You are on page 1of 13

L'ammoniaca è uno dei composti chimici inorganici più prodotti nel mondo.

La produzione mondiale di ammoniaca è superiore a 120 milioni di tonnellate/anno. Più dell'80% dell'ammoniaca prodotta viene utilizzata per la produzione di:

Fertilizzanti Materie plastiche Fibre Esplosivi Farmaci

.

.

2 J/K mol fortemente esotermica. decorre verso destra con diminuzione di volume.99.La sintesi dell'ammoniaca dagli elementi si basa sulla reazione reversibile: 1/2 N2 + 3/2 H2 NH3 ΔH = .1 kJ/mol ΔS = . .46.

45 kJ/mol K= 0/RT ΔG e .46.16.2 J/K mol ΔGf0 = .99.1 kJ/mol ΔS = .1/2 N2 + 3/2 H2 NH3 Hf = .

In base alla legge di Van’t Hoff la costante di equilibrio è funzione decrescente della temperatura (ΔH<O). . ed è perciò chiaro che da un punto di vista termodinamico l’equilibrio è tanto più favorito quanto più bassa è la temperatura. D'altra parte la cinetica di reazione aumenta con la temperatura e perciò occorre adottare una situazione di compromesso che tenga conto sia delle esigenze cinetiche sia di quelle termodinamiche.

. all’equilibrio. da una miscela stechiometrica N2 /H2 In essa si vede chiaramente l’azione favorevole della pressione a T costante .Il tenore di NH3 formata.

con promotori quali MgO . K2O. generalmente Fe. . I processi catalitici consentono di operare con temperature medie nel reattore variabili tra 400 e 600 C.All'atto pratico la sintesi è condotta in presenza di opportuni catalizzatori. Al2O3.

.

a parità di temperatura. . ed è chiaro che.Poiché la reazione avviene con diminuzione di volume. essa è favorita dall’aumento dalle pressione. la conversione di equilibrio è tanto maggiore quanto maggiore e la pressione.

Poiché una parte importante del costo del prodotto e rappresentato dal costo di compressione. . ne deriva che la pressione di esercizio deve essere la minima possibile capace di garantire la conversione determinata in sede di progetto.