CITTÀ DI PIOLTELLO

aggiornato al 03/07/2007

AVVISO PER I CITTADINI STRANIERI IN ATTESA DI RINNOVO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO possibilità di uscire dall'Italia con figli minori di 14 anni
Il Ministero dell'Interno ha emesso una circolare informativa per gli stranieri in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno chiarendo che è possibile viaggiare dall’Italia verso il proprio paese e ritorno, anche con la ricevuta del rinnovo via posta. Per viaggiare sono necessari i seguenti documenti: Passaporto in corso di validità (o altro documento valido per l'espatrio) Ricevuta della spedizione della busta in Posta attestante che lo straniero interessato ha presentato domanda di rinnovo o di aggiornamento del permesso di soggiorno Fotocopia del permesso di soggiorno scaduto per il quale è stato chiesto il rinnovo Attenzione! Se si vuole viaggiare con bambini che non sono ancora stati inseriti sul permesso di soggiorno bisogna chiedere un permesso di soggiorno provvisorio all’Ufficio Immigrazione di Via Cagni il mercoledì dalle ore 8.00 alle ore 17.00. Portare: permesso scaduto 4 foto del bambino da inserire certificato di nascita + fotocopia passaporto del bambino + fotocopia dichiarazione di assenso dell’altro genitore documentazione riguardo al viaggio (biglietto aereo ecc.) Lo straniero interessato a rimpatriare deve inoltre: • Uscire dall'Italia e rientrare dallo stesso posto di frontiera (Per es: chi parte da Malpensa, deve tornare a Malpensa, chi parte da Linate, deve tornare a Linate); • Farsi mettere dalla polizia di frontiera all'uscita dall’Italia un timbro d'uscita sul passaporto e sulla ricevuta della Posta. Non si può attraversare il territorio di altri paesi dell'area Schengen: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Svezia. (Ad esempio: per andare in Marocco, non è possibile viaggiare via terra attraversando Francia e Spagna, ma occorre andare direttamente in Marocco). Si possono effettuare voli diretti, se sono previsti scali tecnici in aeroporto controllare che non ci siano controlli di frontiera neanche al ritorno (ad esempio, con un cambio di aereo a Madrid per andare in America Latina, si rischia che al ritorno i documenti siano controllati a Madrid e la polizia spagnola non conosce la ricevuta della posta, quindi potrebbe bloccare il ritorno).

a cura di Sportello Stranieri