P. 1
Art_6 NTA Nuovo PRG

Art_6 NTA Nuovo PRG

|Views: 398|Likes:
Published by sofia

More info:

Published by: sofia on Jul 10, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

05/11/2014

pdf

text

original

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE del Nuovo Piano Regolatore di Roma

Art.6. Classificazione delle destinazioni d uso 1. Le destinazioni d uso previste dalle presenti Norme - con esclusione delle destinazioni a servizi, infrastrutture e impianti, di cui al Titolo IV - sono articolate in otto funzioni: abitative, commerciali, servizi, servizi pubblici, turistico-ricettive, produttive, agricole, parcheggi non pertinenziali. Sulla base di tali funzioni e del Carico urbanistico (CU) di cui all art.3, comma 6, le destinazioni d uso sono così classificate: a) Abitative: abitazioni singole (CU/b); abitazioni collettive (studentati, convitti, conventi, collegi, centri per anziani, residence) (Cu/b). b) Commerciali: piccole strutture di vendita (superficie di vendita fino a 250 mq) - (CU/b); medie strutture di vendita (superficie di vendita fino a 2.500 mq) - (CU/m); grandi strutture di vendita (superficie di vendita oltre 2.500 mq) - (CU/a); le strutture di vendita si intendono al dettaglio e comprensive di depositi pertinenziali, anche localizzati in locali autonomi non contigui; c) Servizi: pubblici esercizi (bar, ristoranti, pub, locali notturni in genere), servizi privati (sociali, assistenziali, sanitari, istruzione, sportelli bancari; agenzie di servizio alle persone) (CU/m); direzionale privato (uffici e studi professionali), artigianato di servizio - (CU/b); attrezzature collettive (per lo sport, lo spettacolo, la cultura, congressuali, religiose) - (con SUL fino a 500 mq: CU/m; con SUL oltre 500 mq: CU/a); d) Servizi pubblici: sedi della pubblica amministrazione, sedi istituzionali e rappresent ative, sedi e attrezzature universitarie (CU/m); servizi pubblici (sociali, sanitari, assistenziali, istruzione) (CU/m); e) Turistico-ricettive: strutture alberghiere (alberghi, pensioni, motels, ostelli, strutture similari per le quali sono prescritte apposite autorizzazioni di esercizio) - (fino a 60 posti letto: CU/b; oltre 60 posti letto: CU/m); altre attrezzature turistico-ricettive (villaggi turistici, campeggi) (CU/m); f) Produttive: Artigianato produttivo, Industria, Commercio all ingrosso, Depositi e magazzini, (CU/m); g) Agricole: Abitazioni agricole, Agriturismo, Attrezzature per la produzione agricola e la zootecnia, Impianti produttivi agro-alimentari, - (CU/b); h) Parcheggi non pertinenziali: autorimesse, autosilo - (CU/nullo). 2. Le destinazioni d uso di cui al comma 1 sono consentite secondo i limiti e le condizioni stabiliti dalle norme delle diverse componenti del PRG, come individuate dai Titoli II, III e IV. Il cambio di destinazione d uso non è considerato tale, ai sensi delle presenti norme, se interessa meno del 25% della SUL dell unità immobiliare e meno di 250 mq di SUL, sempreché non comporti un avanzamento nella categoria di carico urbanistico e non interessi destinazioni originarie a parcheggio. 3. Sono fatte salve le destinazioni d uso legittimamente in atto alla data di adozione del presente PRG. La destinazione d uso legittimamente in atto è quella risultante dal titolo abilitativo della costruzione, in assenza del quale, la destinazione d uso è accertata secondo le modalità stabilite dal Regolamento edilizio o da altro provvedimento comunale. 4. In assenza di normativa regionale sulle destinazioni d uso e sui titoli abilitativi necessari per la modifica delle stesse, da formulare ai sensi dell art.10, comma 2, del DPR 380/2001, si stabilisce che: il cambiamento di destinazione d uso che comporta opere edilizie o aumento della dotazione di parcheggi, ai sensi del successi vo art.7, è soggetto a Permesso di costruire; negli altri casi, il cambiamento di destinazione d uso è soggetto a DIA. In ogni caso, il cambiamento di destinazione d uso è soggetto a comunicazione all Ufficio del catasto.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->