P. 1
Tesi triennale1

Tesi triennale1

|Views: 1,878|Likes:

More info:

Published by: Roberta De Bernardinis on May 19, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOC, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

11/27/2012

pdf

text

original

Vogliamo soddisfare e guadagnare la fiducia dei nostri stakeolders
attraverso delle attività atte a fornire i prodotti e i servizi migliori, con
considerazione della qualità, della sicurezza e dell’ambiente
”.
Con queste parole, Hisakazu Imaki, presidente di Mazda Motor
Corporation, delinea gli obiettivi principali dell’azienda.
In primo luogo emerge la volontà di guadagnarsi il rispetto e la fiducia
della clientela in un’ottica di lungo periodo. In effetti, Mazda aspira ad
essere una compagnia automobilistica che è, appunto, rispettata dai
consumatori e dagli stakeolders, attraverso:

•La produzione di cuttin edge products che vengono apprezzati dai

consumatori e che riflettono la creatività unica di Mazda.

•Il mantenimento di una serie di operazioni che sviluppano e

vivificano la competitività di Mazda nel mercato globale.
Nel 2004 è stato sviluppato il Milleniumplan, sulle basi sopra citate, il
piano di lungo periodo per i dieci anni successivi. In più è stato creato il
Mazda Momentum, ossia il piano di breve periodo che mira a
consolidare46
:
il volume di vendite a 1.25 milioni di unità.
Il profitto operativo a 100 bilioni di yen.
Un capitalizzazione del debito netto del 100%.
Dal lato del prodotto, invece, l’obiettivo principale è quello di
evidenziare l’originalità di Mazda attraverso nuove strategie di brand,
ossia il messaggio Zoom Zoom adottato nel 2002. In più, l’azienda ha
applicato le proprie conoscenze tecnologiche e ha sfruttato la sinergia
con la Ford Motor Company creando nuovi modelli quali la nuova

46

Già nel 2005 Mazda raggiunge la quota di 1.15 milioni di unità vendute, i 123.4
bilioni di yen guadagnati e un capitalizzazione del debito pari al 62%.

51

Mazda 6 (2002), la nuova MPV (2006) e la nuova MX-5 Roadster (2005)
che ha vinto il premio “Auto dell’anno” in Giappone, Australia e Nuova
Zelanda.
Non meno importante è l’attenzione che Mazda rivolge, da sempre,
all’ambiente. L’obiettivo è concentrarsi su una produzione più rispettosa
dell’ambiente attraverso lo sviluppo di vetture con motore rotativo a
idrogeno e con bassa emissione di anidride carbonica.
Il Mazda Momentum mira anche a rinforzare la funzione di ricerca e
sviluppo, la presenza dell’azienda in mercati chiave e la specializzazione
delle risorse umane.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->