You are on page 1of 6

RICAMOItaliano

aprile

2006

Dolce Pasqua
di pagina 90

originali tovagliette americane in puro lino bianco a trama regolare dove i boccioli vengono realizzati a punto raso, catenella, ombra, pieno e nodini.

stella 16
Spiegazioni e schemi per realizzare i lavori pubblicati su Ricamo Italiano n°18 pagina 90 Un aiuto in più Per le lettrici che avessero difficolta’ possono chiamare in redazione ai numeri: 030/9771138 oppure 030/9719319 Vi daremo le soluzioni volta per volta personalizzata; oppure inviando una mail dal nostro sito: www.ricamoitalianonline.it

vicino all’ultima uscita. le sfumature sono il vanto degli immancabili mouline’ dmc. Così si procede formando tanti punti. Si rientra nel tessuto. si imbottisce con più fili e si ricama uno strato di punti paralleli e perpendicolari allo strato precedente.lli graziano. realizzati nei punti raso. paralleli e perfetti nei contorni. formando un piccolo cappio di filo. pieno e nodini. Si esegue un’imbastitura che segua i contorni del disegno.RICAMOItaliano aprile 2006 sulla trama regolare del puro lino f. uno accanto all’altro con l’aspetto di una catena. catenella. . ombra. poi si lavorano alcuni punti lanciati al centro del motivo. fioriscono luminosi boccioli nelle tonalita’ del giallo e dell’arancio. Se si desidera ottenere un effetto più imbottito. e si forma un altro cappio intorno alla punta dell’ago. che gira intorno alla punta dell’ago uscito un pò più a sinistra. all’interno del cappio di filo. nella stessa direzione. Scuola punti ricamo “Ombra“ Scuola punti ricamo “Nodini“ 2 Scuola punti ricamo “Catenella“ Scuola punti ricamo “punto Pieno“ Si esce con l’ago dal tessuto e si rientra accanto.

l’ago entra tra un punto e l’altro della fila precedente. in modo tale che non vi sia spazio tra l’uno e l’altro. 2 Esegui ora una seconda Riempi tutto il petalo 3Dopo aver realizzato 4 fila di punti. 209. Come vedi. alcuni disegni e brevi spiegazioni che vi aiuteranno nell’esecuzione dei punti utilizzati per realizzare le tovagliette. 333 e circa tre file di punti con il cotone n.RICAMOItaliano aprile 2006 Scuola punti ricamo “Raso“ 1 Tutto il lavoro si esegue con un solo filo di moulinè DMC. Ecco come appare il fiore una volta concluso il lavoro. Pertanto. perché anche i colori devono seguire la forma del disegno. visti nel servizio delle pagine da 90 a 93. Con il cotone n. Ricorda che i punti devono essere piuttosto brevi.lli Graziano. 820. Il ricamo viene quindi completato lavorando qualche punto erba con il colore giallo 725 sopra i tre petali più piccoli e realizzando il centro del fiore a punto nodini. Per foglie e steli. sempre con il usando i cotoni n. Nel petalo grande a sinistra ho usato i colori più scuri. Come vedi nel campione. devi lavorare con questo colore una fila in più rispetto a quelle che effettivamente vedrai a lavoro finito. è bene realizzare qualche fila di punti solo nella parte centrale del petalo stesso. Anche questi punti devono essere irregolari nella lunghezza. ma entrerai nel tessuto portando l’ago in mezzo ai punti eseguiti nella fila sottostante. fotografate e spiegate dettagliamente. estendendo la parte lavorata con l’820 e il 333. Scegliere i colori con cui realizzare il ricamo nella gamma dei filati Moulinè DMC. Scegliete i colori che più vi aggradano accostandoli seguendo la vostra ispizazione. prosegui eseguendo alcune file con il n.) cotone n. uno un poco più lungo. dedicate al punto raso. etc. abitati da deliziose cuccinelle. ma assolutamente irregolari nella lunghezza (uno corto. Un consiglio importante: ricorda che nel punto raso l’ultima fila di punti di un colore viene sempre parzialmente coperta dalla prima fila del colore successivo. . da utilizzare ad un filo. 209 esegui una serie di punti dall’esterno del fiore verso l’interno. sia uscendo sia rientrando con l’ ago. Perfetto per questo lavoro. va benissimo il punto erba. 209. il lino Olanda F. La scuola punti vi risulterà utile per riprodurre gli splendidi mazzi di fiori. 3 Prestate attenzione alle fasi operative. o ancora il punto raso se le foglie sono larghe. Poiché il petalo ha una forma allungata. dall’interno verso l’esterno. Con l’ago uscirai un poco più in alto rispetto alla fila precedente. In questa pagina e nella precedente. 208. molto fitti. le sfumature del viola e del lilla risaltano pienamente. se vuoi insistere maggiormente con il colore 333.

i due disegni a grandezza naturale. per ottenere la copia delle tovagliette viste a pagina 90. unire i moduli al tratteggio. 4 .lli Graziano e ricamare con Moulinè DMC.RICAMOItaliano aprile 2006 In questa pagina ed in quella seguente. seguendo le indicazione suggerite dalle frecce. da riportare sul lino Olanda F. Per ottenere i motivi per intero.

RICAMOItaliano aprile 2006 5 .

319 030 97.RICAMOItaliano aprile 2006 Pronto ricamo Casa Editrice Edizioni Dessein s.71. Pubblicazione mensile Direttore responsabile Elio Michelotti Direzione.it .l.r.19.Amministrazione 25020 Dello Brescia Via Don Guindani 47/D Telefono e fax : 030 97.138 info@edizionidessein.19.it Per le lettrici.319 E-mail: info@edizionidessein. che hanno difficolta’ telefonare 030 97.Redazione.