(11) Albert Kesselring criminale nazista responsabile delle stragi di innocenti rimasto impunito.

Kesselring fu processato nel 1947 per crimini di guerra e condannato a morte, condanna poi tramutata in carcere a vita, ma nel 195 fu scarcerato per gravissime condizioni di salute !itornato in "ermania ebbe l#impudenza di dic$iarare c$e non aveva nulla da rimproverarsi, anzi gli italiani avrebbero dovuto fargli un monumento. A tale affermazione rispose %iero &alamandrei, con una famosa epigrafe' dettata per una lapide (ad ignominia,) collocata nell#atrio del %alazzo &omunale di &uneo. *#epigrafe afferma+ *o possederai &amerata Kesselring il monumento c$e pretendi da noi italiani ma con c$e pietra si costruir, a deciderlo tocca a noi . -on coi sassi affumicati dei borg$i inermi straziati dal tuo sterminio non colla terra dei cimiteri dove i nostri compagni giovinetti riposano in serenit, non colla neve inviolata delle montagne c$e per due inverni ti sfidarono non colla primavera di .ueste valli c$e ti videro fuggire. /a soltanto col silenzio dei torturati %i0 duro d#ogni macigno soltanto con la roccia di .uesto patto giurato fra uomini liberi c$e volontari si adunarono per dignit, e non per odio decisi a riscattare la vergogna e il terrore del mondo 1u .ueste strade se vorrai tornare ai nostri posti ci ritroverai morti e vivi collo stesso impegno popolo serrato intorno al monumento c$e si c$iama ora e sempre !213142-5A

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful