\\ \I,ISI DEL NOME RBIKI

(I)I\IS () IN ' TR E P A R TI)

r - LO SPIRITO DI DIO Il cielo. La pioggiache cade. La boccae le sueparole. 2. L'ANIMA usato nell'antichit)r Giappone Cina.perconrn Simbolo e le traddistinguere persone dotatedi poteri paranormali. per inoltre, invocare pioggia. la Serviva. 3 - LA MATERIA

trr
*

):.

Il vapore. il La croceindica, con i quattro segni. riso.nutrimento per I'uonto. materiale La riga lungacurvad il vaporeche sale. Inpot;RnunrrRBIxr

l ' versione

2'versione

3" versione

,#
*

K fr,"

a
eL)o

fi-

IT SAIUTO DEI, REIKISTA

SPIEGAZTONE ANAIITICA DEL Sltv{BOtO CON L'ATOMO RAFFIGI.IMNTE It TRIANGOI,O

I:' lbitudine salutare fratelloReikistain uno dei sesuenti un modi: A: portareil palnrodella manodestraal cuore. tramandato QuestoE un anticosalutoEsseno. dagli Atlantidei,ancora oggi usatoda diversigruppietnici e da congregazioni spirituali. B: abbracciando fiatello: facendosi che un bracciopassi soprala il spallae la manosi posizionisoprala settimavertebra cervicale; I'altro bracciosotto l'ascella la mano si posizionisulla schienaall'altezza e del chakra del cuore. L'abbracciopud essereaccompagnato baci da sulleguance. benericordare E' che,per non interrompere giustoconil tattoenergetico, numerodi baci scambiati il deveessere dispari,quindi, uno,tre,cinque... C: la "classica" stretta mano. di per I rr(' l)unti del TriangoloCosmico sono indispensabili far capire .rllrronro la realtl che sta vivendosi trova nel caospii assoluto. che l:'lr lrrrbisognodi credere qualcosa autentico che celi in un di o in .rnrlrolo conoscenza. la ll Iriungolo d con I'Atomoche,per eccellenza, il simbolodell'equilil,rroc clella si con fbrza.b a dimostrazione cid che realmente intende di la rl tr'r'nrine e attraverso materia energia cid che essariescead essere , llrcon0scenza. A \- I:nergia ll- Materia(Energia concentrata) ('- ('rlnoscenza ha la materia che

@

| .rrrnateria per che, fbrniscela conoscenza necessana comprendere per rol'l1iqpe consapevole I'uomo deve porre in equilibrio piD all'energia, r['ntro di s6 due principi:Materiaed Energia. | ',.\tomo, che si trova nel triangolo,vuole significareil periodoche rtiurnovivendo,in cui tutto d mossodall'energia, qualunque essasia: rrrcccanica, come elettricao cosmica.Esso si pud ancheinterpretare l)io il nucleoda cui tutto ha avutoorisine attraverso suavibrazione. la

. l0.

. ll.

PUNTO (l'unione Tutto) del

QUADRATO (le direzioni)

o
CROCE (la vibrazione)

La croce,fbrmatada due linee (una orizzontale una verticale).simboe leggiala vibrazione il puntoha avutofbrmandoi due opposti(Yinche Yang;+ o -; positivoo negativo). Rappresenta, inoltre.la sofTerenza che I'uomoin questiduemilaanniha patito. Essafinird di rappresentare un'epoca. Infatti, attraverso conoscenza la di s6,I'uomoraggiunge I'uniti, quellastessa unit) perduta momennel to in cui si d immesso nellamateriaimperfetta, ricercadi emozioalla ni diff-erenti quelleche potevaavere. da TRIANGOLO (la perfezione)

ll (luir(lrato proietversoi qualila materia simboleggiapunticardinali i r.rlir \r.li,t vibrazione. CERCHIO (la continuazione)

I s im b o l i c o s m i c i d i b a s e '.( cinque fannoparte )n() e dell'rrllabeto cosmico prende che rl rrtrmedi Katizzo (4500 ,r'rni) non cheI'uomoattuale
A = il Padre= Energia B = il Figlio = Materia(Energia concentrata) C = SpiritoSanto= Conoscenza la Materiariceveper modil'icarsi che e crescere fino al raggiungimento dell'equilibrio.
r t tl l OS Ce.

l: : o s e r v e p e r e s p r i m e r e \ rt u a z i o n ie l u o g h i e p e r ( ()nrprendere meglioil visilrrlce I' i n v i s i b i l e

.12.

. 13.

CHECOSAE'II, REIKI

Il Reiki non d difficile da apprendere. E' uno dei sistemiterapeutici sempliciche I'uomopossa piir conoscere. Non servono particolari qualiti paranormali infarinature medicina o di poichdil Reiki b energia universale intelligente si dirige dove serve. e lasciando soggetto uno statodi profondatranquillitd benessere, il in e riportando statoattivole cellulepassive in che creano dolore. Il Reiki non d un'invenzione una moda:essob una riscoperta. n€ Oggi pud diventare un'integrazione straordinaria altre terapie. alle Gli strumentiutllizzati sono le mani e la mentee possonoessereapplicate immediatamente controtutti i mali con ef'fetti benefici. Il Reiki sardusatoda tutti per gestirese stessi gli altri. e Essod amoreuniversale, sapienza veritir;d un'energia di vita a e che tutto I'universo lo mantiene e costantemente. I tibetani,gi) millenni fa, conoscevano veraessenza ogni essere, la di composto materia di energia, usavano di e e questosapere curareil per proprio corpo e armonizzarelo spirito o I'anima riportando I'uomo all'unithoriginalia.In moltealtreparti del mondo,il Reiki venneconservatonelle scuoledi misterodi quasi tutte le culture;pochi eletti, sacerdoti figure mistiche,ne eranoa conoscenza; o quest'arte veniva tramandata oralmente discepolimeritevoli. a Versola fine del diciannovesimo secolo, dott. Mikao Usui ritrovd.in il antichescritturesanscrite 2.500 anni fa, la chiaveche riportd alla di vita la millenariaculturadellaguarigione naturale. La parolaReiki significaEnergiaVitale Universale. Viene definitacome quellafbrza che operae vive in tutte le cosedel creato. La parolad composta due sillabe: da . Rei: descrivel'aspettoillimitato e universaledi qLresta energia,' . Ki: itttlica lo.forzlt t'itole che la nnteria emette. Molti popoli, culture e religioni, conoscevano un'energia che corrispondeal termine Ki, cosi essavenne chiamataki dai cinesi, prana dagli indiani.energia bioplasmica russi,lucedai cristiani,manadai dai

kirlian,hanno la K rrhunas, da bioplasma coloroche,attraverso camera dal corpo...e ancorala si pud trovare l,'l()grafato emanata I'energia rrrtlicata molti altri niodi. in ll l(ciki d Unith.Verith Amore. e ma e ll siste Usui del Reiki non solod il pii semplice naturale anche ma vitale. dell'energia rl piir facilemetododi trasmissione vitale scorre I rrrrvolta che la persona diventacanaleReiki, I'energia sue mani e il suo le .p()ntaneamente forma concentrata attraverso in per \ r)r permane tuttala vita. capacith lx)'questa

. 14.

. 15.

REIKI I.N,IANO- REIKI COSMTCO

Reiki d il nonre (Rei e Ki) ha datoall'energia. L'unitddelledue sillabe datoorigineal termineassegnato dott. Mikao Usui per detlnirel'edal nergiache ci circonda:energia equilibrata che. attraverso suatbrza la costante, porta unitir dove I'unithd venutaa mancare causadi pena sieri,alimentazione, luoghi,arredamento, persone, colori e suoni(perch6 tutto d energia e movimento). Attraverso questa canalizzazione energetica, permette ritrovareI'unitdanchesenza nostravolonti ci di la o il nostroimpegno.Indipendentemente fatto che noi ci crediamo dal o meno il Reiki Iavora:trova Ia stradaper raegiungere puntoalterail to della materia dell'energia vienea contatto. o cui Attraverso Reiki le tre parti del nostroessere il (energia-materia-spirito) lavorano contemporaneamente facendosi che l'essere umanopossa raggiungere equilibrio costante,sviluppando amplificandole un ed propriefacolthche sonolatentie servono capire,intuiree diventaper re canaliconsapevoli attivrdi questatrasfbrmazione e globale.Non d importante credereo meno,se-etuire filosofia oppureun'ideologia una politicao alimentare imporrela nostra o volontdperch6 Reiki agisca. il All'energia Reiki non importanulla dellanostra del opinione mentale perchdagisce coerentemente volont) divina superiore, quantod per rn basedel tutto. Attualmente maggiorpartedelle persone la hannocome fine ultimo il denaro,ffrczzodi interscambio dare-avere. del senzadiscriminazrone alcunama solamente per un gioco di potere,per essere piD bravo o superiore un altro tratello.anchea cclsto ad della sua vita. Ecco che allora I'universo ad ogni suo figlio umanoquestapossibilitd tradd di sformazione perchdegli possacapire e comprendere meglio la vita passata, presente futura:senzaalterarlo portandolo unitd vera e ma ad cosmica. perb si pud raggiungere solamente attraverso Reiki il Questo cosmico che porta reale trasfbrmazione senza usare I'energiae le tacolti propriedella persona. Oggi. sulla Terra. viene in.segrrato Metodo Reiki sia manualeche il "personale", mentale modomolto in modificandone nomeo aggiunil

con il Reiki che lt'ncloai corsitematiche non hannonulla a che vedere il rniziuto creatodal dott. Mikao Usui, I'uontoche - attraverso benee .,t;rrc dei dell'universo ha fatto si che questomezzocreatoall'origine venisse conosciuto ad Ir'nrl)i. da maestri allieviparticolari, tramandato e'di necessitir variazione catnbiamento di ,l;rtrrtti quando fosse stata ci operandoin particolar rrlrr.rrzionale piano fisico ed energetico, sul tra rrrrrrlo pianodel cuore(puntodi congiunzione ipiani superiori, sul questa unitdnon Senza ,1,'llo dellamateria). spirito. i pianiinf-eriori, e .r ptriressere perf-etta armoniaperch6si sar) semprein uno statodi in la e ,rlteluz.ione creasquilibrienergetici fisici dai quali scaturisce che al chechi si avvicina Reiki.divenrrrrrlrrtlia. perchd importarrte d Ecco scelga r,rrrtlo canale, non si affidi nellemani del 'primovenuto'ma un anni di esperien, rrrr che abbiainnanzituttcl volezza maestro il consrpe legal(|l)cricostantemente il Reiki.facciapartedi una struttura ,,,r. con e paragnostiche e rr('ntcriconosciuta che abbia facolt) paranormali e sul , lrr'.soprattutto. in perf'etto equilibriocosmicolavorando piano sia
,l r 'l t tl O l ' ! ' .

personale un con energia dellanostra Ittiki umano b I'amplificazione ,r.,r operanroltosul primoe sul terzochakra t'r:lio tacolti personali; di il , r,o. l)r)ter€ e/o volontir)e annulla completatnente quarto chakra superiore). rnr()rc. e cquilibrio consapevolezza quel campodi lrr,,l11i'il Reiki umanonon crea intornoalla persona per t,,r rrtrr-ico, per tutti,di coloregiallo,che serve proteggezrr uguale r, r' slnrllutare megliola materia. energeticamente partendo dal Itliki cosmicooperasu tutti ipiani del nostroessere terzo chakra in t,r,rrr.rlel cuore, auntentitndo particolarmodo iI (intuizione). nellaconsapema ,'lorrtrr). quarto(amore) il sesto e il //,t superiore. Crea campi di fbrza aurici di colore giallo uguali "| tra Vi ,, r rrrtli. d quindidilferenza Reiki e Reiki. lt ,,,tr(\t,'o umano gratificala propriapotenzialitidel terzochakralin senza in ,r.rl, lrr'rrrodo creaneglialtri dipendenza modocontinuativo, Vendeo le autonome persone' e 'r,.r tul)'ll'\idi far crescere rendere

. 16.

. lJ.

svende livelli del Reiki (primo, secondo terzo)con il solo interesse i e di guadagnare, senzaseguire una logica di crescita consapevolezza e della persona, senzaprecisare che i simboli che apprende diventa chi maestro non servonoper una crescitaspirituale -come viene dettoda molti - ma servonosolamente come chiavi di apertura canalidefldei niti 'canali del Reiki'.Inoltrein diversisi spacciano maestri. per pur non conoscendo neanche simboli del terzo livello. i ll maestrocosmico d colui che gii d, senzadiventare,ma si manifesta quandola sua essenza (anima,spirito) vuole mostrarsiper f'ar comprendere lui d e deveessere manifestare che e intornoa lui la suapersonaallo scopodi risvegliare attraverso I'energia cosmica- i fiatelli che ancorastanno"dormendo".Egli operanella consapevolezza pii viva e pii veradi cid che b e di cid che sari ra vita di ogni fratelloche si avvicinaa lui ed attraverso simboli che egli ha conosciuto ha la i ed possibilitd di usare, fa canalizzarerealmente I'energia divina nella materiasofferente, portandolaad una vera trasformazionee unitd in un tempo accelerato. Egli d consapevole questo per questoopererd di e semprein uno stato di equilibrio.avendo come fine I'unitd dell'essere trattato.Egri non venderd svenderd o mai i livelli del Reiki che servono per un cambiamento radicaledell'essere, non fari mai maestriper un piacereeconomico ma solamente per un'esigenza umana in linea cosmica,senza seguire nessuna filosofia,nessun credo,nessuna ideologia politica.ma solamente linea cosmica Uniti e Amore (Amore Cosmico). una di I campi aurici gialli cosmiciche si vengonoa crearedopo l'apertura dei canaliReiki oggi non sonomaterialmente dimostrabili; si potranli no dimostrare nel prossimofuturo attraverso macchinariche I'uomo riscoprirhgraziealla scienzae alla tecnologia. Essi comproveranno realmente I'esistesza questaenergiae differenzieranno di coloro che realmente hannoricevutoReiki cosmico. Attenzione: tutti noi siamomaestridi noi stessi guideper gli altri o e comunquepossiamo diventarlo.Non possiamo essere giudici di altri non essendo innanzituttogiudici di noi stessiperchdnon possiamo daredelleindicazioni non conosciamo veroprogramma vita che se il di

e consapevole {}11lluno noi ha. E'per questoche ognunodeveessere di e fisichee psichiche le altele accettando varieanomalie r('\ponsabile, perch6quelloche ogni essere, rispettando genere, rlzioni di qualsiasi del il attraverso correre rlucst'ultimo d la suavolontl e la manifesta fa r('nrpo dellasuavita. dedicarealmenReiki ma il vero maestro maestri essere I utti possono I'unitirin creando all'insegnamento, rt. lu suaesistenza diffusione, alla a la ,,r'niluogoed in ogni tempoin cui necessita suaopera,dedicando , r,rla propria vita.

. 18.

. 19.

STORIADEI, REIKI

L'c'nergia scorrein tutte le cclse una voltaappresa e. I'arteder Reiki, attraverso nostremani in forma concentrata.Reiki considera Ie Il I'essereun tutt'unoin tutti i suoi aspetti. L'uomo, duranteil trattamento. firngesolo da canale.non trasmette .sua Ia personare altri energia agli finendocol perderla, contrario, al mentreI'energia vitale lo attraversa lo fbrtificae armonizza. Reiki. essendo Il inteiligente equienergia ed librata,trovada solo le parti da trasfbrmare. Il Reiki vienespesso identiticato termine col amore. Essod sempre una forza che unisce.che porta ad una uniti sempre maggioresu tutto il creato. Realizzare questostatodi unitdb il vero obiettivotbndamentale dell'uomo, poich6vi trova la feliciti eclil Reiki risurtaessere il nlezzo piD semplice veloce giungere cid. e per Non d nulladi magia co o misterioso come molti vorrebbero credere. far Non si diventan6 maghin6 occultisti; non si trattadiun Credoodiuna Religione. Esso d semplicemente Energiacosmica Universale, forma equilibrata in e concentrata. Il fbndatore Reiki fu il dott.Mikao Usui.vissuto diciannovesidel nel mo secolo: era un insegnante una piccola di universit)cristiana di Kyoto in Giappone. giornoavvenne dihattito gli studenti il un un tra e prof'essoreuno di loro clomandd rispetto egli avesse e con se mai visto guarire con le mani.comed scrittonel Vangelo proposito Gesi. a di Usui rispose che credeva fermamente parole alle della SacraScrittura anchese non avevaconstatato persona possibilitldi una guaridi la gioneattraverso mani.Allora Io stuclente le rispose egli non aveva che la sua stessa fede e che desiderava verificare persona fosseposdi se sibileguarirecon Ie mani come si racconta facesse GesD. Il dott. Usui rimasemolto turbatoclallarisposra decisedi approtbne dire la questione. Lascidil Giappone si recd e negliStati Uniti. dove studid ancora teologia.senzatrovare una risposta alla suit ricerca. Dopo avervisitatomolti Paesi. ritorndin Giappone. semprenellasperanza di reperire degli scritti che portassero luce alla sua mente. Profondo conoscit'redellelingueorientalie delsanscrito, un monain

.rr'ro mai di trovddei Sutra con gli insegnamenti Buddache non erano r.rri tradotti. \,rlo in essiegli trovb la risposta ciob comefosse alla suadomanda, la guarirecon le mani. Egli avevadunquescoperto cono1',,ssibile \ r'nril nril non ilvevail poteredi porla in att0.Cosi decisedi saliresu rrnrr rnontagna Posedavantia s6,21sassigettandone sacraa rneditare. '.r.rullo al -uiorno. l)rr'runava. in rnodo, di pregilva leggeva testisacri, sperando, questo e rrrr'\cre un'illurninazione. giorno. Era quasi I'alba Arrivd I'ultimo ,lrr,rutlo dottor Usui vide una luce accecante si spostdveloceche il rr\'ilrcversodi lui, diventando in piir grandee colpendolo sempre ,t,'/ /() allafionte.Egli credette morire. gli apparvero moltissimi ma di '1,'lri i splendenti tutti i colori dell'arcobaleno, contenenti simboli di rrr:r'r'iti oro che avevano potere guarire. il di Pienodi gioia scese in lrll,r ntorrtagna nellafietta,si t'eriun dito del piede. alloravi tenne e. ,'1'r,r nrano, sangue f'ermd il doloresvani. lu il si e r,rrrt() in un luogodi ristoro, ordindunacolazione essendo affirmato. l,l,r )lr(lunte. incolin ossia con la barba L'oste. vedendolo quellostato, , r .rrpellilunghi.comprese aveva lungoe gli consia che digiunato lr,' (li nl.ngiarepoco per dare tempoallo stomaco riabituarsi al di rl',' l:r:li invece pastosenza I'intero conseguenze. consumc) '. I lr,q;1lg em una da col visogonfioperch6 giornisofliivlt vi -eiovane t rrrrlirrtc rnal di denti.il dott. Usui le chiese potevaintporrele se , ,rr \illlc guance guarirla ellaacconsenti. Dopo pochirninutiil per ed ,rrl rrescomparve lt ragazza sentibene. rr si e l r,'1 giornodecise di 11;1[1.r dovealloggiava, dopo qualche al convento ,lrrt'rrel quartiere poveria Kioto per aiutare rnendicanti, peri dei r( n(l() li Rimase percircasette anni lorodi iniziare vitadiversa. una .loro si 1n{l() nrolte persone. Tuttaviavedendoritornaremolti di ll,rlrrroPoich6 guariti.non avevainseche, pur avendoli comprese la r, 1111,, fbndamentali regoledi vita dell'uomo soprattutto, e, lc riceInfatti.pur avendo per cluello ricevuto. che avevano 'rrrrr,lrr)c , , l.r rtrrrr-igionequindi la possibilitir rnantenere stessi gli se e di e ricein rimanere mendicanti uno statodi passivith. l,r,'lurivano l,' 11111,, darenulla.Nell'universo d permesso nessLlna a t.ton scnzl

.20.

. ?l .

creatura prendere di soramente: necessario d ridarein giustamisuracid che si riceve. II dott' Usui scrisse regoledel Reiki Ie e le lascidin erediti ad uno dei suoi coilaboratori stretti.ir dott. Hayashi pii che. come suo successo19,fb il secondo grande maesrro Reiki. Egri. fino ar lg4}diresse di una clinicaprivata Reiki a Tokio.neilaquare cli venivano curatianche casi gravissimi con quest'arte guarigion.,,p"rro i pazienti di venivano trattati da piD persone contemporaneamente. I risultatifurono eccezionali. Fra i malati vi era una donnacri nome Takatache rimasecon ir dott. Hayashi imparando Reiki e aila suamorre, ir ner r94r, ne divenne I,eredespi'ituale.Eila per tutrara vita si dedicdar Reiki, curandoe aileviandoi dolori der corpo a coloro che si sottoponevano suoi trattaai menti. Versoi 70 anni insegnd questometodoad alcunidiscepoliche por, per le loro qualit).divennero maestri. Essiabitavano negriStati Uniti e nel Canada,fia loro vi era anche una nipote di Tikata, phyllis Lei Furomoto. Pocoprimadi morire.neil'agosto r9g0,Takata fbncrd, i primi maecon stri' un'organizzazione chiamataAssociazione AmericanaReiki. La nipotePhyllis Lei Furomoro, ner r9g2 diede vita aila AlreanzaReiki, che portaavanrii 3 livelli del Metodo Reiki. Nel 1982la dottoressa antroporoga Barbaraweber Ray, a suo tempo addesrrara da Takata' fbndd e divenne presidente cle'A.I.R.A. (Associazione Internazionale Reiki Americana), portando 3 a 7 i livel_ da Ii del Metodoche il Dott. Mikao Usui aveva scoperto.Cosi oggi nel mondo esistono due organizzazioni Reiki che seguonole regole lasciatedal Dott. Mikao Usui, con differenze non sostanziali.

I,E ORIGIMDEII,'TINII4RSO

,

l' rcrrpolontanissimo ra mente che umana non pud neppure '. imma'l''lr('. l'universo formddar nuila si soramente graziea pensiero. un t.rto inizid da corui che ogni essere riconosce come padre. "r come l)r,).r'orreI'unicoe assoruto creatore <rel|invisibilecrer e visibite, che rr'' rrrrgni essere fino a quandora suamente creativa vorracheogni , llrrlrritonria lui. r I ''lr. r'.n infinitoamore, credla vita da un suopensiero voruto. t ll',r cssere creatocomeenergia. d a lui E dato un nome,o un numero |r'r ('\screriconosciuto ogni parteder cosmo.anchequand,ess,, in per ' rr'('rrao evoruzione spirituale. immetteneilamateiia, si qualunque ..r;r
siit.

ik,

Il dott. Mikao llsui

\lrr csseri. suoi fiateili,venuriprimadi rui,gri affidano provvisoriarr. Lr'nome,per farein rnodocheegli siachiamato 'r( e riconosciuto da viventeche incontra corsodella ' lrr t'lltl rnateriale ogni creatura nel lr,l(.\lstenza. lrrll('qtteste considerazioni possono sembrare solo fantasie. tuttavia lr'\\r'fe.attraverso suaevoruzione, ra giungea capiree si rende conto lrr'tJueste parolesonovere. l'rrrr'oppo I'uomosi ammara, ailoraegricercadi curareil proprioc<lrpo rrr.rrr'r'iale marattie dalle che si vengono verificare..uurui" uno a da di 'lrrrlibrio fbrzee da morti fattorimateriari: cibo. aria,acqua, ravor,' :rrrrbiente. abbigliamento, colori.suoni. ll , .1'J'r11. Ia pianta,la pietra.tutto e sta(ocreatoimperf-etto, se conside_ r.rr,r singolarmente. perfetto inserito ma se nel tuttodell'universo. | 'r rrcrl'ezione sussiste neil'essere b equiribriotra spirito se vi e corpo. t rrrr"cndo quest'ultimo invorucroal|inteiligen ched da za, energia. ll l'rrrlre la possibiritiad ogni suo figlio dir di curareir proprii corpo rr'rr'()attraverso metodi che egli scopreo che gri vengonodati. | ,rr.rrrrrnia deve caratteizzare rapporto che ir tra colpo fisico e intelli_ rzu dipendemortissimo dai nostri pensieri, ' parte integrante noi di
Ir'\\1.

.22. .23.

Il Padre dice:"lo vivevoquando potevaviveree pennullae ltesslrn() saredi essere. L'iniziolu per me una vibrazione nellavibrazione. e. il suonoe il colore.Tutto era uguale. Non esistevano la luce nd le nd tenebre. Tutto era in rne come in ogni vibrazione che la mia sostanza avevaemanato. Nella mia uniti cenerai dalla rnia stessa sostanza le tenebre la luce. e Tutto cid fu da rle cc'rncepito immensoamore. con Tenniper me queste due creature si equilibravano egualnrisura, che in senza che in loro vi ftrsse rivalit).Creandoli dallamia stessa sostanza, regalailoro degli esseri luce(dieciessenze di superiori), mi avrebche beroaiutatonell'attuazione meraviglioso progetto del che la mia ntente creativa avevavisualizzato. A queste essenze superiori diedi la possibilit)di creare dalla loro stessa sostanza, era partedi me, altreessenze, quali a loro volta ne che le creassero altre con varie facolti e cornpiti che, nel corso del tempo, avrebbero dovuto sviluppare. Esseeranonient'altro che pura energia, senza forlna alcuna. Il tempo.come voi lo definite,non esisteva. lnfafti tutto era predisposto per I'eternitidell'essere me creato. da Sapendo lo scopodi questinrieifigli eraquellodi crelree rnodelche lare a loro piacere immaginazione che la loro nrente e ciit avevapredisposto,concentraiIt rnia energiaed essa.esplodendo. filrmd una mareadi mondi che sarebbero stati catalogatie suddivisiconte voi uominidite:g:rlassie. coste-llazic'rni, nehulose. sistemi solari, ecc. Essi sonoin continuatrastbrmazione. Gii in loro vi era una partedella mia energia. Questirnondi.pero, avrebbero dovuto essereabitati da forme di vita che, a loro volta. avrebbero portatovita in altri mondi. intpmntandoli s6 e contridi buendo allacontinua evoluzione dellamateria. Ogni partedi me, sia e.ssa piccolao grande. creaun suo spazioe un si suo tempo nei quali I'essere destinatoa viverci si deve adattare ed ambientare. Con I'aiutcl delle dieci essenze superiori.creai le rudimentaliforme della nraleria l'ecisi che lo spirittr osni esscrc e di pcr cl'eal(). polcrsi elevare. dovesse incarnarsi reincarnarsi e nella materia.

\rrllrr.infhtti,dovevaimpedire suacreativitd evoluzione. la ed lrr:r'srrui questirnieifigli le nozionipii elementari a concepite nella nlcnte che essi.con il tempo.avrebbero loro voltaperf'ezionato a 'rrr,r rriunundato altri.in modochela continuitidellaspecie del proagli e ''( \\() ltonsi interrompesse. \,lrrsni sprrito datoun nonteo un numero, fu che nel temposarebbe t.rtrr liconosciuto, anche per volereumano, se, qllesta denominazione r,'..\r.' \ttrta cambiata. | , r o pcrchdogni essere. prima di ilnmettersinella materia.si pror.lrlrllllla suaesistenza'.fine ultimob l'elevazione il dello spirito". t ,lr :rrrlichi parlano scienza di filosofia rivelano testisanscriti di e e che tr,rrr'lli altri tentpie di altri universi di vivevano sullaterra. '., r lolo cuorivi eraun solocredo. soloDio. ed essiconoscevano un la ','rz.r tlell'energia cumeparticella dell'atorno avevano possibilitir ed la lr,r\r't.so determinati veicoli. spostarsi terra.in cieloe in mare. di in

*\rrr'\;(t5.,
"a'
a

\

\

"L'ini.io.fir p(r tnc rr,ldyibnr.iturc... rttllu yiltru:ionail .stuuto cohtra". il

L.\
I

t

i t l t )n , . t r((u t (l t t l i ; r ' \ \ (' / i

dulltr ntitt.ttc,s.stt

d i l u t u (d i a c i (, , ! , r(, / i : { ,

.21 .

.25.

BREWCTNM SUI,I,'ENERGIA

(agire)che,a suavolta,proLa parolaenergia derivadal grecoenergeo viene da ergon(azione). dunque,a cid che agisce, Equivale, che proche I'essere duce effetti. L'energiad qualcosa umano senteprima di tutto interiormente. che dopo trova fuori di s6. e Non vi d dunquemigliore strumento misurache I'essere di umano.il qualepossiede s6 gli organisensori capacie complessi sopratpii in e, tutto i pii sottili.Gli strumenti esterni lui stesso da creatisono,in defireferenziale parziale. nitiva, un complemento e Qualoraegli progrediscanell'affinamento suoi strumentiinteriori,produrri naturalmendei migliori. L'essere te degli strumenti complementari esterni che saranno piD stadi umanoE unastruttura composta dalleenergie variee possiede superiori spiritualicon tuttele possibilit)di evoluzione. suaconoLa e ridottain termini strettamente scenza non pud essere scientifici. materia:solido.liquido,gassoso, eletLa fisica riconosce statidella 5 tromagnetico radiante in forma di plasma. o e I primi tre sono i piD familiari graziealla loro relazione ordinariacon i nostri sensi.Il quarto stato,elettromagnetico radiante. molto piir d della luce e trasporta sottile:si sposta una velociti dell'ordine ad energia che si manifesta f'enomeni effetti calorici,chimici. luminosi, in o elettrici, magnetici. vieneosserIl quinto statoconosciuto, ciod quello in forma di plasma. vato nelle stelle.nella Via Latteae nelle reazionitermonucleari. ossia li dove la temperatura supera 100milioni di gradi.E'uno statomolto i particolare, 11997a difticile da inrnraginare tuttaviacostituisce dell'universoosservato. statico Per la fisicaattuale materia la inertenon esiste: che appare cio ed immobileb. in realt), un insiemedi particelle rapidissimo in movimento.In ogni atomo gli elettronigirano milioni di volte al secondo intornoai propri nucleie il diametro dell'atomo dell'ordine un cend di tesimodi milionesimo millimetro.Ogni porzionedi materiacontiedi ne energia, materiab dunqueenergia la allo statopotenziale latente, o che diventacineticao di movimentoquandoviene liberata.

I rnl)()r'taltte segnalare anchela fbrmulazione ogni pensiero che di e l, "r'nr itlcr comporta liberazione energia. ogni emozione. la di ln in ', ilr \('ntintcntoaffettivo,impulso di amoreo di odio, esisteun ele,,,'nr()stinrolante un aspetto o energetico. esistono Non ideeseparate. 11r;r11'.,111(i17ioni ideaportain si una forzae,di conseguenpure;ogni ' I ut)lr totalerealtd. I r .t('rnchLuno statodella materiachiamato etere.Esso.nella scien' | .r\\ur)se importanzasolo nel secoloscorsocon le scoperte le e ,rrr r'rr./rt)ni riguardanti trasmissioni le radioelettriche senza fili. l.rrr.rrltltr due punti non collegati tra damezzivisibilisi giunse stabia irrr'ulllrcornunicazioni. doveroso "qualcosa" fu ammettere nello che lirngeva conduttore. casocontrario. processo, vi da In nel non t',rzro rr,lrlrt'stdtn alcunalogicascientifica. tale f'enomeno datoil nome A fu lr I tt'rc.r'rrcabolo usato gid dagli alchimisti Medioevo. del r.)rrr'sto clcmento era conosciuto dall'antichiti ogni scuolagli fin ed t rr.rrlillL'renti (luceastrale. denominazioni animamundi). | ,t,rloscnlpre presoin considerazione tutto cid che riguardava per la 't r .rnr\sione messaggi passavano di che attraverso psiche. la | , lt'rt'rlunque uno statodellamateria presoin esame utilizzato d ed da
. , r i l r . l t . c u l tu r e .

l', r rrretlio comprendere I'energia la possibilitd trasmetterlautile e di d I rrt rlrurlche informazione riguardante teoriadellaluce. la r,r,rnr'l 1905Einstein. elaborando teoriadellarelativit)(parziale). la ,'rrrrneiir tracciare a giungendo concretizzare alcuneequivalenze a (liliuione che legala materia con I'energia. 'r, I r ..ilI tcoriaaffermache: I rrtc:
r,lll.

I t.lrtrgia ilt lnassa , r t'lrriti della luce r r,' :rrrrif ico che I 'ener gia cont enut ain una por zionedi r nat er iad uguarl l rrsu a m assa ( m ) m olt iplicat a per il quadr at o della velocit d della , tt'). La velocitir della luce. in cifra tonda. d di 300 rnilioni m/sec.. , ,l tri tc r m ini 300. 000 knr / sec. .oppur e 30 r niliar di cm / sec. .

.26.

.27.

di Per avereun'idea quelloche significa consideri si che, viaggiando ad una tale velocit). si potrebbe compiereil giro del mondosettevolte e mezzain un secondo. L'energia semprela stessa E unica.Essa. d ed con diversivalori di freproduce quenza, ef-fetti conosciuti come"radioonde,microonde, infravisibiledei colori. ultravioletti. rossi,spettro raggi X, raggi gamma, raggicosmici". particella La stessa oscilla,quindi,con frequenze diverse;ad esempio: visibile di luce (dal rossoal violetto)vanno le frequenze dello spettro rispettivamente 428ai 750 bilioni di cicli/secondo. dai questafrequenza producela Con oscillatoria particellaelementare la liberazione dell'energia sottofbrmadi luce.Se si aumenta ancora fiela quenzx en(ra curnpo ruggiultravioletti succcssiventcnte. si nel dei e. dei raggigamma cosmici, e con valoridell'ordine trilionio quadrilioni di di cicli/secondo. Peravereun'idea cid ched statodettod necessario di i due considc'rare graficiriportati seguente. alla pugina L'etered I'agente conduzione il veicoloattraverso si propagadi o cui no le varie energie.sia visive che sonore.Ogni vibrazioneo spettro visibilecreaun coloreche ha unafrequenza definitadallafisica. ben (quantit)di Le vibrazionipossiedono caratteristiche: frequenza tre la vibrazione secondo), periodo(temponecessario produzione al il alla di una vibrazione). lunghezza la d'onda(spazio coperto una vibrazioda ne nell'r.rniti ternpo). luce visibilerappresenta una minima di La solo parte dello spettroelettromagnetico quale si propaganello spazio il sottoforma di onde elettromagnetiche. Approssirnativamente i valoridei colorisono:lunghezza d'onda milin limicron(un rnillesimo rnicron) di rosso780-626 millimicron, arancio nillimicron.giallo589-566 millimicron, verde,566626-589 495 milI imicron.blu 49-5-436 rnillimicron. violetto 436-39-l i I I i rnicron. nr parlanodi unacorrispondenza i colori e i suoniche Alcuni studiosi tra poi un legame servono ancheper curarei disturbipsicofisici. Esiste tra gli organi del corpo e icolori. Questatecnicaprendeil nome di Cromoterapia cnrnelo Yoga,d artee magiain terrninidi vibrazione. e, La Cromoterapia intatti l'utilizzazione d terapeutica colori e viene dei

rrl)r('!lta in strettaassociazione con la Musicoterapia. colore. la Il ,,,'. r suoni,la musica, ritmo, il bagnosensoriale il sononecessari ,ilrionr() Ia sua pienaevoluzione per il suo adeguato per e sviluppo
, , r \ {) \ ( ) Cfi Si C O.

I r nolrr lonicacomune tutti gli esseri a viventisullaTerrab il FA natu,l, rrltli sopradel DO centrale il colorecorrispondente il verde.Il e d | \ ,' lrt rrota base, quelladella stabilitir. la notadella vocedella di E' ,rrr;r. t;uellache percepiamo fruscicl ventotra gli alberi,nel nel del ' ,r nr)t('tlcl mareo in unaconchiglia. r , rr(' \euole buddhiste per il sacro(OM) il FA tibetane utilizzano
' | , l ).

la delloYoga.ogni essere viventevibra su una nota ' , r,n(lo scienza ,,1(,r gli accordi Loll corrispondenti. nrantra Il degli yogi non B nullrrot llc il suonointeriore con la concentrazione mentale produche rrrr't'lcvazione gradodi vibrazione corpi e permette risvedel dei il ,,' ,1,'lllcoscienza ultramentale.
srm

'*

!r ,,t

I

o.4 0,1/
R.€gt X

/\r,t
.

{lung}[a

d.fond. ln cm/c) Rrdbnd.

l0 |

tl

lG

10.

10.

Spr tt nt d eI I o rod i u:.ionc t l c tt nnrrugnet i c u

Ond.

!.db

l!agb.r. t rrr

dlld6 D/ cd

@r^ 'n I n/ ! b

t0 rr. t

t 6/ (m

n
tl
tt

l0' tur,t

tO!' (rurrruf't

(rrrfi|lwrl

10tr

I
|

|

IB M.'d. &
I

I
I

i"''t.*"i I
r.lwD

'tt

tlt'l

|(lllll)o

,Jl l l
L JU
MH

mTc au. !9

.2tl .

.19.

EFFETN ffRAPEUNCI DEGTI SCHEMA NOTE E DEI COI,ORI DEI,I,E

q AnoNETERAPEUI1CA
I rA IUCEROSSA
\ r,,rt l:t.\toLoGtCA

A) /.zJo[IEPSTCOLOGTCA

I - il Rosso

iruluce a svilupparc il c'oruggitt

creatrice inducea svilupporel'energ,ia 2 - I'ARANCIO svilupparela Jbr:a della conoscenz.a 3 - iI GIALLO inducea 4 - iIVERDE inducea svilupparel'amore delle creatureterrestri ideali inducea svilnpparel'ardore e le aspiraT.ioni 5. iI B LU intluce a sviluppare la forza psichica 6.1'INDA CO 7 . iI VIOLA inducea sviluppareil fenore e la santitii

l.a luce rossadetermina energico un riscaldamento, aumenta la tc'sione muscolare, pressione la arteriosa, ritmo cardiacoe il rcspiratorio. Favorisce I'aumento dei globuli rossi nel sangue, I'uccrescimento peso e la tendenza del all'anivitd.Rafforzail l()lx)generale consolidail sistemaosseo,stimola le capsule e surrenalie la tiroide, contribuisce lottarecontro I'impotenza a scssuale maschile. accresce I'emopoiesi stimolaI'ortosimpatie co. produceischemia cutanea.
\' t tt( t/t()NI.:Tm,qptuncl

SEGNI DELLO ZODIACO
Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci

COLORE

NOTA SUL PIANO FISICO
Re bemolle Mi bemolle Sol bemolle La bemolle Si bemolle Do Re Mi Fa Sol La Si

NOTA SUL PIANO EMOTIVO
Do Do diesis Re Re diesis Mi Fa Fa Sol Sol diesis La La diesis Si

Rossovivo Rossocupo Aranciovivo Giallo spento Giallo oro Arancio spento Verdevivo Verdescuro Blu vivo Indaco Viola Blu notte

l.u luce rossatrova applicazione negli eczemi,contro Ie brucia_ tLrre, icolpi di sole,il morbillo,la varicella, febbri,ireumati_ le rrri, come correttivo per dosi eccessive raggi ultravioletti. di \' t n( t/.!oNI Mustcorenlpu tN lr' un eccitante i temperamenti per sanguigni, stimolante uno per r linfatici. rialza il tono psichiconella nevrastenia depressiva. Vicne utilizzatanelle tecnichedi musicoterapia della coppia. I'sichicamente rossoagiscesenza il gradualitd. r I^ LUCE A&{NCIONE t ,,tr f'tst0LoGtcA l:' uno stimolante generale dellavitaliti, favorisce digestione, la llr t'unzione epatica pancreatica. e I'evacuazione, accelera moderirtamente pulsazionicardiache. le Non produceeffetto sulla pressione arteriosa. Fortifica il cuore, i centri vitali, il plesso solare. Favorisce I'assimilazione prana. del \ ' I tt \ltoNl tN Mustcot-Empu lluon stimolante lo psichismo la vitaliti nei depressi. per e

.30.

.31 .

3.LALUCEGI1I.JLA AztoNc Ftvot.ocrce respirae nervoso dellafunzione del E' uno stimolante sistema e digerente la sull'apparato particolare inf-luenza toria, esercita e gli intestini I'elinrinail stimolaparimenti f'egato, nutrizione, zione renale.Agisce soprattllttocome stimolantedella sf'era la Accresce facolthdi concentrazlone. mentale. mentale' nei La lucegiallad controindicata casidi agitazione P A ppt,tc'tznn,t tu M {tst cttrERAtA Sui generale' la Negli apaticiaumenta tonicit)rneuromuscolare sacra. ltlla La si associa ttrusica da linfaticiagisce stimolante. \IERDE +. LALUCE AztownFtstotoctce addormentare. calmasenza nervoso; del E' un rilassante sistenta nelcoll irnpiegato successo per E' iI coloresedativ0 eccellenza. in f'emminile, tutte le forme di eccitae l'arteria nel nervosismo e nervoso di di psicastenia, affaticanlento in zionepsichica, casi agli sollievo Dona biliosi. E' cl,insonnia. utileper i temperamenti (fascioalternativo rite le occhi.attenua nevralgie le emicranie per quindi inadatta certi tipi Pud essere secondi). matoogni clue statidepressivi. di di nevrosirischiando provocare Appttclztottt tN M uYcot-ERAPIA I'attenzione, dinantica, e I'intelletto la concentrazione Risveglia lo statomoraledell'individuo. e la volont). rafforzail carattere all'ipnosi' il e la favorisce suggestione predispone soggetto 5. tA IUCEBLU F t AztoNt-, tstttttt; tc't un un un La luce blu b un ilntisettico, astringente. rinfrescante, la combatte suppuraun un analgesico, antispastico, anestetico. favorendolit fissaAgisce sul sangue zione e la congittntivite.

zrtrrrc clell'ossigeno del prana. Regolarizza circolazione, e ta ;rbbussa tono muscolare, il rallentail polso e renclecalmo e E'utile in tuttele terapie f'egaIr.lirndo il ritrlo respiratorio. del Io g i"; cancro.Molto utile controla diarreaa le gastralgie. lrova impiegonei traumi,nellenevralgie, nell,asma. Calmagli ('nr()tivi. distende f-avorisce sonno.calma anchei temperae il rrcrrlisanguigni ha un effettodeprimente linfatici.E' ma sui rrrtlicata casidi crisi nervosa. nei epilessia sovraeccitazione. e t, tA LUCE INDACO
,,,, t t. t.\'t()l.oclcA

\trrrola il sistema venoso, risveglia isentimentie dd tono alla r occ,eccitail senso misticoe la fbrza spirituale. '/r t/t(),\,il Mustcorn,q,pll, tu \scoltodi musica relisiosa.

r,^rucEwoLETTo
, ', r l: t.s tLoc tcA tt

\ t'crc-sce resistenza I'organ Ia del ismo potenziando un'autocli f'esa tlt'i lessuti dell'ossidoriduzione. e Agiscesul cuore,sui polmoni t' r'iduce pressione la arteriosa. Facilitail sonno.E' un buon stirrrrrlante dellefunzionisessuali delladonna(frigiditi. steriliti). I rr"risce lo sviluppo delle tacolti psichichee I'attitudine rrrcdianica. tr \/toNI tN MuycormepA \lusicoterapia dellacoppia. Sviluppo dellefacoltd psichiche. . I,{ LI.ICE BIANCA \lrrrrif'esta un'azione equilibrata completa. e ( )tni sorgente luminosaproducedei suoni quandole si oppon_ f ir Lrr.ra resistenza appropriata. A.sana Gli dello yoga sonocleitra:lorrnatorie dei convertitori energia. di

. 32'

.33.

MENTAII I,E FREQUENZE

\TTNANONE ENERGETICA

dallanostramentesono: emesse Le frequenze Beta: 14-30Hz I'ondaBeta viene prodottadurantela normalevita di vegliadinamica. dai spaziando 30 ai 14Hz' Il suo ritmo b rapidoe irregolare, in Alpha vieneprodotta uno statodi calmavigiAlpha: 8- l3 Hz I'onda extra sensoriali-telepatia-intuizionele, quando si hanno esperienze dai l3 agli 8 Hz' Il creativa. suo ritmo b lentoe spazia ispirazione psicociTheta: 4-7 Hz I'ondaTheta viene prodottaduranteesperienze e gioia interiore,soncreativa penetrazione netichee telecinetiche, Il ipnotismoprofondo. suoritmo b pii lento:da7 a 4 Hz. nambulismo, Delta: 0-3 Hz I'onda Delta viene prodottaquandosi hanno esperienze sonnomolto calmo' precognitive, paragnostiche, di psicoscopia, Il suo ritmo d piil lento, tutto sembrafermarsi e fondersi con il tutto: da3a0Hz. le Schuman: 7.83 Hz servea risvegliare nostrefacoltdparanormali. Gamma: I'onda gammab prodottaquando si b in uno stato di estasi, fisial collegaticon I'Assoluto Ritmo Cosmico,dove le nostreenergie e spiritualisonounite in una solaonda. che,psichiche sui la Coloro che raggiungeranno padronanza ritmi della loro vita. che I'essenza sui la padronanza ritmi universaliscoprendo otterranno d della creazione coscienza.

permettono base metodo del Reiki e non sonosostituibili. ai ",,rr,':rllir ,rr.rlr Reiki di aprirsie favorire lo scorrere tlcl dell'energia cosmica rilr,r\t'r.So mani.chi pensa operare le di con il Reiki senza averlericerrrr't'in errore.Non d possibile operare senzaaver partecipato un ad ,'r.,rr pnmo livello.La lettura un libro cheparladi questo tli di metol,' r' ilrscgns come posare mani sul corpoo comecurarele malattie le ,,lrst;ut/it d sufficiente. non '., r.le tc curarvie curare con il Reiki, doveterivolgerviad un maestro . ',r unriuto cosmico (questo moltoimportante). ma b '., , r'lrctcchi volete,ma badate che sia talee non dica di essere che cib r,,rl(lrnon d. Ricevere Reiki da chi non d maestro il comporta sem', ;,, ,|t'llebruttesorprese. vero maestro un individuoequilibrato, Un B e Non certo una persona l'.rn\t\'o sincero. che vi costringe seguire a tecniche che,col metodoReiki, non hannonulla a che fare. ',,'111'1; | ,'lr r i diri dove potrete frequentare corsoe riceverele attivazioni un ',, rr't'tiche. '. \ {rn()scete un luogoove vengono gi}r tenutiquesticorsi,sieteanco. I'rrrr icini alla meta. . '1. r' q1nl1',rto averricevutole attivazioni energetiche dopo sarete un l:, rlrstlle lavorerete ininterrottamente I'energia con cosmica. t , ,rttil'azioni energetiche vengonosvolte dal maestrocosmicoche, rlr'rrtlt)Sisimbolicosmici, di aprei canalidel Reiki.Non sonoun rito ,rrr,r pratica magica. Non c'd nulla di magico.Non credete chi vi a ' , rl eontrario. ' t r p;1111 pud esseresolo qualcunoche non conoscenulla del cosi t: rl. I)ifTidate lui. r di . Lr letturadi questo libro vi lasciaqualche dubbiotelefonatemi pare ,' ,lncttamente me. Potremoragionare con insieme arrivaread una e '',,lrrsi<lne. tenete vostridubbisoloper voi. Non i r' ,rrtlirtc che tutti possiamo raggiungere vetta.Solo pochi, perd, la , , r) grado di assaporare gusto della riuscita dell'impresa. il di tra t,,,n('tcvi essere questipochi che riescono conoscere vero a il

. 34'

.35.

dellavostra nel Reiki e ad utiliz-zarlo modo miglioreper ogni necessitd avvenute' le di verificando persona trasfbrmazioni esistenza la ad partecipare un corsonon significapraticare magia che Ricordate un cosi si sentedire. Seguire o fare fattureagli altri, anchese spesso tecniche filosofie o corsoReiki non obbligaa far propriedeterminate o I'individuo,chiudendola sua menteal progresso che condizionano non perdee non restauna persona, il Chi segue Reiki alla liberascelta. Chi con il sostitrrisce suo mododi pensare altri impostida sconosciuti. ignorante' assolutamente dice cid d in errore,ed b un essere che d un'esperienza lascia in ognuno un al La partecipazione corso di senso gioiae tranquillith. di Qualcosa molto bello che vale la penavivere.

COInIE REIKI E ATTNATO NEt CORPO IL IfMANO

l.lr,r'\t'r'cReiki significalasciare scorrere I'energia cosmicaattraverso , ,.ur;rlinon visibili presenti nel nostrocorpo.Essi vengonoaperti lrrr,rrrtc semplice una energetica prevede presenza che la attivazioni di ,rr lllr('stroche. tramite la conoscenza simboli cosmici, riapre i dei ,r,rlrclriusi,dandola possibilitldi operare cosmica. con I'energia \ttrr.rlrrrcnte, di stata I'esistenza questicanalinon d ancora dimostrata Irll.rsticnzilufflciale neppure percepita dallamoltitudine sensitidi e , | .r loro presenza in sarhcomunque dimostrata futuro,in modo inet , r r rn t ; th i l e .

DI REGOTE VITA DEI,REIKI

IL NEIW COLLEEALESSE'LE CON L' ENEKGIA UN],WKSALE

IL BATTESIMODEL FUOCO
Per oggi notl ti preoccupare: per oggi non ti urrabbiare. Onora i genitori, i muestri e gli an:.iani. Guadagna da t'ivere onestamente: ntt)slru grulitudin( u tulli gli esseri viventi.
Dr ,l t. Mi kut U .stti

u\n,ygt,

rNlzrArr, s r r rrK,ru,tra Lo
UMA LA E COSMTCA

LA'lr.tA

r,.rnt'sinro fuococosmico nellanostra serveper stampare essendel . r,',lrc ci vienedatosia per il I che per il II livelloReiki. ,r rronSar)piir annullato nessuno perch6d energia da cosmicache ,r lir rnanipolare nessuno dolore,ma porta solamente da creando ',
, r l t l r r r tt p C r ch d e l a vi ta .

'

,nt(' lc attivazionienergetiche tutti provanoemozioni particolari ,, rrrt'l.rclle. difficili a volte da descrivere... pii frequente la La d r,'ro11g vedere, il 1li con gli occhi dellamente. propriocorpoavvol1, rn'cncl-qia si scurache, gradualmente, allontana,lasciandoil ,,,.rtl una energia piil luminosa. I'energia sotto Alcuni avvertono , r ,lr rcrrtofreddoche scorreattornoalla loro persona: altri prova-

. - 16.

.37.

no una sensazione caloreche, dal corpo, si irradiaverso le mani; di alcunivedono colori astralimescolarsi i davantia loro; o ancora. vedono i loro congiuntitrapassati, amati in vita e inizianocon loro un dialogo reale che li porta a conosceremeglio i veri valori da porre alla basedella loro esistenza. Tutti poi, col passare giorni, vedono il loro corpo cambiare,ritordei naresano,piD o meno velocemente; sentono necessitd non assula di mere piD i farmaci prima tanto importanti per la loro salute. Molti testimoniano cambiamento un nelle sceltealimentari:smettono di ingerirealimenti quali la carne,il pesce, I'alcool,i troppi caffd,le sigarette. Con il primo livello si ricevonoquattro attivazionienergetiche, col secondo livello una. Con il primo livello, vengono apertii canalidel Reiki.
coloregiallo

CanaliReiki. Energia cosmica.

Unificazione dei canali che lavoranosu tutti i nostri centridi forza chakras creando intornoa noi un campo aurico di coloregiallo.

t "tt tlsecondolivello vengonoappresi simboli che dei rimarranno in ,,,r[)(.t. sclnpre. I rrr'rrrr i chespingono pe una rsonaa partecipare un corso ad Reiki sono 'rr'r111'1,jic'i e vengono svelati quandoipartecipanti corso ar si siedono ,,r , r'rt'it) e dicono,a turno,il proprio nome,la propriaprofessione e ' r'''ro'c che Ii ha spinti a partecipare co.so cri'primo ar o r..onoo ,',ll,r l{ciki. | | rl('r\ona pud sentirsiin imbarazzo rivolgendosi un gruppoche ad conosce ' Ir' ' rrir ma, quandoquesto primo ostacolo '()n uian-a ,upaauto, "''r r)ir'l.novolentieri, comese si conoscessero morto da tempo-e fos_ ,r,, r,rrndiamici. ll'rrrr'iente creacosi un'atmosfera si rirassante, quare "' ara ancheir '"'| r('\()si abbandona. Quandoquestofiniscee tu$i devonotornare a , ., si rrccende ognuno in la voiont' di continuare parlare a .on qr._ ' 'r'r(rdeile esperienze vissute durante attivazioni re energetiche e :' 1l,rpprcndimento teoricoe praticodel metodoReiki. I rrr.rr' beilo ripartecipare e condividere con artri Ie gioie provate, sempre 1,,rr,rrrrlo *rgfjg cid che gii si conosce, comprendendo che 'r, l.rtt.iiulto partedell'Uno.

Nadi: canalienergetici della propria energia

.38. .39.

PRIMOI,I\DTI,O REIKI

I'energiache, dopo I'aperturadei canali Esso permettedi trasmettere la Reiki. scorredentrodi noi e di trasformare nostramateriae la nostra le nostre mani, portandoci ad uno stato di equilienergia,attraverso teoricoe brio. Il primo livello Reiki d compostodall'apprendimento punti del corpoe dalpraticodelleposizionidellemani su determinati energetiche: quattroattivazioni dei canaliReiki attraverso I'apertura PRIMA attivazione energetica amplifica il chakracoronale.situatoa livello della fontanellazonadel settimochakrache lega I'uomoal cosmoe che gli perdel l'energia Rei. mettedi captare SECONDA attivazione delle mani e dei piedi. amplificai chakras TERZA attivazione nervoso. sul agisce sistema QUARTA attivazione di ci dh la possibilitir divenirecanaliattivi. lJna v'oltaini:ittti lo si i per tuttr lu vita terren(te cosmica. con I'energiauniversaledella vita. Il Reikicollega I'essere

l)rrr,rrtc corso,vengonoinsegnate posizioniutili ad agiresugli il le rlrrre slr se stessi: trattamento il completo, trattamento il veloce,I'aur',rrituiulrento, il trattarnentoI'autotrattamento quindiciposizioe delle ,r. rrirttametrti questidue ultimi, che servonoper stimolare nostri i l'rrri tli forza (chakras). ogni partecipante cosi in gradodi operare d rnrir\crsoI'energia Reiki. del ll t.rso si svolgein uno o due giorni o in pocheore a seconda del ,rrile r'odei partecipanti. che E importante Cid sonole attivazioni ener,',rrt'hc; loro durataE di circa venti minuti per persona. tempo la Il rrrrr,rncnte vieneimpiegato I'addestramento per teorico pratico. e | , r rr ulcunidei beneficiche il Reiki apporta chi lo riceve: a e la l)()tcnzia regolarizza circolazione energetica tutte le areedel in
( ()l-po;

,r'r'iaprocessi disintossicazione I'eliminazione di con delletossine: rrllcv'ia doloreacutoe cronico: il rigcnera tessuti; i rrrrluce uno statodi profondorilassamento; ad rrrr(tiva sistema il endocrino, linfatico, circolatorio, digerente urinario: e ristabilisce sistema il nervoso neurovegetativo; e r,rl'lirrza sistema il immuniturio: rrplistina I'equilibrio energetico generale dell,organismo; ( ()ntrasta efficacemente effetti legatiad un'errata gli alimentazione, rrll'inquinamento e allo stress; \nluove le forze di guarigione che sonodentrodi noi; rl corpo,le emozioni, pensierie spiritoraggiungono condii lo una ziorre armoniae di perfettoequilibrio. di

.40.

.41 .

AI, BII,ANCI,AITIM CUORE: prima di ogni trateseguita essere al Ia bilanciatura cuoredevesempre Il trattare. tempo cosaintendiamo o su tamento noi stessi su qualunque piacere.Serveper fare scorrerepii velocemente di fermatad a nostro dallenostremani. dentrodi noi I'energia (Scegliere una delle tre versioni).

r,hUToTMTTAMENTO DELLECTNQUE POSIZTOM

| ,rrrtotrattamento d una modalitdmolto importante che non va sotto\,rlutlla o trascurata. Consiste una terapia in rivolta a noi stessi che ha rl grolgls rigenerarci d fondamentale di ed nella vita di ognuno. ( lrr rrpprende Reiki ottieneI'apertura canalie imparache l'eneril dei ,'r,r rrcola e dentrodi lui anche senza suoconsenso la suaapprovail o jr',nc.L'energia che d in lui, lo aiutaa mantenere costante livello il , rrr'rsctico necessario buon funzionamento suo corpo. al del \,r1q llisnsnlichiamo che. quotidianamente, siamo alle presecon un ur,)n(lo inquinato, rumoroso in parte, e, per dannoso gli esseri che lo
l ', 'l l r r l i t no .

lr (lucste condizioninon possiamo pretendere troppodal fluire sponr.rrr.o dcll'energia dentro noi. di | , onsigliabile eseguire l'autotrattamento almenodue volte al giorno: rl rrnrttino, ringraziando I'universo(il nostro corpo si mette cosi in rr,l1r modo piD attivo)e alla seradopo aver ultimatotutte le nostre i11 t rrrrz quotidiane. ioni I trrrlrnlc I'esecuzione possiamo anche addormentarci. I ,('1'uendolo ogni pausa nostrotempo,f-acciamo che I'energia in del si Lrrrrore lavoriintensamente noi e ci aiuti nel corsodellanostra in vita
Bilun<'iuturu: I u versiotte Bilun(iutur0: 2u versione Bil0n(iutura: -lu ver.sitne
r1i 1rr, 1l i 1 P i 1.

I'rr,.11g1ds1s dopoun periodo o menolungo,portando mani che, pii le ' ,l rrostl'o corpo. questeci diano fastidio:ciit significache non serve ,rn,urcrc lungoin ogni singola a posizione. questicasid consigliaIn tlcdicaread ogni posizionepochi secondiaffinch6 I'energia che "rl.' ,'r('ilt noi sia sempre attiva. piir l'rr,';111g[s succedere facendoci che l'autotrattamento seranon riualla r.rnr()dormireperch6 a siamomoltocarichi: questo vienea verise si ' , ,rrt' sconsigliabile i' eseguirlo sera. alla ll ,lrtrtidiano autotrattamento il sorgere noi di piccolio grandi evita in
,r.rl r'ssCl -i .

, lrrlurgri ottenuto secondo il livello,pud inserire stesso se nellabolla .'r,rrilrsi distanza. a

.42.

.43.

POSUIOM

al Bilanciatura cuore(manodx sopra,mano sx sotto,o viceversa). l" posizione: copriregli occhi con il palmodelle mani.Si mandaenergiaal sesto,al settimoe all'ottavo chakradove vengonostimolatele ghiandole dell'epifesi,dell'ipofisi, del talamo e dell'ipotalamo. possiamo Da un punto di vista anatomico chakracon le seguenil identit'icare 6"-7"-8o ti tre strutture: da 6o chakra(terzoocchio)che corrisponde, alla punto di vista di localizzazione, un dell'lpofisi posta a livello della ghianclola sellaturcica. 7o chakra,I'Epif'esiche si trova localizzata in linea paramedianain profonditir della strutturacerebrale. nella 8o chakra,il Talamoche b posizionato del regionecentrale cervello. fra Uipotalamoagisce, tutte le sue funzioni, sulleattivithvisceraanche livello effettore a involontaintestinali (esempio: mclvimenti Ii ecc.),ed ha funzioni di ri. attiviti cardiaca, controlloa livello del movimento(controllo Ha extra piramidale). inoltre un importante dei comportamenti ruolo nella regolazione emotivi e della colorazioneeffettiva delle d o Ogni esperienza sensazione sensazioni. ad una reazione associata intatti solitamente (arrossire, impallidire,trecomportamentale ecc.),e ad una reazione mare.rabbrividire,

,r| |ettiva (la piacevol ezzao sgradevolezza dellasensazione, tristezla ,,,r. l'cuforia,I'ottirnismo, pessimismo. il ll Talamo,funzionalecc.). nr('ntc. una intportantissinta d stazione arresto tutte le grandivie di di ,('nsitive. talarno impulsi sensitivi gli Nel subiscono una prima inte(elaborazione) interessa ),rir,/ione che soprattutto impulsinei quali gli , prcsente una ricca componente protopatica. Nei riguardi di questa , onrlx)nente I'integrazionetalamica sembra esserepii importante I r\l)cttoall'elaborazione livello dellacorteccia a cerebrale. Taleelabor,rzione sembra esplicarsi arricchendo impulsidi contenuti tali emozroruli ( il tono o colorazione affettiva). L'Ipofisi o ghiandola pituitaria , rrrra ghiandolaendocrinasituatanella sella turcica dello sf-enoide .(ll)r'ir radicedel nasoe in ntezzoagli occhi).E' accolta uno sdopla in di che Ia fascia completamenteIa chiue t'r,rt)cnto una dellemeningi ,lt' rrll'interno dellafossa ipofisaria. Fisiologicamente rilascia essa dei t.rttoriinibentie/o attivanti(releasing factors- RF -, inhiting factorsll ). il cui scopob quellodi andare bersagliare principali a ghianle grl.1o.r'ne nostro ,l,,lt' del corpo, regolandone I'attiviti (testicoli, ovaie. 'lrr:rndole surrenali, ecc.).L'Epif'esi una piccolissima b fbrmazione 'lrrrrndolare sporge che all'estremitd posteriore terzoventricolo. del Ha r,,rrrur conica pigna, cui il nomedi ghiandola di da pineale. suafunLa 'rr,r)c coctanzialmente b quelladi regolare produzione melatonila di (ili ormoni epifisariregolatidai ritrni luce/buioe da variazionidi ".r lrrrrrrr)ositi stagionale, influiscono sull'attivitir ipotalamica. tal modo In | , pill'si sembra rappresentare dei responsabili uno delle variazioni rit,',r,lrc dell'attivitd sessuale. ciornaliera stasionale. sia che

. 44'

. 4- 5.

2" posizione:

l p,rsi zi onei

manosx e manodx sullagola,una sopraI'altra (non importaqualestia sotto),con i pollici aperti; oppure mettereuna mano sulla posigola e una sul collo; ultima soluzione: zionarei palmi delle mani ai lati della gola. Si lavora sul quinto chakra,dove vengono stimolatele ghiandoledella tiroide e della paratiroide.

portareuna mano, la dx o la sx a piacere, sulla bocca dello stomaco(terzo chakra)e una sull'ombelico(secondochakra), dove vengono stimolati gli organi della milza, fegato, cistifellea, tutta la parte intestinale, ovaie,testicoli.

3" posizione:

l )( )\l l l On e:

(primala dx o la sx, cardiaco mani sul plesso a piacere).Si mandaenergiaal quarto chakra, dove viene stimolatala ghiandoladel timo.

mani sugli inguini (posizionedelle mani a "V", con le punte verso il basso,sopra il pube): in questo modo diamo energia al secondo e al primo chakra, dove vengono stimolateIe ghiandole surrenali. Il pollice deve essere sempreunito alle altre (a dita, in tuttele posizionieffettuate partela seconda).

.46.

.4J.

COMPLETO TMTTAMENTO

' Iosi z_ ionel

completo.Esso si comformanoil trattamento Le parti che seguono, a ponedi una seriedi posizioniche amivano curaretutto il corpo,prindivide il corpo in tre zone nei cipalmente punti vitali. Il trattamento Volendo.si pub operaresu una sola di queste.Il suo indipendenti. approfonunaconoscenza non apprendimento d ditficile e non richiede dita del corpoumano

TESTA TRATTAMENTO
l' posizione: al Dopo aver eseguitola bilanciatura una mano per volta e cuore,staccare i posizionare palmi delle mani sopra gli occhi,con le puntedelle dita verso il rnento,unendo le mani e posizionandole a forma di "V", lasciando libero il naso per respirare,i pollici devono seguirele narici. Con questa posizionesi stimolanole ghiandole gli e dell'epif'esi dell'ipofisi, occhi,il gengive. naso,i denti,le Ottima posizionese si hannodisturbi e agli occhi (glaucoma miopia).Aiuta momentidi grandetensioa superare o da ne provocata ansietio stress stati ad portandola persona di confusione uno statodi profondorilassamento. di Si ha la capacitir vederechiarodenI'equitro e fuori di noi, raggiungendo librio.

con e Mani sulletempie sulleguance, le (le punte dellemaniversoil mento mani in la devono essere parallelo, puntadel pollicesfiorala fine dell'occhio). posizione agisce ancora si Con questa pinealee pituitaria. sulle ghiandole: (sostanza naturale Si crea I'endorfina nervosoe dall'iposecreta tessuto dal ed fisi, la cui azioneb analgesica analoga a quelladella morfina). Aiuta a far passarei dolori di testa causati dal mal d'auto.d'aria.di mare e da statidi shock. Serve da equilibratoretra I'emisfero destroe quello sinistrodel nostrocervello, portandocia ricevere energie per pii elevate una chiaravisioneuniversale. le Cio aiutaa superare preoccupazioni che la vita ci creao che ci creiamonoi stessi. gli Cr aiuta a superare stati d'ira e di
S TTC S S .

creandoin noi Ci porta alla serenitd, creativitA, concentrazione,chiarezza nei pensieri,aiutandola memoriaed allontanando noi la depressione. da

.,18.

.49.

3'posizione: a Le mani sotto la nuca del paziente, forma di coppa. Questaposizionesi ottiene facendo girare dolcementela testada dx a sx, poi da sx a dx, staccandouna mano alla volta. posizione toccaI'ottavo si Con questa il talamoe I'ipotachakrache stimola lamo situatonel cervello. La sofferenzasi manifesta con stati varianti d'umore, con eccessivafame o sete. Ripristino della termoregolazione (meccanismo fisiologico che mantieinternadel ne costantela temperatura canacorpo). Aiuta la concentrazione, lizzal'energiadiffondendolain tutto il corpo e, particolarmente,sui chakra principali. 4'posizione: Far scivolarei palmi delle mani sulla sommithdel capo,tenendosemprele puntedelle dita rivolte verso la nuca, oppure verso la fronte. Posizione sopra la testa (7o chakra collegatoal terzo). per E' un punto molto importante I'incanalamentodell'energia cosmica, favorisce sonnoprofondoo il risveil glio, con visioni,comunicazioni, colori. Servemolto al rilassamento: allontana la paura e le preoccupazionidi

ricordi passati o presenti. Riporta ci calmae serenitd; aiuta nellacreativiti: i pensieri le ideesonomoltopiit e limpidi e veri. Ci aiutanei momentidi varie.Influiscesul stress depressioni e situato cervelletto(partedell'encefalo, posteriore,al di nella fossa cerebrale al soprae posteriormente tronco cereil bralecui d unito mediante peduncolo cerebrale) sulla parte occipitalee nervoso. cervicale. sistema sul Diventiamouniti con il tutto.
lx )slztone:

q l.-

\?/

i

\

una mano per volta sulla Posizionare (laringe e pomo d'adatno), gola appoggiandole con delicatezza. Posizione della gola (5" chakracollecuraretongatoal primo). Si possono e sille, laringe,tiroide, paratiroide il sistema linfatico. Importanteper la sanguigna e circolazione Ia pressione e per il metabolismo. dalle liustrazioCi liberadalla rabbia, che nutriani. dall'ostilitd. rancore dal e mo versogli altri, dalla depressione che si creadentrodi noi. dal disordine ad Ci aiutaa gioiree ci sostiene, avere chiarezza in pii stabilitd, calma e per la nostravita. quelloche facciamo

.50.

.51 '

6" posizione: Le addizionale. mani vengoPosizione no messesul petto con le puntedelle dita rivolte verso lo sterno. Esse si con i pollici. o unire debbonotoccare con gli indici,formandouna "V". Ottima per bronchi, apparatorespiratorio, aiuta la ghiandola del timo, affinch6 una volta attivata. agiscasul sistema immunitario. Il pazientee l'operatoredevono assumere una posizionecomoda.E prefeil ribile che. durante il trattamento, paziente tengagli occhi chiusi. le eseguire posiSe non si volessero staccare successioin zioni del torace, ne (prima una, poi I'altra)le mani dal corpo che si sta trattando. Effettuare sempre I'accarezzamento dalla dell'auraper tre volte, passando testaai piedi.

TRATTAMENTO TORACE

POSIZIONI Itrl:rrrciatura cuore. al ll tcrrrpodella bilanciatura soggettivo. d Ricordarsidi staccare una ,rr,rrro dopo I'altra in successione. tolte entrambe Se contemporanea,il('iltesi verificherebbe dispersione energia. una . di I prrsizione: Come prima posizione consigliabile b iniziare dalle parte oppostadi dove ci troviamo, questo in casoportare mani le soprail t-egato. vicinoall'altra. una L'energialavora sugli organi del fegato e dellacistifellea. portare Essipossono cattiveemicranie per o intossicazioni un erratofunzionamentoe una assimilazione causata da stress. sospetto ira, sullepersone ci che circondano invidiae gelosia. con Il buonfunzionamento portafiduciain noi, con un bisognodi calma,capacith di sceltae di accettazione quello di per che la vita ci offre, con serenitd ricevereancoradi piir energieelevate.

. 52.

.53.

{

I posizione: Portarele mani dalla parredella milza una vicina all'altra. L'energia lavora sull'organo della milza e del pancreas. Il loro cattivofunzionamento portaad esserepossessivie noiosi con idee fisse,che ci portanoad avereun'indole pigra,causando stanchezza grane de confusione. Il loro buon funzionamento portaad ci avere la capacithdi dare e ricevere amore. Dona tranquillitir e apertura versogli altri, serenitl,forzainteriore. aiutandoci percorso nel della vita. 3" posizione: Portare le mani sul plesso solare, i pollici devono essere sopra I'ombelico. E' la zonain cui operail 3' chakra collegato 7'. al Interessagli organi dello stomaco, dell'intestino crasso di quellotenue. e Un loro cattivo funzionamento pub portaread una cattivadigestione causando intossicazione. continueemicranie,raffieddoree stitichezza. Pud succedere si soffradi un torche cicollo causatodalla contrazionedi uno dei muscoli sterno - cleido mastoidei. Il mancato pud tunzionamento causare ansieth, eccitabilitd, sdegno, rabbia

per qualsiasi cosa, portando cosi insigrandeconfusione, depressione, curezza fiagiliti. e invece, Il loro buon funzionamento, forza che, con porta amore,autostima, la gioia e la vogliadi vivere,ci danno allegria e capacititdi recuperareil da tempo perduto,lasciando parte cid si che non ci interessal b, infatti. piD calmi e sereni. E' il chakradellavita. in cui entranole piD lineeenergetiche sottili,facendoci con occhi vedereIa nostraesistenza diversi. 4" posizione: le Portare mani sugli inguini,formando una "V" soprail pube,la mano dx o sx verso I'inguinee I'altra con le posiCon questa punteversoil basso. zione.si toccanoil l" e il 2" chakra, al collegati 5o e al 6'chakra. Interessavescica. prostata (massa sistemalinfatico, avveghiandolare). lenamentocausatoda alimenti, da di mancanza igieneo da intossicazione da stupetacenti e da raPPorti irregolari. (testicolo, Apparatogenitalemaschile vescicole def'erente, epididimo,canale pene). condottieiaculatori, seminali, genitalefemminile (ovaie, Apparato trombauterina,utero,vagina,vulva). Il loro non corretto funzionamento

.54.

.55.

porta insicurezza,tensioni, paure e senso inferioritd, di che si ripercuotono nellasessualith. Inoltreportano alla mancanza volonti e di adattabilith. di Il loro buon funzionamento porta I'individuo ad essere appagato nella sua creativiti e capaciti di realizzarsi. Egli viene proiettato versoi piani alti delfa vita e della consapevolezza di essere di esistere. e 5" posizione: Portare mano sx o dx sullo sterno, la con le puntedelle dita rivolte versola gola;la manodx o sx sul petto, incontra la sx o la dx, insieme formano "T". una E' la posizione 4" chakra, del che corrispondeal cuore.Esso b collegatoa tutti i punti di fbrzadel nostrocorpo. Si toccano anche ghiandola timo, la del i bronchi, sistema il linfatico. sistema il immunitario,la circolazione, presla sionesanguigna il metabolismo. e La suachiusura non buon funzionao mento,ci porta ad essere ostili e crudeli. malinconicio stressati. sfiduciati e pessimisti. agitatie impazienri. Quandolavora,essoci dd la capaciti di amare,di rideree gioire ancheper le piccolecose. Ci predispone unapir)chiaradispoad nibilitavcrsotuttoe verso tutti.con un anrore incondizionato-cosm ico.

iniziandoil trattaOperaresulla partedestrao sinistradella persona, mento nella parteoppostaa dove ci troviamo noi (in questocaso il le f'egato), altre sonoin sequenza. evitareI'interposizionisonosuccessive quelledellatesta, a Se queste alla del ruzionedel contatto duranteil passaggio sinistra paziente. Teneresempreuna mano a contatto.

.56.

. J/

.

TRATTAMENTO SCHIENA-PIEDI

2" posizione: spalla(clavile Portare mani sull'altra cola e articolazionedella spalla), posizioDurantela primae la seconda portatesul trapene, le mani vengono (osso), deltoizio, spinadella scapola parti.corrisponde. ll doloredi queste a de alle tensioniche si vengono creavita, con grandi re nel corso della e preoccupazione tantissimobisogno di essereamati. Si senteil pesodelle coseche non ci ed dannosoddisfazione il nostrosistema nervosone risentemoltissimo. ancheun torcicolSi puir manifestare o lo di origine traumatica reumatica, in rapporto con un'infiammazione al continua.Esso si pud manifestare seguitodi a mattinoo all'improvviso, uno sforzo. ll buon funzionamentoe la nostra ci sicurezza portanostabilith.

POSIZIONI passa dalla posizione Mentre il paziente supinaa quellaprona,scivolare con la mano sul corpo per non interrompereil contatto. Si pud ancheposareuna mano sulla sua spallao prenderloper mano.Fare in girando in sensoorario: b il modo che il paziente cambi posizione, modo pii comodo. Bilanciatura cuore. del l" posizione:

Portarele mani sulla spalla sx o dx (clavicola articolazione e dellaspalla).

.58.

.59.

3'posizione:

5'posizione:

Portare le mani verso I'anca sinistra (naticao gluteo). Portarele mani sulla schiena,tra le scapolee le costole,zona posteriore alla milza.

4'posizione: Portarele mani sulla schiena,tra le scapole le costole, e zonaposteriore al fegato. Si dd energiaai polmoni, ai reni e alle capsule surrenali. per Posizione specifica infiammazioni e tumori polmonari con mancanzadi respiro. Malattie renali (lesioni infiammatorie degenerative). e La loro disfunzioneporta preoccupazione con tristezza, collegataa stati di senso colpa,ossessiodisperazione, di ne, grande pessimismo. loro buon Il funzionamentoci porta ad avere fiducia e moltissimacalma,grandeforza interiore, con un fluire costante di enersiacosmica.

6" posizione:

dx le Portare mani versoI'anca (natica o gluteo). Le mani vengonoportatesul medio o grandegluteo.

.60.

.61 .

t
7'posizione: Portareil palmo della mano sx o dx sul coccige(ossosacro),con le punte delle dita verso I'alto e I'altra mano sulla regione lombare, formando una "T". Questa posizione stimolail primo chakra e le ghiandolesurrenali.viene stimolatatutta la spinadorsalecon la zona rettale, vescicale, anale e del colon. L'energia smuove le forze della sessualitd, dell'autoaccettazione, della creativita, con I'espansionedella portancoscienzae della conoscenza, doci alla comprensione Tutto. del

9'posizione:

Portarele mani sui cavi poplitei dietro il ginocchio, una per parte. Questaposizioneci permettedi comprenderee accettare che si viene a cid manifestare intornoa noi.

8"posizione:
Portare la mano dx o sx sulle prime vertebre cervicali(7' anellodella cervicale),I'altramano rimanenella preposizione. cedente Questaposizioned molto importante per equilibrarele energieche si muovono nellaspinadorsale. la sededel E' sistema centrale. nervi raggiungono I gli organi e i vari tessutidel corpo. E' consigliabile rimanere molto in questa posizione. Il loro scorretto funzionamento creain noi paurae tensione, blocchimentalie sfiducia in tutto e, in particolare, in noi stessi.

' 62'

.63.

l0'posizione: Portarele mani sulla pianta dei piedi (cavo plantare),oppure sul malleolo (caviglia), con la punta delle dita versole puntedei piedi. Efficacequandosi avvertonodolori ai piedi o alle caviglie;oppurein casodi contrazioni muscolari che, spesso, sonodateda cid che noi percepiamo a livello emozionale: pauradi cid che la ci riservail futuro. Tutto questod causadi insicurezza e incapacith camminarecon le prodi prie gambe. Sentirsibenesignifica:fiducia,accettazione e apertura in tutti i campi: materiale,spirituale,scientifico,tecnologico.

Al tennine ricordarsi di uc'care7:lre l'luru purtencktdallu testu. FASE: - portare una mano su una Parte del corpo (ad esempio la gamba, come bilanciati,ed nella figura), per essere partire eseguire I'accurezzutnento: dalla testaversoi piedi; sempre - se siamo sulla partedx del paziente (come nella figura), l' accarezzamento va t'atto con la mano dx in senso antiorario.La mano sx tocca il corpo Si del paziente. fa il giro per tre volte: giro la manodx toccail bracad ogni cio sx per chiudere,cosi, il "sacco energetico"; - se siamosulla partesx del paziente. la manodx toccail corpodi quest'ultimo. La mano sx efl'ettual'accarezzamento dalla testa ai piedi, in senso orario, per tre volte, chiudendoogni voltail sacco energetico. N.B. Possiamoeffettuarel' accarezzaimmagimento anche mentalmente, di f'arlocon eli occhi della nandociob mente.

'fi

.64.

. 6- 5.

TRATTAA4ENTO I/ELOCE

3" posizione: Portare una manosulla suagola quinto chakra)e una sul collo. In questa posizione si pud aprire il pollice. lavorasu tiroidee paratiroiL'energia de; permette liberof'luiredi emozioil ni, sentimentie obiettivi della vita espressi tramitela parola.In generale. si f'avoriscela comunicazionee la creativith. 4" posizione: Portareuna manosul petto (chakradel cuore)e I'altrasulla schiena, paralin lelo. La ghiandola interessata il d timo. L'energia lavoraper il buon funzionamento sistema del cardiocircolatorio, respiratorioed immunitario. Aiuta ad amare ed essereamati: dd I'autocontrollodella consapevolezza superiore,nell'equilibriotra il piano fisico e quello spirituale. 5" posizione: Portare una mano sul terzo chakra. quello del plessosolare, I'altrasulla e schiena, parallelo. in L'energialavora nervosu milza, pancreas, sistema sul so e la nutrizione. il chakralegato E' alla volonti e al poterepersonale, alla realizzazionesaggia, alla centratura equilibrata.

Viene chiamato trattamento veloce perch6 ogni posizionerichiede minimo un minuto. Tale limite pud comunqueessereprolungato: dipendedall'energia chi viene sottoposto di alla terapia(pii tempo stiamoper ogni posizione, I'eff'etto pii guarigione veloce). della d La persona trattata deveessere seduta sdraiata, o mai in piedi. l" posizione: Mettersia lato del paziente. Portare le mani soprala suatesta, dovesi trclva il settimochakra,che governala ghiandola dell'epifesi,la corteccia cerebrale e I'occhio destro. Si canalizzano meglio le energie piani superiori. dei

2" posizione: Portare una mano sulla sua fronte (sesto chakra)e una sullanuca(ottavo chakra). Si "toccano" la ghiandola dell'ipofisi,il talamoe I'occhiosinistro. Con questa posizioneI'energia lavora per "purificare" le false percezioni mentali della realtir, portando serenitied una visioneconcreta. lucida e consapevole delle cose.

.6 6 .

. 6J.

t
6"posizione: Portare una mano sull'ombelico (secondochakra) e I'altra dietro la schiena.all'altezza delle vertebrelomsu bari.L'energia agisce ovaiee testicoli; rendefluide le emozioni,il piacere,sciogliele tensionie favorisce la puliziadel corpo,I'eliminazione delle tossine(urina e feci), la circolazione sanguigna linfatica. e ACCI&EZZ AMENTO AI.IRA : il Concludere trattamento accarezzanpartendodaldo I'auraper tre volte, I'alto verso il basso. fbrmando una piramide. d Questomodo di operare indicatosia cheil paziente in piedio sia sedusia to o sdraiato un lettino.Se d seduto su o in piedi, I'accarezzamento dell'aura viene fatto portandouna mano alla volta sullatestadel paziente, scendendo fino ai suoipiedi.con tuttee due le rnani sfiorando la personatoccando terra;in questomodo si chiudeI'aura come se si disegnasse piramide. una il Se E sdraiato. contattonon devemai mancare i movimentisonoi medesie mi (sernpre dalla testaversoi piedi,). trattamento consigliabile d a Questo tutti ma, in particolarmodo. a coloro che hanno bisognocostante enerdi gia: persone anziane molto malate. o Infatti, operandosui punti di fbrza, viene maggiorrnente attivataI'energia che portabenessere corpo. al velocepud essere sostill trattamento tuito al trattamento completo,ma non d globalecomequest'ultimo. si ha Se la possibilith scegliere, di consiglio di le operare attraverso 2l posizioni.

7'posizione: Portare una mano sulla zona pubicae I'altra sul chakra del coccige (zona sacrale). Andiamoad agiresullesurrenali. L'energiain equilibrio permette di sentire proprie"radici" e bisogni le primari: regolaI'alimentazione: aiuta a superare paura,la rabbia,l'apatia, la la mancata concretizzazione degli obiettivi. la non accettazione della propriasessualith. primo chakrad la Il basedella persona.
P ri t n t t ttt' t'u re l a.dnt e nI o d u ru

'68 '

. 69.

TMTTAA,TENTO SUGI,I AITRI PER SMUO1DREI,E ENERGIENEI CHAKMS

permetteai chakras(punti cli fbrza del nostro Questo trattamento corpo)di pulsare correttamente. piir La durata di l5 minuti corrispondenti quindiciprsizioni, e alle rimanendosu ciascuna posizione minimo I minuto. Si pud operare indif-ferentemente dx comesulla sx. sulla Seguendo sequenza disegniriportatineilepagineseguenti la dei sari di lacile comprensione spostamento lo delle mani durante trattamento. il Bilanciatura cuore(rempoa piacere). al

Sect ntlo uL'curei...dtil ent( ) u u ro

'V
Ter:1t 111'1'11y1, n to e u re 1:u n1e

Primu posi:ione: 3-3 Portare mani (una alravolta)sur 3o chakra(o presso le sorare). - Sec'ondu posiz.ione: 3-2 Staccare sola mano(cladisegnoIa clx)e posizionarla una sul 2o chakra (ombelico). ' Terzupo:;i:.ione: 3-l Staccare sola mano (cladisegnola dx) e posizionarla una sul lochakra(pube). 3-2 Quartu po.sizione: Staccare sola mano(da rlisegnoIa dx) e posizionarla una sul 2o chakra (ombelico). posi:.ione: 3-3 Quinta Staccare sola mano(da di.segno dx) e posizionarla una la (Plesso sul 3o chakra Solare). Sesto po:;iz.ionc: 3-4 Staccare sola mano(da disegnola sx) e posizionarla una sul 4o chakra(cuore). Sett inru po.sz.ione.- -5 i -) Staccare sola mano(da disegnola sx) e posizionarla una (golao collo);aprireanche pollice. sul 5o chakra il

.70.
. Jl.

: Ottut'uposi:,ione 3-6 la solamano(da disegno sx) e posizionarla una Staccare - fronte). sul 6o chakra(terzoocchio 3-7 Nonulto.sizione: la una solamano(da disegno sx) e posizionarla Staccare (sommitidel capo). sul 7o chakra posi:ione 3-8 : Dec'irncr la una Staccare solamano(da disegno sx) e posizionarla (nuca). sull'8ochakra -9 i e.s Untl i <' i mtt po,szione: -1 la una Staccare solamano(da disegno dx) e posizionarla (mano, dorsoo palmo). sul 9o chakra Dodice.s a yt si:i one: 3 -9 im la Staccare solamano(da disegno dx) e posizionarla una (mano, dorsoo palmo). sul 9" chakra po,si:.ione3 - I 0 : Tredi<'esimu la una Staccare solamano(da disegno dx) e posizionarla (pianta piedeo caviglie). del sul l0o chakra Quutbrtlicesimuyt.si:ione: 3- I 0 la una Staccare solamano(da disegno dx) e posizionarla del sul l0'chakra (pianta piedeo caviglie). po : Qttindi cesi nrcr si:.ione 3 -3 Solare). Riportarela manosul 3o chakra(Plesso o ntanualmente mentalmente eseguire Al terminedel trattamento dell'aura partendoscmpre dalla testa e non dai I'accarezzatnento orario). o piedi(in senso antiorario in senso il definitivamentecontatto. delle Strofinamento maniper interrompere

l posizione 3/3

2" posizione 3/2

3" posizione 3/l . J2.

4" posizione 3/2 .13 .

,{

'\.

i[ t ,? '\

9l' (
t'4:

\qi

3/3 5" posizione

3/4 6" posizione

9" posizione 3/7

10"posizione 3/8

I I
I I

I

\\

3/5 7' posizione . -74.

3/6 8" posizione

I l" posizione 3/9

12"posizione 3/9 .75 .

1
/\

AUTOTRATTAMENTO DELI,E POSIZIOM: 15 SNMOI,ATORE CHAKMS DET

\\ l
\),

i'r"
( )

ci Questoautotrattamento pennettedi stimolarei nostri centri di forza chakras rimanendo noi stessi almeno minuti(r' perposizione). su per l5 Si pud operare sedutiche sdraiati. sia Bilanciatura cuore(il tempod a piacere). al Primu posizione:3-3 Portare mani (unaalla volta)sul 3o chakra plesso le (o Solare). posi:.ione:3-2 Seconclu Staccare solamano(da disegno dx) e posizionarla una la sul 2o chakra (ombelico).

13"posizione 3/10

l4' posizione 3/|0

po.siZione: TerZtt 3-l Staccare solamano(da disegno dx) e posizionarla una la (pube). sul I" chakra orte Qul rte po.ti:.i : -i -2 Staccare sola mano (da disegnola dx) e posizionarla una (ombelico). sul 2" chakra

|
/'->>-

-t-..

;t 1\ '--' YJJ

/\--' -\

I;-=,)

:3 Quintu po.siz.ione --1 Staccare solamano(da disegno dx) e p<lsizionarla una Ia (Pless<t sul 3o chakra Solare). Sestultosiiione: 3-1 Staccare sola mano (da disegnola sx) e posizionarla una (cuore). sul 4" chakra ptt.si: : 3 -5 Setlimu iortt Staccare sola mano (da disegnola sx) e posizionarlir una (golao collo):aprireanche pollice. sul 5' chakra il

t41

I\A
.76.

l,(Y
posizione l-5" 3/3 Accarezzamento I' Aura del

.77.

posi:ione: 3-6 Ottctva Staccare una solamano (da disegnola sx) e posizionarla sul 6" chakra(terzoocchio - fionte). 3-7 Nona posizione: rnano(da disegnola sx) e posizionarla Staccare solzt una (sommith capo). del sul 7" chakra Dec' ima posi:iotte: 3-8 la Staccare una solamano(da disegno sx) e posizionarla (nuca). sull'8" chakra : Undicesimaposi:,iotte 3 -7 la una solamano (da disegno sx) e posizionarla Staccare del sul 7o chakra(sommitir capo). Dodicesimuposi:ione: 3-6 una solamano (da disegnola sx) e posizionarla Staccare sul 6o chakra(terzoocchio - fronte). Tretlicesimu posi :.ione: 3 -5 Staccare solamano (da disegnola sx) e posizionarla una (golao collo);aprireanche pollice. il sul 5o chakra : simu Ttosi:ione3 -1 Quattordic:e Staccare una solitmano(da disegnola sx) e posizionarla (cuore). sul 4" chakra sima posi:ione: 3 -3 Quindic'e la Staccare una solamano (da disegno sx) e posizionarla Solare). sul 3o chakra(Plesso delle mani lo eseguire strofinamento Al terminedel trattamento il interrompere definitivamente contatto. 3/4 6" posizione .79. ( 3/3 l" posizione \

Y t\
3i 3' posizione I

izione POS

Y A
izione

.78.

l

T" posizione 3/5 3/6 8' posizione

ll" posizione 3/7

12"posizione 3/6

9" posiziorre 3/7 3/4 14"posizione 10"posizione 3/8
V I

I /\ t\
-1

l5"posizione-)/ .80.

.81 .

IMTTAMENTO LOCALE

FAREDOPO ATTTVAZOM COSA ENERGENCHE LE

ogni voltache desideriamo trattarci trattare o esclusivamenre punro un del nostrocolpo. possiamo rirrranere nellapo.sizione tutto il ternpo che vogliamo. Proveremo sensazioni ci permetteranno comprendere che si che di cid sta verificando, quel momento,nel puntotrattato. in capitagii che,d'istinto, posizioniamo manisullapartedolente le utilizzandct seguitofarmacio terapieche conosciamo che ci consiin o gliano. Grazie al Reiki possiamoandareacl agire prontamente sul malessere. seguendo questa sernplice procedura: - bilanciatura cuore: al - stacchiamo manoper voltae posizionialnole zonaclol'r.sa: una sulla - sostiamo tutto il tempoche desiderianro. per Duranteil trattamento sari molto probabile provilrediverse.sensazioni quali il caldo,il fieddo,fbrmicolio ecc.;in quesro casosari pii sem_ plice percepire cambiamento atto. il in Se necessario. trattamento essere il pud ripetutopiir volte e a lungo. II trattamento localesuglialtri pud essere praticato tranquillarnente. Ricordiamoci che non assorbiamo alterazioni le energetiche dellapersonatrattata. Alla fine occorre sempre accarezzare l'aura (in r'odo mentale o manuale). Se abbiamo ricevutoil seconclo liveilo Reiki possiamo utilizzare simi boli per accelerare risultatodesiderato. il

Dopo aver ricevutole attivazioni relativeal primo livello energetiche gli Reiki, d consigliabile eseguire scambidi energiacon un'altrapersonache abbiaricevutoalmenoil primo livello. Per scambiodi energia si intendeun trattamento completodi 63 minuti seguendo 2l le posizioni(tre minuti per posizione): sessantatre per minuti si dd energia e per altri sessantatre riceveenergia. si quattro Dovranno scambicompletidi energia quatper essere etl'ettuati tro giorniconsecutivi. Durantei quattrogiorni di scambi,bisognafare almenotre bagni in preferibilacquatiepidae sale.Va tatto dopo lo scambiodi energia. mentela sera(anchese il trattamento avvenuto d durantela giornata). In cosaconsiste: si immergeper circa tnezz'ora vascada bagno ci in con acquatiepidanella qualed statoscioltomezzochilo di salegrosso (evitareI'usodi salefino: ha subitoun processo raffinazione di che lo ha impoverito minerali). di lmmergere ancheicapelli e bagnare il viso. Non introdurrein acquaalcun tipo di saponeo detergente. Al temineeseguire shampoo docciautili a togliereil saledalla pelle. e preoccupazione sensodi stanchezza si prova Non deve destare il che poco dopo che si d in acqua:l'energia lavorando corpo.Questa sta nel percepita attivitil pud essere sotto forma di stanchezza anchedopo il bagno:sardsufficiente breveperiododi riposoper ritrovarsirinviun goriti e temprati.Quella del bagnod una praticada non sottovalutare poich6aiuta la pelle a smaltireIe tossineportatein superticie dall'energia Reiki. Il bagnocon il saleb una praticada non archiviare una volta conclusi gli scambidi energia: quandoci si sentestanchi dovrebbe si eff-ettuare un autotrattamento seguitoda un bagnocon il sale.Il benessere fisico che ne consegue assicurato. i Le donne mestruate dovrebbero attendere fine del ciclo prima di la gli cominciare scanrbi energia, di cosi da poterfare anchei bagni con il sale.Dopo le attivazionienergetiche ciclo potrebbebloccarsio il

.82.

.83.

ripresentarsi di una volta nel corso dei primi 30-40 giorni: non pii bisognapreoccuparsi, solo una reazione corpoche poi passa. d del Le donneche a.spettano bambinodevonoriceveretrattanrenti un .solo relativamente alle posizionidella testa:il t'etoche b in loro. infatti. potrebbenon gradire I'energia fornitagli, in quanto ne possiede una sua. In questocasoB possibileeseguire l'autotrattamento rimanendo solonei punti l-2-3 (occhi- gola - petto). Una volta che i canalisonoapertinoi siamogid in gradodi operare su noi stessi su tutto quelloche ci circonda. e Non b necessario effettuare scambisubitodopo il corsodi primo gli livello, possonopassare anche dei giorni o dei mesi: l'inrportante b comunqueeseguireI'uutotrattamento quando si decide di fare eli e. scambi, larli in modoconsecutivo. I bambinidi eti compresa 0 e 3 anni che hannoricevutoil primo tra livello Reiki non necessitano scambi di energetici: sonogii carichidi energia.Non hanno neppurebisognoclei bagni con il sale: volendo possonof'areun bagnodi 5-10 mrnuti, a discrezione genitore.I del bambinidi etdcompresa i 1 e i 12 anni,possono tra praticare scamgli bi di energia un temporidotto:si lavoritsuile2r posizioni per con un tempo di f-ermata non superiorea l-2 minuti. Devono efTettuare al massimo due bagnicon il sale,di duratanon superiore l-5-20 ai rninuti. Inoltred consigliabile efl'ettuarli giornialrerni. a se il bambinovuole, in .seguito. potri effettuareir bagnocon il sale quando sentiri il bisogno. ne I bambinipossono praticare I'autotrattamento quandovoglionoe per il tempoche ritengono opportuno. consigliadi valutare Si con curaogni singolocaso:ad esempio. il barnbino se dopo Ie attivazioni energetiche si senteaftaticato, svogliatoe la sua temperatura corporea legd germente aumentata, segnoche ha gi) ricevutotroppaenergia che d e non devericeverne altra.

SECONDO I,I\DI,TO REIKI

Chi decide ricevere secondo di il livello,apprende sirnboli dei cosmici o chiavi di accesso gli pennettono agirea distanza qualper che di siasiesigenza personale collettiva. questo possibile, o Perch6 sia egli deve ricevereun'ulteriore attivazione energetica attraverso quale i la simboliappresi sonodefinitivamente inseritinellasuaessenza. Potri quindi usarlinellasua vita attuale nelle vite che egli stesso proe si grammeri in futuro. La conoscenza .secondo del livello Reiki si completa con il primo, facendo capire chi lo ha ricevuto, a cosarealmente il Reiki. sia Chi lo ha ricevuto,pud lavoraresu se stesso sugli altri, ottenendo e guarigioni cambianrenti e dellasuavita. Il secondo livelloarricclrisce prirlo di una rnag-riore il conoscenza ed operativiti. i sirnboli si pud operare Con cosrnici, attraverso mente, la piir potenziando a distanza, sempre la propriaenergia. E'consigliato tuttil le persone sentono doverlo a di ricevere la secondo loro volonti e nel periododa loro ritenutopiir ade_euato. Nessun quandoquestodeveaccadere. altro d in gradodi decidere L'apprendimento questolivello permettedi superare piano del di il per iniziareil lavoromentale. mani sonoun suplavoromanuale Le porto.non servono piir. possono essere impegnate nello svolgimento di Reiki pud essere r.nentre guida.si parla,stanaltreattivitir. trasmesso si pronunciando do sul postodi lavoro...L'importante procedere d correttamente simboli e rispettando i I'ordinestabilito. non devono suscitareil riso di coloro che le Questeaf'fbrmazioni apprendono. si staltrcendtl rugionarnen(o Non un ulopistico. siamo non piir nel campodellafantasia della magia.La mented lo strumento o potente cui I'uomodisponeper compieretutto cid che vuole. di La magiad in te. usala. permette realizzare quasitutte le nostreazioni.Noi facIl pensiero di pensarci. credendo farlesenza di Essesonoinvece ciamomoltecose, e azioni gi) pensate nel passato diventatedelle abitudini grazie alla posmemoria. pensiero velocissimo: un millesimodi secondo Il d in

.84.

.85.

siamorispondere domande a quali quanteuovacompongono clozuna zinao comeci chiamianro. Il pensiero. pochiseconcli, in compieir giro del mondoe dell'universo. Il nostrocervello d una radio ricetrasmittente, capacedi emettere e ricevere onde. Alcuni individuiriescono stabirire veroe propriocontatto a un telepatico che permette loro di comunicare distanza, a senza I'usodel telefbno (oggi sonochiamatiparanormali telepatici). o 'futti abbiarnosperimentato almenouna volta nella vita questacapaciti. Parlo di quandopensiamoad una personae, immecliatamenre, squillail telefbnoed d colui al qualestavamo pensando. Non solo, quantevolte ci capitadi sapere anticipoquello che diri la persona in che abbiamodi fionte, come se glielo avessimo letto nel pensiero. E' esattamente quello che d avvenuto. Solo ci d difricile ammetterlo. sostenere quesraveritir.significherebbe sentircidegli dei, oltre che andare contromolte leggi tlsicheche negano tale f'enomeno. Pochi di noi sannoche il nostrocerveiloviene usatoper circa rl l0o/o della sua massa. Del resto,b probabile che ci vengaspiegato dimoe stratoche particolaridori non sono il privilegio di pochi individui, bensidoni naturaliche tutti possediamo. Con il Reiki si pud prendere coscienza cid ed imparare usaretale patrimonioper noi stessi di ad e per gli altri. La conoscenza sirnbolicosmiciappropriati. dei creeri un contatto noi e I'universo. tra permettendoci clialogare tutti e con di con tutto. Sarl possibiletrasmettere energiaalle persone distantida noi, addirittura residenti un altro continente. se in Il secondolivello ci permettedi operareanche senzaefrettuarela bilanciatura cuore:ess() al scorredentrodi noi gii con il primo livello e la bilanciatura serveper dare un impursomaggioreall'Energia. col secondo livello, la bilanciatura cuoresi esegue al mentalmente l,ime pulsomaggioresi ottienecon il primo simbolocosmico. I simboli.per la loro importanza Ia roro potenza. e sono<laconsioerarsi segreti. Essi sonouna conoscenza preziosa che non devecadere nelle mani di chi non d prontoa riceverli.Non vannorivelati a chi non ha mai frequentato corsoReiki. Non vannoneppure un annotatisu cartao altro.

I
i

t

In casodi difflcolth per quantoriguardail loro apprendimento, annotateli.Appena li avreteben fissi nella vostramenteperd, bruciateil foglio cosi che possano tornareall'universo qualeappartengono. al Se affidateo insegnate simboli a chi non li conosce, i createloro uno scompenso uno statodi confusione. e Le provea sufliagiodi quantosi sta dicendo,possono essere recepite tra le esperienze comuni dei Reikisti.Il pin delle volte sonoanch'essi degli increduli,ravvedutisiin seguito.Sono in molti a raccontare di comehannoguaritopersone distanti loro molti chilonretri di come da o sianoriusciti arealizzare coseprima ritenuteimpossibili. Possono essere trattatiancheanimaliche stannomale e che possono guarirecomed'incanto. Cos)d per tutto quello che vive nella materiae nell'energia. A volte vienechiestoai partecipanti corsodi portareuna lavagnetla al cancellabile permetteridi fare con pennarello. Questoaccorgimento praticanello scrivere simbolie di memorizzarli. i

.86.

. 8J.

It SIGNIFICATO SIMBOI,I SECONDO DEI DEI, LNELLO

Pruuo SwbLo TUTTA L'BNBRGIA DELL'UNIVERSO E'CONCENTRATAIN QUESTOPUNTO
L'energia I'universo muovono e si fbrmando una spirale senso in orarioe antiorario. Secondo SntbLo L'ESSBRE UMANO E DIO SONO UNO Sonouniti. Lo stesso discorso valeper il nrinerale. il vegetale I'animale. d puraenersia. o Dio Egli ha creato visibilee l'invisibile si rrova il e in ogni particella vibrante. TenzoSwtbolo IL DIO CHE E'IN ME, SI UNISCE AL DIO CHE E' IN TE, PER PORTARE ILLUMINAZIONE, UNITA E IO SONO UNO CONIE TE sta che.quando rnio pensiero il Questo I significare d rivoltoad un altro fiatello, qualunque essosia, vegetale, animale, minerale umano,la scintilla vita o di che ne scaturisce unisce si all'energia Dio. cliventando di una unita.Possiamo essere diversi. fisicr.rntente o materiahnente, nel nostroessere profbndo ma pii ardeuna scintilla che rimarri con noi eternamente.

di livello.dir all'uomola possibilitd i Conoscere simbolidel secondo sfavoreTrattarele situazioni tutto ciir che d giustochiedere. ottenere i ci Trattare nostrinemici, aiutaa renvoli, contribuisce propiziarle. a possibileabbattere le barriereche il tutte derli amici. Col Reiki d davanti noi al tlne di irrpedirciI'ottenimento a innalza mondoesterno di cid checi spetta. dei trattare situaziclni hannocausato traumi alla nostra che Si possono la binariomorto.Se trattate, persona, bloccano nostravita su di Lrn che il comprendere motivo per il o essesi sbloccano si rivelano.facendoci a cose. aiutalto capirela nostravita Ci qualesonoaccadute determinate ed il nostrodestino. pud essere trattato:d sufficientemetterloin bolla e Il destinostesso per cosa mentalmente ci riserva il fuluro.Se non otteniadomandargli il di risposta significa chenon d ancora momento conoscemo alcuna re le risposte attese. con mandiamo energia aspettando fiduciai risulNon preoccupiamoci. a tati che non tarderanno rlanif'estarsi. come non svolgersi che potrebbe Se vogliamotrattareuna situazione un in non desideriamo. si fa altro che rnetterla bolla. Pud essere libro. se dei se tenriarno un'interrogitzione nostrifigli: unacambiale, pensianon E' a mo di non riuscire pagarla. giustoclireche I'universo donail di denarocosi, in can-rbio nulla: essofornisceI'opportunitidi guadadelle situazionifavorevoli(possiamo gnarecid che ci serve,creando un trovarelavoroo ottenere prestito). nellabolla I'incartamento nrettiatno con qualcuno, Se siarlo in causa parcheggio stiamoper o se o della causa il tribunalestesso: cerchiamo partire.trattiamoI'autoe la situazione. il Si chiedere permesso. deve non d necessario Per le coseinanimate sempredaldell'aurapartendo I'accarezzamento comunque efl-ettuare itnchecon i fiatelli I'alto versoil bassoa fbrnta di uovct.E' possibile che ognunodi disincarnati: bastamettcrenella bolla I'iingelocustode prima di semprcdi chiedereil permesso ricordandosi noi possiede, dimenviventi,anchese vivono in un'altra agli esseri inviareenergia gi) verbale. sione,anchese esiste un accordo deve essere eseguitonell'arcodi 2;l ore. Ogni volta Il procedirnento

.88.

.89.

per le che noi riceviamouna rispostanegativa, chiudiamoil contatto, prime tre volte: la quartavolta. imponiamola nostravolonthe diamo energiaper un minuto,mandando solo il primo simbolo;la quinta volta, per due minuti; la sestavolta, per tre rninuti,aumentando ogni volta di un minuto sino all'ottenimento una rispostapositiva.Se di inveceil soggetto presente la prima risposta negativa, d b e imponete subitola vostravolonti insistendo il primo simbolo.In lui avverrh con un cambiamento. Ricordatevi non crearemai problemia nessuno. di Si pud anche trattareuna personamalata solo nei punti doloranti, inviandoenergianelle zone interessate facendolargo uso del primo simboloe creando frasi a nostropiacere. Se conoscete fiatelli disincarnati, dei chiedeteil loro aiuto per realizzarecid che voleteo per aiutareil malatoche stateaiutando. piir Chi conosce davvero secondo il livello,non incontra ostacoli sulla suastrada: inrparate trattarele situazioni a difficoltosedi tutti i giorni e scoprirete la vita d semplice bella. che e Imparate chiedere Reiki cid che vi serve. al a Il Reiki d Energia d'Amoree non si dimenticadi voi e vi dh cid che vi b utile in quel momento. I simbolivannopronunciati correttamente, rispettando I'ordine stabilito. I simboli si possono o disegnare visualizzare se ne pud pronunciare o il nome;in ogni casoI'importante solo pronunciarne d il correttamente nome(il disegno la visualizzazione sonoquindi indispensabili e non da usarequandooperiamo livello). con il secondo

AUTOTMTTAMENTO REIKI I,ITTETTO CONIt SECONDO

le Ie Autotrattomento nrcnta munuu
individualesi Per questotrattamento e usanoil secondo il primo sirnbolo ognunoper tre volte. pronunciandoli quale mano venga Non d importante E sulla nuca,I'importante appoggiata formare una T capovoltacome da disegno. ESECUZIONE al Bilanciatura cuore. una mano sulla nucae I'altramano sulla testaformanAppoggiare per mentalmente tre volte il 2" simboloe do una T. pronunciando sempre l" sintbolo(se si vuole si pub pronunciare, per tre volte il e mentalmente per tre volte,il proprionome). e che un fiume di luce dall'altoscenda avvtllgatutto il - Immaginare facendoin modo che l'energiaarrivi a lavorarein nostro corpo, frasi inerential proprofonditdportandoequilibriopronunciando dal blema accompagnate lo simbolo che permetteI'accelerazione energetica. dellamutazione E'consid autotrattamentosoggettivo. - Il tempodi duratadi questo mai in piedi. sedutio sdraiati, gliabileeseguirlo che I'energia sta possiamo ringraziare dell'autotrattanlento, - Al termine le strofinandoci mani. il contatto in lavorando noi. e interrompiamo livello Possiuno abbinorei simboli del secondrt ull'uutotntttomentodel primo livello.

.90.

. 91 .

Bolla programmata per I'autotrattamento

[I\DI,IO REIKI MODI D'UsO PRANCODEI, SECONDO

Come accadeper la programrlazione a della bolla per il trattamento distanza, cosi accadeancheper I'autotrattalivello. mentocon il secondo Immaginiamoci avvolti in un campo per di lbrze tbollat. pntnunciam(l trc per tre volte il lo volte il 3' simbolo, simbolo, dopo aver mandatoener-eia possiamo programmarla dandogli giorno,mese,annoe ora di fine bolla. Si ricordache una bollaha una durata riprogramrnabile. massimadi 30 -cg. e Al lerminesi ringrazia si inl.errortrpe le il contattostrofinandosi mani. Duranteil tempodi programmaziorte possiamopronunciare simbolo per il l'energiache rafforzare maggiormente sta lavorando.

Trattamento mentale e manuale con la persona presente: il il su Si fa accomodare paziente di una sediamettendolo piir possibile a proprio agio. Con gli occhi chiusi ci mettiamoa circa I m. alle spalledellapersona.
t-

+-Im.+

.92.

-93.

la al Il Reikista esegue bilanciatura cuore,poi apredavantia s6 i palmi (uno alla volta).traccianell'aria sirnbolon. 2 pronunil delle rnani per ciandolomentalmente tre volte

Si ritornaindietrocon il braccioe si portanole mani una sopraI'altra (fig. A). Ci si avvicina allapersona. appoggia manodestra sinisi la o soprail 7" chakra,fornrando stra sulla sua nucae I'altra direttamente una "T". Si ripetonoper tre volte il simbolon. 2. per tre volte il sim(fig. B). bolo n. I e in ultimo il nomedellapersona

il Tornaindietrocon il braccio. Chiudeil pugnoper cancellare simboRiaprela nrano. allungail braccioe con la dx o la sx traclo precedente. per mentalmente tre volte. cia nell'ariail simbolon. I pronunciandolo

A questopunto vi sonotre fasi da rispettare: prevede caricamento I) La prima.f'use trattamento il energetidel (circa 30 secondi piir, come ci si sentedi fare), co per il terapeuta o tempo in cui I'energiapenetranell'operatore caricandoloin modo ottimale. 2) Seutndn .fase: mentalmente,attraverso il pensiero (meglio ancoracon la vistalizzazione)si cominciaa trasmettere energia,f'acenle dola scorrere attraverso mani. Si inizia dalla testa,spalle,braccia. petto,schiena, garnbe... intestino, bacino,spinadorsale, continuando a lavorare indirizzando I'energia fino al raggiungimento coscientemente visualizzate scure(es. dellapuntadei piedi.Nelle zoneeventualmente organicon malattielatentio passate ancoradeboli),consigliodi trae smettere con forza il simbolo l. quasitosseun bombardamento energetico sulla partestessa. Una volta resoomogeneo lavoro energetiil

sintbolo I

. 94'

.95.

dalla di all'energia fluire continuamente co, ordiniamomentalmente e che illumineranno firrtifltestaai piedi fbnnandovortici energetici cheranno paziente. il l'energia per tutto il tempo Trascorsi almenotre ntinuti,blocchiamo per che necessita pronunciando tre volte il primo sirnbolo. 3) che Faserilassante ha una duratadi almenotrentasecondi. il Durantequestotempomandiamo prirno simbolo. Al termine ringraziamomentalmente per l'energia il lavorofattoe la persona peressersi sottoposta trattamento. al mentalmente manualo Si accarezza mente I'aura per tre volte (Fig. C), partendo dall'altoversoil bassoe prti strofinale rnaniper interrompere ci si il contatto energetico. si mentre statratN.B. Pudsucccderc. di tando la personafisica presente, avvertire di rif'lesso un fbrte dolore in una partedel nostrocorpo (sarala sensibilitia far si checid accanostra da): bisognaallora portarele nostre e nranisullaparteinteressata mandare (la personaha una carenza energia energetica provocadolorein quel che punto).

TRATIAMENTO A DISTANZA Le modaliti che seguonopermettonodi realizzareLlnacosa affhsciI'enersia nantee, allo stesso ternpo. possibilitidi trasmettere la cosrnica d'amore senza toccare o a con manola persona I'oggetto cui b destiquestoprocesso basasu leggi tisiche nata.Come ho gih spiegato. si precise. ben E' possibile agireanchesugli eventiche dobbiamo affrontare modo in possiamo da renderlia noi livorevoli. Ad esempio. I'andamentrattare to scolastico nostri figli, un incontrodi lavoroo affettivo... dei Si usanoisimbolile3. Posi:ione dell' operarore: sedu(o in piedi. la posizione o pii cornoda possibile. Esecuzione: si possono copriregli occhicon le mani.pensando situazioalla ne in oggetto.oppure con gli occhi aperti; eseguire bilanciatura la al cuore:
Figura I

l

+

.96.

. 91 .

Figura 2

staccareuna tnano alla volta e portarlccntrambeapertedavanti al petto;

-

di creare fionte a noi unabolla cono tenentela situazione la persona trattarel che intendiamo

chiedere all'essenz-a della persona vuole essere se trattata(le frasi possono essere es."Posso mandarti ad energia'?". oppure"Posso diakrearc con te'?"). Si tr.lclssono ottenererispostecli tipo: Fisico. (b Mentale Visivo.Se non si ha una cli queste. usala fantasia o si imprlrtante. corrunque.andareoltre l'inrmaginazione, affinandola propriasensibilit)). si trattadi una situazione d necessrrirr Se non chiedere pennesso; il ottenutoil permesso, ef'fettuare trattamento il della duratache riteniamo necessaria situazione alla persona. alla o usandoripetutamenteil prinrosimbolo. inviareenergia per c()nmaggiore carica: dopo averringraziato. chiudere contatto il accarezzand<l I'auraper selnpre tre voltepartendo dall'alto: sfregarsi nraniper interrompere contatto. le il

Ltt buselter ogni lr(tttotncntosi t'onrprtna quc,ttil)(,,r.r(/,E'.q1.' tli bilanciatura cuclre: al aprire rnanicon il palrno le verso l'inflnik)conredptlrtato figura2; in crcare la atlrarct'so ntlslramcntedavanlia noi urrcilmp() erter-uelico (bolla). vederla, Non d importante importantissirno d averla clc-ata con la nostra nrente: inserirenella bolla il soggetto animatooppurela situazione che vogliamotrattare: pr0nunciare tre volteil 3" simbol0 per con la pr<lpria lnente oppure allungando nostnrbraccio, il destrot'rsinistrrl, pronunciare tre volteil l' sintbolo per con la propria mente oppule allungando nostrobraccio. il clestro sinistnrl o chiedere persona alla animata permesso mandargli il di energia di o dialocare lui: con

Figura 4

staccare manodx o sx e tracla ciare il terzo simbolo(con la o mano, visualizzandolo proper nunciandolo) tre volte;toril nare indietro e chir"rdere pugno: riaprire la nrantt, tracciareil primo sirnbolcl(con la mano, o visuulizzandolo pronttnciandolo) per tre volte; tornare indietro senza chiudere il pugno bens) cotrtinuandoa davantial le teuere mani aperte petto.

-

-

-

-

.9 8 .

. 99.

Visivo. a si la risposta pud ottenere: livello Fisico.Mentale, usiamola nostrafantasia; tre Se non si ha una di queste risposte enersi ricevutorisposta. pud mandare da questolromento,avendo gia per tutto il tempoche riteniamonecessario; di che il alla fine ringraziamo soggetto ci ha dato la possibilitb trastcssal e l'energia l'encrgia srnettere dall'alto versoil basso. I'aurapartendo per tre volte accarezziamo le poi ci strol'irtiumo mani. Fasi: -

ESEMPI MODID'USO E DET,SECOAIDO LNELLOREIKI A DISTANZA

Le possibilitid'r.rso simbolo3 sonomolteplici: del ESSO II, SIA,TBOI,O DI APERI1IM D BASE PEROGM IMTTAMENTOA DISTANZA. praticipartendo piir senrplice comune: Riportiamo alcuniesenrpi e dal Punto n. I: Trattamento a distanza per malattia

bilanciatura cuore(Fig. l), al staccare una mano alla volta e poftarleentrambeapertedavantial petto(Fig. 2)l

Figura I

Figura 2

. 100.

. l0l

.

creiamo una bolla di fionte a noi, la se visualizzando, possibile, persona vogliamo trattare al suo interno che (Fig.3); pronunciamo tnentalmenteper tre 3; volteil simbolo pronunciamo mentalmenteper tre volteil simbolol; pronunciamomentalmenteil nome da della persona trattare; alla telepaticamente persona chiediamo il di il permesso effettuare trattamento: alfermativa. mentale in casodi risposta cnergia. corninciamoa trasmettere Formuliamofiasi positivedi guarigitlche I'energia avvolge ne.visualizzando in che penetra e dolcemente la persona ogni parte del suo corpo, riportando lavorando in equilibrio e benessere, profbnditir,con amore. Essa porteri armoniaad ogni livello sia essoeneril getico.flsico,spirituale; tempo b a piacere nostro Ultimato il trattamento,ringraziamola ottenuto per persona I'energia il risultato e della I'accarezzilmento bcllla e efTettuiamo (Fig. 4). o per tre volte, mentale manuale da N.B.: una cosamolto importante sapei re b che noi possiatlopronunciare simn6 boli senzadoverli n6 disegnare. visualizzare,perchdla loro tbrza stil nel proo nunciarlimentalmente verbalmente.

Figura 3

Punto n. 2: Trattamento a distanza in caso di risposta telepatica negativa precedente. al puntoin Formuliamola prima partedel trattamento fino per il affermativo eff-etcui chiediamo alla persona permesso telepatico In negativa. NoNPoStuareil trattamento distanza. casodi risposta a la sIAMopRocItDERE fasi successive. alle Dobbiamorispettare volontl potrebbe prestare della persona quantoil suo subconscio attenzione in situazioni la trasmissione energia. quel rlomendi in ad altrecoseo e to. potrebbesviarlo o disturbarlo(es. se sta guidandoo eseguendo lavoridi precisione). In questocaso, ringraziamougualmente personamentalmente la e accarezziamo bolla per tre volte chiudendoil contattoenergetico. la Riproveremo ora. dopo qualche Punto n. 3: Trattamento a distanza in caso di risposta telepatica costantementenegativa precedente, dopo il terzo tentativodi Riallacciandoci all'esempio se trasmissione energia, persona continuaa rispondere negativadi la mente,se la persona sta a cuore,imporrela propriavolontirper un ci minuto.Al terminedell'operazione il interrompere contattoe ripetere nuovamente procedimento il aumentando un minuto il tempo del di va trattamento. Tale operazione ripetutanuovamente. la risposta Se il risultaselnpre negativa. occorreveriflcare telefirnicamentemotivodi tale risposta. Ricordarsi forzarela volontiraltrui:quindi che comunque non bisogna in questicasi b benenon chiederenienteall'energia lasciando che lei lavori liberamente.

Figura 4

. 102.

. 103.

Punton.4: Trattamento a distanz.a piil selezionando personecontemporanearnente Fosi: al la - eseguiamo bilanciatura cuore; di creiamodttecampi lbrzacosi sudle - apriamo ntaniemetrtaltnente (luogodi selezione); bolla B A), divisi:bollaA (campo anticamera (campoB), camera('parcheggit)' persone selezionate). Operu?.ione: nella inserire il primo sog-eetto bolla A. Mandaretre volte il terzo il c simbolo tre v()lte prirno. alla Chiedere l' auroriz.zaz,ione peril sonapronunciando suo nome.Se spostare / t3t\ d la risposta atTermativa. \ r i' l nellabolla la mentalmente persona \i' B. Inserire il secondo soggetto tre nellabolla A. Mandare volte il terzo simbolo.tre volte il Primo. Chiedere l'aulorizz,azione.Se la risposta b negativa.ringraziare. I'auradella bolla A e accarez'zare le strol'inarsi mani.Percontinuare: al ripeterela bilanciatura cttoresenzacreilrenrlovebcllle.Inserirela terza personanella bolla A. Mandaretre volte il terzo simbolo. tre se l'autorizzazione: la Chiedere volte il primo e il nomedellapersona. in nellabolla B. Selezionate mentalmente metterla risposta positiva. d si ad che vogliamotrattare, passa operale persone questomodo tutte a re sulla bolla B. Dare un nome al gruppoe cominciare trattarel'insieme per il tempo a piacere.Ricordarsiche si d in contattocon le sentireanchele loro varie anomite delle persone si possono essenze Possiamo tuttofinisce. il nta lie fisicheo psichiche, interrotto contatto giorno.lrese,annoe di programmare tempo(ricordandoci precisarc il

ora).di lavorodell'energia gruppoo una partedi esso,ricordandosul per I'energia piir di 30 giorni consecuci sempre non programmare di si tivi (se serveancora, pud rinnovarela bolla prima della scadenza). Esempio:Gruppo Luce riceveenergiafino al giorno - mese- anno ora: il so-qgetto riceveenergiafino a quel momentospecificatamenI accarezzlre I'auraestrote indicato. ringraziare Poi l'energiacosmica. finarsile mani. BOLLANEI,I,A BOLLA ha servequandouna persona gii un programma Questoprocedimento programrtlit oppure annulli.Il si chequesto contintti attivoe vogliamo procedimento nroltosemplice: d - bilanciatura cuore: al - apriarno nostrc le manil - creiamo (Fig. l): a davanti noi una bollavergine - con la nostramenteandiamoa prendere bolla che b gi) stata prola (Fig. 2); grammata la inseriamo nellabollavergine e - pronunciamoper tre volte il terzo simbolo allLrngando braccio il oppuresolo a livello nrentale: con la rnanoaperta, - pronunciamo tre volte il primo simboloallungando braccio il per solamente livellomentale: oppure a con la manoaperta - riprogramnriamotempoo lo annulliamo: il per aiuto; ringraziamo l'energia cosmica questo o e accarezziamo bolla mentalmente manualrnente poi ci strofila niamo le mani per interrompere contatto. il
Figura I Figura 2

i rr;.

(-)

. 104.

. l0-5.

Punto n. 5: Trattamento a distanza per una persona che non si conosce Il procedinrento ugualea quellodel trattamento distanza. d a Fasi: al - bilanciatura cuore; - aprirele mani al petto.irnrnaginare bolla e inserirviil nome, una una fbto oppureun oggettodella persona non conosciutal per tre volte il terzosimbolo, tre volte il prinrosimbolo; per - mandare alla persona vuole essere - chiedere se trattata. la risposta posiSe d tiva, proseguire, altrimentichiudere contatto. il N.B.Atrtontutit'tunente in bollusi ittserist'rno unc'|rc tolorut ltuntto clte litto dtt 'internrctliuri'. Esempio: io (terapeuta secondo livelloReiki) A mio conoscente. intermediario amicoo parente, B arnicoche conosce C C persona bisognosa

Punto n.6: Trattumento manuale e mentale a contatto e nello st€ssotempo operqre mentalmente a distanzs (Fig. l): Procediamo con il trattamento contatto a eseguire bilanciatura cuore, la al staccare manoalla voltae appoggiarle una sullapersona vogliache mo trattare: pronunciare per mentalmente tre volte il secondo simbolo; pronunciare per mentalmente tre volte il primo simbolo; (se pronunciare nomedellapersona lo vogliamo); il mentreI'energiaflr.risce attraverso nostremarri pronunciamo le il primosimboloquante voltevogliamo aumentare potenzialitl per la dell'energia; ricordarsidi staccaresempreuna mano alla volta per passare da una posizione all'altrasenzamai interrompere contatto. il

-

A
A
--{>

IO

-+

Nel casoche noi non conosciamo persona, la non abbiamo nome, n6 n6 foto, n6 alcunoggettoda essa posseduto. raggiungere soggctper il to (es.C), nellabolla noi inseriamo ed egli ci fari da "ponte"conB A per raggiungere Tutto questoprocedimento un f-atto C. E normale,perch6 I'energia unisce tutti coloroche hannoavllto a che t-are con la personabisognosa.

Spesso accade che,durante l'utilizzo secondo del livelloReiki,contrattiimento contatto. a mentre trasureltiamo energia urrapersona, ad avvertiarnola presenza insistente nellanostra mente, altrepersone, di coseo perch6 situazioni. l'usodell'energia, senaffinala nostra Questoaccade quindia sibilit) e riusciamo Figura I captarela richiestatelepatica di aiuto da partedi altre r,€l A persone situazioni. o Senza C ?if', interrompereil trattamento manuale, possianto. se abbiarno menteelastica. una con l'utilizzo del secondo livello Reiki. effbttuare un trattamento distanzacona temporaneamente.

. 1 06.

. 107.

Fusi: o che un Creiamointornoal soggetto alla situazione vogliamotrattare, se va carnpodi energia; lo vediarno bene,se non lo vediarno bene ltr importante che la nostramentel'abbia creato stesso, d - visualizziamo bollae inseriamo persona; la la - fbrmuliamo mentalmente volteil sirnbolo tre volteil simbolol. tre 3. I'eventuale nontedella personil la situazione. o Dopo la formulazione subitola trasmissione energia. rr:mp<l Il del simboloI. cominciarno di I Nosrno PIACERIi. trattamento proseguird e ll fintantoch6 sentiremo il bisognodi trasmettere energia amore: ed - per interrompere contattoa distanza, comporteremo il ci come per un normaletrattamento secondo di livello Reiki. con I'unicaeventuale per tre volte, variante che possiamo accarezzlreI'arrramentolnrcnte I'energia. dopo aver ringraziato mentalmente situazione nostremani continuela Mentre trattiarno le senza paura togliere niente rannola loro opera di allapersona stiache nro trattando. Alla flne del trattamento manualeaccarez.ziamo l'aura e poi ci strofiniamo mani. le Possiamo fare ancoraqualcosa piir per la persona in che stiamotrat(Fig. una tandomanualmente darndole programmazione 2;: - creiamointornoad essaun campodi energia: - mandiamo mentalmente 3" simboloper tre volte; il - rnandiamo il mentalmente l" simboloper tre volte: - pronuncianro nrentalmente tempo che vo-eliarno l'energia il che I'aiutidandogiorno- nrese anno- ora; - ringraziamo pcr mentalmente I'Universoe la persona questa opportunit) checi ha dato: - lccarezziamo I'aurarnentalmente rnanualmente: o - stroflnanrento dellemanie chiusura. per situazionimoltcl N.B.: duranteil trattamento mentaleo manuale, 'fbrti'in cui noi non siamoin gradodi tarcela soli. possiamo da chiepersona sappiamo ricevuto che ha il dereaiutomentalmentequalche a livelloReiki oppureai fiatellitrapassati invisibili. secondo o

- Se reputiarno necessario I'aiutodi un altro fratelloreikista, egli dovri creare bolla. inserire nostropaziente. automaticamenteirtserila ed si il rannotuttele persone hannofattoda ponteper raggiungere persoil che naggio. Figura 2

. 108.

. l0g.

NOI SIA,tvtO SOLE [rN Noi possiarno definirciun sole. In questo moclo. l'errergia Reiki ci pennerte oper:lre del di all'infirrito. E' come se l'operatore diventasse ostro concentrato energia. un di Al bisogno. puitusarla egli convogliandola un puntopreciso in diverin o si punti.all'infinito, comei rageidel sole: procedirnentosempre d quelloper operare distanza a mentalmente: creareun cantpodi energia bolla, o inserirelalle persona/e le situazioni; o pronunctare mentalntente verbalmente 3' simbolo: o il pronunciare rnentalmenteverbalmente l" sirnbolo: o il chiedere persona vuoleessere alla se lrattata: a risposta pclsitiva procecle. la rispostrnegutiva intcrromsi cun si pe il contatto ringraziandola: - se invece vosliamotrattare situazioni, inserirle nellabolla.usareil 3" c lo simholo. creando l'rasi che servan() riuscire rlggiunpcr I il risultato desiderato: -cere - al termine accarezzarlento e stroflnanrcnto dellemani. Il A - Operatrtre;

Punto n. 7: Uso del secondo livello Reiki per parlare con il nostro Io Interiore L'r-rso secondolivello, non ha confini materiali.Fermo restante del il rispetto dell'integriti psrchica spirituale nostrifratelli. fisica. e dei esso ci permette vedere, di osservare chiedere e qualsiasi cosa. Possiamo conoscere ancheil nostropassato. nostro presente il il ecr nostrofuturo. In questo caso.mettiamo nellabollanoi stessi. la formulazione con di precise domande. seguendo fasi descritte punto n. 1.. le nel - possiamo parlarecon il nostroio interioreed inf'luirepositivarnente aiutando nostro il presente futuro.attraverso o pensieri positivr usando il prinrosirnbolo, rnigliorare per situazioni srari o dolorosi difrlciri. e Dobbiamo ricilrclarci possianro che aiutare alleviare ad situazioanche ni rnoltopesantio malattieche noi stessiabbiarno sceltoconreesperierrza vita per unucrescita corrslpevolezzl. di in e o Quesl() il dcstino Karrnache nessuno in grado di rncldificare cambiareperchdb la d o nostra volont). Mi perrnetto rinrarcare di che. a volte. pur)capitare che alcunepersotrc.avendo ricevuto entrambi livelli Reikr.serrtuntr i maggiorrrrente il reale beneficio primolivello.trovando secondo del il fantasioso inef-o flcace.Come maestro ricordo: vi -"t'orrtirtuute u.sure secoutlo ud il liyallo. Nort utt<'rtruteyi vet'<'hi<, u ideologic o lul.si<'rctltt". Non usando secondo il livello.una voltaricevuto. diventapassivi si e permettete energie alle stagnanti squilrbrate l'ermare vostracree di la scitaenergetica. questo (.ontitruete qt'r'olgen,i .;intboSe accade utl nel 1o /. ripetendolo frequentemente e con insistenza. L'energia .stessa rontperi il ri.stagno energetico nronrento. del perntettendovidi carnbiare vedere e oltre.

B, C, D, E, E G, H, 1...=
o trutt(tte(l()re 17(rsone .situtt:.iorri I' energiut'rt.ttrticu luvrtrurttlo stu l) ro t!runlnlutu ut I rut,erso let ttttst rtt t'olontir
''*1.l

Prinradi interronrpere contatto. il possiamoprogramntare l'energia perch6lavori per il tempo che noi riteniamo necessario (non piir di trenta giorni. rinnovabili), con bollanellabolla.

. l l 0.

. ilI .

Punto n.8: I-a schermatura (autotrattamento a distanza) o la Quandoavvertoil bisognodi protegger"mi di potenziare mia energia. posso eseguirela schermatura. procedimento il seguente: Il d bilanciatura cuore.Portarele mani al petto e immaginare al una bolla corr la propriapersona all'interno. la Staccare mano destrao sinistra, pronunciare terzosimboloper tre volte, chiudere pugnoe riportail il re la mano vicino alla spalla.Riaprirela mano,lanciareil primo simper bolo e pronunciarlo tre volte.Riportarela mano vicino alla spalla. l'autorizzazione propriaessenza, pronunciando proprio Chiedere alla il nome. In casodi rispostanegativa, ringraziare accarezzare l'aura, ed altrimentiprocedere mandando energia. pub programmare flusso Si il di energia afllnch6ci protegga ripetendo una frasedel tipo: "io voglio giorno, mese.anno,ora", rinche questaenetgiami protegga fino al graziando I'energia.Accarezzare I'auraper tre volte e staccare conil le tattostrofinando mrni.

Punto n.9: Schemaper ricordarsi le operazioni svolte programmando I' energia In questa all'uomo, epocain cui il computer indispensabile b riuscramo anchea capire come si possaprogrammare lavori I'energia afTinch6 per incessantemente il ternpo che noi vogliamo.L'irnportante senrpre d precisare duratadella programmazione, come succede quando la cosi programmiamo computer. un - Si pud programmare I'energia solo quandosi lavoracon il secondo primadi chiudere bolla.si chiede livello Reiki a distanza: la all'energiadi lavorare, modo in cui noi le chiediamo, nel sino al giorno, queste mese,anno e ora. E' beneannotare un'agenda su bolle programmate modo da ricordarsi quandoil flussofinisce. in pensanla - Quandosi vuole,si pud rinfbrzare bolla: semplicemente dola e nrandando primo simbolo. il Dividereun foglio in 4 parti dove si scriveri: - il nomedel soggetto trattatoo della situazione: - datafine; - ora fine; - situazione. La programmazione devesuperare 30 giorni.che possono non i essere pii riprogrammabili. possono Si eseguire bolle per un solo soggetto: egli riceverirsenpre la potenzialitd 100,non la somrnadi tutte le di per varie. bollecreate situazioni Esemoio:
Nome Carlo Giuseppe Carlo Casa Carlo di Luci a Valerio Pietro Data fine Ora fine Situazione Energiain tutto il corpo Lavoro Lavoro Antifurtocosrt"tico Parto Esamilavoro Esanristudio

---+
n^(z
"\*,..

Fr
\-!-, | ' t l . t r, D,^t.!

Aa
A) Noi - Aa) Noi nella bollu N.B. Per mantenere buonacaricaenergetica una durante tutto il periosi do dellaschermatura,consiglia mandare di mentalmente bollail alla primo simbolo.Per schenlarsi,si pud anchevisualizzare propria la persona avvoltada una spirale.oppuredentroun cubo oppureall'internodi un triangolo.

20/2t98 1/3t98 r8/3/98 20/3t98 r0/3/98 2t/3t98 t5/3/98

24.00 24.00 r5.00 24.00 r8.00 24.00 24.00

.l l 2.

. I13.

Punto n. I0: Antifurto cosmico questa Pereseguire operazione bisogna innanzitutto: crearedavantia noi sempreuna bolla o campodi lbrza: inserirela casa,il terreno,la macchina, oppurequalchecosa che vogliamodif'endere essere rubatao alla qualepossano da creareatti vandalici: pronunciare 3 volte il -l' simbolo: per pronunciare 3 volte il l" sirnbolo: per iniz-iare crearefrasi per la situazionevoluta usandosempreil a primo simbolo per potenziare volonthl la rimanereil tempo che vogliarnoprogrammando giorno - mese - ora. per interrompere programmazione: anno la ringraziare I'energia accarezzare cosmica. I'aurae chiudere contatto. il

ISTRUTTORE REIKIR.A.U.

-

Da quel momento I'energia continuerl a lavorarefino al girlrno che abbiamo voluto. Ogni ,qiornopossiamornandare il primo simboloper aurlentare la suapotenzialiti. Noteremoche colui che voleva creareuna situazione sgradevt'rle I'energia emette bollacolche la piri l'anirna dell'individuoed egli si allontanerirdal luogo senza creareun problema.

'[,

tlli q1;i{rr I

1

ilt .Jl lil-\ \

1 J

Attraverso tenrpoe le esperienze ho vissuto, potutoverificail che ho re che il rletodo Reiki si sta giir diflirndendo come era previsto.Ho quindi pensato, quale Maestroe Presidente dell'Associazione Reiki AmoreUniversale. creare corsodi Istruttore di il R.A.U.I. II e III livello. Egli ricevead ogni livello delle attivazionimolto fbrti che lavorano sui tre pianiinrportanti il dell'uomonLlovo: terzo. quartoeil sesto il chakradandoglila possibilitir ritrovare fbrza e I'equilibrio la di che necessita proseguire per nella propria trasfbnnazione. attivazioni Le sonomolto importantiperch6 sonounichenel loro genere. Esseservoprepariire no a colui che credenel rnetodo Reiki. che lo insegna che, e in futuro.vorri diventarc MAESTRO,figura che, in passato, veniva rispettata alla qualetutti avevanola possibiliti di dornandare senza e alcuntimorequalsiasi dallamente. questo In cosafbrmulata tempoin preparare psicocui tutto vieneconfusoe rnanipolato, bisogna persone logicamente equilibrate per che sappiano cosarappresenta I'untanitir il MctodoReiki.Perdiventarc istruttore hisognl.innrrnzitutttr. riceuver vuto il prinroed il secondo Iivello Reiki R.A.U.,conoscere I'utilizzo manuale nrentale del primo che del secondo sia livello Reiki. Il e potenziale istruttoredeve saperpresentare metodo in tutte le sue il sf'accettature, intervenire non facendosi con decisione coinvolgere da provvedere cid che pud accadere duranteil trattamento; individualmenteo insiemead altri ad organizzare. nellapropriazona,corsi.cont'erenze, congressi raduniche favoriscano diflusionedel Reiki. Il e la nuovo istruttore dovri\seguire lineache la R.A.U. staportando la avanti ed essere attivoal suo interno.Egli deveessere la proelemento con pria mentenell'unit)umana cosnrica ogni essere. di e

i
I

ATTIUAZIOM SPECIAIE COSIIICA: Attraverso le speciali attivazioni che l'lstruttore Reiki riceve, le due auree cosmiche vengono rafforzate e nella sua esser,za viene si a manifestare unaforxa ed una consapevolezia di cid che egli i in questo mornento e quello che sarh il suo.futuro. Per lui sard sempre l'eterno presente avendo trovato I'equilibrio nel piano del cuore. Egli, attraverso questa consapevoleTTa, comprenderi sempre pii il signfficato dell'Amore Cosmito.

. l 1 4.

. ll- 5 .

NUOU SIMBOIJCOSMICI

REIKIR.A.U. MAESTRO

I segni,le sirnbologie sono mezziche ci permettono raggiungimenil to di un obiettivo. Come gii detto,con il secondo livello Reiki e con il Maestrato, perla sonaricevee conosce gli consentono manif'edelle sirnbologie che di starela propriavolonti, pur non avendola situazione il soggetto o da trattarepresenti. Questi sintboli fanno parte dell'alfabetocosmico Katizzo (vedi pag. l3); essi sono gii dentro di noi e vengonorisvegliatiattraverso la conoscenza simbolo. dannola possibilitd dialogare livello del Ci di a mentale con ogni essere creatot di sviluppare e ntaggiormente nostre le l'acoltir capaciti latenti. tt Possono essere utllizzatiogniqualvolta sentiamo bisogno. ne il Perapprenderli occorre averricevuto l' e tl2 livelloReiki R.A.U. il simbolisonostatidatiora.peril risveglio dell'uomo nuovoche, Questi attraverso I'apertura canaliReiki. ritroveri se stesscl dei qualecomponentedi Energia. Materiae Spirito. Graziead una maggiorearnplificazione 3o.4o e 6' Chakra,grazie del al loro coloree alla manif-estazione volont), egli nusciri a comdella prendere meglio laforza e I'anrore che d dentroe fuori di lui.

Ho sempredetto che il cammino da intraprendere duro. colmo di d prove tese a saggiare qualitir del futuro Maestro.ll terzo livello. le infatti,non aggiunge nullaalla conoscenza con i primi due. acquisita Essoha I'opportunitidi rendere attivele persone il primo e seconper do livello Reiki. La fbnnazione nuovi maestri effettuata di solamend quei maestri te da che hunnomuturato reale una esperienzaraggiune to una conoscenza molto approtbndita cib che d I'energia quello di e cherappresentaMetodoReiki.Infatti, sonoconvinto nonbasti il io che per averedenarosufficiente acquistare gradodi master, il anchese in giro si dice che conoscendo sirnboliche servono aprirei canalila i per persona cresce. A mio parerenon d assolutamente vero. Crescemoltissimoil proprioego che creasolamente grandeconfusione in ogni mentee in ogni cuorea coloroche si avvicinano metodo al Reiki se non d insegnato diffuso correttamente. d il denaro e Non che fa il maestro d il maestro ma vero che si risvegliae tutto vienecompletato. Non ho quindi intenzione schierarmi colorochecedono di con il terzo livello solamente denaroo svalutano grado del maestro per il Reiki. Io vorreicreare veri Maestricosmicidi Reiki: nel loro cuore dei quell'unith e nella Ioro mentedeveesserci vera che ogni essere cerca di raggiungere mille modi. Il Maestro in deve viverein uno statodi equilibriopsicologico; fratelloe amico di tutti colodevesaperessere ro chechiedono ainto. senza distinzione eti. cetosociale, alcuna di culdeveessere tura.razza'. costantemente attivoe presente seguendo tutte le filosoflecreatedall'uomo:in lui, perd,una sola deve essere I'unitd dell'energia la materia, con qualunque essasia, solamente allorapotrh dire: "io sonomaestro me stesso attraverso consapevolezza e di la che ho raggiuntopossoessere fiamma di luce che risvegliai cuori dei la fratelli che si stannosvegliando una logicaveradi vita e d'Amore". a pitr Dopo un periodod'addestramento o menolungo, il Maestrodovrir sapersvolgere tutte quellemansior.ri a preparare corsie tutto cid utili i che serveper Ia diffusionedel metodoReiki. Chi. inconsciamente, d

. l16.

. I17.

gi) Maestro, provecosi sempliciche il traguardo, dovri sostenere per lui, sarhgiii raggiunto.Egli stesso stabiliriiquanto tempo dovrd trascorrere prirnadi essere iniziato.accettando mie proposte livello le a "attiviti" dipenderh umanoe cosmico. tempoda dedicare questa Il a da impegni personali quali: il lavoro, la famiglia, la vita affbttiva.Tutte cosea cui noi siamoumanamente legati.Molte volte,qualche impegno pud diventareun ostacoloal camminoche abbiamodecisodi intraprendere. questocasobisognerifare una scelta:diventare In Maestri. la vita al benedegli altri, o condurre propriavita in modo dedicando la normale, pensando noi stessi alla nostrafamiglia. a e Il Maestrodeve sapere che la suacasad ogni casain cui si ferma ad operare con il Reiki; la suafamiglia d ogni fiatello che ha bisognodi lui. Con questonon intendodire che egli debbaabbandonare tutto e tutti, deve perd essere consapevole cid che rappresenta. futuro di Al Maestro che larirpartedellastruttura dellaR.A.U.,chiederb darmi di prova della propria forza energetica materiale. quello che reale di mented. Egli dovri essere sempredisponibilee la sua occupazione sari la diflusionedel metodoReiki. Il Maestronon avri bisognodi nulla: tutto sari gi) pronto in lui, avendocompletato tentpoI'addenel stranrento materialee spiritualenecessario alla sua tbrmazione. Attraversoi simboli che conoscerie riceverl, egli sar) in grado di aprirei canalidel Reiki a chi, consapevolmentemeno,si rivolger) a o lui. Essendoun vero Maestrocosmico,egli non avr) piir paura di la gli affrontare vita e cid che essa presenterd. potri superare Egli tutto attraverso I'anrore d in lui. che

TMTTAMENTO DI GRUPPO

Se si deve curareun malatoche richiedemolte ore di trattamento b possibile trattarloin gruppo.Piir persone che hannoricevutoil Reiki pongono mani sul malatoche riceveil Reiki.La seduta I'equivale E lentedella sommadel tempo irnpiegato vari partecipanti. dai Non ha importanza non tutti.nel gruppo, se il livello.I'imconoscono secondo portante che o-enun() b trasmetta energia secondo suecapacitd. le Se si operain due e il paziente supino.uno dei due tratteri la testa, b passa mentreI'altrosi dedicherial torace. alla posiMentreil paziente zione prona(poggiando ventresul lettino),entrambidevonotenere il un contiltto con lui. Quando la personada trattared in posizioneprona^gli operatorisi disporranno fianco ed ognuno ef'fbttueriuna sola posizionedelle a spalle,della schiena del gluteo.A questopunto,uno dei due effete tuerirle posizioni7 e 8 (coccige cervicale), mentreI'altrosi occuperi e e di ginocchia piedi. La persona staalla sinistra paziente che del efTetdell'aura. tuerl I'accarezzamento Nel casoin cui il gruppotossepiir numeroso, ognunoscegliela parte per a cui trasmettere I'energia. il paziente molto malato,trattatelo Se d rnoltotempo, senza preoccuparvi: c'd il rischio sovraccarico, non di in quanto malattia uno statodi carenza la d energetica. rnalattie Peri soggetti hanno che moltogravi,sonoconsigliabili trattaparziali mentidi gruppoper piir giorniconsecutivi anche e trattamenti rivolo locali.Perconsiglisullemodaliti di ogni singolo caso.potete gervra me. sta Se la persona trapassando, consigliodi rimanere anche5 minuti per (trattamento posizione completo,meglio se di gruppo);quandoci prendere persona mano,parlarla per accorgianto ci stalasciando. che le dolcemente. rassicurandola guidandola. e seurpretrasmettendole Reiki.

. l18.

. I 19.

appoggerd direttamente controla persona da trattare.

:::,a

:fiJiTffi:it .';:tr* ru Hi:#",::"i [rTii:,.;il:j' .fr roputu'r i n o.
:il:, ; "T: Ii,::fi ,*[T; : :Xi,H,,,,J] :,I

Una variante interess

?RATTAfiENTO AGII ANII,IAI,I Non bisogna.r.1,.:.::n: it Reiki possa essere usarosolo per il trartamentodegriesseriumani. L'ene.gia .o*i.u d componente oi tutti gri esseri che popolanola terra I,un'iu.r*. Possiamo " rartare gli animalia"r"rii.i'

taJi'f u raz . ni,,,ll' il;,i"til;:l I "" necessi, n,,',ri n',pei.n" JiiTIfi ao i in rve ;;; i 1im r"gtti* "ii',d te nre ;,'il,,[, Ii,:'J;i"'; lTll,:J t: li.l.i Si cominciasempre con la bilanciatura-ai
casoin cui perdasangue, ui*"." ra mani staccate d.-al per evilargliuna sensazione corpo, 'animare tas-tidiosa. Il tempodi t'ermata soggettivo d a secnnrr. zr._r^ ..:.. saricomunque " "r,Ui" .aninrare-a ;; ;{;,:1J*:.1il'}:illl: darvi abbastanza energiasi allontanerd Cr-""i.' L'accat'ezzamenro de,'aura ;;;;;;sa.io. perd porere f-arro mente'Non appena con fa """ I'animale .r,"'il vostremani sanno tereuna forza capace trasmer_ "upira dli:ii,^r", inu.,gf luro a venirvi vicino, a sfie_ g.re il musetto ',ura controre vostremani, co,ie per invitarvi a trattarro. Duranteil primo fartamento, puir succed che, non sapendobene cosasriaaciadencro. n.'l -".1];,i::;::::::",i"

ffil#.ri:."H,::

a trasmettere quarcosa roro di vivo e ricamoiarti per ra rorocordiariti. L'esempio crassico it gatto. uui,ior" d s. in unavilretta, siamoabitua_ ti a vederlotornaregroifiuto aopo rnu'rire con un rrrr,','[, o dopo atcane

riosranchi gio"u,.".on op". io.o'i; ffi:H:J,::ffi:J:H,lill;

aeivicini. que.sro sel,animate ln caso, non

u adopo'a ;rrapur,"r ; n rrra,'.s o Jli,?ll I ll; ll, " "r""i" # :i'r.#"l

I

i

i

vole. In seguitosi mostrera di piacepiir socievo,**Tolt,qualcosa e fari le fusa non appena avvicinerer!l" nroni.u fri. Ricordiamoci gri animari che sonopii sensibiri degriuomini,per questo sentono molto di piD lo scorre," a"ii:"n"rnir. . |.20.

:fft'''non' * ro ff**;}lT ;::fi,3;:tiT',1ui,,e-'.upi .l;d;*Tl rinoo';::T*nilJll che, u r. .",.'ll, quar no
;'l1J.""ffi:':!sif

I

.121 .

possiamo dialogare con I'animale Se necessario, che stiamotrattando. gii la nostravoce,si sentirdrassicurato; al contrario, Se conosce se, d il lo a lui sconosciuta. tono dolceche noi usererno. calrleri aiutandolo a stabilire con noi un rapporto amiciziae fiducia. di possianro Non d necessario tenerele nostremani f-errle. accarezzarlo facendole scorrere pelo dal capo alla coda.o coccolarglila gola e sul il ventre.o ancorala zonadella fronte. socievole. Se I'animaleche richiedele nostrecure non si nrostrasse operare secondo livello: magariproprioperchdferito,possiamo col bilanciatura cuore; al immaginiamo bollaenergetica; la in chiediamo all'animale entrarvio poniarnocelo mezz-o: di pensiamo pronunciamo simbolo3 per tre volte; il o pensiamo pronunciamo simbolo I per tre volte: il o (se pronunciamo per tre volte il nome dell'animale non lo conogatto. sciamo, chiamiamolo nomedellasuaspecie: col cane...); a cominciamo mandargli energia; o il ogni tantoo spesso. seconda casi,pensiamo pronunciamo a dei simbolol: di iniziamola fasedi chiusura della trasmissione energia; possibilitir ci ha dato:gli abbiamo I'animale della ringraziamo che ma donatoenergia. anchenoi ne abbiamoricevuta; I'universo ha messo nostra il ringraziamo che a disposizione Reiki; accarezziamo I'auraper tre volte,disegnando ogni volta due semicerchi: sfreghiamo mani per interrompere contatto. le il Ricordiamosempreche gli animali domesticinon devnno essere trattatisolo se ammalati.

Con gli animalichenond Possibiarretra le prendere le mani senza care loro un dolore maggioredei (ad ricevere che possono vantaggi es. i pesciche non vivono l'uori o dall'acqua i canariniche si sPaa venterebbero morte), d consigliabile appoggiarele mani sul o recipiente sulla gabbiache li I'energiaPassaugualcontiene, mente.

AII,E PIANTE TMTTAMENTO

Come a noi fa piacerericevereun trattamento ogni tanto,cosi anche loro ne hannobisogno.Se I'anirnale appena d entriltoin casanostrae non ci riconosce ancora il comesuoipadroni, Reiki lo aiutaa farei considerare di suoi amici,a sentircicomequalcuno cui si pub fidaree con in cui ouo entrare relazione.

possoLe piiintee i vegetaliin genere no ricevereI'energiache li aiuterha viveremeglio. le Perquantoriguarda pianteda apparo tamento di piccolofusto,serisultano prive di colore,pocobrillantio spente, se perdonole fbglie, d il momentodi Reiki. al sottoporle trattamento di dimentichiarno porre le mani Non sulla terra che ricopre le loro radici e non sullefoglie: in questonrodomorirebbero per eccessodi energia.La pianta pud esseretrattata quando d un ancora semericopertodi terra:gerpii nroglierir velocemente.

. 122.

. 123'

Gli agricoltori,coloro che possiedono o un orto.un giardino un camposeminato, possono trasmettergli energia le seguendo indicazioniriguardantiil secondolivello. I risultatili sbalordiranno:la crescitasari piir rapida.Per come indicatonel gli alberisi procede semprela bilandisegno:eff-ettuando sempre ciaturaal cuore, ricordandosi o di imntaginare I'aura, di accarezzare tale lnentalmertte operazione.

AGI,I OGGEfil TRATTAMENTO

sa. Non solo: si creerh anche uno strettocontattocon chi li non riceve e I'interessato Inancheri di farcelo notare;egli ci che senteil nostro dirir spesso dono particolare, Piacevole, diverso dagli altri. Indosserir e quell'oggetto frequentemente a faticherd sePararsene. E' anchepossibile,nel casodi (come un un regaloimportante o anellodi fidanzamento. molto nuova. una macchina costoso). del energetiche primo una casaecc.,che questiricevanole operazioni durinopiir a lungo o diventinopiu livello. Essesonoun aiutoafTinchd vivi, piil legati a noi.

i visibili benetici:trattando rasoi che Gli oggettitrattatiraggiungono perf'ettamente non hannola lama ben aflllata,questatorna a svolgere il suo lavoro; loro assicuriamo unapiil lungadurata; gli trattando elettrodomestici, della radio,tornanoa funzionarel le batterie scariche auto,sottopoI'accensione dellanostra facilitare in invernopossiamo le appoggiando manisul cruscottol un velocetrattamento, nendola ad sempretrattati: essere i farrnaciche dobbiamoingeriredovrebbero e saranno menodannosiper I'organismo piil di caricandosi energia. trattareanchele fiale delle iniezioni e le digeribili. Si dovrebbero pomateper uso esterno. o del E' buonaregolatrattarela cassetta prontosoccorso la scatola i contenente farmaci per tutta la famiglia: tutto questod sufficiente dai le tenere mani sulleconfezioni l5 ai 30 minuti. se Se trattiamoi regali,soprattutto si trattadi oggettiper uso stretta(catenine, orecchini, orologio capi di bianbracciali, mentepersonale creiamodelle sorgentidi energiache, una volta o di vestiario) cheria a le a col entrate contat{o corpodel soggetto, rilasceranno chi li indos-

AI, TMTTAMENTO CIBO

ll cibo deve esseretrattato: cosi, la digeribiaumenteremo. litd, sardpii leggeroe gradevole. Se esso contiene delle nocive come ilnticrilsostanze o antiparassitaricontogamici. nulla (oggi, PurtroPPo, servanti un temPo), b pii genuinocome I'energia le neutralizzerir.Si i trattare cibi Primache possono in vengunocotti: Perderanno misuraminore le vitaminee le proteine e rimarranno fieschi piit a lungo;

. 124.

. 125,

trattarei cibi giir cotti. servead attenuare ra roro pesantezza. ad esempio con i crbi fiirri: le mani possono essere appoggiate cibo, se fuori dalla pentola; sul vannotenute distanziate gli alimentisonosul fuocctl se se.ci troviamoin un paese straniero non abbiamom<tlte e garanzie sulla perf-etta potabirit) deil'acqua. non crimentichiamo trattarra di prima di berla.Eviteremo, cosi.di ingerirei parassiti urp.ttuno .h. solo di albergare nostrointestino. nel

TRATTAMENTO COADIUVANTE PER SMETTERE USAREAIIMENT1 DANNOSI DI

Sedobbiamo seguire dietarestrittiva, una possiamo avvarerci Reiki der perch6sia pii tacire. rrattenerci n,ongiur"i cibi sconsigriati. dar Se ra dieta d a bassoregime calorico(dieta dimagrante). e .ln.lglioUit. effettuare tutti i giorni I'autotrattamento. portandole mani allo stomaco, bisognapensare inte'sa'renteal nostroprop.sito di seguire aila letterala dieta intrapresa. Dobbiarno "io pensare: voglio essere f-edele alla dieta.io v.grio e'itare di mangiaiei cibi che n,-,id"un mangiare, io voglio.io posso, ottenso". io chi ha ricevuto soramente prinrorivero. puo irnrnaginare ir di essere invasoda un fiume di ruceche scende dail'artoe, attraver.sancloro, r. liberadallescorie accumulatesi. con il secondo riveilo si usa ir simboroI frno a quando ci ser'bra necessario. famigria o in comuniti, se re In personepresentihanno ricevuto Reiki, possonoaiutarel'interessato ricordandosi chiedere di semprel'aurorizzazione fbrma verbaleo in telepatica. Tuttavia. ir trattamentorerativoailo stomaco, deve essere rifatto quandosi senteil desiderio un arimento di vietato: una f'etta t'rta. un piatrodi patati_ di ne fritte, oppure'se ne se'riarr'r.ra necessiti, ciurante primi !in.ni, i prima di sedere tavora.Se ra necessiti a di cibo i un fhttorenervoso (capitaa chi mangiaquandod .stressato. irritatoo triste.certo non per-

ch6 ha fame).non dimentichiamoci trattare di anchela testa. proceIl dimentob analogoa quellosopraclescritto. Il trattamento rivela pii duraturo,se ef'fettuato sera:durante si di la .otte I'energia piu rempo per lavorare. firtto di mattina.pr.ima ha Se della colazione, I'energia meno tempo per fissarein noi il nostro ha proposito. Sari quindipii difficiletrartenerci. Taletrattamento tunziona ancheper aumentare noi la volonti di non in ingerirecibi che danneggi.no nostroorganisnro: ir grassi, spezie, sare, z-r,rcclreri, carne.Es.so analogt'r: E tendead esaurire noi il desiderio in di un determinato alimento a collegarro una sens,zione o ad spiacevore, coslda nonaverpii vo-elia consumarlo. di Dop'quarche seduta, nord male non riuscirea separare I'ideadi un sughetto firnghidal malecli ai stomaco delladigestione. Aiutareuna persona consapevore,possibire non d solo con ir secondo livello. E inclispensabile chiedere telepaticamente suo consenso il e ricevere una risposta positiva. altrimenti risulterebbe un'imposizione.

SMETTERE FUMARE DI

-€-

<)

-

--/

Il funrod un vizir_r pud esseche re superato grazie al Reiki. La sigaretta il biberondell'adulto. d Chi fuma si credegrande.ma d solo un bambino.vittima dei suoi vizi e dellasuascarsa forza di volonti. Egli, non sapendoafli-ontare in modo appropriato le difficoltir della vita, cercala fbrzache gli manca nelle boccatedi fumo. La nicotina, entrandonel suo organismo, fbrrrisce carigli Ia ca,d verur, gli fbrnisce ma anche

.146.

.127.

gli tuttala negativitd la materia offie. 11 che tumoreai polmonine d talvolta la prova. Se vogliamo,possiamo agiresulle sigarette. rendendole sgradevoli: - eff'ettuare bilanciatura cuore: la al - prendere pacchetto le sigarette le mani, pensando inviare il o {ia di - un'energia che renderi le sigarette sgradevoli, anrare,diverseda come si b soliti sentirle: - usando primo livello.si deveagiredai l5 ai 30 minuti: il livello contemporaneamenteprimo si deve agire Usandoil secondo al nel seguente modo: - bilanciatura cuore: al - prendere le mani le sigarette il pacchetto; fra o - nrandare simbolo2 per tre volte: il - mandare simboloI peril temposuggeritoci il dallanostra sensibilitd. possono Le sigarette ancheessere alleggerite appesantite o della componente nicotinache contengono. di L'operazione svolgeinserendo si la sigaretta pugnochiuso. nel Per un piil rapidorisultato, ricordarsi bilanciatura cuore; la al - la sigaretta infilata,cominciando va dalla partecol filtro, nell'aperturache si creaspostando leggermente pollicedall'indicel il - I'altramanodeve poggiaresu quellache contienela sigaretta il ed palmo devetoccarela parteche verri accesa; - dobbiamopensare che vogliamo "alleggerire"o "appesantire" la su sigaretta cui stiamoagendo; la dai di - si mantiene posizione -5ai l0 minuti:anche piir.se si vuole quantith nicotina. togliereuna maggiore di Il risultato garuntito. d pacchetto, Si pub ancheagiresull'intero cosi da non doverripetere I'operazione volte: rimanere contattodai l5 ai 30 minuti. pii a Non d importante credere quelloche si stafacendo; che b impora ciir tanted eseguire vederepoi i risultatiche abbiamoottenuto. e concibsi rafforzain noi il desiderio abbandonare vizio aiutandoci tornadi un a re padroni noi stessi. di Un discorso analogo rivolto a chi abusa d dell'alcool. pud trattare Si la bottigliache lo contiene rimanendo contatto a dai l5 ai 30 minuti. Sari

I'etl'etto nocivoche solitamencosi ridottr-r te scateniluna volta ingerito. In genere, sostrnze che nocive. lutti colort-r lssumono sonopronti a giuraredi non poterne fare a nrenoe af'fbrmano che il Reiki b loro di iriuto. Lavorandoin profbnditi, I'energia al aiutaa superare momentidi abbandono i vizio.allontanando dallamenteil bisogno L'energia fisicodell'alcool. rende consapevoli dell'errore si compieintossicando che il propriocorpo.

TRATTAMENTO TERM AII,A

I Reikisti di tutto il mondo hanno energia allit deciso di trasmettere Terrae ad ogni essere vi abita.Il che giorno comunementededicato a questo d la domenica.dalle ore 19.00 ore 19.30. pudtrasmetalle Si tere energia anche in un diverso giornodellasettimana. Tuttavia,fatto nell'orario stabilito, la quantitddi energiache la Terra Non d obbligatoriceved maggiore. per rio trasnrettere energia 30 nrinuti. si pud fareper pochiminutio lo per piir di un quartod'ora.Il tempob a piacere. Anche un solo minuto i sufficiente. b La prassida seguire la seguente: - assumere posizione conrclda; una - bilanciatura cuore,il tempoda dedicare a nostropiacere: b nl - staccare nranoalla volta. portando palmi apertiall'altezza del una i plesso solare. unadistanza circa30 crn.: ad di

. 128.

. 129.

-

crearedi fionte a noi una bolla; di visualizzare immaginare infilare nellabolla la Terrache gira in o orarioo antiorario; senso che - trasmettere con le ntani.pensando la Terrastia ricevenenergia do ciir che noi stiantotrasmettendo; che stiamotrasmettendo - averesemprepensieripositivi.Pensiamo i energiaal pianetamalatoed inquinato.Visualizziamo monti e i ai energia. Pensiamo laghi.alle fbreste, che stannoricevendo fiumi animaleche vive nel mareo in superlicie. ad ai deserti. ogni specie qualunque essesiano.Stiarnotradell'aria. Pe'nsiamo creature alle di smettendo energiaa tutti i popoli che abitanoil nostropianeta, ricevendo qualunque colore essi siano.Ogni uomo della terra sta dal da I'energia noi inviata.a prescindere suocredoreligitlsoo polio tico. credente non: - pensilre tutto il cuoreche I'energia avvolgeogni cosa trasmessa con portando serenitied amore; che la la - per chiudereil contatto:ringraziare Terraed ogni essere energia popolaper I'opportunitd ci ha dato di potertrasmettere che e cosmicad'amore quindi di poternericevere. prassi permette aiutareil piaci di che a Softerrniamoci pensare questa il netain cui viviamo,di tarenoi un po' di beneper compensare male Ci giornalmente modo irreparabile. in che gli facciamoinquinandolo donarlasignificariceverla. permette essere ricaricatidi un'energia: di Mentre operiamo,possiamodecideredi inviare I'energiaverso un un Puntoprecisodel pianeta:le fbresteamazzoniche, fiume che sapspecie animaliche sta per estindi piarnoinquinato una particolare o ad guersi.Noi possiamo auchepensare un trostrofratelloche ha bisovicino alla terrache d gno di energia. Comunque. un modo per essere ci ospita: con le mani. o con la I'auraper tre volte, disegnando - accarezzare partendo dall'altoversoil basso: mente.due semicerchi. E' poi il - sfre-sarsi le nrani per interrompere contattoavvenuto. una ogni volta che si terminaI'invio di energia. modalitdda eseguire

BAMBIM IN TENEM ETA'E NEONATI

Moltemamme chehanno ricevuto Reikichiedono possono se trasmettere il Reiki ai figli molto piccoli. Certo.Il Reiki non d salutare solo per i grandi.Tutti abbiamo bisognodell'energia cosmica tutti possiae rno ricevereReiki. Il rapportomadre-figliocomincia molto presto,ancoraprima della nascita.I genitori desiderano che nascaun barnbinoda colmaredi attenzioni di affetto,essod chianrato condividere meravigliosa e a la vita che i genitori stannovivendo. Il nasciturodarh un sensopii profondo alla coppiachesi sentiri piir completa matura. e Essivedranno i loro sacrificiquotidianifinalizzati qualcosa ben preciso. a di La madrenon deveessere lasciata sola ad attendere bambinoe non il deve neanche voleresolo per s6 le gioie dell'attesa. Ricordiamoci la vitad unacontinua che attesa. I'essere umano Quando non attende nullab perch6 pii credeche la vita non abbiapitr nienteda ofTrirgli. Egli ha persotutti gli interessi il mondoche lo circonda per e chiede solodi spegnersi. Pensiamo bambini ai cheattendono Natale il gii da settembret nonnicheaspettano ai intpoti: al ntaritocheattende unapromozione; madre alla che aspetta il figlio ritornidallascuoche la. Fortunatamente, ognunodi noi attende sempre qualcosa. La mamma devedividere questimomenti con il maritoe con i figli. Se non voleteche il padresentail neonato come un estraneo. fateloavvicinarea voi quandolo avetein grembo.Fatesi che lo sentamuoversi e scalciare. un nrodoper cominciare legare. E a Mentresietein gestazione,trasmettete Reiki a vostrofiglio. Egli gradirdl'energia trasmessa che lo aiuteri nella suaformazione. il bambinod agitato, Se trattatelo e si calmerd. mentrelo statetrattando. Se cominciaa muoversiin modo convulso, gli capiteil messaggio: avetetrasmesso energia suf-a ficienza. Chiudc'te contatto. il a energia. E Quandosari nato,continuate passargli Questo un aiutoalla crescita. piange.prendetelo le braccia,dopo aver eff'ettuato Se tra la bilanciatura cuore.il Reiki lo calmeri. Se il bambinob rnalato. al trattatelo ricordandoviche la duratadel trattamento deve essere brcve:

. 130.

. l3l.

bastanopochissimi minuti. A partire dai l2 anni. invece. il trattalnento puir durare anche un'ora. Appena p0tete Portate vostrofiglio a riceverele attivaegli crescerd zioni energetiche. si con il Reikr.Le facoltd sviluPil peranno maggiormetrte; suo sari senrpre inrntunitario sistema sura spirituale attivo:la crescita raggiungerirPresto piir rapida: equilibriotra il cutlre un perf'etto il e la mente.Noterete Presto suo sereno di affrontare tLltte modo dellavita: la scuola, le situaziotti ed il rapportocon i comPagni il lavoro.

I,E SENSAZIOMPROVATE DAI REIKISN

NEGATMTA': E' possibile che. durante svolgimento lo della terapia. persone le tra voi piir sensibili. percepiscano sortadi negativititrasmessa una dal paziente. Non d tacilesentirla poichdpresuppone sviluppo sottili lo di capaciti\ Essa extrasensoriali. si nranif-esta corneun particcllare statodi disagioche avvolgeI'operatore. Spesso. acconrpagnata brividi di d da li'eddoo da un tremorefastidioso.Non d raro provareun sensodi irnbaraz-zcr livello delkl stomacoo un fbrte capogiro.Chi riescea a[ sentire negativit). benissimcl nonconfbndere sintomatologia la sa di la con una semplice emicrania con sintorni cattiva o di digestione. Perd. ripetoche sonorare le persone si sintorrizzano tali frequenz-e. che su Il comportamento rnigliored quellodi chiudere trattarnento perch6 d il si in presenza uno stat() malattiache ha poco a che fare con la clasdi di sicapatologia. Indirizzate paziente un buon paragnosta sapr) il da che aiutarlo rnodomigliore. nel Non improvvisatevi rnaghio esorcisti, in questomodo. peggiorate sua e la vostrasituazione. Reikista la Il si accontenti farc il Reikista,senzantettersi siocarecon fbrze che di a non sarebbe grado di dominare.Se potete,chiamatemi: fbrnirr) in vi unaconsulenzl saprd sensazitlni e dirvi se le vostre eran() esatte. In casoaf'fernrativo. potrb anclreaiutarviin rnodoconcreto. PIZNCARE PI.INGERE O COME AGHI: Se sentiarno r-nani le pizzicare. siarno presenza una zonache sta irr di peressere colpita. doved gii in corsounamalattia. o Fenniamoci nella zonarnandando il energia. conosciamo secondo Se livello.pensianro e mandiamo prirnosirnbolo. il capita che,mentre stiamo donanQuando do Reiki, le nostremani si gonfiano(mentrele dita restano normali)e non riusciarno chiuderle. a sisnificache stiamopassando moltaenergia che non riescead essere Non dobbiamopreoccuparci; accurnulata. strofiniamoci mani e. se non bastasse. le mettiamole sotto acquacorrentetutto torneriralla nurmalitir.

. 132.

. l3- l .

FREDDO: di carente enerse tipica. ci si trovain un'area b Questa unasensazione contribuirll energia, Mandare colpitada una malattia. gia, fbrseperch6 disturbi.Rimaniamo al tattoed a guarireeventuali piir a renclerla calda ed termica sardsuperata il corpo sulla zona fino a che la dif-ferenza tra compresa i 29 ed i 37 gradi' avri ripresouna temperatura CALDO: di normale provatain presenza un pazienteche E' una sensazione le perb,aperte tenendo, energia E abbiala f'ebbre. irlportantemandare Ia smuovendo parte dita delle mlni. L'energiaarriver) a destinazigne ad usciredal corpo del malato.Se questi e infianturata costringentJola ha il capoo un'altrapartedel corpo molto calda,la si pud raffreddare Evitiamo dunquela borsadel strizzitttl. un utilizzando pannobagnato troppo bassa. il ghiaccioche sottoporrebbe corpo ad una temperatura con gli se riusciamoa visualizzarla e Se la zona d molto infiammata o il viola. proiettiamocolori fieddi corne il blu occhi della r.nente. scenderi' di una cascata acqua:la tenrperatura oppure pospranoterapiche. praticheo tecniche delle Se, invece,conosciamo siarnoassociarle. BRMDI: lttraverso passa che noi siamodei canalie che I'energia Ricordiamoci il mandando primo sinrsoprattutto i sentire brividi, di noi. E' normale In a bolo. o pensando persone. questocasovuol dire che essasta riceo tressaggitl. vi d I'aiutodi fratelliinvisibili' vendoil nostro FORMICOIIO: d d se Si percepisce il puntoche stiamotrattando in fasedi guarigionel una quandosi sta rimarginando ferita' conte una sensazione SENSAZOM: tra Sono emozioniparticolarie difl'erenti loro. Essepossonovariare: (che in questocastl.dura pochi la dal per.cepire malattiaclelpaziente

ruttimi), vederegli organidel malato.Essesono strettamente al legate llla sensibiliti dell'operatore. genere, verificano tutti i Reikisti ln si in che trasmettono Reiki da un po' di tempo. Pud capitareanchedi il vedere, con gli occhi della mente.il paziente che vive determinate situazioni: normalevederlolavorare quindi capireil lavoroche b e svolgesenza averlosaputo precedenza; in oppurevisualizzarlo casa in sLla.mentre legge o fa qualcos'altro. sensazioni Le sono legatealla capacit) del nostro inconsciodi sintonizzarsi con I'inconscio chi di stiarnoaiutando. contattopud nclnessere Il interrottodal terminedel trattamento; cosi, durante nostravita normale. la vedianro agirequella persona senzavolerlo. E' pclsitivo quandoanchenoi sentiamo situazioni che causancl ansil tr tranquilliti al soggetto, poich6cid sottolinea rapporto anticizia un di e llduciainstruratosi lui. con TRANQUI,LITA': Corrre noi siamo in gradodi trasrnettere cllma e sereniti a chi trarriamo. cosi ancheil paziente pud farlo. E', questa, una sensazit'rne rnolto piacevole, generalrnente accompagnata desideriodi chiuderegli dal occhie respirare profbndamente. Trasmettere energia chi ci d) calma, a i un'esperienza ci arricchisce che molto;d la provache il Reiki instaura un legame. chi ricevee chi dona,che non i a senso tra Lrnico. Chi ricevenon d mai soloil paziente. GONFTORE PANCIA STOMACO: DI O Duranteil trattarnento, accadere notareil gonfiarsidello stomapud di co o della panciae. in noi. pud crearsiuna filrrnadi paura.Questosi manif'esta perchd,attraverso ntlstrasensibiliti). la assorbianro quelle masse energiepassive di che creanoproblemie dolori fisici e psichici alla persona che stianiotrattando. Questopud avvenirequandoci rroviamo in certi luoghi e noi fungiarnoda spugna. flne di accelerare Al lo scaricamento, consigliodi tare un bagno di acquae sale o di it'r togliersile scarpee camrninare piedi nudi, appoggiando mani su a le alberi di grossofusto.Cerchiamo non vederesempreil male dove di non esiste. tendenza solitanrente d causata uno squilibrio da di Questa

. l3. l .

. l-1Jo

energia nellapersona nei lLroghi cui il male si manif'esta che, in o e attraverso nostrointervento il consapevole inconsapevole. l'iuo noi sciarno creare. I'anomalia persiste. consiglio telefbnarrli di a Se vi di o richiedere I'intervento persone qualificatein rnateria. di VOMITI RUTTI: E vomitareo avernesolamente sintomi,mentreda noi E' possibile i ttscirl solo saliru dai cohrric odori piir svariati. con rulli continui. su operando una personii che ha delle malattie Questopud succedere molto radicate. Dopo il trattamento. malatosi sentir)rneglio,poich6 il si sarirveritlcato come un transt-eft della rnalattia stessa. casoin cui Nel vomitiamoe ruttiamocontemporaneamente. in presenza un siamo di sintomonaturale non dobbialno e preoccuparci nessun in modo: tutto, poi. finiri. MAM IN MOVIi\4-ENTO: pud Durante seduta, succeclere le manicomincino vibrarefbrla che a Non curiamocene a quandosi placano tornanoalla nortemente. flno e malitii. questa Durante intelligente attraverclperazione d I'energia che, so la materia. operae trasfilrrna. Possianro sentireun fbrte dolore ai muscolied alleossarna.dopoqualche minuto.tuttotorner)nurrnale. IO SBADIGIIO: La sensazione dello sbadiglio avverte si trattando altroessere. un Essa d provocata fattoche noi scarichianto che assorbiarnot lacridal cid ci gli meranno anche occhi.Consiglio non interrompere. di prosedi ma guirefino a quando sbadigli interromperanno gli si automaticarnente e tlrttotorner) rrormale. entrando deterntinati anche in ambienQuestosintomopud presentarsi ti o in cornpagnia certepersone. di Noi diventiamo delle spugne di transitoe. ilttraverso nostrir la squilibrata trasfornra opera.I'energia si arntonizzandosi.

CONFIORE DEITEMAM: | .() l)roviam0 quando. invokrntariamente. trasmettiamo assorbiarncr o rrrolta gonfiee non riusciamo mani ci sembrano a energia. nostre Le ehiuderle. non ci devespaventare perch6. dopo averlestrofinaQuesto tc c nlesse sotto I'acqua rtorrrrale. corrente. tutto torneri) E'una sensazionc.questa. puil capitarci che moltospesso. BATNTO CARDIACO: I'uir rccadereche, nell'eseguire una terapia.il cuore del paziente conrirrci pulsare piir intensamente. significa a molto Cid che pauree lulgosce vengonoespulse al ternrine, e. nella persona vengclno si a crearestatidi tranquilliti e di profbndorilassanrento. trirttadi senSi saziorri piacevoli perch6 sgradevoli principiorra che diventano dal si contprende comeI'ertergia Reikisn'u.lova queiblocchi del tutti checauslno dolore. SONNO: Sc la persona trattata donneduranteuna terapia. significache si trova in untrstatodi irtt'o:;cietr:.u. signifiE Quandoinvece calrla c rilassata rillssamento qucstopud conticl che si sta avvicinando rnaggior al e (cr in nuare aumentare quanto in vengono ad toltele energie squilibrio sono i fratelli bassiche. staccandosi noi. si nrasse da energetiche): questi cvolvono. che uscire solonel Sonoproprio tiatellibassi possono (incoscienza). profirndo casoin cui lii persona cadanel sonno puir succedere nrentre riceveuna terapia Reiki.di Cristalli. di Qlresto di olii essenziali, di altretecniche portano soggetto sonno. e che il al AITRE SENSAZIOM: pizzicure. punPuirlnchc capilale chc noi non provir-rrno questo lutt() caldo.fl'eddo.brividi. fbrrnicolio.gonfioredelle mani. sbadi-eli, -rere. sentiarno bensiproviarno disagio: colpi ai nturio sui nrobili;r,ecliarro profumie odori o un ventocaldo le porteaprirsio chiudersi: sentiarno o fiecido: vediamo cerchio luci o ombrebianche nere: un di o sentramo parlareintornoa noi o dentrola nostra spostarsi og,gettesta;vediarncl

. 136.

. 137.

dai ti. Questisonomodi nonnali usati" nostrifiatelli che si trovanonei nrorrdi invisibilie intorno noi,perlarci capire a cheesistono chesono e senlpre aiutarci, noi lo vogliamo. se drsposti ad Se cid che proviamoci fa starmale e siamocoinvolti ad un punto tale b che la nostrapersonaliti) volonti vengonoannullate, consigliabile o interrompere trattamento il che stiamo effettuando. questo caso, In chiediamoa personeesperte cosa dobbiamofare o come dobbiarno comportarci. Telefbnatemi. sapete Voi disponibile che io souosempre per darvispiegazioni indicazioni comeintervenire. su e Dobbianrocomprendere tutto cid che ci sta capitando naturale. d che Ricordiamoci esistono che anche fiatelli invisibili. i

"CHAKMS" DI CENTRI FORZA:

< ------------

6 C h:rk nt: A l tl

-l C hrrk ra: A tl :rhutrt

-1"Chlkra: Mrniptrra

2" Chakra:Svadhisthana

b \

\r
:- l " C h a kr a :M u l a d h a r a

I i

PlNr;,q.L,{

i I I

9" Chakrr: nellePalmc d e l l cr n a n i

SusuuMNn

i I I

\

1 0 " C h a kr a :n e l l ePi a n te dei Piedi

. l3g.

. 139'

In sanscrito, parola "chakra"significaruota o centrocli fbrza che la roteain senso antioraricl orario.Nell'uorno esistono o ne moltissimipiccolio grandi, clreessendo sintonia loro fannosi che tutto il in tra corpofisico sia in perf'etta salute. chakrasi possono I anche dividerein etericie astrali.I chakraetericisono situatialla superficie doppio del eterico. vicinoad organifisici.I chakraastrali. invece. sonoin contirtuomovirnento. significa Cit) che il chakra astrale d localizzato non in una detenliniltapartedel corpo.nra si trova all'interno tJoppio del eterico con vortici a qllattro.Attraversoil loro buon funzionanrento. si smuovono i blocchi che inrpediscono manif'estarsi il delle nclstre fitcoltl extrasensoriali. culture Le orientali checorroscono benequesti nostricorpi.li hannocosi suddivisi: corpo Buddico, corpo causale. CorpoAstrale.Corpo Mentale.Doppio Etericct Corpo Denso. e I chakraprincipali sono setteo dieci e, attraverso suoni,colori. elernentinaturali. nrateriali energetici, ecl sonocosicatalogati: (r) MUIHADHAM Il CentroDella Radice ll prirnochakra Petuli: 4 Elenrertto: terra Il .suo ntutttru: bio la sillabaHUM Lu suttttottt: DO ll suo t'olore.' rl)ssoscuro.nero Segni:,odiu<'uli: Scorpione, Ariete Infltren:.e plurteturie: PIutone.Marte e Saturncr Ettergiu: forzespirituali ancorate corpo. al trcquisiz.ione dellacapacitldi operare con amoresul piano flsico Ghiundole: surrenali "Accettazione" ReikiFIu' FlttCraunt' e Cri.stulli: Agata.Diasprosanguiuno. Ematite. Granato. Ossidiana.Onice nera. Quarzo aflumicato, Rubino. Realgar. Rodonite, Tormalina nera. SigniJicuto:

radice ,ll rr! hutlhurusignif'ictr: supporto, e anale del colon. vescicale. nellazonarettale, che risiede l:'il chakra surrenale' ('ontrolla funzione e la ghiandola riproduttiva la per ('oncetti:La sopravvivenza la parteimportante questopunto al b alla e la sonocollegate sessualit)rla riproduzione. vogliadi vivere. t;rrale e sirnguignaper I'uomopudcontrolsullacircolazione ll chaklairgisce per spermaticit, la donnaI'orgasmo' lirlc la ritenz.ione o lesioniossee problemid'olfatttlE benelavorare In casgdi f'erite, su rn<llto di esso. con il clttinto. il primo chakraE collegato (2) SVADHISHTHANA .Signi.f i<'uto: dolcezza sacrale. chakra b chakra dettoanche ll secondo 6 Petuli: acqua [',le rnento: SVOM la sillaba nrutttru: ll .uutbfut RE nrtlu: l-tt suer aranciocon il rosso ll .suo colore.' Ariete. Scorpione Scgrti :.odiuculi: Influen:cplttneturie: Giove, Plutonee Marte utrlizzo tlelle forze creative all'interno del Ettergiu: proprio Io interiore.Elr'vata procreazione per indirizzare il s6 verso la dell'anin-ra devozione. Ambra.Citrino.Corniolit.Rubino.VuIf'enite Cristulli: e ReikiFtu"" FluCreum' "Comprensit;ne" negliorgani pelvica. nella nellazonasottg-ombelicale. cavitir Ha sede alle ovaie.alla prostata ctlrrisponde SLrl riprocluttivi. pianoanirtomico, centrodel autentico lombare. nellaregione Si e ai testicoli. localizza su La comando. meditazione di essostimolala capacit)di contunicare con entiti dei mondiastrali.

. 1.10 .

. 141.

concetti: d il chakralegatoal gusto delle cose belle, ai profumi che emettono, sessualiti attraverso movimento. emozioni. alla e. il alle alla creativiti, all'arte, all'attaccamento viscerale tutto. Bisognerd a essere in uno statodi perf'etto equilibrioper non essere coinvolti e trascinati dai giochi assurdi questo di chakra. E'collegato all'elemento del|acqua percidai liquidiper favorire puliziadel corpo. la Il secondo chakra colleqato sesto. E al (3) MANTPUM Signi.f'icuto: GemmaLucente II terzo chakra.Essopossiede due chakrasatellite: Sole (polariti il positivadi coloregiallo oro, corrispondente f'egato) la Luna (pola_ al e rit) negativa. corrispondente pancreas). al Petuli: IO Elemenlo: fuoco Il suo bio nutntru: RAM La srutrtolu: MI Il suo c'olrtre: giallocon l'arancione Sagni ;otliotuli: Leone.Capricorno Influerr:e pluneturie: Sole,Luna e Saturno Energiu: digestione. assimilazione delle esperienze, rivela gli obiettivi.permette us()positivo un dell'energia personale. aiutail ciclo mestruale e aiutala vista. Ghiandttle: milza ReikiFlu"" FluCreunt" "Volonti" e Cristulli: Arnbra. Apatite, Citrino. Calcite, Topazio, Occhiodi tigre,Rutilo.Topazio Giallo,Zolfb Concetti:il poterepersonale. volonti. I'energia situataall'artezza la b dell'ombelico. Regola nutrizione corpo,Ia vista,l'udito. ascolla del fa tarele sensazioni interne(fiequenze basse). operandosu questochakra si vincono collere. paure. tristezza tuttocid ched negativo. le le la e Il terzochakra collecato settimo. d al

(4) ANNTATA non colpito tutto chakra. Il qLrarto t2 I' r' l ttl i : aria Ll (tnt' nt 0: IAM ll .tuo bio ntuttlru FA tt .stttt t tol tt: I verde,rosa ll srtttt'olore: Cancro.Toro e Bilancra .\ t'.qti :t td iucu I i : t tutte I trI l ucrr:,e1tlunetu rie : esprime I'arnoreper I'azione:contiene la l .trcrgi u: ani del consapevolezza I'uniti'r ma-cuore mente. Contiene tutti i traumi afl'ettivi emoziona[Aiuta il sistelllacardiaco. mente repressi. e ittrmunilal'irr. respirat()ri() tinro Oltiuntlolcr: ('ristulli: Avventurina.Arisocolla Agata Muschiosa, (pietreverdi),Crisoberillo. Ctlcite. Corallo. Dioptasio'Eperitodo. Crisolito,Crisoprasio. Tormalina verde. Giada. Donite, Srneraldo, rosa. Tclrmalina fuikiFlu"'eFluCreum""Armonia"
\i qrti .fi cut o:

con gli altri.dellal'elidel b Concetti: il chakradell'Amore, rapporto versotutto c e citi. della pace interiore della gioia che esprimiamo punto. tutti.Groiae doloresonosentitimoltoin questo in pctssono esserecosi racchiuse due parti: sentireil Le sensazioni pelro doloranteoppurelibero dipendedai sentimentiprovati in quel nlomento. sangulsi psicofisico, operasullapressione Si ottienel'autocontrollo e vascolare sui battiti slngue sul sistema del gna, sullacircolazione cardiaci. con E' collegato tutti gli altri chakra. la fisico,comprendente valea dire il piancr E' il pontetra i pianibassi.

. 112.

. l, l3 .

Materia.il Movimentoe l'Energial i piani alti che racchiuclono ed comunicazione, e sapere. vita E' il chakradell'AmoreVeroCosmico.

(6,)AINA Percepire. Comandare Conoscere, chakra. Il sestct I' t' l ul i : 96 ll trro bitt tnuntru: OM LA I tt .ttttt t tol c t: viola indaco. ll strocolore: Pesci \t' .quiTtxliuculi: Sagittario, e I rrl'luerr:.e pl uneletrie: Giove.Mercurio Nettuno per accelttuare purificazionedel subconscio l'.tt rgiu: c equiI'intuiz-ione: statodellamentein perf-etto permette vededi librio: portaalla devozione: re la perfezione divina in tutte le cose. ('ristulli: Ametista.Celestite,Cristallo di Azz.urrite. Lasurite. Occhitt Fluorite. Lapislazzuli, rocca. SugiliteeZaffiro. di falco. Sodalite, llaikiFlu' e FluCreunt""lntuizione"
\i qtri l i t'ut o:

(s)vrsHrrDDHA
Signilic'ato: Petuli: Elentento: Il ,suobio mlntre: Ltt suu nottt: ll suo t'olore: Segni zodictt'uli: Influen:.e planetorie: Energiu:

Puriflcazione Il quintochakrir l6 etere HAM SOL azzurro. blu Acquario, Gemellie Vergine Mercurio.Uranoe Venere capacitldi verbirliz.zare: la possibilitldi dir esprinrereveritl attraversoil potere della parolaespressa. Attraverso tirotdee la parala tiroidedistribuisce calcioe il firsforonelle il
OSSA

Ghiurttkile: tiroidee paratiroide ReikiFlu" c FluCreutn "Comurricazione" Cristulli: AgatablLr. Amazzonite. Acquanrerrina. Calcedonio.Celestite. Crisocolla. Fluorite. Gemma silicea,Opale,Pietradi Luna, Perla.Pirite, Tcrpazi o'nzzurro.Tonnali na rL LUrr Tu rchese a. Concetti: Tuttocid che b comunicazione. vibrazione. creativiti. Essoagisce sullagola.sullatiroidee paratiroide. Le paure,la vogliadi non esprinrere proprieidee la sotl'erenza le alle . cordevocalisonoelementi negativi chiusura paura di e d'affrontare la vita checi circonda. Il quintochakra collegato primo. d al

('oncetti: del visualizzazione tuttoesterioirnmaginazione. Intuizione, dellasensibilitir. lo svilupptt il nervoso. Regola sistenra rc ed interiore. e quellapituitaria tuttele ghianla dell'ipotisi. lcgolarizza ghiandola tloleendocrine. se le Si vedono si percepiscono cosediversamente noi le vogliamo e da vcdereda una certaangolazione. dove il cerchiosi vedenella sua dell'analith. lirrmareale. Indicala totaleseparazione e doveil tuttod caos nonbisocon ll sesto chakra collegato il secondo d padronidella situazione. noi mu gna f'arsi coinvolgere, essere stessi,

. 141.

. l. l- 5'

(7) SAH SRAM Mille foglie Il chakra. loto dai mille petali. Il settimo Petuli: I 000 Il suo bio mtntrl: M Lct sua nottt: SI e Il surt<'olore : biancotrasparente oro Se,q,rti Toro :odiaculi: personale con I'infinito, pace. Energia: identificaziclne Dio. saggezza, uniti con Diamante. Eliodoro.Quarzoialino. Ametista, Cristalli: Topazioverde. Selenite, ReikiFlu' a FluCreunr" "Realizzitzione"
Signifi<'uto:

ll DECIMO CIIAKM ha sedenella piantadei piedi. ( ristalli: Ossidiana fiocchidi neve.Quarzo. Tormalina. a tir'rkiFlu FluCreanr: e Accettazione ( )l)crlresignificaportare sollievodove,a causa dello scorretto funzioniulcnto dei chakra.il nostrocorpo risente blocchidi energia.. di I t'lurkra rnf-eriori sonodirettamente collegatia quelli superiori. conE quindioperare chakra sul e dellazonamalata su quellocor'r.lrliabile rr:prlndente trarne per maggiore benefrcio. \tl csempio: I I r I CHAKRA CHAKRA CHAKRA CHAKRA <-_ <-+ <----> <+ .5'CHAKRA 6'CHAKRA 7'CHAKRA Tutti (stazionando ogni chakrail tempo su necessario)

Trascendenza. Collegamentocon Concetti: Sapere,Comprensione, I'Universo il Tutto. e La materia lo spiritosi uniscono. e pituitaria pineale. La ghiandola e Tutto cid che si apprende entrain noi. Quandotutto questoE diventairradianto consapevolezza vorticee la luce,esconoversoI'esterno il siamodiventaticonsapevoli nellanostra do il Tutto perchd stessi noi e, consapevolezz,a, riceviamopiD ma doniamo. non il nucleodell'amore lo diffondiamo.Non lo chiediamo Noi siamo e perchd siamol'Amore. noi Il settirlochakra collecato terzo. al d ha L'OTIAVO CHAKRA sedenella nuca. per caritutti (chiario scuri).Dipende vengono Cristalli: se utilizzati I'energia accumulata. careo scaricare ReikiFlu:Essenza Luce. di Il NONO CHAKMha sedenel palmo delle rnani. Cristallo rocca. Cristalli: di ReikiFlue FluCream: Armonia

Io cortsiglio usare gli anche altri tre chakra: di I'ottavo(nuca): nono il rrnani)lil decimo(piedil;sofl-ermandosi il tentpodesiderato. tutto Al tcrrnine ricordarsi eseguire di semprel'accarezzamento dell'aura. I segnizodiacalisonostatidivisi in qLrattro gruppi ed ognunone racr'hiudetre. fbrmandoun triangoloa cui d statodato un nome:

| ) Triangolo di Fuoco 2) Triangolo d'Aria 3) Triangolo d'Acqua 4) Triangolo di Terra

Sttgitturio - Leone - Ariete Gentelli - Acquurio - Bilanc'ia Scorpione - Cuncrut - Pesci Toro - Cuprit:onto - Vergine

. 146.

. l4J .

l{-

SISTEMA CENIRAIE - NADI

I,A MANOE I SUOIPI,INTI DIEORZA

Il sistema centrale collegato periferico 3l nervi spinalie l2 d al da nervicranici. I nadi non sonoi comuninervi,ma lineedirettive sottililungole quali si trasmettono forze vitali. La parola"nadi" d composta le dalla radice nrrrl(moto)e in essisi muoveil pranao energia cosmica.I nadi grossolanisono i nervi. le vene.le arterie.I nadi sottili non sono riconoscibiliper mezzodellascienza medica sonocanalilunarie solari. e In tuttoessisono350 mila e i principali14. La loro purificazione il tattoreprincipale d I'ascesa che permette della kundalini. non ma nei Quest'ultima risiedenell'ano, b situata ccntri ncrvosiche presiedono retto,la vescica gli organigenitali. il e "PotenzaIgnea"o La Kundalini d la potenzadi un'energia chiarnata "FuocoSerpentino". suo corsod a spirale oscillando. Il e. saleverso I'alto,smuovendo tutte le fbrzedei chakrache, se non seguite correttaposson() gravidolorie portare mente. causiire addirittura pazzia. alla Esistono delleparticolari queste tecniche aiutanoa smuovere che energie che sono in noi: Reiki, olii essenziali. ReikiFlu.cristalloterapia, Yoga, meditazione, danzoenergia. tecniche respirazione, reflessolodi gia, shiatsu, massaggi... Reiki. essendo metodosemplice. b Il un si dimostrato pii valido per sbloccare riportare il e equilibrio. E,' sutficiente effettuarela bilanciatura cuore, portarele mani nel al punto in cui desideriamo iniziare ad operare,rimanendoviil tempo utile. accarezzando I'aurae strof inandosile rnani. permette riordinarei punti di fbrza del sernplice operazione di Questa nostrocorpo. Un buon radioestetista. I'ausiliodel pendolo, in gradodi misuracon d re I'energia emessa chakras. Per questod sufflciente porre il pendai dolo sul chakra che si vuoleesaminare osservarnemovimenti. i e Pii questisonoampi, piir I'energia che esced potente. al contrario,il Se. pendolorimaneimmobile.significache il chakranon funzionacorrettamente.

1" Chakra anulare

5" Chakra
mignolo

Per I'essereumano, la mano,d molto irnportante poich6 d I'arto usato per la rnaggior parte delle azioniche si compiono. Le linee sulle

,\
7" Chakra .

aiv'*') 1,'"

nostre mani. inoltre. segnano vita passata la e futuradi ognun() noi. di Esse si possonomodifi6"(
monle

carenel tempo.Le dita e la mano sonostatecollegateai sette princhakra cipali.

ll polliL'e:corrisponde prirnochakratcolorerosso,nero; al volonti.azione. sessualit). L'irtdice:corrisponde secondo al chakra;colorearancio; desiderio. facolti dellamentedi giudicare, valutare. Il rnedio:corrisponde terzochakralcoloregiallo; al equi brio psicofisico. li L'unulure:corrisponde quartochakra; al coloreverde,rosatamoreillirnitatoper noi e per gli altri. ll migrutlo:corrisponde quintochakra; al colore azzurro, blu; emotivitir, creativit). Monte tlellu Lurtu:corrisponde sestcl al chakra; coloreindaco; sensibiliti. intuizione. Motte di Venere: corrisponde settimochakra; al viola.biunct): colore iirnore cosnrico.

. I 4t J.

. 149.

J
DI MODAIITA DI SVOI,GIMENTO TINA SEDUTAREIKI r ()c nlentale il paziente. con Non ci si devespaventare.dolorein noi il \eonrpare brevissimo in tempo, a volte rirnanesolo per un nrinutoo .ure()ra Ineno.ll desideriu fermarsi di maggiormente una posizione in che non d irrazionale. deve avereI'umiltddi Si trruttosto in un'altra. irnllnettere ci sonocoseche non capiamoancora,ma che ci sono che trtili. Pochi di noi sannoperf-ettamente come funzionaun computer. r'l)pureil nostro cervelloriescead eseguire calcoli, ne eff-ettuiarno i r:iornalmente. ha rilevanza il paziente Non se sente menoil dolore o rrclpuntoin cui noi ci sentiamo guidati. Reiki deveandare e basta. Il ll Irnpariamo non sottostare delle regole:la creativitd lo spiritodi a a e Irdattamento sono doti esclusive non dei barnbini.essepermettono a tuttele specie viventidi adattarsi all'ambiente. Sonoconsigliati minimotre/quattro trattamenti. d la primavoltache se il paziente sottopone nostrecure.Il tetnpototaledi seduta si alle deve cssr're circa un'ora,prevedendo f'ermata tre minuti per ognudi una di na delle 2l posizionidel trattamento completo. Cid permette agire di direttantente blocchie sulletossine sui che I'organismo accumulato. ha H,ssi vengono elirninatidall'azione dell'energia. quarto/quinto Il trattanlentodovrebbe essere locale.direttoal punto indicatocidal pazicnte o che noi percepiamo conremalato.La duratadi quest'ultinta o seduta le posizioni toccare. sono indicate da ci dalla nostrasensibiliti. Non dimentichiamo unamalattia che non colpisce mai un soloorgantt un o apparato, essa coinvolgesempre tutto I'organismo; bene,quindi.conb trollareda dove parteil male:essosi potr) debellare solo scoprendone l'origine. Se invecela scarsa disponibitit)r ter-npo dovesse di ci costringere fare a una scelta, ad esempio se una persona ci vienea tar visitaper un che rninutoavesse mal di testa.oppurequalcunoscivoladavantia ncli il slogandosi caviglia,allorasaremo una costretti lavoraresul paziente a in un tempopiir breve.Possiamo alloraricorrere trattamento al veloce o al trattamento parziale locale. o Ricordiamoci non dire mai al paziente di che il tempob poco.equivarrebbea sentircidire dal medico che deve operarci,che ha poco tempo da dedicarci:il nostro pensieronon sarebberilassatocome Noi non avremmofiducia in cid che stiamofhcendo non dovrebbe. e

per il Le seguenti righe sonostatepensate fornire un'idea, pii possibiuna seduta cui si riceveReiki. in le chiara,su comedclvrebbe svolgersi - Si pud cominciare dire che non d fbndamentale. fini della guaai col seguire rigorele 2l posizionidibasedeltratrigionedel pazierrte. con veloce. oppurele l5 o del tamento completo, le 7 posizioni trattamento (chakras). per E' posizionidel trattamento stimolarei punti di fbrza possibile seguendo ordinedifTerente da alcuneo svolgerle un saltarne ef'fettuare locali o parquelloconsigliato. Intatti.si possono trattamenti di I'itzione dell'energia. ziali,senza pericolo ostacolare il E L'ordineinsegnatrl soltantoritenutrtpiir pratico.mit ci sono c()munque delleeccezioni. avviene anchegrazie - Cerchiamo di essere poi rilassati. guarigione La possiamttconstatare che della calma. Rif-lettendo, alla trasmissione anchenoi non vorremmoessere curati da un medicoche pare seduto Se sulle spine.La calma b la virti dei fbrti, insiemealla serenitir. ritardiamopure la sedutr di alcuni minuti da dedicareal necessario. ed nostrorilassa mento.Pub succedere. d umano,che un contrattempo una brutta ci abbia alteratoI'umore:un piccolo incidentedomestictt, qualsiasi pensgombrada notizia.un ritardo...La mentedeve essere solo alla trasmissione del in siero;dobbiamoessere gradodi pensare in Reiki ad una persona difTicolti. di alla - Mentresi lavora,si deveevitarenel ntodopii assoluto pensare Il l'ordine posizione o esatto. Reiki viene successivase si staseguendo poich6l'energia intelligente sa dove dirigerb e trasmesso comunque. si. al di l) dellanostra dimenticanza. e - E' ottimanormaseguire I'istinto, ovveroI'inclinazione la disposizione naturaledell'animo umano non sottopostoal controllo della che fa si che i neonatiimpariragione. L'istintonon d soloquel sapere loro. L'istinto lo no a succhiare latte anchese nessuno ha insegnato il che stiamo trattando. b conoscere rlalattia che aflligge la persona la E'norCapitasovente sentiresu di noi i dolori che stiamocurando. di un Reiki. si instaura contattoenergetimale poich6,durantela terapia

. l- 50.

. l- 5l.

J
potremmocollaborare rnodototalecon la cura.euesto non signifi_ in ca cheil Reikiagisce comeplacebo. garantendo la guarigione cioi solcr a chi ci crede, o-{nidottorepud conf'errnarvi I'urnore pazienrna che del te d fbndartrentale una veloceguarigione. per Ricordiarnoci restare di con le rnaninella stessa posizione almenoper tre minuti.Se il tenrpo disposizione a firsse poco.almeno uno.Le zone problematiche possonoricevereReiki anche per 20 e piir minuti. saretevoi stessi stabilire ternpo a il necessario, rninimoe rnassimo. Non tiranneggianro sul tempo.ogni trattarnento mai richiecle almeno un'ora. calcoliil temponecessario fareadagiare paziente Si per il sul Iettinoe per accompagnarlo porta.Spesso bello scanrbiare rlla d clue parole con lui. A volte.chi ha ricevuto Reiki.desidera vivanrente parlaredi cib cheha provato.irnpariamo rispettlrequeste a esigenze: esse ci rendono simili ai guaritori pii che vorremmo incontrare cliffbrenti e dal personale rnedico pararnedico non svolgeuna rlissione. e che ma un semplice lavoro.La nostra operadeveesser-e sirnilea qLrella un di contadino che cura la terraed i suoi frutti con rantoamore.senzamai pensarealle fatiche che deve compiereo al tempo che spendenei campi. Non dobbianro diventare deglt operaidi una catenadi montaggio, freddi e distaccati confrontidel loro lavoro interessati nei solo al guadagnomensile. Reikistanon svolgeun lavor'. ma una missione. Il primaper se stesso, per colorochechiedono suoaiuto. poi il La sedutacon un anzizrr.ro richiederepiir di un'ora: la persona pud anziana vive quasisernprc situazione care energeticir. si una di nza Non correquindi il rischiodi sovraccaricarla operando cli Iui per un'ora su e trentaminuti,magarila prima volta,o anchele successive. soprattuttose il qLradro clinicosi presenta nroltoconrplesso. Evitare piir possibile rumori:telefbno, il i radioe televisori accesi. frullatclrio altro. Se il carnpanello d'entrata dovesse emettere suono un tropposquillante. essere pud sostituito uno piir rispettoso desicon ilel deriodi tranquillit). Alla portasi devenrettere avvisocosi che.chi un dovesse entrare, avvertito.Bastan<l d pocheparolecome.,pERI..AvoRE NoNsuoNARE, tN coRso UNA E TERAIIA REIKI" oppure"SoNo occup,rro. Pnn IAvoRENoN sUoNATFt". MODflITA FONDAMENTAII

che Scgue rtrauna seriedi piccoliaccor-{itnenti non vannotrascurati, Voi una certa prof'essionaliti. sietedei anche sc si vuole climostrare che sianolibere sonole rnani.Verificate ed tcrapeuti i vostri strunrenti rll anelli ed orologi. Se notlte una certariluttanzl da partedella perNon i solo il di cercate scoprirne rnotivo. rona.quattclg avvicinate. le che voi. Ricordate anche per preparare la seduta. a il paziente cloversi Molti sonouna diftbrentedall'altra. e curatedelle persone le persone o le unghiesntaltate. peggionon ctlrate. non sopportano pazienti delle pLrlizia la H buonanonlta fare prececlere sedutada lttt'accurata che Usateuna saponetta 1tani.Lavateleprima e ilopo il trattrmento. in n()nprot'utni mtldtleccessivo. o con scarpe la suoladi cuoio,stofTa legno.Se indoscalz-ando Operate Tali scalzi. e con la suoladi golxma tgglietele rittlanete sutescarpe del il infatti.impediscono flussgdelleenergie suoloin voi non scarpe. una sorrendendovi "scaricare terra":esse iscllano vi a cii permettendo stuticit. gcntedr clettrrcitlr gli e le deve tclgliere sc:lrpe allentare abiti. se sollo stretti. La persona il di ll di chiedere paziente adeguare vestiario cornunque. Si consiglia. tute di cotone o i evitandoabiti in filato sintetico.Sono ottime le le egli devetenere maniallineasul di ruraglioni lana.Sdraiato lettino. per piir il corpo.nellaposizione naturale I'uomo.Le gambe te lungo modo impedirebbero perch6in questcl incrociate, non devonoessere dell'energia. f'luire I'armonico a alctrnipazientinon riescono tarnea soncl molto itnportanti: I cr.rscini il ed rilassarsi irccettare Reiki con rneno.Per loro. averli.significa E' di Abbiatele a portata tnanodi misuredifferenti. serenitir. maggiore alcusottola nuca.Spesso. non ottimo porneuno di spessgre esagerato piir cuscino gonfiosottgi piedi.Ad esemdi ni malati.necessitano un circolatori.Doveteavernealmenoun paio. di pig. sc sofTrono distLrrbi b il mOlto delicatarnente: Reikicheguaappoggiare Le manisi devono come ad al clellevostrentani.Pensate paziente pressione risce,non la con lui' che la ed un bambino usate delicatezza userete

. 152.

. . 1- 53

r
sollevatele Non fate scivolarele rnani sul corpo che statetrattando: posandole in printaunae poi I'altra sullaparteda trattare. successione. senzamai interrompere contatto. il Le dita devonoessere unite.duranteil trattarnento le mani a contate to. in quasituttele posizioni. Dovendo operaresu un pazienteche presenta una patologiache vi impedisce contattodiretto.se ad esempiovi trovatea guarire una il persona ha dellepiaghesul corpo,oppureuna ustione. ancheuna o che potete tenerele mani a distanza.Il Reiki agisce f'eritasanguinante. perdere sua potenza. la anchead una distanza circa6-10 cm.. senza di poteteusareil secondo livello Reiki. Anche se siete Se Io conoscete. vicini. Anche se tenetele mani staccate. non statelavorandocon la vostra note energia. Facciorif'erimento tecnichepranoterapiche. per non alle toccareil paziente che trattano. Chi riceve Reiki. lavorasemprecon I'energia cosmica. Ricordatevi che I'energia Reiki b fiedda corneI'energia che ci cirdel che sonodovutealla variaconda.Le varietemperature pud assumere quelnzione della velociti di tiequenza. caloreche I'energia Il assume do viene trasmessa semprein relazionealla necessitidi chi la sta d ricevendo. sviluppare al contrario, Il caloreche le vostremani possono o, che non sviluppano, non b indice del funzionamento regolaredella terapia.Il Reiki viene trasmesso ogni caso.al di li della sensazione il in che ptrziente pud provare:alcuni sentonole vostre mani molto calde,si arriva a paragonare caloreal caldo che si riceve standoespostial il pur sole,sullaspiaggia: Ia altri sentono vostremanigelide. essendo le giornatacaldissima. Tutto questonon ha importanza. non lasciatevi influenzare, Reiki sta passando cosmo al paziente, il dal attraverso di voi. Sappiate sa che l'energiad intelligente: dove andaree che forza assumere fine di essere al chi utile.Spesso. ha la febbre.sentele rnani le fieddelchi d carente energia sentebollenti,ma ripeto.questinon di sono termini di rif'erimento giudicarela positiviti dello scambio per energetico. La persona che ha ricevutoReiki, al terntinedella seduta. deve avere quteaclurrostatodi profbnda Il rl lernpocli riprenciersi' Reiki induce operando-'.Lasciate che stanno cli rr'.iulche sonnop"' tt i"qu"nze delta lenriposi per il temponecessario' che avetetraitatosi . lrt' lu persona e tornarea casa,pii sereno rilase r,'llcrte si alzerir si ricomporri per che ascoltava la sentendo tnusica riprendersi che possa :rrto.Lasciate rItrt.anteiItrattamento.NonSpegneteilregistratore. non fumaReiki di attu ('hicdetee consigliate pet'Inu che ha ricevuto di,.accenvivamente pregatelo rc. Sc si trattadi un tumatoreincalrito. di anche evitaCercate ut,t"no un'oradopo la terapia' ,lcrc la sigaretta rivelarsidannosi' alcolici:potrebbero rc che egli ingerisca per la prima volta al'Reiki' Sc lavoratecon un amico che si accosta totu cosaha provatoo di la ,rl't'ritegli possibilitir raccontarvi 1lt,n-t.::t: bere il d'acqua: un bicchiere Offiitegli una tisanao anchesolo l)cl)sa. con piir sereniti'. a inducendolo parlare la li allenterir tensione l Fatelo parlateglidurantelo scambioReiki' e Se la persona nervosa' che state crede a cib Anche dnutt*t dirvi che ncln chiacchierare. ope" cosi com'd'Potete Accettatelo per l'ucendo lui. non contradditelo' che setlu(i'E' importante le vostre in rarecomepiil vi aggrada, piedi o nraninon pesinosul corpodella persona.' auto' viaggiando.in dovunque: Ilicordateche Reiki .ip"O trasmettere questilenergiaa coloro che ve la in treno o in aereo.Donatesempre Anchequeil dittonctere metodostesso' in Operate modorJa clrieclono. la proprtaenergla' sto b un modo per aumentare ha messoa vostradispoil sempre Reiki ed il Cosrnoche Ringraziate la ed eflcace' Fateloterminata seduun sizione metodotonio""tptice Bastaun brevepensiero' ta o prima di cotninciarla'

. 155'
. l5t 1.

PERCHf NON FI,INZONA?

capita di constatare il trattamento unapersona ricevuto che che ha non abbiadato alcun risultato visibire:il dororepermane. depressione la non d statasconfitta ancora. f'ebbre o, ra non se ne d andata. sr sente Lo anche altri Reikisti da chediconodi non essere statiper nullad'aiuto a chi si b rivoltoloro. Sicuramente piir sconfortante d sentirlodire claun paziente ha riceche vuto il quartotrattamento peggio,reggerro suoviso;vedere o, sur ancora in lui i segnidel maleche Io ha colpito. La primasensazionedi impotenza, si sente d ci annichiriti. unasenE' sazioneche provano anche i grandi medici quando i fiutti del lor. Iavoro non germinanosecondore aspettative. sentespesso si dire. fuori dallesale'peratorie: "tre ore di operazione, capcrlauoro bra_ un di vura.Tutto per nulla.Temposprecato,,. chi lavoraanche con artrepersone, sacomemai. sLrgri non artri ha dato frutti anchesuperioriaile attese. Ailora si pensa per caso,abbiamo se, mancatonoi come operatori.danclora corpa ad una ipotetica poca voglia di lavorare con queiladetenninata persona; una nostraregad geramalattia checi ha impeditodi trasmettere Reiki comeavrernrro il dovuto.L'animoumanofunziona cosi: ha costantemente bisogn. cli giustificazioni. piii dellevoltelontane il dallarealti. Noi non riusciamointatti a capireche non dobbiamoaspettarci qualcosadal Reiki.o meglio.non d.hbiamoessere a sruhilire n.i c,rsail Reiki devesanare. Reiki agisce solo.dclve necessario Il da b e sorose b necessario. Non d che perch6noi vogliarnola guarigione un di pazientequesti guarisca.La nostraopera,senzadubbio irnportante. non trascende leggi deil'Universo. le ognuno di noi ha gi) ra .sua strada tracciata. il suo Karma,la suastrada questa Se in vita,prevedono la guarigione, la otterl. altrimenti N.i sappiamo egli nr. che re rnarattie sonouna necessitd corpo.un mododi segnalaresuoibisoqni del i e di crescere. un individuo. Se malgrado curericevute. le non si riiette. e segno che deveancora convivere su. nraleir quare cor deveinsegnargli ancora qualcosa, prirnadi lasciarlo.

il umili.Chi ha ricevuto Reiki nond divenquindi lrrrPrrr.iilnr() ad essere con poteredi vita o di morte. Il ntlstroEgo va Eterno, r.rroil l)irclre dellapersoil noi A l(.nUt()ll.eno. livelloumano, vogliamo benessere lr le cambiare possiamo d'aiuto,ma non rr:r: ll|cruo di tutto per essergli rr'!olcdcl Creato. dopo un po' di tempo, \1rcsso. risultatodi una terapia,si manif'esta il Pud capitareche il ,,r'rehc clopodei mesi. Bisogna saperaspettare. la gli danneggiasse ntc Prrzie non si renilabenecontodi cosaveramente di :rrlutc.cclme pub, allora, af-fermare non aver ricevuto beneticio? magarinon dove lui desigiovamenti, portadei la Sicuratnente terapia dei alleviacomunque doloriche egli provava' Essa rlerlva. nel ('lri soltre di cuore,pud notaredei rniglioramenti funzionamento conne il soggetto fosseveramente che senza tlcllc vie urinariemalate dal paziennon d osservato in seio. Questotipo di guarigione' genere, un con la terapiaReiki. Percid'si stabilisce cirin relazione lc o rlesso cuitodel tipo: alta; - sotfio di pressione i il Reiki non mi ha fatto abbassaresuoi valori; ma e pii tranquillcl rilassato, non b statala terapia - sentodi essere io perch6 I'ho ricevutaper guarireil cuore,non la testa' a b modo di pensare proprio di chi non conosceabbastanza Questo il con di lirndoil Reiki.Si consiglia spiegare curain checosaconsiste fascicoli illustrativi chiari e rnctodo.Fate circolarenello studio dei scrnplici. CAUSEREAII ED OGGETTIVE GIIARIRE NONVt'lOLE TA PERSONA un La malattiab spesso alibi, un mocloche abbiamoper evitarequalo cosache non ci piace.chi non d statomalatoil giornodi un esame? il primo giorno di scuola? "poveretti' degli malatod bcllo. La nostraculturaci considera Essere lziodirettadellenostre d anchese la malattia conseguenza sfbrtunati" ni. Il bambinoche sta male perch6ha presofreddo duranteil primo Si giorno d'invernocon la neve.godedi tutte le attenzioni. dice che d

. 156.

. l- 57.

I
piccolo,che soffretanto;gli si comperaun giocattolo; spesso tralasi per scianole faccende domestiche giocare nel suolettino.quancon lui Allora do addiritturanon gli si pernrette starenel letto coniugale. di perchdnon essere malati?Si evita anchela scuola. Molti si ammalano un periododi stress in fisico superiore normale, al per nei periodilavorativipiir pesanti. Nessuno certo li condanna questo.Anzi, si chiedeloro di starea ripclso. non preoccuparsi tutto di che va benecomunque. particolare. Ad alcuni.la malattiadonauno statodi grazia Ecco che il maritosi ricordain modo piil dolcedella suameti quando questa ammalata. ad che i dolori mestruali sono d Sappiamo. esempio, quasisempre psicologici non reali.Sonoil modo che hannole donne e qualche volta,comesi sentono; modo per strapun di sentirsi chiedere. pare un po' di attenzioni di af-fetto; modo per soddisfare desie un dei e dcri legittinri pertinenti. legateai loro accidenti,che per Molte persone sono profbndamente quantoalibi perdesideri loro non sonoveree propriemalattie, che non pubblicarnente:giustotrascorrere mesein si possono manif'estare d un se montagna. si soffte di un leggero esaurimento. d un po' menose Lo si e pert'ettamente sani. persone hannobisogno Reiki o, meglio,hannobisognoche del Queste il Reiki non funzioni.Sari una ulterioreprovache il loro male d reale e gravequel tantoche basta. Non b benedire al paziente che si b scoperto suo gioco, soprattutto il in presenza altri familiari. Se analizziamo di di bene la situazione chi sembrasfidarci.ci rendiarlocontoche la malattiadi cui essisoffrono psicologica. loro la malatB pocacosarispetto Per alla loro situazione tia b un modo per compensare carenza. una con I'inganCid che non B loruldato con affbttoo per dovereb estorto no graziealla presunta malattia. REAII MAI DEI SUOISINTOMI NON I^ PERSONA PARI,A non dice la veritirsul male di cui soffre'A volte' il \1,.,'.so. paziente. |.||i'(()llrportanlentodindottoda||aditt]denzaoltrechedatalsisensidi evitati'Capitache molti non essere conlunque c'he l,rrthrlc dovrebbero rifiuta' societir ,lr,ilrlt)di sotfriredi depression", nlaleche la nostra "''' Cosl si parladi un male'ssere' dei efficienti' sempre essere I rrltirlevono teradi un ,l,,hrt'i capo,ecc.Chifalsa il suo male non ha bisogno ul Il(.tl(lt.lnadiunmago.IReikisti'inmo|ticasi.losono.IlReikiapre|e ovviapii sensibili' in dellefacoltirparanormali tutti' Le persone 1,,'rtc ed d posNon b raro' in nre ntc. colgonoil fenomeno moclomaggiore' il e buonavolontl' conoscere quaa tutti.con un po'di irnpegno 'rbile le mani sul suocorpo' si non ,lro clinicodel paziente appena posano Srlrtccautine|rif.erirealpazientelamalattiachepensatepossaaverlo piir graved il in usatela delicatezza modo maggiorequanto t.trlpito: initare il ntalato' rrrrle.Ricordateviche non siete medici e potreste consigliategli o in l)itclo solose siete confidenza sevi vienerichiesto. del male' parlatene e, ,lellc analisispecifiche se proprio sieteconvinti perd'la prudenza' tou lui ocon il suomedico'Mi raccomando' VI LA PERSONA SFIDA .\bbiamoclettochenondtondamenta|ecrederechei|Reikifunzioni che lo riceve' pcrch6 clavvero possa operare nella persona che sta trasmettendo' crede nell'energia se Sicuramente, I'operatore magil rneglioattraverso suo corpo e arriva in quantitir scorre rluesta gioreinchirlevericeverla.Ancheilpaziente'sebmentalmentedispoPud capitare rnaggiore' ne sro a riceverel'energia, riceveuna quantita ehei|ma|atochestatetrattandovogliaatuttiicostidimostrarviche alla alcunaenergia'Si chiudecosi in se impedendo voi non possedete cosanei paz'ienla cli stcssa opcrarenel suocorpo' Succede medesima degli cura: se ingeriscono che li ti che non hannofiducia nei meclico tradizionaper questinon lo guariscono nulla' La medicina antibiotici. con prosonopazienti questicasi'In genere <li le pud citaremoltissirni b|emipsicologicichevog|ionodimostrarvidiessereipiirfbrti.Essi allo scopo' per loro a clisposti danneggiare stessi giungere persino r;ono

. 158.

. 159'

tA PERSONA NONCOMPTETA CICLO TEM?IE TL DI Non d raroche un malatonon torni nello studioper completare cura. la Se non lo ta per i motivi sopracitati, pud essere sia statoindottoa che credere che il Reiki d qualcosa anornrale: di qualcosa ha a che tare che con la magia.Non semprequestomodo di pensare conseguenza b di una vostramancanza. voi avetespiegato Se con chiarezza cosaconin siste Ia cura, se gli avetedato qualchedocumentazione leggere, da poteteconsiderarvi postocon voi stessi. pazienti.spesso. a I pref-erisconoascoltare pareredel tiuttivendoloe della vicina di casa:sono il persone vicinea loro e la loro esperienza piii contapiDdella vostracultura.Non prendetevela. arriveranno capire a che il Reiki non b nulladi pericolosoo artiflcialee torneranno voi. Aspettate. terlpo b il da Il rrriglior medico il migliorsiudice. ed

DEL DEI USONONAPPROPRIATO SIMBOTI 20 LNELLO

in di si con i simboli. B in grado mettersi conad \rt.rrtlo intparato agire Chi possiede r,r1() in col ogni persona. ogni llomentodellagigrnata. presto si persone, rendera comunea moltissime line sensibiliti. 'rrrrr che dell'energia stia, orrlo con in che.perentrare contattcl il destinatario indicata. la seguire procedura non rr{)lnrslnettendo. d indispensabile nella per vederloe inserirlo \1,.'sso srrtTiciente pensare qualcuno a b in una zonadel corpo energia chiederci l,olllr o cnergetica per sentirlo 0 in lrr.n A definita. volte,ll persona bolla.ci chiedeun consiglit) tln in che decisioni lo tnettono difficolt:\. su clelle t)irrcre il durante d b trattare ammalata. nornlale. \e lu persona dobbiamo che e. i elencare rnaliche lo aflliggono contemporatntttullento, sentirlo ilt'rullcItc. sentirlinoi stessi. dei delladichiarazione sinrbola sot'passatoparte Sc ci capita avere di E spaventalci. nornon energeticg. dobbiamo il li pcr iniziare contatto o, ad rrlrle Continuiamo agirecomesiamoabituati se non siamostcu. fingereche nullit possiamo apertoil contatto. r i tli averel'fbttivamente al da sn successo ricominciare cap6:dalla bilanciatttra cuore.per e rrrtcnderci. che d in hollit In questocaso.d normalesentirela voce della persona giir statoapertge che non occorreproche eont'ermare il contattob i simboli3'' e ln per tre volte. solomentalrnente. rrunciare. anche di ll Reiki b una fbrza e potenziale capacit)rnedianiche ognuno. queste lortr aumentare a sonopreparati vedere di \oprattutto coloroche citatob uno dei molti esempi. Il eapacitir. cilsoappena permetterqtrirrdi possiamo casodannosa. Iieiki d unalbrza in nessun ci sensibilrtl tarl da modi.la nostra piir svariati nei ci di sperinrentarla guida,d sulficiente il chiudere contatto. tln'arrna il possedefL' ai energiit nostrisirnili signil'ica Sapertrasmettere positivadi vita' posenergia traslnettere comepossialrlo doppiotaglio: il destinataritr. che negativa danne-t-Cia energia trasmettere siamoanche che csstld un dtlno che ngtl un Chi ha fiequentato corso,ha imparato "perdere" Reiki il Non b possibile dal vienecancellato nostroessere.

. 160.

. l6l .

per chi lo ha ricevuto: esso legato modoindissolubile noi ma.se E in a usatomale.restituisce rnalearrecato il aumentandolo potenza. di di Il Si badi.il cattivousonon d sinoninro mancato utilizzo. Reiki non vienepersoda chi non si sottopone autotrattamento giornaliern da ad o non lo pratica per svariuti chi anni.oppure chi non d statoligio ad da gli effbttuare scambidi enersia dopo le operazioni energetiche. il magiche. qualunque Chi abbina Reiki a pratiche di natura siano, esse ottieneun risultatosorprendente rapido.Le energielllessein moto, e perb.dopo avercolpito la vittima designata. ritt>rneranno sorgente alla che le ha scatenate frrrzamaggiore. Valepoco.in questo con caso,affidarela nostra sicurezza un arnuleto talisnrlno: o ad Nulln porRA I.'FtRMARn polt'tNzADELI-'ENFtR(;tARITORNo. t,A Dt ll Reiki d amoreed unit). rronun'arrra manoai pazziper dominare in gli altri o percostringerli eseguire nostra ad la volonti.Da cid si comprendecorrtevalga un analn-9cr discorsoper chi trasntette l'energia al l-ine annientare altro,per farlocadere uno stato malattia di di un in di o esaurimento anchesolo per danne-egiarlo lavoroo sugli affbtti. o sul I ntalintenzionati questo in serrso devono sapere che.il detto"nonfare a-ulialtri cir) che non vorrestifbssefatto a te" ha un innegabile fbndo di veriti. Cib che noi lacciarno ripercuotc si setnpre noi stessi. su Noi siatnociir che facciarno noi ed ai nostrifratelli.Chi t-rpera rrrale a il b cattivo. operarl beneE buono: pensa beneper gli altri riceve chi chi il il benedaglialtri:chi au-eura il male,vieneripagato loro con la stessa rnoncta. Ogni volta che creiamoun pensiero. rnuovianro una certa massa ener-eia si diri-ue di versoI'oggetto nostro pensiero. clre Essa del peril d ancherimandata indietro,soprattutto negativu. se io Corne mirestro, avviso serrprele persclne inizio sulle sciagure che che colpiscono inesorabilmente non si attiene quantodetto.Ho chi a potutovedere etfetti di rit<lrno gli dell'energia inviatada alcunegativa ni Reikisti altri loro fiatelli.Sonostatochiarnato voltead aiutapiir ad re persone che si erano rovinatecon le proprie mani. Ho specificato bene,a loKre a tutti. che sonodisposto aiutareunasolavolta.Poi si ad arrangino. Chi non riescead impararedai trlropri errori d destinato a

rl )r,tcrl i. d io non m i pr est opiii ad aiut ar li. Rim ane int esoche il m io Per rrrrtoi ,dir et t o a cglor o che dim ost r ano un sincer o pent im ent o delle rzr,,rri npiut ee il desider igdi cam bilr e e di ncln voler pii r ipet er e cgr .rzrrrrri nt o cr udeli. ta hanno pensier inegat ivi, \rr11[s11 . yi111s soneche involont ar iant ent e le per pr opr i. Se la lgr o volont l b il bene, non esser epensier i l )()tl el )ber o ,l rrro ast ut i: quando ci si accor gedi ciil, b buona cosa m et t er ein bolla l ,r con pensier iposit ivi. t ipo "it l voglio posit ivit i". ' i tul zi o ne

SIMBOI,ICOSMTCI

con la di che ci permettol.lo operare di l ;r conttscenza altresimbologie chenoi vogliatno. su i risultirti tutti i carnpi raggiungendo n()stra mente di piir la loro forza e il loro fine: queldi . i pcrntettono capireancora tramite la ogni nostro desiderio.che si rnanifesta Itr di realiz.zare e r okrnt)di concretizzarlousarlo. del (Jucsre all'insegnamento Reiki. non appartengono che simbologie - Kati7zocosmico nritsonosimboliiquali fannopartedel['alfabeto usarli. e stimolati conoscendoli t'hc v'engono (luestesimbologievengonoinsegnate dall'Associaztone solamente usanle loro cotloscellze anlpliare It.A.U.a tutti colorochedesiderantl tloli come mezzidi trasfbrmazitlne.

. 162.

. 163.

DITTERENZA TRA PMNOTEMPIA E REIKI

Molti. erroneallente. Reikistiperchdlavorano credono essere di come pran()terrpeuti perchdsanno possedere fluido nelle mani. o di il pert).sono molto ditfbrenti.EntrambisonofonReiki e pranoterapia, che dati rrell'ener-eia compone ogni formadi vita e tuttocid che vibra e che quindiemana energir. Inlatti.il prana. la vita. d

Pn,rnr
Pnl AN TEn,qpr,\

respiro vitale. unaparola d composta sanscritr. significl avantio l'uori. significa respiro, luce.lbrzaprirnordiale. parolagre'ca. significa medicina curativa.

Eccochepranoterapeuta b colui che,attraverso suemani. Dx radianle te e Sx assorbente. una tenrperatura con costante .12gradi. non tocdi candola persona usando propriefacolt) extrasensoriali ed le abbinate alle fieqLrenze nrentaliAUh, Betu, Theta,Deltu, Gummu, Scltumun, portaequilibrio psico-fisico. voltaterminato plusenergetico, Una il se non si scarica bene.trasmette altri la suamalattia le malattie ad o che egli ha ussorbilo. Egli non puir opellre conlinuarnenle. a lempi nta lirnitati. Chi drventa canale Reiki o Reikista. un del non utilizzerb la suapersonale energia riesce convogliare ma a I'energia cosmica. sue le rurani. vengono che rnessLa diretto contatto con la materia. diventando entrar.nbe radianti assorbenti. sentono e Si talvoltai dolori fisici e psipersolla, le nralattie. sononient'altro blocchidi chrciclella ma che che non rirnangono lr"ri vengol.lo energia. in rna allontanate trasfirrrnate. e Non serveche e'glr conosca tecniche caricarnentoscaricalnento di e e per non deveseguire detenninati orari.cornesuccede altretecniche: il Reikistapuir operare perchdd senrpre continuarnente attivo e trasntette cncrgilr cosrnic:.r continuo. rli Rifleltendo I'irrrnagine chi sta trattando. Reikista di il sentei sintomi della rralattia nta che sta curando. essiscompaiono giro di pochi nel rttirruti. Tullo qucsto I'un futl.o urule nal che.uutonrlrticumentc. si veril'ie in rrrliirnche non nc siirrlrtl sc ir ctrscienti.

L,rrrtloil secondo nlodinoi livelloReiki,ched il mentale, possiamo percoloper tr,.rrt'lrrtto inattivo noi e quellochesi trovain uno stadio la r,,,11.' attraverso nostravolonti ed i il chiedono nostrointervento. rrrrlroli appresi. ('ll('r'giir Reiki pur)essere per | utilizzata tutto quelloche vogliarno clel sar) ,r,llrr vita materiale spirituale l'eff'etto realizzazione accelee di o I'usoche ne f'acciamo. r,rto.1)otremo tutto questoattraverso verificare pii, rimarrd con noi eterna| ('ncl'sil del Reiki non ci abbandoneri ed equilibrata inesauribile. perclr6 energia intelligente, nrr'nlu b I rnportanteche in noi venganoapertii canalidel Reiki che, attrae del r,'rso la loro attivazione lo scorrimento Reiki, modificano e psicofisico i punti ed dolore .rllorrtananomasse energia creano di che le , lrrrrrrali roteare con piil intensitd. chakrapossono la t rreonsiglio che vogliodarea tutti coloroche dedicano propriavita e a per o .rlli lrltri per lavorrl, pii.rcere per umore:imparate conoscere r('cvcteReiki: essosari\la vita per voi e per tutti coloro che le vostre d'amore. energia costantemente perch6 trasntetterete rilrrnittlccheranno,

. l( r 4.

. 165.

I,A FI.INZONE DETI,EMAM

Se una persona non ha ricevutole aperture canaliReiki ma conodei scele posizioni. ponendo manisul suocorpoo su quellodi un altro, le applicala suaenergia. contrario.se avesse Al ricevutole aperture dei canali Reiki. applicherebbe potenzapari al 1007cdell'Energia una Cosrnica. L'energiascambiata terapeuta paziente, tra e pud proveniredirettamenteda questioppurescorrere attraverso lui, senza di che sia necessariamente sua energia.Questo avvienequando si trasmetteuna la energiadeflnita incanalata. Nel primo caso si opera una guarigione magnetica: pranoterapeuta il permette paziente togliergli I'eneral di gia, la qualed attratta corpo del malatoe sottratta terapeuta. dal al Un esempioclassicodi trasf-erirnento rnagnetico energia,si ha ogni di qualvolta poniamole mani sul corpodi una persona malata. Ancheil massaggiomadre bambino comporta un trasf'erimento energia. di anchese la madrenon se ne rendeconto. Il bambinodimostrala sua gioia calmandosi sorridendo: contento e b perch6 sente si amato.Il praperr). noterapeuta. esaurisce suariservaenergetica arrivarea trala pud smettere suaenergia la vitale. compromettendo suastessa la salute se il trattarnenlo vieneil)terrofto. non Con il Reiki questonon accade: non si restarnai senza energia. Chi si sottopone unaterapiaReiki senteil suocorporilassarsit ad cadein uncl statodi benessere tranquillit);si sente armoniacol suocorpoe con e in tutto I'universo.Spessosi avvertono le mani dell'operatore molto calde.Quest'ultirno quindi ogni persona e che riceveReiki. senteil corpo dell'individuoche sta trattandocaldo oltre la norma oppure molto freddoe, lasciandosi guidaredai rnessaggi arrivanoalle sue che rnani,sa come comportarsi essere per utile al malato.decidendo personalmente ternpodi f'ermata il delle sue mani sulla parteda trattare. prolungando riducendo trc minuticanclnici o i consigliati. SpessoI'operatore avverte fisicamentela malattia che tonnenta il pazientema. a difl-erenza del pranoterapeuta puit assorbirela che malattiae che operacon la propriaenergia. Reikistala avvertesolo il

r rninuti.Egli pub giungere visualizzare a l'interncl corpo del 1', rrlerrni I rrrrrlato, gli occhi della mente, organi gli riuscendo vedere. a con '1, rrr.rlrrliquelli sani.La sensazione bellissima egli vorrebbe c proE ed lrrrrlrrrkl vedeI'interno corpodi chi d sottole suecure, all'infinito: del tutti o partedegli organi;vedei reni. il cuoreche pulsa,i '.r\uirlirztl che I dagliorganisonodiff'erenti e l',,lrnoni si gonfiano. colori assunti rrrrlrtrrtori loro stato salute. del di Chediredi duepolmoninerio grigi'l ll ( ()ntatto telepatico lo statoflsicodel malato non avviene sempre con "sentono" malattie. r t'rlt'rrdr) I'interno suo corpo.Infatti.molti del le ',.rrrrro il paziente soffredi quel male senzache nessuno glielo che ,rlrlriu prima.Chi avesse possibilith usufiuire queste cletto la di di doti, ..rppir.r possibiliti sfiuttarle correttamente. non avesse ancora la di Chi lrrretliagnosi, deve solo aspettare. Sonocapacitiche tutti abbiamo, lrr:trsnasolo volerle usare.Le .fltutlti r.sr,.latenti in tutti noi. sono rrsvcsliate dall'opera svoltadal Reiki nel nostro organismo. L'energia ,,rsnrica per scioglie. cosi dire. le barriere che si oppongono pieno al rtilizzodellenostre quando ci facolti.Queste noi barriere compaiono ur(urniilmo nellamateria. barnbino riceveReiki d avvantaggiato Il che rrrtpranto suebarricre. diventano I'eti sempre fbrti.sono le piii che con ,rlrbattute temponrinore. in I e lacolt)non vengono quindiridotte. liberate rna dalleprigionichele r'olrtcilgorlo aumentano piir. L'energia ed sempre d'amore che entranel lrrrnrbino, aiutaanche crescere rapidamente, a livellofisico, piir lo a sia r'lrc rnentaleche spirituale.Egli sarl aiutato. in questo rnodo. ad rrpgrrcndere velocemente a farsi un'esperienza matura conpiir piir e nei lrontidel mondoche lo circonda. Iirr rnodo per aiutareil risveglio delle.fucoltd r.lp consistenel porre rrttcnzione nostra alla alimentazione: consiglia seguire si di una dieta possibilrnente vegetariana, evitare pesce. cibi grassi. alcolici gli di il i ed il furncl. questedirettivela sua Chi intendesse modificaresecondo rrlirnentazione, dovrebbe non abolire colpole sostanze di sbagliate che lino ad ora ha ingerito.Nel corpo infatti si d creatauna sortadi assuegradualrnente. luzioneche bisogna eliminare Bisognerebbe ridurrea sostituendoli quelli piir naturali a pocogli alimenti dannosi con l)oco ctl indicati. Tutti gli alimentisono utili al nostrocorpo.ma devono

. 166.

. 167.

essere rngentiin giustedosi.E' validacomunque regoladi seguire la i consigli del proprio organismo, essosapri indicarciil fabbisogno di cibo, la qualithe quantit).Possiamo notarequestocomportamento nei bambinimolto piccoli: essinon hannonozionidi alcuntipo, agiscono per intuito e non sbagliano. Proviamoanchenoi, sardsenz'altro un'esperienza affascinante. Parlandodi.facoltii rsp. ho conoscenza un buon numero di persone di che Ie hanno molto sviluppate. Semprepiir, nei seminari,incontro Reikistiche non solo mi raccontano loro improvvisafacoltddi fare la diagnosi, me lo dimostrano. ma Spesso persone le trattate raccontano, esamialla mano.che il loro terapeuta avevadiagnosticato medesile me carenze fisiche.

SCIENTIFICHE CHEDIMOSTRANO PRO1IE tA REAIE ESISTENZADET FTTIIDO

\lolti chiedono che modo si possa dimostrare che, dalle mani del in ,,)rrsetto cui sianostatiapertii canali,scorradavveroun'energia che a La vienein aiutocon la fitto Kirlian,un l)rn)lrllon scorreva. scienza infattib lclstru,r1'plrrecchio notoa chi conosce pranoterapia: la molto di per "fbtografare" prana.Essapermette fotografail nrr'r)t() utilizzato stesica r,' lrrlirrza I'aura con la verif di lucedel prana radiante misura e questo apparecchio, camera una costrui IJn russo, Kirlian appunto, 'o. di Iolosrafica su che registra carta,sottoforma di Iuce,le emissioni llrritlo purtedei corpi. da I rr scoperta avvennegraziead un fortunatocasoche vide I'inventore scar rltirna un incidente laboratorio. investito unapotente Fu da di di perd sufficiente n( l clettricaad alta tensione a bassoamperaggio, ma la .r tlur luogoad un f-enomeno luceche impressiond cartafbtografidi ( ir c che dimostrdla presenza vitaleattraverso macchiun dell'energia permettedi visualizzare fluidi i nrrlio appositamente costruito.Esso contrclllata: una , lrc csconodal corpo della persona che deve essere Si fbtografiaalle mani fbrniscela prova richiesta. vedri la '.'rrrplice E' prrnta da delledita circondata un alonescuro:I'energia. comunque opportunorif-erire questasedeche la maggiorparte delle persone in ad rronriescead emettere pranain misurasufl'iciente impressionare il dello stesf'enomeno legatoalla scarsitit d lrrcurtatbtografica. Questo persone sottopongono alla so nel soggetto. che si Circa l'857cdelle segnate. queIn o rilcvazione fbto bianche appena Kirlian,ottengono \to casoil trattamento il Reiki pud aumentare pranada lortl emesso. alla fbto Kirlian circa due ore dopo la l:'bene comunque sottoporsi scduta. ha non subito.L'energia bisognodi un certo tempoper stabicon un e ltrt.'arsi nell'individuo I'haricevuta per stabilire equilibrio che Da possedeva precedentemente. molto tempo l'cncrgia che il soggetto trrrrnedicotedesco Dott. Mandel ha messoa frutto anni di ricerca il dellemanie dei ben claborando schema definito:ogni polpastrello uno

. 168.

. 169.

piedi corrispunde certi punti ben precisidel nostro il corpo nei quali sorto silualii vari rlrgani. Attraversouna mappatopografica dei punti terminali. put) sapere si quali partisonocariche scariche energia qrrindiintervenire o di c per riportarela norntalitl. oggi la scienza la tecnologia vengono e ci incontro con |analisicomputerizzata dell'emissione nostra della encrgia registrandovaloriperi centuali ogni lnontento. in kr consiglierei tuttidi sottoporsi a all'analisi dellapropria energia come prevenziune evitareeventuali per nrallttieclre potrebbero insorgere che ci creerehbero sot'lerenza. Per avere nraggioriinlirrnrazioni dove vengonoet'fettuate cliasu le gnosiKirlianpuoi rivolgerti CentriR.A.tJ. ai un ese rnpiopud chiarire idee:senoi assulniarno flrrnaco. le un ouesto non agisce immediatarnente. poichdlo storlacoha bisogno terlpo di perscioglicrlo I'intcstino assorbirlo. prelievo e per Un sanguigno, fatto immediatamente dopo averinghiottito urradetenninata sostanza. n()n la contiene allcora. tecnico laboratorio ne troveri traccia ll di non nel sangue. periril prelic'vo successivo terntrru ussorbirnento. Se d al di se nc troverilnno rcsidui.ovviarnente. dci piir quantitir un tarrnact-r di assurniarno. ll prc.senza piir clello stess() rilevante. sarir In alcunicrsi la lilto Kirlian.scuttata dopo due ore. continua n()n a segnalare prr'scnza pranain quantiti\ la di elcvate. questo In casonon si devepensare I'enr'rgiu sia pi-rssi.rta che non dall'operatore pazrente, al ma solo che questine era talmentc poveroche I'energia stessa stata i trattenuta dall'rlrgilnisrno non nc ha ernunato chc ncppurc po' clalle un rrrani soggetto. del ovviamente. questo un segnale rronsottovalutare:la confelrna d da d di una cilrenzi] energeticl.ll soggetto. intcrrogato proposito. sr. in pur) non :rccusare alcun disturbo.clichiarandosi perl'ettarnente sano.Taleafl'ennazione da rirenersi d vera.In ogni caso.il suo fisico d un po' rnenoin buonasalute quanto di egli possa irrrnraginlrre. Non si spaventino risultati dei dellatoto Kirlianle persone lavorache no a contatto i cor.r barnbini, corneinsegnanti. educatori baby-sittcr.. o I barnbini. esscndo pur carichidi energia. tendono consuurarla a rapi-

rrrr't ' llr pr elevanoda chi st a lt lr o int or no. Essa ser ve lor o per la
r l .l

,l r.(( ) r \ ( ) upalggo vale per le per sgneche lavor ano a cont at t o con r.rntrr t t lit lat i. ,1rrt. : le cr sonehanno r icevut o il Reiki, si r icor dino di et t et t uar ela l] l rr\ r;r llr '1 al cuor e pr im a di r ecar si al lavor o: i "succhiat or i".pur l , rrrtl o si dell'cner giaper un lor o bisogng,non ci scar icanopii per ch6 , ,rrr. tl ile nt at i un canaleat t ivo di ener giainesaur ibile.
I

!

tna che lo utilizzimoltoperschermarsi anche lrrr Il livellod bene il diamo la Per ,l:rrlo chi ne ha bisogno. chi ha ottenLlto tirtobianca a alla lettera. seguiti che vantto ,lr scsuito consigli dei

I

di rl rrro r nr : nt o adot t ar euna nuova condolt a di vit a: abolir e il f ur lt cr rl pri rr r opasso. | ,,,.t.or r clo evede una r evisione della condt lt t a alim ent ar e:int egr ar e pr l rtl retu con cer eali ( past a.r iscl. f iocchi d'lvena, pane, t r t ais,or z0. . . ) : (,n\unl al'e una closem aggior e di ver dur e scelt esecondola disponibil rr.rtl cl l l st agior t e.evit ando le ver dur e in scat olao sur gelat e;consurrr,rrl cpossibilm ent e f iesche e non cot t e: r ulnent ar e il consum o di (f tr.r,unri ir gioli. ceci. piselli. lent icchie. . .) : lir nit ar eilconsur no diolio. cr l ,r,.l cl cndoil t ipo cxt r a ver gine d'oliva e ut ilizz. andolo udo aggiunt o l'ine cot t ur a. Abit uar si a lilnit ar e la pr esenzain t avola ,l ,l i rrl i n t ent ia il ,l ,.l l l ca r ne. pr ef 'er endo t ipo bianco. Cer car e di sost it uir la con del l i i ( orda r e che: deve esser ebilanciat ae legger a: l ' al i rnent azit 'r ne la rnoderazitlneE una regola d'tlro; i l i br i di cucinil suggcr isconor icet t e m t t lt t l elabor at e.unisconocibi ntolto dif-ferentie ci ititttanoa realizzarevere e proprie btlrnbe:tropcir e 1' rtr lt r t 'iclr ( ) lr ( ) pp( )pesunt i. (' urare l'abhigliar nent o t ondam cnt ale.Abit uar si a vest ir e con t ut t i i b da evit ar eb il r osa che. pur essendom olt o bello, cat t utokrr-i .L 'r . r nico r.l la nostra energia, sottraendtllaal corpo. Il verde. il rosso, I'arancitl E' crl i l gi a llo sgno color i ener get icie ci aiut anoad it nm agazzinar e. per (presto che indossare cose moltg colorate ci ttrette il buon umore. Li rl i ti amo inolt r e gli alt r i color i: bianco. ner o. blu. viola scur o. Se

. t70.

. l7l .

una anchefossimocostrettiad indossare divisa per svolgereil nostro possiamo vestigli lavoro. o comead esempio inl'ennieri i meccanici. pud anche re come vogliamo a casa.terminatoI'orariodi lavoro. Si la cuscinirossisul divano.lenzuola arredare casain modo ditferente: dalle solite. ed asciugamani colorati,tendediff-erenti questocontribuirir trasmetterci energia. Tutto a la sottoporsi trata Certonon si devedimenticare cosapiir irnportante: I'autotrattamento con tamenti Reiki. oppure ricordarsidi etl-ettuare La regolaritd. quantiti di energiache la fbto Kirlian evidenzesari presoin esameavrd eseguito bilanla ancoramaggiore il soggetto se a all'energia che ciaturaal cuore.necessaria dareun impulsomaggiore giir sottopoffe alla prova oggettitratcomunque scorre. possono Si -eli tati: chiavi, abiti, farmaciche sono resi piir tollerabiliper I'organismo di collaterali. e riduconoI'insorgere eff'etti che vorrannoricevereReiki hanno E' interessante che le persone dire possibiliti di vedereun sorprendente risultato,sottoponendosi alla la fbto Kirlian prima e dopo.Infatti dopo l'apertura canali Reiki I'edei modiflcando nostrastruttura la nergiascorrepiD velocernente energetica e fisica operandoin simbiosie il risultatotbtograficonon mancosiqualsiasi dubbio. cher) di sciogliere

(-unrc ru K i rl i trtt' l l t tl ttrrno.\t (' tI(' r.q(tt((tr(nti I( I' uv t del l u

o*o 0 OtlP O
v
rl

#

fot
II Itltll(un(lI l()

a

R% o
. 173.

. lJ 2.

COMEINIERPRETAREE CURARE LE PATOLOGIE PIU' COMI.IM

II presente capitolo firrnisce indicazioni utili per curare rnarattie comuni che,prirna poi. ognuno noi incontra. teoriache staallabasc o di La della nredicina naturitle la consapevolezza il corpo,per mezzo d che delle rnalattie. nranit'estaproblerni. difricolt) o le scelteche la i le menteopera di cui spesso c I'individuo non vuolerendersi conto. Naturalmente, significache dobbiarxosmettere incolpare cid cli il destirro, almenoper nroltedellenralattie ci colpiscono. malatche La tia non d qualcosa sbagliato, solo un modoche il corpopttssiedi ma de per fiirci notaregli erroriche abbiamocommesso. Se noi andiamo bicicletta inverno,senza in in essere abbastanza coperti contro il fieddo. d normaleche sl prendail raffreddore. nostro Il corpo ci 1anotareche ha fieddo e che il fieddo per lui d nocivo.Ecco perch6 clobbirmo coprirci,perch6il senrplice raffreddore diventerebbe un dolore reumaticoalle ossa.Ecco che la rnalattia il modo che il d corpoutilizza consigliurci. pcr ad un livello moltosemplice. si puirdire di piir. rna Questo Spesso. quando lavoriamo rnoltointensanrente.anrrnaliamo ci proprio durante una settimana fuocoe ci troviamocostretti assentarci di ad dal Iavoro. Pensandoci, rendiamo ci contoche il cervello volutorranha darciun messaggio: non vuolesostenere ritmo di lavorocheci esso il siarnopropt'rsti. Il nostro corpob lo specchio una situazione di spirituale d dentro che di noi. Cosi.non dobbiamosttlocombattere malattia, ancheconoscerne la ma I'ori-gine inconscia. fine di evitare al checi colpisca nuovo. di Il nredico tradizionale, spesso, trascura questo aspetto della nostra personalit)e ci prescrive semplicemente farnraco. pcrd abbiirmo un Se provato larci visitare un medicct a da onteopata, sappiamo la visiche ta non d legata solo all'ascolto battitocardiaco alla misurazione del o dellapressione: ci chiede parlare egli di dellanostra vita quotidiana. di

la rntlattiu. 1 n)artca e di cid che' secttndonoi. ha causat() controil ritornodellaPatour ;r r r che t a l'or nr l dr pr cvenzir t t t c ei it lt er essa. un'ant ica, a non condantrarela malattia.ma a considertrla l si vuole ent r ar ein rrrrr e ( ) t tlei conr e se t bsseut t balnbint lcon ct t i Solo cosi la m alat t iasi t ar l conoscer e' ' rr r achc seguevuole solo f ir r nir ealcut le inclicazionidi car at t euno suo ed ir npar ar eda cli noi deve cost r uir senc ' ,,I c. r . - , gnuno ntli i rnedico di se rntelpietare le pr<lprientalattie:ognLlnocli
piit cot nunt una analisi dellc r nalat t ie r r ssiet ne

l , ,l ci per t sier ie dei Pr oget ll' accet t ar euna det er nt i, ,l t,, t le.llr ovat e r . hi"t 't ", ui se n( ) n volet e condivider eo se non vt llet e af f r ont ar e ,r,r t(l cll che invece clovr est e t est a cluole se sl st a r, rnrttlt t i pensier iche vi oppr im ono' Spessola che abbiam o at nbizioni capir "e ,,' r.ur( l( ) r oppo: d un nr odo per t ar ci t siatno' La testa duole per: ,1,1ro rrrattdi..rprc,pt,ritate cid che in eft'etti I l dolor e localizz'a,,, 1,,' r' 1r - , ar gli r gani digest ivi non lunz'ionant l' lcl, or t "nt al pr oble- r ni t 'egat ( ) : . se lt : . 1. '] , ,,,Irt il sopr accigliosinist r o'inclica qr'resticasi' tt'asmettete In .lrrttivtl, c'ontrollateanche lo stolllaco' rrri l ta l cer vello. ' r, r Al'flLLI: calt na se sono cor t i' Se vi la r,rpl rr.cs clt t ano liber t l se sollo lunghi' la cost r et t i o pr igionier i di o ,u1,,,,,, s( ) llo opachi. f br se vivet e t r opp( ) la condizione ,l rrrl eos itche non volet e accet t ar e'com e ad esem pio ener giaal cut t io capellut o e' ln un t.rrni l i rreo lavor at iva.Tr asm et t et e stessae optain tenrpo, prenclete considelazionela sitttaziclttc ,.r.()ndo r, r)cl scelt ediver se.

. i l l c r t t l e t ttl l l o d i ve d e r e e C On ( ) SC e r e .Se vi l a n n o tn a l e ,co sa ttt:l ttvtl l e -

Forsevoi stessi'l precisa'l () un Ftlrse problenta una persona lr'\'cdere'l

. lJ ! .

' l7- 5'

chiedetevise non stateguardando troppo lontanoper Ie vostrecapacitir.La cecitrd la soglia estrerna tattochenon guardate in voi del mai stessi.il corpo non vuole piD che guardiate intornoa voi ma che corrrirrciategnardare a dentrovoi stessi. La rniopiab il bisognodi guardare piccolomondoche vi sta intorno il senzaperdervinel grancle mondode-eli altri. Trattamento: posizione mani sopragli occhie mani soprail seconI. do chakra. ORECCHIE: hannoa che f'are sentire, col I'ascoltare I'obbedire. e Cosadi queste tre cosevi riesce difficilel Forse tuttee tre.Impariamo unaconversache zione incomincia con I'ascolto che se non sappiamo e ascoltare noi stessi non potrerno ntaiascoltar-e altri. gli La sorditir legataalla convinzione d che il nostrornoclo tare d queldi lo piir giusto, che nessuno insegnarci pud nulla,chenon abbiamo nulla da imparare. La labirintite, ciob la perditadell'equilibrio. la convinzione d che i nostripassisonosbagliati, nostre le azioninon portano nullase non a ad un baratrrr protirndo. Trattamento: posizione trattamento 2 testa. provveilete anche allapulizia locale con metodirituali(tipocandele reperibili erboristeria.l. in DENTI: possono nrale due servono rnasticare. a aiuttndoad inghiottire. far per nrotivi:o nrordianro rroppogli altri e rroistessi non li nrordianro o per niente,nragari anchequando dovremnro. denti sonoimportantianche I per la bellezza. non ti arni o ntrniinri gli altri, d normaleche i clenti se ti dianoproblemi. Trattarnento locale: ascoltare propriasensibiliti la per un determinato temp(). GOLA: serve ad inghiottire.anche cuse che non vorremmo mandaregiir. Proviamoquindi ad a.nalttzare nostreultirnernosse. le cosaci ha dato

' Il .l t . t ) \ i't aVr em lTlopr ef er it ot lonaver sent it oenondovut oaccet m t locale,posizione, 5t r at t ar nent oest a.f 'er m at a inim t l I r.r iliUllclt t o i l i lnut l. . i /rtl i l .: dell'amore e qttando ci d)r problemi ci dice che , , ,1,.' tlcll'itf'tettivitir, r.r.| 1;1. j1raf l. et t ivanon f unziona. d car ent e.Se sof f r iar nodi cuor e, 1 che ) i l .r,r ill( it r nat ia suf f icienzat t non sappiam or icam biar e I 'am or e aspettavamoda una stor( r)r'(loltato. Proviamo a chiederci cosa ci , ,l ,rrn t r c e se abbiam o quello che volevam o' Chiediam oci se siam o con la per sona che ' ,l ,l r:l rr t t i del r appor t o che abbiam o inst aur at o se la st or ia pud esser em iglioper ch6ci viva accant oo ,l ' l ,r,rnr o scelt cl f anche con la per sonaint er essat a.or se anche lei ha rt,r l ,t r r lianr r t ne l rr' rl ()silda dir ci' ( ' . , - . . : - 1, - - ipossibilr nent t t r olat l r.rl ti ur ) cnt o:ut t e le posizioni. ^, , "cihilr ncn er at t alnent oper st lr ,, r t l ut kt 'as. :;lITICHEZZA: ma , .ilr()llintOcli avariz-ia. d anche legata alla diftlcolti di staccarsida in gravi,,., ..1ripensieri per accettarnetli piir moderni. Se si r1)anif'esta pot er lo espel,[,rrrzr. r collegar ealla paur a di per der eil banibino. di i da l r' recl a lcor po Pr im a del t em Po. piacer e' E l ri tttar nent o:lavor ar e sui chakr a I e 2, t em po di f er r nat aa del al r ilassam ent o ri l rcr.cssatanche il chakr a 7, posizioni 3 e 4 ut ili O rz Irr i cnte. STOMACO: compiere ,. l,organo preposto alla digestione, se si ammala e rifiuta di diger ir e'che ,l suo l a uoio, signif ica che c'd qualcosache non vogliam o . i turb a e chc not t sappiant oaccet t ar e' come rifiuSc norr abbiarno tame, non amiamo la vita e la rifiutiamo la vit a' la gioia di cui tranro il cibo. Se nlangiam o t r oppo ci nlanca non possiaIrbbiamo invece molto bisogno ed il cibo d la f'elicitir che
i l l L) i l vc t' e.

e che ad che b La nausea il rifiuto di qualcosa siamocostretti accettare

. lJ 6.

. . l'71

non abbialno potutocambiare. gravidanzu In rappresenta rifrutodel un bimbo che si sta fbrmancl.ner grernbo, ir tentativodi d espeilerro. Se b particolarnrente nei primi mesidi gestazione, sinonimo fbrte d di gravidanzaindesiderata. Trattamento: tuttele posizioni. PELLE: b la barriera postatra noi ed il mondoesterno. si ammala se b amma_ latoil nostro rroclodi afl}ontare artrre re situazioni tutti i giorni. gri di Spesso anrmala gri artrici rubano si se creilo spazi.vitare seci strese sanocon i lor. problemi. se noi n'n viviarnobenenel nostromondo ed il nostro spazio vitare .pprime,d stretto. detto"nonstopiDnelra ci II pelle"d azzeccato pieno:b presente soggetto in ner un enormebisogno di espansione anche rivelro a inteilettuare. invece osservano Se si deile eruzi.ni rossastre nella z.na della fronte e vici'cl alle orecchie. ir responsabile il f'egato. deveessere d che trartato. Per gli altri casi. va eseguito trilttillne.tocompreto, un sor,fermandosi maggiorntente posizioni sulle che riguardano testa. la ACNE: d legataad una fasedifricile deila vita del|acrolescente. E la dirnostra_ zione esteriore dei tirnori che prendegli adorescenti qLrando loro il corpo comincia a trasfilnnarsi. sinonilr' di tirnidezza. E' La peile diventa brutta viso.il luogobelloperecceilenza. sur perch6 rifiutare ra pr.pria bellezza la sessuariti'l istintiv.,d una e E' trif'esa. sessuariti La d r"rn problenra perch6 queil'che si inrrnagrna spaventa: ottimo sarebbe far prenderecosc'ienza. s'no aegti otiirni ci ribri a riguardo. coinvolgetei genitori.se ro ritenete utire.provveclete ,,,ru per l..urrta diagnosi. Ancheil f'egato causa. parte. d in inftrrmatevi. ir vostr. Se pazientesoffre di diarrea.d possibileun,inflanrmazione al colon discendente c'd una buonaprobabilitd e che tari soggetti assimilino rnaleil cibo. Trasmettere Reiki con lo stinrolatore energetico chakras. sui

, ' tit,{sl : legat a alla paur a del m ondo. Un'analisi del l r.r I r \ ic( ) s( ) r lat ica ;,,, r[. r t r ur lilt i.dim clst r ache la psor iasicolpisce solo le zone est er , rl r nillat osi pone in posizione f et ale le nr acchiesono solo nelle , lrt. rocciln0 la superficie di appoggio. sono quindi trna corazza in per viver e nel m ondo' , l r,' I 'ir t dividt r or it iene necessar ia il t, rkr: t r rair - r t a pazient et r at t andoloalla t est a, olt r e che in t ut t o il
I I'i I

( t;IIA VI DANZAsi divide it t cluut t r opar t i) Nnsctr-n NTANCATA dello st at o gest azionale:la m am m a non rr,,l ,tl ,t lt on accet t azione ,t,.r,rtlir vver Oil binr bo. lo r if ir . r t ava livello nr ent aleed il bir nbo d a
rl (,l l l ()fto.

NRsctra PRItNIATIIRA

il di r,rlcr indicareil desiclerio espellere bambino,di abortire.
I rl ' l ,urcsot t olineail gr ancle desider iodella nr adr edi aver e il bam bino I L, ul l l r c. cla alnar ee cur ar et ant o da ant icipar nela nascit a' ISTERI('A GR.cvttrnNzA La nt adr enon d davver o in dolce at t esa.m a il suo f l .r rr.uvidanza alsa. alle per sonesole o st er ili. E un ,,rl ,r,tl ice il cont r ar io.Spessgsuccet le dalla rl ,,r11;1 '191'clif - encler sir ealt irche nt ln piace: non si vuole accet t ar e di pr ocr ear e. I rrrrpossibilit ) N,rSt'trn' RITARDATA I rrrrl r0leg- {ia'iper pr ot et t ivit i clella m adr e che nt ln vuole t oglier e il l ,rrrrbo dal suo gr ent bt t .dove b pr ot et t oe cullat o.

ha fbrseperch6 ricevutoun'e, lrr rresotfrenun vuoleaprirsial partner, che il non gradisce compagno si o ,lrreuzrt)ne tropporestrittiva perchd con I'rigidecon un partnere non esserlo si ,. \eclt0.Spesso pud essere rrrr lrltro. Il ad flnzioninobenee procedete alinrentarli' t ontlollate i chakra che rr'tnpr) u vostrl discrezione. i

. 178.

. l'lL) .

IMPOTENZA: il non voler liberarere energie che nonnarrnente riberano un rapsi in porto sessuale. denotaun inteilettuarismo esagerato. psiched semLa pre nemicadel letto: o |uno o l'artra,ma insieme non ,i possono servire' Spesso, perd,pud nascondere confritticon Ia portn.i precedente, soprattutto ra crisi che ha p.rtato aila frne der rapporto se non b anco_ ra statasuperata. Trattamento tutti i chakras. su STERIIITA': d il rifiuto di accettare compitodi genitore ir con le probrematiche che essocomporta. ra convinzione non essere E' di an'artezza<.ri svorgere il ruolo di padreo di madre. Trattamento: tutte Ie posizionidaila testa.controilandoi chakra, trovereteprobabilmente arteratiir r" e ir 6o. provvedete amprificarri acr con il Reiki o con tecniche voi conosciute. da INF'IAMMANOM GEMTAII: AI spesso sorgonoentrandoin contattocon I'altro sesso. Esseson' una spia che denuncia mancanza sentimento Ia di neila coppia.E' utire un'analisi dellanostra vorontd. nostriveri desideri deil,educazi._ dei e ne ricevuta. pud essere che mortocarente, ricevuta un,epoca cui se in in parlaredi sesso tabD. era Trattamento completo delle2l posizioni. DIST1IRBI DELLA MENOPAUSA: se d precoce, comunque o non compie le tappepreviste, in gioco la b f'emminilitd chi accusa probrema. di ir Spesso donnavorrebbe ra ailontanareIo spettro una gravidanza di indesiderata non si sentepiD gioo vane ed attraente: obbrigacosi il suo corp. ad entrarein menopausa prima del previsto. Se si leggessero Iibri suil'argomento se ne parrasse dei o cor medico curante, morteansiesi dissiperebber. questa e normare tappadeilavita sarebbe aflrontata serenamente. pii

piir l r(. nl( )ct r pt plet gclelle2l posizioni,con f - er m at a lunga in cor r,l r'r l, / t lci chakr a 1. 2. 6, 1 . ir ,' ,'rr si cra detto. non sono elencate tutte le malattie. ma queste ad ' lr.rsl;rno illustrare il problema. Riflettete sempre sulla vostra . ,i l r,r(. ehicclet evi per chi di essa.Par lat ecol vost r o m edico delle il e rlrrlr(.luse che I'hanno scatenata pretendetedi esserecurati nella che pr esent ar,.rl rt .tr vost r o esser e. non solo nella sint om at ologia lcl ( i l ri i le i sint om i non signif ica debellar ela m alat t ia. m a non capir e ,,, ,.,,r r : ! del nost r clcor po. Noi siam o m at er ia in evoluzionee capir e i ,, ,:.r!9i vr-roldire non ripetere I'errore e quindi prevenzione' Nella piir le rrrprl ' 1 15i11y11g cosCienza. scelt eSar annO m ir at e e I 'evgc'd piena r,,n(' n( ) nsar irpiir ut opia. m a pur a r ealt i. r trr,rl r' l t 't r . lt t o quest o per vt li slessi. | .r,:tt.t) po b com e un univer so in cui t ut t o si m uove seguendoun cgr I l r() t)crl'etto nulla deve andare fuori da questo equilibrio. se vogliae I,, \ lte lu nostra salute sia sempre ottima. Dobbiamo lavorare sempre i,, | ilil Nrf'etto equilibrio tra corpo e mente.

. 180.

. l8l .

MALATTE,

In questocapitorovogrio inserire marattie re pid comuni e farvi caplre che,con i ripetutitrattamenti Reiki, si ottengono di dei grossirisultati. Importantissimo non rasciare d perdere dinanziai prirni "failimenti,,. come tutti voi sapete. marattiad ra conseguenza ra di uno scorrerro funzionamento dell'energia circ'ra dentrodi noi. La marattia che fisi_ ca b I'ultimostadio.per riportareequiribrio.bisogna curareprima |energiapoi la materia, nostrocasoil corpo. nel AIIERGIA E' la reazione dell'organismo una sostanza ad clettir allergene che pud procurare a.sma, orticaria. cruzionicLltanee, eczcmied altredisfunzi<tni organiche. Questeallergiepossonoessereprovocatedalle polveri esterneo di casa. peli di aninrali, pollinechecircola dai dal nell'aria primavera. in dal fieno... Trattanrenti compretidi Reiki per settegiorni consecutivi. pau.sa cri qualchegiorno in m.do da permettere ail;energia Reiki di ravoradel re, f'acendo trattamenti dei locarisu reni.surrenari, f'egato. mirzaper un tempototalenrinimodi 30 minuti. ACIDITAGASTRTCA Si consigliadi trattaredirettamente punto tacendo il il trattarnento localeprimae dopo i pastiper circa r0 rnlnuti, oppureir tempoche noi sentiamo rirnanere. di E'consi-uriabire ancheeseguire trattanrenti dei completiper smuovere tuttele energie corpo. del ASA,IA E' una sindrome caratterizzata un'entratafbrte di dispnea (difficoltd da di respirare). Ne esistono varie f<rrrne: asmad o v uta al l a l esi onecardi acao renal ee pseudo-asmatica. conseguenza i un' al l ergi a che si mani f' esta d

det ,, ,lr sol'lircamento dellacontrazione A il durante riposo. causa proespulsa ,,lr lrronchi. difficolti ad essere trova I'ariainspirata di ed ,il(l() rc'spiro con url af'lannoso tossesecca espulsione muco' giorno, ,,rsrllia di trasmettere Reiki a tutto il corpoper qualche , |, rrrurrrrkrsi casoalletre in sullapartedolente. questo tnaggiormente 4 la rn Oppureusare posizione del tratr.,r, i tlcl trattanrento variante. rr,rrlovcloce. almeno20 minuti. rintanendo
\l i I

rritTE di l.r( ()nsequenza dell'infiammazione unao pii partidellearticolada ,rrr Puoderivare traumio precariet) movimenti. nei ,lrc causano di da o. immunitario ancora. mancanza ,rrr dello rnrlcbolirt-tento stato
l | l l r tl

cioBda causate ed in: .rrrriri suddividono reumatiche inl'ettive. si o a essere, loro volta,acute crorrrlczione e microbica che possclno
It,'

in Reiki in tuttoil corpof'ermandosi parti, rrrl5iglilbils trasmettere E'bene contib partelesa.Il tempodi t'ermata a piacere. ,rresr-rlla
rl r.i l r' P e rquat t r o t l cinque t er apie da quando il pazient enon avver t e l rrr tl ol t)re. ,\RTROSI \l .rl rrrri a t olt o dif f usa che colpisce in par t icolarm odo gli anziani.E di n r.rtut'u non infianrmatoria e degenera arrivando a colpire le articclla.,r,rni . i possonoaver e var i t ipi di it r t r osi:cer vicale.lom bar e.dell'anS , ,r. tl cl ginocchio. delle m anr e dei piedi. Tr at t am ent i com plet i per poi sui punt i dolor ant i che l nr()\' el - e ener gie st agnant i.spost andosi le a per un t ell. lpo piacer e. r;rrrnotra t t at i localr nent e ASCESSO | ' l u raccolt adi pus in una cavit h del cor po. da Vi r\ I'ascesso caldo. caratteriz-zato rossore.calore e dolore pulsante quandtl il pus si crea lentantentesellza nes\()tt()cute; fieddo, I'itscesso \una reazione di dolorel ascesso polmonare; ascessodentale. Il pus i icnc prodotto attraversoun processodi infiammazione dei tessuti.

come

' 18) .

. I 83.

E' consigliabile trattaretutto il corpo ed anche la parte infiammata. (coprendo con un pannobianco la partemalata)rimanendoil tempo che ci sernbra necessario. positivoseguirele sensazioni si proE' che vano duranteil trattamento, utilizzandoanchetecnichedi manipolazioneenergetica. ARNCOLAZIONE E' l'insieme segmenti di scheletrici uniti tra cli loro.Essi sonoclistinti in: immobili.sernimobili, mobili.Il loro cattivofunzionamento arreca gontiore. Trattare punto dolentedue o tre volte al giorno.per 30/40 rninuti. il ANORXSSIA pud E' la nrancanza la diminuzione o dell'appetito. colpirele donne che temonodi ingrassare. Nei casi pii gravi si manil-esta I'assoluto rifiuto del cibo. Questoatteggianrento evidenze voglia di non vivela re: il cibo d vita. La non volontirdi nutrirsi.che diventaun fattorepsicologico, causa rallentamento il dellosviluppo la diminuzione l'are o restodellefunzionisessuali. E' consigliabile trattare tutto il corpo.sot'termantjosi pitr sulla testa di ed usare anche secondo il livelloReiki. ANSIA lnquietudine psichica pianoemotivochesfbciain uno stato insisul cli curezzLr. L'ansiavieneaccompagnata dall'aneoscia, localizzazione con simpatica spasmiviscerali e rnultipli. gola.precordiagia, oppressionc respiratoriu epigastrica. ed Si consiglia trattare di tutto il corpoe di effettuare trattamenti cjei locali su gola,petto.testaper 20130 minuti. Il tempopud essere cleciso dal terapeuta, secondo propriasensibilitir. la APANA Indifferenza confionti di tutto cib che ci circonda. nei Essaportaall'inattiviti.alla schizofienia causata crisidepressivi. da

da , r prir l'r-equenti sonocausatida malattieendocrine, tumori,da ,tr, . ercbralio da intossicazioni croniche. parzialialla testaed ai | ,|.ilr)L'nli completiinsiemea trattantenti ,,,|'.r,r c 4. \ t:' I ItIMATISMO focaledegliocchilontano-vicino. I , .rrrrtrcr.iz.z-atocliversitd dalla gli , l,\,\\()qotrattare{irettarnente occhi e la testa.Sono consigliati ,,,,lr,'r'ulitrattamenti completi. ftli()NC'HITE un'infiamcausando le che interessa vie respiratorie, I rrrlrrnalattia tipico,vieneespulsa sintomo la Attraverso tosse, ,,r.,r()llc bronchi. clei utr toracica. doloreallabase pud inoltrecausale l, ll,rnttrlrsa. tosse La per I'infiamrantoli,ronfi. sibili,proprio ,,ll('rrlodello statof'ebbrile. ||r,r,/r()ne vie respiratorie. delle accompagnada causata un raffreddore acutapud essere | .r lrrrrnchite o laringite tracheite. r,r1l;1 rinofaringite. 1111'1 provorespiratoria con | .r lrlonchite cronicamanif'estata insutficienza . ,r lesioni tipo enfisema. polmonari con sovente espettorazione. ll nurlalo tossisce le le I i olpevoli cli tutto questopossonoessere sigarette. polveri. le irrespirabile. e 1,,'i alcoliche I'aria rrncle locali o completoe con trattamenti \r intcrvlenecon un trattamento nelleparti Il ed al zilli destinati petto allaschiena. tempodi f'ermata t,.rr del ba ilrrct-cssate totalediscrezione terapeuta. (USTIOM) ITRUCTATURE vari succedere incidentiprovocati \el corsodella nostravita, possono con il nostrocolpo,crea,lrrclementinaturalio chirniciche,a contatto ai n,' tlellclesioni tessuti. (.)rrc'sti essere: elementipossono termici:liquidi.solidi,vapori: clementi chimici: acidi,fbsfbro; clernenti radioattive: radioattivi:raggiX, contaminazioni clernenti

{
J] 3i

il,
' t ),

{

:ii

. 184.

. 185.

- I'elenricitiche produceprofonderesionicon arresto carcliaco causato da sincope respiratoria. Alle piccoleustionisi pud rimecriare poggiancio nrani.sulla le parre colpita e rimanendovi almeno per 20130 minutio flno alla scomparsa del gonfioree del dolore.Pub accadere che il dolore aumenti.in questo casonon dobbiamopreoccuparci perchdsi trattadi una reazione naruper rale che diminuiri con la guarigione. re ustionipii gravi si consiglia di trattareanchetutto il corpo con il Reiki e, se possibile, effettuareun trattamento gruppo,per aiutarela partecolpitaa rigenerardi si. Il tempo,in questo caso.variacol variaredellafirrrnadi ustione che ci si presenta dal soggetto e colpito. E' consigliabile. perd, f'arsivederesemprecla un rnedicoo recarsial prontosoccorso vicino. pir)

respiratorio. Il r,,r\('.prodottoda un'infiammazione dell'apparato r.rr si creadurante cambiamento stagione, seguito colpidi di di a ro il trattavarie.Si consigliano di d'aria, causa allergie a 'l,lrro ron-enti ,,,rrrrloculi.con un tempoa piacere soggetto trattadeciso baseal in terapie complete. ' , ,1rrlcune , I TALEA I rrrr per un tcrrnine usato indicare doloreallatesta. pud | .r ,t'lrrlca in pub essere diflusao localizzata un lato dellatesta. ,('re con conlinua intermittente disturbivasomotori. o I , r rrric cefaleepossono da esserecausate varie malattieinf'ettive. da Lrllrrsinusite. da da dalla nevrastenia. enricrania. ipertensione, rrtrrrsicer-vicaleda mastoidite. o generali. I r,rllrrrrrenti lclcali in seguito. e. '', si conoscono d manipolazione dell'energia beneusarle. di tecniche t'lt'ATRICI a l('nnineche indicaciir che si b venttto formaredopo un intervento pelle).oppure di nrueosa. dopola lesione un organo. Iocali rrella sono consigliatitrattamenti l)rrlnte Ia cicatrizzazione Il ultimata. tempod a nostropiacere. lesafino a guarigione l',rrte t'IRCOLAZONE SANGLIE DEt del all'interno nostrocorpo ed d dal I il rnovimento eseguito sangue ,lrrisoin tre parti:il piccolo il circoloed ilcircolodella circolo, grande
\ ('l l l l aofta .

c/Jcou
I calcolisonofbrmaridai sali disciortinei liquidi organiciche colpisconoalcunipunti del nostrocorpo quali: ghianclole salivari, canali biliari intraepatici, cistit'ellea, coledoco.vescica. uretere, bacineuo. reni. Perscioglierecalcolisi consigliano trar(amenri i dei completi Reiki. di dedicando pii ternpoalla parte interessata. fino allo scioglinrento e all'espulsione via naturale calcolo. per del Se fosse necessaria un'operazione. aiuteremoil corpo a guarire piir velocemente dei trattamenti con generalie locali. CATAMTTA E' la diminuzione dellacapacith visivacausata dalla opaciti clelcri.stallino. Nrn provocala ceciti completa. si ha la capaciti di pernra cepirela luce. La cataratta pud colpire in particolarmodo le persone anziane diabetiche aff-ette artrite. o da Trattare tuttoil corpo,f-ermandosi particolare in sullapartecolpita.put) essere necessario intervento un chirurcico. CATARRO Esso viene creato dalla mucositi viscosa. filante, delle ehiandole

ener-qemovimenti \()no cousi-qliabili completi che creano trattamenti di rrr'iin tulto il corpo,dandoun senso benessere. r'IRROSI (.)uesta del sempreI'organo f'egato. malattiacolpisce non alcolica. cirrocirrosialimentare pud essere: | .ssa cirrosialcolica. biliare.cirrosi cirrosi cirrosibronzina, cirrosicardiaca. 'r 1'rost-epatica. tl'orisine sconosciuta. cirrosiinfantile.

. 186.

. 187.

:

Trattareil f'egato, che b I'organopii colpito, ma anchetutto il corpo con vari trattamenti cornpleticontinuativi. Pref'erire un'alimentazione pii che naturale priva di sostanze e alcoliche. E' beneessere seguitiancheda un medicoche, attraverso vari test. i pud evidenziare vari migliorarnenti si verificheranno. i che

la vi a per Tuttoquesto aiuterir disinfiammare " lr nrinuti ogni punto. ,rt,. lrllcrriardo dolore. il
r t tl.lTL-

I

tenue. | | rrrlirunrnazione colonspesso all'intestino associata del le lr,ru:rrrenti a aprendo ventaglio dita locali-per un tempoa piacere.
l , l l t 'l l ) i l l l i.

clsn
Le cisti si sviluppanoin un tessuto in un organo.Essesi possono o drstinguere cisti distrofiche, in: dovuteal cattivofunzionamento un di tessuto ghiandolare in cisti eterotopiche, ed dovutealla prolif'erazione in una zonao caviti del tessuto. medicina La ufficialele ha ulteriormenteclassificate secondo I'organo la partecolpita,in questomodo: o cistidell'ovaio; cisticutanee; cistidermoide dellapelle;cistidel tessuto nervoso cistiepidermoide; del tessuto sostegno cistisinoo cisti di o viali e mucoidi;cisti delle ossa,cisti sacro-coccigee; aeree cisti del polmone; cisti idatidee; cisti idatidee f'egato; del cisti idatidee poldel monet cisti dentarie; cisti radiocolodentarie: cisti fbllicolari. Intervenire il trattamento con completo, spostandosi alla partecolpoi pita rimanendovi il ternpo per checi si sente efl'ettuando trattamenti dei localio parziali. E'buona norma,perd.sapere tipo di cistesi sta che per trattare. consultando medicoche sia in gradodi dareun responun so clinico per essere sicuridi cid che si sta facendo. Ricordatevi che il Reiki b fbntedi vita per tutto e che,essendo energia intelligente, cura la causae I'efl'etto che la malattiaha procurato. Ma oggi, visto che le macchine sonodi grandeaiuto all'uorno, perch6 non usufiuirne'l COI,ONNA 1IERTEBRAIE Il doloreo la malfonnazione dellacolonnavertebrale, comporta all'uomo dellediflicoltirdi movimento molto evidenti. come la deviazione (scoliosi),lesionitraumatiche della colonnavertebrale stessa causate da frattureo complicazioni nervose traumi rachidiani. dei Per prima cosabisognaconoscere causadi questaanomalia, la attraversocartelle clinicheo la nostra sensibiliti,provvedendo con tratpoi tamenti locali o totali del corpo e f-ermandosi nella colonnaalmeno

r t)LICA | . r r t r l i c i l si r n a n i f- e sta n e l l a ca vi ti r a d d o m i n a l e co n i n fl a m m a zi o n i del

n

iI ri
l :l

, 'lorr.[]sistono: colica epatica, subitodopo un che si manif-esta la improvvisa dell'urete causata dalladilatazione t,r:trr:la colicarenale. ,lr'lbucinetto la provocando moltaditllcolD ad urinare; colicasaturcon chesi manif'esta dolori addominali. 'rrrrr. ',r l)()ssono tecnicheche servonoper trattarele parti colpite usandct ,lr.rnliarnmare, localiReiki,con tempodi fermata oppuretrattamenti ,lr l0/-10 minuti. t I{AMPO molto doloroso.Le cause ll r'[unpo d uno spzrsrno tonico muscolare gruppimuscolari che,duranprrs\orlo molteplici interessare ed essere finiscono r( rl sonnoo sforzieffbttuatr allenamento. senza adeguato un molto acuti. e dolori l','r l.rloccarsi creare \lrrssaggiare Reiki per almeno l-5/20rninuti sulla parte trasmettendo , , lltita. ' t'LIORE su ad I ' un rnuscolo cavo somigliante una doppiapompaoperante due postonellacavit)r tra toracica. i duepolmoni. l,irrni \ono molte le malattieche possono colpendoquest'orgamanif'estarsi per l() essenziale l'essere umano.Alcuni norni dati a questemalattie coronariopa.ono: malformazione cuore (cardiopatia congenita). del o degli orifizi cardiaci valmalattie trc.aritmie,processi infiammatori. r ulopatie.

{

. ltiS.

. 189.

Il cuoreb il primo organoche cominciaa pulsare manif'estarsi ar della vita, nonch6 puntodi partenza di arrivoper tutti. in particolar il e rnodo per le filosofieorientalied occidentali. Attraverso chakradel cuoresi unisconole due tbrze che nell'uomo il si manif'estano continuamente, (chakral.2,3) ed i ipiani inf'eriori (chakra 6, 7, 8). pianisuperiuri 5, Attraverso bilanciatura cuure,il Reikista la al inrnrette suo corpo nel un'energia costante lo trasfbrma chetrasforma che e tutto cir)che le sue mani toccano, portando benessere armoniafisicae psichica. ed Eseguire terapie localidi l0/l-5minutie trtali con ir temponormale di 3 minutiper posizione. Provvedere anchead una visita specialistica incJivitlui tipo cli che il anomal rnani ia l'eslatusi. DENN Il dente un elemento d duro,un organo-minerale.corore di bianco-avorio. postoneglialveolidellamascella dellarnanclibola. e I denticonsentono masticazione cibo che noi ingeriamo. la del per diversimotivi.ci fannornale, beneintervenire Quando, b subitoa livello ambulatoriale se si trattadi un dolore rieve.posarei polpao. strelli o la mano sulla guancia, lacendodelle applicazioni 20130 di minuti:si lacilitacosi il retroceclere doloreo del confiore. del DEPRESSIONE La depressioneunarnalattia b psichica si rnanif'esta condizioni che con di dolore tristezza e causate delusioni qualsiasi da: (amore. di genere lavoro... malinconia, scoramento, pensieri ), frustranti, autocompatimento. Essaporta indifferenza diflicoltr nell'attivitisessuare. e laciliti di piangere senzamotivo,disappetenza, insonnia. A livelloclinico,la depressione suddivide nevrotica psicotica. si in: e Si consigliano trattamenti completiper molti giorni, f'ermandosi rnaggiormente chakra sui 3,4.7, 8 e utilizzare anche secondo ir livelloche. grazieanchealla nostravolontd,ci permette crearee rnoclificare di le situazioni.

, r,rr() perdie da un'eccessivacostante caratteriz.z.atct l)utologico specials()stiinzc elinlinate, non ,rrrr,r ncllltqualesonopresenti r ',lrrt il rnellito. coinvolge panche il osio.Si conoscono: diabete la , ,l r t tri sintomisono:I'abbondante la urinazione, sete, volontir 'r.r\\iu'c di dirnagrire. disturbialla gengiviti,piorree. eczemi, o ed in r ,lr,rlrctc dall'ipotisi uno statodi squilibrio insipido, causato la .rrrlorli incolore, volont)contiurinazione sono:I'abbondante
. l ' r' r c.dist ur bi car diaci. ,,r\rl 'liilr ) o t r at t am ent i cor nplet i. anche due volt e al gior no. con ,r.rr( l )r 1) lLlngatsul pancr eas.sulla m ilza e sui r eni, ut ilizzando e l r, rl secolldolivello.

i'r"luR8l sESStruI la parte ,,rr. 111 particolarmente riguardanti di causa moltemalattie
piir o m eno inconsce,ed anom alie f isiche. r l rrtrr c psico- af f bt t iva, I rr\r(' nl e di quest i f - enor neniisiologici e psichici che si m anif 'est ano f l l t' ssc|c ur l] ano. cor npor t a il r isveglio ed il f unzionar nent odegli ' , ,,rrrr aschili f 'em m inili che, at t r aver soil coit o. per m et t onoil r agrrr e rrrrrti nl cnt o del piacer e. e la \rri r\crso lo sper m a e I 'ovulazione si r nanif 'est a f 'econdazione ,,rr(l i l l r cr clr zionedi unr t nur lvu vit a. ' ' r , trnsi sliadi eseguir edei t r at t ant ent icor nplet i.sof l'er m andosi olt t l m rrrr' l rukra1. 2. 3. 7. e di usar eanche il secondolivello. '., rrroi111psp1anti clinici per scoprire la causadei anche gli accertanrenti ,l r:l rrrbie la consulenzadi un m edico. r'ANCRO I trra rnalattia che puir colpire tutti indistintamente.Esso assomiglia con le sue chele. r aggiungee dist r ug,rtl un granchio ( cr ost aceo) . che. ,' .' l e part i sane. E'un t um or e t naligno t na, in alcuni casi, pud esser e ,rrrche ben igno. Lu nredicina ufllciale ha cosl classificato i vari tipi di cancro: epiteliorrri . sarcom i, cancr i em br ionali, t um or i del t essut clm elano- genet ico, t l ncri del sist em aner vosocent r ale.Si consigliadi eseguir et r at t alnen-

. 190.

.191 .

ti completiin tutto il corpof'ermandosi a lungo sulla partecolpita. pii In questomodo si riescead alleviarela sotl'erenza in certi casi,ad ed, arrivarealla guarigione. Sono utili anchetrattamenti gruppo.rimadi nendosul paziente 213ore consecutive. per b d che sia Quandoun soggetto colpito da questamalattia, opportuno seguito anche un medico fiduciache lo accompagni da di nellosviluppo della malattiastessa. ECZEMA E' il nomedatoa certemacchie che compaiono corpo,essa un'af-sul b f'ezione vescicolosa pud essere che rilevataad occhionudo oppuresoltant() attravcrso microscopio. il L'eczema pud essere ereditario, oppureprovocatoda sostanze che si immettono cclrpo. nel Cli eczemisi possono cutulogare stltlodiversinomi:eczema utopico. eczemada contatto o dermatiteda contatto,eczema rnarginato di hebra, eczema macrobico, eczema seborroico, eczema nricotico. eczema varicoso. eczema capezzolo. del eczema inveterato della vulva. Sonoconsigliabili trattamenti completi parziali Reiki chedianola e di possibiliti al nostrocorpodi aumentare statoimmunitarioe di realo gire alle sostanze arrecano che dolore. EMORROIDE L'emorroide la tumefazione d varicosa causata dalla dilatazione delle venedellapareterettale. cause Le possono essere due:fattorevascolare o f'attore meccanico. Essapud essere eslcrna interna. o E consigliabile farsi vedere un medicoe, nel fiattempo. da eseguire dei trattamenti locali sull'ano in tutto il corpo. e EIIFISEMA POI,MONAR.E L'enflserna provocato introduzione aria e gasnel tessuto d da di cellulare, con una esagerata dilatazionedegli alveoli polmonari.Esso d statodiviscl enfisema in: cellulare enflsema polmonare. ed

rrr:t'chc f acilit ano lo sviluppo di quest a m alat t ia sono: inquinat,r .rlt nosl'er ico,um o, aller gie. cam biam ent i di clim a, sf br zi di f l ( ) \ \ e it ssociat aa br onchit i var ie, iper t ensione.Tr at t am ent i i ,ri ,. ,r1r11 lcnr andosi r nolt o sulla par t e colpit a ( pohnoni e br onchi) e, 11. f 1,,,::rlr ilc. ar e2l3 t r at t am ent igior nalier i per 30/ 40 m inut i. I rJi l R l ;sl I rl r()nlc dat o all'em issione ur ina che, di not t e. avviene coscient edi che puil colpir e ibar nbini o gli adult i. I l rr(' () illconsciam ent e e rrrrl roc causat o da un'iper eccit abilit idel sist em a neur oveget at ivo l r rr o () da una r nalt br m azionedella colonna ver t ebr ale o da uno r ,,, [ ,' i r ncor ada conf 'lit t iaf l'et t ivi. ,,,rrrsi uliil di r idur r e i liquidi e di r isalir eal m ot ivclche pud aver caurt,,(tuc\[ 'l anO m alia. l r ,rurrrl rcnt i nplet i e locali sui chakr a 1. 2. 3, 4, 5. cor I r'ATtTE I ,l ,rrti tc E la r nalat t iache inf iam m a I 'or gano del f 'egat o'Essa d st at a o t l rr r:rr i n: epat it et ossica,causat ada sost anze clssiche velenose:eparrrL \i r.i rle.causat ada vir us che vivono dent r o o f uor i di noi; epat it e ,i l r(l l r\ l r. cit usut ilda bat t er i r l par assit i. | , prrti tepur ) esser ebenignao nt aligna. I l('!lrto d un organo molto irnportante per I'essereumano. Per questo t rr,,ti r' oe sso deve esser e r at t at ocon m olt a cur Ae am or e,ogni volt a che dei r \ e ngolro a nranif-estare sintorni. seppur leggeri. I r'onsigliabile trattare direttamente I'organo ed eseguire trattamenti ,r' ncl al ip er un cer t o per iodo che sar i avvallat oanchedalle analisiclirrr,l rcche il m edico r ichieder ) . Non bisogna. in nessuncaso. scor ag,r:rrsi il sogget t opeggior anel cor so del t em po, nr a cont inuar ea dar e se l (t' i ki fi n o alla f ine. IT]BBRE I il termine usato per indicare un atlmento della ternperaturadel st , ()r' l l o, e pud esser e causat oda: inf iam r nazioneint est inale, anchezch

. 192.

. l9- J.

za. indigestione. insolazione, ipertensione. malattie inf-ettive. bronchiti. inflLrenze; pud essere e endocrina, tossica. nervosa. Trattare tutto il corpoed in particolar rnodoi punti colpiti che causano I'aunrento la temperatura. del Eseguire passaggi scaricarnento di attraverso tecniche rnanipolaziodi ne dell'energia, aiutandosi con la visualizzazione ra proiezione e di colorifieddi (blu, verde. viola).usando molto il secondo liveilo. operaremolto su tutti i chakraper portare equilibrioall'energia alterata. speciulrncnte settirno. sul Tenere controllata temperatura le pulsazioni polso. la e del Se la f'ebbre persiste. rivolgersiad un rnedrco. (infiammazione FARINGE della faringeo gola) La faringed un nruscolo menrbranoso si estende che clallabasedel craniclal margine inf'eriore dellasesta vertebra cervicale, continuanclo nelI'esofago. Essoincontraquindi le vie aereerespiratorie queiledigee rentiche.in questo incrocio, uniscono si con la laringe. collegando la boccaall'esofago. Le rnalattie colpiscono faringepossono che la essere rliverse: difricolti nelladeglutizione; odinotagia. doloredurante degrLrtizione; la angina, che pur) essere acuta.rossa,di vincent. monocitica:Laringiteacuta, malattia inf-ettiva dellafaringe nasale. Inoltre, possono manif'estarsi malattie delle croniche: tonsillite cronica. che pud portaregravi cornplicazi'ni,come neliiti o reumatisrni: le taringiticroniche, ipertrofiche atrofiche o causate clall'alterazione delle ghiandole. provocata Questairritazionepur) essere cla:fumo, alcool, polverie gasvari; oppure turbegastrointestinali. epatiche. renali. Trattare partecolpita.la gola, sofl'ermandosi a quandoil dolore la fino si sari attenuato. Ripetere I'operazione piir volte. per In caso di autotrattamento, consigliabile d etl-ettuarlo completo.tornandopoi sullagola.Se.invece, trattiamo altri,eseguiamo trattagli il mento veloce o contpleto: aiuterernocosi il corpo a reagire. Spostiarnoci sullagola,rimanendovi poi flno a quando sentiamo ci o notiamo rniglioramento. un Ripetere volteI'operazione. piD Per quanto riguardai casi gravi. abbinareil Reiki ad artre terapie.

r

irl)()rliutte sconfiggere malattia. la b ,'rnigliabile. inoltre. farsiseguire un medico. da

r I lillt. , r , l r 'n l i l i ca n o co n q u e sto te r m i n e l e l e si o n i p r o d o tte n e l co r p o .

cosi la f'erita rimlrgia partecolpitacon il Reiki.aiutando ,,,',1,",'la t , ,r:rrrli f'erita molto profbndaci si dovrdf'arvisitareda un medictt. ,ilrRoMA | , ,,s(ituito tessuto Esso benigno, fibro-rnuscolare. b solitamente da graasportato Il essere , ,rl, llc voltarnaligno. fibromapud comunque .rtItrrr'operazione chirurgica. r ,,1|1s1'r donnee puil essere d le ereditaria. sintomatologiadiversa: la ,, .rruo irregolare, piccole emorragienel periodo dell'ovulazione; ,,1r, pesoaddominalet lrr': leucorree. ',,'rro trattamenti e, cr)nSigliati visitaspecialistica nel fiattempo. una l:, rkr localie totali. . ..rrendesse con la saritaccelerata necessario I'intervento, guarigione
rr,rtti ullelt tReiki. i IIIIi l TE I I i rrl iar nr nazione una vena e la sua conseguent eoblit er azione. di I ..,rr i ene anche chiam at at r om bof lebit e. I , pri ncipali cause di quest a m alat t ia possono esser e:it t t er vent ichi,rrl i ci . abor t i o par t i dil'l'icili,t r aur ni con o senzat iat t ur e. car diopat ie ,,nrl )c nsat e, or i viscer ali,inf 'ezionigener ali. t um l r.rrtrrrncntlocali e t ot ali con I 'aiut o di alt r e t ecnichenat ur ali o scieni I rtr( l )e c he cooper ino all'annullam ent o della disf unzione. I rl t| l A ' .,r1119l. 11v c alla m alat t ia m ent ale causat ada det er m inat e sit uazioni, ,,nl c tr ovir r si in un det er m inat oluogo da soli o in pr esenzadi det er rrrrnrrtc er sone.anir nali o cose. Nel sogget t osi cr ea un'angoscia che, p

,

. l9rl .

' l9- 5'

spesso. non riescea controllare esisteil pericoloche pclssa ed commettere atto dannoso un agli altrr o a se stesso. La nredicina ufTiciale classificato malattiain questonro<lo: ha la agorafbbia.claustrofbbia, fobia dei rnezzidi rrasporro, fobia di def-enestrazione, fbbia degli oggettia puntac' taglienti.ereutofirbia. tautofobia. nosofobia. Trattamenti completio locali di Reiki aiutanoil soggetto trovarele a causedella sua anomalia. si pud aiutare Ci anchecon la tecnica di regressione. risalendo causa alla dellanrallttia. perchd tuttoe dentro di noi. Se necessario, possono essere utilizzate anche altretecniche. FRATTI.IM Incrinatura un osso.Le fiatturepossono di essere diretteo inclirette. Dopo aver interpellato medicoed aver ingessato un I'artofratturato, d benetrasmettere volte Reiki alla partelesa.sari cosi accelerata pii la guarigione. Il trattamento essere pud eff'ettuato ancheal momentodella frattura. si laciliterii cosila disinflammazione partecolpita. dellir GASTRITE E' I'infiammazione mucosa della dellostolnaco puiressere: e cronica o acuta. Puilessere provocata un'alintentazione da sregolata essere o psicosomatica. Si consiglia operare livellolocalizzaro il tempocheci si sente. di a per piir volte al giorno,per disinfiammare partecolpita. la E' bene seguireun'alimentazione caratterizzatd elementi naturali da evitando cibi piccanti zuccheri. e GENGMTE E' I'infiamrlaziclne gengive. o utenolocaliz.zata, provoca delle piir clre dolore. aurnento dellasalivazione. cattivo, alito difricolti ad ingerire. Nella rnedicina ufliciale, gengivite stata la d cosi suddivisa: gengivite eritetnato-pultaceal gengivite ulcerosa ulcero-menrbranosa; o gengil,ite ipertrol'ica; gengivo-stomrtite gangret)()sa; gengivitetartarica: gengivo-sttlnratite odontiasica: gengivo-stomulite tossica.

r, 'lr r r lr ilc visit a del r nedico dent ist adi f iducia' per st abilir edi la t li gcngivit e si sof lia. ' rr, r ,,rr r , ' r 'igt lar da t r at t am ent ocon il Reiki: t er apie localizzat eper il rr1r .: 11li1gspt : se possibile,anchecom plet o. e,
. 'l l .{

' i'

rr,r l) r o\ 'ocat a un dist ur bo del r net abolism opr ovocat odall'acicla (,. ill c( ) lt seglr enza un'alim ent azione r oppo r icca di pr ot eine. t r r, ad ,,rrrrlocit li. a st t vr af f ht ict lm ent oisico o int ellet t uale.a sbalzi di f l r,rtull. a f ilr li em ozioni, a inf 'ezioni. , rr' (c\ silr i una visit a clinica e t r at t am ent iReiki nelle zone colpi' l rrt' t he in t llt t o il cor po.

,,r r ,, /( l

, tiroideo. del abnorme tessuto rr,r()\sarnento I'estroflessione con . ; , ,:{)r)o fibrost.nodulari. averegozziditfusi, la la durante puberti'r. gravidanza si '\/ /\t scrnplice pud manifestare
t tl l t'l l t)pi tU S i t.

I

r, r t' s: ll- io t alsi visit ar e a livellcl clinico ed oper ar e con il Reiki a l l o l o cale e gener ale.

,,ti ,,\N LlI O M A I rl l t' r' nr ine che st a ad indicar euna piccola t um ef azioner ot ondaint er L,tl esttffl tl .

l i ,r.rrru lgr na d clent ar io sit uat oall'apicedi alcgne r ldici dent ar iedevirl rz zi ttC .

col clltre la | ,t'ilrpre consigliata visitamedico-dentistica. ad operare del scomparsa sino piii l:, rl.irlirettanrente. eseguendo trattamenti, alla r,rrrrrlonla stesso. ,;IIAVIDANZA dura dti 2'70 e I rl lrcrioclo il concepimento il parto.La grnvidanza tra una modificadi Essaconlporta lfiO siorni. con varieoscillazioni. 'r del alla crescita veriflcare diversidisturbicollegati rt,rc si possono

. 196.

.197.

l'eto. consigliabile E' essere seguiti clinicamente sino a pitrtoavvenuto. Trattarecol Reiki in cluesticasi la pazientesolamentesu testa. gambc.bracciaper il tempoa piacere. Trattamenti veloci, se vi d una partecolpita.cercando non far rnai roteare mani sulla pancia, di le perchd il f'etopotrebbe seguire I'energia sprigionata f'aravvolgere core il doneombelicale intorno gola. alla propria INDIGEST1ONE Se ne puir sofliire quandosi hanno dei disturbi digestivi associati a naLrsee. vomiti.inappetenza. E'consigliabile concentrare Reiki nellaparteintestinale dellostoil e Inaco, lasciando manipcr un temp() nostro le ii piacere. E'consigliabile ntuovere dcllcemente mani in sensurotatoritt. le INFLI.IENZA E' cosichiamata nralattia una viralealtamente contagiosa colpisce che le vie respiratorie quelleintestinali. o Essasi manif'esta. spesso. nellestagionitiedde. I sintomisono:starnuti, tosse, rnal di gola, malessere generale. f'ebbre non slrpera 40 gradi.Si consiglia far eseguire che i di Reiki da un'altra persona, nrodoche I'energia passa di che attraverso nostrocorpo.curi il noi stessi colui che in quel rlornento e stiarno trattando. Per abbassare ternper-atura fionte, utilizziamodei panniumidi la della che dovrerno sostituire fiequentemente. alla dirninuzione sino della temperatura stessa. INSONNIA Definizione data all'impossibiliti corpo di riposaremediante del il sonno: persona la rimanesveglia anche con gli occhichiusi. Pudderivare eccessiva da stanchezza. doloriintensi. nervosismo da da e ipertensione. l'ebbre. arteriosclerosi, angoscie. da da da fbbie,depressione,aflanno.preoccupazione. abusodi eccitantiquali cafl'd. da the, alcool.droghevarie.Trattare tutto il corpoed in particolare testaed la il pctto.Tcrnpo f'crrrrutupiacerc. di a Se I'insonnia persistere. dovesse consultare rnedico fiducia. il di

r' ;:' (II}]CI ENZA vana nat ur a) ( di | | i ' st at a clivisa in: insuf Ticienza diaca.valr , 'olar e. espir r t t t t 'ia. r car Ll rt r. l) llf lcl'eat ica. i r enale.m ent ale.endocr ina. | , .rrrslr tda una dim inuzione delle ener giedel nost r u cor po e quindi u , ,l rrr' l i t 'isici.digc'st ionilent e, r espir azione. l ' rl ,ur)clr tcom plet ie localizzat sullapar t ecolpit a.con t em por piacer e. i i . l ,r tl i st lnzione per sist e. consult ar eil m eclicodi f iclLr cia. II' IR TE NSI O NE I rrrrrrcnt della t ensionecor npr inr ela sost anza o cclcbr alc dist ur banclo , rrt' olazione dcl liquido alle par et rcausat odalla pr cssionedei licluil r ,ul )crior e alla n<t r m a. ' r l ur i rr casi di r neningit e,t r aum i cer ebr ali ed enr or r agic,causando l .rl r' cc dolor i int ensi.insut Ticienza diaca.inf 'ez- ioni acut e,f ino il car , ' l l :tsst l. I \ti rtl rsuddivisain: iper t ensi( ) ne lr t er iosa cndocr ina. ied ' ' ,,r() collsi- qliatti r at t am ent ilocalizzat i e conr plet i. poich6 t ut t o possa ,,rni u' ca lla nor r nalit i. t:;1t]R ISM O I rl terr nineusat o per def inir e una m anif 'est azione si pud ver ificache .r l i ve llo c( ) r p( ) r c( o con conllit t i ll'let t ir i incot t sci o con visioni ) ' , nrrrn at ur ali. 'r I .,:rr 1-r utcolpir e m aggior r nent er r ella suggest ior r lbilit ir dcl sogget t o 'r lr,' i' influenzato e tende a riprodurre ed irnitarc'. (.)rrr' sti a t r at t at o con t 'ennezzae senza paur a usando, se necessar io. v rr\' hc i m odi f ir r t i. I n caso il sogget t onon nr iglior asse. bene che sia e ! !ui to d a uno psicokr go. I ri rttarnentcom plet i di Reiki. colr cent r at i par licolar esulla t cst a,per i in Lrt l cntpo a piacer e. I,ARINGITE | ' l ' i nfl amr nazione acut a o cr onica della r nucosalar ingeache causalir r,rrrcedine I 'af bnia. e

. l9u.

. l c) g .

Le causeche provocanola laringiteacutasono molte: respiratorie, a causa polveri, fumi, tabacco, fiedda;inf-ettive, riniti.sinusiper di aria ti, adenoiditi;fbnatorie.per l'affaticamento della voce; generali.per infezioni. intossicazioni. La laringitecronica.invece. causata inf-ezioni vie aeree d da: alle superioril irritazionida gas.tabacco, alcool;alterazione dello statogeneragotta;diabete: le; albuminemia; uricemia; sovraf'fhticamento vocale. Trattare direttamente parte.soffermandosi tempodesiderato. la la il Se persiste, rnalattia rivolgersiad un medico. MASNTE Infiammazione acutao cronica dellaghiandola mammaria. Essa compare all'iniziodell'allattamento. Trattare col Reiki e con tecniche di disinfiammazione. essere Pud necessario intervento un chirursico. (orecchio) MASTOIDITE E' I'infiammazione acuta cronica o dell'orecchio. si esterno, medio.interno, Quest'ultimo divide in due parti:orecchio ognuna corrisponde unapartedell'orecchio in ciascuna vengoad e. si no a manifcstarc dcllc malattieche possono essere anchecrcnichee richiedere degli interventi chirurgici. Trattamenti locali di Reiki per togliereI'infiammazione tnrstseguire e da un medico. MIOPIA Anomalia che si veriflcaalle immaginidavanti alla retina. Essasi dividein: miopialievee rniopia elevata. E'consigliabile farsi visitare un oculista, da eseguendo anche terapie Reiki sugliocchi. NHVRITE E' la conseguenza dell'infiammazione un nervoche provoca di dolori e paralisi possono dellapartecolpita. cause Le essere tossiche, allergiTrattamento che o inf'ettive. Reiki nellapartedolentee poi generale.

,' .' r,lsslO NE ,rrrrt lci. r r nar t ellanella m ent e di un sogget t odebole in disaccor che , , , sut ) "io coscient e". 'l .i ' ss ione t a il sogget t oad aver e r appor t i negat ivi con I 'am bienpor ,ti ' n r o.Egli cr it ica t ut t o quello che lo cir conda,t r ovandoloassur do, ' r ru\e endo, per d, a r espinger lo.Essad st at asuddivisain: ossessiorrl r' r r t iva. f obica e im pulsi ossessivi. | ,' ,rri rc clci t r at t am ent i com plet i e lavor ar e m olt o nella par t e della t,r r' tlcl cLlor e. | ,r .t \cguir e da uno psichiat r a. ,' { l i ALts l l l ' ' , 1;qi r r r uscolie. di conseguenzil. m t lvim ent i. i I r | ;rl l rlisi viene denor ninat a icit m ot or io: se int er essa def una m et d del ( colpisceun solo ar t o) t par aplegia,se d bilat er ale. ' ' rpo: cnliplegia, l ' ,l l rt' Pui)esser esim r nelr icao usim r net r icil. com c lu polior nelit e. l l ,l , l r(i t lr . r ot or io accom pa- r lnatda dist ur bi m uscolar i com e: ipot od o ,,r pl ntlisi f acciat e,iper t or nia,par alisi spast icl. l r rl ues t icasi d d'obbligo l'im m ediat o int er vent odi un m edico e t ar e i l ,' r rrl i l ccer t am ent i.con i r elat ivi int er vent idella r nedicinaut f lciale. ' r l )()\\o no eseguir et r at t am ent icor nplet i e par ziali per aiut ar e il sogl l , ' i r \ upL'r ulcil t nr t t t t ent tcr it ico. t t't SANTEZZA/rLLE GAMBE \, \ i rrl ccluandouna per sonast a m olt o in piedi. ' ' , Ir' caviglie si gonf iano t alvolt a dipende da uno squilibr io car diaco. l r.rl ti ul r ent o localizzat oe, se possibile,un buon bagno in acquae sale. l rl() pilsser) e tornerd la serenitii. I'Ii]URITE I rl nornedat o alla m alat t ia che colpisce i polm oni. r)nrr)ck ) liquido inf iar nr nat o scor r enella cavit i viscer alee par iet ale, un \i r \ i ene chiam at apleur it eessudat ivapleur ebagnat a)La pleur esecca, ( . ,n,' ec.i I 'inf iar lm azione pleur esenzaver sam ent o liquido. della di

.200.

.20 I .

Trattarlentilocali con il Reiki, tenrpodi f'errnata piacere.Sono a consigIiatr visitaed esanri conrunque specialistici. POI,MOMTE E' un'inflarnr.nazione di unaparte lobopolrnonare. acuta da del causata batteri che infiarnnrano polmone. il Essa causa dolorial polmone allacassa toracica. lebbreclreraggiune ge i 40 gradi.laticaa respirale altrepiccole ed anornalie tisiche. firrsivisitare unu specialista eseguire E'opportuno locada ed terapie llt li. ;reruiuturc gturrigiorre . REI,IMATISMO E'la rlanif'estaz-ione dolorosa colpisce partiarticolari pararliche le c cornprende rnalattie le reurnatiche genere. in quali:le irrtricolari.E,sso ti e le artrosi: tuttele af'fezioni acute. prirnitive <r subacute croniche, o secondarie possono che colpiregli or-tani dell'apparato locomotore. La rralattiareumatica statacosi suddiv'rsa: b artropatia infiarrrmatoria. artropatia inl-ettiva. artropatia rletabolica, artropatia artrosi. nervosa. per crearemovimentidi energienel Trattarrenti locali o -uenerali. corpo. Farsivisitare, possibile. urrospecialista sc da SCIAT]CA rnoltodokrrosa interessa nervosciatico. che il E' una rnalattia freddo. unriditir.abusodi alcool. tabacco. Le causeposson() essere: ()ppLlre drahctc'. gottl. erniadisclleed altre.Essa uranif'esta si du nellir grandec piccolacavit) ischiatrca, uua partedell'osso da iliacoe dal pirarnidale. nrargine I sacroischiatico, de separati muscolo dal lpunti piir colpiti: Iesione della quintu radiceL-5e la prima radice sacrale che si ripercLrotouo punti:lombare. nei Sl. iliaco.sacroiliaco. gluleo.1-ropliteo. rotulco, rlalletllare. esterno. Si consigli;ulo trattunrenti localizzati abbirrati tccniche scaricla di int'ianrnrate. nlcn(odelleorrti

l ti R OSI "t I l .r di str uzione lent a e pr ogr essivndi or gani o t essut ichc'si indulirrrrr) n on f unzionano piir nor r nalm ent e. c L.rr i ' sta t a suddivisain: scler osia placche.scler osilat er ale.ar niot r oscler osit uber osadel cen'ello. scler osicent r ( ) ' ,, .r. \cl crosi cor nbinat a. , ' rrrl rl l l e el Cer vello. d l r,rttrrrrr er t t i plet r e locali di Reiki. E'bene f ar si visit ar e ar t chedal com ,l i eo di f iducia. ', "r't)LIOSI I l ;r rl cviazionelat er aledellit colonna ver t ebr ale pur ) esser e: e scoliosi ,,rrrrcnit o par alit ica( che colpisce ipolior r elit ici) . Le t ir r r r r cpii f r ea so : dell'adolescente quella dell'adult o. e 1Lr,' rrl i r ) r )la scoliosiclellat t ant e, I rrt' ce ar ir ) per ss esser eseguit idallo specialist a f hr e r lolt a gir t nast ica e t r, rl i tareil r it or no alla nor nt a. \rrti u' \i con dei t r at t anr ent localizzat io sener it licon il Rciki. i ',r'I)TTATIIRE ( ustioni ) | | \('()tlalurab pro"'ocatadallit lesit'rrte tessuti il nostro corpo il condei ' rl () col cllor e e alt r i lgent i f isici o chir t t ici. Le causesono: a- 9enttier ' ' rr, r: l i qu idi bollent i. solidi caldi o cor t t hust i.vapor i: eler nent ichir nr , ,Le filsfbro: elettncit). che pur) proclrrarearresto cardiaco. ustioidi. ,r l )11)l i) nde, er r uzione r espir at or ia:elem ent i r adioat t ivi: r aggi x. int ,' rrl ;rruir r azioni r adioat t ir . 'e. Le che ir r adiano il f - er it ocom plet ar nent e. ' r.rpi ech e si possono eseguir enel sogget t t )son( ) cliver scL'\ 'clr gono , , l tc i r secondadell'ust iune che deve esser ccur at a.Si consislianot r at ,rrenti Reiki non a cont at t o m a dist anziat i.oper andoin r lt r e par t i del ,,rl )o.ai u t andocosi la ligener azione dei ( essut ie lo st at o ir nr nunit ar io. Lrrsi seg uir edal nr edicodi f iducia u d; . r uno specialist a. .,IN U S ITE I l ' i nl i l nt m azione clei set t i ossei par ar t it sali. Essa puir esser cr cut l o ( rr,11j giQuella acut it pud aver e or igine nasale.in f ilr nr a subacLlt a.) 1. ,rl rl l c d ent ar ia.Q uella cr onica pud esser e:sinusit ef iont ale, et r noidi-

] :]

$

. l0l.

.103.

te, stienoidite. pausinusite supporata. benetrattarela partecolprtl E' con il Reiki e farsicurare livelloclinico. a SORDITA' E' la diminuzione dellafunzione uditiva. pudessere Essa causata un da trauma da un'infiammazione o dell'orecchio. necessario E' I'intervenur di un medico.ef-fettuandodovuti accertamenti. i Trattamenti Reiki l contattoper il tempoche ci sentiamo rimanere. di

t,{t'll|CARDIA t I .rtcclerazione ritmo cardiaco. del L,r e caLrsata ipertensione. paura. ecc. da emotivitd, I'aiuto dellarespirazione. et)nsigliati localizzati. con trattamenti ', 'rrrr IINSIONE PREMESTRI.ruE nella 'r rrurnil'esttr donnadue o tre giorni primadel llussomestruale. | .:rrprovc'lca ventrecon cet-alea nodositi temporanea e dolori al basso
r .t'l l O .

snncHEzzA
E' la ritenzione prolungata delle f'ecinell'intesrino la difflcoltddi e def'ecazione. E'fiequentenelledonnee nei lattanti; colpisce I'intestino in partied colarcil colon. Sono consigliabili trattarnenli localizzati. con rnovilnenti rotat()ri in modo da smuovere che deveessere cid espulso. Se il sintomo diventa cronico. necessaria visitadel propriomendid la co curante. STRA?PO MUSCOI,ARE Esso d provocatoda un movimentobruscodelle fascemuscolaridel dorsoe degli arti. E'bene Inettere postolo strappo eseguire a ed dei per trattamenti diminuireI'inflammazione si b manif-estata. che Tempcr a piacere. si vuole.si possono Se eseguire anche degli impacchi. STIDOMZONE Il sintomosi manif'esta seguito a dell'eccitazione sistema del nervoso parasimpatico. sudoreelimina le scorie,ma riduceanchel'acqua Il disponibile reni.E'consigliabile ai beremolto.soprattutto acqua tisae ne.Non abusare alcolici. di Trattamenti generali con il Reiki: essocreaequilibrioed il sistema nervososi stabilizza.

l r,rttl rrnental bassovent r e con t em po a piacer e. i I tINSIILITE I I i nl ' i a m m azione delle t onsille che causadif llcolt d di deglut izione. l r,rttrrrn entlocali con t em po a piacer e,piir volt e al gior no. i IttR6l69rt' I l :r posizione viziosa che pr ende la t est a a seguit o della cont r azione ,l r rrnodei m uscoli st er no,cleido, nt ast oidei. l L r'uuSepossono esseredifl'erenti ed il torcicollo puil essere:acuto, (,n.rcn it o. spast ico. I .r' !' ui r et r at t am ent idi scar icam ent o con t ecnichedi m anipolazionea ,,r)tuttoper aiut ar e la par t e colpit a. Si possono eseguir e anche dei rrrrssa- e- 9ise necessar io. ender edegli ant inf lam m at or i. pr e. IIIMOR E | | tLrrno r e una pr olif - er azione cellule che com por t a la f br m azionedi d di r( \\uto neoplast ico. | i s t at o cosi suddiviso:benigncl.m aligno, m ist o. r eale,bianco. ' so I eonsigliabileesser eseguit i da un m edico. eseguendodelle t er apie ,t' ncri rlio locali che ser vonoad alleviar e il dolor e. VAGIMTE | ' I' i nfi am r nazioneche si cr ea at t r aver sola m ucosa vaginale. Essa l ,r()\oci,br ucior i, pr ur it i. leucor r eae dispar eum ia. E' divisa in: vagil

.204.

.205.

d La nite troficae traumatica. visitaspecializzatanecessaria. Trattarnenti locali o generali Reiki. di VARICI patologica permanente delle vene.con ceditnento E' la dilatazione dellapelledegliarti inf'eriori. localizzati con Visite specializ.zate e trattamenti \IERRUCA in essere dura cutaneil rilievochepLrb E' il termine datoad unalesione o seborroiche volgari. o rusosa. sonoverruche Ci Essepossono eliminate vari rlodi. in essere per E' consigliabile visitaspecializzatt individuarne una eseguire tcrapia la dcsignata.
i

O GM\{EMENTEMA].ATE ANZANE PERSONE

\r)rl ocllci in cui viene da chieder ci se il Reiki pub ver am ellt eaiut al ,r si tu azioneo la pat ologia del m alat o che int endiam o t r at t ar e.Le r:o11u ' il117iar .sono quelle che ci spingono a por ci quest adom anda. re li, iki nrtitttiuturle'/ Certurrtente.ri. la risoostitche mi sento di dare. b ' ,,ro nro lt issim ele per sonenon piir giovani che si sclnor ivolt e a m e

I nr'cvere aperture canaliReiki.Tutti hanno le dei ricevuto benedei r piir o meno grandi,in relazione disturbidi cui sofliivano. ai rl.rttie dolort al difl'erenti hannocond()ttc Reiki: artrite.artrosi. le .r r'crvicale. sciatiche, disturbiprostatici cosi via. Il Reiki pud aiue
ri l rrtl i. Non b indispensabile eder enella cur a. I 'int por t ant e f ar la. d cr l l r r\ul tat o dissolvcr irogni dubbio.

.
ii
!

g
I! F

F.
I; i

Si puir semprefare Reiki. che non fa certo malc'ed aiuta a superare le che Inlattisonomoltissime anontalie si maniogni nostra anornalia. ha la fuori o dentrodi noi e la scienza, attraverso loro scoperta, f'estano norneutile ad individuarle. dato ad ognunaun stadioclreragsapere d Bisogna innanzitutto clrc la malattia I'Lrltirno giungel'anomalia o energetica. causata noi stessi da cid che vieneit da contattocon il nostro corpo. Per prima cosa.b importanteusareun di noi n)ezzo chei sempre portata mano:il Reiki.Attraverst't esso, a di superiarno possiamt) curare la rnalattiache si i rnanif-estata. e Attra','erso sua vibrazioneesso cura la cartsae I'efl'etto:usiatnt'r la (Reikitlue Flucream). sonocomposti gli olii essenziali che di anche perch6 sono lu e olii e cremele quali vunnoa cLrrare causa ci aiutano Ina elementi naturalidel regnovegetale; se serveancheI'intervento della rledrcinaufficiale o di altro. b bene tarne uso perchdciir che d vengano allontanati sogdal irnpor(ante che il sintorno la rttalattia o b qualunque gettoe chequest'ultinro. curato. essosia,venga

l,r persona ricevere operazioni le energetiche malatanon volesse rki. convincetela lo nrenoa lasciarsi per Ricordatevi il che trattare. ' ril,il)tct.rto essere po' piir lungodel solito. Non abbiate timoun dovri ,lr lasciarla sottole vostremani per due ore. la persona avanticon lr ,rrrrri necessita moltaenergia. di 'rl rralatoche voletecurared a lettcl, passategli il energia usando superittre. rnirnre l'elocema con urrtenrpodi f'errnata nto
.,' n l )cn silt eche l'ener giacr lsut icache si pur ) t r asnt ct t er esia inut ilc 1' r,rntla l nr alat or est anosolo poche or e di vit a. Tut t i abbiar nobisogno o l r ncl sia. anchechi non la ut ilizzer i per guar ir e e vivcr e. St at eaccan' ,,rr rna lat i t er r ninalie par lat e klr o. E'bello aver e clualcuuovicino in per lor o. r cosa sopr at t ut t o tLr' nl ornent i.La solit udineb una br ut t issim a ,1,\' \\o l e pcr sone ar r zianenon hanno il cor t f ir r t o ct lnt inuo dei t 'igli rl )r' onilt idal lavor o o dalla f anr iglia. Se pot et e. st at e lor o vr cino. Ci ,r,rtl ua lcunoche sar i vicino a voi quando sar it il vost r o m om ent o di r r ru' e la t er r a per la vit a dei cieli. ' l ' r(' guteal m alat o che int endet eaiut ar lo a sent ir e nr eno dO lor eo ad ,t' rcpi ir t r anquillo. Egli si sent ir i cust odit oed assist it o, capir ire gr ai rr,r i l vo st r o cont i, r t t o. Tenet egli la nt ar r osulla spalla o pr endet eunit rrrro ne llr vost r a. sar l suf f icient e.una volt a et 'f bt t uat a bilanciat ur a la l i ei ki scor r er irt r a lui e voi. Ricor dat evi che la nr or t e colne noi lu

.206.

.201 .

intendiamo esiste. mortenond raflne di tutto,ma |inizio non La di una vita migliore. Morire significa cambiare I'abito indossare vesrc ed una di luce. Il Reiki aiutail morentenel passaggio climensione ad accettare di e ra suanuovacondizione. Spesso, trapassa, chi soprattutto in rnoclo se vi.lento,non si rendecontocricosagli sia capitato, avri quindi bisogn' di spiegazioni che dovreteesserevoi a firrnirgri.Larcranclocon ir secondo livello' non d rarovedere qualcuno entrare nelraboila energetrcaper chiederci energia. Egli puir essere fiatello che ha abbandoun natoil corpofisico ma chenon se ne rencre contoe potrete capirrosubito parlandocon lui. Passategri energi, e parrateglicleilaiua nuova dimensione. anche questo un ntodoper aiutare prossimo. d il Se aveteun animaleche sta morendo,non rasciatelo rnoriresoro. vegliatelo fino al rromentodel trapasso: solo perch6non parlacon voi non significache non vi voglia vicino. Accarezzatero parrategri, e magaridel tempoche avetetrascorso insienre: vostravocegri d cara ra come Io era quandogodevacri buonasarute. Non esitatea passargri Reiki.Anchese il veterinario efT-ettuato ha I'iniezione che li porterr allarnorte, tenetelo Ie vostre voi fia braccia, bis'gnoclisenrirvi ha vicino. Pensate che.se fbstevoi neilasuasituazione. non vi abbandorui rtercbhe mai.per ncssun rnotivo.

SENSAZIOM

',,rr si dcve pensare possano avvertireuna che solo gli operatori deld ,,,rrur sensazioni tra differenti loro. Il paziente il ricevitore di a di r( r!ia che fluisceattraverso noi. Egli, comenoi, partecipa cid mentale e 1,, \ll avvenendo. la Certamente sua sensibilith apertura cid ,,'(,ul() ruolo molto importante. accettare che si staper Saper r.rn viva la terapia. r'\L'r'c il primo passo rendere per d IiIIASSAMENTO I l;r scnsazione comuneche si possaprovare.Si pub atl'ermare. piir nzrr(irnoredi dire il falso.che la terapiaReiki inducesempreil rt'nte rilassarsi. l ru a dallapersoe d ll ,'rrrlodel rilassamento raggiunto difl'erente dipende e, ed ,r tllrllarnalattiada curare.dal rapportotra paziente operatore Reiki ,,,,rr Chi sta ricevendo del trltinro, dalladisponibilitir momento. in pressione alta. non riuscirircerto a rilassarsi breve l', r eurarela avvenuta. r, rrl)(). miglioria terapia risultati raggiunti Saranno e per il I rrccessario al paziente temposufficiente arnbientarsi f'ar dare in dal a che ,r,lcrc barriere inconsce ha cominciirto creare rnomenttl le egli si abbandona. si rrrhl decisodi recarsi voi. Man manoche da del ( illc penetrare un sensodi pace,dimenticalo scorrere tempcl da ' rrcr.rdo eternopresente. un che non non I'rrir che capitare si addormenti. svegliatelo: d necessario per I'energia. r.rcosciente. ricevere non dolcemente, in rnanieI rurvoltaterminata terapia, richiantatelo la in garbo.Dategliil tempo di riprendersi piena r,r brusca priva di e in egli su lrlrcrtir rassicuratelo quantod successo: non devesentirsi e rrrrbar azzo. e \()tcreteche il suo sguardo, ora, d pii sereno libero. [Jn brevesonpieno. ore ad rr,'llino con il Reiki equivale alcune di sonno

.209.

C/JDOE FREDDO Sorroin rnolti a sentireun fbrte calore uscile dalre vostrernanio. al contrario. vento fieddo che taglia loro la pelle.eueste sonosensaLrn zioni normali, come E nornrale si sentano che scossi brividi o chc da sudino. L'energia entranel soggetto portando equilibrio. Generalmente.caldo,indicache le tossine il accumurate sonoconvogliatenel sangue essere per smaltite corpo.Il fiedcro dal indicaunadilficoltr di circolazione. brividi indicanoche i traurnilatentinella I nostra rnente stanno essere per superati. pud chiedere paziente Si al di inspirare espirare ed con fbrza per accelerare f'enomeno. il BATNTO CARDIACO II cuore. aumentando riducendo ritmo,indicache l'energia o il cornincia a lavorare.Una sua llromentanea alterazione non deve destare preoccupazioni poichi, in genere, torna prestoalla funzionenormale. anzi.rallenta adeguandosi una situazione rilassamento. ad di FORMICOUO E' una sc-nsazione puir spaziare un leggero che da fbrrnicoliofino alla scossa elettrica. Essoindicail fluiredell'energia pui)essere sene Lrna sazione limitataad una partedel corpoo ad un solo organoo a tutto I'organisnro. IO SCORRERE DEII'ENERGIA E' una sensazione m'lto piacevole. paziente Il percepisce fascio un di lucecheentra suocorpo. voltedi coloresmagriante. nel a corneun rasgio di sole,altredi un colorebendeflnito. Non E dettoche rutti vedano I'energia entrare loro attraverso vostrenranieclil puntodi conin le tatto con loro stessi: nrolti la vedonoentrare capo.altri dal cuore, dal altri ancorala vedono circularenel corpo curne un'ondache. crove tocca.portilla luce.Tutti. comunque, percepiscono la comequllcosa di positivo che li aiutau guarire.

\'iltRAZIOM I n,)ll))ille anche sentire vibrare il proprio colpo 0 le rnani dell'operatore. , | \('n\azione piir intensasi vive quando si setrtetutto il corpo vibrare. ll aniva a chiederese sia il lettino tl ttelnilre. inesperto '.'rr'rrtr: t\ ll.t)RE . l (' ncrg iaar r iva it r un punt o bloccat oda m olt o t em po. pr ovocadolodi l(eeuperarcquella parte del corpo o la ftrnz-ione un organo speci,,) I' ci l usa di clolor eche, nei casi piu ost inat i,E lim it at o alle z[ 8 or e ,,' i (' \\i ve all'applicazione. deve r icor dar eche ancheil chir ur go.col Si r .ri l ti . cr ea dolor e. m a lo f a per sanar e. \' tsl 0M i I ,t' s()r1o com uni anchet r a i paz- iente non sono pr er ogat ivadell'opeda l rrl q' l s visioni sono car at t er izzale un'im m agineo da una ser iedi . la ,,rrrl rsi r . r i si f or m ano nella nost r a m ent e. Spesscl. lor o per cezioche fbrte che non b necessariotenere gli occhi chiusi per t. talurente ,l ,.rl c. inf lt t i. quando ncli li apr iar no I 'im t t t r t ginenon scom par e.L: l rl (' ,/ri rche non si t r at t i del liut t o della nost r af ant asiad dat a dall'im , sul m onr ent o.cli scacciar ladalla nlent e. Siant il cost r et t i I ' rbi l i t). ,l r,r.c cluelle inr m agini. Al copt r ar io, f lnlt a la visione. ncln b f acile , r\' i l l ' e uellO che si b vist o. pensar locon la st essaint ensit ire per lcl q r, :so lerilpo senzil sovrapporlo e mescolarlo ad altri pensieri. , ,ul tp()dell'invisibiled r nolt o vast o: si va da color i ast r ali.m olt o piit ,,rrc l rrcent idei color i nat ur ali,alle ir nm agini di scenenat ur ali:cascar rrrt' clli.nuvole. visi. t l ,ossi bile , isualizzar e par t e m alat ae veder lacom e f t r ssesana:una la r .r,on1 im pr t ssibilit at aa m uover e un ar t o pub veder si m ent r e lo
l|()\'C.

statonormaledelut.l() guarigione. comunque E' I :eero cli prossima ,scle con paura. che non va vlssuto come I'udit r r isionepud interessare ancheun altro organodi senso, sentirpossibile , Si possolosentire o suoni.nrusiche voci. E anche o da una mano invisibile. toecilti un lieve soffio di ventofreddo cla

. ] l( ) .

. lll

.

r

SENSO CONTRAZIONE DI Si avverte ci si sente se tesi.Segue. genere. sensazione in una oppostr: quindi comeun elasi sentono muscolirilassarsi. corposi comporta i ll sticoche.lentamente, vieneteso.Si pud avvertire livello di un solo a organoo in tutto il corpo. DEPRESSIONE Sensazione molto nornrale. volte indicatrice mora dell'attaccamento bosoalla nostramalattia: sapendo essastaper guarire,per lasciarche put) ci definitivamente. sentiamo ci soli, abbandonati. depressione La anche essere causata dallapr-esa coscienza un bloccocheci legadi di va: un particolare ricordo. rnagaritriste. d riaflloratcla livello della mentecosciente e rattristacausandoci senso angoscia facendoci un di re, deprimere. bastaricordareun suonoo un odore,un coloreche non si penSpesso srva di averein nrentc:si ripresentarro del passuto. visi situuzioni imprecise che credevamo aver superato che ancoraci pesavano di ma addosso, impederrdoci essere veramente di liberi di agire. questc Non tutti i pazienti sperimentano sensazioni llr durante terilpia: alcunile vivono a casapropria. parAltri le vivono rnanon _gradiscono pensano sianosolo dei pensieri larneperchd sciocchi. che dellecosc inlantili. in di Questacategoria pazientid la piir svantaggiirta quanto n()npui) per questicontrasti. usufiuiredell'aiutodel terapeuta superarc' FUGADAI CORPO piacevolissirna, tacile da provareche da credepiir E' una sensazione re. se raccontata. paziente senteusciredal propriocorpo.A volte. Il si ha I'impressione unapartedi s6 non sia legata che alla materia fisica. Egli d sdraiato, senteche il suo corpo spirituale. ugualeper fonra e dimensione corpo fisico. si sta staccando si b staccato corpo al o dal percezione alcuneparti del materiale. conseguenza la mancata La d di egli pud sentirele garnbepoggiate lettinoe non percorpo stesso: sr-rl cepirela presenza delle bracciae non senteil contattocon la superfisottostante. cie Con tutta la fbrza che si riescead applicarenon c'i

r\() (li rnuoverele braccia.Put) inoltre vedereuna figura eterea' dellostesso un ,rrrrr:liuntegli cla .ttscire s6'cornese si sfilasse guanto e nel locale guarpud spirituale restare ,l,rre sua clella mano.Il corpcl questo zl a riunendclsi grazieall'energia. 1rr,. corpofisico rigenerarsi il che E'una sensazione capitaper lo piil a persone r.rlrlr completata. opporsia questo la in ,,,,l,,rr.ate tal senso: volont) clellarnentead In la ne ,l,,lr1riatttento" impedisce realizzaz'ittne' parolepovere:pub Chi andare. si oppone volont)di lasciarsi , ,rtlcre c'Eunaetfbttiva se di qualcosa fandi provare la percle possibiliti ,'l rrrru esperienza tale
' I.ltL().

r lrr lil d0vesse proval.ei bene che abbia accanto Lln terapeutavalido. l r(' \rppiil dar gli t ut t e le spiegazionidel caso' b che il rappt)rto terapeLlta-paziente fbndaI tlol,croso s<lttolineare una r iesca in m odo com plet o' Ci deve esser e ,rr,rrtl l e p er chd la t er apia il terapeuta come ,, , r'ttuziolle reciprclcit: il paziente deve accettare rrl r,.coi l sider ar locor r e una per sonapar i a lui, non deve sent ir siinf 'ela r\)rr'.\()ttolrlesso.Se milllcano queste basi. la persona che riceve pazient edeve sceglieogni com plet am ent e. r r.rP i an on pud r ilassar si Se in ,, rl P rop r - iO apeut il piena liber t l. senzasubir ecost r iziO ni. siet e t er gradirl,r 1t1l.pma,ascoltateil parere clei vostri figli. chiedete loro se cam I n caso di r ispost at t egat iva, che li st a aiut and0. , orroi l ter apeut a I' r.rl e pel'Sona.

{ t$
f; rll

g

.212.

. r 13.

ruI,ESNMENTO DELLOSTTIDIO

Il seguente capitolod dedicato coloroche intendono a operare modo in prof-essionale Reiki e decidonodi aprireuno studioin pienaregocol la. Essi devonosapere che ci sono delle precisenonlte da seguire. si put)richiedere preposto talescctpo documenall'ufficio comunale a la tazione necessaria. I paragrafi che seguono, tralasciano l'aspetto comprende dimenche le sioni dei locali.il loro numeroecc.per firrnireinvccedei consiglisu altri lspetticolnunque importunli. LOCALI Una volta trovati i locali idonei.provvedete agli eventuali lavori di manutenzione rinfrescare pareticon la pittura. ordinaria: le riordinarc iservizi igienici.sisternare finestreed arredare tutto in modo le il appropriato... Spesso mi trovo in studiadibitir tale scopr). n()nsempre io rna essi sonoperf'etti pr-rnto vista prof'essiclnale. dal di E'bene ricordare che kl studiodi un Reikista anche sLro b il biglietto visita. da Il luogodevec-ssere tinteggiato ogni volta che lo richiede. pareli Le ombrate peggio, o. macchiate. lasciano clttiva irnpressione le una a chi vede.Non d cara la spesa sostenere renderlepert'ette si guaper da e dagnarnoltoin credibilitie prot'essionaliti. Scegliete cokrrctenue. un rnorbido: bianco l'ideale. il d Tutti gliesperti in materia sannoche i colori hannoun ruolo nroltopreciso nell'influenzare I'umoredelle persone. Tenetene conto quandodovreteoperare la vostrascelta. Se opterete il bianco.sappiate d un coloremclltorilassante per che che trasmette senso pulitoe di ordine. un di Molti luoghifrequentati comunellrente pubbliconumeroso utilizzano anni:ospedali. da kr da thrmacie. studidentisticr, ambulatori. scuole. saled'attesa uffici pubblici, in genere. bianco un colore Il b che induce rilassarnento, al tranquillizza. agisce calmante da sullapsiche. Naturalmente deveessere impeccabile. ma d facileaverlosemDre corrdizione in ottirnale.

e .rl r' () nt l'Lu'io. eor ient at i ver so una t r nt a dif ler ent e.sce- gliet una siet ver l n.ttut'it .non un color e f br t e; se p( ) t et e.O r ient at eVi so ull giallt r ' l rr' r' i t t rtlt Lt nazzur t ino I r olt t t sof lice. clelicat o. I rr,rre el r nodclpiir assolut oi color i f or t i. rr , r r\' \l ()cl iscor so applicar ela t appezzer ia: vale ancheper chi int endesse rr,, un c( ) l( ) r clir r t e evit l che que\ li- lsi det er ioli in poct l t enlpo. ot t i,, rntrti vt l.quindi, per evit it r la.O ggi la scelt a di quest o gener ei per b in t,i l r \ei r r t ala:la sua sost it uziO ne caso di danneggialllent o r nt llt o Scegliet ecolllunqueuna ,l rrrr nr olt o piir del t int eggiar e. rtrSu cost osa, e di rrt,r l ri a r ilet l un m at er ialedi qualit ir ,evit er l di r nacchiar si. scollar si t tr.rppa r si con f acilit ) . Ricor dat eche la car t a da par at i t ende a m odiquindi t r oppo bt r ia, non scegliet ela ,rrr'i l color e nat ur ale.scur endosi, r,,,,,' l e copr ir e im ur i di t t t t t l st udio. t r on le par et i di un bar . ri , \I(IiEDAMENTO I r :t cltl dell'arredamentodevc seguire delle regole dettate soprattutto
rl l )u()l .l S enS O.

delle I r rrrl rr deve aver e un cer t o num er o di sedie.Se scegliet e d'at t esa ,,l rronc t l t t n divano t at e in r nodo che non siant l t r opp( ) r r t or bidi cr r.,r l o per soneapzianedevon6 pot elsi seder ee r ialzar ecor lpiendo il che lo st udio sar it f r equent at oda per sone ,rl l nl () slbr zo. Ricol'dat evr lor ed ,r,rl ,rtc cl- r e gent e scat t ant e in per f 'et t a m a. piii da L rrl tc i nolt r e le polt r one nelle quali si spr of bndache sono anchedan,,,.(' [)cr la post ur ache I a colonna ver t ebr aled cost r et t aad asst t m er e. ,, I rrrnbicr t t e per m et t e.t r ovat e una par et eper Llnospecchio.E m olt o lo r rl rl r' .r)!l ti t ant o. r iveder ela pr opr ia int t t r agit le: int or za la sicur ezzain ,,r stcssi.Le per sonein ent r at ae in uscit a possonodar e uno sguar dt l ILr l ort) inr r nagine.E' nt olt o ir lt pclr t ant e.

I i

,luADzu
., ,.sl i ctcli con cur a. Essi sar i. t nno osser vat ida Lr npubblicg vast t le con ir ,r' ri rl i tf er ent i.Fat e in m odo che t r aslt let t ano nm agini pt lsit ive:scel rr' l ccl eipaesaggit r anquilli, dai color i t enui. chiar i.

.l14.

.215.

LUcl Non lasciate buio chi staaspettuclo parente al un sdraiato vostro sul lettino,ma nenlnen<l t'erite suoi occhi con una luce troppoforte. i L'illuminazione deve permettere lettura;cleveessere la soflusae norr diretta.Montarelampadine colorebianco,evitandoi taretticolorati di e le luci al neon. RMSTE Fatesi che su un tavoloci sianodellerivisteche.chi sta aspettando. pud sfogliare per passare tempo.puir anchedarsi che I'attesa il sia superiore previsto non d piacevole al e rirnanere fissare pareti: a le il temposcorre lentamente. piir Inoltre. beneche tali rivistenon si prcd sentino rovinate. Iacerate. Curate quindiche non sianotroppovecchic e sostituitele, quando il mornento. d In alcunistudi sono a disposizione delle rivisteprof'essionali, cui in vengonotrattatiargomentiinerential lavorodello studio stesso. Esse riportano anchei pii aggiornati sistemr guarigione i progressi di ed dellaricerca scic'ntifica sull'argomento. rivistesaranno toccodi Tali un classemolto apprezzalo coloro che si rrovanoad avere bisogno da dellevostre cure.il pubblico presta selnpre attenzione questo piir a tipo di infbrmazione spesso e non sa dove trovareperiodicit'rpubblicazioni specializzati. garantidi un certo rigorescientiflco. ovviamentesi aspetta trovarleda voi, soddisfate sue richieste. di le Del resto.riuscirete con faciliti ad abbonarvi a riceveredelle riviste ottimali ner il e loro contenuto. Negli studimigliori nor'r fflanca, genere, in una nrensola raccoglie che dei libri chetrattano questiar-gomentiche rappresentano spundi e uno to per chi vuolesaperrre piir.chi b interessato irrfbrmeri di si presso il propriolibraio.per richiedere opere consultarle tuttatranquiltali e in liti a casapropria.Sappiate comunque fbrnile una bibliografi:r chi a dovesse chiedervela. aiutaa far uscireil Reiki.o la pranoterapia, cid dalla sf'era "operedi rnagia"fbrnendoloro un supportoscientifico. di Non solo:d unagaranzia il cliente per dinrostrare statesvolgendo che un lavorosu cui sictepreparlrti.

I'III,IZIA I l orrtl a nlent it le va cur at a m olt issit no.La polver e non deve veder si e ,r i l (' \sLl n angolo: non deve esser cidisor dine.Sono in com m er cio t nolt i I' r tl i pl odot t i che r endono I 'or dine ed il pulit o qualcosadi sem plice ,, r trrtti . Scegliet enedei t ipi che abbiano anche odor i gr adevoli. E nauseant e un pr odot t o per il legno. di " l rl u() ave r esot t o il nasola puzz. a ,,1rrcl l a ell'am nr oniaca per il pavim ent o. I nolt r e, non si deve sent ir e d , l l ssi co odor e di ospedalio f annacie. I rsl ono dei deodor ant i per I 'ar ia che possono esser e ut ilizzat i con rr.rlgl'117ir.',n". Ottilne anche le boccette di essenza.ftrcilmente reperi' ,rI r rrcl l cer bclr ist er ie. I'IANTE ' ,,,rror.nolt o belle da veder ee aiut ano a cr ear eun clim a f am iliar e.Se le , r' .-l i cte.f at e in m odo che siano vive e non sint et iche.Se sono ver e ,url rl roa sviluppar epensier iposit ivi, al cont r ar io,se sono f int e, danno ,ur \cnstl d i aset t ico.di m or t o. r rrnrtel encln f at ele divent ar esecche.Se dovesser odeper ir e.sost it ui, r ' 1,' .Lo st essodiscor sovale per i f ior r r ecisi. I rrroruab biuno par lat o della sala d'at t esa. anche se r nolt e indicazioni ,' ntr val i d e lnche per lo st udio ver o e pr opr io. r i b possibile.visit at ede- elist udi che pr est anoal pubblico il vost r o ", \\() servizio, vi ser vir i a f ar vi un'ideapii pr ecisa.Abbiat e ben pr er( , ntc. per d. la consider azioneche nel vost r o st udio lavor er et e voi, rrr,l l s l vp gal gior no. Non scegliet equindi un ar r edam ent oche non vi sol I' | .rt' c o per chd vi d st at oconsigliat o. I :i stono a nche cleller ivist e che t r at t anot ali ar gont ent iche non b dif nil rl e reperir ein ur r 'edicola ia.Se- euit e vost r o buon gust o e I e vost r e ser di la econom iche.Sappiat eche d f bndam ent ale pr esenza un l ,,,ssi bi l it i l , tti rroe di una scr ivania.la vost r a. II]TTINO l'L'r.rplr.rflto riguarda il lettino. ricordate di sceglierneuno adeguatoalla , rstraaltezza.Tenendo presenteche non ttrtti i pazienti sono alti, prov-

. 216.

.211 .

I

vedete disporre pedana fircilitila salitu la discesa l una che c dellapersona. Essa sarl di notevole aiutoanche agli anziani. Sono in comnterciolettini ad altez'za regolabile.lavurarecornodi0 meglioche lavorare perclr6 si stanca scomodi ci lnenorendendo piir, di Restare nellastessa posizione molto tempod gii un grandelavoru per che si pud rerrdere menopesaltte pochiaccolgimenti. con Alcuni lettini prevedono presenza un rotolodi cartache fungeda la di lenzuolo. alla Questomodelloevitadi doverprovvedere sostituzionc dellabiancheria. cartava sostituita ogni pazientc.. La ad SCHEDA PERSONAIE Si trattadi una cartellache catalogir pazienti.fornendoi dati anagrai fici ed unabreveanalnnesi quadro del clinico.E benetelterne per una ogni cliente. ben cornpilata un utile strumento lavorocheperSe d di nrettedi valutarre rrrodificazione la della sintomatologia. I'ederei di cambiarnenti dello statodi salutee di verificare, negli anni, l'andarnento una rnalattia. esistonu vari tipi. in genere di Ne dr presentano. oltre alkr spazioda cornpilal-e i dati personali, con una parteche prcvede I'elenco delle malattie gil superate. oltre, naturalnrente. una ad parteche riporti le rnotivazioni cui il pazierrte per richiedele vostrc cure. Il paziente cleveessereinfbrrnatochc d sua cura rif'erireal medico curante progressi i dovutialla terapia che ha ricevuttt. I SUOM La seduta Reiki d piit cornpleta chi si sottopone essa. se. pur)rilasad sarsianche ascoltando branomusicale. scelta questo un La in settore c vastissima il gustopersonale un'ottima ed d Si euida. dia pref'erenza ad una melodiamolto tranquilla. che non sia troppovelocee con toni acuti.Meglio un branodolcissimo. possibilmente ripetizione con di ritornelli. si trovaun brano Se adatto. si pudresistrare voltesulkr lo piir stesso nastro. sempre seguito, di senza fiapporrepause. Ascoltato, fari'r dimenticare scorrere Io tempo. La musicaclassica del ha. nel suo repertorio. centinaia composizioni di adatte allo scopo. Anchela natura offl'esuonileggildrie divini, che aiutano mentc ci la

rr.rnl i t liber ar si dai pensier i.Non d f br se bello sent ir e il cinguet t io ' l r Lrecellini lo st or m ir e delle f bglie'l O ancor a lo zar npillar edelo ,, (l urr(l cnt r o una gr ot t a'l O il sof f io dei vent o t r a i r am i ed iper t ugi d t I rrrrrl o'. ) iova r icor dar eche la m usicot er apia un m et odo cur at lvo G Associat aal Reiki ,,' l l o stu cliat o che, in alcuni st udi. viene pr at icat a. e ,l r l reIte f icio. ( ; I ARDI No DEL CuoRFIedit o da ' r rrrnsi g lir Rt iI xl M usI C - NEL t;i ,ttrti tl e li: ioui''. m usica st r um ent aleabbinat aai suoni della nat ur a. Et

IriuMoRI il sebbene Reiki (ll se ',,n() cvitarenel tnodopil assoluto, possibile, rnartellopneumatlco. del ,rrrzioni all'operatore anche se praticitttt ilocali in cui aprirelo studiod scegliere rr'ntrc al lavoro.Dovendtl c sceldi ,,r'isliabile Se un cercare luogotranquillo. I'attuazione questa 'r losSC il rnododa insonorizzare piir possibile in operare inrpossibile. di di l,,,rrli:ottimala scelta doppivetrio Ia sistetnazione rlobili conla irumori piir fastidiosi: loro ntole r,,llr parcte cui pr()vengotlo da .,r1'[ipi1 degliagenti disturbo. , di parte

TOST1IDIOEICOI,ORI

f

sor | )(,\cpdoar r edar elo st r . r dio r 6git \ st at i dat i dei colsigli sui color i da ttl t//.l ,re. r na non dim ent ichiar nodi t ar e in m odt l che siat lo pr esellt li , tte col o r i pr incipali. Sulla scr ivania possiam o por r e degli ogget t i ,rr:rrnent ali color at i: un por t af ot o r osso, ull vaso di f ior i color at o ed ,r( {)l ' aLllrt agliacar t eblu. . . Q uando ( ) per er em osu di un pazient eche pensar eal ' ,, l rrcde r i una f r lr t e iur m issionedi ener gia.sar i sLr f f icient e ,,l ore ro sso. L'oper azionesar i ancor piit senlplice se pot r em o visua,,zrtrc dlr vver o un ogget t o di t ale color e. it lt neno le pr im e volt e- Lo t, per il biarrco: baster) guardare una parete o un filglio di 'so clicasi rrtrr.S e poi il pazient eb disponibile. lo si pud it t vit ar e a vest ir e in ,rr,,,krdi ff 'er ent e:con color i piir o llleno ener get ici. a secondadella
' rtol tl gi i t.

. 2lll .

. 219.
fr 4 I t

T n

r

PERCHE' CHIEDERE COMPENSO? IIN

,rr,l rri { u alee poi collet t iva che ogr r i esser elavor er dper s6 e per gli l ,r\()r.() divent er i una gioia non un dolor e, neppur eun lnezzo per r age . r11,(' l ' c f ine ( denar O ) m a solam ent eper u11 conoscenza cr esCiun
. rl l r'()l l OS C gnZa.

Questod un discorsodirettonon solo a coloro che apronouno stutlio, Chi sceglie via professionale applicazione Reiki. si aspena. la di del implicitamente, rendita suo Iavoroquotidiano. una dal L'allestimenlo governative dello studioe le tasse obbligano richiedere parcelll. a una L'operatore, poi. deve assicurarsi mantenimento il graziealla propriu attivitd. Contrariamente. esercita Reiki solo saltuariamente. chi il pcr rnagari aiutare familiare un vicino,b restioa chiedere contpenso un o un pcr Ia prestazione fbrnita.Si dice che non sembrail caso.che lcl si d fatto volentieri, il favoresardrictrmbiato rvanti. che pii Nell'Universo esiste dareflne a se stesso: leggeuniversalc non il la r,\ daree ricevere, egualmisura. in L'equilibrio non si fbndasullosquilibrio. La legged'amoreterrenainvita a donareil superfluoa chi ne hir bisogno.Og_ui. questalegge che vigeva nelle printe cornunitl dci Cristiani, che vivevano davverola comunione, mettere comunc. il in non E applicata. Donareil superfluo un concetto d che noi non riusciumo a recepire. Ognunodi noi possiede rloltissilne cosesupertlue, I'iperd,non ci sfioraminimamente. dea di donarle, Il Cosmoprevede uno scantbio per energetico cui chi donaqualcosa ad un altro,d ricompensatolivelloenergetico. a Cristodicevacheper ulra cosadonata sullaterrase ne possedevano cento,sicure, cielo.Egli in si riferiva sicuramente un accumuloenergetico ad legato alla nostrir azione:chi dona sulla terrala terapia Reiki. apreun conto nci cieli. I'Universo premieri sicuramente suogestct. il L'Universopromette unil ricompensa chi dona.ma non vieta di ricevere. ognunodi noi a Se. tosseattento bisognidei suoi simili. non si dovrebbe ai pcr chiedere averee tutti avremmotutto il necessario. Sulla terracid non e possibile, I'uomo ha dimenticato questiprincipi. Le leggi sono statemodil'icate,il barattoha sostituito leggedel dono. Il denarod diventato Ia ll mercedi scanrbio per-eccellenza e tutto ha un prezzo. denarob ornrli Il per fondamentale la vita sulla terra,poich6permette ottenere di tutto quantoserve, fino a quando crollerl lasciando postoallacresciesso il

dalche dipende in Lrrrrr.o ogni uomoha un corrispettivo denaro <Ji fisica. rrrlrtrr sociale dallafatica e al cheb legato tempoinrpiegarrr,lrc il Reiki ha un valorein denaro rendeuna , ()r:rriseduta su Reiki che noi effbttuiamo di un paziente. E' a chesiamoautorizzati richiedere. il giusto rr,r tprurtit)di denaro, ad Non solo.chi si e sottoposto una chiederla. ',, r'i s;retta d giusto ed che,se il ,,rpirr sente debito con noi, vuoleinterrompere legame in si ,l l)lrslsse.sentirebbe aperto nei nostri confronti: cib E nclnrrale. | .\.n(l() le cambiate leggi sullaterra.non solo gli uomini noll sanno libeIl nel Lr in tIllilre. ma si sentono imbarazzo ricevere. pagamento e di , rl tlcbitore un pesomorale, sente avere chenonvuoleporche di o ,,, ('enversandtl con dei Reikistiche operano hanuooperato pgi qualvoglionotrattare ho ;,,''o gratuitamente, notatoche non sempre un Facciamo esemLln perch6 non otterranno compenso. rrr).l)r'oprio edegli gualosi aiutavolentieri ,,,:cil vicinodi casasirecadanoi, che magariabitaa 20 , , Se dovessimo recarcinoi da un paziente. bene:il costo Pensiamoci , ,r rlu casanostra. sera.lo farernmo? di per la per arrdare tornare. disponibilitd quate llrrhenzina. tenrpo il anchelui vuoleguaEppure ,, rolte sonoeletnenti scoraggiano. che r\ Se fbssimo malati noi, o avessimoun congiuntoinf'ermo.non pur dell'operatore. di guariper a rr.nrnto disposti pagare il distLrrbo la ' \esuendo noi. per pochisoldi,irnpediamo ragionamento questo se d ,,rrili<tne un nostrofiatello.Tutto ciir d poco umano,anche di ntoltoaltruistiche. rlrl()dit considerazioni e il \lrr()clentento considerare: tempo.Essob prezioso non accuda di n6i ne utiOgnulo ,rl.rhile. I'unica cosa chesi pud solospendere. d con .,.rpcr aiutareun suo fratelloe ha dirittcla vederloben valutato ,, ,rrlcsuato e non dovete sentirvi urniliati,dovendoltl compens0 per lrrt.tlcre il vostrolavoro:ogni attivithmeritauna ricompensa. chi non deveinsultare riceve | ,lt()nlelto, si trovaa doverpagare, chi

.22O.

'221 '

che sia statoefl'ettuato uno scambio. Paglre il suo denaro,rna pensare b un dovere.ricevereun dirittcl. fbrrna bassac Battetevi perch6 sulla terra spariscaI'accattonaggio. personalmenlc meschinadel vivere umano.L'uomo deve provvedere costrettoa chiedere senzapotersisdebitasuoi bisognie non essere ai Llnasituazione povertirlegataalla mandi re. Neppuredeve accettare la condizione vita. Il lavodi canzadi desideriodi riscattare suabassa ha du ro E un dono che I'universo creatoper I'uomo.non una condanna Lavorareci rendeindipendenti produttivi.Ognunodi noi e sopportare. qualcosa di solito si produce denaro. Accettare denail e deveprodurre la ro che ci vieneofferto da chi abbiamocuratosignificaaccettare fatiper guadagnarlo. pari ar quellasvolUna lirtica ca che egli ha conrpiuto su sul ta da noi per essergliutile. Sputare denarod cornesputare chi sc I'b sudato.Ricordiamocidi fissareuna quota precisa,rnai un'off'erta. chiedeun'off-erta, nenrmeno prestinaio il rnedico. il o Ognuno Nessuno ben voi ed sache il suo lavoro meritaula lirnunerazione precisa. anche dovetefare cosi. non serlpreb il terrnine scambio. di Alcune E' giustodire che il denaro tutt'orasul barattoed ignoranola monetadi scambio. societl si basano il solo una moneta conto.che servea valutare valore di A volteesiste questo ma Presso tipodi societid fuori dellecose, che non vienespesa. del la o luogochiedere denaro: terapia il corsovensonopagaticon beni beni di scambio di consumo:latte. verdura.carne.Sono considerati ciotole, vasi o le stofl'e.Oppure, anchegli oggetti di uso donrestico: altro mezzo di pagamentod costituito da giornate di lavoro. sonotuttecoseche hannovalorecomnrerciale che hannO e Courunque, il richiesto ternpodi chi le cede. soprattutto nrontagna, b conservata in l'abitudine di si In rnoltipaesini. pagareolliendo firrtta o verdura,oppure con una torta. E' un modo gentiledi darequalcosa che ha richiesto ternpoe la cura di chi ha il mi che trattaricevutoReiki. Una ragxzza dicevache Ie donneanziane di va, le promettevano ricordarla nelle loro preghiere. Questidoni dati del denaro.poich6 sottolicol cuore, spessohanno valore rnaggiore che si d instaurato Reikista paziente. un tra e neano legame lavorare senzarichiedere giustocontpenso. di un solo Poteteaccettare

pt lssonolavodi l ,r(.\cl tza per soneChe,pUr vcllendolodavver cl.non ,1,.l )cr po t er vi r icam biar e.Ci sono per soneche non hanno t ln cor po rl ,;11111l lavr lr c: m i r if 'er iscoai por t at or i di handicap: r ispet t at e a ,l run(l uela lor cl volont irdi dar vi qualcosa.se essi la m anif 'est asser o. ha r rr l rrrnrb ino. at ocol Reiki dit lla sua insegnant e. pagat o la seducur possibilit l di usar e.per una gior nat a int er a,una | \ ol l un clisegno la e ,,,r,..l ti nina con le pile. Chi m i ha nar r at o quest o f at t o m i ha anche l , 1,) ehc l tessuna delle per sole che aveva guar it g si er a pr ivat a.per Un r()l n() nter o. t li Una ilelle cO sepiir car e che avesse,nlet t endglaa sua i l r.rrrrsi z- ione. che tutto fa r.trr,rntlo l'essere unlano raggiungerl la CtlnsapevttleZza della tl ;,.rrrL.el l ' u no. che il bene consist enella cur a e nella salvaguar dia della pr r 'sellt i.allor a capir ir I 'essenza t rr,r.i rr c;u alunque br m l essa si che donr idell'ar r nonia ,,rrccosmica.Egli sar avicino alla per cezi0ne Lr rl crei l to e capir ) che I 'evoluzioneb la st r adadi ognuno. la sua ver a al rl ,L' r()r.er cat edi com pr ender e pit r pr est oquest em ie par ole,vivr eC ,, 1'rrrn<rre cosmico. collabclrandtlattivatnentealla piena realizz'azione l r roi stessi.Voi diver r et euom ini nuovi per la nuova er a'

.223.

AN/IIZZA E RIFI,Efi]

sul Questocapitolo vuole portarti a riflettere sul tuo carattere, tuo modo di agire,sulla tua persona. per dare una Essoera statopensato mano a coloro che intendonodiventaredei Master.a fare luce sullc propriepossibilitd capacitd. b rivelato.invece,un valido aiutopcr e Si tutti coloroche desiderano migliorarese stessi. Lo spuntod statotrattodai libri in usopresso psichiatri psicologi e chc indagano comportamento sul umanoper mettere fuoco i problemidcl a singolo individuo. Sono in commercioanchedelle opere a caratterc meno scientifico ugualmente e molto valide,che si possono consultaquesto peraltrosoloaccennato. molto utilc re per integrare discorso, E' qualcuna:si scoprclno leggerne cose che non avremmomai credulo. magaririteniamo averegrandicapacitied invecenon sonopoi tanlo di grandi. per Cominciamo un'analisi vederemeglio dentrodi noi, scommett() che neppure ricordatequandolo avetefatto I'ultimavolta. Si trattadi molto semplici.ma rispondere pud essere cosapiii difficidomande la le del mondo. Munitevi di pazienza, sinceritiie di carta e penna.o megliodi un quadernetto annotare risposte che terrete ove le e aggiornatocon il susseguirsi dellesedute. pcltete Voi aggiungere altredomirrr. de, si puir arrivarea fbrmularne anche100.000. ci poniamoquestc Noi soltanto. Ricordatevi per che questotipo di analisid fbndamentale la crescitir personale. risposte dirannochi siete. Le vi - Sortotimido? - Sonoviolento? - Sonotirchio? - Sonoantipcttico? - Sonobuono/ - Sonoganeroso? - Sonoottenroui bisogni degli ultri? - Ho dei difeti? Quulil

l l ,t al 4il t r vgi? Q uali? \,, (unure il ptttssinto'? \rt tunet? i miei.fomiliori etl il partner? x,' tlire ciit che penso'? \,, tlirc cii che penso sen:u.ferire nessurut? \,t 1t1'175s11,s di purlure? primu l)rt \l)cS.to dei giudizi u.fJrettuti'? \,, (',!.!sre d'aiuto u chi me lo chiede? lit \'()tt'opp()? I )t)t'ttt()trrtpptt'l I rt\'()t'o troppo',! I rrtrrotntppo'l
\t )tt() .\pe rr0 nefl ,OS O?

I l, t .v1's1171 tl'umore improt'r,isi? \,4qrcdist:ochi lu pen.sudiver.urnrentedu nte? \t) ('()nlt'ollonniutche quuntkt vorrei espkxlerel Ci fut nrui Ttrovuto? I tt (luule oc'cttsiute ? lir't'o trzppi caff?? li rr'ttt'rut trunquillutti? u \li ritengo ltiir intelligente degli eiltri? litt(tt,!o che il montlo siu c'ontro di nte? ( tt11slq1771s i giot'urti d'oggi'l l,'rr,qo.fetle miei impegni? ui t ili ultri possorn.fhre conto su tli me? I trt t'io .fhtica ucl unntettere tli uver sbug,liuto? \ltrtrgio tropyt? Ii('.\lcnttnil o tlico purolucce? \'4,qredi,st'o altri quorrcktsorto nen,oso! gli \li ld.fhstidio risptntdere u queste tlunande perchd le ritertgo irtutili/ 1' ul ti m ar ispost ad st at aposit iva, sappiat eche solo voi pot et eesser e ", | ( ()nosce nza delle vost r e r ispost ee nessunovi giudica. Analizzar si d passo per cambiare e fbrse, accanto a voi. qualcuno sta aspet;rrirno r,rntl o quest ocam biam ent o.M agar i da m olt i anni. I rr ul teri or epasso ver so I 'analisilo si ot t iene pensandoalle sit uazioni

. 224.

.225 .

indicato in cui avetemesso pratica comportamento in il dalladontitttquando'lPerch6'l Come avrei voltt. da. Aggiungete ogni donranda: ad gli fatto le persottc to agirc'? Cosasi aspcttavano altri'l Cosaavrebbero che io giudicomiglioridi me'l utili ad indagare vostrornododi rlltsul Ora disponete degli strumenti portarviagli altri ed al mondoesterno. Cambiare dipende voi, dalll da vostravolont).Tuttod possibile tutti. a Master. con Se aspirate diventare a analizzatevi sinceriti e aboliteulto dei vostri dif'ettiogni rnese. che d piir facileessc. Provatead essere diversida cornesietee vedrete in re buonied equilibrati villanie maleducati, baliadellepassiotti che del corpo. abitata uomini migliori, da Il Masterlavoraper unasocietlrnigliore, "lL PADRE"d l'essenza purache mi ha dato I'opportuniti operarc di perch6io porti unit) dove questamanca. con la suastessa energia sulla terra.trascrivosentprc Cosciente compitoche devo svolgere del li con cura i messaggi che mi arrivano,spesso cornunicoa chi mi stit gli sonodiretti a tutti rna non sempre esscrt intorno perch6i messaggi le riescono capirneil sensoprofbndoe a seguirne indicaziottt a urnani parte nel morali.La niaggior degliuominivive ancora buio dellarnatc ria irnperf'etta.

Porterete ttel tttio nrntte il segno ntio e .fra le genti l'urttrtre ritortterd come Io con immenso lnr)re vi ho crecrti.

@

Scgnu sullu t uu ntu niu rnuleriu il Mio ,siurbolo di yit u etl ultntyerso let tuu nru Mio Vibru:.iorte riprtrterui unitd irt tutto il tuo essere pert'hd tlivitto tu sei.

Io .sono... Colui... clte tu ntnt puoi essere.
M tt stttl't tl ttvt' l tt t'ttoi ..

pen'h{... lo Stno.

Segnare sullafronte.in corrispondenza terzo del occhio(o sesto chakra). con le primetre dita della manodx o sx (pollice. indice. rrrediol. scnso in anliorario. il triangolo equilatero: essod e sarirsempreI'unitir che I'uomosta cercando continuamente.

.:t6.

.22J .

I'orientamento Partendo dall'alto.seguire delle fiecce.se lo disegnano fionte di un'altrapersona: sulla in l) dal centro(puntoA) verso destra. basso; 2) da dx versosx. con un segno orizzontale; (puntoA); del 3) da sx versoI'apice triangolo 4) scendere verticalee f'ermarsi centrodel triangolo.dove idealin al mentec'd il punto. sullanostra tronte. ovviamente direzione la sariioppoSe lo tacciamo sta.per mantenere stesso lo schema disegno: di in I ) dal centroversosinistra, basscl: 2) da sx versodx. con un segno orizzontale; 3) da dx versoI'apice; 4) scendere verticale f'ermarsi centrodel triangolo. in e al Questosimbolod il nuovosimboloper l'uomo nuovodel terzomillennio,dove egli lavorerd tre piani di forza: nei (volonti) giallo. 3" chakra 4o chakra(amore)verde. (visione tuttocid che ci circonda) viola. 6o chakra su

TEST1MONIANZA OPERAZIONE

| \ssociazione promuove che ReikiAmoreUniversale un'iniziativa ha lrr:o!noanchedellatua collaborazione. L'obiettivo quellodi docui nr('ntare. testiscritti,irisultati ottenuti un Reikista con da dopo aver r\ ('\'r.lto Reiki. Finorasolo a parolee fia pochi amici si d parlatodi ,lrrrrli guarigioni, sianoaccadute fratelliReikisti: cosemeravigliose ai r:rrgiastrali, fisici... carrbiamenti ' I't'r'clri questiepisodidella nostravita scrivendoli non raccogliere e l.r(cndo che essisianovisibili a coloroche mettonoin dubbiola si r,'rrlc efficacia metodo? del ln lirturo,chi non vorrd crederealle sole paroledi chi ha di lionte. leggere lettere rnoltie non potrl pensare tutticoloroche di le che ill)tfar la o attraverso cartasianodei visionari dei lalsi. l',rrlcrartno (in | \ssociazione riserva si inoltrela possibilitidi pubblicare fbrma ,rrroninra)lettere piD le ritenute significative interessanti fini della ed ai ,lrllusione metodo Reiki. del

BUOMMOTM OE N DEVONO INDTIRRX A SCRI\DRE TI]E ESPERIENZE: LE i sci stato convinto partecipare primocorsoda unaguarigione a al sullatuapersona se ibenefici Reikicontinuano e del a 1't'r'irnentata
I,rrlisentire sanoe in pienasalute. perch6 non mettere tua esperienIa ,,,ru disposizione degli altri? Potrestiaiutareun tuo fiatello che ancor,rn()nconosci, ottenere ad ibeneficicheperte sonostaticosiimporr,i l l tl :

qualchefenonteno paranornrale ti sei cone sc'hai sperimentato vinto che forse esisteun'altradimensione. perch6 non dirlo'l piir chiaro; Potresti aiutare chi. comete, b nel dubbioa vedere positivi nella tua vita perch6 se hai verificato dei carnbiamenti tenerlo nascosto chi ti ha datola possibiliti agirecon I'energia di a Non oensiche il tuo Maestro i tuoi fratellinel Reiki o cosmica?

.228.

.229.

-

sarebbero contentidi sapere coseche non hai mai trovatuil terlpo di dire loro'l se pensiche le tue esperienze sianodi itlcuninteresse chc norr o ti chi ti dI il diritto altri scriveranno cosepiD interessanti chiedo: di giudicarti cosi duramente?

PERCHIVOTESSE ORGANIZZARE CORSI DEI REIKI

l i rl (' ngo im por t ant espie, ear e che iluoghi dove si svolgono icor si nt t n ,,n()catL - gor icam ent e abilit i.Ci sono delle sedi. in var ie cit t i d'lt alia. st l rrrc i () r ni r eco per iodicam ent eper iniziar e nr "r ovi iat elli. Chi non li f ililoSCeSSe telelbnarrni al nuntero riportato nelle ultime pagine di puo ,1rrr' sto lum e ed io com unicher d klr o la sede piir vicina. olt r e. nat uvo r,rl rrrcnt e. dat e di svolgir nent odei cor si. alle \.11 [11'1 ritenuto opportuno segnalaredire'ttamente numeri dei club o i l , r t' i rcoli in cui si r iceve Reiki. in quant oessi sono in aum ent o.Per clr 6 ,l ,rfl ' prng Nr e di r ecar siin un capoluogcl quando nr agar i.dopo la publ ,l rr' l zi on edi quest 'oper a. d aper t o un cent r o a pochi passi da voi'l si t l urrrnat eme. insiem e.sapr ent odecider eil r nodo piir conr odoper r agi ' rul gcr-ela sede a voi piir vicina. '', tlralcuno. poi, non potesseaffrontare l() spostarnento fino al centro. r ' \()no disponibile. pr evio accor do, ad af Tr ont ar e viaggio e a r agil ' rurscl ' l o .Vi chiedo e so che m i capir et e.di f ar si che il m io spost arr\' t)1() non sia f inalizzat o alla r ealizzazionedi un cor so con un solo I ' ,r l f ci pa nt e. { i rt' i rte.se possibile. di or - eanizzar e cor so pr esso di voi con un un rrrrni rr.ro par t ecipant i.E'piir vant aggiosoper ent r ar nbe'lepar t i: io di \ rt() uno spost am ent o. che pur ) r ichieder eun paio di gior ni. per inir.uc Ll r solo f r at ello e voi r vr et e un collahor at ( ) r e con cui ef - f et t uar gli e ,,rrnbi di ener gia.Se poi anche le per soneche vi conosconovolesse," ri ccver c il Reiki. clr ianr at em ed io t or ner d da voi. i I , r'o. collUnqtte, alcune norme che potranno interessare chi fbsse rrr' t)/.i o nat o or ganizzar e ad dei cor si. l ' ,rtrrrt yallo: Li rl nrrr.nero partecipantinon d mai f issatoin rnodo clefinitivo e.variir dei l r l )()che per sone,dLleo t r e, a m olt e di piir , 20 o 25. La capienzadel ,, .rl c pu ir esser e una lim it azione in qLt est osenso. Se il locule d di l rrrrcnsioniidot t e.il cor so pr eveder i\ nunt er oesiguodi par t ecipant i. r un l rr rrer)el'e. nor . t io bado nr olt o alla quant it irdei par t ecipant i:sono dispt 'r -

!'alutatae verificatir che una decisi<lne cosi deve essere Hai pensato con il consiglio altrepersone'l di anche cartae pennaa farti lanciare accuNon d fbrse la pigriziadi prendere pesantinei tuoi confl'on(i'l Ricordi cosati d statodetto sulla se tanto pensieri negativi'l necessitl evitare di per O-tni esperienza importante gli altri come lo i stataper te, tltrii nrandato prove'/ tali nlenti perchi ti avrebbero e la ed alla Vinci la tua reticenza scrivi.firrnando lettera inviandola al sededell'Associirzione, oppureconsegnala Mlestnr la prima volla il che,comunque. non che lo incontri. vuoi,aggiungi tuo indirizzo Se invialasolocon il tuo nomein calce. Altrirnenti sarl mai divulgato. non aspettare casoscrivie firllosubito. dotnani. In o-cni

. 130.

.23 1 .

sto a recarmida voi per iniziareancheuna sola persona. Cid che rni interessa davverod che il metodrtReiki. che icl ritengomclltovalido. vensadiffuso.Vorreic()munque af'fermare un numeromaggiore che di partecipanti scatenauna grandeenergianel locale dove il corso si tiene.Sonocontento quando. una citt) in cui non ho mai tenutoun in corso,qualcuno di\ da fare per organizzarlo. si I bambini di etir cornpresa 0 e 3 anni. potrannoricevereil primo tra livello Reiki gratuitamente. decisodi donarloloro perchdpossano Ho contribuire donareenergia a alla terra,che ne ha bisogno. Naturalntente, questibambini,n<lnseguiranno partedi spiegazionc la del corso.ma saranno presenti solo per riceverele operazioni energctiche.Seil corsosi dovesse tenere nelleore serali. stabiliremo distrila buzionedelleoperazioni energetiche, da permettere barnbini cos) ai ed ai genitoriche li accompagnerantro rientrare casasenza di a fare tardi. Sec'orrdo Livello: - non deve essere fisso il periododi tempoche trascomete primo dal livello.Ognuno prontoii crescere. devesentirsi Inoltre. non d previsto un determinato numerodi partecipanti. ll prezz<> si pagaper il primo ed il secondo llo d simbolico che live c non corrisponde valoreefl'ettivodi quantosi riceve.II Reiki d un al dono che'non pud quantificare. capirete si Lo non appena fareteuso ne per curarvie per curare vi sta vicino. chi Il costodell'affitto dellasalanon b ripartito ipartecipanti. perr) tra Se il corsod svoltoin un centro. partecipante essere il pub invitatoa pagare I'entrata il costodellatessera. o Vitto e allclggio sonoesclusitlal prezzodel corso. quantostahilitoa livelkr nrondiale. Secondo I'organizzatore diritto ha ad una percentuale ricavato. sul per il tempodedicato. Una volta iniziato il corso.egli non dovr) svolgere un lavoro. -eran Il Maestro provvede a fbrnire all'organizzatore tutto I'occorrente: locandine. opuscoli depliants. e Tutte le spesepostali che il Maestro sosterr)sarannoa suo carico: invio di attestatio di corrispondenza varia. Sono invece esclusele spese I'inviodi libri richiesti partecipanti. per dai

l', r'icorsi a cui partecipano degli stranieri. necessaria presenza d la di rn interprete cui onorarit'l il sari concordatcl volta per volta. Per il .((()lldolivello,talepresenza possibile seguenti nei d casi:se si tratta ,lr rrnpartecipante normale ha in precedenza o ricevuto I'operazione del rrrt'dcsimo; queste in caratteristiche vengono richieste quanto simboi lr tlevono rimanere esclusiva degliaddetti lavclri. ai di conoscenza I L'spes€ viaggio. vittoe alloggio Maestro sonoa suocalicoma, di clel ., possibile, pud essere a casaclell'organizzatore altri. E o di ospitato rrrr piii nrodoper essere vicino a coloroche riceveranno operazioni le , rrclgetiche. necessario avereun telefbnoin mcldcl i partecipanche E' rr sappianoa chi rivoluersiper infbrmazionidettagliate. lnoltre. ,1,r11'111111scomunicati per tempogli orari di svolgimento del essere , r)rso. L'organizzatore responsabile tutto il ntovirnento avviedi b che rr,'l'ir.ro conclusione corso.Egli deveprovvedere raccolta alla alla del ,lt'lluquotae delle generalitldei partecipanti. Prima dell'iniz-io del , rrrsr), devesistentat'e con il Maestro. il partecipante rititutto si e!li Se r,r!li sar)restituita somma ridotta la del l0%, cheandrir all'orgirnizzarrrlg. il ritiro avviene printaoperazione ener5" dopo averricevuto la ,'r'lica. non verri rimborsatcl rtulla. I partecipanti non devonovestirein rnodo da sentirsiirnpeditinei quindi rrovimenti: idealeuna tuta ginrrica cotoneo lana.Evitare in d ,'li indumenti sintetici procurarsi plaid. e un LA SEDE DETCORSO I'tirtroLiyello: proporzionali numerodei e sr-rfficiente stanza dimensioni una c1i al a Si deveaverela possibilitidi stare sdraiati di sedere e I'rrllecipanti. lrilllco cornpagno imparare posizioni. le operazioni per enerdel le Per r't'tiche necessaria sedia per ogni partecipantedei fiori. d una e
\t't tttttkt LiveIIo:

Io spazionecessario riducein quantosi lavoraseduti. rnegliosc si ,lrr'"anti un tavolo. E'necessarioche ogni partecipante ad abbraa ,lrsposizione lavagnetta una bianca un pennarello. ed

.232.

*
!

!

1

.233.

i

Sistema nervoso cerebro-spinale o cerrtrale

Bpevmnto

suLlo srudw
l-(xrllzzJZi()nc (lel (.cntri ncft1)5t

leLL'Auna
Il sistema nervoso perifeico

ATIRA

5ahasrara

PIcsso Cerotide<t

C e n ' icr r lrSu p cr i( ) r e G a n g li0 Sir ) tp a tlc( ) l ) l cssod e lll I:a r in g h e
Vislr Lr clcle' t

I) lesso l) olnkr nlr c l) lcsso ( - lr diac<

I ) i a lr ;r n u ln l ) l e ssor le lla !lilz:r Gangl roLorrrl t:rre
Plcsso Solar e Nl: \126ip111x sVx( i ll isl:rtlll

Gr ngl r r ' \111.11g

Ple ssoPclvic< r Plessodel Ccrccige

Ganglio del C<tccrge

('.n il termine aura,intendiamo definir€unamassa energetica cirche to11fl;1livello ovoidale l ogni individuo. Essad come un mantello o. rrrcglicl, nubein cui I'essere una urnano collocato. d Pudassumere vari , rrlot'i. I 'rruril cid che il nostrocorpoernana E creato dallo statoendocrino, linlrrlico, circolatorio.digerente.sistema nervoso,neurovegetativo. ed organi.Essacreaenergia, pud quindi aumentilre ricluro 'lriandole re le sue dimensioni. dipendedall'equilibrio che I'individuoha. Si r's(ende all'tncirca intorno corpo.per un raggiodi -5- 100cm. al ll campoenergetico umano,o aura.d la manif-estazione dell'energil rrrriversale pianoumano sul connessa la vita dell'uomo. con l:ssa pud essere descritta comeun corpoluminoso, fbrmaovoiclale. di , lrecirconda compenetra corpo fisico;d inclividuale comprende e il e trc tipi di energia settecorpi.a cui si di il nomedi: ,tunn DEr.r.A in \\r.urE. (pianofisico- 3 corpil,AURA (pianodel cuore- I ASlRAr,n Ltrrpo). (pianospirituale 3 corpi). AURA NTENTA|,E l.'possibile aumentare I'ilura personale tecniche con quali:il Reiki.gli ,rlii essenziali. Reikif-lu cristalloterapia. meditazione. yoga ed la la lo rrrra correttaalimentazione. concorrono a f'avorirne crescitaanche la rrnperfetto equilibrio p.sicofisico, I'autocontrollola capacitlclitlornie rurrsi casodi difricoltd.Al contrario, in tendonoa ridurre il suo spesst)r'ej un& vita sregolata, troppa esuberanza. bere, I'incapacitir il di unavita confirrme regole alle moralifbndamentali. Inutileclire 'eguire , he,quantopiir I'aurasi estende attornoal corpoe versogli altri, tanto rrruggiore l'elevatezza sari spirituale suo possessore. del l.'upertura terzoocchio. del corxporta anche possibilitidi percepir.e la I'rrura: dimentichiamo essa composta energia, E immanon che b di non teriale.Conrunque, semprc riesce percepirla. non si a Spesso, veclerla. vederne possessore un brevissimo il per lassodi tempoavvol'isniflca Io {1 11u luce leggera dorata. di altro colore.Altre volte.d) I'idea e o ,li un lampoche scompare immediatamente. Rarar.nentevisione di la d tltu'atil rnaggiore.

,231 .

Tra coloroche riescono percepirla, a solo pochi la individuano non e sottoi loro occhi.Pitrspesso, si visualizla in ogni persona passa che za solo in alcuniindividuie non tuttele volteche si incontrano. percepiscono aurec le dotatedi poteri ESP (paranorrnali) Le persone tintedi coloridiversi.

I, ATIRAI.IMANA
clettoancheaura E diviso in diversi strlti che si Il carnpoenergetico e fra irradiano corpo.lo circondanu si compenetrano loro. Cli stradal sernpre sottilie le vibrapiir dal ti, con l'allontanarsi corpo.diventano di I zioni a cui dannoluogo aumentano fiequenza. settestrati presenfra si individiverse loro e, in particolare, possono tanocaratteristiche specifica. lbrma e struttura oppureuna lirrma unicacostiduarecor.ne informe e fluttuante. Tutti i settechakrareagituita da una sostanza reciprocarnente. tutti i canrpi sono scono fia loro influenzandosi Se sta l'essere uurano beneconducendo vita f-eliuna sani.firrti e carichi. se aspett(). invcccunoo piircampisi trovantl unostato in ce in ognisu() problenri tlsici che psichici. sia squilibrio, alterando cosi di egli avr) ghiandole organi.Ora vediarno ivari aspetti cosirsono singolare e questi nrente campi. COR?O ETERICO perchd la piir densa segue lc b d e L'auraeterica la piu tacileda vedere e fbrme del corpo flsico con lo spessore la densiti. Sporgedal corpo ad assomiglla unanebbia densa coloregrigio di fisicocirca-5crn.Essa positivariala colorazione seconda a degli statiernozionali bluastro e vi e negativi due colori.Se d fbrtesi godrir una di all'interno questi di le che buonasalutefisica e si percepiranno sensazioni accompagnano Vigoriafisica,piacere contatto nel fisico.vita sessuale sodtalestato. appetitoe sonnoregolarerendendcl corpo sernprepiir il disfacente. filrte. Se rl campo aurico d deboleI'organismone risentee le espee repulsione insclddisfitzione. rendendu rienzefisiche provocheranno piir sernpre deboleil corpofisico.

t trRPo EMOTNO I rrrrrlernot iva segllesem pr e il cor po l'isico,r na d pii t luida dell'aur a tr' r.i ca spor gedal cor po cir ca l0 cr l. La color azionevar ia a seconda e ,1,' l l u st Se sensibilit ) r degli st at i et nozionalidell'esser e esso. ipensiee \()no chiar i e car ichi di ener gia.cont e l'ant or e. la gioia t t I 'ir a, pr or ,1i re uo co lor azioni br illant i e net t e. m et lt r e le em ozioni conf use cr eatl rr. gl vl epit or bidi. Color i scur i e st agnant i indicano che il sogget t o t,r,rranei pr opr i cont iont i sent im ent ir nolt o negat ivi.com e l'odio. per , rtrgsl i vive in uno st at odi depr essione.lcor po et t t ot ivocont ienet ut t i I ,,,rl ori de ll'ar cobaleno. t'0RPOMXNTAIE I i l ur-a nt alesi r r t anif 'estcr t n un'it r t et t sit lr adiant elunlinosadr colonre a r, l .ri anco giallo. Spor ge dal cor po cir ca 20 cm . Se I 'aur a t nent aled l ,r1l ggi eqLr ilibr at a. m ent e d lucida e pr ont a per appr ender et ut t o la ,qrrcl l o una volont i, la quale put ) inlluenz. ar e che ci cir conda at t r avet 'so , prrrsi criabit uali che divent ano f or ze m olt t l pot ent i che f iniscono per rrl l ui r-esulla nost r r vit a. Lo squilibr io f ia ivar i cor pi dell'aur a puir a t' ()r' l l rfe pr obler ni sia di car r t t er e f isiolclgicoche psicologiccl. t tlRPOASIRAIE verde e I rruraastrale si presentacollte un fluido colore roseo oppLll'e .1rtr' 98 cor po f isico cir ca 30 cm . dal I :sa d influenzata tbrtemente dal rapporto di contatto con gli altri e , on 56 stessi.L'eqr . r ilibr ior a I 'am or e r ivolt c't all'int er no e quello r ivolt t' r 11l l ' gs{g1qo t a ad aver e quest i cluecolor i bilanciat i con una buona por rrrrri nosit l. l car ilt t er esar i I nolt o piir aper t oe cor diale.le paur escolllI l ,.rl i ri l nn ocon f acilit ir . Se il car npo aur ico d t or t e e car ico, il sogget t o con gli alt r i. rrnr br,roni appor t i con se st esso.st abili e soddist acent i r it' irrvecequesto campo aurico d scarico, egli pref'erir')isolarsi e fu-e' rrc da ogni r ealt i singola o collet t iva. Q uest o cam po d un pont e di l ,.r\\aggiof ia il m ondo f isico e quello spir it uale.

. 23tJ .
t

. l-19 .
?

J-r
CORPO ETERICO MATRICE Il corpo etericomatricecontienetutte le tbrme del pianofisico e sporge dal corpo fisico circa 60 cm. Il suo colore d di un blu cobalto.Se il suo livellcld equilibratoe forte egli si sentiri realizzatct nellecosechc realiz.za sentendosi armoniacon tutto cid che lo circonda. invece in Se egli ha delle carenze sentirdinsoddisfatto si della propriavita e di tutto quelloche egli fur. avri paura,scarsa volonti e senza scopi... CORPO CELESTII\LE ll corpo celestiale sporgedal corpo fisico circa 70 cm. L'auracerestiale presenta tutti icolori dell'iride.Se la suaenergia scarsa soggetb ir to incontreri molte difflcoltd nel provareesperienze mistichee comprenderequelle degli altri. Se invece la sua carica energetica fortc d tende a seguirela propria spiritualiti annullandola parte fisica, ma avendouna visionediversadellavita. CORPO CAUSAIE Il corpo causale sporgedal corpo fisico circa 100cm. L'auracausare d composta colori argentoe oro che chiudetutti gli altri stratienergeda tici dell'uomo.Il corpocausale rl corpopii forte e resistente d ditutto il carnpoaurico,contienela correnteenergetica principaleche scorrc lungo la spinadorsaleed d la piii irnportante tbnte di alimentazione di tutto il corpo.Se il corpo astrale equilibratoil soggetto d percepisce il disegnodivino universale, elaborando idee creative cornprenderd e il significato della vita. Se la suaenergia scarsa b egli avri difricolti a comprendere ogni cosadella vita. Alla paginaseguente schema lo completo: l'iano Fisico ('orpo Eterico(l chukru) (irspetto etericoinf-eriore) ('rrrpoEmotivo (ll L'hukru) (rrspetto emotivoinf-eriore) ('orpo Mentale(lll chukru) I rrspetto rnentale inf'eriore) Piano Astrale (ponte) CorpoAstrale(lV c'hukra) Piano spirituale - Corpo Eterico"Matrice" (V t'hukru)- (aspetto fisico) - Corpo Celestiale (VI cltukru)- (aspetto emotivo) - Corpo etericoe causale (VII chukru)- (aspetto mentale)

--> Corpo etericoo causale (aspetto mentale) Corpo celestiale - - - - - - ) ( a sp e tto m o ti vo ) e Corpoeterico"matrice" - p -( a sp e tto si co ) fi

5

-

Corpo astrale-----------l> Piano aslrale (ponte) Corpo mentale -- - - - - - - - - - > (aspetto mcntaleinl'eriore )
!

C o r p oe n r o ti vo- - - - - - - - - - - - - > ( aspettoerroti vo i nt'eriore ) ----> C o r p oe te r i co (aspetto etericoinf'eriore )

. 1+o.

.241 .

L'auraastrale rivela sentimenti d e n tozi oni seconcl o e l a l abel l a sotttr riportata: NERO verdastro: MARRONE cioccolaro: MARRONE scuro: MARRONE chiaro: GRIGTO generale;: (in GRIGIO piornbo: GRIGIO chiaro: GRIGIO verdastro: ROSSObruno: ROSSOfuoco: ROSSOcera.sa: ROSSOrosa: BLU chiaro: BLU scuro: BLU lilla: GIALLO (in generale): GIALLO ro.\.so: GIALLO serico: VIOLETTO (in generale):
c a tti v e ri a catti veri a egrti.srno gelosia clebolezza d e h o l ezzi r l r-i srczza c d e b o l ezzae ti nri dezza d e b o l e zzae furbi zi a a v a ri z ia Lrru i ti tal atnore a n ti c i z i a n ri s ti c i snto re l i g i o s i ti ) s p i ri tu al i ti rel evata i n te l l e ttual i ti i n te l l e ttual i tafbrte i n te ll e tt ual ti r el evata i devozione ed af-fezione

lrtl csuberante fiequentr di con cambiamenti umoree con sentimenti rrrtcnsi. I rr rt'rsso tendente vermiglioput)essere indicedi ansiao nervosial \nro.Sed accompagnato striscc di verdi.evidenzia desiderio conil da rrrttiumani costruttivie f'ernra volonti\di realizzarsi. rossosrnorto. ll piacere. lega Se il di 'irrrileal rosa,sesnala bisogno attrarre sd e di Il orgogliosa. lrcfnrcnte di indicauna persona striato rossoverrniglio rosso sessuale. tendente all'arancio denota una tirrtenassione ARAAICIONE guarigione ambizione. ll cclkrre e arancio indicaequilibrio. armonia. sia l{ivelasempre grande una attiviti sia lo si trovi in tuttal'aura, intelcssila superficie un arto.E' attivitl di equilibrio artlonizzazione di e in ed tle-uli in ordinate elernenti discordanti. mododa trasfbrrnarli Lrnitir ad sta da cquilibrate. il soggetto. esempio. riprendendosi unarnalatSe visibili nell'aura ntacchie interistratidi arancione. tia. sorro o Questo di eoloresignifica ed che il peggio6 passato d iniziatoun processo riparaz-ione. Normalmente. cluando periododi riequilibramento trail 6 (fautore risanalnentodi scorso. lascia postoal vercle il di e I'arancione crcscita). L'aranciclnedunque coloredi transizione. 6 ur.r GIALLO ll giallob pereccellenza coloredell'intelletto dell'energia. il e sfurlatura essoabbiadenota una capacit) funzionamento di Ciascuna modo una o Lrn'espressione Se dell'intelletto. notiarnoin particolar del nube lunrinosa colore giallo in corrispondenza citpo, essad la di rnanif'estazione Se dell'attivitir cerebrale. il giallosi trovairt conrbinaper che rnanif'esta z-ione. esempio.con il verde.avrernoun soggetto corrscio. soggetto Il 6 una firrtevitaliti. favoritada uno slbrzo nrentale ed di da caratterizzato un chakramentalesviluppato in situazioni proporzioni prclttlrrda la concentrazione, nube gialla pLrirassunrere straordinarie. colore zat'ferano Il appartiene chi. avendo integrato a spirituale. irradiasottofbrmadi Ia autenticarnerrte la suaconoscenza saggezza.

SIGNIFICATO COIORI DEI DEI,I,'AI.IM
ROSSO Il r.ss. E il cor.redeilavitaliti cleil'energia. crer c.rore.derdinanri.slrro, della passi.ne.Dinarnisrn.di tcmperarient'. da n'n confirncrere con quellolegato allafbrzafisica, chesi nranif'esta L slesso co, c'rore. rna l()calizzitt() Irrngo arti. gli Altro ancora il significat.di queslo d corure. quando rrovaacr si esse_ re il colorepredotltinante nell'aura astrale. quasisott. lirr'ra di rrubi che ingl'ban. il c'rpo inrero:d in questo casose-gno un, per.sonatri

.242. .243 .

\4RDE Il verdee' il coloredellacrescita. rinnovamento. clel Una persona con molto verded dotatadi una fbrte energiarisanante e nutriente.Un verde vivo E il colore che si nota in quei soggettiche t hannointrapreso ben precisocamminointeriore,nrclltogenerosi un I e prontiad aiutare altri.Globalnrente bel verdemelad segno gli un del * donarsiagli altri. Se frammistodi zone dzzLtrro cielo indicail bisogno I e fa ricercadell'autenticitd della bellezz.a. e occorre particolare attenzioneallapresenza un verde di elettrico lungole braccia all'estremitl o delle dita, perch6 indicedi una naturare d preclisposizione cura alla mediante I'imposizione delle mani. Se questocolore presenta delle macchiedi azzurrovivo. d segnodi coraggio.che pud arrivareanche al sacrificiose assurne sfumature nettamente elettriche. una radianza Quandoil verdeassume prossima ailo smeraldo, s<_rgil getto ha grandipossibiliti terapeutiche. percorso striature Se da luminosed'unrosso nredio denota unapersonaliti equilibrata. co.struttiva e responsabile.
I

N

INDACO l-'indaco di e rappresenta combinazione intuizione spiritualita. una termidei l:' il coloreconsiderato buddisti dai espressione piir elevati rrivibrazionali. 6 l:'ilcolore connesso il sestcl di con chakra, cui pertanto un ottimostivibrazionale rrrolatore. poichd tavorisceI'apertura dei 96 vortici nel eromatismo. di Un'aurapermeata questocolore irrdicache siamo in il di che sta approfondendo suo rapportocon lo l)resenza un soggetto spirito,essendo sestochakraconnesso un con I'amorecelestiale, il la runore va al di li\ di quelloumanoe che comprende vita nel suo che eornplesso. VIOI,A ll viola d segno profbnda connessione lo spirito. di con Ii'caratteristico quellepersone hannoraggiunto buonosviun di che partedell'aura. costituenIuppospirituale. occupa maggior Ia Quando la tlonedunquela base. indiceevidentissimo un misticismo, cui di d quotidiane. lirrzava al di lI delle contingenze dello Seaccompagnato giallodenota dal unafbnnadi "intellettualismo Il spirito" un interesse profondo I'occultismo. violapallidorivela per e per una interesse i problemireligiosi,se fiammistoal blu. segnala vera un affabile. c propriaricercadi purezza. ollre ad evidenziare carattere BI,ANCO In questo luminosidi un indivicoloresi concentrano gli aspetti tutti rluo. La manil'estazione un bellissimo bianco.D sempresegnodi di grandepurezza veriti. E' naturale che soltantoI'elevazione costante e che si irradia e si trasformain tlei pensierie I'espansione dell'amore possono questo rrzione, infondere colorenell'iodi ogni uomo. ,\ggiungiamo enerauril d la risultante d'unastraordinaria che questa tra gia d'amore, e d'abnegazione di volonth,quindi come un'antenna Gli di tlue tipi di realtir.stazioniricetrasmittenti cristallinapurezza. son() prossinri stato realizdi allo csseri che Ia sviluppano, ovviamente rttzioneche corona I'evoluzione umanae camminanoverso stati di "buddhica" "cristica". eoscienza o Qualorail biancosia resoancorpiir

BI,U Il blu d il coloredellapace. nraestro colui che insegna) della del (di e sensibilitd. Solitamente appare nella partesuperiore corpo, in cordel rispondenza settimo del chakra. una persona che irradia in abbondanza qlrestocolore d solitamente sensibile questioni natura alle di rnetafisica: questo pii coloree, elettrico. pii le suequalitiraffioranonella vita quotidiana. Pud in certepersone tendere versol'azzurro cielo vivace.ed d ouesto indicedi grande onesra di remperumento c grrdevole. I'azzurro un se e po'pii pallido,siamoprobabilmente fionte ad un sesnodi interiodi rizzazione,quasiti midezza. Se nell'involucro astrale presente d una buonaquantiti di blu scuro siamo in presenza persone di volitive, che lavoranoe che desiderano progredire. blu accompagnato un rosavivo b se-eno un'incliun ad di nazionedell'essere alla rneditazione alla preghiera. e Accompagnato invece un rosso da carminio. rivelauna buonadosedi clstinazi<lne.

.244.

' 2.1-5 '

luminosrda rif-lessi dorati,siamoin presenza una persona predi che staservizio all'urnanitl con amoreclivino. NERO E' c'me un'apertura nello spazio.una portache clasu un'altrareartd si trova raramente un'auraed indica assenza luce, profbndo in di oblio che sul pianodell'anima rivera si comeun'anbizione fiustrata. Raranrente troviamopersone cui aurad invasa neropoichdin tal la dal casoemanano un'energia distruttrice che spesso porta alla autodistruzionepsichica flsica. o

prinrail secondo llna cosamolto bellad che non si pud ricevere livelIo. poi il prirno.perchd creerebbero si di delle situazioni disarmonia irrteriore anche la persona se conosce moltetecniche. quali servono le yrcr suavita. E' benepartire la sernpre l'' livellopoi il 2"... dal I livelli sonoinrporlanti comesorro importanti uttivuzione le energetiehe.le quali danno.ogni volta,una vibrazione diversache ci serveper r'l'escere capire noi stessie tutto quello che la vita ci oflie per la e nostra ed conoscenza evclluzione. Vcngono compiuti degli studi molto approtirnditisui corpi sopra tlcscritti. Molte persone fama ne studiano rapportiche intercorrodi i rrotra loro ed il corpofisico. sommaria, Vrlendoforniresoloqualche indicazione diremoche: il corpo etericod ancora moltolegato all'anrbito fisico:lo avvolge si e per lo cstende circa20-30cm. I sensitivi percepiscono tocco; al in Iraggioilcorpo astraled piir sottile fisicoe si estende rnisura del lc. per circa 2-3 crn. in ltltezza: il corpo mentale arrivaad un ra-9gio azionedi4-5 m. oltre il corpo di l'is ico. Anchegli aninrali. piante i rninerali sonocircondati dall'aura I'ee le ed ner-eia necessario accaoperadentroe fuori di loro. Non d cornunque rez.zilre Reiki l'aura dellepiante. minerali deglianimalitrattaticol dei o pcrr)io consigliosernpre farkr con la mente.Immaginate accadi di rtt.t.arc urrabolla fbnnandodue mezzelune per tre volte. PartitesemversoI'alto. perch6 questo in predall'ulto'n'erso il basso. clll basscl rnai rrrodoirritateI'energia I'essere e trattato. I-'accarezzamento ogni trattamento, lo scopo ha di dell'aura chiude che liportare nel trattato. Ricordiamoci duneqLrilibrio energetico soggettt-r rluedi eltettuarla sempre. d Sc'la persona sdraiata. posa Llnamano sulla sua coscia.generalsi un I'innrcnte sx e. con Ia manodx, si clescrivc ovalechecomprende la dallatestafino ad an-ivare piedi.Questa ai opeclividuo. cominciando lazione ripetuta volte. va tre o le il Se la persona secluta in piedi,si portano mani unitesopra suo b

I,E ATIRE COSMICILE

L'auracosrnica vienea creare si oltreil sertirno campoeterico quando un essere animat' ricevela "attivazione energetica". prirnolivello al Reiki.Da quelmomento vengon.apertii canari gli Reiki che si rrovano parallelamente Nadi chegii c'noscianr'.i quariportano ai energia ai chakras pu.ti di tbrzadel nostrocorpo,checorrisponcronoghiano a dole o organi. coloredeil'aura Il cosmica giailo.Essanon d ancora d statatbtografata macchine l'uomo ha creato; perd stata da che d vista da persone una sensibiriti\ attivadernormare. con piir E,ssa proregge ci da ondechepossono causarci dokrre.trasfbrmandole. Essarimarracon noi etern.mente perchd partedellanostra fl (spiritoo anima). essenza Con la seconda attivazione energetica l'essere che anilnato riceve. vengono stampati dc'ntro lLridei sinrboli. quali lo aiuteranno .gni di i in momento suo tempounrano c'smica. creand.-gli del e attornoa sd il secondo campoenergetico coloregiallo. di due aureenon si separeranro dall'essere Queste piir aninrato perchd fannopartedellapropriavita eterna. Esse possono essere sepapiir rateda ccllui che le possiede. rimangono'on con l'indivicluo quindi eternamente, poich6 sonostate stampate nellasuaessenza.
(Sch cr na lle pagir r e eguen( r ne s )

.)16.

. , ?1'7

l'
capo,si apronoe si disegna una sortadi piramideflno a toccarererra; si ripetetre volte.Questod,l'accarezzamento a campana piramiclale. o Se la personab sensibile,sentiri I'accarezzamento. avvertendoun ventofieddo che gli segneriil profilo corporeo. Se stiamolavorando noi stessi. su non d necessario accarezzare l'aura. Ecco perch6possiamo etfettuare autotrattamento un prima di addormentarci.senzadover imporci di restare svegli fino al termine.Se ci siamo addormentitti, sfiegamento lo avverrd il nrattinosuccessivo. quando laveremo viso.Essonon b comunque ci il inclispensabile. EPILOGO

per e [-e varie esperienze le proveche si devonosostenere raggiungele di noi di superare difficoltir ad re un obiettivo.permettono ognuno vincitori da quellelotte interioried este1el modo migliore,uscendo il la riori, per valorizzare nostravera personalitd, nostrovero essere. e il tempodella veriti e del cambiamento afTronPerrnoltiquestosarl di la teranno vita coscienti cid che ci circonda. insiemead altri la realt) che lsolarsisigniticaaver pauradi affrontare attraverso e vivendoe capireche dobbiamoseguirla realizz-arla stiamo la Vera Luce, il impartiticie, nella lotta, cerchiamo uli insegnamenti l'aroche d per noi I'unicafbnte inesauribile. del sonoco-enizioni tempoche non esistono. presente Futuro.passato. si esistenza maniinfatti,la nostra e di Nell'illusione essere di esistere. cid t'esta attraverso che noi fbcciamo. della nostravita, di cid che il nostrocorpo creae Noi sianrospettatori con e racchiude che osserviamo gli occhi della mente. I'immortalitl. che liberi.Nell'unith d in noi. sentianto Noi ci sentiamo il e Sorricli... attraverso tuo sorrisosprigionala gioia chc si viene a a intorncl te. rnanifestare Nella Luce del Padre. Zunellu Giuseppa l'Atotrto Muster - Pre:.a. Reiki

.248.

SOTTOII, SEGNODET REIKI

Sottoil segno Reiki la vita scorre giustofiume nel del Sottoil segno Reiki I'amore vive la suagiusta del dimensione .Sotto sesnodel Reiki la speranzir il diventacertezza Sottoil segno Reiki si sperinrenta del i I potere dell'autosuarigione Sotloil segno Reiki la salute del B t'tluilibrio ertergetico globule. Sottoil .Sotto il Sottoil Sottoil Sottoil segno Reiki palpita cuorepienod'amore del un se-{no Reiki le altretecniche del sonosolo parziali segno Reiki I'armonia del regnasovrana segno pert'etta del Reiki il sangue scorrein maniera segno Reiki non c'Epiir il dubbio. Ia sicurezza. del ma

Sottoil segnodel Reiki ogni.l'rutellunltb terapeutica Sottoil segno Reiki ogni limite non ha piir limiti del Sottoil segno Reiki le credenze rivelano del si spesso lhl.;ecretlert:e Sottoil segno Reiki contail risultato globale del .Sotto se-uno Reiki I'unrtiregnasovrana il del Sottoif segno Reiki rlorvi siutrto del vit'irtit'ttugioiu Sottoil segnodel Reiki potetetrasfbrmare rnoltevite Sottoil segnodel Reiki poteteinsegnare molte veriti\ Sottoil segno Reiki d bandita del ogni ipocrisia umana Sottoil segno Reiki d la vita che palpita massinro del al Sottoil Sottoil Sottoil Sottoil Sottoil segno Reiki si imparail perdono del segno Reiki si imparala pazienza del segnodel Reiki si acquisisce cortrtscen:!r lu segno Reiki si aiutano del tantifratellinel bisogn<r segno Reiki si vivonoesperienze sogno del da

Sotto il segnodel Reiki si nutreIo ,spirito gioicr tli Sottoil segnodel Reiki si nutreil corpo in manieraadeguata sotto rl segnodel Reiki si nutrela mentein maniera rinnovata Sottoil segnodel Reiki non c'd spaziond tempolimitato Sotto il segnodel Reiki si pud anclare tlimensionirontane in Sotto il segnodel Reiki si pud sperimentare la.fnrzat,itqle Sottoil segno Reiki I'uniti regna del sovrana Sottoil segno Reiki "LUI" regnaSovrano del Sotto il segnodel Reiki si conosce sperimenta e la VeraVita Divina Sottoil segno Reiki si cresce del nellaVibrazione Divina Sottoif segnodel Reiki si fa una tkx.c.ia d'umore Sotto il segnodel Reiki si celebra trionfb del cuore il Sottoil segno Reiki si vive in un mondod'amore del Sottoil segno Reiki si sviluppa compassione del la Sotto il segnodel Reiki chi cercava trovatoe chi chiedeva ricevuto! ha ha Steteuniti e vivi softo il segnottet Reikirl'Annre!

REIKI TINIIIERSAIE ASSOCIAZIONE AMOR-E E.A.U.)

Reiki Amore Universaleb stata fbndata dal Reikil-'associazione I\4aster CiuseppeZanellttcon lo scopodi difendereil metododa chi Essa modificandoloe snaturandolo. rron lo diffonde correttamente. perpubblicoun metodoche aiuti la crescita intende conoscere far al e il raggiunga suo vero essere la f'elisonale ogni individuo.pe'rch6 di citl piir autentica. ll norne Reiki Amore Universale racchiude in s6 lo scopo dei controI'aviditd Masterche stessa. combatte che dell'Associazione solo economicltmcntc. intend()n() specuIare seguela linea dei tre livelli che il dott. Mikao associazione Questa per trasfonnazione: Usui ha predisposto questil - PrimoLivello Manuale. - Secondo Livello Mentale. - TerzoLivello Reiki-Master. Zanellaha creato del Viste fe esigenze I'espansione Reiki, Giuseppe e e Reiki'(primo,secondo terzolivello):gli istruttotre livelli 'lstruttore alla loro esperi lranno possibilitir insegnare, serietie grazie la di con i rienza. livello teoricoe pratico. primi due livelli Reiki e diventare a dei veri Reiki-Master. personale va comche una Agli iscrittiR.A.U. vienerilasciata tessera I'iscriziopletata fotografiae dati anagrafici che,oltre ad attestare e di ne, permette di: - partecipare corsi svolti dai Masterchc f'anno parte ai dell'Associazione: "La Via". relativa- riceverei numeri del periodicoindipendente menteai numeriuscitiduranteI'anno: - usufiuire di sconti nei negozi convenzionati con I'associazione. sparsisu tutto il territorionazionale. - iscriversi ha all'AlboReikiche l'associazione creato; attivo per la diffbsionedel Metodo Reiki. essere elemento Reiki. creatodalla R.A.U., d uno strumento L'Albo lnternazionale

v
voluto per salvaguardare i veri prof-essionisti Reiki. La R.A.LJ. vuole raggiungere un'uniti di metodocon gli altri Masterche operanoin Italiae nel mondo: Chi sceglie associarsi periodicamente di sari aggiornato luoghie le sui date in cui si svolgcr:lnn() icorsi. sui congrcssi naziointcrnazitlnuli. periodiche i libri che nali e regionali: conoscerir pubblicazioni le o pubblicati. sarann0 Molti congressi sorrogii statiorganizzati altri lo saranno: trattadi e si per clccasioni stareinsieme iurparare nroltecose.anchenon strettaecl mentele-9ate all'ambito Reiki. del La partecipazione corsi prevedeil rilasciodi un attestato comai che provac doculrenla livello Reiki conseguito. il Essovi perrletteridi partecipare, ogni partedel mondo,ai corsi del vostrolivello. Se vi in capitasse, chiedete che linease-uue maestro, rlodo da non trovaril in vi a segr"rire livello a voi scclnosciuto. vi fbsse un Se chiesto pagare di il corsouna seconda volta.riflutatevi l'accaduto rneo denunciando a all'Associazione. cclrso ll Reiki si paga una volta sola.Soltanto nel in casoin cui il corsosi svolgesse un centlo.sareste tenutia pagare la tessera d'entrata. Sapprate oggi molti si spacciano Masterpur non essendolo, che per potrebbe non seguendo linead'unitI e di amore.Stateall'erta. la nuocervi. Tornarea vivere I'esperienza cornunit) di un corso d rnolto di pcr bello. E' urr'occasione pruticare un() scaurbio energiii.per racdi contare un anricole esperienze ad vissutc- irisultatiottenuti ed durante la settimana. moltoimportante gli E' anche accompagnare anriciche il intendono ricevere Reikie stare con loro durante corso. un modo il E per rafforzare legamiaftettivicon loro. i quasiimpossibile Sarebbe eseguire elencodei centri Reiki e dei un maestriche esistono mondo,perch6per le linee che ogni nlaestro nel prendeper difTondere metodoReiki si creanodei separatisnri il anzich6quell'Lrnit) dell'Anrore tutti ci lega. vera che attraverso loro crescita consapevola e Quandocoloro che realrnente, lezza.riusciranno conrprendere piir profbndocosasignificaReiki nel a oggi, solo alloracapiranno il l'ero rlaestrosi rnanif-esterl loro ed ed in si essitaranno che l'uniti si compia. qui di seguitoI'indirizzodella R.A.U.. dell'Alleanza Riportianro dell'A.l.R.A.: Reiki Amore UniversaleR.A.U. Associazione Sedefiscale: Via A. Chaniac 33/c 20010PoglianoMilanese(MI) - I Sedeoperativa R.A.U.: Vai Lainate 26/2820017Rho (MI) - I Tel./Fax02.931.05.25

1'heReiki Alliance U.S.A.(tre livelli) P.O.Box 5321- Eugene. 97,50-5 OR American Internatiortal Reiki AssociationIrtc. livelli). FL P.O.Box U6038 St. Petersbur. 33738U.S.A.(sette

R.A.U.
SCUOLA . Reiki l'. 2" Livello . Corso Sinrboli dei Cosnrici . (lristalloterapia . ReikiFlu(olii essenziali) . Maqsaggio FluCream . Regressiorre . Danzoterapia . Reiki Music . Aromaterapia . Alirnentazione Naturale . Fitoterapia . Regressione cosciente . lo chi Sono

ACCADENIIA
. Istruttori lo. R.a.u. 2o.3oLivello Naturali R.a.u. Terapeuti ' . Insegnanti ReikiFlue FluCreatn . Insegnanti Cristalloterapia di . Insegnanti Danzoenergia di . MaestriSimboliCosrnici . MaestriReiki R.a.u.

AIBO REIKI

A I.INAGARANZIA I,IIDI,I,OCOSMTCO I.INRICONOSCIMXNTO A LNELLO I]MANO L'associazione R.A.U. rende notoquanto segue:

che l-'Associazione dovuto prendere di ha atto dell'esistenza persone ,.litlbndono metodoReiki con modalitir altre errateopplrreinsegnano il ,liscipline sottoil nomedi Reiki. celandole quindi, a tutela non solo dei suoi iscritti ma L'Associazione, ,lell'Uomo, snaturiil metodoReiki e lo diffonda agirircontrochiunque \ecuendometodiche diverse.

ATTENZONE!!!
La Regione Lomburuliu het ricottttst'iutttt'rttt p rovv ed i m e ttto I eg i sI u i rto ( d e('ret o reg i onu I e ) l' a s.s i ul/ on e t oc'

legalizzata!!! Fateattenz-ione vantadi essere un'associazione a chi t"d nroltadilfbrenza un'iscrizione notarilee un riconoscimento tra in rcgionale statale. Tuttele associazioni voglionoessere regola che o presso notlio. Ma utt ion le leggiclebbono avereuno sti.rtuto depositrtto Il rluestonon comporta,di latto, un riconoscimento. riconoscimento in o legale, avviene momento cui ttnaregione nel regionale statale. o Io statodelibera riconoscimento territorio. sul il (luesto tipo di riconoscimento, che deve apparire sul Bollettincr d Ufficiale, rnoltodifficileda tlfTiciale o dellaRegione sullaGazzettit ()ttenere se si ottiened una garanzia fiducia e serieti per tutti di ma a ioloro chedesiderano avvicinarsi un certosettore. Quindi,non d vero stxo legalizzale. Fate molta attertzione!!! ehe lutte fe ilssociazioni parlano.Se avetedei lrrfbrmatevisempredi che tipo di legalizzazione dubbi potetecontattarci avretetutte le informazioniche vi servono e non averebruttesorprese. l)er Reiki l)erun efl'ettivo riconoscimento occorre che.comeI'associazione su tutti gli attestasia la dicitura Amore Universale, riportata seguente ti rilasciati: AssocrnzroNe Rerrt AnaoRe UNtvensRle - Scuou, Rerrt - AccnogHatn Rrtrr - A.l.R. REGIoNE Lon,,IenRotn GTURIDIC0 DECRETo coN RtcorlosctvENr-o 1994. N. 48tt36ogl 7 rr,rnRzo N. Dorr. A Roctro NoTARTLE G. GnRs,AcNATr90 169. REps,RroRto

AMORE RErKr I]NI\ERSATE E.A.U.), (A.r.R.), |TIETODO L'1LBO REIKI rL REIKI.
per L'Atbo Reiki,natoe costituito la tuteladel MetodoReiki del dott. Mikao Usui, rappresenta assoluto primo riconoscimento parte in Il da delleautoriti. L'Albo Reiki garantisce tutelaper coloro clre lo usanocon serietd una sia nella loro professione nella vita di tutti i giorni senzasottovache lutarloed alterarlo nellasuanatura originale. L'Albo Reiki dif'ende I'originalit)del metodosenzaconfbnderlo con altre tecniche sirnilari.senzacelarlo sotto altre denominazioni che generano nellamentedelle persone. confusione Da oggi vi d una garanzia un'Associazione insegnail rnetodo di che Reiki cornedevc essere insegnato. garantisce qualiti professione la nale.Quindi.cid che la persona riceved reale. L'Associazione Reiki Amore Universale I'Albo Reiki sonoapertia e tutti coloro che voglionoaderireper conoscere ricevereil Reiki ma e ancheper iscriversiall'Albo come garanzia che cid che si fa non sono parolema fatti. Garantein prima persona il Reiki MasterGiuseppe d Zanella.presidentee fondatoredell'Associazione. autoredi diversi libri sull'argomento.Con la sua operadi diffusioneegli metteogni essere contata to diretto con I'Universo.usandoI'energia cosmicae non piit quella personale, la attraverso veraapertura canalidel Reiki. dei

tI

Zlwmu, (Pxrzzr'Arono) Grusrppr titolo di studio: Nato a Vas(Belluno)nel 1948, Reiki-Mastcr. di geometra" prof'essione operain ogni parted'ltaliae itll'eAttualrnente Reiki di il insegnando metodo guarrgione stero. clelDott.Mikao Usui. Reiki Anrore dell'Associazione E' il presidente e dell'Albo Nazionale ed Universale(R.A.U.). da lui tondata tlel lntcrrraz.ignirle Reiki (A.l.R.), cgn scde a PogliangMiluncsc l'ombardiacon dalla Regittne entrambi (Milano. Italia).riconosciuti (decreto regitlnale). sl prurv tnentole-qi ativo vedi "La indipendente Vitt"' del responsabile periodico E' direttorc 'f libri sul metodoReiki: di E' autore quattro . RaikiAnrttraUrtiYarsttlc . Rcikii Unitir . Reiki.Il Vtrtict' dellu Vitu . ugli uttitnuli Reikiupplicttttt Autoredi:
o . '
.

GiLrseppe Zrnellu dedica. con anrore coslrico, la sua vita ad oeni indivi duo bi sognoso di cur e. r iequilibr ancloqLr egliscor t r per r si encr get ici cal l satida st r ess.er r ala alinr ent azione t cnsioni. por t at or i di r nalut t ic'. e E Lrnl pe r sonil por t at a a qualsiasi r icer ca scient if ica e par anor m ale. cssencl <l sensit ivo ecl avendo var ie e cont inuc csper ienzcdi pcr ceLln zi orti cxlr ir ser t sr lt 'ilr vc! r gcnr e.pt 'ecognizioni - lit r ir gnosliclr . li. c; P rezz I' At om o a il suo r t ( ) lncc( ) sr . nr co. Il norne Prezz gli d stato asse gnalo quando d statrlcreato cotle enclgia al l ' i ni zi o deI t cm po. l l tcl rni n e At onr o e\ st u( o aggiunt o pelchi I 'at onr od r . r npur t ( o ct pilibrato att or no al qualc t ut t o r ot e. rpor t andovit a e t r aslir r nr ir ndo t ut t o sLl ci r) chc d inat t ivo. C i i uscppe r cllud st at odclcgalo dell'A. N. P. S. l.per la r cgior t eLisur ia Zar e consi g lier c nazionale clclla CO NFr . A. Pr . l. ( Ct t nf t dcr azionc dellc A ssoci uz- ioni Pnr not cr apist lt alianr ) .Hir or giir r iz- z. r . r t o i dci ir r Sanler noil ( pri rno Mc ct ing di Pr anot cr apia L'cner giar r at ur alc chc r islna) il c)e l0 Iugl i o l 9t i13 il secondo.selnpr c sullo st cssoillg( ) nr enl( )t.cnut osi il l1 e plcsso il Tc'at r oAr ist on. Ha t uganizzat o.inolt r - c. c l .j rrri tggiolc) c) O duc Meetrng sul t er na "Ar cheologia. ast r onollia, ast r ologia c Lr lilkr giit ". svol ti si p r csso il Tcat r o dell'O per r clcl Casr nirM t r r t icipalcir t clat a l0/ l I scl ten r br c l9t t lt e ll/ 12 nover nbr c li) 89. Ha collabor ilt ( )alla r cllizzazi one dcl secondo Congr esso I nt er nazionaleA. N. P. S. l. sul t er t t a " P rl rrotcr apiac Par apsicoklgia Realt irscicnt il'iclt c".sv( ) lt osiil 3 c, 1 gi ugrro l 9 t i9 pr csso il Tc- at r o ist on di Sunr cnr o. Ar I-a R .A . U. . di cui Ciuseppc Zanclla ( Pr ct . z.I 'At or no) i pr csiclcnt c. organi zz a pcr iodicar nc'nt c ) nsl'essilcgionali e nazionali sul t cr na c( " R ci ki " e sulla r nedicinanat ullle "cncr uelica". C hi vtrlesse cont iit t ar e il Reiki- M ast er G iuseppe Zanclla ( Pr cz. z. I' A l onro) put ) t elet ir nar e all'associazionc A. U. : chi t ilsse inlelcssat o R. ai suoi l ibr i. puir r ivolger si alla casa cdit r icc: r\tlantide lidizioni . CP 64 2001 PoglianoMilanese( Milano) Italia -'l'el./F-ax 02.935.05.751) 0 l.l-Mail: edatlarrt tin.it @r

5

r&tr'

lai ttpcrttr Frutcllitli Ltut' I Crislulli. In rist Amorc, Frtri!, Spirituulitit Io Sorrrt. M(ssttgg,idul Curtre Diyintt
Re ikil- - lu . I' ' ttititt d c,q li tiii csscn:i trl i ahbi nttti ttl R ci ki

. . . .
. .

Chttkrus. Aurc Cosmi<'ltadel Raiki (rnuni.lt'sttt) Videtr 1oe 2" Livello Rciki Video /1Rl.rleclio tlel Piuno tlcl Cuttra Il Mitt Rilrtrntt
Ch u kt' tt:;.Vcr sr tl' u n ilictt:itttttd e ll' estt'r't' L ' o t' ttt o lo tle l l( tttp o . dcgl i tmgtl i del l cr:tt tni l l urtti o l.' u lr r u r ttuLr'tt

.
.

Curursi(on gli olii essen:iuli
negli anni l9l'il{-l{9-90. Atti dei cottgres,sl .rganizzatia Si.tttrctno

l

Y
coloregiallo

CanaliReiki. Energia cosmica.

Uniflcazione dei canaliche lavoranosu tutti i nostri ccntri di lbrza chakras creando intornoa noi un campo auricodi coloregiallo.

t/
jt

/\
coloreblu

/i1,,' '//
l'.'
it, . ,.f'-"'

'l

;ir, , , /,r

i; lt ,,\
\\ /l \\iI
iit\

\\r ; r li
V
.,i

\

N adi : canalienergetici dellapropriaenergia
'"',t\

rN,

'i

:tj

.l'l i,ii'

'i,i

i'F i\\{
''

i

ij I lr
, L'v \l

'ii).,
i '' ii

t

i 1 I

v
SecondaAura Cosmica (2" Livello Reiki) Prima Aura Cosnricl (l ' l ,i vel l o R ei ki )

I

I

Attestato del I" livello Reiki ra e tesse dell' associazione,

,,-?

4$

fn ",,r"'"
a

*T
a.

F oto dell' aura p ersonale (energia emozionale)

v'

fr

l{1't('i .'1t rtrt t"( I rt i tlt't'.tt r r l

.rh n,
(./

Attestato e tessera del corso lstuttori Reiki.

l

r

'
i

ril
[16

1' rt'' .* . '"S. ,,.,F, ,r .1,._ " $1,

i'ufldi,f',l,,itd i'{, '""

1 ,n

,|.'\
.'
t\ ..

F

4',

1 '*n
ra +'

,f{

f ,'(,
t*

Attestato e tessera del corso Maestri Reiki.

Attestato e tessera dell'Albo Reiki

t

-'z-1--"=, h ;\.

',

.1*---1'

' 2 / --\

j.A

\

Analisi del nome Reiki Il salutodel reikista analitica simbokrraffigurante triangolo I'atomo del il Spiegazione con Che cosab il Reiki R ei ki uml no - Reiki Cosnt ico Storiadel Reiki Le ori gi nidel l ' u niver so B revicennisul l'ener gia Schema degli efTetti terapeutici colori e delle note dei

U

i .!

\,*',

:t4 .,'|
/ i '',
+, )

l0 ll l4
IA

illUll l, ( t r ll l l (' l
Ir l' t o r

tryi

2o;',
ir
!-) )i

26 30

"'.

Simholi Cosrnici

Le trequenze mentali Attivazione energetica Conreil Reiki d attivatonel corpournano PrirnoLivello Reiki delle L' aut()tratti l rn enlo cinquepr r sizioni

3-+ I 35 i'
11

.rt0
+-)

Sirnboli Cosrnici

Trattamento completo torace T[attameDto schiena-piedi Tfrttamenttt veloce Trattamento Accarezzanrent0 aura sugli altri per srnuovere energienei chakras le Trattamento

48 .s3 58 66 69 1l 71 82 83 85 88

Atte stato di parte cipazio n e ai Simboli cosmici

stimolatore chakras Autotrattalnento dei delle l-5 trrosizioni: locale Trattarnento energetiche Cosalare dopo le attivazioni S econdo vel l o Reiki Li ll significato sirnbolidel Secondo dei Livello

r

Auto tratta lnent oc on il Sec ondo Lile I lo Rc i k i Mod i d'u s o plat ic o del Sec ondo l- iv ello Re i k i Trattaurentoa distanza Esern pi e m odi d' us o del Sec < lndo ello R e i k i a d i s t a n z a Lil' lstru ttore R eik i R. A. U. Nuo 'u,i Sim boli Cos r nic i Ma estro R eik i R. A. LJ . Trattaulcnto di gluppo Trlltirrlcrtto iLglilr nir r r ; r li 'Irattarnenttl alle piante Tratlilnrento agli <l-uuetti Trattlnrcnt() ll cibo Tratta nle nt oc oldiuv lnt e pc r s nlc t t c r c di us a r c a l i l n c n t i d a n n o s i Slnctterc di lirrnare Trattarnentoal la Tcrla Birtttlrin rir t lc t t et lrelir c r r eor r ali l-e sen sa z ionipr ov at c dai r eik is t i Ccntl'i d i lt r r z lr :Chuk r r r s Sisteu tacent r alc - Nadi Ll mano e i sLroipunti di filrza Mclda litl d i s v olgint ent o di una s edut l Rei k i Modal it) lirnclanrental i Perchi non funzi<lna'l Uso no rt a ppr opliat o dei s ilnboli del l" l, ivc l k r Ditl'erenza lra Pranoterapiae Reiki

9l 9-l t)7 l 0l l t5 ll6

d L a l 'u n z i o r t e e ll e n ta n t trza del fluido Prove scicntil'icheche dinrostrattola reale esiste e Conlc interpt'etare cul'rtrelc patologie piir contLrni Mrlattie Pcrsorteltravctncnte rnalate tt anziane Sensaziorti A l l c s t i n r e n t o d el l o stu d i tr L o s t u d i o c i c t t l ol i I)clchi chiedclc utt ctttttllellso'l A n i t l i z z u e r i l 'l ctti OperazitlrrctcstiInonii.tttza d P c r c h i v o l e s s eo t'g a tl i zza te e i co r si R ci ki

166 169 111 I tt2 201 209 zt1 219 220 ')) | 22r) 231

u1
l t9

l2r |]3 t2-{ | '-\ l16 t21 129 l]l
l-l-l

t B t' eli ar io st t llost udio lcll'At t r l: Aur a tttllitlllt [-'ALrra Signil'iclr tdci color idell'Aut . . o l-c Atrrectlsllticl'tc

231 23n
') t)

t39 l:flJ 149 150 t-sl 156 t6l l 6:l l rpi l ogo

216

Rciki A ssoci az.i ort c Ar t r or cUr t ivcr sale A l bo l {ci ki ( Zanella l) r ezzl'At om o) C i i useppc A ttestl tiR .A .tl.

\

Con la -5a edizionein sei anni,"Reiki. il Vorticedella Vita" d risultail to essere testopii completoe pitr letto sul metodoReiki. Giuseppe Zanella,autoreunico dell'opera. profondoconoscitore delle tecniche (attraverso alternative ripristinoenergetico di corporeo,ha permesso l'associazione lui fondata'Associazione da Reiki Amore Universale' legalmente unicaassociazione riconosciuta) profbnda una divulgazione di questometodoche b tra i pii senrplici pit soddisfacenti in e ora circolazione. "REIKI" d il nomedell'Energia Cosmicache circolanel nostrocorpo sotto forma di Bioplasrnao EnergiaVitale e anima tLrtto cid che d vivente.Da essaprendeil nomeun potentesisterna per terapeutico la guarigionenaturaleil metoclo USUI; essor.rtilizza dinaniichedi tipo bio-energetico mediante quali I'energia le trasmessa vieneconvertita in Prana. Il Reiki. potenzianclo regolarizz,ando circolazione e la energeticu in per tuttele areedel corpo,avviaprocessi disintossicazione I'elimidi nazione delletossine. alleviail dolorei.rcuto cronic(). c rigencra itessuti e inducead uno statodi profbndorilassamento. Esso riattiva il sistema endocrino. linfatico.il sistema circcllatorio. digerente, urinario.rivitalizzail sistema nervosoe neurovegetativo e il irnrnunitario. ral'lbrza sisternu generale Ripristinando I'equi librio cnergetico dell'organismo,REIKI iI gli contrasta efficacemente eft'etti legatiad errataalimentazione. inquinamento. stress.

Ea scelta aketnatiua Reiki il Vortice della Vita d il libro piD completo e pii letto sul metodo Reiki. L esperienzamaturatanegli anni e la dedizionecostante alla diffusione delle tecniche per il ripristino energetico naturale hanno rilevato come GiuseppeZanella sia uno dei maggiori per esponenti la diffusionedel metodo Reiki in ltalia. Illustrazioni,tabellee descrizioni insegnando approfonditesi susseguono, al lettore e al terapeutanaturale tutto cib che deve saperesu questatecnica: dalle radici al suo utilizzo ottimale,dai livelli allo studiodell'Aura. Curato fin nei minimi particolari, d lo strumentodi studio per chi desidera apprenderee approfondire le sue conoscenze Reiki. sul

Lire 30.000 Euro15,50
rsBN88-86064-39-X

illllllltffi[[

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful