P. 1
Elettronica Applicata

Elettronica Applicata

|Views: 12,479|Likes:
by Alberto Tibaldi and Luca de Villa Palù
by Alberto Tibaldi and Luca de Villa Palù

More info:

Published by: Project Symphony Collection on Nov 19, 2009
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

07/31/2015

pdf

text

original

Proviamo a questo punto, mettendo insieme le teorie finora viste, a realizzare
circuitalmente la transcaratteristica appena proposta.
La prima idea che può venirci in mente è la seguente: abbiamo una ten-
sione in ingresso e vogliamo riconoscere a quale range (sottointervallo) ap-
partenga; un’idea, dunque, è quella di comparare la tensione con un certo
numero di soglie, e verificare quali si superano.
Allora alla base della nostra idea ci saranno sostanzialmente dei com-
paratori di soglia: a seconda di quanti comparatori di soglia hanno un’uscita
alta, e quanti un’uscita bassa, si può determinare a quale range di segnali
appartenga il nostro dispositivo. Un circuito, dunque, potrebbe essere quello
di figura 10.27.

In uscita i comparatori producono una parola di bit, espressa in “codice
termometrico”: tutti i comparatori che commutano sono 1, tutti gli altri 0.
Questo codice è molto inefficiente, dal momento che occupa molti bit
per esprimere un’informazione che ne richiederebbe molti meno; ciò che si
utilizza al fine di comprimere questo codice è il priority encoder, dispositivo

404

Va

Va

PR

R

R

R

R

D

Figura 10.27: Schema di un convertitore A/D tipo flash che può distinguere
tra quattro livelli di tensione. Il blocco PR è un priority encoder.

combinatorio comunemente utilizzato in informatica. Questo dispositivo ha
bisogno di 2N

amplificatori operazionali, dunque risulta essere molto costoso,
ma d’altra parte è detto flash in quanto rappresenta in assoluto il dispositivo
di conversione più veloce che si possa attualmente realizzare.
Esiste un “fratellastro” di questo dispositivo, ossia un suo duale, det-
to convertitore pipeline, che, anzichè utilizzare in parallelo i comparatori, li
utilizza in cascata aumentando la latenza.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->