P. 1
Nikon D70 ITA manual

Nikon D70 ITA manual

|Views: 19,065|Likes:
Published by Edmondo Penazzi
Manuale della reflex digitale Nikon D70
Manuale della reflex digitale Nikon D70

More info:

Published by: Edmondo Penazzi on Sep 07, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

10/02/2013

pdf

text

original

Durante il playback o la visualizzazione dei menu non è possibile cambiare la selezione
dell’area di messa a fuoco attiva.

67

R
i
p
r
e
s
a
F
o
t
o
g
r
a

c
a

M
e
s
s
a
a
F
u
o
c
o

3—Modo Area-AF ( 140)
L’Impostazione Personalizzata 3 (Modo Area-AF), stabilisce la modalità di selezione
dell’area di messa a fuoco e le procedure attuate dal sistema autofocus se il soggetto
si muove ed esce dall’area selezionata mentre la fotocamera sta ancora eseguendo la
messa a fuoco. L’impostazione in atto viene indicata dai display dell’area di messa a
fuoco, sul pannello di controllo e nel mirino.

Display

Descrizione

Opzione

L’utente seleziona l’area manualmente; la fotocamera mette a
fuoco esclusivamente in riferimento al soggetto su cui è pun-
tata detta area. Durante la selezione dell’area e l’esecuzione
della messa a fuoco, l’area attiva è evidenziata nel mirino
( 8). Utile per composizioni relativamente statiche, con sog-
getti di cui non si prevede l’uscita dall’area di messa a fuoco.
È la modalità su cui l’apparecchio si regola automaticamente
ruotando il selettore dei modi su ; impostazione di default
per i modi P, S, A e M.

Singlola

L’utente seleziona manualmente l’area di messa a fuoco ma
la fotocamera si avvale anche delle informazioni fornite dalle
altre aree, per stabilire la corretta distanza di messa a fuoco.
Durante la selezione dell’area e l’esecuzione della messa
a fuoco, l’area attiva è evidenziata nel mirino ( 8). Se il
soggetto esce anche per breve tempo dall’area selezionata,
la fotocamera è ancora in grado di focheggiare in base alle
informazioni delle altre aree (l’area selezionata nel mirino
non cambia; durante l’esecuzione della messa a fuoco, nel
mirino è evidenziata l’area centrale). Utile per seguire sog-
getti dai movimenti imprevedibili, ed in altre situazioni in cui
è difficoltoso mantenere la corrispondenza tra soggetto e
area di messa a fuoco selezionata.

Area di-
namica

La fotocamera seleziona automaticamente l’area di messa
a fuoco corrispondente al soggetto più vicino. L’area attiva
non è selezionabile manualmente e non viene evidenziata
nel mirino durante l’esecuzione della messa a fuoco. Pre-
viene il rischio di foto sfocate con soggetti dal movimento
imprevedibile. E’ la modalità su cui l’apparecchio si regola
automaticamente ruotando il selettore dei modi su , ,
, , o .

Sogg.
+vicino

17—Area AF ( 148)

Tramite questa opzione si può impostare la selezione dell’area di messa a fuoco “a rotazione”.

18—Ind. Area AF ( 149)
A seconda dell’opzione selezionata per l’impostazione personalizzata 18 (Ind. Area AF),
l’area attiva viene evidenziata brevemente in rosso per migliorare il contrasto, se necessa-
rio (aree di messa a fuoco “Vari-Brite”), sempre evidenziata, o mai evidenziata.

68

R
i
p
r
e
s
a
F
o
t
o
g
r
a

c
a

M
e
s
s
a
a
F
u
o
c
o

Selezione
area messa a
fuoco

Area messa a
fuoco attiva

Imp. Pers. 3
(Modo Area-AF)

Pannello
di con-
trollo

Riassunto delle Opzioni Autofocus

Imp. Pers. 2
(Autofocus)

AF-S

(AF Singolo)

AF-C

(AF Continuo)

Mirino

Manuale

Visualizzata
nel mirino e
sul pannello di
controllo

Automatica

Non visualiz-
zata

Sogg. + vicino

Area dinamica

Manuale

Visualizzata
nel mirino e
sul pannello di
controllo

Automatica

Non visualiz-
zata

Sogg. + vicino

Area dinamica

Manuale

Visualizzata
nel mirino e
sul pannello di
controllo

Singola

Manuale

Visualizzata
nel mirino e
sul pannello di
controllo

Singola

69

R
i
p
r
e
s
a
F
o
t
o
g
r
a

c
a

M
e
s
s
a
a
F
u
o
c
o

Come funziona

Quando utilizzarla

La fotocamera mette a fuoco il soggetto corrisponden-
te all’area selezionata. Una volta eseguita la messa a
fuoco, emette un bip. Tenendo premuto a metà corsa il
pulsante di scatto, la messa a fuoco rimane bloccata.

Finché si tiene premuto a metà corsa il pulsante di scat-
to, la fotocamera continua a focheggiare il soggetto
corrispondente all’area selezionata.

La fotocamera mette a fuoco il soggetto corrispondente
all’area selezionata. Se questo si muove prima che la fo-
tocamera abbia terminato la messa a fuoco, la regolazio-
ne verrà eseguita in base alle informazioni fornite dalle
altre aree. Una volta eseguita la messa a fuoco,la foto-
camera emette un bip. Tenendo premuto a metà corsa il
pulsante di scatto, la messa a fuoco rimane bloccata.

Da utilizzare con soggetti re-
lativamente statici, quando
c’è il tempo per comporre
accuratamente l’inquadra-
tura.

Come sopra, tranne che la fotocamera seleziona au-
tomaticamente l’area corrispondente al soggetto più
vicino. Una volta eseguita la messa a fuoco, la fotoca-
mera emette un bip e l’area attiva viene evidenziata nel
mirino.

Da usare quando si sa per
certo che il soggetto princi-
pale è il più vicino all’obiet-
tivo, ma non si conosce la
posizione esatta che avrà al
momento dello scatto.

La fotocamera mette a fuoco il soggetto corrispondente
all’area selezionata. Tenendo premuto a metà corsa il
pulsante di scatto, la fotocamera “insegue” il sogget-
to se questo si sposta da un’area di messa a fuoco ad
un’altra.

Utilizzare per soggetti che
si muovono in modo impre-
vedibile.

Come sopra, tranne che la fotocamera seleziona au-
tomaticamente l’area corrispondente al soggetto più
vicino. Una volta eseguita la messa a fuoco, l’area attiva
viene evidenziata nel mirino.

Da usare con un soggetto
dal movimento imprevedibi-
le, di cui si sa per certo che al
momento dello scatto sarà il
più vicino all’obiettivo.

Da usare con soggetti in mo-
vimento la cui inquadratura
può continuamente variare
in AF ad area prefissata.

Ideale per soggetti statici
quando c’è tempo per com-
porre bene l’inquadratura.

70

R
i
p
r
e
s
a
F
o
t
o
g
r
a

c
a

M
e
s
s
a
a
F
u
o
c
o

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->