You are on page 1of 4

Schiller e i Masnadieri

schiller
kleist
buchner

Masnadieri di Schiller
Die Räuber (pubblicato anonimamente nel1781)
La vita di Schiller
Schiller (1759-1805) nasce a Marbach, nel Württenberg
Schiller avrà sempre problemi economici e sarà perseguitato dall’autoritarismo politico, che lo
allontana dalla carriera di pastore luterano per indirizzarlo all’accademia militare del duca di
Würtetmeberg (die Karlsakademie)
Il duca poi lo fa arrestare per aver partecipato senza autorizzazione, in incognito, alla prima
rappresentazione dei Masnadieri a Manheim
tormentato tutta la vita da sopra
É colpito sul piano personale e sul piano fisico da una malattia che si manifesta a un certo punto
della sua vita, una febbre fredda che lo porta alla morte.

L’importanza di Schiller nella letteratura tedesca
Schiller è insieme a Goethe un caposaldo della letteratura tedesca.
Weimar1 è un piccolo ducato, ingrandito culturalmente a capitale culturale dalla presenza di
Goethe e Schiller. Lì sulla Theaterplatz, la piazza principale, c’è un monumento costruito nel 1957
che rappresenta Goethe e Schiller:
celebra il culto dell’amicizia e rappresenta la presenza del mito letterario e culturale.

Il liberalismo di Schiller
Il grande entusiasmo tipico dell’ottocento, che aveva espresso Schiller per le idee libertarie, che
vengono sentite nell’europa delle rivoluzioni. Queste idee culminano in grandissime celebrazioni
nel 1859, anniversario della nascita di Schiller.

Critica retorica.
Pallida rifrittura di shakespeare?

Elementi di attualità in Schiller
1. Politica
2. idea libertaria
1

Weimar da il nome all repubblica di Weimar

Il Teatro Schilleriano ruota intorno alla politica. In queste lettere indica come perfetto opera d’arte l’edificio della politica. Alla libertà si giunge solo attraverso la bellezza. La Res Politica dovrebbe presupporre un educazione artistica L’opera d’arte è la più perfetta va ricercata non nella res politica in generale. assieme a un trattato di educazione politica. ma nel 1798 esita ad accettare il diploma. anche quelli che possono sembrare lontani da tale argomento. tocca il problema di ribellione rispetto alla vita borghese. per la sua avversità alla politica del terrore. dimensione antropologica 4. Nel1790 Schiller scrive storia della guerra dei 30 anni. sono fissati sulla scena politica: una questione che si risolveva con la legge del più forte è stata portata davanti al tribunale della ragione. Mettersi alla ricerca di un codice.3. Non ricerchiamo solo quel canone. ma in realtà queste lettere sono un insieme di trattati di educazione estetica. autoritarismo “In Tirannos” motto dei masnadieri intrighi su cui si costruiscono i dramma . dramma squisitamente politico riprende il motivo dei fratelli nemici. interessandosi del rapporto individuo\Res Politica. intellettuale Politica La politica è intesa come fenomenologia del destino umano. Dall’idea di bellezza è possibile ricavare anche il codice che regola la stabilità sociale. ma pensiamo che in quel canone classico deve essere contenuto quello della politica. Ad una città vicina a weimar riceve un incarico di insegnamento di storia tenendo un corso dal titolo “Cosa significa e a quale fine si studia la storia universale”. L’importanza della storia nel teatro schilleriano La fusione del soggetto teatrale e la storia. ma nella libertà. come uomo di mondo.un argomento apparentemente lontano dalla politica. è comunque una domanda retorica per indicare quella uguaglianza tra educazione estetica ed educazione politica. i masnadieri. Anche gli scritti teorici. Durante tutto l’arco della sua ha tentato vita ha tentato di descrivere attraverso i suoi lavori il dramma della politica. Gli sguardi del filosofo. Schiller e il totalitarismo Il diploma di cittadino francese viene conferito a Schiller dall’assemblea rivoluzionatria francese. “Lettere sull’educazione estetica”. Esprime verità a metà? Schiller scrive esclusivamente drammi politici.

diventa invece un dramma politico intrig. La Polizia ambientato in un ufficio di polizia anticipa Derrik e i gialli letteratura di consumo attenzione all’uomo è attenzione alla totalità dell’uomo intellettuale S all’origine con Heine della figura dell’intellettuale diverso dal letterato . ma va ricordato un altro aspetto: l’interesse per un genere.litigio fra fratelli. Il Visionario ambientato in una venezia misteriosa. intrigo che ha come scopo allontanare dal cuore del padre il fratello masnadiero dramma Tabar intrignjsdnf verso la fine della sua vita. sottogenere. interessa sul terreno più speculativo. libertà dei pensieri fervore per la libertà riferito su altri popoli th mann cut rec aoertura soprannazionale un principio pedagogico di carattere morale stesso contenuto morale ed etico s ha dato vocein senso molto moderno non tanto a questi slanci pericolosamente nazionalisticopatriottici. ma un intrigo affidato alla parola. l’intrigo non è basato sul raggiro. eloquenza retorica tragedia apparentemente passionale come il Don Carlos. 9 beethoven schiller dimensione atropologica grande uomo di teatro che sa muovere le sue macchie teatrali. ma un voce al resipro lib europe Inno alla gioia. intrighi di una società segreta progetto di un dramma non portato a termine. Polizesco schiller scrive un testo “Il criminale per aver perduto l’onore” basato su un attentissima documentazione autentica un celebre bandito della svevia indotto al crimine dall’incomprensione della società testo molto vicino ai masnadieri romanzo.

Spiegelwerder. … Dobbiamo vedere l’opera come nuova …. come la posizione assunta dall’autore>> effetto intimidatorio dei classici è provocato dalla concezione falsa decadente della classicità.S può essere considerato prototipo dell’intellettuale moderno pieno di dubbi. Dobbiamo mettere in risalto il contenuto originale . diretti alla ricerca di effetti nuovi. termini nella trama legati alla sfera etica . che spesso sono di natura formalistica. lo riabilita e da a questo personaggio e tratti precisi di Trotsky molti tentativi di attualizzazione Masnadieri in grigio verde spieg. anni ’20 che rivendicazione del proletariato postassero utilizzare i testi di schiller è dimostrato da una messa ins cena dei masnadiero del 1926 fatta da un regista all’avanguardia Erwin Piscator. sovrapposti e imposto all’opera. ma non dobbiamo neppure sforzarsi di ottenere modifiche puramente formali. come il palcoscenico girevole uno dei reuber è un ambizioso. per ovviare al rischio che i classici siano noiosi.si pone interrogativi una pagina dei masnadieri affidata alla voce del fratello cattivo cut rec inizi esistenzialismo tedesco alcune messe in scena storiche rivoluzione cartt del proletariato. Parolaio. caratterizzazioni diverse spingono verso nuove direzioni delle interpretazioni cit brecht <<A questo mal vezzo( di ritoccare i classici) si oppone lo sforzo di registi e attori. danno più grave delle rappresentazione tradizionali. interpretazione di P modifica rilegge la figura Spieg. ingustizia. inventorie di certe forme di messe in scena molto di avanguardia ma allo stesso tempo utilizzano molta tecnica. perché hanno spesso contenuto e tendenza falsata. non riusciremo mai ad accettare i classici in maniera viva I Masnadieri trama inganno. molti registi intervengono sul testo.