You are on page 1of 64

sabato 30 gennaio 2016

Direttore: LUCA MERCANTI

ANNO XV - N° 5

Poste italiane. Spedizione in A.P.D. L.353/2003 (conv.in L.27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1. DCB Aosta

SETTIMANALE INDIPENDENTE DI INFORMAZIONE, POLITICA, CULTURA, SPORT

Tel. 0165 231711 centralino
segreteria@gazzettamatin.com

EURO 1.50 (COPIA OMAGGIO)

Benvenuti

alla Millenaria

Azienda Agricola
Bonin Sandro
www.visitalpeggio.it

-visite guidate - degustazioni

alpeggio grimondet pila

punto vendita a Pila presso la maison de jean

Avviso ai lettori
Lunedì primo febbraio Gazzetta Matin sarà in
edicola con un’edizione speciale: accanto alle notizie di
cronaca, al resoconto sui carnevali del fine settimana, agli
approfondimenti e alle cronache sportive, anche 17 pagine
dedidate alla 1016ª Fiera di Sant’Orso

Maison Vigneronne
Grosjean ne Frères Grosjean S.S.
io
iz
Villaggio Ollignan,
ari di trad
Dieci ett ni di passione 111020 Quart (Ao)
n
a
t’
Quaran
Tel/fax 0165.775791
Frères

www.grosjean.vievini.it
grosjean@vievini.it

PER LAPUBBLICITÀ
PUBBLICITÀLG
MEDIA
SERVIZI
- TEL
0165.1845110
EMAIL: M.HENRY@GAZZETTAMATIN.IT
PER LA VOSTRA
PRESSE
SRL - TEL
: 0165.231711
CELL:- 349.2112753
- EMAIL: SEGRETERIA@LGPRESSE.COM

2

sabato 30 gennaio 2016

HOTEL PUNTA MAQUIGNAZ
E CHAMPAGNERIE DU CERVIN

PIAZZALE GUIDE MAQUIGNAZ 11021 BREUIL-CERVINIA (AO)
Tel 0166 949145 – 0166 949434 – 0166 948290
Fax 0166.948055 - puntamaquignaz@puntamaquignaz.com
www.puntamaquignaz.com

HOTEL GRIVOLA
BAR RISTORANTE GRIVOLA

VIA JEAN ANTOINE CARREL
11021 BREUIL CERVINIA - AO
Tel.: 0166.948287 - Fax: 0166.948055
info@nuovohotelgrivola.com - www.nuovohotelgrivola.com

YMELETROB BAR
RISTORANTE STEAK HOUSE

PIAZZALE GUIDE MAQUIGNAZ
11021 BREUIL CERVINIA - AO
Tel: 0166.949145 - 339 1390055
Fax: 0166.948055

BAR RISTORANTE
ROYAUME DU CERVIN

CHIESETTA DEGLI ALPINI
11021 BREUIL CERVINIA - AO
Tel.: 0166 949145 – 339 1952952
Fax: 0166.948055

BAR RISTORANTE
LA MOTTA CHEZ GABRIEL

LOCALITÀ BARACCA DI GRAN PLAN
11028 VALTOURNECHE (AO)
Tel.: 0166 685112 - 3477209608
info@lamottaskigrill.com - www.lamottaskigrill.com

PRODOTTI TIPICI
E ARTISANAT LA BOTECCA
PIAZZALE GUIDE MAQUIGNAZ. Tel.: 339 1952952

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

lunedì 30 gennaio 2016

3

■ fiera di sant’orso / Una intera città in festa per un’emozione che si ripete ogni anno

Benvenuti alla Millenaria

Nel centro storico di Aosta sabato 30 e domenica 31 gennaio 1.184 artigiani e artisti
esporranno le loro opere. A contorno, musica, folklore, enogastronomia e la “Veillà”
BUON DIVERTIMENTO
ome ogni anni - da
C
1016 anni compresa
questa edizione del 2016

- oltre mille espositori,
tra artisti e artigiani valdostani, presentano con
orgoglio e soddisfazione i frutti del loro lavoro, svolto come hobby o
come vera e propria attività professionale.
La Fiera di Sant’Orso
esprime l’identità della popolazione valdostana e celebra il forte
senso di appartenenza storico-culturale al
proprio territorio.
In una magica atmosfera, potrete vivere
un’esperienza unica, fatta di sensazioni quotidiane dal fascino millenario.

La ricerca di un acquisto o il ricordo di
un momento particolare vi permetteranno di essere veri protagonisti dell’evento,
che è anche musica,
folklore e occasione
di degustazioni enogastronomiche.
Una festa che si protrae, tra canti e balli tradizionali, nella
lunga e famosa “veillà”, la notte tra sabato 30 e domenica 31
gennaio, con le vie illuminate e animate sino all’alba.
Un’atmosfera magica, difficile da spiegare…
Benvenuti e buon divertimento!

AMUSEZ-VOUS!
omme chaque anC
née - de 1016 ans
inclus cette édition du

2016 -, mille exposants, artistes et artisans
valdôtains présentent
avec fierté - et avec une
certaine satisfaction le fruit de leur travail,
simple passe-temps ou
véritable activité professionnelle.
La Foire célèbre l’identité du peuple valdôtain et le sentiment
d’appartenance historique et culturelle de
ce dernier à son territoire. Immergés dans
cette atmosphère magique, empreinte d’une
histoire millénaire,
vous pourrez vivre une
expérience unique et,

en partant à la recherche d’un objet ou d’un
souvenir de cet événement particulier, vous
en deviendrez les protagonistes.
Mais la Foire est aussi faite de musique, de
folklore et de dégustations œnogastronomiques. Elle se prolonge
par des chants et des
danses traditionnelles,
pendant la longue veillà qui anime la nuit entre samedi 30 et dimanche 31 janvier, dans les
rues illuminées où les
gens se pressent nombreux jusqu’à l’aube.
Une atmosphère magique, indescriptible…
Bienvenu et amusezvous!

HAVE FUN!
very year, more than
E
a thousand exhibitors, including Aosta
Valley artists and craft
workers, display the fruits of their labours with
pride and justified satisfaction. For some it is a
hobby, for others it forms their livelihood.
The Fair expresses the
identity of the Aosta Valley people; it celebrates their strong sense of
historical and cultural
belonging to their own
particular area. Immersed in this magical atmosphere, you can live a unique experience,
created with everyday
sensations dating back
a thousand years.
By searching out so-

mething to buy, or a memory of a particular moment, you can become a
real part of the event.
The Fair also includes
music,folklore and the
opportunity to taste local foods and wines. It
is celebrated with traditional singing and dancing, through the long,
famous “veillà”, the night between 30 and 31
January, when the illuminated streets remain
alive until dawn.
A magic atmosphere
which defies description…
you have to be there! A
unique experience not
to be missed!
Welcome and have
fun!

4

sabato 30 gennaio 2016

lunedì 30 gennaio 2016

1016ª FIERA di SANt’ORSO

ASS. activ. productives

Raimondo Donzel: «une incontournable
occasion de rencontre et de partage»
’est l’heure: la 1006ème Foire de Saint-Ours
C
revient à Aoste les 30 et 31 janvier.
Il s’agit là d’une incontournable occasion de

rencontre et de partage, soit pour les artisans
soit pour les visiteurs.
Une tradition qui se répète chaque année, depuis plus de mille ans, mais qui pour ceux qui
l’aiment conserve un charme tout particulier,
parce que, en dépit du temps, la Foire a su
s’adapter aux mutations sociales sans perdre
ses liens historiques avec la culture et le territoire valdôtains.
Pour cette édition nous avons accordé une place particulière à la technologie, en tant qu’instrument d’information sur la production des
artisans, les parkings, les transports, les événements organisés, les points de restauration,
les parcours et les cartes, la circulation et la
sécurité. Tout cela grâce à l’application “Fiera
di Sant’Orso–Foire de Saint-Ours” pour Apple
et Android, réalisée en trois langues (français,
italien et anglais).
Il s’agit donc d’une édition qui vit avec son temps tout en étant profondément enracinée dans
la tradition. Une Foire qui saura vous surprendre et vous émouvoir grâce aux œuvres des artisans, amateurs et professionnels, vous tenter
avec ses délicatesses gastronomiques, vous entraîner dans un tourbillon de musique, de danse
et de folklore. Laissez-vous donc charmer par
l’atmosphère magique de la Foire et de sa longue “veillà” la nuit du 30 au 31 janvier, quand les
rues d’Aoste seront animées jusqu’à l’aube.
Et si vous avez apprécié, rentrez chez vous avec
un petit souvenir: les objets des artisans sont
les vrais protagonistes de la Saint-Ours et ils
sauront vous raconter une histoire.
■ Raimondo Donzel,
■ assesseur aux activités productives

Le maire d’Aoste

Fulvio Centoz: «Bienvenue aussi
à la délégation française d’Evian»
ous voilà arrivés encore une fois à  la
N
Foire de Saint Ours, expérience extraordinaire et inoubliable qui voit la participations de tous, artisans, commerçants, citoyens et, bien sûr, d’un grand nombre de visiteurs.
C’est une occasion unique pour se

Une délégation d’Evian passera avec nous
ces deux jours de fête pour connaître notre
Foire et entreprendre un parcours visant à
obtenir des fonds européens

retrouver  tous ensemble, renforcer amitié et relations et promouvoir  notre ville
et notre Région, avec toute sa tradition et
son histoire.
Dans ce cadre, cette année la Municipalité d’Aoste aura l’occasion de présenter la
Foire à des cousins ​​français : nous accueillerons une petite délégation d’Evian, que
nous avons rencontrée récemment pour
chercher à réaliser des projets en synergie. Elle  passera avec nous ces deux jours
de fête, pour connaître notre Foire et, en
même temps, entreprendre un parcours
visant à obtenir des fonds européens. 
En remerciant encore une fois l’Administration Régionale qui soutient et organise
ce rendez-vous millénaire, nous souhaitons
de tout cœur une bonne Foire à tous!
■ Fulvio Centoz,
■ maire de la Ville d’Aoste

5

Le PrÉsident de la rÉgion

Augusto Rollandin: «rendez-vous
d’importance fondamentale»
’est avec le plus grand plaisir que je
C
salue tous les artisans qui vont participer à la 1016ème édition de la Foire

de Saint-Ours et que je leur adresse mes
meilleurs vœux en espérant que 2016
puisse, comme l’annoncent les prévisions, battre tous les records.
Ce rendez-vous revêt pour nous une
importance fondamentale du point de
vue touristique et promotionnel, mais il
a également un volet économique non
négligeable, dans la mesure où l’artisanat constitue depuis toujours l’un des
piliers de notre système productif.
Grâce au savoir-faire de nos créateurs,
à leur attachement à leurs racines et
à cette pointe d’innovation stylistique
qui caractérise les œuvres qu’ils présentent à chaque Foire, la qualité de
notre production artisanale est extrêmement élevée et unique dans le contexte international.
La Région autonome Vallée d’Aoste
met tout en œuvre pour assurer une
organisation efficiente et pour que cette manifestation se déroule au mieux,
en veillant à de multiples détails et en
préservant tous les aspects bien établis que les visiteurs retrouveront avec
plaisir: le programme de la Foire s’annonce en effet riche de rendez-vous,
dont certains sont désormais absolument incontournables.
Alors, bonne Foire 2016 à tous !
■ Augusto Rollandin,
■ président de la Région autonome Vallée
d’Aoste

6

sabato 30 gennaio 2016

MATERIALI PER L’EDILIZIA TOUT POUR LE BATIMENT

PRESENTA IL
NUOVO SHOWROOM
DI PIASTRELLE, PARQUET
E ARREDO BAGNO
CARRELAGE, PARQUET
ET SALLES DE BAIN

QUART (AO) LOC. TEPPE, 28 Tel: 0165 765459 - 0165 765466 | Fax: 0165 765598 | info@eteredile.it www.eteredile.it

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª f i e r a d i s a n t ’ o s ro

7

■ Intervista / La manifestazione spiegata da Tamara Cappellari e Piera Squillia

Tra tradizione et technologie
L

a kermesse di fine
gennaio dedicata all’artigianato tipico di
tradizione della Valle d’Aosta è una macchina rodata
alla quale lavora da sempre l’assessorato alle Attività produttive. In prima linea, quest’anno, la coordinatrice Tamara Cappellari e Piera Squillia, responsabile dell’ufficio Artigianato di tradizione.
Conferma Capellari: «sicuramente è una macchina
rodata e un meccanismo
consolidato perché all’organizzazione della manifestazione lavorano persone
con una grande esperienza alle spalle e altre nuove: una mescolanza che fa
sì che la proposta si ampli e migliori». Snocciola
Capellari le novità della
1016a edizione della Millenaria: l’allungamento del
percorso - con il coinvolgimento di via Martinet , la forte attenzione verso
gli espositori e i visitatori
(«la cui affluenza ci auguriamo buona» auspica la
dirigente), verso la sicurezza, alla quale concorrono le forze dell’ordine e
le componenti della protezione civile regionale,
che si coordinano all’interno della sala operativa
del COM, Centro Operativo Misto. Cappellari cita poi il lato ‘verde’: «negli stand enogastronomici si farà la raccolta differenziata e si utilizzeran-

no materiali riciclabili: è
un’iniziativa concordata
con l’assessorato regionale all’Ambiente e le Pro
loco che gestiscono i punti
Rosso Neri». Una cura particolare è stata dedicata
alla comunicazione con
una App dinamica per Apple et Android. Spiegano
Squillia e Cappellari: «saranno disponibili tutte le
informazioni in tre lingue
(italiano, francese e inglese) sulla manifestazione,
tra cui le indicazioni dei
parcheggi, i trasporti e la
posizione degli espositori.
Sarà anche possibile consultare la mappa della città di Aosta, evidenziando
i punti di interesse geolocalizzati. Durante l’evento le notizie saranno aggiornate in tempo reale».
Un occhio anche ai social
network: questa edizione
sarà seguita anche dalla
pagina facebook, “Fiera di
Sant’Orso –Foire de SaintOurs”, sulla quale verranno pubblicate immagini e
video, insieme ad altre informazioni utili ai visitatori, durante tutte le giornate della manifestazione. La
pagina diventerà poi, nel
corso dell’anno, un mezzo promozionale per tutti gli artigiani.
A fare di Sant’Orso un successo sono gli artigiani come mette in evidenza la
coordinatrice: «hanno risposto con entusiasmo tanto che abbiamo raggiunto

Il coordinatore del Dipartimento Industria, Artigianato
ed Energia Tamara Cappellari; a destra, il direttore
dell’Ufficio Artigianato di tradizione Piera Squillia

la massima quota prevista
di iscrizioni; agli artigiani
garantiamo la visibilità,
per loro è una vetrina importante, un’occasione di
confronto con il pubblico;
prestiamo la massima attenzione alla qualità delle
opere perché l’artigianato
di tradizione rappresenta
un valore assoluto per la
nostra regione». A sottostare al vaglio della commissione non sono solo i
professionisti ma anche
gli hobbisti: la paccottiglia
alla Foire è bandita.
Conclude Squillia: «la mia
attività si fonda soprattutto sul lavoro di gruppo dello staff che compone l’ufficio; sono orgogliosa di
lavorare in una squadra
con esperienza più che decennale e con competenze
molto qualificate».
■ Danila Chenal

L

e festival dédié à l’artisanat traditionnel
de la Vallée d’Aoste,
au calendrier les 30 et 31
janvier, est une machine
bien huilée, domaine, depuis toujours, de l’assessorat régional aux Activités productive. Au premier rang, cette année, le
coordinateur du département Tamara Cappellari
et Piera Squillia, responsable du bureau Artisanat
de tradition.
Nous explique Cappellari:
«c’est une organisation qui
est désormais bien rodée;
à la réussite de la manifestation travaillent des personnes ayant une grande
expérience et des nouvelles qui apportent leur enthousiasme: ainsi naissent
les idées novatrices tout en
respectant la tradition». Capellari mentionne les nou-

veautés de l’édition 1016e
de la foire millénaire: l’allongement du parcours rue Martinet va accueillir pour la première fois
les exposants - met l’accent sur l’attention vers les
exposants et les visiteurs,
vers la sécurité, à laquelle contribuent les forces de
l’ordre et les membres de
la protection civile régionale sur le terrain et depuis
une salle de contrôle. Cappellari rappelle ensuite le
côté ‘vert’ de l’événement:
«dans les stands oeonogastronomiques est prévue
la collecte sélective ponctuelle des déchets et seront
utilisés des matériaux recyclables: c’est une initiative mise en place avec l’assessorat régional de l’Environnement et les syndicats d’initiatives (Pro loco)
qui gèrent les points de restauration».
Une attention particulière
est accordée à la communication avec un App dynamique pour Apple et Android. Expliquent Squillia
et Cappellari «seront disponibles toutes les informations en trois langues
(italien, français et anglais)
sur la production des artisans, les parkings, les transports, les événements organisés, les points de restauration, les parcours,
la circulation et la sécurité. Tout cela grâce à l’application “Fiera di Sant’Orso–Foire de Saint-Ours” . Il

sera également possible de
consulter la carte de la ville
d’Aoste, en soulignant les
points d’intérêt géolocalisés. Pendant l’événement,
les nouvelles seront mises
à jour en temps réel». Cette année la Foire débarque
sur facebook. Sur la page
‘Fiera di Sant’Orso-Foire de
Saint-Ours’ seront publiés
les photos et les vidéos de
la foire, ainsi que d’autres
informations utiles aux visiteurs. La page deviendra
un outil de promotion pour
tous les artisans pendant
toute l’année.
Tamara Cappellari nous
rappelle que «les artisans
font de Saint-Ours un succès» et «l’organisation cherche à donner aux artisans
la visibilité, pour eux c’est
une vitrine importante,
l’occasion de renconter le
grand public; nous accordons la plus grande attention à la qualité des œuvres parce que l’artisanat
de tradition est une valeur
absolue pour notre région».
Les œuvres des professionnels et des amateurs sont
évaluées par une Commission: la pacotille à la Foire
est interdite.
Et Squillia de conclure:
«mon activité est basée
principalement sur le travail d’équipe du personnel
qui compose le bureau; je
suis fière de travailler dans
une équipe ayant une vaste
expérience et hautement
qualifiée».

Bellesolo & Passarin

...i mobili

50 ans d’expérience
au service
de l’ameublement

3000 metri quadrati di esposizione e 50 anni di esperienza
dove trovare cucine, divani, camere, camerette
e mobili per ogni zona della vostra casa
Località Grand Chemin, 17 - Saint-Christophe (Aosta) Telefono: 0165 43219 - hwww.bellesoloepassarin.it

8

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª f i e r a d i s a n t ’ o s ro

sabato 30 gennaio 2016

9

■ Il programma / Sabato 30 alle 16 e dalle 19 le veillà di piccoli e grandi

Festa fino alle 19 di domenica
e consideriamo le antepriS
me di giovedì 28 - apertura del padiglione enogastro-

nomico in piazza Plouves e
l’inaugurazione dell’Atelier
des métiers in piazza Chanoux, i giorni di festa della Fiera di Sant’Orso sono cinque.
Ricco il programma, al di là
della due giorni dedicata agli
artigiani che espongono i loro
lavori nel centro storico.
Atelier des métiers e padiglione enogastronomico rimarranno aperti fino a domenica 31 gennaio alle 19. L’Atelier osserverà l’orario continuato 10-19 sino a venerdì

e 8-19 sabato e domenica. Il
padiglione enogastronomico
osserverà l’orario 10-19 sino
a venerdì, 8-21 sabato e 8-19
domenica 31.
Gli appuntamenti clou di sabato 30 sono senza alcun dubbio le due veillà. S’inizia alle
16 nella piazzetta di via Vevey con la Veillà de Petchou,
intrattenimento “Arts et
métiers” per bambini per finire con la Veillà tradizionale, che inizierà alle 19 con la
distribuzione di brodo e vin
brulé per concludersi nelle
cantine del centro storico e
nei bar, alcuni dei quali re-

steranno aperti tutta la notte. La tradizionale Veillà è una
grande festa popolare, che vede la partecipazione di gruppi folkloristici.
Alle 18 è in programma la tradizionale Messa solenne dedicata agli artigiani (Chiesa di
Sant’Orso), cui seguirà, alle
19, nella piazzetta antistante la chiesa la premiazione
uffciale della 1016ª Fiera di
Sant’Orso.
Lungo il percorso della Fiera sono in programma spettacoli di intrattenimento, con
musica tradizionale e folkloristica.

CENTRO TECNICHE DETERGENZA
AOSTA VIA MONTE GRIVOLA, 19 Tel. 0165.55 48 83 - Fax 0165.21 29 74
e-mail: centro.deterambiente@libero.it www.centrodeterambiente.it

DISINFESTAZIONI - DERATTIZZAZIONI

di Grisetti geom. Bruno

10

1016ª FIERA di SANT’ORSO

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

11

12

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016

1016ª Fiera Di sant’orso

13

■ novitÀ / La Foire più social degli ultimi anni toccherà una nuova zona del centro di Aosta

Via Martinet PROTAGONISTA
U

na Foire sempre più
social, aperta alle
nuove tecnologie e
anche allargata a livello di
copertura delle vie. Sono
queste le principali novità, condensate, della 1016ª
Fiera di Sant’Orso, che andrà in scena per le vie del
centro storico sabato 30 e
domenica 31 gennaio.
Percorso
Per prima cosa, il percorso
acquista una nuova via, con
via Martinet, finora esclusa
dal novero delle zone comprese, che entra di diritto
nella Fiera, ospitando alcuni banchi della produzione non tradizionale. Vista
la grande affluenza dello
scorso anno e tenuto conto
del fatto che questa volta
l’appuntamento cadrà in
pieno weekend, ecco che
l’organizzazione ha pensato bene di ampliare la
disponibilità di parcheggi periferici (anche per i
camper), nonché il servizio di navette che porteranno i visitatori nel cuore della Fiera.
L’app
Come detto, sarà una Foire
social e avanzata dal punto di vista tecnologico. Come prima cosa, i visitatori
potranno contare sull’app
gratuita “Fiera di Sant’Orso –Foire de Saint-Ours”

Uno scorcio della folla che ha visitato la scorsa edizione

La pagina Facebook della Fiera di Sant’Orso

(per IOS e Android), che
darà in tempo reale tutte
le informazioni necessarie sullo svolgimento della manifestazione: dal programma dell’evento, alle indicazioni dei banchi
degli espositori, passando per la disponibilità dei
parcheggi, fino ad arrivare alla situazione del traffico, eventi previsti, punti
ristoro e menu, mappa interattiva della città e altre
informazioni. «L’app era già
stata sperimentata lo scorso anno - spiega la responsabile dell’Ufficio Artigianato di Tradizione Piera
Squillia -, ma quest’anno
l’abbiamo resa più dinamica. Ci sarà la possibilità

ra di Sant’Orso – Foire de
Saint-Ours”, su cui verranno pubblicate immagini e video, informazioni
utili e altri elementi multimendiali e non per migliorare la visita. La funzione
della pagina, però, non si
esaurirà con la conclusione della due giorni di fuoco, ma sarà sfruttata anche
nei mesi a venire. La vetrina su Facebook, infatti, diventerà un mezzo utile alla promozione degli artigiani che si dimostreranno interessati a questo metodo di comunicazione, ottenendo così grande risonanza e diffusione e contribuendo, in qualche modo, a far valicare i confini

di geolocalizzare i banchi
degli espositori, i punti rossoneri, i ristoranti che propongono menù valdostani,
condendo il tutto con utili informazioni sull’occupazione e la capienza dei
parcheggi, sulle navette e
su altre cose utili per rendere ottimale la visita. Una
novità riguarda anche gli
eventi, con gli utenti che
riceveranno un messaggio per essere avvisati sull’inizio delle attività».
Pagina Facebook
Anche l’aspetto social acquisirà sempre maggiore importanza, a cominciare dall’istituzione della pagina Facebook “Fie-

regionali al nostro artigianato tipico.
Contest Instagram
Visti gli ottimi riscontri ottenuti gli scorsi anni, con
tante condivisioni e migliaia di foto postate con
l’apposito hashtag, torna
anche quest’anno il Contest Instagram”. Ritenuto
come mezzo di comunicazione ideale per far incontrare tradizione e tecnologia, con lo scopo di creare una grande cassa di risonanza.
Per l’edizione di quest’anno, tutti gli scatti e i video
contenenti gli hashtag
#santorso2016 e #igersvalledaosta, verranno pubbli-

cati sulla pagina Facebook
Fiera di Sant’Orso, AostaSera.it e community di Instagramers Valle d’Aosta,
nonché nella galleria riservata ai contest Instagram
di AostaSera.it. Il premio,
però, non sarà solamente la “notorietà” derivante dai “cuoricini” raccolti
con il proprio scatto, perché nei giorni successivi alla Fiera tutte le opere saranno valutate da una giuria (composta da referenti
dei soggetti promotori del
contest). Le opere saranno
suddivise in cinque categorie, in base al soggetto,
e ognuna avrà una propria
classifica finale: “Opere”,
“Artigiani”, “Veillà”, “Enogastronomia” e “Selfie alla Fiera”, mentre i filmati saranno racchiusi nella
categoria “Video”.
Coloro che si classificheranno nelle posizioni di testa riceveranno un riconoscimento da parte dell’assessorato alle Attività produttive, Energia e Politiche
del lavoro della Regione
Autonoma Valle d’Aosta.
Ma non finisce qui, perché
opere che meglio rappresenteranno lo spirito della
Fiera di Sant’Orso saranno selezionate per comparire in un’esposizioneevento che sarà allestita
nei prossimi mesi.
■ r.g.

14

sabato 30 gennaio 2016

DI MARJOLET PAOLO

INAUGURAZIONE
14 FEBBRAIO
in via Chambery, 61
NUOVA COLLEZIONE
SPOSI 2016

ULTIMI GIORNI DI SALDI
IN VIA TORINO
AOSTA via Torino, 29 T. 348 7674210 www.trecommessi.it siamo anche su

lunedì 30 gennaio 2016

1016ª Fiera di sant’orso

15

■ numeri a confronto/ Gli scultori e gli intagliatori sono i più numerosi

Sono 1.184 gli espositori
Gli artigiani partecipanti alla Fiera di Sant’Orso 2016 compresi gli espositori in ATELIER
CATEGORIE
Artigianato di tradizione
 Attrezzi ed oggetti per
l’agricoltura
 Lavorazioni in ferro battuto
 Mobili:




-

Professionisti
Hobbisti

Intaglio decorativo
Oggetti torniti
Oggetti in vannerie
Sculture
Tessuti, calzature e accessori
per l’abbigliamento
Altri oggetti per la casa

TOTALE Tradizionali

ono 1.184 gli espositori della 1016ª
S
Fiera di Sant’Orso (compresi Atelier e i corsi delle scuole). Un numero
che cresce di anno in anno, segno che
questo per la Valle d’Aosta è l’evento più importante in assoluto.
Gli espositori dei settori cosiddetti
tradizionali sono quelli più numerosi (1.010), anche perché questo settore comprende 11 categorie. Scultori (305) e intagliatori (170) fanno
la parte del leone, a dimostrazione
di una passione, quella della lavorazione del legno, che è una vera e
propria cultura che si tramanda da
generazioni. Confrontando i numeri degli anni precendenti, però, si
può notare come la categoria delle
sculture goda di ottima salute (vedasi tabella a fianco), mentre quel-

la dell’intaglio decorativo soffra un
po’, tanto da perdere una trentina
di espositori dal 2011 a oggi.
Numeri piccoli per gli attrezzi e gli
oggetti per l’agricolutura che sono
esposti newi pressi dell Porta Praetoria -, ma numeri che reggono seppur a fatica il confronto con la modernità.
In forte crescita le domande di partecipazione per la categoria dei cosiddetti “non tradizionali”: delle 141
presentate - ben 15 in più rispetto
al 2015 - ne sono state accolte 125,
una in meno dell’o scorso anno, ma
più del doppio del 2014.
In calo i corsi e le scuole di artigianato finanziate dalal Regione: 27
quest’anno contro le 32 del 2014 e
2015.

Altro Artigianato
 Ceramica
 Rame
 Vetro
 Oro e argento

TOTALE Altro Artigianato
TOTALE Non tradizionali
-

Domande presentate
Domande ammesse

Corsi e Scuole di Artigianato
- finanziate dalla Regione

TOTALE ESPOSITORI
Compresi l’Atelier e i corsi

Giornate di svolgimento

2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016
15

15

15

16

15

19

17

16

18

19

15

14
47
41
6
192
82
54
266

15
56
45
11
203
87
50
273

16
57
42
15
198
81
55
293

17
53
38
15
197
77
56
298

18
41
32
9
195
77
57
307

12
54
41
13
200
80
61
306

15
51
40
11
195
84
55
289

14
60
44
16
173
82
59
295

15
64
46
18
181
81
66
292

16
54
36
18
174
82
59
300

18
52
34
18
170
87
63
305

25

23

25

26

28

30

31

34

39

42

40

167

163

166

165

180

187

203

213

227

251

260

862

885

906

905

918

949

940

946

983

997

1.010

13
3
5
5

18
3
5
3

15
3
4
4

14
3
3
2

17
3
4
3

14
3
3
1

17
3
4

19
3
4
0

17
2
4
0

21
2
4
1

17
3
2
0

26

29

26

22

27

21

24

26

23

28

22

139
139

133
133

152
115

142
120

131
99

119
83

100
94

111
90

116
57

126
126

141
125

42

41

38

38

40

34

35

34

32

32

27

35

35

28

28

29

26

26

29

26

26

26

1.069 1.088 1.085 1.085 1.084 1.087 1.093 1.096 1.095 1.183 1.184

lun
mar

mar
mer

mer
gio

ven
sab

sab
dom

dom
lun

lun
mar

mer
gio

gio
ven

ven
sab

N.B. Fino al 2005: 1.000 espositori (Atelier compreso) + scuole
Dal 2006: 1.000 espositori (scuole/corsi compresi) + Atelier (valore escluso dal conteggio delle 1.000 unità)
Dal 2015: 1100 espositori (scuole/corsi compresi) + Atelier (valore escluso dal conteggio delle 1.000 unità)

sab
dom

16

sabato 30 gennaio 2016

1016ª fiera di Sant’orso

sabato 30 gennaio 2016

17

■ informazioni utili / Il prezioso vademecum per orientarsi alla Millenaria

Quello che è giusto SAPERE
Percordo Fiera
Il percorso, con andamento
circolare, interessa sempre
l’asse Arco d’Augusto - piazza della Repubblica (toccando via Sant’Anselmo, via Porta Praetoria, piazza Chanoux,
via de Tillier, via E. Aubert)
per proseguire in via Croce
di Città fino a via Martinet e
ritornare toccando via de Sales, via Xavier de Maistre, via
Guido Rey e via S.Orso.
Rispetto alla viabilità pedonale è necessario sottolineare
l’istituzione, salvo momenti di
moderato flusso, di sensi unici pedonali in: via S.Anselmo
e via Porta Pretoria, dall’Arco d’Augusto a piazza Chanoux; via de Tillier, da piazza Chanoux fino all’inizio di
via Aubert; via Croce di Città, dall’incrocio con via Aubert fino all’incrocio con via
de Sales.
Disposizione artigiani
Produzione tradizionale: i
banchi sono posizionati nelle
seguenti vie e piazze: via Sant’Anselmo, via Porta Pretoria,
piazza Chanoux, via de Tillier, via Aubert, via Croce di
Città sud, via de Sales, piazza Giovanni XXIII, via Xavier
de Maistre, via Guido Rey e
via Sant’Orso.
Produzione ceramica, rame,
vetro, oro e argento: tratto di
via S.Orso verso la confluenza con via S.Anselmo.
Produzione NON tradizionale: via Croce di Città nord,
piazza Roncas, via Martinet,
un tratto di via Guido Rey e
un tratto di via Sant’Orso.
Produzione mobili: portici del
municipio in piazza Chanoux
e alcuni banchi all’inizio di
via Xavier de Maistre.
Corsi e Scuole di scultura,
vannerie, intaglio, tornitura, attrezzi agricoli, ferro battuto, cuoio, mobili...: portici del municipio in piazza
Chanoux.
Imprese e maestri artigiani
(mobili, oggettistica e scultura, produzione di oggetti in ceramica, rame, vetro,
oro e argento): strutture coperte in piazza Chanoux e
in piazza Plouves (vedi planimetrie padiglioni).
Fiera commerciale
Il Comune di Aosta ha destinato alcune zone ai seguenti
settori merceologici.
Espositori: posteggi complessivi 68. Aree: piazza della Repubblica, via Torino, area di
piazza Arco d’Augusto (prospiciente la scuola), via Garibaldi, via Festaz (tratto compreso tra la rotonda di viale
Partigiani e via Torre del Lebbroso), piazza Ancien Abatoir e corso Battaglione Ao-

sta (controviale).
Produttori Agricoli: posteggi
complessivi 50. Aree: via Festaz (tratto compreso tra via
Torre del Lebbroso e maison
Savouret).
Operatori Commerciali: posteggi complessivi 173. Aree:
via Garibaldi (dall’incrocio
con via Torino fino alla rotonda di via Caduti del Lavoro), via Vevey (lato Sud),
via Lucat, piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, piazza Mazzini.
Parcheggi
Tali aree, provviste di servizi igienici, saranno assistite
da personale incaricato dalla Regione, provvisto di pettorine, che curerà l’ordinato
utilizzo e la distribuzione di
materiale informativo. Nei
parcheggi saranno installati uffici mobili destinati a
“punti informazione”.
Ubicazione dei parcheggi per
i visitatori provenienti da Est:
P1 (situato nella zona commerciale del Carrefour), P1
bis (situato nell’area “Sogno”),
P9 (situato nella zona “Birreria Heineken”), P2 (presso l’area della Croix Noire),
P3 (presso area Grand Place di Pollein), P3 bis (presso
il Camping Les Iles di Pollein
(area riservata esclusivamente ai camper). Per i visitatori
provenienti da Sud: P6 e P7
(presso via Vittime Lavoratori del Col du Mont - P6 parcheggio riservato alle auto,
P7 riservato ai Bus), P8 (l’ex
portineria Ovest della Cogne - area riservata ai Bus).
Per i visitatori provenienti da
Ovest: P4 (zona Montfleury
- area cimitero), P5 (piazza
Tzamberlet).
Parcheggi disabili
In accordo con il Comune
di Aosta è stata individuata un’apposita area di parcheggio per i disabili in avenue du Conseil des Commis,
lato Sud.
Camper
E’ stato istituito uno spazio
di sosta per i camper dotato di un punto di scarico al
Camping Les Iles di Pollein,
contrassegnato con la lettera P3 BIS, opportunamente
segnalato, disponibile dal 29
gennaio al costo di 10 euro a
notte (uscita autostrada Aosta Est). E’ stato predisposto
un punto di scarico acque
in zona Montfleury, presso
l’area sportiva.
Navette gratuite
Sono riproposti i servizi navetta della scorsa edizione,
potenziati rispetto allo scorso anno, compreso il servi-

zio notturno la sera del 30
gennaio. E’ confermata la linea blu che collega fra loro
i due ingressi alla Fiera (Arco d’Augusto - piazza della
Repubblica) con fermata intermedia alla stazione ferroviaria. Le predette navette
collegheranno il centro città con tutti i parcheggi periferici dislocati nelle diverse aree parking predestinate e segnalate nell’apposita
brochure informativa.
Bagni pubblici
Per migliorare i servizi offerti a espositori e visitatori,
sono stati predisposti bagni
pubblici dislocati sia nei parcheggi decentrati, sia nelle
seguenti piazze e vie:
piazza della Repubblica
piazza Plouves
piazza San Francesco
via Guido Rey
Foro Boario
via Carabel (vicinanze di
piazza Roncas)
avenue du Conseil des Commis.
Ritorno omaggio
al Tunnel G.S.B.
La Société Italo-Suisse
d’Exploitation du Tunnel du
Grand-Saint-Bernard offre il
ritorno gratuito ai visitatori
della 1016ª Fiera di Sant’Orso. Per ottenere tale agevolazione, valida solo per le autovetture, sarà necessario presentare: il biglietto di andata
semplice del tunnel e la carte visiteur (contromarca) che
i visitatori potranno richiedere agli uffici informazioni
della Fiera. La promozione
è valida tre giorni dalla data di acquisto del biglietto di
andata semplice.
Sicurezza
Il servizio sanitario agli espositori e ai visitatori è effettuato a cura del servizio di emergenza territoriale dell’azienda USL della Valle d’Aosta,
della Croce Rossa Italiana e
dalla federazione dei volon-

tari del soccorso della Valle
d’Aosta in punti indicati sulla
piantina del percorso Fiera
con un Punto Medico Avanzato in piazza Narbonne. Lungo il percorso sono predisposte stazioni mobili da Polizia
e Carabinieri. E’ installato un
impianto di diffusione sonora lungo tutto il percorso, a
scopo informativo e di sicurezza. E’ stato istituito un apposito “Punto Ritrovo - Meeting Point” in piazza Narbonne. Questa postazione servirà per tutte le persone perse e ritrovate.
Sempre in piazza Narbonne,
la struttura regionale di Protezione Civile allestisce un
servizio di garderie, gestito
attraverso il volontariato di
Protezione Civile. In piazza
Roncas c’è una tenda accoglienza gestita dalla CRI.
Servizio informazioni
Sono installati quattro punti
Info Fiera: piazza della Repubblica, piazza Arco d’Augusto, Torre dei Signori in
Porta Praetoria (abituale ufficio regionale del Turismo),
piazza Chanoux (tensostruttura).
Punti Rossoneri
Le tappe enogastronomiche
sono cinque (il dettaglio a pagina 45). In tutti i padiglioni
sarà servita l’acqua minerale offerta dall’Azienda Sorgenti Monte Bianco. La presenza delle Proloco è coordinata dall’Associazione regionale Proloco della Valle d’Aosta.
Animazione
L’animazione musicale della 1016ª Fiera di Sant’Orso è
assicurata il 30 e 31 gennaio
dai seguenti gruppi musicali e folkloristici: Aosta feels
good marching band, Aperofolk, Chorale de Valgrisenche, Comité des traditions Valdôtaines, Cor des
Alpes (corni delle alpi), Corale Louis Cuneaz et Frusta-

pot de Gressan, Coro alpino
Saint-Vincent, Coro Canto
leggero, Coro Dames de la
ville d’Aoste, Coro Mont Rose, Coro Monte Cervino ANA,
Coro Saint-Roch, Coro Vallée du Cervin, Coro Viva Voce, “Di tutto un folk”, Gruppo folkloristico Gressoney, I
Giust, I Parla pà, La Clicca,
La Gaie Famille, Le Badochys,
Le Ficellartset, Le Sallereins,
Les Hirondelles, « Les notes
fleuries du Grand Paradis»,
« No sein de Sein Vinsein»,
Patoue eun meuzeucca, Walser Blaskappelle.
Saranno presenti nel percorso della fiera - e in particolare
nella piazzetta di Sant’Orso
- alcuni attori della “Fédérachon Valdoténa di Téatro Populéro”, in collaborazione
con il “Centre d’Etudes franco-provençal” di Saint-Nicolas, che reciteranno brevi scene accompagnati dalla musica di uno strumentista, per
far scoprire ai visitatori l’esistenza della letteratura francoprovenzale.
Tradizionale Veillà
La Veillà, nata proprio dal clima festoso della Fiera e dalla volontà di ritrovarsi, viene
riproposta anche quest’anno
con distribuzione gratuita di
brodo e vino caldo. I punti di
somministrazione delle bevande durante la Veillà sono: piazza Plouves, piazzetta Sant’Orso, piazza Chanoux.
A partire dalle 19, del 30 gennaio 2016, numerosi gruppi
(corali, gruppi folkloristici
e gruppi itineranti) allieteranno con canti, musiche e
danze la serata. Si esibiranno in piazza Arco d’Augusto, porta Praetoria, piazza
Chanoux, piazza Sant’Orso,
piazza Roncas, piazza Giovanni XXIII, place des Franchises, piazzetta di via Vevey. Al Teatro romano dalle 21 danze tradizionali con
Rémy e Vincent Boniface e
la partecipazione dei Violons Volants.
Veillà di Petchou
E’ un evento destinato all’intrattenimento di bambini e di
adulti in collaborazione con
il Centro Europe Direct Vallée d’Aoste. Si svolgerà in via
Vevey dalle 16 alle 18 e quest’anno propone il tema “Arts et métiers”, con l’intento di
rievocare i principali mestieri della tradizione valdostana. L’iniziativa sarà aperta
agli adulti durante la sera e
la notte del 30 gennaio.
Ciondolo ufficiale
Per la 1016ª Fiera di Sant’Orso è stato scelto come simbo-

lo che contraddistingue ogni
artigiano il “coppapan”, attrezzo utilizzato, ieri come
oggi, per tagliare forme intere di pane duro, costituito da una base di essenza di
noce, sagomata in un pezzo
unico, con ancorata una lama mobile in ferro battuto e
con manico di legno. L’oggetto è realizzato dall’artigiano
Corrado Gaspard e gli espositori ne riceveranno, come
di consueto, un esemplare
omaggio.
I visitatori che volessero acquistarlo come prezioso souvenir, potranno trovarlo, al
prezzo di 10 euro, in una postazione all’interno dell’Atelier e in altre quattro postazioni site in via Aubert, via
Sant’Anselmo, piazza Chanoux e via Xavier de Maistre, predisposte dall’Amministrazione regionale.
Ciondolo A.S.I.V.
L’Associazione Scultori e Intagliatori Valdostani in occasione della Fiera ha realizzato un ciondolo a ricordo degli eventi. Il ricavato dell’iniziativa sarà interamente devoluto a sostegno di casi di
particolare gravità sociale
presenti nella nostra regione. L’artista Giuseppe Tecco ha ideato gratuitamente
il bozzetto per la serigrafia
e gli studenti della 4ª P.I.A.
(Produzioni Industriali e Artigianali) dell’Istituzione scolastica tecnico-professionale
regionale Corrado Gex hanno realizzato i supporti in legno, mentre la Banca di Credito Cooperativo Valdostana
ha finanziato le spese per la
stampa serigrafica realizzata
in otto colori su supporto in
noce. I ciondoli saranno offerti a partire da 10 euro per
la serie non numerata e da 25
euro per la serie numerata
e firmata dall’autore.
Quest’anno inoltre verrà ristampato il ciondolo realizzato da Franco Balan nel 2002
e oggetto di continue richieste da parte dei collezionisti.
Il contributo minimo previsto è di 70 euro. I ciondoli potranno essere acquistati nelle giornate di Fiera presso i
banchi degli associati ASIV
che espongono il logo e nei
punti vendita dedicati.
Annullo filatelico
Anche per questa edizione
è previsto un annullo filatelico speciale che verrà emesso nelle giornate del 30 e 31
gennaio 2016. Il timbro verrà
apposto a cura di Poste italiane nella saletta dell’Hotel des Etats in piazza Chanoux durante i giorni della Fiera.

18

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA di SANT’ORSO

sabato 30 gennaio 2016

19

■ I PROTAGONISTI / I 1.184 espositori presenti nel borgo e all’Atelier

TUTTI GLI ARTIGIANI IN FIERA
DENOMINAZIONE

A.C.S.I. - Ass.ne Centri
Sportivi Italiani VdA
ABBRUZZINO Roberto
ABRAM Corrado
ACTIS PERINETTO Enzo
ADURION Jean Pierre
AFFANI François
AIMAR Cristina
ALBY Luciano
ALESSI Domenica
ALEXIS Marie Laurence
AMATO Alessandro
AMATO Domenico
AMATO Paola
AMATO Riccardo
AMERIO Flavio
ANASTASI Claudio
ANGELINI Alessandro
ANSELMET Lorella
ANSERMIN Lucia
ANZOLA Gianfranco
APOSTOLO Felice
ARAL Marisa
ARDISSONE Carmen
ARMAND Aurelio
ARMAND Franco
ARMAND Liliana
ARRAS Luisa
ARVAT Giancarlo
ASIOLI Gabriele
Associazione EN-FER
Ass. vald. Volontariato carcerario
ATZEI Vincenzo
AVETA Alice
AYMONOD Dina
AYMONOD Lorenzo
BACCHIN Rosetta
BACCI Massimo
BACHERINI Mario
BADERY Fabrizio
BAIARDI Alessia
BALAGNA Guido
BALZO Andrea
BANCOD Claudio
BARATELLA Silvana
BARAVEX Elvis
BARAVEX Manuel
BARBUSTEL William

CATEGORIA

VIA

Fiori secchi

Via G. Rey - Scuola St. Orso

Sculture
Intaglio
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Maglieria
Intaglio
Costruzioni in miniatura
Giocattoli
Costruzioni in miniatura
Complementi d’arredo
Fiori in legno
Costruzioni in miniatura
Sculture
Giocattoli
Intaglio
Bigiotteria
Sculture
Sculture
Pelle e cuoio
Fiori secchi
Intaglio
Mobili
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Intaglio
Sculture
Giocattoli
Ferro battuto
Sculture
Sculture
Ricami
Lavori di cucito
Vetro
Vannerie
Oggetti torniti
Sculture
Attrezzi per l’agricoltura
Sculture
Sculture
Intaglio
Sculture
Sculture
Pelle e cuoio
Sculture
Intaglio

Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Orso
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via St. Orso
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Portici Municipio
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Martinet
Via St. Orso
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales

HOTEL  
++++
VINERIA ENOTECA
CENTRO BENESSERE
RESTAURANT GOURMET
CAFÈ BISTROT

SEGUICI SU FACEBOOK

Adgallias spa & resort
Per informazioni e prenotazioni:

HOTEL AD GALLIAS

VIA VITTORIO EMANUELE II - 5/7
11020 - Bard - Aosta
www.hoteladgallias.com
info@hoteladgallias.com
Tel. 0125-809878 - Fax. 0125-834835

BARISELLI MAFFIGNOLI Antonia
BARMASSE Florian
BARMASSE Giangiuseppe
BARMAVERAIN Dante
BARMAVERAIN Roberto
BARMETTE Elvira
BARMETTE Ylenia
BARONE Rosa
BARONE Salvatrice
BARTOLUCCI Gualtiero
BECHIS Roberta
BEGGIO Daniele Ivano
BEGLIATTI Ezio
BEGO VOEVA Clizia
BELLETTI Roberto
BELLEY Jean Marie
BELLI Enri
BELLINI Laura
BELLO Franco
BELLOT Barbara
BELLOTTO Innocente
BENNANI Giovanna
BENVENUTO Mikaela
BENVENUTO Roberto
BERARD Lea
BERRA Antonella
BERRA Graziella
BERRIAT Marcello
BERTHET Diego
BERTHET Patrizio
BERTHOD Anita
BERTHOD Fabio
BERTOLA Daniella
BERTOLIN Giulio
BERTOLIN Giuseppe
BESENVAL Irma
BESENVAL Piera
BESSONE Giada
BESSONE Giorgio
BESSONE Marco
BETEMPS Alessandro
BETEMPS Aurelio
BETEMPS Jean
BETEMPS Ramon
BETHAZ Diego
BETHAZ Giuseppe
BETHAZ Philippe
BETTONI Angelo
BIAGIOTTI Umberto

Bambole
Sculture
Sculture
Vannerie
Intaglio
Vannerie
Legno dipinto
Varie
Varie
Sculture
Sculture
Fiori in legno
Sculture
Pizzi vari
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Sculture
Maglieria
Sculture
Vannerie
Intaglio
Maglieria
Intaglio
Sculture
Intaglio
Varie
Lavori di cucito
Attrezzi per l’agricoltura
Intaglio
Complementi d’arredo
Intaglio
Fiori in legno
Intaglio
Ferro battuto
Intaglio
Complementi d’arredo
Vannerie
Sculture
Découpage
Sculture
Intaglio
Complementi d’arredo
Sculture
Giocattoli
Sculture
Sculture
Oggetti torniti
Sculture
Intaglio

Via St. Orso
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Piazza Chanoux
Via De Tillier
Piazza Chanoux
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via Martinet
Via Aubert
Via St. Orso
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria

BIANCHI Lucia
BIASI Renata
BICH Ester
BIELLER Elisa
BILLOTTI Nello
BIONAZ Elso
BIONAZ Erick (1976)
BIONAZ Erik (1972)
BIONAZ Germano
BIONAZ Gianni
BIONAZ Giuseppino
BIONAZ Lorenzino
BIONAZ Paolo Matteo
BIONAZ Renzo Elviro
BIRSAN Constantin
BISTOLFI Vilma
BIZEL Narciso
BLANC Adelina
BLANC Andrea
BLANC Armando
BLANC Danilo
BLANC Franco
BLANC Giuliana
BLANC Luigi
BLANC Renzo
BLANCHET Dilio
BLANCHET Ivo
BLANCHOD Walter
BOCH Andrea
BOCH Bruno
BOIS Elvira
BOITA Roberto
BOLLON Aldo
BOLLON Delio
BOLOGNA Enzo
BONDIONI Daniele
BONELLI Ettore
BONETTI Giorgio
BONIN Cesarino
BONIN Danilo
BONIN Marco
BONJEAN Attilia
BONJEAN Laura
BONOLDI Gino
BONOLDI Roberto
BORBEY Sergio
BORDET Dino Enzo
BORDET Paola
BORDINO Claudio

Vannerie
Maglieria
Sculture
Pelle e cuoio
Vannerie
Oggetti torniti
Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Attrezzi per l’agricoltura
Sculture
Attrezzi per l’agricoltura
Sculture
Intaglio
Giocattoli
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Oggetti torniti
Vannerie
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Intaglio
Vannerie
Fiori in legno
Complementi d’arredo
Vannerie
Giocattoli
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Vannerie
Complementi d’arredo
Attrezzi per l’agricoltura
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Intaglio
Intaglio
Complementi d’arredo
Costruzioni in miniatura
Mobili
Sculture
Legno dipinto
Vannerie

Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Portici Municipio
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL

20

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016
BORDON Stefano
BORETTAZ Davide
BORETTAZ Guido - 1942
BORETTAZ Stefano
BORGO Franco
BORIA Nadia
BORRE Ivo Samuele
BORRE Viviana
BORROZ Ildo
BORTOLETTO Fabio
BORTOLOTTI Carlo
BOSC Venturino
BOSIO Lucia
BOSONETTO Diego
BOSONETTO-GIORGIO Anna
BOTTAN Cesare
BOTTAZZI Mirko
BOTTEL Luigi
BOTTICINI Lorenzo
BOVET Nadia 1969
BREDY Denis
BRIGNOLLI Nicoletta
BROCARD Stéphanie
BROGLIO Giorgio Carlo
BRONZING Paolo
BRUNET Camillo
BRUNETTI Valerio
BRUNOD Lidia
BRUNOD Loredana
BRUNODET Amato
BRUNODET Bruno
BRUNODET Carmen
BRUNODET Luigi
BRUNODET Marie-Sol
BUAT ALBIANA Bruna
BUGIARDINI Sandro
BUILLET Corinne
BUILLET Cristina
BUILLET Daniela
BUILLET Donato
BUILLET Fulvia
BUILLET Jacques
BUILLET Sergio
BUILLET Yvette
BURGAY Paola
BURGOS Aurelio
BUSELLATO Elio
BUTELLI Pietro
CACCAMO Christian
CACCAMO Franco
CACCAMO Manuel
CADDEO Antonio
CADEI Gloria Lidia
CAIRO Mario
CALLEGARI Silvana
CAMA Giuseppina
CAMDEN TOWN di Fazzi Umberto
CAMOS Noemia
CAMPOSARAGNA Nadia
CANCELLARA Cristina
CAPANO Marcello

Giocattoli
Sculture
Oggetti torniti
Giocattoli
Intaglio
Fiori in legno
Intaglio
Intaglio
Sculture
Sculture
Attrezzi per l’agricoltura
Ferro battuto
Varie
Sculture
Varie
Sculture
Sculture
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Pelle e cuoio
Candele
Varie
Complementi d’arredo
Giocattoli
Intaglio
Giocattoli
Complementi d’arredo
Legno dipinto
Giocattoli
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Sculture
Sculture
Giocattoli
Vannerie
Vannerie
Fiori in legno
Fiori in legno
Fiori in legno
Oggetti torniti
Fiori in legno
Fiori in legno
Oggetti torniti
Fiori in legno
Pizzi vari
Intaglio
Sculture
Sculture
Mobili
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Intaglio
Maglieria
Intaglio
Varie
Intaglio
Intaglio
Varie
Sculture

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via De Tillier
Via Aubert
Via M. De Sales
Via St. Orso
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via Aubert
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Via Aubert
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Via De Tillier
Via St. Orso
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via Aubert
Portici Municipio
Via St. Anselmo
Portici Municipio
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre

CAPELLO Vanda
CAPPELLARI Antonio
CAPPELLI Paolo
CAPUZZO Katia
CAPUZZO Vincenzina
CAR-EY Creazioni in pietra
di Fiorio Vittorio
CARERE Giacomo
CARLIN Piero
CARLINO Davide
CARLOMAGNO Pietro
CARLON Giovanni
CARNIEL Federica
CARPINO Giuseppe
CARRAL Franco
CARRANO Ludovico
CARRARA Maria Teresa
CARREL Ettore
CARRERA Michele
CARRUPT Anna Maria
CARRUPT Nestore
CARUGATI Fiammetta
CARUSO Francesca
CASETTA Fernando (Nino)
CASSETTO Massimo
CASSIUS Roberto
CASSOLA Luciano
CASTELNUOVO Salvatore
CASULA Mariarosaria
CAUZZI Carmela
CAVALIERI Enrico
CAVEDON Livio
CAZZATO Mariangela
CECCON Marco
CELESTINO Andrea
CENTELLI Alice
CEA di Aosta
CEA di Châtillon
CEA di Quart
CERAGIOLI Luca
CERANA Roberto
CERISE Elda
CERISE Francesco (François)
CERISE Lorenzo
CERISE Paolo
CERISE Rudi
CERISE Simona
CERISE Ubaldo
CERQUETTI Ermanno
CEVA Damiano
CHABOD David
CHAMONIN Ornella
CHAMPRETAVY Cristina
CHAMPRETAVY Renato
CHAMPURNEY Claudio
CHANOINE Enzo
CHAPELLU Aldo
CHAPELLU Flavio
CHAPELLU Natalino
CHARBONNIER Livio
CHARBONNIER Sergio

Fiori in legno
Vannerie
Giocattoli
Giocattoli
Vannerie
Varie

Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas

Intaglio
Sculture
Mobili
Ferro battuto
Giocattoli
Souvenirs
Oggetti torniti
Sculture
Complementi d’arredo
Fiori in legno
Costruzioni in miniatura
Intaglio
Intaglio
Sculture
Varie
Ricami
Sculture
Ferro battuto
Vannerie
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Varie
Complementi d’arredo
Sculture
Varie
Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Pelle e cuoio
Bigiotteria
Varie
Candele
Complementi d’arredo
Sculture
Fiori in legno
Sculture
Sculture
Giocattoli
Sculture
Giocattoli
Giocattoli
Sculture
Pelle e cuoio
Sculture
Fiori secchi
Intaglio
Sculture
Attrezzi per l’agricoltura
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Giocattoli
Attrezzi per l’agricoltura
Sculture

Via De Tillier
Via De Tillier
Portici Municipio
Piazza Chanoux
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Aubert
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Piazza Chanoux
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via Martinet
Via Aubert
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via Martinet
Via De Tillier
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via De Tillier

CHARLES Alberto
CHARRERE Ennio
CHASSEUR Johnny
CHATEL Massimo
CHAUSSOD Sandro
CHENAL Enrico
CHENAL Tania
CHENEY Davide
CHENTRE Susanna
CHERAZ Giorgio
CHEVALIER Cyrille
CHEVRERE Giuseppe
CHEVRERE Remi
CHEVRERE Renato
CHEVRIER Manuela
CHIARO Vincenzo
CHIURATO Edy
CHUC Manuela
CICHELLO Catena
CINA Paola
CIOBANU Petru
CLOS Corrado
CLOS Massimo
COCIGLIO Maria
CODA ZABETTA Lorella
COGNARI Giuseppe
COGNEIN Aldo
COGNEIN Enrico
COGNEIN Franco
COLELLA Gabriele
COLLAVO Delia Maria
COLLE’ Rino
COLLIARD Felicina
COLLIARD Matteo
COLOSIMO Gaspare
COME’ Rémy
COMIN Victor
COMMUNOD Manuela
COMMUNOD Piero
COMPAGNONI Silvia
Comunità regionale
per minori “La Ruche”
Comunità regionale
per minori “Petit Foyer”
CONTINI Angelo
COQUILLARD Dario
CORGNIER Ugo
CORNAZ Giorgio
Corso ferro battuto Verrès
Corso intaglio Pont-St-Martin
Corso intaglio Pont-St-Martin II°
Corso intaglio Pré-St-Didier
Corso di lavorazione
pelle e cuoio Cogne
Corso di lavorazione
pelle e cuoio La Salle
Corso scultura Art Etroubles
Corso scultura Châtillon
Corso scultura Donnas
Corso scultura Fénis
Corso scultura Gignod
Corso scultura Gressoney-St-Jean

21
Sculture
Sculture
Sabots
Intaglio
Sculture
Oggetti torniti
Fiori in legno
Complementi d’arredo
Maglieria
Sculture
Intaglio
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Intaglio
Sculture
Complementi d’arredo
Vannerie
Bigiotteria
Complementi d’arredo
Costruzioni in miniatura
Intaglio
Sculture
Maglieria
Complementi d’arredo
Intaglio
Sculture
Complementi d’arredo
Mobili
Varie
Fiori in legno
Sculture
Chanvre di Champorcher
Sculture
Complementi d’arredo
Intaglio
Oggetti torniti
Vannerie
Pelle e cuoio
Vannerie
Intaglio

Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Xavier De Maistre
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via M. De Sales
Via Martinet
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via De Tillier
Via De Tillier
Portici Municipio
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via Martinet
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre

Intaglio

Via Xavier De Maistre

Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Vannerie

Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio

22

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA di SANT’ORSO

sabato 30 gennaio 2016
Corso scultura Issogne
Corso scultura Perloz
Corso scultura Pont-St-Martin
Corso scultura Verrès
Corso di Tornitura Ass.ne
“Les Tourneurs de la Basse Vallée”
Corso tornitura Pont-St-Martin
Corso vannerie Antey-St-André
Corso vannerie St-Christophe
Corso vannerie Sarre
Corso vannerie Valpelline
COSENTINO Ciriaco
COSENTINO Daniele
COSTABLOZ Sergio
COSTAZ Luigino
COTTONE Filippo
COUT Ferruccio
COUT Paolo Guido
COZZA Antonio
COZZI Luigi
CREA Antonio
CRESTANI Giuseppe
CRETIER Dario
CRETIER Davide
CRETIER PAYN Enzo
CRINAL Camillo
CUAZ Gino
CUAZ Mauro
CUIGNON Remo
CUIGNON Vittorio
D’AGOSTINO Domenico
D’AMICO Mario
D’AMICO Santo
DABAZ Giusto
DALLA VALLE Silvia
DALLE Claudio
DALLE Corrado
DALLE Davide
DAMARCO Alessandro
DAMARINO Giuseppe
DAMARINO Pierina
DAMIEZ Laura
DANCZUK Beata
DANDRES Demis
DANDRES Emanuela
DANNE Ezio Andrea
DANNE Pietro Augusto
DARBELLEY Laura
DAVID Mario
DAYNE’ Fabio
DAYNE’ Maurizio
DAYNE’ Mauro
DE ANTONI Christian
DE ANTONI Claudio
DE FAZIO Pietro
DE LUCA Carolina
DE LUCA Francesco
DE MARCO Renato
DE SALVO Luisa
DEBERNARDI Giancarlo
DEGANI Ester

Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio

Sculture
Sculture
Rame
Complementi d’arredo
Varie
Oggetti torniti
Mobili
Intaglio
Intaglio
Intaglio
Sculture
Giocattoli
Sculture
Sculture
Sculture
Oggetti torniti
Pelle e cuoio
Sculture
Giocattoli
Oggetti torniti
Sculture
Giocattoli
Sculture
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Ceramica
Complementi d’arredo
Fiori in legno
Varie
Maglieria
Oggetti torniti
Pelle e cuoio
Vannerie
Complementi d’arredo
Vannerie
Intaglio
Sculture
Fiori in legno
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Intaglio
Intaglio
Sculture
Oggetti torniti
Bigiotteria
Oggetti torniti
Vannerie

Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Portici Municipio
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via St. Orso
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Portici Municipio
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via St. Orso
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via Martinet
Via M. De Sales
Via Aubert

DEJANAZ Ezio
DEJANAZ Fiorella
DELFINO Antonio
DELLEPIANE Simona
DELMONTE Dario
DEMONTIS Monica
DESANDRE’ Katia
DESANDRE’ Luciano
DESAYMONET Eddy
DESAYMONET Marino
DI BERNARDINI Sabrina
DI CENTA Lorenzo
DI GIOVANCARLO Carmela
DI IULIO Caterina
DI IULIO Sandro
DI SCIACCA Rosario
DI TOMASSO Claudio
DI VITO Francesco
DIEMOZ Bruno
DIEMOZ Giorgio
DIEMOZ Guido
DIEMOZ Marcel
DIMAURO Salvatore
DISTORT Lorenzo
DODERO Salvatore
DOMUS PICTA di Biagiotti Sonia
DONDEYNAZ Moreno
DONETTI DONTIN Enzo
DONNET Enrico
DORIO Franco Umberto
DORIO Patrich
DOS SANTOS Elisangela
DOTTA Mario Alberto
DROZ Fabio
DUBLANC Roberto
DUCLY Jasmine
DUCLY Rosiano
DUFOUR Ivo
DUGLIO Paola
DUGUET Rosa Maria
DUJANY Marina
DURAND Marco
EMPEREUR Maurizio
ENRIETTI Battista
ENRIETTI Piero
ERRICO Tonino
EULA Liliana
F.B. SERVICE di Bracco Filippo
FABBRINI Vincenza
FACCIOLI Genzianella
FALLETTI Marina
FAVRE Laurina
FAVRE Leandro
FAVRE Marco
FAVRE Michel
FEO Aldo Luigi
FERRACIN Silvy
FERRARI Fabrizio
FERRARI Roberto
FERRERI Serafina
FERRETTI Silvano

Sculture
Giocattoli
Sculture
Fiori secchi
Ceramica
Varie
Fiori in legno
Intaglio
Giocattoli
Attrezzi per l’agricoltura
Maglieria
Intaglio
Costruzioni in miniatura
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Intaglio
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Legno dipinto
Intaglio
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Fiori secchi
Giocattoli
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Fiori in legno
Ceramica o Vetro dipinti
Giocattoli
Sculture
Complementi d’arredo
Costruzioni in miniatura
Costruzioni in miniatura
Sculture
Mobili
Varie
Intaglio
Ceramica
Fiori in legno
Sabots
Ferro battuto
Ferro battuto
Intaglio
Fiori in legno
Sculture
Sculture
Intaglio
Sculture

Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Orso
Via St. Orso
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Porta Praetoria
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Piazza Chanoux
Via De Tillier
Via Aubert
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Portici Municipio
Via Croce di Città - P.za Roncas
Piazza Chanoux
Via St. Orso
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via Aubert
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via Porta Praetoria

FERROD Oreste
FIGEROD Mario Emilio
FIORELLI Anna Maria
FIOU Gilberto
FISANOTTI Erik
FOGGIATO Elio
FOIERI Isabella
FONTANA Alberto
FONTANA Alessandro
FONTE Gaetano
FONTE Luciano
FORCELLA Anna
FORESTIERO Andrea
FORMENTO Cristina
FORTE Domenico
FOSSERET Pierpaolo
FOSSON Anselmo
FOSSON Carlo
FOTI Fernando
FRASSY Lidia
FRASSY Livia
FRASSY Ornella
FRASSY Urbano
FREDIANI Pasqualino
FROVA Fulvio
FUGHETTA Fabrizio
FURCI Marilena
FURFARO Michele
FUSINAZ Bruno
FUSINAZ Joël
FUSINAZ Thierry
GABELLI Elena
GABRIELE Nino
GADIN Carlo
GADIN Chantal
GADIN Jean
GAILLARD Mario Lino
GAL Elena
GALLEGO SELLES Cristian
GALLET Ezio
GALLET Luca
GAMBA Sara
GAMBERONI Paola
GANDELLI Roberto
GARATTINI Dante
GARD Bruna
GARELLA Maurizio
GASPARD Michele
GAY Ilva
GEORGY Augusto
GEORGY Walter
GERARD Barbara
GERBAZ Leo
GERBELLE Albino
GERBELLE Luigi
GERBELLE Rosanna
GERBORE Bruno
GERBORE Ivan
GERBORE Jonatha
GERBORE Vincent
GHIRARDI Rinaldo

23
Complementi d’arredo
Sculture
Varie
Complementi d’arredo
Sculture
Intaglio
Maglieria
Complementi d’arredo
Costruzioni in miniatura
Intaglio
Sculture
Fiori in legno
Complementi d’arredo
Bigiotteria
Intaglio
Intaglio
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Vannerie
Vannerie
Vannerie
Sculture
Vannerie
Complementi d’arredo
Pelle e cuoio
Giocattoli
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Fiori secchi
Oggetti torniti
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Ceramica
Sculture
Vannerie
Intaglio
Complementi d’arredo
Intaglio
Intaglio
Costruzioni in miniatura
Fiori in legno
Giocattoli
Oggetti torniti
Pizzi vari
Giocattoli
Sculture
Varie
Oggetti torniti
Vannerie
Sculture
Fiori in legno
Pelle e cuoio
Complementi d’arredo
Mobili
Pelle e cuoio
Sculture

Piazza Chanoux
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Martinet
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via De Tillier
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Orso
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Piazza Chanoux
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via De Tillier
Piazza Chanoux
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via De Tillier
Portici Municipio
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL

24

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA di SANT’ORSO

lunedì 30 gennaio 2016
GHIRELLO Bianca
GIANNOTTI Barbara
GIORDANO Monica
GIORGETTI Erika
GIOVINAZZO Antonio
GIOVO Denise
GIUFFRE’ Laura
GIULIANI Paolo
GIURAMENTO Catello
GJETA Altin
GLAREY Italo
GOBBO Graziella
GOLINO Paolo
GORRET Martina
GOZZELLINO Federica
GOZZELLINO Pietro
GRADIZZI Guido
GRADIZZI Orlando
GRAMMATICO Marzia
GRANDIS Ferdinando
GRANDIS Rebecca
GRANGE Valter
GREGORI Alfio
GRIGOLETTO Luca
GRIMOD Samuele
GRIZZI Cinzia
GROBBERIO Cristina
GROBBERIO Franco
GROBBERIO Remo (in memoria)
GROSJEAN Piergiorgio
GROSU Valentina
GUGLIELMETTI Massimiliano
GUGLIELMO Chiara
GUGLIELMO Fabio
GUIDI Kristel
GUIDI Renato Rodolfo
GYPPAZ Aurelio
HENCHOZ Giovanni
HENRIET Cristina
HENRIOD Fabio
HENRIOD Paolo
HERIN Francesco
HERIN Ivan
HERIN Paolo
HERIN Silvio
HUGONIN Christian
HUGONIN Romano
IACHELINI Gino
IACHI Leo
IACONI Camilla
IAMONTE Giovanni
IAMONTE Pasquale
ILIESCU Pavel
IAR cuoio
IAR intaglio e scultura
ISIDORI Milena
Ist.Salesiano “Don Bosco”
ITPR “Corrado Gex”
Corso mobile tipico
JACCOD Bruno
JACQUEMOD Battista

Fiori in legno
Intaglio
Giocattoli
Fiori in legno
Intaglio
Pizzi vari
Oggetti torniti
Costruzioni in miniatura
Sculture
Intaglio
Oggetti torniti
Fiori in legno
Intaglio
Pelle e cuoio
Intaglio
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Varie
Fiori in legno
Ceramica
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Intaglio
Sculture
Giocattoli
Sculture
Intaglio
Intaglio
Rame
Ceramica
Ceramica
Fiori in legno
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Fiori secchi
Attrezzi per l’agricoltura
Attrezzi per l’agricoltura
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Sculture
Oggetti torniti
Varie
Oggetti torniti
Intaglio
Costruzioni in miniatura

Varie

Sculture
Complementi d’arredo

Piazza Chanoux
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Aubert
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via St. Orso
Via St. Orso
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Via Xavier De Maistre
Via St. Orso
Via St. Orso
Via St. Orso
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Aubert
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Piazza Chanoux
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Portici Municipio
Portici Municipio
Via Martinet
Portici Municipio
Portici Municipio
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo

JACQUIN Aurelio
JACQUIN Chrystal
JACQUIN Diego
JACQUIN Nadyr
JANIN Ennio
JEANTET Orsetta Sofia
JOLY Angelo
JOLY Ennio Mario
JOLY Marco
JOLY Mauro
JOLY René
JON Sergio
JORDANEY Rinaldo
JUGLAIR Othmar
JUNOD Augusta
L’HEARTELIER
di Avantey Elisa Chiara
LABBIENTO Lorenzo
LANARI Serena
LANDONI Giampaolo
LANDONI Théo
LANFRANCHINI Luigi
LANTELME Corrado
LANZO Luigi
LASAGNA Firmino
LAURENZIO Edy
LAURENZIO Silvano
LAVY Emilio
LAVY Maria
LAZZARONI Albert
LAZZARONI Anthony
LE COIN DU BOIS
di Rossi Martino
LE CUIR D’ANDRES di Villegas
Castiglioni Aldo Andres
LE PEUCCA BOUQUE
DE QUART
LE TOURNAGE - Società
Cooperativa Artigiana
LENTI Barbara
LEOFRIGIO Giulio
LES AMIS DU BOIS di Brunet Corrado e C. s.n.c.
LETEY Edy (Iseddin)
LETEY Giuseppe
LETEY Hélène
LETEY Ido
LETEY Katya
LETEY Leo
LI TSACOLE’ D’AYAS Soc.Coop.
LINTY Fausto
LODDO Giovanni
LOMBARDO Giuseppe
LORO PIANA Lora Pia
LOVISON Patrik
LUCCISANO Antonio
LUCIANAZ Adolfo
LUCIANAZ Alexis
LUMIGNON Marco
LUNARDI Alessandro
LUNARDI Barbara
LUNARDI Marisa

Attrezzi per l’agricoltura
Intaglio
Intaglio
Sculture
Ferro battuto
Intaglio
Complementi d’arredo
Ferro battuto
Sculture
Mobili
Sculture
Giocattoli
Oggetti torniti
Mobili
Pizzi vari
Complementi d’arredo

Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Portici Municipio
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Portici Municipio
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales

Costruzioni in miniatura
Varie
Mobili
Giocattoli
Pioun (sock)
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Intaglio
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Complementi d’arredo

Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Portici Municipio
Portici Municipio
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via De Tillier

Pelle e cuoio

Via M. De Sales

Sculture

Via M. De Sales

Varie

Via Croce di Città - P.za Roncas

Fiori in legno
Complementi d’arredo
Oggetti torniti

Via M. De Sales
Via Aubert
Via Porta Praetoria

Complementi d’arredo
Vannerie
Fiori in legno
Giocattoli
Vannerie
Intaglio
Sabots
Sculture
Sculture
Intaglio
Ceramica
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Attrezzi per l’agricoltura
Costruzioni in miniatura
Complementi d’arredo
Souvenirs
Varie
Intaglio

Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via Aubert
Via De Tillier
Via De Tillier
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via Aubert
Via St. Orso
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert

LUNARDI Roberto
LUNARDI Valeriano
LUPO Piervito
LUSITO Stefania
LUSTRISSY Giuseppe
MACCHI Gabriella
MACRIPO’ Andrea
MAGLI Antonio
MAGNI Paolo
MAGRI Fiorella
MAGRI Tiziana
MAIETTI Carla
MAINO Tiziano
MAIURI Franco
MALACARNE Luigi
MALAFARINA Marisa
MALASPINA Mario
MALASPINA Tommaso
MAMMOLITI Rosa
MANDALARI Amedeo
MANDALARI Francesco
MANFREDI Egidio
MANFREDI Jessica
MANNELLA Teresa
MANTELLI Tiziano
MANTIONE Anna Maria
MANZINI Lara
MANZINI Marino
MAQUIGNAZ Rémy
MARANGELO Anna Maria
MARANGELO Mattia
MARANGELO Salvatore
MARCATI Maurizio
MARCATI Michele
MARCONATO Maurizio
MARCONCINI Claudio
MARGUERETTAZ Carlo
MARGUERETTAZ Cesare
MARGUERETTAZ Dario
MARGUERETTAZ Fulvio
MARGUERETTAZ Giuseppe
MARGUERETTAZ Rosanna - 1949
MARGUERETTAZ Rosanna - 1950
MARINO Mario
MARQUET Dante
MARQUET Sabina
MARQUIS Cinzia
MARQUIS Luigi
MARQUIS Nadia
MARREDDA Ottavio
MARSETICH Liliana
MARTARELLO Stefano
MARTELLINI Amanzio
MARTELOZZO Elena Lidia
MARTIGNENE Livio
MARTIN Simona
MARTINET Claudio
MARTINET Lidia Rosalia
MARTOCCIA Giuseppe
MASCARO Rosario
MASCHIO Marco

25
Sculture
Intaglio
Sculture
Maglieria
Vannerie
Maglieria
Intaglio
Intaglio
Sculture
Fiori in legno
Fiori in legno
Fiori in legno
Complementi d’arredo
Intaglio
Complementi d’arredo
Vannerie
Ceramica
Sculture
Intaglio
Bigiotteria
Vetro
Fiori in legno
Fiori in legno
Sculture
Sculture
Giocattoli
Varie
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Oggetti torniti
Intaglio
Intaglio
Giocattoli
Fiori in legno
Intaglio
Sculture
Sculture
Varie
Complementi d’arredo
Vannerie
Intaglio
Pelle e cuoio
Sculture
Intaglio
Varie
Zoccoli in cuoio
Intaglio
Sculture
Maglieria
Oggetti torniti
Intaglio
Vannerie

Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via M. De Sales
Via St. Orso
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via St. Orso
Piazza Chanoux
Via Aubert
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via St. Orso
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Portici Municipio
Via Aubert
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via Porta Praetoria
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via De Tillier
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via Martinet
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Aubert
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre

26

lunedì 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016
MASCHIO Ylias
MASIERO Luigi
MASOARO Mauro
MASSARENTI Stefano
MASSETTO Antonio
MASSETTO Enrico
MASSIMILLA Raffaele
MASSONI Demis
MASSONI Natalino
MASTELLA Gianluca
MASTELLA Ladislao
MATTAI DEL MORO Francesco
MATTEA Silvia
MAVERO Mariano
MAZZALI Nicolas
MEGGIOLARO Massimo
MEGGIOLARO Roberto
MEHR Rudy
MEINARDI Aldo
MELATO Enrico
MERIVOT Angelo
MERLET Ettore Luigi
Microcomunità Via Guido Rey Servizi Sociali Comune di Aosta
MIHALESCU Constantin
MILAZZO Luigi
MILIONE Soccorsa
MILLIERY Didier
MILLIERY Enrico
MILLIERY Fermo
MILONE Marco
MINEL di Malavolti Anna Maria
MINNITI Bruno
MINNITI Domenico
MIOLA Giuseppina
MOCHETTAZ Marco
MOGNOL Dino
MOGNOL Paolo
MONDET Fausto
MONEGATO Thomas
MONEY Gastone
MONEY Secondino
MONEY Silvio Livio
MONFRINI Maria Serena
MONIOTTO Raffaella
MONTANARI Marco
MONTRUCCHIO Piero
MORELLO Alessia
MORETTO Anna Maria
MORI Giorgio
MORI Stefania
MOTTA Dario
MUIN Renato Giuseppe
Nadia St. John DIXON
NARDONE Francesca
NAVILLOD Luca
NAVILLOD Pier Giorgio
NEGRETTO Antonio
NETTO Sandra
NICCO Angelo
NICCO Cristian

1016ª FIERA di SANT’ORSO

Complementi d’arredo
Giocattoli
Intaglio
Intaglio
Varie
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Giocattoli
Mobili
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Pelle e cuoio
Sculture
Giocattoli
Oggetti torniti
Attrezzi per l’agricoltura
Sculture
Sculture
Sculture
Maglieria

Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Portici Municipio
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via Aubert
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL

Vannerie
Complementi d’arredo
Fiori in legno
Oggetti torniti
Sculture
Oggetti torniti
Sculture
Pelle e cuoio
Intaglio
Sculture
Lavori di cucito
Sculture
Intaglio
Oggetti torniti
Sculture
Complementi d’arredo
Attrezzi per l’agricoltura
Complementi d’arredo
Sculture
Legno dipinto
Complementi d’arredo
Intaglio
Complementi d’arredo
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Vannerie
Lavori di cucito
Varie
Sculture
Oggetti torniti
Sculture
Varie
Vannerie
Sculture

Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Piazza Chanoux
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Martinet
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Via Aubert

NICCO Elia Maria Rosaria
NICCO Ennio
NOLLY Dino Franco
NORBIATO Nadia
NOVELLI Giuseppe
NOZ Severino
OLIVA Ezio
OLIVETI Simona
OLIVETI Stefania
OLMI Sergio
OMNIA SERVIZI di Donelli
Giuseppe Antonio e Bianco S.n.c.
ORANTELLI Enrico
ORFANO Romeo
ORLANDO Laura
OSTINELLI Patrizia
OSTINELLI Pier Ferruccio
OTTOBON Aldo Giovanni
OTTOBON Olga Franca
OTTOLENGHI Walter
PACE Giovanni
PACIFICO Antonio
PADULA Florindo
PADULA Marco
PADULA Stefano
PAGANIN Gino
PALLAIS Carlo
PALLAIS Nathanaël
PALLAIS Romano Adriano
PALLAIS Susy
PAN DI ZENZERO
di Roberta Sabadini
PANOZZO Paolo
PAOLONI Pier Giuseppe
PAONESSA Tommaso
PARAVANO Erika
PARDI Nadia
PARDI Nella
PARIS Paolo
PASCAL Matteo
PASQUETTAZ Claudio
PASQUETTAZ Solange
PASQUINO Claudio
PASTAE Stefanita Filotel
PASTORET Giuseppe
PATROCLE Franco
PATTONI Sergio
PAVANO Rosanna
PEAQUIN Daniel
PEAQUIN Ermanno
PEAQUIN Ermes
PEGORARO Luigi
PELLISSIER Corinne
PELLISSIER Franco Marino
PELOSO Erica
PELOSO Vanda
PENNAZIO Wilder
PEPELIN Augusto
PEPELLIN Maria Vittoria
PERIN RIZ Giorgio
PERNETTAZ Roberto

Ricami
Sculture
Oggetti torniti
Fiori in legno
Sculture
Sculture
Sculture
Intaglio
Intaglio
Complementi d’arredo
Mobili

Via Martinet
Via M. De Sales
Via Aubert
Piazza Chanoux
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via Aubert
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Portici Municipio

Intaglio
Giocattoli
Sculture
Vannerie
Sculture
Intaglio
Fiori in legno
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Varie
Sculture
Sculture
Sculture
Bigiotteria
Bigiotteria

Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Orso
Via Croce di Città - P.za Roncas

Ceramica
Oggetti torniti
Sculture
Varie
Vannerie
Vannerie
Giocattoli
Intaglio
Giocattoli
Intaglio
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Giocattoli
Sculture
Lavori di cucito
Mobili
Sculture
Costruzioni in miniatura
Intaglio
Intaglio
Sculture
Varie
Intaglio
Sculture
Sculture
Fiori in legno
Sculture
Sculture

Via St. Orso
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Portici Municipio
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Piazza Chanoux

PERNISCO Stefano
PERRET Carlo
PERRI Antonio
PERRIER Denise Liliana
PERRIER Didier
PERRIN Ennio
PERRIN Graziella
PERRIN Valter
PERROD Pietro
PERRONE Laura
PESSE Renato
PESSION Renzo
PETITJACQUES Bruno
PETITJACQUES Marco
PETITJACQUES Mauro
PICA Barbara
PICCINELLI Giovanni
PICCININI Marcella
PICIU Monica Cristina
PIEILLER Armando
PIEILLER Nilo
PIETROSANTI Cristina
PIFFARI Domenico
PINET Alberto
PINET Franco
PINO Cesare Massimo
PIOVANO Manucra Carol
PIRAS Renzo
PIRAS Sebastiana
PIRIA Giuseppe
PITTET Marina Piera
PIU Salvatore
PIZZABALLA Alessandro
PLACENTI Eros
PLACENTI Giovanni
PLAT Stefano
PLATER Mario
PLEBS Mirco
PODDA Alessandro
PODDA Leandro
POL Paola
POLACCI Piergiovanni
POLETTI Danilo
POMPELE Sergio
PONZIANI Denise
PORCEILLON Mario
POZZATO Quintilio
PRAMOTTON Guglielmo
PRESA Roberto
PRINCI Antonio
PRINCIPE Vittorio
PRIOD Angelo
PRIOD Ida
PUGLISI Anna
PUNGITORE Ricardo
QUAGLIOTTI Patrizia
QUARONI Luigi
QUENDOZ Elia
QUINSON Ettore
RAMA Elidio
RAMPIN Pier Paolo

27
Intaglio
Sculture
Complementi d’arredo
Intaglio
Intaglio
Intaglio
Intaglio
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Lavori di cucito
Giocattoli
Sculture
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Maglieria
Intaglio
Intaglio
Varie
Sculture
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Sculture
Sculture
Intaglio
Giocattoli
Sculture
Intaglio
Intaglio
Ceramica o Vetro dipinti
Intaglio
Sculture
Intaglio
Oggetti torniti
Sculture
Ferro battuto
Sculture
Oggetti torniti
Oggetti torniti
Costumi tradizionali
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Varie
Oggetti torniti
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Costruzioni in miniatura
Varie
Vannerie
Intaglio
Intaglio
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Sculture
Complementi d’arredo

Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Martinet
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via St. Orso
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Via Aubert
Via Aubert
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre

28

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016
RAPOSO Mario
RAPPAZZO Morgana
RASIA Giancarlo
RASO Concetta
RASO Giuseppe
RASO Osvaldo
RASTELLO Adele
RAVET Katia
REAL Filippo
REAN Alex
REAN Claudio
REBOULAZ Bernardo
REBOULAZ Emilia
REBOULAZ Enrica
REGGIANI Giorgio
REMONDAZ Piero
REPETTO Marina
REVIL Antonella
REVIL Giuseppe
REVIL Lino
REY Lucia
REZZARO Iole
RIANE Aldino
RICCI Carmine
RIGOTTO Ivana
RISALVATO Paola
RIVELLI Silvano
RIZZA Luigi
ROCCA Clara
RODA’ Antonio
ROLLAND Mario
ROLLANDIN Michel
ROLLANDOZ Giorgio
ROLLIN Patrik
ROMAGNANI Alberto
ROMEO Edy
RONC Gabriele
RONC Loris
RONCARI Antonio
RONCARI Claudia
RONCARI Luca
RONCARI Osanna
RONCO Marco
RONCO Maurizio
ROSAIRE Lidio
ROSCIO Enrico
ROSCIO Fabrizio
ROSSET Doriano
ROSSET Laura Maria
ROSSET Michel
ROSSET Ottavio
ROSSI Carlo
ROUX Luciano
ROVAREY Aurelia Melania
ROVAREY Micaela
ROVEYAZ Annie Caroline
ROVEYAZ Giuseppe
RUFFIER Erik
RUFFIER Franco
RUSSO Stefano
SABA Tiziana Isidorina

Complementi d’arredo
Varie
Intaglio
Maglieria
Giocattoli
Sculture
Complementi d’arredo
Vannerie
Sculture
Vannerie
Vannerie
Sculture
Vannerie
Fiori in legno
Sculture
Sculture
Vannerie
Intaglio
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Maglieria
Varie
Mobili
Intaglio
Intaglio
Pelle e cuoio
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Ricami
Vannerie
Intaglio
Intaglio
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Intaglio
Pelle e cuoio
Giocattoli
Complementi d’arredo
Vannerie
Vannerie
Vannerie
Fiori secchi
Sculture
Complementi d’arredo
Intaglio
Intaglio
Sculture
Vannerie
Pizzi vari
Sculture
Sculture
Intaglio
Sculture
Fiori in legno
Varie
Complementi d’arredo
Intaglio
Fiori in legno
Fiori in legno
Complementi d’arredo
Bambole

1016ª FIERA di SANT’ORSO
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Via De Tillier
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via Porta Praetoria
Via G. Rey - Zona USL
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Via Martinet
Via Porta Praetoria
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Piazza Chanoux
Piazza Chanoux
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Piazza Chanoux
Via Croce di Città - P.za Roncas
Piazza Chanoux
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas

SAGARIA Alfonso
SALTARELLI Augusto
SALTO Davide
SALTO Silvano
SALVATORE Antonio
SALZA Patrizia
SANA Roberto
SANDI Dario
SARTEUR Gontran
SARTORE Pierluigi
SAVIN Donato
SAVIN Graziella
SAVIN Lucia
SAVIN Luciano
SAVIOZ Angelo
SAVOIE Moreno
SAVOYE Christophe
SAVOYE Liliano
SAVOYE Renato
SAVOYE Romina
SBICEGO Alessandro
SCALETTA Gasparino
SCANDALE Franco
SCANDALE Rosario
SCANDELLA Thierry
SCAPIN Maria Teresa
SCAVONE Brigida
SCHIANCHI Ezio
SCHIAVON Antonio
SCHIONATI Gianfranco
SCORDAMAGLIA Sebastiano
Scuola Elem. Valgrisenche
SEGHESIO Eligio
SELLERIA LE CUIR s.n.c.
di Martini Fabrizio & C.
SERAFINI Marzia
SERIS Armando
SERRA Giuseppe
SERVALLI Alberto
SISMONDI Siro
SOLERTE Salvatore
SORDI Ferruccio
SORDI Nicole
SORSOLONI Velio
STABLUM Silvio
STELLA Aldo
STEVANON Adriana
STEVENIN Elmo
STRANGES Denis
STRANGES Stefano
STRATTA Giuseppe
SUCQUET Elio Michele
SWISTAK Jozefa Urszula
TABOR Patrizia
TACCHELLA Martina
TADIELLO Silvio
TALARICO Franceschina
TALON Giannino
TAVERNA Pier Carlo
TEDESCO Eugenia
TEVILIN Marita Helena

Intaglio
Sculture
Oggetti torniti
Sculture
Sculture
Pizzi vari
Intaglio
Sculture
Sabots
Sculture
Sculture
Fiori secchi
Fiori in legno
Ferro battuto
Mobili
Sculture
Sculture
Intaglio
Sculture
Bigiotteria
Vannerie
Sculture
Intaglio
Oggetti torniti
Intaglio
Ricami
Intaglio
Giocattoli
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Pelle e cuoio

Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Aubert
Piazza Chanoux
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Portici Municipio
Piazza Chanoux
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Portici Municipio
Via De Tillier
Via St. Anselmo

Sculture
Sculture
Sculture
Intaglio
Intaglio
Sculture
Fiori in legno
Fiori in legno
Intaglio
Intaglio
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Varie
Sculture
Oggetti torniti
Sculture
Lavori di cucito
Bigiotteria
Bigiotteria
Intaglio
Maglieria
Giocattoli
Sculture
Fiori secchi
Ceramica

Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Aubert
Via Aubert
Via Aubert
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via Martinet
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Orso

THEDY Flavio Corrado
THOUX Giovanni
THUEGAZ Andrea
TOGNI Silvano
TOMASELLO Giovanni
TOMASONI Patrizio
TOMIO Elio
TONELLI Francesca
TONINO Enrico
TOPPO Angelo
TORGNEUR Daniele
TORRI Eugenio
TRAVAINI Piero
TRAVERSO Diego
TRENTAZ Flavio
TRENTAZ Laura Silvana
TRESCA Rassel Maurizio
TREVISAN Marco
TRICCA Martina
TRIMARCHI Daniel
TRIOLO Andrea
TRIPODI Annunziata
TRIPODI Paolo
TROCINO Carmela
TROCINO Rosa
TROJER Peter
TRUC Silvano
TRUC Tiziana
TURANI Davide
TURCO Michele
TUTEL Marco
UGLIETTI Marco
URANO Angelo
USEL Bruno
VACCARI Pier Giorgio
VACQUIN Renato Daniele
VACQUIN Rosanna
VAGNEUR Laura
VAI Alessandro
VAI Lorenzo
VAIRETTO Marco
VAIROS Ermis
VAIROS Fiorella
VALENTINO Raffaele
VALLESI Lucia
VALLET Innocenzo
VANNUCCI Roberto
VAUDAN Ilva
VAUDAN Massimo Diego
VERCELLONE Ettore
VERDUCCI Giovanni
VERDUCI Giuseppe
VERDUCI Massimo
VERDUCI Pasquale
VERNEY Giuseppina
VERNEY Silvio
VERRAZ Erik
VERTHUY Fabio
VERTHUY Italo
VERTHUY Ivan
VERTHUY Laurent

29
Sculture
Sculture
Complementi d’arredo
Intaglio
Sculture
Mobili
Intaglio
Maglieria
Intaglio
Sculture
Intaglio
Ceramica
Complementi d’arredo
Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Mobili
Varie
Vannerie
Intaglio
Vannerie
Vannerie
Sculture
Intaglio
Patchwork
Costruzioni in miniatura
Sculture
Candele
Intaglio
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Sculture
Intaglio
Intaglio
Complementi d’arredo
Ceramica
Sculture
Sculture
Ferro battuto
Sculture
Sculture
Intaglio
Vannerie
Sculture
Sculture
Sculture
Sculture
Intaglio
Intaglio
Intaglio
Vannerie
Vannerie
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Sculture
Mobili

Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via G. Rey - Zona USL
Via Aubert
Via Porta Praetoria
Portici Municipio
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Porta Praetoria
Piazza Chanoux
Via M. De Sales
Via St. Orso
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Xavier De Maistre
Via De Tillier
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Orso
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via Aubert
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via G. Rey - Zona USL
Via M. De Sales
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via M. De Sales
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Portici Municipio

INGROSSO ALIMENTARE SPECIALIZZATO
IN FORNITURE PER
BAR – HOTEL – RISTORANTI – PIZZERIE
PASTICCERIE – PANETTERIE – GELATERIE

PRODOTTI GELO – FRESCHI – SECCHI

SEGUICI SU FACEBOOK PER PARTECIPARE AI NOSTRI EVENTI DIMOSTRATIVI
NON SEI NOSTRO CLIENTE ? RICHIEDI LA VISITA DI UN AGENTE E CONSEGNA
QUESTO COUPON, AVRAI DIRITTO AD UNO

SCONTO BENVENUTO

SERVIZIO STOCCAGGIO MERCE C/TERZI
DAL 1963

SEI GIÀ NOSTRO CLIENTE? CHIEDI INFORMAZIONI AL TUO VENDITORE SULLA
FORMULA CASH & CARRY, LA NOVITÀ DEL 2016

SEGUICI SU

Zona Industriale 9/F Saint-Marcel (AO) Tel 0165 768888 Fax 0165 778624 www.digel.it - digelsrl@pcert.it
A LC U N I D E I N O S T R I F O R N I TO R I:

30

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

sabato 30 gennaio 2016
VERZE’ Paola
VESTENA Attilio
VESTENA Daniele
VESTENA Nadia
VETTICOZ Loredana
VIAL Rita
VICQUERY Monique
VICQUERY Paolo
VIDI Vincenzo
VIERIN Enzo
VIERIN Hervé
VIERIN Pierina
VIERIN Valter
VIERIN Wladj
VIGATO Giada
VILLANI Rita
VIOLA Rosangela
VIOT Moreno
VORI Ugo
VOULAZ Nicole
VOULAZ Piergiorgio
VOUT Ezio
VOYAT Roberto
VUILLERMIN Pietro Paolo
VUILLERMIN Richard
VUILLERMOZ Bonifacio
VUILLERMOZ Grazia
VUILLERMOZ Silvio
VUYET Alberto
VUYET Renato
WHARTON Lisa Danielle
YOCCOZ Italo
YON Sebastiano
ZACCURI Giannandrea
ZAFFUTO Paolino
ZAMBONI Berardo
ZAMPA Flora
ZAMPIERI Egidio
ZANCHETTA Zaclino
ZANETTI Bruno
Banco in memoria
ZEFILIPPO Teresa
ZEMA Antonio
ZENATO Ilario
ZENTI Alberto
ZINGALE Giuseppe
ZUCCO Alessandra

Pelle e cuoio
Sculture
Sculture
Vannerie
Vannerie
Pizzi vari
Intaglio
Ferro battuto
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Intaglio
Intaglio
Varie
Intaglio
Bambole
Sculture
Sculture
Pelle e cuoio
Pelle e cuoio
Sculture
Sculture
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Sculture
Varie
Complementi d’arredo
Complementi d’arredo
Intaglio
Sculture
Sculture
Sculture
Intaglio
Intaglio
Sculture
Bigiotteria
Sculture
Vannerie
Giocattoli

Via M. De Sales
Via De Tillier
Via De Tillier
Via M. De Sales
Via Xavier De Maistre
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via St. Anselmo
Via De Tillier
Via Aubert
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via Porta Praetoria
Via M. De Sales
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Aubert
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via G. Rey - Zona USL
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via De Tillier
Via G. Rey - Zona USL
Via Xavier De Maistre
Via M. De Sales
Via Aubert
Via M. De Sales
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via St. Anselmo
Via Croce di Città - P.za Roncas
Via M. De Sales
Via De Tillier
Via St. Anselmo

Bigiotteria
Fiori secchi
Sculture
Intaglio
Sculture
Sculture

Via Martinet
Via G. Rey - Scuola St. Orso
Via Aubert
Via St. Anselmo
Via Aubert
Via De Tillier

L’Atelier des Métiers di piazza
Chanoux è un po’ il salotto della
Fiera di Sant’Orso

31

GLI 86 PROFESSIONISTI DELL’ATELIER
DENOMINAZIONE
FALEGNAMERIA MA.BOR. s.n.c. di Mauro Bordet e C.
ALLIONE Simone
AMATO Giorgio Francesco
ARNODO Stefano
ARREDAMENTI MENIN di Roberto e Eddy s.n.c.
ART DU BOIS s.n.c. di Ledoux Nicolas Claude e C.
ART LEGNO di Spanò Mario
ATELIER PIERRE CHAPELLU
BACAN di Cheillon Hervé
BERLIER Dario
BERTHET Patrizio
BETHAZ ILARIO
BINEL Giuseppe
BOGNIER Mirko Mario
BOLLON Diego
BORETTAZ Fabio
BORNEY Christian
BRAZZALE Stefano
BUILLET Giuseppe
CERISE Cristian
CHAMONIN Giuseppino
CHAPEL Ivo Graziano
CHENEY Davide
CHIURATO Roberto
COQUILLARD Dario
COUT Matteo
CRESTANI Franco
CRESTANI Matteo
CRETAZ Ornella
DEL FINO Giulio Michele
DENARIER Giorgio
DERBY LEGNO CERAMICA Soc. Coop. Artigiana
DIEMOZ Fabrizio
D’SOCKA Società Cooperativa

CATEGORIA
Mobili
Sculture
Pelle e cuoio
Sculture
Mobili
Mobili
Mobili
Complementi d’arredo
Sculture
Sculture
Mobili
Mobili
Sculture
Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Sculture
Complementi d’arredo
Sculture
Complementi d’arredo
Mobili
Sculture
Sculture
Sculture
Mobili
Oggetti torniti
Ceramica
Mobili
Pioun (sock)

F.LLI VAIRETTO di Vairetto A. & C. s.n.c.
FALEGNAMERIA ALLEYSON Luca
FALEGNAMERIA ARTIGIANA F.LLI PASCAL s.n.c.
di Pascal David e Pascal Patrick
FALEGNAMERIA DANNE di Danne Mauro
FALEGNAMERIA LO TZAPOTEUN di Chamonin Christian
FALEGNAMERIA QUINSON s.n.c. di Quinson Andrea e Diego
FALEGNAMERIA SANGINETO di Sangineto Salvatore e C. s.n.c.
FALEGNAMERIA VUILLEN di Vuillen Loris
FERRARI Claudio
FERROL Sergio
FONTANA Alberto
FRANCO Bruno
GASPARD Corrado
GERBORE Jonatha
GUGLIELMETTI Andrea
J.P. BROGLIA E FIGLI s.n.c. di Broglia Giampiero
JOCALLAZ Mirco
LA LUNA BLU di Delfino Michela
LA TSENEVALLA di Bottan S. e Pierobon M.L. s.a.s.
LE COIN DU BOIS di Rossi Martino
LE CUIR D’ANDRES di Villegas Castiglioni Aldo Andres
LE NOUVEAU ATELIER FALEGNAMERIA di Contoz Patric
LE PETIT ATELIER di Bionaz Roberto
LE PETIT ATELIER di Regazzoni Luciano
LES AMIS DU BOIS di Brunet Corrado e C. s.n.c.
LES DENTELLIERES DE COGNE Soc. Coop.
LES TISSERANDS Société Coopérative
LOMBARD Ezio
LOU DZEUT Società Cooperativa
LUCIA Fabrizio
MASSETTO Enrico
MINEL di Malavolti Anna Maria
MOGNOL Livio
MUSSATTI FRANCO di Mussatti Piero e Valter s.n.c.
NICOLET Mario Giovanni
OFFICINA TOUR di Sarvadon Romano
PIANTA Pier Giorgio
PISON Ernesto
QUINSON Ettore
RISALVATO Paola
ROBBIN Susy
ROLLIN Patrik
SABOFER di Savin Mauro
SELLERIA LE CUIR s.n.c. di Martini Fabrizio & C.
TAC! Atelier di Godio Chantal
TOUSCO Luciano Giovanni
V.R. di Epiney e Montanari s.n.c.
VARISELLAZ Fabrizio
VIERIN Siro
YON Sebastiano
ZENDRI Loris
ZENDRI Marco

Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Mobili
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Complementi d’arredo
Oggetti torniti
Ferro battuto
Mobili
Rame
Mobili
Mobili
Ceramica
Intaglio decorativo
Complementi d’arredo
Accessori in pelle e cuoio
Mobili
Mobili
Sculture
Oggetti torniti
Dentelles di Cogne
Drap di Valgrisenche
Mobili
Tessuti/calzature/accessori
per l’abbigliamento
Chanvre di Champorcher
Ferro battuto
Sculture
Accessori in pelle e cuoio
Ferro battuto
Mobili
Mobili
Ferro battuto
Accessori in pelle e cuoio
Sculture
Oggetti torniti
Accessori in pelle e cuoio
Costumi tradizionali
Complementi d’arredo
Ferro battuto
Accessori in pelle e cuoio
Ceramica
Mobili
Mobili
Mobili
Sculture
Sculture
Mobili
Mobili

32

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016

33

34

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

35

■ atelier / Negli stand di piazza Chanoux e Plouves

Quando la passione
diventa una professione:
le PERLE degli artigiani
Ottantasei i professionisti alla Millenaria 2016
Erika DAVID

inviata in Piazza Chanoux

Il Tavolo in due essenze di Luciano Tousco

L’Ancien Chevalier di Luciano Regazzoni

S

ono fortunata perché
sono riuscita a far diventare la mia passione il mio lavoro». Le parole di Susy Robbin, esperta di costumi tradizionali,
racchiudono l’essenza dell’Atelier, il luogo che raccoglie gli artigiani professionisti, coloro che del loro hobby ne hanno fatto una professione.
Quest’anno sono 86 gli iscritti, divisi con i loro stand tra
piazza Chanoux e piazza
Plouves (vedi servizio a pagina 39), tra tutti, per originalità e colpo d’occhio, spicca lo stand di Luciano Tousco, che di lavoro fa il falegname mobiliere, e che ha
cercato di portare un po’ di
bosco in piazza. Cippato come tappeto e una parete di
rami e tronchi intrecciati a
fare da cornice al suo imponente tavolo in larice e abe-

Il pizzo al tombolo di Teresina Gerard

te, disegnato dall’architetto
Roberto Montegrandi. «È un
modello che si presta a tutti i
materiali - spiega il falegname di Charvensod -, il primo
era in noce e ferro».
La sfida di ogni anno per gli
artigiani è riuscire ad arrivare in fiera con almeno un
paio di idee e lavori nuovi.
Per Luciano Regazzoni la

Susy Robbin tra
le sue landzette

Roberto Chiurato
e i pensionati che
guardano il cantiere

novità si chiama “Ancien
Chevalier”, una sorta di stele scolpita con la quale lo
scultore partecipa al Premio Balan, che riproduce
un cavaliere anziano e decorata con le losanghe ti-

piche del castello di Fénis.
«Abito a Fénis e per un periodo ho fatto il custode al
castello, è normale che questi decori mi siano entrati in
testa» spiega.
[continua a pagina 36]

36

1 0 1 6 ª F i e r a d i S a n t ’ O r so

In alto Giulio
e Marilena
Del Fino;
a sinistra
Ilario Bethaz
con le panche
e il crocefisso
realizzati
per la
cappella
di Villeneuve

L’omaggio
di Memo
Crestani
alla fotografia
e alla Grande
Guerra

Romano Sarvadon con il ceppo di chiodi in ferro battuto decorati
In basso Ruggero Montanari della Falegnameria V.R. di Pontey
nella sua cucina con isola centrale

sabato 30 gennaio 2016
[segue da pagina 35]
Una fotografia di legno è
quello che propone Matteo
Memo Crestani, con “Soldati”, un pannello celebrativo
del centenario dello scoppio
della Prima Guerra Mondiale. «Ho voluto riprodurre con la scultura la tecnica
della messa a fuoco della fotografia - spiega lo scultore
-, l’ho realizzato già qualche
anno fa, quest’anno l’ho rifinito e l’ho colorato». Quella
di Franco e Memo Crestani da un paio di anni è una
sorta di impresa familiare
dove il figlio scolpisce e il
padre dipinge.
Tra le novità proposte da
Romano Sarvadon ci sono
lunghi chiodi in ferro battuto con la testa decorata da
utilizzare come appendini
e una serie di coltelli tutti
fatti a mano che fanno gola
agli appassionati di lame. «I
coltelli sono una malattia.
Ho messo le foto dei miei lavori su internet e Facebook
e subito sono arrivate le richieste» dice.
Giulio Del Fino, mobiliere,
quest’anno ha portato in fiera, ad abbellire i suoi mobili, anche dei tatà tutti particolari che lui ritaglia da
blocchi di legno e la moglie,
Marilena, disegna e dipinge
uno a uno in
modo diverso e originale. «Abbiamo
iniziato come
divertimento,
poi è diventato un lavoro!
Per il resto
quest’anno ci
siamo dedicati agli appendini con piccoli dettagli
di animaletti a impreziosirli».
[continua a
pagina 37]

sabato 30 gennaio 2016
[segue da pagina 36]
Non passa inosservata la scultura di Ivo Chapel dedicata alla Coppa del Mondo di sci alpino che farà tappa a La Thuile
il 201 e 21 febbraio a La Thuile. L’artigiano di Aymavilles
ha riprodotto l’azzurra Federica Brignone in azione. «L’idea
mi è venuta quando il comitato mi ha chiesto di realizzare i piatti da utilizzare come premi» spiega Chapel che
divide lo stand con Siro Vierin. Lo scultore di Saint-Oyen
tra gli animali che andranno
ad arricchire il museo a cielo aperto del rifugio Fallère,
espone anche una Madonna
con in braccio Gesù Bambino e alcuni piccoli ermellini.
«Porterò la statua sulla cima
del Fallère» spiega con orgoglio Viérin.
Novità 2016 allo stand di Aldo
Andres Villegas Castiglioni è
la sacca portalegna. «È la vita
di tutti i giorni, la quotidianità di casa, che ti dà le idee. Ti
serve una cosa e te la fai» spiega l’esperto della lavorazione
del cuoio mostrando la comoda sporta.
Livio Mognol, artista del ferro battuto di Villeneuve, quest’anno propone “Enigma”, un
punto interrogativo chiuso in
un gabbia. «Ognuno può dare
la sua interpretazione personale, per me sta a significare che
i media hanno imprigionato il
libero pensiero rappresentato
dal punto di domanda, la curiosità, base del sapere», spiega. Accanto a “Enigma” “Atlante”, piegato sotto il peso delle
brutture del mondo: tecnologia, armi, denaro...
Il pezzo forte dello stand di
Diego Bollon, mobiliere di
Charvensod, è una porta. «Arriva da un vecchio alpeggio, il
pezzo è originale, l’ho semplicemente montata su un telaio
e coibentata per poterla utilizzare». La bellezza della porta
sta tutta nel suo essere vissuta. Le assi riportano i nomi di

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

37
alcuni degli arpian che dal 1870 in
avanti hanno frequentato l’alpeggio, «c’è anche un Bollon, chissà
forse un lontano parente».
L’ultimo stand del percorso visita
in piazza Chanoux se lo dividono
due amici e colleghi, Enrico Massetto e Stefano Arnodo.
Massetto, famoso per i suoi Greundzi e i tatà con gli animali più disparati, propone quest’anno un
Salasso con tanto di leoncino rampante sullo scudo e un anziano
con il suo cane sul cassone di un
ape. Arnodo invece ripropone la
grande ballerina star della Foire
di Donnas e una seconda danzatrice. «Mi piace scolpire le ballerine, trovo che abbiano qualcosa
di... speciale» spiega.

In alto a sinistra Ivo
Chapel accanto all’opera
che concorre per il Premio
Balan; sopra a destra Siro
Viérin e la Madonna che
andrà in cima al Fallère;
a sinistra Livio Mognol
con “Enigma” e “Atlante”
e a destra Diego Bollon
con la vecchia porta
firmata dagli arpian

A sinistra la sacca portalegna di Le Cuir
d’Andrès;
qui sopra una ballerina di Stefano Arnodo
e a destra Enrico Massetto e il suo Salasso

38

sabato 30 gennaio 2016

1016ª fiera di sant’orso

lunedì 30 gennaio 2016

39

■ padiglione 1 - gli artigiani / In piazza Plouves, anche cuoio, pelle, ferro, rame e ceramica

Le ALTRE chicche
S

ono i campanacci di
Mauro Savin, Sabofer
di Challand-Saint-Victor
ad accogliere i visitatori al
Padiglione di piazza Plouves, che nel suo corridoio iniziale accoglie sette artigiani
del cuoio, ferro battuto, rame
e ceramica.
Corridoio contro il quale ha
puntato il dito l’artigiana Marina Torchio, che non ha partecipato alla Foire dopo oltre
vent’anni di presenza, in segno di protesta. Protesta per
il fatto che l’Atelier – secondo l’artigiana luogo di garanzia delle produzioni originali e di eccellenza - dovrebbe
accogliere esclusivamente le
eccellenze e non le produzioni in serie, lasciando così
lo spazio (che è già risicato)
agli artigiani, anche di ceramica, cuoio, pelle, rame e ferro battuto (che in parte sono
in piazza Plouves, ndr).

A destra, Pier Giorgio Pianta e Sandro Sampaolo

Il pentolame in rame di Andrea Guglielmetti

«A me questo luogo piace –
commenta Andrea Guglielmetti, artigiano del rame di
Verrayes. C’è un ottimo passaggio e sant’Orso è una buona vetrina per il lavoro dei
mesi futuri. In questi ultimi

Paola Risalvato con Antonino e Alessandro

Le ceramiche colorate di Derby Legno Ceramica

tempi si vende bene il pentolame, considerato il fatto che
il rame è un ottimo conduttore di calore, adatto alle cotture lunghe a fiamma bassa.
Con Svizzera e Francia, lavoro bene con le caldaie del lat-

te e devo dire che i distillatori, anche quelli più nuovi per
gli olii essenziali, stanno funzionando».
Dopo 12 anni in piazza Chanoux, Pier Giorgio Pianta
espone i suoi lavori in piaz-

Chantal Godio con l’arca valdostana, i non-cucù e la torre di Babele

za Plouves; «è successo un pasticcio con la domanda, poi
non sono riuscito a partecipare alla riunione e alla fine
il mio posto è qui, ma io non
la vedo come una punizione,
anzi, qui c’è un bel passaggio
e lo stand è più grande».
Paola Risalvato di ‘Ne arte me
parte’ ha rivisitato le pelli delle sue creazioni, «mettendo
da parte i colori e prediligendo lavorazioni e colori della
tradizione e utilizzando basi in cuoio, pelli e cavallino»
per i suoi accessori in pelle,
belle, portachiavi, «rigorosa-

Gli oggetti in ceramica decorata di Michela Delfino

mente cuciti a mano». Le gallinelle stilizzate su ruote e la
mucca tatà con i bulloni sono
le novità di questa Fiera per
Derby Legno Ceramica che
alle classiche ceramiche blu,
bianche e rosse ha affiancato
anche tatà variopinti. Per la
prima volta all’Atelier, «contenta di essere qui ma d’accordo con le parole di Marina
Torchio» è Chantal Godio di
Tac! Atelier di Montjovet che
ha portato in fiera, tra l’altro, le arche alpine, la rivisitazione valdostana dell’arca
di Noè, con gallinelle cicciotte e mucche che sbucano da
improbabili oblò, ma anche
una torre di Babele di no-satre, con pollai che si sviluppano in verticale e degli orologi che sembrano cucù e che
in realtà sono pollai con galline e qualche capra.
Al primo anno in piazza Plouves anche Michela Delfino de
La Luna Blu; novità di questa fiera sono le spille in ceramica, con la tecnica sotto
cristallina; «l’oggetto viene
cotto, poi decorato con colori per ceramica, poi immerso nella cristallina che gli dà
l’effetto lucido e cotto una seconda volta».
■ Cinzia Timpano

1016ª fiera di sant’orso

40

sabato 30 gennaio 2016

■ padiglione enogastronomico / In piazza

Passeggiata nel GU

Cinzia della società agricola La Croix di Saint-Pierre

L

e vetrine promozionali di
Ivat, Agenzia delle dogane
e monopoli, Confartigianato, Rai VdA, Chambre, Amis
des Reines, Maison et Loisirs
e Cooperativa Produttori Latte e Fontina fanno da spartiacque tra gli artigiani del settore
equiparato e le 77 aziende che
partecipano al padiglione enogastronomico. Allo stand di Alpenzu c’è già movimento; novità in foire sono una giardiniera in agrodolce e una composta senza zuccheri, «naturale al 100% nelle varianti pesca, mirtillo, lamponi, albicocca e fragola». All’occhio attento dei golosi non può sfuggire

la crema Monte Bianco, «fatta
con cioccolato e nocciole», una
sorta di Nutella valdostana insomma. Dal dolce al salato per
Cremolosa, una crema golosa spalmabile a base di Fontina dop, in bella mostra vicino
ad alcuni vasetti di ragù salsiccia e castagne. Allo stand della Vival c’è Simone, dipendente della cooperativa La Kiuva,
che rappresenta una trentina
di viticoltori; di fronte c’è Edy,
impegnato a far degustare diverse qualità di formaggi a due
esigenti clienti. E’ lo stand della
società agricola Lo Copafen, di
Yves Peraillon – habitué del Padiglione - e di Edy, in società con

Luciano Bisson, Melaugusta

Simone allo stand Vival

il papà. Sul suo banco formaggi
ma anche burro e yoghurt. Accanto il profumo inconfondibile di un caffè fumante, offerto
dalla torrefazione artigianale
Lucianaz di Charvensod. Allo stand della società agricola

Lo stand di Alpenzu

La Croix di Saint-Pierre c’è la
sorridente Cinzia che mostra
una varietà di toma, «al naturale, ma anche al ginepro, alla
Sarieula e al peperoncino». Le
profumate mele renette di Melagusta, di Luciano Bisson fanno

Lorenzo Croce, La cascina d’Orléans di Saint-Pierre

centro subito, così come il succo di mela. Profumo di latte allo stand versione shabby chic
della Centrale Laitière d’Aoste; cassette di legno, mazzolini di lavanda e dettagli bianchi
e viola per mettere in mostra

Edy Perraillon de ‘Lo Copafen’ fa degus

la produzione «fatta esclusivamente con latte valdostano» precisa Gianna. Novità per la
Fiera di sant’Orso, la versione
tometta del Bleu d’Aoste e un
invitante formaggio erborinato prodotto con tre latti diver-

Giulia allo stand della pasticceria Buzzi di Nus

Barbara e Annalisa, Gli Ar

1016ª fiera di sant’orso

sabato 30 gennaio 2016

41

Plouves, 77 aziende portano le loro produzioni di eccellenza

USTO e tante novità

stare i suoi formaggi

Torrefazione artigianale Lucianaz

si – pecora, capra e mucca – il
‘trois laits’ appunto. «In Fiera
abbiamo portato anche il nostro yoghurt, così cremoso da
sembrare un dessert – interviene Gianna – nella comoda versione da 125 grammi. Lorenzo

romi dell’Envers e la Società Rosa delle Alpi

Croce rappresenta La Cascina
d’Orléans, che presenta confetture e composto, gelée di erbe
aromatiche, sale aromatizzato
ma anche uno sciroppo di tarassaco e uno di gemme di pino mugo. Insieme ad abbina-

menti non proprio tradizionali come confettura di pere
e cacao oppure fragola e menta, mela e cannella, albicocca
e lavanda, c’è anche una novità per la Fiera: la confettura di sant’Orso con una base
mele e nocciole arricchita con
uvette, cedro candito, cannella, zenzero e chiodi di garofano, «ottimo come merenda sul
pane nero, ma anche accompagnato a un robusto brasato»
- commenta Lorenzo.
Barbara Ghirardo e Annalisa Obert sono vicine di stand,
Gli Aromi dell’Envers di Chambave la prima e la società agricola Rosa delle Alpi di Ayas la
seconda - che hanno allestito sul tema delle quattro stagioni, «anche se nella primavera ci manca un po’ di verde»
- scherzano.
Gli Aromi dell’Envers portano
in fiera liquore al timo, cioccolatini al tipo «e alcune confet-

Vittoria e Ornella allo stand di Saint-Roch e Maison Rosset

ture per i formaggi: alla cipolla rossa, alla cipolla rossa con
moscato di Chambave, ai pomodori verdi e ai fichi» - commenta Barbara. Invitanti meringhette alla fragola e ai lamponi fanno capolino sul banco di
Annalisa, accanto a una novità:
lo zucchero ai lamponi, «che si
ottiene essiccando i lamponi e
poi frullandoli». Ci sono anche
il sale aromatizzato agli aromi
di montagna, le tisane e alcune
marmellate tra le quali lamponi e cioccolato e fragola e menta, oltre alla novità mele renette, uva sultanina e cannella – insomma un unico prodotto per
un goloso strudel. I deliziosi baci
di Nus sono il must della Pasticeria Buzzi di Nus; spiega Giulia, figlia della titolare Amanda,
«accanto al nostro prodotto di
punta abbiamo anche le tegole, i rustici al caffè, la focaccia
dolce e il pan dell’orso che ormai produciamo tutto l’anno

Gianna nello spazio della Centrale Laitière d’Aoste

perchè è richiesto al di là dell’evento Fiera». Novità anche in
casa Cofruits, dove fanno bella mostra di sé il succo di mele frizzante, «un ottimo aperitivo analcolico, arricchito con
un fettina di limone» ma anche
i succhi «100% frutta, senza zuccheri aggiunti» ai gusti mela e
pera, mela e amarena, mela e
fragola, mela e e ribes rosso e
mela cotogna.
Il Gin Glacialis, in un’elegante confezione minimalista blu
e ghiaccio è la new entry in casa Saint-Roch; «ottenuto con
l’infusione delle bacche di ginepro esclusivamente raccolte in Valle» - precisa Ornella.

Maria e André di Geca ortofrutta

In bella mostra anche la grappa che, da tradizione, la distilleria di Quart dedica alla Foire, «quest’anno di Petite Arvine, vendemmia tardiva». C’è
già aria di primavera allo stand
di Ge.Ca. Ortofrutta, colorato di
primule gialle; «la stagione è
quello che è per l’orto – spiegano Maria e André – però abbiamo degli spinaci, cavoli, broccoli, cavoli romaneschi, patate,
qualche insalatina sotto serra».
«Il nostro stand parla per noi,
abbiamo voglia di primavera
– commenta Maria – di tornare nell’orto e di riaprire il nostro
punto vendita».
■ Cinzia Timpano

Lo stand della Cofruits

42

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA di sant’orso

sabato 30 gennaio 2016

43

■ evento/ Sabato 30 gennaio, la festa tra pubblico e privato, scalderà il centro storico

L’attesa notte della VEILLÀ
la notte della veglia,
E
tra la prima e la seconda giornata di fiera.

Un tempo vie di comunicazione e mezzi di trasporto non erano quelli di oggi e così, gli artigiani rimanevano in città, accolti nelle crotte,
in un clima familiare, di
amicizia e di condivisione. Si tirava per le lunghe, tra un pezzo di pane e formaggio, un piatto
di minestra, un bicchiere
di vino, racconti, aneddoti, qualche canto, magari
con la compagnia di una
fisarmonica; la veglia durava fino al mattino, giusto il tempo di un pisolino, un caffè robusto e
poi di nuovo a presidiare il banco per il secondo giorno di fiera.
L’evento nell’evento
Oggi la veillà è l’evento nell’evento. La conclusione delle
premiazioni, nella piazzetta di
sant’Orso, darà ufficialmente il
via alla veillà; il coté organizzato della kermesse comincerà
alle 19 con l’esibizione di corali, gruppi fokloristici e gruppi
itineranti che si esibiranno in
città (piazza Arco d’Augusto,
Porta Praetoria, piazza Cha-

Remy e Vincent Boniface, insieme ai Violons Volants si esibiranno al Teatro Romano

ti secondo un protocollo millenario. Le cantine sono ‘affare privato’; alcune sono off limits: sono necessari un invito
o una parola segreta d’accesso o ancora un certo numero
di tocchi sull’uscio; altre si offrono spontanee all’assalto dei
visitatori, accogliendoli con un
brindisi e un sorriso. Ci sono
cantine storiche, quelle che
negli anni hanno consolidato
la loro fama, altre più giovani
ma che si sono già fatte notare per i grandi consensi. E’ c’è
anche una sorta di tradizione
secondo la quale bisogna visi-

Joueurs nel centro storico, alla veillà dello scorso anno

noux, piazza sant’Orso, piazza
Roncas, piazza Giovanni XXIII,
place des Franchises, piazzetta
di via Vevey) e, dalle 21, al Teatro Romano, danze tradizionali con Rémy e Vincent Boniface e la partecipazione dei Violons Volants. In tre punti della
città – piazza Plouves piazzetta sant’Orso e piazza Chanoux
– saranno distribuiti gratuitamente brodo e vin brulé.
La veillà nelle crotte
C’è poi il côté spontaneo, quello che i cultori della veillà organizzano per certosina precisione, i cui preparativi cominciano già all’indomani delle ferie
estive. Le cantine si aprono e,
come nel passato, nelle crotte
e nelle case del borgo, ci si riunisce per condividere la cena,
un buon bicchiere di vino, ma
anche storie, racconti, musica
e risate. I piatti sono semplici:
polenta, zuppe, minestrone,
spezzatino, cotechini, patate,
formaggi e salumi, innaffiati
di vino rosso, offerti agli ospi-

tare quante più cantine possibili, per ritornare in quella
giudicata migliore per un ultimo brindisi.
Nel centro storico
La veillà è sinonimo di festa
grande per tutta la città. Così,
bar e ristoranti prolungheranno
i propri orari di apertura, preparando il vin brulé, rinforzando la propria offerta di tavola
fredda con taglieri di salumi e
formaggi, arricchendo la lista
di panini e spuntini con salumi
tipici, fontina ecc... Qualche bar
si appoggerà a crotte private,
raddoppiando la festa e l’accoglienza; altri offriranno un bicchiere di vin brulé e un aperitivo robusto. Non mancheranno la musica e l’allegria, con dj
set e la voglia di divertirsi che
certamente contagerà tutto il
centro storico.
La veillà di petchou
E’ riservata ai bambini... ma piace un sacco anche agli adulti
la veillà de Tanteun e Mariet-

Nella piazzetta di via Vevey, laboratorio di panificazione

ta, chez Charrère e Marcoz che
sabato 30 gennaio, nella piazzetta di via Vevey, vivrà la sua
dodicesima edizione, realizzata con la collaborazione del
Centro Europe Direct Vallée
d’Aoste. L’apertura in musica
sarà affidata al Choeur d’enfan-

Il tradizionale ballo nella piazzetta di via Vevey per la veillà di petchoù

ts du Conservatoire de la Vallée d’Aoste diretto da Luigina
Stévenin, dalla Clicca di SaintMartin de Corléans e dalle Landzette. Il tema di quest’anno sarà ‘Arts et métiers’, con l’obiettivo di rievocare i mestieri d’antan, in collaborazione con l’In-

stitut Agricole Régional e la
partecipazione di esperti artigiani. Con la collaborazione
dell’assessorato all’Istruzione,
sarà organizzata una mostra fotografica. Dal mulino Secondino, usciranno i pani da assaggiare e la pasta profumata per

giocare; thè e biscotti per la merenda, yogurth e prodotti tipici
completeranno il momento gustoso della veillà. Naturalmente non mancherà il ‘dansa pas
dessu lo fen’ con il Comité des
Traditions Valdôtaines.
■ c.t.

44

sabato 30 gennaio 2016

VIENI A VISITARE IL NUOVO QUOTIDIANO ONLINE WWW.NEWSVDA.IT

IL SETTIMANALE DEL LUNEDÌ

>1)=/=:)67

*=76)88-<1<7

Punti rosso neri:

Œ8ZW4WKW)aUI^QTTM[ 8QIbbILMTTI:MX]JJTQKI
Œ8ZW4WKW)Z^QMZ8QIbbILMTTI:MX]JJTQKI
Œ8ZW4WKW9]IZ\>QI>M^Ma
Œ8ZW4WKW*ZQ[[WOVM>QI>M^Ma
Œ8ZW4WKW-UIZv[M>QI/:Ma
Œ)[[8ZW4WKW/ZIVL+WUJQV8QIbbI/17>)661@@111
Œ8ZW4WKW;IQV\6QKWTI[8QIbbI:WVKI[
Œ8ZW4WKW;IQV\8QMZZM8QIbbI:WVKI[

4IJ]WVIK]KQVILMTTI\ZILQbQWVM^ITLW[\IVI
ITTI.QMZILQ;IV\¼7Z[W
AUTORIPARAZIONI GIACHINO
RAZIONI GIACHINO
Buono del valore di10€

sull’acquisto di un OROLOGIO IN LEGNO*

VIENI A VISITARE IL NUOVO QUOTIDIANO ONLINE WWW.NEWSVDA.IT

AOSTA • DE TILLIER • LES HALLES DE POLLEIN • SAINT-VINCENT

*Da utilizzare in qualsiasi punto vendita De Marchi Gianotti Gioiellerie.
Non cumulabile con altre promozioni. Valido fino al 10 febbraio 2016.

La concessionaria per la Valle d’Aosta di

W W W. D E M A R C H I G I A N O T T I . C O M

AUTORIPARAZIONI

AUTORIPARAZIONI

GIACHINO

IL SETTIMANALE DEL LUNEDÌ

1016ème FOIRE
DE SAINT-OURS
AOSTE 30-31 JANVIER 2016

GIACHINO

La concessionaria per la Valle d’Aosta di

Saint-Christophe (AO) 0165.42207

Saint-Christophe (AO) 0165.42207

Buono del valore di10€

sull’acquisto di un OROLOGIO IN LEGNO*

AOSTA • DE TILLIER • LES HALLES DE POLLEIN • SAINT-VINCENT

*Da utilizzare in qualsiasi punto vendita De Marchi Gianotti Gioiellerie.
Non cumulabile con altre promozioni. Valido fino al 10 febbraio 2016.

W W W. D E M A R C H I G I A N O T T I . C O M

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

■ punti rosso neri / Dove si mangia

Sapori nostrani

L

a Foire è una vetrina e
una cassa di risonanza
per i piatti della tradizione valdostana e una fonte
di finanziamento per le Pro
loco: otto staff dislocate in
cinque punti ‘RossoNeri’ si
danno da fare attorno ai fornelli per soddisfare i palati
delle centinaia di migliaia di
visitatori che ogni hanno affollano le vie del borgo storico di Aosta per la Millennaria. Per gli enti di promozione del Grand Combin (in
piazza San Giovanni XXII)
il fiore all’occhiello è il prosciutto alla brace di SaintOyen che tanto successo
riscuote nella sagra estiva di inizio agosto quando
nell’area di Flassin si concentrano migliaia di gourmets per degustare il prosciutto alle erbe di montagna sapientemente rosticciato per ore. A soddisfare
la voglia di ‘trifolette’, la pietanza a base di patate, salsiccetta, cipolle e formaggio, ci pensa la squadra di
Arvier (piazza della Repubblica). Piatto forte della Pro
loco di Aymavilles (piazza
della Repubblica) è la favò,
minestrone di fave con pane
nero raffermo e tanta Fontina, già protagonista della frequentatissima sagra
di metà luglio. In un accogliente rascard (via Vevey)
i volontari di Quart scodellano il tipico minestrone di
verdure dalla ricetta esclusiva che richiede una lunga
preparazione e una cottu-

ASSOCIAZIONE REGIONALE DELLE PRO LOCO

In occasione della Fiera di S. Orso 2016, saranno istituiti i seguenti

Punti di Ristorazione

“RossoNeri”

Vini e Prodotti della Valle d’Aosta
Piazza S.GIOVANNI XXIII
Ass.Pro Loco Grand Combin

Piazza della Repubblica
Pro Loco di Aymavilles
Pro Loco di Arvier

Via Vevey
Pro Loco di Quart

La mega padella per la preparazione della trifolette di Arvier

ra non inferiore alle 10 ore.
Piatto da accompagnare rigorosamente con Fontina i
cui natali rivendica il comnune di Quart sul quale insiste l’alpeggio di Fontin primo a produrre l’eccellenza
valdostana e la cui immagine campeggia nel padiglione. Anche Brissogne (via
Vevey) non scherza e mette sulla griglia salamelle e
salsiccetta da accompagnare con polenta in quantità.
Sotto il tendone del padiglione di Emarèse (via Giudo Rey) si impiattano bollito salato, un classico della cucina di montagna, con
patate e minestra di porri.
Qui si serve anche il Salignon, una ricotta aromatizzata con peperoncino e altre spezie. Nella tradizione
valdostana si gusta insieme
a patate di montagna lessa-

te con la buccia, ma il suo
sapore deciso la rende perfetta anche semplicemente
spalmata su un crostino di
pane. Le Pro loco di SaintNicolas e Saint-Pierre unite
nello stand di piazza Roncas
puntano sul cinghale in umido e sulla trippa alla valdostana. In tutti i punti RossoNeri verranno proposti piatti di salumi valdostani, salsicce, boudin e mocetta tra
questi. Oltre alla Fontina sarà possibile gustare il Bleu
d’Aoste, tome e ricotte. La
polenta normale e concia è
il contorno per definizione
di tutti i piatti della tradizione montanara. I vini sono rigorosamente Doc della
Valle d’Aosta. L’acqua minerale Monte Bianco è offerta
dall’azienda ‘Sorgenti Monte Bianco’ di Morgex.
■ da.ch.

45

Pro Loco di Brissogne

Via G. Rey

Pro Loco di Emarese

Piazza Roncas

Pro Loco di Saint Nicolas
Pro Loco di Saint Pierre

Piatto freddo dei Sapori Valdostani
Piatto caldo dei Sapori Vda - Polenta concia/Jambon brace
Salsiccia e polenta concia
Polenta concia
Polenta con Fonduta Bleu d’Aoste
Crostata di marmellata
Favò
Brodo caldo
Dolce Peilò rossa
Pane Nero di Ozein

€. 6,00
€. 6,00
€. 5,00
€. 4,00
€. 5,00
€. 2,00
€. 6,50
€. 1,00
€. 2,50
€. 4,00

Piatto freddo dei Sapori Valdostani
Trifolette d’Arvi
Crostata di marmellata
Piatto freddo dei Sapori Valdostani
Fonduta di Fontina con patate
Cotechino con patate e fagioli
Salsiccia valdostana alla piastra con patate
Seuppa de Quart
Tris di formaggi
Dolce

€. 6,00
€. 6,50
€. 2,50
€. 6,00
€. 6.00
€. 5,00
€. 5,00
€. 4,00
€. 3,00
€. 2,00

Piatto freddo dei Sapori Vda (budini, salsicce, lardo,mocetta)
Polenta e salsiccetta
Polenta e salsiccia
Polenta normale
Piatto di formaggi
Crostata di marmellata
Piatto freddo dei Sapori Valdostani
Bollito salato con patate
Messata e salignon
Seuppa de Pors ( Porri )
Cotechino
Patate bollite
Polenta Valdostana
Fontina
Toma valdostana stagionata
Crostata con panna montata fresca
Piatto freddo dei Sapori Valdostani
Cingliale in umido con polenta

€. 6,00
€. 5,00
€. 5,00
€. 2,00
€. 3,00
€. 2,00
€. 6,00
€. 6,00
€. 5,00
€. 4,00
€. 4,00
€. 1,00
€. 4,00
€. 1,00
€. 1,00
€. 2,00
€. 6,00
€. 6,00

Trippa alla Valdostana con polenta
Salsiccetta in umido con polenta
Polenta normale
Patatine fritte
Dolce Crostata

€. 5,00
€. 6,00
€. 1,00
€. 2,00
€. 2,00

Bottiglia di Vino Bianco V.D.A. D.O.C.

In tutti i Punti “RossoNeri” Bottiglia di Vino Rosso V.D.A. D.O.C.
Bevande

Vini Locali Superiori a scelta

-

PREZZO
INDICATO NEL
PADIGLIONE

Acqua Minerale Monte Bianco offerta da
“AZIENDA SORGENTI MONTE BIANCO” - MORGEX

46

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

sabato 30 gennaio 2016

Vacanze indimenticabili!

47

chambres

avec coin cuisine
CDIDTMDQ@ATƤDS
camere con angolo
cottura colazione
@ATƤDS

laisir
p
n
o
i
t
a
s
Sen

merenda
valdostana
con ingresso
al centro
benessere

Agriturismo
www.villageparadis.it - info@villageparadis.it
cell. +39 3473794278 - Roisan - Valle d’Aosta

■ ristoranti convenzionati / In ventitré propongono menù tradizionali a prezzi dedicati

«A tavola, la genuinità dei prodotti»
aosta - La Foire de St-Ours - come
di consueto - contempla al suo interno artigianato tipico di tradizione e non, entrambi nelle sue numerosissime sfaccettature, atmosfera
di festa e condivisione e appuntamento con la buona tavola.
Oltre ai punti rossoneri gestiti dalle diverse Pro loco e dislocati lungo i punti nevralgici del percorso
di visita, anche quest’anno i ristoranti che hanno deciso di aderire
all’iniziativa ‘La Valle d’Aosta nei
ristoranti di Sant’Orso’ - promossa e organizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia della Valle
d’Aosta - propongono menù tradizionali a prezzi dedicati per fare as-

saporare ai visitatori della Millenaria i principali piatti e prodotti tipici della regione.
Questo l’elenco dei 23 esercizi che
hanno aderito alla convenzione: ristorante pizzeria Aux Routiers di
Quart, ristorante Al Borgo Antico
di Aosta, Osteria Da Nando di Aosta, Café ristorante Italia di Aosta,
Trattoria Praetoria di Aosta, ristorante Vecchia Aosta, Caffé Nazionale di Aosta, Birrificio 63 di Aosta,
ristorante pizzeria Victory Pub di
Aosta, ristorante pizzeria Moderno di Aosta, Restaurant 11100 di
Aosta, trattoria Hostaria del Calvino di Aosta, ristorante Il Girasole di Aosta, bar ristorante Narbon-

Pierantonio Genestrone

ne di Aosta, bar Bistrot de la Gare di Aosta, ristorante Le Ramoneur di Aosta, ristorante La Brace
di Aosta, ristorante pizzeria Caesar di Aosta, ristorante La Chaumière di Aosta, ristorante Pepe e
Sale di Aosta, ristorante L’Ancien
Braconnier di Sarre, Trattoria di
Campagna di Sarre e ristorante
Umami di Pollein.
Tra i diversi piatti che i locali convenzionati sottoporranno all’approvazione dei palati dei turisti,
spiccano - tra gli altri - l’immancabile polenta concia, la carbonada e il cervo con polenta, l’assiette di salumi tipici della tradizione
valdostana, le crespelle alla valdo-

stana, la Seupa à la Vapelenentse,
gli gnocchi con fonduta, la scaloppa alla valdostana e tante altre prelibatezze di chez nous.
«In occasione della 1016ª Fiera di
Sant’Orso, si rinnova l’appuntamento con l’iniziativa da noi promossa
- spiega il presidente di Confcommercio Valle d’Aosta, Pierantonio
Genestrone -. L’impegno dei ristoranti che hanno deciso di aderire alla convenzione, così come nelle precedenti edizioni, sarà quello di fare
scoprire gusti, profumi e tradizioni
della Valle d’Aosta attraverso la cucina, puntando prima di tutto sulla
genuinità dei prodotti locali».
■ Patrick Barmasse

48

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

sabato 30 gennaio 2016

49

■ i premi / Nell’edizione 2016 della Fiera saranno assegnati dieci riconoscimenti

Le medaglie degli artigiani
C

ome ogni anno la maestria, l’arte e l’estro degli artigiani viene riconosciuto e premiato con la
consegna di alcuni premi.
Questi i premi che saranno
assegnati quest’anno:

Al più anziano (d’età) espositre non premiato negli ultimi
cinque anni, assegnato d’ufficio dall’assessorato attività
produttive, energia e politiche del lavoro;
Premio Don Garino

Premio Donna Fidapa
Valle d’Aosta

In memoria di don Garino l’associazione Amici di don Garino assegna un riconoscimento alla migliore opera a soggetto religioso;

La sezione Valle d’Aosta della
“Federazione Italiana Donne
Arti Professioni Affari” ha istituito un premio da assegnare all’espositrice con l’opera più creativa, artistica e rispettosa della tradizione valdostana;

Premio per attrezzi agricoli

Premio in memoria
di Domenico Orsi

I premiati 2015: Cristian Gallego Selles, Thierry Scandella, Guido Diémoz, Renato Champrétavy, Olivo Balliana (alla memoria) e Alessandra Zucco

In occasione della 1016a Fiera di Sant’Orso la Fondazione
comunitaria della Valle d’Aosta – Onlus, come già avvenuto in occasione della scorsa
edizione, assegnerà un premio speciale in memoria dello scultore Domenico Orsi. Il
premio andrà all’artigiano o
all’artista che meglio rappresenterà nella sua opera (in legno o in pietra) l’espressione
del “dono”;

ne. Il tema ufficiale per l’edizione 2016 è “Les jeux traditionnels de la Vallée”;

Premio Pierre Vietti
All’espositore che più si è distinto nello studio e nella ricerca storica, assegnato dal
Comité des Traditions Valdôtaines, tra quelli che segnaleranno con apposita scheda il
loro interesse a tale valutazio-

T

Premio Amedée Berthod
Al più promettente espositore che non abbia ancora com-

piuto il 25° anno di età entro il
31 dicembre 2015, assegnato
su indicazione della commis-

sione tecnica dell’Ivat;
Premio Robert Berton

Premio Città di Aosta - Franco Balan

orna per la seconda edizione il “Premio Città di Aosta - Franco Balan”,
che sarà consegnato all’espositore che si sia distinto nel realizzare opere caratterizzate, oltreché dalla tradizione, dalla ricerca e dall’innovazione
nell’ambito della Millenaria Fiera di Sant’Orso.
Con il Premio Balan, concepito come omaggio al grande artista scomparso nel
2013, l’amministrazione comunale di Aosta intende promuovere l’immagine
della Città in occasione di uno degli eventi più radicati, partecipati e rappresentativi del tessuto storico-culturale e socio-economico valdostano.
Gli artisti interessati a concorrere al Premio, riservato ai produttori, professionali e non, ammessi a partecipare alla Fiera, hanno inviato la loro candidatura. Il vincitore (in foto Donato Savin, vincitore della prima edizione,
ndr), oltre a beneficiare di un’opera artistica, scelta dalla famiglia Balan e
dal Comune, potrà usare per un mese uno spazio comunale in cui esporre
una selezione delle proprie creazioni. Info 0165 300461; e-mail cultura@comune.aosta.it.

■ r.g.

Prix pour avoir préservé les
techniques artisanales traditionnelles dans la fabrication
d’outils agricoles à remettre
en valeur aujourd’hui;
Premio - Ventennale
Battaglia Moudzon
In occasione della 1016ª Fiera di Sant’Orso, l’Associazione
regionale Compagnons Batailles de Moudzon, assegnerà un
premio speciale, in occasione
della celebrazione del ventennale dell’Associazione.
Il premio andrà all’artigiano o
all’artista che meglio rappresenterà nella sua opera (in legno o in pietra), l’espressione
del mondo dell’allevamento
valdostano.
Premio Premio Nozze
d’oro con la Fiera
Istituito per gli artigiani che
partecipano alla Fiera di Sant’Orso da almeno 50 anni.
■ r.g.

Maison Vigneronne Frères Grosjean S.S. - Villaggio Ollignan, 1
(seguire direz. Villair de Quart, indicazioni Monastero) 11020 Quart (Ao) Tel/fax 0165.775791

n
a
e
j
s
o
r
G
Frères
dizione
a
r
t
i
d
ri
a
t
t
e
i
c
Die
assione
p
i
d
i
nn
a

t
n
a
r
Qua
Fumin
a
t
s
o
A

d
Valle
z 2007

vetta
Vigne Ro
ondo
per il sec
a
t
is
u
q
con
il premio
secutivo
n
o
c
o
n
n
a
lla guida
hieri” de
c
ic
osso.
B
e
r
“I T
mbero R
a
G
i
d
0
alia 201
Vini d’It

VENDITA DIRETTA
Aperto tutti i giorni
w w w. g r o s j e a n . v i e v i n i . i t

grosjean@vievini.it

50

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

51

■ nell’atelier dei vincitori 2015 / Guido Diémoz

Il CANTASTORIE
del mondo contadino
nelle vene del legno

All’artigiano di Doues il Premio Don Garino
Guido Diémoz, sopra nel suo atelier e a sinistra a Donnas

Aspettando la Millenaria abbiamo incontrato, a un anno di
distanza, i vincitori dei cinque
premi assegnati in occasione
della 1015ª Foire de SaintOurs. Qui siamo andati nell’atelier di Guido Diémoz.

di Myriam NEX
DOUES - “L’enchère” di Guido
Diémoz, artigiano di Doues,
aveva ottenuto il premio assegnato dall’associazione Amici
di Don Garino dedicato a temi religiosi. La sua opera ha
rappresentato «uno spaccato realista della vita religiosa
d’antan nei nostri villaggi, illustrando il ruolo sociale della religione, con la chiesa in
primo piano, incarnata dalla comunità all’atto della festa del santo patrono».
L’artigiano si racconta.
«Mi sono avvicinato alla scultura nel lontano 1976, quando
ho frequentato un corso qui a
Doues. I miei primi maestri
sono stati Ettore Chaumière,
Rinaldo Jordaney e il professor Rollando Robino, che mi
ha insegnato un po’ di dise-

gno e di cui conservo un caro
ricordo. Tuttavia io mi considero un autodidatta, perché
i maestri artigiani mi hanno
insegnato le basi, a realizzare piccoli oggetti come coltelli,
ma poi ho continuato da solo
e mi sono fatto da me».
Questo ha fatto sì che Diémoz
sviluppasse uno stile proprio
e inconfondibile, che lui stesso
definisce grezzo, ovvero poco

o per nulla rifinito. «Ho continuato con questa passione
fino all’86. Lavoravo, certo,
ma passavo tutto il tempo libero a lavorare il legno; poi,
con l’apertura del ristorante
(lo Bon Megnadzo, oggi una
chambre d’hotes gestita dal
figlio Erik e dalla moglie, ndr)
ho dovuto smettere per 20 anni; ho ripreso nel 2004/2005 dopo la chiusura dell’attività, vi-

sto che avevo tempo a disposizione; serve infatti davvero
tanto tempo per realizzare
queste sculture, per esempio
per “L’enchère” ci sono voluti
7 mesi di lavoro». Tutto il tempo speso a scolpire lo si nota perfettamente nella particolarità delle opere, ricche di
dettagli minimi.
«Ho iniziato a esporre nelle
fiere di Donnas e di Sant’Or-

so sin da subito, dal ‘76 e ho
partecipato tutti gli anni, nei
periodi in cui ero attivo». Numerosissimi i premi e i riconoscimenti vinti dallo scultore in queste occasioni, «quello che mi ha fatto più piacere e che ricordo con maggior
affetto ed emozione è ovviamente il primo ricevuto, un
secondo premio come Allievo Scultore alla fiera di Sant’Orso del ’79».
I temi maggiormente rappresentati dall’artigiano sono sempre, o quasi, strettamente legati alle tradizioni
della Valle d’Aosta, al passato
contadino in particolare, che
Diémoz ha vissuto in prima
persona «preferisco definirmi
un cantastorie, perché rappresento scene di vita quotidiana
vissute da me e da tutti quelli della mia generazione. Ed
è proprio per questo che sento molto le opere, mi sento vicino a ciò che rappresento, e
soprattutto posso rappresentarlo nei minimi dettagli perché l’ho vissuto e ne serbo i ri-

cordi, per esempio della fienagione, o della merenda che si
faceva tutti insieme nei campi dopo il lavoro, o dell’attesa
dei contrabbandieri».
Numerose sono state le mostre personali dell’artista, recentemente alcune anche fuori Valle, a Presezzo in provincia di Bergamo e a Passy in
Francia nel 2014 e l’ultima nel
2015 al castello della Manta
(Saluzzo).
Inoltre, molte delle sue opere sono sparse in diverse località: molte sono a Doues,
proprio presso la Maison du
Bon Megnadzo, alcune si trovano temporaneamente ad
Aosta, al ristorante Intrecci
della cooperativa La Sorgente e una a Ravenna, esposta
al Museo della Vespa, rappresentante un’ape che trasporta del fieno.
Diémoz sarà presente anche
alla Millenaria di quest’anno
con un’opera, “La reparachon
du ru du Mont” che ha già ottenuto il primo premio alla
Fiera di Donnas.

52

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

sabato 30 gennaio 2016

53

■ nell’atelier dei vincitori 2015 / Renato Champrétavy

A naja nel sottotetto
della caserma a dare sfogo
a una grande passione

All’artigiano di St-Pierre il premio Robert Berton
Aspettando la Millenaria abbiamo incontrato, a un anno
di distanza, i vincitori dei cinque premi assegnati in occasione della 1015ª Foire de
Saint-Ours. Qui siamo andati
nell’atelier di Renato Champrétavy.

di Sara SERGI
Saint-Pierre - Per Renato
Champrétavy è difficile ricordare la prima volta in cui
ha esposto alla Fiera di Sant’Orso. «É passato così tanto tempo – racconta – doveva essere il ‘48, al massimo
il ‘49. Da quando ho iniziato
però non ne ho persa praticamente nessuna». Classe 1927,
per 68 anni lo scultore Champrétavy - che nel 2015 ha vinto
il premio Robert Berton della Fiera come espositore più
anziano -, ha portato in città
il suo banchetto animato dalla fauna scolpita della sua regione: aquile che cacciano,
lepri, camosci, stambecchi,

L’artigiano
di Saint-Pierre
al lavoro
nel suo atelier;
in alto
con la scultura
del bracconiere
e nel tondo
con la moglie
Ada

marmotte.
«É stato un orgoglio ricevere il premio, ma forse me lo
hanno dato perché ormai alla
mia età volevano mandarmi
a casa», racconta sorridendo.
Per l’espositore di Saint-Pierre la scultura e la fiera millenaria sono una costante a cui
ha dedicato, e continua a dedicare, la sua vita: «Ho iniziato quando andavo a scuola e

insieme a un mio compagno
di classe scolpivamo in tutti
i momenti liberi. Il primo oggetto che ho creato è stato un
uccellino e poi a seguire tutti
gli altri animali». Una ragione
di vita che ha portato avanti
anche durante il servizio militare. «Tutti gli altri ragazzi
quando avevano un permesso uscivano, io invece andavo nel sottotetto della Testafo-

chi e mi mettevo a scolpire». Oggetti già al tempo
apprezzati tanto che «un militare di Biella ha barattato il suo orologio da polso pur
di avere un alpino che avevo
scolpito in quei giorni di leva ricorda Champrétavy -; erano
rari a quel tempo gli orologi, è

stato un bell’affare». Un percorso da autodidatta, intervallato solo da un breve periodo con l’artigiano Gino Thomasset che gli ha permesso
di perfezionare la sua tecnica. «Ho lavorato tutta la vita
come posatore di lose – continua – ed è stata
una fortuna
perché
ogni
volta
che
nevicava
e non
si poteva salire
sui tetti avevo il tempo per scolpire». La moglie Alda, con cui
è sposato da 58 anni, ricorda con un sorriso: «Io praticamente facevo da cuoca,

smetteva di scolpire solo per
venire a mangiare, poi subito giù in laboratorio». Anche
quest’anno l’artigiano esporrà
alla fiera una ventina di piccoli animali scolpiti nel noce, lontani per dimensione
dall’opera a grandezza naturale realizzata qualche anno fa e che mostra con orgoglio: «Ci ho messo due anni
a fare il bracconiere che cattura lo stambecco – racconta misurando l’opera – è nato tutto da un enorme tronco
di noce. Ci è voluta tanta pazienza e cura, ma alla fine sono riuscito a far affiorare dal
legno il disegno che avevo in
mente». Un pezzo troppo impegnativo da esporre ormai
per l’artigiano di Saint-Pierre, che malgrado gli acciacchi dei suoi 89 anni, continuerà a scolpire e a non perdersi nessuna Fiera.

54

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

sabato 30 gennaio 2016

55

■ nell’atelier dei vincitori 2015/ Thierry Scandella

L’intaglio, una porta
per un bel viaggio
in un’altra dimensione
Al giovane di Saint-Pierre il Premio Amedée Berthod
Aspettando la Millenaria abbiamo incontrato, a un anno
di distanza, i vincitori dei cinque premi assegnati in occasione della 1015ª Foire de
Saint-Ours. Qui siamo andati nell’atelier di Thierry
Scandella.

Sara SERGI
Saint-Pierre - Ogni mattina
Thierry Scandella si sveglia
alle 5.30 per studiare, prima
di andare a scuola. Lo fa all’alba perché così può dedicare tutto il pomeriggio e la
sera alla sua ragione di vita: l’intaglio. A soli 18 anni,
Thierry ha vinto nel 2015 il
premio Amedée Berthod della Fiera di Sant’Orso, riservato all’espositore più promettente di età inferiore ai
25 anni.
«Un riconoscimento che non
mi aspettavo – racconta il giovane - e che mi ha reso orgoglioso». Una felicità tale
per cui quando lo ha saputo

Thierry
Scandella
nel suo
laboratorio;
in alto
con gli oggetti
di cui va fiero
e nel tondo
la premiazione
dello scorso
anno

«è rimasto per due ore seduto in silenzio, con una gioia
tale da non riuscire quasi a
esprimerla» spiega con orgoglio la madre dell’artigiano.
Una passione per l’intaglio
nata per Thierry quando era
ancora piccolissimo e visitava tutti gli anni la fiera millenaria con i genitori. «Non
ho mai avuto dubbi, ho ama-

to subito l’intaglio – ricorda appena ho potuto ho cercato un corso per imparare ma
ero ancora troppo piccolo. Ho
dovuto aspettare di avere 14
anni per iniziare il corso qui a
Saint-Pierre e nel 2015, dopo
4 anni, ho finalmente preso
l’attestato. I corsi si tenevano
la sera e ammetto che qualche volta, soprattutto dopo

un intera
giornata
all’Itpr, la
scuola che
frequento,
ero un po’ stanco. Ma ne valeva
la pena». Ogni momento libero il giovane lo dedica alle sue opere, passa i
pomeriggi nella falegnameria

allestita in cantina per creare
le cornici e i pezzi che poi intaglierà nella cucina di casa
sua. «Dedicarmi al legno mi
assorbe totalmente – riflette
il ragazzo mentre osserva i
pezzi preparati negli anni -,
qualche volta mi siedo qui al
tavolo, disegno il motivo, mi
metto pazientemente a lavorare e senza quasi accorgermene sono passate ore. É come entrare in un’altra dimensione». Il giovane non ha
distrazioni, non
passa
il suo
tempo su
facebook,
non
ha videogiochi, niente
tv, il padre racconta «di non averlo mai
visto seduto a guardare un
film»; per Thierry c’è solo la

passione per l’intaglio che a
volte riesce a trasformarsi
quasi in sofferenza quando
non può dedicare una parte della giornata alla sua ragione di vita: «Il giorno di Natale abbiamo festeggiato e
Thierry non ha potuto intagliare, arrivati a sera era dispiaciutissimo, come se gli
mancasse qualcosa», racconta sorridendo la madre.
Solo quest’anno Thierry ha
partecipato a 6 fiere e per la
4ª volta consecutiva si è piazzato al 4º posto alla mostra
concorso estiva. Sono molti i suoi ammiratori, «è la 5ª
volta che partecipo alla Sant’Orso e vedo di anno in anno i clienti ritornare – spiega
mentre mostra una cassetta
da cucito finemente intagliata, l’opera di cui va più orgoglioso –, inoltre ora sono in
molti a commissionarmi lavori». Un amore per quest’arte che Thierry porta avanti
con umiltà e che spera possa, dopo essersi diplomato,
diventare la sua vita.

56

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

sabato 30 gennaio 2016

57

■ nell’atelier dei vincitori 2015 / Alessandra Zucco

Quando la tradizione
incontra e sposa il design
nasce l’opera di Alessandra
All’artigiana di Verrès il premio in memoria di Domenico Orsi
Aspettando la Millenaria abbiamo incontrato, a un anno
di distanza, i vincitori dei cinque premi assegnati in occasione della 1015ª Foire de
Saint-Ours. Qui siamo andati nell’atelier di Alessandra Zucco.

Danilo NICOD
Verres - Una scultura che va
oltre la tradizione, proiettandosi nel design più moderno,
senza perdere di vista le radici. Così si potrebbe definire lo stile scultoreo di Alessandra Zucco, artista-artigiana di Verrès.
La sua innata vena artistica è
cresciuta negli anni, iniziando dal disegno, passando per
la tesi di laurea sulla Storia
del Teatro: «Sin da ragazza
mi piaceva disegnare; ho approfondito questa passione
con il corso di scultura di 2
mesi tenuto da Franco Pinet
di Issogne. Passare dal bidimensionale del disegno, al 3D

Alessandra
Zucco al suo
banco di lavoro
e in alto
con alcune
delle sue opere
premiate

della scultura è stata un’impresa, ma osservando il suo
stile tra modernità e tradizione, mi sono appassionata sempre di più, frequentando il biennio-scuola nella sua
bottega» ha raccontato Alessandra, mostrando il suo primo lavoro: un Tatà che le ricorda l’inizio di una brillante avventura: «Ho fatto tesoro dei suoi insegnamenti per
enfatizzare ciò che mi piace-

va: così posso trovare la mia
via dell’artista». Ogni opera è
preceduta da un lungo lavoro di preparazione che parte
dall’idea, dal significato che
racchiuderà, da un minuzioso
progetto, dalla scelta dei materiali, da una delicata rifinitura. «Difficile trovare l’idea
giusta. Faccio ciò che sento,
mi rifletto nella scultura. Mi
piacciono le forme stilizzate
di animali e le rappresenta-

Dal 1964.

zioni della maternità. L’ispirazione proviene da vari ambiti, dai giornali di moda come dai cartoni animati. Eseguo un disegno preparatorio,
poi un modello con plastilina e, soltanto con mazzuolo,
scalpello, cartavetro, scolpisco l’opera: ecco perché i lavori sono così lunghi!». I suoi
capolavori hanno un’originale base con materiali diversi
dal legno - lamiera, pietra, li-

50

chene, vetri preparati da artigiani locali. Nella scultura
“Alice” – dove Alessandra ha
rappresentato la sua bambina che l’accoglie con un abbraccio -, la base è uno specchio piegato: così, non solo si
ammira l’opera specchiata,
che mette radici e si sdoppia,
ma la luce riflessa dalla base colpisce il volto stilizzato
della donna, creando un effetto unico e forti emozioni
nell’osservatore.
Anche la scelta del legno ha il
suo significato. «A scuola usavo tiglio e cirmolo. Poi il noce
e l’acero. Questo è un legno
duro ma con belle venature
che, levigato, sembra avorio
al tatto: cerco anche un effetto tattile nelle mie opere» ha
precisato l’artista. Il suo “Stil
Novo” nella scultura valdostana è sempre più apprezzato, numerosi i lavori richiesti su commissioni, tra i quali un calice per una chiesa di
montagna.
Il curriculum è da invidiare:
nel 2014 ha vinto il premio

Frazione La Grenade, 32 Sarre (AO)
tel 349 5141796

Storia di una passione antica.

MELE - ARTIGIANATO TIPICO - SALUMI
FORMAGGI E TANTO ALTRO ANCORA

anni

di

sapore e arte

inValle d’Aosta

Saint-Pierre (AO) Loc. Cognein, 6 Tel 0165.903436 / 903282 - info@cofruits.it www.cofruits.it

Fidapa alla fiera di Sant’Orso, nel 2015 il premio dedicato a Domenico Orsi, il 2˚ posto a Noël au Bourg di Bard,
una menzione per il premio
Don Garino, la selezione da
parte del Mav per esporre al
museo dell’artigianato, nel
2016 il primo premio a Noël
au Bourg; ha partecipato a
Sant’Orso di Aosta e Donnas,
alla fiera di Antey-Saint-André e alla Pâquerette di Courmayeur, al Simposio di scultura in Val Sesia.
Per il futuro, oltre all’iscrizione a concorsi e alla partecipazione a Sant’Orso 2016 con
quattro opere nuove, vorrebbe fare una mostra e scolpire
statuine per i presepi. E forse avrà anche un’aiutante:
«Mia figlia Alice è orgogliosissima di me, mi vuole sempre aiutare. Visto il suo grande interesse, vorrei riprodurre il disegno che mi ha fatto
per la festa della mamma in
piccole sculture che lei colorerà» ha concluso sorridente Alessandra.

Servizi:
t-BWBHHJPBDRVBFTFDDP
t-BWBHHJPXFUDMFBOJOH
t5SBUUBNFOUPP[POP
t4FSWJ[JPSBQJEPI
t$POWFO[JPOJB[JFOEFFTPDJFUËTQPSUJWF
t4QFDJBMJUËBCJUJEBTQPTB

58

sabato 30 gennaio 2016

1 0 1 6 ª F i e r a d i S A n t ’ O r so

sabato 30 gennaio 2016

59

■ nell’atelier dei vincitori 2015 / Cristian Gallego Selles

L’artista che dipinge
con lo scalpello
ispirandosi a Van Gogh
All’artigiano di Fénis il premio Pierre Vietti per la fienagione
Aspettando la Millenaria abbiamo incontrato, a un anno
di distanza, i vincitori dei cinque premi assegnati in occasione della 1015ª Foire de
Saint-Ours. Qui siamo andati nell’atelier di Cristian Gallego Selles.

Sara SERGI
Fenis - Stile personale, memoria visiva, tecnica e storia
popolare. Sono queste caratteristiche a plasmare l’opera
di Cristian Gallego Selles, lo
scultore di Fénis che si è aggiudicato alla Sant’Orso 2015
il premio Pierre Vietti, riservato a chi più di ogni altro ha
saputo fondere attenzione,
studio e ricerca storica.
Nel suo pannello dedicato
alla fienagione, il tema del
premio 2015, lo scultore ha
saputo ritrovare suggestioni
legate alla sua infanzia e riportarle sul legno: «Ho ripercorso la mia memoria fino ad
arrivare a un’immagine che,

Lo scultore
Cristian gallego
Selles nel suo
atelier e accanto
a una
delle sue opere;
nel torno l’opera
sulla fienagione
premiata
lo scorso anno

come una fotografia, mi è rimasta impressa nella mente
da quando ero molto piccolo
- spiega Gallego Selles -. Passavo le estati da mia nonna,
e durante il periodo dei fieni
ammiravo le donne caricarli sulle spalle e percorrere le
aspre salite che conducevano
ai fienili». Un’eccezionale memoria visiva che impressa nel

legno è capace di riportare lo
spettatore alle tradizioni e alla storia popolare, «a epoche
diverse in cui le donne mandavano avanti le nostre campagne, tanto attente al punto
che se perdevano anche solo
un po’ di fieno tornavano indietro a raccoglierne filo per
filo», racconta lo scultore. Attualmente operatore del 118,

ma con un
passato di
20 anni come autista alla Svap, Gallego
Selles ha sempre
trovato il tempo per la
sua passione, nata grazie a un
corso frequentato «quasi per
caso» a Saint-Marcel, dal 1995
al 1998. Da sempre un grande

ammiratore della Sant’Orso,
lo scultore a iniziato a esporre 21 anni fa senza mai perderne una. Per non smettere
di migliorare nel 2007 ha affinato le sue capacità alla bottega di Dario Berlier a Gressan. Oltre alla tecnica però, lo
scultore di Fénis arricchisce i suoi
lavori con un
personale
stile mosaicato capace
anche
di rendere la
furiosa
pennellata di Van
Gogh di cui
Gallego Selles
ha realizzato delle
copie su legno -, una resa «fumettata» e, da qualche
anno a questa parte, con una
sapiente ricerca coloristica.

«Normalmente scolpisco di
inverno e durante il periodo
estivo passo molto tempo a
immaginare le scene che poi
trasporterò sul legno - spiega
lo scultore -; solo dopo aver
ben chiaro quello che voglio
rappresentare faccio molti
disegni e cerco di far prendere forma alla mia idea. Quest’anno ho preparato un pezzo
per il premio Domenico Orsi
di cui il tema è il “dono”, e ho
ragionato sul regalo più grande, quello della vita, realizzando uno chioccia che protegge i suoi pulcini». Sempre
orgoglioso di esporre accanto ad artigiani professionisti,
lo scultore parteciperà anche
all’edizione 2016 della Fiera
millenaria, per cui ha realizzato una dozzina di pezzi, e
non mancherà di «ammirare i lavori degli altri per non
smettere mai di imparare e
trarre sempre qualche ispirazione».

PROMOZIONE
ANTIFURTO
PREZZO SPECIALE

€ 2.150
IVA COMPRESA

STAZIONE
DI
SERVIZIO
di Gallo Vittorio

SERVIZI:
t"DDFTTPSJFEJBHOPTUJDBBVUP

COMPRENDE

t SOPRALLUOGO
t INSTALLAZIONE
t CENTRALE + GSM
t TASTIERA LCD

t 2 SIRENE
(INTERNA ED ESTERNA)
t 2 RIVELATORI VOLUMETRICI
t 5 CONTATTI (SENZA FILI)

t#PNCPMFHBTFLFSPTFOF

SISTEMI ANTIFURTO
E ANTINCENDIO

t4FSWJ[JPHPNNF

CONTROLLO ACCESSI

t$BNCJPPMJPFöMUSJ
t1JDDPMBNFDDBOJDB

Via della Libertà, 29
Saint-Pierre (AO)
Tel 0165 903803

GLI IMPIANTI POSSONO
ESSERE PERSONALIZZABILI

IMPIANTI ELETTRICI
E SISTEMI DOMOTICI
SARRE (Ao) +39 392.6434191 (Roberto) +39 331.6298107
(Massimo) ist.roberto@gmail.com

60

sabato 30 gennaio 2016

sabato 30 gennaio 2016

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

61

LG presse srl
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
P.IVA E C.F.: 01141020071
CAP. SOCIALE € 100.000 - Iscr. REA: AO70736
Direttore generale: Luca Mercanti
REDAZIONE
Centro Direzionale “I Prismi” Regione Borgnalle, 12
Tel. 0165 231711 (centralino)
E-mail: segreteria@gazzettamatin.com
Iscrizione al Tribunale di Aosta n. 9/02 del 20/05/02
Direttore responsabile:
l.mercanti@gazzettamatin.com

Luca Mercanti
Patrick Barmasse
Alessandro Bianchet
Danila Chenal
Erika David
Davide Pellegrino
Cinzia Timpano

Redazione:
p.barmasse@gazzettamatin.com
a.bianchet@gazzettamatin.com
d.chenal@gazzettamatin.com
e.david@gazzettamatin.com
d.pellegrino@gazzettamatin.com
c.timpano@gazzettamatin.com

Roberta Prodoti

Segretaria:
segreteria@gazzettamatin.com

COLLABORATORI:
Massimo Altini, Miriam Begliuomini, Michelle Berard, Davide Boggia,
Marta Bonarelli, Michela Borgis, Riccardo Bortolotti, Alessandra Borre,
Elisa Bosc, Federica Boscardin, Nadia Camposaragna, Paolo Ciambi,
Davide Gens, Ilaria Cavalet Giorsa, Cristina Compagnoni, Silvia Costa,
Alexis Courthoud, Mathieu Courthoud, Cosimo Crea, Elettra Crocetti,
Carola Diotri, Julien D’Herin, Camilla Di Tommaso, Carol Di Vito, Renato
Ducly, Christian Evaspasiano, Giuseppe Farinella, Daniele Fassin, Ursula
Ferrari, Enrico Formento, Bruno Fracasso, Giulio Gasperini, Davide Gens,
Michael Ghignone, Ruben Guzzom, Francesca Jaccod, Valeria Luberto,
Elaine Lunghini, Stefania Manenti, Andrea Manfrin, Giacomo Mangano,
Carlotta Maquignaz, Teresa Marchese, Angela Marrelli, Federico Mecca,
Miriam Nex, Alex Muratori, Danilo Nicod, Claudia Olivotto, Franco Ormea,
Simonetta Padalino, Matteo Paolini, Margherita Pellegrino, Gabriele
Peloso, Luigi Perosino, Antonella Perriello, Maurizio Pitti, Loris Ponsetto,
Martina Praz, Nicola Rolland, Raffaele Romano, Luca Rosati, Alessandro
Rossi, Erica Rudda, Luca Sanseverino, Riccardo Savoye, Rossella Scalise,
Piera Squillia, Albert Tamietto, Andrea Trovato, Laura Vinaj, Caterina
Venchi, Salim Znaidi.
Abbonamento: 70 euro all’anno (+ online 85 euro)
- bonifico bancario: Banca Sella, Succursale 56
IBAN: IT 48 I 03268 01200 052886541821
(intestato a: LG Presse S.r.l.
Regione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta)
Concessionaria di pubblicità
LG PRESSE S.R.L.
Regione Borgnalle, 12 - 11100 AOSTA
Tel.: 0165 231711 - fax 0165 1820141
email: segreteria@lgpresse.com
Responsabile commerciale: Arianna Gori Chisari
email: a.chisari@lgpresse.com - Tel. 349 2112753
Prezzi per pubblicità a modulo (IVA esclusa):
Commerciali euro 28,00 - Occasionali euro 30,00
Finanziari, Legali, Concorsi, Aste euro 30,00
Economici euro 20,00, max 20 parole
(modulo 38x38 mm)
Necrologie: euro 37,00 (senza foto), 50 (con foto)
Posizione di rigore: +20%
Il giornale si riserva di rifiutare qualsiasi inserzione
Stampa: I.T.S. Sarnub SpA
Cavaglià (Bi)
Via Abate Bertone, 14 - 13881
Tel. 0161/996411 - Fax 0161/996400
P.Iva 01805240023
Distribuzione:
Altrimedia e Taramino
E’ vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale,
di tutto quanto pubblicato su questo giornale.
Ogni violazione è perseguibile per legge.

Concessionaria
per la vostra

PUBBLICITÀ

Regione Borgnalle, 12 AOSTA
PER INFORMAZIONI:
0165/231711 (Segreteria)
349/2112753 (Cellulare)
segreteria@lgpresse.com

62

1016ª FIERA DI SANT’ORSO

sabato 30 gennaio 2016

■ SICUREZZA E SOCCORSO / Tutto quello che bisogna sapere sui servizi presenti lungo il percorso

Visitatori, una città intera bada a voi
AOSTA - Un’autentica città nella città al servizio di visitatori
ed espositori.
Formula vincente non si cambia, motivo per cui la complessa macchina relativa alla gestione logistica e delle eventuali situazioni di emergenza
nell’ambito della 1016ª Foire
de St-Ours, ruota anche quest’anno attorno al centro operativo misto (COM) allestito come di consueto - nei locali
dell’ex stamperia, al numero
civico 3 di via De Tillier, proprio accanto alla centralissima piazza Chanoux.
«Il centro operativo misto si
divide in due diversi settori fanno sapere dall’organizzazione della Millenaria a beneficio del pubblico presente -:
nel primo viene gestita la comunicazione interforze (Polizia, Carabinieri, Guardia di
Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia locale, Corpo forestale,
118, Protezione civile, Croce rossa italiana e funzionari
regionali addetti alla gestione dei parcheggi autorizzati e delle navette, ndr) mentre nel secondo il personale
presente, una volta acquisite le informazioni del caso,
ha come compito quello di
adottare decisioni in tempo
reale legate sia alla logistica
(istituzione di eventuali sensi unici di marcia, per esempio, ndr) sia alla tutela dell’ordine pubblico».
A proposito di ordine pubbli-

co. Lungo il percorso della Fiera - e nei punti di maggior afflusso di visitatori - oltre alle
telecamere dei sistemi di videosorveglianza installati, è
previsto il costante pattugliamento da parte delle forze
dell’ordine, attività che - oltre a essere di supporto alle
operazioni svolte dal centro
operativo misto (COM) - avrà
quale principale obiettivo il
monitoraggio ‘sul campo’ di
situazioni di criticità che potrebbero eventualmente sopraggiungere e il contrasto
del fenomeno dei borseggi.
«A tal proposito, raccomandiamo i signori visitatori di

Una delle
squadre
‘itineranti’
di primo
soccorso
sanitario
presenti
lungo il
percorso della
Millenaria

LA FIERA COMMERCIALE

FOIRE, una vetrina unica per le aziende
n piazza della Repubblica, tra
Icorrente
gli altri, si può trovare tutto l’ocper mungere, per il tra-

sporto di animali e per lavorare
la terra. In via Festaz ci sono le
prelibatezze artigianali provenienti dalle regioni italiane. Poi
da via Torino fino a via Garibaldi
ecco il paradiso dei mezzi elettrici, da cantiere, ancora le macchine agricole, le novità sulle stufe a
pellet, trattori, escavatori, elevatori, piattaforme e legnami.
Insomma, il percorso parallelo
a quello del centro storico è una
vetrina a cielo aperto di tutte le

novità disponibili dai rivenditori
valdostani e non. In totale, sono
64 le aziende espositrici: O.M.A.
di E. Marconi & C., Edildueci, Valmachines, Operval, Bra-Mac Service, Autoriparazioni Giachino,
Compagnia generale Trattori,
Tractor Service, Machines agricoles Valdôtaines, Mafer, Agraria Caremese, Agricola Canavesana, Saracco Ribaltabili, AgriTecnica Valdostana, Vola Giovanni, Recmac, Iveco Orecchia, Komatsu Service, Royal, Longhin,
Brumont, Fassi Gru, Pelazza Andrea, Massucco, Brianese Mar-

mi, Pagliotti Fabio, Nolovallée,
Everest, Piastrellart, I.T.S., Autotrasporti Censi, Ditta Cormach,
Alpigas, Sicav 2000, Al-Fra, Giletta, Ecofar, Supertino, L’Autocenter, Stobbia, Autofficina Giaveno, DM Italia, Borney Legnami, Arnus, Nuova Vib, A.TE.C.,
Leo Caravan, La Marmo e Ceramica, L’Arca, Idro, Fantato Tiziano, Ambrogio, Pennazio Pession,
Elementi, IM.EL Osasio, Co.Mec,
Simeoni Davide, Agrinord, Ciarnelli Daniele, Oxley Piattaforme,
Hoval, Spazio Tre, Istituto Lazzari Zenari, Verderone.

prestare la massima attenzione alla custodia dei propri effetti personali, cercando di evitare di riporli in zaini o nelle tasche posteriori dei
pantaloni perché facilmente
accessibili alle mani di potenziali borseggiatori», spiegano
le forze dell’ordine.
In piazza Narbonne, ad appena una cinquantina di metri
dal salotto buono della città
di Aosta costituito da piazza
Chanoux, opera il punto medico avanzato, allestito in posizione strategica «per permettere, se mai ce ne fosse bisogno,
di poter eventualmente ospedalizzare pazienti non trattabili in loco». Nell’ambito della 1016ª Foire de St-Ours, in
ogni caso, équipe di soccorso
sanitario sono operative anche al di fuori del punto medico avanzato, grazie alla presenza ‘itinerante’ di squadre a
piedi di primo soccorso sanitario e di tre autoambulanze
dislocate nell’ordine in centro, in piazza della Repubblica e all’Arco d’Augusto.
Oltre all’aspetto prettamente
sanitario, in piazza Narbonne possono trovare supporto
anche i visitatori che dovessero richiedere aiuto psicologico perché in preda a improvvisi stati di ansia o che dovessero richiedere aiuto logistico
per ritrovare familiari o amici
smarriti lungo il percorso di
visita della Millenaria.
■ Patrick Barmasse

sabato 30 gennaio 2016

63

64

sabato 30 gennaio 2016