You are on page 1of 1

Calendario_etiopico

zim://A/Calendario_etiopico.html

Calendario_etiopico
Nel calendario etiopico l'anno ha 13 mesi, di cui i primi 12 di 30 giorni ed il 13 di 5 (di 6 negli
anni bisestili) e ha inizio l'11 settembre (il 12 settembre per gli anni successivi ai bisestili). Sono
bisestili gli anni la cui cifra divisa per 4 d per resto 3; gli anni sono distinti dal popolo coi nomi
degli evangelisti, Lucs l'anno bisestile, e successivamente gli altri 3 Iohanns, Mattieus, Marcs.
La primavera (zedi) comincia il 25 megabt, l'estate (cheremt, le piogge) il 25 seni, l'autunno
(chenl raccolto) il 25 mescherm, l'inverno (hagi) il 25 tahss. Il sabato e la domenica sono giorni
festivi; inoltre tutti i mesi hanno 5 feste fisse: selest Selassi (Ss. Trinit) il 7, Chedds Mical
(S.Michele Arcangelo) il 12, Chidan Mert (Patrocinio della Madonna) il 16, Marim (la Vergine) il
21, Madhani Alm o Medani Alm (festa del Redentore) il 27, Lidt (nativit di Cristo) il 29
tahss. Vi sono poi il Temcht (battesimo di Cristo) l'11 ter e infine il Mascl (esaltazione della
Croce) il 17 mesckerm, ma di carattere prevalentemente politico. Sono presenti feste mobili, che si
spostano cio all'interno del calendario. L'era etiopica di 7 anni e 113 giorni in ritardo sull'era
cristiana, Il capodanno corrisponde all'11 settembre; ad esempio l'11 settembre 1938 corrisponde al
1 meskerm 1931.

Voci correlate
Etiopia

Collegamenti esterni
Calendario etiope Conversione calendario etiope <-> gregoriano
This article is issued from Wikipedia (http://it.wikipedia.org
/wiki/Calendario_etiopico?oldid=71056159) - version of the Thursday, February 26, 2015. The
text is available under the Creative Commons Attribution/Share Alike (http://creativecommons.org
/licenses/by-sa/3.0/) but additional terms may apply for the media files.

1 of 1

11/12/15 14:13