P. 1
L'Arena - Il Giornale Di Ve..

L'Arena - Il Giornale Di Ve..

|Views: 21|Likes:
Published by foglienere

More info:

Published by: foglienere on Dec 01, 2010
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

12/01/2010

pdf

text

original

L'Arena - Il Giornale di Verona

http://clic.larena.it/GiornaleOnLine/Arena/stampa_articolo.php?id_arti...

Mercoledì 01 Dicembre 2010 PROVINCIA Pagina 29

VILLAFRANCA. Neopatentato al volante rischia di fare una strage. La strada regionale di nuovo teatro di un incidente

Va con l'auto contro un albero Giovane ferito in via Postumia
Il diciannovenne prima ha invaso l'altra corsia. I vigili del fuoco lo liberano dalle lamiere: era in stato di forte alterazione

Ancora un giovane neopatentato, ancora una macchina che sfreccia a velocità sostenuta e si schianta su un albero. Ancora il medesimo scenario, la regionale 62, che è diventata quasi un campo di battaglia negli ultimi mesi per gli automobilisti. Ieri pomeriggio, dopo le 16, un diciannovenne a bordo della sua Peugeot 107, elaborata come le auto da rally, proveniva da Verona in direzione Mantova. È finito fuori strada schiantandosi su uno dei grossi platani che costeggiano il tracciato, all'altezza dell'intersezione con la strada per Alpo. Il giovane, per cause ancora sconosciute, ha perso il controllo dell'auto, ha sbandato nella corsia opposta finendo la corsa contro la pianta. Fortunatamente dall'altro senso di marcia non sopraggiungeva nessuno e non sono stati coinvolti altri mezzi. Il ragazzo, però, è in gravi condizioni e al momento dell'impatto è rimasto incastrato tra le lamiere. Per estrarlo sono intervenuti i vigili del fuoco, mentre la polizia municipale ha effettuato i primi rilievi, constatando che l'automobilista, che non aveva perso i sensi, era in stato di forte alterazione. Caricato sull'ambulanza, è stato trasportato all'ospedale di Borgo Trento. Inizialmente, si è tentato il soccorso anche con l'elicottero, che giunto sul posto non è riuscito ad atterrare, per il buio che ostacolava la visibilità. La Postumia, in pochi minuti si è ingorgata. Le corsie sono state bloccate su entrambi i sensi di marcia, fino a creare un paio di chilometri di coda per parte. Gli automobilisti hanno atteso un paio d'ore per vedere ripristinato il tracciato. È il punto dolente della regionale: il traffico va in tilt ogni qualvolta si verifica anche un semplice tamponamento, provocando ingorghi dai quali è impossibile svicolare per gli automobilisti in colonna. La strada rettilinea è presa d'assalto nelle ore di punta. Quando il traffico è intenso basta un urto tra due auto per provocare code. Fuori dalle ore di punta, invece, la strada libera incoraggia gli automobilisti a viaggiare a velocità sostenuta: in tal caso gli impatti provocano conseguenze drammatiche. Via Postumia è stata scenario, negli ultimi mesi, di incidenti anche gravi. L'ultimo in ordine di tempo è avvenuto ai primi di novembre, quando una motociclista ha investito una donna sulle strisce pedonali alle porte della città, all'altezza del negozio Brico Io. Il 23 ottobre, invece, l'impatto tra quattro auto, nel buio del tardo pomeriggio, dove la strada attraversa la campagna, aveva creato chilometri di coda, tanto da mandare in tilt la tangenziale sud. Soltanto dieci giorni prima, una ragazzina era stata travolta da un auto all'altezza di Caluri, mentre scendeva dall'autobus, riportando gravissime lesioni. Sul tracciato ricade la competenza di Veneto strade, ma per ora a nulla sono valsi gli appelli dell'amministrazione comunale che in più occasioni ha segnalato la pericolosità del tracciato, chiedendo anche di realizzare nuovi attraversamenti pedonali in prossimità delle fermate dell'autobus.

Foto:

1 di 2

01/12/2010 19.18

L'Arena - Il Giornale di Verona

http://clic.larena.it/GiornaleOnLine/Arena/stampa_articolo.php?id_arti...

2 di 2

01/12/2010 19.18

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->