You are on page 1of 5

I Cantori di Assisi Filarmonica Umbra

festeggiano S. Cecilia Bacchetti a Terni
I «Cantori di Assisi», Oggi, ore 17.30
diretti da padre Maurizio all’Auditorium Gazzoli di
Verde festeggiano Terni ( nella sala blu)
S.Cecilia. Alle 16.30, nella concerto di pianoforte
basilica di S.Chiara messa con Andrea Bacchetti per
e poi, alle 18, il concerto. la stagione-Filarmonica.

DOMENICA 23 NOVEMBRE 2008

NOTE & SOLIDARIETA’
GIOCO-SCIENZA
Oggi al Post
«Officine
Caparezza, concerto
della domenica»
— PERUGIA —

RIPRENDONO al Post, il
per Emergency
di SOFIA COLETTI zioni e la raccolta fondi servirà a finan-
Museo della Scienza e
della Tecnologia di via del — PERUGIA — ziare progetti di carattere umanitario,
Melo, le «Officine della sociale e di formazione del personale
APAREZZA al Palasport Evangeli- nei paesi vittime di conflitti. Caparezza,
Domenica»,
l’appuntamento per
bambini e ragazzi curiosi
di scienza. Oggi (e
C sti in un grande concerto di soli- nome d’arte di Michele Salvemini, sarà
darietà, con ingresso libero e rac- a Perugia nell’ambito del «Tour del Ca-
colta fondi destinati ai progetti di Emer- os», la lunga tournée con la quale il can-
domenica prossima) si gency. E’ l’asso nella manica dei ragaz- tante pugliese sta girando l’Italia per
zi della Sinistra Universitaria - Udu, promuovere il suo quarto album, «Le di-
EV EN T I DO C

parla di suoni e di musica,
dalle 16.30 alle 17.30 con Unione degli universitari, che danno ap- mensioni del mio caos». Ricco di canzo-
due laboratori in puntamento a tutti per dopodomani a ni che trattano tematiche sociali di forte
contemporanea. Uno è partire dalle 22 in quella che si annun- attualità, espresse in composizioni cura-
per bambini dai 3 ai 5 cia come un’imperdibile serata di «pro- te, dal ritmo rap e dalla strepitosa capa-
anni, l’altro per ragazzi dai testa creativa e musicale» per sensibiliz- cità di sciorinare parole e invettive a raf-
6 agli 11 tra riflessione, zare l’intera popolazione studentesca. fica. E sono proprio questi i motivi che
gioco e sperimentazione Per garantirsi una larga partecipazione hanno convinto i rappresentanti della
raccolti in un’ora di e un’informazione a tutto campo sugli Sinistra Universitaria a invitare l’artista
animazione al termine obiettivi, il concerto di martedì è stato al concerto. «I suoi testi — ha spiegato
della quale ognuno potrà presentato ufficialmente ieri mattina a Bori — parlano del movimento studen-
portare a casa le proprie Palazzo dei Priori da Tommaso Bori e tesco e delle proteste
creazioni. Nell’ordine, per Leonardo Esposito del coor- dei giovani ma anche
i più piccoli c’è il dinamento studentesco. INGRESSO LIBERO di problemi sociali co-
laboratorio «Gattini Che ha contato sul soste- L’appuntamento me le morti bianche,
tintinnanti» per gno logistico e organizzati- è per martedì gli abusi edilizi, la cor-
scoprire, con un tocco di vo dell’Arci, rappresentato al PalaEvangelisti ruzione della politica.
abilità, il mondo dei suoni da Pier Carlo Pettirossi e sul-
trasformandoli in animali Appello alla generosità Lo fanno sempre con
la supervisione e l’appog- sarcasmo e ironia,
canterini. Per i ragazzi gio decisivo dell’assessora-
invece la proposta all’insegna di contenu-
to alla cultura del Comune, che ha ga- ti impegnati, profondi, di non facile
odierna è «Lo Xilofono», rantito l’utilizzo pressoché gratuito del
per divertirsi a assemblare comprensione al di là del ritornello. Sia-
PalaEvangelisti. «Erano anni che un mo-
insieme bastoncini di vimento studentesco non metteva in mo accomunati dalla stessa metodolo-
legno di lunghezze moto una macchina organizzativa così gia, da una protesta creativa che Capa-
diverse fino a costruire impegnativa, con uno sforzo finanziario rezza esprime con la musica».
uno dei primi strumenti di questi livelli» ha sottolineato con sod-
armonici della storia. disfazione l’assessore Andrea Cernic- L’IDEA del concerto risale alla scorsa
A seguire «Scienza, burro chi. Pronto a ricordare l’importanza, in estate, i preparativi veri e proprio stan-
e marmellata» … una eventi come questo, del volontariato, no andando avanti senza sosta da due
golosa merenda tra
giovani scienziati! della rete di sinergie e di collaborazioni mesi, anche prima del dilagare della
La partecipazione alle ▼ TOUR DEL CAOS e a invitare tutti a fare la propria parte: protesta studentesca che di sicuro am-
attività costa 3 euro per Caparezza, al perché l’ingresso è sì libero e gratuito plifica la portata e il valore dell’iniziati-
bambini, ingresso gratuito secolo Michele ma le donazioni a Emergency sono de- va. Gli organizzatori parlano di «un’im-
per un genitore. Per Salvemini, sta cisamente gradite e scontate. presa titanica che vuole sensibilizzare
prenotare rivolgersi alla girando l’Italia su ideali e valori comuni. E non è un
Segreteria del Post, allo con le sue QUANTO ai dettagli tecnici, il concerto progetto economico anche se Caparez-
canzoni che inizierà alle 22 per proseguire fino za ha fatto un prezzo di favore e tutti i
075/5736501, e-mail trattano
info@perugiapost.it. tematiche sociali all’una. All’entrata saranno collocati gli soggetti coinvolti hanno garantito am-
stand di Emergency e di altre associa- pia disponibilità».

PRIMO PIANO SULL’AUTORE CONVEGNO E GALA CONCLUSIVO AD ASSISI PER IL GRANDE REGISTA
Pupi Avati: «Io e mio fratello pronti a nuove sfide»
— ASSISI — protagonista della XXVII Rassegna del Ci- cantieri aperti per il futuro, con i quali por-
nema ‘Primo piano sull’autore’ ieri al con- tare avanti la mia cinematografia, cercan-
«PENSO CHE il prossimo film, ‘Gli amici vegno coi protagonisti dei suoi film, da do la qualità, senza disdegnare la quanti-
del bar Margherita’, che vede impegnati Francesca Neri a Lino Capolicchio, e di sce- tà. D’altro canto ci sono tanti che parlano
Alfiero Toppetti, nel ruolo del proprietario neggiatori, direttori della fotografia e musi- di cinema, ma occorre anche che ci sia
del bar, e Laura Chiatti, sia motivo d’orgo- cisti. Per Avati si è trattato di un ritorno ad gente che lo faccia. E gli Avati sono pronti
glio per l’Umbria. Una pellicola nella quale Assisi dopo oltre venti anni. «Da allora, in- per nuove sfide». Primo piano sull’autore,

ho avuto a disposizione il cast più clamoro- sieme a mio fratello Antonio, ho fatto pa- si è concluso ieri sera con la consegna del
so della mia vita, da Marcorè ad Abatan- recchie cose e anche molto diverse da premio Meccoli, e della targa onorifica del- AFFIATATI
tuono, dalla Ranieri, a Lo Cascio, a Cavina, quello che mi aspettavo, nel bene e nel la città di Assisi a Pupi Avati. Pupi e Antonio Avati
a Ippoliti, alla Ricciarelli». Così Pupi Avati, male – ha sottolineato Avati — . Ci sono M.B. un duo nella vita come nel lavoro
Perugia Notizie
Concerto di Caparezza al Palevagelisti di Perugia martedì 25
Pubblicato da umbria
Etichette: eventi, musica, Università

"Erano anni che un'organizzazione studentesca non metteva in scena un evento di questa portata."

É con aria un po' stupita e una vena nostalgica che l'assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili del
comune di Perugia commenta il concerto-evento di Caparezza, voluto e organizzato dagli studenti
della Sinistra universitaria, per martedì prossimo al Palevagelisti di Perugia.
Dalle dieci di sera Michele Salvemini, lo trascriveva così l'anagrafe, salirà sul palco e da lì in poi gli
organizzatori promettono un concerto di oltre tre ore.
Pieno e totale.
Il ragioniere di Molfetta, appassionato di fumetti, devoto a Frank Zappa, autore dal timbro rap e dai testi
ricchi d'impegno civile, rappresenta un punto di riferimento per una generazione di idee in movimento.
Gente da piazza che lotta per il sociale, che ha voglia di denunciare gli abusi, le morti ingiustificabili e la
politica degli interessi di parte.
"Questo è quanto c'è dietro le quinte di un'idea nata oltre due mesi fa - ha speigato Tommaso Bori del
Movimento Sinistra universitaria -, ma che solo oggi ha trovato finalmente la possibilità di concretizzarsi
in un grande concerto gratuito dove è d'obbligo volontario solo un contributo in favore delle associazioni
umanitarie che gravitano intorno al concerto, prima fra tutte Emergency."
L'operazione ha impegnato gli studenti "quasi" a tempo pieno con qualche agevolazione arrivata dal
Comune di Perugia, che ha sostenuto i costi della struttura del Palaevangelisti, ridotti a mille euro rispetto
ai duemilaottocento; l'Arci perugina che ha dato una mano in senso operativo e morale all'iniziativa e,
infine, lo stesso Caparezza sembra aver concesso uno sconto sull'ingaggio.

"Piccolo" confermano gli studenti.
"Abbiamo voluto Caparezza - commenta Bori - perché i suoi testi ci rappresentano.
L'ultimo album ("La dimensione del mio caos" ndr), in particolare, è una sintesi di temi su cui vogliamo si
alzi il livello di attenzione da parte dell'opinione pubblica."
Per l'attuale generazione di ventenni, Caparezza è quello che il cantautorato d'impegno civile ha
significato negli anni Settanta e Ottanta.
"Al di là della musica, senz'altro ben costruita - ribadisce Leonardo Esposito della Sinistra universitaria -,
sono proprio le sue parole ad avere un forte impatto perché costruite su tematiche sociali e sciorinate a
raffica con tanta ironia."
Una posizione già resa ben evidente in molte occasioni dall'artista, ma che al Concerto del Primo Maggio
a Roma si è conclamata.
Tanto da essere considerato da molti un alter ego di Beppe Grillo in ambito musicale.
Caparezza non disprezza certo la similitudine, lui stesso si è affiancato al provocatore genovese durante il
"V2-Day" dello scorso 25 aprile, ed è salito sul palco cantando "Eroe" (storia di Luigi delle Bicocche), la
canzone diventata quasi un inno, tanto da risuonare alta pure nel concerto del Primo Maggio assieme ad
"Abiura di me" e "Vieni a ballare in Puglia"; tutti brani tratti dall'album "Le dimensioni del mio caos", il
quarto, che accompagna però il suo primo libro, "Seghe mentali"

Sabrina Busiri Vici
dal Corriere dell'Umbria Domenica 23 Novembre 2008
Caparezza in concerto per Emergency
Il cantautore pugliese si esibisce - all interno del Tour del Caos 2008 - in un concerto
gratuito, organizzato dagli studenti per gli studenti , a Perugia il 25 novembre, alle ore
22.00, presso il Palaevangelisti

Martedì 25 novembre, alle ore 22.00, presso il
Palaevangelisti di Perugia avrà inizio il concerto gratuito di
Caparezza, organizzato dalla Sinistra Universitaria UdU,
per una raccolta fondi straordinaria a sostegno
dell associazione Emergency .
Il concerto è il punto di approdo di un lungo lavoro dei
ragazzi dell associazione studentesca, tutti volontari, che
nasce dalla volontà di dare un forte segnale nella
promozione della cultura della pace e nel sostegno concreto a chi opera da anni, e con
estrema professionalità, nei Paesi direttamente colpiti da conflitti armati.
Penso sia significativo commenta Tommaso Bori, Coordinatore della Sinistra
Universitaria Udu il grande impegno che stiamo dimostrando. Lo sforzo organizzativo
di tutta la nostra associazione è ampiamente ripagato dalle finalità del progetto e dal
grande successo che questa manifestazione avrà, ed in parte sta già avendo .
Infatti il concerto già di per sé rappresenta un importante evento per tutta la cittadinanza.
Da anni non si assiste a grandi concerti gratuiti organizzati dagli studenti per gli studenti.
In più la forza e la serietà dell iniziativa si riscontra anche nel coinvolgimento dell Arci
Territoriale di Perugia e del Comune, oltre che ovviamente dell associazione Emergency.
Coinvolgimento che ha garantito la piena riuscita dell iniziativa e un ampio coinvolgimento
di settori dell associazionismo anche diversi.
Il concerto dell artista Caparezza è inserito all interno del Tour del Caos 2008,
che ha toccato varie città italiane.

(25-11-2008 07:24)