4 34 34 34 7800 CEI EN 60061-4/A9 34 7775 CEI EN 60929 8018 CEI EN 61047 5861 CEI EN 61048 34 34 34 3586 CEI EN 61049 7317 CEI EN 60061-1 7713 CEI EN 3587 CEI EN 60604 5119 CEI EN 60838-1 5842 CEI EN 60838-1/A1 7281 CEI EN 60838-1/A2 4576 CEI EN 60682/A2 3589 CEI EN 60682 7318 CEI EN 60061-2 7714 CEI EN 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 34 Pag.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4795 CEI EN 61184 6095 CEI EN 61184/A1 7843 CEI EN 61184/A2 3496 CEI EN 60927 34 34 34 34 103.5 Dispositivo “Topflash/Flipflash” di lampade “lampo” per fotografia 53.Prescrizioni di 37 Ausiliari per le lampade Alimentatori per lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti tubolari) Prescrizioni di prestazione 10 Ausiliari per le lampade Alimentatori per lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti tubolari) Prescrizioni di prestazione 6. portalampade e calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 1: Attacchi per lampade 80 Attacchi per lampade.5 Portalampade eterogenei Parte 1: Prescrizioni generali e prove 5.16 Metodo di misura della temperatura sulla schiacciatura delle lampade al vetro di quarzo 31.66 Alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per lampade fluorescenti Prescrizioni di prestazione 33 Lampade con alimentatore incorporato per illuminazione generale Prescrizioni di sicurezza 26 Lampade con alimentatore incorporato per illuminazione generale Prescrizioni di prestazione 82 Alimentatori per lampade fluorescenti tubolari Prescrizioni di prestazione 245 Lampade fluorescenti monoattacco .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.32 Apparecchi di illuminazione e componenti Terminologia 104 Attacchi per lampade e portalampade con calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 4: Guida e informazioni generali 15 Attacchi per lampade e portalampade con calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 4: Guida e informazioni generali 163 Alimentatori elettronici alimentati in corrente alternata per lampade fluorescenti tubolari . .23 Portalampade eterogenei Parte 1: Prescrizioni generali e prove 17.

5 Lampade eterogenee 69.78 Lampade miniatura 20.43 Efficienza energetica delle lampade per uso domestico Metodi di misura 14.89 Lampade ad alogenuri metallici 55. portalampade e calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 3: Calibri 18 Filettatura tonda per portalampade con ghiera portalampade 42.46 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 24: Apparecchi a temperatura superficiale limitata 39.72 Lampade ad alogenuri metallici 27.66 Portalampade eterogenei Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 1: Portalampade S14 5.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7319 CEI EN 60061-3 34 335 Attacchi per lampade.23 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 23: Sistemi di illuminazione a bassissima tensione per lampade a incandescenza 84.35 Lampade fluorescenti a doppio attacco Prescrizioni di sicurezza 50.5 Installazioni di insegne e di tubi luminosi a scarica funzionanti con tensione a vuoto superiore a 1kV ma non superiore a 10 kV Parte 1: Prescrizioni generali 10 Installazioni di insegne e di tubi luminosi a scarica funzionanti con tensione a vuoto superiore a 1kV ma non superiore a 10 kV Parte 1: Prescrizioni generali 13.95 Lampade a incandescenza Prescrizioni di sicurezza Parte 2: Lampade ad alogeni per illuminazione domestica e similare 21. 56 .Apparecchi di illuminazione per gli ambienti clinici degli ospedali e delle unità sanitarie 20.66 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 23: Sistemi di illuminazione a bassissima tensione per lampade a incandescenza 7.25 Lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) Prescrizioni di sicurezza 56 Lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) Prescrizioni di sicurezza 7715 CEI EN 7798 CEI EN 60399 5690 CEI EN 61195 5689 CEI EN 61199 2805 CEI EN 61547 6096 CEI EN 61547/A1 2898 CEI EN 60598-2-25 34 34 34 34 34 34 34 7677 CEI EN 60598-2-25/A1 34 3493 CEI EN 60598-2-23 34 5987 CEI EN 60598-2-23/A1 34 5946 CEI EN 60432-1 5947 CEI EN 60432-2 34 34 4129 CEI EN 61228 7050 CEI EN 61549 4468 CEI EN 61167 5442 CEI EN 61167/A3 4556 CEI EN 60983 4832 CEI EN 60838-2-1 34 34 34 34 34 34 5242 CEI EN 60838-2-1/A1 34 7681 CEI EN 60838-2-1/A2 34 5114 CEI EN 50294 6474 CEI EN 50294/A1 7437 CEI EN 50294/A2 6991 CEI EN 50107-1 34 34 34 34 7686 CEI EN 50107-1/A1 34 5265 CEI EN 50285 5266 CEI EN 60598-2-24 34 34 5691 CEI EN 62035 7904 CEI EN 62035/A1 34 34 Pag.02 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 25: Apparecchi di illuminazione per gli ambienti clinici degli ospedali e delle unità sanitarie 14 Apparecchi di illuminazione Parte 2-25: Prescrizioni particolari .99 Apparecchiature per illuminazione generale Prescrizioni di immunità EMC 6. portalampade e calibri per il controllo dell'intercambiabilità e della sicurezza Parte 3: Calibri 164 Attacchi per lampade.16 Portalampade eterogenei Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 1: Portalampade S14 13 Portalampade eterogenei Parte 2: Prescrizioni particolari Sezione 1: Portalampade S14 28.7 Prescrizioni di sicurezza per lampade a incandescenza Parte 1: Lampade a incandescenza per illuminazione domestica e similare 29.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.2 Apparecchiature per illuminazione generale Prescrizioni di immunità EMC 32.92 Metodo di misura della potenza totale assorbita dai circuiti alimentatore-lampada 6 Metodo di misura della potenza totale assorbita dai circuiti alimentatore-lampada 7 Metodo di misura della potenza totale assorbita dai circuiti alimentatore-lampada 47.69 Metodo di misura e di specifica delle radiazioni UV delle lampade ultraviolette utilizzate per 42.61 Lampade fluorescenti con attacco singolo Prescrizioni di sicurezza 30.

Apparecchi di illuminazione per acquari 34 Sistema di designazione dei bulbi di vetro delle lampade 18.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6135 CEI EN 61347-1 34 103.09 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-5: Prescrizioni particolari per alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per l'illuminazione dei trasporti pubblici 34.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.a.55 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-10: Prescrizioni particolari per invertitori e convertitori elettronici per funzionamento in alta frequenza di lampade tubolari a scarica a catodo freddo (tubi neon) 39 Sistemi di alimentazione centralizzata 21 Dispositivi di controllo per lampade Parte 2-11: Prescrizioni particolari per circuiti elettronici eterogenei usati con gli apparecchi di illuminazione 33.45 Sistema internazionale di codifica delle lampade (ILCOS) 71.Insegne luminose ed apparecchi similari 61 Lampade a incandescenza .45 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-3: Prescrizioni particolari per alimentatori elettronici alimentati in corrente alternata per lampade fluorescenti 34 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-3: Prescrizioni particolari per alimentatori elettronici alimentati in corrente alternata per lampade fluorescenti 25.38 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-8: Prescrizioni particolari per alimentatori per lampade fluorescenti 48.51 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-7: Prescrizioni particolari per alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per l'illuminazione di emergenza 43.09 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-6: Prescrizioni particolari per alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per l'illuminazione degli aerei 47.38 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-1: Prescrizioni particolari per dispositivi di innesco (escluso gli starter a bagliore) 45.59 Isolatori in materiale ceramico o in vetro destinati a linee aeree con tensione nominale superiore a 1. per impianti con tensione nominale superiore a 1000 V 6136 CEI EN 61347-2-1 6301 CEI 34-92 6302 CEI EN 61347-2-2 34 34 34 6303 CEI EN 61347-2-3 34 7903 CEI EN 61347-2-3/A1 34 6304 CEI EN 61347-2-4 34 6305 CEI EN 61347-2-5 34 6306 CEI EN 61347-2-6 34 6307 CEI EN 61347-2-7 34 6308 CEI EN 61347-2-8 6309 CEI EN 61347-2-9 34 34 7842 CEI EN 61347-2-9/A1 34 6310 CEI EN 61347-2-10 34 6423 CEI EN 50171 6483 CEI EN 61347-2-11 34 34 6549 CEI 34-104 7111 CEI EN 60432-3 7252 CEI EN 60630 7799 CEI EN 60630/A5 7776 CEI EN 50107-2 34 34 34 34 34 8007 CEI EN 60598-2-11 8003 CEI 34-109 3810 CEI 36 34 34 36 3775 CEI 36 7374 CEI EN 60137 2748 CEI EN 60168 36 36 36 Pag.c.29 Unità di alimentazione di lampada Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza 43.27 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-2: Prescrizioni particolari per trasformatori elettronici per lampade ad incandescenza alimentati in c.3 Prove di isolatori portanti per interno ed esterno di ceramica o di vetro.56 Resistenza meccanica residua di elementi di catene di isolatori di vetro o di ceramica per linee aeree dopo danneggiamento meccanico della parte isolante 86 Isolatori passanti per tensioni alternate oltre 1000 V 72.Prescrizioni di sicurezza Parte 3: Lampade ad alogeni (veicoli esclusi) 61 Ingombri massimi per le lampade ad incandescenza 15 Ingombri massimi per le lampade ad incandescenza 50 Installazioni di insegne e di tubi luminosi a scarica funzionanti con tensione a vuoto superiore a 1kV ma non superiore a 10 kV Parte 2: Prescrizioni per i dispositivi di protezione contro le correnti di dispersione e contro il circuito aperto 34 Apparecchi di illuminazione Parte 2-11: Prescrizioni particolari .5 Apparecchi di illuminazione Parte 2: Prescrizioni particolari . 45.000 V Procedure per il prelevamento di campioni e per l'accettazione di una fornitura quando si applica il metodo di controllo statistico alle prove meccaniche ed elettromeccaniche 17.55 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-9: Prescrizioni particolari per alimentatori per lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) 14 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-9: Prescrizioni particolari per alimentatori per lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) 48.82 Unità di alimentazione di lampada Parte 2-4: Prescrizioni particolari per alimentatori elettronici alimentati in corrente continua per illuminazione generale 34. 57 . o in c.

66 Prove di radiointerferenza su isolatori per alta tensione 82.3 Prove di sovratensione a impulso di manovra degli isolatori per alta tensione 25. metodi di prova e criteri di accettazione 19. 58 .63 Isolatori destinati a linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Isolatori ceramici per sistemi in corrente alternata Caratteristiche degli elementi di catena di isolatori a fusto lungo 14.02 Elementi di catene di isolatori compositi per linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 1: Classi di resistenza e terminazioni normalizzate 73.57 Caratteristiche degli isolatori portanti per interno ed esterno destinati a sistemi con tensioni nominali superiori a 1000 V 23. per impianti con tensione nominale superiore a 1000 V 9.63 Isolatori destinati a linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Isolatori in materiale ceramico o in vetro per sistemi in corrente continua Definizioni.5 Isolatori a barra passante per trasformatori immersi in liquido.16 Isolatori per linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 1: Isolatori in materiale ceramico o in vetro per sistemi in corrente alternata Definizioni.31 Dimensione degli accoppiamenti a bottone ed orbita degli elementi di catene d'isolatori 69. per tensioni fino a 1 kV e correnti da 1.Dimensioni e prove 61 Isolatori passanti per applicazioni in corrente continua 45 Isolatori di materiale ceramico o di vetro per linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Prova di perforazione ad impulso in aria 15.Isolatori portanti compositi per tensioni alternate maggiori di 1000 V 86 Involucri isolanti pressurizzati e non pressurizzati in materiale ceramico e vetro per apparecchiature elettriche con tensione nominale superiore a 1000 V 33 Dispositivi di bloccaggio per gli accoppiamenti a bottone ed orbita degli elementi di catene di isolatori . per tensioni fino a 1 kV e correnti da 250 A a 5 12.53 Scaricatori Parte 1: Scaricatori a resistori non lineari con spinterometri per sistemi a corrente alternata 6039 CEI EN 60168/A2 3812 CEI 36-7 3029 CEI 36-10 4730 CEI EN 50180 3593 CEI 36-12 3874 CEI EN 60305 36 36 36 36 36 36 3594 CEI EN 60507 2738 CEI EN 60383-2 36 36 7045 CEI EN 50386 7046 CEI EN 50387 4553 CEI EN 50181 4554 CEI EN 61466-1 36 36 36 36 4589 CEI EN 60383-1 36 5776 CEI EN 60383-1/A11 36 4794 CEI EN 60437 4917 CEI EN 61325 36 36 5202 CEI EN 60433 36 5203 CEI EN 61466-2 36 6625 CEI EN 61466-2/A1 36 5705 CEI EN 60660 36 6718 CEI EN 50243 7044 CEI EN 50336 7165 CEI EN 61952 7273 CEI EN 62155 7649 CEI EN 60372 7647 CEI EN 62199 7881 CEI EN 61211 5752 CEI EN 60099-1/A1 3595 CEI EN 60099-1 36 36 36 36 36 36 36 37 37 Pag. metodi di prova e criteri di accettazione 13 Isolatori passanti per trasformatori immersi in liquido. per impianti con tensione nominale superiore a 1000 V 6.59 Prove di contaminazione artificiale degli isolatori per alta tensione in sistemi a corrente alternata 24.72 Isolatori passanti per tensioni superiori a 1 kV fino a 36 kV e per correnti da 250 A fino a 3. metodi di prova e criteri di accettazione 20.2 Prove di isolatori portanti per interno ed esterno di ceramica o di vetro.46 Elementi di catene di isolatori compositi destinati a linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 2: Caratteristiche dimensionali ed elettriche 7.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4616 CEI EN 60168/A1 36 12.34 Isolatori per linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 1: Isolatori in materiale ceramico o in vetro per sistemi in corrente alternata Definizioni. metodi di prova e criteri di accettazione 5.49 Scaricatori Parte 1: Scaricatori a resistori non lineari con spinterometri per sistemi a corrente alternata 79.15 kA per trasformatori immersi in liquido isolante 33.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.79 Isolatori per linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 2: Catene di isolatori e equipaggiamenti completi per reti in corrente alternata Definizioni.24 Isolatori per linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Elementi di isolatori di vetro e di ceramica per sistemi in correte alternata Caratteristiche degli elementi di isolatori a cappa e perno 65.66 Isolatori passanti del tipo a innesto per apparecchi diversi da trasformatori a riempimento con liquido per tensioni superiori a 1 kV fino a 36 kV e per correnti da 250 A fino a 1.25 kA a 5 kA 20.91 Prove di isolatori portanti per interno ed esterno di ceramica o di vetro.25 kA 32. per trasformatori immersi in liquido isolante 36 Isolatori passanti per muffole di trasformatori e reattori per tensioni non superiori a 36 kV 58 Isolatori per linee aeree .5 Elementi di catene di isolatori compositi destinati a linee aeree con tensione nominale superiore a 1000 V Parte 2: Caratteristiche dimensionali ed elettriche 46.48 Isolatori Prove di isolatori portanti per interno di materiale organico destinati ad impianti con tensione superiore a 1000 V e inferiore a 300 kV 34 Isolatori passanti per esterno da 24 kV e 36 kV e per correnti di 5 kA e 8 kA.

72 Scaricatori Parte 5: Raccomandazioni per la scelta e l'applicazione 54 Componenti per dispositivi di protezione dagli impulsi a bassa tensione Parte 311: Specifiche per tubi di scarica a gas (GDT) 123.55 Registratori numerici per le misure nelle prove a impulso ad alta tensione Parte 2: Valutazione del software utilizzato per la determinazione dei parametri delle forme d'onda impulsive 5155 CEI EN 60099-5 5753 CEI EN 60099-5/A1 6719 CEI EN 61643-311 6742 CEI EN 61643-341 6777 CEI EN 61643-21 37 37 37 37 37 6790 CEI EN 61643-321 7197 CEI EN 61643-11 7853 CEI EN 61643-331 5706 CEI EN 60044-1 6089 CEI EN 60044-1/A1 6978 CEI EN 60044-1/A2 6090 CEI EN 60044-2 37 37 37 38 38 38 38 6979 CEI EN 60044-2/A2 7055 CEI EN 60044-3 3599 CEI 38-5 5660 CEI EN 60044-6 6277 CEI EN 60044-7 7334 CEI EN 60044-8 7671 CEI EN 60044-5 6941 CEI EN 60052 6512 CEI EN 60270 3096 CEI 42-4 3032 CEI 42-7 6548 CEI EN 61083-1 3098 CEI EN 61180-1 3095 CEI EN 61180-2 4415 CEI EN 60060-2 5489 CEI EN 60060-2/A11 4772 CEI EN 61083-2 38 38 38 38 38 38 38 42 42 42 42 42 42 42 42 42 42 Pag.57 Tecniche di prova ad alta tensione per apparecchiature di bassa tensione Parte 2: Apparecchiatura per prove 82.24 Tecniche di prova ad alta tensione per apparecchiature di bassa tensione Parte 1: Definizioni.4 Scaricatori Parte 5: Raccomandazioni per la scelta e l'applicazione 22.1 Tecniche di prova ad alta tensione Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali relative alle prove 21.63 Tecniche di prova ad alta tensione Parte 2: Sistemi di misura 20.Prescrizioni e prove 45 Componenti per limitatori di sovratensioni di bassa tensione Parte 331: Specifiche per varistori ad ossidi metallici (MOV) 75.69 Misura di campi elettrici a frequenza industriale 70 Strumenti e software usati per le misure nelle prove a impulso ad alta tensione Parte 1: Prescrizioni per gli strumenti 70. prescrizioni relative alle prove e alle procedure 33.66 Tecniche di prova ad alta tensione Parte 2: sistemi di misura 48.5 Componenti per scaricatori di bassa tensione Parte 341: Specifiche per soppressori di impulsi a tiristori (TSS) 100 Dispositivi di protezione dagli impulsi a bassa tensione Parte 21: Dispositivi di protezione dagli impulsi collegati alle reti di telecomunicazione e di trasmissione dei segnali .09 Trasformatori di tensione trifase per livelli di tensione massima Um non superiore a 52 kV 72.5 Trasformatori di misura Parte 1: Trasformatori di corrente 95.76 Trasformatori di misura Parte 1: Trasformatori di corrente 18. 59 .4 Trasformatori di misura Parte 1: Trasformatori di corrente 23.3 Part 6: Trasformatori di misura Parte 6: Prescrizioni per i trasformatori di corrente per protezione in regime transitorio 115.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7645 CEI EN 60099-4 37 163 Scaricatori Parte 4: Scaricatori ad ossido metallico senza spinterometri per reti elettriche a corrente alternata 75.69 Trasformatori di misura Parte 7: Trasformatori di tensione elettronici 150 Trasformatori di misura Parte 8: Trasformatori di corrente elettronici 122 Trasformatori di misura Parte 5: Trasformatori di tensione capacitivi 52 Misure di tensione mediante spinterometri in aria normalizzati 85 Tecniche di prova in alta tensione Misure di scariche parziali 50.03 Trasformatori di misura Parte 2: Trasformatori di tensione induttivi 16 Trasformatori di misura Parte 2: Trasformari di tensione induttivi 49 Trasformatori di misura Parte 3: Trasformatori combinati 34.5 Limitatori di sovratensioni di bassa tensione Parte 11: Limitatori di sovratensioni connessi a sistemi di bassa tensione .Prescrizioni di prestazione e metodi di prova 22 Componenti per scaricatori di bassa tensione Parte 321: Specifiche per diodi di rottura (breakdown) a valanga (ABD) 125.

della costante di tempo (periodo) di un reattore nucleare 18.Indicazione.14 Metodi di prova normalizzati per tubi fotomoltiplicatori utilizzati nei complessi di conteggio a 18.24 Rateometri e monitori di rateo di esposizione X o gamma.34 Amplificatori in corrente continua Caratteristiche e metodi di prova 9. unità e sistemi 51.08 Relè a radionuclidi con funzionamento a tutto o niente 51.95 Radiametri portatili di prospezione e loro sorgenti di alimentazione 7829 CEI EN 62061 7876 CEI CLC/TS 62046 3318 CEI 45-1 3335 CEI 45-3 3383 CEI 45-4 3041 CEI 45-6 3376 CEI 45-7 3377 CEI 45-8 3347 CEI 45-9 3330 CEI 45-10 3331 CEI 45-11 3332 CEI 45-12 3352 CEI 45-13 3306 CEI 45-14 3307 CEI 45-15 3344 CEI 45-16 3319 CEI 45-17 3308 CEI 45-18 3309 CEI 45-19 3320 CEI 45-20 3372 CEI 45-21 3353 CEI 45-22 3373 CEI 45-23 3334 CEI 45-24 3374 CEI 45-26 3310 CEI 45-27 Pag.3 Piattelli porta sorgenti impiegati nella strumentazione nucleare 9.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.3 Tensioni di alimentazione per apparecchi nucleari a transistori 20.08 Connettori coassiali di alta tensione usati nella strumentazione nucleare 18. elettronici ed elettronici programmabili correlati alla sicurezza 104 Sicurezza del macchinario .96 Sicurezza del macchinario Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 1: Regole generali 45.08 Apparecchi elettrici di misura che utilizzano sorgenti radioattive 18.08 Monitori e segnalatori di contaminazione delle mani o dei piedi o di entrambi 20. caratteristiche e prescrizioni tecniche 9.65 Sicurezza del macchinario Indicazione.3 Dimensioni dei tubi di prova in vetro o in plastica per misure di radioattività 29.56 Connettori per cavi coassiali per strumentazione nucleare 9.79 Guida all'applicazione della Norma CEI EN 60204-1 Regole generali per l'equipaggiamento elettrico delle macchine 5305 CEI EN 60204-31 2795 CEI EN 61310-1 44 44 2796 CEI EN 61310-2 44 7983 CEI EN 61496-1 5218 CEI EN 60204-32 44 44 5534 CEI EN 61310-3 5692 CEI 44-14 44 44 6031 CEI EN 60204-11 44 108.95 Sicurezza del macchinario Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 32: Prescrizioni per le macchine di sollevamento 26. 60 44 44 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 . marcatura e manovra Parte 1: Prescrizioni per segnali visivi.3 Sonde contenenti rivelatori di radiazione 17.24 Sicurezza del macchinario Indicazione.82 Analizzatori di ampiezza multicanali Tipi principali. acustici e tattili 23.Sicurezza funzionale dei sistemi di comando e controllo elettrici.Applicazione di sistemi di protezione per rilevare la presenza di persone 48.65 Metodi di prova normalizzati per rivelatori di radiazioni a semiconduttore e relativi amplificatori e preamplificatori 23. segnalatori e monitori di rateo di esposizione installati per radiazione X o gamma di energia compresa fra 80 keV e 3 MeV 26.45 Sicurezza del macchinario .14 Rivelatori di radiazione impiegati per la strumentazione e protezione dei reattori nucleari Caratteristiche e metodi di prova 20.86 Sicurezza del macchinario . in corrente continua.24 Contaminametri e monitori di contaminazione da aerosoli radioattivi 25.14 Unità per la misura. marcatura e manovra Parte 3: Prescrizioni per il posizionamento e il senso di manovra degli attuatori 118.08 Norme di costruzione di apparecchi nucleari per assicurare la protezione del personale contro le radiazioni ionizzanti 18. ma non superiori a 36 kV 165 Sicurezza del macchinario .46 Sicurezza del macchinario Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 11: Prescrizioni per l'equipaggiamento AT con tensioni superiori a 1000 V AC o 1500 V DC.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4455 CEI EN 60204-1 44 92.3 Dimensioni dei flaconi utilizzati nei complessi di conteggio a scintillatore liquido 23.14 Rateometri di esposizione. marcatura e manovra Parte 2: Prescrizioni per la marcatura 115 Sicurezza del macchinario . portatili utilizzati in radioprotezione 9.3 Dimensioni normali di scintillatori 20.03 Strumentazione dei reattori nucleari Principi e caratteristiche generali 9.3 Intervalli dei segnali analogici di tensione e livelli dei segnali logici per apparecchi nucleari alimentati dalla rete 9.Apparecchi elettrosensibili di protezione Parte 1: Prescrizioni generali e prove 123.Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 31: Prescrizioni particolari per macchine per cucire.

isolati con PVC. isolati con PVC Cavi.08 Apparecchiature per la valutazione e la cernita.61 Sistemi di dosimetria a termoluminescenza per il monitoraggio personale e ambientale 24.86 Strumenti portatili utilizzati in radioprotezione per la misura. di radiazioni X o gamma. con conduttori massicci od a corda.11 Dizionario della Strumentazione Nucleare 26. con conduttore massiccio od a corda. singoli od a una coppia 21. singoli od a coppia.28 Sistemi di misura per radiazione ionizzante con trattamento analogico numerico del segnale.56 Cavi. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza.63 Cavi.17 Cavi. cordoni e fili per apparecchiature. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza.69 Cavi. per il monitoraggio ambientale Parte 1: Rateometri 26. isolati con PVC Cordoni per permutazione con conduttori massicci. terne. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza. isolati con PVC Cavi a coppie.69 Cavi.57 Strumenti di misura portatili. isolati con PVC Cavi a coppie.3 Densimetri a radionuclidi Definizioni e metodi di prova 9.47 Rateometri di conteggio Caratteristiche e metodi di prova 30. dei minerali radioattivi per unità di estrazione 9.69 Apparecchiature per il controllo continuo dei radionuclidi beta e gamma negli effluenti liquidi 21.23 Sistemi modulari per apparecchi di elettronica nucleare 18. schermati.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza.86 Cavi per sistemi di comunicazione Sigle di designazione 15.27 Apparecchiature per il controllo continuo della radioattività negli effluenti gassosi Parte 6: Prescrizioni particolari per i monitori di effluenti aerosol transuranici 129. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza. in caso di emergenza.49 Guide d'onda metalliche cave Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova 21.56 Apparecchiature di segnalazione di incidenti di criticità 21.3 Strumentazione di misura del rateo di fluenza neutronica nel nocciolo dei reattori di potenza 30. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza. isolati con PVC Parte 3: Fili e cordoni per apparecchiature.53 Flange per guide d'onda Parte 1: Prescrizioni generali 18.63 Cavi. mobili o fissi. isolati con PVC Fili e cordoni per permutazione con conduttori massicci.99 Apparecchiatura di misura e controllo del tritio atmosferico usata per la radioprotezione 30.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3316 CEI 45-28 3345 CEI 45-30 3375 CEI 45-31 3311 CEI 45-32 3312 CEI 45-33 3321 CEI 45-34 3322 CEI 45-35 3313 CEI 45-36 3346 CEI 45-37 3034 CEI 45-38 3384 CEI 45-44 3039 CEI 45-45 3337 CEI 45-46 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 54. terne.69 Apparecchiature per il monitoraggio delle radiazioni in condizioni di incidente e post-incidente nelle centrali nucleari Parte 1: Prescrizioni generali 17. con rivestimento di poliammide.V1 3778 CEI 46-5 3779 CEI 46-6 45/345 45/345 45/345 45/345 45/345 46 46 46 46 46 46 3780 CEI 46-7 3781 CEI 46-8 46 46 3782 CEI 46-9 3776 CEI 46-10 46 46 4896 CEI EN 60154-1/A1 4164 CEI EN 60154-1 3815 CEI 46-12 46 46 46 Pag.99 Apparecchi ausiliari di un complesso di conteggio Caratteristiche e metodi di prova 40. terna. isolati con PVC Cavi di segnalamento a fili singoli per apparecchiature ed impianti di telecomunicazioni 21. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza.17 Cavi. isolati con PVC Parte 1: Metodi generali di prova e di misura 5. 61 . di dose e ratei di dose elevati da radiazioni gamma e beta 50. terna. quarta e quinta 37. cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza. quarta e quina 21. singoli.3 Utilizzazione di sistemi di protezione di reattori nucleari a fini diversi dalla sicurezza 9. quarte e quine per impianti interni 19. a coppie ed a terne 17.59 Linee di trasmissione coassiali rigide e relativi connettori a flangia Prescrizioni generali e metodi di misura 3040 CEI 45-47 45/345 3100 CEI 45-49 3101 CEI 45-50 3102 CEI 45-51 3103 CEI 45-52 2842 CEI 45-53 5101 CEI-UNEL 36011 3817 CEI 46-2 3777 CEI 46-4 5900 CEI 46-5.99 Metodi di prova normalizzati di spettrometri per raggi X a semiconduttore 30.16 Cavi. quarte e quine per impianti interni 19.18 Flange per guide d'onda Parte 1: Prescrizioni generali 16. a coppia. all'uscita della miniera.56 Apparecchi per il controllo delle radiazioni in condizioni di incidente e post-incidente nelle centrali nucleari Parte 2: Apparecchiature per il controllo continuo dei gas nobili negli effluenti gassosi 33. per le misure di spessore 17.

82 Cordoni telefonici 9.Mescole per isolamento senza alogeni con propagazione ritardata della fiamma 28 Cordoni di cavo coassiale e per radiofrequenza Parte 3-1: Specifica di dettaglio in bianco per cordoni di cavo coassiale semi-flessibile 50 Cordoni di cavo coassiale e per radiofrequenza Parte 4: Specifica settoriale per cordoni di cavo coassiale semi-rigido 28 Cordoni di cavo coassiale e per radiofrequenza Parte 4-1: Specifica di dettaglio in bianco per cordoni di cavo coassiale semi-rigido 50 Cordoni di cavo coassiale e per radiofrequenza Parte 2-1: Specifica settoriale per cordoni di cavo coassiale flessibile 28 Cordoni di cavo coassiale e per radiofrequenza Parte 2-2: Specifica di dettaglio in bianco per cordoni di cavo coassiale flessibile 50 Cordoni di cavo coassiale e per radiofrequenza Parte 3: Specifica settoriale per cordoni di cavo coassiale semi-flessibile 24 Cavi coassiali Parte 1: Specifica generica 23.Mescole in PVC per guaine 15 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-27: Regole generali di progettazione e costruzione .24 Metodi di misura per guide d'onda Parte 2: Livello di intermodulazione prodotto 20.56 mm (0.59 Prove di ermeticità applicabili a guide d'onda pressurizzate e relativi accessori di montaggio 24.5 mm (0.69 Connettori per radiofrequenze Parte 23: Connettore maschio e femmina da utilizzarsi con linee rigide coassiali di precisione di 3.14 Connettori per radiofrequenze Parte 25: Connettori a due poli (3/4-20 UNEF) con accoppiamento a vite.06 Cordoni per radiofrequenza e coassiali Parte 1: Specifica generica Prescrizioni generali e metodi di prova 21.374 in) con chiusura a baionetta Impedenza caratteristica 50 ohm (tipo C) 3724 CEI 46-14 3725 CEI 46-15 3602 CEI 46-16 3603 CEI 46-17 46 46 46 46 5070 CEI EN 61169-1 46 3605 CEI 46-22 3606 CEI 46-23 6037 CEI EN 60966-1 46 46 46 3608 CEI EN 60169-23 46 3609 CEI EN 60169-24 46 3610 CEI EN 60169-25 46 6530 CEI EN 50290-2-22 46 6535 CEI EN 50290-2-27 46 6531 CEI EN 50290-2-23 6534 CEI EN 50290-2-26 46 46 7500 CEI EN 60966-3-1 7501 CEI EN 60966-4 7502 CEI EN 60966-4-1 7497 CEI EN 60966-2-1 7498 CEI EN 60966-2-2 7499 CEI EN 60966-3 6699 CEI EN 50117-1 3906 CEI EN 61580-1 3907 CEI EN 61580-2 3908 CEI EN 61580-7 3909 CEI EN 61580-9 4010 CEI 46-46 46 46 46 46 46 46 46 46 46 46 46 46 Pag.5 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-22: Regole generali di progettazione e costruzione .N° Norma Italiana CT euro Titolo 3816 CEI 46-13 46 9. da utilizzarsi con cavi simmetrici schermati con due conduttori interni con diametro interno del conduttore esterno di 13.Mescole termoplastiche per guaine senza alogeni con propagazione ritardata della fiamma 23 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-23: Regole generali di progettazione e costruzione .22 Connettori per radiofrequenze Parte 7: Connettori coassiali per radiofrequenze con diametro interno del conduttore esterno di 9.66 Metodi di misura per guide d'onda Parte 9: Coefficiente di riflessione ad interfaccia rettangolare per guide d'onda 38.59 Connettori per radiofrequenze Parte 24: Connettori coassiali per radiofrequenze con accoppiamento a vite.72 Caratteristiche delle guide d'onda flessibili 96.Polietilene per isolamento 20 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-26: Regole generali di progettazione e costruzione .24 Metodi di misura per guide d'onda Parte 1: Disaccoppiamento e rotazione del piano di polarizzazione 23.66 Metodi di misura per guide d'onda Parte 7: Metodi grafici per determinare la trasformazione di una guida d'onda 20. tipicamente da utilizzarsi nei sistemi di distribuzione con cavi a 75 ohm (Tipo F) 20.1378 in) 18.17 Redazione da parte dei comitati nazionali di Specifiche di dettaglio per cavi a più elementi a coppie/quarte simmetriche utilizzati nella trasmissione numerica 22.5 mm con diametro interno del conduttore esterno di 3.5 mm (0.81 Connettori per radiofrequenze Parte 1: Specifica generica Prescrizioni generali e metodi di misura 21.3 Cavi per radiofrequenze Requisiti generali e prove per cavi coassiali singoli da utilizzare nei sistemi di distribuzione via cavo 25. 62 .27 Cavi per radiofrequenze Parte 0: Guida alla progettazione di specifiche particolari Sezione 1: Cavi coassiali 56.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.81 Lega di rame per fili di apparecchiature 18.534 in) (Tipo TWHN) 12.

Mescole in PVC per isolamento 12.24 Cavi coassiali per reti cablate di distribuzione Parte 4: Specifica settoriale per cavi di trasporto e di distribuzione 32 Cavi per radiofrequenza Parte 2: Specifica settoriale per cavi semi-rigidi e coassiali per radiofrequenza isolati con politetrafluoroetilene (PTFE) 49 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-24: Regole generali di progettazione e costruzione . dimensioni da A a E.24 Cavi coassiali per reti cablate di distribuzione Parte 3: Specifica settoriale per cavi di raccordo per uso esterno 23.Utensili per crimpatura di terminali di cavi e fili elettrici per applicazioni in bassa frequenza e radiofrequenza Parte 2-2: Prescrizioni particolari per connettori per radiofrequenza e contatti concentrici .Utensili per crimpatura di terminali di cavi e fili elettrici per applicazioni in bassa frequenza e radiofrequenza Parte 2-1: Prescrizioni particolari per connettori per radiofrequenze e contatti concentrici .15 Utensili manuali per crimpatura .66 Cavi coassiali per reti cablate di distribuzione Parte 5: Specifica settoriale per cavi di raccordo per uso interno per reti operanti a frequenze tra 5 MHz e 2150 MHz 20.66 Cavi coassiali per reti cablate di distribuzione Parte 6: Specifica settoriale per cavi di raccordo per uso esterno per reti operanti a frequenze tra 5 MHz e 2150 MHz 37.99 Utensili manuali per crimpatura .374 in) con versioni differenti di accoppiamento a vite Impedenza caratteristica 50 ohm (tipi SC-A e SC-B) 4260 CEI EN 50109-2-1 46 4261 CEI EN 50109-2-2 46 4262 CEI EN 50109-2-3 46 4263 CEI EN 50109-2-4 46 4264 CEI EN 50109-2-5 46 6700 CEI EN 50117-2-1 46 4266 CEI EN 50117-3 4267 CEI EN 50117-4 7224 CEI EN 61196-2 46 46 46 6532 CEI EN 50290-2-24 4883 CEI EN 50117-5 46 46 4884 CEI EN 50117-6 46 4885 CEI EN 61169-1-1 4886 CEI EN 61169-33 4887 CEI EN 61169-36 46 46 46 4888 CEI EN 61580-8 4889 CEI 46-64 6528 CEI EN 50290-2-20 6529 CEI EN 50290-2-21 6533 CEI EN 50290-2-25 6551 CEI EN 50290-2-28 46 46 46 46 46 46 6552 CEI EN 50290-2-29 46 4964 CEI EN 60169-21 46 Pag.49 Metodi di misura per guide d'onda Parte 8: Attitudine di una guida d'onda alla tenuta di potenza 23.99 Utensili manuali per crimpatura .48 Connettori per radiofrequenze Parte 33: Specifica settoriale per connettori per radiofrequenza serie BMA 46.5 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-25: Regole comuni di progettazione e costruzione .05 Utensili manuali per crimpatura . V e W 30.32 Connettori per radiofrequenza Parte 21: Connettori per radiofrequenza di due tipi con diametro interno del conduttore esterno di 9.Utensili per crimpatura di terminali di cavi e fili elettrici per applicazioni in bassa frequenza e radiofrequenza Parte 2-3: Prescrizioni particolari per i contatti dei connettori elettrici 36. 63 .5 mm (0.38 Utensili manuali per crimpatura .76 Specifica settoriale per cavi per apparecchiature da utilizzare in comunicazioni digitali e analogiche 10 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-20: Regole comuni di progettazione e costruzione .Utensili a pinza con matrici asportabili e intercambiabili condimensioni da A a G.Mescole di polipropilene per isolamento 11 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-28: Regole generali di progettazione e costruzione Tamponanti per cavi 12 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-29: Regole generali di progettazione e costruzione Mescole per isolamento in PE reticolato 41.Polietilene per guaine 20.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Generalità 17 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-21: Regole generali di progettazione e costruzione . Parte 1: Prescrizioni generali e prove 30.99 Utensili manuali per crimpatura .Utensili per crimpatura di terminali di cavi e fili elettrici per applicazioni in bassa frequenza e radiofrequenza Parte 2-5: Prescrizioni particolari per i terminali di cavi a doppio asse per applicazioni di bus dati 20 Cavi coassiali Parte 2-1: Specifica sezionale per cavi utilizzati in reti di distribuzione cablate Cavi interni di raccordo per sistemi operanti a frequenze comprese tra 5 MHz e 1000 MHz 23.48 Connettori per radiofrequenze Parte 36: Specifica settoriale per connettori coassiali per radiofrequenza microminiatura con accoppiamento a scatto Impedenza caratteristica 50 ohm (tipo MCX) 15. da Q a T.Utensili per crimpatura di terminali di cavi e fili elettrici per applicazioni in bassa frequenza e radiofrequenza.Utensili per crimpatura di trminali di cavi e fili elettrici per applicazioni in bassa frequenza e radiofrequenza Parte 2-4: Prescrizioni particolari per contatti centrali di connettori RF. serie SMZ 33. V e W 43.18 Connettori per radiofrequenze Parte 1-1: Specifica di dettaglio in bianco e bilingue.Utensili a pinza con matrici fisse. unica e per più serie di connettori 46.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4259 CEI EN 50109-1 46 30.

Cavi per cablaggio di piano e per dorsale di edificio 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 3-2: Specifica settoriale per cavi non schermati caratterizzati fino a 100 MHz .1GHz) 29.49 Cavi per radiofrequenza Parte 3-2: Cavi coassiali per comunicazioni digitali destinati alle connessioni di tipo orizzontale Specifica di dettaglio per cavi coassiali con dielettrico solido per reti locali per collegamenti fino a 185 m e per trasmissioni fino a 10 Mb/s 15.39 Cordoni per radiofrequenza e coassiali Parte 2-3: Specifica di dettaglio per cordoni flessibili coassiali 15.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.) 4966 CEI EN 61196-3-3 46 4967 CEI EN 61580-6 4980 CEI EN 61580-3 5427 CEI EN 61580-4 5920 CEI 46-76 7458 CEI EN 60966-2-5 46 46 46 46 46 7459 CEI EN 60966-2-6 46 7362 CEI EN 50288-1 46 7363 CEI EN 50288-2-1 46 6146 CEI EN 60966-2-3 6147 CEI EN 60966-3-2 6148 CEI EN 61169-31 46 46 46 6149 CEI EN 61169-32 46 6150 CEI EN 61196-3 7364 CEI EN 50288-2-2 46 46 7365 CEI EN 50288-3-1 46 7366 CEI EN 50288-3-2 46 7367 CEI EN 50288-4-1 46 7368 CEI EN 50288-4-2 46 6281 CEI EN 50289-1-1 6282 CEI EN 50289-1-2 46 46 Pag.95 Connettori per radiofrequenze Parte 31: Connettori coassiali per radiofrequenze con diametro interno del conduttore esterno di 1.Cavi per cablaggio piano e per dorsale di edificio 24.56 Cavi elettrici per sistemi di sicurezza 12 Cordoni coassiali e per radiofrequenza Parte 2-5: Specifica di dettaglio per cordoni per ricevitori radio e TV .49 Cavi per radiofrequenza Parte 3-3: Cavi coassiali per comunicazioni digitali destinati alle connessioni di tipo orizzontale Specifica di dettaglio per cavi coassiali con dielettrico espanso per reti locali per collegamenti fino a 185 m e per trasmissioni fino a 10 Mb/s 20.85) 19.95 Connettori per radiofrequenze Parte 32: Connettori coassiali per radiofrequenze con diametro interno del conduttore esterno di 1. 64 .Cavi per area di lavoro e cordoni di collegamento 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 3-1: Specifica settoriale per cavi non schermati caratterizzati fino a 100 MHz .c.Resistenza in corrente continua (c.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4965 CEI EN 61196-3-2 46 15.Cavi per area di lavoro e cordoni di collegamento 14.63 Cavi per radiofrequenze Parte 3: Specifica settoriale per cavi coassiali per reti locali 24.85 mm con accoppiamento a vite Impedenza caratteristica 50 ohms (tipo 1.Specifiche per metodi di prova Parte 1-1: Metodi per le prove elettriche .69 Metodi di misura per le guide d’onda Parte 4: Attenuazione di una guida d’onda e degli assemblaggi in guida d’onda 17.66 Metodi di misura per guide d’onda Parte 6: Perdita di ritorno nelle guida d’onda e negli assemblaggi in guida d’onda 20.5 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 4-2: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati fino a 600 MHz .66 Metodi di misura per le guide d’onda Parte 3: Variazione del ritardo di gruppo 21.8 GHz .Gamma di frequenza da 0 a 3000 MHz.Prescrizioni generali 10.5 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 2-2: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati fino a 100 MHz .Cavi per area di lavoro e per cordoni di collegamento 24.Gamma di frequenza da 0 a 1000 MHz.46 Cavi per comunicazioni .Specifiche per metodi di prova Parte 1-2: Metodi per le prove elettriche .0) 29.49 Cordoni per radiofrequenza e coassiali Parte 3-2: Specifica di dettaglio per cordoni flessibili coassiali per uso GSM (0.Cavi per dorsali per edificio e cablaggio orizzontale 12.5 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 4-1: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati fino a 600 MHz . connettori IEC 61169-24 25 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 1: Specifica generica 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 2-1: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati fino a 100 MHz .33 Cavi per comunicazioni . connettori IEC 61169-2 12 Cordoni coassiali e per radiofrequenza Parte 2-6: Specifica di dettaglio per cordoni per ricevitori radio e TV .0 mm con accoppiamento a vite Impedenza caratteristica 50 ohms (tipo 1.

Specifiche per metodi di prova Parte 3-8: Metodi per le prove meccaniche Resistenza all'abrasione delle marcature sulla guaina del cavo 33 Cavi per comunicazione .Prove di piegatura 10 Cavi per comunicazione .Specifiche per i metodi di prova Parte 3-5: Metodi per le prove meccaniche .Specifiche per metodi di prova Parte 1-5: Metodi per le prove elettriche .Resistenza alla percussione del cavo 118 Sistemi di cablaggio generico .Specifica per le prove di cablaggio bilanciato per telecomunicazioni conformi alla EN 50173 Parte 1: Cablaggio installato 10 Cavi per comunicazione .Resistenza del cavo all’incisione 10 Cavi per comunicazione .Resistenza pneumatica 6284 CEI EN 50289-1-4 6285 CEI EN 50289-1-5 6286 CEI EN 50289-1-7 6287 CEI EN 50289-1-8 6319 CEI EN 50289-3-1 6320 CEI EN 50289-3-2 6321 CEI EN 50289-3-4 46 46 46 46 46 46 46 6322 CEI EN 50289-3-5 6323 CEI EN 50289-3-6 6383 CEI EN 61935-1 46 46 46 7014 CEI EN 61935-1/A1 46 6384 CEI EN 50289-3-7 46 6385 CEI EN 50289-3-8 46 6386 CEI EN 50289-3-9 6387 CEI EN 50289-3-11 6388 CEI EN 50289-3-12 6389 CEI EN 50289-3-16 6432 CEI EN 50290-1-1 6433 CEI EN 50290-4-1 46 46 46 46 46 46 6489 CEI EN 50289-1-9 46 6490 CEI EN 50289-1-10 46 6491 CEI EN 50289-1-11 46 6492 CEI EN 50289-4-1 6493 CEI EN 50289-4-2 6494 CEI EN 50289-4-6 6495 CEI EN 50289-4-9 46 46 46 46 Pag.36 Cavi per sistemi di comunicazione .Specifiche per i metodi di prova Parte 3-1: Metodi per le prove meccaniche .Specifiche per i metodi di prova Parte 3-4: Metodi per le prove meccaniche .Specifiche per metodi di prova Parte 1-7: Metodi per le prove elettriche .Prescrizioni generali 10.Specifiche per metodi di prova Parte 1-8: Metodi per le prove elettriche .Specifiche per i metodi di prova Parte 3-6: Metodi per le prove meccaniche .Specifiche per metodi di prova Parte 3-9: Metodi per le prove meccaniche .33 Cavi per sistemi di comunicazione .Carico di rottura e allungamento dei conduttori 11.Rigidità dielettrica 11.Carico di rottura.Specifiche per i metodi di prova Parte 4-1: Metodi per le prove ambientali .Prova a trazione del cavo 14 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 1-1: Generalità 18 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 4-1: Considerazioni generali sull'uso dei cavi Condizioni ambientali e aspetti relativi alla sicurezza 21 Cavi per sistemi di comunicazione .43 Cavi per sistemi di comunicazione .Specifiche per metodi di prova Parte 3-12: Metodi per le prove meccaniche .33 Cavi per sistemi di comunicazione .Resistenza del cavo allo schiacciamento 13. perdita di trasferimento di conversione longitudinale) 22 Cavi per sistemi di comunicazione .Specifiche per i metodi di prova Parte 4-9: Metodi per le prove ambientali .Specifiche per i metodi di prova Parte 1-9: Metodi per le prove elettriche Attenuazione di sbilancio (Perdita di conversione longitudinale.Specifiche per i metodi di prova Parte 4-2: Metodi per le prove ambientali .5 Cavi per sistemi di comunicazione . allungamento e ritiro dell'isolante e della guaina 12.Specifiche per i metodi di prova Parte 1-10: Metodi per le prove elettriche Diafonia 21 Cavi per sistemi di comunicazione .39 Cavi per sistemi di comunicazione .46 Cavi per comunicazione .Prescrizioni generali 10 Cavi per sistemi di comunicazione .Specifiche per metodi di prova Parte 3-11: Metodi per le prove meccaniche .Attenuazione 10.Impedenza caratteristica.Resistenza all'abrasione della guaina del cavo 12 Cavi per comunicazione .Capacità 18.36 Cavi per comunicazione – Specifiche per metodi di prova Parte 1-4: Metodi per le prove elettriche .Specifiche per metodi di prova Parte 3-7: Metodi per le prove meccaniche .Specifiche per i metodi di prova Parte 3-2: Metodi per le prove meccaniche .Specifiche per metodi di prova Parte 3-16: Metodi per le prove meccaniche .59 Cavi per comunicazione . 65 .5 Cavi per sistemi di comunicazione .Danneggiamento da colpo di fucile 12 Cavi per comunicazione .Specifiche per metodi di prova Parte 1-3: Metodi per le prove elettriche .Specifica per le prove sul cablaggio bilanciato per telecomunicazioni conformi alla EN 50173 Parte 1: Cablaggio installato 19 Sistemi di cablaggio generico .Resistenza di isolamento 14.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. impedenza di ingresso.Velocità di propagazione 14. perdita di ritorno 10 Cavi per sistemi di comunicazione .36 Cavi per comunicazioni .Penetrazione dell’acqua 13.46 Cavi per comunicazione .Cicli termici 8.Specifiche per i metodi di prova Parte 4-6: Metodi per le prove ambientali .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6283 CEI EN 50289-1-3 46 11.Specifiche per i metodi di prova Parte 1-11: Metodi per le prove elettriche .

metodi di prova e guida pratica 6619 CEI EN 50289-3-17 6620 CEI EN 50289-4-11 46 46 6668 CEI EN 50289-1-6 46 6701 CEI EN 50117-3-1 46 6796 CEI EN 61169-2 6797 CEI EN 61169-24 46 46 6798 CEI EN 122340 7098 CEI EN 62012-1 46 46 7210 CEI EN 50289-3-13 7211 CEI EN 50289-4-14 7212 CEI EN 50289-3-15 7369 CEI EN 50288-5-1 46 46 46 46 7370 CEI EN 50288-5-2 46 7371 CEI EN 50288-6-1 46 7372 CEI EN 50288-6-2 46 7379 CEI EN 61935-2 46 7427 CEI 46-136 7457 CEI EN 60966-2-4 46 46 7988 CEI EN 50289-1-12 7986 CEI EN 50289-3-10 7985 CEI EN 50290-1-2 7987 CEI EN 50290-2-1 3624 CEI 48-2 4952 CEI EN 60352-1 46 46 46 46 48 48 Pag. 66 .53 Connettori per frequenze fino a 3 MHz Parte 1: Regole generali e metodi di misura 61.Requisiti generali.97 Connessioni senza saldatura Parte 1: Connessioni avvolte .Resistenza dei cavi sommersi alla pressione idrostatica 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 5-1: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati fino a 250 MHz .Fulminazione 12 Cavi per sistemi di comunicazione .Cavi per cablaggio di piano e per dorsale di edificio 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 5-2: Specifica settoriale per cavi schermati caratterizzati fino a 250 MHz .Gamma di frequenza da 0 a 3000 MHz.Cavi miniaturizzati utilizzati per sistemi di comunicazione digitali 28 Connettori per radiofrequenza Parte 2: Specifica settoriale .Cavi per cablaggio di piano e per dorsale di edificio 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 6-2: Specifica settoriale per cavi non schermati caratterizzati fino a 250 MHz .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6553 CEI EN 50290-2-30 46 14.Specifiche per metodi di prova Parte 3-15: Metodi di prova meccanici .Aderenza dell’isolante e della guaina 57 Cavi per comunicazioni .Specifiche per metodi di prova Parte 3-17 : Metodi di prova meccanici .Induttanza 25 Cavi per sistemi di comunicazione .Specifiche per metodi di prova Parte 4-11: Metodi per le prove ambientali .Specifiche per metodi di prova Parte 1-12: Metodi per le prove elettriche .52 25 Connettori per radiofrequenza Parte 24: Specifica settoriale .5 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-30: Regole generali di progettazione e costruzione FEP (Politetrafluoruroetilene-esafluoruroetilene) per isolamento e guaine 10.Prestazioni elettromagnetiche 20 Cavi coassiali Parte 3-1: Specifica sezionale per cavi utilizzati per applicazioni per le telecomunicazioni .Vibrazione eolica 12 Cavi per sistemi di comunicazione . da utilizzarsi tipicamente nei sistemi di distribuzione via cavo 75 Ohm (Tipo F) 20 Specifica settoriale: Connettori coassiali per radiofrequenza .Specifiche per metodi di prova Parte 4-14: Metodi di prova ambientali .Connettori coassiali per radiofrequenza con accoppiamento a vite.Torsione e attorcigliamento 20 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 1-2: Definizioni 70 Cavi per sistemi di comunicazione Parte 2-1: Regole comuni di progetto e di costruzione 16.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Specifiche per i metodi di prova Parte 3-10: Metodi per le prove meccaniche .Specifica per le prove di cablaggio bilanciato per telecomunicazioni conformi alla EN 50173 Parte 2: Cordoni di collegamento e cordoni per area di lavoro 34 Guida alle Norme per la scelta e la posa dei cavi per impianti di comunicazione 12 Cordoni coassiali e per radiofrequenza Parte 2-4: Specifica di dettaglio per cordoni per ricevitori radio e TV .Connettori coassiali per radiofrequenza di tipo 9.5 Cavi per comunicazione .Cavi per area di lavoro e per cordoni di collegamento 56 Sistemi di cablaggio generico .Cavi per area di lavoro e per cordoni di collegamento 20 Cavi metallici a elementi multipli utilizzati nei sistemi di comunicazione e controllo di tipo analogico e digitale Parte 6-1: Specifica settoriale per cavi non schermati caratterizzati fino a 250 MHz .Metodo integrato di prova d’incendio con camera orizzontale 87 Cavi per comunicazioni Specifiche per metodi di prova Parte 1-6: Metodi di prova elettrici . connettori IEC 61169-2 9 Cavi per comunicazione .Specifiche per metodi di prova Parte 3-13: Metodi di prova meccanici .Serie MMCX 54 Cavi simmetrici e multipolari a coppie e a quarte per comunicazioni digitali in condizioni ambientali sfavorevoli Parte 1: Specifica generica 15 Cavi per sistemi di comunicazione .

S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.6 Connessioni senza saldatura Parte 2: Connessioni aggraffate senza saldatura Regole generali.25 Connessioni senza saldatura Parte 4: Connessioni senza saldatura non accessibili a spostamento di isolante .78 Connessioni senza saldatura Parte 2: Connessioni aggraffate senza saldatura .99 Ordine modulare per lo sviluppo di strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche Parte 2: Norma settoriale .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6234 CEI EN 60512-1 48 17.64 Connettori rettangolari per frequenze inferiori a 3 MHz Parte 3: Norma particolare per una famiglia di connettori con corpo metallico di forma trapezoidale e contatti arrotondati Tipi di contatti amovibili aggraffati.Prove e misure Parte 10-4: Prove di impatto (componenti liberi).06 Connettori per frequenze inferiori a 3 MHz per circuiti stampati Parte 7: Specifica di dettaglio per connettori a 8 vie. metodi di prova e guida pratica 61.64 Connettori rettangolari per frequenze inferiori a 3 MHz Parte 2: Norma particolare per una famiglia di connettori. prove di isolamento e prove di tensione applicata 24. di qualità assicurata. prove di durata e di sovraccarico .Prove e misure Parte 1: Generalità 21.Dimensioni di coordinamento per le interfacce delle infrastrutture con passo di montaggio di 25 mm 56. metodi di prova e guida pratica 69. comprendenti connettori fissi e liberi con caratteristiche di accoppiamento comuni.56 Connettori per apparecchiature elettroniche .69 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 2: Esame generale. con corpo metallico trapezoidale e contatti arrotondati Tipi di contatti fissi da saldare 35.64 Connettori di qualità assicurata. prove di impatto sotto carico statico (componenti fissi).Prova 10d: Sovraccarico elettrico (Connettori) 4662 CEI 48-11 48 3618 CEI 48-12 48 3619 CEI 48-13 48 3620 CEI 48-15 4961 CEI EN 60352-2/A1 6806 CEI EN 60352-2/A2 3622 CEI EN 60352-2 48 48 48 48 3623 CEI 48-19 48 3625 CEI 48-20 48 4959 CEI EN 60603-7 48 2754 CEI EN 60917-2 48 2784 CEI EN 60352-3 48 2785 CEI EN 60352-4 48 6091 CEI EN 60352-4/A1 48 6324 CEI EN 60352-5 48 7256 CEI EN 60352-5/A1 48 2826 CEI EN 60917-2-1 48 2969 CEI EN 61076-1 48 4043 CEI EN 61076-1/A1 48 6839 CEI EN 61076-1/A2 48 7460 CEI EN 60512-10-4 48 Pag.49 Connettori di qualita' assicurata. 67 .97 Connessioni senza saldatura Parte 4: Connessioni senza saldatura non accessibili a spostamento di isolante Regole generali. metodi di prova e guida pratica 34.95 Terminali piatti ad innesto rapido 55. di qualità assicurata 30. impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 1: Specifica generica 15.Regole generali. impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 1: Specifica generica 14 Connettori per apparecchiature elettroniche .Regole generali. metodi di prova e guida pratica 12 Connessioni senza saldatura Parte 5: Connessioni senza saldatura a pressione Prescrizioni generali.82 Ordine modulare per lo sviluppo delle strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche Parte 2: Norma settoriale – Dimensioni di coordinamento delle interfacce per infrastrutture da 25 mm Sezione 1: Specifica particolare – Dimensioni per armadi e telai 35.59 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche – Procedure di base e metodi di misura Parte 7: Prove di funzionamento meccanico e di ermeticità 29. metodi di prova e guida pratica 35. con fusto chiuso e inserzione ed estrazione dalla parte posteriore dell'isolante 96. metodi di prova e guida pratica 10 Connessioni senza saldatura Parte 2: Connessioni aggraffate senza saldatura .21 Connessioni senza saldatura Parte 5: Connessioni senza saldatura a pressione Prescrizioni generali.Approvazione della capacità produttiva 6 Connettori di qualità assicurata. impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 1: Specifica generica . metodi di prova e guida pratica 25. prove della continuità elettrica e della resistenza di contatto.27 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche – Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 6: Prove climatiche e di saldatura 18.81 Connessioni senza saldatura Parte 3: Connessioni senza saldatura accessibili a spostamento di isolante Regole generali. metodi di prova e guida pratica 39.Regole generali.

39 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche.66 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche . Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 13: Prove di funzionamento meccanico Sezione 1: Prova 13a: Forze di accoppiamento e di disaccoppiamento 20.54 mm 76. 68 . pannelli frontali e unità a spina 45.Prove e misure Parte 11-7: Prove climatiche .Prove e misure Parte 11-14: Prove climatiche .Dimensioni di coordinamento per interfacce di infrastrutture da 25 mm Sezione 2: Specifiche particolari .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Resistenza del sistema di ritenzione del contatto all'applicazione di utensili 92.Procedure di prova e metodi di misura di base Parte 1: Generalità Sezione 4: Prova 1d: Efficacia della protezione dei contatti (scoop-proof) 14 Connettori per apparecchiature elettroniche . impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 4: Connettori per circuiti stampati Sezione 001: Specifica di dettaglio in bianco 46. metodi di prova e guida pratica 15.44 Specifica settoriale Accessori di uscita del cavo per connettori. piani posteriori. impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 4: Norma settoriale – Connettori per circuiti stampati 18 Connettori per apparecchiature elettroniche .49 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche .45 Connettori di qualità assicurata.43 Ordine modulare per lo sviluppo di strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche Parte 1: Norma generica 3912 CEI EN 60917-2-2 48 3934 CEI EN 61076-4 48 7266 CEI EN 60512-11-7 3936 CEI EN 60512-12-6 48 48 4272 CEI EN 60512-15-8 48 4273 CEI EN 61076-4-001 48 4953 CEI EN 60352-6 4954 CEI EN 60512-1-3 48 48 4955 CEI EN 60512-1-4 48 7461 CEI EN 60512-11-14 4957 CEI EN 60512-13-1 48 48 4958 CEI EN 60512-19-3 48 4960 CEI EN 61076-4-102 48 6252 CEI EN 60130-9 4982 CEI EN 61076-3-101 48 48 4983 CEI EN 175500 48 5452 CEI EN 60917-1 6038 CEI EN 60917-1/A1 48 48 Pag.Prova 11g: Prova di corrosione in un flusso di miscela di gas 23.Resistenza ai fluidi 68.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3911 CEI EN 60512-16-20 48 13.Procedure per le prove di base ed i metodi di misura Parte 16: Prove meccaniche sui contatti e sui terminali Sezione 20: Prova 16t: Resistenza meccanica (uscite cablate di connessioni senza saldatura) 53.Prova 11p . Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 12: Prove di saldabilità Sezione 6: prova 12f: Ermeticità al flusso ed ai solventi di pulitura nella saldatura a macchina 15. e in applicazioni digitali per il trasferimento dei dati ad alta velocità Parte 3: Connettori rettangolari Sezione 101: Specifica di dettaglio per una famiglia di connettori schermati con custodie trapezoidali e contatti rettangolari non rimovibili al passo di 1. impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni numeriche utilizzanti alte velocità per il trasferimento dei dati Parte 4: Connettori per circuiti stampati Sezione 102: Norma particolare per connettori unipolari in due parti. impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza. chassis. per impieghi multipli su unità ad innesto.71 Ordine modulare per lo sviluppo di strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche Parte 2: Specifiche sezionali .94 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche .Prova di corrosione in un flusso di gas singolo 12.Dimensioni per i sotto telai.Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 1: Esame generale Sezione 3: Prova 1c: Lunghezza del contatto elettrico 20.35 Ordine modulare per lo sviluppo di strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche Parte 1: Norma generica 13.Requisiti generali.17 Connettori di qualità assicurata. con possibilità di pre-centraggio. di codifica e di accoppiamento anticipato.24 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche.96 Connettori di qualità assicurata. inclusa l’approvazione della qualificazione e della capacita’ produttiva 42.66 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche .Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 15: Prove meccaniche sui contatti e terminali Sezione 8: Prova 15h .Procedure di prova e metodi di misura di base Parte 19: Prove di resistenza chimica Sezione 3: Prova 19c .67 Connettori di qualità assicurata.88 Connettori per frequenze inferiori a 3 MHz Parte 9: Connettori circolari per apparecchiature di radiodiffusione ed elettroacustiche associate 83. aventi passo metrico secondo la IEC 60917 58.49 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche .27 x 2.48 Connessioni senza saldatura Parte 6: Connessioni a foratura di isolante .

3 Connettori per frequenze inferiori a 3 MHz per circuiti stampati Parte 2: Norma particolare per connettori in due parti di qualità assicurata.92 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 20-2: Prova 20b .33 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche . telai. per l'impiego in una larga gamma di applicazioni comprendenti le telecomunicazioni e l'industria audio 29. da 3 a 8 contatti.Pubblicazioni applicabili 26. per circuiti stampati con griglia di base di 2.Prove per la IEC 60917 e IEC 60297 Parte 2: Prove sismiche per armadi e telai 41.04 Connettori impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni numeriche utilizzanti alte velocità per il trasferimento dei dati Parte 4-103: Connettori per circuiti stampati di qualità assicurata Specifica di dettaglio per connettori in due parti.65 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche Prove per le pubblicazioni IEC 60917 e IEC 60297 Parte 1: Prove meccaniche.Efficienza di schermatura di connettori e accessori 64. inclusa l'approvazione della qualificazione e della capacità produttiva Specifica settoriale 20.1 in) con caratteristiche di montaggio comuni 65 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 4-100: Connettori di qualità assicurata per circuiti stampati .Procedure di prova di base e metodi di misura Parte 6: Prove di stress dinamico Sezione 5: Prova 6e: Vibrazioni aleatorie 30. sottotelai e chassis 35.86 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche . per uso con batterie ricaricabili 10.66 Connettori per apparecchiature elettroniche .48 Connettori di qualità assicurata.Dimensioni di contenitori per esterni 83 Connettori Prescrizioni di sicurezza e prove 5882 CEI EN 60603-14 48 5971 CEI EN 60512-20-2 48 5993 CEI EN 60603-2 48 6793 CEI EN 61076-4-100 48 5996 CEI EN 61076-4-105 48 6079 CEI EN 60512-23-3 48 6163 CEI EN 61076-4-103 48 6164 CEI EN 61076-4-104 48 6165 CEI EN 60603-1 48 6235 CEI EN 60512-1-100 6236 CEI EN 61587-2 6253 CEI EN 60130-17 48 48 48 6254 CEI EN 60512-6-5 48 6255 CEI EN 61076-3 48 6256 CEI EN 61076-7 48 6257 CEI EN 61969-1 6258 CEI EN 61969-2 48 48 6259 CEI EN 61969-2-1 6260 CEI EN 61969-2-2 6484 CEI EN 61984 48 48 48 Pag. con schermatura e griglia base di 2.04 Connettori impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni numeriche utilizzanti alte velocità per il trasferimento dei dati Parte 4-104: Connettori per circuiti stampati di qualità assicurata Specifica di dettaglio per connettori modulari in due parti.Armadi per esterni Parte 2-1: Specifica di dettaglio .Specifica di dettaglio per moduli di connettori in due parti con griglia di 2.Prove e misure Parte 1-100: Generalità .66 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche .Armadi per esterni Parte 2: Specifica Settoriale Dimensioni di coordinamento di contenitori per esterni e di armadi cablati 16.Dimensioni di armadi cablati 16. video e audio-visive 28.12 Connettori per frequenze inferiori a 3 MHz per circuiti stampati Parte 14: Norma particolare per connettori circolari per applicazioni audio e video in bassa frequenza quali apparecchiature audio.53 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche . impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua e a bassa frequenza e in applicazioni numeriche utilizzanti alte velocità per il trasferimento dei dati Parte 4: Connettori per circuiti stampati Sezione 105: Norma particolare per connettori circolari di 9.95 Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche .N° Norma Italiana CT euro Titolo 5846 CEI EN 61587-1 48 51.0 mm.Prove di infiammabilità .59 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche .Procedure di prova e metodi di misura di base Parte 23-3: Prova 23c .Armadi per esterni Parte 1: Linee guida di progetto 18.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.5 mm 42.Prescrizioni generali e guida per la preparazione di specifiche di dettaglio di qualita' assicurata 20.54 mm (0.35 Connettori per frequenze inferiori a 3 MHz per circuiti stampati Parte 1: Specifica generica .53 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche .99 Connettori impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua a bassa frequenza in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 3: Connettori rettangolari di qualità assicurata Specifica settoriale 43. 69 .Armadi per esterni Parte 2-2: Specifica di dettaglio .38 Connettori impiegati in applicazioni analogiche in corrente continua a bassa frequenza in applicazioni digitali per il trasferimento di dati ad alta velocità Parte 7: Accessori di uscita del cavo di qualità assicurata. con griglia base di 2. climatiche e aspetti di sicurezza per armadi.00 mm.5 mm per circuiti stampati e pannelli posteriori 46.5 mm 64.32 Connettori per frequenze inferiori a 3 MHz Parte 17: Specifica di dettaglio per dispositivi di interconnessione per accoppiamenti multidirezionali.Resistenza al fuoco 72. con terminali a passo multiplo di 0.

Prove e misure Parte 6-2: Prove di sollecitazione termica Prova 6b: Scosse 14 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prova 5b: Curve corrente-temperatura (derating) 56 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 4-110: Connettori per circuiti stampati di qualità assicurata .Armadi per esterni Parte 3: Specifica di dettaglio .Prova 5a: Sovratemperatura 16 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 6-1: Prove di sollecitazione dinamica .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6598 CEI EN 60512-12-7 48 12 Connettori per apparecchiature elettroniche . aventi le caratteristiche base di accoppiamento e griglia di base con passo 2. metodi di prova e guida pratica 15.Ritardo di propagazione 28 Connettori per apparecchiature elettroniche .Attenuazione (perdita di inserzione) 8 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 11-13: Prove climatiche Prova 11n: Tenuta di gas.5 Connettori per apparecchiature elettroniche . 16 Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prescrizioni generali.Prova 6a: Accelerazione costante 62 Connessioni senza saldatura Parte 7: Connessioni a molla . connessioni avvolte senza saldatura 15.5 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 mm conformi alla IEC 60917-1 40 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 4-111: Connettori per circuiti stampati di qualità assicurata .Prove e misure Parte 25-2: Prova 25b .Prove e misure Parte 25-4: Prova 25d .Prove e misure Parte 12-7: Prove sulle saldature Prova 12g: Saldabilità.Specifica di dettaglio per moduli di connettori di potenza a due parti.Specifica di dettaglio per sistemi di connettori con cavo fissato con griglia di base di 2.Prove e misure Parte 4-3: Prove di tensione Prova 4c: Tenuta alla tensione di contatti cilindrici aggraffati pre-isolati 6 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 6-4: Prove di sollecitazione dinamica Prova 6d: Vibrazioni (sinusoidali) 14 Connettori per apparecchiature elettroniche . bassa pressione atmosferica e caldo umido 15.Prove e misure Parte 5-2: Prove di portata di corrente .00 mm compresa la schermatura completa e la funzione di bloccaggio 65 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 7-1: Specifica di dettaglio per connettori fissi e liberi a 8 vie.5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 11-2: Prove climatiche Prova 11b: Prove combinate sequenziali di freddo.Prove e misure Parte 4-2: Prove di tensione Prova 4b: Scariche parziali 78 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 4-108: Connettori per circuiti stampati di qualità assicurata .Specifica di dettaglio per connettori di circuiti stampati e cavi con un passo modulare di 25 mm e funzione schermante integrata. metodo della bilancia di immersione 15 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 mm.Prove e Misure Parte 23-4: Prove di schermatura e di filtraggio Prova 23d : Riflessioni di una linea di trasmissione nel dominio temporale 42 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove climatiche e meccaniche e aspetti di sicurezza relativi a contenitori protettivi per esterni e ad armadi cablati 15. applicabili a una densità di impaccamento trasversale di 15 mm con griglia di base a passo 2. conformi alla IEC 60917-1. 70 .Prove e misure Parte 5-1: Prove di portata di corrente .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 11-3: Prove climatiche Prova 11c: Caldo umido continuo 6772 CEI EN 60512-5-1 6773 CEI EN 60512-5-2 6794 CEI EN 61076-4-110 48 48 48 6795 CEI EN 60603-7-1 48 6815 CEI EN 60512-23-4 48 6816 CEI EN 60512-25-1 6817 CEI EN 60512-25-4 6819 CEI EN 60512-25-3 6859 CEI EN 60512-25-2 6881 CEI EN 60512-4-3 48 48 48 48 48 6882 CEI EN 60512-4-2 48 6884 CEI EN 61076-4-108 48 6893 CEI EN 61076-4-111 48 6894 CEI EN 61969-3 48 6930 CEI EN 60512-6-1 6966 CEI EN 60352-7 6967 CEI EN 60512-6-2 48 48 48 6968 CEI EN 60512-11-13 48 6971 CEI EN 60512-6-3 48 6972 CEI EN 60512-6-4 48 6973 CEI EN 60512-11-2 48 6974 CEI EN 60512-11-3 48 Pag.Degrado del tempo di salita 33 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 25-1: Prove 25a . per circuiti stampati e pannelli posteriori.Rapporto di diafonia 28 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 6-3: Prove di sollecitazione dinamica Prova 6c: Urti 15. comprendenti connettori fissi e liberi con caratteristiche di accoppiamento comuni e qualità assicurata Accoppiamento schermato 33 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 25-3: Prova 25c .

Prove e misure Parte 2-1: Prove di continuità elettrica e di resistenza di contatto . schermati) 38 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 2-102: Connettori circolari di qualità assicurata .Prove e misure Parte11-10: Prove climatiche Prova 11j: Freddo 13. per trasmissione dati a frequenze fino a 600 MHz 50 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 4-114: Connettori per circuiti stampati . 71 .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 2-2: Prove di continuità elettrica e di resistenza di contatto .Prove e misure Parte 11-12: Prove climatiche Prova 11m: Caldo umido.5 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 11-9: Prove Climatiche Prova 11i: Caldo secco 15. schermati.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6975 CEI EN 60512-11-4 48 14 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prova 2c: Variazione della resistenza di contatto 14 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 Connettori per apparecchiature elettroniche . ciclico 15.5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prova Kd: Prova all'acido solfidrico per contatti e connessioni 50 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 6: Contatti in parti sciolte .Specifica settoriale 7062 CEI EN 60512-1-1 7063 CEI EN 60512-1-2 7064 CEI EN 60512-2-1 48 48 48 7065 CEI EN 60512-2-3 48 7066 CEI EN 60512-2-6 48 7067 CEI EN 60512-3-1 7085 CEI EN 60512-11-5 48 48 7086 CEI EN 60512-11-6 48 7099 CEI EN 60603-7-7 48 7100 CEI EN 61076-2-102 48 7114 CEI EN 60512-11-9 48 7115 CEI EN 60512-11-10 48 7116 CEI EN 60512-11-11 48 7117 CEI EN 60512-11-12 48 7149 CEI EN 60512-2-2 48 7150 CEI EN 60512-2-5 7151 CEI EN 60512-4-1 7225 CEI EN 61076-3-104 48 48 48 7226 CEI EN 61076-4-114 48 7227 CEI EN 61076-4-115 7267 CEI EN 60068-2-42 7268 CEI EN 60068-2-43 7444 CEI EN 61076-6 48 48 48 48 Pag.5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prova 2f: Continuità elettrica della custodia 13.Prove e misure Parte 2-3: Prove di continuità elettrica e di resistenza di contatto .Prova 2e: Disturbi di contatto 15 Connettori per apparecchiature elettroniche .Specifica di dettaglio per spine e prese per alimentazione esterna in bassa tensione 15.Prova 4a: Prova di tenuta di tensione 84 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 3-104: Specifica di dettaglio per connettori schermati a 8 vie fissi e mobili.Specifica di dettaglio per connettori a due parti con funzione schermante integrata e con griglia di 1 mm x 1.Prova 2a: Resistenza di contatto Metodo millivoltmetrico 14 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 mm 74 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 4-115: Connettori per circuiti stampati .Connettori Backplane per apparati InfiniBand 22 Prove ambientali Parte 2-42: Prove .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 11-11: Prove climatiche Prova 11k: Bassa pressione 13.Prove e misure Parte 2-6: Prove di continuità elettrica e di resistenza di contatto .Prove e misure Parte 11-4: Prove climatiche Prova 11d: Cambi rapidi di temperatura 13.Prove e misure Parte 3-1: Prove di isolamento .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Prove e misure Parte 2-5: Prove di continuità elettrica e di resistenza di contatto .Prova b: Resistenza di contatto Metodo della corrente di prova specificata 15 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prove e misure Parte 1-2: Esame generale .Prove e misure Parte 11-6: Prove climatiche Prova 11f: Corrosione. nebbia salina 75 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 7-7: Specifica di dettaglio per connettori fissi e liberi a 8 vie.Prova 1b: Esame delle dimensioni e della massa 15 Connettori per apparecchiature elettroniche .5 Connettori per apparecchiature elettroniche .Prova 3a: Resistenza di isolamento 13.Prove e misure Parte 1-1: Esame generale .Prova Kc: Prova all'anidride solforosa per contatti e connessioni 23.Prova 1a: Esame visivo 13.Prove e misure Parte 4-1: Prove di tensione .Prove e misure Parte 11-5: Prove climatiche Prova 11e: Crescita di muffe 13.5 Connettori per apparecchiature elettroniche . per la trasmissione di dati con frequenze fino a 600 MHz (categoria 7.5 Prove ambientali Parte 2-43: Prove .

classe 105 25 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 18: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato con acetale di polivinile.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Sezione 2: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato 37. non schermati. classe 200 18. fissi e mobili.08 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 13: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliestere o poliesterimide rivestito di poliammide-imide.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 4: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliuretano saldabile. classe 120 15 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 12: Fili di sezione circolare in rame smaltato con acetale di polivinile. rivestito con fibre di vetro impregnate con resina o vernice 19. in rame nudo o in rame smaltato. con strato autocementante 16.42 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 0-2: Prescrizioni generali Sezione 2: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato 14 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 0-2: Prescrizioni generali . per trasmissione dati a frequenze fino a 250 MHz 48.43 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 17: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato con acetale di polivinile. classe 180 15. classe 155 7728 CEI EN 60317-0-2/A2 5713 CEI EN 60317-0-3 55 55 7794 CEI EN 60317-0-3/A2 5714 CEI EN 60317-0-4 55 55 5879 CEI EN 60317-0-5 55 6808 CEI EN 60317-0-6 55 5716 CEI EN 60317-2 55 5734 CEI EN 60317-4 5735 CEI EN 60317-7 55 55 5736 CEI EN 60317-8 5737 CEI EN 60317-12 8028 CEI EN 60317-12/A2 55 55 55 4478 CEI EN 60317-13/A1/A2 55 3112 CEI EN 60317-13 55 7847 CEI EN 60317-15 5741 CEI EN 60317-17 7688 CEI EN 60317-17/A2 7848 CEI EN 60317-18 5743 CEI EN 60317-19 55 55 55 55 55 5764 CEI EN 60317-20 5765 CEI EN 60317-21 55 55 Pag.Filo di sezione rettangolare.N° Norma Italiana CT euro Titolo 8042 CEI EN 60512-25-7 48 90 Connettori per apparecchiature elettroniche . classe 130 16.66 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 21: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliuretano saldabile e con rivestimento in poliammide.55 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 0: Prescrizioni generali Sezione 1: Fili di sezione circolare in rame smaltato 7943 CEI EN 60603-7-4 48 5711 CEI EN 60317-0-1 55 5712 CEI EN 60317-0-2 55 44.63 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 2: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliuretano saldabile.35 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte: Prescrizioni generali Sezione 4: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato. classe 120 20.56 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 8: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliesterimide. classe 220 17. classe 130. classe 130 15.66 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 19: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliuretano saldabile e con rivestimento poliammide. classe 180 13.18 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte0: Prescrizioni generali Sezione 3: Fili di sezione circolare in alluminio smaltato 16 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 0-3: Prescrizioni generali .Filo di sezione circolare.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 20: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliuretano saldabile. coefficiente di riflessione e rapporto di onde stazionarie in tensione (VSWR) 145 Connettori per apparecchiature elettroniche Parte 7-4: Specifica di dettaglio per connettori ad 8 vie. classe 200 25 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 15: Fili di sezione circolare in alluminio smaltato con poliesterimide.Filo di sezione circolare in alluminio smaltato 42.49 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 12: Fili di sezione circolare in rame smaltato con acetale di polivinile.Prove e misure Parte 25-7: Prova 25g . classe 120 0 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 13: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliestere o poliesterimide rivestito di poliammide-imide.Impedenza.51 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Prescrizioni generali . avvolti in fibra di vetro 47. 72 . classe 105 13 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 17: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato con acetale di polivinile.49 Specifica per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 7: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliimide. classe 155 20. rivestito con treccia di fibre di vetro impregnata con resina o vernice 40 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 0-6: Prescrizioni generali . in rame nudo o in rame smaltato.

08 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 32: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato. rivestito con treccia di fibre di vetro impregnate con resina o vernice. classe 200. classe 180 16.59 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 35: Filo di sezione circolare. avvolti in fibra di vetro.08 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 25: Fili di sezione circolare in alluminio smaltato con poliestere o poliesterimide e con rivestimento in poliammide-imide. classe 200 13. indice di temperatura 200 18. trattati con vernice al silicone.43 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 30: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato con poliimide. classe 180. indice di temperatura 155 0 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 33: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato.08 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 31: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato avvolti in fibra di vetro.66 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 42: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliesteramide-imide. classe 200 18.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 40: Filo di sezione rettangolare. con strato autocementante 18. indice di temperatura 200 18. in rame nudo o in rame smaltato. avvolti in fibra di vetro. classe 220 0 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 31: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato. con strato autocementante 18.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7849 CEI EN 60317-22 55 25 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 22: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliestere o poliesterimide e con rivestimento in poliammide.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 23: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliesterimide saldabile. avvolti in fibra di vetro impregnata con resina o vernice.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 39: Fili di sezione rettangolare.08 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 33: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato. classe 200 15.59 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 36: Filo di sezione circolare.49 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 26: Fili di sezione circolare in rame smaltato con poliammide-imide. indice di temperatura 180 0 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 32: Fili di sezione rettangolare in rame nudo o smaltato.56 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 27: Fili di sezione rettangolare in rame rivestiti con nastro di carta 13. in rame smaltato con poliuretano saldabile.02 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 43: Fili di sezione circolare nastrati con poliimide aromatico. classe 200 17. con strato autocementante 16. classe 180 13. classe 180. indice di temperatura 155 18. trattati con vernice in poliestere o poliesterimide. in rame smaltato con poliestere o poliesterimide e rivestito di poliammideimide. in rame smaltato con poliesterimide. indice di temperatura 180 18. indice di temperatura 200 20. in rame nudo o in rame smaltato.56 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 24: Fili di sezione circolare in alluminio smaltato con poliestere o poliesterimide e con rivestimento in poliammide. in rame smaltato con poliesterimide saldabile. avvolti in fibra di vetro impregnata con resina o vernice. con strato autocementante 18. indice di temperatura 180 16.43 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 28: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato con poliesterimide. classe 180 17. classe 200 32. 73 .43 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 29: Fili di sezione rettangolare in rame smaltato con poliestere o poliesterimide e con rivestimento poliammide-imide. avvolti in fibra di vetro impregnata con resina o vernice. classe 155. rivestito con treccia di fibre di vetro impregnate con vernice a base di poliestere o poliesterimide.59 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 37: Filo di sezione circolare.59 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 38: Filo di sezione circolare. classe 240 5767 CEI EN 60317-23 5768 CEI EN 60317-24 55 55 4479 CEI EN 60317-25/A1/A2 55 3125 CEI EN 60317-25 55 5769 CEI EN 60317-26 5812 CEI EN 60317-27 5813 CEI EN 60317-28 5814 CEI EN 60317-29 55 55 55 55 5815 CEI EN 60317-30 4779 CEI EN 60317-31/A1 55 55 3132 CEI EN 60317-31 55 4778 CEI EN 60317-32/A1 55 3133 CEI EN 60317-32 55 4777 CEI EN 60317-33/A1 55 3134 CEI EN 60317-33 55 5816 CEI EN 60317-35 55 5817 CEI EN 60317-36 55 5818 CEI EN 60317-37 55 5819 CEI EN 60317-38 55 5871 CEI EN 60317-39 55 5872 CEI EN 60317-40 55 4877 CEI EN 60317-42 4878 CEI EN 60317-43 55 55 Pag. classe 180 0 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 25: Fili di sezione circolare in alluminio smaltato con poliestere o poliesterimide e con rivestimento in poliammide-imide. trattati con vernice in poliestere o poliesterimide.

classe 180 29. in rame smaltato con poliimide aromatico.Specifica per rocchetti a perdere in materiale termoplastico 18.66 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 47: Fili di sezione rettangolare.39 Confezionamento per fili di avvolgimento Parte 3-4: Rocchetti di spedizione a tamburo conico .Dimensioni principali 12.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimenti Parte 49: Filo di sezione circolare.Dimensioni principali 14 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 2-2: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico . classe 240 20.66 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 46: Fili di sezione circolare. 74 .5 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 3-1: Rocchetti di spedizione a tamburo conico .08 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 3: Rocchetti di spedizione a tamburo conico Sezione 3: Specifica per rocchetti a perdere in materiale termoplastico 12.Specifica per rocchetti a rendere in materiale termoplastico 14 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 3-3: Rocchetti di spedizione a tamburo conico .46 Confezionamento per fili di avvolgimento Parte 3-2: Rocchetti di spedizione a tamburo conico .Dimensioni principali 18. indice di temperatura 200 19 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 51: Filo di sezione circolare. rivestito con fibra di vetro impregnata con resina o vernice.08 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 2: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico Sezione 1 .08 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 2: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico Sezione 2: Specifica per rocchetti a rendere in materiale termoplastico 14 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 2-3: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico .Dimensioni principali dei contenitori per rocchetti di spedizione a tamburo conico 14.Specifica per rocchetti a rendere in materiale termoplastico 4880 CEI EN 60317-46 4881 CEI EN 60317-47 5874 CEI EN 60317-48 55 55 55 5875 CEI EN 60317-49 55 5876 CEI EN 60317-50 55 6809 CEI EN 60317-51 5877 CEI EN 60317-52 55 55 5878 CEI EN 60317-53 55 3144 CEI EN 60264-1 7282 CEI EN 60264-2-1/A1 55 55 3145 CEI EN 60264-2-1 55 7549 CEI EN 60264-2-2/A1 55 3146 CEI EN 60264-2-2 55 18. classe 240 20.08 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 2: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico Sezione 3: Specifica per rocchetti a perdere in materiale termoplastico 12.26 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 1: Contenitori per fili d'avvolgimento di sezione circolare 16 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 2: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico Sezione 1 .N° Norma Italiana CT euro Titolo 4879 CEI EN 60317-44 55 28. in rame nudo o in rame smaltato. classe 240 16. in rame nudo o in rame smaltato.92 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 44: Fili di sezione rettangolare di rame nastrati con poliimide aromatico.51 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 53: Filo di sezione rettangolare in rame ricoperto con nastro di poliammide aromatica (aramide).95 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento Parte 52: Filo di rame a sezione circolare ricoperto di nastro di poliamide aromatica (aramide). rivestito con fibra di vetro impregnata con resina o vernice. indice di temperatura 180 16. in rame nudo o in rame smaltato. in rame smaltato con poliimide aromatico. indice di temperatura 220 47. indice di temperatura 155 16. rivestiti con fibra di vetro impregnata con resina o vernice. in rame smaltato con poliuretano saldabile.Dimensioni principali 14.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimenti Parte 50: Fili di sezione circolare.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Specifiche per contenitori per rocchetti in materiale termoplastico 7550 CEI EN 60264-2-3/A1 55 3147 CEI EN 60264-2-3 55 5770 CEI EN 60264-3-1 7283 CEI EN 60264-3-1/A1 5771 CEI EN 60264-3-2 55 55 55 7551 CEI EN 60264-3-3/A1 55 3149 CEI EN 60264-3-3 55 5772 CEI EN 60264-3-4 55 5773 CEI EN 60264-3-5 55 Pag.53 Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimenti Parte 48: Filo di sezione circolare.39 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 3-1: Rocchetti di spedizione a tamburo conico .Specifica per rocchetti a perdere in materiale termoplastico 18. indice di temperatura 220 8.46 Confezionamento per fili di avvolgimento Parte 3-5: Rocchetti di spedizione a tamburo conico .

79 Metodi di analisi per l'affidabilità di sistemi.69 Confezionamento dei fili per avvolgimento Parte 4: Metodi di prova Sezione 2: Contenitori in materiale termoplastico per rocchetti di spedizione a tamburo conico 13 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 4-2: Metodi di prova .2 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 2: Determinazione delle dimensioni 14 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 2: Determinazione delle dimensioni 63.56 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 3: Condizioni di prova preferenziali Apparecchiatura portatile per interni.56 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 3: Condizioni di prova preferenziali.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3151 CEI EN 60264-4-1 55 14.82 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 6: Proprietà termiche 0 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 6: Proprietà termiche 13 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 6: Proprietà termiche 24.Rocchetti di spedizione in materiale termoplastico 21.98 Confezionamento per fili d'avvolgimento Parte 4: Metodi di prova Sezione 1 .18 Metodo di prova per la determinazione dell'indice di temperatura dei fili smaltati per avvolgimenti 24.V1 56 Pag.Contenitori in materiale termoplastico per rocchetti di spedizione a tamburo conico 30 Confezionamento dei fili per avvolgimento Parte 5-1: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico con flange coniche . Apparecchiature per uso fisso in locali protetti dalle intemperie -Grado elevato di simulazione 6.2 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 4: Metodo di calcolo dei punti stimati e limiti di confidenza risultanti da prove per la determinazione della affidabilità di apparecchiature 2746 CEI EN 60264-4-2 55 7554 CEI EN 60264-4-2/A1 55 7830 CEI EN 60264-5-1 55 6807 CEI EN 60264-5-2 55 5181 CEI EN 60172 4101 CEI EN 60851-1 7552 CEI EN 60851-1/A1 4102 CEI EN 60851-2 4500 CEI EN 60851-2/A1 7284 CEI EN 60851-2/A2 4103 CEI EN 60851-3 4714 CEI EN 60851-3/A1 55 55 55 55 55 55 55 55 7285 CEI EN 60851-3/A2 4104 CEI EN 60851-4 4715 CEI EN 60851-4/A1 7831 CEI EN 60851-4/A2 4105 CEI EN 60851-5 4480 CEI EN 60851-5/A1 7846 CEI EN 60851-5/A2 4106 CEI EN 60851-6 4573 CEI EN 60851-6/A1 7553 CEI EN 60851-6/A2 3324 CEI 56-1 3325 CEI 56-2 3339 CEI 56-3 55 55 55 55 55 55 55 55 55 55 56 56 56 3380 CEI 56-4 56 5524 CEI 56-5.16 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 5: Proprietà elettriche 30 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 5: Proprietà elettriche 25.Metodi di prova Parte 4: Proprietà chimiche 38.Dimensioni di base 19 Confezionamento dei fili per avvolgimento Parte 5-2: Rocchetti di spedizione a tamburo cilindrico con flange coniche .31 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 1: Prescrizioni generali 17.Specifiche per rocchetti a rendere in materiale termoplastico 37.05 Metodi di prova per fili di avvolgimento Parte 4: Proprietà chimiche 8.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.01 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 3: Proprietà meccaniche 16.53 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 3: Proprietà meccaniche 14 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 3: Proprietà meccaniche 33.26 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 4: Proprietà chimiche 23 Fili per avvolgimento . Procedura di analisi dei modi e degli effetti di guasto 25.69 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 2: Determinazione delle dimensioni 6.79 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 1: Generalità 15 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 1: Generalità 21. Basso grado di simulazione 17.22 Metodi di prova per i fili di avvolgimento Parte 5: Proprietà elettriche 5. 75 .

63 Prove di affidabilità .manutenibilità.Basso grado di simulazione 32.25 Analisi dell'albero dei guasti 51.76 Gestione della fidatezza Parte 3: Guida applicativa Sezione 2: Raccolta dal campo dei dati di fidatezza 42.Guida ai metodi 59.65 Procedure di prova di conformità per la disponibilità in regime stabile 58.68 Riesame del progetto e della progettazione 39.65 Programmi di crescita della affidabilità 39.Basso grado di simulazione 35.25 Guida di manutenibilità delle apparecchiature Parte 1: Sezioni uno.39 Gestione della fidatezza Parte 2: Elementi e compiti del programma di fidatezza 23.69 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 4: Procedure per la determinazione di stime puntuali e di limiti di confidenza delle prove di determinazione dell’affidabilità 70.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4667 CEI 56-5 56 21.25 Guida sulla manutenibilità dell'apparecchiatura Parte 2: Sezione 5 .12 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 3 : Condizioni di prova preferenziali Sezione 4 : Ciclo di prova n°4: Apparecchiature per uso portatile e non stazionario . 76 .Prove di conformità per tassi di guasti e intensità costanti 98.13 Determinazione dell'affidabilità sotto sforzo Parte 1:apparecchi riparabilli costruiti in lotti 3258 CEI EN 61078 7289 CEI EN 60300-1 7675 CEI EN 60300-3-1 3691 CEI EN 60300-2 5098 CEI 56-12 56 56 56 56 56 5152 CEI 56-13 56 5153 CEI 56-14 56 5208 CEI 56-15 56 5304 CEI 56-16 5520 CEI 56-17 5521 CEI 56-18 5499 CEI 56-19 56 56 56 56 5500 CEI 56-20 56 5501 CEI 56-21 56 5502 CEI 56-22 56 5503 CEI 56-23 56 5504 CEI 56-24 5505 CEI 56-25 5507 CEI 56-27 5508 CEI 56-28 5509 CEI 56-29 5510 CEI 56-30 5511 CEI 56-31 5512 CEI 56-32 5513 CEI 56-33 5514 CEI 56-34 5515 CEI 56-35 56 56 56 56 56 56 56 56 56 56 56 Pag.25 Guida sulla manutenibilità della apparecchiatura Parte 6: Sezione 9: Metodi statistici per l'evoluzione della manutenibilità 23.24 Tecniche di analisi relative alla fidatezza Metodo del diagramma a blocchi di affidabilità 41 Gestione della fidatezza Parte1: Sistemi di gestione della fidatezza 104 Gestione della fidatezza Parte 3-1: Guida applicativa -Tecniche di analisi per la fidatezza .35 Gestione della fidatezza Parte 3: Guida applicativa Sezione 3 : Costo sul ciclo di vita 30.58 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 2: Preparazione dei cicli di prova 26.38 Guida sulla manutenibilità dell'apparecchiatura Parte 3: SezionI 6 e 7: Verifica.71 Gestione della fidatezza Parte 3: Guida applicativa Sezione 6: Aspetti software della fidatezza 52.e disponibilità 51.12 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 3: Condizioni di prova preferenziali Sezione 5: Ciclo di prova n° 5: Apparecchiature montate per prove su veicoli . analisie presentazione dei dati 46.02 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 3: Condizioni di prova preferenziali Sezione 6: Ciclo di prova n° 6: Apparecchiature portatili per esterno . due e tre Introduzione.Studi di manutenibilità nella fase di progetto 43.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.86 Prove di affidabilità delle apparecchiature Parte 3 :Condizioni di prova preferenziali Sezione 3 : Ciclo di prova n°3 : Apparecchiature per l'uso fisso in locali parzialmente protetti dalle intemperie .99 Gestione della fidatezza Parte 3 :Guida applicativa Sezione 4 :Guida alla specificazione dei requisiti di fidatezza 53.88 Prove di affidabilità Piano di prova per un rapporto di successo 82.Basso grado di simulazione 35. raccolta.25 Presentazione e specificazione dei dati di affidabilità per componenti elettronici 49. caratteristiche e programmi di manutenibilità 39.Basso grado di simulazione 39.76 Presentazione dei risultati di previsione delle carattristiche di affidabilità.48 Guida sulla manutenibilità della apparecchiatura Parte 5: Sezione 4: Prove per la diagnostica 39.

25 Tecniche di analisi di affidabilità Procedure per la comparazione di due tassi di guasto costanti e due intensità costanti di guasto 71.02 Procedure per una prova d'adeguamento.08 Dispositivi di accoppiamento per impianti a onde convogliate 21.45 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 2: condizioni di funzionamento Sezione 1: condizioni ambientali e di alimentazione 54.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.24 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 4: Prescrizioni di funzionamento 20.Condizioni di riferimento per i tassi di guasto e modelli per la loro conversione in funzione delle sollecitazioni 55.78 Determinazione dell'affidabilità sotto sforzo Parte 2: Componenti elettronici 51.Affidabilità .14 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 1: Considerazioni generali Sezione 2: Guida per l'emissione di specifiche 26.32 Applicazione delle tecniche di Markov 32.34 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 3: Interfacce (caratteristiche elettriche) 27. 77 .Requisiti per la funzionalità e le prove 90 Gestione della fidatezza Parte 3-14: Guida applicativa .78 Gestione della fidatezza Parte 3 : Guida applicativa Sezione 9 : Analisi di rischio dei sistemi tecnologici 77.69 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 1: Considerazioni generali Sezione 1: Principi generali 45.02 Bobine di sbarramento per sistemi a corrente alternata 18.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5516 CEI 56-36 56 55.29 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 2: Procedure di trasmissione di linea 82.24 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 1: Considerazioni generali Sezione terza: Glossario 23.63 Terminologia sulla fidatezza e sulla qualità del servizio 50 Fidatezza dei prodotti contenenti parti riutilizzate .Gestione centrale della affidabilità 55.27 Componenti elettronici . manutenibilità e manutenzione 122 Gestione della fidatezza Parte 3-5: Guida all'applicazione . disponibilità.Affidabilità in processi di selezione di materiale elettronico 60 Espressioni matematiche dei termini di affidabilità.74 Apparati di teleprotezione per sistemi elettrici Prestazioni e prove Parte 1: Sistemi di comando 23.47 Gestione della fidatezza Parte 3-11: Guida applicativa .06 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 4: Definizione e codifica degli elementi di informazione applicativi 186 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 101: Norma di accompagnamento per compiti elementari di telecontrollo 5517 CEI 56-37 5522 CEI 56-38 5518 CEI 56-39 5519 CEI 56-40 5523 CEI EN 61709 5550 CEI 56-42 56 56 56 56 56 56 5551 CEI 56-43 5593 CEI 56-44 6695 CEI EN 61703 7772 CEI 56-46 3046 CEI 56-50 7949 CEI EN 62309 7948 CEI EN 60300-3-14 3048 CEI 57-2 3818 CEI 57-3 3049 CEI 57-4 56 56 56 56 56 56 56 57 57 57 3933 CEI EN 60870-2-1 57 6015 CEI EN 60834-1 57 3632 CEI 57-7 57 3633 CEI 57-8 3051 CEI 57-9 57 57 3047 CEI 57-10 3628 CEI EN 60870-5-1 57 57 3629 CEI EN 60870-5-3 57 3630 CEI EN 60870-5-2 57 3631 CEI EN 60495 2811 CEI EN 60870-5-4 57 57 7468 CEI EN 60870-5-101 57 Pag.78 Gestione della fidatezza Parte 3-7 : Guida applicativa . condizioni di prova e principi statistici 82.65 Crescita della affidabilità -Prove e metodi di valutazione statistica 41.61 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 3: Struttura generale dei dati applicativi 103.Prove di affidabilità.Manutenzione e supporto logistico 32.89 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 1: Formati delle trame di trasmissione 50.63 Terminali a onde convogliate a banda laterale unica 49.intervalli di confidenzae limiti inferiori di confidenza secondo la distribuzione di Weibull 39.

S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.35 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4-33: Protocolli di trasmissione dati . meccaniche e altre influenze non elettriche) 111.14 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Protocolli di telecontrollo compatibili con le Norme ISO e le raccomandazioni ITU-T Sezione 2: Utilizzazione delle Norme di base (livelli OSI da 1 a 4) 152 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Protocolli di telecontrollo compatibili con le norme ISO e raccomandazioni ITU-T Sezione 503: TASE.5 kHz Parte 1: Prescrizioni generali.2 Modellizzazione degli oggetti 36 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Protocolli di telecontrollo compatibili con le norme ISO e raccomandazioni ITU-T Sezione 802: TASE.79 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4: Protocolli di trasmissione dati Sezione 41: Protocolli applicativi .02 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 3: Prescrizioni sulla trasmissione dei segnali in rete Sezione 21: Dispositivo di accoppiamento capacitivo isolato fase-fase in media tensione 38.34 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 5:Funzioni per applicazione di base 26.Protocollo orientato alla trasmissione 55.25 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4: Protocolli di trasmissione dati Sezione 511: Gestione dei sistemi .1 32.Protocollo senza connessione 45.73 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4: Protocolli di trasmissione dati Sezione 1: Modello di riferimento del sistema di comunicazione 54.34 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5: Protocolli di trasmissione Sezione 102: Norme complementari per la trasmissione di totali integrati nei sistemi elettrici di potenza 73.Livello di connessione dati .Livello applicativo 55. 78 .Protocollo CIASE 47.45 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 6: Regola di codifica A-XDR 39.5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.06 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Telecontrollo compatibili con le norme ISO e raccomandazioni ITU-T Sezione 502: Definizioni del protocollo TASE.Specifica dei messaggi sulla linea di distribuzione 69.2 Modellizzazione degli oggetti 42.78 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4: Protocolli di trasmissione dati Sezione 61: Livello di rete .02 Sistemi ed apparecchiature per telecontrollo Parte 2: Condizioni di funzionamento Sezione 2: Condizioni ambientali (influenze climatiche.72 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4: Protocolli di trasmissione dati Sezione 42: Protocolli applicativi .04 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Telecontrollo compatibile con le norme ISO e raccomandazioni ITUT-T Sezione 501: Definizioni dei servizi TASE.1 49.78 Prestazioni e prove degli apparati di teleprotezione per sistemi elettrici Parte 2: Sistemi analogici a confronto 73.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3915 CEI EN 60870-2-2 57 32.74 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 4: Protocolli di trasmissione dati Sezione 32: Livello collegamento dati .2 Servizi e protocolli 112 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Protocolli di telecontrollo compatibili con le norme ISO e raccomandazioni ITU-T Sezione 802: TASE. bande di frequenza e disturbi elettromagnetici 3916 CEI EN 60870-6-501 57 3917 CEI EN 60870-6-502 57 3918 CEI EN 61334-3-21 57 3919 CEI EN 61334-4-1 57 3920 CEI EN 61334-4-32 57 3921 CEI EN 61334-4-41 57 3922 CEI EN 61334-4-42 57 4274 CEI 57-25 4275 CEI EN 60870-5-102 57 57 4276 CEI EN 60870-5-5 57 4277 CEI EN 60870-6-601 57 4304 CEI EN 60870-6-2 57 7101 CEI EN 60870-6-503 57 7102 CEI EN 60870-6-802 57 7739 CEI EN 60870-6-802/A1 57 5360 CEI EN 61334-4-33 57 5361 CEI EN 61334-4-61 57 6262 CEI EN 61334-6 6263 CEI EN 61334-4-511 57 57 6545 CEI EN 50065-1 57 Pag.86 Sistemi e apparecchiature di telecontrollo Parte 6: Protocolli di telecontrollo compatibili con le norme ISO e le raccomandazioni ITU-T Sezione 601: Profilo funzionale per fornire il servizio di trasporto in modalità connessione in un sistema terminale collegato tramite un accesso permanente ad una rete dati a commutazione di pacchetto 67.Controllo del collegamento logico (LLC) 118.

Specifiche generali 14.Classi di nodi logici e classi di dati compatibili 36 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 9-1: Corrispondenza dei servizi di comunicazione specifici (SCSM) .5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.Principi e modelli 178 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 7-2: Strutture di comunicazione di base per sottostazioni e dispositivi di linea .5 kHz e previsti per l'uso in ambienti industriali 33.5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.5 kHz Parte 4-1: Filtri di disaccoppiamento in bassa tensione .Classi di dati comuni 112 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 7-4: Strutture di comunicazione di base per sottostazioni e dispositivi di linea .5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.Valori campionati su collegamenti seriali unidirezionali punto a punto multipli 90 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 10: Verifiche di conformità 7015 CEI EN 50065-4-2/A1 57 6547 CEI EN 50065-7 57 6579 CEI EN 61334-3-22 57 6580 CEI EN 61334-5-1 6581 CEI EN 60870-5-104 57 57 6667 CEI EN 50065-4-1 57 7028 CEI EN 50065-4-3 57 7029 CEI EN 50065-4-4 57 7030 CEI EN 50065-4-5 57 7080 CEI EN 50065-2-1 57 7081 CEI EN 50065-2-2 57 7082 CEI EN 50065-2-3 57 7220 CEI EN 61850-3 7221 CEI EN 61850-4 7474 CEI EN 61850-5 7473 CEI EN 61850-7-1 57 57 57 57 7469 CEI EN 61850-7-2 57 7470 CEI EN 61850-7-3 57 7471 CEI EN 61850-7-4 57 7472 CEI EN 61850-9-1 57 7972 CEI EN 61850-10 57 Pag.5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.Filtro per l'adattamento d'impedenza 13.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6546 CEI EN 50065-4-2 57 57 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148. commerciale e dell'industria leggera 33. 79 .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Filtro di segmentazione 32.5 kHz Parte 2-3: Prescrizioni di immunità per apparecchi e sistemi per la comunicazione sulle reti elettriche operanti nella gamma di frequenza da 3 kHz a 95 kHz e utilizzati da fornitori e distributori di energia elettrica 24 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 3: Requisiti generali 38 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 4: Gestione del sistema e del progetto 138 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 5: Modelli dei dispositivi e requisiti di comunicazione delle funzioni 118 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 7-1: Strutture di comunicazione di base per sottostazioni e dispositivi di linea .5 kHz Parte 2-2: Requisiti di immunità per dispositivi e sistemi per la comunicazione sulle reti elettriche operanti nella gamma di frequenza da 95 kHz a 148.Profilo S-FSK (modulazione ad ampia variazione di frequenza) 62 Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo Parte 5-104: Protocolli di trasmissione Accesso alla rete per la IEC 60870-5-101 utilizzando profili di trasporto normalizzati 30.5 kHz Parte 7: Impedenze dei dispositivi 26 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 3-22: Prescrizioni sulla trasmissione dei segnali in rete .5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.5 kHz Parte 4-2: Filtri di disaccoppiamento in bassa tensione .Prescrizioni di sicurezza 6 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.5 kHz Parte 4-4: Filtri di disaccoppiamento in bassa tensione .5 kHz Parte 4-2: Filtri di disaccoppiamento in bassa tensione .Filtro di ingresso 10.5 kHz Parte 4-3: Filtri di disaccoppiamento in bassa tensione .Prescrizioni di sicurezza 39 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.5 kHz Parte 2-1: Requisiti di immunità per dispositivi e sistemi per la comunicazione sulle reti elettriche operanti nella gamma di frequenza da 95 kHz a 148.Dispositivi di accoppiamento in media tensione fase-terra e intrusivi schermo-terra 70 Automazione della distribuzione mediante sistemi di comunicazione su linee elettriche Parte 5-1: Profili di livello inferiore .5 kHz e previsti per l'uso in ambiente residenziale.Livello di astrazione dell'interfaccia per i servizi di comunicazione (ACSI) 72 Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni Parte 7-3: Strutture di comunicazione di base per sottostazioni e dispositivi di linea .5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.5 Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148.5 kHz Parte 4-5: Filtro di disaccoppiamento in bassa tensione .

5 Apparecchi elettrici per uso domestico e similare .Metodi per la misura delle prestazioni 41. fornelli.76 Tostapane elettrici per uso domestico e similare Metodi per la misura della prestazione 13 Tostapane elettrici per uso domestico e similare .3 Asciugabiancheria a tamburo per uso domestico Metodi per misurare le prestazioni 73.39 Lavastoviglie elettriche per uso domestico Metodi di prova per la misura delle prestazioni 26 Lavastoviglie elettriche per uso domestico Metodi di prova per la misura delle prestazioni 78.32 Apparecchi elettrici per il riscaldamento dei locali ad azione diretta.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.32 Asciugabiancheria a tamburo per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 9.86 Cappe da cucina per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 20.46 Apparecchi elettrici per uso domestico e similare .Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 1: Norme generali 14.Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per rasoi elettrici 26.16 Lavastoviglie elettriche per uso domestico Metodi di prova per la misura delle prestazioni 12.86 Friggitrici per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 24 Macchine elettriche lavasciugabiancheria per uso domestico e similare Metodi per la misura della prestazione 91 Ferri da stiro elettrici per uso domestico e similare .71 Apparecchi elettrici per uso domestico e similare .69 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .58 Forni a microonde per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 13 Forni a microonde per uso domestico .39 Apparecchi elettrici per il riscaldamento dei locali ad azione diretta Metodi di misura delle prestazioni 26.5 Aspirapolvere per uso domestico e similare Metodi per la verifica delle prestazioni 22.82 Termofori elettrici per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 49.84 Lavastoviglie elettriche per uso domestico Metodi di prova per la misura delle prestazioni 5.Metodi per la misura della prestazione 21.72 Aspirapolvere per uso domestico e similare Metodi per la verifica delle prestazioni 23. 80 . Metodi di misura delle 12.92 Coperte elettriche per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 25.N° Norma Italiana CT euro Titolo 2873 CEI EN 60299 59/61 28. forni e apparecchi per grigliare elettrici per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 41.69 Apparecchi elettrici per uso domestico e similare Codice di prova per la determinazione del rumore aereo emesso dagli apparecchi elettrici per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per ventilatori 57.34 Apparecchi ad accumulo per riscaldamento locali per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 28.Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi di preparazione del cibo azionati elettricamente 60.94 Cucine.5 Metodi per la misura delle prestazioni di macchine per la preparazione del caffè per uso domestico 13 Metodi per la misura delle prestazioni di macchine per la preparazione del caffè per uso domestico 30.Metodi per la misura della prestazione 21.66 Scaldacqua elettrici istantanei chiusi Metodi per la misura delle prestazioni 53.Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per lavabiancheria e centrifughe asciugabiancheria 2874 CEI EN 61255 5498 CEI EN 60705 7841 CEI EN 60705/A1 4290 CEI EN 60675 5591 CEI EN 60675/A1 4458 CEI EN 61591 4481 CEI EN 50193 4641 CEI EN 60704-1 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 4642 CEI EN 60704-2-8 59/61 4721 CEI EN 61309 6741 CEI EN 50229 7856 CEI EN 60311 5049 CEI EN 60704-2-7 59/61 59/61 59/61 59/61 5158 CEI EN 50242 5469 CEI EN 50242/A1 6195 CEI EN 50242/A2 7484 CEI EN 50242/A3 5159 CEI EN 60312 5936 CEI EN 60312/A1 5341 CEI EN 60442 7751 CEI EN 60442/A1 5344 CEI EN 60704-2-11 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 5600 CEI EN 60350 5635 CEI EN 61121 6197 CEI EN 61121/A11 5970 CEI EN 60531 6374 CEI EN 60661 7752 CEI EN 60661/A1 6527 CEI EN 60704-2-4 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 Pag.

S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per cucine.Metodi per misurare la 55 Apparecchi elettrici d'uso domestico per la cura dei capelli Metodi per la misurazione delle prestazioni 32 Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare . forni per cottura a vapore e forni combinati convezione-vapore per uso collettivo 45 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi elettrici di riscaldamento per allevamento di animali 47 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per il riscaldamento di liquidi 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi per la purificazione dell'aria 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per riscaldatori per materassi ad acqua 7338 CEI EN 60704-2-3 59/61 6976 CEI EN 61817 7724 CEI EN 61855 7857 CEI EN 60704-2-9 59/61 59/61 59/61 7864 CEI EN 60704-2-10 59/61 7862 CEI EN 60704-2-6 59/61 7861 CEI EN 60379 7863 CEI EN 50350 3728 CEI 61-32 7559 CEI EN 60335-2-41 3986 CEI EN 50106 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 5013 CEI EN 50106/A1 59/61 6193 CEI EN 50106/A2 59/61 4539 CEI EN 50087 7286 CEI EN 60335-1 59/61 59/61 7617 CEI EN 60335-1/A1/A11 59/61 7010 CEI EN 60335-2-4 7993 CEI EN 60335-2-4/A1 7138 CEI EN 60335-2-11 59/61 59/61 59/61 7996 CEI EN 60335-2-11/A1 59/61 7784 CEI EN 60335-2-5 7898 CEI EN 60335-2-14 7038 CEI EN 60335-2-42 59/61 59/61 59/61 7787 CEI EN 60335-2-71 7011 CEI EN 60335-2-15 7810 CEI EN 60335-2-65 7504 CEI EN 60335-2-66 59/61 59/61 59/61 59/61 Pag. grigliare e simili .43 Termostati a gambo per scaldacqua elettrici 41 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per pompe 34.Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per lavastoviglie 61 Apparecchi mobili per uso domestico per cuocere.Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per apparecchi elettrici per la cura dei capelli 40 Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare . 81 . del tipo ad accumulo .Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per asciugabiancheria a tamburo 30 Metodi per misurare le prestazioni di scaldacqua elettrici ad accumulo per uso domestico 40 Sistemi di controllo dello stato di carica di dispositivi di riscaldamento elettrico di ambienti ad uso domestico.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6572 CEI EN 60704-2-1 59/61 30 Apparecchi elettrici per uso domestico e similare Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per aspirapolvere 21 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .Sicurezza Parte 1: Norme generali 35 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per centrifughe asciugabiancheria 16 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per centrifughe asciugabiancheria 27 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per asciugabiancheria a tamburo 15 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per asciugabiancheria a tamburo 50 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per lavastoviglie 75 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine da cucina 52 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per forni elettrici a ventilazione forzata.Sicurezza Parte 1: Norme generali 67 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .3 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Regole particolari per le prove di routine per gli apparecchi che ricadono nel campo di applicazione della EN 60335-1 ed EN 60967 15.49 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Norme particolari per i raffreddatori di grandi quantità di latte appena munto 156 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .09 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Regole particolari per le prove di routine per gli apparecchi che ricadono nel campo di applicazione della EN 60335-1 ed EN 60967 5. forni e fornelli elettrici.16 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Regole particolari per le prove di routine per gli apparecchi che ricadono nel campo di applicazione della EN 60335-1 ed EN 60967 9. forni a microonde e forni a microonde combinati 36 Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .Metodi per la misura delle prestazioni 13.

59 Equipaggiamento elettrico degli apparecchi non elettrici per uso domestico e similare Prescrizioni di sicurezza 37 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per ventilatori 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per proiettori ed apparecchi similari 25 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi di pulizia di superfici con l'uso di agenti pulenti liquidi o vapore per uso domestico 7509 CEI EN 60335-2-26 7789 CEI EN 60335-2-16 7782 CEI EN 60335-2-32 7181 CEI EN 60335-2-2 7840 CEI EN 60335-2-2/A1 7431 CEI EN 60335-2-23 7781 CEI EN 60335-2-28 7012 CEI EN 60335-2-45 7159 CEI EN 60335-2-34 7992 CEI EN 7072 CEI EN 60335-2-36 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 7998 CEI EN 60335-2-36/A1 59/61 7433 CEI EN 60335-2-52 7143 CEI EN 60335-2-70 7510 CEI EN 60335-2-74 7783 CEI EN 60335-2-9 4065 CEI EN 60335-2-29 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 5050 CEI EN 60335-2-29/A11 59/61 7171 CEI EN 60335-2-7 7994 CEI EN 60335-2-7/A1 7078 CEI EN 60335-2-62 7819 CEI EN 60335-2-73 7801 CEI EN 60335-2-31 7508 CEI EN 60335-2-43 4419 CEI EN 50165 6194 CEI EN 50165/A1 7560 CEI EN 60335-2-80 7512 CEI EN 60335-2-56 7503 CEI EN 60335-2-54 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 Pag. forni. tosatrici e apparecchi elettrici analoghi 30 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per orologi elettrici 33 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per tritarifiuti 32 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per massaggio 35 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per aspirapolvere ed apparecchi per pulizia ad aspirazione d'acqua 13 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per aspirapolvere ed apparecchi per pulizia ad aspirazione d'acqua 25 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi per la cura della pelle e dei capelli 32 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine per cucire elettriche 41 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per utensili elettrici mobili riscaldanti e apparecchi similari 40 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per motocompressori 16 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per motocompressori 58 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per cucine. fornelli e piani di cottura elettrici per uso collettivo 15 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per cucine. forni.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7139 CEI EN 60335-2-8 59/61 22 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per rasoi.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. 82 . fornelli e piani di cottura elettrici per uso collettivo 18 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per l'igiene orale 26 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine per mungitura 27 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per riscaldatori mobili ad immersione 73 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per griglie.02 Equipaggiamento elettrico degli apparecchi non elettrici per uso domestico e similare Prescrizioni di sicurezza 18.89 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per caricabatterie 9. tostapane e apparecchi per cucinare mobili similari 27.3 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per caricabatterie 34 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine lavabiancheria 26 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine lavabiancheria 41 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per risciacquatrici elettriche per uso collettivo 34 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per riscaldatori fissi ad immersione 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per cappe da cucina 30 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi per l’asciugatura dei tessuti e per gli asciugasalviette 32.

83 . per i condizionatori d'aria e per i deumidificatori 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari per umidificatori 46 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per umidificatori da utilizzarsi in sistemi di riscaldamento.56 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per vasche per idromassaggio 55 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per scaldapiedi e tappetini riscaldanti 55 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per forni a microonde.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. compresi forni a microonde combinati 79 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le pompe di calore elettriche.N° Norma Italiana CT euro Titolo 8000 CEI EN 60335-2-54/A1 59/61 17 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi di pulizia di superfici con l'uso di agenti pulenti liquidi o vapore per uso domestico 33 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per il trattamento della pelle con raggi ultravioletti ed infrarossi 21 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi elettrici annessi ad acquari e bacini da giardino 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi di grigliatura per uso esterno 27 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per ferri da stiro 15 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per ferri da stiro 34 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi per il trattamento dei pavimenti e per gli strofina-pavimenti per pavimenti bagnati 48.5 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per armadi caldi elettrici per uso collettivo 42.5 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per piastre a grigliare elettriche per uso collettivo 21 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per scaldavivande elettrici ed apparecchi similari 52 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per friggitrici elettriche per uso collettivo 67 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi elettrici di riscaldamento per locali 43 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per brasiere elettriche di cottura multiuso per uso collettivo 15 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per brasiere elettriche di cottura multiuso per uso collettivo 46 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per pentole elettriche per uso collettivo 40 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per grill e tostapane elettrici per uso collettivo 42. ventilazione o di condizionamento dell'aria 19 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per pompe di circolazione fisse per impianti di riscaldamento e di distribuzione d’acqua 25 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine per stirare elettriche 52 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per forni a microonde per uso collettivo 7753 CEI EN 60335-2-27 59/61 7435 CEI EN 60335-2-55 7811 CEI EN 60335-2-78 7137 CEI EN 60335-2-3 7689 CEI EN 60335-2-3/A1 7816 CEI EN 60335-2-10 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 7074 CEI EN 60335-2-38 7430 CEI EN 60335-2-12 7073 CEI EN 60335-2-37 7730 CEI EN 60335-2-30 7075 CEI EN 60335-2-39 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 7999 CEI EN 60335-2-39/A1 59/61 7039 CEI EN 60335-2-47 7040 CEI EN 60335-2-48 7076 CEI EN 60335-2-49 7077 CEI EN 60335-2-50 7434 CEI EN 60335-2-53 7817 CEI EN 60335-2-59 4697 CEI EN 60335-2-60 7505 CEI EN 60335-2-81 7141 CEI EN 60335-2-25 7678 CEI EN 60335-2-40 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 7815 CEI EN 60335-2-98 7208 CEI EN 60335-2-88 59/61 59/61 7432 CEI EN 60335-2-51 59/61 7142 CEI EN 60335-2-44 7079 CEI EN 60335-2-90 59/61 59/61 Pag.5 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi bagnomaria elettrici per uso collettivo 25 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi di riscaldamento per sauna 45 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi sterminainsetti 17.

22 Sicurezza degli apparecchi elettrici d uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine automatiche per il trattamento dei pavimenti per uso industriale e collettivo 9.35 Sicurezza degli apparecchi d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per idropulitrici ed apparecchi per la pulizia a vapore per uso industriale e collettivo 5. incluse le spazzole a motore.39 Sicurezza degli apparecchi d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per idropulitrici ed apparecchi per la pulizia a vapore per uso industriale e collettivo 67 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per lavastoviglie elettriche per uso collettivo 50 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per il trattamento dei pavimenti e per la pulitura dei pavimenti bagnati.5 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per scaldacqua ad accumulo 14 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per scaldacqua ad accumulo 51. fornelli.65 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli elettrificatori per recinti 16 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli elettrificatori per recinti 40.3 Sicurezza degli apparecchi elettrici d uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine automatiche per il trattamento dei pavimenti per uso industriale e collettivo 31. per uso industriale e collettivo 50 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per la pulizia a polverizzazione e ad aspirazione d'acqua per uso industriale e collettivo 104 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per la pulizia di pavimenti bagnati e asciutti.16 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per idropulitrici ed apparecchi per la pulizia a vapore per uso industriale e collettivo 12.53 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Norme particolari per i tosaerba elettrici alimentati a batteria con operatore a terra 7037 CEI EN 60335-2-35 7814 CEI EN 60335-2-85 5102 CEI EN 60335-2-79 59/61 59/61 59/61 5468 CEI EN 60335-2-79/A11 59/61 6188 CEI EN 60335-2-79/A1 59/61 7707 CEI EN 60335-2-58 7785 CEI EN 60335-2-67 59/61 59/61 7786 CEI EN 60335-2-68 59/61 7731 CEI EN 60335-2-69 59/61 7160 CEI EN 60335-2-17 7813 CEI EN 60335-2-84 7041 CEI EN 60335-2-87 59/61 59/61 59/61 5391 CEI EN 60335-2-72 59/61 6192 CEI EN 60335-2-72/A1 59/61 7194 CEI EN 60335-2-21 59/61 7758 CEI EN 60335-2-21/A1 59/61 5474 CEI EN 60335-2-76 59/61 6724 CEI EN 60335-2-76/A1 59/61 5601 CEI EN 61770 7682 CEI EN 60335-2-6 5710 CEI EN 60335-2-64 59/61 59/61 59/61 7207 CEI EN 60335-2-64/A1 59/61 7812 CEI EN 60335-2-82 59/61 7320 CEI TR 50417 59/61 6328 CEI EN 60335-2-77 6333 CEI EN 50338 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. termofori ed apparecchi similari flessibili riscaldanti 56 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per toilet elettriche 46 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le apparecchiature elettriche per stordire gli animali 38. per uso industriale e collettivo 74 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per coperte.28 Apparecchi elettrici connessi alla rete idrica Disposizioni per evitare il ritorno d'acqua per effetto sifone e il guasto dei complessi di raccordo 79 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per cucine. 84 59/61 59/61 .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7858 CEI EN 60335-2-90/A1 59/61 13 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per forni a microonde per uso collettivo 42 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per scaldacqua istantanei 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi elettrici a vapore per tessuti 42.95 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine da cucina elettriche per uso collettivo 24 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per macchine da cucina elettriche per uso collettivo 56 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le macchine che forniscono un servizio e per le macchine per il divertimento 56 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Interpretazioni relative alle Norme Europee che ricadono nel campo di applicazione del Comitato Tecnico CENELEC 61 98. forni ed apparecchi similari per uso domestico 29.13 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i tosaerba elettrici alimentati dalla rete con operatore a terra 79.

tende e apparecchiature avvolgibili similari 82 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per distributori commerciali e apparecchi automatici per la vendita 34 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i motori di movimentazione di porte di garage a movimento verticale per uso residenziale 29 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi per vaporizzare sostanze insettifughe o deodoranti 20.5 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per motori di movimentazione per tapparelle. 85 .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7788 CEI EN 60335-2-86 59/61 55 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per apparecchi elettrici per pescare 92 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per frigoriferi.5 Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare . congelatori e produttori di ghiaccio 38.53 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 8.5 Apparecchi per uso domestico e similare . tende per esterno. porte e finestre motorizzati 36 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per padelle per friggere.16 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 8.Metodi per la valutazione e le 72.Sicurezza Parte 2: Norme particolari per elementi di riscaldamento a fogli flessibili per il riscaldamento di ambienti 72 Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Sicurezza Parte 2: Norme particolari per apparecchi per la refrigerazione commerciale comprendenti un'unità di condensazione del fluido frigorifero o un compressore incorporata o remota 38 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare .Sicurezza Parte 2: Norme particolari per i condotti di scolo riscaldati per il drenaggio del tetto 60. congelatori e produttori di ghiaccio 20 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per frigoriferi.3 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 5.99 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i bloccoporta elettrici 7. friggitrici e apparecchi similari 61 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi elettrici ad accumulo per il riscaldamento dei locali 40 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per cappe da cucina per uso commerciale 89 Sicurezza dei giocattoli elettrici 90 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per scarificatori e aeratori elettrici alimentati dalla rete con operatore a terra 30.03 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 16.23 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i bloccoporta elettrici 8 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i bloccaporta elettrici 142.26 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 7640 CEI EN 60335-2-24 59/61 7765 CEI EN 60335-2-24/A1 59/61 6571 CEI EN 60335-2-97 59/61 7997 CEI EN 60335-2-75 6962 CEI EN 60335-2-95 59/61 59/61 7144 CEI EN 60335-2-101 7178 CEI EN 60335-2-83 7203 CEI EN 50366 7277 CEI EN 60335-2-96 59/61 59/61 59/61 59/61 7860 CEI EN 60335-2-96/A1 59/61 7278 CEI EN 60335-2-89 59/61 7706 CEI EN 50416 59/61 7732 CEI EN 60335-2-105 7725 CEI EN 60335-2-103 7780 CEI EN 60335-2-13 7818 CEI EN 60335-2-61 7859 CEI EN 60335-2-99 7919 CEI EN 62115 7958 CEI EN 60335-2-92 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 2899 CEI EN 60730-2-12 59/61 5009 CEI EN 60730-2-12/A1 59/61 7839 CEI EN 60730-2-12/A11 59/61 2923 CEI EN 60730-1 4798 CEI EN 60730-1/A1 5055 CEI EN 60730-1/A2 5165 CEI EN 5345 CEI EN 60730-1/A16 5803 CEI EN 60730-1/A17 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 Pag.5 Apparecchi elettrici d’uso domestico e similare .Norme particolari per le macchine lavastoviglie con convogliatore per uso collettivo 40 Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le cabine con doccia multifunzione 60 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per attuatori di cancelli.Campi elettromagnetici .Sicurezza Parte 2: Norme particolari per elementi di riscaldamento a fogli flessibili per il riscaldamento di ambienti 28 Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare .26 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 9.

26 Lista delle interpretazioni relative alla serie EN 60730 "Dispositivi elettrici di comando per uso domestico e similare" 12. 86 .86 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi elettrici di comando per apparecchi elettrodomestici 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi elettrici di comando per apparecchi elettrodomestici 31.5 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi elettrici automatici di comando di tipo flottante che regolano il livello dell'acqua per applicazioni domestiche e similari 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi elettrici automatici di comando di tipo flottante che regolano il livello dell'acqua per applicazioni domestiche e similari 8.5 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i relè di avviamento dei motori 31. comprese le prescrizioni meccaniche 76 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le valvole idrauliche ad azionamento elettrico.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6360 CEI EN 60730-1 59/61 191 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 8 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 90 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 1: Norme generali 19. comprese le prescrizioni meccaniche 34.5 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari per i dispositivi elettrici automatici di comando rivelatori del livello di acqua del tipo flottante o ad elettrodo utilizzati nella costruzione delle caldaie 5.5 Prove di routine per i dispositivi di comando che ricadono nel campo di applicazione della serie EN 60730 Parte 1: Norme generali 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per protettori termici di motori 49 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per protettori termici di motori 20 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le valvole idrauliche ad azionamento elettrico.5 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando sensibili all'umidità 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando sensibili all'umidità 30.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.11 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per i relè di avviamento dei motori 15. comprese le prescrizioni meccaniche 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando elettrici sensibili al flusso di acqua ed aria.16 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari per i dispositivi elettrici automatici di comando rivelatori del livello di acqua del tipo flottante o ad elettrodo utilizzati nella costruzione delle caldaie 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari per i dispositivi elettrici automatici di comando rivelatori del livello di acqua del tipo flottante o ad elettrodo utilizzati nella costruzione delle caldaie 86 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari per i sistemi elettrici automatici di comando di bruciatori 34 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Prescrizioni particolari per i sistemi elettrici automatici di comando di bruciatori 73 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando termosensibili 22 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando termosensibili 23 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando termosensibili 26.99 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando elettrici sensibili al flusso di acqua ed aria. comprese le prescrizioni meccaniche 7684 CEI EN 60730-1/A18 7899 CEI EN 2987 CEI EN 60730-2-10 59/61 59/61 59/61 7195 CEI EN 60730-2-10/A2 59/61 3276 CEI EN 60730-2-15 59/61 5592 CEI EN 60730-2-15/A1 59/61 7761 CEI EN 60730-2-15/A11 59/61 6818 CEI EN 60730-2-5 7900 CEI EN 6771 CEI EN 60730-2-9 7511 CEI EN 8001 CEI EN 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 4581 CEI EN 60730-2-1 59/61 7754 CEI EN 60730-2-1/A11 59/61 6970 CEI EN 60730-2-13 59/61 7759 CEI EN 60730-2-13/A11 59/61 5478 CEI EN 60730-2-18 59/61 7763 CEI EN 60730-2-18/A11 59/61 6961 CEI EN 60730-2-16 59/61 7762 CEI EN 60730-2-16/A11 59/61 6162 CEI R072-001 6376 CEI EN 50344-1 59/61 59/61 7755 CEI EN 60730-2-2/A11 59/61 7341 CEI EN 60730-2-2 7995 CEI EN 60730-2-8/A1 59/61 59/61 7311 CEI EN 60730-2-8 59/61 Pag.

24 Condizionatori d'aria ambiente monoblocco Verifica delle prestazioni 19.99 Seghe circolari elettriche portatili alimentate a rete Metodi per la misura delle prestazioni 12.5 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per protettori termici degli alimentatori per lampade fluorescenti tubolari 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per protettori termici degli alimentatori per lampade fluorescenti tubolari 36 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per attuatori elettrici 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per attuatori elettrici 38 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per motoprotettori termici per motocompressori di tipo ermetico e semiermetico 58 Dispositivi automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le valvole ad azionamento elettrico per olio combustibile.01 Apparecchio a molla per la prova d'urto e sua taratura 16.91 Codice di prova per la determinazione del rumore aereo emesso dagli apparecchi elettrodomestici e similari Parte II: Norme particolari per gli apparecchi di riscaldamento dei locali ad accumulo 7756 CEI EN 60730-2-3/A11 59/61 6960 CEI EN 60730-2-14 59/61 7760 CEI EN 60730-2-14/A11 59/61 6969 CEI EN 60730-2-4 59/61 7035 CEI EN 60730-2-19 59/61 7764 CEI EN 60730-2-19/A11 59/61 4382 CEI 107-32 3838 CEI 107-35 3839 CEI 107-38 3841 CEI 107-40 6812 CEI EN 50304 3842 CEI 107-53 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 5075 CEI 107-54 3861 CEI EN 60704-2-2 59/61 59/61 6940 CEI EN 50144-2-13 7140 CEI EN 50144-2-3 6570 CEI EN 50144-2-15 6983 CEI EN 60734 4799 CEI EN 60730-2-7/A1 7482 CEI EN 4747 CEI EN 60730-2-7 4748 CEI EN 60619 5559 CEI EN 60456 6196 CEI EN 60456/A11 6429 CEI EN 60456/A12 7263 CEI EN 60456/A13 4537 CEI EN 61254 3546 CEI EN 61176 2725 CEI EN 60704-2-5 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 Pag.Acqua calcarea per l'esecuzione delle prove 10.3 Macchine lavabiancheria per uso domestico Metodi per la misura della prestazione 7.9 Rasoi elettrici per uso domestico Metodi per la misura delle prestazioni 30. comprese le prescrizioni meccaniche 20.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. 87 .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6959 CEI EN 60730-2-3 59/61 36.65 Macchine lavabiancheria per uso domestico Metodi per la misura della prestazione 9. comprese le prescrizioni meccaniche 13 Dispositivi automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per le valvole ad azionamento elettrico per olio combustibile.53 Codice di prova per la determinazione del rumore aereo emesso dagli apparecchi elettrodomestici e similari Parte 2: Norme particolari per apparecchi di riscaldamento a convezione forzata 58 Utensili elettrici a motore portatili Parte 2: Norme particolari di sicurezza per seghe a catena 55 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili Parte 2: Norme particolari di sicurezza per smerigliatrici.63 Lucidatrici d'uso domestico e similare Verifica delle prestazioni 42 Forni elettrici per uso domestico .Prestazioni .33 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per timer e temporizzatori 11 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per timer e temporizzatori 22.08 Ventilatori aeratori d'uso domestico e similare Verifica delle prestazioni 16.72 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per timer e temporizzatori 54.5 Macchine lavabiancheria per uso domestico Metodi per la misura della prestazione 53 Macchine lavabiancheria per uso domestico Metodi per la misura della prestazione 90.Metodi per la misura del consumo di energia 18. levigatrici a disco e lucidatrici 35 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili Parte 2: Disposizioni particolari per tagliasiepi 36 Apparecchi elettrici d'uso domestico .74 Metodi di misura delle prestazioni degli apparecchi elettrici per la preparazione del cibo 114.14 Cucine e forni elettrici per uso domestico e similare Verifica delle prestazioni 18.08 Ventilatori agitatori d'uso domestico e similare Verifica delle prestazioni 23.

46 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili Parte 2: Disposizioni particolari per pistole a spruzzo 118.79 Sicurezza degli utensili elettrici a motore trasportabili Parte 1: Prescrizioni generali 21 Sicurezza degli utensili elettrici a motore trasportabili Parte 1: Prescrizioni generali 32. comprese le prescrizioni meccaniche 24.02 Apparecchi elettrici per uso domestico e similare Codice di prova per la determinazione del rumore aereo Parte 2: Norme particolari per cappe da cucina 12 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili alimentati a batteria e del loro gruppo di batterie Parte 2: Prescrizioni particolari per pistole a spruzzo 28 Sicurezza degli utensili a motore trasportabili Parte 2: Prescrizioni particolari per seghe a nastro da banco 59 Sicurezza degli utensili a motore trasportabili Parte 2: Prescrizioni particolari per seghe circolari da banco 37 Sicurezza degli utensili a motore trasportabili Parte 2: Prescrizioni particolari per troncatrici 150 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili Parte 1: Prescrizioni generali 32.02 Cassette radiografiche per radiodiagnostica medica Cassette radiografiche e cassette per mammografia 0 Isolatori terminali di cavo e isolatori a bicchiere per giunzioni in alta tensione negli apparecchi a raggi X ad uso medico 10.28 Dizionario di Radiologia Medica 89 Apparecchi elettromedicali Complessi tubo-guaina per diagnostica medica Caratteristiche delle macchie focali 23.N° Norma Italiana CT euro Titolo 2743 CEI EN 60730-2-6 59/61 36.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.42 Apparecchi elettromedicali Sistemi di misura del prodotto dose-area 61 Apparecchiature di immagine per uso diagnostico . 88 .43 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per dispositivi elettrici automatici di comando sensibili alla pressione.23 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per regolatori di energia 5.5 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili Parte 2: Prescrizioni particolari per martelli 67 Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili Parte 2: Prescrizioni particolari per seghe circolari 47 Sicurezza degli utensili elettrici a motore trasportabili Parte 2: Prescrizioni particolari per mole da banco 40.33 Isolatori terminali di cavo e isolatori a bicchiere per giunzioni in alta tensione negli apparecchi a raggi X ad uso medico 92.15 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte II: Norme particolari per dispositivi elettrici automatici di comando sensibili alla pressione.24 Protezione contro le radiazioni negli apparecchi radiologici per uso medico funzionanti con tensioni da 10 kV a 400 kV 32.Caratteristiche delle griglie antidiffusione d'uso generale e per mammografia 91.93 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi per elettrochirurgia ad alta frequenza 4704 CEI EN 60730-2-6/A1/A2 59/61 2744 CEI EN 60730-2-11 59/61 4483 CEI EN 60730-2-11/A1 59/61 5057 CEI EN 60730-2-11/A2 59/61 7757 CEI EN 60730-2-11/A11 59/61 2765 CEI EN 60704-3 59/61 6341 CEI EN 50144-2-7 5760 CEI EN 61029-1 7485 CEI EN 5959 CEI EN 60704-2-13 59/61 59/61 59/61 59/61 7308 CEI EN 50260-2-7 7196 CEI EN 61029-2-5 59/61 59/61 7209 CEI EN 61029-2-1 7260 CEI EN 61029-2-9 7480 CEI EN 60745-1 7481 CEI EN 60745-2-6 7486 CEI EN 60745-2-5 7506 CEI EN 61029-2-4 3819 CEI 62 7918 CEI EN 60336 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 59/61 62 62 3823 CEI 62-2 4485 CEI EN 60406 7927 CEI EN 60526 3826 CEI EN 60526 4745 CEI EN 60601-1 6106 CEI EN 60580 6825 CEI EN 60627 6297 CEI EN 60601-2-2 62 62 62 62 62 62 62 62 Pag.79 Dispostivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte II: Norme particolari per regolatori di energia 7.16 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per regolatori di energia 13 Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare Parte 2: Norme particolari per regolatori di energia 30.96 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Norme generali per la sicurezza 44. comprese le prescrizioni meccaniche 13.99 Codice di prova per la determinazione del rumore aereo emesso dagli apparecchi elettrodomestici e similari Parte III: Procedura per la determinazione e la verifica dei valori dichiarati per il rumore emesso 14.

termiche e di carico dei tubi radiogeni ad anodo rotante per diagnostica 23.99 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza delle apparecchiature per la terapia a ultrasuoni 41.04 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza per apparecchi di gammaterapia 31 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza per apparecchi di gammaterapia 118.26 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi di terapia a onde corte 23.89 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza degli apparecchi radiologici per uso terapeutico funzionanti con una gamma di tensione compresa tra 10 kV e 1 MV 18.18 Apparecchiature elettromedicali Acceleratori di elettroni per uso medico Caratteristiche delle prestazioni funzionali 26.41 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza degli apparecchi proiettori automatici di sorgenti gamma con comando a distanza 61.63 Caratteristiche elettriche.24 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza per generatori radiologici a scarica di condensatore 89.86 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza dei dosimetri a contatto con il paziente utilizzati in radioterapia con rilevatori di radiazione collegati elettricamente 64.59 Apparecchi elettromedicali Norme particolari di sicurezza dei generatori radiologici terapeutici 26.03 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza per gli acceleratori medicali di elettroni nella gamma da 1 MeV a 50 MeV 8 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza per gli acceleratori medicali di elettroni nella gamma da 1 MeV a 50 MeV 131.97 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza delle incubatrici da trasporto 7387 CEI EN 60601-2-4 5227 CEI EN 60601-2-3/A1 3635 CEI EN 60601-2-3 3822 CEI 62-17 4169 CEI EN 60601-2-19 6298 CEI EN 60601-2-5 6296 CEI EN 60601-2-10 62 62 62 62 62 62 62 6723 CEI EN 60601-2-10/A1 62 5166 CEI EN 60601-2-7 62 4693 CEI EN 60601-2-8/A1 62 3785 CEI EN 60601-2-8 4922 CEI EN 60601-2-9 62 62 4558 CEI EN 60601-2-11 62 7836 CEI EN 60601-2-11/A1 62 5030 CEI EN 60731 7202 CEI EN 60731/A1 7926 CEI EN 60806 3787 CEI EN 60806 5485 CEI EN 60601-2-1 62 62 62 62 62 6876 CEI EN 60601-2-1/A1 62 5832 CEI EN 60976 62 7136 CEI EN 60976/A1 62 3637 CEI EN 60613 3638 CEI 62-38 3639 CEI 62-39 4170 CEI EN 60601-2-17 62 62 62 62 5031 CEI EN 60601-2-20 62 Pag.63 Apparecchi elettromedicali Norme particolari di sicurezza per gli apparecchi per la terapia a microonde 27 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza delle incubatrici per bambini 30.5 Apparecchiature elettromedicali Acceleratori di elettroni per uso medico Caratteristiche delle prestazioni funzionali 19.35 Apparecchi elettrici per uso estetico Guida generale per la sicurezza 28.98 Determinazione del massimo campo di radiazione simmetrica di un tubo radiogeno ad anodo rotante per diagnostica medica 95. 89 .32 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza per gli stimolatori neuromuscolari 22 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza per gli stimolatori neuromuscolari 73.3 Schermi di rinforzo radiologici Dimensioni 88 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza dei defibrillatori cardiaci 8.79 Apparecchi elettromedicali Dosimetri a camera di ionizzazione utilizzati in radioterapia 13.5 Apparecchi elettromedicali Dosimetri a camera di ionizzazione utilizzati in radioterapia 0 Determinazione del massimo campo di radiazione simmetrica di un tubo radiogeno ad anodo rotante per diagnostica medica 14.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3820 CEI 62-12 62 9.34 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza di generatori di alta tensione dei generatori radiologici per diagnostica 27.24 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi di terapia a onde corte 19.

69 Prove di valutazione e di routine nei reparti per la produzione di immagini mediche Parte 1: Aspetti generali 48.5 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l’applicazione della EN ISO 9002 (revisione della EN 46002:1996) 64.5 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l’applicazione della EN ISO 9001 (revisione della EN 46001) 22.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.33 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli stimolatori cardiaci esterni con sorgente di alimentazione interna 7566 CEI 62-43 3643 CEI 62-46 7388 CEI 62-47 3645 CEI EN 60601-2-28 62 62 62 62 3646 CEI EN 50077 6977 CEI EN 60601-1-2 62 62 6924 CEI EN 60601-1-1 62 6519 CEI UNI EN ISO 13485 62 6520 CEI UNI EN ISO 13488 62 3648 CEI EN 61168 3649 CEI 62-55 3650 CEI EN 60789 62 62 62 3651 CEI EN 61223-2-4 3652 CEI EN 61223-2-5 3653 CEI EN 61223-2-6 62 62 62 4694 CEI EN 60601-2-21/A1 62 4173 CEI EN 60601-2-21 7275 CEI EN 60601-2-26 3655 CEI EN 61262-1 3656 CEI EN 61262-2 3657 CEI EN 61262-3 3658 CEI EN 61262-4 3659 CEI EN 61262-5 3660 CEI EN 61262-6 62 62 62 62 62 62 62 62 3661 CEI EN 60601-2-32 62 3662 CEI EN 60601-1-3 62 5226 CEI EN 60601-2-31/A1 62 Pag.56 Simulatori di radioterapia .61 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Prescrizioni particolari per la sicurezza delle apparecchiature complementari agli apparecchi radiologici 85.49 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza dei riscaldatori radianti per neonati 61.Dispositivi per la visualizzazione delle immagini 56.Camere di riproduzione a stampa 73.61 Apparecchi elettromedicali .66 Guida all'utilizzo dei defibrillatori cardiaci e defibrillatori cardiaci con monitor incorporato 16 Guida alle prove di accettazione e alle verifiche periodiche di sicurezza e di prestazione dei defibrillatori cardiaci con e senza monitor incorporato 23.Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 5: Determinazione dell’efficienza quantica di rivelazione 30.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3495 CEI EN 60601-2-22 62 38.Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 1: Determinazione della dimensione del campo di ingresso 30.85 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2-5: Prove di costanza .97 Apparecchi elettromedicali Parte II: Norme particolari per la sicurezza dei riscaldatori radianti per neonati 67 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli elettroencefalografi 30.99 Apparecchi elettromedicali .Caratteristiche funzionali 21.81 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2-6: Prove di costanza .73 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi laser terapeutici e diagnostici 9 Guida alle prove di accettazione e alle verifiche periodiche di sicurezza e di prestazione degli apparecchi per elettrochirurgia ad alta frequenza 20.55 Caratteristiche e condizioni di prova di dispositivi di diagnostica per immagini a radionuclidi Gamma camere di tipo Anger 62.24 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza di complessi radianti a raggi X e complessi tubo-guaina per diagnostica medica 24.99 Apparecchi elettromedicali Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 6: Determinazione del rapporto di contrasto e dell’indice di velo luminoso 50.Norma collaterale: Compatibilità elettromagnetica Prescrizioni e prove 57 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Norme generali per la sicurezza Norma Collaterale: Prescrizioni di sicurezza per i sistemi elettromedicali 22.Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 2: Determinazione del fattore di conversione 30.79 Connettori di basso profilo per elettrostimolatori cardiaci impiantabili 148 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Prescrizioni generali per la sicurezza .49 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagine mediche Parte 2-4: Prove di costanza .Apparecchiature di tomografia computerizzata 15.Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 3: Determinazione della distribuzione della luminosità e della non-uniformità della luminosità 30.99 Apparecchi elettromedicali .Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 4: Determinazione della distorsione di immagine 50.99 Apparecchi elettromedicali .99 Apparecchi elettromedicali . 90 .22 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Prescrizioni generali per la sicurezza 3: Norma collaterale: Prescrizioni Generali per la radioprotezione in apparecchi radiologici per diagnostica 10.

65 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Norme generali per la sicurezza 4.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. movimenti e scale 15. comprese le prestazioni essenziali.55 Apparecchiature elettromedicali Parte 2: norme particolari per la sicurezza delle apparecchiature endoscopiche 16.65 Apparecchi radiologici per diagnostica medica Condizioni di radiazione per l’uso nella determinazione delle caratteristiche 77.04 Apparecchi elettromedicali Dosimetri a camera di ionizzazione e/o rivelatori a semiconduttore utilizzati nella produzione di immagini per radiodiagnostica 13.49 Apparecchiature utilizzate in radioterapia Coordinate. comprese le prestazioni essenziali.48 Guida per l’applicazione delle Norme EN 29001 ed EN 46001 e delle Norme EN 29002 e EN 46002 per l’industria dei dispositivi medici attivi (compresi gli impiantabili attivi) 51. degli apparecchi di monitoraggio della pressione del sangue in modo non invasivo.12 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 3-2: Prove di accettazione .62 Apparecchiature utilizzate in radioterapia .33 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Norme generali per la sicurezza .07 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza dei simulatori per radioterapia 30.39 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi di monitoraggio elettrocardiografico 46.47 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza.14 Dispositivi di visualizzazione di immagini a radionuclidi Caratteristiche e condizioni di prova Parte 1: Tomografi a emissione di positrone 3664 CEI EN 60601-2-27 2728 CEI EN 50103 2762 CEI EN 61267 6081 CEI EN 60601-2-30 62 62 62 62 6299 CEI EN 60601-2-34 62 2919 CEI EN 60601-2-25 62 5685 CEI EN 60601-2-25/A1 62 7193 CEI EN 60601-2-33 62 2972 CEI EN 61262-7 62 5917 CEI EN 60601-2-29 3282 CEI EN 61303 62 62 3689 CEI EN 60601-1-4 62 5679 CEI EN 60601-1-4/A1 3875 CEI EN 60601-2-18 62 62 6332 CEI EN 60601-2-18/A1 62 3951 CEI EN 61217 6108 CEI EN 61217/A1 3971 CEI 62-84 4069 CEI EN 60601-3-1 62 62 62 62 4416 CEI EN 60601-2-36 4486 CEI EN 61223-3-3 62 62 4487 CEI EN 61674 62 7206 CEI EN 61674/A1 62 4588 CEI EN 61223-3-2 62 4626 CEI EN 61675-1 62 Pag.53 Apparecchiature elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza delle apparecchiature endoscopiche 113.65 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli elettrocardiografi 17.Norma collaterale: Sistemi elettromedicali programmabili 48.56 Apparecchi elettromedicali Parte 2-: Norme particolari per la sicurezza degli elettrocardiografi 100 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Prescrizioni particolari di sicurezza relative agli apparecchi a risonanza magnetica per diagnostica medica 26.coordinate. 91 .02 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza di apparecchi di litotrissia indotta extracorporea 32.97 Segni grafici per apparecchiature elettromedicali 36.47 Apparecchi elettromedicali Calibratori a radionuclidi Metodi particolari per descrivere la prestazione 51. Norma collaterale: Sistemi elettromedicali programmabili 10.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3663 CEI EN 60601-2-31 62 59.86 Apparecchi elettromedicali Caratteristiche degli intensificatori elettro-ottici di immagine radiologica Parte 7: Determinazione della funzione di trasferimento della modulazione 65.15 Apparecchi elettromedicali Parte 3-1: Prescrizioni essenziali di prestazioni per apparecchi di monitoraggio transcutaneo della pressione parziale di ossigeno e biossido di carbonio 32.16 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza.Prestazioni del trattamento delle immagini per gli apparecchi radiologici per angiografia a sottrazione digitale (ASD) 64.39 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli stimolatori cardiaci esterni con sorgente d’alimentazione interna 59.Prestazioni realtive all'immagine di apparecchi radiologici per mammografia 67.02 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 3-3: Prove di accettazione . movimenti e scale 61.5 Apparecchi elettromedicali Dosimetri a camera di ionizzazione e/o rivelatori a semiconduttore utilizzati nella produzione di immagini per radiodiagnostica 35. degli apparecchi di monitoraggio diretto della pressione del sangue 51. automatico e periodico 99.

Apparecchi radiologici per mammografia 53.19 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza per pompe d'infusione e dispositivi di controllo 30.99 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza dei tavoli operatori 85 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi radiologici per mammografia e dispositivi stereotassici per mammografia 37.22 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza di letti per ospedale azionati elettricamente 29.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4627 CEI EN 61675-2 62 41.84 Aspetti fondamentali delle norme di sicurezza per gli apparecchi elettromedicali 48.18 Dispositivi di protezione dalla radiazione X per uso medico-diagnostico Parte 3: Indumenti e dispositivi di protezione per le gonadi 76.59 Determinazione della filtrazione permanente dei complessi tubo-guaina 33. dei cuscinetti e dei materassi destinati al riscaldamento dei pazienti per l'impiego medico 48.44 Dispositivi medici impiantabili attivi Parte 1: Requisiti generali per la sicurezza.3 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza delle coperte.05 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2: Prove di costanza .Apparecchi per radioscopia indiretta e radiografia indiretta 48.09 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2: prove di costanza .32 Dispositivi di visualizzazione di immagini a radionuclidi Caratteristiche e condizioni di prova Parte 2: Tomografi computerizzati ad emissione di fotone singolo 67 Dispositivi di visualizzazione di immagini a radionuclidi .55 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione delle immagini Parte 2: Prove di costanza . emodiafiltrazione e emofiltrazione 100.Apparecchi per il trattamento della pellicola 34.Cassette radiografiche e cambia-pellicola .Contatto schermo-pellicola e sensibilità relativa del sistema schermo-cassetta 26. 92 .97 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza di letti per ospedale azionati elettricamente 38. comprese le prestazioni essenziali.Apparecchi per radiografia generale diretta 7837 CEI EN 61675-2/A1 4807 CEI EN 61675-3 4975 CEI 62-93 6044 CEI EN 60601-2-23 62 62 62 62 5028 CEI EN 60601-2-38 62 6300 CEI EN 60601-2-38/A1 62 5029 CEI EN 60601-2-40 5032 CEI EN 60601-2-35 62 62 5087 CEI EN 60601-2-16 62 5720 CEI EN 60601-2-16/Ec 62 5228 CEI EN 60601-2-24 5276 CEI EN 60601-2-46 62 62 6430 CEI EN 60601-2-45 62 5472 CEI EN 61331-3 5488 CEI UNI EN 45502-1 5596 CEI 62-105 5597 CEI 62-106 62 62 62 62 5598 CEI 62-107 5636 CEI 62-108 5718 CEI EN 60601-2-39 6631 CEI EN 60601-2-44 62 62 62 62 7201 CEI EN 60601-2-44/A1 62 5916 CEI EN 60522 5930 CEI 62-112 62 62 5931 CEI 62-113 5932 CEI 62-114 5933 CEI 62-115 62 62 62 Pag.Apparecchi per radiografia dentale endorale ad esclusione degli apparecchi per radiografia dentale panoramica 33.Caratteristiche e condizioni di prova Parte 2: Tomografi computerizzati ad emissione di fotone singolo 20.66 Dispositivi di visualizzazione di immagini a radionuclidi .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. degli apparecchi di monitoraggio di pressione parziale per via transcutanea 61.95 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza di elettromiografi e apparecchi per potenziale evocato 72.55 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza.Caratteristiche e condizioni di prova Parte 3: Sistemi per la produzione di immagini del corpo intero tipo gamma camera 57.69 Guida alla manutenzione delle pompe di infusione e sistemi di controllo 22. emodiafiltrazione e emofiltrazione 0 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi per emodialisi.86 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2: Prove di costanza .Condizioni di luce inattinica nelle camere oscure 21. la marcatura e le informazioni fornite dal fabbricante 47.71 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2: Prove di costanza .05 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2: Prove di costanza .55 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi per emodialisi.72 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi per la dialisi peritoneale 72 Apparecchiature elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza di apparecchiature radiologiche per la tomografia computerizzata 18 Apparecchiature elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza di apparecchiature radiologiche per la tomografia computerizzata 18.51 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 2: prove di costanza .

5 Dispositivi medici Applicazione della gestione dei rischi ai dispositivi medici (ISO 14971:2000) 58 Guida alle prove di accettazione ed alle verifiche periodiche di sicurezza e/o di prestazione dei dispositivi medici alimentati da una particolare sorgente di alimentazione 82 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi radiologici per procedure intervenzionali 76 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi per la diagnosi e il monitoraggio medico a ultrasuoni 36 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza degli apparecchi per la diagnosi e il monitoraggio medico a ultrasuoni 98 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari di sicurezza di apparecchi di monitoraggio multifunzione dei pazienti 55 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza per gli apparecchi di fototerapia infantile 85 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza.Prestazione delle apparecchiature di tomografia computerizzata a raggi-X 140 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Prescrzioni particolari per la sicurezza. comprese le prestazioni essenziali.79 Impianti elettrici di illuminazione pubblica 6085 CEI UNI EN 46003 62 6107 CEI EN 60601-2-41 62 6207 CEI EN 62083 6208 CEI EN 61223-3-4 62 62 6485 CEI UNI EN ISO 14971 62 6536 CEI 62-122 6537 CEI EN 60601-2-43 6698 CEI EN 60601-2-37 62 62 62 7668 CEI EN 60601-2-37/A1 62 6721 CEI EN 60601-2-49 7314 CEI EN 60601-2-50 6776 CEI EN 60601-2-47 62 62 62 6925 CEI 62-128 7031 CEI EN 61331-1 7032 CEI EN 61331-2 7182 CEI 62-131 7190 CEI EN 61676 7591 CEI EN 45502-2-1 62 62 62 62 62 62 7598 CEI EN 62220-1 62 7667 CEI EN 61223-3-5 62 7687 CEI EN 60601-2-51 62 7820 CEI EN 60601-1-8 62 7928 CEI EN 60601-1-6 7965 CEI EN 62274 4985 CEI 64 4618 CEI 64-7 Pag.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6050 CEI EN 61223-3-1 62 65.72 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003 53. comprese le prestazioni essenziali.Norma collaterale: Usabilità 45 Apparecchi elettromedicali . di registratori e analizzatori elettrocardiografici monocanale e multicanale 140 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Prescrizioni generali di sicurezza .55 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 3: Prove di accettazione .07 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 3: Prove di accettazione .Prestazioni di immagine degli apparecchi radiologici per sistemi radiografici e radioscopici 22.Caratteristiche dei dispositivi digitali per la produzione di immagini mediante raggi X Parte 1: Determinazione dell'efficienza quantica di rivelazione 73 Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche Parte 3: Prove di accettazione . prove e linee-guida per sistemi di allarme usati in apparecchi e sistemi elettromedicali 120 Apparecchi elettromedicali Parte 1: Norme generali per la sicurezza . 93 62 62 64 64 .88 Apparecchi elettromedicali Prescrizioni particolari di sicurezza per i sistemi di pianificazione del trattamento in radioterapia 48.Sicurezza dei sistemi di registrazione e di verifica degli effetti della radioterapia 24. per i sistemi elettrocardiografi per uso ambulatoriale (Holter) 28 Guida alle prove d'accettazione ed alle verifiche periodiche di sicurezza e/o di prestazione dei sistemi elettromedicali 35 Dispositivi di protezione dalla radiazione-X per uso medico-diagnostico Parte 1: Determinazione delle proprietà di attenuazione dei materiali 27 Dispositivi di protezione dalla radiazione-X per uso medico-diagnostico Parte 2: Piastre di vetro protettive 25 Guida all’interpretazione degli indici di sicurezza nella diagnostica medicale ad ultrasuoni 48 Apparecchi elettromedicali .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Strumenti dosimetrici usati per la misura non-invasiva della tensione del tubo radiogeno in radiologia diagnostica 138 Dispositivi medici impiantabili attivi Parte 2: Prescrizioni particolari per i dispositivi medici impiantabili attivi destinati a trattare la bradi-aritmia (pacemaker cardiaci) 67 Apparecchi elettromedicali .71 Apparecchi elettromedicali Parte 2: Norme particolari per la sicurezza di apparecchi di illuminazione per uso chirurgico e per la diagnosi 58.79 Effetti della corrente attraverso il corpo umano 24.Prescrizioni generali.Prestazioni del trattamento di immagini degli apparecchi radiologici per uso dentale 51.Norma collaterale: Sistemi di allarme .

96 Guida all'esecuzione degli impianti elettrici nei cantieri 0 Guida all'esecuzione degli impianti elettrici nei cantieri 103. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri particolari per centri commerciali 68 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari. telefonici e di trasmissione dati Criteri generali 14 Edilizia residenziale Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione per impianti ausiliari.V2 64 27 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua 8 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua 14 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 1: Oggetto.47 Guida alle verifiche degli impianti elettrici utilizzatori 25.88 Guida per l'esecuzione dell'impianto di terra negli edifici per uso residenziale e terziario 77.V2 64 7630 CEI 64-51 64 7631 CEI 64-52 64 6273 CEI 64-53 64 7769 CEI 64-53.29 Edilizia residenziale Guida per l'esecuzione nell'edificio degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione per impianti ausiliari.82 Guida alle verifiche degli impianti elettrici utilizzatori 74.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7526 CEI 64-8.Ec 5901 CEI 64-50 64 64 64 6684 CEI 64-50.82 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Protezione contro le interferenze elettromagnetiche (EMI) negli impianti elettrici 92.V1 4830 CEI 64-15 5236 CEI R064-004 64 64 64 64 64 64 64 5492 CEI 64-17 5620 CEI 64-17. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri particolari per edifici ad uso prevalentemente residenziale 7495 CEI 64-8. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri generali 47 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.56 Impianti elettrici nei mobili 14 Guida per l'esecuzione dell'impianto di terra negli edifici per uso residenziale e terziario 58.V1 64 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri particolari per edifici scolastici 82. 94 .V1 3666 CEI 64-12 2930 CEI 64-14 5779 CEI 64-14. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri generali 16 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.63 Edilizia residenziale Guida per l'integrazione nell'edificio degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.V1 7321 CEI 64-8/1 64 64 7322 CEI 64-8/2 64 7323 CEI 64-8/3 64 7324 CEI 64-8/4 64 7325 CEI 64-8/5 64 7326 CEI 64-8/6 64 7327 CEI 64-8/7 64 3665 CEI 64-11 6950 CEI 64-12. scopo e principi fondamentali 18 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 2: Definizioni 14 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 3: Caratteristiche generali 70 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 4: Prescrizioni per la sicurezza 60 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 5: Scelta ed installazione dei componenti elettrici 28 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 6: Verifiche 80 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua Parte 7: Ambienti ed applicazioni particolari 17.V1 64 7768 CEI 64-50. telefonici e di trasmissione dati Criteri particolari per edifici ad uso prevalentemente residenziale 6 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.89 Impianti elettrici negli edifici pregevoli per rilevanza storica e/o artistica 25.

43 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 4: Esame a vista e prove individuali Prove di tenuta della sede 20.V1 64 6367 CEI 64-55 64 7771 CEI 64-55. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri particolari per strutture alberghiere 105 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari. Parte 2: Guida per le prove d'ispezione e normali 67 Sistemi di controllo dei processi industriali .78 Termocoppie Parte 2: Tolleranze 13.53 Segnali binari in tensione continua per sistemi di misura e controllo nei processi industriali 45 Registratori analogici elettrici e pneumatici su carta utilizzati nei sistemi di controllo dei processi industriali Parte 1: Metodi di valutazione delle prestazioni 8. telefonici e di trasmissione dati Criteri particolari per le strutture alberghiere 12 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.53 Regolatori con segnali analogici utilizzati nei sistemi di controllo dei processi industriali.Strumenti con ingressi analogici e uscite a due o più stati Parte 1: Metodi di valutazione delle prestazioni 14.9 Trasmettitori impiegati nei sistemi di controllo dei processi industriali Parte 1: Metodi di valutazione delle prestazioni 7.48 Termini e definizioni relativi alle misure e al controllo dei processi industriali 24.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri particolari per locali ad uso medico 74 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.V1 64 6824 CEI 64-56 64 7632 CEI 64-57 64 3844 CEI 65 3845 CEI 65 3846 CEI 65 3829 CEI 65-1 3830 CEI EN 60654-2 5454 CEI EN 60770-1 5828 CEI EN 60751/A2 4404 CEI EN 60751 4343 CEI 65-9 8012 CEI EN 60873-1 65 65 65 65 65 65 65 65 65 65 3668 CEI EN 60584-2 4175 CEI 65-15 65 65 3057 CEI 65-16 4403 CEI EN 60546-1 3672 CEI EN 60546-2 8015 CEI EN 61003-1 3674 CEI 65-20 7622 CEI EN 60534-1 3676 CEI EN 60534-8-2 65 65 65 65 65 65 65 7301 CEI EN 61131-1 65 Pag. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Impianti di piccola produzione distribuita 46. telefonici e di trasmissione dati negli edifici Criteri particolari per locali di pubblico spettacolo 110 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione nell'edificio degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari .46 Termocoppie Parte 3: Tolleranze e metodo d’identificazione dei cavi di estensione e di compensazione 33 Valvole di regolazione nei processi industriali Parte 1: Terminologia delle valvole di regolazione e considerazioni generali 43.79 Termini e definizioni relativi ai componenti fisici utilizzati nelle misure e nel controllo dei processi industriali 17.95 Regolatori con segnali analogici utilizzati nei sistemi di controllo dei processi industriali Parte 1: Metodi di valutazione delle prestazioni 16.66 Sensori industriali a resistenza termometrica in platino 16.23 Sensori industriali a resistenza termometrica in platino 20. telefonici e di trasmissione dati Criteri particolari per i locali di pubblico spettacolo 7 Edilizia ad uso residenziale e terziario Guida per l'integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.38 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 8: Considerazioni sul rumore. per servizio in contatto con ossigeno 9. Sezione 2: Misura di laboratorio del rumore generato dal flusso idrodinamico in una valvola di regolazione 48 Controllori programmabili Parte 1: Informazioni generali 7770 CEI 64-54. 95 .56 Procedura per assicurare la pulizia di apparecchiature di misura e di controllo per impianti industriali.33 Condizioni di funzionamento per apparecchi di misura e di comando nei processi industriali Parte 2: Alimentazione 43.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6365 CEI 64-54 64 80 Edilizia residenziale Guida per l'integrazione nell'edificio degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari.3 Segnali analogici per sistemi di controllo di processo Segnali in tensione continua 10.14 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 6: Dettagli di montaggio dei posizionatori sugli attuatori delle valvole di regolazione 29.

Prescrizioni di compatibilità elettromagnetica Parte 1: Prescrizioni generali 13.91 Misura e controllo dei processi industriali Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 3: Accertamento della funzionalità di un sistema 20. 96 65 65 65 65 .53 Misura.97 Misura e controllo dei processi industriali Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 5: Valutazione della fidatezza di un sistema 19. controllo e laboratorio .41 Espressione della prestazione degli analizzatori di gas Parte 2: Ossigeno nel gas (mediante utilizzo di sensori elettrochimici a temperatura elevata) 45.63 Misura.5 Apparecchi elettrici di misura. regolazione Sensori elettrici di temperatura Tubi isolanti per termocoppie 29.95 Cavi e termocoppie a isolamento minerale 30.82 Dispositivi di misura e di controllo Metodi e procedure generali di valutazione delle prestazioni Parte 4: Contenuto del rapporto di valutazione 59.Prescrizioni di compatibilità 4338 CEI EN 61069-2 65 4339 CEI EN 61152 3763 CEI EN 60382 4340 CEI EN 60534-8-4 65 65 65 5169 CEI EN 60534-2-3 65 7621 CEI EN 61285 2756 CEI EN 61069-5 65 65 2786 CEI EN 50112 65 7302 CEI EN 61131-2 2807 CEI EN 50113 65 65 3277 CEI EN 61515 3485 CEI EN 61298-1 65 65 3498 CEI EN 61298-2 65 3499 CEI EN 61298-4 65 3890 CEI EN 61069-3 65 3949 CEI EN 61297 65 3950 CEI EN 60584-1 6134 CEI EN 60534-8-3 65 65 4440 CEI EN 61326 5170 CEI EN 61326/A1 6362 CEI EN 61326/A2 7395 CEI EN 61326/A3 Pag. comando.63 Segnale analogico pneumatico per i sistemi di controllo di processo 30.46 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 8-3: Considerazioni sul rumore Metodo di previsione del rumore generato da flusso aerodinamico 29. controllo e laboratorio Prescrizioni di compatibilità elettromagnetica 66 Apparecchi elettrici di misura.55 Condizioni di funzionamento per apparecchi di misura e di controllo nei processi industriali Parte 1: Condizioni climatiche 51.Sicurezza degli ambienti di analisi 61.13 Espressione della prestazione degli analizzatori di gas Parte 1: Generalità 28.95 Apparecchi elettrici di misura.55 Termocoppie Parte 1: Tabelle di riferimento 108. controllo e da laboratorio Prescrizioni di compatibilità elettromagnetica 7.45 Controllo e misura dei processi industriali . regolazione Sensori elettrici di temperatura Tubi metallici di protezione per assiemaggio componenti TC 130 Controllori programmabili Parte 2: Specificazioni e prove delle apparecchiature 16.99 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 8: Considerazioni sul rumore Sezione 4: Predizione del rumore generato da flusso idrodinamico 49.38 Dispositivi di misura e controllo Metodi e procedure generali di valutazione delle prestazioni Parte 2: Prove nelle condizioni di riferimento 25. controllo e da laboratorio .Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 1: Considerazioni generali e metodologia 45.66 Sistemi di controllo dei processi industriali Classificazione dei regolatori adattativi allo scopo di una loro valutazione 111.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 2: Metodologia di accertamento 12.58 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 2: Capacità di efflusso Sezione 3: Procedure di prova 67 Controllo dei processi industriali .85 Espressione delle prestazioni dei sistemi di manipolazione di campioni per gli analizzatori di 48.99 Dispositivi di misura e controllo di processo Metodi e procedure generali di valutazione delle prestazioni Parte 1: Considerazioni generali 43.45 Espressione della prestazione degli analizzatori di gas Parte 6: Analizzatori fotometrici 56.43 Apparecchi elettrici di misura. comando.91 Dimensioni degli elementi termometrici sotto guaina metallica 19.81 Controllo e misura dei processi industriali .N° Norma Italiana CT euro Titolo 4332 CEI EN 61115 4333 CEI EN 60654-1 4334 CEI EN 61207-1 4335 CEI EN 61207-2 4336 CEI EN 61207-6 4337 CEI EN 61069-1 65 65 65 65 65 65 73.

9 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 2-1: Capacità di efflusso .88 Dispositivi di misura e controllo Metodi e procedure generali di valutazione delle prestazioni Parte 3: Prove per la determinazione degli effetti delle grandezze di influenza 48. con corpo flangiato e dimensioni centro-flangia per valvole a due vie.05 Misura e controllo dei processi industriali .Scartamento delle valvole di regolazione a due vie.92 Condizioni di funzionamento per apparecchi di misura e di controllo nei processi industriali Parte 4: Influenze della corrosione e dell’erosione 32.94 Misura e controllo dei processi industriali .Valutazione delle proprietà dei sistemi al fine del loro accertamento Parte 8: Valutazione delle proprietà non legate al compito 20.86 Condizioni di funzionamento per apparecchi di misura e di controllo nei processi industriali Parte 3: Influenze meccaniche 28.02 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 6: Particolari di montaggio dei posizionatori sulle valvole di regolazione Sezione 1: Montaggio di posizionatori su attuatori lineari 79. ad angolo.91 Controllori programmabili Parte 7: Programmazione in logica fuzzy 23.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4571 CEI EN 60654-3 65 26.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Espressione delle prestazioni Parte 3: Analizzatori di ossigeno paramagnetici 13.3 MPa) 0 Dimensioni dell'accoppiamento tra strumenti misuratori di pressione differenziale e gruppi di intercettazione flangiati per pressioni fino a 413 bar (41.53 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 6-2: Particolari di montaggio dei posizionatori sulle valvole di regolazione Montaggio di posizionatori su attuatori rotativi 132. 97 . sicurezza funzionale e ruolo della normazione CENELEC 58 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici.76 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 8: Considerazioni sul rumore Sezione 1: Misura in laboratorio del rumore generato dal flusso aerodinamico nelle valvole di controllo 30.99 Dimensioni dell'accoppiamento tra strumenti misuratori di pressione differenziale e gruppi di intercettazione flangiati per pressioni fino a 413 bar (41. del tipo a globo.91 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 8-1: Automazione.53 Misura e controllo dei processi industriali . del tipo a globo. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 1: Requisiti generali 4572 CEI EN 60654-4 4915 CEI EN 60534-6-1 65 65 4916 CEI EN 61069-4 65 5177 CEI EN 61298-3 65 5200 CEI EN 61069-6 65 6862 CEI EN 61207-3 5389 CEI EN 60534-3-3 65 65 5628 CEI EN 60534-2-1 65 5729 CEI UNI EN 45510-8-1 65 5826 CEI EN 61069-7 65 5827 CEI EN 61069-8 65 6043 CEI EN 60534-3-1 65 6133 CEI EN 60534-6-2 65 6246 CEI EN 50325-2 65 6247 CEI EN 61131-7 6288 CEI EN 60534-8-1 65 65 6289 CEI EN 61518 8048 CEI EN 61518/EC 6361 CEI EN 61131-5 6404 CEI EN 60534-3-2 6606 CEI EN 50325-3 65 65 65 65 65 6660 CEI R0BT-004 6688 CEI EN 61508-1 65 65 Pag.Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 4: Valutazione delle prestazioni di un sistema 58. con corpo flangiato 16. a via diritta. a via diritta. regolazione e strumentazione 33. del tipo a globo.66 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 3: Dimensioni Sezione 1: Dimensioni flangia-flangia per valvole a due vie. con estremità a saldare di testa 90.55 Misura e controllo dei processi industriali Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 6: Valutazione dell'operabilità di un sistema 65.3 MPa) 146 Controllori programmabili Parte 5: Comunicazioni 17 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 3-2: Dimensioni faccia a faccia delle valvole di regolazione rotative. escluse le valvole a farfalla 64 Sottosistema di comunicazione industriale basato su ISO 11898 (CAN) per interfacce controllore-dispositivo Parte 3: Sistemi Distribuiti Intelligenti (SDS) 16 Direttive europee.43 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 3-3: Dimensioni .5 Analizzatori di gas .21 Sottosistema di comunicazione industriale basato su ISO 11898 (CAN) per le interfacce controllore-dispositivo Parte 2: DeviceNet 59.Valutazione delle proprietà di un sistema per un suo accertamento Parte 7: Valutazione della sicurezza di un sistema 60.Equazioni di dimensionamento per efflusso di fluidi alle condizioni di esercizio 59.

elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 3: Requisiti del software 36 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 7: Panorama delle tecnologie e delle misure tecniche 86 Sistemi di controllo dei processi industriali .Metodi per la valutazione delle prestazioni dei posizionatori di valvole con uscite pneumatiche 34. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 6: Guida all'applicazione delle IEC 61508-2 e IEC 61508-3 88 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 4: Definizioni ed abbreviazioni 36 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.32 Apparecchi di misura elettrici ed elettronici Documentazione 26 Prescrizioni particolari per sensori di corrente portatili e manovrabili a mano per misure e prove elettriche Parte 2-032: Prescrizioni particolari per pinze amperometriche portatili per misure e prove elettriche 25 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6689 CEI EN 61508-2 65 68 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-051: Prescrizioni particolari per apparecchi da laboratorio per mescolare ed agitare 34 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 1: Prescrizioni generali 38 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura.Generalità 47 Espressione delle prestazioni degli analizzatori elettrochimici Parte 2: Analizzatori di pH 20 Trasmettitori impiegati nei sistemi di controllo dei processi industriali Parte 2: Metodi di ispezione e prove individuali 62 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 2-5: Capacità di efflusso .Equazioni di dimensionamento per efflusso di fluidi attraverso valvole di regolazione multistadio con recupero di pressione tra uno stadio e l'altro 20 Registratori analogici elettrici e pneumatici su carta utilizzati nei sistemi di controllo dei processi industriali Parte 2: Guida per l'ispezione e le prove individuali 25 Valvole di regolazione per processi industriali Parte 5: Marcatura 90 Sistemi di controllo dei processi industriali Parte 2: Metodi per la valutazione delle prestazioni dei posizionatori di valvole intelligenti con uscite pneumatiche 17. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-081: Prescrizioni particolari per apparecchi automatici e semi-automatici da laboratorio per analisi ed altri usi 6690 CEI EN 61508-3 65 6691 CEI EN 61508-4 65 6692 CEI EN 61508-5 65 6693 CEI EN 61508-6 65 6694 CEI EN 61508-7 65 6745 CEI EN 61514 6861 CEI EN 60746-3 6996 CEI EN 60746-1 65 65 65 6997 CEI EN 60746-2 7128 CEI EN 60770-2 7393 CEI EN 60534-2-5 65 65 65 7802 CEI EN 60873-2 65 8013 CEI EN 60534-5 8014 CEI EN 61514-2 65 65 3058 CEI 66-4 6280 CEI EN 61010-1 7380 CEI EN 61010-2-010 4177 CEI EN 61010-2-020 2889 CEI EN 61187 7229 CEI EN 61010-2-032 66 66 66 66 66 66 7381 CEI EN 61010-2-051 7382 CEI EN 61010-2-061 66 66 7312 CEI EN 61010-031 66 6754 CEI EN 61010-2-081 66 Pag. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza 50 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici.97 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura.56 Espressione delle proprietà degli analizzatori logici 152. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 2: Requisiti per i sistemi elettrici. elettronici ed elettronici programmabili per applicazioni di sicurezza Parte 5: Esempi di metodi per la determinazione dei livelli di integrità di sicurezza 66 Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici. controllo e da laboratorio Parte 031: Prescrizioni particolari per assiemi sonde utilizzati manualmente per misura e prove elettriche 41 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-061: Prescrizioni particolari per spettrometri atomici da laboratorio con atomizzazione e ionizzazione termica 115 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura. 98 .5 Espressione delle prestazioni degli analizzatori elettrochimici Parte 3: Conduttività elettrolitica 55 Espressione della prestazione degli analizzatori elettrochimici Parte 1 . di controllo e da laboratorio Parte 2-020: Prescrizioni particolari per centrifughe da laboratorio 41.87 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-010: Prescrizioni particolari per apparecchi da laboratorio per il riscaldamento di materiali 61.

93 Aste isolanti ed attrezzi adattabili per lavori sotto tensione 80 Lavori sotto tensione Vestiario conduttore per l'utilizzo fino a tensioni di 800 kV in c.79 Rilevatori. 96 Lavori sotto tensione .18 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 4: Barriere per laser 9.91 Manicotti di materiale isolante per lavori sotto tensione 6 Manicotti di materiale isolante per lavori sotto tensione 7134 CEI EN 61010-2-101 7938 CEI EN 61010-2-040 66 66 3848 CEI 69-1 5439 CEI ENV 50275-2-3 5924 CEI 69-6 6764 CEI EN 61851-1 6836 CEI EN 61851-21 69 69 69 69 69 6837 CEI EN 61851-22 7183 CEI R069-001 5682 CEI EN 60529/A1 3227 CEI EN 60529 4820 CEI EN 61032 69 69 70 70 70 2767 CEI EN 50102 5243 CEI EN 50102/A1 3849 CEI 76 3850 CEI 76 6822 CEI EN 60825-1 70 70 76 76 76 3579 CEI EN 61040 7897 CEI EN 60825-2 4604 CEI EN 60825-4 6828 CEI EN 60825-4/A1 7392 CEI EN 60825-4/A2 5928 CEI 76-6 7643 CEI EN 60825-12 76 76 76 76 76 76 76 6068 CEI 11-15 7855 CEI EN 60900 4115 CEI EN 60855 5084 CEI EN 60832 7970 CEI EN 60895 6980 CEI EN 60743 7522 CEI 11-27 4614 CEI EN 60984/A11 6985 CEI EN 60984/A1 78 78 78 78 78 78 78 78 78 Pag. e di ± 600 kV in c.Attrezzi di lavoro a mano per tensioni fino a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua 59.99 Guida per l'utilizzazione di apparati laser 17.c 44 Ricarica conduttiva dei veicoli elettrici Parte 22: Stazioni di ricarica in c.16 Gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche contro impatti meccanici esterni (Codice IK) 30.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.5 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura.c. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-101: Prescrizioni particolari per apparecchi medicali per la diagnosi in-vitro (IVD) 70 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura.66 Foglio di unificazione di prese a spina per la connessione alla rete elettrica di veicoli elettrici stradali 79 Carica conduttiva dei veicoli elettrici Parte 1: Aspetti generali 34 Ricarica conduttiva dei veicoli elettrici Parte 21: Requisiti dei veicoli elettrici per il loro collegamento conduttivo all'alimentazione in c.32 Protezione delle persone e delle apparecchiature mediante involucri Calibri di prova 25.95 Ricarica conduttiva dei veicoli elettrici Parte 2-3: Stazioni di ricarica in c. per veicoli elettrici 36 Dispositivi di connessione in c. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-040: Prescrizioni particolari per sterilizzatori e disinfettatrici usati nel trattamento di materiale medico 16.a.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7288 CEI EN 61010-2-081/A1 66 12.56 Guida per l'utilizzazione di apparati laser per laboratori di ricerca 180 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 1: Classificazione delle apparecchiature. per la carica conduttiva di veicoli elettrici 7. o in c.c.Terminologia per attrezzi.5 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 4: Barriere per laser 31 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 4: Barriere per laser 88. 99 .39 Tubi isolanti con anima di schiuma e tondi isolanti massicci per il lavoro sotto tensione 91.5 Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura. 20.a.97 Esecuzione di lavori sotto tensione su impianti elettrici di Categoria II e III in corrente alternata 91 Lavori sotto tensione . strumenti e apparati per la misura della potenza e dell'energia della radiazione laser 117 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 2: Sicurezza dei sistemi di telecomunicazione a fibre ottiche (OFCS) 37.81 Gradi di protezione degli involucri (Codice IP) 41. prescrizioni e guida per l'utilizzatore 24.a.01 Impianti dei veicoli stradali ad accumulatori Norma generale 29.31 Gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche contro impatti meccanici esterni (Codice IK) 5. controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 2-081: Prescrizioni particolari per apparecchi automatici e semi-automatici da laboratorio per analisi ed altri usi 49.a.23 Gradi di protezione degli involucri (Codice IP) 56. equipaggiamenti e dispositivi 60 Lavori su impianti elettrici 12.83 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 8: Guida all'uso degli apparecchi laser in medicina 79 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 12: Sicurezza dei sistemi ottici di comunicazione nello spazio libero utilizzati per la trasmissione di informazioni 61.

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

4143 CEI EN 60984 7648 CEI EN 60903 3410 CEI EN 61057 2763 CEI EN 61219

78 78 78 78

43.9 Manicotti di materiale isolante per lavori sotto tensione 122 Lavori sotto tensione - Guanti di materiale isolante 102.26 Elevatori a braccio isolante utilizzati per lavori sotto tensione superiore a 1 kV in corrente alternata 51.65 Lavori sotto tensione Apparecchio di messa a terra o di messa a terra ed in cortocircuito, utilizzando delle lance come dispositivo di messa in cortocircuito Messa a terra con lance 54.23 Lavori sotto tensione Tubi isolanti vuoti per lavori elettrici 38.73 Lavori sotto tensione Livello di isolamento richiesto e relative distanze in aria Metodo di calcolo 21.69 Lavori sotto tensione Livello di isolamento richiesto e relative distanze in aria Metodo di calcolo 58.88 Lavori sotto tensione Dispositivi portatili di messa a terra o di messa a terra e in cortocircuito 5.16 Lavori sotto tensione Dispositivi portatili di messa a terra o di messa a terra e in cortocircuito 60.94 Selle, manicotti ed accessori per lavori sotto tensione 69.72 Protettori rigidi per lavori sotto tensione su installazioni in corrente alternata 5.16 Protettori rigidi per lavori sotto tensione su installazioni in corrente alternata 6 Protettori rigidi per lavori sotto tensione su installazioni in corrente alternata 69.21 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 1: Rivelatori di tipo capacitivo utilizzati per tensioni alternate superiori a 1 kV 8.26 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 1: Rivelatori di tipo capacitivo utilizzati per tensioni alternate superiori a 1 kV 0 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 1: Rivelatori di tipo capacitivo utilizzati per tensioni alternate superiori a 1 kV 75 Esercizio degli impianti elettrici 29.95 Esercizio degli impianti elettrici (allegati nazionali) 77.47 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 2: Rivelatori di tipo resistivo utilizzati per tensioni da 1kV a 36 kV in corrente alternata 8.26 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 2: Rivelatori di tipo resistivo utilizzati per tensioni da 1 kV a 36 kV in corrente alternata 6 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 2: Rivelatori di tipo resistivo utilizzati per tensioni da 1kV a 36 kV in corrente alternata 17.56 Sistemi di lavaggio sotto tensione per impianti elettrici con tensioni nominali superiori a 1 kV Parte 1: Prescrizioni comuni 10.33 Sistemi di lavaggio sotto tensione per impianti elettrici con tensione nominale superiore a 1 kV Parte 2: Appendici nazionali 76.44 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 3: Rivelatori bipolari a bassa tensione 35.12 Abiti di protezione a isolamento elettrico per impianti a bassa tensione 33.05 Calzature elettricamente isolanti per lavori su impianti di bassa tensione 91.93 Lavori sotto tensione Comparatori di fase portatili per tensioni da 1 kV a 36 kV in c.a. 6 Lavori sotto tensione - Comparatori di fase portatili per tensioni da 1 kV a 36 kV in c.a. 76.44 Lavori sotto tensione Protettori flessibili in materiale isolante per conduttori 6 Lavori sotto tensione - Protettori flessibili in materiale isolante per conduttori 62 Tappeti di materiale isolante per scopi elettrici 77.5 Teli di materiale isolante per scopi elettrici 98 Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione Parte 5: Sistemi rivelatori di tensione (VDS) 44.5 Dispositivi idraulici per il taglio dei cavi - Dispositivi da impiegare su installazioni a tensione nominale fino a 30 kV in corrente alternata 17 Prove da eseguire su materiali e indumenti destinati ai lavoratori esposti agli effetti dell'arco elettrico 66.5 Lavori sotto tensione - Scale in materiale isolante

2937 CEI EN 61235 2938 CEI ENV 50196

78 78

4923 CEI ENV 50196/A1

78

2967 CEI EN 61230 5619 CEI EN 61230/A11 3266 CEI EN 61236 3896 CEI EN 61229 5154 CEI EN 61229/A1 6986 CEI EN 61229/A2 4617 CEI EN 61243-1 4818 CEI EN 61243-1/A1 6239 CEI EN 61243-1/Ec 7523 CEI EN 50110-1 4806 CEI EN 50110-2 5004 CEI EN 61243-2 5709 CEI EN 61243-2/A1 6987 CEI EN 61243-2/A2 5096 CEI EN 50186-1 5097 CEI EN 50186-2 5414 CEI EN 61243-3 5463 CEI EN 50286 5618 CEI EN 50321 6276 CEI EN 61481 6989 CEI EN 61481/A1 6318 CEI EN 61479 6988 CEI EN 61479/A1 6342 CEI ENV 61111 6343 CEI ENV 61112 6403 CEI EN 61243-5 6463 CEI EN 50340 7653 CEI CLC/TS 50354 6669 CEI EN 61478

78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78 78

Pag.

100

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

7854 CEI EN 61478/A1 7348 CEI EN 50365 7199 CEI EN 61477 8041 CEI EN 61477/A2 7651 CEI EN 62193 7652 CEI CLC/TS 61482-1

78 78 78 78 78 78

13 Lavori sotto tensione - Scale in materiale isolante 30 Elmetti isolanti da utilizzare su impianti di Categoria 0 e I 30.5 Lavori sotto tensione Prescrizioni minime per l'uso di attrezzi, di dispositivi e di equipaggiamenti 14 Lavori sotto tensione Prescrizioni minime per l'uso di attrezzi, di dispositivi e di equipaggiamenti 67 Lavori sotto tensione - Aste telescopiche e aste telescopiche per misure 79 Lavori sotto tensione - Materiali resistenti alla fiamma per il vestiario di protezione termica dei lavoratori - Rischio termico da arco elettrico Parte 1: Metodi di prova 20 Carrozzini per conduttori 92 Lavori sotto tensione - Distanze minime di avvicinamento per sistemi in corrente alternata da 72,5 kV a 800 kV - Un metodo di calcolo 6.2 Impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per gli impianti antieffrazione e antintrusione Foglio di Interpretazione F. 20 4.5 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per le apparecchiature Foglio di interpretazione F.9 12.5 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per gli impianti antieffrazione e antiintrusione Fogli di interpretazione da F.21 a F.26 4.5 Impianti antieffrazione, antiintrusiuone antifurto e antiaggressione Norme particolari per gli impianti antieffrazione e antiintrusione Foglio di interpretazione F. 27 18.59 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione - Norme particolari per le apparecchiature Fogli di interpretazione da F.1 a F.8 29.95 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione - Norme particolari per gli impianti antieffrazione e antiintrusione - Fogli di interpretazione da F.1 a F.19 0 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per le apparecchiature 65.59 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per le apparecchiature 67.66 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per gli impianti antieffrazione e antiintrusione 24.79 Impianti antieffrazione, antiintrusione, antifurto e antiaggressione Norme particolari per il controllo degli accessi 30.99 Protocollo di comunicazione per il trasferimento di informazioni di sicurezza (allarmi) Parte 1: Livello di trasporto 44.42 Protocollo di comunicazione per il trasferimento di informazioni di sicurezza (allarmi) Parte 2: Livello applicativo 46.48 Sistemi d’allarme Parte 4: Compatibilità elettromagnetica Norma per famiglia di prodotto: Requisiti di immunità per componenti di sistemi antincendio, antintrusione e di allarme personale 5.16 Sistemi d'allarme Parte 4: Compatibilità elettromagnetica Norma per famiglia di prodotto: Requisiti di immunità per componenti di sistemi antincendio, antintrusione e di allarme personale 12 Sistemi d’allarme Parte 4: Compatibilità elettromagnetica - Norma per famiglia di prodotto: Requisiti di immunità per componenti di sistemi antincendio, antintrusione e di allarme personale 20.66 Sistemi di protezione contro un impiego non autorizzato dei veicoli a motore Norme particolari per i sistemi di protezione contro il furto degli autoveicoli 10.33 Sistemi di protezione contro un impiego non autorizzato dei veicoli a motore Norme particolari per i sistemi di protezione contro il furto degli autoveicoli 43.38 Impianti di allarme Impianti di sorveglianza cctv da utilizzare nelle applicazioni di sicurezza Parte 7: Guide di applicazione 0 Impianti di allarme Impianti di sorveglianza CCTV da utilizzare nelle applicazioni di sicurezza Parte 7: Guide di applicazione

7654 CEI EN 50374 7656 CEI EN 61472 5929 CEI 79

78 78 79

6629 CEI 79

79

6630 CEI 79

79

7013 CEI 79

79

3677 CEI 79

79

3678 CEI 79

79

5898 CEI 79-2;Ab 3679 CEI 79-2 3680 CEI 79-3 3702 CEI 79-4 2757 CEI 79-5 4598 CEI 79-6 2892 CEI EN 50130-4

79 79 79 79 79 79 79

5040 CEI EN 50130-4/A1

79

6856 CEI EN 50130-4/A2

79

3274 CEI 79-9 4776 CEI 79-9;V1 3488 CEI EN 50132-7

79 79 79

5721 CEI EN 50132-7/Ec

79

Pag.

101

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

5300 CEI 79-11

79

30.99 Centralizzazione delle informazioni di sicurezza Requisiti di sistema 17 Linee guida per soddisfare la compatibilità con le Direttive EC per i sistemi di allarme 55.78 Sistemi d’allarme - Sistemi di controllo d’accesso per l’impiego in applicazioni di sicurezza Parte 1: Requisiti dei sistemi 10 Sistemi d’allarme - Sistemi di controllo d’accesso per l’impiego in applicazioni di sicurezza Parte 1: Requisiti dei sistemi 58.88 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione Parte 1: Prescrizioni generali 26.86 Requisiti per apparecchiature e sistemi di rilevazione e segnalazione di allarme intrusione, antifurto e antiaggressione “senza fili” che utilizzano collegamenti in radio frequenza 0 Requisiti per apparecchiature e sistemi di rilevazione e segnalazione di allarme intrusione, antifurto e antiaggressione “senza fili” che utilizzano collegamenti in radio frequenza 30 Sistemi di protezione contro un impiego non autorizzato dei veicoli a motore Norme particolari per i sistemi di protezione contro il furto dei mezzi adibiti al trasporto merci su strada 32.02 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 1-1: Requisiti generali per sistemi di trasmissione allarmi 6.2 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 1-1: Requisiti generali per sistemi di trasmissione allarmi 14.46 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 1-2: Requisiti per sistemi che usano collegamenti dedicati 14.46 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 1-3: Requisiti per sistemi con dispositivi di comunicazione digitale che usano la rete telefonica pubblica commutata 11.36 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 1-4: Requisiti per sistemi con dispositivi di comunicazione vocale che usano la rete pubblica commutata 45.45 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 2-1: Requisiti generali per gli apparati di trasmissione allarmi 8.26 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 2-1: Requisiti generali per gli apparati di trasmissione allarmi 11.36 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 2-2: Requisiti per gli apparati utilizzati in sistemi che usano collegamenti dedicati 14.46 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 2-3: Requisiti per gli apparati utilizzati in sistemi con dispositivi di comunicazione digitale che usano la rete telefonica pubblica commutata 17.56 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 2-4: Requisiti per gli apparati utilizzati in sistemi con dispositivi di comunicazione vocale che usano la rete telefonica pubblica commutata 72.3 Sistemi di allarme - Sistemi di sorveglianza CCTV da utilizzare nelle applicazioni di sicurezza Parte 2-1: Telecamere in bianco e nero 76.44 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione Parte 6: Alimentatori 22.72 Sistemi di protezione contro un impiego non autorizzato dei veicoli a motore Norme particolari per i sistemi di protezione contro la rapina degli autoveicoli e per l’integrazione dei sistemi di protezione contro il furto con procedure di localizzazione e telesorveglianza 59.91 Sistemi di allarme Parte 5: Metodi per le prove ambientali 26.86 Sistemi di allarme Sistemi di controllo d'accesso per l'impiego in applicazioni di sicurezza Parte 7: Linee guida all'installazione 50.61 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme sociale Parte 2: Dispositivi di attivazione 30 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme sociali Parte 7: Guida all'applicazione 20.66 Sistemi di allarme Sistemi di controllo d'accesso per l'impiego in applicazioni di sicurezza Parte 2-1: Prescrizioni generali per i componenti 15.5 Impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto e antiaggressione Terminologia e segni grafici Parte prima

8030 CEI CLC/TR 50456 3889 CEI EN 50133-1 6844 CEI EN 50133-1/A1 4302 CEI EN 50131-1 4303 CEI 79-16 5385 CEI 79-16;V1 6382 CEI 79-17

79 79 79 79 79 79 79

4561 CEI EN 50136-1-1 6339 CEI EN 50136-1-1/A1 4562 CEI EN 50136-1-2 4563 CEI EN 50136-1-3

79 79 79 79

4564 CEI EN 50136-1-4

79

4599 CEI EN 50136-2-1 6340 CEI EN 50136-2-1/A1 4600 CEI EN 50136-2-2 4601 CEI EN 50136-2-3

79 79 79 79

4602 CEI EN 50136-2-4

79

4817 CEI EN 50132-2-1 4920 CEI EN 50131-6 5039 CEI 79-28

79 79 79

5231 CEI EN 50130-5 5495 CEI EN 50133-7

79 79

5638 CEI EN 50134-2 7398 CEI CLC/TS 50134-7 5963 CEI EN 50133-2-1

79 79 79

6351 CEI 79-34

79

Pag.

102

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

6731 CEI EN 50132-4-1

79

80 Sistemi di allarme - Sistemi di sorveglianza CCTV da utilizzare nelle applicazioni di sicurezza Parte 4-1: Monitor in bianco e nero 27 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme sociale Parte 1: Requisiti dei sistemi 56 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme sociale Parte 3: Unità locale e controllore 54 Sistemi di allarme - Sistemi di sorveglianza CCTV Parte 5: Trasmissione video 51 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme combinati ed integrati - Requisiti generali 130 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione Parte 3: Apparati di controllo e indicazione (Centrale d'allarme) 72 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione Parte 7: Guide di applicazione 42 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 4: Apparati di visualizzazione utilizzati nei centri di ricezione di allarmi 30 Sistemi di allarme - Sistemi ed apparati di trasmissione allarmi Parte 7: Guide di applicazione 104 Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione Parte 2-5: Requisiti per i rivelatori combinati ad infrarossi passivi e ad ultrasuoni 28.92 Compatibilità elettromagnetica Requisiti di emissione e di immunità per apparati e sistemi di citofonia e videocitofonia 88 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Prescrizioni generali Metodi di prova e risultati delle prove richieste 20.66 Apparecchi e sistemi di navigazione e radiocomunicazione marittimi Strumenti marini di misura della velocità e della distanza (SDME) Prescrizioni di prestazione - Metodi di prova e risultati richiesti 23.24 Ricevitori di sistemi Omega e Omega differenziali per navi Prescrizioni di funzionamento e di prestazione Metodi di prova e risultati richiesti 34.09 Sistema mondiale per la segnalazione di pericolo e per la sicurezza in mare (GMDSS) Parte 1: Risponditori radar - Ricerca e soccorso in mare (SART) - Prescrizioni di prestazione e di funzionamento, metodi di prova e risultati richiesti 34.09 Sistema di navigazione Decca: Ricevitori per navi Prescrizioni minime di prestazione - Metodi di prova e risultati richiesti 51.13 Ricevitori “Loran-C” per navi Prescrizioni minime di prestazione - Metodi di prova e risultati richiesti 62 Sistema globale di navigazione via satellite (GNSS) Parte 1: Sistema di posizionamento via satellite (GPS) - Apparecchio ricevente - Prescrizioni di funzionamento, metodi di prova e risultati delle prove richieste 85.73 Apparecchiature e sistemi di navigazione e radiocomunicazione marittimi - Interfacce digitali Parte 1: Trasmettitore singolo e ricevitori multipli 64.56 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e radiocomunicazioni - Aiuti al tracciamento dei radar Parte 1: Aiuti automatici al tracciamento dei radar marini (ARPA) - Metodi di prova e risultati delle prove richieste 98.13 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e radiocomunicazioni - Radar Parte 2: Radar di bordo per imbarcazioni veloci (HSC) - Metodi di prova e risultati richiesti 28.41 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Sistemi globali di navigazione via satellite (GNSS) Parte 2: Sistema globale di navigazione via satellite (GLONASS) - Apparecchio ricevente Prescrizioni di funzionamento, metodi di prova e risultati richiesti 42.35 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e radiocomunicazioni - Interfacce digitali Parte 2: Trasmettitore singolo e ricevitori multipli, trasmissione ad alta velocità 98 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazioni - Sistema di presentazione delle informazioni e delle carte elettroniche per la navigazione (ECDIS) Prescrizioni di funzionamento e di prestazione, metodi di prova e risultati richiesti 88.83 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione Sistemi integrati di plancia (IBS) Prescrizioni di prestazione e di funzionamento, metodi di prova e risultati richiesti 70.24 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione Parte 1: Installazione dei risponditori automatici di bordo mediante l'impiego delle tecniche della chiamata selettiva digitale in VHF (DSC) Prescrizioni di prestazione e di funzionamento, metodi di prova e risultati richiesti

6774 CEI EN 50134-1 6811 CEI EN 50134-3 6860 CEI EN 50132-5 7131 CEI CLC/TS 50398 7358 CEI CLC/TS 50131-3 7377 CEI CLC/TS 50131-7 7446 CEI CLC/TS 50136-4 7447 CEI CLC/TS 50136-7

79 79 79 79 79 79 79 79

7561 CEI CLC/TS 50131-2-5 79 5065 CEI 100-40 7109 CEI EN 60945 6153 CEI EN 61023 79 80 80

4346 CEI EN 61110

80

4347 CEI EN 61097-1

80

4348 CEI EN 61135 4349 CEI EN 61075 7710 CEI EN 61108-1

80 80 80

6154 CEI EN 61162-1 5404 CEI EN 60872-1

80 80

5405 CEI EN 60936-2 5406 CEI EN 61108-2

80 80

5407 CEI EN 61162-2 6697 CEI EN 61174

80 80

5843 CEI EN 61209

80

5844 CEI EN 61993-1

80

Pag.

103

S001 Raccolta Totale Norme CEI
Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo

6151 CEI EN 60872-2

80

53.71 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e radiocomunicazioni - Aiuti per il tracciamento dei radar Parte 2: Aiuti per l’inseguimento automatico (ATA) Metodi di prova e risultati richiesti 76.44 Apparecchi e sistemi di navigazione e radiocomunicazione marittimi - Radar Parte 1: Radar marini - Prescrizioni di prestazione- Metodi di prova e risultati prescritti 14 Apparecchi e sistemi di navigazione e radiocomunicazione marittimi - Radar Parte 1: Radar marini - Prescrizioni di prestazione- Metodi di prova e risultati prescritti 59.91 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione Registratori di bordo dei dati di navigazione (VDR) - Prescrizioni di prestazione - Metodi di prova e risultati delle prove richieste 36 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e radiocomunicazioni - Aiuti per il tracciamento radar Parte 3: Aiuti al tracciamento elettronico (EPA) - Prescrizioni di prestazione - Metodi di prova e risultati delle prove richieste 54 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Interfacce digitali Parte 400: Trasmettitori multipli e ricevitori multipli - Interconnessione di sistemi marittimi Introduzione e principi generali 110 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Interfacce digitali Parte 401: Trasmettitori multipli e ricevitori multipli - Interconnessione di sistemi marittimi - Profilo applicativo 78 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Interfacce digitali Parte 410: Trasmettitori multipli e ricevitori multipli - Interconnessione di sistemi marittimi Prescrizioni per il profilo di trasporto e profilo basilare di trasporto 110 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Interfacce digitali Parte 420: Trasmettitori multipli e ricevitori multipli - Interconnessione di sistemi marittimi Prescrizioni per prontuari standard e regole basilari per prontuari standard 110 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Sistemi automatici di identificazione (AIS) Parte 2: Apparecchiature di bordo di Classe A per sistemi automatici universali di identificazione (AIS) - Prescrizioni di funzionamento e di prestazione, metodi di prova e risultati richiesti 30 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Radar Parte 3: Radar dotati di carte nautiche - Prescrizioni di prestazione e di funzionamento, metodi di prova e risultati richiesti 118 Apparecchiature e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazione - Sistemi di controllo della rotta - Prescrizioni di funzionamento e di prestazione, metodi di prova e risultati richiesti 73 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazioni - Sistema globale di navigazione via satellite (GNSS) Parte 4: Apparecchi riceventi di bordo per sistemi di radiofari marittimi DGPS e DGLONASS Prescrizioni di prestazione, metodi di prova e risultati richiesti 150 Apparecchi e sistemi di navigazione marittima e di radiocomunicazioni - Radar per imbarcazioni non in conformità alla Pubblicazione IMO "SOLAS Capitolo V" - Prescrizioni di prestazione, metodi di prova e risultati richiesti 87.28 Protezione delle strutture contro i fulmini 49.06 Valori medi del numero dei fulmini a terra per anno e per chilometro quadrato dei Comuni d’Italia, in ordine alfabetico 36.15 Protezione delle strutture contro i fulmini Valutazione del rischio dovuto al fulmine 7.75 Protezione delle strutture contro i fulmini Valutazione del rischio dovuto al fulmine 27.89 Componenti per la protezione contro i fulmini (LPC) Parte 1: Prescrizioni per i componenti di connessione 66.11 Protezione delle strutture contro i fulmini - Linee di telecomunicazione Parte 1: Installazioni in fibra ottica 12.39 Prescrizioni relative alla resistibilità per le apparecchiature che hanno un terminale per 72.5 Guida d'applicazione all'utilizzo di limitatori di sovratensioni sugli impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione 97 Protezione delle strutture contro i fulmini - Linee di telecomunicazione Parte 2: Linee in conduttori metallici 20.14 Dispositivi fotovoltaici Parte 1: Misura delle caratteristiche fotovoltaiche corrente-tensione 6.2 Dispositivi fotovoltaici Parte 2: Prescrizioni per le celle solari di riferimento 23.76 Dispositivi fotovoltaici Parte 2: Prescrizioni per le celle solari di riferimento

6152 CEI EN 60936-1 7107 CEI EN 60936-1/A1 6155 CEI EN 61996

80 80 80

6593 CEI EN 60872-3

80

6780 CEI EN 61162-400

80

6781 CEI EN 61162-401

80

6782 CEI EN 61162-410

80

6783 CEI EN 61162-420

80

6784 CEI EN 61993-2

80

7108 CEI EN 60936-3

80

7110 CEI EN 62065 7711 CEI EN 61108-4

80 80

7712 CEI EN 62252

80

3681 CEI 81-1 5180 CEI 81-3 2924 CEI 81-4 4814 CEI 81-4;V1 5457 CEI EN 50164-1 5637 CEI EN 61663-1 6261 CEI R0BT-003 6364 CEI 81-8 7025 CEI EN 61663-2 4350 CEI EN 60904-1 5085 CEI EN 60904-2/A1 3771 CEI EN 60904-2

81 81 81 81 81 81 81 81 81 82 82 82

Pag.

104

69 Schiere di moduli fotovoltaici (FV) in silicio cristallino Misura sul campo delle caratteristiche I-V 37.69 Protezione contro le sovratensioni dei sistemi fotovoltaici (FV) per la produzione di energia Guida 25.99 Sistemi fotovoltaici Condizionatori di potenza Procedura per misurare l'efficienza 10.36 Prova di corrosione da nebbia salina dei moduli fotovoltaici (FV) 20.49 Dispositivi fotovoltaici.98 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori Parte 7 .17 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e relativi accessori Parte 1: Definizioni e prescrizioni generali comuni a tutte le parti 17.82 Caratteristiche I-V di dispositivi fotovoltaici in silicio cristallino Procedure di riporto dei valori misurati in funzione di temperatura e irraggiamento 18.56 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori Parte 2 .Prescrizioni particolari per gli strumenti a funzioni multiple 6160 CEI EN 61702 7027 CEI EN 50380 7729 CEI EN 62124 7879 CEI EN 62093 3732 CEI 13-11 3733 CEI 13-14 5267 CEI EN 60051-1 3070 CEI EN 60051-2 4672 CEI EN 60051-3 3071 CEI EN 60051-4 3072 CEI EN 60051-5 82 82 82 82 85 85 85 85 85 85 85 3382 CEI EN 60051-6 85 3073 CEI EN 60051-7 85 Pag.Qualifica di progetto in condizioni ambientali naturali 32.Verifica di progetto 79 Componenti di sistemi fotovoltaici . 105 .53 Moduli fotovoltaici (FV) a film sottili per usi terrestri Qualificazione del progetto e approvazione di tipo 4352 CEI EN 61173 4353 CEI EN 60891 2931 CEI EN 60904-6 5086 CEI EN 60904-6/A1 3490 CEI EN 61194 8029 CEI EN 61215 3494 CEI EN 61727 4282 CEI EN 60904-5 82 82 82 82 82 82 82 82 4839 CEI EN 61725 5003 CEI EN 61646 82 82 5037 CEI EN 60904-7 5038 CEI EN 61345 5067 CEI EN 61724 5083 CEI EN 61829 5168 CEI EN 61277 5532 CEI EN 61701 5599 CEI EN 60904-8 6159 CEI EN 61683 82 82 82 82 82 82 82 82 11.95 Sistemi fotovoltaici (FV) Caratteristiche dell'interfaccia di raccordo alla rete 15. lo scambio e l'analisi dei dati 21. Parte 5: Determinazione della temperatura equivalente di cella (ETC) dei dispositivi solari fotovoltaici (PV) attraverso il metodo della tensione a circuito aperto 15.56 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori.56 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori Parte 5 .Prescrizioni particolari per i fasometri.49 Espressione analitica dell'andamento giornaliero dell'irraggiamento solare 79.59 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori Parte 3: Prescrizioni particolari per i wattmetri ed i varmetri 14.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4351 CEI EN 60904-3 82 39.08 Dispositivi fotovoltaici Parte 6: Requisiti dei moduli solari di riferimento 5. Parte 6 .08 Pile campione 68.66 Dispositivi fotovoltaici Parte 8: Misura della risposta spettrale di un dispositivo fotovoltaico 30.36 Dispositivi fotovoltaici Parte 7: Calcolo dell'errore di disadattamento spettrale nelle prove dei dispositivi fotovoltaici 14.18 Sistemi fotovoltaici (FV) di uso terrestre per la generazione di energia elettrica Generalità e guida 11.33 Valutazione dei sistemi di pompaggio fotovoltaici (FV) ad accoppiamento diretto 14 Fogli informativi e dati di targa per moduli fotovoltaici 79 Sistemi fotovoltaici isolati dalla rete .15 Rilievo delle prestazioni dei sistemi fotovoltaici Linee guida per la misura.Prescrizioni particolari per gli ampermetri ed i voltmetri 18.82 Parametri caratteristici dei sistemi fotovoltaici (FV) autonomi 102 Moduli fotovoltaici (FV) in silicio cristallino per applicazioni terrestri Qualifica del progetto e omologazione del tipo 29. per i misuratori del fattore di potenza e per i sincronoscopi 17.Prescrizioni particolari per ohmmetri (misuratori di impedenza) ed i misuratori di conduttanza 14.16 Dispositivi fotovoltaici Parte 6: Requisiti dei moduli solari di riferimento 25.46 Prova all'UV dei moduli fotovoltaici (FV) 36.77 Dispositivi fotovoltaici Parte 3: Principi di misura per sistemi solari fotovoltaici (PV) per uso terrestre e irraggiamento spettrale di riferimento 21.Prescrizioni particolari per i frequenzimetri 17.98 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori Parte 4 .02 Strumenti di misura elettrici registratori ad azione diretta e relativi accessori 18.moduli esclusi (BOS) .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.

56 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV AC e 1.92 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV A. Apparecchi per prove.46 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV a.2 Ponti a corrente continua per la misura della resistenza 26. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 9: Apparecchi per la localizzazione dei guasti d'isolamento nei sistemi IT 4674 CEI EN 60051-9 4633 CEI EN 60477/A1 3067 CEI EN 60477 4634 CEI EN 60477-2/A1 3068 CEI EN 60477-2 4636 CEI EN 60618/A2 3069 CEI EN 60618 5533 CEI EN 60688/A1 6820 CEI EN 60688/A2 3232 CEI EN 60688 4638 CEI EN 60524/A2 3226 CEI EN 60524 4637 CEI EN 60523/A2 3225 CEI EN 60523 4635 CEI EN 60564/A2 3228 CEI EN 60564 4640 CEI EN 61028/A2 4181 CEI EN 61028 4639 CEI EN 61143-1/A1 3261 CEI EN 61143-1 3262 CEI EN 61143-2 4584 CEI EN 61557-1 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 85 4585 CEI EN 61557-2 85 4620 CEI EN 61557-3 85 4621 CEI EN 61557-4 85 4622 CEI EN 61557-5 85 4708 CEI EN 61557-7 85 4709 CEI EN 61557-8 85 5064 CEI EN 61557-6 85 5701 CEI EN 61557-9 85 Pag.56 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV AC e 1.5 kV D. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 2: Resistenza d’isolamento 17. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 5: Resistenza di terra 14.34 Ponti a corrente continua per la misura della resistenza 0 Strumenti elettrici di misura .5 kV DC Apparecchi per prove.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3066 CEI EN 60051-8 85 17.56 Resistori da laboratorio Parte 2: Resistori da laboratorio per corrente alternata 0 Divisori di tensione induttivi 23.86 Strumenti elettrici di misura – Strumenti registratori X-t Parte 2: Metodi complementari di prova raccomandati 28. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 6: Dispositivi di protezione differenziale (RCD) in sistemi TT.86 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1000 V AC e 1500 V DC Apparecchi per prove. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 7: Apparecchi per il rilievo della sequenza di fase 25.15 Trasduttori elettrici di misura per la conversione di grandezze elettriche alternate in segnali analogici o digitali 0 Divisori di tensione a resistenze in corrente continua a rapporti fissi 26. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 4: Resistenza dei collegamenti di terra.5 kV DC Apparecchi per prove.82 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV AC e 1.5 Trasduttori elettrici di misura per la conversione di grandezze elettriche alternate in segnali analogici o digitali 36. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 8: Apparecchi per il controllo dell'isolamento nei sistemi IT 19.2 Resistori da laboratorio per corrente continua 17.56 Resistori da laboratorio per corrente continua 0 Resistori da laboratorio Parte 2: Resistori da laboratorio per corrente alternata 17.63 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV AC e 1.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.07 Strumenti elettrici di misura Registratori X-Y 0 Strumenti di misura elettrici . e 1. Apparecchi per prove.Strumenti registratori X-t Parte 1: Definizioni e prescrizioni 80.c. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 1: Prescrizioni generali 14.56 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e loro accessori Parte 8 .76 Divisori di tensione induttivi 6.2 Trasduttori elettrici di misura per la conversione di grandezze elettriche alternate in segnali analogici o digitali 12. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 3: Impedenza di anello 17.46 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV AC e 1.5 kV DC Apparecchi per prove.5 kV DC Apparecchi per prove.Prescrizioni particolari per gli accessori 33.5 kV DC Apparecchi per prove.Strumenti registratori X-t Parte 1: Definizioni e prescrizioni 26.56 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 kV AC e 1.Registratori X-Y 65. 106 .5 kV d.5 kV DC Apparecchi per prove.C. TN e IT 26. di protezione ed equipotenziali 17.34 Divisori di tensione a resistenze in corrente continua a rapporti fissi 0 Potenziometri a corrente continua 26.57 Strumenti di misura elettrici .c.34 Potenziometri a corrente continua 6. e 1.57 Strumenti di misura elettrici indicatori analogici ad azione diretta e relativi accessori Parte 9: Metodi di prova raccomandati 6.C.

24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Vibrazione (sinusoidale) 13.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6126 CEI EN 61557-10 85 16.Resistenza a trazione del meccanismo di accoppiamento 13.Potenza massima di ingresso 23. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-11: Prove .Resistenza allo schiacciamento 15.94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-3: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-13: Prove .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-1: Prove .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Caldo umido (condizioni stazionarie) 23.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Sussulto meccanico 15.Compressione assiale 23.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Momento flettente 15.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. 107 .94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.5 Rivelatori elettromagnetici di tubazioni e cavi interrati . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-9: Prove .24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. misure o controllo dei sistemi di protezione Parte 10: Apparecchi di misura combinati per prove.49 Dispositivi di interconnesione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-6: Prove .12 Componenti per il raccordo di connessioni ottiche Parte 1: Specifica generica 25.53 Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1000 V AC e 1500 V DC Apparecchi per prove. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-4: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Sequenza climatica 6703 CEI EN 60359 7071 CEI EN 50249 7685 CEI UNI ENV 13005 3924 CEI EN 61269-1 3925 CEI EN 61269-1-1 3926 CEI EN 61274-1 3927 CEI EN 61274-1-1 6911 CEI EN 61300-2-1 85 85 85 86 86 86 86 86 4203 CEI EN 61300-2-3 86 4204 CEI EN 61300-2-4 86 4206 CEI EN 61300-2-6 86 4207 CEI EN 61300-2-7 86 4208 CEI EN 61300-2-8 86 4209 CEI EN 61300-2-9 86 4210 CEI EN 61300-2-10 86 4211 CEI EN 61300-2-11 86 4212 CEI EN 61300-2-12 86 4213 CEI EN 61300-2-13 86 4214 CEI EN 61300-2-14 86 4215 CEI EN 61300-2-15 86 4216 CEI EN 61300-2-16 86 4218 CEI EN 61300-2-18 86 4219 CEI EN 61300-2-19 86 4220 CEI EN 61300-2-20 86 Pag. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-10: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Caldo secco (resistenza ad alta temperatura) 23.Accelerazione 23. misure o controllo dei sistemi di protezione 72 Apparecchi per misurazione elettrici ed elettronici .Resistenza del meccanismo di accoppiamento alla torsione 23. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-12: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-16: Prove: Crescita di muffe 23.86 Componenti per la terminazione di fibre ottiche Parte 1-1: Specifica di dettaglio in bianco 35.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Sussulto meccanico ripetuto 15. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-14: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-7: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-15: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-20: Prove .24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Carico statico di taglio 13.Prestazioni e sicurezza 96 Guida all'espressione dell'incertezza di misura 38.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Espressione delle prestazioni 59. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-19: Prove .Resistenza dell’ancoraggio della fibra o del cavo 23. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-18: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-8: Prove .24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.82 Componenti per il raccordo di connessioni ottiche Parte 1-1: Specifica di dettaglio in bianco 14 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Impatto 15.73 Componenti per la terminazione di fibre ottiche Parte 1: Specifica generica 26.

Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-39: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-32: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-8: Esami e misure .Flusso laminare 15. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-30: Prove .Resistenza al vapore acqueo 13.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4221 CEI EN 61300-2-21 86 13.94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-22: Prove .94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-25: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-28: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Radiazione solare 30. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-29: Prove .94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-34: Prove .Sensibilità a campi magnetici esterni 13. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-23: Prove .Rotazione del cavo 13. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-36: Prove .Radiazione nucleare 15. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-38: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-33: Prove .Flessione del cavo per le muffole 13.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-37: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-21: Prove .Chiusura ermetica per muffole pressurizzate per componenti in fibra ottica 23. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-35: Prove .94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Esame visivo 35.Nebbia salina 15.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Polvere .24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. 108 .Infiammabilità (rischio di incendio) 15.99 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Montaggio e smontaggio di muffole 15.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Resistenza della chiusura ermetica per le muffole 15.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Resistenza a solventi e fluidi contaminanti 15.Sensibilità alla luce ambiente 4222 CEI EN 61300-2-22 86 4223 CEI EN 61300-2-23 86 4224 CEI EN 61300-2-25 86 4225 CEI EN 61300-2-26 86 4226 CEI EN 61300-2-27 86 4227 CEI EN 61300-2-28 86 4228 CEI EN 61300-2-29 86 4229 CEI EN 61300-2-30 86 4230 CEI EN 61300-2-31 86 4231 CEI EN 61300-2-32 86 4232 CEI EN 61300-2-33 86 4233 CEI EN 61300-2-34 86 4234 CEI EN 61300-2-35 86 4235 CEI EN 61300-2-36 86 4236 CEI EN 61300-2-37 86 4237 CEI EN 61300-2-38 86 4238 CEI EN 61300-2-39 86 4239 CEI EN 61300-3-1 86 5851 CEI EN 61300-3-2 86 4243 CEI EN 61300-3-8 86 Pag.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-1: Esami e misure . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-27: Prove .Chiusura ermetica per muffole non pressurizzate per componenti in fibra ottica 15.Bassa pressione atmosferica 15.Prova ciclica in temperatura . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-26: Prove . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-31: Prove .24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.umidità 15.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Cambio di temperatura 23.Atmosfera industriale (anidride solforosa) 15.12 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-2: Esami e misure .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Dipendenza dalla polarizzazione dell'attenuazione in un componente in fibra ottica singolo modo 23.

Precisione della chiave di allineamento di un connettore a faccia angolata 30.72 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 4: Famiglia di connettori di tipo SC 4245 CEI EN 61300-3-10 86 4246 CEI EN 61300-3-11 86 4247 CEI EN 61300-3-12 86 4248 CEI EN 61300-3-13 86 4249 CEI EN 61300-3-14 86 4250 CEI EN 61300-3-15 86 6912 CEI EN 61300-3-16 86 6007 CEI EN 61300-3-17 86 4253 CEI EN 61300-3-18 86 4254 CEI EN 61300-3-19 86 4255 CEI EN 61300-3-22 86 4256 CEI EN 61300-3-25 86 4258 CEI EN 61300-3-27 86 4855 CEI EN 60874-17 4856 CEI EN 60874-19 7089 CEI EN 61300-3-34 86 86 86 4869 CEI EN 61300-3-39 86 4870 CEI EN 61313-1 4871 CEI EN 61314-1 4872 CEI EN 61315 4873 CEI EN 61754-1 4874 CEI EN 61754-4 86 86 86 86 86 Pag.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-11: Esami e misure .Precisione e ripetibilità dell’impostazione dell’attenuazione di un attenuatore variabile 25.92 Connettori per fibre e cavi ottici Parte 19: Specifica intermedia per connettori per fibra ottica . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-18: Esami e misure .69 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-17: Esami e misure . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-25: Esami e misure .05 28.82 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche. 109 .Specifica generica 39.Tipo F .Influenza della polarizzazione sull’attenuazione di un componente per fibre ottiche monomodali: Metodo del calcolo matriciale 23.82 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-34: Esami e misure .Influenza della polarizzazione sull’attenuazione di riflessione di un componente per fibre ottiche monomodali 15.73 Taratura dei misuratori di potenza ottica 28.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-14: Esami e misure .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-16: Esami e misure . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-9: Esami e misure . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-13: Esami e misure .92 Connettori per fibre ottiche e cavi Parte 17: Specifica intermedia per connettori per fibra ottica .82 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.5 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .92 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Forza di compressione della ferula 23.Tipo SC -D (uplex) 20 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .N° Norma Italiana CT euro Titolo 4244 CEI EN 61300-3-9 86 23.Raggio di curvatura dell'estremità di ferule lappate convesse 21.Telediafonia 13. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-10: Esami e misure .94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Angolo dell'estremità delle ferule con lappatura angolata 23. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-15: Esami e misure .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-39: Esami e misure .25 Sistemi di sfioccamento per strutture in fibra ottica multipla Parte 1: Specifica generica 85.Eccentricità della estremità di una ferula con lappatura convessa 19.Forza di ritenzione del calibro 13. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-12: Esami e misure . Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-22: Esami e misure .Metodo di misura della posizione dei fori di una spina di connettore ottico multivia 28.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.92 Assemblaggio di cavi ottici e componenti ottici passivi Parte 1: Ratifica della capacità di esecuzione .99 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.94 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Forza di accoppiamento e separazione 25.Stabilità del comando di un commutatore per fibre ottiche 25.Concentricità della ferula e della ferula con fibra installata 23. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-27: Esami e misure .Selezione della spina di riferimento per connettori ottici PC 28.92 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 1: Prescrizioni generali e guida 22. Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-19: Esami e misure .24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.Attenuazione di connettori accoppiati in modo casuale 28.24 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.

Misuratore di potenza ottica selettivo in lunghezza d'onda 28.79 Amplificatori ottici a fibra .Misuratore di potenza ottica 24.Procedure fondamentali di misura Parte 1-1: Procedure di prova per i sottosistemi di telecomunicazioni .Analizzatore di spettro ottico 25.86 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Specifiche di base Parte 7-1: Metodi di prova per l'attenuazione fuori banda .Analizzatore di spettro ottico 24.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.69 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 4: Famiglia di connettori di tipo SC 26 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 4: Famiglia di connettori di tipo SC 22.69 Amplificatori ottici a fibra .72 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 2: Famiglia di connettori tipo BFOC/2.82 Amplificatori ottici a fibra .Analizzatore di spettro elettrico 25.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5859 CEI EN 61754-4/A1 86 21.02 Specifica settoriale: Connettori per fibre ottiche e cavi Tipo SC 28.66 Sottosistemi di telecomunicazioni in fibra ottica .Misuratore di potenza ottica 24.82 Amplificatori ottici a fibra .97 Moduli laser per impiego nelle telecomunicazioni .92 Specifica settoriale: Connettori per fibre ottiche e cavi Tipo LSH 39. 110 .66 Sottosistemi di telecomunicazioni in fibra ottica .5 61.Procedure fondamentali di prova Parte 2-4: Procedure di prova per i sistemi numerici .82 Amplificatori ottici a fibra .Specifiche di base Parte 1-1: Metodi di prova per i parametri di guadagno .Stima dell'affidabilità 42 Dispositivi di diramazione per fibre ottiche non selettivi in lunghezza d'onda Parte 1: Specifica generica 28.97 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 6: Famiglia di connettori tipo MU 16 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 6: Famiglia di connettori tipo MU 20.79 Amplificatori ottici a fibra .25 Specifica settoriale: Connettori per fibre ottiche e cavi Tipo MPO 61.Verifica dell'orientamento del nucleo della fibra nei connettori per fibre ottiche monomodo ottimizzati e non angolati 6653 CEI EN 61754-4/A2 4941 CEI EN 61754-2 4942 CEI EN 61754-6 6649 CEI EN 61754-6/A1 4943 CEI EN 61754-8 4944 CEI EN 186260 86 86 86 86 86 86 4945 CEI EN 186270 86 4946 CEI EN 186290 86 5362 CEI EN 61751 6611 CEI EN 60875-1 5364 CEI EN 60875-1-1 5365 CEI EN 61291-1 86 86 86 86 5366 CEI EN 61280-1-1 86 5367 CEI EN 61280-2-4 86 5368 CEI EN 61280-2-5 5369 CEI EN 61290-1-1 5370 CEI EN 61290-1-2 5371 CEI EN 61290-1-3 5372 CEI EN 61290-2-1 5373 CEI EN 61290-2-2 5374 CEI EN 61290-2-3 5375 CEI EN 61290-6-1 5376 CEI EN 61290-7-1 86 86 86 86 86 86 86 86 86 5377 CEI EN 61280-1-3 86 7956 CEI EN 61280-2-2 86 5379 CEI EN 61300-2-41 86 Pag.Misura della funzione di trasferimento del Jitter 25.Specifiche di base Parte 1-3: Metodi di prova per i parametri di guadagno .79 Amplificatori ottici a fibra .Misura della lunghezza d'onda centrale e della larghezza spettrale 65 Procedure di prova per sottosistemi di telecomunicazione in fibra ottica Parte 2-2: Sistemi numerici .Specifiche di base Parte 6-1: Metodi di prova per la potenza di pompa residua .66 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 8: Famiglia di connettori tipo CFO8 32.Analizzatore di spettro elettrico 24.25 Amplificatori a fibra ottica Parte 1: Specifica generica 20.Misura di robustezza rispetto alle variazioni della frequenza di cifra 26.86 Procedure fondamentali di prova per sottosistemi di telecomunicazione ottica Parte 2-5: Procedure di prova per sistemi numerici .Misura del diagramma ad occhio.Specifiche di base arte 2-2: Metodi di prova per i parametri di potenza ottica .92 Dispositivi di diramazione per fibre ottiche Parte 1-1: Foglio di specifica in bianco 39. della forma d'onda e del rapporto di estinzione 26.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-41: Prove .92 Procedure di prova per sottosistemi di telecomunicazioni in fibra ottica Parte 1-3: Procedure di prova per sottosistemi di telecomunicazioni generici .79 Amplificatori ottici a fibra .Specifiche di base Parte 2-1: Metodi di prova dei parametri di potenza .Specifiche di base Parte 2-3: Metodi di prova dei parametri di potenza ottica .Demultiplatore ottico 21.Specifiche di base Parte 1-2: Metodi di prova per i parametri di guadagno .Misura della potenza ottica dei trasmettitori per cavi con fibre a singolo modo 20.

Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-42: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .48 Specifica di dettaglio Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo LSG 46.78 Specifica di dettaglio: Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo SC-PC ottimizzato (tuned) 54.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-23: Esami e misure .35 Specifica intermedia Connettori per fibre e cavi ottici .72 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-33: Esami e misure . Tipo LSG-HRL 42.78 Specifica di dettaglio: Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo SC-APC 9° ottimizzato 55.22 Sottosistemi di telecomunicazione a fibra ottica Parte 1: Specifiche generiche 6641 CEI EN 61300-3-4 86 5382 CEI EN 61300-3-21 86 5383 CEI EN 61300-3-23 86 5384 CEI EN 61300-3-40 86 5347 CEI EN 61757-1 5575 CEI CECC 86265-802 86 86 5576 CEI CECC 86265-803 86 5577 CEI CECC 86265-804 86 5578 CEI CECC 86265-805 86 5579 CEI CECC 86265-806 86 5580 CEI CECC 86275-801 86 5581 CEI CECC 86275-802 86 5582 CEI EN 186310 5586 CEI CECC 86265-801 86 86 5587 CEI CECC 86285-801 86 5588 CEI CECC 86285-802 86 5849 CEI EN 60874-1 5850 CEI EN 61300-2-45 86 86 5852 CEI EN 61300-3-33 86 5853 CEI EN 61754-13 5999 CEI EN 61280-2-1 86 86 6000 CEI EN 61281-1 86 Pag.Forza di estrazione della ferula 32.Prova di resistenza all'immersione in acqua 22.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5380 CEI EN 61300-2-42 86 12.Posizione della fibra rispetto alla superficie lappata della ferula 15.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-45: Prove .49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .78 Specifica di dettaglio Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo SC-PC non ottimizzato (untuned) 55.Carico laterale statico per connettori 26 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Tempo di commutazione e di assestamento (in commutatori ottici) 37.39 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Tipo MF 68.74 Specifica di dettaglio: Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo LSH-HRL universale 42.53 Procedure di prova per sottosistemi di telecomunicazione a fibra ottica Parte 2-1: Procedure di prova per i sistemi numerici Misura della sensibilità e del sovraccarico del ricevitore 38.48 Specifica di dettaglio Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-40: Esami e misure .78 Specifica di dettaglio: Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo SC-APC 8° non ottimizzato (untuned) 55.78 Specifica di dettaglio: Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo SC-APC 8° ottimizzato (tuned) 55.51 Sensori a fibra ottica Parte 1: Specifiche generiche 55.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.18 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .02 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 13: Famiglia di connettori tipo FC-PC 16.17 Specifica di dettaglio Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo SC-APC 9° non ottimizzato (untuned) 46. 111 .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-4: Esami e misure .Rapporto di estinzione di un connettore per fibra ottica a mantenimento di polarizzazione 47.35 Connettori per fibre e cavi ottici Parte 1: Specifica generica 15.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-21: Esami e misure .74 Specifica di dettaglio: Connessioni ottiche di qualità assicurata per cavi a fibre ottiche Tipo LSH universale 54.Attenuazione 15.

N° Norma Italiana CT euro Titolo 6003 CEI EN 61280-4-2 86 18.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-36: Esami e misure .59 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-24: Prove . 112 .Specifica di base Parte 5-1: Metodi di prova per i parametri di riflettanza .05 Giunti meccanici e protezioni per giunti a fusione per fibre e cavi ottici Parte 1: Specifica generica 30.Metodo di prova per la verifica dell'attenuazione di connettori ottici in fibra singolo-modo ottimizzati e angolati 16.Specifiche di base Parte 3: Metodi di prova dei parametri della figura di rumore 20.79 Prestazioni dei dispositivi di interconnessione e dei componenti passivi per fibra ottica Parte 2-1: Connettori ottici terminati su fibre singolo modo per la categoria U .53 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Prova per la selezione di manicotti di allineamento in ceramica mediante sollecitazione meccanica 16.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Precisione dell'allineamento radiale nei connettori ottici per fibre a mantenimento di polarizzazione 34.91 Dispositivi optoelettronici a semiconduttore per applicazioni su sistemi a fibra ottica Parte 2: Metodi di misura 38 Specifica di prodotto per connettori da utilizzare in sistemi di comunicazione in fibra ottica singolo modo Tipo FC-PC terminato su fibra IEC 60793-2 categoria B1 26 Specifica di prodotto per connettori da utilizzare in sistemi di comunicazione in fibra ottica multi-modo Parte 3-1: Tipo SG terminato su fibra IEC 793-2 categoria A1a e A1b 40 Commutatori spaziali per fibre ottiche Parte 1: Specifica generica 22 Affidabilità dei dispositivi di interconnessione e dei componenti passivi per fibra ottica Parte 1: Guida introduttiva e definizioni 30 Affidabilità dei dispositivi di interconnessione e dei componenti passivi per fibra ottica Parte 2: Valutazione quantitativa dell'affidabilità basata su prove di invecchiamento accelerato Temperatura e umidità.05 Attenuatori ottici Parte 1: Specifica generica 47.Prova per la selezione di connettori PC per fibra singolo modo rispetto all'attenuazione di riflessione 15. Installazione dei cavi a fibra ottica Misura di attenuazione dei cavi in fibra ottica monomodale 16.Analizzatore di spettro ottico 35.66 Amplificatori a fibra ottica .53 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-43: Prove .53 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .59 Amplificatori a fibra ottica Parte 2: Applicazioni numeriche .Ambiente non controllato 47.51 Dispositivi optoelettronici a semiconduttore per applicazioni su sistemi a fibra ottica Parte 1: Valori limite e caratteristiche essenziali 59.Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 2-40: Prove .Prospetto per la specifica delle prestazioni 24.49 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-24: Esami e misure .59 Amplificatori ottici a fibra .99 Guida per l'audit sulla tecnologia dei componenti per connettori e connettori terminati in fibra ottica 18.09 Isolatori per fibra ottica Parte 1: Specifica generica 9. condizioni stazionarie 6004 CEI EN 61754-16 6005 CEI EN 61300-2-24 86 86 6006 CEI EN 61300-2-43 86 6008 CEI EN 61300-3-24 86 6009 CEI EN 61202-1 6010 CEI EN 62005-4 6011 CEI EN 60869-1 6012 CEI EN 61754-12 6013 CEI EN 61073-1 6014 CEI R086-001 6264 CEI EN 61290-3 6265 CEI EN 61290-5-1 86 86 86 86 86 86 86 86 6266 CEI EN 61978-1 6267 CEI EN 61300-2-40 86 86 6268 CEI EN 61300-3-36 86 6269 CEI EN 61291-2 6270 CEI EN 61753-2-1 86 86 6271 CEI EN 62007-1 6272 CEI EN 62007-2 6609 CEI EN 50377-2-1 86 86 86 6610 CEI EN 50377-3-1 86 6612 CEI EN 60876-1 6636 CEI EN 62005-1 6637 CEI EN 62005-2 86 86 86 Pag.3 Affidabilità di dispositivi di interconnessione per fibre ottiche e di componenti ottici passivi Parte 4: Selezione del prodotto 33.12 Compensatori di dispersione passivi per fibre ottiche Parte 1: Specifica generica 16.53 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 16: Famiglia di connettori tipo PN 18.59 Procedure di prova per i sottosistemi di telecomunicazioni in fibra ottica Parte 4-2.Metodi di misura dei diametri interni ed esterni delle ferule per connettori ottici 18.51 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 12: Famiglia di connettori tipo FS 33.

1xN e 2xN per fibre ottiche singolo modo non selettivi in lunghezza d'onda per la categoria U .Specifica di famiglia per i cavi ottici di telecomunicazioni utilizzati per l'attraversamento di laghi e fiumi 23 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche . Parte 1-1: Generalità e guida .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-30: Esami e misure .Specifica di famiglia per cavi monofibra e bifibra 20.Specifica di famiglia per cavi ottici multifibra di distribuzione 18 Cavi a fibre ottiche Parte 2-30: Cavi per interni .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-7: Esami e misure .5 Cavi a fibre ottiche Parte 2-20: Cavi per interni .Dipendenza dell'attenuazione e dell'attenuazione di riflessione dalla lunghezza d'onda 56 Calibrazione dei dispositivi di misura della dispersione cromatica di fibre ottiche 69 Calibrazione dei riflettometri ottici nel dominio del tempo (OTDR) 20 Norma di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6638 CEI EN 62005-3 86 24 Affidabilità dei dispositivi di interconnessione e dei componenti passivi per fibra ottica Parte 3: Prove specifiche per valutare i modi e i meccanismi di guasto per i componenti passivi 34 Circolatori per fibre ottiche Specifica generica 36 Commutatori in lunghezza d'onda per fibre ottiche Specifica generica 18 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-20: Esami e misure .Direttività nei dispositivi di diramazione per fibre ottiche 14 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-5: Esami e misure .Procedure di prova e di misura fondamentali Parte 3-28: Esami e misure .Generalità e guida 28 Amplificatori ottici Parte 3-2: Metodi di prova dei parametri della figura di rumore .5 Fibre ottiche .Ambiente non controllato 21 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 5: Famiglia di connettori tipo MT 67 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 7: Famiglia di connettori di tipo MPO 17 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 9: Famiglia di connettori tipo DS 27 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 10: Famiglia di connettori tipo Mini-MPO 10 Reti future e relativi fabbisogni di fibre 34 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 15: Famiglia di connettori tipo LSH 16 Cavi a fibre ottiche Parte 2: Cavi per interni .Specifica settoriale 18.Specifica di famiglia per cavi a nastri di fibre ottiche 24 Cavi a fibre ottiche Parte 3-30: Cavi per esterni .Parte 1-1: Metodi di misura e procedure di prova .Attenuazione transitoria 14 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 3: Famiglia di connettori tipo LSA 14 Interfacce di connnettori per fibre ottiche Parte 4-1: Famiglia di connettori di tipo SC .Cavi a fibra ottica per applicazioni interne 12 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Metodo dell'analizzatore di spettro elettrico 26 Specifica di famiglia .Interfacce del connettore SC-PC per ricettacolo semplificato 6639 CEI EN 62077 6640 CEI EN 62099 6642 CEI EN 61300-3-5 86 86 86 6643 CEI EN 61300-3-7 86 6644 CEI EN 61744 6645 CEI EN 61746 6646 CEI EN 61753-1-1 6647 CEI EN 61753-2-3 86 86 86 86 6648 CEI EN 61754-5 7740 CEI EN 61754-7 6651 CEI EN 61754-9 6652 CEI EN 61754-10 86 86 86 86 6655 CEI ES 59012 6785 CEI EN 61754-15 6906 CEI EN 60794-2 6907 CEI EN 60794-2-10 6908 CEI EN 60794-2-20 6909 CEI EN 60794-2-30 6910 CEI EN 60794-3-30 86 86 86 86 86 86 86 6913 CEI EN 61300-3-30 86 6914 CEI EN 60793-1-1 6915 CEI EN 61290-3-2 86 86 6916 CEI EN 187103 7087 CEI EN 61300-3-20 86 86 7088 CEI EN 61300-3-28 86 7090 CEI EN 61754-3 7091 CEI EN 61754-4-1 86 86 Pag. 113 . non connettorizzati.5 Cavi a fibre ottiche Parte 2-10: Cavi per interni .Angolo di lappatura e posizione delle fibre su ferule per connettori multifibra 18.Dipendenza dell'attenuazione dalla lunghezza d'onda 20 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche .Dispositivi di interconnessione (connettori) 26 Standard di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibra ottica Parte 2-3: Dispositivi di diramazione.

99 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2: Metodi di prova Sezione 4/foglio 0: Metodi di prova relativi alla fiamma del tipo a diffusione e del tipo premiscelato 41 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2: Effetti di danneggiamento dovuti alla corrosione degli effluenti da incendio .Interfacce del connettore MU-PC con ricettacolo semplificato 28 Interfacce di connettori in fibra ottica Parte 18: Famiglia di connettori MT-RJ 16 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 19: Famiglia di connettori del tipo SG 24 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 20: Famiglia di connettori del tipo LC 16 Fibre ottiche Parte 1-30: Metodi di misura e procedure di prova .Compatibilità elettomagnetica 19.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7092 CEI EN 61754-6-1 86 14 Interfacce di connettori per fibre ottiche Parte 6-1: Famiglia di connettori di tipo MU . 25 Mbit/s e più per tutti" 28 Componenti e dispositivi attivi a fibra ottica .Cavi per tubazioni dell'acqua potabile .Prova di trazione 35 Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche . esercizio e manutenzione 18 Aerogeneratori .Angolo di lappatura della superfice terminale della fibra 45 Cavi in fibra ottica .Prescrizioni di progetto.73 Prove sui rischi da fuoco Parte 4: Terminologia relativa alle prove sui rischi da fuoco 80.32 Sistemi di generazione a turbina eolica Parte 2: Sicurezza degli aerogeneratori di piccola taglia 65 Sistemi di generazione a turbina eolica Parte 11: Tecniche di misura del rumore acustico 46.48 Guida per l'approvvigionamento di apparecchiature destinate a centrali per la produzione dell'energia elettrica Parte 5-3: Turbine eoliche 59.63 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2: Metodi di prova Sezione 2: Prova di fiamma con ago 18.Specifiche di famiglia per cavi da installare nelle tubazioni del gas ad alta pressione 45 Cavi in fibra ottica .59 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2-13: Metodi di prova al filo incandescente Metodi di prova dell'incendiabilità per materiali 7093 CEI EN 61754-18 7094 CEI EN 61754-19 7095 CEI EN 61754-20 7096 CEI EN 60793-1-30 7957 CEI EN 61300-3-37 7973 CEI CLC/TS 50429 7974 CEI CLC/TS 50430 7975 CEI CLC/TS 50431 7976 CEI CLC/TS 50433 7977 CEI EN 62150-1 7555 CEI EN 61400-1 3540 CEI EN 61400-2 86 86 86 86 86 86 86 86 86 86 88 88 7169 CEI EN 61400-11 88 5730 CEI UNI EN 45510-5-3 88 5944 CEI EN 61400-12 6704 CEI EN 61400-21 88 88 7950 CEI EN 50308 7951 CEI CLC/TR 50373 4182 CEI EN 60695-2-2 88 88 89 3214 CEI 89-2 3233 CEI EN 60695-2-4/0 89 89 6927 CEI EN 60695-5-1 2939 CEI EN 60695-4 5837 CEI EN 60695-1-1 89 89 89 7777 CEI EN 60695-7-1 6231 CEI EN 60695-2-12 89 89 6112 CEI EN 60695-2-13 89 Pag.Procedure di misura e di test Parte 3-37: Esami e Misure .59 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2-12: Metodi di prova al filo incandescente Metodi di prova dell'infiammabilità per materiali 18.Misure di protezione .57 Prove relative ai pericoli di incendio Parte 1-1: Guida per la valutazione dei pericoli di incendio dei prodotti elettrotecnici Guida generale 55 Prove relative ai rischi di incendio Parte 7-1: Tossicità degli effluenti del fuoco .Cavi per tubazioni del gas .Cavi per fognature .Guida generale 38.91 Sistemi di generazione a turbina eolica Parte 12: Verifica delle prestazioni di potenza degli aerogeneratori 88 Sistemi di generazione a turbina eolica Parte 21: Misura e valutazione delle caratteristiche di qualità della potenza elettrica di aerogeneratori collegati alla rete 30 Aerogeneratori .Specifiche di famiglia per cavi da installare nelle tubazioni dell'acqua potabile 10 Linee guida per favorire la larga banda "Larga banda.Specifiche di famiglia per cavi da installare nelle fognature pluviali ed igieniche 45 Cavi in fibra ottica .Guida generale 18. 114 .08 Metodo di prova per la determinazione dell'infiammabilità di materiali dielettrici solidi esposti a sorgenti di calore costituite da fili riscaldati elettricamente 30.Procedure di prova e misura Parte 1: Generalità e linee guida 104 Sistemi di generazione a turbina eolica Parte 1: Prescrizioni di sicurezza 41.

5 Superconduttività Parte 12: Misura del rapporto volumetrico matrice/superconduttore .49 Infiammabilità di materiali solidi non metallici in caso di esposizione a sorgenti di calore con fiamma Lista dei metodi di prova 42.Guida generale 15. Nb3Sn e ossidi a base di Bismuto.56 Prove relative ai rischi di incendio Parte 9-1: Propagazione della fiamma in superficie .Metodi di prova con fiamma da 500 W 30.Temperatura critica di superconduttori compositi di NbTi.Resistenza superficiale dei superconduttori alle frequenze di microonde 18.Rapporto volumetrico rame/non-rame di superconduttori compositi di Nb3Sn 6070 CEI EN 60695-2-10 89 6111 CEI EN 60695-2-11 89 5237 CEI EN 60695-9-1 5491 CEI EN 60707 5556 CEI EN 60695-11-10 89 89 89 7518 CEI EN 60695-11-10/A1 89 5557 CEI EN 60695-11-20 89 7517 CEI EN 60695-11-20/A1 89 6232 CEI EN 60695-8-1 89 7922 CEI EN 60695-6-1 7335 CEI EN 60695-10-3 6857 CEI EN 60695-1-30 89 89 89 7290 CEI UNI EN ISO 13943 89 7299 CEI EN 60695-11-2 89 7556 CEI EN 60695-10-2 5411 CEI EN 61788-1 89 90 5661 CEI EN 61788-2 90 6138 CEI EN 61788-5 90 6139 CEI EN 61788-6 90 6594 CEI EN 61788-3 90 6595 CEI EN 61788-4 90 6787 CEI EN 61788-7 90 6891 CEI EN 61788-10 90 6892 CEI EN 61788-12 90 Pag.86 Superconduttività Parte 6: Misura delle proprietà meccaniche . disposizione per le prove di verifica e apparecchiatura 33 Prove relative ai rischi di incendio Parte 10-2: Calore anormale .32 Prove relative ai rischi da fuoco Parte 2: Metodi di prova Sezione 4/ foglio 2: Fiamme di prova da 500 W nominale e guida 33.Corrente critica in continua (cc) di superconduttori compositi Cu/Nb-Ti 54. mediante metodo resistivo 20.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3535 CEI ENV 60695-2-4/2 89 41.74 Superconduttività Parte 2: Misura della corrente critica .Vocabolario 49 Prove relative ai rischi di incendio Parte 11-2: Fiamme di prova .Utilizzo delle procedure di prova di preselezione 54.Prova di trazione a temperatura ambiente di superconduttori composti Cu/Nb-Ti 32 Superconduttività Parte 3: Misura della corrente critica .5 Superconduttività Parte 10: Misura della temperatura critica .Corrente continua critica dei superconduttori compositi in Nb3Sn 22.09 Prove relative ai rischi di incendio Parte 11-20: Fiamme di prova . 115 .Metodi di prova con fiamma verticale ed orizzontale da 50 W 34.Fiamma nominale premiscelata da 1 kW .72 Superconduttività Parte 5: Misura del rapporto volumetrico matrice/superconduttore .35 Prove relative ai rischi di incendio Parte 11-10: Fiamme di prova .18 Superconduttività Parte 1: Misura della corrente critica .Guida generale 17 Prove relative ai rischi di incendio Parte 10-3: Calore anormale .Rapporto volumetrico rame/superconduttore di superconduttori compositi Cu/Nb-Ti 26.Guida.5 Sicurezza in caso di incendio .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Prova di deformazione per rilascio dei tensionamenti da stampaggio 51 Prove relative ai pericoli di incendio Parte 1-30: Guida per la valutazione dei pericoli di incendio dei prodotti elettrotecnici .Metodi di prova con fiamma da 500 W 14 Prove relative ai rischi di incendio Parte 11-20: Fiamme di prova .Prova di pressione della biglia 37.72 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2-11: Metodi di prova al filo incandescente Metodi di prova dell'infiammabilità per prodotti finiti 17.Metodi di prova con fiamma verticale ed orizzontale da 50 W 16 Prove relative ai rischi di incendio Parte 11-10: Fiamme di prova .05 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2-10: Metodi di prova al filo incandescente Apparecchiatura di prova al filo incandescente e procedura comune di prova 22.Rapporto della resistenza residua di superconduttori compositi di Nb-Ti 36 Superconduttività Parte 7: Misura delle caratteristiche elettroniche .Corrente critica continua di ossidi superconduttori Bi-2212 e Bi-2223 con guaina d'argento 30 Superconduttività Parte 4: Misura del rapporto della resistenza residua .99 Prove relative ai rischi di incendio Parte 8-1: Rilascio del calore Guida generale 82 Prove relative ai rischi di incendio Parte 6-1: Opacità dei fumi .

N° Norma Italiana CT euro Titolo 7939 CEI EN 61788-9 90 50 Superconduttività Parte 9: Misure su materiali massivi in superconduttori ad alta temperatura . urti.Relè per applicazioni industriali 28 Relè elettromeccanici di qualità assicurata Parte 11: Specifica di dettaglio in bianco . superficie di ingombro 14 mm x 9 mm 38 Relè elettromeccanici a tutto o niente Parte 54: Specifica di dettaglio in bianco .34 Relè elettrici Parte 6: Relè di misura e dispositivi di protezione 27.45 Relè a tempo per uso industriale Parte 1: Prescrizioni e prove 5.5 mm 38 Relè elettromeccanici a tutto o niente Parte 55: Specifica di dettaglio in bianco .Rapporto di resistenza residua di superconduttori compositi di Nb3Sn 55 Superconduttività Parte 8: Misure di perdite in regime alternato .05 Relè elettrici Parte 21: Prove di vibrazione.Relè elettromeccanici a tutto o niente per telecomunicazioni di qualità assicurata . scosse e tenuta sismica applicabili ai rele' di misura e ai dispositivi di protezione Sezione 2: Prove di urti e di scosse 8023 CEI EN 61788-11 90 8024 CEI EN 61788-8 90 8025 CEI EN 61788-13 90 4294 CEI EN 61812-1 5221 CEI EN 61812-1/A11 6679 CEI EN 50205 7213 CEI EN 61810-1 7894 CEI EN 61810-1/Ec 5496 CEI EN 61811-1 6895 CEI EN 61811-50 94 94 94 94 94 94 94 6896 CEI EN 61811-51 94 6897 CEI EN 61811-52 94 6898 CEI EN 61811-53 94 6899 CEI EN 61811-54 94 6900 CEI EN 61811-55 94 6901 CEI EN 62246-1 7222 CEI EN 61811-10 7223 CEI EN 61811-11 7877 CEI EN 61810-2 7901 CEI 94-17 4409 CEI EN 60255-6 4022 CEI EN 60255-21-1 94 94 94 94 94 95 95 4023 CEI EN 60255-21-2 95 Pag.Metodi di misura con magnetometro delle perdite isteretiche in compositi multifilamentari di Cu/Nb-Ti 45.Due contatti di commutazione.Relè elettromeccanici a tutto o niente per telecomunicazioni di qualità assicurata 34 Relè elettromeccanici a tutto o niente Parte 51: Specifica di dettaglio in bianco . urti.Due contatti di commutazione. superficie di ingombro 11 mm x 7.Relè elettromeccanici a tutto o niente per telecomunicazioni di qualità assicurata . scosse e tenuta sismica applicabili ai relè di misura e ai dispositivi di protezione Sezione 1: Prove di vibrazione (sinusoidale) 33.72 Relè a tutto o niente elettromeccanici a tempo non specificato di qualità assicurata Parte 1: Specifica generica 32 Relè elettromeccanici a tutto o niente Parte 50: Specifica settoriale .Tipi e costruzione non normalizzati 36.Termini e definizioni 26.5 Rele' con contatti a guida forzata (meccanicamente vincolati) 122 Relè elementari elettromeccanici Parte 1: Requisiti generali e di sicurezza 0 Relè elementari elettromeccanici Parte 1: Requisiti generali e di sicurezza 22.Relè elettromeccanici a tutto o niente per telecomunicazioni di qualità assicurata . superficie di ingombro 15 mm x 7.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Relè elettromeccanici a tutto o niente per telecomunicazioni di qualità assicurata .Misura delle perdite totali in regime alternato di fili superconduttori compositi di Cu/Nb-Ti esposti ad un campo magnetico alternato trasversale con il metodo delle bobine di prelievo 36 Superconduttività Parte 13: Misure di perdite in regime alternato .Due contatti di commutazione.5 mm (max) 60 Contatti a lamina magnetica (contatti reed) Parte 1 : Specifica generica 28 Relè elettromeccanici di qualità assicurata Parte 10: Specifica settoriale .5 Relè elettromeccanici a tutto o niente Parte 52: Specifica di dettaglio in bianco .89 Relè elettrici Parte 21: Prove di vibrazione.Relè elettromeccanici a tutto o niente per telecomunicazioni di qualità assicurata . 116 .16 Relè a tempo per uso industriale Parte 1: Prescrizioni e prove 16.Relè per applicazioni industriali 75 Relè elettromeccanici elementari Parte 2: Affidabilità 64 Relè a tutto o niente (Relè elementari e Relè a Tempo) .Densità di flusso intrappolato in grandi grani di ossidi superconduttori 36 Superconduttività Parte 11: Misura del rapporto di resistenza residua . superficie di ingombro 20 mm x 10 mm 38 Relè elettromeccanici a tutto o niente Parte 53: Specifica di dettaglio in bianco .Due contatti di commutazione.

92 Sicurezza dei trasformatori.76 Sicurezza dei trasformatori. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-4: Prescrizioni particolari per trasformatori d’isolamento per uso generale 19.66 Sicurezza dei trasformatori.Interfaccia di protezione tra dispositivi di comunicazione Parte 1: Generalità 29. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-7: Prescrizioni particolari per trasformatori per giocattoli 6 Sicurezza dei trasformatori.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.95 Relè elettrici Parte 21: Prove di vibrazione.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4285 CEI EN 61733-1 95 33. indotti da campi in radiofrequenza 31 Relè elettrici Parte 22-4: Prove di disturbo elettrico sui relè di misura e sui dispositivi di protezione . di urto e sismiche sui relè di misura e dispositivi di protezione Sezione 3: Prove sismiche 29.Prove di immunità alla frequenza di rete 41 Relè elettrici Parte 26: Requisiti di compatibilità elettromagnetica per i relè di misura e i dispositivi di protezione 138.5 Relè elettrici Parte 22-5: Prove di disturbo elettrico sui relè di misura e dispositivi di protezione . 117 96 . delle unità di alimentazione e similari Parte 2-6: Prescrizioni particolari per trasformatori di sicurezza per uso generale 23. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-7: Prescrizioni particolari per trasformatori per giocattoli 28.41 Sicurezza dei trasformatori.21 Relè elettrici Parte 5: Coordinamento dell'isolamento per i relè di misura e per i dispositivi di protezione Prescrizioni e prove 30.89 Relè elettrici Parte 3: Relè di misura e dispositivi di protezione a una sola grandezza di alimentazione d’entrata a tempo dipendente o indipendente 37.18 Relè elettrici Parte 8: Relè elettrici termici 27. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-17: Prescrizioni particolari per trasformatori per alimentazioni a commutazione 26.82 Sicurezza dei trasformatori.89 Relè elettrici Parte 22-3: Prove di disturbo elettrico sui relè di misura e i dispositivi di protezione .99 Relè elettrici Parte 22-6: Prove di disturbo elettrico sui relè di misura e sui dispositivi di protezione Immunità ai disturbi condotti. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-5: Prescrizioni particolari per trasformatori per rasoi e unità di alimentazione per rasoi 12 Sicurezza dei trasformatori.Prova a impulso 55 Relè elettrici Parte 24: Formato comune per lo scambio di dati di transitori (COMTRADE) per le reti elettriche 27 Relè elettrici Parte 22-7: Prove di disturbo elettrico sui relè di misura e sui dispositivi di protezione .Prove di disturbo con campi elettromagnetici irradiati 69. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-1: Prescrizioni particolari per trasformatori di separazione per uso generale 28.99 Relè elettrici Parte 25: Prove di emissione elettromagnetica per relè di misura e dispositivi di protezione 27. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-5: Prescrizioni particolari per trasformatori per rasoi e unità di alimentazione per rasoi 25.89 Sicurezza dei trasformatori.63 Sicurezza dei trasformatori.05 Relè di misura e dispositivi di protezione . di scossa.89 Compatibilità Elettromagnetica (EMC) Norma di prodotto per i relè di misura e i dispositivi di protezione 30. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-8: Prescrizioni particolari per trasformatori per campanelli e suonerie 4295 CEI EN 60255-21-3 95 4296 CEI EN 60255-22-2 95 5151 CEI EN 60255-3 95 5229 CEI EN 60255-8 5758 CEI EN 50263 5921 CEI EN 60255-25 6077 CEI EN 60255-22-3 95 95 95 95 6274 CEI EN 60255-5 95 6275 CEI EN 60255-22-6 95 6757 CEI EN 60255-22-4 95 6758 CEI EN 60255-22-5 6791 CEI EN 60255-24 95 95 7024 CEI EN 60255-22-7 95 7792 CEI EN 60255-26 4710 CEI EN 61558-1 7016 CEI EN 61558-1/A11 4968 CEI EN 61558-2-1 4969 CEI EN 61558-2-7 95 96 96 96 96 6830 CEI EN 61558-2-7/A11 96 4970 CEI EN 61558-2-17 4971 CEI EN 61558-2-6 4972 CEI EN 61558-2-4 5007 CEI EN 61558-2-2 5008 CEI EN 61558-2-5 96 96 96 96 96 7633 CEI EN 61558-2-5/A11 96 5240 CEI EN 61558-2-8 Pag.95 Relè elettrici Parte 22: Prove di disturbo elettrico sui relè di misura e i dispositivi di protezione Sezione 2: Prove di scarica elettrostatica 27.86 Sicurezza dei trasformatori. delle unità di alimentazione e similari Parte 1: Prescrizioni generali e prove 8 Sicurezza dei trasformatori. delle unità di alimentazione e similari Parte 1: Prescrizioni generali e prove 20. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-2: Prescrizioni particolari per trasformatori di comando 27.92 Sicurezza dei trasformatori.Prove di immunità ai transitori elettrici veloci / treni di impulsi 38.

delle unità di alimentazione e similari Parte 2-15: Prescrizioni particolari per trasformatori di isolamento per alimentazione di locali ad uso medico 28. gestione e utilizzo Criteri generali e di sicurezza 26.Regolatori a corrente costante 55 Impianti elettrici per l'illuminazione e la segnalazione degli aeroporti ed eliporti .58 Correnti di cortocircuito – Calcolo degli effetti Parte 1: Definizioni e metodi di calcolo 26. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-19: Prescrizioni particolari per trasformatori di attenuazione dei disturbi 41 Sicurezza dei trasformatori.Ec 6241 CEI 11-1.15 Cabine Primarie 34.69 Correnti di cortocircuito nei sistemi trifasi in corrente alternata Parte 0: Calcolo delle correnti 0 Correnti di cortocircuito .72 Sicurezza dei trasformatori.34 Alimentatori per precipitatori elettrostatici 85 Guida per l'esecuzione di cabine elettriche MT/BT del cliente/utente finale 90 Guida per l'esecuzione degli impianti di terra nei sistemi utilizzatori di energia alimentati a tensione maggiore di 1 kV 46.3 Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kV in corrente alternata 0 Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kV in corrente alternata 0 Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kV in corrente alternata 9.Trasformatori della serie AGL 98. 118 99 99 99 99 99 99 . reattori e prodotti similari .95 Stazioni del Cliente finale allacciate a reti di terza categoria 36. costruzione. unità di alimentazione.Manutenzione dei circuiti serie a corrente costante per gli aiuti visivi luminosi 55 Impianti elettrici per l'illuminazione e la segnalazione degli aeroporti ed eliporti .25 Sicurezza dei trasformatori.3 Correnti di cortocircuito negli impianti ausiliari in c. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-20: Prescrizioni particolari per piccoli reattori 39.86 Impianti tecnologici sotterranei Criteri generali di posa 70.Calcolo degli effetti parte 1: Definizioni e metodi di calcolo 96. nelle centrali e nelle stazioni elettriche Parte 2: Calcolo degli effetti 29.c.92 Sicurezza dei trasformatori.18 Sicurezza dei trasformatori.24 Correnti di cortocircuito negli impianti ausiliari in c.48 Strutture sotterranee polifunzionali per la coesistenza di servizi a rete diversi Progettazione.Linee in cavo 33.V1 3407 CEI 11-17 6317 CEI EN 60909-0 6487 CEI EN 60865-1/Ec 4141 CEI EN 60865-1 4142 CEI 11-28 3837 CEI 11-29 7491 CEI 11-35 99 99 99 99 99 99 99 99 99 99 99 99 6957 CEI 11-37 4768 CEI UNI 70029 99 99 4769 CEI UNI 70030 5111 CEI EN 61660-1 5112 CEI EN 61660-2 5966 CEI 11-62 5967 CEI 11-63 6123 CEI EN 50191 Pag.V1 6240 CEI 11-1. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-13: Prescrizioni particolari per autotrasformatori per uso generale 33. nelle centrali e nelle stazioni elettriche Parte 1: Calcolo delle correnti di cortocircuito 72.Prescrizioni EMC 60 Impianti elettrici per l'illuminazione e la segnalazione degli aeroporti ed eliporti . delle unità di alimentazione e similari Parte 2-9: Prescrizioni particolari per trasformatori per apparecchi portatili di classe III per lampade a incandescenza 37 Trasformatori.Linee in cavo 115. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-23: Prescrizioni particolari per trasformatori per cantieri 37. trasmissione e distribuzione di energia elettrica .57 Impianti di produzione.09 Installazione ed esercizio degli impianti elettrici di prova 5687 CEI EN 61558-2-13 6116 CEI EN 61558-2-20 6117 CEI EN 61558-2-23 6205 CEI EN 61558-2-15 96 96 96 96 7796 CEI EN 61558-2-15/EC 96 6206 CEI EN 61558-2-19 6509 CEI EN 61558-2-12 6928 CEI EN 61558-2-9 96 96 96 7557 CEI EN 62041 7000 CEI EN 61821 96 97 7778 CEI EN 61822 7779 CEI EN 61823 97 97 5025 CEI 11-1 5887 CEI 11-1.V1/Ec 6834 CEI 11-17. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-3: Prescrizioni particolari per trasformatori di accensione per bruciatori a gas e ad olio 22. trasmissione e distribuzione di energia elettrica . delle unità di alimentazione e similari Parte 2-15: Prescrizioni particolari per trasformatori di isolamento per alimentazione di locali ad uso medico 0 Sicurezza dei trasformatori.5 Impianti di produzione. delle unità di alimentazione e similari Parte 2-12 : Prescrizioni particolari per trasformatori a tensione costante 30 Sicurezza dei trasformatori.95 Sicurezza dei trasformatori.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5686 CEI EN 61558-2-3 96 29.c.05 Sicurezza dei trasformatori.13 Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kV in corrente alternata 9.86 Guida d'applicazione per il calcolo delle correnti di cortocircuito nelle reti radiali a bassa tensione 26.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.

23 Metodi di misura raccomandati per ricevitori televisivi Parte 5: Misure elettriche su ricevitori televisivi a più canali suono che utilizzano il sistema numerico del suono a due canali NICAM 23. di sincronizzazione e di indirizzo Capitolo I : Procedura per la presentazione di sequenze di immagini con audio sincronizzato 12.56 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici Parte 10: Codici di tempo e di indirizzo 25. 119 .78 Apparati e sistemi audiovisivi.33 Apparati e sistemi audiovisivi. Parte 1: Condizioni e prescrizioni generali 9.3 Apparati e sistemi audiovisivi.87 Metodi di misura su ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione da satellite nella Banda dei 12 GHz Parte 2: Misure elettriche sui sintonizzatori per radiodiffusione diretta da satellite (DBS) 124.56 Metodo di misura del rapporto tra segnale di crominanza e rumore casuale di crominanza per i videoregistratori 3418 CEI EN 60107-5 100 5526 CEI EN 61114-1 3421 CEI EN 61079-3 100 100 4547 CEI EN 50094 3423 CEI EN 61079-1 3424 CEI EN 61079-2 3429 CEI EN 61079-5 3835 CEI 29-7 100 100 100 100 100 4692 CEI 60-7.44 Metodi per le misure sui radioricevitori per varie classi di emissione Parte 4: Misure a radiofrequenza sui ricevitori per emissioni di radiodiffusione sonora a modulazione di frequenza 32.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. televisivi e di registrazione video Parte 1: Generalità 10.31 Dischi audio analogici e apparecchi di riproduzione 17.32 Metodi di misura su ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione da satellite nella banda dei 12 GHz Parte 1: Misure in radiofrequenza su unità esterne 42. televisivi e di registrazione video Parte 8: Segni grafici di identificazione 8.63 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici Parte 3: Metodo di misura delle caratteristiche degli apparecchi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici 16.33 Apparati e sistemi audiovisivi.76 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici Parte 5: Proprietà elettriche dei nastri magnetici 17. televisivi e di registrazione video Parte 5: Codici di comando. di sincronizzazione e di indirizzo Capitolo II: Sistemi di comando per due proiettori di diapositive .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7655 CEI EN 60909-3 99 73 Correnti di cortocircuito nei sistemi trifasi in corrente alternata Parte 3: Correnti in due cortocircuiti fase-terra simultanei e distinti e correnti di cortocircuito parziali che fluiscono attraverso terra 29.V1 4185 CEI 60-7 3834 CEI 60-9 3831 CEI 60-12 100 100 100 100 4653 CEI 60-13 3832 CEI 60-15 3833 CEI 60-17 100 100 100 3852 CEI EN 60094-1 5704 CEI EN 60094-3/A3 100 100 4984 CEI EN 60094-3 100 4669 CEI EN 60094-4 4670 CEI EN 60094-5 3052 CEI 60-23 3053 CEI 60-24 3055 CEI 60-26 100 100 100 100 100 Pag.3 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici.7 Antenne riceventi per trasmissioni di radiodiffusione da satellite nella banda 11/12 GHz Parte 1: Misure elettriche 27.02 Metodi di misura sui radio ricevitori per varie classi di emissione Parte 1: Considerazioni generali e metodi di misura incluse le misure ad audiofrequenza 40.Modalità di utilizzazione 23.39 Apparati e sistemi audiovisivi. Parte 3: Metodo di misura delle caratteristiche degli apparecchi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici 19.01 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici Parte 4: Proprietà (caratteristiche) meccaniche dei nastri magnetici 23.08 Apparecchiature e sistemi di alta fedeltà Requisiti minimi 0 Videoregistratori magnetici a scansione elicoidale di tipo C 25.24 Metodi di misura raccomandati per ricevitori televisivi Parte 5: Misure elettriche su ricevitori televisivi a più canali suono che utilizzano il sistema numerico del suono a due canali NICAM 84. televisivi e di registrazione video Parte 13: Contatore numerico per i sistemi audio a cassetta 10.98 Metodi di misura sui ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione da satellite nella banda dei 12 GHz Parte 5: Misure elettriche sui decodificatori per sistemi MAC / pacchetti 18.28 Metodi di misura raccomandati per i televisori Parte 6: Misura in condizioni diverse da quelle delle norme per i segnali di radiodiffusione 4657 CEI 12-20 100 3000 CEI 12-29 3416 CEI 12-36 100 100 5458 CEI EN 60107-5/A1 100 7.37 Metodi di misura sui ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione da satellite nella banda dei 12 GHz Parte 3: Misure elettriche delle prestazioni globali dei sistemi di ricezione costituiti da un’unità esterna e da un sintonizzatore per la radiodiffusione diretta da satellite 154. televisivi e di registrazione video Parte 5: Codici di comando.82 Videoregistratori magnetici a scansione elicoidale di tipo C 9.94 Sistemi di controllo di accesso per la famiglia MAC/packet: EUROCRYPT 41.24 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici.

24 Metodi di misura delle proprietà dei nastri magnetici per videoregistratori 31.62 Sistema di videocassetta a nastro magnetico da 12.65 mm tipo L che utilizza il sistema a scansione elicoidale 94 Sistemi di video cassetta con nastro a scansione elicoidale.PAL 37.26 Apparecchiatura per sistemi elettroacustici Parte 11: Applicazioni dei connettori per l'interconnessione dei componenti dei sistemi elettroacustici 23. televisivi e di registrazione video Parte 14: Scheda audio a striscia magnetica 17.5 in) tipo VHS Parte 3: S-VHS 94 Videodischi Metodi di misura dei parametri 124.5 in) di tipo VHS Videocassetta VHS compatta 20.18 Sistema di videodisco ottico riflettente preregistrato “laser vision” 50 Hz/625 linee .02 Sistemi di conferenza Prescrizioni elettriche ed audio 8.65 mm tipo M2 che utilizza il sistema a scansione elicoidale 130.56 Sistema video per compact disc .63 Apparecchiatura per sistemi elettroacustici Parte 1: Generalità 21.99 Metodi di misura delle caratteristiche dell'apparecchiatura di riproduzione per compact disc audio 45. caratteristiche video (NTSC/PAL) e audio (registrazione longitudinale) 30.31 Videoregistratori a tracce trasversali 32.45 Sistema di videocassetta magnetica a scansione elicoidale con nastro magnetico da 12.PAL 25. da bobina a bobina.56 Apparati e sistemi audiovisivi.63 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici Parte 7: Cassette per registrazioni per uso commerciale e domestico 21.56 Apparati e sistemi audiovisivi.59 Nastro di taratura ad audiofrequenza per registratori a tracce trasversali 26.65 mm (0.31 Sistema di videocassetta a scansione elicoidale con nastro magnetico di 12. televisivi e di registrazione video Parte 10: Sistemi audio a cassetta 17.66 Sistemi di registrazione audionumerica a nastro.69 Apparecchiatura per sistemi elettroacustici Parte 2: Spiegazione dei termini generali e metodi di calcolo 16. Parte 11: Applicazioni dei connettori per l'interconnessione dei componenti dei sistemi elettroacustici 21.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.17 Apparecchiatura per sistemi elettroacustici Parte 12: Applicazioni dei connettori per radiodiffusione ed uso similare 4364 CEI EN 61120-4 100 4183 CEI EN 61041-1 4184 CEI EN 61096 4366 CEI EN 60774-3 100 100 100 4367 CEI EN 61106 4368 CEI EN 61118 4369 CEI EN 61122 4370 CEI EN 61237-1 100 100 100 100 4371 CEI EN 60843-3 4372 CEI EN 60961 4373 CEI EN 60712 3854 CEI 84-2 3855 CEI 84-3 3856 CEI 84-5 3063 CEI 84-6 3064 CEI 84-7 100 100 100 100 100 100 100 100 3065 CEI 84-9 5703 CEI 84-11.69 Videoregistratori a scansione elicoidale di tipo B 18.24 Apparecchiatura per sistemi elettroacustici.66 Sistema di registrazione magnetica a immagine fissa su disco flessibile 33.V1 4407 CEI 84-11 4186 CEI EN 60268-12 100 100 100 100 Pag.05 Videoregistratori a nastro per telediffusione Metodi di misura Parte 1: Misurazioni meccaniche 25. con triac incorporati. utilizzanti nastri magnetici da 6.5 Videoregistratori a nastro non per telediffusione Stabilità della base dei tempi 21. 120 .86 Sistemi di registrazione e di riproduzione audio su nastri magnetici Parte 6: Sistemi a bobina 25.3 mm.65 mm (0.69 Registrazione audio Sistema codificatore/decodificatore PCM 23. che fa uso di nastri magnetici di 19 mm (3/4 di pollice).02 Sistema di videodisco ottico riflettente preregistrato “Laser vision” 50 Hz/625 linee . per uso professionale Parte 4: Caratteristiche dei nastri magnetici: definizioni e metodi di misura 28.Metodi di misura Parte 1: Generalità.82 Sistema di videocassetta a scansione elicoidale con nastro magnetico di 8 mm .98 Sistema di videocassetta a nastro magnetico da 12.41 Videoregistratori a nastro non utilizzati per le trasmissioni . noto come formato U 19.53 Apparati e sistemi audiovisivi. televisivi e di registrazione video Parte 18: Connettori per proiettori automatici di diapositive. per applicazioni audiovisive 32.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4330 CEI EN 61104 4671 CEI EN 60094-7 3056 CEI 60-29 4356 CEI EN 60735 4357 CEI EN 60756 4358 CEI 60-32 4359 CEI 60-33 4360 CEI 60-34 4361 CEI 60-35 4362 CEI EN 60856 4951 CEI EN 60856/A2 4363 CEI EN 61077 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 17.12 cm CD-V 19.Video 8 mm Parte 3: Specifiche di bande ad alta frequenza per Hi 8 113.

121 .Interconnessione e valori di adattamento Parte 3: Interfaccia per l'interconnessione di telecamere ENG e videoregistratori portatili a segnali non compositi.28 Sistemi di registrazione audionumerica a nastro.02 Apparecchiature per sistemi elettroacustici Parte 10: Apparecchi di misura dei picchi di modulazione 113.95 Sistema di videoregistratore digitale a crominanza composita che utilizza videocassette a scansione elicoidale con nastro magnetico da 19 mm.65 mm (0.Valori di adattamento elettrico e descrizione del connettore 78 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.3 mm. utilizzanti nastri magnetici da 6.08 Apparecchiatura per sistemi elettroacustici Parte 17: Indicatori di volume normalizzati 18.51 Sistemi di registrazione audionumerica a nastro. utilizzanti nastri magnetici da 6.5 in) formato VHS Parte 1: Sistema a videocassetta VHS e VHS compatta 64. sonori e servizi interattivi Parte 2: Compatibilità elettromagnetica per le apparecchiature 108.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3853 CEI 84-15 100 18.08 Sistemi audiovisivi di registrazione audio e video . PAL-M) 61.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.56 Videoregistratori di radiodiffusione Metodi di misura Parte 3: Misure elettriche di segnali video analogici a componenti 90.65 mm (0. da bobina a bobina. formato D2 (NTSC.91 Videoregistratori a nastro non utilizzati per le trasmissioni Metodi di misura Parte 3: Caratteristiche audio per la registrazione a modulazione di frequenza (FM) 40.Interconnessione e valori di adattamento Parte 5: Connettore Y/C per sistemi video .5 pollici) Formato D-3 47.97 Sistema a videocassetta a scansione elicoidale che utilizza nastro magnetico da 12. sonori e servizi interattivi Parte 2: Compatibilità elettromagnetica per le apparecchiature 15 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.61 Sistema di videoregistrazione numerica di video composito su videocassette a scansione elicoidale che utilizzano un nastro magnetico da 12. video ed audiovisivi Bus Numerico Domestico (D2B) 22.72 Sistemi audiovisivi di registrazione audio e video .3 mm.Interconnessione e valori di adattamento Parte 4: Connettore e cordone per bus numerico domestico (D2B) 22.76 Sistemi di registrazione audionumerica a nastro. per uso professionale Parte 5: Bobine 12.1 Sistemi audio.39 Apparecchiature e sistemi audio ad alta fedeltà per uso non professionale Metodi per misurare e specificare le prestazioni Parte 1: Generalità 18. utilizzanti nastri magnetici da 6. PAL.66 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.38 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi e sonori Parte 7: Prestazioni dell’impianto 20. sonori e servizi interattivi Parte 7: Prestazioni dell’impianto 95 Guida per l'applicazione delle Norme sugli impianti di ricezione televisiva 80.23 Metodi di misura sulle antenne riceventi per trasmissioni di radiodiffusione da satellite nella banda degli 11/12 GHz Parte 2: Prove meccaniche ed ambientali su antenne per ricezione individuale e collettiva 4501 CEI EN 60933-3 100 4502 CEI 84-17 4503 CEI EN 61030 4504 CEI EN 60933-4 4505 CEI EN 60933-5 100 100 100 100 6464 CEI EN 50083-2 7914 CEI EN 50083-2/A1 2788 CEI EN 61119-1 2792 CEI EN 61179 2799 CEI EN 60774-1 100 100 100 100 100 2942 CEI EN 61237-3 100 2982 CEI EN 50083-7 100 5889 CEI EN 50083-7/A1 7529 CEI 100-7 3897 CEI EN 60315-7 3928 CEI EN 61041-2 100 100 100 100 3929 CEI EN 61041-3 100 3930 CEI EN 61120-1 100 3931 CEI EN 61120-5 100 3932 CEI EN 61305-1 100 3945 CEI EN 61305-3 100 3966 CEI EN 61327 100 4024 CEI EN 61120-2 100 5395 CEI EN 50157-2-1 4026 CEI EN 61114-2 100 100 Pag. per uso professionale Parte 1: Prescrizioni generali 23.72 Sistemi audiovisivi di registrazione audio e video . da bobina a bobina.59 Apparecchiature e sistemi audio ad alta fedeltà per uso non professionale Metodi per misurare e specificare le prestazioni Parte 3: Amplificatori 144.57 Metodi di misura sui radioricevitori per varie classi di emissione Parte 7: Metodi di misura sui ricevitori di radiodiffusione numerica da satellite (DSR) 34.3 mm. da bobina a bobina. per sistemi a 625 linee/50Hz (frequenza di quadro) 32.09 Videoregistratori a nastro non utilizzati per le trasmissioni Metodi di misura Parte 2: Caratteristiche video di crominanza SECAM 59.42 Interconnessione delle apparecchiature elettroniche per uso domestico e similare: AV. per uso professionale Parte 2: Formato A 44.46 Sistema di audiocassetta numerica a nastro (DAT) Parte 1: Dimensioni e caratteristiche 123.link Parte 2-1: Adattamento della qualità del segnale e selezione automatica dei dispositivi sorgente 54.

Metodi generali e metodi per canali monofonici 95.53 Caratteristiche dei ricevitori DVB 4432 CEI EN 61603-1 4847 CEI EN 61041-4 4848 CEI EN 61041-5 100 100 100 4849 CEI EN 61146-2 4850 CEI EN 61146-3 4851 CEI EN 61329 100 100 100 4852 CEI EN 61603-2 7660 CEI EN 61603-2/A1 4854 CEI EN 61610 4860 CEI EN 50221 7920 CEI EN 50221/EC 4861 CEI EN 60107-1 100 100 100 100 100 100 4862 CEI EN 60107-2 4863 CEI EN 60107-7 4864 CEI EN 60107-8 4947 CEI EN 61237-4 4948 CEI EN 61595-1 100 100 100 100 100 4949 CEI EN 61866 4950 CEI EN 61938 100 100 5082 CEI EN 50157-2-2 100 5116 CEI EN 50049-1 7895 CEI EN 50049-1/EC 7342 CEI EN 50083-3 5277 CEI EN 50083-4 5278 CEI EN 50157-2-3 100 100 100 100 100 5312 CEI EN 50157-1 100 5313 CEI EN 50256 100 Pag.25 Apparecchiature per sistemi elettroacustici Metodi di misura e di specifica delle prestazioni dei trasduttori elettroacustici per la produzione del suono (sounders) 39.Metodi di misura Parte 3: Videocamere con registratore incorporato non per diffusione 39.Metodi di misura Parte 4: Nastro di calibrazione (NTSC/PAL/SECAM) 61.38 Videoregistratori di radiodiffusione .Misure a radio e video frequenze 43.38 Videoregistratori a nastro non utilizzati per le trasmissioni . sonori e servizi interattivi Parte 3: Apparecchiature attive a larga banda per impianti con cavi coassiali 45. segnali sonori e servizi interattivi Parte 4: Apparecchiature passive a larga banda per impianti di distribuzione con cavi coassiali 22.Metodi di misura Parte 4: Misure delle prestazioni audio analogiche 46.link Parte 2-2: Comandi di base del sistema 50. che includono quelli muniti di connettori video Y/C (NTSC/PAL) 71.45 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi. video ed audiovisuali Interconnessioni e valori di adattamento Valori di adattamento consigliati dei segnali analogici 30.35 Trasmissione di segnali audio e video e similari mediante radiazione infrarossa Parte 1: Generalità 43.27 Videocamere (PAL/SECAM/NTSC) .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6939 CEI EN 50083-9 100 104 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.38 Metodi di misura sui ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione televisiva Parte 2: Canali audio .34 Metodi raccomandati per le misure sui ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione televisiva Parte 8: Misure sugli apparecchi per D2-MAC/pacchetti 43.03 Metodi di misura sui ricevitori per televisione Parte 7: Schermi per HDTV 73.Metodi di misura Part 5: Videoregistratori a nastro a larga banda.02 Prescrizioni relative alle interconnessioni delle apparecchiature elettroniche per uso domestico e similare: AV. 122 .link Parte 2-3: Applicazione orientata al sistema 32. per uso professionale Parte 1: Formato A 77. sonori e servizi interattivi Parte 9: Interfacce per terminali di testa CATV/SMATV e apparecchiature professionali similari per flussi di trasporto DVB/MPEG-2 42.25 Trasmissione di segnali audio e/o video e simili a mezzo di radiazioni infrarosse Parte 2: Sistemi di trasmissione audio a larga banda e segnali similari 13 Trasmissione di segnali audio e/o video e simili a mezzo di radiazioni infrarosse Parte 2: Sistemi di trasmissione audio a larga banda e segnali similari 61.28 Specifica di interfaccia comune per l’accesso condizionato e di altre applicazioni in un decodificatore di diffusione videonumerica 15 Specifica di interfaccia comune per l’accesso condizionato e di altre applicazioni in un decodificatore di diffusione videonumerica 154.72 Videocamere (PAL/SECAM/NTSC) .99 Prescrizioni relative alle interconnessioni delle apparecchiature elettroniche per uso domestico e similare: AV.94 Metodi di misura sui ricevitori per trasmissioni di radiodiffusione televisiva Parte 1: Condizioni generali .97 Immagini stampate e trasparenti prodotte da sorgenti elettroniche Valutazione della qualità dell’immagine 134.61 Interconnessione degli apparecchi elettronici per uso domestico e similare: Connettore di 0 Interconnessione degli apparecchi elettronici per uso domestico e similare: Connettore di 86 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.link Parte 1: Generalità 16.38 Sistemi audio.48 Registratori audio numerici a nastro a più canali (DATR). sistema da bobina a bobina.47 Sistemi audiovisuali Sistema interattivo di trasmissione testi (ITTS) 43.72 Prescrizioni relative alle interconnessioni delle apparecchiature elettroniche per uso domestico e similare: AV.Metodi di misura Parte 2: Videocamere professionali a due e tre sensori 69.97 Videoregistratori a nastro non utilizzati per le trasmissioni .

09 Trasmissione di segnali audio e/o video e similari mediante radiazione infrarossa Parte 3: Sistemi di trasmissione per segnali audio per sistemi di conferenza e similari 39.65 mm (0.5 inch) .66 Apparecchiature audio/video commerciali Interfaccia numerica Parte 3: Trasmissione dati HD-DVCR 24.5 Apparecchiature per sistemi elettroacustici Parte 16: Metodi finalizzati alla valutazione delle comprensibilità del parlato per mezzo dell'indice di trasmissione del parlato 67 Applicazioni con impiego di radiazioni infrarosse in atmosfera libera 53.sRGB 12.65 mm (0.69 Apparecchiature e sistemi audio ad alta fedeltà per uso non professionale Metodi per misurare e specificare le prestazioni Parte 2: Sintonizzatori radio FM 96. 123 . sistema da bobina a bobina. per uso professionale Parte 3: Funzionamento a 24 bit per un supporto di 16 bit 28 Interfacce per DVB-IRD 92 Apparecchiature per sistemi elettroacustici Parte 4: Microfoni 60. sistema da bobina a bobina.Misura e gestione del colore Parte 2-1: Gestione del colore .66 Registratori audio numerici a nastro a più canali (DATR).5 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.48 Registratori audio a nastro numerici a più canali (DATR).5 in) formato VHS Parte 2: Registrazione audio FM 50 Interfaccia per audio digitale Parte 1: Generalità 51 Interfaccia audio digitale Parte 4: Applicazioni professionali 45.71 Lettori di videodischi .39 Apparecchiature per sistemi audio: Cuffie ed auricolari associati ad apparecchiature audio portatili Metodologia di misura del massimo livello di pressione acustica e considerazione dei limiti Parte 1: Metodo generale per "apparecchi ad una sola unità" 88 Interfaccia per audio digitale Parte 3: Applicazioni non professionali 7216 CEI EN 61883-1 5350 CEI EN 61883-2 100 100 5351 CEI EN 61883-3 100 5352 CEI EN 61883-4 100 5353 CEI EN 61883-5 100 5354 CEI EN 60503 5355 CEI EN 60849 5356 CEI EN 61603-3 5357 CEI EN 61146-4 5358 CEI EN 61305-2 100 100 100 100 100 5359 CEI EN 60315-4 6617 CEI EN 50083-10 100 100 5423 CEI EN 61835 6584 CEI EN 50248 5573 CEI EN 61595-3 100 100 100 6583 CEI EN 50201 7546 CEI EN 60268-4 7060 CEI EN 60268-16 100 100 100 7657 CEI EN 61920 5683 CEI EN 61599 5684 CEI EN 60774-2 100 100 100 7663 CEI EN 60958-1 7360 CEI EN 60958-4 6681 CEI EN 50083-8 5997 CEI EN 61966-2-1 7219 CEI EN 61966-2-1/A1 5998 CEI EN 50332-1 100 100 100 100 100 100 7021 CEI EN 60958-3 100 Pag.Metodi di misura 22.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5348 CEI EN 61595-2 100 46. per uso professionale Parte 2: Formato B 52 Apparecchiature audio/video commerciali .Metodi di misura Parte 4: Funzioni automatiche delle videocamere e videocamere con registratore incorporato 21.sRGB 22 Sistemi ed apparecchiature multimediali .25 Sistema di registrazione numerica in componente utilizzante videocassetta a scansione elicoidale con nastro magnetico da 12.09 Sistemi ed apparecchiature multimediali .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.28 Sistemi elettroacustici applicati ai servizi di emergenza 34.25 Videocamere (PAL/SECAM/NTSC) .Interfaccia digitale Parte 1: Generalità 21.Formato D-5 30 Caratteristiche dei ricevitori DAB 20.82 Bobine per videoregistratori a nastro per la radiodiffusione (VTRS) 40.Spazio di colore RGB di riferimento .Spazio di colore RGB di riferimento .72 Sistema a videocassetta a scansione elicoidale che utilizza nastro magnetico da 12.79 Apparecchiature audio/video commerciali Interfaccia numerica Parte 4: Trasmissione dati MPEG2-TS 21.69 Apparecchiature audio/video commerciali Interfaccia numerica Parte 2: Trasmissione dati SD-DVCR 20.Misura e gestione del colore Parte 2-1: Gestione del colore . sonori e servizi interattivi Parte 8: Compatibilità elettromagnetica per le reti 34.69 Apparecchiature audio/video commerciali Interfaccia numerica Parte 5: Trasmissione dati SDL-DVCR 25. sonori e servizi interattivi Parte 10: Prestazioni dell'impianto per la via di ritorno 133.06 Metodi di misura sui radioricevitori per varie classi di emissione Parte 4: Ricevitori per emissioni di radiodiffusione sonora a modulazione di frequenza 59 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.

Misura e gestione del colore Parte 3: Apparecchiature che usano tubi a raggi catodici 43.Interfaccia per flusso dati di audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 5: Flusso dati PCM non lineare nel formato DTS (Digital Theater Systems) 40 Proiezione elettronica .Spazio di colore RGB esteso .Interfaccia per flusso dati di audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 6: Flusso dati PCM non lineare nel formato MPEG-2 AAC 30 Audio digitale .Misura e gestione del colore Parte 8: Scanner multimediali a colori 18 Registratori a nastro per video digitale diffuso via radio .19 Registrazione audio . sistema DVB-T Parte 1: Specifiche del ricevitore di base 92 Apparecchiature per sistemi elettroacustici Parte 5: Altoparlanti 18 Sistema di videocassetta a scansione elicoidale con nastro magnetico da 12. video e da quelle ad esse 6140 CEI EN 61966-3 6141 CEI EN 61966-4 6248 CEI EN 50320 6249 CEI EN 61909 7662 CEI EN 61966-9 6409 CEI EN 50083-5 6586 CEI EN 60461 6587 CEI EN 61966-5 6588 CEI EN 61966-8 6589 CEI EN 62070 6590 CEI EN 62107 6591 CEI EN 61016 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 6696 CEI EN 61947-2 6706 CEI EN 61842 6788 CEI EN 61603-6 6789 CEI EN 61966-7-1 6885 CEI EN 61937-5 6886 CEI EN 61947-1 6887 CEI EN 61883-6 6888 CEI EN 61937-6 7971 CEI EN 61937-7 7020 CEI 100-100 6890 CEI EN 62122 7145 CEI EN 62216-1 7176 CEI EN 60268-5 7215 CEI EN 60774-4 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 7217 CEI EN 61937-4 7218 CEI EN 61966-2-2 7359 CEI EN 60728-6 7397 CEI EN 62028 7448 CEI EN 62087 100 100 100 100 100 Pag.Stampe opache .Interfaccia digitale Parte 6: Protocolli di trasmissione dati audio e musicali 14 Audio digitale .Misura e gestione del colore Parte 4: Apparecchiature che usano pannelli visualizzatori a cristalli liquidi 90.5 Apparecchiature audio/video commerciali .Interfaccia per flusso di dati audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 7: Flusso di dati PCM non lineare nei formati ATRAC.38 Sistemi ed apparecchiature multimediali .Misura e gestione del colore Parte 9: Telecamere digitali 89 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi. sonori e servizi interattivi Parte 5: Apparecchiature del terminale di testa 42 Codifica del tempo e dei controlli per registratori video a nastro 44 Sistemi ed apparecchiature multimediali .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.22 Sistemi ed apparecchiature multimediali .Interfaccia per flusso dati di audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 4: Flusso dati PCM non lineare nel formato MPEG audio 26 Sistemi ed apparecchiature multimediali .Dati di ingresso in formato RGB 18 Audio digitale .Sistema minidisco 73 Sistemi ed apparecchiature multimediali .5 in) tipo VHS Parte 4: Sistema di videocassetta S-VHS .Specifiche per l'insieme dei comandi DAB per il ricevitore (DCSR) 194.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6069 CEI EN 60268-3 100 98.65 mm (0. 124 .Specifiche di sistema del disco intercambiabile 108 Sistema di registrazione digitale in componente utilizzante videocassetta a scansione elicoidale con nastro magnetico da 19 mm (formato D-1) 60 Proiezione elettronica .Misura e documentazione dei principali parametri relativi alle prestazioni Parte 2: Proiettori a risoluzione variabile 66 Microfoni e cuffie per comunicazioni vocali 26 Trasmissione audio e/o video e relativi segnali che utilizzano la radiazione infrarossa Parte 6: Segnali video e audiovisivi 60 Sistemi ed apparecchiature multimediali .Metodo di segnalazione dello stato degli errori relativi alla registrazione e/o alla riproduzione 58 Super video compact disc .scRGB 104 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.9 Sistema di radiodiffusione audio numerica .Misura e gestione del colore Parte 5: Apparecchiature che usano pannelli visualizzatori al plasma 50 Sistemi ed apparecchiature multimediali .Misura e documentazione dei principali parametri relativi alle prestazioni Parte 1: Proiettori a risoluzione fissa 36.Misura e gestione del colore Parte 7-1: Stampanti a colori . ATRAC2/3 e ATRAC-X 49 Guida alla tecnologia e ai servizi dei ricevitori (Set Top Box e televisori digitali integrati) per la televisione digitale terrestre 54 Metodi di misura per videoregistratori numerici per uso commerciale Prestazioni elettroniche e meccaniche 140 Ricevitori per la televisione digitale terrestre.Modo ET 20 Audio digitale . sonori e servizi interattivi Parte 6: Apparecchiature ottiche 80 Metodi generali di misura per televisori numerici 22 Metodi di misura della potenza assorbita da apparecchiature audio.Misura e gestione del colore Parte 2-2: Gestione del colore .13 Apparecchiature per sistemi elettroacustici Parte 3: Amplificatori 38.

sonori e servizi interattivi Parte 11: Sicurezza 55 Messaggi di attivazione per applicazioni radiotrasmesse Parte 1: Formato 32 Messaggi di attivazione per applicazioni radiotrasmesse Parte 2: Metodi di trasporto 40 Applicazione Teleweb Parte 1: Descrizione generale 80 Applicazione Teleweb Parte 2: Metodi di trasmissione 145 Applicazione Teleweb Parte 3: Profilo del Superteletext 50 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.Interfaccia per flusso dati di audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 3: Flusso dati PCM non lineare nel formato AC-3 34 Sistemi di trasmissione audio e/o video e relativi segnali che utilizzano la radiazione infrarossa Parte 7: Segnali audio digitali per conferenze e applicazioni similari 48 Profili DTV (Televisione Numerica) per interfacce video numeriche non compresse Parte 1: Generalità 32 Apparati audio e audiovisivi . 125 .Parti audionumeriche .46 Elettrostatica Parte 5-1: Protezione di dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici Prescrizioni generali 7450 CEI EN 50332-2 100 7451 CEI EN 61937-1 7452 CEI EN 61937-2 7453 CEI EN 61937-3 7454 CEI EN 61603-7 7455 CEI EN 62315-1 7475 CEI EN 61606-1 100 100 100 100 100 100 7456 CEI EN 61606-2 100 7479 CEI 100-119 7659 CEI EN 62286 7658 CEI EN 61603-8-1 7661 CEI EN 60774-5 100 100 100 100 7733 CEI EN 60728-7-1 100 7734 CEI EN 60728-7-2 100 7735 CEI EN 60728-7-3 100 7882 CEI EN 60728-11 7883 CEI EN 62297-1 7884 CEI EN 62297-2 7940 CEI EN 62298-1 7941 CEI EN 62298-2 7952 CEI EN 62298-3 7953 CEI CLC/TR 50460 5535 CEI 101-1 5824 CEI EN 61340-2-3 100 100 100 100 100 100 100 101 101 6233 CEI EN 61340-5-1 101 Pag.Parti audionumeriche . sonori e servizi interattivi . Requisiti generali per la protezione di dispositivi sensibili alle cariche elettrostatiche 34.86 Criteri guida per l'applicazione della specifica IEC 61340-5-1.Metodi fondamentali per la misura delle caratteristiche audio Parte 1: Generalità 40 Apparati audio e audiovisivi . sonori e servizi interattivi Parte 7-2: Monitoraggio dello stato di un impianto esterno ibrido fibra-coassiale . sonori e servizi interattivi Parte 7-3: Monitoraggio dello stato di un impianto esterno ibrido fibra-coassiale .Specifica del livello fisico (PHY) 91 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.Metodi fondamentali per la misura delle caratteristiche audio Parte 2: Usi non professionali 45 Apparati multimediali senza fili Guida all'installazione e all'utilizzo in ambito domestico 50 Interfaccia diagnostica di servizio per prodotti e reti di elettronica da intrattenimento . sonori e servizi interattivi Parte 7-1: Monitoraggio dello stato di un impianto esterno ibrido fibra-coassiale .Interfaccia per flusso dati di audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 2: Informazioni sui dati (burst-info) 18 Audio digitale .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7449 CEI EN 61305-5 100 12 Apparecchiature e sistemi audio ad alta fedeltà per uso non professionale Metodi per misurare e specificare le prestazioni Parte 5: Altoparlanti 10 Apparecchiature per sistemi audio: Cuffie ed auricolari associati ad apparecchiature audio portatili Metodologia di misura del massimo livello di pressione acustica e considerazione dei limiti Parte 2: Regolazione di apparecchiature con cuffie provenienti da differenti costruttori 32 Audio digitale .65 mm (0.Applicazione per la norma IEEE 1394 92 Trasmissione di segnali audio e/o video e similari mediante radiazione infrarossa Parte 8-1: Audio digitale e segnali relativi 163 Sistema di videocassetta a scansione elicoidale con nastro magnetico da 12.09 Elettrostatica Parte 2-3: Metodi di prova per la determinazione della resistenza e della resistività dei materiali solidi planari usati per evitare l'accumulo di cariche elettrostatiche 108.Interfaccia per flusso dati di audio PCM non lineare codificato secondo IEC 60958 Parte 1: Generalità 20 Audio digitale .Specifica del Bus (PSTIB) di interfaccia tra i transponder e l'alimentazione elettrica 92 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.Linee guida sistemistiche per sistemi di trasmissione ottici analogici 26.5 in) tipo VHS Parte 5: D-VHS 50 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.Specifica del livello MAC (Media Access Control) 67 Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi.

N° Norma Italiana CT euro Titolo 6326 CEI EN 61340-5-2 101 97.57 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 1: Misure comuni a sistemi terrestri in ponte radio e a stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 1: Generalità 46.79 Metodi di misura per apparati radio utilizzati in servizi mobili Parte 1: Definizioni generali e condizioni normali di misura 29.66 Metodi di misura per radiotrasmettitori Parte 12: Guida per la redazione dei fogli di specifica per trasmettitori e ripetitori per trasmissione sonora e televisiva Fogli di specifica 27.14 Metodi di misura dei radiotrasmettitori Parte 9: Caratteristiche di prestazioni per i ripetitori televisivi 41.95 Metodi di misura per i radiotrasmettitori Parte 10: Metodi di misura per i trasmettitori e i ripetitori televisivi mediante segnali di inserimento di prova 47 Metodi di misura per apparati radio utilizzati in servizi mobili Parte 3: Ricevitori per emissioni A3E o F3E 29.79 Metodi di misura per radiotrasmettitori Parte 12: Guida per la redazione dei fogli di specifica per trasmettitori e ripetitori per trasmissione sonora e televisiva Caratteristiche da specificare 20.69 Radiotrasmettitori Norme di sicurezza 24.76 Metodi di misura per radiotrasmettitori Parte 11: Ripetitori radiofonici a modulazione di frequenza 17.32 Metodi di misura per i radiotrasmettitori Parte 8: Caratteristiche di funzionamento dei demodulatori in banda laterale residua utilizzati per la prova dei trasmettitori e ripetitori televisivi 33.95 Metodi di misura per le apparecchiature utilizzate nei sistemi radio terrestri Parte 1: Misure comuni ai sottosistemi e ai sistemi radio simulati Sezione 1: Generalità 23.53 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 1: Generalità 6597 CEI EN 61340-4-3 7097 CEI EN 61340-2-1 101 101 7821 CEI 101-7 7929 CEI EN 61340-4-1 101 101 3755 CEI EN 60215 3751 CEI 12-22 3752 CEI EN 60244-10 103 103 103 2998 CEI 12-26 3754 CEI 12-30 103 103 3411 CEI EN 60244-11 3413 CEI EN 50080 3414 CEI EN 60244-12-1 103 103 103 3415 CEI EN 60244-12-2 103 3417 CEI 12-37 103 3422 CEI EN 60244-13 3431 CEI EN 60244-5 2745 CEI EN 60244-9 2749 CEI EN 60244-8 103 103 103 103 2779 CEI EN 60835-1-1 103 2780 CEI EN 60835-1-2 103 2781 CEI EN 60835-2-1 103 2782 CEI EN 60835-3-1 103 Pag.64 Metodi di misura per radiotrasmettitori Parte 13: Qualità di funzionamento per trasmettitori a modulazione di frequenza 136.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Resistenza elettrica di rivestimenti per pavimenti e di pavimenti installati 21. 126 .09 Elettrostatica Parte 5-2: Protezione di dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici Guida d'uso 16 Elettrostatica Parte 4-3: Metodo di prova normalizzato per applicazioni specifiche .48 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 1: Misure comuni a sistemi terrestri in ponte radio e a stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 2: Caratteristiche di base 16.04 Caratteristiche radiofrequenza dei ricevitori via cavo MAC AM-VSB 24.89 Standardizzazione delle interconnessioni tra trasmettitori di radiodiffusione o sistemi di trasmettitori e le apparecchiature di telesorveglianza Parte 1: Norme di interfaccia per i sistemi che usano interconnessioni cablate 35.53 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 1: Generalità 16.86 Metodi di misura per radiotrasmettitori Parte 5: Caratteristiche di funzionamento di trasmettitori televisivi 67.Capacità di materiali e prodotti di dissipazione delle cariche elettrostatiche 36 Elettrostatica Guida alla normativa CEI 30 Elettrostatica Parte 4-1: Metodi di prova normalizzati per applicazioni specifiche .Calzature 28 Elettrostatica Parte 2-1: Metodi di misura .

) 32.15 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 9: Canali di servizio 2814 CEI EN 60835-3-5 103 2815 CEI EN 60835-3-10 103 2865 CEI EN 60510-2-5 103 2866 CEI EN 60510-2-6 103 2876 CEI EN 60835-2-3 103 2877 CEI EN 60835-2-7 103 2878 CEI EN 60835-2-8 103 2879 CEI EN 60835-2-10 103 2900 CEI EN 60835-1-3 103 2903 CEI EN 60510-3-4 103 4012 CEI EN 60835-1-4 103 4013 CEI EN 60835-2-5 103 4014 CEI EN 60835-2-6 103 4015 CEI EN 60835-3-7 103 4016 CEI EN 60835-3-11 103 4028 CEI EN 60835-2-9 103 Pag.9 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 5: Convertitori (FI-RF) e (RF-FI) 43.m.18 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 7: Fattore di merito del sistema di ricezione 21.65 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 2: Antenna 43.66 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 3: Reti di diramazione a RF 54.N° Norma Italiana CT euro Titolo 2813 CEI EN 60835-2-2 103 51.73 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 5: Sottosistema di elaborazione di segnale numerico 42.35 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 6: Commutazione di protezione 37.32 Metodi di misura per apparecchi utilizzati nei sistemi di radiotrasmissione numerica a microonde Parte 1: Misure comuni a sistemi terrestri di ritrasmissione radio ed a stazioni terrestri di telecomunicazione via satellite Sezione 3: Caratteristiche di trasmissione 46.d. 127 .69 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 11: Apparecchiature dei canali di servizio per trasmissione SCPC-PSK 36.23 Metodi di misura per gli apparecchi radioelettrici utilizzati nelle stazioni terrestri di telecomunicazione da satellite Parte 2: Misure dei sottosistemi Sezione 6: Demodulatori di frequenza 20.02 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 1: Misure comuni a sistemi terrestri in ponte radio ed a stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 4: Qualità di trasmissione 38.18 Metodi di misura per gli apparecchi radioelettrici utilizzati nelle stazioni terrestri di telecomunicazione da satellite Parte 2: Misure sui sottosistemi Sezione 5: Modulatori di frequenza 54.06 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 8: Equalizzatore adattativo 27.9 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 10: Apparecchiature terminali – Stazione di terra per sistema TDMA 37.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.23 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure su sistemi terrestri in ponte radio Sezione 7: Apparecchiature di commutazione e di combinazione in diversità 49.89 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure sui sistemi terrestri in ponte radio Sezione 10: Prestazioni globali del sistema 41.48 Metodi di misura per gli apparecchi radioelettrici utilizzati nelle stazioni terrestri di telecomunicazione da satellite Parte 3: Metodi di misura applicabili alle combinazioni di sottosistemi Sezione 4: Misure per trasmissioni di telefonia multiplex a divisione di frequenza (f.

51 Metodi di misura per i radiotrasmettitori Parte 15: Trasmettitori per radiodiffusione sonora a modulazione di ampiezza 21.46 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Guida alla Prova Kc: Prova all’anidride solforosa per contatti 8.24 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Ed: Caduta libera 19.44 Metodi di misura sui trasmettitori Parte 1: Caratteristiche generali per i radiotrasmettitori 47. 128 .72 Standardizzazione delle interconnessioni tra trasmettitori di radiodiffusione o sistemi trasmittenti e sistemi di supervisione Parte 2: Interfacce standard per sistemi che utilizzano interconnessioni del tipo data bus 46.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4029 CEI EN 60835-3-2 103 87.63 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Fd: Vibrazioni aleatorie a larga banda .49 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate in sistemi di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 4: Amplificatore a basso rumore 15.48 Misure di esposizione ai campi elettromagnetici a radiofrequenza Intensità di campo nell’intervallo di frequenze da 100 kHz a 1 GHz 76.49 Metodi di misura delle apparecchiature utilizzate in sistemi di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 12: Prestazione globale del sistema 44.Alta riproducibilità 4030 CEI EN 60835-3-9 103 4314 CEI EN 60835-2-4 103 4790 CEI EN 60835-2-4/A1 103 4939 CEI EN 60835-3-4 103 4940 CEI EN 60835-3-12 103 4789 CEI EN 60244-14 103 4845 CEI EN 60864-2 103 4846 CEI EN 61566 5680 CEI EN 60244-1 5789 CEI EN 60244-15 4739 CEI EN 60068-1 3338 CEI 50-4 103 103 103 104 104 4999 CEI 50-5/7 5000 CEI 50-5/8 5001 CEI 50-5/9 4388 CEI EN 60068-2-7 104 104 104 104 4390 CEI EN 60068-2-27 104 4391 CEI EN 60068-2-29 104 4392 CEI EN 60068-2-31 104 4393 CEI EN 60068-2-32 104 4394 CEI 50-6/7 104 4395 CEI 50-6/8 104 Pag.26 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Una valutazione dei problemi inerenti le prove accelerate di corrosione atmosferica 10.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.46 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Ec: Caduta e ribaltamento 23.39 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure su sistemi terrestri in ponte radio Sezione 4: Trasmettitore/ricevitore compreso modulatore/demodulatore 15.82 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Fda: Vibrazioni aleatorie a larga banda .46 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Guida alla Prova Kd: Prova all’acido solfidrico per contatti e connessioni 14.8 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 2: Antenna 49.69 Prove ambientali Parte 1: Generalità e guida 50.06 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 3: Misure sulle stazioni terrene per comunicazioni via satellite Sezione 9: Apparecchiature terminali SCPC-PSK 32.85 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Ga: Accelerazione costante 17.61 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Prove climatiche a bassa pressione e combinate 14.56 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Ea e guida: Urti 10. compreso modulatore/demodulatore 12.42 Metodi di misura per radiotrasmettitori Parte 14: Prodotti di intermodulazione esterni causati da due o più trasmettitori utilizzanti la stessa antenna oppure antenne adiacenti 69.33 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Eb e guida: Scosse 14.Prescrizioni generali 25.02 Metodi di misura per apparecchiature utilizzate nei sistemi numerici di trasmissione radio a microonde Parte 2: Misure su sistemi terrestri in ponte radio Sezione 4: Trasmettitore/ricevitore.

3 .79 Prove ambientali Parte 2: Prove Prova Cy: Calore umido.23 Prove ambientali Parte 2: Prove Guida alla prova T: Brasatura 77.Guida per uso delle procedure di preselezione 1.08 Prove relative ai rischi di incendio Parte 2: Metodi di prova 2.33 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Ee e guida: Rimbalzi 19.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4396 CEI 50-6/9 104 25.82 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Fdb: Vibrazioni aleatorie a larga banda .47 Prove ambientali Parte 2: Prove – Prova L: Polvere e sabbia 40.3 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Pulizia con gli ultrasuoni 9.Metodi di prova sismica per apparecchiature 113.Guida per uso delle procedure di preselezione 18.32 Prove ambientali Parte 2: Metodi di prova Prova Cx: prova continua di calore umido (vapore pressurizzato non saturo) 51.81 Prove ambientali – Parte 2: Metodi di prova Prova Fg: Vibrazioni.27 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Metodi di prova Prova Z/ABDM: Sequenza climatica 83.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.63 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Fe: Vibrazioni . stato stazionario.66 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove sui terminali Prova T: Saldatura 9.3 – Prova del cattivo contatto mediante fili riscaldanti 123.1 – Caratteristiche di combustione e sommario dei metodi di prova per la loro determinazione 10.62 Prove ambientali Parte 2: Prove Prova Q: Tenuta 18.28 Prove ambientali Parte 2: Prove Prova Ke: Prova di corrosione in un flusso di miscela di gas 24.59 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove sui terminali Prova Ta: Saldabilità dei terminali a filo e a linguetta – Prova di saldabilità mediante il metodo della bilancia di bagnatura 20.67 Prove climatiche Parte 2: Metodi di prova Prova Fh: Vibrazioni aleatorie a larga banda (Controllo numerico) e guida 41. prova accelerata principalmente rivolta ai componenti 4397 CEI 50-6/10 104 4399 CEI EN 60068-2-55 104 4401 CEI EN 60068-2-59 104 4402 CEI EN 60068-3-3 3108 CEI EN 60068-2-17 104 104 4663 CEI 50-8/1 104 4666 CEI 50-8/4 104 3348 CEI 50-9 3354 CEI 50-12 104 104 3378 CEI 50-14 104 3044 CEI 50-15 104 4120 CEI EN 60068-4 104 3104 CEI EN 60068-2-61 104 3105 CEI EN 60068-2-64 104 3107 CEI EN 60068-2-66 104 2769 CEI EN 60068-2-1 2770 CEI EN 60068-2-6 2774 CEI EN 60068-2-65 2869 CEI EN 60068-2-44 104 104 104 104 3687 CEI EN 60068-2-68 3938 CEI EN 60068-2-60 104 104 3939 CEI EN 60068-2-67 104 Pag. 1.49 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova Fdc: Vibrazioni aleatorie a larga banda . indotte acusticamente 54.3 .Bassa riproducibilità 10.65 Prove ambientali – Parte 2: Prove Prova A: Freddo 67.95 Prove ambientali Parte 4: Informazioni per i redattori di specifiche Sommari delle prove 24.33 Prove relative ai rischi di incendio Parte 1: Guida per preparare le prescrizioni e le specifiche di prova per la valutazione dei rischi di incendio dei prodotti elettrici.Media riproducibilità 15.Metodo con sinusoidi modulate 33.3 Prove relative ai rischi d'incendio Parte 3: Esempi di procedure per la valutazione dei rischi di incendio ed interpretazione dei risultati 3. 129 .57 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 3: Guida .14 Prove ambientali – Parte 2: Prove Prova Fc: Vibrazioni (sinusoidali) 56.

3 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 7: Uso mobile e non fisso 9.38 Prove ambientali Parte 2: Prove Prova Te: Prova di brasabilità di componenti elettronici per la tecnologia di montaggio superficiale attraverso il metodo del bilancio di bagnatura 22.26 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura Flora e fauna 72.3 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 3: Uso in posizione fissa in luoghi protetti dalle intemperie 51.72 Prove ambientali Parte 2: Prove Prova Xb: Abrasione di contrassegni e iscrizioni causata dallo sfregamento di dita e mani 28.3 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 4: Uso in posizione fissa in luoghi non protetti dalle intemperie 61.3 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 3: Uso in posizione fissa in luoghi protetti dalle intemperie 9.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.26 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura Pressione atmosferica 17.Prova Eh: Prove con martello 42.Prova Kb: Nebbia salina.24 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura . Installazioni su navi 20.92 Prove ambientali Parte 2: Prove .14 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei parametri ambientali e loro severità .56 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura Irraggiamento solare e temperatura 8.63 Procedure di prova ambientali di base Parte 2: Prove Prova B: Calore secco 3941 CEI EN 60068-2-70 104 4027 CEI EN 60068-2-52 3314 CEI 75-2 104 104 3059 CEI 75-4 104 3060 CEI 75-5 104 3061 CEI 75-6 104 3062 CEI 75-7 104 2901 CEI EN 60721-3-3 104 4722 CEI EN 60721-3-3/A2 104 2902 CEI EN 60721-3-4 104 4723 CEI EN 60721-3-4/A1 104 2904 CEI EN 60721-3-7 104 4725 CEI EN 60721-3-7/A1 104 4724 CEI EN 60721-3-6/A2 104 3381 CEI EN 60721-3-6 3236 CEI EN 60721-3-0 3212 CEI 75-15 3213 CEI 75-16 3238 CEI EN 60721-3-9 104 104 104 104 104 4727 CEI EN 60068-2-75 4921 CEI EN 60721-3-1 104 104 4976 CEI EN 60068-2-2 104 Pag.56 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura Precipitazioni e vento 8. nebbia salina 20.97 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 7: Uso mobile e non fisso 9.N° Norma Italiana CT euro Titolo 3940 CEI EN 60068-2-69 104 43. ciclica (soluzione di cloruro di sodio) 38.48 Prove ambientali Parte 2: Prove .73 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura Temperatura e umidità 17.Vibrazioni e scosse sismiche 26.Polvere. 130 .35 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 1: Immagazzinamento 82.65 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 4: Uso in posizione fissa in luoghi non protetti dalle intemperie 9.Introduzione 23.14 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 2: Condizioni ambientali presenti in natura .56 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità.3 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 6: Installazioni su navi 17. sabbia.86 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 9: Microclimi all’interno dei prodotti 46.

92 Prove ambientali Parte 2: Prove .86 Prove ambientali Parte 2: Prove . regime stazionario 4978 CEI EN 60721-3-5 104 5669 CEI EN 60068-2-5 5670 CEI EN 60068-2-41 5671 CEI EN 60068-2-48 104 104 104 5784 CEI EN 60068-2-14 5785 CEI EN 60068-2-33 5786 CEI EN 60068-2-40 5787 CEI EN 60068-2-74 5788 CEI EN 60068-5-2 5800 CEI EN 60068-2-30 5801 CEI EN 60068-2-13 5821 CEI EN 60068-2-39 104 104 104 104 104 104 104 104 5890 CEI EN 60068-2-11 5891 CEI EN 60068-2-50 104 104 5892 CEI EN 60068-2-51 104 5893 CEI EN 60068-2-38 5894 CEI EN 60068-3-1 104 104 5895 CEI EN 60068-3-2 104 8031 CEI EN 60068-2-47 5957 CEI EN 60068-2-57 6032 CEI EN 60068-2-9 104 104 104 6313 CEI EN 60068-2-9/Ec 104 6122 CEI EN 60068-2-18 6325 CEI EN 60068-2-45 104 104 6373 CEI EN 60068-2-78 104 Pag.Termini e definizioni 24.Prova Z/BFc: Prove combinate caldo secco/vibrazione (sinusoidale) applicabili a campioni dissipanti o non dissipanti calore 26.Prova Z/BM: Prove combinate caldo secco/bassa pressione 16. 131 .68 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 2: Trasporto 58.88 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 3: Classificazione dei gruppi di parametri ambientali e loro severità Sezione 5: Installazioni in veicoli terrestri 18.86 Prove ambientali Parte 2: Prove .43 Prove ambientali Parte 2: Prove .79 Prove ambientali Parte 2: Prove .81 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Guida per le prove di radiazione solare 0 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Guida per le prove di radiazione solare 76.86 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove Prova XA e guida: Immersione nei solventi di pulitura 18.Prova M: Bassa pressione 13.Montaggio di campioni per prove dinamiche di vibrazione.Prova Ff: Vibrazioni .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.53 Prove ambientali Parte 2: Prove .47 Prove ambientali Parte 3: Informazioni di base Sezione 1: Prove di freddo e di caldo secco 18.Prova Xc: Contaminazione da fluidi 26.Prova Cab: Caldo umido.Prova Z/AD: Prova ciclica combinata di temperatura e di umidità 77.Prova Z/AFc: Prove combinate freddo/vibrazioni (sinusoidale) applicabili a oggetti in prova dissipanti o non dissipanti calore 28. urto e similari 66.5 Prove ambientali Parte 2-78: Prove .59 Prove ambientali Parte 3: Informazioni di base Sezione 2: Prove combinate di temperatura e di bassa pressione 82 Prove ambientali Parte 2-47: Prove .11 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2-57: Prove .44 Prove climatiche e meccaniche fondamentali Parte 2: Prove .92 Prove ambientali Parte 2: Prove . ciclico (12 h + 12 h) 13.Prova N: Cambio di temperatura 16.Prova R e guida: Acqua 26.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4977 CEI EN 60721-3-2 104 52.86 Prove ambientali Parte 5: Guida all’elaborazione di metodi di prova .Metodo con oscillogrammi 56. bassa pressione e caldo umido 16.92 Prove ambientali Parte 2: Prove .Prova Z/AM: Prove combinate freddo e bassa pressione 26.Prova Sa: Irraggiamento solare simulato al suolo 26.43 Prove ambientali Parte 2: Prove .79 Prove ambientali Parte 2: Prove – Prova Db e guida: Caldo umido.Prova Z/AMD: Prova ciclica combinata di freddo.Guida alle prove di cambio di temperatura 24.53 Prove ambientali Parte 2: Prove .53 Prove ambientali Parte 2: Prove Guida all'applicazione delle prove della pubblicazione IEC 60068 per simulare gli effetti dell'immagazzinaggio 28.Prova Ka: Nebbia salina 28.86 Prove ambientali Parte 2: Prove .59 Prove ambientali Parte 2: Prove .

Scelta delle prove di vibrazione 76 Prove Ambientali Parte 2-81: Prove .Modelli 2D 41 Esposizione ai campi elettrico e magnetico nell'intervallo delle frequenze basse e intermedie Metodi di calcolo della densità di corrente e del campo elettrico interno indotti nel corpo umano Parte 1: Aspetti generali 60.5 Norma di prodotto per dimostrare la conformità delle stazioni radio base e delle stazioni terminali fisse per sistemi di telecomunicazione senza fili ai limiti di base e ai livelli di riferimento relativi all'esposizione umana ai campi elettromagnetici a radio frequenza (110 MHz . nei sistemi di identificazione a radio frequenza (RFID) e in applicazioni similari 13 Esposizione umana ai campi elettromagnetici (10 MHz .300 GHz) 104 Esposizione ai campi elettrici e magnetici nell'intervallo delle frequenze basse e intermedie .26 Norma di prodotto per dimostrare la conformità dei telefoni portatili ai limiti di base relativi all’esposizione umana ai campi elettromagnetici (300 MHz – 3 GHz) 82. 132 .40 GHz) Popolazione 91 Norma generica per la dimostrazione della conformità degli apparecchi elettronici ed elettrici ai limiti di base relativi all'esposizione umana ai campi elettromagnetici (0 Hz .Metodi di calcolo della densità di corrente e del campo elettrico interno indotti nel corpo umano Parte 2-1: Esposizione ai campi magnetici .95 Guida per la misura e per la valutazione dei campi elettrici e magnetici nell’intervallo di frequenza 0 Hz .Modo misto 82 Prove Ambientali Parte 2-10: Prove .300 GHz) .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Prova Fi : Vibrazioni . con riferimento all’esposizione umana 103.Norma generica per dimostrare la conformità di apparecchi elettronici ed elettrici di bassa potenza ai limiti di base fissati per la popolazione 20 Linee guida ai comitati di prodotto per la preparazione di norme riguardanti l’esposizione umana ai campi elettromagnetici 131 Norma di base per il calcolo e la misura dell'intensità di campo elettromagnetico e del SAR relativi all'esposizione umana derivante dalle stazioni radio base e dalle stazioni terminali fisse per sistemi di telecomunicazione senza fili (110 MHz .40 GHz) 14 Norma di prodotto per dimostrare la conformità delle stazioni radio base e delle stazioni terminali fisse per sistemi di telecomunicazione senza fili ai limiti di base e ai livelli di riferimento relativi all'esposizione umana ai campi elettromagnetici a radio frequenza (110 MHz .Prova J e Guida: Muffa 56 Valutazione dell'esposizione umana ai campi elettromagnetici prodotti dai dispositivi utilizzati nei sistemi elettronici antitaccheggio (EAS).N° Norma Italiana CT euro Titolo 6521 CEI EN 60068-3-4 104 36 Prove ambientali Parte 3-4: Documenti di supporto e guida Prove di caldo umido 26 Prove ambientali Parte 3-5: Documenti di supporto e guida Conferma della prestazione delle camere di temperatura 23 Prove ambientali Parte 3-6: Documenti di supporto e guida Conferma della prestazione di camere di temperatura e umidità 26 Prove ambientali Parte 3-7: Documenti di supporto e guida Misure nelle camere di temperatura per le prove A e B (con carico) 57 Classificazione delle condizioni ambientali Parte 1: Parametri ambientali e loro severità 55 Prove Ambientali Parte 3-8: Documenti di supporto e guida . nei sistemi di identificazione a radio frequenza (RFID) e in applicazioni similari 10 Limitazione dell'esposizione umana ai campi elettromagnetici prodotti da dispositivi operanti nella gamma di frequenza 0 Hz .29 Guida per la misura e per la valutazione dei campi elettromagnetici nell’intervallo di frequenza 10 kHz .Prova Ei: Urti -Sintesi dello spettro di risposta agli urti 102 Prove Ambientali Parte 2-80: Prove .40 GHz) .Lavoratori 15.300 GHz.63 Norma base per la misura del tasso di assorbimento specifico relativo all’esposizione umana ai campi elettromagnetici emessi da telefoni portatili (300 MHz – 3 GHz) 6522 CEI EN 60068-3-5 104 6523 CEI EN 60068-3-6 104 6524 CEI EN 60068-3-7 104 6929 CEI EN 60721-1 7375 CEI EN 60068-3-8 7376 CEI EN 60068-2-81 8032 CEI EN 60068-2-80 8033 CEI EN 60068-2-10 6656 CEI EN 50357 104 104 104 104 104 106 6657 CEI EN 50364 106 7343 CEI EN 50371 106 7691 CEI CLC/TR 50442 106 6963 CEI EN 50383 106 6964 CEI EN 50384 106 6965 CEI EN 50385 106 7592 CEI EN 50392 7726 CEI EN 62226-2-1 106 106 7803 CEI EN 62226-1 106 3160 CEI 111-1 2840 CEI 211-4 5908 CEI 211-6 5909 CEI 211-7 6311 CEI EN 50360 6312 CEI EN 50361 106 106 106 106 106 106 Pag.66 Guida ai metodi di calcolo dei campi elettrici e magnetici generati da linee elettriche 123.10 kHz.10 GHz. utilizzati nei sistemi elettronici antitaccheggio (EAS).94 Esposizione umana ai campi elettromagnetici ad alta frequenza Rapporto informativo 20. con riferimento all’esposizione umana 8.

video e apparecchi elettronici similari Prove individuali per la verifica della sicurezza elettrica durante la fabbricazione 46 Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione .5 Apparecchi audio.72 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Rapporto Tecnico 5: Requisiti applicativi e richieste di mercato per sistemi a raggi infrarossi nell'ambito di HBES.25 Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) Rapporto Tecnico 2: Indicazioni per l'installazione professionale di cavi elettrici a coppia ritorta (TP) di classe 1 26. 80.72 Requisiti particolari di sicurezza per apparecchiature da collegare a reti di telecomunicazioni 12. riempimenti o stampaggi per la protezione dall’inquinamento 81 Coordinamento dell'isolamento per le apparecchiature nei sistemi a bassa tensione Parte 5: Metodo dettagliato per la determinazione delle distanze di isolamento in aria e superficiali inferiori o uguali a 2 mm 95.Metodi di misura 61 Sicurezza elettrica . 133 . Interfacce 7184 CEI 211-10.09 Inserimento nelle norme elettrotecniche di prodotto degli aspetti legati all'ambiente 19 Marcatura delle apparecchiature elettriche ed elettroniche secondo l'articolo 11(2) della Direttiva 2002/96/EC (WEEE) 21 Scheda informativa per il fine-vita dei prodotti elettrici ed elettronici e guida alla compilazione 24 Gestione del fine-vita delle apparecchiature elettriche ed elettroniche provenienti da attività lavorative .86 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Rapporto Tecnico 12: Linee guida relative alle prescrizioni per la sicurezza funzionale dei prodotti previsti per l'integrazione in un sistema di controllo domestico 22.Linee guida 9.39 Apparecchiature audio.Classificazione delle interfacce per apparecchiature da collegare a reti di comunicazioni ed informazioni 32 Aspetti di sicurezza per segnali xDSL su circuiti collegati a reti di telecomunicazioni (DSL: Linee Digitali in Abbonamento) 127 Coordinamento dell'isolamento per le apparecchiature nei sistemi a bassa tensione Parte 1: Principi. prescrizioni e prove 48 Coordinamento dell'isolamento per le apparecchiature nei sistemi a bassa tensione Parte 3: Utilizzo di rivestimenti.7 Metodi di misura della corrente di contatto e della corrente nel conduttore di protezione 172.57 Sistemi di comunicazione sulla rete BT Protocollo.Sicurezza Parte 21: Alimentazione remota 19 Consumo di potenza delle apparecchiature per la tecnologia dell'informazione .04 Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) Parte 2-2: Panoramica generale Requisiti tecnici generali 39. Integrità dati.Sicurezza Parte 1: Requisiti generali 22.Requisiti di sicurezza 12.53 Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) Parte 3-1: Aspetti applicativi – Introduzione alla struttura applicativa 26 Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) Parte 2-2: Panoramica generale Requisiti tecnici generali 64.N° Norma Italiana CT euro Titolo 6456 CEI 211-10 106 124 Guida alla realizzazione di una Stazione Radio Base per rispettare i limiti di esposizione ai campi elettromagnetici in alta frequenza 41 Guida alla realizzazione di una Stazione Radio Base per rispettare i limiti di esposizione ai campi elettromagnetici in alta frequenza Appendice G: Valutazione dei software di calcolo previsionale dei livelli di campo elettromagnetico Appendice H: Metodologie di misura per segnali UMTS 32. video ed apparecchi elettronici similari .81 Tastiera numerica per sistemi elettronici per uso domestico 73.54 Guida introduttiva all’analisi del ciclo di vita nell’elettrotecnologia 34.91 Apparecchiature per la tecnologia dell’informazione Prove di serie per la verifica della sicurezza elettrica durante la fabbricazione 84.02 Lampeggiatori elettronici per uso fotografico Norme di sicurezza 190 Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione .85 Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) Parte 2-1: Panoramica del sistema Architettura 16.V1 106 3750 CEI EN 60491 7316 CEI EN 60950-1 5214 CEI EN 41003 3500 CEI EN 50116 5676 CEI EN 60990 7349 CEI EN 60065 6118 CEI EN 50333 7272 CEI EN 60950-21 7300 CEI EN 62018 7736 CEI CLC/TR 62102 7737 CEI CLC/TS 62367 108 108 108 108 108 108 108 108 108 108 108 7188 CEI EN 60664-1 7214 CEI EN 60664-3 7378 CEI EN 60664-5 109 109 109 5309 CEI 0-8 5759 CEI 0-9 7604 CEI EN 50419 6454 CEI 308-1 6455 CEI 308-2 4354 CEI EN 60948 4355 CEI EN 50090-2-1 111 111 111 111 111 205 205 3275 CEI EN 50090-3-1 7269 CEI EN 50090-2-2/A1 205 205 4474 CEI EN 50090-2-2 205 4284 CEI R205-002 205 4719 CEI R205-012 205 4963 CEI R205-005 205 5178 CEI R205-006 205 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.

01 Disturbi nelle reti di alimentazione prodotti da apparecchi elettrodomestici e da equipaggiamenti elettrici simili Parte 1: Definizioni 112.Processo utente per HBES di Classe 1 94 Guida ai sistemi bus su doppino per l'automazione nella casa e negli edifici.Caratteristiche di radiodisturbo .01 Guida relativa ai limiti delle fluttuazioni di tensione per gli apparecchi elettrodomestici 16.Prescrizioni per gli elettrodomestici. gli utensili elettrici e gli apparecchi similari Parte 1: Emissione 85.Trasmissione di segnali su rete elettrica a bassa tensione per HBES classe 1 60 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Parte 4-2: Livelli indipendenti dal mezzo . secondo le Norme CEI EN 50090 75 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Parte 5-1: Mezzi di trasmissione e livelli dipendenti dagli stessi .Limiti e metodi di misura 23 Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati .Limiti e metodi di misura 142 Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati .Caratteristiche di radiodisturbo .14 I sistemi BUS negli edifici pregevoli per rilevanza storica e artistica 41 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Parte 3-2: Aspetti dell'applicazione .39 Apparecchi per la tecnologia dell'informazione Caratteristiche di radiodisturbo Limiti e metodi di misura 10 Apparecchi per la tecnologia dell'informazione .Reti basate su HBES di Classe 1.73 Apparecchi per la tecnologia dell'informazione Caratteristiche di radiodisturbo Limiti e metodi di misura 12. 134 .Cablaggio generico per sistemi HBES di classe 1 su coppia ritorta 35 Sistemi Elettronici per la Casa e l'Edificio (HBES) Parte 2-3: Panoramica del sistema .Livello di trasporto.5 Compatibilità elettromagnetica . coppia ritorta 16.Prescrizioni per gli elettrodomestici.Limiti e metodi di 69. gli utensili elettrici e gli apparecchi similari Parte 1: Emissione 23.Prescrizioni per gli elettrodomestici.Caratteristiche di radiodisturbo Limiti e metodi di misura 20. gli utensili elettrici e gli apparecchi similari Parte 1: Emissione 6.Caratteristiche di immunità .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Caratteristiche di radiodisturbo .5 Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi 66 Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati .Caratteristiche di immunità . scientifici e medicali (ISM) Caratteristiche di radiodisturbo Limiti e metodi di misura 6067 CEI 83-11 7407 CEI EN 50090-3-2 7628 CEI 205-2 7741 CEI EN 50090-5-1 205 205 205 205 7924 CEI EN 50090-4-2 205 7925 CEI EN 50090-7-1 7989 CEI EN 50090-9-1 205 205 8011 CEI EN 50090-2-3 205 8016 CEI EN 50090-5-2 3326 CEI 77 3355 CEI EN 60555-1 205 210 210 6291 CEI EN 55014-1 210 6576 CEI EN 55014-1/A1 210 6840 CEI EN 55014-1/A2 210 6290 CEI EN 55015 6575 CEI EN 55015/A1 6841 CEI EN 55015/A2 6687 CEI EN 55013 7017 CEI EN 55013/A1 6954 CEI EN 55020 7825 CEI EN 55020/A2 5212 CEI EN 55022 210 210 210 210 210 210 210 210 6172 CEI EN 55022/A1 210 7018 CEI EN 55022/A2 210 8047 CEI EN 55022-A1-A2/EC 210 5179 CEI EN 55011 210 Pag. livello di rete e parti generali del livello di collegamento dati per HBES di Classe 1 80 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Parte 7-1: Gestione del sistema .N° Norma Italiana CT euro Titolo 5977 CEI EN 50090-8 205 13.Procedure di gestione 120 Sistemi Elettronici per la Casa e l'Edificio (HBES) Parte 9-1: prescrizioni di installazione .5 Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati .5 Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi 5.59 Compatibilità elettromagnetica .5 Compatibilità elettromagnetica .Limiti e metodi di 0 Apparecchi per la tecnologia dell'informazione .Requisiti generali di sicurezza funzionale per prodotti destinati ad un sistema HBES 70 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (HBES) Parte 5-2: Mezzi e livelli dipendenti dai mezzi .Limiti e metodi di misura 85.21 Apparecchi a radiofrequenza industriali.43 Sistemi elettronici per la casa e l'edificio Parte 8: Valutazione di conformità dei prodotti 67.73 Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi 21.

76 Campo elettromagnetico irradiato dai radiotelefoni numerici Prova di immunità 6842 CEI EN 55011/A2 3240 CEI EN 60868 6952 CEI EN 61000-2-2 210 210 210 3158 CEI 110-11 3241 CEI EN 60868-0 6173 CEI EN 61000-4-8/A1 210 210 210 3253 CEI EN 61000-4-8 210 6174 CEI EN 61000-4-9/A1 210 3254 CEI EN 61000-4-9 210 6175 CEI EN 61000-4-10/A1 210 3249 CEI EN 61000-4-10 210 5564 CEI EN 50160 7516 CEI 110-22.81 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-3: Limiti .39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-5: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità ad impulso 97.71 Guida alla normazione di compatibilità elettromagnetica per i comitati di prodotto 59.Caratteristiche di radiodisturbo Limiti e metodi di misura 26.Limitazione delle fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <= 16 A e non soggette ad allacciamento su condizione 56. brevi interruzioni e variazioni di tensione 56.39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-8: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità a campi magnetici a frequenza di rete 70.Panorama della serie IEC 61000-4 21.69 Guida alle Norme Generiche EMC 75 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 2-4: Ambiente .24 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 10: Prova di immunità a campo magnetico oscillatorio smorzato – Pubblicazione base EMC 33.39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-11: Tecniche di prova e di misura Prove di immunità a buchi di tensione.05 Caratteristiche della tensione fornita dalle reti pubbliche di distribuzione dell’energia elettrica 0 Caratteristiche della tensione fornita dalle reti pubbliche di distribuzione dell’energia elettrica 35.Livelli di compatibilità per i disturbi condotti in bassa frequenza e la trasmissione dei segnali sulle reti pubbliche di alimentazione a bassa tensione 53.46 Apparecchi a radiofrequenza industriali.39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-9: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità a campo magnetico impulsivo 70.39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-10: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità a campo magnetico oscillatorio smorzato 70.91 Flickermetro Parte 0: Valutazione della severità dei flicker 12. brevi interruzioni e variazioni di tensione 12.12 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-1: Tecniche di prova e di misura . scientifici e medicali (ISM) Caratteristiche di radiodisturbo Limiti e metodi di misura 10 Apparecchi a radiofrequenza industriali.81 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 11: Prove di immunità a buchi di tensione.Limitazione delle fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <= 16 A e non soggette ad allacciamento su condizione 12.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.34 Flickermetro Specificazioni funzionali e di progetto 65 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 2-2: Ambiente .Livelli di compatibilità per disturbi condotti in bassa frequenza negli impianti industriali 22 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-3: Limiti . scientifici e medicali (ISM) .Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente di ingresso <= 16 A per fase) 23.24 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 9: Prova di immunità a campo magnetico impulsivo – Pubblicazione base EMC 12.V1 6103 CEI EN 61000-4-1 3159 CEI 110-26 6879 CEI EN 61000-2-4 210 210 210 210 210 6471 CEI EN 61000-3-3/A1 210 3247 CEI EN 61000-3-3 210 6176 CEI EN 61000-4-11/A1 210 3250 CEI EN 61000-4-11 210 6177 CEI EN 61000-4-5/A1 210 3251 CEI EN 61000-4-5 210 8045 CEI EN 61000-3-2 210 2733 CEI ENV 50204 210 Pag.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5460 CEI EN 55011/A1 210 14. 135 .24 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 8: Prova di immunità a campi magnetici a frequenza di rete – Pubblicazione base EMC 12.09 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 5: Prova di immunità ad impulso 75 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-2: Limiti .

N° Norma Italiana CT euro Titolo 2854 CEI EN 61000-4-2 210 61. audiovisivi e di comando di luci da intrattenimento per uso professionale Parte 2: Immunità 23.76 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 24: Metodi per la prova dei dispositivi di protezione sollecitati da disturbi condotti di tipo HEMP .Requisiti per gli elettrodomestici. video.39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-12: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità a onde oscillatorie 46.Prova di immunità a transitori/treni elettrici veloci 72. gli utensili elettrici e gli apparecchi similari Parte 2: Immunità .81 Compatibilità elettromagnetica . indotti da campi a radiofrequenza 12.59 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-2: Tecniche di prova e di misura Prove di immunità a scarica elettrostatica 79 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-4: Tecniche di prova e di misura .7 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4:Tecniche di prova e di misura Sezione 6: Immunità ai disturbi condotti. 136 .39 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-6:Tecniche di prova e di misura Immunità ai disturbi condotti. gli utensili elettrici e gli apparecchi similari Parte 2: Immunità .3 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 12: Prova di immunità a onde oscillatorie Pubblicazione Base EMC 12.Disturbi irradiati Pubblicazione base EMC 17.18 Camere anecoiche Parte 2: Adeguatezza dei luoghi di prova alternativi in considerazione dell'attenuazione di luogo 45.56 Camere anecoiche Parte 1: Misura dell'attenuazione dello schermo antimagnetico 37.23 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 5: Guida di installazione e di mitigazione Sezione 5: Specifica per dispositivi di protezione per i disturbi condotti Pubblicazione base EMC 98 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 3: Prova d'immunità sui campi irradiati a radiofrequenza 8 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-3: Tecniche di prova e di misura .Prova di immunità ai campi elettromagnetici a radiofrequenza irradiati Foglio di interpretazione 1 84. video.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.99 Compatibilità elettromagnetica .Norma di famiglia di prodotti 16.Norma di famiglia di prodotti 5059 CEI EN 61000-4-2/A1 210 6178 CEI EN 61000-4-2/A2 210 7609 CEI EN 61000-4-4 2875 CEI EN 61000-4-12 210 210 6180 CEI EN 61000-4-12/A1 210 2990 CEI R210-003 3534 CEI EN 61000-5-5 210 210 6955 CEI EN 61000-4-3 210 7790 CEI EN 61000-4-3/IS1 210 4049 CEI EN 61000-4-6 210 6182 CEI EN 61000-4-6/A1 210 7791 CEI EN 61000-4-6/IS1 210 4425 CEI EN 61000-2-9 210 4462 CEI EN 50147-1 4463 CEI EN 50147-2 4594 CEI EN 55103-1 210 210 210 4595 CEI EN 55103-2 210 4597 CEI EN 61000-4-24 210 4788 CEI EN 55014-2 210 6577 CEI EN 55014-2/A1 210 Pag.Requisiti per gli elettrodomestici.45 Compatibilità elettromagnetica .26 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 2: Prove di immunità a scarica elettrostatica Pubblicazione Base EMC 18.Pubblicazione base EMC 30. indotti da campi a radiofrequenza 8 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-6:Tecniche di prova e di misura Immunità ai disturbi condotti.Norme di famiglie di prodotto per apparecchi audio.48 Linee guida sull'utilizzo di camere anecoiche che non soddisfano i requisiti riguardanti l'attenuazione normalizzata del luogo per prove di pre-conformità di prodotti 54.18 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 2: Ambiente Sezione 9: Descrizione dell'ambiente HEMP .5 Compatibilità elettromagnetica . indotti da campi a radiofrequenza Foglio di interpretazione 1 37. audiovisivi e di comando di luci da intrattenimento per uso professionale Parte 1: Emissione 56.Norme di famiglie di prodotto per apparecchi audio.97 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 2: Prove di immunità a scarica elettrostatica Pubblicazione Base EMC 8.

Caratteristiche di immunità .5 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 15: Flickermetro . commerciali e dell'industria leggera 7019 CEI EN 61000-4-15/A1 210 5150 CEI EN 55024 210 6526 CEI EN 55024/A1 210 6951 CEI EN 55024/A2 5174 CEI EN 61000-4-16 210 210 7887 CEI EN 61000-4-16/A1 210 5340 CEI EN 61000-2-10 5450 CEI R210-004 5451 CEI R210-005 8027 CEI EN 61000-6-2 5527 CEI EN 61000-4-17 210 210 210 210 210 7888 CEI EN 61000-4-17/A1 210 5562 CEI EN 61000-4-14 210 7886 CEI EN 61000-4-14/A1 210 5754 CEI EN 61000-4-28 210 7889 CEI EN 61000-4-28/A1 210 6102 CEI EN 61000-3-11 210 6104 CEI EN 61000-4-27 210 6105 CEI EN 61000-4-29 210 6161 CEI R210-006 6628 CEI EN 61000-4-23 210 210 6661 CEI R210-009 6670 CEI EN 61000-6-1 210 210 Pag. alle brevi interruzioni e alle variazioni di tensione sulle porte di alimentazione a tensione continua 13.92 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-17: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità all'ondulazione residua sulla porta di alimentazione in c.38 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 15: Flickermetro .N° Norma Italiana CT euro Titolo 5147 CEI EN 61000-4-15 210 43.Prova d'immunità a fluttuazioni di tensione 25. composizione e compiti del Gruppo “Supervisione norme” del TC 210 “EMC” del CENELEC 34 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 6-1: Norme generiche . 30.Prova d'immunità a fluttuazioni di tensione 15 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-14: Tecniche di prova e di misura .82 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-28: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità alle variazioni della frequenza di alimentazione 15 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-28: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità alle variazioni della frequenza di alimentazione 36.15 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-11: Limiti Limitazione delle variazioni di tensione.c.Apparecchiature con correnti nominali Š 75 A e soggetti ad allacciamento su condizione 44.Immunità per gli ambienti industriali 28.7 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 2-10: Ambiente .43 Interferenze alle radiocomunicazioni mobili in presenza di disturbi impulsivi Metodi di valutazione della degradazione e misure per migliorare le prestazioni 150 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-23: Tecniche di prova e di misura . 15 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-17: Tecniche di prova e di misura Prova di immunità all'ondulazione residua sulla porta di alimentazione in c. delle fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione pubblici a bassa tensione .Disturbi condotti 17.5 Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione .Specifiche funzionali e di progetto 58.56 Raccomandazioni relative ai filtri per ambienti schermati 36.Specifiche funzionali e di progetto 24.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. 137 .38 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 16: Prova di immunità ai disturbi condotti di modo comune nella gamma di frequenze da 0 a 150 kHz 15 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4: Tecniche di prova e di misura Sezione 16: Prova di immunità ai disturbi condotti di modo comune nella gamma di frequenze da 0 a 150 kHz 84.Immunità per gli ambienti residenziali.Metodi di prova dei dispositivi di protezione per l'HEMP e altri disturbi irradiati 8 Funzionamento.Descrizione dell'ambiente HEMP .99 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-14: Tecniche di prova e di misura .88 Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione Caratteristiche di immunità Limiti e metodi di misura 9 Apparecchiature per la tecnologia dell'informazione Caratteristiche di immunità Limiti e metodi di misura 21.Limiti e metodi di 43.18 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-29: Tecniche di prova e di misura Prove di immunità ai buchi di tensione.15 Raccomandazioni per ambienti schermati 40 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 6-2: Norme generiche .c.42 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-27: Tecniche di prova e di misura Prove di immunità agli squilibri di tensione 37.

inclusi i segnali trasmessi sulle reti.Limiti e metodi di misura per la protezione dei ricevitori.Apparecchi associati .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Emissione per gli ambienti industriali 28 Guida alla conformità EMC di apparati progettati per uso militare e per altro uso 60 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 5-7: Guida di installazione e di mitigazione .Norma di famiglia di prodotti per le macchine utensili Parte 2: Immunità 60 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 2-12: Ambiente .Metodi di misura della qualità della potenza 103 Veicoli.Limiti e metodi di misura per la protezione dei ricevitori. esclusi quelli installati sugli stessi veicoli/imbarcazioni/apparecchi o su altri veicoli/imbarcazioni/apparecchi adiacenti 12 Veicoli. commerciali e dell’industria leggera 21 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 6-4: Norme generiche .Apparecchi associati .Disturbi irradiati 104 Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell'immunità Parte 1-5: Apparati di misura del radiodisturbo e dell'immunità . imbarcazioni e apparecchi azionati da motori a combustione interna .Metodi di prova in camera riverberante 75 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-12: Limiti .Limiti per le correnti armoniche prodotte da apparecchiature collegate alla rete pubblica a bassa tensione aventi correnti di ingresso > 16 A e <= 75 A per fase 24 Compatibilità elettromagnetica (EMC) .Siti per la taratura delle antenne per 30 MHz.Metodi di prova di immunità ai disturbi HEMP per apparecchiature e sistemi 78 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-7: Tecniche di prova e misura .Livelli di compatibilità per i disturbi condotti in bassa frequenza e la trasmissione di segnali sulle reti pubbliche di alimentazione a media tensione 122 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-20: Tecniche di prova e di misura .Emissione per gli ambienti residenziali.Caratteristiche di radiodisturbo .Misure di emissione in camere interamente anecoiche 49 Compatibilità elettromagnetica (EMC) .Prove di emissione e di immunità in guide d’onda TEM 61 Guida all'applicazione della Norma Europea EN 50160 0 Guida all'applicazione della Norma Europea EN 50160 147 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-21: Tecniche di misura e di prova . applicabile alle reti di alimentazione ed agli apparecchi ad esse connessi 61. sulle porte di alimentazione a corrente alternata 118 Caratteristiche di radiodisturbo per la protezione di ricevitori usati a bordo di veicoli e di imbarcazioni e su altri dispositivi .Potenza di disturbo 122 Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell'immunità Parte 1-4: Apparati di misura del radiodisturbo e dell'immunità .Emissione per gli ambienti residenziali.5 Compatibilità elettromagnetica Parte 4-13: Tecniche di prova e di misura .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6672 CEI EN 61000-6-3 210 21 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 6-3: Norme generiche .Prove di immunità a bassa frequenza alle armoniche e alle interarmoniche.Apparecchi di misura 122 Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell'immunità Parte 1-2: Apparati di misura del radiodisturbo e dell'immunità . imbarcazioni e apparecchi azionati da motori a combustione interna .Disturbi condotti 73 Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell'immunità Parte 1-3: Apparati di misura del radiodisturbo e dell'immunità . esclusi quelli installati sugli stessi veicoli/imbarcazioni/apparecchi o su altri veicoli/imbarcazioni/apparecchi adiacenti 74 Compatibilità elettromagnetica .Caratteristiche di radiodisturbo .Norma di famiglia di prodotti per le macchine utensili Parte 1: Emissione 45 Guida per le misure in situ .Guida generale per le misure di armoniche e interarmoniche e relativa strumentazione.Limiti e metodi di misura 86 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-30: Tecniche di prova e di misura . 138 .Grado di protezione prodotto dagli involucri nei riguardi dei disturbi elettromagnetici (Codice EM) 89 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-25: Tecniche di prova e di misura .Apparecchi associati . commerciali e dell’industria leggera 12 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 6-3: Norme generiche .Misura in situ dell'emissione di disturbi 122 Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell'immunità Parte 1-1: Apparati di misura del radiodisturbo e dell'immunità .1 000 MHz 7890 CEI EN 61000-6-3/A11 210 6673 CEI EN 61000-6-4 6805 CEI R210-008 6821 CEI EN 61000-5-7 210 210 210 6994 CEI EN 61000-4-25 210 6995 CEI EN 61000-4-7 210 7049 CEI EN 61000-4-13 210 7127 CEI EN 55025 7126 CEI EN 61000-4-30 7161 CEI EN 55012 210 210 210 7937 CEI EN 55012/A1 210 7174 CEI R210-010 7205 CEI EN 50370-2 7255 CEI EN 61000-2-12 210 210 210 7428 CEI EN 61000-4-20 7514 CEI CLC/TR 50422 210 210 8036 CEI CLC/TR 50422/Ec 210 7641 CEI EN 61000-4-21 7865 CEI EN 61000-3-12 210 210 7866 CEI EN 50370-1 8034 CEI CLC/TS 50217 8019 CEI EN 55016-1-1 8020 CEI EN 55016-1-2 210 210 210 210 8021 CEI EN 55016-1-3 210 8022 CEI EN 55016-1-4 210 8026 CEI EN 55016-1-5 210 Pag.

9 Telematica per il traffico ed il trasporto su strada Norma Quadro Prospetto generale delle applicazioni.Norma di prodotto 45 Impianti semaforici 73. riferimenti ed indirizzi normativi 0 Telematica per il traffico ed il trasporto su strada Norma Quadro Prospetto generale delle applicazioni.76 Gestione flotte taxi Apparati di bordo taxi 25.U.V1 6080 CEI EN 50293 6437 CEI 214-9 8008 CEI UNI EN 12966-1 8009 CEI UNI EN 12966-2 8010 CEI UNI EN 12966-3 5329 CEI UNI 70032 6083 CEI UNI EN 50194 6084 CEI UNI EN 50244 6368 CEI 216-5/1 214 214 214 214 214 214 214 216 216 216 216 6369 CEI 216-5/2 216 6370 CEI 216-5/3 216 6435 CEI EN 50291 6436 CEI EN 50292 7750 CEI 216-8 8043 CEI 216-9/1 216 216 216 216 Pag.) 2741 CEI EN 50148 4579 CEI 214-1/1 214 214 5016 CEI 214-3/1 5299 CEI 214-3/2 5731 CEI 214-3/3 5023 CEI 214-4 5185 CEI 214-5 5274 CEI UNI 70031 214 214 214 214 214 214 6198 CEI UNI 70031 214 5331 CEI 214-7 6041 CEI 214-7.16 Impianti semaforici Requisiti dei dispositivi acustici per non vedenti 27.Pannelli a messaggio variabile Parte 2: Prove iniziali di tipo 22.Pannelli a messaggio variabile Parte 1: Norma di prodotto 27 Segnaletica verticale per il traffico stradale .N° Norma Italiana CT euro Titolo 6082 CEI UNI EN 12414 214 22. 139 .48 Rivelatori e segnalatori di monossido di carbonio per uso domestico Criteri costruttivi. all'uso ed alla manutenzione 54 Rivelatori da incasso di gas combustibile per ambienti domestici.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. con principio di funzionamento a variazione di induzione elettromagnetica: spire Parte 1: Requisiti d’installazione 18.82 Apparecchiature automatiche di esazione pedaggio 32. caratteristiche e prove 46.63 Dispositivi per il rilevamento della presenza o passaggio dei veicoli stradali.Pannelli a messaggio variabile Parte 3: Controllo di produzione in fabbrica 46.5 Apparecchiatura per il rilevamento di monossido di carbonio in ambiente domestico Guida alla selezione.48 Apparecchi elettrici per la rivelazione di gas combustibili in ambienti domestici Metodi di prova e prescrizioni di prestazione 22. riferimenti ed indirizzi normativi Allegato alla CEI UNI 70031 14.46 Impianti semaforici Requisiti dei dispositivi acustici per non vedenti 5.18 Tassametri elettronici 19.Norma generale di riferimento 16. Metodi di prova e prescrizioni di prestazioni.5 Segnaletica verticale per il traffico stradale . installazione.59 Gestione flotte taxi . all'installazione.53 Gestione flotte taxi Centrali operative 23.02 Impianti di parcheggio regolamentato Requisiti particolari per le apparecchiature 90.72 Apparecchi elettrici per la rivelazione di gas combustibili in ambienti domestici Guida alla scelta. uso e manutenzione 33 Apparecchiature elettriche per la rivelazione e la misura di vapori e gas combustibili o tossici e di ossigeno per impiego continuo in installazioni fisse in luoghi non pericolosi Parte 1: Requisiti generali e metodi di prova per centrale di controllo e segnalazione 20 Apparecchiature elettriche per la rivelazione e la misura di vapori e gas combustibili o tossici e di ossigeno per impiego continuo in installazioni fisse in luoghi non pericolosi Parte 2: Requisiti generali e metodi di prova per rivelatori di gas e vapori infiammabili con una o più soglie fisse di allarme 25 Apparecchiature elettriche per la rivelazione e la misura di vapori e gas combustibili o tossici e di ossigeno per impiego continuo in installazioni fisse in luoghi non pericolosi Parte 3: Requisiti generali e metodi di prova per rivelatori di gas e vapori infiammabili con uscita proporzionale 53 Apparecchi elettrici per la rivelazione di monossido di carbonio in ambienti domestici Metodi di prova e prescrizioni di prestazione 31.I.72 Attrezzature per il controllo della sosta dei veicoli Parcometri Requisiti tecnici e di funzionamento 37. 38 Apparecchiature elettriche per la rivelazione e la misura di monossido di carbonio (CO) per impiego continuo in installazioni fisse in parcheggi coperti e garages con accesso al pubblico Parte 1: Requisiti generali e metodi di prova per centrale di controllo C.5 Segnaletica verticale per il traffico stradale .Impianti semaforici . e centrale di controllo e segnalazione (C.89 Compatibilità elettromagnetica .E.

termica ed energetica 150 Guida per la caratterizzazione ed identificazione degli azionamenti elettrici a velocità variabile per mezzo della targa 153 Azionamenti elettrici a velocità variabile Parte 3: Requisiti di compatibilità elettromagnetica e metodi di prova specifici 57.99 Impianti telefonici interni Parte 8: Terminazioni 12.69 Impianti telefonici interni Parte 3: Caratteristiche funzionali 53. in particolare per gli azionamenti con motori a corrente continua 128.95 Azionamenti elettrici a velocità variabile Parte 1: Prescrizioni generali e specifiche nominali per azionamenti a velocità variabile a bassa tensione con motori in corrente continua 162 Azionamenti elettrici a velocità variabile Parte 4: Prescrizioni generali e specifiche nominali per azionamenti a tensione superiore a 1 kV e fino a 35 kV con motori in corrente alternata 68.39 Impianti telefonici interni Parte 9: Qualità di trasmissione 37.71 Impianti telefonici interni Parte 4: Procedure per i servizi di tipo telefonico 10.33 Impianti telefonici interni Parte 14: Collegamento alla rete in servizio pubblico 32.79 Impianti telefonici interni Parte 13: Criteri di installazione e reti 10.Dizionario 140 Azionamenti elettrici a velocità variabile Parte 5-1: Prescrizioni di sicurezza .84 Protezione delle linee di telecomunicazione dagli effetti dell’induzione elettromagnetica provocata dalle linee elettriche vicine in caso di guasto 37.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. 140 .08 Azionamenti elettrici a velocità variabile Parte 2: Prescrizioni generali e specifiche nominali per azionamenti a bassa tensione con motori in corrente alternata 123.33 Impianti telefonici interni Parte 5: Organi di comando 7.Sicurezza elettrica.18 Impianti telefonici interni Parte 10: Caratteristiche strutturali e condizioni ambientali 25.82 Impianti telefonici interni Parte 11: Alimentazione 33.56 Impianti telefonici interni Parte 1: Generalità 19. Azionamenti elettrici a velocità variabile.11 Impianti telefonici interni Parte 2: Dimensionamento degli impianti telefonici interni 21.N° Norma Italiana CT euro Titolo 8044 CEI 216-9/2 216 22 Apparecchiature elettriche per la rivelazione e la misura di monossido di carbonio (CO) per impiego continuo in installazioni fisse in parcheggi coperti e garages con accesso al pubblico Parte 2: Requisiti generali e metodi di prova per rivelatori di monossido di carbonio (CO) con uscita proporzionale 68.63 Impianti telefonici interni Parte 7: Segnalazioni 30.75 Impianti telefonici interni Parte 6: Rete di connessione 82. Prescrizioni generali Parte 1: Specifiche nominali.18 Protezione delle linee di telecomunicazioni dagli effetti dell’induzione elettromagnetica provocata da linee ferroviarie elettrificate in corrente alternata 26 Interferenza elettromagnetica prodotta da linee elettriche su tubazioni metalliche Identificazione dei rischi e limiti di interferenza 11 Prove d’immunità condotta alle frequenze fondamentali della rete elettrica su apparecchiature di telecomunicazione 17.05 Impianti telefonici interni Parte 12: Protezione degli impianti telefonici interni 24.17 Azionamenti elettrici .17 Convertitori di potenza a semiconduttori.02 Impianti telefonici interni Parte 15: Obiettivi di progetto per le prestazioni degli impianti a commutazione automatica 4114 CEI EN 61136-1 301/22G 5296 CEI EN 61800-2 301/22G 5631 CEI EN 61800-1 301/22G 7043 CEI EN 61800-4 301/22G 3977 CEI 301-1 7547 CEI EN 61800-5-1 7605 CEI 301-3 7626 CEI EN 61800-3 4091 CEI 103-6 4381 CEI 103-10 7990 CEI 304-1 7991 CEI 304-2 301/22G 301/22G 301/22G 301/22G 304 304 304 304 5279 CEI 103-1/1 3287 CEI 103-1/2 3288 CEI 103-1/3 3289 CEI 103-1/4 3290 CEI 103-1/5 3291 CEI 103-1/6 3292 CEI 103-1/7 5002 CEI 103-1/8 4560 CEI 103-1/9 5973 CEI 103-1/10 5974 CEI 103-1/11 6066 CEI 103-1/12 5337 CEI 103-1/13 5280 CEI 103-1/14 3299 CEI 103-1/15 305 305 305 305 305 305 305 305 305 305 305 305 305 305 305 Pag.

73 Specifica generica: Induttori fissi per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche (Induttori per cui sono richieste prove di sicurezza) 41.44 Codici per la marcatura di resistori e condensatori 64.56 Specifica settoriale: Condensatori fissi per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche e collegati alla rete di alimentazione (Livello di qualità accertata D) 30.82 Centrali telefoniche urbane di commutazione automatica in servizio pubblico 19.Installazione del cablaggio .21 Terminali telefonici. terminali telefonici speciali e dispositivi ausiliari d'utente 28.63 Specifica per la realizzazione di sale di videoconferenza 69.99 Specifica di dettaglio in bianco: Condensatori fissi per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche e collegamento alla rete di alimentazione (Livello di certificazione D) 12.32 Specifica settoriale: Induttori fissi per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche (Induttori per cui sono richieste prove di sicurezza) 22.72 Specifica di dettaglio in bianco: Condensatori fissi a dielettrico in film di polietilenetereftalato con armature a foglio metallico per corrente continua Livello EZ 46.06 Tecnologia dell'informazione .72 Specifica di dettaglio in bianco: Condensatori fissi a dielettrico in film di polietilenetereftalato con armature a foglio metallico per corrente continua Livello E 22. 141 .Installazione del cablaggio Parte 3: Pianificazione e criteri di installazione all'esterno degli edifici 26.92 Guida per l’approvazione in Italia dei terminali che accedono alla PSTN 10 Costruzione delle linee di telecomunicazione aeree esterne negli attraversamenti e nei parallelismi 16.48 Specifica settoriale Condensatori fissi a dielettrico in film di polietilene-tereftalato con armature a foglio metallico per corrente continua 3739 CEI 103-3 3790 CEI 103-8 3791 CEI 103-9 5614 CEI 303-13 5239 CEI 305-1 6739 CEI 103-2.25 Confezione di componenti per inserzione automatica Parte 3: Confezione di componenti per montaggio superficiale su nastro continuo 7.73 Cablaggi nei locali degli utilizzatori per le tecnologie dell’informazione Parte 1: Accesso base ISDN 13 Cablaggi nei locali degli utilizzatori per le tecnologie dell’informazione Parte 1: Accesso base ISDN 60 Guida per il cablaggio per telecomunicazioni e distribuzione multimediale negli edifici residenziali 73. induttori e unità filtro complete per la soppressione della radio-interferenza 38.23 Codici per la marcatura di resistori e condensatori 29.86 Confezione di componenti per inserzione automatica Parte 2: Nastratura di componenti con reofori radiali su nastro continuo 8 Confezione di componenti per inserzione automatica Parte 2: Nastratura di componenti con reofori radiali su nastro continuo 39.V1 3789 CEI 103-2 3868 CEI EN 50098-2 5330 CEI EN 50098-1 6953 CEI EN 50098-1/A1 6779 CEI 306-2 5958 CEI EN 50174-1 305 305 305 305 305 306 306 306 306 306 306 306 5972 CEI EN 50310 6033 CEI EN 50174-2 6956 CEI EN 50173-1 7172 CEI EN 50346 7355 CEI 306-8 7391 CEI EN 50174-3 5428 CEI EN 60286-2 7251 CEI EN 60286-2/A1 5429 CEI EN 60286-3 6293 CEI EN 60062/A11 3601 CEI EN 60062 2851 CEI EN 132400 306 306 306 306 306 306 309 309 309 309 309 309 2852 CEI EN 132401 309 2884 CEI 40-17 2945 CEI EN 138000 309 309 2946 CEI EN 138100 309 4865 CEI EN 130101 309 4866 CEI EN 130102 309 4927 CEI EN 130100 309 Pag.N° Norma Italiana CT euro Titolo 5281 CEI 103-1/16 305 23.Prove del cablaggio installato 50 Impiego del radar per introspezione del suolo per prospezioni preliminari ad opere di posa di servizi ed infrastrutture sotterranee 78 Tecnologia dell'informazione . resistori.Installazione del cablaggio Parte 2: Pianificazione e criteri di installazione all'interno degli edifici 131 Tecnologia dell'informazione .71 Applicazione della connessione equipotenziale e della messa a terra in edifici contenenti apparecchiature per la tecnologia dell'informazione 96.01 Costruzione delle linee di telecomunicazione aeree esterne negli attraversamenti e nei parallelismi 37.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.76 Impianti telefonici interni Parte 16: Esercizio e manutenzione degli impianti interni 25.34 Tecnologia dell'informazione .Installazione del cablaggio Parte 1: Specifiche ed assicurazione della qualità 53.Sistemi di cablaggio generico Parte 1: Requisiti generali e uffici 53 Tecnologia dell'informazione .63 Apparato audio per sale di teleconferenza 19.18 Cablaggi nei locali degli utilizzatori per le tecnologie dell’informazione Parte 2: Accesso primario ISDN a 2048 kbit/s e interfaccia di rete per linee dedicate 38.39 Guida sull’applicazione dei condensatori.

38 Specifica settoriale Condensatori fissi con elettrodi a foglio metallico sottile ed a dielettrico in policarbonato per corrente continua 28.92 Confezione di componenti per inserzione automatica Parte 4: Caricatori a stecca per componenti elettronici contenuti in confezioni di forma E e G 63.Filtri per i quali non sono richieste prove di sicurezza 22.Metodi di prova e requisiti generali 180.92 Specifica di dettaglio in bianco Condensatori fissi a dielettrico in film di polipropilene con armature a foglio metallico per corrente continua Livello E 28.N° Norma Italiana CT euro Titolo 4928 CEI EN 130900 309 46.44 Dispositivi a semiconduttore Metodi per prove climatiche e meccaniche 16.92 Specifica di dettaglio in bianco Condensatori fissi a dielettrico in film di polistirene con armature a foglio metallico per corrente continua Livello EZ 43.72 Specifica di dettaglio in bianco Condensatori fissi con elettrodi a foglio metallico sottile ed a dielettrico in policarbonato per corrente continua Livello EZ 46.76 BUS IEC 821 VMEbus Sistema di bus a microprocessori per dati da 1 byte a 4 byte 47.48 Specifica settoriale Condensatori fissi a dielettrico in film di polipropilene con armature a foglio metallico per corrente continua 28.92 Specifica di dettaglio in bianco: Condensatori fissi con elettrodi a foglio metallico sottile ed a dielettrico in policarbonato per corrente continua Livello E 22.01 Specifica settoriale Unità passiva filtro per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche .Filtri per i quali non sono richieste prove di sicurezza 28.51 Schema di approvazione per applicazioni orientate al settore automobilistico nell'ambito dell'industria di componenti elettronici Prove di sollecitazione per la qualificazione di componenti a semiconduttori 76.92 Specifica di dettaglio in bianco Condensatori fissi a dielettrico in film di polistirene con armature a foglio metallico per corrente continua Livello E 28.72 Confezione di componenti per movimentazione automatica Parte 1: Nastratura di componenti con reofori assiali su nastro continuo 118 Condensatori fissi per uso in apparecchiature elettroniche Parte 1: Specifica generica 16 Specifica di dettaglio in bianco: Induttori fissi per la soppressione dei disturbi elettromagnetici Induttori per cui sono richieste le prove di sicurezza (solo prove di sicurezza) 66 Termistori a coefficiente di temperatura negativo riscaldati direttamente Parte 1: Specifica generica 20 Specifiche di dettaglio in bianco: Condensatori Elettrolitici ad alluminio con elettrolita non solido 18 Specifica di dettaglio in bianco: Condensatori al Tantalio per montaggio superficiale 67 Unità passive filtro per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche Parte 1: Specifica generale 84 Unità passive filtro per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche Parte 2: Specifica settoriale: Unità passive filtro per cui sono opportune prove di sicurezza . 142 .92 Specifica di dettaglio in bianco Condensatori fissi a dielettrico in film di polipropilene con armature a foglio metallico per corrente continua Livello EZ 28.92 Specifica di dettaglio in bianco: Unità passiva filtro per la soppressione delle interferenze elettromagnetiche .53 Dispositivi a semiconduttore Metodi di prova climatici e meccanici 4929 CEI EN 130901 309 4930 CEI EN 130902 309 4931 CEI EN 131700 309 4932 CEI EN 131701 309 4933 CEI EN 131702 309 4934 CEI EN 131800 309 4935 CEI EN 131801 309 4936 CEI EN 131802 309 5430 CEI EN 60286-4 5440 CEI EN 133100 309 309 5441 CEI EN 133101 309 5919 CEI EN 60286-1 309 6390 CEI EN 60384-1 6596 CEI EN 138121 6799 CEI EN 60539-1 6800 CEI EN 130301 6801 CEI EN 130801 7721 CEI EN 60939-1 7722 CEI EN 60939-2 309 309 309 309 309 309 309 2841 CEI EN 60821 5583 CEI ES 59001 309 309 5845 CEI EN 60749 6243 CEI EN 60749/A1 309 309 Pag.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.48 Specifica settoriale Condensatori fissi a dielettrico in film di polistirene con armature a foglio metallico per corrente continua 28.

S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 29: Prova di bloccaggio 23 Dispositivi a semiconduttori .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 12: Vibrazioni.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 14: Solidità delle terminazioni (Integrità dei piedini) 20 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 36: Accelerazione costante 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 7: Misura del tasso di umidità interna e analisi degli altri gas residui 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 13: Atmosfera salina 20 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 22 : Resistenza dei contatti saldati 32 Circuiti integrati .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 4: Prove di sollecitazione fortemente accelerate di caldo umido.Metodi optoelettrici 98 Dispositivi di visualizzazione (display) a plasma Parte1: Terminologia e simboli letterali 112 Dispositivi di visualizzazione a cristalli liquidi ed allo stato solido Parte 1: Specifica generica 12 Dispositivi a semiconduttore . in regime stazionario (HAST) 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 20: Resistenza dei componenti SMD (a montaggio superficiale) incapsulati in plastica all’effetto combinato dell’umidità e del calore della saldatura 28 Dispositivi a semiconduttore .Metodo del doppio bagno fluido 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi di prove climatiche e meccaniche Parte 17: Irradiazione neutronica 14 Dispositivi a semiconduttore .Misura delle emissioni elettromagnetiche da 150 kHz a 1 GHz Parte 5: Misura delle emissioni condotte .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 3: Esame a vista esterno 16 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 9: Permanenza della marcatura 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 19: Prova di resistenza dei chip allo sforzo di taglio 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 18: Radiazioni ionizzanti (dose totale) 32 Dispositivi a semiconduttore .Metodi di prova meccanici e climatici Parte 31: Infiammabilità dei dispositivi ad incapsulazione plastica ( per cause interne) 14 Dispositivi a semiconduttore .Guida al progetto di una unità di imballo comune per terminali ad ala di gabbiano 14 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 6: Immagazzinamento ad alta temperatura 16 Dispositivi a semiconduttore . 143 .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 10: Urti meccanici 16 Dispositivi a semiconduttore . frequenza variabile 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi di prova meccanici e climatici Parte 8: Tenuta stagna 22 Dispositivi a semiconduttore .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 1: Generalità 6792 CEI EN 60191-6-1 309 7235 CEI EN 60749-2 7236 CEI EN 60749-3 7237 CEI EN 60749-4 7238 CEI EN 60749-6 7239 CEI EN 60749-7 7240 CEI EN 60749-9 7241 CEI EN 60749-10 7242 CEI EN 60749-11 7243 CEI EN 60749-12 7244 CEI EN 60749-13 7245 CEI EN 60749-18 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 7246 CEI EN 60749-20 309 7247 CEI EN 60749-22 7248 CEI EN 61967-5 7249 CEI EN 61988-2-2 7271 CEI EN 61988-1 7445 CEI EN 61747-1 7462 CEI EN 60749-17 7463 CEI EN 60749-19 7464 CEI EN 60749-36 7465 CEI EN 60749-31 7466 CEI EN 60749-32 7467 CEI EN 60749-8 7476 CEI EN 60749-14 7477 CEI EN 60749-25 7478 CEI EN 60749-29 7588 CEI EN 60749-1 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 309 Pag.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 2: Bassa pressione atmosferica 12 Dispositivi a semiconduttore .Metodi di prova meccanici e climatici Parte 32: Infiammabilità dei dispositivi ad incapsulazione plastica (per cause esterne) 26 Dispositivi a semiconduttore .Metodo della Gabbia di Faraday al banco 22 Dispositivi di visualizzazione (display) a plasma Parte 2-2: Metodi di misura .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 25: Variazione ciclica di temperatura 28 Dispositivi a semiconduttore .N° Norma Italiana CT euro Titolo 7250 CEI EN 60749/A2 309 38 Dispositivi a semiconduttore Metodi per prove climatiche e meccaniche 19 Normalizzazione meccanica per i dispositivi a semiconduttore Parte 6-1: Regole generali per la preparazione di disegni di imballi per dispositivi a semiconduttore a montaggio superficiale .Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 11: Cambiamento rapido della temperatura .

9: Laminato ricoperto di rame con strati centrali di carta cellulosa e strati superficiali di tessuto di vetro e resina epossidica. 18: Lastra di stratificato di tessuto di vetro epossidico con bismaleimide/triazina ricoperta di rame.35 Piastre stampate Parte 3: Progetto ed impiego delle piastre stampate 30.2 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale) 34. 144 .22 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N.76 Informazioni aggiuntive sulle piastre stampate Parte 3: Guida per la preparazione dei documenti fondamentali 92 Piastre stampate Parte 1: Specifica generica 42. 17: Lastra di stratificato sottile di tessuto di vetro poliammide ricoperta di rame. 10: Laminato di resina epossidica rinforzata con tessuto/non tessuto di vetro ricoperto di rame. di infiammabilità definita. impiegata nella fabbricazione delle piastre stampate multistrato 38.2 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N.23 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N.99 Materiali di base per circuiti stampati Parte II: Specifiche Specifica N. di infiammabilità definita (prove di combustione verticale) 6. 16: Lastra di stratificato di tessuto di vetro poliammide ricoperta di rame.09 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N. riparazioni.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 15 : Resistenza alla temperatura di saldatura per dispositivi con montaggio a fori passanti 22.22 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N. di elevate qualità elettriche 18. 16: Lastra di stratificato di tessuto di vetro poliammide ricoperta di rame. modifiche 23.22 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica n. 1: Laminato di carta cellulosa e resina fenolica ricoperto di rame. 15: Pellicola flessibile di poliammide ricoperta di rame.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 16: Rilevamento dei disturbi per impatto di particelle (PIND) 20 Dispositivi a semiconduttore .66 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica n. 17: Lastra di stratificato sottile di tessuto di vetro poliammide ricoperta di rame. 18: Lastra di stratificato di tessuto di vetro epossidico con bismaleimide/triazina ricoperta di rame. di infiammabilità definita. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale) 38. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale 25.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7902 CEI EN 60749-21 309 46 Dispositivi a semiconduttore . impiegata nella fabbricazione delle piastre stampate multistrato 6. di infiammabilità definita 38.22 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica n.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 5: Prove di durata di vita in condizioni di regime permanente di temperatura ed umidità con polarizzazione 18 Dispositivi a semiconduttore . prima della prova di affidabilità 20 Dispositivi a semiconduttore .21 Sistema di reticolo per piastre stampate 20.59 Informazioni aggiuntive sulle piastre stampate Parte 2: Ritocchi.82 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica N.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 21: Saldabilità 34 Dispositivi a semiconduttore . di infiammabilità definita (prova di combustione verticale) 7.Metodi per prove climatiche e meccaniche Parte 30: Precondizionamento dei dispositivi non ermetici a montaggio superficiale. di infiammabilità definita (prove di combustione verticale) 7718 CEI EN 60749-30 309 7931 CEI EN 60749-16 7930 CEI EN 60749-5 309 309 7964 CEI EN 60749-15 4525 CEI EN 60097 2932 CEI EN 60249-2-1 309 309 309 3684 CEI 52-17 4526 CEI 52-18 6744 CEI EN 62326-1 4527 CEI 52-21 4528 CEI EN 60249-2-8 309 309 309 309 309 6097 CEI EN 60249-2-9 309 6098 CEI EN 60249-2-10 309 2827 CEI EN 60249-2-15 309 2828 CEI EN 60249-2-16 309 5978 CEI EN 60249-2-16/A3 309 2829 CEI EN 60249-2-17 309 5979 CEI EN 60249-2-17/A3 309 2830 CEI EN 60249-2-18 309 5980 CEI EN 60249-2-18/A3 309 Pag. 8: Pellicola flessibile di poliestere (PETP) ricoperta di rame 38.

Prescrizioni per assiemi con saldatura a montaggio a fori passanti 45 Assiemi di schede stampate Parte 4: Specifica settoriale . 145 .56 Circuiti stampati e circuiti stampati assemblati .S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc.99 Materiale per strutture di interconnessione Parte 5: Gruppo di specifiche settoriali per fogli e film conduttori con o senza rivestimento Sezione 4: Inchiostro conduttore 30.65 Tecnologia di montaggio superficiale Parte 1: Metodo normalizzato per la specifica di montaggio superficiale di componenti (SMD) 92 Assiemi di schede stampate Parte 1: Specifica generale .99 Materiale per strutture di interconnessione Parte 8: Gruppo di specifiche settoriali per film non conduttori e rivestimenti Sezione 7: Inchiostro per marcatura 39. fabbricazione ed utilizzazione di piastre stampate ed assiemi 60.Prescrizioni per assiemi elettrici ed elettronici saldati con tecniche di montaggio superficiale e tecniche associate 61 Assiemi di schede stampate Parte 2: Specifica settoriale .Progetto ed applicazione Parte 1-2: Prescrizioni generiche .Requisiti generali 89 Requisiti di esecuzione per assiemi elettronici saldati Parte 3: Assemblaggio a fori passanti 62 Prescrizioni per la lavorazione di assiemi elettronici saldati Parte 4: Assiemi saldati mediante terminali 122 Requisiti di esecuzione per assiemi elettronici saldati Parte 1: Generalità 117 Requisiti di esecuzione per assiemi elettronici saldati Parte 2 : Assiemi a montaggio superficiale 3913 CEI EN 61249-5-4 309 3914 CEI EN 61249-8-7 309 4288 CEI EN 61249-5-1 309 4289 CEI EN 61249-7-1 309 5432 CEI EN 61188-1-2 5748 CEI 52-35 6099 CEI EN 60068-2-21 309 309 309 6101 CEI EN 60068-2-77 309 6767 CEI 52-39 5584 CEI CECC 200025 5799 CEI EN 61760-1 7565 CEI EN 61191-1 309 309 309 309 7562 CEI EN 61191-2 7563 CEI EN 61191-3 7589 CEI EN 61191-4 6554 CEI EN 61193-1 6775 CEI EN 61190-1-3 309 309 309 309 309 6903 CEI EN 61190-1-1 309 6904 CEI EN 61190-1-2 309 6905 CEI EN 61249-2-7 309 6998 CEI EN 61188-5-1 6999 CEI EN 61192-3 7047 CEI EN 61192-4 7170 CEI EN 61192-1 7200 CEI EN 61192-2 309 309 309 309 309 Pag.Prova U: Robustezza dei terminali e dell'interconnessione dei componenti sulla scheda 28. di infiammabilità definita.Prescrizioni per assiemi con saldatura a montaggio superficiale 41 Assiemi di schede stampate Parte 3: Specifica settoriale . di infiammabilità definita (prova di combustione verticale) con rivestimento in rame 123 Piastre stampate ed assiemi di piaste stampate .Controllo dell'impedenza 35.Progettazione ed uso Parte 5-1: Connessione tra piazzola e giunto di saldatura .24 Materiali per strutture di interconnessione Parte 7: Gruppo di specifiche settoriali per materiali interni di contenimento Sezione1: Rame/invar/rame 64.N° Norma Italiana CT euro Titolo 2933 CEI EN 60249-2-19 309 20. rivestiti e non rivestiti .Prescizioni per assiemi con terminali saldati 48 Sistemi di valutazione della qualità Parte 1: Registrazione e analisi dei difetti sulle piastre stampate assiemate 72 Materiali di fissaggio per assiemi elettronici Parte 1-3: Prescrizioni per leghe saldanti di categoria elettronica e saldanti solidi flussati e non flussati nell'assemblaggio dei componenti elettronici 30 Materiali di fissaggio per assiemi elettronici Parte 1-1: Prescrizioni per flussanti per interconnessioni di alta qualità nell'assemblaggio dei componenti elettronici 28 Materiali di fissaggio per assiemi elettronici Parte 1-2: Prescrizioni per paste saldanti flussate per interconnessioni di alta qualità nell'assemblaggio dei componenti elettronici 30 Materiali per circuiti stampati e altre strutture di interconnessione Parte 2-7: Materiali di base rinforzati.12 Guida alla progettazione.Laminati stratificati in tessuto di fibra di vetro epossidico E. 19: Laminato sottile in tessuto di vetro epossidico con bismaleimide/triazina ricoperto di rame.94 Prove ambientali Parte 2-21: Prove .66 Materiali di base per circuiti stampati Parte 2: Specifiche Specifica n. destinato alla fabbricazione di piastre stampate multistrato 30.92 Prove ambientali Parte 2-77: Prove Prova 77: Robustezza del dispositivo e resistenza agli urti da impatto 60 Circuiti stampati e assiemi:Termini e definizioni 65.07 Scheda di valutazione del processo: complesso a circuiti stampati 51.25 Materiali per strutture di interconnessioni Parte 5: Gruppo di specifiche settoriali per film e fogli conduttori con o senza rivestimento Sezione 1: Fogli di rame (per la fabbricazione di materiali di base ricoperti di rame) 23.

146 . epossidico bromurato.566.46 Pag. modificato o non. placcati e non placcati .Lastre stratificate rinforzate in tessuto di vetro di tipo E. ricoperti di rame 55 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-6: Materiali di base rinforzati.Progetto ed applicazione Parte 5-6: Considerazioni sul fissaggio (piazzola/giunto) . ricoperti di rame TOTALE PREZZO COPERTINA 7231 CEI EN 61249-2-8 309 7232 CEI EN 61249-2-9 309 8002 CEI EN 61249-2-10/EC 309 7233 CEI EN 61249-2-10 309 7234 CEI EN 62090 7408 CEI EN 61188-5-2 7906 CEI 91-23 7719 CEI EN 61249-2-1 309 309 309 309 7720 CEI EN 61249-2-2 309 7797 CEI EN 60068-2-58 309 7945 CEI EN 61249-2-22 309 7946 CEI EN 61249-2-23 309 7960 CEI EN 61249-2-21 309 7961 CEI EN 61249-2-5 309 7962 CEI EN 61249-2-6 309 7963 CEI EN 61249-2-26 309 7959 CEI EN 61249-2-11 309 154. placcati e non placcati .Componenti discreti 74 Guida alle Norme per la progettazione dei circuiti stampati . resistenza alla dissoluzione della metallizzazione e al calore di saldatura dei dispositivi a montaggio superficiale (SMD) 60 Materiali per circuiti stampati ed altri apparati di interconnessione Parte 2-22: Materiali di base rinforzati. modificato o non. ricoperti di rame 45 Materiali per circuiti stampati ed altri apparati di interconnessione Parte 2-23: Materiali di base rinforzati.Laminati stratificati rinforzati di carta cellulosa fenolica. ricoperti di rame 60 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-11: Materiali di base rinforzati. placcati e non placcati . epossidico bromurato. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). placcati e non placcati .Lastre stratificate rinforzate in tessuto di vetro di tipo E. epossidico brominato modificato o non modificato. di tipo economico. modificato o non. con rivestimento in rame 37 Materiali per circuiti stampati ed altri apparati di interconnessione Parte 2-2: Materiali di base rinforzati.Laminati stratificati rinforzati di carta cellulosa fenolica non alogenata.S001 Raccolta Totale Norme CEI Fasc. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). con bismaleimide/triazina. placcati e non placcati .Lastre stratificate rinforzate in tessuto di fibre di vetro epossidico bromurato modificato di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). di infiammabilità definita (prova di combustione verticale).Laminati stratificate in tessuto di vetro di tipo E epossidico non alogenato modificato. placcati e non placcati . placcati e non placcati .Artwork & Layout 34 Materiali per circuiti stampati ed altri apparati di interconnessione Parte 2-1: Materiali di base rinforzati.Lastre stratificate rinforzate in fibra di vetro di tipo E epossidico brominato non tessuto/tessuto. con estero cianato. placcati e non placcati . placcati e non placcati .Lastre stratificate rinforzate in tessuto di fibra di vetro epossidico di tipo E non alogenato. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale).Componenti con terminazioni a J sui quattro lati 30 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-8: Materiali di base rinforzati. ricoperti di rame 30 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-10: Materiali di base rinforzati. ricoperti di rame 60 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-21: Materiali di base rinforzati. placcati e non placcati . ricoperti di rame 55 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-5: Materiali di base rinforzati.Lastre stratificate rinforzate in fibra di vetro di tipo E poliammidico.Laminati stratificati rinforzati in tessuto di vetro di tipo E epossidico tessuto/non tessuto. non alogenato. ricoperti di rame 55 Materiali per circuiti stampati ed altri apparati di interconnessione Parte 2-26: Materiali di base rinforzati.N° Norma Italiana CT euro Titolo 7230 CEI EN 61188-5-6 309 26 Circuiti stampati e circuiti stampati assemblati .Lastre stratificate con lamine centrali rinforzate in cellulosa epossidica brominata e con strato superficiale rinforzato in tessuto di fibra di vetro di tipo E.Laminati stratificati rinforzati di carta cellulosa fenolica non alogenata. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). con estero cianato.Lastre stratificate rinforzate in tessuto di vetro di tipo E epossidico. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). placcati e non placcati . placcati e non placcati .Prova Td: Metodi di prova per la saldabilità. di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). ricoperti di rame 75 Prove ambientali Parte 2-58: Prove . ricoperti di rame 0 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-10: Materiali di base rinforzati. placcati e non placcati . di infiammabilità definita (prova di combustione verticale). ricoperti di rame 30 Materiali per circuiti stampati e per altri apparati di interconnessione Parte 2-9: Materiali di base rinforzati. di alta qualità elettrica. ricoperti di rame 52 Etichette per imballaggio di prodotti per componenti elettronici che usano codici a barre e simboli bidimensionali 95 Circuiti stampati e circuiti stampati assemblati . di tipo economico.Progettazione ed applicazione Parte 5-2: Connessioni tra piazzola e giunto . di infiammabilità definita (prova di combustione verticale).

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful