You are on page 1of 185
SERIE DELLE MONETE BF WEDAGLIE D’AQUILBSA E DI VENEZIA or FEDERICO SCHWEITZER. VOLUME PRIWO. 1. PAPSCH & C. TIPOGRAFI DEL LLOYD AUSTRIACO. 1845. PREFAZIONE. Net pubblicare Ia prima parte della presente opera, rivolgo al benevolo lettore aleune parole, onde mettere in chiaro lo scopo e Ia tendenza della med Lo studio © I'amore di conoscere ¢ raccogliere le monete italiane dei tempi di mezzo, si fanno vieppi Perd da quasi due terzi di secolo la letterat generali e non solo in Italia, ma ovunque ove la coltura dell’ umano spirito forisce. a italiana numismatica, nelle pagine della sua storia, scarse segna le produzioni che interessano questa specialiti, I dotti che fiorivano al tra~ montare del secolo passato, maestri della nobilissi ia scienza, tracciarono coll’ opere del loro vasto ingegno con abilita © sapere Ia vi sommi doves in appresso continuarono in sifato studio. A questi a cognizione di molti ¢ vetusti diplomi ¢ privilegi che dapprima giacevano in pub- Miche © private biblioteche, ove da secoli erano 0 ignorati o con gelosia custoditi: rarissime per gamene con cui gli imperatori che reggevano Ie sorti d'Italia per Iungo periodo di tempo, confe- rivano alle cittt od ai feudatari, franchigie, regalic ¢ privilegi quasi sovrani, fra i quali quello della zecea deve fra i primi e pit importanti annoverai he che tramandano al Rubi, Li trovano , per molti di difficile acquisto, poichi voluminose © preziosis: Siccome perd le opere cla pid lontana posterita i nomi dei celebri ~ Rubeis ece. sono oggidi rarissime © quando si Muratori, Argelali, Zanetti, Carl me, cosi ho ereduto non sarebbe discaro agli amatori un libro di minor mole, direi quasi un catalogo, che servir potesse manuale a quelli che hanno amore e genio per questa materia senz’ essere alla portata pro- curarsi le opere predetie ; e tale é Jo scopo prefissom