P. 1
Costruzione Di Un Box Plot

Costruzione Di Un Box Plot

5.0

|Views: 2,799|Likes:
Costruzione Di Un Box Plot
Costruzione Di Un Box Plot

More info:

Categories:Types, School Work
Published by: Gianluca Mattaroccia on Mar 14, 2009
Copyright:Traditional Copyright: All rights reserved
List Price: $10.00 Buy Now

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
See more
See less

02/14/2013

$10.00

USD

pdf

Anno accademico 2003-2004

Corso di Tecnologie Speciali
prof. M.Strano

PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE MECCANICA

COSTRUZIONE DI UN BOX PLOT

Studente : Mattaroccia Gianluca

Matricola 08/2383
1

Fare un Box-Plot dei dati forniti nella seguente tabella e commentare i risultati ottenuti : 1 5% 10% 15% 20% 7 12 14 19 2 8 17 18 25 REPLICA N° 3 4 15 13 19 22 11 18 17 23 5 9 19 16 18 6 10 15 18 20 Il box plot è LIVELLI un metodo grafico per rappresentare una distribuzione statistica nel modo seguente : Valore adiacente superiore Terzo Quartile Q3 Risposta Y Mediana o secondo quartile Primo Quartile Q1 Valore adiacente inferiore 2 .

all'aumentare della distanza interquartilica aumenta la dispersione del 50% delle osservazioni centrali intorno alla mediana. Si nota come la distanza da un quartile è diversa dalla distanza dell’altro quartile. Il 50% delle osservazioni si trovano comprese tra questi due valori. Se una distanza è diversa dall'altra allora la distribuzione è asimmetrica. Esempio di distribuzione asimmetrica. è una misura della dispersione della distribuzione. La distanza tra il terzo ed il primo quartile. Se l'intervallo interquartilico è piccolo. Le distanze tra ciascun quartile e la mediana forniscono informazioni relativamente alla forma della distribuzione. tale metà delle osservazioni si trova fortemente concentrata intorno alla mediana. Distanza interquartilica.La linea interna alla scatola rappresenta la Mediana della distribuzione. Le linee estreme della scatola rappresentano il primo ed il terzo quartile. 3 .

I valori adiacenti inferiore a Q1 e superiore a Q3 forniscono informazioni sulla dispersione e sulla forma della distribuzione ed anche sulle code della distribuzione. così pure avranno uguale lunghezza le linee che si allungano dai bordi della scatola (baffi).75 25 Con questi dati possiamo disegnare il box-plot : 4 . il valore minimo. nel box-plot le distanze tra ciascun quartile e la mediana saranno uguali.25 21 22.25 9.75 19 14 16 17 18 18 19 14 16.5 10.25 17. per ogni livello del fattore.5 16 17. Nel caso di una distribuzione normale. Per costruire un box-plot dobbiamo calcolare.5 18 19 20% 18 19 20 22 23 25 18 19. massimo e i 3 quartili intermedi : 5% 7 8 9 10 11 15 MIN I Quartile II Quartile III Quartile MAX 7 8.Le linee che si allungano dai bordi della scatola (Baffi) individuano gli intervalli in cui sono posizionati i valori rispettivamente minori di Q1 e maggiori di Q3 .75 15 LIVELLI 10% 15% 12 13 15 17 18 19 12 13.

5 .

possiamo analizzare questo Box-Plot secondo: 1. Nel secondo e nel terzo box si vede che la distribuzione è asimmetrica destra. Nel secondo siamo in presenza di una distribuzione quasi normale. nettamente superiore. Nel terzo box abbiamo la 6 . 2. Distanza interquantilica Nel primo e nel terzo box questa distanza risulta essere relativamente piccola. la distanza interquantilica. precedentemente detto.Sulla base di quanto. la forma della distribuzione: 3. Diverso il caso del secondo e del quarto box. perché la mediana si trova a destra del valore centrale della classe. ciò vuol dire che il 50% delle osservazioni contenute nella scatola. Nel primo box la distribuzione si presenta asimmetrica sinistra con un’ampia dispersione. nei quali abbiamo una dispersione. Forma della distribuzione Nel primo e nel quarto box le distanze tra ciascun quartile e la mediana è pressoché uguale. si trova fortemente concentrata intorno alla mediana. Dispersione dell’intera distribuzione Questa dispersione è caratterizzata dal posizionamento del valore adiacente inferiore e superiore. ciò vuol dire che il 50% delle osservazioni è distribuito secondo una curva simmetrica. la dispersione dell’intera distribuzione.

Infine anche nel quarto box abbiamo una dispersione ampia e con un’asimmetria leggermente sinistra. Abbiamo detto che per ogni singola osservazione vale la relazione: i = 1.3.2. Il test di ipotesi è : H0 : τ1 = τ2 = … = τa = 0 In questo casi il fattore non è significativo. Un’ultima osservazione che possiamo fare riguarda la significatività dei fattori. Guardando il box plot costruito possiamo dedurre che: τ1 <0 τ2 = τ3 ≈ 0 τ4 >0 7 .2.4 livelli j = 1..dispersione più bassa.6 repliche yij = µ + τi + εij dove τi rappresenta effetto principale. ma questa volta l’asimmetria diventa destra... cioè non cambia il valore di y H1 : τi ≠ 0 Almeno uno dei τi ≠ 0 (significatività di almeno un livello.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->