You are on page 1of 3

Matematica Blogscuola

Teoremi sulle funzioni continue
http://www.matematica.blogscuola.it matematica@galois.it

Propriet` delle funzioni continue a
Teorema 1 (di esistenza degli zeri) : Se una funzione y = f (x) ` continua in un intervallo chiuso e e limitato [a; b] ed assume valori opposti negli estremi di tale intervallo, allora esiste almeno un punto x0 interno all’intervallo [a; b] tale che f (x0 ) = 0 In formule avremo:  f (x) continua in [a; b]   f (a) > 0 ∧ f (b) < 0, =⇒ ∃x0 ∈]a; b[: f (x0 ) = 0 oppure    f (a) < 0 ∧ f (b) > 0

a

b

Osservazioni 1 1) Nell’enunciato del teorema leggiamo che la funzione ammette “almeno” un punto in cui la funzione si annulla, ci` non esclude il fatto che la funzione ne possa ammettere pi` di uno. o u 2) Non ` importante sapere quale tra f (a) e f (b) sia positivo, ` importante che sia negativo il e e prodotto f (a) · f (b) ` 3) E fondamentale l’ipotesi di continuit` della funzione f , in quanto se la funzione ` discontinua a e non ` detto che essa ammetta uno zero. e
2

1

−1 −1

1

−2

4) Se il prodotto f (a) · f (b) ` positivo non possiamo dire nulla sull’esistenza di zeri per la funzione e f.

Nota : Per chiarire meglio quanto affermato al punto 4), la funzione f (x) = x2 + 1 ` continua e nell’intervallo [−2; 2], ` tale che f (−2) · f (2) = 25 > 0 e non si annulla mai. e
3

2

1

−1

1

Invece, la funzione f (x) = x2 − 1 ` continua nell’intervallo [−2; 2], ` tale che f (−2) · f (2) = 9 > 0, ma e e si annulla due volte in ] − 2; 2[.
2

1

−2

−1 −1

1

2

Teorema 2 (di Weierstrass) : Se una funzione y = f (x) ` continua in un intervallo chiuso e e limitato [a; b] allora essa assume, in tale intervallo, un valore massimo e un valore minimo. M = f (x2 )

m = f (x1 )

x1

x2

Osservazioni 2 : 1) Dal teorema di Weierstrass discende che una funzione y = f (x) continua in un intervallo chiuso e limitato [a; b] ` limitata, cio` esistono due punti x1 e x2 tali che: e e m = f (x1 ) ≤ f (x) ≤ f (x2 ) = M ∀x ∈ [a; b]

2) Affinch´ il teorema sia valido ` fondamentale che l’intervallo [a; b] sia chiuso e limitato. Infatti e e 1 la funzione f (x) = x nell’intervallo [1 : +∞[, che ` chiuso ma non limitato, ammette massimo e M = 1, ma non ammette minimo. 2

2

1

M

1 −1

2

3

4

Esercizi 1 : Applicando il teorema di esistenza degli zeri, risolvere i seguenti quesiti. Q1. Verificare che l’equazione x3 + x2 − 3 = 0 ammette almeno una soluzione nell’intervallo [1; 2]. Q2. Verificare che l’equazione x3 − 2x − 5 = 0 ammette almeno una soluzione nell’intervallo [2; 3]. Q3. Verificare che l’equazione x3 − 3x + 1 = 0 ammette almeno una soluzione nell’intervallo [0; 1].

3