L’Arte siamo noi che mentre giochiamo una partita amichevole a calcio cancelliamo l’opera di Santiago Morilla L’arte

siamo noi e nessuno si senta escluso, siamo giovani e crediamo in qualcosa: vogliamo divertirci, andare veloci da una parte all’altra del nostro bel paese, negli anni in cui il cuore batte più forte e ogni sogno sembra presagio d’infinite scoperte e il futuro creta da modellare L’Arte siamo noi che prima di fare quest’esperienza fuori dall’ordinario siamo saliti nella parte alta di Montopoli curiosi di ammirare dall’alto l’enorme disegno pensato dall’artista venuto da lontano per esprimersi qui dove il cuore verdeggiante della natura palpita lesto L’Arte è una partita che si distingue dalle nostre solite giocate nei campetti, è per una volta usare il grande campo di calcio del nostro borgo natio L’Arte cambia a seconda della prospettiva, se chi guarda è consapevole della metamorfosi grafica, chi gioca, come noi, la vive dall’interno in maniera frammentaria L’Arte è divertirsi, rispettando le regole senza bisogno d’arbitri L’Arte è la faccia dell’arbitro disegnata con la calce sotto ai nostri piedi - che pian piano eliminiamo aiutati dall’acqua

che scende dal cielo - non ne abbiamo bisogno, oggi, non ci si mena, l’agonismo non ci riguarda questa sera L’Arte si può sognare e vedere, l’Arte è nelle nostre braccia e nelle nostre gambe, ci siamo dentro e vogliamo esserci, sentiamo la pioggia che leggera ci accompagna, vogliamo prenderla in viso, e sentire la sua forza, e farci trascinare, travolgere, stordire. L’Arte siamo noi che abbiamo visto il nostro film entusiasmati dal ricordo di quella giornata diversa dalle solite L’Arte la si può vedere salendo sulla nostra torre, piano dopo piano, entrando dalla dimora del Capitano, ed esplorandone le opere celate al suo interno, fino in cima

Chiara Ferrara, stesura ispirata ai resoconti dei ragazzi del CAG di Montopoli che il 19 maggio 2010 hanno partecipato alla realizzazione del video “Gioco mostruoso” di Santiago Morilla e all’incontro del 24 maggio 2010 (visita alla Torre) (liberamente tratta dal romanzo IL CUORE DEI BRIGANTI di Flavio Soriga, Bompiani, Milano 2010)

Related Interests