You are on page 1of 17

INFERTILITA MASCHILE

Nicola Mondaini

ITCLS00463

Indice

1) 2) 3) 4) 5) 6)

Definizioni Epidemiologia Perche visitare l uomo Cause La prevenzione Conclusioni

Alcuni Concetti di base

Infertilit
Esempi:

Sterilit
Occlusione bilaterale tubarica Azoospermia

Occlusione monolaterale tubarica Oligozoospermia

POSSIBILE CONCEPIMENTO

-SPONTANEO (compensazione del/della partner) -TRATTAMENTI MEDICI O CHIRURGICI -TECNICHE DI FECONDAZIONE ASSISTITA I O II LIVELLO

SOLO CON LA FECONDAZIONE ASSISTITA II LIVELLO

POSSIBILITA' DI UNA COPPIA DI RAGGIUNGERE LA FECONDAZIONE


100% 80% 60% 40% 20% 0% 90% 75% 25% FECONDAZIONE

1 MESE

6 MESE 12 MESE

Spira A:Human Reprod.1986:111-5

10-15% DELLE COPPIE DOPO UN ANNO NON RAGGIUNGE IL CONCEPIMENTO

25-35% raggiunge autonamente il concepimento attraverso normale rapporto sessuale nei successivi 4 anni

Greenhall.Fertil Steril 1990;54:978-83

INFERTILITA DI COPPIA

15% nei paesi occidentali

Viene definita come lincapacit di ottenere un concepimento dopo 1 anno di rapporti non protetti

15% 27%

20%

38%

fattore inspiegabile fattore maschile puro fattore femminile puro fattore misto
(WHO 1987)

SPESSO NON SI CONSIDERA L UOMO MA LO SPERMATOZOO

1 Iter diagnostico ginecologico. 2 Non esiste un esame in grado di attestare la potenziale fertilita di un liquido seminale. 3 Progressi tecniche procreazione assistita:necessitano spermatozoo.

Menchini F. e Turchi P:Andrologia cap 17

PERCHE VISITARE L UOMO ?

INFERTILITA come segno di TUMORE del TESTICOLO

RAMAN JD: Increased incidence of testicular cancer in men presenting with infertility and abnormal semen analysis. J Urol 2005 Nov. 174(5):1819-22

0,3%

INFERTILITA come segno di TUMORE del TESTICOLO

TUMORE TESTICOLARE A CELLULE DEL LEYDIG: SERIE DI 18 CASI. risultati: Nel 50% il sintomo di esordio e stato l infertilita

Mondaini N.: Archivio Urologia ed Andrologia.abstract siuro 2005.

Cause genetiche < 6%

Cause neuroendocrine 8-10%

UROGENITALI: 60-70% VARICOCELE CRIPTORCHIDISMO INFEZIONI GENITALI

portano a

INFERTILITA

Ipogonadismi 12-16%

Cause idiopatiche 10-20%

Ci si sposa sempre piu dopo i 30 anni


DATI ISTAT 2001

LA MIGLIOR TERAPIA E LA PREVENZIONE

Mondaini N.:Arch Ital Urol Androl. 2005 Jun;77(2):121.

La visita di leva rappresentava un opportunit di screening andrologico.

STOP 1 Gennaio 2005


Mondaini N.:Arch Ital Urol Androl. 2005 Jun;77(2):121.

OSSERVAZIONI EFFETTUATE ALLA VISITA DI LEVA (1990-2000) AUTORE


Pricolo 1990 Menchini F. 1991 Menchini F.1991 Serao 1994 Zenico 1994 Rizzotto 1997 Gontero 1997 Mondaini 1998

ETA OSSERVAZIONI
18-19 17-18 17-18 18-20 18 18 18-19 18 18.800 6.548 4.817 9.173 2.472 11.897 8.000 11.649

SEDE
Casalpusterlengo La Spezia Emilia-Toscana Milano Forli Roma Torino Firenze

Mondaini N. :Minerva Urol Nefrol. 2000 Jun;52(2):63-6

NUMERO DI PATOLOGIE ANDROLOGICHE RILEVATE NEI SINGOLI SOGGETTI

0,2% 3,4% 24,2% 27,8%

45%

Soggetti con patologie a rischio sterilita 57,2% Soggetti con patologie a rischio sessualita 13,4%
Menchini Fabris F:Giornale Italiano di Ricerche Cliniche e Terapeutiche Vol 14, 65-7, 1993

CONCLUSIONI
Lepidemiologia dellinfertilita dimostra che:
LO SPERMATOZOO E IMPORTANTE MA ANCOR DI PIU E L UOMO CHE E RESPONSABILE NEL 50% CASI

PREVENZIONE MIGLIOR TERAPIA DELL INFERTILITA