You are on page 1of 9

LINFINITO IN UN ATTIMO

Gli uomini credono volentieri ci che desiderano sia vero.


- Giulio Cesare, 100-44, De bello gallico

Essere giovani non significa mantenersi esteticamente o fisicamente tali con estetica ed esercizio fisico,
essere giovani uno stato dellessere tra cui spiccano tra le altre dinamiche di Positivit, Entusiasmo,
Intraprendenza, Speranza, Fantasia, Fiducia nel futuro molto Positiva, Fiducia in s stessi, e nel proprio
operato. Curiosit, Coraggio dellIngenuit, Incoscienza, Illusione, Naturalezza e Istintiva Spontaneit,
Bassa Meccanicit, Scarso senso del limite, Forza, Energia e Dinamismo Possibilismo e pochi
preconcetti rigidi (apertura mentale)!
Chi di fronte allesperienza della vita che segna riesce a rimanere tale rimane giovane (con tutti i
vantaggi e svantaggi!)
La chiave per me lonest intellettuale e la modestia, verso la conoscenza, che spesso pi che illuminare
acceca e condiziona a tal punto di esser gi vecchi da giovani.
Influenzo alcune attivit con la spontaneit, allontano se non indispensabile la ripetizione, anche delle
strade, vedo il mondo con la mente accogliente, senza filtri, vedere le pi strade, pi alternative, pi
soluzioni: lobiettivo della vita non la performance e la logica ma lesperienza!
Naturalmente ho delle aree molto chiuse e sono rigido ed intollerante su alcune cose, anche
inconsapevolmente desserlo.
Come tutti, dipende da cosa si ha sofferto, di cosa si ha paura, insomma dalle esperienze castranti!
E di alcune di queste non ne siamo consapevoli, fanno parte dellinconscio e dei meccanismi.
Per lauto conservazione e benessere occorre porse limiti il Sapere e conoscere.
Perch le esperienze forti segnano e cambiano il futuro!
Ecco, con questa nuova consapevolezza sei pi padrone di influenzare il tuo futuro, e divenire e
tollerante con chi non capisci. J 30-12-2008

Tenica J x togliere energia allego e darla allunit e amore incondizionato.


Cambiare il punto di vista dellego e avvicinarsi allunit (pur essendo nella dimensione della dualit)
1) Mettiti in meditazione dopo alcuni minuti quando il respiro superficiale e sei mente e corpo
tranquilla.
2) Cambiare punto di vista:
Immagina di Accogliere in te e nel tuo essere pian piano tutto il mondo, il tuo prossimo, ecc
Usa misericordia, Tolleranza e Accettazione incondizionata verso chi non capisci, con chi hai contrasti,
con tutto ci che ti ostacola la pace, la tua felicit.
Includi anche Piante animali.. materiali tutta la terra prova ad immaginare di includere anche cosa
non conosci: accogli in te tutto il cosmo, tutti i piani (astrale)
3) Fai propositi e progetti graduali per Rieducarti, Ascoltati, Rispettati, Tollerati, Perdonati, vogliti bene
Amati! Ora non c pi distinzione tra dentro e fuori. Sei in pace con te stesso e con il mondo, puoi
amarlo incondizionatamente!
J 30-12-2008
----------Il segreto per una vita felice la rinuncia. Gandhi

Come dice il Buddha lesperienza e la conoscenza va fatta direttamente o non diventa un esperienza
completa che cambia, la conoscenza va acquisita attraverso la coscienza diretta del vissuto.
Dunque luomo crede e pensa di sapere e conoscere molte cose ma.. conosce molto poco, neanche s
stesso e la sua parte interiore, accecato e rapito dagli input esterni!
Quello che apprendiamo dallesterno, indirettamente con occhi altrui idealizzato, razionalizzato,
immaginato sfalsato! E un rischio autoinganno, alcune volte mitizzare. E in definitiva un punto di
vista altrui che ci illudiamo sia nostro, ognuno ha il suo che varia, non sempre uguale..
Questo il gioco della vita, una danza troppo spesso influenzata senza facile controllo dallemotivit e
fraintendimento della realt e di noi stessi, la danza degli ego, specchi del mondo.. che sviano il contatto
dellanima, a cui si giunge scappando al dominio dellego che d energia, forma, senso e acceca la
coscienza in questa danza illusoria maya.
Dunque non perderti: i libri, certo, ti ampliano le prospettive, come dicevo sopra, ti aiutano a correggere il
tiro dei tuoi progetti, ti aiutano a scegliere, ti aiutano a capire, ma
Il cambiamento sei tu a farlo, il libro di per s non ti cambia la vita...non so se riesco a spiegarmi...e se poi
fosse che anche quellindirizzo di cambiamento che un libro ha favorito non fosse stata un'idea latente e
sopita della quale eravamo gi alla ricerca? un pensiero a cui il libro ha dato voce.
La svolta arriva quando finalmente realizzi che ogni libro, ogni concezione, ogni "verit" espressa a
parole ha i suoi limiti, e allora ti rendi conto che l'unica cosa che potr placare la tua sete l'esperienza
viva e reale di ci che dietro ogni parola e ogni silenzio...
J (in parte)
Rilassati.. Non sei Dio, nulla dovuto al mondo, e neanche a te stesso Rilasciati, i sensi di colpa, la
morale del dovere, i mode di pensare e mode che ti hanno formato si dissolvono di fronte a questa verit:
Non sei Dio, nulla dovuto al mondo, e neanche a te stesso
Basta correre, basta fare, basta cercare. Fermati, ora hai trovato
(la funzione, la verit, il senso che le cose che crediamo abbiano senso non hanno senso!)
Ecco la risposta, lintuizione, la scorciatoia per la pace (zen)
la realizzazione, che libera dallerrare nei campi di maya e dellagire spinti dalla fame dellego e del
bisogno del bambino?
Il tassello che manca alla congiunzione del s allunit, lamore che dai allesterno, puoi darlo
direttamente a te con quel tassello, e quando sei realizzato e in pace costante puoi aprirti al mondo,
vederlo come mai lavevi visto e nel suo nonsenso di credersi ed agire, aiutare gli altri a svegliarsi.. qui
c anche lagire senza pretese.. Lamore incondizionato e il punto di stabilit permanente nopn
influenzato, al di sopra, il testimone.
--------------------Il mio desiderio di non avere desideri ma anche questo un desiderio J
Le religioni sono mode (basta riflettere ognuna ha la sua epoca, e non sono in essere certo per prove
scientifiche, ma ideologie socio culturali dellepoca e della massa)
Gli antichi egizi interpretavano il giudizio eterno come un pesare il cuore delluomo, se non era pi
pesante di una piuma (Pensieri e stati di animo leggeri.. dunque un evoluzione dei chakra elevata, es:
nellamore un amore non possessivo non materiale ma di cuore-mente e non di pancia) J
Ovunque andr ti porter nel mio cuore J
Ovunque vai, Ovunque sei, ti accompagni la pace, come una melodia costantemente presente ti offra la
sua oasi come rifugio e dimora.
La pace il riferimentoo costante distaccato dallego e dalla materia, che come burrasche che
coinvolgono e trascinano emozioni e pensieri. J
L'istinto detta il dovere e l'intelligenza fornisce i pretesti per eluderlo"
Marcel Proust

I pensieri, le parole, le immagini dei mass media e soprattutto inconsce hanno il potere di cambiare la ns.
realt e influenza il significato del vissuto, educarsi a pensieri, azioni e giudizi leggeri, positivi, i
pensieri creano perch influenzano e non solo noi! Per non aver karma non si dovrebbe esistere! Ogni
azione anche quelle buone hanno risvolti indiretti anche negativi, non bisognerebbe interferire in nulla, il
meno possibile, se non chiesto dallinfluenza dellanima, rimanendo calmi e a mente vuota e lontani
dallemotivo, dal materiale ed ego si pi vicini alle sue influenze.
Il potere delle parole, scritti, pensieri, ideologie o immagini dato dal crederli in qualche modo vere o
efficaci e dal fatto stesso di prenderle in considerazione e concepirle. In questo modo le religioni, i libri i
mass media ci influenzano e creano su di noi una manipolazione di cultura ideologica di interpretazione
della nostra realt e ns esperienze.
Per questo possono essere pericolosi, avvicinare o allontanare o come spesso succede distorcere la verit.
La verit pu essere soggettiva e oggettiva (solo dal punto di vista materiale potrebbe essere certificabile
o ad alta probabilit quando supera i limite della nostra conoscenza. t soggettiva, dunque nessun libro o
mass media pu sostituirsi allesperienza diretta del conoscere. Quella soggettiva evidente, un punto di
vista personale e che lo si voglia o no questa verit o maniera di vedere un parametro che influenza
anche le verit oggettiva personale e assoluta.
Questultima, la verit assoluta, si pu solo teorizzare, o immaginare con la razionalizzazione, ma in
verit non conoscibile direttamente da noi uomini in quanto siamo duali e in un universo relativo!
La conoscenza presa a prestito, non d luogo ad esperienze vissute direttamente, entra ed esce.. anzi..
impedisce come un muro alla verit di venire a contatto con il ns cuore mente, perch abbiamo
preconcetti e preimpostazioni che ostacolano laquisizione della verit senza critica spontanea o paragone
a quanto razionalmente abbiamo appreso e attribuito ad esso.
Si potrebbe dire che Dio o il contatto con i piani (dimensioni) superiori pu avvenire solo se si in una
condizione - stato dellessere di accogliere, essere ricettacolo (stato di accettazione femminile) molto di
pi come firmare un contratto prima che sia scritto su un foglio bianco, diventare quel foglio, perdere
lego, lio e abbandonarsi al flusso dell Io superiore o anima. Diventare un mezzo J 2008

Frequenta anche persone che ritieni pi evolute ed avanzate di te, per capire se si davanti un maestro
occorre avere occhi ed orecchi da maestri! J
"La sincerit il primo passo verso la solitudine..."
"Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"
La teoria quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica quando funziona tutto ma nn si sa il perch.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica.
Non funziona niente e non si sa il perch.
(A. Einstein)
LA DEMOCRAZIA E' UNA PECORA IN MEZZO A DUE LUPI CHE DECIDONO SU CHI SE LA
MANGERA'...LA LIBERTA' E' UNA PECORA BENE ARMATA CHE CONTESTA IL VOTO.
Beniamino Franklin.
La calunnia come i soldi falsi: molti che non l'avrebbero mai emessa la fanno
circolare senza scrupoli.
Gaia la famosa ipotesi fatta dallo scienziato americano J. Lovelock, secondo cui il pianeta terra pu
essere visto come un complesso essere vivente di cui noi facciamo parte allo stesso modo di come il
nostro cuore e i nostri polmoni fanno parte di noi.
Rolando Toro, creatore del sistema Biodanza, afferma che "esporsi ai principi ordinatori presenti in natura
produce anche un maggior ordine dentro se stessi". In altre parole, per stare bene importante e

necessario stabilire un contatto vitale con l'ambiente naturale selvatico: gli alberi, il bosco, il cielo, il
vento, il silenzio, i suoni
naturali....
Ristabilendo il contatto con le basi biologiche della vita possiamo sperimentare una maggiore
motivazione alla vita stessa.
Mettersi nelle braccia di Gaia significa lasciarci andare alla nostra essenza di "esseri viventi", fatti della
compattezza della terra, della leggerezza dell'aria, della sensibilit dell'acqua e dell'intraprendenza del
fuoco.
E proprio nel periodo primaverile le energie vitali si risvegliano e diventano pi facilmente percepibili. La
primavera esterna, delle piante e dei fiori, pu far risuonare una primavera interna ricca di desideri
luminosi, e di nuove possibilit.

domenica 11 gennaio 2009


Stimolazione e provocazione
La lingua uno strumento che usiamo per comunicare. Da come viene utlizzata ci possiamo (e ci dobbiamo)
aspettare la conseguente reazione degli altri. Ebbene, siamo nelle condizioni di poter o stimolare o provocare. La
persona che stimola, lascia delle tracce importanti, dei cartelli direzionali che possono in qualche modo dare la
possibilit di seguire una determinata strada, la stessa che ha in qualche modo gi percorso e sperimentato ma, la
cosa importante che ti lascia libero di percorrerla o meno. La persona che provoca, invece, ti mette davanti ad un
muro e in un certo senso ti impone di seguire la sua strada, quella che pensa sia assolutamente la pi giusta.
Purtroppo cadiamo sempre nell'errore della provocazione e provochiamo anche senza rendercene conto.
L'importante, per, esserne consapevoli. Stiamo attenti quindi e non dimentichiamoci mai che la vita la nostra e
nessuno pu obbligarci a percorrere una determinata strada se non lo vogliamo. Questo vale anche nei rapporti
di coppia.

La scala del successo


100%: L'HO FATTO!
90%: LO FARO'
80%: POSSO
70%: PENSO CHE POSSO
60%: POTREI...
50%: PENSO CHE POTREI...
40%: COS'E'?
30%: ...SE ALMENO POTESSI!...
20%: NON SO COM'E'
10%: NON POSSO
0%: NON VOGLIO!

Contenuto eckart un nuovo mondo..(la mia visione adolescente di apertura delle


coscienze)
Tolle con questo suo libro ci mostra che possibile far nascere un mondo nuovo, davvero migliore e pieno di amore.
Perch ci accada necessario per che le stesse strutture della mente umana affrontino un cambiamento, un balzo
radicale di coscienza dall'attuale identificazione con il proprio ego a un nuovo modo di pensare a ci che siamo. Per
farci capire la natura di questa evoluzione, Tolle descrive nei particolari come funziona il nostro attuale modello
mentale egocentrico. E passo dopo passo ci conduce all'interno di questo nuovo stato di consapevolezza. Fino a
scoprire chi siamo veramente: qualcosa di molto pi grande di quanto possiamo anche solo immaginare.
Il potere dell'intenzione
L'intervista a James Redfieldhttp://www.celestinevision.com/cvimages/PHOTOjr.jpg

Impossibile v isualizzare l'immagine collegata. possibile che il file sia stato spostato, rinominato o eliminato. Verificare che il collegamento rimandi al file e al percorso corretti.

http://www.celestinevision.com/cvimages/PHOTOjr.jpg
_________________________________

Nel suo ultimo libro, quello appena uscito in Italia, 'Il segreto di Shambhala', la mitica Shambhala viene
collocata nel Tibet. In altre tradizioni essa viene collocata nel deserto del Gobi, nell'Asia centrale. C' un
richiamo particolare per la sua collocazione?

Redfield - Shambhala dovunque, una parte dell'umanit che ha elevato la sua coscienza e crea un campo che
aiuta tutti nella evoluzione verso un nuovo passo in avanti dell'umanit.
In che parte degli Stati Uniti viveva quando ha scritto 'La profezia di Celestino'? Come ha influito sulla sua
opera l'ambiente sociale che aveva intorno?
Redfield - Abitavo in una cittadina dell'Alabama, nel sud degli Stati Uniti. In un luogo bellissimo per la natura.
Nell'ambiente sociale c'erano due tendenze distinte, una che si pu dire pi tradizionale, quella per esempio che
limita i diritti delle minoranze, e l'altra progressista. Naturalmente quest'ultimo ambiente stato un sostegno per me.
http://www.unilibro.it/find_buy/copertine/g%5C8879722727g.jpg
http://www.unilibro.it/find_buy/copertine/g%5C8879722727g.jpgHa in preparazione qualche altra opera dopo Il
segreto di Shambhala?
Redfield- Si. Sto preparando con Michael Murphy (ndr-l'autore de 'Il futuro del corpo', edito in Italia dal Gruppo
Futura) un libro sulla storia della coscienza, che si articola in due parti.
La prima parte riguarda una storia della evoluzione spirituale della civilt occidentale; la seconda espone la storia
dell'evoluzione della coscienza come guida dell'evoluzione umana e della vita. La nostra tesi che la coscienza
guida la storia dell'evoluzione.
Celestino V, il Papa del 'gran rifiuto' che si dimise da Pontefice nel 12 secolo, appare solo nella sua opera 'La
Decima Illuminazione', e non ne 'La profezia di Celestino'. Come mai? http://www.celestiniancenter.com/Profez1.jpghttp://www.celestinian-center.com/Profez1.jpg
Redfield - Celestino V un personaggio che interessa tutto
il mondo, un esempio della evoluzione verso un nuovo passo della spiritualit umana. Il suo posto pi adeguato era
nella Decima Illuminazione.
-Cosa bisogna fare per mantenere un alto livello della propria energia?
Redfield - Per mantenere alta la propria energia occorre tenersi in esercizio e continuare costantemente la propria
ricerca spirituale, attraverso la pratica. Stando attenti a cogliere le coincidenze significative, intuizioni, messaggi che
ci vengono in varie forme. Mantenere alto il livello della nostra preghiera come spiega Il segreto di Shambala nelle
quattro estensioni della preghiera.
Pu precisare il senso che lei da al termine preghiera? La traduzione letterale sembra non rispecchi
adeguatamente il suo pensiero.
Redfield - Gli studi hanno dimostrato che pi efficace quella preghiera che viene strutturata come un'affermazione
e non come una richiesta . La nostra preghiera deve essere una affermazione che la nostra aspettativa si realizzi .
Ognuno di noi diffonde la forza della sua energia-preghieranel mondo. La preghiera un'affermazione basata
sulle nostre aspettative e sulla nostra fede. Le nostre aspettative
hanno l'effetto della preghiera. La scienza sta ora confermando le affermazioni dei mistici pi esoterici di ogni
religione, secondo i quali noi siamo in grado di influenzare a livello mentale e spirituale ci che accade nella nostra
esistenza. Dobbiamo scoprire meglio come funziona questo processo. E' arrivato il momento.
http://www.celestinian-center.com/Profez2.jpghttp://www.celestinian-center.com/Profez2.jpgLei precisa ne 'Il
segreto di Shambhala' che il potere della nostra visione dobbiamo usarlo e padroneggiarlo; ma anche che "noi
abbiamo l'obbligo di padroneggiarlo e di cominciare a usarlo prima che sia troppo tardi". Che significato ha
questo suo riferimento al tempo?
Redfield - Credo che siamo ad un crocevia ed molto importante ridurre il livello dei conflitti in questo momento.
Certo non finir il mondo se non si riesce, ma sar tutto pi difficile. Oggi abbiamo anche tramite Internet ed altre
tecnologie un potenziale molto alto, una grande possibilit che ci aiuta a realizzare la nostra visione. Credo che ci sia
un numero sufficiente di persone sul pianeta che possono agire consapevolmente. La chiave per questo una
visualizzazione molto precisa, NON VAGA, del flusso della preghiera-energia che

Impossibile v isualizzare l'immagine collegata. possibile


che il file sia stato spostato, rinominato o eliminato.
Verificare che il collegamento rimandi al file e al
percorso corretti.

passa attraverso di noi e va ad altri. In particolare passa ad altre persone che svolgono particolari ruoli e la preghiera
li aiuta a portarsi al massimo livello di saggezza. Pi siamo a pregare meglio per creare queste condizioni.
Quali sono secondo lei gli elementi che facilitano in questo momento lo sviluppo della massa critica?
Redfield - Gli elementi sono due: la ricerca scientifica sulla preghiera (come ha indicato Larry Dossey) e lo sviluppo
della Intenzione. Occorre, come ho detto prima, una visualizzazione molto precisa, non vaga, della preghiera e
della intenzione . Questo corrisponde a una concentrazione dell'energia. E' FONDAMENTALE. Le scoperte sul
ruolo della preghiera-energia sono fondamentali. Le ricerche hanno portato a scoperte molto importanti.
Continuiamo la ricerca.
Qual' la sua opinione sulla attuale fase dello
sviluppo del movimento New Age?
Redfield - Il movimento New Age non scomparso ma si integrato e quindi deve esprimersi in termini
comprensibili per tutti. Questo senza evangelizzare e senza criticare, senza dare giudizi, e cose del genere.
http://www.tealibri.it/copertine/Visionecelestinog.jpghttp://www.tealibri.it/copertine/Visionecelestinog.jpg
Ne 'La profezia di Celestino' e nelle altre opere come 'La visione di Celestino', e nelle due Guide esperenziali alla
Profezia e alla Decima Illuminazione, lei ha messo al centro il tema dei drammi del controllo* portandoli a
conoscenza di decine di milioni di persone co me un fatto che riguarda l'evoluzione di ogni essere umano. Prima
erano considerati come un fatto patologico. Lo ha fatto per aiutare tutti nella loro evoluzione personale o come
elemento professionale?
Redfield - Prima che se ne parlasse come dice lei i drammi del controllo si consideravano o patologici o erano
considerati
come un insulto, un'offesa. Nel complesso c'era una reazione violenta, negativa, un rifiuto di prenderli in
considerazione. Essi invece sono stati messi al centro della mia opera, come ho detto ne 'La visione di Celestino'
(uscito in Italia nel '98, ndr) per aiutare a considerarli uno stadio evolutivo della persona; per aiutare a superare le
dipendenze. E quindi per aiutare tutti.
Qual' il filo conduttore dei suoi libri e della
sua opera?
Redfield - Con i miei libri descrivo una rinascita spirituale che si sta verificando in tutto il mondo e a cui
partecipiamo . I primi due [ndr- La profezia di Celestino e La decima illuminazione] riguardano il senso del mistero,
il ritorno alla vita, le coincidenze e lo scopo, la missione, della nostra vita. La chiave capire che normale che ci
sia il mistero. Se noi cerchiamo e troviamo queste verit [ le illuminazioni] e le comunichiamo, partecipiamo a un
processo 'contagioso' che sta avvenendo in tutto il mondo. La nostra illuminazione pi recente, l'undicesima, quella
che riguarda la capacit di padroneggiare il potere della preghiera. Stiamo comprendendo l'importanza della
visualizzazione per potere rendere migliore il nostro mondo. Se visualizziamo la nostra connessione con quanto di
divino c' in noi, le coincidenze saranno sempre pi frequenti nella nostra vita. Stiamo imparando che dobbiamo
utilizzare questa energia che emettiamo per trasformare a un
livello superiore le persone intorno a noi. Lo stesso avviene con noi stessi. Se pensiamo di essere incapaci come se
stessimo pregando di essere incapaci di trasformarci.
http://images.ciao.com/iit/images/products/normal/783/product-195783.jpg
http://images.ciao.com/iit/images/products/normal/783/product-195783.jpgCome vede questa possibilit di fare
crescere gli altri in rapporto alla possibilit di un cambiamento generale?
Redfield - La chiave l'espansione del nostro potere di visualizzazione. Sta nella stessa visualizzazione della stessa
energia che viene da noi e va verso il resto del mondo (VISUALIZZAZIONE E INTENZIONE).La forza della
nostra aspettativa la forza che le cose si trasformino. Dobbiamo essere molto consci delle nostre intenzioni ed
essere consci del campo di preghiera che si sposta con noi.
Come percepisce la nostra preghiera una persona che ci invia pensieri negativi? Come ci si comporta con questi
drammi del controllo?
Redfield - L'altra persona si sente 'sgonfiata'; sente di avere meno energia, meno sicurezza in s senza sapere perch.
Questo processo stato dimostrato in laboratori scientifici
negli Stati Uniti. Rispetto ad una persona che ci invia questi pensieri negativi la soluzione di dare pi energia di
quella che cerca di sottrarci. Una persona ci pu volere controllare per paura perch ha bisogno di pi energia. Non
basta evitare lo scontro. Non occorre solo il silenzio ma un atteggiamento attivo di gentilezza. Per esempio dare gi
un qualche riconoscimento fare questo.
Come possiamo difenderci da coloro che ci vogliono fare del male? Ma anche da coloro di cui non sappiamo che
ci vogliono male e che con noi sembrano comportarsi bene?http://i22.ebayimg.com/04/c/05/67/4b/8e_7.JPG
http://i22.ebayimg.com/04/c/05/67/4b/8e_7.JPG

Redfield - Questo lo scopo dell'evoluzione del campo di


preghiera attorno a noi. E' l'aspettativa di questi miglioramenti che vogliamo per noi e per gli altri che ci riempie
d'amore e ci rende invulnerabili.
Pensa che le religioni abbiano mancato alla
aspettativa della gente in quest'epoca? Quale connessione c' tra il Dio delle religioni e il divino di cui parla lei?
Redfield - Io credo che c' un nesso profondo. Le esperienze
di trascendenza sono contatti con quanto di divino c' dentro di noi. Tutte le religioni presentano una connessione
con il divino che portano ad una maggiore energia. Cos quelle occidentali e quelle orientali. Quello che conta la
profondit di questa connessione con quanto di divino c' in noi. Credo che stiamo entrando in contatto sempre pi
con la forza creatrice che abbiamo chiamato Dio e questa un'esperienza non solo un'idea. Spesso le idee che
stanno dietro le religioni sembrano incredibili ma sembrano diversamente quando si fanno le esperienze mistiche.
Cosa pensa delle tecniche di connessione col pensiero divino, per esempio del pensiero olotropico?
Redfield - Ci sono diverse terapie e tecniche, percorsi, attivit che possono favorire questa connessione col divino, o
luoghi in cui ci si sente pi profondamente connessi o anche attivit come anche lo sport con cui si realizzano
esperienze mistiche. L'importante realizzare questa esperienza personale.
Nella prima parte de Il segreto di Shambhala lei parla dell'importanza del cibo. In che relazione vede il cibo e la
salute fisica, psichica e spirituale?
Redfield - La dieta mediterranea certamente migliore della
nostra ed giusto che cerchiate di impedire l'entrata dei cibi transgenici in Europa. Comunque io ritengo che studi
scientifici dimostrano che l'80% dei cibi freschi (verdura, frutta, ecc.) consente di mante nere al meglio la nostra
energia. E' molto difficile ma non abbiamo altra strada. Questo aiuta ci che di divino c' in noi. Tutte le malattie
sono provocate da un abbassamento dell'energia vibratoria : quando cala entro un limite ben preciso entrano in gioco
delle forze naturali che hanno il compito di dissolvere il nostro organismo. Cos quando l'energia del nostro corpo si
abbassa a causa dei cibi di cui ci nutriamo noi veniamo aggrediti dalle malattie. Dobbiamo esaminare
tutti i tipi di energia che lasciamo entrare nel nostro campo di energia e in modo particolare i cibi. Se desideriamo
avere un'energia pi elevata ma al tempo stesso consumiamo alimenti che ce ne privano, non otteniamo alcun
risultato in questo senso. La responsabilit della malattia dipende dal nostro regime alimentare che crea ambiente
acido; l'ambiente dentro di noi che determina la malattia. Naturalmente possiamo
riprenderci migliorando il nostro regime alimentare e passando ad una condizione alcalina che ci consente
un'energia pi elevata. La differenza sta tutta nell'ambiente interno del corpo umano. Ho spiegato come avviene
questo processo ne Il segreto di Shambhala.
_____________________________________________________________________________
* I drammi del controllo si chiamano
cos perch riproducono in ognuno i comportamenti acquisiti nell'ambiente familiare da bambini e riflettono in noi
quella situazione primaria nella nostra formazione. Prendono il nome di 'dramma' perch sono come una 'recita' che
ciascuno fa riproducendo nei suoi comportamenti le abitudini acquisite in quella fase primaria della formazione
Naturalmente se non vengono superati nelle fasi della maturazione e della crescita possono diventare un elemento
patologico ed essere alla base di blocchi energetici che possono anche somatizzare ecc. Per superarli anzitutto
ognuno deve riconoscerli e fare il lavoro su se stesso che Redfield indica nelle sue Guide esperenziali. L'importanza
dei drammi del controllo viene spiegata da Redfield anche in funzione della 'proiezione' sul sociale. Essi sono alla
base delle lotte di potere perch si basano sul prendere energia dagli altri, assorbire dagli altri. Invece Redfield
indica nel loro superamento un elemento fondamentale di una crescita sana dal punto di vista personale e dal punto
di vista sociale. Crescere e superare il proprio dramma del controllo significa imparare a prendere invece l'energia
dall'universo e non dagli altri come avveniva da piccoli - come precisa nelle varie Illuminazioni de 'La Profezia di
Celestino' e ne 'La visione di Celestino'.

I sette volti dell'intenzione (wayne dyer il potere dellintenzione)


1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.

Il volto della creativit


Il volto della benevolenza
Il volto dell'amore
Il volto della bellezza
Il volto dell'espansione
Il volto dell'abbondanza senza limiti
Il volto dell'accoglienza

Quattro passi in direzione dell'intenzione


Attivare il potere dell'intenzione un processo di collegamento con il nostro s naturale e di liberazione
dall'identificazione totale con il nostro ego. Il processo avviene attraverso quattro fasi:
1. Disciplina

2. Saggezza
3. Amore
4. Abbandono

da "Il potere dell'intenzione" Wayne W. Dyer pag 22.

Come La nostra presenza energia influenza gli altri


infonde la calma
lascia gli altri pieni di energia
consente agli altri di sentirsi meglio con s stessi
porta gli altri a sentirsi uniti
infonde una motivazione
consente agli altri di avere fiducia nelle relazioni
personali pi autentiche
spinge gli altri alla grandezza
mostra agli altri la bellezza
diffonde la salute e non la malattia
USUI REIKI RYOHO x spunti dal reiky

Prima di cercare di spiegare che cos Reiki, dobbiamo comprendere il significato di tali parole nella loro lingua di
origine, il giapponese. I Kanji possono avere diversi significati, se prendiamo un dizionario Giapponese possiamo
leggere:
Rei : 1- Una entit spirituale che pu vivere con o senza il nostro corpo fisico. Lanima.
2- Ci che possiede una infinita forza. Una invisibile e miracolosa forza o la fonte di essa.
3- Rispettosa, sacra, benedizione.
Ki: atmosfera, qualcosa di invisibile, energia delluniverso.
Le parole giapponesi Rei Ki possono essere quindi definite come: La misteriosa e sacra energia dellUniverso che
sostiene tutta la vita. Reiki il termine con cui Sensei Usui definiva lEnergia Cosmica. Tale energia ben
conosciuta dalluomo fin dai tempi pi antichi come: Chi in Cina, Prana in India. Ki in Giappone, Mana nelle Hawai
etc. Sensei Usui fu il fondatore dellUsui Reiki Ryoho: larte della guarigione Reiki di Usui, attraverso l'uso delle
mani. Avvicinandoci a questa arte diventiamo canali dellEnergia Cosmica Universale, lEnergia della Vita. Il
metodo Reiki Ryoho pu essere definito come un sistema terapeutico energetico spirituale. Reiki Ryoho usa
l'imposizione delle mani per canalizzare dal piano cosmico al piano fisico l'Energia Vitale dellUniverso. Parlare
oggi del campo energetico umano assai pi facile, perch una realt, seppure non percepibile ai comuni sensi.
Pu essere misurato o registrato con metodi ad alta tecnologia, tra i quali, la fotografia, la cinematografia elettronica
ad alta frequenza Kirillian - oppure il microscopio elettronico, o l'elettronografia, che usa sistemi elettronici
computerizzati, e infine la misurazione del potenziale bioplasmico con sensori elettromagnetici integrati da
strumenti elettronici. Oggi sempre di pi la scienza ci aiuta a comprendere i fenomeni invisibili dellUniverso e a
renderci consapevoli che esiste anche ci che non possiamo vedere o toccare. La fonte dellEnergia Cosmica alla
quale attingiamo attraverso il Reiki Ryoho lEnergia Vitale Universale conosciuta scientificamente come
Bioplasma - che permea ogni cosa vivente, ed essenziale alla vita cos come lo laria che respiriamo. L'obiettivo
primario del Reiki Ryoho quello di ristabilire nell'organismo lequilibrio energetico, per apportare benessere e
vitalit nell'individuo, non soltanto a livello fisico ma ad un livello globale, olistico. Con il metodo Reiki Ryoho
l'individuo viene preso in considerazione integralmente non solo come corpo ma come un insieme non diviso, la
via del riequilibrio di tutto ci che siamo: fisico, mente, emozione, spirito. Il percorso strutturato in tal modo da far
diventare noi il fulcro e l'artefice del nostro star bene; con l'auto trattamento il metodo ci mette a disposizione un
eccellente mezzo per operare su noi stessi, non solo, l'applicazione di tale pratica porta l'individuo ad una graduale
evoluzione spirituale che induce a prendere consapevolezza del proprio ruolo all'interno della parodia cosmica. Ecco
perch chi si avvicina al Reiki Ryoho in realt si avvicina al proprio essere, al proprio essere nella vita di tutti i
giorni, al proprio essere ad un livello di consapevolezza pi espanso, in altre parole, ad essere copartecipatore
cosciente del proprio destino. Reiki Ryoho non indica altro che la "vita", la via della guarigione in senso
spirituale, la via dellequilibrio a tutti i livelli del nostro essere. Comprendere Reiki dunque aiuta a comprendere la
vita, a comprendere noi stessi, a comprendere l'Universo e tutto ci che esiste, anche se non visibile ai nostri sensi. I
due aspetti della pratica Reiki Ryoho si possono riassumere pensando ad un monte: la base fino alla met
rappresenta i primi due insegnamenti per ritrovare il proprio equilibrio psicofico. Dalla met del monte inizia con il
terzo insegnamento la via spirituale pi profonda per proseguire attraverso il quarto insegnamento fino alla cima del
monte, dove possiamo trovare l'Anshin ritsumei La profonda pace interiore, ovvero il Satori o Illuminazione. La

cima del monte in realt rappresenta il nostro essere interiore, dobbiamo cercare dentro e non fuori, per trovare il
nostro Maestro Interiore.