You are on page 1of 1

www.fiscoediritto.it - http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE - ORDINANZA 03 DICEMBRE 2010, N. 24614

Fatto

Viene proposto dal Ministero dell'economia e delle finanze ricorso per la cassazione del decreto
della Corte d'appello di ........., del 2 luglio - 17 settembre 2009, che ha accolto parzialmente i tre
ricorsi in riassunzione di precedenti processi, iniziati dinanzi a Corte d'appello incompetente da (...)
legale rappresentante della (...) con sede in ........., nei confronti del Ministero dell'economia e delle
finanze per ottenere l'equo indennizzo, ai sensi della art. 6 della Convenzione dei diritti dell'uomo,
per i danni non patrimoniali conseguenti alla durata irragionevole di tre processi dalla società
instaurati con distinti ricorsi alla Commissione tributaria competente, il primo del 18 maggio 1999
avverso l'accertamento di un reddito imponibile ai fini IRPEG di circa L. 26.000.000, superiore a
quello dichiarato per l'anno 1993, con una sanzione di L. 13.577.000, concluso l'8 giugno 2006 in
appello con sentenza della Commissione tributaria regionale dell'8 giugno 2006 che aveva accolto il
ricorso e il secondo, iniziato il 30 settembre 1994, con ricorso riunito ad altro della stessa data, l'uno
contro un avviso di rettifica dell'ufficio delle II.DD. di ......... che aveva disconosciuto per il 1991
crediti della contribuente, chiedendo il pagamento delle imposte relative e irrogando la pena
pecuniaria di L. 42.630.000 e l'altro relativo a redditi del 1992, con pena pecuniaria di L.
92.622.000. ..............

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---ORDINANZA-03-DICEMBRE-
20102c-N-24614.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it

°°°°°°°°°°°°

Segui Fisco e Diritto anche su Twitter all’indirizzo http://twitter.com/fiscoediritto