Come realizzare le scarpine di Martha Stewart

Innanzitutto vorrei premettere che le mie conoscenze di taglia e cuci sono veramente primordiali, quindi questo tutorial vuole essere solamente uno spunto per chi, come me, non è molto pratico e si cimenta in qualche lavoretto!

Tanto per cominciare mi sono fatta consigliare dalla commessa e ho deciso di comprare un pannello di feltro color fucsia ed un pezzetto di pannolenci color beige, che per le scarpine che vedete qui spiegate, ho usato unicamente per le decorazioni.

A questo punto ho ritagliato le sagome trovate sul sito di Martha Stewart, io non avevo la carta velina e mi sono arrangiata con della carta comune anche se non è proprio ottimale.

Non ho seguito molto le istruzioni riportate sul sito di Martha, mi sono fatta un po' trascinare dall'intuito ......

Ho preso la parte superiore della scarpina (Upper), l'ho piegata sul lato piatto come vedete nella foto (praticamente sarebbe il tallone della scarpina) ed ho iniziato a cucire partendo dall'alto. Ho usato volutamente un colore panna per creare il contrasto con il feltro.

Io devo essere sincera non so dirvi che nome abbia questo punto, se qualcuno mi può aiutare lo inserirò più avanti. Arrivati alla fine del tallone ho iniziato a cucire il lato superiore con la soletta .... ed il gioco è fatto! Queste scarpine non le ho rigirate come dicavano le istruzioni originarie.

Poi le ho decorate usando un po' di fantasia. Ho ritagliato dal feltro e dal pannolenci due cerchietti (quello in feltro più grande), li ho cuciti insieme con due punti a nodino per creare l'idea di un bottoncino che poi ho cucito sulla scarpina.

In casa avevo questa passamaneria che ho applicato con della colla vinavil e dei punti per evitare che la piccola possa strappare qualche elemento ed ingoiarlo.

Per chiudere la scarpina con un punto catenella ho creato il gancino ed ho applicato un piccolo bottone in legno per allacciarlo. Denise e Sophie

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful