You are on page 1of 1

“ ascoltarsi il battito “

Aaahhhh ! … Che bella mangiata ! … Chiamiamola così. Almeno mi sono riempito la pancia ! … E questo è l’importante! Ora sto meglio : … proprio soddisfatto.

Simulare il battere di un tamburo strano - Tum tum , tum tum -

Cos’è ? Un tamburo ? … Mah !

… Una volta mangiavo veramente bene! … C’era la nonna! Aveva una faccia aguzza da vecchia befana!

E un aspetto da antica fattucchiera.

Solo apparenza. Mai mangiato una mela avvelenata da lei.

… Dinuovo l’apparenza. Mi sbaglio sempre !

Dovrei invertire la tendenza che ho nel credere al buono e al cattivo;

… forse mi ingannerebbe meno.

Simulare ancora il battere di un tamburo strano - Tum tum , tum tum -

Ma cos’è ? Non è un tamburo ! Sembra provenire da dentro !

E lo posso sentire solo io.

Come un tamburo … ingabbiato in me.

Mi batte tutto il corpo!

(piano e deciso ) Violentemente.

Forse ho bevuto un po’ troppo

… Ma no ! … Sono seduto, … fermo, … immobile.

latte !

(ridendo piano)

Ha ha ha ha ha Tum tum, tum tum. Forse sono vivo !

… : ascolto solo il mio battito.

(ironicamente e sempre più silenziosamente)

… … Vivo! … … … Vivo.

1