You are on page 1of 7

LA GRANDE

CACCIA
IL RITORNO

REGOLAMEN
TO
MODALITA' E REQUISITI PER L'ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE

1
Ringraziamenti
Comitato Scientifico: Totò, Peppino e la Malafemmina, Pippi Calzelunghe, Albert Einstein,
Topolino, Pippo, Pluto, il Commissario Basettoni, il sergente Manetta, Pietro Gambadilegno, i
Fantastici 4, Homer e Bart Simpson.

2
Art. 1 - PARTENZA

La Caccia al Tesoro avrà luogo nei giorni 24, 25 e 26 agosto 2010.


L’inizio è fissato per le ore 20,30 di martedì 24 agosto e finirà alle ore
23,00 di giovedì 26 agosto.
L’appuntamento per la partenza è tuttavia fissato per le ore 20,00 del 24
agosto per qualche breve operazione di “punzonatura”.

Art. 2 - COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE

Sono ammesse a partecipare alla gara squadre composte da un minimo di 10


ad un massimo di 20 concorrenti viventi. Potranno aderire un massimo di
8 squadre.
Almeno il 50% dei componenti ciascuna squadra deve avere compiuto
la maggiore età.
Ciascuna compagine dovrà essere, tuttavia, caratterizzata da una quota rosa
pari ai 4/10 del numero complessivo degli iscritti.
Età minima di partecipazione è di 16 anni e per i minori sarà però necessario
allegare al modulo di iscrizione un’autorizzazione scritta alla partecipazione
resa da uno dei genitori.
L’elenco degli iscritti dovrà essere riportata su apposita modulistica all’uopo
predisposta.
Ogni partecipante dovrà produrre copia di documento di identità (per i ragazzi
vale fotografia autenticata).
Oltre ai componenti ufficiali, ogni squadra può comunque avvalersi dell'aiuto e
del sostegno di un numero illimitato di esperti, assistenti, supporters, fans,
cuochi, bidelli, ragazze pon pon, etc.
Sono escluse le iscrizioni di animali di ogni razza, di extraterrestri ed
ectoplasmi. In considerazione dei contenuti della manifestazione, sono
ammesse le iscrizioni di concorrenti detenuti nelle patrie galere, o internati in
case di cura psichiatrica.
La quota di partecipazione è fissata in € 250,00 per squadra.
Il termine per l’iscrizione, per il pagamento della quota e la
presentazione della lista completa dei membri della Squadra sono le
ore 12,00 di domenica 22 agosto 2010.

Art. 3 - ORGANIZZAZIONE DELLA SQUADRA

Ciascuna squadra dovrà dotarsi di:


 1 Capitano
 1 Campione
 1 Cervellone

Il Capitano
Il capitano guida la squadra nelle varie prove e sarà il punto di riferimento della
squadra. Deve essere sempre reperibile negli orari di gara (su numeri di rete
fissa e mobile che verranno premurosamente indicati al Comitato
Organizzatore). In caso di mancata reperibilità telefonica (che sarà accertata

3
dall'organizzazione con i suoi potenti mezzi tecnici!…), la squadra andrà
incontro a severissime penalità.
Il Capitano è l’unico componente della squadra che, su sua iniziativa, potrà
interloquire con il Comitato Organizzatore sia verbalmente che telefonicamente
(riceverà le buste e tutte le comunicazioni da parte dell'organizzazione; potrà
chiedere informazioni ed eventuali istruzioni…). In tali circostanze dovrà
portare sempre con sé il pass (altrimenti tutto quello che dirà potrà essere
usato contro di lui…)

Il Campione
Il Campione della squadra dovrà essere scelto in base alle seguenti
caratteristiche:
1. fair play;
2. coraggio;
3. doti atletiche;
4. capacità resistenza allo stress.

Il Cervellone
Ovviamente trattasi del più intelligente!!! Cioè di colui con il q.i. più elevato…

Il Comitato si riserva di valutare pubblicamente le potenzialità del


Campione e del Cervellone.

Ciascuna squadra dovrà, nel modulo di iscrizione, indicare all'organizzazione:


1. l’indirizzo del campo base;
2. i recapiti telefonici del campo base (un numero di rete fissa e/o un
telefonino);
3. i numeri di telefonino del capitano e del vice-capitano;
L’accampamento sarà la sede operativa della squadra.
Dovrà essere sempre pronto all’accoglienza del Comitato Organizzatore,
che si riserva la facoltà di effettuare visite a qualsiasi ora delle gare.
Potrebbe essere opportuno un accesso internet.

Art. 4 - NOME DELLA SQUADRA. SPONSORIZZAZIONI

Ogni squadra può liberamente scegliere la propria denominazione.


È libero il ricorso di ciascuna squadra a uno o più sponsor

Art. 5 - PASS

Ciascuna squadra dovrà disporre di un proprio pass. Senza pass nessuna prova
sarà convalidata.
Il pass vi sarà richiesto volta per volta dall'organizzazione nelle varie prove.
Dovrà necessariamente accompagnare il capitano ogni qual volta sarà
necessario conferire con l’Organizzazione.
Il pass sarà oggetto di successive indicazioni da parte del C.O..

Art. 6 - LE PROVE

4
Ciascuna prova si concluderà un'ora dopo l'arrivo della prima squadra
concorrente, coerentemente con i tempi minimi di percorrenza previsti
per ciascuna prova dal C.O.
Se una squadra non dovesse riuscire a concludere la prova entro il termine
indicato, il Comitato provvederà a dare le opportune indicazioni per consentire
alla squadra di procedere comunque nelle prove successive.
In caso di gravi impedimenti di ordine tecnico, il Comitato potrà decretare la
conclusione anticipata di una prova. In questo caso, verrà dichiarata vincente
la squadra che, in quel momento, avrà la migliore posizione.

Art. 7 - INFALLIBILITA' DELL'ORGANIZZAZIONE. RECLAMI

L'obiettivo del C.O. è quello di vivere insieme a Voi tutti qualche ora di puro
esaurimento… Oops! Pardon!...di puro divertimento!!!
E’ nostra intenzione divertirci con voi tutti in modo sano e sportivo. "Fair-play"
sarà la parola d'ordine di tutta la manifestazione. Per questo motivo, ci
permettiamo di confermare, come nelle edizioni precedenti, il PRINCIPIO
DELL'INFALLIBILITÀ DELL'ORGANIZZAZIONE.
Stabilito ciò, Vi confermiamo che è ammesso l'inoltro di reclami e contestazioni
da parte dei concorrenti. Questi (i reclami, non i concorrenti!) verranno
regolarmente cestinati. Potranno essere ripresentati. In tal caso, una volta che
l'Alta Corte del Comitato Organizzatore ne avrà verificato l'ovvia, inevitabile e
assoluta infondatezza, il capitano della squadra presentante il reclamo verrà
passato per le armi, cremato, e le ceneri disperse nelle fogne.
Nell'inimmaginabile caso che il reclamo risulti fondato, avrà salva la vita, e
null'altro.

Art. 8 - JOLLY

Ciascuna squadra avrà a disposizione un jolly, che potrà giocare in una delle
“n” prove in cui si riterrà più brava. Il jolly raddoppierà il punteggio solo in
caso di vittoria (anche se ex equo) della prova.

Art. 9 - ISCRIZIONE

Il termine per l’iscrizione, per il pagamento della quota e la presentazione della


lista completa dei membri della Squadra sono le ore 12,00 di domenica 22
agosto 2010 (sede Pro Loco Due Golfi c/o ufficio comunale decentrato Piazza
Sant’Agata).
Tale data rappresenta dunque termine perentorio e improrogabile affinché la
squadra possa regolarmente partecipare alla competizione.

Art. 10- PREMI

I premi e i riconoscimenti per i vincitori e i partecipanti saranno stabiliti


dall'organizzazione in base al numero delle squadre partecipanti ed al
montepremi.

5
Art. 11 - PUNTEGGI E CLASSIFICHE

I punti messi in palio nelle varie prove ed i criteri di attribuzione degli stessi
saranno comunicati con successivi allegati al regolamento.

Art. 12 - CARATTERISTICHE DELLA CACCIA

Lo svolgimento della Caccia si articola in:


- ricerca indizi
- ricerca di oggetti
- soluzione enigmi
- altre prove
In linea generale solo l’esatta soluzione di un indizio, enigma, argomentata con
le modalità logiche utilizzate per la risoluzione stessa ed eventualmente previa
presentazione della relativa prova (es.: foto scattata sul luogo prescelto),
consentirà alla Squadra di proseguire ottenendo la busta contenente l’indizio
successivo.
Per ogni indizio per il quale il Comitato intende fornire un aiuto è previsto un
tempo minimo prima del quale esso non sarà consegnato alle Squadre. Tale
tempo è variabile a seconda della complessità dell’indizio stesso e verrà
comunicato di volta in volta ai partecipanti. Il comitato non risponderà a
nessuna richiesta in merito agli indizi prima di tale tempo.
LA GRANDE CACCIA è stata pensata per stare insieme e divertirci e non per
dare pretesto e scuse ad alcuno per prevalere sugli avversari.
Nella nostra Caccia non conterà “fare i pazzi” correndo in macchina o in
motorino a 120 Km/h; sarà importante, piuttosto, far lavorare le vostre
testoline (senza romperle!). In ogni caso, siete Voi responsabili di Voi stessi.
L’Organizzazione declina infatti ogni responsabilità per danni procurati (o
subiti) a persone o cose.
Altro principio basilare - fondamento di tutta la Caccia - è la assoluta non
tollerabilità, nel corso della competizione, di comportamenti, azioni,
gesti, frasi e parole gratuitamente volgari. In questo caso, il C.O.
procederà, senza indugio, alla immediata esclusione della squadra da tutto il
resto della competizione.

Art. 13 - CONDIZIONE PER L’AVVIO DELLA CACCIA

LA GRANDE CACCIA SI TERRÀ SOLO IN PRESENZA DI UN NUMERO DI


SQUADRE ISCRITTE NON INFERIORE A 4 (QUATTRO).

Art. 15 - REGOLAMENTO

L’originale del regolamento ricevuto deve essere consegnato, all’atto


dell’iscrizione, firmato per accettazione dal Capitano in rappresentanza
dell’intera compagine.
L’accettazione del Regolamento da parte dei capitani in rappresentanza della
squadra vincola l’intera squadra al rispetto dello stesso.

6
Art. 16 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I partecipanti, aderendo alla presente iniziativa, acconsentono a che i dati


personali forniti al Comitato organizzatore in relazione alla partecipazione
all’iniziativa stessa siano trattati ai sensi del D.L. 196 del 30/06/2003, ferma
restando in ogni caso per i partecipanti la facoltà di poter esercitare i diritti di
cui all’art. 7 della predetta legge.
Titolare del trattamento è la Pro Loco Due Golfi, e responsabile del trattamento
è il Presidente Antonino Pollio.
I dati personali saranno conservati in ottemperanza agli articoli del citato D.L.
esclusivamente dal momento dell’iscrizione e della presentazione delle liste
fino al termine della Manifestazione, dopodiché verranno distrutti.

Per accettazione del regolamento,

Il Capitano ………………………………….