You are on page 1of 2

INTRODUZIONE

Nel linguaggio comune, progresso sinonimo di


avanzamento e di sviluppo; in termini storici,
credere nel progresso significa pensare che la
storia sia necessariamente orientata verso un
miglioramento della condizione umana,
soprattutto in termini di benessere materiale di
ciascun individuo e della collettivit.Il progresso,
soprattutto quello tecnico e oggi quello
tecnologico, ha fatto parte della cultura
occidentale in tutto il Novecento, fino a giungere
ai giorni nostri.
Il progresso scientifico e tecnologico ha infatti
innegabilmente migliorato la nostra vita con una
serie di scoperte e di invenzioni che hanno
permesso all'uomo di aumentare la sua
aspettativa di vita, di rendere pi efficiente il suo
lavoro, di intraprendere viaggi alla scoperta dei
luoghi pi nascosti della Terra e perfino dello
spazio, nonch di rendere tali distanze
assolutamente irrilevanti nella comunicazione
istantanea per mezzo del telefono o meglio
ancora degli SMS (short message service) e della
posta elettronica.
La scienza viene dunque da sempre impiegata per
migliorare il tenore di vita dell'uomo, dall'uso
degli strumenti matematici e di calcolo per lo
studio della realt, all'uso del computer e dei
supporti informatici per migliorare e razionalizzare
il lavoro (come nel caso della creazione di un

database) o all'utilizzo di Internet per scambiare


informazioni in tempo reale e praticamente senza
alcuna restrizione.